Il gruppo composto da : Pasini Beatrice, Tanasila Alexandru,Alex Fabbri e Gian Brando Olivucci.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il gruppo composto da : Pasini Beatrice, Tanasila Alexandru,Alex Fabbri e Gian Brando Olivucci."

Transcript

1 Gli Hacker -Chi sono? E come possiamo coinvolgerli a scuola facendo si di utilizzare le loro abilità a scopo didattico per prevenire un futuro attacco informatico. In questo modo l hacker instaura anche delle relazioni sociali. Il gruppo composto da : Pasini Beatrice, Tanasila Alexandru,Alex Fabbri e Gian Brando Olivucci. Oggi giorno la vita di molte persone è dominata dalla tecnologia, dal cellulare al computer portatile,che possono essere sia un facilitatore per comunicare con più persone alla volta situate in diverse parti del mondo,ma anche un luogo pieno di insidie e pericoli nascosti che a cui molti non ci fanno nemmeno caso e non ne sono a conoscenza ed è per questo che si può rimanere facilmente vittima di persone male intenzionate che si nascondono nella rete,posto che grazie alle loro abilità conoscono molto bene,approfittandone. Il nostro gruppo si occupa di queste persone con abilità straordinarie,conosciuti come HACKER, che conoscono la rete molto bene,adesso noi non sappiamo se siano persone male intenzionate o meno,dato che non abbiamo mai avuto contatti o nè siamo state vittime di queste persone,ma secondo le nostre conoscenze e impressioni,abbiamo cercato di riassumere in alcuni punti l identità di uno di questi soggetti,che per comodità noi abbiamo definito SOGGETTO IGNOTO. -Identità del SOGGETTO IGNOTO- -Età compresa tra i 14 anni e i 30 anni -Mancanza di VITA SOCIALE -Problemi di Famiglia (Mancanza di una figura genitoriale o entrambe ) -Problemi economici -Ottima media scolastica,quoziente intellettivo superiore alla norma -Possibile vittima di BULLISMO tradizionale a causa del etichetta di Nerd -Difficoltà di instaurare qualsiasi tipo di RELAZIONE (amicizia e amorosa) Questa è la possibile identità che secondo il gruppo potrebbe avere un Hacker,ma noi non avendo mai avuto esperienza diretta con questi SOGGETTI IGNOTI,abbiamo deciso di contattarne quattro e gli abbiamo intervistati, ma per una questione di Privacy e rispetto verso i nostri intervistati,che hanno deciso volontariamente di farsi intervistare,abbiamo scelto che saranno completamente anonime,per proteggere la loro identità sia dentro che fuori dalla rete,a cui i nostri intervistati tengono rimanga riservata. INTERVISTATO n 1 Ragazzo di 22 anni (Intervista avvenuta a Bologna in un bar) -A che età ai iniziato ad utilizzare il computer? Quando avevo circa anni, mio padre portò a casa un computer che doveva smontare per capire come mai non si accendeva e iniziò a smontarlo nel suo studio, il pomeriggio dopo la scuola decisi di entrare nello studio di mio padre e incuriosito iniziai a osservare i pezzi smontati e decisi di rimontarlo,volevo accenderlo per giocarci,dato che in casa mia non c era un computer,perché i miei genitori non se lo potevano permettere,mentre tutti i miei compagni ne avevano uno in casa,quando ebbi finito di rimontarlo con alcune modifiche, si riaccese e rimasi abbagliato dalla pioggia di dati bianca che scendeva e mi misi e a digitare sulla tastiera,senza sapere cosa stessi facendo,però sapevo che era giusto ciò che facevo,avendo osservato mio padre tutte le sere quando era al computer,avevo imparato molto,quando finì di installare il programma principale nel computer,lo lasciai acceso e me ne andai,pochi minuti dopo entrò mio padre nello studio

2 pronto per iniziare a lavorare,non lo sa ancora che sono stato io ad aggiustare il computer quella volta e dire che sono passati ormai 8 anni e non se lo immagina nemmeno. -Dove hai imparato ad utilizzare la rete internet? Come dovresti aver capito prima,mio padre si occupa di programmazione computer,ogni volta che lui lavorava sui computer il lo osservavo attentamente e imparavo subito ogni sua mossa e quando ho iniziato le medie,mi sono fatto amico la professoressa di informatica che mi ha insegnato tutte le cose che capiva e io gli mostravo la mia competenza acquisita osservando mio padre,sono stato il migliore del suo corso per tutti e tre gli anni delle medie,e come superiori scelsi l istituto tecnico informatico,dove mi sono diplomato appena in tempo per i miei diciotto anni, in quei anni ho imparato moltissime cose sulla rete e più ne sapevo,più ne volevo sapere,ma la prima regola che ho imparato è che la rete non ha limiti. -Quando è iniziata la tua attività di hacker? Che cosa ai provato? Come sicuramente hai capito io sono quello che a scuola si potrebbe definire un secchione,quello che prende il massimo in tutte le materie,invece non è così,io in italiano ero una vera frana e la professoressa mi rimandava ogni anno regolarmente con cinque. Ero in quarta e una volta ero talmente stufo di essere insufficiente in italiano che decisi di hackerare il computer della scuola dove venivano registrati tutti voti delle verifiche e mi cambiai l ultimo voto della verifica di Italiano,ma una volta cambiato solo il mio,mi sentii in colpa quindi decisi di cambiarli a tutta la mia classe,ma poi ci presi la mano e mandai in blocco il server centrale della scuola,ci vollero due settimane perché tutto il sistema informatico della scuola tornasse a funzionare nuovamente,una volta tornato alla normalità scoprì che il mio tentativo aveva portato alla cancellazione dei voti di verifiche fatte delle due settimane precedenti di tutte le quarte,tra cui quella di Italiano della mia classe quindi due giorni dopo mi trovai a rifare quella dannata verifica, e per la prima volta presi la sufficienza in Italiano,ma posso assicurarti che fu l ultima per quel anno ed eravamo solo al inizio. -Come usi le tue abilità?a fin di bene o per scopi personali? Bè,le mie abilità sono a disposizione di chi ne ha bisogno,ad esempio non è molto che ho dovuto recuperare la memoria di un computer fritto a causa di un fulmine durante il temporale,ho anche creato un sito internet per un associazione di beneficenza e che tutt ora aggiorno per loro conto,non mi faccio pagare perché non mi sembra una cosa giusta,ma faccio anche investimenti con il mio pacchetto azionario in borsa,ho iniziato da poco dato che mi occorreva la maggiore età per aprirlo e tutto sommato faccio ottimi affari tanto che quando ho iniziato a fare la dichiarazione dei redditi prendevo il doppio di mio padre in un anno. -Lo fai per denaro? Se è no per quale motivo lo fai? Le mie abilità non le uso con uno scopo preciso,io le considero una abilità in più che mi facilita le scelte che compio,francamente a me i soldi non interessano,una percentuale di quello che investo è per la mia famiglia e per il loro futuro,io ho un fratellastro piccolo e nonostante io non vada d accordo con sua madre, gli ho creato un fondo per quando all università e ho creato un fondo pensione per mio padre,non sono il tipo che pensa solo ad accumulare denaro. -Conosci altri hacker?loro conoscono te?se è si vi incontrate anche off-line? Si,conosco qualche centinaio di hacker ma solo sulla rete ma solo per pseudonimo e conoscono anche me solo per pseudonimo e non ci incontriamo mai fuori dalla rete,nel nostro gruppo abbiamo la regola in cui quello che succede in rete resta in rete,niente facce,nomi o storie personali,gli altri di me devono conoscere solo lo pseudonimo e magari anche le imprese informatiche che faccio. -Qual è il tuo rapporto con le persone fuori dalla rete?come ti comporti e ti rapporti con le persone?

3 Con tutta onestà,io odio la mia vita sociale forse perché non ne ho affatto,passando tanto tempo davanti al computer non ho il tempo materiale per uscire e conoscere gente,il sabato sera mentre tutti escono,io sono davanti al computer o il televisore,non sono nemmeno più in contatto con i miei ex compagni di classe del ITI,io ci provo a farmi degli amici fuori dalla rete,ma ormai ci ho rinunciato,sarebbe tutta fatica sprecata,l unica conclusione a cui sono giunto è che io sono destinato a stare da solo,almeno per adesso. -Ti fidi delle persone?attualmente ai una relazione? Tra le mie tante regole la più importante è quella di non fidarmi mai di nessuno,anche se ha il tuo stesso sangue e se mi stai chiedendo se sono fidanzato la risposta è non lo sono mai stato,mi sono fatto un profilo su Facebook nella speranza di poter conoscere delle ragazze,ma niente di niente,conclusione sono FOREVER ALONE,ma sono sempre aperto alla conoscenza di ragazze nuove. -La tua famiglia è a conoscenza delle tue abilità e di ciò che sei in grado di fare?se è si,quale tipo di rapporto ai con la tua famiglia? Nessuno della mia famiglia è a conoscenze del fatto che io sia un hacker,non ho mai mostrato loro le mie abilità e non lo sono mai venuti a sapere tutt ora e sinceramente non voglio che lo vengano a sapere,non so dirti il perché ma non voglio che loro mi vedano diverso e poi per mio padre essere hacker è sinonimo di criminale,ladro di identità,quindi è meglio che non lo vengano a sapere. -Qualcuno al di fuori della tua famiglia è a conoscenza delle tue abilità? Certo,appena quando ero in quinta ho inviato ad alcune aziende il mio curriculum e mi hanno richiamato per fare alcuni lavori,ho fatto alcuni stage a Milano e una volta finita la scuola ho avuto un contratto part-time per una azienda di call-centr,mi sono occupato del loro sistema per circa un anno e adesso mi sto preparando per andare al università, facoltà di giurisprudenza. -Saresti disposte ad insegnare ai ragazzi come difendersi dei pericoli di eventuali hacker male intenzionati? No,non sarei capace di insegnare,quello che ho imparato,l ho visto fare da altri e non saprei da dove iniziare a spiegarlo a ragazzi che usa internet da poco o solo una minima parte del insieme. INTERVISTATO n 2 Ragazzo di età sconosciuta (presumo la maggiore età) (Intervista avvenuta via webcam oscurata con voce contraffatta) -Quando hai iniziato ad utilizzare il computer? Avevo tredici anni quando venni in possesso del mio primo computer,ricordo bene che lo programmai io da solo senza aiuto e ci passavo la maggior parte del mio tempo libero,a volte notti intere e mi risvegliato sopra il computer,era il mio migliore amico,dato che non ne avevo. -Dove hai imparato ad utilizzare la rete internet? Non appena programmai il mio computer iniziai ad utilizzare Internet per soddisfare le mie curiosità e per fare ricerche scolastiche ma poi più espandevo la mia conoscenza a livello scolastico in materie letterarie e livello informatico iniziai ad interessarmi come poter condividere alcune mie idee e inizia a frequentare alcuni forum e fui invitato a fare parte di una cerchia ristretta di persone che mi consideravano un loro pari e mi insegnarono ciò che non ero ancora riuscito a fare e più sapevo e più volevo mettere in pratica. -Quando hai iniziato la tua attività di hacker?che cosa ai provato? La prima volta che ho iniziato,ho craccato il conto bancario di mio padre,che ha causa della sua dipendenza dal gioco d azzardo,ogni mese andava quasi sempre in rosso ed era una delle tante ragioni per le quali litigava con mia madre,gli misi un marcatore in medo che ogni volta che prelevava del contante qualsiasi sportello gliene desse la metà di quella che aveva richiesto,ma

4 questo non funzionò perché lui se ne fece aprire un altro,questo mi fece imbestialire ma sapevo che così potevo controllare mio padre da vicino. -Come utilizzi le tue abilità?a fine di bene o per scopi personali? Le mie abilità secondo me,sono una benedizione,chiunque nella mia situazione lo penserebbe,ho un padre dipendente dal gioco d azzardo che non lavora,una madre che si ammazza di lavoro per qualche centinaio di euro,tutti e due hanno a malapena la licenza superiore e se non ci fossi io alla casa e alla salute di mia madre non ci penserebbe nessuno,da qualche anno curo il pacchetto azionario di un professore universitario che mi lascia circa il dieci per cento di ciò che gli faccio guadagnare e io lo investo in un fondo pensione per mia madre e in una casa nuova in cui presto io e mia madre ci trasferiremo senza mio padre,quel bastardo non lo voglio tra i piedi. -Lo fai per denaro?se è no,per quale motivo lo fai? Si,lo faccio per il denaro,perché adesso senza soldi non vai da nessuna parte,quello che faccio mi ha permesso di studiare,di diplomarmi e se Dio vuole anche laurearmi tra poco,appena avrò garantito a me e a mia madre un futuro stabile smetterò di farlo per denaro,lo farò solo per passatempo,per adesso le mie abilità sono la garanzia che posso lavorare e di conseguenza guadagnare denaro. -Conosci altri hacker?loro conoscono te?se è si vi incontrate off-line? Si,cerco conosco altri hacker,sia on-line che off-line,ma loro mi conoscono solo on-line,a causa di alcune cose che ho fatto e si può che sono lungi al essere legali,nessuno mi ha mai visto il mio volto e ci ha collegato lo pseudonimo che uso in rete,tengo molto alla mia privacy e di possibili clienti che mi contattano per un lavoro,per un cliente devo essere sinonimo di garanzia del anonimato e di efficienza quando il lavoro va portato a termine,non ho mai incontrato fuori dalla rete gli hacker con cui interagisco ma ho avuto modo di vederli,collegare un volto a uno pseudonimo che viene usato in rete e poi non ho bisogno di incontrarli off-line,non siamo amici,se non sei in rete,non mi servi. -Qual è il tuo rapporto con le persone fuori dalla rete?come ti comporti e ti rapporti con le persone? Sto mediamente i due quarti della mia giornata in rete,per il resto sono in facoltà,in palestra o casa da mia madre ad aiutarla o semplicemente facendogli compagnia che a lei fa sempre piacere,farei di tutto per lei,quando penso per quale motivo faccio qualsiasi cosa penso a lei e punto il mio obiettivo come un missile teleguidato,per il resto non ho molti amici al università,in palestra sono sempre sotto osservazione per il mio stile di combattimento quando mi alleno e raramente parlo con qualcuno,sono sempre concentrato al massimo in qualsiasi cosa e alla domanda di mia madre su quando mi rilasserò e penserò ad essere felice,io rido e la guardo dicendogli che finché lei non è felice non smetterò di fare ciò che sto facendo. -Ti fidi delle persone?attualmente hai una relazione? Io non mi fido più delle persone a causa di una brutta esperienza,che mi ha segnato e per quanto riguarda una relazione,ne ho una specie,se si può chiamare così,con una ragazza che frequenta la palestra,ma sinceramente non per me non significa nulla. -La tua famiglia sa delle tue abilità e di ciò che sei in grado di fare?se è si,quale rapporto ai con la tua famiglia? Mia madre è a conoscenza del fatto che io sia un hacker ma con precisione non sa che cosa faccio e non voglio che lo sappia,non voglio che si preoccupi di qualcosa che non sia quale tende metterà nella casa nuova,per il resto lei si preoccupa per me,come farebbe qualsiasi madre con il proprio figlio mentre mio padre non è a conoscenza di ciò che sono in grado di fare e non sa nemmeno di come controllo il suo conto bancario e francamente non credo che gli possa interessare più di tanto. -Qualcuno al di fuori della tua famiglia sa delle tue abilità?

5 Certo,il professore a cui curo il portafoglio azionario che sa chi sono personalmente e altri professori che però non mi hanno mai visto di persona e mi contattano attraverso il professore se hanno bisogno. -Saresti disponibile a insegnare ai ragazzi come difendersi dai pericoli di hacker male intenzionati? Al momento no,non posso permettermi che in giro sappiano chi sono,ma quando smetterò magari mi piacerebbe insegnare ai ragazzi qualche trucco su come difendersi in rete. INTERVISTATO n 3 Ragazza 19 anni (intervista avvenuta nel suo appartamento a Forlì) -Quando hai iniziato ad usare il computer? Avevo 17 anni quando ho iniziato ad utilizzare un vero e proprio computer con la connessione a internet per fare il compito e per il mio passatempo preferito,ovvero fare shopping,odio fare la fila ai negozi,molto più comodo farlo da casa seduti comodamente su una poltrona. -Dove hai imparato ad utilizzare la rete internet? Me lo ha insegnato un ragazzo colombiano mentre ero in casa famiglia,i miei genitori sono morti in un incidente stradale quando avevo tredici anni e sono stata affidata ai servizi sociali. -Quando ai iniziato la tua attività di hacker?che cosa ai provato? Quando ho saputo che avrei potuto fare qualsiasi cosa con quello che mi aveva insegnato,mi sono voluta mettere alla prova,sono entrata dentro al server centrale di un azienda agricola e senza volerlo ho messo su youtube le riprese delle loro telecamere interne e secondo la polizia postale,se non fosse stato per me,loro non avrebbero mai scoperto che un loro dipendente si faceva dare mazzette dai clienti,il che io ero parecchio confusa,perché l azienda aveva deciso di non sporgere denuncia a patto che io rifacessi il loro sistema informatico,il che non sapevo se ringraziare il cielo,dato che non mi arrestarono e in più avevo avuto un lavoro per qui mi pagavano abbastanza bene. -Come usi le tue abilità?a fin di bene o per scopi personali? Grazie alle mie abilità,sono riuscita per la mia maggiore età ad avere un lavoro appena sono stata mandata via dalla casa famiglia,sono stata assunta da una giovane stilista di abiti da sposa emergente per curare il suo sito e il suo blog e come sua assistente personale,sono sempre in giro per sfilate,ho l armadio pieno di vestiti di marca e un appartamento tutto mio,me la passo piuttosto bene,se devo hackerare qualcosa sarebbe solo per cercare informazione che mi occorrono. -Lo fai per denaro?se è no per quale motivo lo fai? Non lo faccio per denaro,le mie abilità mi servono per lavorare,non voglio troppo di tutto,sono una persona che si accontenta abbastanza di quello che ha,poi sapere che solo lo volessi con un click diventare ricca a me basta,mi sento rassicurata. -Conosci altri hacker?loro conoscono te?se è si,vi incontrate off-line? No,non conosco altri hacker e non sono interessata a conoscerne altri,per il resto credo che gli altri hacker sappiano chi sono e che cosa faccio,ma non me ne preoccupo. -Qual è il tuo rapporto con le persone off-line?come ti comporti e ti rapporti con le persone? Ho una vita sociale molto piena,seguo il mio capo ovunque vada,abbiamo sempre un tavolo riservato in locali molto costosi alla moda e molto spesso capita di concludere affari tra un drink e l altro,sono una persona molto socievole e aperta a molte nuove amicizie,ho una cosa come duemila amici su Twitter e un migliaio su Facebook. -Ti fidi delle persone?attualmente hai una relazione? Io ho una regola,tutto è lecito in amore e in guerra,arrivare dove sono io adesso non ci sono arrivata fidandomi della gente ma l esatto contrario e per quanto riguarda avere un lui,non ne

6 ho bisogno e poi non capisco perché alla mia età devo legarmi ad un uomo anche se non in modo permanente. -Hai mai messo a disposizione le tue abilità per chi ne ha bisogno? No,non mi è mai capitato di fare qualsiasi tipo di beneficenza,ma francamente non mi dispiacerebbe. -Saresti disposta a insegnare ai ragazzi come difendersi dai pericoli di hacker male intenzionati? Certo,non mi dispiacerebbe. INTERVISTATO n 4 Uomo di 30 anni (Intervista avvenuta nel suo ufficio ) -A che età hai iniziato ad usare il computer? Avevo 22 anni quando mi comprai il mio primo computer,lo programmai io stesso. -Dove hai imparato ad utilizzare la rete internet? Un amico di mio padre,non ricordo il suo nome,era un signore giapponese di qualche anno più vecchio di mio padre e lavoravano per una società finanziaria con migliaia di filiali sparse per tutto il mondo,mio padre era distaccato alla sede di Honolulu. -Quando hai iniziato la tua attività di hacker?che cosa hai provato? Non è stata una vera e propria intrusione,una volta ho craccato il computer di mio padre e sono entrato nei suoi dati azionari e ho spostato un investimento fallimentare sicuro fatto da mio padre su uno molto meno conosciuto e inaspettatamente redditizio e quando si è aperto il mercato il giorno dopo,mio padre ha scoperto il mio investimento,è risalito al mio computer e mi ha fatto un discorsetto e poi i complimenti,mi sentivo felice perché avevo reso fiero di me mio padre. -Come usi le tue abilità?a fine di bene o per scopi personali? Attualmente sono il socio con maggiori quotazioni in una società azionaria che si occupa di materie prime,faccio guadagnare il sessantacinque per cento lordo del reddito annuale della società,e le provvigioni sono molto alte,mi sono occupato anche di fare investimenti finanziari per alcune attività di beneficenza e Chiese indipendenti,che hanno fruttato molto denaro e a cui ho devoluto le mie provvigioni. -Lo fai per denaro?se è no,per quale motivo lo fai? Non lo faccio per denaro, ma credo nel immenso potere che ha nel condizionare la mente delle persone e se io aiuto a moltiplicare il denaro dei miei clienti è come se io avessi un potere su di loro. -Conosci altri hacker?loro conoscono te? Se è si,vi incontrate off-line? Personalmente non conosco altri hacker,ma in rete ne conosco alcuni ma solo i loro pseudonimi,non ci siamo mai incontrati di persona,ci conosciamo solo in rete. -Qual è il tuo rapporto con le persone off-line?come ti comporti e ti rapporti con le persone? Sono una persona molto socievole,gestisco una filiale medio-grande della società di cui sono socio azionari e conosco tutti dalle segretarie ai ragazzi che portano la posta,scelgo personalmente i ragazzi che fanno stage nella mia filiale,sono presente a tutti i raduni dei dipendenti e sono quello che fa la carne alla griglia. -Ti fidi delle persone?attualmente hai una relazione? Sono nel campo azionistico da quasi vent anni non fidarmi delle persone e delle apparenze è diventata una cosa normale per me,questo campo è peggio di una guerra fredda,se non si sta attenti si rischia di essere bombardati pesantemente. Per quanto riguarda la relazione,sono divorziato da due anni e attualmente sono fidanzato con una bellissima ragazza russa che insegna russo all università e devo dire che sono felice. -La tua famiglia sa delle tue abilità e di ciò che sei in grado di fare?se è si,quale rapporto hai con la tua famiglia?

7 Mia madre è morta quando avevo 8 anni di tumore al pancreas e sono cresciuto con mio padre viaggiando per il mondo,credo di aver passato tutte le filiali della società per cui lavorava e quando ha scoperto il mio talento, ne è stato felice e orgoglioso,continuava a spingermi oltre ad ogni limite. -Qualcuno al di fuori della tua famiglia sa delle tue abilità? Certo, ne sono a conoscenza tutti e in particolar modo gli altri miei soci che mi considerano l asso di cuori di qualsiasi affare,essendo io quello che fa il lavoro maggiore nella società. -Ti sei mai approfittato delle tue abilità? No,mai non sarebbe professionale da parte mia,io quando faccio affari li faccio tutti alla luce del giorno e poi sarebbe un reato grave se io utilizzassi le mie abilità per concludere un affare e poi perderei la mia fama di asso di cuori. -Hai mai messo a disposizione le tue abilità per chi ne ha bisogno? Certo,ho salvato molto aziende sul orlo del fallimento che sarebbero state costrette a lasciare a casa delle persone,semplicemente facendo investimenti o acquistandola direttamente. -Saresti disposto a insegnare ai ragazzi come difendersi dai pericoli di hacker male intenzionata? Certo,ma ti avverto non sono molto bravo a spiegare a chi non è del settore informatico e non sono tanto portato per l insegnamento ma a me piacciono le sfide!

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri

Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri Pochi e semplici consigli per essere e sentirsi più sicuri In caso di rapina in un pubblico esercizio Mantieni la massima calma ed esegui prontamente ciò che viene chiesto dai rapinatori. Non prendere

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni PIANO DI L ETTURA IL LUNEDÌ SCOMPARSO Silvia Roncaglia Dai 5 anni Illustrazioni di Simone Frasca Serie Arcobaleno n 5 Pagine: 34 (+ 5 di giochi) Codice: 978-88-384-7624-1 Anno di pubblicazione: 2006 L

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

CURSOS AVE CON TUTOR

CURSOS AVE CON TUTOR CURSOS AVE CON TUTOR DOMANDE PIÙ FREQUENTI (FAQ) A che ora ed in quali giorni sono fissate le lezioni? Dal momento in cui riceverai le password di accesso al corso sei libero di entrare quando (24/24)

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA.

COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA. COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA. Avere il sospetto o essere a conoscenza che una donna che conosciamo è vittima di violenza da parte del compagno/marito/amante/fidanzato (violenza intrafamiliare)

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA?

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? dott.ssa Anna Campiotti Marazza (appunti non rivisti dall autrice; sottotitoli aggiunti dal redattore) L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? primo incontro del ciclo Il rischio di educare organizzato

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Semplice e Redditizio Per guadagnare denaro online

Semplice e Redditizio Per guadagnare denaro online Semplice e Redditizio Per guadagnare denaro online Aperto nel Mondo Intero! Supporto in Francese, Inglese, Italiano e Spagnolo. Ovunque tu sia, approfitta di questa eccezionale opportunità! copyright Support

Dettagli

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento!

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! GLI OGRIN Il sistema di Punti scambiabili nei servizi ANKAMA Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! Si tratta, in primo luogo, di un

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OpenLab - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

libro primo 7 grazie, farò del mio meglio per non arrecarti altro disturbo. E appena ho provato a reagire, mi hai bloccata, sei passato a discorsi

libro primo 7 grazie, farò del mio meglio per non arrecarti altro disturbo. E appena ho provato a reagire, mi hai bloccata, sei passato a discorsi Capitolo primo 1. Se tu te ne sei scordato, egregio signore, te lo ricordo io: sono tua moglie. Lo so che questo una volta ti piaceva e adesso, all improvviso, ti dà fastidio. Lo so che fai finta che non

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Sempre collegato al tuo comfort con evohome

Sempre collegato al tuo comfort con evohome Sempre collegato al tuo comfort con evohome Pag 2 Comfort e controllo Comfort più controllo: proprio quello che puoi aspettarti da evohome Pag. 3 evohome Il sistema intelligente per il riscaldamento a

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

1 - Sulla preghiera apostolica

1 - Sulla preghiera apostolica 1 - Sulla preghiera apostolica Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Do una piccola istruzione di metodo sulla preghiera apostolica. Adesso faccio qualche premessa sulla preghiera apostolica,

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI FACEBOOK & CO AVVISO AI NAVIGANTI TI SEI MAI CHIESTO? CONSIGLI PER UN USO CONSAPEVOLE DEI SOCIAL NETWORK IL GERGO DELLA RETE SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

IMPARARE AD ESSER PIÙ MOTIVATO IN OGNI SITUAZIONE

IMPARARE AD ESSER PIÙ MOTIVATO IN OGNI SITUAZIONE IMPARARE AD ESSER PIÙ MOTIVATO IN OGNI SITUAZIONE di Claudio Belotti Self Help. Allenamenti mentali da leggere in 60 minuti Copyright 2012 Good Mood ISBN 978-88-6277-426-0 Introduzione... 4 COME ESSERE

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni!

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! TRADING in OPZIONI Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! Justagoodtrade è il nome di uno yacht che ho visto durante uno dei miei viaggi di formazione sul trading negli USA. Il milionario

Dettagli

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Relatore: Prof.ssa Chiara Frassineti, genitore e insegnante Il rapporto tra genitori e ragazzo (studente)

Dettagli

Dov è finita la voglia di studiare?

Dov è finita la voglia di studiare? Dov è finita la voglia di studiare? Demo5vazione, insicurezza, paura di me:ersi alla prova, difficoltà a ges5re gli insuccessi: vissu5 frequen5 del percorso scolas5co di oggi CERCASI VOGLIA DI STUDIARE!!!

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA Regoli di Nepero Moltiplicazioni In tabella Moltiplicazione a gelosia Moltiplicazioni Con i numeri arabi Regoli di Genaille Moltiplicazione

Dettagli

Signor Vasiliev, quando ha imparato l arte marziale russa chiamata Systema?

Signor Vasiliev, quando ha imparato l arte marziale russa chiamata Systema? Il modo in cui l acqua scorre Intervista con Vladimir Vasiliev Articolo di Mark Hemels tratto da Meibukan Magazine n. 3 - Settembre 2004 Traduzione: Paolo Verrone Vladimir Vasiliev è direttore e capo istruttore

Dettagli

La Sua Salute e il Suo Benessere

La Sua Salute e il Suo Benessere La Sua Salute e il Suo Benessere ISTRUZIONI: Questo questionario intende valutare cosa Lei pensa della Sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere sempre aggiornati su come si sente e

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Seminario di Beverly M. Walker (settembre 2000) DIPENDERE DAGLI ALTRI: UNA PROSPETTIVA COSTRUTTIVISTA PERSONALE

Seminario di Beverly M. Walker (settembre 2000) DIPENDERE DAGLI ALTRI: UNA PROSPETTIVA COSTRUTTIVISTA PERSONALE Seminario di Beverly M. Walker (settembre 2000) DIPENDERE DAGLI ALTRI: UNA PROSPETTIVA COSTRUTTIVISTA PERSONALE Sono molto felice di essere qui e mi scuso per i problemi di lingua; dobbiamo avere pazienza

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

Sono gocce, ma scavano il marmo

Sono gocce, ma scavano il marmo Sono gocce, ma scavano il marmo di Alberto Spampinato G occiola un liquido lurido e appiccicoso. Cade a gocce. A gocce piccole, a volte a goccioloni. Può cadere una sola goccia in due giorni. Possono caderne

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

HDR. Come costruire. n e t w o r k. un Organizzazione. di Network Marketing. di successo. Parte I. m a n u a l e o p e r a t i v o

HDR. Come costruire. n e t w o r k. un Organizzazione. di Network Marketing. di successo. Parte I. m a n u a l e o p e r a t i v o HDR n e t w o r k Come costruire un Organizzazione di Network Marketing di successo Parte I m a n u a l e o p e r a t i v o M a t e r i a l e a d u s o e s c l u s i v o D e i Co P a r t n e r H D R SOMMARIO

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Matite italiane ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Edizione italiana a cura di Gianni Rodari Editori Riuniti I edizione in

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

Il capitolo 5 e il maniaco dall ascia vibrante. Chapter 5 and the Axe-Mielding Maniac

Il capitolo 5 e il maniaco dall ascia vibrante. Chapter 5 and the Axe-Mielding Maniac Il capitolo 5 e il maniaco dall ascia vibrante Chapter 5 and the Axe-Mielding Maniac 2 Titolo: Il capitolo 5 e il maniaco dall ascia vibrante Autrice: Marie Sexton, www.mariesexton.net Traduzione: Amneris

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente...

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente... ISTRUZIONI: Il questionario intende valutare cosa lei pensa della sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere aggiornati su come si sente e su come riesce a svolgere le sue attività' consuete.

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

BIANCOENERO EDIZIONI

BIANCOENERO EDIZIONI RACCONTAMI BIANCOENERO EDIZIONI Titolo originale: The Strange Case of Dr. Jekyll and Mr. Hyde, 1886 Ringraziamo Giulio Scarpati che ha prestato la sua voce per questo progetto. Consulenza scientifica al

Dettagli

Anche Tu puoi fare qualcosa! Come uscire dalla violenza: il servizio Casa delle donne

Anche Tu puoi fare qualcosa! Come uscire dalla violenza: il servizio Casa delle donne Anche Tu puoi fare qualcosa! Come uscire dalla violenza: il servizio Casa delle donne Impressum Novembre 2012 Editore Provincia autonoma di Bolzano Alto Adige Ripartizione Famiglia e politiche sociali

Dettagli

[Pagina 1] [Pagina 2]

[Pagina 1] [Pagina 2] [Pagina 1] Gradisca. 2.10.44 Rina amatissima, non so se ti rivedrò prima di morire - in perfetta salute - ; lo desidererei molto; l'andarmene di là con la tua visione negli occhi sarebbe per me un grande

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

Dal lato della strada

Dal lato della strada Dal lato della strada Quando ero piccolo, e andavo a scuola insieme a mio fratello, mia madre mi diceva di tenerlo per mano, e questo mi sembrava giusto e anche responsabile. Quello che non capivo è perché

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli