DN9650 / DN9652 Network Bridge

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DN9650 / DN9652 Network Bridge"

Transcript

1 DN9650 / DN9652 Network Bridge Manuale operativo 1

2 Sommario Sommario... 2 CAPITOLO 1: OPERAZIONI INIZIALI... 3 Collegamenti del DN965x... 3 Accensione dell unità... 4 >> Per accendere/spegnere l unità... 4 Configurazione iniziale dell unità... 4 >> Connessione del DN965x ad un computer e apertura del suo web browser di configurazione... 4 >> Scelta delle card di rete installate nell unità... 5 CAPITOLO 2: PANORAMICA... 6 Descrizione delle unità DN965x... 6 Caratteristiche chiave... 7 Versione dell host software e aggiornamenti... 7 Modifica di un modulo di rete... 7 CAPITOLO 3: PANNELLO FRONTALE... 8 Tabella 1: DN9650 ASRC LED status Tabella 2: DN9652 ASRC LED status CAPITOLO 4: PANNELLO POSTERIORE Alimentazione principale Sezione di clock Sezione AES50 (solo DN9650) Connessione CONTROL CAPITOLO 5: CONFIGURAZIONE DEL DN965x Configurazione del DN965x L interfaccia web browser Modifica del testo visualizzato >> Modifica del testo visualizzato sul display LCD di un DN965x Impostare un modulo di rete >> Configurazione di un modulo di rete Opzioni di clock >> Impostazione delle opzioni di clock di un modulo di rete Indirizzamento IP Ethernet >> Modifica dell indirizzo IP del DN965x Aggiornamento dell host software dell unità Tabella 3: File TAR e ordine raccomandato di upload >> Aggiornamento dell host software del DN965x CAPITOLO 6: OPERATIVITA Uso di un modulo MADI come MADI split >> Configurazione di un modulo MADI come MADI split Limitazioni APPENDICE: SPECIFICHE TECNICHE Tabella 4: DN9650 specifiche tecniche Tabella 5: DN9652 specifiche tecniche APPENDICE B: DIAGRAMMI A BLOCCHI FUNZIONALI DN DN APPENDICE C: INFORMAZIONI DI MANUTENZIONE Reset ai valori di default Routine di manutenzione Pulizia Controllo e sostituzione del fusibile

3 CAPITOLO 1: OPERAZIONI INIZIALI Nel riferirsi ad informazioni relative ad entrambe le unità DN9650 e DN9652 si utilizzerà il nome DN965x. Collegamenti del DN965x Assicurarsi che tutti gli apparati siano spenti, connettere il DN965x al resto del sistema audio, come visualizzato nei diagrammi seguenti. Target di word clock Sorgente video black burst Sorgente di word clock 3 porte AES50 Connessioni AES50 (ad es., sul pannello posteriore di un XL8) Pannello posteriore del DN9650 Modulo di rete di terze parti Modulo di rete A Console digitale Midas (ad es. una superficie di controllo XL8) Configurazione audio tipica di un DN9650 Target di word clock Sorgente video black burst Sorgente di word clock Pannello posteriore del DN9650 Modulo di rete di terze parti Modulo di rete di terze parti Modulo di rete A Modulo di rete B Configurazione audio tipica di un DN9652 3

4 Accensione dell unità Questa sezione mostra come collegare l unità all alimentazione, attivare o spegnere il dispositivo ed isolarlo elettricamente. Gli alimentatori interni al dispositivo sono del tipo a switching, in grado cioè di rilevare la tensione d alimentazione principale ed adeguarsi al corretto funzionamento nell intervallo 100VAC-240VAC. >> Per accendere/spegnere l unità Assicurarsi che l alimentazione alla presa principale sia spenta, collegare il cavo d alimentazione fornito alla presa di corrente e successivamente alla porta d alimentazione sul retro dell unità. Per accendere/spegnere l apparato utilizzare il pulsante on/off sul retro. Il logo blu KT sul fronte dell unità si illuminerà ad indicare che essa è accesa. Per isolare elettricamente l unità, spegnerla e rimuovere il cavo d alimentazione dalla porta d alimentazione sul retro. Configurazione iniziale dell unità Importante: prima di usare il dispositivo per la prima volta, è necessario configurare il proprio computer con un IP address ed una netmask adeguati al range in uso sul DN965x. Prima di poter utilizzare il DN965x come network bridge, è necessaria una configurazione preliminare prescegliendo il tipo di card di rete inserita/e sull unità e settarla/e opportunamente. La configurazione prevede il collegamento del DN965x ad un computer in cui sia attivato un web browser. Per assicurare un collegamento congruente con il DN965x, è necessario modificare il suo indirizzo IP e netmask. Per maggiori informazioni sulla configurazione, vedere il Capitolo 5 Configurazione del DN965x. >> Connessione del DN965x ad un computer e apertura del suo web browser di configurazione 1 Collegare un cavo Ethernet alla porta CONTROL sul pannello posteriore del DN965x e successivamente alla porta Ethernet del computer. Cavo Ethernet Configurazione audio tipica di un DN9652 Porta CONTROL 2 Accendere il DN965x ed il computer. (notare l indirizzo IP di default sul DN965x, che è visualizzato sul display LCD durante l accensione) 3 Per assicurarsi che il computer sia congruente con il DN965x, raccomandiamo di modificare indirizzo IP e Netmask del computer rispettivamente in e ; per istruzioni, riferirsi alle informazioni di supporto del proprio computer. 4 Aprire il web browser del computer. NOTA: assicurarsi che il proprio browser sia aggiornato. 5 Nella barra degli indirizzi del web browser, digitare il seguente indirizzo IP di default (mostrato sul display LCD dell unità durante l accensione) e premere ENTER: Tipica barra degli indirizzi di un web browser 4

5 6 Il menu DN965X NETWORK BRIDGE CONFIGURATION si aprirà nella pagina del web browser Klark Teknik DN965x Configuration. >> Scelta delle card di rete installate nell unità 1 Nel menu di configurazione, fare clic su Change Module Type nella sezione Network Module desiderata. Se non vi è alcuna card impostata, la sua sezione si mostrerà simile a quella visualizzata nella figura a lato. Sul DN9650, il Network Module B è sempre Klark Teknik 3-Port AES50 Module. Per dettagli sul particolare tipo di card di rete installata sul pannello posteriore ed i relativi menu di configurazione, vedere la Figura 2 Tipico menu di configurazione e la Figura 1 Pannello posteriore del DN965x. 2 Nella finestra Change Network Module Type, selezionare il tipo appropriato di modulo di rete e premere OK. 3 Il DN965x è ora pronto per l uso come network bridge. Comunque, se si desidera modificare le impostazioni sui moduli di rete, vedere Configurazione di un modulo di rete. 5

6 CAPITOLO 2: PANORAMICA Grazie per l acquisto del Klark Teknik DN9650/DN9652 Network Bridge. Il DN965x è un interfaccia tra due diversi protocolli audio digitali di rete ad elevata performance e user-friendly. I dispositivi DN9650 e DN9652 si completano a vicenda. Il DN9650 permette a sistemi digitali MIDAS conformi all AES50, quali ad es. XL8 e PRO6, e al Klark Teknik DN9696 (registratore audio digitale ad alta risoluzione), di collegarsi ad altre reti audio digitali multicanale di terze parti, mentre il DN9652 permette a due reti digitali audio diverse di interfacciarsi tra loro in maniera semplice ed affidabile. Descrizione delle unità DN965x Il DN965x offre il sample rate conversion bidirezionale a risoluzione 24bit di audio digitale tra due diversi domini di clock, il tutto in una sola unità rack 19. Pannelli frontale e posteriore del DN9650 Network Bridge Il DN9650 un dominio con clock di rete in formato AES50, disponibile su un interfaccia a tre porte AES50, ed un interfaccia di rete per modulo di terze parti, mentre entrambi i domini di clock del DN9652 sono del tipo in funzione dei moduli di rete installati. I moduli di rete supportati dall unità sono progettati e prodotti da Lab X Technologies e Audinate Pty Ltd., e conformi alle interfacce Cirrus Logic Inc. CM-1/CM-2, per la conformità a protocolli quali MADI, Audinate DANTE e Aviom A-Net. Pannelli frontale e posteriore del DN9652 Network Bridge Poiché i domini di clock di rete (A e B) contengono audio digitale, un sample rate converter asincrono intermedio (ASRC) ricampiona efficacemente l audio durante il passaggio tra i due domini, obbedendo sempre alla teoria del campionamento di Nyquist. L ASRC è dotato di un opzione di bypass qualora entrambi i domini siano lockati dallo stesso sample clock; ciò permette di selezionare uno dei due domini di clock come master, sincronizzando l altro ai fini di minimizzare la latenza. Dominio di clock AES50 Supporta sincronizzazione interna ed esterna. Il DN9650 utilizza il proprio oscillatore di clock integrato per la sincronizzazione interna. Per la sincronizzazione esterna, il clock entrante è connesso ad una delle porte AES50. Inoltre, il dominio di clock AES50 è dotato di un opzione per essere reso slave di un dominio di clock di rete, word clock o video black burst se l SRC viene bypassato. Dominio di clock di rete Supporta la sincronizzazione del clock al clock entrante attraverso un modulo di rete di terze parti, interfacce word clock in o video black burst (con supporto ai formati PAL/NTSC). Inoltre (solo DN9650), il dominio del clock di rete è dotato dell opzione di essere reso slave al dominio di clock AES50. Le interfacce digitali audio multicanale di terze parti supportate sono le seguenti: LabX MADI V1.14 Audinate DANTE Aviom a-net Ethersound (Saranno supportati altri protocolli di terze parti in futuro) 6

7 Il DN965x è dotato di un web server Linux interno, che mantiene attiva un interfaccia HTML-based indipendente dalla piattaforma, che permette la configurazione dell unità attraverso un computer (con un web browser aggiornato), collegato alla porta Ethernet sul pannello posteriore del dispositivo. Piattaforme supportate sono: PC (Windows), Apple Mac, PC Linux-based. Le unità funzionano con un alimentazione AC da 100 a 240V +/-10%, da 50 a 60Hz. Caratteristiche chiave Il DN965x presenta le seguenti caratteristiche principali: Dimensioni 1U rack 19. Permette l interfacciamento tra reti AES50 e altre reti audio multicanale di terze parti (solo DN9650), o tra due reti diverse (solo DN9652). Supporta fino a 64 canali audio bidirezionali a 24bit/96kHz per ciascuna rete o porta AES50 (solo DN9650) con mapping di canale 1:1. Supporta frequenze di sampling 48kHz e 96kHz. ASRC bidirezionale su ciascun canale con funzione di bypass per isolare i domini di rete. Sample rate conversione asincrona (ASRC) ad alta capacità di canale Interfaccia di configurazione via web browser indipendente dalla piattaforma, in host su web server Linux integrato. Porta di connessione Ethernet per il controllo via computer (configurazione dell unità ed aggiornamento software) Oscillatore di clock estremamente preciso e stabile (1ppm) controllato in temperatura. Funzione di arresto del clock in uscita selezionabile dall utente, nel caso in cui il clock non funzioni adeguatamente, con propagazione dell avarìa di rete attraverso l ASRC per uno switchover manuale o automatico. Flessibili opzioni di sincronia con clock di terze parti: o Clock dei moduli di rete in ingresso o uscita o Ingresso word clock o Uscita word clock o Video black burst in (formati PAL/SECAM/NTSC con risoluzione standard SD e alta definizione HD) Sincronizzazione di clock: o Schema di sincronia di clock suddiviso su due domini di rete, separati da ASRC, e ciascun dominio può essere selezionato come clock master; o Sorgente di clock AES50 (solo DN9650) sia interna che esterna (clock AES50 entrante, word clock e video black burst); o La sorgente di clock di rete può essere il clock del modulo di rete d ingresso, word clock in o video black burst in. Alimentatore universale integrato 100V-240V, 50-60Hz. Aggiornabilità del sistema Versione dell host software e aggiornamenti Questo manuale si riferisce alle unità DN9650 e DN9652 con host software 1.00 e successivi. Sul pannello posteriore è presente una porta di Ethernet Control per facilitare gli aggiornamenti software. Modifica di un modulo di rete Entrambi i moduli di rete CM-1 e CM-2 possono essere modificati solo da personale qualificato. Contattare Midas/Klark Teknik per dettagli. 7

8 CAPITOLO 3: PANNELLO FRONTALE Questo capitolo descrive il pannello frontale delle unità DN9650 e DN9652. Pannello frontale del DN9650 (sopra) e DN9652 (sotto) 1 - Griglia di ventilazione presa d aria per raffreddamento via ventola interna. Non ostruire. 2 - Sezione CONTROL Un LED ETHERNET illuminato in verde mostra lo stato della comunicazione tra unità e PC, come segue: Illuminato = rilevato traffico di rete Spento = nessun traffico di rete 3 Sezione AES50 AUDIO (solo DN9650) Tre set di LED offrono informazioni sulle tre connessioni audio AES50. I LED verdi OK e rossi ERROR in ciascun set hanno il seguente significato: Verde lampeggiante e rosso spento = sincronizzato con attività audio Verde spento con rosso illuminato = perdita di sincronia e nessuna attività audio 4 - Sezione ASYNCRONOUS SAMPLE RATE CONVERTER (solo DN9650) Questa sezione mostra lo stato della sorgente di clock configurata, che può essere uscita AES50, ASRC o network. Ciascuna sorgente ha un LED giallo ENABLED che si illumina se tale sorgente è selezionata. Il DN9650 ha inoltre la funzione di fermare il clock in uscita se il clock d ingresso non funziona correttamente. Questa condizione è indicata dal LED rosso STOPPED che si illumina. Per lo stato dei LED vedere la Tabella 1 DN9650 ASRC LED status. 5 - Sezione NETWORK Questa sezione mostra lo stato della connessione dei moduli di rete, come segue: Verde costantemente illuminato e rosso spento = cavo/fibra sincronizzato ma senza attività audio. Verde pulsante con rosso spento = cavo/fibra sincronizzato con attività audio. Verde spento con rosso illuminato = cavo/fibra non attivo. 6 Sezione ASYNCHRONOUS SAMPLE RATE CONVERTER (solo DN9652) Questa sezione mostra lo stato della sorgente di clock configurata, che può essere uscita ASRC o network. Ciascuna sorgente ha un LED giallo ENABLED che si illumina se tale sorgente è selezionata. Il DN9650 ha inoltre la funzione di fermare il clock in uscita se il clock d ingresso non funziona correttamente. Questa condizione è indicata dal LED rosso STOPPED che si illumina. Per lo stato dei LED vedere la Tabella 2 DN9652 ASRC LED status. 7 DISPLAY LCD Questo display alfanumerico retroilluminato presenta due righe da 16 cifre. Durante il boot il display mostra l indirizzo IP corrente e la Subnet Mask dell unità per circa 5 secondi, e successivamente il testo configurato dall utente. 8 Logo Klark Teknik E dotato di una retroilluminazione di colore blu, che si illumina se il dispositivo è acceso. 9 Fori di fissaggio Sono presenti quattro fori per l installazione in rack 19. 8

9 9

10 Tabella 1: DN9650 ASRC LED status LED AES50 OUTPUT Led giallo = off Led rosso = off Led giallo = on Led rosso = off Led giallo = on Led rosso = on LED ASRC ENABLED Off LED NETWORK OUTPUT LED giallo = off LED rosso = off Status Quando l ASRC è disabilitato, le indicazioni AES50 Output e Network Output non hanno significato. On Qualsiasi condizione E attiva l uscita clock di rete. Il clock d uscita AES50 si basa sul clock ASRC AES50 d ingresso. On Qualsiasi condizione L uscita clock di rete è non operativa. Il clock d uscita AES50 è fermo (e l ingresso dell ASRC AES50 clock è disabilitato). Qualsiasi condizione On Led giallo = on LED rosso = off Qualsiasi condizione On Led giallo = on Led rosso = on Tabella 2: DN9652 ASRC LED status LED NETWORK B OUTPUT Led giallo = off Led rosso = off Led giallo = on Led rosso = off Led giallo = on Led rosso = on E attiva l uscita clock AES50. Il clock d uscita AES50 si basa sul clock ASRC AES50 d ingresso. L uscita clock AES50 è non operativa. Il clock d uscita MADI è fermo (e l ingresso dell ASRC clock di rete è disabilitato). LED ASRC ENABLED LED NETWORK A OUTPUT Status Off LED giallo = off Quando l ASRC è disabilitato, le indicazioni LED rosso = off Network Output non hanno significato. On Qualsiasi condizione E attiva l uscita clock di rete B. Il clock d uscita di rete A si basa sul clock ASRC di rete B d ingresso. On Qualsiasi condizione L uscita clock di rete B è non operativa. Il clock d uscita di rete A è fermo (e l ingresso ASRC del clock di rete B è disabilitato). Qualsiasi condizione On Led giallo = on LED rosso = off Qualsiasi condizione On Led giallo = on Led rosso = on E attiva l uscita clock di rete A. Il clock d uscita di rete B si basa sull ingresso ASRC del clock di rete A. L uscita clock di rete B è non operativa. Il clock d uscita MADI è fermo (e l ingresso dell ASRC clock di rete A è disabilitato). 10

11 CAPITOLO 4: PANNELLO POSTERIORE Questo capitolo descrive il pannello posteriore delle unità DN9650 e DN9652. Pannello posteriore del DN9650 (sopra) e DN9652 (sotto) 1 - Griglia di ventilazione presa d aria per raffreddamento via ventola interna. Non ostruire. 2 - Sezione alimentazione principale (vedere Alimentazione principale ) 3 Sezione modulo di rete Ciascuna sezione di modulo di rete contiene un modulo di rete sostituibile I moduli di rete devono essere sostituiti solo da personale certificato. 4 Sezione Clock (vedere sezione di clock ) 5 pulsante di RESET Questo pulsante bianco quadrato in posizione rientrata riporta l unità alle sue condizioni iniziali. Per attivare il pulsante, premere e mantenere premuto per circa 5 secondi. 6 Sezione AES50 (vedere Sezione AES50 (solo DN9650) ) 7 Connessione CONTROL (vedere Connessione CONTROL ) 11

12 Alimentazione principale Sostituire sempre il fusibile principale con uno dello stesso tipo e valore, come indicato sotto il vano portafusibile. Presa principale d alimentazione IEC Vano porta fusibile Selettore principale On/Off La sezione d alimentazione d ingresso presenta una presa principale IEC, un compartimento per il fusibile ed un selettore On/Off. Stampigliato sotto è indicata la tensione d alimentazione principale e le specifiche sul fusibile. L alimentazione principale è garantita da un alimentatore auto-sensing in switch mode, in grado di operare nel range 100V AC 240V AC. Informazioni sulla tensione d alimentazione e sul fusibile Sezione di clock Questa sezione dispone di connessioni a 75 ohm per la sincronia con due diversi tipi di clock esterni: BLACK BURST 75R Una singola presa di INPUT offre la connessione ad un generatore di segnale video. WORD LOCK 75R Una presa di INPUT ed una di OUTPUT offrono le connessioni per una sorgente di word clock esterna. Connettori a chassis di tipo BNC Sezione AES50 (solo DN9650) La sezione AES50 del DN9650 è dotato di tre connettori a chassis di tipo EtherCon XLR per la connessione audio da e verso sistemi digitali Midas o altri apparati conformi al formato AES50. Ciascuna connessione supporta 24 canali audio bidirezionali operanti alla frequenza di sampling fissa di 96kHz, per compatibilità con gli esistenti prodotti digitali Midas e Klark Teknik conformi all AES50. Connettori EtherCon XLR Connessione CONTROL Un singolo connettore a chassis di tipo EtherCon XLR permette di collegarsi tramite PC ed operare ogni configurazione ed aggiornamento software dell unità. 12

13 13

14 CAPITOLO 5: CONFIGURAZIONE DEL DN965x Questo capitolo mostra come configurare il DN965x. Sebbene il capitolo utilizzi un DN9650 come esempio, la procedura si applica anche al DN9652 a meno di indicazioni alternative. Configurazione del DN965x Il DN965x viene configurato attraverso una semplice interfaccia grafica a menu (configuration menu) attiva su normale web browser a computer, come un PC laptop o Mac. Il software di supporto è in host su un server Linux-based all interno del DN965x. La configurazione del DN965x permette di effettuare le seguenti operazioni: Modificare il testo visualizzato sul display LCD a pannello frontale dell unità (vedere Modifica del testo visualizzato ). Impostare i moduli di rete e, sul solo DN9650, il modulo da 3 porte AES50 (vedere Impostare un modulo di rete ). Configurare le opzioni di clock (vedere Opzioni di clock ). Impostare l indirizzo IP del DN965x per la connessione Ethernet (vedere Indirizzamento IP Ethernet ). Aggiornare il software host del DN965x (vedere Aggiornamento dell host software dell unità ). Per configurare il DN965x è necessario un cavo Ethernet standard ed un computer con un web browser aggiornato. Per maggiori informazioni, vedere Connessione del DN965x ad un computer e apertura del suo web browser di configurazione. L interfaccia web browser I sistemi operativi supportati ed i web browser HTTP-compliant sono i seguenti: PC Windows XP, Windows 7 con Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac OS X 10.5 Leopard, OS X 10.6 Snow Leopard con Apple Safari, Mozilla Firefox, Google Chrome. 1 Tipo di unità e titolo della pagina web. 2 Status una sezione solo visuale che mostra lo stato delle comunicazioni del/dei modulo/i di rete e/o delle tre porte audio AES50. 3 Front Panel Mostra il testo correntemente visibile sullo schermo LCD (pannello frontale del DN965x) e permette di modificarlo. 4 Network A module panel mostra i parametri del modulo di rete correntemente inserito in posizione A e permette di modificarne il tipo e le impostazioni. 5 Network B module panel mostra i parametri del modulo di rete/3-port AES50 (solo DN9650) correntemente inserito in posizione B e permette di modificarne il tipo e le impostazioni. 6 Clocking option Mostra i dettagli di configurazione del clock e ne permette la modifica. 7 IP Address mostra l indirizzo IP e la Subnet Mask correnti e ne permette la modifica. 8 Unit Software Mostra la versione corrente dell host software nell unità e permette di operarne l upgrade. 14

15 Modifica del testo visualizzato Il display LCD è dotato di due righe da 16 caratteri che supportano la codifica ASCII. >> Modifica del testo visualizzato sul display LCD di un DN965x 1 Nella sezione Front Panel della finestra di configurazione, fare clic su Change LCD Text. Display LCD sul pannello frontale del DN965x 2 Nel campo Line 1 della finestra Change LCD Text, digitare il testo desiderato. Il display di default mostra il tipo di unità. 3 Nel campo Line 2 della finestra Change LCD Text, digitare il testo desiderato. Il display di default mostra il nome dell unità. 4 Fare clic su OK. Impostare un modulo di rete Dopo aver impostato il tipo di ciascun modulo di rete inserito nel DN965x (vedere Scelta delle card di rete installate nell unità ) è possibile configurarne i parametri, come la sorgente di clock e la frequenza di sampling. Nota: Con alcuni moduli di rete, potrebbe non essere possibile l impostazione attraverso il menu di configurazione del DN965x. >> Configurazione di un modulo di rete 1 Nella sezione relativa al modulo di rete desiderato, fare clic su Change Module Settings. Per esempio, nella sezione LabX MADIX MADI Module. Il testo indicato nella sezione Network Module informa se un modulo di rete non può essere configurato attraverso il menu di configurazione. 2 Nella finestra Change XXX Module Settings scegliere le opzioni desiderate. Per esempio, selezionare la frequenza di sampling a 96kHz e la sorgente di clock come MADI Clock (slave) per un modulo MADI LabX MADIX. 3 Fare clic su OK. 15

16 Opzioni di clock La finestra Change Clocking Options permette di impostare parametri quali l attivazione dell ASRC, la selezione della sorgente per word clock output, impostare il formato VBB, ecc. >> Impostazione delle opzioni di clock di un modulo di rete 1 Nella sezione Clocking Options della finestra di configurazione, premere Change Clocking Options. 2 Nella finestra Change Clocking Options (l esempio mostra un modulo MADI LabX MADIX), scegliere le opzioni desiderate. 3 Fare clic su OK. 16

17 Indirizzamento IP Ethernet L IP address (default ) può essere modificato attraverso il menu di configurazione per permettere l operatività dell unità come parte di una rete Ethernet. La Subnet Mask di default è , ma è modificabile a piacere. >> Modifica dell indirizzo IP del DN965x 1 Nella sezione IP Address della finestra di configurazione, premere Change IP Address. 2 Nel campo New IP Address after reboot nella finestra Change IP Address, digitare l indirizzo IP desiderato. Il range è da a Nel campo New Netmask after reboot, digitare la Netmask desiderata. Il range è da a Nota: se si modifica la Netmask si dovrà riconfigurare IP Address e Netmask del PC di controllo. 4 Fare clic su OK. La finestra Change IP Address si chiuderà. La sezione IP Address della finestra di configurazione mostrerà ora un nuovo campo, che informa di quale sarà il nuovo indirizzo IP del dispositivo dopo il riavvio. (Questo campo scomparirà dopo il riavvio.) Campo IP Address temporaneo 5 Affinchè i nuovi IP Address e Netmask abbiano effetto, riavviare il DN965x semplicemente spegnendo e riaccendendo l unità. (Il nuovo IP Address sarà visualizzato durante lo startup). 6 Per ricollegarsi alla pagina web di configurazione è necessario digitare il nuovo IP Address nella barra degli indirizzi del browser (vedere Connessione del DN965x ad un computer e apertura del suo web browser di configurazione ) Se è stata modificata la Subnet Mask, sarà necessario riconfigurare IP Address e Subnet Mask sul PC di controllo. 17

18 Aggiornamento dell host software dell unità La procedura di aggiornamento comporta il trasferimento di una certa quantità di file individuali verso l unità DN965x. I file sono forniti in un singolo file compresso TAR. Prima di iniziare l aggiornamento, è necessario scompattare questo file in una locazione che sia facilmente accessibile dal PC. Il file TAR contiene tutti i file richiesti per l aggiornamento di qualsiasi tipo di unità, come evidenziato dalla seguente tabella, che mostra anche l ordine raccomandato per l upload. Sebbene questo ordine non sia critico, è importante fare l upload dapprima del file 9650apps.img, poiché questo causerà un successivo reboot dell unità DN965x. Tabella 3: File TAR e ordine raccomandato di upload Ordine raccomandato di upload Nome file DN9650 DN _ramdisk.gz 1 1 unmanagedredboot.bin 2 2 vmlinux26.bin 3 3 fpgas/dn9650_asrc.bin 4 4 fpgas/dn9650_bridge.bin 5 N/A fpgas/dn9652_bridge.bin N/A apps.img 6 6 >> Aggiornamento dell host software del DN965x Non spegnere l unità durante la procedura di aggiornamento. 1 Nella sezione Unit Software della finestra di configurazione, fare clic su Update Software. 2 Nella finestra Update Software, selezionare il file di update (vedere la Tabella 3 File TAR e ordine raccomandato di upload ) E possibile localizzare il file utilizzando le funzioni di browsing. Fare clic su Browse e navigare fino al file desiderato, poi selezionare il file. 3 Con il file desiderato visualizzato nel campo Choose Update File, premere OK. La finestra Updating si aprirà, mostrando che l aggiornamento è in corso. 18

19 19

20 4 Quando il file sarà stato aggiornato, si dovrebbe vedere il messaggio Upgrade successfully transferred (come mostrato sotto). Comunque, nel caso si visualizzasse il messaggio No file was uploaded, è stato probabilmente selezionato un file non valido. Fare clic su Click here to return to the main page per tornare alla pagina di configurazione e riprovare. 5 Ripetere gli step da 1 a 4 per i file rimanenti, eccetto il file apps (vedere Tabella 3 File TAR e ordine raccomandato di upload ). 6 Ora è possibile aggiornare il file apps. Ripetere gli step da 1 a 4. Si dovrebbe visualizzare Upgrade successfully transferred. Comunque ciò non significa che l upgrade sia stato completato! E necessario attendere che l unità effettui un completo riavvio prima di utilizzarla. L unità si riavvierà automaticamente per applicare le modifiche. A questo punto è necessario monitorare l avanzamento del reboot sul display LCD, che mostrerà i seguenti messaggi, fino a visualizzare la schermata di default. IP Address di default Display di default 7 Quando il display di default appare, il DN965x ha effettuato un completo reboot e dovrebbe essere stato completamente aggiornato con il nuovo software. Fare clic su Click here to return to the main page per tornare alla pagina di configurazione. Assicurarsi che l unità sia stata aggiornata controllando la versione del software nella sezione Unit Software. 7 Se non è possibile tornare alla finestra di configurazione, provare a digitare l IP Address che si è evidenziato al riavvio (vedere Connessione del DN965x ad un computer e apertura del suo web browser di configurazione ) 8 L unità dovrebbe essere ora completamente aggiornata e pronta per operare. 20

21 CAPITOLO 6: OPERATIVITA Sebbene non ci siano particolari procedure operative associate al DN965x. Questo capitolo mostra come creare uno split MADI. Uso di un modulo MADI come MADI split Una delle funzioni del modulo MADI è che permette di creare uno split MADI. Questo perché il modulo MADI è dotato sia di connessioni ottiche sia co-assiali, che possono essere abilitate simultaneamente nel software (vedere Impostare un modulo di rete ). Ciò permette all audio in uscita dal DN965x di essere ricevuto contemporaneamente da entrambi i sistemi remoti. Comunque, questa configurazione ha alcune limitazioni reali se confrontata con un vero splitter (vedere Limitazioni ). Dispositivo MADI (slave) Dispositivo MADI (slave) Esempio tipico di un DN9650/DN9652 connesso in configurazione MADI split >> Configurazione di un modulo MADI come MADI split Impostare il modulo MADI dell unità come sorgente di clock (ad esempio, scegli master, oscillatore onboard, WCLK, ecc.). Un formato (ad esempio, ottico) connesso in loop (Tx e Rx) come di consueto ad un sistema remoto (MADI slave) L altro formato (in questo caso coassiale) connesso con la sola connessione Tx del modulo ad un altro sistema remoto (anch esso MADI slave). Limitazioni Le limitazioni nell utilizzo di un modulo MADI come MADI split sono le seguenti: L audio in ingresso all unità DN965x è disponibile solo da uno dei sistemi MADI remoti. Non c è separazione dei domini di clock tra i due sistemi remoti. Se il sistema remoto con link bidirezionale ha un avaria o il link viene disconnesso, l altro sistema perde le mandate audio. Errori all altro capo del link unidirezionale non posso essere rilevati. 21

Splash RPX-iii Xerox 700 Digital Color Press. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-iii Xerox 700 Digital Color Press. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-iii Xerox 700 Digital Color Press Guida alla soluzione dei problemi 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

Guida rapida per l installazione

Guida rapida per l installazione Guida rapida per l installazione Modem Router wireless ADSL2+ EUSSO Guida Installazione e Configurazione Premessa La presente guida riporta le istruzioni per installare e configurare rapidamente il router

Dettagli

Splash RPX-i Color Server. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-i Color Server. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-i Color Server Guida alla soluzione dei problemi 2006 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da

Dettagli

Manuale d Uso M32C MANUALE D USO. Via Concordia, 6 20838 Renate (MB) Tel. 0362/923811 Fax 0362/9238206 E-mail: texim@texim.it www.texim.

Manuale d Uso M32C MANUALE D USO. Via Concordia, 6 20838 Renate (MB) Tel. 0362/923811 Fax 0362/9238206 E-mail: texim@texim.it www.texim. MANUALE D USO 1 1. Set-up e connessioni 1. CONFIGURAZIONE DI BASE 2. SETUP AVANZATO CON M32C, SNAKE CON DOPPIA DL16 2 3. CONFIGURAZIONE FOH/MON CON M32 (O M32R) E SNAKE DL32 3 2. Controlli 1. USB Porta

Dettagli

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ)

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) Installazione Che cosa occorre fare per installare l unità LaCie Ethernet Disk mini? A. Collegare il cavo Ethernet alla porta LAN sul retro dell unità LaCie

Dettagli

Collegamento del Prodotto

Collegamento del Prodotto Collegamento del Prodotto Si prega di utilizzare una connessione cablata per la configurazione del Router. Prima di connettere i cavi, assicurarsi di avere mani pulite ed asciutte. Se è in uso un altro

Dettagli

Modem ADSL DSL-300G+ Manuale rapido d installazione

Modem ADSL DSL-300G+ Manuale rapido d installazione Modem ADSL DSL-300G+ Manuale rapido d installazione Installazione e configurazione per un singolo computer Per configurazioni di LAN consultare il Manuale utente 6DSL300G+Q01 Panoramica Il presenta manuale

Dettagli

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-ii Color Server Guida alla soluzione dei problemi 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

Guida di installazione rapida

Guida di installazione rapida Guida di installazione rapida Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta S. Lorenzo (Bergamo) http://www.comelitgroup.com e-mail : commerciale.italia@comelit.it Immagine MODELLO Descrizione IPCAM742A Telecamera

Dettagli

Guida rapida all installazione

Guida rapida all installazione Guida rapida all installazione Wireless Network Broadband Router 140g+ WL-143 La presente guida illustra solo le situazioni più comuni. Fare riferimento al manuale utente contenuto nel CD-ROM in dotazione

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO Gentile Cliente, ti ringraziamo per aver scelto il servizio Linkem. Attraverso i semplici passi di seguito descritti potrai da subito iniziare a sfruttare a pieno

Dettagli

DSL-G604T Wireless ADSL Router

DSL-G604T Wireless ADSL Router Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-G604T Wireless ADSL Router Prima di cominciare 1. Se si intende utilizzare

Dettagli

Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series. Guida introduttiva

Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series. Guida introduttiva Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series Guida introduttiva 2013 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

Smart Guide ITALIANO. Versione: 3.2.5. netrd. etstart srl via Austria, 23/D - 35127 Padova (PD), Italy - info@etstart.it - www.etstart.

Smart Guide ITALIANO. Versione: 3.2.5. netrd. etstart srl via Austria, 23/D - 35127 Padova (PD), Italy - info@etstart.it - www.etstart. Smart Guide netrd ITALIANO Versione: 3.2.5 netrd è commercializzato da etstart srl via Austria, 23/D - 35127 Padova (PD), Italy - info@etstart.it - www.etstart.it 1 1 Descrizione Prodotto INDICE 1.1 Informazioni

Dettagli

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10 Web Server Guida all impostazione Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società non può essere

Dettagli

BiPAC 7402R2. Router Firewall ADSL2+ VPN. Guida rapida all avvio

BiPAC 7402R2. Router Firewall ADSL2+ VPN. Guida rapida all avvio BiPAC 7402R2 Router Firewall ADSL2+ VPN Guida rapida all avvio Billion BiPAC 7402R2 Router Firewall ADSL2+ VPN Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il Router Firewall ADSL2+ VPN,

Dettagli

Guida all installazione rapida N600 Wireless Dual Band Gigabit VDSL2/ADSL2+ Modem Router TD-W9980

Guida all installazione rapida N600 Wireless Dual Band Gigabit VDSL2/ADSL2+ Modem Router TD-W9980 N600 Wireless Dual Band Giabit ADSL2+ Modem Router Please select your preferred setup wizard. CD Setup Wizard For Windows users only Web-based Quick Setup Wizard For Mac OS/Linux/Windows users who are

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

Configurazione router VoIP TeleTu P.RG A4101N

Configurazione router VoIP TeleTu P.RG A4101N Questo documento ti guiderà nella configurazione e nei collegamenti da effettuare, per iniziare da subito a navigare, telefonare e risparmiare con il nuovo router VoIP TeleTu! Contenuto della confezione

Dettagli

BIPAC-7100S / 7100. Modem/Router ADSL. Guida rapida

BIPAC-7100S / 7100. Modem/Router ADSL. Guida rapida BIPAC-7100S / 7100 Modem/Router ADSL Guida rapida Billion BIPAC-7100S/7100 ADSL Modem/Router Per istruzioni più dettagliate sulla configurazione e l uso del Modem/Router ADSL, vedere il manuale on-line.

Dettagli

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link Pannello frontale del Vigor2800i Installazione hardware del Vigor2800i Questa sezione illustrerà come installare

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO Gentile Cliente, ti ringraziamo per aver scelto il servizio Linkem. Attraverso i semplici passi di seguito descritti potrai da subito iniziare a sfruttare a pieno

Dettagli

Manuale uso della MultiPresa MPP Serie Intell IP- USB ver. 4.2

Manuale uso della MultiPresa MPP Serie Intell IP- USB ver. 4.2 Manuale uso della MultiPresa MPP Serie Intell IP- USB ver. 4.2 Multipresa con 6 prese - fissaggio orizzontale a rack 19 Multipresa con 8-16 - 24 prese - fissaggio in verticale a rack La MultiPresa Professionale

Dettagli

EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP.

EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP. MANUALE ISTRUZIONI IM471-I v0.2 EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP. Transmission Control

Dettagli

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario.

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario. Istruzioni per l uso (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems N. modello DP-800E / 800P / 806P Installazione Sommario Installazione Installazione del driver di

Dettagli

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press Guida introduttiva 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente

Dettagli

BiPAC 7402VL/VGL/VGP. Router ADSL2+ VoIP/(802.11g) Guida rapida all avvio

BiPAC 7402VL/VGL/VGP. Router ADSL2+ VoIP/(802.11g) Guida rapida all avvio BiPAC 7402VL/VGL/VGP Router ADSL2+ VoIP/(802.11g) Guida rapida all avvio Billion VoIP/(802.11g) ADSL2+ Router Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il Router ADSL2+ VoIP/(802.11g),

Dettagli

802.11g Access Point Wireless. CD-ROM (con Manuale e garanzia) Cavo Ethernet (CAT5 UTP) Trasformatore 7.5V 1A CC

802.11g Access Point Wireless. CD-ROM (con Manuale e garanzia) Cavo Ethernet (CAT5 UTP) Trasformatore 7.5V 1A CC Il presente prodotto può essere aggiornato con un qualunque browser web, per esempio Internet Explorer 6.0 o Netscape Navigator 6.2.3. DWL-G700AP D-Link AirPlus TM G 802.11g Access Point wireless Prima

Dettagli

BIPAC 7100SG/7100G. Router ADSL 802.11g. Guida rapida all avvio

BIPAC 7100SG/7100G. Router ADSL 802.11g. Guida rapida all avvio BIPAC 7100SG/7100G Router ADSL 802.11g Guida rapida all avvio Billion BIPAC 7100SG / 7100G Router ADSL 802.11g Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il Router ADSL 802.11g, vedere

Dettagli

POCKET 3G WI-FI ROUTER Router 3G - Access Point - Battery Bank - Micro SD

POCKET 3G WI-FI ROUTER Router 3G - Access Point - Battery Bank - Micro SD POCKET 3G WI-FI ROUTER Router 3G - Access Point - Battery Bank - Micro SD MANUALE UTENTE HR150B3G www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo

Dettagli

MC-link Spa. Pannello frontale del Vigor2700e. Installazione hardware del Vigor2700e

MC-link Spa. Pannello frontale del Vigor2700e. Installazione hardware del Vigor2700e MC-link Spa Pannello frontale del Vigor2700e Installazione hardware del Vigor2700e Questa sezione illustrerà come installare il router attraverso i vari collegamenti hardware e come configurarlo attraverso

Dettagli

APERTURA DELLA CONFEZIONE DI IPCAM SECURE300R

APERTURA DELLA CONFEZIONE DI IPCAM SECURE300R Simbolo per la raccolta differenziata nei paesi europei Il simbolo indica che questo prodotto si può raccogliere separatamente. Quanto segue si applica soltanto agli utenti dei paesi europei: Questo prodotto

Dettagli

Collegamento del Prodotto

Collegamento del Prodotto Collegamento del Prodotto Si prega di utilizzare una connessione cablata per la configurazione del Router. Spegnere tutti i dispositivi collegati in rete, inclusi computer e Modem Router. Se è in uso un

Dettagli

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido BiGuard 2 Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness Guida di avvio rapido Gateway di protezione per casa e ufficio BiGuard 2 ibusiness Introduzione BiGuard 2 è un dispositivo di commutazione

Dettagli

CD-ROM (contiene Manual y garantía) Cavo Ethernet (CAT5 UTP/diritto) Cavo Console (RS-232)

CD-ROM (contiene Manual y garantía) Cavo Ethernet (CAT5 UTP/diritto) Cavo Console (RS-232) Il presente prodotto può essere configurato con un qualunque browser, come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6 o versioni superiori. DFL-700 NETDEFEND Network Security Firewall Prima di cominciare

Dettagli

BIPAC 7402G. Router Firewall 802.11g ADSL VPN. Guida rapida all avvio

BIPAC 7402G. Router Firewall 802.11g ADSL VPN. Guida rapida all avvio BIPAC 7402G Router Firewall 802.11g ADSL VPN Billion BIPAC 7402G Router Firewall 802.11g ADSL VPN Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il 802.11g Router Firewall ADSL VPN, vedere

Dettagli

Guida di installazione rapida

Guida di installazione rapida Guida di installazione rapida Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta S. Lorenzo (Bergamo) http://www.comelitgroup.com e-mail : commerciale.italia@comelit.it Image MODELLO Descrizione Componenti della confezione

Dettagli

BIPAC-7500G Router Firewall 802.11g ADSL VPN con acceleratore 3DES Guida rapida all avvio

BIPAC-7500G Router Firewall 802.11g ADSL VPN con acceleratore 3DES Guida rapida all avvio BIPAC-7500G Router Firewall 802.11g ADSL VPN con acceleratore 3DES Guida rapida all avvio Billion BIPAC-7500G Router Firewall 802.11g ADSL VPN con acceleratore 3DES Per istruzioni più dettagliate sul

Dettagli

3G WI-FI HOTSPOT MANUALE UTENTE HHTSPT3GM42. www.hamletcom.com

3G WI-FI HOTSPOT MANUALE UTENTE HHTSPT3GM42. www.hamletcom.com 3G WI-FI HOTSPOT MANUALE UTENTE HHTSPT3GM42 www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo di seguire le norme d'uso e manutenzione che seguono.

Dettagli

Ubiquity getting started

Ubiquity getting started Introduzione Il documento descrive I passi fondamentali per il setup completo di una installazione Ubiquity Installazione dei componenti Creazione del dominio Associazione dei dispositivi al dominio Versione

Dettagli

Supplemento Macintosh

Supplemento Macintosh Supplemento Macintosh Prima di utilizzare il prodotto, leggere attentamente il presente manuale e conservarlo in un posto sicuro in caso di riferimenti futuri. Per un uso corretto e sicuro, leggere le

Dettagli

P-660H-D Series. Guida Rapida. Gateway ADSL 2 + 4 porte. Versione 3.40 Edizione 2 3/2006

P-660H-D Series. Guida Rapida. Gateway ADSL 2 + 4 porte. Versione 3.40 Edizione 2 3/2006 P-660H-D Series Gateway ADSL 2 + 4 porte Guida Rapida Versione 3.40 Edizione 2 3/2006 Panoramica P-660H-D è un router ADSL che integra uno switch 4 porte. Per maggiori informazioni su tutte le caratteristiche

Dettagli

Versione Italiana. Introduzione. Contenuto della confezione. Specifiche. Specifiche supplementari WWW.SWEEX.COM

Versione Italiana. Introduzione. Contenuto della confezione. Specifiche. Specifiche supplementari WWW.SWEEX.COM LW140 Wireless Broadband Router 140 Nitro XM LW140UK Wireless Broadband Router 140 Nitro XM Introduzione Per prima cosa desideriamo ringraziarla vivamente per aver acquistato lo Sweex Wireless Broadband

Dettagli

RX3041. Guida all installazione rapida

RX3041. Guida all installazione rapida RX3041 Guida all installazione rapida 1 Introduzione Congratulazioni per l acquisto del Router ASUS RX3041. Questo router è un prodotto di routing Internet d alta qualità ed affidabile, che consente a

Dettagli

6.3.2.9 Laboratorio - Configurazione di una NIC con DHCP in Windows XP

6.3.2.9 Laboratorio - Configurazione di una NIC con DHCP in Windows XP 5.0 6.3.2.9 Laboratorio - Configurazione di una NIC con DHCP in Windows XP Introduzione Stampare e completare questo laboratorio. In questo laboratorio, sarà configurata una NIC Ethernet con utilizzo di

Dettagli

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE Di seguito vengono riassunti i passi da seguire per installare l'intellygate. 1. Accedere alle pagine web di configurazione

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-502T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

Futura IP. www.bpt.it. Italiano. Futura IP Inst IT 24809750 09-06-14

Futura IP. www.bpt.it. Italiano. Futura IP Inst IT 24809750 09-06-14 Futura IP 24809090 www.bpt.it IT Italiano Avvertenze generali 212 161 29 Leggere attentamente le istruzioni, prima di iniziare l installazione ed eseguire gli interventi come specificato dal costruttore;

Dettagli

Guida all'installazione del video server

Guida all'installazione del video server Pagina 33 Guida all'installazione del video server Nella presente guida all installazione vengono fornite le istruzioni per installare il video server in rete. Queste istruzioni si applicano ai modelli

Dettagli

DI-604 Express EtherNetwork Broadband Router

DI-604 Express EtherNetwork Broadband Router Il presente prodotto può essere configurato con un qualunque browser, per esempio, Internet Explorer 5x, Netscape Navigator 4x.` DI-604 Express EtherNetwork Broadband Router Prima di cominciare 1. Se si

Dettagli

BIPAC-5100 / 5100W. Router ADSL (senza fili) Guida rapida all avvio

BIPAC-5100 / 5100W. Router ADSL (senza fili) Guida rapida all avvio BIPAC-5100 / 5100W Router ADSL (senza fili) Guida rapida all avvio Billion BIPAC-5100 / 5100W ADSL Router Per istruzioni più dettagliate sulla configurazione e l uso del router firewall ADSL (senza fili),

Dettagli

1-4 Accesa Indica che un computer è collegato alla relativa porta. 1-4 Lampeggiante Indica attività in corso tra il computer in questione e il modem

1-4 Accesa Indica che un computer è collegato alla relativa porta. 1-4 Lampeggiante Indica attività in corso tra il computer in questione e il modem MO201 / MO201UK Sweex ADSL 2/2+ Modem/Router Annex A Introduzione Non esporre lo Sweex ADSL 2/2+ Modem/Router Annex A a temperature estreme. Non lasciare mai l apparecchio alla luce diretta del sole o

Dettagli

Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1

Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1 BUDDY DVR by Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1 Guida Rapida di Installazione ITA V. 1.0-201311 1 SOMMARIO Guida Rapida di Installazione 1. Log-In al DVR Introduzione alle principali funzioni...3

Dettagli

BIPAC 7100SV Modem/Router ADSL VoIP

BIPAC 7100SV Modem/Router ADSL VoIP BIPAC 7100SV Modem/Router ADSL VoIP Guida rapida all avvio Modem/RouterADSL VoIP Billion BIPAC 7100SV Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il Modem/Router ADSL VoIP, vedere il manuale

Dettagli

Modem Router VoIP RAD

Modem Router VoIP RAD Guida rapida per l installazione Modem Router VoIP RAD Guida Installazione e Configurazione Premessa Installare ed utilizzare il nostro Box è semplicissimo e veloce. Ti basterà disporre di uno o più apparecchi

Dettagli

Starmodem. Modem ADSL USB Aethra. Easy Start Versione 1.0

Starmodem. Modem ADSL USB Aethra. Easy Start Versione 1.0 Starmodem Modem ADSL USB Aethra Easy Start Versione 1.0 Sommario Sommario...2 Norme di sicurezza...3 Collegamento del modem...5 Installazione del software...6 - Installazione per Windows 98 FE/SE...6 -

Dettagli

Guida Connessione Rete WiFi HotSpot Internavigare

Guida Connessione Rete WiFi HotSpot Internavigare Guida Connessione Rete WiFi HotSpot Internavigare Indice: - 1.1 Configurazione Windows Xp 2.1 Configurazione Windows Vista 3.1 Configurazione Windows Seven 1.1 - WINDOWS XP Seguire i seguenti passi per

Dettagli

GLS-4 LED STAGE 4. Manuale del proprietario

GLS-4 LED STAGE 4. Manuale del proprietario GLS-4 LED STAGE 4 Manuale del proprietario Grazie per aver scelto il sistema di luci GLX LED STAGE 4. Per poterne fare un uso migliore del vostro LED SYSTEM, leggere fino in fondo quanto riportato in questo

Dettagli

P-661H-D Series. Guida Rapida. Security Gateway ADSL 2 + 4 porte. Versione 3.40 Edizione 1 5/2006

P-661H-D Series. Guida Rapida. Security Gateway ADSL 2 + 4 porte. Versione 3.40 Edizione 1 5/2006 P-661H-D Series Security Gateway ADSL 2 + 4 porte Guida Rapida Versione 3.40 Edizione 1 5/2006 Panoramica Per maggiori informazioni su tutte le caratteristiche consultate la User's Guide. Come utilizzare

Dettagli

Manuale utente del servizio NAT Traversal KX-VC300 KX-VC500. Unità di comunicazione video HD. N. modello KX-VC600

Manuale utente del servizio NAT Traversal KX-VC300 KX-VC500. Unità di comunicazione video HD. N. modello KX-VC600 Manuale utente del servizio NAT Traversal Unità di comunicazione video HD KX-VC300 KX-VC500 N. modello KX-VC600 Si ringrazia la gentile clientela per l acquisto di questo prodotto Panasonic. Leggere attentamente

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Questo capitolo descrive come installare il router nella rete LAN (Local Area Network) e connettersi a Internet. Inoltre illustra la procedura di allestimento

Dettagli

6.3.2.8 Laboratorio - Configurazione di una NIC con DHCP in Windows Vista

6.3.2.8 Laboratorio - Configurazione di una NIC con DHCP in Windows Vista 5.0 6.3.2.8 Laboratorio - Configurazione di una NIC con DHCP in Windows Vista Introduzione Stampare e completare questo laboratorio. In questo laboratorio, sarà configurata una NIC Ethernet con utilizzo

Dettagli

Guida dell utente QL-700. Stampante di etichette

Guida dell utente QL-700. Stampante di etichette Guida dell utente Stampante di etichette QL-700 Prima di usare l apparecchio, leggere e comprendere bene la presente guida. Consigliamo di tenere la guida a portata di mano come riferimento futuro. www.brother.com

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-504T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

Prima di cominciare verificare la disponibilità di tutti i componenti e le informazioni necessarie. Modem ADSL DSL-300T. CD-ROM (contenente manuale )

Prima di cominciare verificare la disponibilità di tutti i componenti e le informazioni necessarie. Modem ADSL DSL-300T. CD-ROM (contenente manuale ) Il presente prodotto può essere configurato con un qualunque browser web aggiornato, per esempio Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-300T Modem ADSL Prima di cominciare Prima di cominciare

Dettagli

DKVM-4K Switch PS2 KVM a 4 porte

DKVM-4K Switch PS2 KVM a 4 porte Questo prodotto funziona con tutti I Sistemi operativi Windows DKVM-4K Switch PS2 KVM a 4 porte Prima di cominciare Requisiti minimi di sistema: Tastiera PS/2 Mouse PS/2 Monitor VGA o superiore Contenuto

Dettagli

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL G300...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...7 Accesso

Dettagli

BIPAC-5100S. Router ADSL. Guida rapida all avvio

BIPAC-5100S. Router ADSL. Guida rapida all avvio BIPAC-5100S Router ADSL Guida rapida all avvio Billion BIPAC-5100S ADSL Modem/Router Per istruzioni più dettagliate sulla configurazione e l uso del router firewall ADSL (senza fili), vedere il manuale

Dettagli

I-STORM LAN ROUTER ADSL

I-STORM LAN ROUTER ADSL I-STORM LAN ROUTER ADSL with 4 Fast Ethernet ports + 1 USB port Guida rapida all installazione A02-RA2+/G1 (Gennaio 2004)V1.10 Questo manuale è inteso come una guida rapida, pertanto per ulteriori dettagli

Dettagli

Manuale d Installazione e Uso. imodule. Controllo Remoto via Wi-Fi o GSM. imodule - RAD - ITA - Manuale - 1502.1

Manuale d Installazione e Uso. imodule. Controllo Remoto via Wi-Fi o GSM. imodule - RAD - ITA - Manuale - 1502.1 Manuale d Installazione e Uso imodule Controllo Remoto via Wi-Fi o GSM imodule SOMMARIO SOMMARIO 1. SEZIONE INSTALLATORE 3 1.1.1. REGISTRAZIONE INSTALLATORE 4 1.1.2. REGISTRAZIONE NUOVA UNITÀ (NUOVO UTENTE)

Dettagli

User s manual. User s manual. Manuale Utente

User s manual. User s manual. Manuale Utente User s manual User s manual Manuale Utente Connessione ed accensione. Fatta eccezione per il cavo di alimentazione il MyDac non è fornito di nessun cavo di interconnessione. Per ottenere il meglio dalla

Dettagli

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Guida introduttiva In questo documento, ogni riferimento a DocuColor 242/252/260 rimanda a DocuColor 240/250. 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo

Dettagli

Mini sistema di controllo per reti LAN. versione 1.0

Mini sistema di controllo per reti LAN. versione 1.0 uwatched Mini sistema di controllo per reti LAN versione 1.0 Manuale Utente Revisione 1.00 Area SX s.r.l. - Via Stefano Longanesi 25, 00146 ROMA - Tel: +39.06.99.33.02.57 - Fax: +39.06.62.20.27.85 Manuale

Dettagli

Guida all'installazione del software

Guida all'installazione del software Guida all'installazione del software Il manuale spiega come installare il software con una connessione USB o di rete. La connessione di rete non è disponibile per i modelli SP 200/200S/203S/203SF/204SF.

Dettagli

Contenuto confezione 4. Installazione AriaBox 5

Contenuto confezione 4. Installazione AriaBox 5 Indice Contenuto confezione 4 Installazione AriaBox 5 Posizionamento 6 Significato LED 7 Accensione 8 Collegamento 9 Personalizzazione e protezione rete WiFi 13 Connessione ad Internet 17 Risoluzione dei

Dettagli

Matrox MXO2 Guida rapida all'installazione

Matrox MXO2 Guida rapida all'installazione Matrox MXO2 Guida rapida all'installazione 11 gennaio 2013 Y11078-104-0330 Marchi registrati Matrox Electronic Systems Ltd....Matrox, MXO Adobe Systems Inc...Adobe, Premiere Apple Inc...Apple, Final Cut

Dettagli

Istruzioni per l installazione di Fiery in WorkCentre 7300 Series

Istruzioni per l installazione di Fiery in WorkCentre 7300 Series Istruzioni per l installazione di Fiery in WorkCentre 7300 Series Il presente documento descrive come installare e configurare il controller di rete Fiery per WorkCentre 7300 Series. IMPORTANTE: L installazione

Dettagli

Configurable CAN System (CCS)

Configurable CAN System (CCS) ISTRUZIONI INTERFACCIA SOFTWARE Configurable CAN System Software Interface FT1130M - FT1137M Configurable CAN System (CCS) Interfaccia software Manuale utente Pag. 1 1 FT1130M - FT1137M Configurable CAN

Dettagli

GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO

GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO INDICE Verifica dei requisiti tecnici... 1 *Rimozione blocco popup... 1 In Internet Explorer... 1 In Mozilla Firefox... 4 In Google Chrome...

Dettagli

Videoregistratori ETVision

Videoregistratori ETVision Guida Rapida Videoregistratori ETVision Guida di riferimento per i modelli: DARKxxLIGHT, DARKxxHYBRID, DARKxxHYBRID-PRO, DARK16NVR, NVR/DVR da RACK INDICE 1. Collegamenti-Uscite pag.3 2. Panoramica del

Dettagli

vy11078-104-0300 Matrox MXO2 Guida rapida all'installazione

vy11078-104-0300 Matrox MXO2 Guida rapida all'installazione vy11078-104-0300 Matrox MXO2 Guida rapida all'installazione 5 gennaio 2012 Marchi registrati Matrox Electronic Systems Ltd....Matrox, MXO Adobe Systems Inc...Adobe, Premiere Apple Inc...Apple, Final Cut

Dettagli

NUAGE Workgroup Manager. Manuale Operativo

NUAGE Workgroup Manager. Manuale Operativo NUAGE Workgroup Manager Manuale Operativo IT Sommario Informazioni...3 NUAGE Workgroup Manager Introduzione...3 Avvio e arresto...3 Avvio... 3 Arresto... 3 Utilizzo dell'applicazione...4 Aggiunta di dispositivi

Dettagli

Wireless ADSL VPN Firewall Router

Wireless ADSL VPN Firewall Router Wireless ADSL VPN Firewall Router GUIDA RAPIDA DI INSTALLAZIONE www.hamletcom.com NB: Per avere istruzioni dettagliate per configurare e usare il Router, utilizzare il manuale on-line. Prestare attenzione:

Dettagli

RO003/RO003UK Sweex Broadband Router. Nessun apparecchio è collegato alla porta. Un computer o altro dispositivo di rete è connesso alla porta

RO003/RO003UK Sweex Broadband Router. Nessun apparecchio è collegato alla porta. Un computer o altro dispositivo di rete è connesso alla porta Versione Italiana RO003/RO003UK Sweex Broadband Router Importante! La procedura di installazione guidata si trova sul CD-ROM Sweex. Questa procedura di installazione vi illustrerà passo dopo passo come

Dettagli

StarBridge. Easy Start. Modem/Router ADSL Aethra EB1030: Ethernet EB1040: Ethernet & USB. Versione 1.0

StarBridge. Easy Start. Modem/Router ADSL Aethra EB1030: Ethernet EB1040: Ethernet & USB. Versione 1.0 StarBridge Modem/Router ADSL Aethra EB1030: Ethernet EB1040: Ethernet & USB Easy Start Versione 1.0 1 2 INTRODUZIONE 4 REQUISITI DEL SISTEMA 4 CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL MODEM/ROUTER ADSL 5 DESCRIZIONE

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

Network Interface Panel Guida utente NPD4747-01 IT

Network Interface Panel Guida utente NPD4747-01 IT NPD4747-01 IT Sommario Sommario Copyright e marchi Avvertenze per la sicurezza Istruzioni di sicurezza importanti... 4 Messaggi di attenzione e note... 4 Informazioni sul Network Interface Panel Contenuto

Dettagli

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica accesso internet a tempo e posta elettronica Indice 1. REQUISITI NECESSARI -------------------------------------------------------------------------- 4 1.1. PREDISPORRE I COLLEGAMENTI --------------------------------------------------------------------

Dettagli

BENQ_ESG103QG_I.book Page i Tuesday, July 30, 2002 9:03 PM. Sommario

BENQ_ESG103QG_I.book Page i Tuesday, July 30, 2002 9:03 PM. Sommario BENQ_ESG103QG_I.book Page i Tuesday, July 30, 2002 9:03 PM Sommario Presentazione dei Router a larga banda ESG103/ESG104..................... 1 Requisiti minimi di sistema..............................................

Dettagli

MobileCam. GM-GV3 MobileCam & Viewer Software Manuale d'uso

MobileCam. GM-GV3 MobileCam & Viewer Software Manuale d'uso GM-GV3 MobileCam & Viewer Software Manuale d'uso 1 Tabella dei contenuti MobileCam Capitolo 1 GM-GV3 MobileCam - rassegna generale 1.1 Contenuti del pacchetto. 1.2 GM-GV3 rassegna generale 1.3 Diagramma

Dettagli

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015

IT DA2 Kit Guida al a programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 DA2 Kit IT Guida alla programmazione per lettori di banconote NV9 NV9 USB NV10 NV10 USB NV11 - BV100 Rev. 1.4 10 09 2015 GUIDA AI SIMBOLI DI QUESTO MANUALE Al fine di agevolare la consultazione del documento

Dettagli

Benvenuto. Stai guardando Apple TV.

Benvenuto. Stai guardando Apple TV. Benvenuto. Stai guardando Apple TV. Questo manuale contiene tutte le informazioni necessarie per la configurazione, stando comodamente seduto sul divano di casa tua. Indice. 1. Connetti 7 Contenuto della

Dettagli

DP-301U. Prima di cominciare. Contenuto del pacchetto. Print Server Fast Ethernet D-Link. DP-301U Print Server USB

DP-301U. Prima di cominciare. Contenuto del pacchetto. Print Server Fast Ethernet D-Link. DP-301U Print Server USB Il presente prodotto può essere configurato utilizzando un qualunque browser aggiornato, come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 7.0 DP-301U Print Server Fast Ethernet D-Link Prima di cominciare

Dettagli

FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE BREVE DESCRIZIONE DEL FRITZ!Box Fon ata...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2. Guida introduttiva

Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2. Guida introduttiva Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2 Guida introduttiva 2006 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da

Dettagli

Easy2Check Manuale Utente

Easy2Check Manuale Utente Easy2Check Manuale Utente 1 Sommario 1. Easy2Check... 3 1.1 Caratteristiche... 3 1.1.1 Contenuto della confezione... 3 1.1.2 Requisiti... 3 1.1.3 Dimensioni ed ingombri... 4 1.1.4 Scheda tecnica... 5 1.1.5

Dettagli

VISTA PANNELLO POSTERIORE

VISTA PANNELLO POSTERIORE DVR 16 INGRESSI H264-WEB-USB Videoregistratore digitale real-time dotato del nuovo formato di compressione H.264. Dispone di sedici ingressi video e quattro audio, interfaccia Ethernet (10-100 Base-T),

Dettagli

LocationFree Player. Guida all impostazione e all utilizzo del sistema PSP (PlayStation Portable) 2-671-880-71(1)

LocationFree Player. Guida all impostazione e all utilizzo del sistema PSP (PlayStation Portable) 2-671-880-71(1) 2-671-880-71(1) LocationFree Player Guida all impostazione e all utilizzo del sistema PSP (PlayStation Portable) Questo manuale contiene le istruzioni per configurare l Unità Base LocationFree per l uso

Dettagli