Guida rapida all utilizzo di Sevio Step 7. Document ID: svb01_step_7_v3

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida rapida all utilizzo di Sevio Step 7. Document ID: svb01_step_7_v3"

Transcript

1 Guida rapida all utilizzo di Sevio Step 7 Document ID: svb01_step_7_v3

2 2014 Sevio. Tutti i diritti riservati. Marchi commerciali Sevio è un marchio commerciale di Eurobica Corporate. Siemens, Step 7, sono marchi registrati di Siemens. Altri nomi di prodotti e marche sono marchi registrati o marchi commerciali dei rispettivi proprietari. Dichiarazione di condizioni Nell'interesse di migliorarne il design interno e la funzionalità operativa, Eurobica Corporate si riserva il diritto di apportare modifiche ai prodotti descritti nel presente documento, senza alcun preavviso. Eurobica Corporate declina ogni responsabilità durante l'utilizzo o l'applicazione dei prodotti o degli schemi circuitali qui descritti. 2

3 Prefazione Le esigenze dell industria nell epoca della globalizzazione e della delocalizzazione si sono fatte sempre più complesse. In questo contesto mettere in rete sistemi, processi e informazioni risulta un fattore fondamentale per il successo in un ambiente perennemente competitivo, al fine di poter essere presenti sempre e ovunque. Pertanto, la possibilità di gestire da remoto un sistema di produzione, dà vita a una chiave di volta che ha lo scopo di ridurre tempi e costi, amplificando ed esaltando le performance del vostro business. Il nostro obiettivo è quello di offrire un sistema complementare alle tecnologie informatiche in uso, per fornire al Cliente soluzioni di controllo semplici, efficienti e sicure. Le prerogative del sistema Sevio sono: dedicare al Cliente una rete privata, economica e sempre disponibile; sollevare il Cliente dalle complesse configurazioni e dalle conseguenti manutenzioni; garantire i più elevati standard di sicurezza; offrire un sistema utile e tempestivo in tutte le fasi di realizzazione di un progetto. La soluzione Sevio non necessita l installazione di alcun software o hardware supplementare. Tramite Sevio Portal, la Web application accessibile all indirizzo https://sevio.it/, è possibile modificare da remoto i parametri, visualizzare lo stato e altro ancora. Non ci resta che augurarvi: buon lavoro! Eurobica Corporate 3

4 Il sistema Sevio nasce per fornire al Cliente la soluzione per connettere più reti indipendenti e fisicamente dislocate trasformandole in tante reti Sevio. Ogni Cliente è proprietario di un Reame, ovvero l insieme di tutte le reti Sevio e delle Postazioni di Controllo (PC, tablet, smartphone). Seguendo questo manuale, sarà possibile apprendere le nozioni basilari per l utilizzo corretto del sistema Sevio. Dapprima vedremo come installare Sevio Router nell impianto e utilizzarlo in locale. Da qui in avanti procederemo ad illustrare l associazione e l accesso di Sevio Router al Reame. Al capitolo 4 mostreremo poi come accedere al Reame dalle Postazioni di Controllo. Quindi al capitolo 5 introdurremo Sevio Portal, la web application per la configurazione di Sevio Router e, a questo punto, saremo in grado di avvalerci appieno del sistema Sevio associato all ambiente Step 7. Indice 1 Sevio Router in locale Associazione di Sevio Router al Reame Accesso di Sevio Router al Reame Accesso ad Internet tramite Radio 2G-3G-4G USB adapter Accesso ad Internet tramite la rete del luogo d installazione Accesso delle Postazioni di Controllo al Reame Connessione al Reame Disconnessione dal Reame Configurazione di Sevio Router Lo stato Le reti I parametri Modifica dei parametri online Modifica dei parametri offline ID: i dati di Sevio Router Rete WAN: il punto d accesso ad Internet (rete del luogo di installazione) Rete LAN: la rete dei dispositivi di campo Rete Wi-Fi in modalità ACCESS POINT Rete Wi-Fi in modalità STATION Impostazioni Radio 2G-3G-4G USB adapter Note generiche sulla connettività di Sevio Router Utilizzo del sistema Sevio Sevio e Step Configurazione preliminare Accesso remoto Dichiarazione di conformità e garanzia

5 Requisiti I requisiti fondamentali per l utilizzo del sistema Sevio con l ambiente Step 7 sono: il Sevio Router; il documento Registration Sheet (in dotazione all interno della confezione Sevio Router); un PLC o HMI Siemens dotato di connettività Ethernet; un PC dotato di web browser aggiornato e applicativo Step 7 installato; un punto di accesso ad Internet. 5

6 1 Sevio Router in locale 1. Alimentare Sevio Router con una tensione continua compresa tra 8 e 30 V. 2. Connettere i dispositivi della rete di automazione (PLC, HMI, e qualsiasi altro dispositivo IP) alle porte RJ45 numerate da 1 a Connettere il PC alla rete LAN tramite connessione cablata (porte RJ45 numerate da 1 a 4) o tramite connessione Wi-Fi utilizzando SSID e PASSWORD indicati sul documento Registration Sheet. WI-FI INTERNET RETE LAN CLIENT DHCP Al momento dell acquisto Sevio Router è preconfigurato con le seguenti funzionalità: switch Gigabit sulle porte d automazione RJ45 da 1 a 4; Wi-Fi in modalità Access Point su rete LAN; server DHCP; accesso Internet da rete LAN e da rete Wi-Fi. 6

7 2 Associazione di Sevio Router al Reame Ogni Cliente è proprietario di un infrastruttura a lui dedicata definita Reame. A tale infrastruttura vengono associati i vari Sevio Router che, installati su reti dislocate 1, le trasformano in reti Sevio, accessibili da remoto. L associazione di un Sevio Router al Reame, avviene durante la fase di registrazione di un nuovo account o, per i successivi Sevio Router, direttamente da Sevio Portal nella sezione Aggiungi nuovo dispositivo Per registrare un nuovo account, accedere alla pagina https://sevio.it, premere il pulsante Accedi a Sevio Portal e selezionare l opzione Nuova registrazione. Compilare il form di registrazione includendo la Registration Key presente sul documento Registration Sheet del Sevio Router acquistato. Premendo il pulsante Register! l utente completa la creazione del Reame, del proprio account e al contempo ne associa il nuovo dispositivo. A questo punto il nuovo utente riceve, tramite certificata, la password da utilizzare per accedere a Sevio Portal e per configurare il primo accesso delle Postazioni di Controllo. 1 Reti dislocate: reti presenti sugli impianti remoti 7

8 3 Accesso di Sevio Router al Reame L accesso di Sevio Router al Reame richiede unicamente un collegamento ad Internet nel luogo di installazione dell impianto, utilizzando la rete informatica del luogo di installazione oppure una connessione mobile. L accensione del LED posto su Sevio Router indica l avvenuta connessione del sistema. 3.1 Accesso ad Internet tramite Radio 2G-3G-4G USB adapter INTERNET MODEM RETE LAN Per effettuare una connessione mobile, è necessario l apposito Modem fornito da Eurobica Corporate e una SIM telefonica predisposta al traffico dati. Una volta connesso il Modem a Sevio Router, è sufficiente impostare l APN dell operatore telefonico e il PIN della SIM tramite Sevio Portal. 3.2 Accesso ad Internet tramite la rete del luogo d installazione INTERNET RETE WAN RETE LAN La presenza di Sevio Router non richiede modifiche alla rete del luogo di installazione (imposizione di indirizzi statici o apertura di porte): si comporta come un comune PC collegato ad Internet. Sevio Router è un Client DHCP, quindi sarà la rete del luogo di installazione (WAN) ad assegnare automaticamente un indirizzo valido. E opportuno precisare che la rete WAN viene utilizzata da Sevio Router unicamente come punto di connessione ad Internet. La rete WAN e la rete d automazione (LAN) sono isolate tra loro. 8

9 4 Accesso delle Postazioni di Controllo al Reame Con l espressione Postazione di Controllo si intende ogni dispositivo (PC, tablet, smartphone...) che venga utilizzato per accedere alle reti Sevio. In questo paragrafo viene descritta le procedura di configurazione iniziale per un PC con sistema operativo Windows 7. Per altri sistemi operativi, si invita a fare riferimento al Manuale generale SEVIO BASIC. Prima di iniziare occorre assicurarsi che: la postazione sia dotata di accesso ad Internet; l operatore sia dotato delle credenziali per l accesso a Sevio Portal (account e password). Fare clic sul pulsante Start, digitare nella casella di ricerca VPN e confermare premendo Invio. Inserire come Indirizzo Internet vpn.sevio.it, assegnare un nome alla connessione della propria rete virtuale (es. SEVIO o Assistenza Remota ) e proseguire premendo Avanti. Inserire Nome Utente e Password ricevute via alla registrazione del proprio account Sevio e cliccare il pulsante Connetti. Da questo momento la postazione è configurata per l accesso al Reame. 9

10 4.1 Connessione al Reame Raggiungere la rete SEVIO (o il nome impostato durante la parametrizzazione della rete privata) tramite l icona Rete nella Barra degli strumenti e cliccare il pulsante Connetti. Nel caso in cui non fosse stata memorizzata, inserire la Password e premere Connetti. 4.2 Disconnessione dal Reame Raggiungere la rete Sevio (o il nome impostato durante la parametrizzazione della rete privata) tramite l icona Rete nella Barra degli strumenti e cliccare il pulsante Disconnetti. 10

11 5 Configurazione di Sevio Router Tramite Sevio Portal, l interfaccia di amministrazione del sistema Sevio, è possibile configurare e visualizzare lo stato dei Sevio Router associati al proprio Reame. 5.1 Lo stato Accedere a Sevio Portal e selezionare lo specifico Sevio Router nella sezione Dispositivi. In questa pagina è possibile visualizzare lo stato attuale: offline: Sevio Router non raggiungibile da remoto. online: Sevio Router raggiungibile da remoto. È possibile modificare i parametri e accedere da remoto alla rete Sevio. ready: i parametri impostati su Sevio Portal sono allineati ai parametri presenti su Sevio Router. updating: i parametri impostati su Sevio Portal potrebbero differire dai parametri presenti su Sevio Router. 5.2 Le reti Nella seguente illustrazione vengono rappresentate le reti presenti su Sevio Router. Rete WAN Rete WI-FI Rete Sevio Rete WAN Rete LAN Rete presente nel luogo di installazione, utilizzata da Sevio Router unicamente per l accesso ad Internet. Rete costituita da tutti i dispositivi di automazione. Rete utilizzabile in due distinte modalità: INTERNET Rete LAN Rete Wi-Fi Access Point: Connette i dispositivi associati alla rete LAN e/o WAN a seconda dell SSID selezionato. Station: Connette Sevio Router alla rete Wi-Fi presente nel luogo di installazione. Come alternativa alla connessione cablata della rete WAN. Rete Sevio Rete utilizzata per l accesso remoto: permette la connessione da Postazioni di Controllo o da dispositivi di altre reti Sevio del medesimo Reame ai dispositivi connessi alla rete LAN. 11

12 5.3 I parametri La comunicazione tra PC e Sevio Router, avviene tramite il sistema Sevio: è sufficiente che entrambi i dispositivi siano connessi ad Internet. La modifica dei parametri viene propagata in tempo reale. Modifica dei parametri online Per modificare o visualizzare lo stato dei parametri si proceda come segue: 1. accedere a Sevio Portal e selezionare lo specifico Sevio Router nella sezione Dispositivi; 2. premere il pulsante Modifica Parametri (lo sfondo dei parametri modificabili diverrà bianco); 3. confermare le modifiche premendo il pulsante Salva o annullare premendo il pulsante Annulla. Modifica dei parametri offline Nel caso in cui Sevio Router non sia raggiungibile (stato offline), è possibile aggiornare la configurazione tramite la procedura di update offline. 1. premere il pulsante Offline Configuration. Sul proprio PC verrà salvato il file di configurazione; 2. trasferire il file di configurazione su una comune chiave USB; 3. inserire la chiave USB nella porta USB di Sevio Router; 4. attendere la segnalazione acustica di caricamento avvenuto. ID: i dati di Sevio Router PARAMETRO DESCRIZIONE DEFAULT Nome Nome identificativo dell impianto modificabile dal Cliente. - Posizione Posizione del luogo di installazione modificabile dal Cliente. - Rete SEVIO Service Tag Rete assegnata a Sevio Router da utilizzare per accedere da remoto ai dispositivi della rete LAN. Questo parametro non è modificabile. Codice identificativo di Sevio Router. Questo parametro non è modificabile. Registration Sheet o Sevio Portal Registration Sheet o Sevio Portal 12

13 DHCP Client OFF Rete WAN: il punto d accesso ad Internet (rete del luogo di installazione) PARAMETRO DESCRIZIONE DEFAULT L indirizzo e il Gateway WAN di Sevio Router vengono assegnati automaticamente dalla rete presente nel luogo di installazione. DHCP Client Indirizzo WAN L indirizzo e il Gateway WAN di Sevio Router devono essere impostati manualmente dall utente. Questo parametro è dedicato unicamente alla connessione cablata della porta WAN. Indirizzo assegnato manualmente a Sevio Router congruo alla rete presente nel luogo di installazione. Questo parametro è dedicato unicamente alla connessione cablata della porta WAN. NOTA: L utilizzo di /24 specifica il prefisso di routing ( ) e deve essere sempre impostato. Es /24 ABILITATO - Gateway Indirizzo del router del luogo di installazione che inoltra il traffico verso Internet. Questo parametro è dedicato unicamente alla connessione cablata della porta WAN. - Rete LAN: la rete dei dispositivi di campo PARAMETRO DESCRIZIONE DEFAULT Server DHCP Nella rete LAN, Sevio Router è server DHCP, se abilitato può assegnare automaticamente indirizzi ai dispositivi connessi. ABILITATO Masquerade Indirizzo LAN Modalità Masquerade abilitata: dalle Postazioni di Controllo è possibile accedere anche ai dispositivi di campo su cui non è stato impostato l indirizzo Gateway. NOTA: Abilitando la modalità Masquerade le funzionalità di routing vengono disabilitate, quindi non è possibile la comunicazione tra dispositivi appartenenti a reti Sevio differenti. L indirizzo della rete LAN di Sevio Router, può essere modificato dall utente rispettando la classe 2 dei dispositivi collegati. NOTA: affinché i dispositivi d automazione possano essere visibili da remoto, impostare indirizzi privati e non pubblici, appartenenti ad uno dei seguenti intervalli: INDIRIZZO INIZIALE INDIRIZZO FINALE da a da a da a DISABILITATO Indirizzi di classe C: l insieme degli indirizzi avente i primi tre ottetti dello stesso valore (ad esempio e , x ). 13

14 WAN Abilitata ON Rete Wi-Fi in modalità ACCESS POINT PARAMETRO DESCRIZIONE DEFAULT Abilita Wi-Fi Modalità Nazione Frequenza SSID Password WPA Wi-Fi abilitata Tutte le funzionalità Wi-Fi sono disabilitate Access Point: collegando un dispositivo alla rete Wi-Fi Sevio Router è possibile: - Accedere a tutti i dispositivi di campo della rete LAN. - Accedere automaticamente ad un punto d accesso Internet. Luogo d installazione finale, necessaria per allineare i parametri della rete Wi-Fi in ottemperanza alle normative vigenti locali. Frequenza e canale utilizzato dalla rete Wi-Fi. Permette di selezionare uno dei canali Wi-Fi che verrà utilizzato per il collegamento dei dispositivi connessi a Sevio Router in modalità wireless. E possibile lasciare a Sevio Router l individuazione del canale disponibile attraverso la modalità Automatic. Sevio Router e i dispositivi collegati dovranno avere impostata la medesima frequenza (stesso canale). NOTA: una volta salvata la configurazione in modalità Automatic il campo apparirà vuoto. Nome della rete Wi-Fi LAN. Collegando un dispositivo al Sevio Router con l SSID LAN specificato sarà possibile l accesso a tutti i dispositivi di campo della rete LAN. ABILITATA ACCESS POINT ITALY AUTOMATIC Password da utilizzare per accedere alla rete Wi-Fi LAN. - - WAN Abilitata Abilitata: viene attivata una seconda rete Wi-Fi che permette l accesso alla rete WAN (la rete del luogo di installazione) e la connessione ad Internet. Da tale rete non è possibile accedere alla rete LAN (dispositivi di campo). DISABILITATA SSID WAN Nome della rete Wi-Fi WAN. - Password WAN Password da utilizzare per accedere alla rete Wi-Fi WAN. - 14

15 DHCP Client OFF Rete Wi-Fi in modalità STATION PARAMETRO DESCRIZIONE DEFAULT Abilita Wi-Fi Modalità Nazione Frequenza Wi-Fi abilitata Tutte le funzionalità Wi-Fi sono disabilitate Station: Connette Sevio Router ad una rete Wi-Fi esistente per accesso Internet in alternativa alla connessione cablata della rete WAN. Luogo d installazione finale, necessaria per allineare i parametri della rete Wi-Fi in ottemperanza alle normative vigenti locali. Frequenza e canale utilizzato dalla rete Wi-Fi. Permette di selezionare uno dei canali Wi-Fi in cui Sevio Router si collegherà al router in modalità wireless. E possibile lasciare a Sevio Router l individuazione del canale dell Access Point attraverso la modalità Automatic. Sevio Router e i dispositivi collegati dovranno avere impostata la medesima frequenza (stesso canale). NOTA: una volta salvata la configurazione in modalità Automatic il campo apparirà vuoto. ABILITATA ACCESS POINT ITALY AUTOMATIC SSID Nome della rete Wi-Fi del luogo di installazione. - Password WPA Password da utilizzare per accedere alla rete installazione. del luogo di - DHCP Client Indirizzo WAN L indirizzo e il Gateway di Sevio Router vengono assegnati automaticamente dalla rete presente nel luogo di installazione. L indirizzo e il Gateway di Sevio Router devono essere impostati manualmente dall utente. Indirizzo assegnato manualmente a Sevio Router congruo alla rete presente nel luogo di installazione. Questo parametro viene utilizzato unicamente per la connessione Wi-Fi alla rete presente nel luogo di installazione. NOTA: L utilizzo di /24 specifica il prefisso di routing ( ) e deve essere sempre impostato. Es /24. ABILITATO - Gateway Indirizzo del router del luogo di installazione che inoltra il traffico verso Internet. Questo parametro viene utilizzato unicamente per la connessione Wi-Fi alla rete presente nel luogo di installazione. - 15

16 Impostazioni Radio 2G-3G-4G USB adapter PARAMETRO DESCRIZIONE DEFAULT APN PIN Impostazione APN gestore telefonico della SIM Radio 2G-3G-4G in uso. Impostazione PIN SIM Radio 2G-3G-4G in uso. NOTA: Benché il sistema Sevio risulti completamente compatibile con questo parametro di sicurezza si suggerisce di prestare cautela per evitare di bloccare irreversibilmente la SIM card. Viceversa, in caso di PIN non presente, lasciare il campo vuoto. - - Note generiche sulla connettività di Sevio Router La modifica di un qualsiasi parametro sul Sevio Portal comporta una relativa modifica della configurazione del Sevio Router di cui si vogliano cambiare le impostazioni operative. E pertanto possibile che, per alcuni secondi, la connettività garantita dalla Rete Sevio venga persa e il controllo remoto non sia operabile. Resta comunque attiva la funzione di switch locale. Qualora Sevio Router risultasse collegato alla medesima rete sia con connessione cablata (WAN) che con modalità Station (Wi-Fi), si presti attenzione a non impostare manualmente (DHCP OFF) due identici indirizzi. Sevio Router in modalità Station Wi-Fi è compatibile con tutti gli HOTSPOT MOBILE generabili attraverso un comune smartphone o tablet. 16

17 6 Utilizzo del sistema Sevio Postazione di Controllo Impianto A Impianto B Rete Sevio x Rete Sevio x IP: IP: IP: IP: IP: IP: Ogni Sevio Router è contraddistinto da una specifica rete Sevio. Nell esempio sopra riportato, la rete Sevio dell impianto A è x, mentre la rete Sevio dell impianto B è x. Per accedere dalla Postazione di Controllo al PLC dell impianto A è sufficiente combinare i primi tre byte della specifica rete Sevio con il quarto byte dell indirizzo del PLC: Rete Sevio impianto A x virtuale: Indirizzo PLC impianto A.... Indirizzo PLC remoto Impianto A

18 7 Sevio e Step 7 Il Sistema Sevio permette alle Postazioni di Controllo di raggiungere tutti i dispositivi connessi ai vari Sevio Router. Ulteriore caratteristica, esclusiva del sistema Sevio, è il routing, ovvero consentire la comunicazione tra dispositivi di reti Sevio differenti, facenti parte del medesimo Reame. Reame Impianto A Impianto B Rete Sevio x Rete Sevio x IP: IP: IP: IP: Per preservare questa caratteristica è importante ricordare che a tutti i dispositivi di rete, oltre all indirizzo IP, deve essere impostato l indirizzo Gateway, ossia l indirizzo LAN del Sevio Router a cui sono connessi. Indirizzo IP Subnet Mask Gateway IP LAN Indirizzo IP Subnet Mask Gateway

19 7.1 Configurazione preliminare La procedura sottostante descrive la configurazione preliminare da eseguire sui dispositivi che dovranno essere accessibili da remoto. Talvolta Sevio Router viene installato in impianti esistenti da personale non qualificato a compiere modifiche alla configurazione software. Tramite la modalità Masquerade (vedi capitolo Parametri Sevio Router) è comunque possibile accedere ai dispositivi da remoto omettendo la procedura sottostante. Avviare STEP 7 e aprire la configurazione hardware del progetto esistente. Accedere alle proprietà dell interfaccia Ethernet e individuare l Indirizzo IP, nell esempio Accedere ai parametri di Sevio Router tramite Sevio Portal ed assegnare un indirizzo IP LAN di classe C (vedi capitolo Parametri Sevio Router). Selezionare Utilizza Router ed inserire l indirizzo LAN di Sevio Router assegnato, nell esempio Procedere quindi al download della configurazione hardware tramite connessione cablata (porte 1 a 4 Sevio Router) o rete Wi-Fi. 19

20 7.2 Accesso remoto Sul progetto STEP 7, selezionare la directory Programma S7, dopodichè cliccare su Indirizzo di accesso dal menù Sistema di destinazione. Inserire quindi l indirizzo remoto del device: Rete IP virtuale: x PLC locale: PLC remoto: Procedere premendo il pulsante OK. Da questo momento è possibile procedere con qualsiasi attività online. Salvando il progetto attuale, al prossimo avvio si manterranno le medesime condizioni di collegamento. 20

21 8 Dichiarazione di conformità e garanzia Eurobica Corporate dichiara che il presente dispositivo è in accordo con i requisiti essenziali e ogni provvedimento rilevante della Direttiva 1999/5/EC. La Dichiarazione di Conformità estesa può essere richiesta contattando Ogni richiesta di sostituzione in garanzia deve essere inviata entro la fine dei 2 anni di garanzia e deve essere trasmessa insieme al prodotto di cui si lamenta l anomalia. SEVIO Eurobica Corporate Via Dei Caniana, 6/a Bergamo (IT) Tel. (+39) supporto clienti: ufficio commerciale: https://sevio.it 21

Manuale generale SEVIO BASIC. Document ID: svb01_user_guide_v3

Manuale generale SEVIO BASIC. Document ID: svb01_user_guide_v3 Manuale generale SEVIO BASIC Document ID: svb01_user_guide_v3 2014 Sevio. Tutti i diritti riservati. Marchi commerciali Sevio è un marchio commerciale di Eurobica Corporate. Microsoft, Windows sono marchi

Dettagli

Manuale generale SEVIO BASIC. Document ID: svb01_user_guide_v5

Manuale generale SEVIO BASIC. Document ID: svb01_user_guide_v5 Manuale generale SEVIO BASIC Document ID: svb01_user_guide_v5 2014 Sevio. Tutti i diritti riservati. Marchi commerciali Sevio è un marchio commerciale di Eurobica Corporate. Microsoft, Windows sono marchi

Dettagli

Manuale generale SEVIO BASIC. Document ID: svb01_user_guide_v4

Manuale generale SEVIO BASIC. Document ID: svb01_user_guide_v4 Manuale generale SEVIO BASIC Document ID: svb01_user_guide_v4 2014 Sevio. Tutti i diritti riservati. Marchi commerciali Sevio è un marchio commerciale di Eurobica Corporate. Microsoft, Windows sono marchi

Dettagli

Configurazione Postazioni di Controllo. Document ID: svb01_control_station_v1

Configurazione Postazioni di Controllo. Document ID: svb01_control_station_v1 Configurazione Postazioni di Controllo Document ID: svb01_control_station_v1 2014 Sevio. Tutti i diritti riservati. Marchi commerciali Sevio è un marchio commerciale di Eurobica Corporate. Microsoft, Windows

Dettagli

Guida alla configurazione

Guida alla configurazione NovaSun Log Guida alla configurazione Revisione 3.1 28/06/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 16 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 2 di 16 Contenuti Il presente documento

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

Smart Guide ITALIANO. Versione: 3.2.5. netrd. etstart srl via Austria, 23/D - 35127 Padova (PD), Italy - info@etstart.it - www.etstart.

Smart Guide ITALIANO. Versione: 3.2.5. netrd. etstart srl via Austria, 23/D - 35127 Padova (PD), Italy - info@etstart.it - www.etstart. Smart Guide netrd ITALIANO Versione: 3.2.5 netrd è commercializzato da etstart srl via Austria, 23/D - 35127 Padova (PD), Italy - info@etstart.it - www.etstart.it 1 1 Descrizione Prodotto INDICE 1.1 Informazioni

Dettagli

WI-FI DOCKING STATION USB 3.0 Single Bay per Hard Disk 2.5"/3.5" SATA III

WI-FI DOCKING STATION USB 3.0 Single Bay per Hard Disk 2.5/3.5 SATA III WI-FI DOCKING STATION USB 3.0 Single Bay per Hard Disk 2.5"/3.5" SATA III Manuale Utente HXDDWIFI www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo

Dettagli

FRITZ!WLAN Repeater 300E come Access Point. FRITZ!WLAN Repeater 300E come Access Point Wi-Fi

FRITZ!WLAN Repeater 300E come Access Point. FRITZ!WLAN Repeater 300E come Access Point Wi-Fi FRITZ!WLAN Repeater 300E come Access Point Wi-Fi 1 Introduzione La connettività wireless (senza fili) è diventata una necessità fondamentale nell ambito della propria rete domestica o di quella dell ufficio,

Dettagli

Grazie per l'acquisto di un router wireless marchio ΩMEGA. Abbiamo fatto ogni sforzo per garantire che il

Grazie per l'acquisto di un router wireless marchio ΩMEGA. Abbiamo fatto ogni sforzo per garantire che il ROUTER MANUALE 4 in 1 - ΩMEGA O700 - Wireless N Router 300M. Grazie per l'acquisto di un router wireless marchio ΩMEGA. Abbiamo fatto ogni sforzo per garantire che il dispositivo soddisfatto le vostre

Dettagli

GFX404N GFX422N GFX808N

GFX404N GFX422N GFX808N GFX404N GFX422N GFX808N GATEWAY VOIP A 4 E 8 PORTE MANUALE D INSTALLAZIONE Connessioni fisiche GFX4xxN/GFX8xxN CONNESSIONI FISICHE GATEWAY GFX404N\GFX422N Eseguire i collegamenti hardware in base allo

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO Gentile Cliente, ti ringraziamo per aver scelto il servizio Linkem. Attraverso i semplici passi di seguito descritti potrai da subito iniziare a sfruttare a pieno

Dettagli

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Una volta installato, il Solstice Pod permette a più utenti di condividere simultaneamente il proprio schermo su un display tramite la rete Wi-Fi

Dettagli

VIPA 900-2E651 GSM/GPRS VPN

VIPA 900-2E651 GSM/GPRS VPN COME CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA VIPA 900-2E651 GSM/GPRS VPN Requisiti hardware: Dispositivo VIPA 900-2E651 GSM/GPRS VPN con versione di firmware almeno 6_1_s2. SIM Card abilitata al traffico

Dettagli

Wireless USB 150 MANUALE UTENTE. Adattatore USB Wireless 802.11n HNWU150N. www.hamletcom.com

Wireless USB 150 MANUALE UTENTE. Adattatore USB Wireless 802.11n HNWU150N. www.hamletcom.com Wireless USB 150 Adattatore USB Wireless 802.11n MANUALE UTENTE HNWU150N www.hamletcom.com Indice dei contenuti INTRODUZIONE...4 CONTENUTO DELLA SCATOLA...4 INTRODUZIONE ALL ADATTATORE USB WIRELESS...4

Dettagli

ALTERNATYVA MOBILE GUIDA RAPIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL ROUTER

ALTERNATYVA MOBILE GUIDA RAPIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL ROUTER ALTERNATYVA MOBILE GUIDA RAPIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL ROUTER Gentile Cliente, ti ringraziamo per aver scelto il servizio AlternatYva. Attraverso i semplici passi di seguito descritti, potrai da subito

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO Gentile Cliente, ti ringraziamo per aver scelto il servizio Linkem. Attraverso i semplici passi di seguito descritti potrai da subito iniziare a sfruttare a pieno

Dettagli

Wireless Network Broadband Modem/router WL-108. Guida rapida all'installazione

Wireless Network Broadband Modem/router WL-108. Guida rapida all'installazione Wireless Network Broadband Modem/router WL-108 Guida rapida all'installazione La presente guida illustra solo le situazioni più comuni. Fare riferimento al manuale utente presente sul CD-ROM in dotazione

Dettagli

FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE BREVE DESCRIZIONE DEL FRITZ!Box Fon ata...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

Networking Wireless con Windows XP

Networking Wireless con Windows XP Networking Wireless con Windows XP Creare una rete wireless AD HOC Clic destro su Risorse del computer e quindi su Proprietà Clic sulla scheda Nome computer e quindi sul pulsante Cambia Digitare il nome

Dettagli

GFX404 GFX440 GFX422 GFX808 GFX880 GFX826 GFX844 GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GATEWAY VOIP A 4 PORTE GATEWAY VOIP A 8 PORTE

GFX404 GFX440 GFX422 GFX808 GFX880 GFX826 GFX844 GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GATEWAY VOIP A 4 PORTE GATEWAY VOIP A 8 PORTE GFX404 GFX440 GFX422 GATEWAY VOIP A 4 PORTE GFX808 GFX880 GFX826 GFX844 GATEWAY VOIP A 8 PORTE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Connessioni fisiche Gateway GXF4xx/GFX8xx CONNESSIONI FISICHE GATEWAY A 4 PORTE.

Dettagli

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL G300...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...7 Accesso

Dettagli

ORIEME ITALIA SpA Viale Sarca, 45 Telefono +39 02.64.41.16.1 Orieme Italia S.p.A. I-20125 Milano Telefax +39 02.64.36.990 www.orieme.

ORIEME ITALIA SpA Viale Sarca, 45 Telefono +39 02.64.41.16.1 Orieme Italia S.p.A. I-20125 Milano Telefax +39 02.64.36.990 www.orieme. Visio Wifi Setup - Windows Rev. 1.0.0 Prerequisiti: Prima di procedere con l installazione assicurarsi di avere pieno accesso alla configurazione del router Wifi. Attenzione: non tutti i router risultano

Dettagli

Istruzioni di configurazione Wi-Fi per inverter Solar River TL-D

Istruzioni di configurazione Wi-Fi per inverter Solar River TL-D Istruzioni di configurazione Wi-Fi per inverter Solar River TL-D Per consentire la connessione dell inverter è necessario possedere un router WiFi. Non ci sono particolari requisiti sulla tipologia di

Dettagli

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10 Web Server Guida all impostazione Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società non può essere

Dettagli

ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS

ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS Guida all'installazione rapida DN-70591 INTRODUZIONE DN-70591 è un dispositivo combinato wireless/cablato progettato in modo specifico per i requisiti di rete

Dettagli

Step Preliminari. Controllare che la scheda Wireless non sia disabilitata in qualche modo ossia in via software o hardware (con qualche pulsante);

Step Preliminari. Controllare che la scheda Wireless non sia disabilitata in qualche modo ossia in via software o hardware (con qualche pulsante); Step Preliminari Controllare che la scheda Wireless non sia disabilitata in qualche modo ossia in via software o hardware (con qualche pulsante); Controllare che nelle impostazioni della scheda Wireless

Dettagli

Manuale imagic. Manuale Utente imagic

Manuale imagic. Manuale Utente imagic Manuale Utente imagic 0 INDICE Introduzione... 2 Contenuto della scatola... 3 Capitolo 1 Procedura di accensione... 4 Capitolo 2 Procedura di configurazione... 5 2.1 Individuazione IP... 5 3.2 Wizard...

Dettagli

DSL-G604T Wireless ADSL Router

DSL-G604T Wireless ADSL Router Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-G604T Wireless ADSL Router Prima di cominciare 1. Se si intende utilizzare

Dettagli

Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione

Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione La presente guida illustra le situazioni più comuni per l installazione del modem ethernet sui router wireless Sitecom. Configurazione

Dettagli

ETI/Domo. Italiano. www.bpt.it. ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14

ETI/Domo. Italiano. www.bpt.it. ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14 ETI/Domo 24810070 www.bpt.it IT Italiano ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14 Configurazione del PC Prima di procedere con la configurazione di tutto il sistema è necessario configurare il PC in modo che

Dettagli

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE Di seguito vengono riassunti i passi da seguire per installare l'intellygate. 1. Accedere alle pagine web di configurazione

Dettagli

Ubiquity getting started

Ubiquity getting started Introduzione Il documento descrive I passi fondamentali per il setup completo di una installazione Ubiquity Installazione dei componenti Creazione del dominio Associazione dei dispositivi al dominio Versione

Dettagli

GFX101 GFX101+ GFX102 GFX102+

GFX101 GFX101+ GFX102 GFX102+ GFX101 GFX101+ GFX102 GFX102+ GATEWAY VOIP A 2 PORTE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Connessioni Fisiche Gateway GFX101/101+/102/102+ CONNESSIONI FISICHE Eseguire i collegamenti hardware in base allo schema

Dettagli

Configurazione del Sistema Operativo Microsoft Windows XP per accedere alla rete Wireless dedicata agli Ospiti LUSPIO

Configurazione del Sistema Operativo Microsoft Windows XP per accedere alla rete Wireless dedicata agli Ospiti LUSPIO Configurazione del Sistema Operativo Microsoft Windows XP per accedere alla rete Wireless dedicata agli Ospiti LUSPIO Requisiti Hardware Disporre di un terminale con scheda wireless compatibile con gli

Dettagli

Interfaccia KNX/IP Wireless GW 90839. Manuale Tecnico

Interfaccia KNX/IP Wireless GW 90839. Manuale Tecnico Interfaccia KNX/IP Wireless GW 90839 Manuale Tecnico Sommario 1 Introduzione... 3 2 Applicazione... 4 3 Menù Impostazioni generali... 5 3.1 Parametri... 5 4 Menù Protezione WLAN... 6 4.1 Parametri... 6

Dettagli

POCKET 3G WI-FI ROUTER Router 3G - Access Point - Battery Bank - Micro SD

POCKET 3G WI-FI ROUTER Router 3G - Access Point - Battery Bank - Micro SD POCKET 3G WI-FI ROUTER Router 3G - Access Point - Battery Bank - Micro SD MANUALE UTENTE HR150B3G www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo

Dettagli

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP PHONE Wi-Fi VoIP 660 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL WLAN660...3

Dettagli

Hercules Wireless G Series INDICE. Ciccando su una qualsiasi voce di questo elenco, verrà visualizzato il capitolo corrispondente

Hercules Wireless G Series INDICE. Ciccando su una qualsiasi voce di questo elenco, verrà visualizzato il capitolo corrispondente INDICE Ciccando su una qualsiasi voce di questo elenco, verrà visualizzato il capitolo corrispondente 1. HERCULES WIRELESS G E WINDOWS VISTA... 3 1.1. Connessione ad una rete wireless... 3 1.2. Connessione

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 PROCEDURA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET Sono di seguito riportate le istruzioni necessarie per l attivazione del servizio.

Dettagli

INDIRIZZI IP AUTORIZZATI

INDIRIZZI IP AUTORIZZATI INDIRIZZI IP AUTORIZZATI Brand Item Legrand 573992, 03565 MH200, MH200N BTicino F453, F453AV, F452, F452V www.myopen-legrandgroup.com 1 Document History Version Date Author 1.0.0 01/10/2010 My Open Staff

Dettagli

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA MOBILE PHONES Ltd dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che i prodotti DTN-10 e DTN-11

Dettagli

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP)

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) Di seguito le procedure per la configurazione con Windows XP SP2 e Internet Explorer 6. Le schermate potrebbero leggermente differire in

Dettagli

ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP ATA-172 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 SCHEMA DI COLLEGAMENTO...3 ACCESSO ALL APPARATO...4 CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP...7

Dettagli

CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA

CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA VIPA 900-2C610 Router VPN Questo dispositivo consente la pura teleassistenza: non sono configurabili variabili, allarmi (email, sms), script. Requisiti hardware:

Dettagli

FRITZ!WLAN Repeater 300E. Come estendere la copertura della rete Wi-Fi

FRITZ!WLAN Repeater 300E. Come estendere la copertura della rete Wi-Fi Come estendere la copertura della rete Wi-Fi 1 Introduzione La crescente diffusione di dispositivi portatili per il collegamento ad Internet ha reso la connettività senza fili una caratteristica imprescindibile

Dettagli

TELE System Wi-lly 0.2 Plus Adattatore Ethernet-Wireless Configurazione manuale con Windows 8

TELE System Wi-lly 0.2 Plus Adattatore Ethernet-Wireless Configurazione manuale con Windows 8 TELE System Wi-lly 0.2 Plus Adattatore Ethernet-Wireless Configurazione manuale con Windows 8 L'installazione dell'adattatore Ethernet-Wireless Wi-lly 0.2 Plus è studiata per risultare estremamente semplice.

Dettagli

Configurazione router VoIP TeleTu P.RG A4101N

Configurazione router VoIP TeleTu P.RG A4101N Questo documento ti guiderà nella configurazione e nei collegamenti da effettuare, per iniziare da subito a navigare, telefonare e risparmiare con il nuovo router VoIP TeleTu! Contenuto della confezione

Dettagli

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica accesso internet a tempo e posta elettronica Indice 1. REQUISITI NECESSARI -------------------------------------------------------------------------- 4 1.1. PREDISPORRE I COLLEGAMENTI --------------------------------------------------------------------

Dettagli

ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE SIP PHONE ALLNET ALL7950 Guida all installazione Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL TELEFONO ALL7950...3

Dettagli

FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE COSA E IL FRITZ!Box Fon WLAN 7050...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI.

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. Dopo aver selezionato SSClient506.exe sarà visibile la seguente finestra: Figura

Dettagli

Conceptronic C100BRS4H Guida rapida di installazione. Congratulazioni per avere acquistato un router broadband Conceptronic a 4 porte.

Conceptronic C100BRS4H Guida rapida di installazione. Congratulazioni per avere acquistato un router broadband Conceptronic a 4 porte. Conceptronic C100BRS4H Guida rapida di installazione Congratulazioni per avere acquistato un router broadband Conceptronic a 4 porte. La guida di installazione hardware spiega passo per passo come installare

Dettagli

IP CONTROLLER IPC-3008/ IPC-3108 IPC-3002 / IPC-3102

IP CONTROLLER IPC-3008/ IPC-3108 IPC-3002 / IPC-3102 MANUALE SEMPLIFICATO DI PROGRAMMAZIONE IP CONTROLLER IPC-3008/ IPC-3108 IPC-3004 / IPC-3104 IPC-3002 / IPC-3102 NOTE Il seguente manuale è valido per tutti i modelli di moduli IP Controller, della serie

Dettagli

Guida rapida all installazione

Guida rapida all installazione Guida rapida all installazione Wireless Network Broadband Router 140g+ WL-143 La presente guida illustra solo le situazioni più comuni. Fare riferimento al manuale utente contenuto nel CD-ROM in dotazione

Dettagli

Assistenza tecnica. Contenuto della confezione. Guida all'installazione di N600 Wireless Dual Band Gigabit Router WNDRMAC

Assistenza tecnica. Contenuto della confezione. Guida all'installazione di N600 Wireless Dual Band Gigabit Router WNDRMAC Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per

Dettagli

VIPA 900-2E641 PSTN VPN

VIPA 900-2E641 PSTN VPN CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA VIPA 900-2E641 PSTN VPN Requisiti hardware: Dispositivo VIPA 900-2E641 PSTN VPN con versione di firmware almeno 6_1_s2. Cavo telefonico e linea analogica. Requisiti

Dettagli

Sommario. Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0

Sommario. Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0 Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0 Sommario 1. PREMESSA... 2 2. INSTALLAZIONE SOFTWARE VPN CLIENT... 2 3. PRIMO AVVIO E CONFIGURAZIONE

Dettagli

ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 ALLNET ALL7950 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL ALL7950...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...6

Dettagli

MC-link Spa. Pannello frontale del Vigor2700e. Installazione hardware del Vigor2700e

MC-link Spa. Pannello frontale del Vigor2700e. Installazione hardware del Vigor2700e MC-link Spa Pannello frontale del Vigor2700e Installazione hardware del Vigor2700e Questa sezione illustrerà come installare il router attraverso i vari collegamenti hardware e come configurarlo attraverso

Dettagli

Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna

Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna Documento stampabile riassuntivo del servizio: la versione aggiornata è sempre quella pubblicata on line all indirizzo

Dettagli

ALICE. Manuale d uso

ALICE. Manuale d uso ALICE Manuale d uso Indice 1 INTRODUZIONE INDICE 2 1 INTRODUZIONE 3 2 REQUISITI DI SISTEMA 3 3 INSTALLAZIONE 4 3.1 Operazioni preliminari 4 3.2 Installazione di Alice 4 4 6 4.1 Avvio di Alice 6 4.2 Connessione

Dettagli

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido BiGuard 2 Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness Guida di avvio rapido Gateway di protezione per casa e ufficio BiGuard 2 ibusiness Introduzione BiGuard 2 è un dispositivo di commutazione

Dettagli

Come fare per impostare e installare il DIR. Passo1: Spegnere e scollegare il modem via cavo o DSL, operazione necessaria.

Come fare per impostare e installare il DIR. Passo1: Spegnere e scollegare il modem via cavo o DSL, operazione necessaria. Configurazione Internet --------------------------------------------------------------------------------------- Passo1: Spegnere e scollegare il modem via cavo o DSL, operazione necessaria. Passo 2: Posizionare

Dettagli

DP-301U. Prima di cominciare. Contenuto del pacchetto. Print Server Fast Ethernet D-Link. DP-301U Print Server USB

DP-301U. Prima di cominciare. Contenuto del pacchetto. Print Server Fast Ethernet D-Link. DP-301U Print Server USB Il presente prodotto può essere configurato utilizzando un qualunque browser aggiornato, come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 7.0 DP-301U Print Server Fast Ethernet D-Link Prima di cominciare

Dettagli

Quick Guide imagic. ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno)

Quick Guide imagic. ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno) ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno) Importante Per una corretta installazione del prodotto è necessario seguire

Dettagli

SIP-Phone 302 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIP-Phone 302 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIP-Phone 302 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIP-Phone 302 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 COME ACCEDERE ALLA CONFIGURAZIONE...3 Accesso all IP Phone quando il

Dettagli

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link Pannello frontale del Vigor2800i Installazione hardware del Vigor2800i Questa sezione illustrerà come installare

Dettagli

GUIDA RAPIDA. Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM

GUIDA RAPIDA. Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM GUIDA RAPIDA Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM Indice Gentile Cliente, Guida Rapida 1 CONFIGURAZIONE DEL COMPUTER PER NAVIGARE IN INTERNET CON PC CARD/USB

Dettagli

GRANDSTREAM BUDGE TONE-100 IP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GRANDSTREAM BUDGE TONE-100 IP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 GRANDSTREAM BUDGE TONE-100 IP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL BUDGE TONE-100...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-502T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

Prima di iniziare. Nome utente: Password:

Prima di iniziare. Nome utente: Password: Indice Prima di iniziare..................................... 2 Installazione del modem router......................... 3 Protezione wireless preimpostata....................... 5 Impostazioni della rete

Dettagli

RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS

RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS Guida rapida all'installazione DN-70181 Introduzione: DN-70181 e un ripetitore Wi-Fi con una combinazione dispositivo di connessione di rete cablato/wireless progettato specificamente

Dettagli

Versione Italiana. Introduzione. Contenuto della confezione. Specifiche. Specifiche supplementari WWW.SWEEX.COM

Versione Italiana. Introduzione. Contenuto della confezione. Specifiche. Specifiche supplementari WWW.SWEEX.COM LW140 Wireless Broadband Router 140 Nitro XM LW140UK Wireless Broadband Router 140 Nitro XM Introduzione Per prima cosa desideriamo ringraziarla vivamente per aver acquistato lo Sweex Wireless Broadband

Dettagli

Easy2Check Manuale Utente

Easy2Check Manuale Utente Easy2Check Manuale Utente 1 Sommario 1. Easy2Check... 3 1.1 Caratteristiche... 3 1.1.1 Contenuto della confezione... 3 1.1.2 Requisiti... 3 1.1.3 Dimensioni ed ingombri... 4 1.1.4 Scheda tecnica... 5 1.1.5

Dettagli

www.siliceo.es WiFi-Repeater Manuale di istruzioni

www.siliceo.es WiFi-Repeater Manuale di istruzioni WiFi-Repeater Manuale di istruzioni ITALIANO Introduzione Il ripetitore WiFi è un dispositivo di connessione di rete cablata / wireless progettato specificamente per le piccole imprese, l'ufficio e la

Dettagli

HDSL640 ADSL USB Modem

HDSL640 ADSL USB Modem HDSL640 ADSL USB Modem Manuale Utente Contenuti CAPITOLO 1 1 INTRODUZIONE 1.1 Caratteristiche tecniche del Modem ADSL Hamlet HDSL640 1.2 Contenuto della confezione 1.3 LED frontali 1.4 Informazioni sul

Dettagli

GUIDA PER LA CONNESSIONE ALLA RETE WIRELESS E ALL USO DEL SERVIZIO BERGAMO Wi-Fi

GUIDA PER LA CONNESSIONE ALLA RETE WIRELESS E ALL USO DEL SERVIZIO BERGAMO Wi-Fi GUIDA PER LA CONNESSIONE ALLA RETE WIRELESS E ALL USO DEL SERVIZIO BERGAMO Wi-Fi Requisiti necessari per l utilizzo di Bergamo Wifi: - Computer/Tablet/Smartphone dotato di interfaccia wireless - Disporre

Dettagli

Manuale utente imagic e imagic Plus. Manuale Utente. imagic. imagic Plus

Manuale utente imagic e imagic Plus. Manuale Utente. imagic. imagic Plus Manuale Utente imagic imagic Plus 0 INDICE Introduzione... 2 Contenuto della scatola... 3 Capitolo 1 Procedura di accensione... 4 Capitolo 2 Procedura di configurazione... 5 2.1 Individuazione IP... 5

Dettagli

Modem ADSL DSL-300G+ Manuale rapido d installazione

Modem ADSL DSL-300G+ Manuale rapido d installazione Modem ADSL DSL-300G+ Manuale rapido d installazione Installazione e configurazione per un singolo computer Per configurazioni di LAN consultare il Manuale utente 6DSL300G+Q01 Panoramica Il presenta manuale

Dettagli

Prima di iniziare con l installazione, controllare la presenza di tutti i componenti necessari. La confezione dovrebbe contenere:

Prima di iniziare con l installazione, controllare la presenza di tutti i componenti necessari. La confezione dovrebbe contenere: M A N U A L E N I - 7 0 7 5 1 3 1 C O N T E N U T O D E L L A C O N F E Z I O N E 4 C A R AT T E R I S T I C H E T E C N I C H E 4 U S O 4 I N S TA L L A Z I O N E H A R D W A R E 5 C O N F I G U R A Z

Dettagli

Assistenza tecnica. Contenuto della confezione. Dual Band 11ac WiFi Router R6200 Guida all'installazione

Assistenza tecnica. Contenuto della confezione. Dual Band 11ac WiFi Router R6200 Guida all'installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per

Dettagli

N150 WiFi Router (N150R)

N150 WiFi Router (N150R) Easy, Reliable & Secure Guida all'installazione N150 WiFi Router (N150R) Marchi commerciali I nomi di prodotti e marche sono marchi registrati o marchi commerciali dei rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Guida per l accesso alla rete dati Wireless Windows 2000

Guida per l accesso alla rete dati Wireless Windows 2000 Guida per l accesso alla rete dati Wireless Windows 2000 1. Caratteristiche della rete wireless La rete wireless della Facoltà di Ingegneria consente l accesso alla rete dati secondo lo standard 802.11b/g

Dettagli

PowerLink Pro. Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE. Nota :

PowerLink Pro. Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE. Nota : PowerLink Pro Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE Il PowerLink Pro permette di visualizzare e gestire il sistema PowerMax Pro tramite internet. La gestione è possibile da una qualunque

Dettagli

Mistral Lan Router ISDN

Mistral Lan Router ISDN Mistral Lan Router ISDN with 4 Fast Ethernet ports + BroadBand Interface Guida Rapida V1.0 A02-RI/G1 (Settembre 2003) Questo manuale è inteso come una guida rapida, pertanto per ulteriori dettagli sulla

Dettagli

Manuale di configurazione di Notebook, Netbook e altri dispositivi personali che accedono all Hot Spot @ll-in e di programmi per la comunicazione

Manuale di configurazione di Notebook, Netbook e altri dispositivi personali che accedono all Hot Spot @ll-in e di programmi per la comunicazione Manuale di configurazione di Notebook, Netbook e altri dispositivi personali che accedono all Hot Spot @ll-in e di programmi per la comunicazione on-line installati sia su dispositivi personali che nelle

Dettagli

N300 WiFi Router (N300R)

N300 WiFi Router (N300R) Easy, Reliable & Secure Guida all'installazione N300 WiFi Router (N300R) Marchi commerciali I nomi di prodotti e marche sono marchi registrati o marchi commerciali dei rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

LevelOne FAQ WBR-6802 Come configurare la modalità station/client. Versione 1.0 del 06/12/2012

LevelOne FAQ WBR-6802 Come configurare la modalità station/client. Versione 1.0 del 06/12/2012 LevelOne FAQ WBR-6802 Come configurare la modalità station/client. Versione 1.0 del 06/12/2012 La modalità client è una modalità operativa che permette di utilizzare il WBR-6802 come interfaccia di rete

Dettagli

Technicolor TWG870. Istruzioni per il vostro modem via cavo. Versione 1.5

Technicolor TWG870. Istruzioni per il vostro modem via cavo. Versione 1.5 Technicolor TWG870 Istruzioni per il vostro modem via cavo Versione 1.5 Cronologia del documento Versione Data Commento 1.0 17.06.2011 M. Aschwanden 1.1 20.06.2011 Lettorato Guido Biland 1.2 21.06.2011

Dettagli

L installazione Fritz!Box Fon WLAN 7050

L installazione Fritz!Box Fon WLAN 7050 L installazione Fritz!Box Fon WLAN 7050 Contenuto 1 Descrizione...3 2 Impostazione di Fritz!Box Fon WLAN per collegamento a internet4 2.1 Configurazione di Fritz!Box Fon WLAN 7050 con cavo USB...4 2.2

Dettagli

Manuale Accesso remoto VNC V 0.2

Manuale Accesso remoto VNC V 0.2 & Manuale Accesso remoto VNC V 0.2 Agosto 2012 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living B2229. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

Global Security Solutions

Global Security Solutions e-connect Guida di utilizzo (rev 0.4) e-connect è una piattaforma per la fornitura di servizi dedicati ai prodotti El.Mo., per l utilizzo è necessario disporre del seguente materiale: - Centrale VIBASIC

Dettagli

IP 500 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

IP 500 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP 500 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP Phone - Perfectone IP 500 - Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DELL IP500...3

Dettagli

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX Questa guida riporta i passi da seguire per la connessione dei DVR serie TMX ad Internet con indirizzo IP dinamico, sfruttando il servizio

Dettagli

Via Maria 122, 03100 FROSINONE www.hellotel.it info@hellotel.it. MANUALE di INSTALLAZIONE e CONFIGURAZIONE INTERNET ADSL Wi-Fi

Via Maria 122, 03100 FROSINONE www.hellotel.it info@hellotel.it. MANUALE di INSTALLAZIONE e CONFIGURAZIONE INTERNET ADSL Wi-Fi Via Maria 122, 03100 FROSINONE www.hellotel.it info@hellotel.it MANUALE di INSTALLAZIONE e CONFIGURAZIONE INTERNET ADSL Wi-Fi versione 2.0 del 24/02/2009 1. Antenna OsBridge 1.1 Configurazione preliminare

Dettagli