Sezione 1 SOGNI DEL DESTINO DECISIONI E INDIVIDUAZIONI DEGLI SCOPI *** "Niente accade se non è preceduto da un sogno" - CARL SANDBURG -

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sezione 1 SOGNI DEL DESTINO DECISIONI E INDIVIDUAZIONI DEGLI SCOPI *** "Niente accade se non è preceduto da un sogno" - CARL SANDBURG -"

Transcript

1 INDICE Introduzione SOGNI DEL DESTINO 13 Decisioni ed individuazioni degli scopi (1-3) 2. COME OTTENERE QUELLO CHE DESIDERI DAVVERO 47 Dolore/Piacere e Stato Mentale (32-59) 3. IL POTERE PER CREARE, IL POTERE PER DISTRUGGERE 77 Convinzioni (60-90) 4. LE DOMANDE SONO LA RISPOSTA 111 Le domande (91-121) 5. ACQUISISCI L'ABILITÀ DI CAMBIARE 145 La scienza del successo del condizionamento ( ) 6. IL VOCABOLARIO DI SUCCESSO 177 II potere del vocabolario di trasformazioni e le metafore globali ( ) 7. COME UTILIZZARE I TUOI SEGNALI DI AZIONE 209 Emozioni ( ) 8. ACCETTARE LA SFIDA MENTALE DI DIECI GIORNI 243 Sfida Mentale e Sistema, Master di valutazone ( ) 9. LA TUA BUSSOLA PERSONALE 277 Valori e Regole ( ) 10. LE CHIAVI PER ESPANDERE LA TUA VITA 309 Identità e Riferimenti ( ) 11. METTENDO TUTTO INSIEME 343 Salute, Finanze, Rapporti e codice dì condotta ( ) 12. IL DONO MIGLIORE 375 Contributo ( ) INTRODUZIONE Caro Lettore: Benvenuto! Io so che chiunque tu sia, qualunque successo tu abbia già ottenuto nella vita, qualunque sfida tu stia attualmente affrontando, è il tuo desiderio di avere dei risultati, che ti ha condotto a questo libro. Come compagno di viaggio attraverso lo straordinario cammino che si chiama vita, mi complimento per il tuo impegno e dedizione. Ti prometto che se "giocherai al meglio" con me attraverso le pagine seguenti, raggiungerai risultati ben al di là di ogni tua aspettativa. "Passi da gigante" è basato sui migliori strumenti, tecniche, principi e strategie che sono state già presentate nel mio best seller numero uno, "Come ottenere il meglio di sé e degli altri." Nello scrivere "Passi da Gigante" il mio scopo è duplice: il primo è di ispirarti; il secondo è di incanalare l'energia verso risultati misurabili, spingendoti a compiere a ritmo costante azioni semplici. Insieme, le ispirazioni e piccole azioni quotidiane, ti condurranno a passi giganti verso il miglioramento della qualità della vita. Questo manuale è stato pensato per potersi facilmente inserire nella tua frenetica vita quotidiana, permettendoti di trasformare tali filosofie, strategie e tecniche in porzioni facili da digerire in soli pochi minuti al giorno. Ti condurrà dalla capacità di decidere un passo fondamentale per qualsiasi cambiamento della tua vita ai più specifici e precisi strumenti che potranno delineare la qualità dei tuoi rapporti, delle tue finanze, della tua salute e delle tue emozioni. Usa "Passi da Gigante" come una fonte sia di ispirazione che di azione, facendo ciò che funziona meglio per te questo significa leggerlo sequenzialmente (il modo migliore), o saltando da sezione a sezione per cercare i passaggi che ti interessano di più. Il mio scopo è di aiutarti a realizzare i migliori risultati possibili, utilizzando il minor investimento di tempo ed inoltre darti sufficienti informazioni affinché tu possa usufruire del corso per un intero anno. Seguono tre semplici passi per usare questo libro nel più efficace dei modi:

2 1) leggi una pagina; 2) impegnati a riflettere per pochi minuti su ciò che hai appena imparato; 3) in un taccuino annota le tue rivelazioni o reazioni al brano. Dopo tutto, che senso ha l'ispirazione se non è seguita dall'azione? Grazie per avermi regalato la possibilità di condividere questi strumenti con te. Spero che troverai qualcosa in queste pagine, anche se sarà soltanto una singola frase, o un pensiero affascinante, o la forza contenuta in un'idea, che ti muoverà in un modo speciale. Se così sarà mi sentirò davvero fortunato. Non vedo l'ora di incontrarti personalmente. Fino a quel giorno ricordati vivi con passione! Anthony Robbins Sezione 1 SOGNI DEL DESTINO DECISIONI E INDIVIDUAZIONI DEGLI SCOPI *** "Niente accade se non è preceduto da un sogno" - CARL SANDBURG - 1 Tutti noi abbiamo dei sogni... tutti noi vogliamo credere, nel profondo del nostro cuore, che abbiamo una dote particolare, che possiamo farci sentire, che possiamo metterci in contatto con gli altri in modo speciale e che possiamo contribuire al miglioramento del mondo. Qual è una delle tue aspirazioni? Può darsi che sia un sogno ormai dimenticato, o che hai cominciato ad abbandonare. Se quella visione fosse viva ancora oggi, come sarebbe la tua vita attuale? Prenditi un po' di tempo, ora, soltanto per sognare e per pensare a che cosa vuoi davvero nella tua vita. 2 Non è ciò che facciamo di tanto in tanto che conta, ma le nostre azioni costanti. E qual'è il padre di qualsiasi azione? Che cosa, alla fine, determina ciò che diventiamo e dove andiamo nella vita? La risposta è: le nostre decisioni. E' in questi momenti che il nostro destino si forma. Più che qualsiasi altra cosa, credo che le nostre decisioni non le condizioni delle nostre vite determinino il nostro destino. 3 Chi avrebbe mai pensato che la convinzione di un silenzioso uomo senza pretese - di professione avvocato e pacifista per principio - avrebbe avuto il potere di far cadere un impero vastissimo? Tuttavia la decisione di Mahatma Gandhi, il suo credo nella non violenza come mezzo per aiutare il popolo indiano a riprendere il controllo del proprio paese, mise in azione una catena di avvenimenti inaspettati. Sii consapevole del potere di una singola decisione compiuta immediatamente e con grande convinzione. Il segreto è dichiarare pubblicamente un impegno così grande da non poter essere ritrattato. Mentre tanti pensavano che fosse un sogno impossibile, con solida fermezza Gandhi mantenne la sua decisione e la fece diventare una realtà incontestabile. Che cosa riusciresti a fare anche tu, se raggiungessi un livello simile di passione, convinzione ed azione tali da creare un impeto inarrestabile? 4

3 Ognuno di noi è dotato di risorse innate che ci permettono di realizzare tutto ciò che abbiamo finora sognato - ed anche di più. La diga può essere rotta da una decisione che ci porta gioia o dolore, ricchezza o povertà, amicizia o solitudine, vita lunga o morte prematura. Ti sfido a prendere una decisione, oggi, che potrebbe immediatamente cambiare o migliorare la qualità delle tua vita. Fai qualcosa che rimandavi da sempre...impadronisciti di nuovi strumenti... tratta la gente con ritrovato rispetto e compassione...chiama qualcuno con cui non parli da anni. Sappi Solo che tutte le decisioni hanno delle conseguenze. Persino non prendere assolutamente nessuna decisione è a suo modo una specie di decisione. Quali decisioni hai preso, o non, nel passato, che hanno avuto una forte influenza sulla tua vita odierna? 5 Nel 1955 Rosa Parks prese la decisione di sfidare una legge ingiusta che discriminava contro di lei a causa della sua razza. Il suo rifiuto di lasciare il proprio posto in autobus ebbe delle conseguenze ben oltre a ciò che lei avrebbe potuto immaginare in quel momento. Lei aveva l'intenzione di cambiare la struttura delle società? Non importa che cosa intendesse fare, ma il suo desiderio verso valori più elevati, la spinse ad agire. Quali sarebbero i risultati, a lunga distanza, che potrebbero essere messi in moto se anche tu elevassi i tuoi valori e oggi prendessi realmente la decisione di restare fedele ad essi? 6 Noi tutti abbiamo sentito di persone che hanno oltrepassato i limiti delle proprie condizioni per diventare esempi del potere senza confini dello spirito umano. Anche io e te possiamo far diventare le nostre vite come una di queste leggendarie ispirazioni, semplicemente avendo il coraggio e la consapevolezza della possibilità di controllare tutti gli avvenimenti della nostra vita. Malgrado l'impossibilità di avere sempre il controllo sugli avvenimenti della nostra vita, noi possiamo comunque mantenere il controllo sulle reazioni che provocano e le azioni che noi facciamo di conseguenza. Se c'è qualcosa che non ti rende felice - nelle tue relazioni, la tua salute, la tua carriera - decidi subito in che modo cambiarla immediatamente. 7 Più decisioni prendi, più bravo diventerai nel prenderle. I muscoli diventano più forti con l'allenamento, e lo stesso avviene quando sviluppi i "muscoli" capaci di prendere decisioni. Oggi prendi due decisioni che hai sempre rimandato: una decisione facile ed un'altra con effetti di più vasta portata. Immediatamente fai la prima azione per realizzare entrambe - e segui il prossimo passo domani. Facendo questo tu allenerai il muscolo che potrà cambiare la tua intera vita. 8 Noi dovremmo imparare dai nostri errori anziché agonizzare per loro, altrimenti siamo destinati a ripeterli nel futuro. Quando capita che per un po' di tempo ti senti arenato, ricordati che nella vita non ci sono fallimenti. Ci sono soltanto risultati. Considera questa massima: il successo è il risultato del buon senso, il buon senso viene dall'esperienza e l'esperienza è spesso il frutto del mancato buon senso! Che cosa hai imparato da un errore del passato che puoi utilizzare per migliorare la tua vita oggi? 9 Il successo ed il fallimento, di solito, non sono il risultato di un singolo avvenimento. Il fallimento è il risultato di una chiamata trascurata...di un ulteriore sforzo non fatto...di non aver detto "ti amo". Il fallimento deriva da questa catena di piccole decisioni, così come il successo

4 deriva dall'aver preso l'iniziativa di perseverare... persistere... esprimere eloquentemente la profondità del proprio amore. Quale azione semplice potresti compiere oggi per muoverti con impeto verso il successo della tua vita? 10 La ricerca ha dimostrato, volta per volta, che coloro che hanno successo tendono a prendere decisioni rapidamente e lentamente modificano una posizione assai meditata. Al contrario, persone che falliscono abitualmente decidono lentamente e cambiano idea frequentemente. Dopo aver preso una saggia decisione, non modificarla! 11 Egli ha passato quasi la metà della sua vita in un polmone d'acciaio e l'altra metà in una sedia a rotelle. Con così tante sfide personali sicuramente non si è trovato in una posizione tale da migliorare la qualità della vita altrui. O forse si? Ed Robert personifica la forza di un singolo momento di decisione presa con fermezza. Diventò il primo quadriplegico laureato all'università della California, a Berkeley e lavorò in qualità di direttore del California State Department of Rehabilitation. Come instancabile esponente di persone disabili, egli ha inoltre difeso i diritti di tutti e ha fatto molte delle innovazioni che hanno reso le leggi più efficaci. Non ci sono delle scuse. Prendi tre decisioni, ora, che cambieranno la tua salute, la tua carriera, le tue relazioni, la tua vita e agisci. 12 Come fai a trasformare ciò che non esiste in qualcosa di tangibile? Il primo passo è definire il tuo sogno con precisione; l'unico limite in ciò che puoi compiere sta nella capacità che hai di definire con precisione i tuoi desideri. Cominciamo adesso a focalizzare i tuoi sogni e nei giorni seguenti definiremo un progetto che assicurerà la loro riuscita. 13 Noi tutti abbiamo, più o meno consapevolmente, degli ideali. Non importa quali siano, essi hanno un effetto profondo sulle nostre vite. Tuttavia alcuni nostri obiettivi, come "pagare le immancabili bollette", mancano di qualsiasi ispirazione. Il segreto per sprigionare la tua vera forza è di darti delle mete che siano abbastanza affascinanti da ispirare realmente la tua creatività e accendere la tua passione. Scegli subito consapevolmente le tue mete. Fai il brainstorming di tutto ciò che vale la pena perseguire. Poi scegli lo scopo che ti appassiona di più, qualcosa che ti faccia alzare presto e lavorare fino a tardi. Assegnati un limite di tempo per realizzarlo e scrivi un paragrafo per spiegare perché non puoi fare altro che rispettare quel limite. E' un progetto abbastanza grande da essere una sfida? Per spingerti oltre i tuoi limiti? Per scoprire la tua potenzialità? 14 Ti è mai successo di aver comprato un vestito nuovo, o un'automobile, per poi vederlo ovunque? Sicuramente è stato sempre attorno a te. Perché non l'hai notato fino ad ora? Per dirla in parole semplici, una parte del tuo cervello è responsabile dell'eliminazione delle informazioni tranne quelle necessarie alla tua sopravvivenza e al successo. Tutto quello che potrebbe esserti d'aiuto per realizzare i tuoi sogni, passa inosservato e non lo utilizzi semplicemente perché non hai definito (allenato il tuo cervello a riconoscere quello che è importante!) i tuoi scopi con chiarezza.

5 Quando lo farai, comunque, avrai messo in azione il tuo Sistema di Attivazione Reticolare (S.A.R.). Questa parte delle tua mente diventa come una calamita, attira qualunque informazione, o opportunità, che può servirti a realizzare i tuoi scopi più velocemente. Accendendo questo interruttore neurologico potentissimo, puoi trasformare la tua vita nel giro di pochi giorni o settimane. 15 GUIDA PER LA PROGRAMMAZIONE DEGLI OBIETTIVI (Programmare il tuo SAR) 1) Dedicati per i prossimi quattro giorni, a programmare delle mete, dieci minuti ogni giorno (n. b. conserva un elenco permanente di queste mete in un quaderno). 2) Mentre lavori su questi esercizi di programmazione di mete, devi costantemente chiederti: "che cosa vorrei nella mia vita se potessi averlo in qualunque modo? Che cosa farei se sapessi che non mi è possibile fallire?" 3) Divertiti! Immagina di essere di nuovo bambino. E' la vigilia di Natale, tu sei in un grande magazzino e stai per incontrare Babbo Natale ( ti ricordi com'era? ). In questo stato di grande eccitazione nulla è impossibile da chiedere, niente costa troppo, si può avere tutto. 16 PRIMO GIORNO: METE DI SVILUPPO PERSONALE Le tue sensazioni di benessere e arricchimento preparano le fondamenta per ogni altra conquista nella tua vita. 1) Prendi cinque minuti per fare brainstorming di tutte le possibilità: che cosa vorresti imparare? Di quali strumenti vorresti impadronirti? Quali aspetti del tuo carattere vorresti sviluppare? Chi sarebbero i tuoi amici? Chi saresti tu? 2) Dai a tutte le tue mete un limite di tempo (6 mesi, 1 anno, 5 anni, 10 anni, 20 anni) per raggiungerle. 3) Metti in rilievo la tua meta prioritaria da realizzare in un anno. 4) In due minuti scrivi un breve paragrafo per dire perché sei così assolutamente deciso a raggiungere questa meta entro un anno. 17 SECONDO GIORNO: CARRIERA/BUSINESS/ METE ECONOMICHE Se aspiri ad arrivare all'apice della tua professione, accumulando miliardi, oppure, ad essere uno studioso che acquisisce un'enorme ricchezza di conoscenze, è questo il momento per capire ciò che conta. 1) Prendi cinque minuti per fare brainstorming di tutte le possibilità: quanto denaro vuoi accumulare? Che cosa speri di raggiungere con la tua carriera/azienda? Quanto vuoi guadagnare all'anno? Quali sono le decisioni finanziarie che devi prendere? 2) Dai a tutte le tue mete un limite di tempo (6 mesi, 1 anno, 5 anni, 10 anni, 20 anni) per raggiungerle. 3) Metti in rilievo la tua migliore meta da realizzare in un anno. 4) In due minuti scrivi un breve paragrafo per dire perché sei così assolutamente deciso a raggiungere questa meta entro un anno. 18 TERZO GIORNO: PREMI / METE / AVVENTURE Se tu non avessi nessuna limitazione finanziaria, quali sarebbero alcune delle cose che vorresti avere o provare? Se un mago fosse davanti a te, ora, pronto ad obbedire ad ogni tuo comando, che cosa chiederesti?

6 1) Prendi cinque minuti per fare brainstorming di tutte le possibilità: che cosa vorresti costruire o comprare? A quali avvenimenti vorresti partecipare? Quali avventure vorresti avere? 2) Dai a tutte le tue mete un limite di tempo (6 mesi, 1 anno, 5 anni, 10 anni, 20 anni) per raggiungerle. 3) Metti in rilievo la tua migliore meta di un anno. 4) In due minuti scrivi un breve paragrafo per dire perché sei così assolutamente deciso a raggiungere questa meta entro un anno. 19 QUARTO GIORNO: METE PER CONTRIBUIRE Questa è la tua opportunità per lasciare un segno, per costruire un'eredità che creerà una differenza nella vita degli altri. 1) Prendi cinque minuti per fare brainstorming di tutte le possibilità: come puoi contribuire 1? Chi o che cosa puoi aiutare? che cosa puoi creare? 2) Dai a tutte le tue mete un limite di tempo (6 mesi, 1 anno, 5 anni, 10 anni, 20 anni) per raggiungerle. 3) Metti in rilievo la tua migliore meta di un anno. 4) In due minuti scrivi un breve paragrafo per dire perché sei così assolutamente deciso a raggiungere questa meta entro un anno. 20 Mai abbandonare uno scopo senza prima intraprendere qualche azione positiva per contribuire al suo compimento. Prenditi subito un momento per individuare i primi passi che devi fare per raggiungere la tua meta. Cosa puoi fare oggi per spingerti avanti? Persino il più piccolo passo - una telefonata, un impegno, un abbozzo di un piano iniziale - ti avvicinerà al tuo scopo. Sviluppa una lista di cose semplici che puoi fare quotidianamente per i prossimi dieci giorni. In questi dieci giorni il susseguirsi di abitudini e di slanci inarrestabili assicureranno il tuo successo a lungo termine. Comincia subito! 21 Come ti sentiresti se avessi conquistato e compiuto tutti i tuoi scopi ad un anno da oggi? Cosa penseresti di te stesso? Come ti sembrerebbe la tua vita? Rispondere a queste domande ti aiuterà a sviluppare i motivi incontestabili per realizzare i tuoi scopi. Avere un perché abbastanza forte ti darà il necessario come. Prenditi cinque minuti per fare il brainstorming delle tue prime quattro mete da raggiungere entro un anno. Sotto ognuno scrivi un paragrafo sul perché sei assolutamente determinato a compiere queste mete entro un anno. 22 II segreto per realizzare le tue mete è il condizionamento mentale. Ripensa a loro almeno due volte al giorno. Metti i biglietti, con scritti i tuoi scopi, dove sei sicuro di vederli tutti i giorni: nel tuo diario, sulla tua scrivania, nel tuo portafogli, sopra lo specchio del bagno, cosicché puoi guardarli mentre fai la barba o ti trucchi. Ricorda, qualsiasi cosa tu pensi persistentemente e su cui ti concentri, l'avvicini a te. Questo è un modo semplice, ma importante, per programmare il tuo SAR verso il successo. 23 Se il tuo primo tentativo di realizzare i tuoi scopi sembra futile, non dovresti cambiare rotta e fare qualcos'altro? Assolutamente no!

7 La persistenza, come risorsa di valore per la formazione della qualità della vita, conta ancora di più del talento. Dopotutto nessuno è mai riuscito a raggiungere il suo scopo essendo semplicemente interessato alla sua realizzazione; devi essere determinato. E' possibile che immediati "fallimenti" possano realmente darti la necessaria perspicacia, o intuito, per creare un successo ancora più grande nel futuro? Certo! Mentre stai riflettendo sui tuoi passati "insuccessi", che cosa hai imparato? Come puoi utilizzare queste intuizioni per creare un grande successo ora e nel futuro? 24 Tutti quelli che desiderano il successo, consciamente o non, utilizzano la stessa formula per riuscire. Utilizza questi quattro semplici passi per realizzare qualunque cosa desideri. LA FORMULA MIGLIORE PER IL SUCCESSO 1) Decidi che cosa vuoi. (Sii preciso! Chiarezza è potere). 2) Agisci (poiché il desiderio non è sufficiente). 3) Rileva ciò che funziona o non. (Tu non vuoi continuare a spendere energia per un approccio privo di valore). 4) Cambia la tua rotta finché non realizzi quello che vuoi. (La flessibilità da la forza per creare una nuova tattica e un risultato nuovo). 25 Nel perseguire i nostri scopi, spesso accade che mettiamo in moto conseguenze con risultati a lungo termine. L'ape decide come riprodurre i fiori? No, ma mentre cerca il nettare dolce, l'ape, inconsapevolmente, raccoglie il polline sulle sue zampine, vola sul prossimo fiore e mette in moto una straordinaria reazione a catena che sfocia in una collina piena di colori. Nello stesso modo, il tuo perseguimento di scopi meritevoli ha probabilmente portato risultati imprevisti, positivi per altri. Può darsi che la semplice decisione di chiamare un vecchio amico una volta al mese, abbia portato risultati e tanti vantaggi che non avevi minimamente previsto. In quanti modi altre persone beneficeranno dei tuoi sforzi di oggi? 26 II vero motivo per raggiungere uno scopo è ciò che ti fa diventare un essere migliore mentre lo persegui. Chi diventi come persona è il premio migliore. Prenditi un momento, ora, per scrivere un breve paragrafo descrittivo di tutti i tratti del tuo carattere, abilità e capacità, attitudini e valori che devi sviluppare per realizzare i tuoi scopi. 27 Non rimandare la gioia e la felicità. Troppa gente crede che, nel programmare le mete, riuscirà solo in futuro a divertirsi, quando avrà realizzato qualcosa di grandioso. C'è un'enorme differenza tra compiere uno scopo per essere felice e compierlo felicemente. Sforzati di vivere ogni giorno in modo più pieno possibile, traendo tutta la gioia che puoi da ogni momento. Invece di misurare il valore della tua vita dal tuo progresso verso quel singolo scopo, ricordati che la direzione in cui vai è più importante dei risultati temporanei. Qual'è la tua direzione attuale? Ti stai avvicinando ai tuoi scopi o ti stai allontanando? Hai bisogno di fare una correzione di rotta? Nella tua vita ti stai divertendo al massimo? Se no, attua subito un cambiamento verso una di queste sfere. 28 Quante volte hai sentito la lamentela "non c'è di meglio?" Gli astronauti dell'apollo, che hanno dedicato quasi tutta la loro vita all atterraggio sulla luna, furono euforici in quel momento storico di gloria, tuttavia dopo il loro ritorno sulla terra, essi diventarono profondamente depressi. Oramai che

8 cosa c'era ancora da fare nella vita? Che cosa c'era di più grande dell'attcrraggio sulla luna e dell'esplorazione dello spazio? Forse la risposta può essere trovata nell'esplorazione di un altro confine altrettanto sconosciuto: lo spazio interno della mente e del cuore. Tutti noi abbiamo bisogno di una crescita continua emozionale e spirituale; è il cibo di cui le nostre anime si nutrono. Mentre ti avvicini alla realizzazione delle mete che stai perseguendo, devi essere sicuro di delinearti un nuovo irresistibile futuro. 29 Qual'è il massimo scopo? Forse è l'aspirazione a contribuire in qualcosa che abbia valore. Trovare un modo per aiutare gli altri quelli a cui vogliamo tanto bene - può ispirarci per una vita intera. C'è sempre un posto al mondo per coloro che sono disponibili a dare il loro tempo, energie, capitale, creatività e impegno. Quale semplice atto di gentilezza potresti fare ad un'altra persona oggi? Decidi subito, agisci e presta attenzione a come ti sentirai. 30 II grande comico George Burns comprese l'importanza di avere una meta da realizzare. Dopo aver fatto un resoconto della filosofia della sua vita disse: "Si deve avere qualcosa per alzarsi dal letto. Non riesco comunque a fare niente a letto. La cosa più importante è avere un punto, una direzione verso cui andare." Ora, ultranovantenne, egli fa ancora lo spiritoso, partecipa ancora a film e progetti televisivi, inoltre si è prenotato per fare uno spettacolo al Palladium di Londra nell'anno quando avrà 104 anni! Niente male tutto ciò per un grande futuro! Quasi tutti sopravvalutano ciò che possono fare in un anno e sottovalutano ciò che possono fare in un decennio. Tu che cosa starai facendo fra dieci anni? 31 Pensa a qualcosa che oggi ti da piacere e che una volta era solo un tuo obiettivo. Forse tanti ostacoli intervenivano nel perseguire il risultato che ormai fa parte della tua vita. Mentre insegui i tuoi nuovi sogni ed incontri gli ostacoli ricordati: hai già avuto questa esperienza e ce l'hai fatta! Lo spirito umano è davvero invincibile. La volontà per vincere - la volontà per riuscire, per formare la propria vita, per avere controllo - può essere utilizzata solo quando decidi che cosa vuoi e credi che nessuna sfida, nessun ostacolo, possa fermarti. Gli ostacoli sono soltanto un modo per rinforzare la tua risolutezza nel raggiungere le mete. Sezione 2 COME OTTENERE QUELLO CHE DESIDERI DAVVERO DOLORE I PIACERE E STATO MENTALE ***** "Ogni grande e rilevante momento nella storiadel mondo è il trionfo di qualche entusiasmo." RALPH WALDO EMERSON 32 Per ottenere quello che vuoi, devi scoprire che cos'è che inibisce le tue azioni; Pensa a qualcosa che rimandi fino all'ultimo momento: per esempio, l'appuntamento con il direttore della banca. Non è così semplicemente perché vuoi evitare il dolore di quel momento, per poi avere maggior dolore più avanti? Ma che cosa succede quando arriva il giorno stabilito? Il nostro procrastinare sparisce per il semplice motivo che cambiamo punto di vista. All'improvviso, non agire è più doloroso che agire.

9 Come puoi utilizzare quest'esperienza per migliorare la tua vita? Nel futuro anziché chiederti "come posso evitare questo fastidioso compito?", chiediti "se non agisco ora, quanto mi costerà alla fine?" Il dolore può essere tuo amico se lo utilizzi in modo efficace. 33 Siamo semplicemente animali che rispondono, come il cane di Pav-lov, solo alle punizioni ed ai premi? Certamente no. Uno dei miracoli di essere un umano è che possiamo decidere tra ciò che ci causa dolore o piacere. Colui che fa lo sciopero della fame, per esempio, può subire il dolore fisico e comunque trasformarlo in una soddisfazione morale, focalizzandosi sull'impatto positivo che la sua azione provocherà sul resto del mondo nel mettere in rilievo una causa meritevole. Ognuno di noi ha questa opportunità di scegliere. Il segreto del successo è imparare ad utilizzare dolore e piacere a proprio vantaggio. C'è una parte della tua vita dove esiste un dolore evitabile. E' possibile che tu reagisca anziché scegliere consciamente? Come potresti fecalizzare la tua mira e trasformare una cosa apparentemente dolorosa in un'opportunità piacevole per imparare, crescere, o, aiutare altri? 34 Le cose a cui colleghi il dolore e a cui colleghi il piacere formano il tuo destino. Ognuno di noi ha imparato ed adottato una forma propria di comportamento per evitare il dolore e trovare il piacere. Alcune persone lo fanno bevendo, fumando, mangiando molto, o sfogandosi sugli altri. Altre lo fanno esercitandosi, conversando, imparando, aiutando altri, o, migliorando in qualche modo le cose. Quali sono i tuoi stratagemmi per evitare dolore e indurre piacere? Come hanno influenzato la tua vita fino ad ora? Fai un elenco di questi metodi. Quando vuoi sentirti meglio, guardi la televisione? Accendi una sigaretta? Vai a dormire? Quali sono alcuni dei modi positivi con cui potresti allontanarti dal dolore e andare verso il piacere? 35 Per la maggior parte della gente la paura di perdere è molto più grande del suo desiderio di guadagnare. Gran parte degli individui lavorerebbe molto di più per mantenere quello che ha anziché rischiare per realizzare i propri sogni. Che cosa ti motiverebbe di più: cercare di prevenire qualcuno dal rubare 100 milioni che avevi guadagnato negli ultimi cinque anni, oppure cogliere un'opportunità di guadagnare 100 milioni nei prossimi cinque anni 36 Spesso quando vediamo la grandezza in altre persone, supponiamo che siano solo più fortunate, che possiedano il dono di speciali talenti. In realtà, loro hanno utilizzato il meglio delle loro risorse perché se non avessero agito, condiviso e fatto di tutto sarebbe stato, per loro, il peggiore dei dolori. La vita altruista di Madre Teresa, per esempio è motivata dal chiaro rapporto che lei ha costruito attraverso il dolore degli altri ed il proprio. Questo l'ha costretta ad aiutare chiunque soffra in qualsiasi parte del mondo. Il suo più grande piacere è di alleviare il dolore altrui. Ma, come vedremo in seguito, questo non è stato sempre vero. Che cosa ti da il più grande dolore ed il più grande piacere e come questo influenza la tua vita oggi? 37 Emozioni contraddittorie sono la causa di sistemi di autofallimenti e certamente limitano il livello di divertimento e successo che si può avere nella vita.

10 Per esempio, molte persone spesso dicono che vorrebbero guadagnare di più. Certo sono dotate di intelligenza ed ingegno per realizzare ciò. Le cose che le fermano sono le emozioni contraddittorie, o, associazioni contraddittorie. Forse credono che accumulare ricchezza darebbe loro più libertà, sicurezza e abilità nell'aiutare coloro che amano. Simultaneamente, forse, associano "l'eccedenza" di denaro ad una persona poco profonda, che sperpera e manovra gli altri. Se ti sei mai trovato a fare due passi avanti e uno indietro, senza dubbio, sarà stato perché avevi associazioni contraddittorie; cioè associ la realizzazione del tuo scopo sia con il dolore che con il piacere. Tu hai delle associazioni contraddittorie che influenzano la tua vita? 38 C'è è un'area della tua vita che vorresti migliorare visibilmente -come, per esempio, le tue finanze, o, i tuoi rapporti - ma hai l'impressione che qualcosa ti trattenga? Scrivi la tua risposta su un pezzo di carta e traccia una riga al centro della pagina dall'alto in basso. Sulla parte sinistra elenca tutte le emozioni negative che associ alla tua risposta e sulla destra quelle positive. Ci sono più emozioni positive o, più negative? C'è un'associazione negativa che pesa di più di tutte le positive messe insieme? E' possibile che il (dis)equilibrio rifletta i risultati che hai ottenuto fino ad oggi? Alla luce di un esame cosciente, le associazioni negative spesso perdono la loro influenza su di te, la consapevolezza è il primo passo. 39 Hai mai pensato che qualsiasi cosa tu faccia il risultato sarà il dolore? Per esempio, qualche volta, le persone sentono che mantenendo una relazione saranno infelici, però se se ne vanno resteranno sole -ed ancora più tristi. Come risultato non fanno niente...e si sentono tristi! Anziché sentirti intrappolato, utilizza il tuo dolore come il tuo alleato più forte. Pensa alle tue esperienze passate e presenti. Senti il dolore con tale intensità emotiva fino a darti la spinta, finalmente, per fare qualcosa. Tutto ciò si chiama raggiungere la soglia emotiva. Invece di aspettare passivamente questa inevitabile emozione, perché, consciamente e attivamente, non produrla in un modo che ti motivi a rendere la tua vita migliore, cominciando ora? 40 La forza di volontà non funziona mai almeno non a lungo termine. Hai mai avuto l'esperienza di arrivare alla soglia emotiva, per esempio trascurando il tuo corpo fino a non poterne più? Che cosa hai fatto? Forse ti negavi qualcosa, utilizzando la strategia della forza di volontà per fare la dieta. Ma certamente qualsiasi risultato ottenuto era a breve termine, perché negarsi il cibo è sempre doloroso e il tuo cervello non ti permette di sentire continuamente il dolore quando c'è un'alternativa. Allora qual'è la soluzione? Anziché combattere contro i tuoi istinti naturali, semplicemente cambia ciò che associ al cibo finché non condizioni il dolore con questo stratagemma. Ricordati sempre i sentimenti negativi che hai provato ogni volta che hai esagerato. Trasforma un'abbuffata in un'esperienza dolorosa e, al contrario, un esercizio fisico in una esperienza piacevole - e tu sarai irresistibilmente attratto verso le cose giuste. 41 Una delle mie definizioni di successo è vivere la vita in modo che ti faccia sentire, a lungo termine, una grande quantità di piacere e molto poco dolore - e quindi, grazie al tuo stile di vita, di avere gente intorno a te che senta assai più piacere e molto poco dolore. Per fare ciò, dobbiamo crescere e contribuire. Quanto ti senti realizzato basandoti su questo criterio? Che cosa potresti fare oggi per divertirti di più, oppure, dare ancora di più a quelli attorno a te?

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

CIO CHE SPINGE L UOMO

CIO CHE SPINGE L UOMO CIO CHE SPINGE L UOMO RIFLESSIONI E PROSPETTIVE SU COME PERCEPIAMO IL MONDO INTORNO A NOI COSA CI SPINGE? Cosa ci fa agire, cosa ci fa scegliere un alternativa piuttosto che un altra, cosa ci attrae e

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

IMPARARE AD ESSER PIÙ MOTIVATO IN OGNI SITUAZIONE

IMPARARE AD ESSER PIÙ MOTIVATO IN OGNI SITUAZIONE IMPARARE AD ESSER PIÙ MOTIVATO IN OGNI SITUAZIONE di Claudio Belotti Self Help. Allenamenti mentali da leggere in 60 minuti Copyright 2012 Good Mood ISBN 978-88-6277-426-0 Introduzione... 4 COME ESSERE

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA.

COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA. COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA. Avere il sospetto o essere a conoscenza che una donna che conosciamo è vittima di violenza da parte del compagno/marito/amante/fidanzato (violenza intrafamiliare)

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

10 passi. verso la salute mentale.

10 passi. verso la salute mentale. 10 passi verso la salute mentale. «La salute mentale riguarda tutti» La maggior parte dei grigionesi sa che il movimento quotidiano e un alimentazione sana favoriscono la salute fisica e che buone condizioni

Dettagli

COME AFFORONTARE LA DEPRESSIONE

COME AFFORONTARE LA DEPRESSIONE COME AFFORONTARE LA DEPRESSIONE Se sei una persona depressa le informazioni che verranno di seguito fornite ti aiuteranno a capire meglio la tua depressione e ad iniziare a fare qualcosa per affrontarla.

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Chimica Suggerimenti per lo studio

Chimica Suggerimenti per lo studio Chimica Suggerimenti per lo studio Dr. Rebecca R. Conry Traduzione dall inglese di Albert Ruggi Metodo di studio consigliato per la buona riuscita degli studi in Chimica 1 Una delle cose che rende duro

Dettagli

Un differente punto di vista

Un differente punto di vista A Different Point of View Un differente punto di vista by Serge Kahili King Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ Come sappiamo dal primo principio Huna, (IL MONDO E' COME TU PENSI CHE SIA

Dettagli

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days L educazione non formale e l apprendimento interculturale Info days Roma, 16 novembre 2009 Una donna portò suo figlio a vedere Gandhi, il quale le chiese il motivo della sua presenza. Vorrei che mio figlio

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

Una risposta ad una domanda difficile

Una risposta ad una domanda difficile An Answer to a Tough Question Una risposta ad una domanda difficile By Serge Kahili King Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ Un certo numero di persone nel corso degli anni mi hanno chiesto

Dettagli

[Pagina 1] [Pagina 2]

[Pagina 1] [Pagina 2] [Pagina 1] Gradisca. 2.10.44 Rina amatissima, non so se ti rivedrò prima di morire - in perfetta salute - ; lo desidererei molto; l'andarmene di là con la tua visione negli occhi sarebbe per me un grande

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO di Sergio Mazzei Direttore dell Istituto Gestalt e Body Work TEORIA DEL SÉ Per organismo nella psicoterapia della Gestalt si intende l individuo che è in relazione con

Dettagli

COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER

COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER LEADER: 1. Colui che conduce o guida. 2. Colui che ha la responsabilità o il comando di altri. 3. Colui che ha influenza o potere. ESSERE LEADER: Innanzitutto avere una

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale Quant è difficile rilassarsi veramente e profondamente anche quando siamo sdraiati e apparentemente immobili e distesi, le tensioni mentali, le preoccupazioni della giornata e le impressioni psichiche

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

AUTOSTIMA e l'immagine del SE' nel bambino e nell'adolescente. Dott.ssa Barbara Tonin Psicoterapeuta Analista Junghiana

AUTOSTIMA e l'immagine del SE' nel bambino e nell'adolescente. Dott.ssa Barbara Tonin Psicoterapeuta Analista Junghiana AUTOSTIMA e l'immagine del SE' nel bambino e nell'adolescente Dott.ssa Barbara Tonin Psicoterapeuta Analista Junghiana PERCHÉ PENSIAMO CHE AVERE AUTOSTIMA SIA IMPORTANTE? AUTOSTIMA E' la considerazione

Dettagli

Che cos è un emozione?

Che cos è un emozione? Che cos è un emozione? Definizione Emozione: Stato psichico affettivo e momentaneo che consiste nella reazione opposta all organismo a percezioni o rappresentazioni che ne turbano l equilibrio (Devoto

Dettagli

La Sua Salute e il Suo Benessere

La Sua Salute e il Suo Benessere La Sua Salute e il Suo Benessere ISTRUZIONI: Questo questionario intende valutare cosa Lei pensa della Sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere sempre aggiornati su come si sente e

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni PIANO DI L ETTURA IL LUNEDÌ SCOMPARSO Silvia Roncaglia Dai 5 anni Illustrazioni di Simone Frasca Serie Arcobaleno n 5 Pagine: 34 (+ 5 di giochi) Codice: 978-88-384-7624-1 Anno di pubblicazione: 2006 L

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Matite italiane ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Edizione italiana a cura di Gianni Rodari Editori Riuniti I edizione in

Dettagli

E-Book Va tutto bene così com è!

E-Book Va tutto bene così com è! E-Book Va tutto bene così com è! di Eleonora Brugger Va tutto bene così com è! Da molti anni ormai sono impegnata nell ambito della dottrina cosmica dove ho avuto la possibilità di intravedere e scoprire

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Fin dove andrà il clonaggio?

Fin dove andrà il clonaggio? Fin dove andrà il clonaggio? Mark Post, il padrone della sezione di fisiologia dell Università di Maastricht, nei Paesi Bassi, ha dichiarato durante una conferenza tenuta a Vancouver, in Canada, che aveva

Dettagli

Il desiderio di essere come tutti

Il desiderio di essere come tutti Francesco Piccolo Il desiderio di essere come tutti Einaudi INT_00_I-IV_Piccolo_Desiderio.indd 3 30/08/13 11.44 Sono nato in un giorno di inizio estate del 1973, a nove anni. Fino a quel momento la mia

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

> RICERCA & FORMAZIONE < RAPPORT & SINTONIA

> RICERCA & FORMAZIONE < RAPPORT & SINTONIA RAPPORT & SINTONIA 1 RAPPORT Il termine rapport indica che esiste o che si è stabilita una reciproca comprensione tra due o più persone. Il sinonimo per tale concetto è sintonia o feeling. Per rapport,

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

L ALFABETO DELLA LEGALITA

L ALFABETO DELLA LEGALITA L alfabeto, che sta alla base dell acquisizione di ogni lingua, diventa, in questo nostro giornalino, il punto di partenza per la conoscenza di quei valori fondamentali che è indispensabile interiorizzare

Dettagli

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente...

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente... ISTRUZIONI: Il questionario intende valutare cosa lei pensa della sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere aggiornati su come si sente e su come riesce a svolgere le sue attività' consuete.

Dettagli

di Sara Baroni Marketing e Vendite >> Marketing e Management

di Sara Baroni Marketing e Vendite >> Marketing e Management GESTIRE CON SUCCESSO UNA TRATTATIVA COMMERCIALE di Sara Baroni Marketing e Vendite >> Marketing e Management OTTENERE FIDUCIA: I SEI LIVELLI DI RESISTENZA Che cosa comprano i clienti? Un prodotto? Un servizio?

Dettagli

STRUMENTI DI ANALISI E DI INTERPRETAZIONE DEI PROBLEMI: LE TECNICHE DI PROBLEM SOLVING

STRUMENTI DI ANALISI E DI INTERPRETAZIONE DEI PROBLEMI: LE TECNICHE DI PROBLEM SOLVING STRUMENTI DI ANALISI E DI INTERPRETAZIONE DEI PROBLEMI: LE TECNICHE DI PROBLEM SOLVING Gianna Maria Agnelli Psicologa Clinica e Psicoterapeuta Clinica del Lavoro "Luigi Devoto Fondazione IRCCS Ospedale

Dettagli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Decisamente stimolanti le provocazioni del brano di Matteo (22,1-14) che ci accompagnerà nel corso dell anno associativo 2013-2014: terzo

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare. È Natale ogni volta che... di Madre Teresa di Calcutta

Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare. È Natale ogni volta che... di Madre Teresa di Calcutta Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare Nell antica Grecia, Socrate era stimato avere una somma conoscenza. Un giorno, un conoscente incontrò il grande filosofo e disse: "Socrate, sapete

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Favole per bambini grandi.

Favole per bambini grandi. Favole per bambini grandi. d. & d' Davide Del Vecchio Daria Gatti Questa opera e distribuita sotto licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 2.5 Italia http://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.5/it/

Dettagli

IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE

IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE C'era una volta un cane che non sapeva abbaiare. Non abbaiava, non miagolava, non muggiva, non nitriva, non sapeva fare nessun verso. Era un cagnetto solitario, chissà come

Dettagli

milieu sul luogo professionnel: Qualche suggerimento per i colleghi

milieu sul luogo professionnel: Qualche suggerimento per i colleghi Problèmes Problemi con d alcool l alcol en milieu sul luogo professionnel: di lavoro Qualche suggerimento per i colleghi Edizione: Dipendenze Svizzera, 2011 Grafica: raschle & kranz, Berna Stampa: Jost

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Più facile esser giusti che sbagliati, più facile esser sani che malati

Più facile esser giusti che sbagliati, più facile esser sani che malati Più facile esser giusti che sbagliati, più facile esser sani che malati Tutto mi va storto perché il mondo ce l ha su con me Tutto mi va storto perché io sono sbagliato Se mi guardo intorno, se provo a

Dettagli

1 - Sulla preghiera apostolica

1 - Sulla preghiera apostolica 1 - Sulla preghiera apostolica Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Do una piccola istruzione di metodo sulla preghiera apostolica. Adesso faccio qualche premessa sulla preghiera apostolica,

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

HDR. Come costruire. n e t w o r k. un Organizzazione. di Network Marketing. di successo. Parte I. m a n u a l e o p e r a t i v o

HDR. Come costruire. n e t w o r k. un Organizzazione. di Network Marketing. di successo. Parte I. m a n u a l e o p e r a t i v o HDR n e t w o r k Come costruire un Organizzazione di Network Marketing di successo Parte I m a n u a l e o p e r a t i v o M a t e r i a l e a d u s o e s c l u s i v o D e i Co P a r t n e r H D R SOMMARIO

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

incontro e condivisione la strada: un luogo non solo un percorso

incontro e condivisione la strada: un luogo non solo un percorso incontro e condivisione la strada: un luogo non solo un percorso AGESCI ROUTE NAZIONALE 2014 Inventare la strada è un rischio, è il rischio: ma il rischio è la condizione della libertà, è l ambito della

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Amicizia Amicizia per sé

Amicizia Amicizia per sé Amicizia Amicizia per sé 1. In molte tradizioni, l amicizia è considerata la più alta forma d amore. L amicizia è il prototipo del rapporto alla pari, basato sul rispetto, la stima e la disponibilità reciproca,

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

Ludovica Scarpa Che cos è la competenza sociale?

Ludovica Scarpa Che cos è la competenza sociale? Ludovica Scarpa Che cos è la competenza sociale? Come l intelligenza e l empatia, e un poco come tutte le caratteristiche che contraddistinguono gli esseri umani, anche la competenza sociale non è facile

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli