Il gruppo composto da : Pasini Beatrice, Tanasila Alexandru,Alex Fabbri e Gian Brando Olivucci.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il gruppo composto da : Pasini Beatrice, Tanasila Alexandru,Alex Fabbri e Gian Brando Olivucci."

Transcript

1 Gli Hacker -Chi sono? E come possiamo coinvolgerli a scuola facendo si di utilizzare le loro abilità a scopo didattico per prevenire un futuro attacco informatico. In questo modo l hacker instaura anche delle relazioni sociali. Il gruppo composto da : Pasini Beatrice, Tanasila Alexandru,Alex Fabbri e Gian Brando Olivucci. Oggi giorno la vita di molte persone è dominata dalla tecnologia, dal cellulare al computer portatile,che possono essere sia un facilitatore per comunicare con più persone alla volta situate in diverse parti del mondo,ma anche un luogo pieno di insidie e pericoli nascosti che a cui molti non ci fanno nemmeno caso e non ne sono a conoscenza ed è per questo che si può rimanere facilmente vittima di persone male intenzionate che si nascondono nella rete,posto che grazie alle loro abilità conoscono molto bene,approfittandone. Il nostro gruppo si occupa di queste persone con abilità straordinarie,conosciuti come HACKER, che conoscono la rete molto bene,adesso noi non sappiamo se siano persone male intenzionate o meno,dato che non abbiamo mai avuto contatti o nè siamo state vittime di queste persone,ma secondo le nostre conoscenze e impressioni,abbiamo cercato di riassumere in alcuni punti l identità di uno di questi soggetti,che per comodità noi abbiamo definito SOGGETTO IGNOTO. -Identità del SOGGETTO IGNOTO- -Età compresa tra i 14 anni e i 30 anni -Mancanza di VITA SOCIALE -Problemi di Famiglia (Mancanza di una figura genitoriale o entrambe ) -Problemi economici -Ottima media scolastica,quoziente intellettivo superiore alla norma -Possibile vittima di BULLISMO tradizionale a causa del etichetta di Nerd -Difficoltà di instaurare qualsiasi tipo di RELAZIONE (amicizia e amorosa) Questa è la possibile identità che secondo il gruppo potrebbe avere un Hacker,ma noi non avendo mai avuto esperienza diretta con questi SOGGETTI IGNOTI,abbiamo deciso di contattarne quattro e gli abbiamo intervistati, ma per una questione di Privacy e rispetto verso i nostri intervistati,che hanno deciso volontariamente di farsi intervistare,abbiamo scelto che saranno completamente anonime,per proteggere la loro identità sia dentro che fuori dalla rete,a cui i nostri intervistati tengono rimanga riservata. INTERVISTATO n 1 Ragazzo di 22 anni (Intervista avvenuta a Bologna in un bar) -A che età ai iniziato ad utilizzare il computer? Quando avevo circa anni, mio padre portò a casa un computer che doveva smontare per capire come mai non si accendeva e iniziò a smontarlo nel suo studio, il pomeriggio dopo la scuola decisi di entrare nello studio di mio padre e incuriosito iniziai a osservare i pezzi smontati e decisi di rimontarlo,volevo accenderlo per giocarci,dato che in casa mia non c era un computer,perché i miei genitori non se lo potevano permettere,mentre tutti i miei compagni ne avevano uno in casa,quando ebbi finito di rimontarlo con alcune modifiche, si riaccese e rimasi abbagliato dalla pioggia di dati bianca che scendeva e mi misi e a digitare sulla tastiera,senza sapere cosa stessi facendo,però sapevo che era giusto ciò che facevo,avendo osservato mio padre tutte le sere quando era al computer,avevo imparato molto,quando finì di installare il programma principale nel computer,lo lasciai acceso e me ne andai,pochi minuti dopo entrò mio padre nello studio

2 pronto per iniziare a lavorare,non lo sa ancora che sono stato io ad aggiustare il computer quella volta e dire che sono passati ormai 8 anni e non se lo immagina nemmeno. -Dove hai imparato ad utilizzare la rete internet? Come dovresti aver capito prima,mio padre si occupa di programmazione computer,ogni volta che lui lavorava sui computer il lo osservavo attentamente e imparavo subito ogni sua mossa e quando ho iniziato le medie,mi sono fatto amico la professoressa di informatica che mi ha insegnato tutte le cose che capiva e io gli mostravo la mia competenza acquisita osservando mio padre,sono stato il migliore del suo corso per tutti e tre gli anni delle medie,e come superiori scelsi l istituto tecnico informatico,dove mi sono diplomato appena in tempo per i miei diciotto anni, in quei anni ho imparato moltissime cose sulla rete e più ne sapevo,più ne volevo sapere,ma la prima regola che ho imparato è che la rete non ha limiti. -Quando è iniziata la tua attività di hacker? Che cosa ai provato? Come sicuramente hai capito io sono quello che a scuola si potrebbe definire un secchione,quello che prende il massimo in tutte le materie,invece non è così,io in italiano ero una vera frana e la professoressa mi rimandava ogni anno regolarmente con cinque. Ero in quarta e una volta ero talmente stufo di essere insufficiente in italiano che decisi di hackerare il computer della scuola dove venivano registrati tutti voti delle verifiche e mi cambiai l ultimo voto della verifica di Italiano,ma una volta cambiato solo il mio,mi sentii in colpa quindi decisi di cambiarli a tutta la mia classe,ma poi ci presi la mano e mandai in blocco il server centrale della scuola,ci vollero due settimane perché tutto il sistema informatico della scuola tornasse a funzionare nuovamente,una volta tornato alla normalità scoprì che il mio tentativo aveva portato alla cancellazione dei voti di verifiche fatte delle due settimane precedenti di tutte le quarte,tra cui quella di Italiano della mia classe quindi due giorni dopo mi trovai a rifare quella dannata verifica, e per la prima volta presi la sufficienza in Italiano,ma posso assicurarti che fu l ultima per quel anno ed eravamo solo al inizio. -Come usi le tue abilità?a fin di bene o per scopi personali? Bè,le mie abilità sono a disposizione di chi ne ha bisogno,ad esempio non è molto che ho dovuto recuperare la memoria di un computer fritto a causa di un fulmine durante il temporale,ho anche creato un sito internet per un associazione di beneficenza e che tutt ora aggiorno per loro conto,non mi faccio pagare perché non mi sembra una cosa giusta,ma faccio anche investimenti con il mio pacchetto azionario in borsa,ho iniziato da poco dato che mi occorreva la maggiore età per aprirlo e tutto sommato faccio ottimi affari tanto che quando ho iniziato a fare la dichiarazione dei redditi prendevo il doppio di mio padre in un anno. -Lo fai per denaro? Se è no per quale motivo lo fai? Le mie abilità non le uso con uno scopo preciso,io le considero una abilità in più che mi facilita le scelte che compio,francamente a me i soldi non interessano,una percentuale di quello che investo è per la mia famiglia e per il loro futuro,io ho un fratellastro piccolo e nonostante io non vada d accordo con sua madre, gli ho creato un fondo per quando all università e ho creato un fondo pensione per mio padre,non sono il tipo che pensa solo ad accumulare denaro. -Conosci altri hacker?loro conoscono te?se è si vi incontrate anche off-line? Si,conosco qualche centinaio di hacker ma solo sulla rete ma solo per pseudonimo e conoscono anche me solo per pseudonimo e non ci incontriamo mai fuori dalla rete,nel nostro gruppo abbiamo la regola in cui quello che succede in rete resta in rete,niente facce,nomi o storie personali,gli altri di me devono conoscere solo lo pseudonimo e magari anche le imprese informatiche che faccio. -Qual è il tuo rapporto con le persone fuori dalla rete?come ti comporti e ti rapporti con le persone?

3 Con tutta onestà,io odio la mia vita sociale forse perché non ne ho affatto,passando tanto tempo davanti al computer non ho il tempo materiale per uscire e conoscere gente,il sabato sera mentre tutti escono,io sono davanti al computer o il televisore,non sono nemmeno più in contatto con i miei ex compagni di classe del ITI,io ci provo a farmi degli amici fuori dalla rete,ma ormai ci ho rinunciato,sarebbe tutta fatica sprecata,l unica conclusione a cui sono giunto è che io sono destinato a stare da solo,almeno per adesso. -Ti fidi delle persone?attualmente ai una relazione? Tra le mie tante regole la più importante è quella di non fidarmi mai di nessuno,anche se ha il tuo stesso sangue e se mi stai chiedendo se sono fidanzato la risposta è non lo sono mai stato,mi sono fatto un profilo su Facebook nella speranza di poter conoscere delle ragazze,ma niente di niente,conclusione sono FOREVER ALONE,ma sono sempre aperto alla conoscenza di ragazze nuove. -La tua famiglia è a conoscenza delle tue abilità e di ciò che sei in grado di fare?se è si,quale tipo di rapporto ai con la tua famiglia? Nessuno della mia famiglia è a conoscenze del fatto che io sia un hacker,non ho mai mostrato loro le mie abilità e non lo sono mai venuti a sapere tutt ora e sinceramente non voglio che lo vengano a sapere,non so dirti il perché ma non voglio che loro mi vedano diverso e poi per mio padre essere hacker è sinonimo di criminale,ladro di identità,quindi è meglio che non lo vengano a sapere. -Qualcuno al di fuori della tua famiglia è a conoscenza delle tue abilità? Certo,appena quando ero in quinta ho inviato ad alcune aziende il mio curriculum e mi hanno richiamato per fare alcuni lavori,ho fatto alcuni stage a Milano e una volta finita la scuola ho avuto un contratto part-time per una azienda di call-centr,mi sono occupato del loro sistema per circa un anno e adesso mi sto preparando per andare al università, facoltà di giurisprudenza. -Saresti disposte ad insegnare ai ragazzi come difendersi dei pericoli di eventuali hacker male intenzionati? No,non sarei capace di insegnare,quello che ho imparato,l ho visto fare da altri e non saprei da dove iniziare a spiegarlo a ragazzi che usa internet da poco o solo una minima parte del insieme. INTERVISTATO n 2 Ragazzo di età sconosciuta (presumo la maggiore età) (Intervista avvenuta via webcam oscurata con voce contraffatta) -Quando hai iniziato ad utilizzare il computer? Avevo tredici anni quando venni in possesso del mio primo computer,ricordo bene che lo programmai io da solo senza aiuto e ci passavo la maggior parte del mio tempo libero,a volte notti intere e mi risvegliato sopra il computer,era il mio migliore amico,dato che non ne avevo. -Dove hai imparato ad utilizzare la rete internet? Non appena programmai il mio computer iniziai ad utilizzare Internet per soddisfare le mie curiosità e per fare ricerche scolastiche ma poi più espandevo la mia conoscenza a livello scolastico in materie letterarie e livello informatico iniziai ad interessarmi come poter condividere alcune mie idee e inizia a frequentare alcuni forum e fui invitato a fare parte di una cerchia ristretta di persone che mi consideravano un loro pari e mi insegnarono ciò che non ero ancora riuscito a fare e più sapevo e più volevo mettere in pratica. -Quando hai iniziato la tua attività di hacker?che cosa ai provato? La prima volta che ho iniziato,ho craccato il conto bancario di mio padre,che ha causa della sua dipendenza dal gioco d azzardo,ogni mese andava quasi sempre in rosso ed era una delle tante ragioni per le quali litigava con mia madre,gli misi un marcatore in medo che ogni volta che prelevava del contante qualsiasi sportello gliene desse la metà di quella che aveva richiesto,ma

4 questo non funzionò perché lui se ne fece aprire un altro,questo mi fece imbestialire ma sapevo che così potevo controllare mio padre da vicino. -Come utilizzi le tue abilità?a fine di bene o per scopi personali? Le mie abilità secondo me,sono una benedizione,chiunque nella mia situazione lo penserebbe,ho un padre dipendente dal gioco d azzardo che non lavora,una madre che si ammazza di lavoro per qualche centinaio di euro,tutti e due hanno a malapena la licenza superiore e se non ci fossi io alla casa e alla salute di mia madre non ci penserebbe nessuno,da qualche anno curo il pacchetto azionario di un professore universitario che mi lascia circa il dieci per cento di ciò che gli faccio guadagnare e io lo investo in un fondo pensione per mia madre e in una casa nuova in cui presto io e mia madre ci trasferiremo senza mio padre,quel bastardo non lo voglio tra i piedi. -Lo fai per denaro?se è no,per quale motivo lo fai? Si,lo faccio per il denaro,perché adesso senza soldi non vai da nessuna parte,quello che faccio mi ha permesso di studiare,di diplomarmi e se Dio vuole anche laurearmi tra poco,appena avrò garantito a me e a mia madre un futuro stabile smetterò di farlo per denaro,lo farò solo per passatempo,per adesso le mie abilità sono la garanzia che posso lavorare e di conseguenza guadagnare denaro. -Conosci altri hacker?loro conoscono te?se è si vi incontrate off-line? Si,cerco conosco altri hacker,sia on-line che off-line,ma loro mi conoscono solo on-line,a causa di alcune cose che ho fatto e si può che sono lungi al essere legali,nessuno mi ha mai visto il mio volto e ci ha collegato lo pseudonimo che uso in rete,tengo molto alla mia privacy e di possibili clienti che mi contattano per un lavoro,per un cliente devo essere sinonimo di garanzia del anonimato e di efficienza quando il lavoro va portato a termine,non ho mai incontrato fuori dalla rete gli hacker con cui interagisco ma ho avuto modo di vederli,collegare un volto a uno pseudonimo che viene usato in rete e poi non ho bisogno di incontrarli off-line,non siamo amici,se non sei in rete,non mi servi. -Qual è il tuo rapporto con le persone fuori dalla rete?come ti comporti e ti rapporti con le persone? Sto mediamente i due quarti della mia giornata in rete,per il resto sono in facoltà,in palestra o casa da mia madre ad aiutarla o semplicemente facendogli compagnia che a lei fa sempre piacere,farei di tutto per lei,quando penso per quale motivo faccio qualsiasi cosa penso a lei e punto il mio obiettivo come un missile teleguidato,per il resto non ho molti amici al università,in palestra sono sempre sotto osservazione per il mio stile di combattimento quando mi alleno e raramente parlo con qualcuno,sono sempre concentrato al massimo in qualsiasi cosa e alla domanda di mia madre su quando mi rilasserò e penserò ad essere felice,io rido e la guardo dicendogli che finché lei non è felice non smetterò di fare ciò che sto facendo. -Ti fidi delle persone?attualmente hai una relazione? Io non mi fido più delle persone a causa di una brutta esperienza,che mi ha segnato e per quanto riguarda una relazione,ne ho una specie,se si può chiamare così,con una ragazza che frequenta la palestra,ma sinceramente non per me non significa nulla. -La tua famiglia sa delle tue abilità e di ciò che sei in grado di fare?se è si,quale rapporto ai con la tua famiglia? Mia madre è a conoscenza del fatto che io sia un hacker ma con precisione non sa che cosa faccio e non voglio che lo sappia,non voglio che si preoccupi di qualcosa che non sia quale tende metterà nella casa nuova,per il resto lei si preoccupa per me,come farebbe qualsiasi madre con il proprio figlio mentre mio padre non è a conoscenza di ciò che sono in grado di fare e non sa nemmeno di come controllo il suo conto bancario e francamente non credo che gli possa interessare più di tanto. -Qualcuno al di fuori della tua famiglia sa delle tue abilità?

5 Certo,il professore a cui curo il portafoglio azionario che sa chi sono personalmente e altri professori che però non mi hanno mai visto di persona e mi contattano attraverso il professore se hanno bisogno. -Saresti disponibile a insegnare ai ragazzi come difendersi dai pericoli di hacker male intenzionati? Al momento no,non posso permettermi che in giro sappiano chi sono,ma quando smetterò magari mi piacerebbe insegnare ai ragazzi qualche trucco su come difendersi in rete. INTERVISTATO n 3 Ragazza 19 anni (intervista avvenuta nel suo appartamento a Forlì) -Quando hai iniziato ad usare il computer? Avevo 17 anni quando ho iniziato ad utilizzare un vero e proprio computer con la connessione a internet per fare il compito e per il mio passatempo preferito,ovvero fare shopping,odio fare la fila ai negozi,molto più comodo farlo da casa seduti comodamente su una poltrona. -Dove hai imparato ad utilizzare la rete internet? Me lo ha insegnato un ragazzo colombiano mentre ero in casa famiglia,i miei genitori sono morti in un incidente stradale quando avevo tredici anni e sono stata affidata ai servizi sociali. -Quando ai iniziato la tua attività di hacker?che cosa ai provato? Quando ho saputo che avrei potuto fare qualsiasi cosa con quello che mi aveva insegnato,mi sono voluta mettere alla prova,sono entrata dentro al server centrale di un azienda agricola e senza volerlo ho messo su youtube le riprese delle loro telecamere interne e secondo la polizia postale,se non fosse stato per me,loro non avrebbero mai scoperto che un loro dipendente si faceva dare mazzette dai clienti,il che io ero parecchio confusa,perché l azienda aveva deciso di non sporgere denuncia a patto che io rifacessi il loro sistema informatico,il che non sapevo se ringraziare il cielo,dato che non mi arrestarono e in più avevo avuto un lavoro per qui mi pagavano abbastanza bene. -Come usi le tue abilità?a fin di bene o per scopi personali? Grazie alle mie abilità,sono riuscita per la mia maggiore età ad avere un lavoro appena sono stata mandata via dalla casa famiglia,sono stata assunta da una giovane stilista di abiti da sposa emergente per curare il suo sito e il suo blog e come sua assistente personale,sono sempre in giro per sfilate,ho l armadio pieno di vestiti di marca e un appartamento tutto mio,me la passo piuttosto bene,se devo hackerare qualcosa sarebbe solo per cercare informazione che mi occorrono. -Lo fai per denaro?se è no per quale motivo lo fai? Non lo faccio per denaro,le mie abilità mi servono per lavorare,non voglio troppo di tutto,sono una persona che si accontenta abbastanza di quello che ha,poi sapere che solo lo volessi con un click diventare ricca a me basta,mi sento rassicurata. -Conosci altri hacker?loro conoscono te?se è si,vi incontrate off-line? No,non conosco altri hacker e non sono interessata a conoscerne altri,per il resto credo che gli altri hacker sappiano chi sono e che cosa faccio,ma non me ne preoccupo. -Qual è il tuo rapporto con le persone off-line?come ti comporti e ti rapporti con le persone? Ho una vita sociale molto piena,seguo il mio capo ovunque vada,abbiamo sempre un tavolo riservato in locali molto costosi alla moda e molto spesso capita di concludere affari tra un drink e l altro,sono una persona molto socievole e aperta a molte nuove amicizie,ho una cosa come duemila amici su Twitter e un migliaio su Facebook. -Ti fidi delle persone?attualmente hai una relazione? Io ho una regola,tutto è lecito in amore e in guerra,arrivare dove sono io adesso non ci sono arrivata fidandomi della gente ma l esatto contrario e per quanto riguarda avere un lui,non ne

6 ho bisogno e poi non capisco perché alla mia età devo legarmi ad un uomo anche se non in modo permanente. -Hai mai messo a disposizione le tue abilità per chi ne ha bisogno? No,non mi è mai capitato di fare qualsiasi tipo di beneficenza,ma francamente non mi dispiacerebbe. -Saresti disposta a insegnare ai ragazzi come difendersi dai pericoli di hacker male intenzionati? Certo,non mi dispiacerebbe. INTERVISTATO n 4 Uomo di 30 anni (Intervista avvenuta nel suo ufficio ) -A che età hai iniziato ad usare il computer? Avevo 22 anni quando mi comprai il mio primo computer,lo programmai io stesso. -Dove hai imparato ad utilizzare la rete internet? Un amico di mio padre,non ricordo il suo nome,era un signore giapponese di qualche anno più vecchio di mio padre e lavoravano per una società finanziaria con migliaia di filiali sparse per tutto il mondo,mio padre era distaccato alla sede di Honolulu. -Quando hai iniziato la tua attività di hacker?che cosa hai provato? Non è stata una vera e propria intrusione,una volta ho craccato il computer di mio padre e sono entrato nei suoi dati azionari e ho spostato un investimento fallimentare sicuro fatto da mio padre su uno molto meno conosciuto e inaspettatamente redditizio e quando si è aperto il mercato il giorno dopo,mio padre ha scoperto il mio investimento,è risalito al mio computer e mi ha fatto un discorsetto e poi i complimenti,mi sentivo felice perché avevo reso fiero di me mio padre. -Come usi le tue abilità?a fine di bene o per scopi personali? Attualmente sono il socio con maggiori quotazioni in una società azionaria che si occupa di materie prime,faccio guadagnare il sessantacinque per cento lordo del reddito annuale della società,e le provvigioni sono molto alte,mi sono occupato anche di fare investimenti finanziari per alcune attività di beneficenza e Chiese indipendenti,che hanno fruttato molto denaro e a cui ho devoluto le mie provvigioni. -Lo fai per denaro?se è no,per quale motivo lo fai? Non lo faccio per denaro, ma credo nel immenso potere che ha nel condizionare la mente delle persone e se io aiuto a moltiplicare il denaro dei miei clienti è come se io avessi un potere su di loro. -Conosci altri hacker?loro conoscono te? Se è si,vi incontrate off-line? Personalmente non conosco altri hacker,ma in rete ne conosco alcuni ma solo i loro pseudonimi,non ci siamo mai incontrati di persona,ci conosciamo solo in rete. -Qual è il tuo rapporto con le persone off-line?come ti comporti e ti rapporti con le persone? Sono una persona molto socievole,gestisco una filiale medio-grande della società di cui sono socio azionari e conosco tutti dalle segretarie ai ragazzi che portano la posta,scelgo personalmente i ragazzi che fanno stage nella mia filiale,sono presente a tutti i raduni dei dipendenti e sono quello che fa la carne alla griglia. -Ti fidi delle persone?attualmente hai una relazione? Sono nel campo azionistico da quasi vent anni non fidarmi delle persone e delle apparenze è diventata una cosa normale per me,questo campo è peggio di una guerra fredda,se non si sta attenti si rischia di essere bombardati pesantemente. Per quanto riguarda la relazione,sono divorziato da due anni e attualmente sono fidanzato con una bellissima ragazza russa che insegna russo all università e devo dire che sono felice. -La tua famiglia sa delle tue abilità e di ciò che sei in grado di fare?se è si,quale rapporto hai con la tua famiglia?

7 Mia madre è morta quando avevo 8 anni di tumore al pancreas e sono cresciuto con mio padre viaggiando per il mondo,credo di aver passato tutte le filiali della società per cui lavorava e quando ha scoperto il mio talento, ne è stato felice e orgoglioso,continuava a spingermi oltre ad ogni limite. -Qualcuno al di fuori della tua famiglia sa delle tue abilità? Certo, ne sono a conoscenza tutti e in particolar modo gli altri miei soci che mi considerano l asso di cuori di qualsiasi affare,essendo io quello che fa il lavoro maggiore nella società. -Ti sei mai approfittato delle tue abilità? No,mai non sarebbe professionale da parte mia,io quando faccio affari li faccio tutti alla luce del giorno e poi sarebbe un reato grave se io utilizzassi le mie abilità per concludere un affare e poi perderei la mia fama di asso di cuori. -Hai mai messo a disposizione le tue abilità per chi ne ha bisogno? Certo,ho salvato molto aziende sul orlo del fallimento che sarebbero state costrette a lasciare a casa delle persone,semplicemente facendo investimenti o acquistandola direttamente. -Saresti disposto a insegnare ai ragazzi come difendersi dai pericoli di hacker male intenzionata? Certo,ma ti avverto non sono molto bravo a spiegare a chi non è del settore informatico e non sono tanto portato per l insegnamento ma a me piacciono le sfide!

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

Scopri il piano di Dio: Pace e vita

Scopri il piano di Dio: Pace e vita Scopri il piano di : Pace e vita E intenzione di avere per noi una vita felice qui e adesso. Perché la maggior parte delle persone non conosce questa vita vera? ama la gente e ama te! Vuole che tu sperimenti

Dettagli

Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania

Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania Sono Graziella, insegno al liceo classico e anche quest anno non ho voluto far cadere l occasione del Donacibo come momento educativo per

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N

LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N CIAO! Abbiamo bisogno di te. Vogliamo sapere come i ragazzi e le ragazze della tua età usano il cellulare e la rete Internet. Non scrivere il tuo nome. 1. Sei? 1 Un ragazzo

Dettagli

Riepilogo Vedi le risposte complete

Riepilogo Vedi le risposte complete 1 di 11 risposte Riepilogo Vedi le risposte complete 1. Quanti anni hai? 12 anni 77 16% 13 anni 75 16% 14 anni 134 28% 15 anni 150 32% 16 anni 27 6% Other 8 2% 2. Quale scuola stai frequentando? Medie

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati).

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). HEY! SONO QUI! (Ovvero come cerco l attenzione). Farsi notare su internet può essere il tuo modo di esprimerti. Essere apprezzati dagli altri è così

Dettagli

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti Tabelle relative ai pazienti con depressione maggiore e ai loro familiari adulti e minori che hanno partecipato allo studio e sono stati rivalutati a sei mesi - dati preliminari a conclusione dello studio

Dettagli

IL MIO CARO AMICO ROBERTO

IL MIO CARO AMICO ROBERTO IL MIO CARO AMICO ROBERTO Roberto è un mio caro amico, lo conosco da circa 16 anni, è un ragazzo sempre allegro, vive la vita alla giornata e anche ora che ha 25 anni il suo carattere non tende a cambiare,

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014

EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014 questionario di gradimento PROGETTO ESSERE&BENESSERE: EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014 classi prime e seconde - Scuola Secondaria di I grado di Lavagno CLASSI PRIME Mi sono piaciute perché erano

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

8. Credi che le materie scolastiche che ti vengono insegnate ti preparino per questo lavoro? No.

8. Credi che le materie scolastiche che ti vengono insegnate ti preparino per questo lavoro? No. Intervista 1 Studente 1 Nome: Dimitri Età: 17 anni (classe III Liceo) Luogo di residenza: città (Patrasso) 1. Quali fattori ti hanno convinto ad abbandonare la scuola? Io volevo andare a lavorare ed essere

Dettagli

Quale pensi sia la scelta migliore?

Quale pensi sia la scelta migliore? Quale pensi sia la scelta migliore? Sul nostro sito www.respect4me.org puoi vedere le loro storie e le situazioni in cui si trovano Per ogni storia c è un breve filmato che la introduce Poi, puoi vedere

Dettagli

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Io..., papà di...... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Lettura albo, strumento utilizzato in un Percorso di Sostegno alla Genitorialità biologica EMAMeF - Loredana Plotegher, educatore professionale

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de Nome: Telefono: Data: Kurs- und Zeitwunsch: 1. Ugo è a. italiano b. da Italia c. di Italia d. della Italia 3. Finiamo esercizio. a. il b. lo c. gli d. l 5. Ugo e Pia molto. a. non parlano b. non parlare

Dettagli

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Benvenuto/a o bentornato/a Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Non pensare di trovare 250 pagine da leggere,

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

FARE VEMMA CON INTERNET. report di Paolo Milanesi

FARE VEMMA CON INTERNET. report di Paolo Milanesi FARE VEMMA CON INTERNET report di Possiamo utilizzare internet per allargare il nostro business Vemma. Sito Intanto abbiamo un sito internet che ci permette di gestire il nostro business. Il sito e' dotato

Dettagli

CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione

CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione RAGGIUNGERE IL SUCCESSO NON È QUESTIONE DI FORTUNA O CASUALITÀ, MA LA

Dettagli

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica.

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica. PREMESSA I libri e i corsi di 123imparoastudiare nascono da un esperienza e un idea. L esperienza è quella di decenni di insegnamento, al liceo e all università, miei e dei miei collaboratori. Esperienza

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Codice questionario Codice città Codice scuola

Codice questionario Codice città Codice scuola Codice questionario Codice città Codice scuola 1. Sesso M F 2. Età: 3.Cittadinanza : Italiana Straniera indicare la cittadinanza: 4.Di quanti membri è composta la tua famiglia? 5. Quante ore spendi al

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni In una riunione del Comitato di direzione, la nostra direzione

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 Zeta 1 1 2 NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 2010 by Bonfirraro Editore Viale Ritrovato, 5-94012 Barrafranca - Enna Tel. 0934.464646-0934.519716

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

Perché un libro di domande?

Perché un libro di domande? Perché un libro di domande? Il potere delle domande è la base per tutto il progresso umano. Indira Gandhi Fin dai primi anni di vita gli esseri umani raccolgono informazioni e scoprono il mondo facendo

Dettagli

Brand Il primo corso per gli imprenditori che vogliono imparare l arma segreta del Brand Positioning Introduzione

Brand Il primo corso per gli imprenditori che vogliono imparare l arma segreta del Brand Positioning Introduzione Il primo corso per gli imprenditori che vogliono imparare l arma segreta del Brand Positioning Un corso di Marco De Veglia Brand Positioning: la chiave segreta del marketing Mi occupo di Brand Positioning

Dettagli

La dura realtà del guadagno online.

La dura realtà del guadagno online. La dura realtà del guadagno online. www.come-fare-soldi-online.info guadagnare con Internet Introduzione base sul guadagno Online 1 Distribuito da: da: Alessandro Cuoghi come-fare-soldi-online.info.info

Dettagli

volontario e lo puoi fare bene».

volontario e lo puoi fare bene». «Ho imparato che puoi fare il volontario e lo puoi fare bene». Int. 8 grandi eventi e partecipazione attiva Una fotografia dei volontari a EXPO 2015 Dott.sa Antonella MORGANO Dip. di Filosofia, Pedagogia,

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali

Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali Autore: Fabio Bocci Insegnamento di Pedagogia Speciale, Università degli Studi Roma Tre 1. Quando l insegnante parla alla classe, di solito io :

Dettagli

Cosa ti porti a casa?

Cosa ti porti a casa? 8. L o p i n i o n e d e i r a g a z z i e d e l l e r a g a z z e Cosa ti porti a casa? A conclusione dell incontro di restituzione è stato richiesto ai ragazzi di riportare in forma anonima una valutazione

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI 1 ISTITUTO COMPRENSIVO ALDO MORO / CAROSINO Anno scolastico 2013-2014 QUESTIONARIO CONOSCITIVO Nota: Il presente questionario è predisposto per gli alunni del

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1)

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Cos è il virtu@le? Un giorno entrai di fretta e molto affamato in un ristorante. Scelsi un tavolo lontano da tutti,

Dettagli

La TUA Grande Rete Sempre Disponibile

La TUA Grande Rete Sempre Disponibile La TUA Grande Rete Sempre Disponibile A chi ci rivolgiamo? Chi vuole mettersi in gioco sempre. Chi vuole raggiungere livelli altissimi di guadagno. Chi vuole essere il padrone di se stesso. Chi vuole

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

Claudio Bencivenga IL PINGUINO

Claudio Bencivenga IL PINGUINO Claudio Bencivenga IL PINGUINO 1 by Claudio Bencivenga tutti i diritti riservati 2 a mia Madre che mi raccontò la storia del pignuino Nino a Barbara che mi aiuta sempre in tutto 3 4 1. IL PINGUINO C era

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

PAOLO VA A VIVERE AL MARE

PAOLO VA A VIVERE AL MARE PAOLO VA A VIVERE AL MARE Paolo è nato a Torino. Un giorno i genitori decisero di trasferirsi al mare: a Laigueglia dove andavano tutte le estati e ormai conoscevano tutti. Paolo disse porto tutti i miei

Dettagli

laici collaborazione Chiesa

laici collaborazione Chiesa Preghiamo insieme Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà, la mia memoria, il mio intelletto, la mia volontà, tutto quello che possiedo. Tu me lo hai dato; a te, Signore, io lo ridono. Tutto è tuo:

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100%

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% Risparmiare in acquisto è sicuramente una regola fondamentale da rispettare in tutti i casi e ci consente di ottenere un ritorno del 22,1% all

Dettagli

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo Intervista a Rosita Marchese, Rappresentante Legale dell asilo il Giardino di Madre Teresa di Palermo, un associazione di promozione sociale. L asilo offre una serie di servizi che rappresentano una risorsa

Dettagli

IL METODO DI STUDIO PAOLA BRUNELLO

IL METODO DI STUDIO PAOLA BRUNELLO IL METODO DI STUDIO PAOLA BRUNELLO APPRENDIMENTO L apprendimento è un processo attivo di costruzione di conoscenze, abilità e competenze in un contesto di interazione dei ragazzi con gli insegnanti, i

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR PERSONE DA AIUTARE Ci sono persone che piangono dal dolore, li potremmo aiutare, donando pace e amore. Immagina

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

Giacomo Bruno RENDITE DA 32.400 AL MESE!

Giacomo Bruno RENDITE DA 32.400 AL MESE! Giacomo Bruno RENDITE DA 32.400 AL MESE! Report collegato a: FARE SOLDI ONLINE CON GOOGLE Il programma per inserire annunci pubblicitari su Google - Mini Ebook Gratuito - INVIALO GRATIS A TUTTI I TUOI

Dettagli

LEARNIT DONNE NEL SETTORE INFOMATICO

LEARNIT DONNE NEL SETTORE INFOMATICO LEARNIT DONNE NEL SETTORE INFOMATICO SARAH (UK) Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione (comunicazione) e la

Dettagli

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici Come possono due genitori, entrambi lavoratori e con dei bambini piccoli, fare volontariato? Con una San Vincenzo formato famiglia! La Conferenza Famiglia

Dettagli

Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora

Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora Febbraio 2008 La nazionale egiziana è in finale: domenica si giocherà la Coppa d Africa. Non serve certo che io mi registri all evento su facebook, per ricordarmi

Dettagli

DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING

DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING Guida Pratica per Evitare gli Errori da Principianti e Imparare a Guadagnare con il Forex 2 Titolo LE BASI DEL FOREX TRADING Autore Davide Colonnello Editore

Dettagli

Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale

Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale Oscar Davila Toro MATRIMONIO E BAMBINI PER LA COPPIA OMOSESSUALE www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Oscar Davila Toro Tutti i diritti riservati Dedicato

Dettagli

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio L incontro con padre Fabrizio è stato molto importante per capire che noi siamo fortunatissimi rispetto a tante altre persone e l anno prossimo

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

COME SUPERARE MOMENTI DIFFICILI!

COME SUPERARE MOMENTI DIFFICILI! COME SUPERARE MOMENTI DIFFICILI! sono un ragazzo di sedici anni trasferito da quasi due anni in Germania e ho avuto la strana idea di esporre un libro sulla vita di ognuno di noi.. A me personalmente non

Dettagli

Attraversando il deserto un cammino di speranza

Attraversando il deserto un cammino di speranza Attraversando il deserto un cammino di speranza Kusi Evans e Albert Kwabena mi colpiscono da subito in una burrascosa giornata di febbraio lungo le rive di un canale che stanno disboscando con la loro

Dettagli

Indice. Imparare a imparare

Indice. Imparare a imparare Indice Imparare a imparare Perché fai una cosa? 8 Attività 1 Il termometro della motivazione 8 Attività 2 Quantità o qualità? 9 Attività 3 Tante motivazioni per una sola azione 10 Organizzare il tempo

Dettagli

1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini:

1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini: Pag. 1 1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini: Pag. 2 Adesso guarda il video della canzone e verifica le tue risposte. 2. Prova a rispondere alle domande adesso: Dove si sono incontrati? Perché

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

TIMSS & PIRLS 2011. Questionario studenti. Field Test. Classe quarta primaria. Etichetta identificativa

TIMSS & PIRLS 2011. Questionario studenti. Field Test. Classe quarta primaria. Etichetta identificativa Etichetta identificativa TIMSS & PIRLS 2011 Field Test Questionario studenti Classe quarta primaria Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e formazione via Borromini,

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 12 AL NEGOZIO A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 AL NEGOZIO DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Posso aiutarla? B- Ma,

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore

tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore 2013 ad est dell equatore vico orto, 2 80040 pollena trocchia (na) www.adestdellequatore.com info@adestdellequatore.com [uno] Milano. Un ufficio

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

"Gli Elementi del Successo" non sono per Tutti. Sono per te?

Gli Elementi del Successo non sono per Tutti. Sono per te? "Gli Elementi del Successo" non sono per Tutti. Sono per te? Stiamo cercando persone che possano avere successo nel MLM. Come abbiamo fatto noi. E come vogliamo fare ancora quando c'è il "business perfetto

Dettagli

il tuo servizio di web marketing costa troppo

il tuo servizio di web marketing costa troppo il tuo servizio di web marketing costa troppo LE 20 TECNICHE PIù POTENTI per demolire QUESTA obiezione > Nota del Curatore della collana Prima di tutto voglio ringraziarti. So che ha inserito la tua mail

Dettagli

BeLL Questionario. www.bell-project.eu

BeLL Questionario. www.bell-project.eu Q BeLL Questionario www.bell-project.eu Gentile corsista, L obiettivo di questa indagine è raccogliere informazioni sulla sua esperienza di apprendimento in età adulta. Siamo interessati in particolare

Dettagli

VENDERE BENE LA TUA CASA,

VENDERE BENE LA TUA CASA, 1 SCOPRI I SEGRETI PER VENDERE BENE LA TUA CASA, E LE AZIONI COMMERCIALI SBAGLIATE DA NON COMMETTERE. 2 Oggi il nostro compito è quello di proteggerti da tutto ciò che potrebbe trasformare Vendita di casa

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

ELABORAZIONE DATI QUESTIONARIO

ELABORAZIONE DATI QUESTIONARIO ELABORAZIONE DATI QUESTIONARIO 1) Età media: 16 2) Sesso: M: 86% F: 14% 3) Regione di residenza: Piemonte 4) Classe frequentata: 1^: 37 2^: 43 3^: 27 4^: 16 5^: 25 5) Il numero medio di ore giornaliere

Dettagli

I.T.S. G. GIRARDI. Progetto legalità a.s. 2014/2015 Privacy e disagio giovanile. Risultati dei questionari somministrati agli studenti

I.T.S. G. GIRARDI. Progetto legalità a.s. 2014/2015 Privacy e disagio giovanile. Risultati dei questionari somministrati agli studenti I.T.S. G. GIRARDI Progetto legalità a.s. 214/215 Privacy e disagio giovanile Risultati dei questionari somministrati agli studenti Classi coinvolte: 3AA 3AT 3AR 3BR 3CR 3AS - 3BS Rilevazione dei dati relativi

Dettagli

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe GIANLUIGI BALLARANI I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe Individuarli e correggerli VOLUME 3 1 GIANLUIGI BALLARANI Autore di Esami No Problem Esami No Problem Tecniche per

Dettagli

Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista.

Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista. Al Comitato organizzatore Robocup Jr 2010 ITIS A.ROSSI VICENZA Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista.

Dettagli

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai:

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai: Unità 6 Al Pronto Soccorso In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come funziona il Pronto Soccorso parole relative all accesso e al ricovero al Pronto Soccorso l uso degli

Dettagli

Poesie, filastrocche e favole per bambini

Poesie, filastrocche e favole per bambini Poesie, filastrocche e favole per bambini Jacky Espinosa de Cadelago Poesie, filastrocche e favole per bambini Ai miei grandi tesori; Elio, Eugenia ed Alejandro, coloro che ogni giorno mi fanno crescere

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE

QUESTIONARIO STUDENTE Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2008 2009 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli