Chi sottoscrive la fiducia all'italia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Chi sottoscrive la fiducia all'italia"

Transcript

1 Chi sottoscrive la fiducia all'italia Paolo Ainio (ceo Banzai), Alberto Markets), Renato Giallombardo (partner Bartoli (ad Sabaf), Tommaso Beolchini Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners), (Montezemolo&Partners sgr), Gianluca Beschi Paolo Gualtieri (studio Gualtieri&Associati), (Sabaf), Giuseppe Bernoni (Managing Partner Luciano Jannelli (Mig Bank), Giovanni Landi Leo Civelli (ad di Reag), Pietro Colucci (presidente e ad di Kinexia), Matteo Corderò di Montezemolo (ad di Montezemolo&Partners sgr), Roberto Crapelli di Bernoni Grant Thornton), Paolo Alessandro (Anthilia), Isidoro Lucciola (managing part- Bonazzi (presidente Service Trade), Antonio Bottillo (Natixis Gam Succursale Italiana), Massimo Caputi (presidente Feidos), Stefano Catalano (direttore finanza Dexia Crediop), ner Lucciola & Partners), Riccardo Lupi (dg di Imprebanca), Vincenzo Manes (presidente e ad Intek), Raimondo Marcialis (consigliere delegato di Zenit), Giampiero Mazza (Cvc Capital Partners), Roberto Mazzei (presidente Principia sgr), Massimo Maurelli (partner di Mathema advisors), Flavia Daunia Minutillo (Studio Simonelli&Associati), Luigi Monti (ad Formia International), Gianfranco Negri- Clementi (Negri-Clementi studio legale (ad Roland Berger Italia), Giancarlo Cremonesi associato), Cosimo Pastore (Power Emprise), (presidente Camera di Commercio di Roma), Ernesto Preatoni (imprenditore), Fabio Regolo Brunello Cucinelli (presidente e ad di Brunello (presidente di Ventuno group), Marco Rosati Cucinelli), Guido Damiani (presidente (ad Zenit sgr), Luca Sacilotto (dg gruppo Randazzo), Marco Samaja (ad Lazard Damiani), Zeno DAcquarone (Giva Sim), Carlo Daveri (presidente DVR Capital), Ambrogio Italia), Massimiliano Sandri (ad The Stealth Caccia Dominioni (presidente e ad di Tesmec), Tee), Fabio Sattin (presidente di Private equity partners), Claudio Scardovi (Università Luca Dondi (Nomisma), Massimo Ferretti (ceo e presidente di Aeffé), Alberto Franceschini (presidente Ambromobiliare), Guido Galimberti ner Clessidra sgr), Mario Spreafico (Schroder Bocconi), Claudio Sposito (managing part- (presidente Opera Art Solutions), Furio Private Banking), Cesare Vecchio (studio legale Garbagnati (ceo Weber Shandwick), Anna Vecchio), Gabriele Vedani (Fxcm Italia), Daniele Gervasoni (dg Aifi), Stefano Gianti (Cmc Vigano (presidente di Ventuno group). KINEXIA Pag. 1

2 MANIFESTO Ifondamentali del Paese sono solidi: avanzo primario, deficit/pil quasi a zero e debito consolidato/pil in miglioramento. E nel 2012 le aziende quotate hanno realizzato più ricavi e utili del 2011 BASTA DEPRESSIONE MANIFESTO I conti dello Stato sono in ordine con un avanzo primario del 2,5% e un deficit/pil sotto il 3%. E i bilanci delle società quotate, con ricavi in crescita del 12,5%, testimoniano che l'italia c'è. Manager e gestori dicono che non c'è più rischio Paese Basta depressione di Roberta Castellarin e Paola Valentini Basta con il pessimismo. L'Italia ha un sistema produttivo solido, ma continua a pagare un rischio Paese che ormai non è più giustificato. Nonostante l'impasse post elettorale. L'Italia ha un rapporto deficit/pil inferiore al 3%, ha uno dei regimi previdenziali più solidi in Europa dopo la riforma e vanta un avanzo primario del 2,5%, tra i più alti in Europa. Inoltre l'indebitamento complessivo del Paese, che tiene conto di debito pubblico e ricchezza privata, è tra i migliori in Europa. Oggi quindi è necessario che per l'italia ci sia un margine di flessibilità nel valutare il peso degli investimenti sul deficit pur nell'ambito della disciplina di bilancio. Le imprese italiane, come dimostrano i bilanci delle quotate in Piazza Affari, hanno saputo crescere nonostante il Paese in recessione e ora devono poter contare su una maggiore fiducia per poter agganciare la ripresa della crescita mondiale. Quindi basta con il pessimismo e la depressione, serve un'iniezione di ottimismo. C'è bisogno di una doppia fiducia, quella a un nuovo governo e quella al Paese e ai suoi cittadini. È l'appello firmato da imprenditori, professionisti, analisti e gestori italiani ed esteri che non si riconoscono più con questa immagine dell'italia sulla via del declino. Un appello che fa seguito alla dura presa di KINEXIA Pag. 2

3 posizione dei Comuni italiani fermamente intenzionati a violare il Patto di stabilità pur di sbloccare i crediti che le aziende vantano nei loro confronti. Un appello che passa necessariamente anche attraverso una riduzione della pressione fiscale, davvero insostenibile sia per le imprese che per i cittadini. Perfino la rigorosa Angela Merkel ha x promosso i conti dell'italia. È «pienamente giusto» per la cancelliera tedesca che l'italia, con un rapporto deficit/pil inferiore al 3%, possa avere maggiore spazio per gli investimenti, come previsto del patto di stabilità e crescita. Una risposta alla lettera - invero piuttosto timida - del premier uscente, Mario Monti, che ha chiesto di combinare il rigore con la crescita. In effetti oggi sono in primo piano le difficoltà per l'italia di darsi un nuovo governo e un debito pubblico che è tornato a sfondare i 2 mila miliardi, «ma nel secondo trimestre del 2013 l'aspetto fondamentale da valutare sarà la direzione delle misure programmatiche del governo. L'austerity di Monti è una realtà i cui benefici iniziano solo ora a essere percepiti. Per il sistema-italia sarebbero sufficienti limitati tagli di bilancio per raggiungere un punto di equilibrio e bloccare così l'aumento del debito pubblico, diversamente dalla difficile situazione di Spagna, Francia e Regno Unito, i cui disavanzi di bilancio sfiorano il 10% del pil», dice Neil Dwane, responsabile investimenti per l'europa di Allianz global investors. E poi l'italia deve ancora giocare la carta del Tagliadebito, un piano indispensabile che è rimasto lettera morta col governo Monti. Secondo il gestore, poi, «il settore bancario italiano è meno esposto alle dinamiche incerte dei mercati globali, in termini di volatilità e imprevedibilità, e può ricoprire un ruolo fondamentale per l'economia italiana. Gli istituti bancari si ritrovano con un settore privato forte e conservativo, senza evidenze significative di bolle immobiliari». Allianz Global Investors stima che il mercato italiano attualmente sembra essere molto conveniente, con un rapporto prezzo utili medio pari a 8, a fronte di 22 degli Usa, 16 del Giappone e 14 dell'indice Msci Europe. «Pensiamo che molti investitori continuino a confondere le prospettive delle società italiane con i problemi dell'italia, ma questo è un errore perché quasi il 50% degli utili di tali società deriva da business esteri. Noi riteniamo che sia possibile individuare un buon numero di società italiane che hanno una vera impronta globale e una limitata dipendenza dalla crescita del pil italiano». Proprio il made in Italy sale alla ribalta dall'analisi dei bilanci 2012 delle quotate a Piazza Affari. Lo scorso anno infatti il fatturato delle oltre 120 aziende industriali che finora hanno reso noto i propri dati è balzato del 12,5% rispetto al 2011, con una redditività delle vendite del 9,8%. L'utile è invece aumentato del 6,8% e l'indebitamento finanziario netto è sceso del 6%. A brillare sono soprattutto le blue chip che portano i grandi marchi italiani nel mondo come Luxottica, Ferragamo, Pirelli, Campari, Prysmian e Tod's. Società che sono pronte a scommettere sul futuro dell'italia. Come conferma proprio Brunello Cunicelli, ad e presidente della società: «In questi mesi ho incontrato diversi imprenditori e in loro ho trovato una comune voglia di reagire e di provare che l'italia è uno splendido Paese». Non a caso sono le società che da inizio anno a Piazza Affari registrano performance superiori alla media. A partire proprio da Salvatore Ferragamo, miglior titolo del Ftse Mib con un rialzo da gennaio del 25,5%, seguito da Luxottica (+23,9%). Sempre nel lusso spicca il 16,5% di Tod's che ha sfondato la soglia dei 100 euro e ora quota 111 euro ai massimi storici. «Quello che emerge è che abbiamo un sistema produttivo solido, se si valuta la gestione in base al parametro della cassa e delle attività a breve emerge un quadro positivo. Dai bilanci emerge che il sistema Italia tiene, che sa puntare sulle esportazioni e ha un buon grado di resistenza nonostante la recessione. È un peccato che queste aziende paghino ancora un rischio Italia», dice Mario Spreafico, responsabile investimenti del private banking di Schroder. E proprio il rischio Italia fa sì che le imprese quotate, nonostante i conti positivi, abbiano corso meno in borsa dei competitor europei. «La borsa italiana è davvero sottostimata rispetto alle altre borse e questo penalizza anche aziende che crescono», dice Massimo Caputi, presidente di Feidos. Certo, resta il nodo dei debiti di oltre 100 miliardi delle aziende nei confronti dello Stato che pesa come un macigno sulle società, un problema che riguarda non solo le quotate, ma tutto il sistema Italia e che va risolto al più presto. Lo ha fatto nei mesi scorsi la Spagna che in pochi mesi ha sbloccato pagamenti per 27 miliardi e anche l'italia deve trovare le risorse necessarie per farlo. Non solo. L'Italia deve diventare più attraente per gli investitori esteri, che chiedono uno Stato più efficiente e un quadro normativo che sia stabile nel tempo, (riproduzione riservata) Quotazioni, altre news e analisi su www. milanofinanza, it/tagliadebito KINEXIA Pag. 3

4 KINEXIA Pag. 4

5 KINEXIA Pag. 5

6 L'ANDAMENTO DEI TITOLI DEL FTSE MIB DA INIZIO ANNO Titolo Quotaz. al Var. da Inizio anno Titolo ; Salvatore Ferragamo > Luxottica Group > Mediolanum * Azimut < Prysmian * Fiat : Tod's * Exor > Impregilo ; Buzzi Unicem : StMicroelectronics : Fiat Industriai : Autogrill > Enel Green Power < Lottomatica * Parmalat > Terna * Pop. Emilia Romagna * Unicredit : Snam GRAFICA MF-MILANO FINANZA 20,89 38,50 4,66 13,09 17,76 4,46 111,50 22,11 4,02 11,86 5,94 9,08 9,39 1,51 18,18 1,84 3,16 5,44 3,81 3,59 25,5% 23,9% 21,4% 20,6% 18,3% 17,6% 16,6% 16,4% 13,8% 12,5% 11,1% 9,9% 8,1% 7,7% 5,7% 4,7% 4,5% 4,0% 2,7% 2,2% Campari Tenaris Popolare Milano Eni Mediaset Mediobanca A2a Generali Intesa Sanpaolo Ansaldo Sts Pirelli e C. Monte Paschi Siena Finmeccanica Ubi Banca Atlantia Telecom Italia Diasorin Banco Popolare Enel Saipem KINEXIA Pag. 6

Ftse Mib - la settimana del 25/11/12 in sintesi

Ftse Mib - la settimana del 25/11/12 in sintesi Ftse Mib - la settimana del 25/11/12 in sintesi MARKET TREND 24/11/2012 Mercato: Ftse Mib Titoli rialzo Titoli ribasso Titoli neutrali Trend Trend MEDIO termine 4 23 13 DOWN Trend BREVE termine 36 3 1

Dettagli

Breaking News. Covered Warrant di UniCredit La gamma più ampia del mercato. Dal 20 giugno 2012, 466 nuovi Covered Warrant di UniCredit!

Breaking News. Covered Warrant di UniCredit La gamma più ampia del mercato. Dal 20 giugno 2012, 466 nuovi Covered Warrant di UniCredit! Covered Warrant di UniCredit La gamma più ampia del mercato www.investimenti.unicredit.it Dal 20 giugno 2012, 466 nuovi Covered Warrant di UniCredit! Scarica Investimenti: l iphone App. di UniCredit! UniCredit

Dettagli

Dal 16 Gennaio 2015, 516 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali!

Dal 16 Gennaio 2015, 516 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Nuovi Covered Warrant di UniCredit quotati su SeDeX www.investimenti.unicredit.it Dal 16 Gennaio 2015, 516 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Scopri la nuova emissione

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 3 Gennaio 204 7 Gennaio 204 Telecom Italia e il italiano Prezzo ch. Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** Da Prezzo Prezzo 7-Jan-4

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 8 novembre 203 22 novembre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo di Ch. Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da Prezzo

Dettagli

Breaking News. Nuovi Covered Warrant di UniCredit quotati su SEDEX

Breaking News. Nuovi Covered Warrant di UniCredit quotati su SEDEX Nuovi Covered Warrant di UniCredit quotati su SEDEX www.investimenti.unicredit.eu Dal 9 settembre 2011 324 nuovi covered warrant di UniCredit per scegliere strike e scadenze più adatti alle tue esigenze.

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 2 settembre 203 settembre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prz Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da Prezzo

Dettagli

AVVISO n Novembre 2013 Idem. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n Novembre 2013 Idem. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.19057 13 Novembre 2013 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : IDEM - QUANTITY AND SPREAD OBLIGATIONS FOR MARKET MAKERS AND SPECIALISTS Testo

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 22 luglio 203 2 luglio 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prz Chiusura Volumi Medi Giornalieri Capitalizzazione** da Prezzo

Dettagli

COVERED WARRANT BREAKING NEWS

COVERED WARRANT BREAKING NEWS COVERED WARRANT BREAKING NEWS NUOVI CW DI UNICREDIT QUOTATI SU SEDEX 21.09.09 Sito: www.investimenti.unicreditmib.it 289 nuovi covered warrant di UniCredit su azioni italiane, quotati sul mercato SeDeX

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 2 Dicembre 203 Dicembre 203 Telecom Italia e il italiano Prezzo chiusura Ultime 52 settimane Volumi medi giornalieri Capitalizzazione

Dettagli

Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali!

Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Nuovi Covered Warrant di UniCredit quotati su SeDeX www.investimenti.unicredit.it Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Scopri la nuova emissione

Dettagli

AVVISO n.6835. 16 Aprile 2013 Idem. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.6835. 16 Aprile 2013 Idem. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.6835 16 Aprile 2013 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : IDEM - FOCUS GROUP, QUANTITY AND SPREAD OBLIGATIONS FOR MARKET MAKERS AND SPECIALISTS

Dettagli

Acea HOLD 15 Adidas HOLD 90 Amadeus HOLD 43 Amer Sport HOLD 26. L 11/03/2016 Anima Holding BUY 10.4 M 01/09/2015. Anima Holding HOLD 5.

Acea HOLD 15 Adidas HOLD 90 Amadeus HOLD 43 Amer Sport HOLD 26. L 11/03/2016 Anima Holding BUY 10.4 M 01/09/2015. Anima Holding HOLD 5. A2A BUY 1.41 L 24/11/2015 A2A HOLD 1.26 L 19/01/2016 A2A BUY 1.34 L 07/04/2016 Acea HOLD 15 M 23/03/2016 Adidas HOLD 90 L 05/11/2015 Amadeus HOLD 43 M 03/06/2016 Amer Sport HOLD 26 L 11/03/2016 Anima Holding

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

Analisi Fondamentale Eni

Analisi Fondamentale Eni Analisi Fondamentale Eni Dati Societari Azioni in circolazione: 3634,185 mln. Pagella Redditività : Solidità : Capitalizzazione: 49.897,36 mln. EURO Crescita : Rischio : Rating : BUY Profilo Societario

Dettagli

Codice ISIN Descrizione Prezzo di riferimento Tasso di cambio di riferimento HVB CW BANCO POPOLARE CALL 13, ,482 0

Codice ISIN Descrizione Prezzo di riferimento Tasso di cambio di riferimento HVB CW BANCO POPOLARE CALL 13, ,482 0 Covered warrant in scadenza nel mese di Settembre 2008 I covered warrant di UniCredit elencati di seguito scadono il 05.09.2008 con ultimo giorno di negoziazione sulla Borsa Italiana il 01.09.2008. Per

Dettagli

Monza, 10 giugno 2014 SPAGNA. Uscita dalla crisi economica ed opportunità per le imprese italiane

Monza, 10 giugno 2014 SPAGNA. Uscita dalla crisi economica ed opportunità per le imprese italiane Monza, 10 giugno 2014 SPAGNA Uscita dalla crisi economica ed opportunità per le imprese italiane Dopo un lustro di crisi.. Primi dati positivi, segnale di una timida ma constante ripresa economica Banca

Dettagli

La «Tobin Tax» e i certificates. Se, quando, come e quanto si paga l imposta sulle transazioni finanziarie (Tobin Tax) in relazione ai certificates

La «Tobin Tax» e i certificates. Se, quando, come e quanto si paga l imposta sulle transazioni finanziarie (Tobin Tax) in relazione ai certificates La «Tobin Tax» e i certificates Se, quando, come e quanto si paga l imposta sulle transazioni finanziarie (Tobin Tax) in relazione ai certificates maggio 2013 COS E LA TOBIN TAX? E un imposta sul «trasferimento

Dettagli

Analisi Fondamentale Prysmian

Analisi Fondamentale Prysmian Analisi Fondamentale Prysmian Dati Societari Azioni in circolazione: 216,721 mln. Pagella Redditività : Solidità : Capitalizzazione: 4.267,24 mln. EURO Crescita : Rischio : Rating : HOLD Profilo Societario

Dettagli

Corso introduttivo di Economia. Stefano Alberti Roberto Perotti

Corso introduttivo di Economia. Stefano Alberti Roberto Perotti Corso introduttivo di Economia Stefano Alberti Roberto Perotti Gli obiettivi del corso Introdurvi nel mondo dell economia e della finanza: Economia aziendale: come funziona una azienda e come diventare

Dettagli

Mercato dei capitali e società quotate Questionario sull applicazione della nuova disciplina dell assemblea delle società quotate

Mercato dei capitali e società quotate Questionario sull applicazione della nuova disciplina dell assemblea delle società quotate Mercato dei capitali e società quotate Questionario sull applicazione della nuova disciplina dell assemblea delle società quotate Riunione del 7 febbraio 2012 Roma-Milano 11,00-13,00 Descrizione del campione

Dettagli

Tabella 1/ Campione d indagine per analisi indicatori redditività

Tabella 1/ Campione d indagine per analisi indicatori redditività Tabella 1/ Campione d indagine per analisi indicatori redditività Gruppi Banche Reti Gruppo Unicredit Gruppo ISP Gruppo MPS Gruppo Banco Popolare Gruppo Ubi Gruppo BNL Gruppo Cariparma Credit Agricole

Dettagli

WITHDRAWAL FROM FINANCIAL INSTRUMENT TRADING

WITHDRAWAL FROM FINANCIAL INSTRUMENT TRADING Sender: NOTICE n. 740 EuroTLX SIM 27 October 2015 EuroTLX Target Company: --- Object: WITHDRAWAL FROM FINANCIAL INSTRUMENT TRADING Text EuroTLX informs the withdrawal from financial instruments trading

Dettagli

Acea HOLD 15. Adidas HOLD 120. Amadeus HOLD 43 Amer Sport HOLD 26. L 11/03/2016 Amer Sport HOLD 31 Amplifon BUY 10.0 Anima Holding HOLD 5.

Acea HOLD 15. Adidas HOLD 120. Amadeus HOLD 43 Amer Sport HOLD 26. L 11/03/2016 Amer Sport HOLD 31 Amplifon BUY 10.0 Anima Holding HOLD 5. A2A BUY 1.41 L 24/11/2015 A2A HOLD 1.26 L 19/01/2016 A2A BUY 1.34 L 07/04/2016 Acea HOLD 15 M 23/03/2016 Acea BUY 15.1 M 29/07/2016 Adidas HOLD 90 L 05/11/2015 Adidas HOLD 120 L 04/08/2016 Amadeus HOLD

Dettagli

Gruppi industriali italiani: resilienza o ripartenza? Gabriele Barbaresco Area Studi Mediobanca

Gruppi industriali italiani: resilienza o ripartenza? Gabriele Barbaresco Area Studi Mediobanca Gruppi industriali italiani: resilienza o ripartenza? Gabriele Barbaresco Area Studi Mediobanca Milano, 4 agosto 2015 Annuario R&S (edizione 2015, ) Lo studio, edito annualmente da R&S-Ricerche e Studi,

Dettagli

Bollettino statistico

Bollettino statistico Statistiche e analisi Bollettino statistico 4 marzo 2014 Il Bollettino statistico è un documento a cadenza semestrale che contiene dati sui settori istituzionali di interesse della Consob basati su segnalazioni

Dettagli

1.4 LA PRATICA DI ASSURANCE

1.4 LA PRATICA DI ASSURANCE Altri Stakeholder attenti alla CSR ANALISTI - RATING ESG ORGANIZZAZIONI DI RICERCA Associazioni Pubblicazioni Ricerca FONDI INVESTIMENTO CSR Fornitori di soluzioni software Business School ASSURANCE SOCIETÀ

Dettagli

FTSE MIB Stocks Last Trading Day Daily Pivots

FTSE MIB Stocks Last Trading Day Daily Pivots FTSE MIB Stocks Last Trading Day Daily Pivots Ticker Name Date Open High Low Close Volume Res1 Sup1 Res2 Sup2 Res3 Sup3 A2.MI A2A 23/03/12 0.653 0.670 0.635 0.642 24038668 0.660 0.625 0.682 0.613 0.716

Dettagli

Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse

Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse Emittenti direttamente interessati da situazioni di conflitto di interessi Emittente ALBA PRIVATE EQUITY

Dettagli

Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse

Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse Emittenti direttamente interessati da situazioni di conflitto di interessi Emittente Gruppo di Appartenenza

Dettagli

agl Autogrill ribassista 9.96 8.74 8.264 short attuali 7.534 >9.96 atl Atlantia ribassista 14.22 14.34 12.27 11.65 short 14.3 11.65 > 14.

agl Autogrill ribassista 9.96 8.74 8.264 short attuali 7.534 >9.96 atl Atlantia ribassista 14.22 14.34 12.27 11.65 short 14.3 11.65 > 14. 5.03.2013 13.27 Azioni Ita - Ftsemib Ticker Sottostante Tendenza Res 1 Res 2 Supp 1 Supp 2 Segn. Oper. P. d'entrata Take profit Stop loss a2a A2a ribassista 0.4393 0.4630-0.4740 0.3933 0.3885 short 0.3933-0.3885

Dettagli

La Teoria del Portafoglio e il Capital Asset Pricing Model

La Teoria del Portafoglio e il Capital Asset Pricing Model Lezioni -3 La Teoria del Portafoglio e il Capital Asset Pricing Model Corso di Finanza Aziendale Università di Bari Facoltà di Economia Argomenti. Misurazione dei rendimento e del rischio di un portafoglio.

Dettagli

L ITALIA MERITA ANCORA DI ESSERE UN SORVEGLIATO SPECIALE

L ITALIA MERITA ANCORA DI ESSERE UN SORVEGLIATO SPECIALE OSSERVATORIO CONGIUNTURALE SULL INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI L ITALIA MERITA ANCORA DI ESSERE UN SORVEGLIATO SPECIALE Siamo usciti dalla procedura di infrazione riportando il rapporto deficit/pil al 3%

Dettagli

Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse

Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse Emittenti direttamente interessati da situazioni di conflitto di interessi Emittente ALBA PRIVATE EQUITY

Dettagli

Pagella Redditività : Solidità : Crescita : Rischio : Rating :

Pagella Redditività : Solidità : Crescita : Rischio : Rating : Analisi Mediolanum Introduzione Nonostante quoti a sconto rispetto ai principali comparables Mediolanum sembra in linea con il fair value, il titolo è più che triplicato negli ultimi tre anni e sconta

Dettagli

Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse

Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse Il presente documento riporta gli emittenti per i quali sussistono - direttamente o indirettamente -

Dettagli

Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse

Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse Il presente documento riporta gli emittenti per i quali sussistono - direttamente o indirettamente -

Dettagli

Analisi Fondamentale Luxottica

Analisi Fondamentale Luxottica Analisi Fondamentale Luxottica Dati Societari Azioni in circolazione: 483,663 mln. Pagella Redditività : Solidità : Capitalizzazione: 23.593,08 mln. EURO Crescita : Rischio : Rating : HOLD Profilo Societario

Dettagli

LE REAZIONI DEI MERCATI ALLA

LE REAZIONI DEI MERCATI ALLA 1191 www.freenewsonline.it i dossier www.freefoundation.com LE REAZIONI DEI MERCATI ALLA VITTORIA DEL «NO» 7 dicembre 2016 a cura di Renato Brunetta EXECUTIVE SUMMARY 2 Dopo lo straordinario successo del

Dettagli

(9-feb-2016) Iniziamo in 3 puntate un analisi ragionata dei 40 titoli che compongono il FtseMib.

(9-feb-2016) Iniziamo in 3 puntate un analisi ragionata dei 40 titoli che compongono il FtseMib. (9-feb-2016) Iniziamo in 3 puntate un analisi ragionata dei 40 titoli che compongono il FtseMib. Ricordo che la valutazione dei Titoli sarà soprattutto basata su regole (da me ideate) legate all Analisi

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONFRONTO REDDITIVITA TRA BANCHE SPECIALIZZATE E GENERALISTE

COMUNICATO STAMPA CONFRONTO REDDITIVITA TRA BANCHE SPECIALIZZATE E GENERALISTE COMUNICATO STAMPA Lo studio di Excellence Consulting/ Le banche specializzate italiane sono ai vertici europei per redditività e solidità patrimoniale rispetto alle banche generaliste Milano, 22/02/2016

Dettagli

Cisl e First, governo intervenga per fermare speculazione Mps

Cisl e First, governo intervenga per fermare speculazione Mps Cisl e First, governo intervenga per fermare speculazione Mps Pubblicato il: 21/01/2016 14:37 "Il Governo deve intervenire per fermare la speculazione nei confronti del Monte dei Paschi di Siena e sui

Dettagli

Calendario Dividendi. Dividendi più attraenti dopo le flessioni dei mercati. 5 ottobre Nota periodica. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Calendario Dividendi. Dividendi più attraenti dopo le flessioni dei mercati. 5 ottobre Nota periodica. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche Dividendi più attraenti dopo le flessioni dei mercati Il dividend yield diventa ancora più attraente dopo le forti flessioni registrate dai mercati negli ultimi mesi, che hanno compresso fortemente i prezzi

Dettagli

MESSAGGIO PUBBLICITARIO ELENCO COMPLETO COVERED WARRANTS OTTOBRE 2012 COVERED WARRANTS SU ETF. Prezzi aggiornati * Codice Negoz.

MESSAGGIO PUBBLICITARIO ELENCO COMPLETO COVERED WARRANTS OTTOBRE 2012 COVERED WARRANTS SU ETF. Prezzi aggiornati * Codice Negoz. AVVERTENZE Si ricorda che è responsabilità dell investitore, prima di acquistare un Covered Warrant di SG, verificare che l operazione non determini la creazione di una nuova posizione netta corta sui

Dettagli

MESSAGGIO PUBBLICITARIO ELENCO COMPLETO COVERED WARRANTS OTTOBRE 2012 COVERED WARRANTS SU ETF. Codice Negoz. Prezzi aggiornati * Codice ISIN

MESSAGGIO PUBBLICITARIO ELENCO COMPLETO COVERED WARRANTS OTTOBRE 2012 COVERED WARRANTS SU ETF. Codice Negoz. Prezzi aggiornati * Codice ISIN AVVERTENZE Si ricorda che è responsabilità dell investitore, prima di acquistare un Covered Warrant di SG, verificare che l operazione non determini la creazione di una nuova posizione netta corta sui

Dettagli

Milano, 29 Marzo 2012

Milano, 29 Marzo 2012 Milano, 29 Marzo 2012 1 Indice Pag. 3 / Cos è Pag. 4 / Categorie di premi Pag. 5 / Dinamiche della serata Pag. 6 / Ospiti d onore Pag. 7 / Alcuni premiati delle scorse edizioni Pag. 9 / Riservato agli

Dettagli

Catalogo Certificate di UniCredit Lista valida 7 al 18 dicembre 2015

Catalogo Certificate di UniCredit Lista valida 7 al 18 dicembre 2015 BENCHMARK A LEVA FISSA LINEA SMART SU INDICI Leverage Certificate Voglio potenziare le performance del mio trading intraday con uno strumento che replica indici a leva 3, 5 e 7 i movimenti dell'indice

Dettagli

INDAGINE SULLA RETRIBUZIONE 2013 DEI MANAGER BANCARI IN ITALIA

INDAGINE SULLA RETRIBUZIONE 2013 DEI MANAGER BANCARI IN ITALIA UFFICIO STUDI ROMA Aderente a UNI Global Union INDAGINE SULLA RETRIBUZIONE 2013 DEI MANAGER BANCARI IN ITALIA APRILE 2014 La ricerca UILCA sui compensi 2013 dei manager bancari: Presidenti dei consigli

Dettagli

Le società italiane creano ancora valore? L indagine 2013 sulle principali Società Italiane per Capitalizzazione di borsa

Le società italiane creano ancora valore? L indagine 2013 sulle principali Società Italiane per Capitalizzazione di borsa Le società italiane creano ancora valore? L indagine 2013 sulle principali Società Italiane per Capitalizzazione di borsa Indice LE SOCIETÀ ITALIANE CREANO ANCORA VALORE? L indagine 2013 sulle principali

Dettagli

Partecipanti al servizio RCC - 31 maggio 2015 Participants in the RCC SERVICE - 31 st May 2015

Partecipanti al servizio RCC - 31 maggio 2015 Participants in the RCC SERVICE - 31 st May 2015 O ACEA S.P.A. 81481 Società Emittente Aderisce - ACEA S.P.A. 81481 Società Emittente Aderisce tramite Centro Servizi Computershare Milano ACOTEL GROUP S.P.A. 81558 Società Emittente Aderisce - ACOTEL GROUP

Dettagli

Partecipanti al servizio RCC - 30 giugno 2015 Participants in the RCC SERVICE - 30 th June 2015

Partecipanti al servizio RCC - 30 giugno 2015 Participants in the RCC SERVICE - 30 th June 2015 O ACEA S.P.A. 81481 Società Emittente Aderisce - ACEA S.P.A. 81481 Società Emittente Aderisce tramite Centro Servizi Computershare Milano ACOTEL GROUP S.P.A. 81558 Società Emittente Aderisce - ACOTEL GROUP

Dettagli

ANDAMENTO DEGLI SCAMBI AZIONARI E INDICE FTSE ITALIA MIB STORICO. FTSE Italia Mib Storico (base = 1 000) PRINCIPALI INDICATORI SCAMBI

ANDAMENTO DEGLI SCAMBI AZIONARI E INDICE FTSE ITALIA MIB STORICO. FTSE Italia Mib Storico (base = 1 000) PRINCIPALI INDICATORI SCAMBI MKF MONTHLY KEY FIGURES Principali indicatori statistici dei mercati Ottobre 211 Anno 14 - n. 1 ANDAMENTO DEGLI SCAMBI AZIONARI E INDICE FTSE ITALIA MIB STORICO Scambi di azioni ML euro FTSE Italia Mib

Dettagli

Lo scenario macroeconomico e il private equity

Lo scenario macroeconomico e il private equity Imprese e finanza: idee per la ripresa a confronto Imprese e finanza: idee per la ripresa a confronto Lo scenario macroeconomico e il private equity Innocenzo Cipolletta Presidente, Bologna, 9 maggio 2014

Dettagli

Analisi Fondamentale Campari

Analisi Fondamentale Campari Analisi Fondamentale Campari Dati Societari Azioni in circolazione: 580,800 mln. Pagella Redditività : Solidità : Capitalizzazione: 5.038,44 mln. EURO Crescita : Rischio : Rating : HOLD Profilo Societario

Dettagli

Cattedra di Mercati e investimenti finanziari

Cattedra di Mercati e investimenti finanziari Cattedra di Mercati e investimenti finanziari I mercati azionari: un analisi dei trend più recenti Prof. Domenico Curcio Andamento delle quotazioni azionarie. Alla fine del 2014 l indice generale della

Dettagli

LA METODOLOGIA DEI CONFRONTI

LA METODOLOGIA DEI CONFRONTI LA METODOLOGIA DEI CONFRONTI Analisi comparata delle performance di sostenibilità Premessa metodologica Nella convinzione che la comparazione delle performance ambientali, sociali e di governance interessi,

Dettagli

WITHDRAWAL FROM FINANCIAL INSTRUMENT TRADING AND DELISTING

WITHDRAWAL FROM FINANCIAL INSTRUMENT TRADING AND DELISTING NOTICE n. 703 08 December 2016 EuroTLX Sender: EuroTLX SIM Target Company: --- Object: WITHDRAWAL FROM FINANCIAL INSTRUMENT TRADING AND DELISTING Text EuroTLX informs the withdrawal from the financial

Dettagli

Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse

Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse Il presente documento riporta gli emittenti per i quali sussistono - direttamente o indirettamente -

Dettagli

www.trendintime.com ARCHIVIO PREVISIONI BORSA Archivio Analisi e Previsoni dal 15-01-2010 al 21-02-2011 Tutti i diritti riservati TT 2010

www.trendintime.com ARCHIVIO PREVISIONI BORSA Archivio Analisi e Previsoni dal 15-01-2010 al 21-02-2011 Tutti i diritti riservati TT 2010 SUPERmAT Analisi di borsa settimanale (DA PAG. 2 A PAG. 92) L'analisi di borsa settimanale presentata dal nostro Trading System SUPERmAT è proiettata nel breve periodo. All'interno di quest'orizzonte temporale,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DATI PATRIMONIALI

COMUNICATO STAMPA DATI PATRIMONIALI Associazione delle Società per la Consulenza agli Investimenti COMUNICATO STAMPA DATI PATRIMONIALI MARZO 2016 IL PATRIMONIO DEI CLIENTI DELLE RETI SI MANTIENE SOPRA I 430 MILIARDI DI EURO. A fine marzo,

Dettagli

Comitato dei gestori STAGIONE ASSEMBLEARE 2013

Comitato dei gestori STAGIONE ASSEMBLEARE 2013 Società Comitato dei gestori Liste presentate per l elezione degli organi amministrativi nelle società quotate in Italia Snam 6 marzo. Elisabetta Oliveri*. Sabrina Bruno* 3. Francesco Gori* Consiglio di

Dettagli

PRESTITO TITOLI VINCOLATO degli strumenti finanziari di proprietà del Cliente. ( Prestito Titoli Vincolato non Garantito )

PRESTITO TITOLI VINCOLATO degli strumenti finanziari di proprietà del Cliente. ( Prestito Titoli Vincolato non Garantito ) PRESTITO TITOLI VINCOLATO degli strumenti finanziari di proprietà del Cliente ( Prestito Titoli Vincolato non Garantito ) SCHEDA PRODOTTO versione in vigore dal 2 novembre 2015 DISCLAIMER (AVVERTENZE)

Dettagli

Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse

Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse Emittenti direttamente interessati da situazioni di conflitto di interessi Emittente ALBA PRIVATE EQUITY

Dettagli

PRODUCT NEWS NUOVI CW DI SOCIETE GENERALE IN VISTA DEL REFERENDUM SU BREXIT

PRODUCT NEWS NUOVI CW DI SOCIETE GENERALE IN VISTA DEL REFERENDUM SU BREXIT PRODUCT NEWS Milano, 16 maggio 2016 NUOVI CW DI SOCIETE GENERALE IN VISTA DEL REFERENDUM SU BREXIT All interno di una maxiemissione di 241 strumenti, SG propone Covered Warrant su due nuovi sottostanti:

Dettagli

The Future of Banking 2013

The Future of Banking 2013 The Future of Banking 2013 Giovedì 27 Giugno 2013 08:30 Registrazione dei partecipanti e Welcome Coffee 09:00 Apertura dei lavori e scenario introduttivo Parametri tecnici e politici per superare la crisi

Dettagli

L economia va nonostante tutto

L economia va nonostante tutto L economia va nonostante tutto Francesco Daveri Università Cattolica (sede di Piacenza) Linkontro Nielsen, 19 maggio 2017 Tante bollicine dalla politica (Brexit, Trump, No al referendum in Italia, rischio

Dettagli

Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse

Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse Decreto Legislativo n. 58/1998 / Art. 114 comma 8 - Lista emittenti/gruppi in conflitto di interesse Emittenti direttamente interessati da situazioni di conflitto di interessi Emittente Aeroporto Guglielmo

Dettagli

Calendario Dividendi. L elevata volatilità di mercato mette in secondo piano i dividendi. 8 ottobre 2014. Nota periodica

Calendario Dividendi. L elevata volatilità di mercato mette in secondo piano i dividendi. 8 ottobre 2014. Nota periodica L elevata volatilità di mercato mette in secondo piano i dividendi I mercati europei presentano un quadro di forte volatilità con continui cambiamenti di fronte su indici, settori e titoli. La velocità

Dettagli

Rally da Tagliaspread

Rally da Tagliaspread spagnolo In Dal Tutti Mentre Come governance e Italia partecipanti Una «A Diffusione : 90000 Pagina 4 : Periodicità : Settimanale Dimens 535 : % MILANOFINANZA_20630_4_6pdf Sito web: wwwmilanofinanzait

Dettagli

STUDIO SULLE REMUNERAZIONI NELLE SOCIETÀ QUOTATE IN ITALIA

STUDIO SULLE REMUNERAZIONI NELLE SOCIETÀ QUOTATE IN ITALIA STUDIO SULLE REMUNERAZIONI NELLE SOCIETÀ QUOTATE IN ITALIA ESERCIZIO 2011 Principali risultati dell analisi Nonostante il valore totale per gli azionisti (corsi azionari più dividendi) sia risultato negativo

Dettagli

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2013

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2013 ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2013 1. IL QUADRO MACROECONOMICO Gli ultimi indicatori delle indagini congiunturali segnalano una ripresa graduale dell economia mondiale nel quarto trimestre

Dettagli

LE NEWS DEL MESE RECORD DI SCAMBI SU S&P/MIB FUTURE

LE NEWS DEL MESE RECORD DI SCAMBI SU S&P/MIB FUTURE APRILE 2005 NUMERO 31 LE NEWS DEL MESE IN QUESTO NUMERO Le news del mese 1 FIB 2 MiniFIB 2 MIBO 3 Stock Futures 4 Stock Options 5 Cruci-Der del Trader 7 Contatti 7 RECORD DI SCAMBI SU S&P/MIB FUTURE Il

Dettagli

Allegato 3 Elenco dei gestori per singolo fondo preesistente

Allegato 3 Elenco dei gestori per singolo fondo preesistente Allegato 3 Elenco dei gestori per singolo fondo preesistente Gestore Fondo - Comparto aberdeen Bcc - Orizzonte 10 Bcc - Orizzonte 20 Bcc - Orizzonte 30 allianz global investors allianz s.p.a. Ubi fondo

Dettagli

Comitato dei gestori STAGIONE ASSEMBLEARE 2015

Comitato dei gestori STAGIONE ASSEMBLEARE 2015 Liste presentate per l elezione degli organi amministrativi nelle società quotate in Italia Consiglio di amministrazione Società Percentuale presentazione Percentuale voti in Percentuale voti sul capitale

Dettagli

Calendario Dividendi. Si torna a parlare di dividendi. 09 aprile Nota periodica. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Calendario Dividendi. Si torna a parlare di dividendi. 09 aprile Nota periodica. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche Si torna a parlare di dividendi Il dividendo torna ad essere un elemento considerato dagli investitori, visto che i rendimenti sui titoli governativi sono diventati estremamente contenuti dopo il progressivo

Dettagli

28 febbraio febbraio Giancarlo Giudici. 25 febbraio febbraio 2016

28 febbraio febbraio Giancarlo Giudici. 25 febbraio febbraio 2016 28 febbraio 2017 25 febbraio 2016 28 febbraio 2017 25 febbraio 2016 Giancarlo Giudici 1 L Osservatorio Mini-Bond Nato nel 2014 per studiare l industria dei mini-bond, rispetto a: le caratteristiche delle

Dettagli

Relazione semestrale del Fondo. Mediolanum Flessibile Italia. al 28 giugno 2013

Relazione semestrale del Fondo. Mediolanum Flessibile Italia. al 28 giugno 2013 Relazione semestrale del Fondo Mediolanum Flessibile Italia al 28 giugno 2013 La presente Relazione Semestrale si compone di 8 pagine numerate dalla numero 1 alla numero 8. MEDIOLANUM GESTIONE FONDI SGR

Dettagli

Novembre * Capitale Incondizionatamente Protetto

Novembre * Capitale Incondizionatamente Protetto Novembre 2016 Certificati con rischio in conto capitale a scadenza e durante la vita del prodotto. Gli investitori sono soggetti al rischio di credito di Exane Derivatives (Moody s Baa2 ; S&P BBB), garante

Dettagli

GIOCHIAMO IN CASA XV CONVEGNO NAZIONALE GIOVANI IMPRENDITORI EDILI

GIOCHIAMO IN CASA XV CONVEGNO NAZIONALE GIOVANI IMPRENDITORI EDILI SCHEDA STAMPA GIOCHIAMO IN CASA XV CONVEGNO NAZIONALE GIOVANI IMPRENDITORI EDILI La crisi ha messo in luce tutte le debolezze del sistema Italia. Un contesto economico, normativo e imprenditoriale bloccato

Dettagli

«ITALIA AL PALO»: AVEVAMO RAGIONE NOI. ANCHE

«ITALIA AL PALO»: AVEVAMO RAGIONE NOI. ANCHE 163 www.freenewsonline.it i dossier www.freefoundation.com «ITALIA AL PALO»: AVEVAMO RAGIONE NOI. ANCHE CONFINDUSTRIA ORA LO AMMETTE L analisi Centro Studi Confindustria sulla situazione economica italiana

Dettagli

News Release. BASF: considerevole aumento di vendite e utili rispetto al primo trimestre 2016

News Release. BASF: considerevole aumento di vendite e utili rispetto al primo trimestre 2016 News Release Primo trimestre 2017 BASF: considerevole aumento di vendite e utili rispetto al primo trimestre 2016 Vendite pari a 16,9 miliardi di euro (+19%) Continua il trend positivo dei volumi (+8%)

Dettagli

Informazione al pubblico ai sensi della Delibera Consob n del 14 maggio 1999

Informazione al pubblico ai sensi della Delibera Consob n del 14 maggio 1999 Informazione al pubblico ai sensi della Delibera Consob n.11971 del 14 maggio 1999 Approvata dal Cda la relazione trimestrale al 30/09/2004 Nei primi nove mesi dell anno Ricavi a 70,9 milioni di euro (+5,7)

Dettagli

Lundquist Research Series Wikipedia Italia 2011

Lundquist Research Series Wikipedia Italia 2011 Lundquist Research Series Wikipedia Italia 8 marzo 2012 La terza edizione della ricerca Lundquist sulla copertura di Wikipedia delle maggiori aziende italiane, mostra un leggero miglioramento nella qualità

Dettagli

Quale futuro per l industria immobiliare italiana

Quale futuro per l industria immobiliare italiana Quale futuro per l industria immobiliare italiana Edoardo Longa La crisi finanziaria internazionale si è aggravata a partire dal settembre dello scorso anno, con pesanti ripercussioni sull attività economica

Dettagli

Il mercato italiano del Private Equity e Venture Capital nel 2004

Il mercato italiano del Private Equity e Venture Capital nel 2004 Il mercato italiano del Private Equity e Venture Capital nel 2004 Anna Gervasoni Milano, 4 aprile 2005 1 Il mercato italiano del Private Equity e Venture Capital nel 2004 Gli investimenti I disinvestimenti

Dettagli

La crescita zero. Pietro Modiano Direttore Generale, Intesa Sanpaolo

La crescita zero. Pietro Modiano Direttore Generale, Intesa Sanpaolo La trasformazione delle imprese italiane negli anni della crescita zero Roma, Università La Sapienza,, 20 Giugno 2007 Pietro Modiano Direttore Generale, Intesa Sanpaolo 1 I segnali del declino - Crescita

Dettagli

IL COLLEGIO SINDACALE NELLE SOCIETÀ

IL COLLEGIO SINDACALE NELLE SOCIETÀ IL COLLEGIO SINDACALE NELLE SOCIETÀ DEL FTSE MIB ANALISI DEI CRITERI DI INDIPENDENZA I PRINCIPALI RISULTATI: 2013 FREE IMAGES COURTESY OF FREEDIGITALPHOTOS.NET Principali risultati dell analisi Sono stati

Dettagli

Pagella. Redditività : Solidità : Crescita : Rischio :

Pagella. Redditività : Solidità : Crescita : Rischio : Analisi Recordati Dati Societari Azioni in circolazione: 209,125 mln. Pagella Redditività : Solidità : Capitalizzazione: 5.757,21 mln. EURO Crescita : Rischio : Rating : HOLD Profilo Societario Recordati

Dettagli

INDICI FTSE ECPI ITALIA SRI. Maggio 2012

INDICI FTSE ECPI ITALIA SRI. Maggio 2012 INDICI FTSE ECPI ITALIA SRI Maggio 2012 La serie di indici FTSE ECPI Italia SRI Universo Panieri FTSE MIB + FTSE Italia MidCap, che raggruppano le maggiori 100 azioni quotate su MTA, testate ogni tre mesi

Dettagli

Cattedra di Mercati e investimenti finanziari

Cattedra di Mercati e investimenti finanziari Cattedra di Mercati e investimenti finanziari I mercati obbligazionari: un analisi dei trend più recenti Prof. Domenico Curcio I mercati obbligazionari internazionali I rendimenti dei titoli di Stato decennali

Dettagli

Il mercato Italiano del Private Equity e Venture Capital nel 2010

Il mercato Italiano del Private Equity e Venture Capital nel 2010 Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital Il mercato Italiano del Private Equity e Venture Capital nel 2010 Anna Gervasoni Direttore Generale Convegno Annuale Milano, 21 marzo 2011 I numeri

Dettagli

F. I. P. S. A. S. FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA

F. I. P. S. A. S. FEDERAZIONE ITALIANA PESCA SPORTIVA : Validità : GENERICO : : C.I.B.A. 213 Pr. n. 1 del 25/5/213 : 18 TROFEO BANCA : Classifica di Giornata Piazz. Società Sq. Squadre Piazzamenti Penalità Effettive X Squadra Totale 1 Deutsche Bank MI A 4

Dettagli

Covered warrant in scadenza nel mese di giugno 2005

Covered warrant in scadenza nel mese di giugno 2005 Covered warrant in scadenza nel mese di giugno 2005 I covered warrant UniCredit elencati di seguito scadono il con ultimo giorno di negoziazione sulla Borsa Italiana il 30.05.2005. Per tutti i covered

Dettagli

Denuncia ex articolo 2408 del Codice Civile del 7. Integrazione denuncia ex art cod. civ. presentata in data 7 marzo 2016 del 21 settembre

Denuncia ex articolo 2408 del Codice Civile del 7. Integrazione denuncia ex art cod. civ. presentata in data 7 marzo 2016 del 21 settembre Analisi conclusiva in merito alla Denuncia ex articolo 2408 del Codice Civile del 7 marzo 2016 e alla Integrazione denuncia ex art. 2408 cod. civ. presentata in data 7 marzo 2016 del 21 settembre 2016

Dettagli

ORIENTAMENTI DI VOTO FRONTIS GOVERNANCE ANNO SOLARE 2013

ORIENTAMENTI DI VOTO FRONTIS GOVERNANCE ANNO SOLARE 2013 27/04/2013 ASSICURAZIONI GENERALI SPA Ordinaria Bilancio d esercizio al 31 dicembre 2012, destinazione dell utile di esercizio e distribuzione del dividendo Favorevole Favorevole 27/04/2013 ASSICURAZIONI

Dettagli

Questa presentazione è pubblicata con la licenza Creative Commons 4.0 Italia, con condizioni di utilizzo BY (Attribuzione). Chiunque può quindi

Questa presentazione è pubblicata con la licenza Creative Commons 4.0 Italia, con condizioni di utilizzo BY (Attribuzione). Chiunque può quindi Questa presentazione è pubblicata con la licenza Creative Commons 4.0 Italia, con condizioni di utilizzo BY (Attribuzione). Chiunque può quindi riprodurre, distribuire o esporre in pubblico questo materiale,

Dettagli

PricewaterhouseCoopers SpA

PricewaterhouseCoopers SpA VIANINI LAVORI S.P.A. RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2010 Cariche sociali Consiglio di Amministrazione Presidente Mario Delfini * Amministratore Delegato e Direttore Generale Franco Cristini

Dettagli

50% proprietà di Bank of Valletta

50% proprietà di Bank of Valletta Bank of Valletta: un sostegno per l investimento estero Simone Meneghini Direttore Ufficio di Rappresentanza di Milano Camera di Commercio di Cosenza, 28 aprile 2011 Sommario 2 Bank of Valletta Caratteri

Dettagli

COMUNICATO STAMPA BANCA IMI: APPROVATO IL CONSUNTIVO AL 31 MARZO 2017

COMUNICATO STAMPA BANCA IMI: APPROVATO IL CONSUNTIVO AL 31 MARZO 2017 COMUNICATO STAMPA BANCA IMI: APPROVATO IL CONSUNTIVO AL 31 MARZO 2017 Margine di intermediazione consolidato a 344 milioni di euro (-22,1% sul 31 marzo 2016) Risultato della gestione operativa a 231 milioni

Dettagli