Note sulla versione di Symantec Protection Center 2.1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Note sulla versione di Symantec Protection Center 2.1"

Transcript

1 Note sulla versione di Symantec Protection Center 2.1

2 Note sulla versione di Symantec Protection Center 2.1 Il software descritto in questo manuale è fornito nell'ambito di un contratto di licenza e può essere utilizzato solo conformemente ai termini del contratto. Versione della documentazione: 2.0 Informativa di carattere legale Copyright 2011 Symantec Corporation. Tutti i diritti riservati. Symantec e il logo Symantec sono marchi o marchi registrati di Symantec Corporation o delle consociate negli Stati Uniti e altri paesi. Tutti gli altri nomi possono essere marchi dei rispettivi proprietari. Il prodotto descritto in questo documento è distribuito sulla base di licenze che ne limitano l'utilizzo, la copia, la distribuzione, la decompilazione e la decodifica. Non è consentito riprodurre alcuna parte del presente documento, in qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo, senza la previa autorizzazione scritta di Symantec Corporation e dei suoi licenziatari, se presenti. LA PRESENTE DOCUMENTAZIONE VIENE FORNITA COSÌ COM'È E VIENE NEGATA QUALSIASI GARANZIA, ESPLICITA O IMPLICITA, COMPRESE ANCHE E NON SOLO LE GARANZIE IMPLICITE DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ PER UNO SCOPO SPECIFICO O NON VIOLAZIONE DI DIRITTI ALTRUI NELLA MISURA MASSIMA CONSENTITA DALLA LEGGE. SYMANTEC CORPORATION NON POTRÀ ESSERE RITENUTA RESPONSABILE PER DANNI ACCIDENTALI O INDIRETTI COLLEGATI ALLA FORNITURA, ALLE PRESTAZIONI O ALL'USO DELLA PRESENTE DOCUMENTAZIONE. LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA PRESENTE DOCUMENTAZIONE SONO SOGGETTE A MODIFICA SENZA PREAVVISO. Il Software concesso in licenza e la Documentazione sono concepiti come software per uso commerciale, come indicato nelle norme FAR e sono quindi soggetti alle limitazioni dei diritti come indicato nelle norme FAR Sezione "Commercial Computer Software - Restricted Rights" e nelle norme DFARS , "Rights in Commercial Computer Software or Commercial Computer Software Documentation", in quanto applicabili, e in qualsiasi normativa successiva. Qualsiasi utilizzo, modifica, diffusione, esecuzione, visualizzazione o comunicazione del software e della documentazione da parte del Governo degli Stati Uniti potrà avvenire solo sulla base dei termini di questo contratto. Symantec Corporation 350 Ellis Street Mountain View, CA

3 Note sulla versione di Protection Center Il documento contiene i seguenti argomenti: Panoramica di Protection Center Novità Creazione e distribuzione del dispositivo Migrazione a Protection Center 2.1 Problemi risolti Dove reperire ulteriori informazioni Panoramica di Protection Center Protection Center è un'applicazione di gestione della sicurezza centralizzata. Consente alle organizzazioni di identificare le minacce emergenti, assegnare una priorità alle attività e ridurre i tempi di attivazione della protezione in base a risorse applicabili idonee. Protection Center utilizza una combinazione di processi automatizzati e intelligence di sicurezza per consentire agli utenti di risolvere gli incidenti e proteggere in maniera dinamica i sistemi chiave e le risorse d'informazioni. Protection Center comprende notifiche di avviso preventive da parte di Symantec Global Intelligence Network, una delle più grandi comunità di intelligence informatica commerciale del mondo.

4 4 Note sulla versione di Protection Center Novità Novità Le seguenti nuove funzionalità sono state aggiunte a Protection Center: Report nuovi e migliorati: Nuovo report Registri controllo protezione Questo report mostra i dettagli delle modifiche importanti e degli eventi di sicurezza avvenuti in Protection Center. Nuovo report Firma IDS I prodotti per la sicurezza quali Symantec Endpoint Protection possono rilevare attività di rete potenzialmente nocive e segnalarle a Protection Center come eventi IDS. Nei report Firma IDS vengono visualizzati gli eventi IDS avvenuti con maggiore frequenza, i prodotti che li hanno segnalati e il tipo di attività nociva rilevato. Report Endpoint specifico migliorato Questo report fornisce ora un maggior numero di dettagli sulla connessione degli endpoint, come ad esempio le interfacce di rete supportate, gli agenti e altri programmi in esecuzione, il tipo di dispositivo dell'endpoint e il nome utente (proprietario) dell'ultima sessione. Gli utenti di Protection Center possono ora gestire i flussi di lavoro su questo endpoint e visualizzare l'elenco dettagliato degli agenti e di altri prodotti per la fornitura di dati in esecuzione nell'endpoint. Possono inoltre vedere il registro dettagliato degli eventi avvenuti nell'endpoint. Gestione dei certificati di sicurezza dell'interfaccia Web di Protection Center Gli utenti di Protection Center possono ora eseguire le seguenti operazioni di gestione dei certificati: Utilizzare un certificato emesso da un'autorità di certificazione o dall'infrastruttura a chiave pubblica (PKI) dell'organizzazione. Creare un nuovo certificato autofirmato e utilizzarlo in Protection Center. Creare una richiesta di firma di certificato per ottenere un nuovo certificato da un'autorità di certificazione. Creare un backup del certificato esistente. Supporto dell'integrazione con il servizio di protezione dell'id e di convalida Symantec Gli utenti di Protection Center possono ora gestire l'autenticazione del servizio di protezione dell'id e di convalida tramite Protection Center. Supporto dell'integrazione con Symantec Web Gateway 5.0.x (Supporto aggiunto con Protection Center 2.0 RU1)

5 Note sulla versione di Protection Center Novità 5 Gli utenti di Protection Center possono ora accedere alla console di Web Gateway tramite la console di Protection Center. Dopo l'accesso alla console di Web Gateway, gli utenti sono in grado di bloccare applicazioni Internet in base alla categoria e determinati siti Web. Possono inoltre visualizzare report, configurare avvisi e mettere in quarantena i computer infetti. Inoltre, dopo aver eseguito l'accesso alla console di Web Gateway, gli utenti possono analizzare il traffico Internet con crittografia SSL ed eseguire altre operazioni. Supporto dell'integrazione con Symantec Critical System Protection (Supporto aggiunto con Protection Center 2.0 RU1) Gli utenti di Protection Center possono ora accedere alla console di Critical System Protection tramite la console di Protection Center. Critical System Protection offre una protezione attiva basata su host contro gli attacchi zero-day e protegge dagli overflow del buffer e dagli attacchi basati su memoria. Critical System Protection, inoltre, aiuta gli utenti a restare conformi alle politiche di sicurezza offrendo loro un controllo capillare su programmi e dati. Supporto ottimizzato per l'integrazione con Symantec Endpoint Protection, Symantec Messaging Gateway, Symantec Mail Security for Microsoft Exchange, PGP Universal Server e Bit9 Parity Suite. Il codice di integrazione sottostante è stato modificato. Supporto delle seguenti versioni di browser: Microsoft Internet Explorer 9.x Mozilla Firefox da 4.x a 8.x Safari 5.x Limitazioni dei mapping di utenti Ora è possibile mappare un solo account utente di Protection Center a un particolare account utente di un prodotto integrato. Inoltre, ogni account utente di prodotto integrato può essere associato a un solo account utente di Protection Center. Se nella versione corrente di Protection Center esistono più istanze di mapping, nel corso della migrazione a Protection Center 2.1 verranno tutte eliminate. In questo caso, nel Dashboard di Protection Center viene visualizzata una notifica e ogni account di Protection Center interessato deve essere modificato manualmente. Eliminazione dei dati dei cespiti Gli utenti di Protection Center possono ora gestire il periodo di conservazione dei dati dei cespiti nel database di Protection Center. Miglioramento ai backup: Impostazioni di eliminazione dei backup

6 6 Note sulla versione di Protection Center Creazione e distribuzione del dispositivo Protection Center conserva i file di backup per la settimana corrente e per un numero specificato di settimane precedenti. Gli utenti di Protection Center possono ora specificare quanti set di file di backup settimanali vanno conservati. Opzione Esegui backup Gli utenti di Protection Center possono ora eseguire immediatamente un backup di Protection Center. Blocco dei report I report di Protection Center vengono considerati bloccati se non contengono dati. Un report potrebbe bloccarsi se Protection Center non è integrato con prodotti in grado di fornire dati al report o se l'utente che ha eseguito l'accesso non ha diritti di accesso a tali prodotti. Creazione e distribuzione del dispositivo Protection Center è un diis an appliance that you create and deploy into your network to help you manage your security. È possibile creare un dispositivo Protection Center su un computer fisico o virtuale. Indipendentemente dal tipo di computer scelto, è possibile utilizzare il programma Creatore dispositivo Protection Center per crearlo. Il programma si trova nell'immagine ISO di Creatore dispositivo Protection Center. È possibile accedere al file ISO tramite Symantec FileConnect al seguente URL: https://fileconnect.symantec.com Accedere a FileConnect utilizzando il numero di serie di qualsiasi prodotto utilizzato che supporti Protection Center. Il file Symantec_Protection_Center_2.1_ML.zip contiene l'immagine ISO di Creatore dispositivo Protection Center 2.1. Dopo la creazione e la distribuzione del dispositivo nella rete è possibile iniziare a utilizzare Protection Center. Per informazioni sulla creazione e distribuzione del dispositivo Protection Center, vedere la Guida introduttiva di Symantec Protection Center. Migrazione a Protection Center 2.1 Se si utilizza Protection Center 2.0 RU1, è possibile eseguire la migrazione alla versione 2.1 installando l'aggiornamento a Protection Center 2.1. Se la funzione LiveUpdate di Protection Center è attivata, è possibile installare l'aggiornamento dalla pagina di gestione degli aggiornamenti nella console di Protection Center.

7 Note sulla versione di Protection Center 7 Se si utilizza Protection Center 2.0, prima di eseguire l'upgrade a Protection Center 2.1 è necessario eseguire l'upgrade a Protection Center 2.0 RU1. Se il dispositivo Protection Center 2.0 RU1 non è connesso a Internet o se la funzione LiveUpdate non è attivata, è necessario scaricare e installare manualmente gli aggiornamenti. È possibile scaricare l'aggiornamento da una delle seguenti pagine Web: Pagina dei download di Protection Center Pagina delle patch di Protection Center È quindi necessario applicare a Protection Center i pacchetti dell'aggiornamento nell'ordine corretto (dal meno recente al più recente). Per maggiori informazioni, consultare gli argomenti sulla gestione degli aggiornamenti software di Protection Center nel Manuale dell'utente di Symantec Protection Center. Symantec consiglia vivamente di installare questo aggiornamento prima possibile. Questo aggiornamento elimina numerosi problemi in Protection Center, descritti nella sezione Problemi risolti di queste note sulla versione. Nota: In Protection Center 2.0 era consentita l'assegnazione di più account utenti Protection Center a un singolo account utente di prodotto (e viceversa). Quando si esegue l'upgrade a Protection Center 2.1, tutte le istanze di mapping vengono eliminate e viene visualizzata una notifica nel Dashboard di Protection Center. È necessario modificare ogni account utente di Protection Center interessato per associarlo all'account utente del prodotto appropriato. Per maggiori informazioni, consultare gli argomenti sulla gestione degli account utente di Protection Center nel Manuale dell'utente di Symantec Protection Center. Nella seguente tabella vengono descritti i problemi noti di questa release. Se sono disponibili ulteriori informazioni su un determinato problema, tale problema presenta un collegamento al relativo articolo.

8 8 Note sulla versione di Protection Center Tabella 1-1 Problema Soluzione Collegamento all'articolo È necessaria una correzione al Manuale dell'utente di Symantec Protection Center. Nell'argomento Esecuzione di un backup su richiesta del manuale e della guida in linea si afferma che il backup è sempre un backup incrementale. Questa affermazione non è corretta. Notare che quando si fa clic su Esegui backup ora per creare un backup, si verifica una delle seguenti situazioni: Se è già presente un backup completo, viene creato un backup incrementale. Se il backup completo non esiste, viene creato un backup completo. È necessaria una correzione al Manuale di Protection Center Reports. SourceFire non può essere integrato con Protection Center 2.1. Nelle versioni non in lingua inglese del manuale, SourceFire viene descritto come un prodotto che può essere integrato con Protection Center. Questa affermazione non è corretta. In Firefox 3.x, quando si accede a Protection Center viene visualizzato un errore di certificazione del sito Web. In Internet Explorer (IE) 8, quando si accede a Protection Center viene visualizzato il seguente avviso di sicurezza: "Continuare con il sito Web (scelta non consigliata)." Selezionare l'opzione per continuare. Questi errori si verificano quando il certificato utilizzato non viene riconosciuto come attendibile dal browser. In Creatore dispositivo Protection Center, l'utente non può creare una password con caratteri ASCII estesi; sulla tastiera di sistema sono disponibili solo caratteri inglesi. ( ) Tenere premuto il tasto ALT e quindi immettere i caratteri ASCII non inglesi. Quando viene eseguito un flusso di lavoro, nella pagina Stato flusso di lavoro non sempre viene visualizzata la percentuale reale del completamento dell'operazione, anche quando il flusso di lavoro è stato completato. ( ) I numeri di malware nei report di Symantec Messaging Gateway non corrispondono ai numeri di malware nei report di Protection Center. Questo problema si verifica perché un evento contenente più minacce non viene correlato correttamente ai campi dei nomi di virus. ( ) TECH166205

9 Note sulla versione di Protection Center 9 Problema Symantec Data Loss Prevention non può essere integrato con Protection Center nei casi in cui il certificato di Data Loss Prevention è firmato da un'autorità di certificazione (CA) di terze parti che non è presente nell'archivio di certificati considerati attendibili di Protection Center. ( ) Quando si utilizza una versione supportata di Safari in Mac OS o Windows, la funzione single sign-on non funziona. ( ) Soluzione Aggiungere il certificato di terze parti all'archivio principale di certificati considerati attendibili di Protection Center. Attivare i cookies nel browser. Collegamento all'articolo HOWTO56285 TECH Quando si cerca di riattivare un'stanza del prodotto Symantec Endpoint Protection Manager (SEPM), viene visualizzato il seguente messaggio di errore: "Il proprietario specificato è diverso da quello originale configurato per il prodotto." Questo errore si verifica se durante l'integrazione iniziale del prodotto non è stato specificato alcun proprietario. ( ) Disattivare e quindi riattivare l'istanza del prodotto con il nome di dominio SEPM aggiunto nelle opzioni avanzate. TECH Quando si cerca di specificare il protocollo Network Time Protocol (NTP), le impostazioni di attivazione di Windows o le impostazioni della configurazione di rete di Windows Update per i server non configurati con un server DHCP locale, quando si preme il pulsante Avanti viene visualizzato un messaggio di errore che indica che il nome host non è valido. ( ) Se si utilizza IE 9, potrebbe non essere possibile scaricare i file del certificato o di diagnostica di supporto. Questo problema si verifica perché le impostazioni del browser non consentono di salvare in locale i file scaricati. Specificare il server corretto in base all'indirizzo IP. Configurare il browser in modo che consenta il salvataggio dei file. Per configurare il browser: Nel menu Strumenti, fare clic su Impostazioni Internet. Nella finestra di dialogo Opzioni Internet nella scheda Avanzate nella sezione Protezione deselezionare Non salvare pagine crittografate sul disco.

10 10 Note sulla versione di Protection Center Problema Soluzione Collegamento all'articolo Quando viene selezionato un fuso orario, l'opzione dell'ora legale (DST) non viene selezionata o deselezionata a seconda del fuso selezionato. Ad esempio, se si seleziona un fuso orario che non prevede l'ora legale, l'opzione DST potrebbe tuttavia essere selezionata per impostazione predefinita. Il problema insorge perché la selezione del fuso orario e l'opzione DST funzionano indipendentemente l'una dall'altra. ( ) Al termine dell'importazione del certificato di sicurezza della console di Protection Center, viene eseguita la disconnessione da Protection Center e viene visualizzata la finestra di dialogo di accesso. Quando si prova ad accedere al programma, l'operazione risulta impossibile. ( ) Quando si installa manualmente un aggiornamento del file (PAC) di un componente applicazione collegabile, non viene creato il backup di Protection Center. Un file PAC fornisce l'integrazione tra Protection Center e un prodotto integrabile con Protection Center. ( ) Le impostazioni IPv4 DNS non vengono visualizzate nella finestra di dialogo Immetti impostazioni di rete IPv4 nell pannello di controllo di Protection Center. ( ) Le impostazioni IPv6 vengono visualizzate nel pannello di controllo di Protection Center anche se IPv6 non è stato configurato durante la creazione del dispositivo. ( ) Quando si specifica un proprietario per un prodotto che non supporta più proprietari, viene visualizzato un messaggio di errore durante la registrazione. Il messaggio di errore Nome utente o password non validi viene visualizzato al posto del messaggio L'istanza del prodotto non supporta la multiproprietà. ( ) Selezionare l'impostazione del fuso orario più adatta alla propria area geografica e selezionare o deselezionare DST. Chiudere e riavviare il browser e quindi cercare nuovamente di effettuare l'accesso a Protection Center. Eseguire manualmente un backup di Protection Center prima di installare il file PAC selezionando la pagina Amministrazione > Impostazioni > Backup e selezionare l'opzione Esegui backup ora. Anziché visualizzare le impostazioni di rete nel pannello di controllo, visualizzarle nella console Web di Protection Center. Anziché visualizzare le impostazioni IPv6 nel pannello di controllo, visualizzarle nella console Web di Protection Center. Non specificare il nome del proprietario durante la registrazione. Il testo dei due pulsanti Build nella pagina Active Directory e LDAP viene visualizzato in inglese nell'interfaccia utente localizzata. ( )

11 Note sulla versione di Protection Center 11 Problema Soluzione Collegamento all'articolo Quando si esegue l'accesso a Protection Center subito dopo aver cambiato la password, viene visualizzato un messaggio di errore. Quando si cambia una password, vengono eseguite diverse operazioni e ciò causa l'errore. ( ) Una volta cambiata la password, attendere 5 minuti prima di effettuare l'accesso. Le impostazioni proxy di Protection Center vengono applicate solo localmente; i componenti di prodotti quali Windows Activation, client Symantec Endpoint Protection, Symantec Backup Exec System Recovery, aggiornamenti di Symantec DeepSight e altri non sono in grado di utilizzare le impostazioni proxy. ( ) Se viene selezionata la lingua Cinese semplificato, l'installazione non viene completata. Questo problema si verifica perché i caratteri ";" sono presenti nella pagina delle impostazioni di rete IPv4. ( ) La finestra di dialogo relativa alla conferma della nuova password non viene visualizzata quando si fa clic su Salva modifiche nella pagina relativa alla modifica della password. Il problema si verifica per tutti gli account utente ad eccezione dell'account SPC_Admin. ( ) Selezionare un'altra lingua. Quando si seleziona Non usare Protection Center per inviare il file nella pagina Support Diagnostics## trovata solo in inglese##, lo stato FTP indica il completamento e i dettagli del trasferimento file vengono ancora visualizzati nella pagina successiva. Tutti i campo sono vuoti ad eccezione del valore predefinito della porta. ( , ) Al termine dell'installazione dell'aggiornamento di Protection Center 2.1, quando si effettua l'accesso a Protection Center utilizzando Mozilla Firefox 8 viene visualizzata la finestra di dialogo "browser non supportato"'. ( ) Continuare a eseguire le operazioni necessarie nella pagina Support Diagnostics##non trovato. Il problema non compromette le altre funzionalità. Fare clic su OK e continuare la procedura di accesso a Protection Center con Mozilla Firefox 8. Quando si esegue il backup di impostazioni che sono state modificate, ma non salvate, se si seleziona Esegui backup ora prima di selezionare Salva modifiche, non viene visualizzato alcun avvertimento. Questo problema può causare la creazione di un backup basato sulle impostazioni meno recenti. ( )

12 12 Note sulla versione di Protection Center Problemi risolti Problema Quando un server SEPM è stato disattivato perché un'altro dispositivo di Protection Center ha attivato lo stesso server SEPM, lo stato del server SEPM è erroneamente impostato su "errore" anche se il server è stato riattivato ed è funzionante. ( ) Quando esegue l'aggiornamento a Protection Center 2.1, alcuni prodotti integrati possono risultare disattivati.( ) Si possono verificare errori di arrotondamento nel report Riepilogo di endpoint ; in seguito a tali errori è possibile che il totale di percentuale visualizzato non corrisponda a 100 percento. ( ) Soluzione Riattivare manualmente i prodotti interessati. Selezionare la scheda Prodotti supportati disponibili e per ogni prodotto disattivato, fare clic su Attiva per riattivarlo. Collegamento all'articolo Problemi risolti Nella tabella seguente vengono riportati i problemi che sono stati risolti in Protection Center a partire da Protection Center 2.0 RU1. Tabella 1-2 Problemi risolti in Protection Center 2.1 Problema Quando in Protection Center viene disattivata un'istanza di Symantec Endpoint Protection Manager (SEPM) che utilizza un dominio non predefinito, ai file di registro di SEPM viene aggiunto il seguente messaggio non corretto: "Annullamento della registrazione non riuscito: nome utente o password non validi." Negli ambienti che utilizzano il cinese, nella scheda Aggiornamentiinstallati della pagina LiveUpdate di Protection Center le informazioni sugli aggiornamenti vengono visualizzate in inglese anziché in cinese semplificato o tradizionale. Quando l'opzione Autenticazione LDAP è selezionata nella finestra di dialogo Modifica utente e il campo Nome account LDAP viene lasciato vuoto, non viene visualizzato un messaggio di errore ad indicare che è necessario immettere un valore nel campo. La funzionalità Rilevazione prodotto non è disponibile agli utenti che hanno autorizzazione di gestione per tale funzionalità. In Safari 4.x viene visualizzato il seguente messaggio di errore: "Browser non supportato"; Safari 4.x è tuttavia supportato. ID Symantec

13 Note sulla versione di Protection Center Dove reperire ulteriori informazioni 13 Problema Il pulsante Annulla nella pagina della licenza con l'utente finale di Protection Center non disconnette l'utente ma aggiorna la pagina. In una sessione di LiveUpdate, l'aggiornamento della documentazione che segue un aggiornamento di Windows potrebbe non riuscire. Nella finestra di dialogo Informazioni su dell'interfaccia Web di Protection Center per i prodotti integrati, la licenza con l'utente finale viene visualizzata solo in inglese. Se nella pagina Nuovo caso di supporto tecnico viene selezionato un tipo non valido, il pulsante OK viene disattivato. Se in seguito si seleziona il tipo corretto (XML), il pulsante OK non viene attivato. In una sessione di LiveUpdate viene visualizzato l'errore 503 mentre vengono applicati gli aggiornamenti. Questo errore si verifica perché il servizio IIS viene chiuso per applicare gli aggiornamenti. Gli account utente autenticati da Protection Center non sono in grado di eseguire le sessioni di LiveUpdate. Gli account utente di Protection Center con autorizzazione a gestire i prodotti integrati possono aggiungere prodotti ma non rimuoverli. Il messaggio di errore "Nessun dato di avviso da visualizzare" viene aggiunto erroneamente al report Notifiche quando una stringa supera la lunghezza massima consentita per un campo. In Creatore dispositivo Protection Center, nel campo Nomecomputer viene visualizzato un messaggio di errore non corretto quando l'utente immette un nome lungo. Il limite è di 15 caratteri ma il messaggio indica che è di 24. In Internet Explorer, dopo aver eseguito il mapping di un account utente di Protection Center all'account utente di un prodotto integrato, il prodotto scompare dall'elenco di selezione dei prodotti. Si verifica un errore quando si cerca di specificare una posizione di backup con un nome di server che inizia con un carattere non alfanumerico. Nel grafico del report Riepilogo non vengono visualizzati i dati quando l'intervallo di tempo è impostato su un giorno. ID Symantec TECH Dove reperire ulteriori informazioni Per ulteriori informazioni, utilizzare le seguenti risorse: Per informazioni riepilogative su Protection Center, collegamenti alla documentazione e altre risorse, vedere la pagina di Protection Center sul sito

14 14 Note sulla versione di Protection Center Dove reperire ulteriori informazioni Web di Symantec. La pagina di Protection Center è disponibile al seguente URL: Per informazioni sui requisiti di Protection Center e sulla creazione e distribuzione di un dispositivo Protection Center, vedere la Guida introduttiva di Symantec Protection Center. La guida è disponibile sul sito di ricerca della documentazione di Protection Center. Per informazioni sull'utilizzo di Protection Center, incluse informazioni tecniche e istruzioni su come eseguire le operazioni più comuni, vedere il Manuale dell'utente di Symantec Protection Center. Il manuale è disponibile sul sito di ricerca della documentazione di Protection Center.

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012)

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) Guida del prodotto McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) COPYRIGHT Copyright 2012 McAfee, Inc. Copia non consentita senza autorizzazione. ATTRIBUZIONI DEI MARCHI McAfee, il logo McAfee,

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso MANUALE D'USO Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso Data di pubblicazione 20/10/2014 Diritto d'autore 2014 Bitdefender Avvertenze legali Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

CA Process Automation

CA Process Automation CA Process Automation Glossario Release 04.2.00 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata come

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP FileMaker Server 13 Pubblicazione Web personalizzata con PHP 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzie di alcun tipo, sia espresse che implicite,

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Guida all'impostazione

Guida all'impostazione Guida all'impostazione dello scanner di rete Guida introduttiva Definizione delle impostazioni dalla pagina Web Impostazione delle password Impostazioni di base per la scansione di rete Impostazioni del

Dettagli

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Manuale dei servizi di supporto Enterprise Symantec per Essential Support e Basic Maintenance Note legali Copyright

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Piattaforma SAP BusinessObjects Business Intelligence Versione del documento: 4.1 Support Package 3-2014-03-25 Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Sommario 1 Cronologia

Dettagli

CONFERENCING & COLLABORATION

CONFERENCING & COLLABORATION USER GUIDE InterCall Unified Meeting Easy, 24/7 access to your meeting InterCall Unified Meeting ti consente di riunire le persone in modo facile e veloce ovunque esse si trovino nel mondo facendo sì che

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Manuale utente per il software di sicurezza Zone Labs

Manuale utente per il software di sicurezza Zone Labs Manuale utente per il software di sicurezza Zone Labs Versione 6.1 Smarter Security TM 2005 Zone Labs, LLC. Tutti i diritti riservati. 2005 Check Point Software Technologies Ltd. Tutti i diritti riservati.

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono: +41-526320-411 Fax+41-52672-2010 Copyright 1999-2011

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014)

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) La Carta Nazionale dei Servizi (CNS) è lo strumento attraverso il quale

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Note di rilascio Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli