QUESTIONARIO FORMAZIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QUESTIONARIO FORMAZIONE"

Transcript

1 QUESTIONARIO FORMAZIONE REL. 1.0 (progetto DAR VOCE ANche Tu Puoi Aiutare Se vuoi) PUBBLICA ASSISTENZA NOMINATIVO/I E POSIZIONE DI CHI COMPILA IL QUESTIONARIO DATA COMPILAZIONE

2 E prevista l attività di ricerca di nuovi volontari? Sì, in modo sistematico e regolare; Sì, in particolari occasioni; Sì, con il passaparola tra volontari e cittadinanza; No; altro Nel momento in cui il nuovo volontario inizia a frequentare l associazione: si spiegano le procedure per iniziare e il nuovo volontario gestisce il proprio inserimento; i formatori seguono l iter formativo e l andamento del nuovo volontario negli affiancamenti pratici; uno o più volontari esperti ne curano l inserimento che avviene in più fasi; altro Informazioni sui corsi per i nuovi volontari: N in un anno che si svolgono nel periodo Come vengono pubblicizzati? Mediamente da quante persone è frequentato ogni nuovo corso? Da chi viene tenuto il corso (118, infermieri, gruppo formazione,...)? Quante lezioni teoriche e pratiche prevede in tutto?

3 Il corso è suddiviso in moduli (ad es. centralino, servizi ordinari, servizi d emergenza, )? Vengono consegnate delle dispense ai corsisti? I contenuti del corso sono presentati nel programma? (possibilmente allegare un programma a titolo esemplificativo) Per i contenuti si fa riferimento ad una particolare biografia (Standard formativo A.N.P.AS., manuali vari,...)? Se sì quale? La pubblica possiede attrezzatura per la formazione? Se sì, indicare quale (manichini, lavagne luminose, ecc.) Con quale struttura è impostato il corso? lezioni teoriche esercitazioni alternate o all interno dello stesso intervento; una sequenza di lezioni teoriche poi una sequenza di esercitazioni; altro.

4 Vengono sottoposti ai partecipanti test di gradimento? Se sì in forma anonima? Da chi vengono vagliati i risultati dei predetti test? Viene fatta una lezione su ANPAS? Con quali contenuti? (eventualmente allegarli) E' previsto un esame finale del corso? teorico e pratico? E attivo un gruppo formazione? Da quanti membri è composto? Chi delibera rispetto alle scelte relative alla formazione (il gruppo formatori, il consiglio, il presidente.)? Da formatore, come vorresti fosse il percorso formativo della tua pubblica? più lungo

5 più corto così com'è adesso più tecnico meno tecnico così com'è adesso) Il nuovo volontario effettua le uscite nei servizi ordinari: da subito,in concomitanza con le lezioni, al termine di una parte del corso, dopo il superamento di un esame, in seguito alla frequenza di una certa parte del corso. L affiancamento nelle uscite d emergenza avviene: da subito in concomitanza con le lezioni; al termine di tutto il corso, dopo il superamento di un esame; in seguito alla frequenza di una certa parte del corso. Viene monitorato l andamento del nuovo volontario in seguito al termine del corso e all abilitazione alle uscite? Come? Esistono percorsi di aggiornamento per i "vecchi" volontari? Se sì come vengono gestiti?

6 NOTE (scrivi qui tutto quello che vorresti dire relativamente al corso della tua Associazione che non è emerso nel questionario) ALLEGATI (indicare gli allegati al presente questionario)

PROGRAMMA FORMAZIONE ANNO

PROGRAMMA FORMAZIONE ANNO PROGRAMMA FORMAZIONE ANNO 2016-2017 CORSO PER SOCCORRITORI VOLONTARI DATA D INIZIO DEI CORSI: 3 ottobre 2016 CARATTERISTICHE DEI DESTINATARI DEI PERCORSI FORMATIVI: Il corso è rivolto a tutta la popolazione,

Dettagli

FORMAZIONE AZIENDALE D.Legs. 81/08

FORMAZIONE AZIENDALE D.Legs. 81/08 FORMAZIONE AZIENDALE D.Legs. 81/08 Il presente questionario, predisposto a cura dell Ufficio Formazione del Comando dovrà essere compilato da ciascun dipendente partecipante al corso antincendio e intende

Dettagli

Nello specifico,il corso di livello base prevede una formazione con lezioni teorico-pratiche sui seguenti argomenti:

Nello specifico,il corso di livello base prevede una formazione con lezioni teorico-pratiche sui seguenti argomenti: La nostra Associazione organizza 2 volte all'anno dei corsi di BLS (Basic Life Support) di livello base e avanzato, della durata di 32 ore (da verificare) aperti a tutta la cittadinanza e gratuiti. I corsi,

Dettagli

Centro di Formazione ANPAS ER Percorsi Formativi

Centro di Formazione ANPAS ER Percorsi Formativi Centro di Formazione ANPAS ER Percorsi Formativi Marzo 2012 Delibera Num.44 del 26/01/2009 Requisiti specifici per l accreditamento. Il percorso formativo DEVE essere acquisito esclusivamente da ASL della

Dettagli

Dati sull azienda PARTE A

Dati sull azienda PARTE A Dati sull azienda PARTE A Ragione sociale Rappresentante legale Sede Numero di dipendenti facenti capo all azienda Numero di unità produttive facenti capo all azienda PARTE B Sede dell unità produttiva

Dettagli

Obiettivi del programma

Obiettivi del programma organizza un corso di formazione Piani Assistenziali Individualizzati e vigilanza: come renderli operativi rispettando i requisiti Obiettivi del programma La presenza di un Piano di Assistenza Individualizzato

Dettagli

Regolamento del corso di formazione specialistica per Operatori addetti al TSSA Versione 1. aggiornamento

Regolamento del corso di formazione specialistica per Operatori addetti al TSSA Versione 1. aggiornamento Corso di formazione specialistica per Operatori addetti al Trasporto Sanitario e Soccorso in Ambulanza REGOLAMENTO 1. FINALITÀ E AMBITO DI APPLICAZIONE 1.1. Il presente regolamento disciplina, all interno

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA

CROCE ROSSA ITALIANA REGOLAMENTO ISTRUTTORI C.R.I. di PROTEZIONE CIVILE CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 - Premessa 1. Al fine di ottemperare ai propri compiti istituzionali, nell ambito delle attività di protezione civile

Dettagli

Nucleo di Valutazione. Presentazione dei risultati del monitoraggio dell attività didattica a.a Milano-Bicocca, 10 febbraio 2009

Nucleo di Valutazione. Presentazione dei risultati del monitoraggio dell attività didattica a.a Milano-Bicocca, 10 febbraio 2009 Presentazione dei risultati del monitoraggio dell attività didattica a.a. 2007 2008 Milano-Bicocca, 0 febbraio 2009 Introduzione I PARTE VALUTAZIONE DELLA DIDATTICA 2007-2008 Le opinioni degli studenti:

Dettagli

ISTRUZIONI E DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

ISTRUZIONI E DOMANDA DI PARTECIPAZIONE MODULARIO V.F.-1 Mod 1/VF COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO DI BOLOGNA Via Ferrarese 166/2 40128 Bologna UFF. FORMAZIONE ESTERNA ISTRUZIONI E DOMANDA DI PARTECIPAZIONE CORSO DI FORMAZIONE PER LA CERTIFICAZIONE

Dettagli

FORMAZIONE ESTERNA ISTRUZIONI PER IL PUBBLICO CORSI DI AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO

FORMAZIONE ESTERNA ISTRUZIONI PER IL PUBBLICO CORSI DI AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO MODULARIO V.F.-1 Mod 1/VF COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO Via Ferrarese 166/2 40128 Bologna UFF. FORMAZIONE ESTERNA ISTRUZIONI PER IL PUBBLICO CORSI DI AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO (ai sensi della nota

Dettagli

QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DIDATTICA PER GLI STUDENTI. >>>>Piano di studio > questionario> iscrizione e prenotazione esami>>>>

QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DIDATTICA PER GLI STUDENTI. >>>>Piano di studio > questionario> iscrizione e prenotazione esami>>>> QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DIDATTICA PER GLI STUDENTI >>>>Piano di studio > questionario> iscrizione e prenotazione esami>>>> 1. LA VALUTAZIONE DEGLI INSEGNAMENTI SI EFFETTUA VERSO IL TRMINE DELLE LEZIONI

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Linee guida Corsi a scelta dello studente - anno accademico 2017/18 - (approvate dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia nella seduta del 09 novembre 2011) Corso di laurea specialistica in Medicina e Chirurgia

Dettagli

CORSO FORMATIVO TEORICO PRATICO PER SOCCORRITORI- 27/93, 17/96) ASL LECCE SEUS 118 LECCE

CORSO FORMATIVO TEORICO PRATICO PER SOCCORRITORI- 27/93, 17/96) ASL LECCE SEUS 118 LECCE CORSO FORMATIVO TEORICO PRATICO PER SOCCORRITORI- (Legge regionale n 27/93, aggiornata dalla Legge Regionale 17/96) ASL LECCE SEUS 118 LECCE Il Corso ha l obiettivo di fornire una formazione di base specifica

Dettagli

Corso per Simulatori CRI (I livello)

Corso per Simulatori CRI (I livello) CROCE ROSSA ITALIANA PROGETTO FORMATIVO Corso per Simulatori CRI 2011 CROCE ROSSA ITALIANA PROGETTO FORMATIVO Corso per Simulatori CRI L obiettivo del corso è formare e preparare il personale CRI per rendere

Dettagli

FIREST S.r.l. Via dei Frigessi, 2/d Trieste

FIREST S.r.l. Via dei Frigessi, 2/d Trieste FORMAZIONE DEI FORMATORI IL FORMATORE ALLA SICUREZZA SUL LAVORO Corso di specializzazione con esame abilitante (Valido come 30 ore per aggiornamento RSPP e ASPP per tutti i macrosettori ATECO) Qualificazione

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL PUBBLICO

ISTRUZIONI PER IL PUBBLICO ISTRUZIONI PER IL PUBBLICO CORSI DI AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO (ai sensi della nota del Ministero dell Interno Direzione Centrale per la Formazione prot. n.2987 del 23/02/2011) AGGIORNAMETO PERIODICO D.LGS.

Dettagli

Corso Istruttore Pediatric Basic Life Support

Corso Istruttore Pediatric Basic Life Support Medicina d Urgenza Pediatrica (M.U.P.) Italian Resuscitation Council (I.R.C.) C Istituto Regionale Studi e Ricerca Sociale Centro regionale di Riferimento PBLS MUP-IRC Regionales Ausbildungzentrum PBLS

Dettagli

PROGETTAZIONE E GESTIONE DEI PROGRAMMI DI PREVENZIONE IN MATERIA DI SICUREZZA E SALUTE IN UNA AZIENDA SANITARIA

PROGETTAZIONE E GESTIONE DEI PROGRAMMI DI PREVENZIONE IN MATERIA DI SICUREZZA E SALUTE IN UNA AZIENDA SANITARIA REGIONE LAZIO AZIENDA SANITARIA LOCALE VITERBO SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE SETTORE FORMAZIONE Via S. Lorenzo, 101 01100 VITERBO O761-339608 FAX 0761-226472 e.mail: formspp@asl.vt.it PROGETTAZIONE

Dettagli

E.C.M. - EDUCAZIONE CONTINUA in MEDICINA Regione del Veneto. Scheda di valutazione del gradimento dell evento formativo n. del

E.C.M. - EDUCAZIONE CONTINUA in MEDICINA Regione del Veneto. Scheda di valutazione del gradimento dell evento formativo n. del Nota Bene: Si ricorda che la compilazione della scheda di valutazione del gradimento da parte dei partecipanti è uno dei requisiti obbligatori per il riconoscimento dei crediti ECM. E.C.M. - EDUCAZIONE

Dettagli

Erogati dall I.N.F.N. Sez. di Milano Bicocca Direttore Dr. Daniele Pedrini. 1 Intervento Responsabile del Progetto Formativo.

Erogati dall I.N.F.N. Sez. di Milano Bicocca Direttore Dr. Daniele Pedrini. 1 Intervento Responsabile del Progetto Formativo. Allegato G Risultati di valutazione del Docente Formatore e del gradimento dei corsi relativi ai questionari compilati dai partecipanti ai corsi di formazione Percorsi informativi e formativi per la salute

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO. Guida alla compilazione del questionario per la Valutazione della Didattica

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO. Guida alla compilazione del questionario per la Valutazione della Didattica Guida alla compilazione del questionario per la Valutazione della Didattica Area web STUDENTE Introduzione Il sistema di valutazione periodica della didattica prevede la rilevazione dell opinione degli

Dettagli

CORSO ISTRUTTORI MINIBASKET 2010/2011 NORME DI REALIZZAZIONE. Primo anno di Corso

CORSO ISTRUTTORI MINIBASKET 2010/2011 NORME DI REALIZZAZIONE. Primo anno di Corso CORSO ISTRUTTORI MINIBASKET 2010/2011 NORME DI REALIZZAZIONE Il Corso Istruttori Minibasket ha durata biennale, con frequenza obbligatoria, con 20 ore di lezioni teoriche e pratiche per ogni anno di Corso,

Dettagli

VADEMECUM PER I CORSISTI A.S. 2016/ SEGMENTO QUALIFICAZIONE - PIANI DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

VADEMECUM PER I CORSISTI A.S. 2016/ SEGMENTO QUALIFICAZIONE - PIANI DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE VADEMECUM PER I CORSISTI A.S. 201/2017 I corsi sono organizzati sulla base degli obiettivi di cui al DM 435/2015, art. 23, comma 1, lett. b) [ formazione del personale ATA destinatario dell'attribuzione

Dettagli

Centro Studi e Ricerche per la Mediazione Scolastica e Familiare ad Orientamento Sistemico e per il Counselling Sistemico-Relazionale

Centro Studi e Ricerche per la Mediazione Scolastica e Familiare ad Orientamento Sistemico e per il Counselling Sistemico-Relazionale Centro Studi e Ricerche per la Mediazione Scolastica e Familiare ad Orientamento Sistemico e per il Counselling Sistemico-Relazionale P.IVA 02554170122 C.F. 91029450128 - Sede legale: Corso Italia, 62

Dettagli

La LIM nella scuola dell INFANZIA & PRIMARIA

La LIM nella scuola dell INFANZIA & PRIMARIA La LIM nella scuola dell INFANZIA & PRIMARIA La LIM nella scuola dell INFANZIA & PRIMARIA L'utilizzo della LIM nella didattica sta trasformando non solo le modalità di progettazione e presentazione delle

Dettagli

Regolamento Per l Organizzazione di Seminari/Corsi di Formazione

Regolamento Per l Organizzazione di Seminari/Corsi di Formazione Regolamento Per l Organizzazione di Seminari/Corsi di Formazione 1) L Organizzazione di Seminari/Corsi di Formazione è in capo all Ordine degli Architetti Provinciale. 2) Possono proporre Seminari/Corsi

Dettagli

(Mod. 1) Ai sensi dell art.16 verbale d intesa regionale del 15.4.09 Al Comitato Tecnico FORMAZIONE 16 ORE c/o CEAV Via F.lli Bandiera, 35 30175 Marghera Venezia Fax 041/930719 email : direttore@ceav.it

Dettagli

SCHEDA CORSO. Operatore C.R.I. Attività Emergenza OP.EM.

SCHEDA CORSO. Operatore C.R.I. Attività Emergenza OP.EM. SCHEDA CORSO Denominazione Corso OPEM Operatore Attività Emergenza Obiettivi didattici Criteri di selezione dei partecipanti N.massimo partecipanti Requisiti di accesso Durata minima del corso Tempo massimo

Dettagli

LEGGE REGIONALE N 25/2001. Mis. Cascina 1

LEGGE REGIONALE N 25/2001. Mis. Cascina 1 LEGGE REGIONALE N 25/2001 Mis. Cascina 1 CAMBIO LEGGE LEGGE 60/1993 LEGGE 25/2001 Mis. Cascina 2 DISCIPLINA DELLE AUTORIZZAZIONI E DELLA VIGILANZA SULL ATTIVITA DI TRASPORTO Norme di Regolamento per il

Dettagli

Il tutor potrà operare in laboratori specialistici, campus e laboratori organizzati da AID

Il tutor potrà operare in laboratori specialistici, campus e laboratori organizzati da AID INDICAZIONI PER LA REALIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE, SUL RUOLO DEL TUTOR SPECIFICO PER DSA RICONOSCIUTI DA AID A LIVELLO NAZIONALE PREMESSA OBIETTIVO DEL CORSO Il laboratorio specialistico per DSA

Dettagli

PROCEDURA OPERATIVA ABILITAZIONE ALLA GUIDA DEI MEZZI ISTITUZIONALI E REGOLAMENTAZIONE PATENTE INTERNA

PROCEDURA OPERATIVA ABILITAZIONE ALLA GUIDA DEI MEZZI ISTITUZIONALI E REGOLAMENTAZIONE PATENTE INTERNA 1. Premessa Obbiettivo di tale procedura consiste nel garantire uniformità per l abilitazione e la guida dei mezzi Istituzionali. 2. Responsabilità La responsabilità di tale procedura è riservata al Consigliere

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO. Lavori fuori tensione (Parte I). Disposizioni legislative e norme tecniche in materia di sicurezza degli operatori elettrici

PROGRAMMA DEL CORSO. Lavori fuori tensione (Parte I). Disposizioni legislative e norme tecniche in materia di sicurezza degli operatori elettrici PROGRAMMA DEL CORSO ADDETTO AI LAVORI ELLETTRICI PES E PAV D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 art. 32 coordinato al D. Lgs. 3 agosto 2009, n. 106 e Accordo Stato Regioni 26.01.06 Durata del corso 16 ore da svolgere

Dettagli

E.C.M. - EDUCAZIONE CONTINUA in MEDICINA Regione del Veneto. Scheda di valutazione del gradimento dell evento FAD n. del

E.C.M. - EDUCAZIONE CONTINUA in MEDICINA Regione del Veneto. Scheda di valutazione del gradimento dell evento FAD n. del Valutazion e sponsor Valutazione scelta Efficacia formativa Qualità educativa e aggiornamento Caratteristiche generali E.C.M. - EDUCAZIONE CONTINUA in MEDICINA Regione del Veneto Cognome e Nome partecipante

Dettagli

Corso per la preparazione all esame abilitativo per l iscrizione all Albo Promotori Finanziari!

Corso per la preparazione all esame abilitativo per l iscrizione all Albo Promotori Finanziari! Corso per la preparazione all esame abilitativo per l iscrizione all Albo Promotori Finanziari Organismo per la tenuta dell Albo Promotori Finanziari Indice Premessa La nostra esperienza Metodologia didattica

Dettagli

SQUADRE ANTINCENDIO D.M. 10/03/1998 D. Lgs 81/08 e s.m.i. RISCHIO BASSO e MEDIO

SQUADRE ANTINCENDIO D.M. 10/03/1998 D. Lgs 81/08 e s.m.i. RISCHIO BASSO e MEDIO Tipologia CORSO: SQUADRE ANTINCENDIO D.M. 10/03/1998 D. Lgs 81/08 e s.m.i. RISCHIO BASSO e MEDIO Premessa Questo corso di formazione, specifico per gli addetti antincendio, illustra in dettaglio le procedure

Dettagli

Allegato 2 DISPOSIZIONI ATTUATIVE PER LA FORMAZIONE DEL RESPONSABILE TECNICO MECCATRONICO DI AUTORIPARAZIONE

Allegato 2 DISPOSIZIONI ATTUATIVE PER LA FORMAZIONE DEL RESPONSABILE TECNICO MECCATRONICO DI AUTORIPARAZIONE Allegato 2 DISPOSIZIONI ATTUATIVE PER LA FORMAZIONE DEL RESPONSABILE TECNICO MECCATRONICO DI AUTORIPARAZIONE PREMESSA Il presente allegato identifica e disciplina l offerta formativa della Regione Emilia-Romagna

Dettagli

CIRCOLARE 04-2016 CORSI DI FORMAZIONE D.LGS. 81/2008 TESTO UNICO SULLA SICUREZZA

CIRCOLARE 04-2016 CORSI DI FORMAZIONE D.LGS. 81/2008 TESTO UNICO SULLA SICUREZZA CIRCOLARE 04-2016 DESTINATARIO Titolare dell attività Responsabile servizio prevenzione e protezione Responsabile A ambientale MITTENTE DA TecnoAdda S.a.s. Email info@tecnoadda.com TEL. N. 0341.281459

Dettagli

Centro Studi Politici, culturali, Economici, Sociali e Giuridici FUTURA

Centro Studi Politici, culturali, Economici, Sociali e Giuridici FUTURA Centro Studi Politici, culturali, Economici, Sociali e Giuridici FUTURA Lamezia Terme 88046 via Coschi 72/b interno 1 telefono e fax 0968/201908 Codice Fiscale 92003410799 FORMAZIONE GENERALE STRUMENTI

Dettagli

INDAGINE SUI BISOGNI FORMATIVI ANNO 2009

INDAGINE SUI BISOGNI FORMATIVI ANNO 2009 Casa di Cura S. Maria Maddalena INDAGINE SUI BISOGNI FORMATIVI ANNO 2009 Per rispondere sempre di più alle richieste formative degli operatori della Casa di Cura nel 2009 si è costituito un comitato formazione

Dettagli

Certificazione Educatore Finanziario Modulo di qualifica ed analisi documentale

Certificazione Educatore Finanziario Modulo di qualifica ed analisi documentale Istruzioni per la compilazione Il presente documento è da allegare alla domanda di certificazione e deve essere compilato a mano ed in stampatello. Parte 1: informazioni generali campi obbligatori contrassegnati

Dettagli

Programmazione annuale docente classi 4^ A Gest. Cantiere e Sicurezza

Programmazione annuale docente classi 4^ A Gest. Cantiere e Sicurezza Programmazione annuale docente classi 4^ A Gest. Cantiere e Sicurezza Docente: Angelo Ferioli Classe IV sez. A Indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio Materia di insegnamento Gestione del Cantiere

Dettagli

Nel rispondere alle domande, consideri per cortesia le seguenti definizioni:

Nel rispondere alle domande, consideri per cortesia le seguenti definizioni: me dell organizzazione/società: me del contatto: Indirizzo e-mail: Telefono: Indagine sui sistemi esistenti per l accreditamento della formazione e per la certificazione di installatori di impianti di

Dettagli

Corso di base per volontari di Associazioni e Gruppi Comunali di Protezione Civile 2012

Corso di base per volontari di Associazioni e Gruppi Comunali di Protezione Civile 2012 GRUPPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE CARATE BRIANZA ONLUS SEDE LEGALE: Via G Mascherpa 11 20048 Carate Brianza ( MI ) Sede operativa : c/o Centro Sportivo di Via V Aprile 1 Carate Brianza Tel: 1.847029 4.058015

Dettagli

Corso per Operatore di fattoria didattica

Corso per Operatore di fattoria didattica Formazione Corso per Operatore di fattoria didattica Aggiornamento rivolto agli operatori per il mantenimento dell'accreditamento nel sistema delle fattorie didattiche della Sardegna. Descrizione, programma

Dettagli

RILEVAZIONE OPINIONE DEGLI STUDENTI. a.a

RILEVAZIONE OPINIONE DEGLI STUDENTI. a.a RILEVAZIONE OPINIONE DEGLI STUDENTI a.a. 2013-2014 procedura on line note per la compilazione Revisione del 17.1.2014 1 SOMMARIO 1. PREMESSA 3 2. PROCEDURA PER LA COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO 3 3. COMPILAZIONE

Dettagli

Avviso per la presentazione della domanda esame di laurea on line

Avviso per la presentazione della domanda esame di laurea on line UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Area Uffici della Didattica Segreteria studenti Area Medica Avviso per la presentazione della domanda esame di laurea on line Dal 1 maggio 2015

Dettagli

Oggetto: Modalità per la presentazione progetti : di durata Triennale a. s. 2016/19 di durata Annuale a. s. 2016/17

Oggetto: Modalità per la presentazione progetti : di durata Triennale a. s. 2016/19 di durata Annuale a. s. 2016/17 Circ. int. n 232 del 4 Aprile 2016 Ai Docenti Al Dsga All albo e sito Web Oggetto: Modalità per la presentazione progetti : di durata Triennale a. s. 2016/19 di durata Annuale a. s. 2016/17 - Visto il

Dettagli

EMERGENZA INTRAOSPEDALIERA: ADDESTRAMENTO ALLA DEFIBRILLAZIONE. P.O. DI BUSTO ARSIZIO DAE PHYSIO-CONTROL

EMERGENZA INTRAOSPEDALIERA: ADDESTRAMENTO ALLA DEFIBRILLAZIONE. P.O. DI BUSTO ARSIZIO DAE PHYSIO-CONTROL PROGRAMMA: EVENTO RESIDENZIALE TITOLO EVENTO EMERGENZA INTRAOSPEDALIERA: ADDESTRAMENTO ALLA DEFIBRILLAZIONE. P.O. DI BUSTO ARSIZIO DAE PHYSIO-CONTROL Tipologia formativa: CORSO RESIDENZIALE ID evento:

Dettagli

CROCE VERDE Incontro di Presentazione 4 Dicembre 2015

CROCE VERDE Incontro di Presentazione 4 Dicembre 2015 CROCE VERDE Incontro di Presentazione 4 Dicembre 2015 CORSI ESTERNI Responsabile: Dott.ssa Francesca Bertamini Coordinatore: Inf. Federico Bortoluzzi LA CULTURA DEL SOCCORSO La Scuola di Formazione della

Dettagli

PIANO TRENTINO TRILINGUE

PIANO TRENTINO TRILINGUE Programma operativo Fondo sociale europeo 2014 2020 della Provincia Autonoma di Trento PIANO TRENTINO TRILINGUE GUIDA PER INSEGNANTI ALLA PROCEDURA INFORMATICA PER LA RICHIESTA DI VOUCHER INDIVIDUALI PER

Dettagli

ITER FORMATIVO PER GIUDICI DI SALTO OSTACOLI

ITER FORMATIVO PER GIUDICI DI SALTO OSTACOLI C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI ITER FORMATIVO PER GIUDICI DI SALTO OSTACOLI Approvato con delibera del Commissario Straordinario N. 76 del 18/07/2013 Responsabile del corso: Referente Regionale

Dettagli

Sezioni di Vibo Valentia e di Catanzaro

Sezioni di Vibo Valentia e di Catanzaro INDICAZIONI PER LA REALIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE, SUL RUOLO DEL TUTOR SPECIFICO PER DSA, RICONOSCIUTI DA AID A LIVELLO NAZIONALE Sezioni di Vibo Valentia e di Catanzaro OBIETTIVO DEL CORSO Il laboratorio

Dettagli

Corso La LIM nella scuola SECONDARIA

Corso La LIM nella scuola SECONDARIA Corso La LIM nella scuola SECONDARIA L'utilizzo della LIM nella didattica sta trasformando non solo le modalità di progettazione e presentazione delle lezioni, ma anche le dinamiche di interazione e le

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE. Tecnico Professionali Specifiche

SCHEDA DI VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE. Tecnico Professionali Specifiche SCHEDA DI VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE Tecnico Professionali Specifiche APPRENDISTA Nato/a a il Nell ambito del percorso finalizzato al conseguimento della qualifica professionale Annualità formativa IMPRESA

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO DIRETTORE DI ORGANIZZAZIONE NAZIONALE ED INTERNAZIONALE GARE FUORISTRADA

CORSI DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO DIRETTORE DI ORGANIZZAZIONE NAZIONALE ED INTERNAZIONALE GARE FUORISTRADA Settore Studi CORSI DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO DIRETTORE DI ORGANIZZAZIONE NAZIONALE ED INTERNAZIONALE GARE FUORISTRADA Prima normativa di riferimento approvata dal C.F. 26 aprile 2016 INDICE Organizzazione

Dettagli

MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE

MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE CIRCOLARE 31 luglio 2006 prot. UNSC 34384.1 Monitoraggio sulla formazione generale dei volontari in servizio civile nazionale

Dettagli

RISULTATI indice di gradimento del corso aggiornamento DSA

RISULTATI indice di gradimento del corso aggiornamento DSA ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE F. ALBERT Via Tesso, 7-10074 LANZO TORINESE (TO) Tel. 0123/29191 Fax 0123/28601 e-mail info@istitutoalbert.it web: http://www.istituto-albert.it C.F. 92028700018 in collaborazione

Dettagli

I.C. MARCO POLO P.E.P.

I.C. MARCO POLO P.E.P. I.C. MARCO POLO P.E.P. PIANO EDUCATIVO PERSONALIZZATO PER ALUNNI PLURILINGUI CHE NON HANNO RAGGIUNTO IL LIVELLO DI COMPETENZA LINGUISTICA DEI COETANEI MADRELINGUA ITALIANA 1 Come compilare il Pep Il Piano

Dettagli

Manuale di istruzione ed uso per ENTI formatori implementazione sistema Re.Ce.F.A.L.

Manuale di istruzione ed uso per ENTI formatori implementazione sistema Re.Ce.F.A.L. Manuale di istruzione ed uso per ENTI formatori implementazione sistema Re.Ce.F.A.L. Pag. 1 di 6 Accesso al sistema L accesso al sistema deve avvenire solo ed esclusivamente con il browser Explorer, questo

Dettagli

Federazione Italiana Sport Equestri REGOLAMENTO GIUDICI DI ENDURANCE E ITER FORMATIVO

Federazione Italiana Sport Equestri REGOLAMENTO GIUDICI DI ENDURANCE E ITER FORMATIVO Federazione Italiana Sport Equestri REGOLAMENTO GIUDICI DI ENDURANCE E ITER FORMATIVO in vigore dal 12 Gennaio 2017 1 1.1) Giudici di Endurance... 3 1.1.1) Tipologia di Giudice di Endurance... 3 1.1.2)

Dettagli

Ufficio Relazioni Internazionali Settore Mobilità

Ufficio Relazioni Internazionali Settore Mobilità 1 Gentili Studenti, Il II Bando Overseas a.a. 16/17 è stato pubblicato. Seguirà una breve presentazione su COME PRESENTARE DOMANDA AL BANDO. Per informazioni: Ufficio Relazioni Internazionali Settore Mobilità

Dettagli

SCIENZE UMANE, SOCIALI E DEL PATRIMONIO CULTURALE

SCIENZE UMANE, SOCIALI E DEL PATRIMONIO CULTURALE SCIENZE UMANE, SOCIALI E DEL PATRIMONIO CULTURALE Nuova procedura on-line di inserimento della domanda di conseguimento titolo (procedura valida per tutti i corsi di studio della Scuola con la sola eccezione

Dettagli

E possibile l iscrizione ai singoli moduli. Ogni modulo costituisce credito formativo per l intero percorso.

E possibile l iscrizione ai singoli moduli. Ogni modulo costituisce credito formativo per l intero percorso. Centro Studi e Ricerche per la Mediazione Scolastica e Familiare ad Orientamento Sistemico e per il Counselling Sistemico-Relazionale P.IVA 02554170122 C.F. 91029450128 - Sede legale: Corso Italia, 62

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK CENTRO STUDI RICERCA E FORMAZIONE

FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK CENTRO STUDI RICERCA E FORMAZIONE FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK CENTRO STUDI RICERCA E FORMAZIONE PROPOSTA CONTENUTI CORSO IFAA Redatto da FRANCESCO SALVATO e condiviso con i maestri di canoa presenti al seminario di Milano il 16-11-13

Dettagli

Corso di Alta Formazione

Corso di Alta Formazione Corso di Alta Formazione La valutazione formativa e orientativa delle competenze in presenza di bisogni educativi speciali Area Educational e Social Work FORMAZIONE PERMANENTE I e d i z i o n e Milano,

Dettagli

PROGRAMMA. SERVIZIO CIVILE NAZIONALE corsi di AGGIORNAMENTO per

PROGRAMMA. SERVIZIO CIVILE NAZIONALE corsi di AGGIORNAMENTO per PROGRAMMA SERVIZIO CIVILE NAZIONALE corsi di AGGIORNAMENTO per Operatori Locali di Progetto, Esperti di monitoraggio, Selettori, RLEA, Formatori Attività L attività di formazione per gli operatori di servizio

Dettagli

ACCREDITAMENTO ENTI E AGENZIE DI FORMAZIONE

ACCREDITAMENTO ENTI E AGENZIE DI FORMAZIONE ACCREDITAMENTO ENTI E AGENZIE DI FORMAZIONE (D.M. N 177 del 10/7/2000) L allegato documento, che riguarda le dichiarazioni richieste dall art.2, comma 3, del D.M. 177/2000, è composto da due parti: scheda

Dettagli

in qualità di: barrare UNA casella

in qualità di: barrare UNA casella TIMBRO ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA MODULO ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA Alla c.a. Direttore dell UO.I.A.N. Dr. Giuseppe Cosenza PEC: dirdsp@pec.ausl.fe.it Oggetto: richiesta di validazione corsi formazione alimentaristi

Dettagli

SCHEDA DI AUTOVALUTAZIONE: STRESS LAVORO-CORRELATO

SCHEDA DI AUTOVALUTAZIONE: STRESS LAVORO-CORRELATO SCHEDA DI AUTOVALUTAZIONE: STRESS LAVORO-CORRELATO AZIENDA Codice Fiscale INDIRIZZO COMUNE Tel. e-mail SETTORE ATTIVITA ASSETTO ORGANIZZATIVO NOMINATIVO EMAIL TELEFONO DATORE DI LAVORO R.S.P.P. R.L.S.

Dettagli

Questionari Formatori. Dati al 10 ottobre 2005.

Questionari Formatori. Dati al 10 ottobre 2005. Questionari Formatori. Dati al 10 ottobre 00. le compilazioni del questionario rivolto ai formatori. Ad oggi si tratta del 1.% dei formatori dichiarati. La maggior parte dei corsi sono stati attivati presso

Dettagli

FASE A. Corso aspirante tecnico di atletica leggera.

FASE A. Corso aspirante tecnico di atletica leggera. BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO REGIONALE PER ISTRUTTORI ANNO 2015 Il Settore Tecnico del Comitato Regionale Lombardia e del Comitato Provinciale Fidal Varese, in collaborazione con il Centro Studi della

Dettagli

LINEE GUIDA PER L ORGANIZZAZIONE

LINEE GUIDA PER L ORGANIZZAZIONE Croce Rossa Italiana Comitato Nazionale 1. DESCRIZIONE 1.1 Il Percorso GiovenTÙ è un percorso di crescita mirato al raggiungimento della consapevolezza delle potenzialità di un giovane, e del modo in cui

Dettagli

Corso di Preparazione esame avvocato 2017

Corso di Preparazione esame avvocato 2017 Corso di Preparazione esame avvocato 2017 Dettagli relativi al programma (Introduzione/Staff docenti/bozzacalendario) Introduzione: Dalla pluriennale esperienza di orientamento professionale dei giovani

Dettagli

SCHEDA DI AUTOVALUTAZIONE STRESS LAVORO-CORRELATO

SCHEDA DI AUTOVALUTAZIONE STRESS LAVORO-CORRELATO SCHEDA DI AUTOVALUTAZIONE STRESS LAVORO-CORRELATO AZIENDA C.F./P.IVA INDIRIZZO COMUNE Tel. e-mail SETTORE ATTIVITA ASSETTO ORGANIZZATIVO NOMINATIVO E-MAIL TELEFONO DATORE DI LAVORO come da D.Lgs 81/08

Dettagli

Formazione pregressa. Accordo stato regioni

Formazione pregressa. Accordo stato regioni Formazione pregressa Accordo stato regioni Il passaggio della gestione della formazione sulle attrezzature Dal datore di lavoro Al soggetto formatore Situazione precedente all Accordo Il datore di lavoro

Dettagli

PROGETTO: A SCUOLA DI SICUREZZA

PROGETTO: A SCUOLA DI SICUREZZA PROGETTO: A SCUOLA DI SICUREZZA Percorso innovativo, sperimentale per la formazione di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione I.I.S. «Euganeo» Este (PD) Art. 11 commi 1 e 4 del D.Lgs. 81

Dettagli

ORGANIZZA E GESTISCI IL TUO CORSO AMERICAN HEART

ORGANIZZA E GESTISCI IL TUO CORSO AMERICAN HEART ORGANIZZA E GESTISCI IL TUO CORSO AMERICAN HEART PRIMA CONDIZIONE NECESSARIA: LAVORARE CON UN TRAINING CENTER AUTORIZZATO AMERICAN HEART ASSOCIATION PERCHE TRA I TANTI, SCEGLIERE OTJ AUTHORIZED TRAINING

Dettagli

Inserimenti Lavorativi e Job Centre di Ateneo PIL

Inserimenti Lavorativi e Job Centre di Ateneo PIL Inserimenti Lavorativi e Job Centre di Ateneo PIL Tavole generali di presentazione Percorso PIL e percorsi didattici universitari a) L approccio (tradizionale) della transizione : Istruzione Formazione

Dettagli

CORSO TUTOR SPECIFICO PER DSA Riconosciuto dall Associazione Italiana Dislessia a livello nazionale TREVISO NOVEMBRE 2016 GIUGNO 2017

CORSO TUTOR SPECIFICO PER DSA Riconosciuto dall Associazione Italiana Dislessia a livello nazionale TREVISO NOVEMBRE 2016 GIUGNO 2017 CORSO TUTOR SPECIFICO PER DSA Riconosciuto dall Associazione Italiana Dislessia a livello nazionale TREVISO NOVEMBRE 2016 GIUGNO 2017 OBIETTIVI DEL CORSO Il laboratorio specialistico per DSA AID vuole

Dettagli

Griglia di valutazione per Progetti Formativi Aziendali residenziali

Griglia di valutazione per Progetti Formativi Aziendali residenziali Griglia di valut per Progetti Formativi Aziendali residenziali educ continua in medicina 5 Durata effettiva della attività formative in ore Confermare o (*) Non è possibile aumentare il numero di ore dichiarate

Dettagli

Corso di Preparazione esame avvocato 2016

Corso di Preparazione esame avvocato 2016 Corso di Preparazione esame avvocato 2016 Dettagli relativi al programma (Introduzione/Staff docenti/bozzacalendario) Introduzione: Dalla pluriennale esperienza di orientamento professionale dei giovani

Dettagli

lo Statuto Speciale della Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale della Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione Generale della Sanità DETERMINAZIONE N. 863 Oggetto: Criteri per l accesso del personale sanitario al corso di formazione per il conseguimento della idoneità allo svolgimento del servizio di

Dettagli

Percorso formativo SICUREZZA SUL LAVORO IN AGRICOLTURA (ai sensi del D.Lgs 81/2008 art. 32)

Percorso formativo SICUREZZA SUL LAVORO IN AGRICOLTURA (ai sensi del D.Lgs 81/2008 art. 32) Percorso formativo SICUREZZA SUL LAVORO IN AGRICOLTURA (ai sensi del D.Lgs 81/2008 art. 32) MODULO A Corso base [Cod. 1-16] MODULO B Corso comune [Cod. 2a-16] MODULO B SP1 Modulo di Specializzazione Agricoltura,

Dettagli

-PROGRAMMA DEL CORSO- Metodologia in Aula

-PROGRAMMA DEL CORSO- Metodologia in Aula -PROGRAMMA DEL CORSO- Metodologia in Aula CORSO R.S.P.P. MODULO B4 -INDUSTRIA D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 art. 32 coordinato al D. Lgs. 3 agosto 2009, n. 106 ed Accordo Stato-Regione del 26 gennaio 2006

Dettagli

PIANO DI ZONA 2012-2014. Annualità 2012

PIANO DI ZONA 2012-2014. Annualità 2012 PIANO DI ZONA 2012-2014 Annualità 2012 PROGETTO LUDOTECA Progetto a termine: Luglio 2012 1. Titolo del progetto SERVIZIO DI LUDOTECA 2. Nuovo progetto - No X 3. Progetto già avviato - Sì X 4. Se il progetto

Dettagli

PROGRAMMA FORMATIVO AGGIORNAMENTO RLS ARTE PLAST S.R.L. Via Don Minzoni, 5 Trezzo sull Adda (MI)

PROGRAMMA FORMATIVO AGGIORNAMENTO RLS ARTE PLAST S.R.L. Via Don Minzoni, 5 Trezzo sull Adda (MI) Pagina 1 di 5 ARTE PLAST S.R.L. Via Don Minzoni, 5 Trezzo sull Adda (MI) AGGIORNAMENTO DEL RESPONSABILE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) INDICE 1. TITOLO DELL INTERVENTO FORMATIVO 2. ANAGRAFICA AZIENDALE

Dettagli

Prenotarsi agli appelli guida sportello internet

Prenotarsi agli appelli guida sportello internet Prenotarsi agli appelli guida sportello internet INDICE 1. Lo Sportello internet... 2 1.1 Lo Sportello internet... 2 1.2 Il browser... 2 1.3 Come accedere... 2 2. Ricercare gli appelli... 3 3. Prenotarsi

Dettagli

PROCEDURE METODOLOGICHE E GESTIONALI. Valutazione della Didattica A.A. 2012/13

PROCEDURE METODOLOGICHE E GESTIONALI. Valutazione della Didattica A.A. 2012/13 PROCEDURE METODOLOGICHE E GESTIONALI Valutazione della Didattica A.A. 2012/13 Introduzione L acquisizione delle opinioni espresse dagli Studenti frequentanti sulle attività didattiche è resa obbligatoria

Dettagli

INDICAZIONI PER LA REALIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE, SUL RUOLO DEL TUTOR SPECIFICO PER DSA, RICONOSCIUTO DALL AID A LIVELLO NAZIONALE

INDICAZIONI PER LA REALIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE, SUL RUOLO DEL TUTOR SPECIFICO PER DSA, RICONOSCIUTO DALL AID A LIVELLO NAZIONALE INDICAZIONI PER LA REALIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE, SUL RUOLO DEL TUTOR SPECIFICO PER DSA, RICONOSCIUTO DALL AID A LIVELLO NAZIONALE COORDINAMENTO VENETO TREVISO OTTOBRE 2017 GIUGNO 2018 OBIETTIVI

Dettagli

MANUALE DOMANDA DI PASSAGGIO CORSI AD ACCESSO LIBERO

MANUALE DOMANDA DI PASSAGGIO CORSI AD ACCESSO LIBERO MANUALE DOMANDA DI PASSAGGIO CORSI AD ACCESSO LIBERO ATTENZIONE! 1. Per poter presentare la domanda di passaggio è necessario essere in regola con le tasse universitarie. 2. Le domande di passaggio ai

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO SULLE PROPOSTE DI TIROCINIO IN AFFIANCAMENTO PRESSO LA CORTE D APPELLO DI TRIESTE

DOCUMENTO INFORMATIVO SULLE PROPOSTE DI TIROCINIO IN AFFIANCAMENTO PRESSO LA CORTE D APPELLO DI TRIESTE DOCUMENTO INFORMATIVO SULLE PROPOSTE DI TIROCINIO IN AFFIANCAMENTO PRESSO LA CORTE D APPELLO DI TRIESTE Si informa che presso questo Ufficio Giudiziario sono ammessi tirocini formativi in affiancamento

Dettagli

Unità 3. Formazione professionale nel turismo. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena B1 CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 3. Formazione professionale nel turismo. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena B1 CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 3 Formazione professionale nel turismo CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere il testo di un bando regionale nuove parole per parlare della ricerca di un lavoro e della formazione in ambito

Dettagli

GUIDA UTILE ALLA COMPILAZIONE DELLA RICHIESTA DI ATTIVAZIONE DI UN PROGETTO FORMATIVO

GUIDA UTILE ALLA COMPILAZIONE DELLA RICHIESTA DI ATTIVAZIONE DI UN PROGETTO FORMATIVO GUIDA UTILE ALLA COMPILAZIONE DELLA RICHIESTA DI ATTIVAZIONE DI UN PROGETTO FORMATIVO Per richiedere l attivazione di un progetto formativo è necessario inoltrare, all Ufficio Formazione, la Richiesta

Dettagli

Comune di Nembro Provincia di Bergamo REGOLAMENTO DEL GRUPPO COMUNALE DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

Comune di Nembro Provincia di Bergamo REGOLAMENTO DEL GRUPPO COMUNALE DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Comune di Nembro Provincia di Bergamo REGOLAMENTO DEL GRUPPO COMUNALE DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE ART. 1 È costituito presso la sede municipale il GRUPPO COMUNALE DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE

Dettagli

Federazione Italiana Sport Equestri REGOLAMENTO GIUDICI DI ENDURANCE E ITER FORMATIVO

Federazione Italiana Sport Equestri REGOLAMENTO GIUDICI DI ENDURANCE E ITER FORMATIVO Federazione Italiana Sport Equestri REGOLAMENTO GIUDICI DI ENDURANCE E ITER FORMATIVO in vigore dal 7 Marzo 2016 1 1.1) Giudici di Endurance La regolamentazione delle figure di Giudice di Endurance è indicata

Dettagli

Progetto SCUOLAV 2015/16. Catalogo attività per gli studenti e insegnanti delle istituzioni scolastiche di Torino e provincia. a.s.

Progetto SCUOLAV 2015/16. Catalogo attività per gli studenti e insegnanti delle istituzioni scolastiche di Torino e provincia. a.s. Catalogo attività per gli studenti e insegnanti delle istituzioni scolastiche di Torino e provincia a.s. 2015/201 /2016 1 AZIONE 1 Formazione per i formatori della sicurezza settore alberghiero Corso di

Dettagli

DESTINATARI CREDITI DURATA SCADENZA ISCRIZIONI

DESTINATARI CREDITI DURATA SCADENZA ISCRIZIONI Corso ECM L'audit interno nell'ambito dei sistemi regionali di prevenzione in sicurezza degli alimenti e sanità pubblica veterinaria in base al Regolamento CE 882/2004 Responsabili Scientifici: Manlio

Dettagli

Corso di formazione per RSPP Datore di lavoro

Corso di formazione per RSPP Datore di lavoro Studio di Consulenza e Formazione Consulting Professional Napoli - Corso Arnaldo Lucci 102 Cell. 393.943.81.57 Centro di formazione Riferimenti legislativi D.Lgs. 09 Aprile 2008 n. 81 art. 34 comma 1 Salvo

Dettagli