MagicInfo Lite Edition

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MagicInfo Lite Edition"

Transcript

1 MagicInfo Lite Edition Server Guida rapida Questa guida è stata progettata per un utilizzo comodo ed efficace di MagicInfo Lite Edition. Per ulteriori dettagli sulle operazioni, fare riferimento al manuale utente di MagicInfo Lite Edition. MagicInfo Lite Server viene utilizzato per la gestione di contenuti e dispositivi. Si tratta di uno strumento basato sul web che viene utilizzato per programmare e distribuire contenuti. È possibile accedere ai server tramite un browser web per controllare dispositivi e amministrare utenti in modalità remota. I contenuti possono essere programmati utilizzando una varietà di opzioni.

2 Funzioni principali Gestione dei contenuti multimediali Registrare e gestire file multimediali (foto, video, musica, LFD, VideoWall, documento, Flash e PDF) salvati nel PC. I contenuti registrati possono essere programmati e distribuiti ai dispositivi. I contenuti registrati possono essere scaricati sul PC di un utente. Le informazioni sul contenuto possono essere modificate ed eliminate. I contenuti possono essere registrati e gestiti in diverse categorie (Vista per Gruppo, Per tipo); i contenuti possono essere ricercati utilizzando una varietà di parole chiave. È possibile creare dei gruppi per gestire i contenuti in gruppi. È possibile effettuare ricerche nei log dei contenuti per visualizzare tutti gli eventi relativi al contenuto (aggiunte, cancellazioni, modifiche) che hanno avuto luogo sul server. Le informazioni sul contenuto possono essere convertite in un file Excel o PDF e memorizzate sul PC di un utente. La selezione di un contenuto dall'elenco dei contenuti consente di visualizzarne un'anteprima come miniatura o video in Anteprima. Creazione di una playlist I contenuti registrati nel server possono essere organizzati in un'unica playlist per la riproduzione normale o casuale. I contenuti multipli possono essere gestiti come un unico contenuto. Specificare gli effetti di transizione della schermata quando viene riprodotto il contenuto immagine. È possibile creare dei gruppi per gestire le playlist in gruppi. Monitoraggio dispositivo remoto Consente di visualizzare in tempo reale le informazioni sul dispositivo (Nome dispositivo, Contenuto in onda, Programma corrente) e lo stato di accensione/spegnimento del dispositivo. È possibile eliminare i dispositivi registrati. Vengono visualizzate diverse immagini di dispositivi per la riproduzione di contenuti predefiniti, la riproduzione di contenuti programmati, le funzioni di pannello spento e scollegamento server per consentire la verifica in tempo reale dello stato del dispositivo. Remote Display Control Configurare le impostazioni generali, di sistema e di visualizzazione; nonché visualizzare le informazioni di sistema e di rete relative a un dispositivo LFD. Gestione dispositivo guasto Talvolta vengono notificati sul server allarmi o guasti; le regole da applicare nell'elaborazione di tali allarmi e guasti possono essere registrate. I dispositivi interessati da allarmi e guasti possono essere elaborati dopo la verifica del tipo di allarme o guasto verificatosi. Un dispositivo invia allarmi e guasti al server quando si verificano determinate condizioni. La definizione di tali condizioni può essere registrata. Aggiornamento software in remoto Le applicazioni installate sui dispositivi vengono aggiornate. I file delle regole occorrenza allarme che notificano al server allarmi e guasti vengono aggiornati automaticamente. MagicInfo Lite Edition Server consente di registrare e gestire il file di aggiornamento software per MagicInfo Lite Client. Il software registrato nel server può essere distribuito ai dispositivi tramite programmazione. I file di aggiornamento possono essere aggiornati automaticamente o tramite programmazione. Il software viene scaricato automaticamente per effettuare l'aggiornamento quando un dispositivo viene collegato al server oppure a un orario predefinito. Creazione e gestione Programma contenuto È possibile programmare la riproduzione dei contenuti a un orario specificato. Possono essere creati programmi di tipo Giornaliero, Settimanale o Mensile. Creare una playlist con diversi tipi di contenuto in modo da poterli riprodurre come un unico contenuto. È possibile impostare una musica di sottofondo per diversi dati programmati. È possibile visualizzare e gestire l esecuzione di dati programmati. È possibile visualizzare lo stato di distribuzione di uno specifico programma e annullare la distribuzione. I programmi possono essere distribuiti a specifici dispositivi e gruppi di dispositivi. È possibile creare dei gruppi per gestire i programmi contenuto in gruppi. È possibile visualizzare in Log programma contenuti tutti gli eventi relativi al programma contenuto (aggiunte, cancellazioni, modifiche) che hanno avuto luogo sul server. 2

3 Programmazione messaggi I messaggi creati possono essere riprodotti su un dispositivo o un gruppo di dispositivi selezionato immediatamente oppure a un orario programmato. Specificare le dimensioni del font e il colore di un messaggio. È possibile impostare immagine di sfondo, posizione, scorrimento e velocità di movimento dei messaggi. È possibile creare dei gruppi per gestire i programmi messaggio in gruppi. I messaggi da riprodurre possono essere visualizzati in anteprima. Gestione utente e impostazione Ruolo È possibile effettuare ricerche in tutti gli utenti server e gestirli. Creare gruppi e gestire gli utenti in base a un gruppo. Gli amministratori possono creare ruoli per utenti di menu server e assegnarli a diversi utenti. Installazione PostgreSQL Per installare Server, è necessario installare innanzitutto il programma PostgreSQL. Nella schermata iniziale del CD fornito con il prodotto, selezionare Programs - PostgreSQL (versione). Il processo di installazione verrà avviato. Specificare la lingua di installazione e fare clic su Start. Verrà visualizzato un messaggio in cui viene indicato che la preparazione dell installazione è in corso. Per assicurare l installazione corretta del programma, chiudere tutte le altre applicazioni che sono in fase di esecuzione prima di avviare l installazione. Per procedere con l installazione, fare clic su Next. Leggere le note di installazione e fare clic su Next. Verificare i componenti e il percorso di installazione del programma e fare clic su Ne 3 Configurare la password dell account (Account password) e fare clic su Next. Se l account che si desidera utilizzare non esiste e viene visualizzata una finestra in cui viene richiesto se si desidera creare un account, scegliere Sì.

4 Configurare la password per l account amministratore PostgreSQL e fare clic su Next. Per procedere con l installazione, fare clic su Next. Per procedere con l installazione, fare clic su Next. Il sistema è pronto per l installazione. Fare clic su Next per avviare il processo di installazione. Lo stato dell installazione verrà visualizzato mediante l indicatore di stato. Dopo l installazione, fare clic su Finish. MagicInfo Lite Edition Server Nella schermata iniziale del CD fornito con il prodotto, selezionare Programs - MagicInfo Lite Edition Server. Il processo di installazione verrà avviato. Selezionare una lingua da utilizzare per l'installazione. Quando viene selezionata una lingua compare la schermata di preparazione all'installazione. Cliccare su Avanti. Selezionare l opzione Accetto i termini del contratto di licenza e cliccare su Avanti. Specificare il percorso e il tipo di installazione del programma e fare clic su Avanti. Immettere le proprie informazioni utente. 4

5 5 Specificare il percorso di installazione di Java. Questo passaggio verrà ignorato se è stato selezionato solo DB sotto Personalizzata per il tipo di installazione. Specificare il percorso in cui è installato PostgreSQL. Questo passaggio verrà ignorato se è stato selezionato solo WAS sotto Personalizzata per Tipo di installazione. Immettere la password dell account amministratore di PostgreSQL. Questo passaggio verrà ignorato se è stato selezionato solo WAS sotto Personalizzata per Tipo di installazione. Immettere la porta per PostgreSQL. Immettere la Password per l account utente PostgreSQL MagicInfo. Nome server FTP : immettere il nome del server FTP. Porta HTTP : impostare la porta HTTP da utilizzare sul server. Porta FTP : impostare la porta FTP da utilizzare sul server. FTP IP : specificare l FTP IP per il server. Cliccare su Avanti. Questo passaggio verrà ignorato se è stato selezionato solo DB sotto Personalizzata per il tipo di installazione. Impostare la porta streaming contenuto. Questo passaggio verrà ignorato se è stato selezionato solo DB sotto Personalizzata per il tipo di installazione. Impostare la password per l amministratore del server. Questo passaggio verrà ignorato se è stato selezionato solo WAS in Personalizzata per Tipo di installazione. Creare un organizzazione per MagicInfo Lite Edition Server. Immettere un nome di organizzazione. Questo passaggio verrà ignorato se è stato selezionato solo WAS sotto Personalizzata per Tipo di installazione. Definire un amministratore che gestisca l organizzazione creata. Impostare ID e password dell amministratore. Questo passaggio verrà ignorato se è stato selezionato solo WAS sotto Personalizzata per Tipo di installazione. Immettere nome e indirizzo dell amministratore. Questo passaggio verrà ignorato se è stato selezionato solo WAS sotto Personalizzata per Tipo di installazione. Impostare l IP SMTP da utilizzare per la notifica tramite di allarmi, password temporanee e utenze respinte. Selezionare Abilita per aprire la schermata di impostazione dell IP SMTP. Selezionare Disabilita per continuare con l installazione. Questo passaggio verrà ignorato se è stato selezionato solo WAS sotto Personalizzata per Tipo di installazione.

6 Immettere un indirizzo IP SMTP da utilizzare per la notifica di allarmi tramite . Vengono visualizzate le informazioni relative all installazione. Cliccare su Avanti per passare alla fase successiva. Installare tutto il software Java necessario per utilizzare MagicInfo Lite Edition Server. L installazione viene eseguita automaticamente. Questo passaggio verrà ignorato se Java è già presente nel PC in cui verrà installato il Server. L installazione dell applicazione è in corso. Cliccare su Fine per terminare l installazione. Riavviare il sistema al termine dell installazione. Ciò è necessario per configurare correttamente il sistema. Al riavvio del sistema, si avvia anche il servizio MagicInfo Lite Edition Server ed è possibile accedere a MagicInfo Lite Edition Server mediante un browser web. Considerazioni sull installazione L installazione di MagicInfo Lite Server e di PostgreSQL può essere eseguita esclusivamente con un account amministratore di Windows. (Applicabile solo in un sistema operativo Windows Vista o Windows 7.) Per installare correttamente PostgreSQL, assicurarsi che il servizio Accesso secondario sia attivato nel PC. (Applicabile solo in un sistema operativo Windows Vista o Windows 7.) Per installare correttamente PostgreSQL, andare a Start Pannello di controllo Account utente Impostazioni di controllo account utente e spostare l indicatore scorrevole verso il basso su Non notificare mai. (Applicabile solo in un sistema operativo Windows Vista o Windows 7.) Il processo di installazione può variare a seconda del Tipo di installazione. È necessario creare l account amministratore di PostgreSQL (postgres) per poter utilizzare PostgreSQL, e immettere la password per l account amministratore di PostgreSQL (postgres). In PostgreSQL MagicInfo Lite Edition Server crea un database magicinfo. In PostgreSQL viene creato un account utente magicinfo per accedere al database. È necessario inserire la password per questo account utente magicinfo. Se PostgreSQL è già installato, digitare la password di un account amministratore PostgreSQL esistente (PostgreSQL). 6

7 Disinstallazione Prima di disinstallare, chiudere tutti i browser web e tutte le applicazioni. Quando si disinstalla il programma, viene eliminato solo MagicInfo Lite Server senza rimuovere Java o PostgreSQL. Cliccare su Start - Impostazioni - Pannello di controllo - Installazione applicazioni. Selezionare MagicInfo Lite Edition Server e cliccare su Cambia/Rimuovi. Viene avviata la rimozione dell'applicazione. Cliccare su Sì nella casella del messaggio di conferma dell'eliminazione. La rimozione dell'applicazione è in corso. La rimozione dell'applicazione è stata completata. Requisiti di sistema Hardware CPU : Dual Core 2.5GHz o superiore RAM : 2048 MB o superiore 200 GB o superiore Software Internet Explorer 7.0 o successiva (consigliata 8.0) Sistema Windows 2003 Windows XP Professional SP3 Windows Vista Windows 7 Windows Server

8 8 Backup e Ripristino programma Quando si installa MagicInfo Lite Edition Server vengono create due icone. Tali icone possono essere visualizzate in Start - Programmi - MagicInfo Lite - Server. Backup Ripristina Esegue un backup delle impostazioni e dei dati correnti di MagicInfo Lite Edition Server. Ripristina il backup di impostazioni e dati di MagicInfo Lite Edition Server. Potrebbe essere necessario salvare le impostazioni e i dati correnti quando si disinstalla MagicInfo Lite Edition Server. Il tal caso, utilizzare le funzioni di Backup e Ripristino fornite da MagicInfo Lite Edition Server per salvare ed eseguire il backup di impostazioni e dati quando si disinstalla il programma. La password per le directory di Backup e Ripristino è uguale alla password per il database magicinfo. Impostazioni successive all installazione per versioni differenti del browser web Microsoft Internet Explorer - Strumenti - Opzioni Internet Microsoft Internet Explorer 7.0, 8.0 Passare a Risultati della ricerca - Impostazioni e impostare File temporanei Internet su All'apertura della pagina. Passare a Avanzate - Opzioni internazionali e contrassegnare la casella Invia URL UTF-8. Accesso e login al server Accesso al server Aprire un browser web e digitare IP):(Porta server)/ MagicInfo nella casella dell'indirizzo per passare alla schermata di login. Immettere il proprio ID utente e la relativa Password, quindi cliccare sul tasto Login per passare alla schermata principale (è necessario disporre di un ID utente per utilizzare MagicInfo Lite Edition Server). Per eseguire il login dopo la sottoscrizione è necessaria l approvazione dell amministratore. Dopo l'installazione iniziale, per eseguire il login come amministratore di un'organizzazione devono essere immessi l'id e la password dell'amministratore registrati durante l'installazione. Per motivi di sicurezza, modificare la password in Impostazione - Gest info utente. Accedi ad account utente Cliccare sul tasto Sign up sulla schermata di login per passare alla schermata di sottoscrizione. L ID utente rispetta le maiuscole/minuscole e deve contenere solo lettere e numeri. L ID utente deve avere una lunghezza compresa tra 5 e 20 caratteri. La Password deve avere una lunghezza compresa tra 8 e 50 caratteri.

9 Layout schermo 1 Menu principale Consente di accedere alla schermata principale. Consente di registrare e gestire i contenuti. Consente di distribuire ai dispositivi registrati e di gestire i programmi degli eventi relativi al contenuto registrati nel server. Consente di approvare nuovi dispositivi; gestire e monitorare dispositivi registrati; visualizzare informazioni sui dispositivi; controllare in remoto il sistema e lo schermo. Consente di gestire tutti gli utenti server e di modificare i ruoli degli utenti. Gestire le informazioni personali di un utente e i dettagli generali del Server. 2 Menu Admin ID utente 3 Scelta rapida 4 Avviso Andare a [Impostazioni] - [Gest info utente] - [Visualizza informazioni utente] e visualizzare o modificare le informazioni personali. Esegue il logout. Visualizza i collegamenti a menu utilizzati frequentemente per facilitare l'accesso. Consente di visualizzare, registrare e gestire gli avvisi. 9

10 Registrazione di contenuti È possibile registrare i contenuti dopo aver completato la connessione al server e il login. Come registrare contenuti Selezionare Contenuto nel menu precedente. 1 2 Cliccare su Agg per aprire la finestra per il caricamento dei contenuti. Cliccare su Aggiungi contenuto per aprire la finestra Apri File. Selezionare i file da caricare e cliccare su Apri per aggiungerli nella finestra per il caricamento dei contenuti. Cliccare due volte su un file contenuto nell'elenco dei file caricati. È possibile cambiare le impostazioni del contenuto, ad esempio il nome del contenuto, le impostazioni del gruppo e i metadati. Per aggiungere un file da allegare, cliccare due volte su un documento o su un file Flash nella finestra Uploader contenuto MagicInfo-i. Cliccare sul tasto Salva e registrare il contenuto nella finestra per il caricamento dei contenuti. Cliccare sul tasto Avvia upload e trasferire il file di contenuto sul server. Le Impostazioni proxy sono possibili se il metodo di trasmissione file è HTTP. Cliccare sul tasto OK per registrare il contenuto nel server. Per ulteriori dettagli sui contenuti, fare riferimento alla sezione Gestione contenuto del manuale utente MagicInfo Lite Edition Server. 10

11 Aggiungere contenuti alle playlist È possibile aggiungere contenuti a una playlist per riproduzioni consecutive. Come registrare playlist È possibile organizzare i contenuti registrati nel server in un unica playlist, che consente di gestire una varietà di contenuti come se fosse un unico contenuto. 1 2 Selezionare Sequenza brani Lite sotto Contenuto e fare clic sul tasto Crea in alto. Viene visualizzata una finestra in cui è possibile aggiungere una sequenza di brani Lite. Cliccare su Aggiungi contenuto e selezionare i contenuti che si desidera aggiungere alla playlist. Cliccare sulle categorie contenuti personali o Tutti i contenuti sulla sinistra e selezionare un contenuto. Selezionare un contenuto e aggiungerlo all'elenco utilizzando i tasti a freccia. Cliccare su Agg per spostarsi alla pagina in cui è possibile creare una playlist. Una playlist (Playlist) può contenere file di contenuto di foto, video, documento (PPT) e Flash. Il contenuto PDF, LDF e musicale può essere utilizzato in un LFD standard e non in LFD per MagicInfo Lite. Per utilizzare tale contenuto in un LFD standard, l LFD deve essere registrato nel server. Per cambiare l ordine di un contenuto, trascinarlo oppure selezionarlo e cliccare sui tasti di direzione. 1 2 Per aggiungere effetti a un contenuto, cliccare sul tasto Effetto collocato sotto il contenuto oppure cliccare sul tasto Effetto nel menu superiore mentre è selezionato un contenuto. 1 Per ulteriori informazioni sulle playlist, consultare la sezione Sequenza brani Lite del manuale utente di MagicIinfo Lite Edition Server Per informazioni sulla registrazione e l utilizzo di un dispositivo LFD standard, consultare la sezione Impostazioni del manuale utente di MagicInfo Lite Edition Server.

12 Impostare un dispositivo I contenuti caricati vengono registrati in un programma e distribuiti. Innanzitutto, selezionare il dispositivo su cui verrà distribuito il programma. Selezionare Dispositivo nel menu precedente. Selezionare Dispositivo - Visualizza Dispositivo Lite non approvati dal menu a sinistra. Viene visualizzato un elenco di dispositivi in attesa di registrazione. Cliccare su un dispositivo per approvarlo, quindi sul tasto Approvazione per aprire la schermata delle impostazioni Approva dispositivo. 2 1 Per completare la procedura di approvazione del dispositivo, cliccare sul tasto OK dopo aver completato le impostazioni Approva dispositivo. È possibile visualizzare i dispositivi approvati nel gruppo di dispositivi tramite Visualizza tutti i dispositivi o Vista per Gruppo. Creazione di programmi Consente di creare programmi dopo aver completato le impostazioni dei dispositivi. Come creare programmi contenuto Selezionare Programma nel menu precedente. Cliccare sul tasto Nuovo per aprire la schermata Crea programma. La creazione di programmi prevede la configurazione delle Proprietà base, delle impostazioni Restrizioni programma e delle impostazioni Programma contenuto. 1. Proprietà base Consente di configurare le proprietà base di un programma, quali ad esempio nome programma, gruppo di programmi e dispositivi a cui distribuire il programma. 12 Le impostazioni del dispositivo devono essere selezionate prima delle impostazioni del programma, dal momento che i programmi vengono distribuiti ai dispositivi quando sono registrati.

13 2. Restrizioni programma I programmi non possono essere richiesti quando sono impostate delle restrizioni (Spegni pannello dispositivo). 3 Impostazioni Programma contenuto La schermata della mappa è suddivisa in giornaliero, settimanale e mensile. Giornaliero Settimanale Imposta un programma giornaliero suddiviso in unità di 30 minuti. Imposta un programma settimanale suddiviso in unità di 30 minuti. L'ora impostata sull'orario diventa l'impostazione predefinita. È possibile regolare gli orari del programma più precisamente in secondi sulla schermata programma contenuto. Cliccare sul tasto Seleziona per passare alla finestra di selezione contenuto. Selezionare un Contenuto o una Playlist da programmare e cliccare sul tasto Seleziona. I tipi di contenuto disponibili per il programma includono i file di foto, video, documento (PPT) e Flash. Il contenuto PDF e LDF possono essere utilizzati in un LFD standard registrato nel Server e non in un LDF per MagicInfo Lite. Per informazioni sulla registrazione e l utilizzo di un dispositivo LFD standard, consultare la sezione Impostazioni del manuale utente di MagicInfo Lite Edition Server. Cliccare su Salva nella finestra Programma contenuto quando l impostazione del programma è completata. Il programma contenuto viene aggiunto una volta terminate tutte le impostazioni. Cliccare su Fine per completare la creazione del programma contenuto. Mensile Consente di impostare un programma mensile. Cliccare sul periodo della giornata per impostare un programma. Viene visualizzata la finestra delle impostazioni Programma contenuto. 13

14 Al termine della mappatura è possibile visualizzare la programmazione registrata. Come creare programmi messaggio È possibile inviare messaggi a dispositivi registrati nel server. Un dispositivo che riceve un messaggio visualizza sullo schermo per un determinato periodo di tempo il messaggio ricevuto. 1. Proprietà base Selezionare Programma - Pianificazione messaggio Lite e fare clic sul tasto Crea. È possibile impostare nome del messaggio, gruppo del messaggio, durata della riproduzione e ora di inizio riproduzione. Dopo aver impostato le Proprietà base, cliccare sul tasto Avanti per passare alla schermata Impostazioni messaggio. 2. Impostazioni messaggio 3. Posizione visualizzazione È possibile impostare contenuto, font, effetto e immagine di sfondo dei messaggi da distribuire. Le impostazioni configurate dall'utente possono essere visualizzate in anteprima nella parte superiore della schermata. Specificare l orientamento della visualizzazione e la posizione in cui visualizzare il messaggio nella schermata. Una volta completate tutte le impostazioni, cliccare sul tasto Salva per creare la programmazione di un messaggio. 14

15 Impostazione LFD Quando un programma viene distribuito a un dispositivo, le impostazioni di sistema e quelle di visualizzazione del dispositivo possono essere regolate in modalità remota oppure possono essere visualizzate le informazioni sul dispositivo. Selezionare Dispositivo nel menu precedente. Scheda Gestione dispositivo Per visualizzare le informazioni o modificare le impostazioni di un dispositivo, andare a <Dispositivo> - < Visualizza tutti i Dispositivo Lite> e selezionare la scheda Monitoraggio, Generale, Rete, Info sistema, Impostazione del sistema o Display. Monitoraggio Le informazioni sul dispositivo (nome dispositivo, contenuto in onda, programma corrente) e lo stato di accensione/spegnimento del dispositivo possono essere visualizzati in tempo reale. Cliccare sull immagine del dispositivo visualizzata sullo schermo per aprire la schermata della modalità Visualizzazione dettagliata. Nella modalità di visualizzazione dettagliata del dispositivo, è possibile visualizzare il nome e lo stato di connessione di un dispositivo e il nome di un programma distribuito nel dispositivo. Generale Vengono visualizzate informazioni generali su un dispositivo. 15 Le informazioni sul prodotto non possono essere modificate. Nome dispositivo, Nome modello dispositivo e Posizione possono essere modificati.

16 Rete Vengono visualizzate le informazioni sulla rete. È possibile visualizzare le informazioni di rete (Tipo impostazione IP/Indirizzo MAC/IP/indirizzo della Masch sottorete). Info sistema Vengono visualizzate le informazioni sul sistema. Le informazioni sul sistema non possono essere modificate. Impostazione del sistema L impostazione del sistema può essere visualizzata e modificata. Display Le impostazioni di luminosità, volume e muto di uno schermo possono essere visualizzate e regolate. Il dispositivo deve essere collegato al server per poter visualizzare e regolare le impostazioni. Alcune impostazioni di dispositivi non collegati al server non possono essere visualizzate o regolate. 16

17 Gestione software È possibile registrare nel server le applicazioni aggiornate da distribuire ai dispositivi e distribuire il software ai dispositivi a un orario programmato. Visualizza distribuzione e registrazione software È possibile registrare il software sui dispositivi e gestire il software registrato. Visualizza stato distribuzione software È possibile visualizzare la cronologia della distribuzione software. È possibile modificare ed eliminare la distribuzione programmata di software e visualizzare lo stato programma (Prenotato, Annulla o Completato). Aggiornamento automatico del software Se è attivo l aggiornamento automatico, il software viene aggiornato automaticamente senza dover programmare una distribuzione. L aggiornamento automatico del software avviene al riconoscimento automatico del software subito dopo il bootstrap. Il bootstrap è uno scambio di informazioni che si verifica quando viene stabilita una connessione al server, ad esempio la riconnessione di un dispositivo al server. Gestione guasti dispositivi Allarmi e guasti si verificano come illustrato di seguito. I guasti sono problemi critici, mentre problemi di minore gravità nell operatività del sistema vengono elaborati come allarmi. Quando viene visualizzato un allarme, la sua causa deve essere eliminata perché in caso contrario potrebbe verificarsi un guasto del sistema. Allarme: spazio su disco insufficiente, surriscaldamento dispositivo LFD, spegnimento improvviso del dispositivo Guasto: guasto alla lampada del dispositivo LFD o al sensore di luminosità, malfunzionamento della ventola interna Registrazione regola occorrenza allarme/regola elaborazione allarme È possibile gestire i dispositivi registrando una regola occorrenza allarme e una regola elaborazione allarme. Regola occorrenza allarme Regola elaborazione allarme Un dispositivo invia allarmi e guasti al server in determinate condizioni. Una regola di occorrenza allarme imposta tali condizioni. Quando il server riceve allarmi e guasti in determinate condizioni, viene utilizzata una regola di elaborazione allarme per elaborare tali condizioni. 17

18 Gestione utente e impostazione ruolo Gestione utente L'amministratore può aggiungere utenti, modificare le informazioni sugli utenti, elaborare il ritiro di dei partecipanti e impostare ruoli personalizzati. Inoltre, può approvare o respingere richieste di partecipazione da parte di nuovi membri. Approvazione utente In seguito alla sottoscrizione, gli utenti generici possono collegarsi dopo aver ricevuto l'approvazione di un amministratore. Quando si tenta un collegamento senza aver ricevuto l'approvazione da un amministratore, viene visualizzato il messaggio seguente. Impostazione ruolo personalizzato L'amministratore assegna un ruolo a ciascun utente ai fini dell'utilizzo del server. A seconda del ruolo assegnato, gli utenti potrebbero incontrare limitazioni nell'uso del server e alcuni menu potrebbero non essere visualizzati. Tipi di ruoli Administrator Content Manager È in grado di gestire eventi globali che si verificano nell'organizzazione. È in grado di visualizzare e gestire il menu Contenuto. Schedule User User Manager È in grado di visualizzare il menu Programma. È in grado di visualizzare e gestire il menu Utente. I tipi di ruoli possono essere creati e modificati dall'amministratore. Vista utenti recentemente ritirati Gli utenti possono ritirare la propria partecipazione in Impostazione - Gest info utente - Ritira partecipazione. Le informazioni utente eliminate dall'amministratore possono essere visualizzate. Le informazioni utente di utenti ritirati restano valide per 1 settimana, al termine della quale vengono eliminate. 18 Content User Device Manager Schedule Manager È in grado di visualizzare il menu Contenuto. È in grado di visualizzare e gestire il menu Dispositivo. È in grado di visualizzare e gestire il menu Programma.

19 Impostazione Gest info utente Consente di visualizzare informazioni utente, gestire password per il login e ritirare partecipazioni. Visualizza informazioni utente Gestisci password Ritira partecipazione Consente di visualizzare e modificare le informazioni utente inserite al momento della sottoscrizione. Consente di modificare la password per il login. Consente di ritirare la propria partecipazione tramite Impostazione - Gest info utente - Ritira partecipazione. Trasferisci privilegi amministratore Consente all'amministratore di un'organizzazione di trasferire il proprio ruolo a un altro utente. Un amministratore perde il proprio ruolo di amministratore di un'organizzazione quando questo viene trasferito a un altro utente. Affinché un amministratore possa delegare il proprio ruolo a un altro utente, è necessario che l amministratore e l utente che ne assumerà il ruolo appartengano alla stessa organizzazione. 19

20 Impostazioni server Mailing allarme consente di attivare la notifica tramite di guasti e allarmi nei dispositivi, ed è possibile impostare un Indirizzo server SMTP per comunicare agli utenti tramite l eventuale respingimento delle richieste di approvazione e le password temporanee. È inoltre possibile modificare il ciclo di refresh di un dispositivo. Mailing allarme attivato? Contrassegnare la casella Invia all'amministratore in caso di allarme. per inviare a un amministratore una notifica tramite in caso di errore a un dispositivo. L'amministratore che ha ricevuto la notifica si occupa dell'errore al dispositivo. Indirizzo server SMTP È possibile impostare un Indirizzo server SMTP per comunicare agli utenti tramite l eventuale respingimento delle richieste di approvazione e le password temporanee. Aggiorna intervallo Consente di impostare l'intervallo al quale il server verifica che i comandi vengano eseguiti da un dispositivo. Server Manager FTP Consente di visualizzare informazioni nel server di download dal quale i dispositivi possono scaricare file. Un server di download può essere avviato, interrotto o riavviato. Visualizza info sistema Consente di visualizzare Sistema, Informazioni SO e Informazioni JVM su MagicInfo Lite Edition Server. Lo stato del sistema può essere soltanto visualizzato. Informazioni licenza Consente di visualizzare la licenza MagicInfo Lite Edition Server. Per ulteriori dettagli sulle impostazioni, fare riferimento alla sezione Impostazioni del manuale utente MagicInfo Lite Edition Server. 20

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Guida all'impostazione

Guida all'impostazione Guida all'impostazione dello scanner di rete Guida introduttiva Definizione delle impostazioni dalla pagina Web Impostazione delle password Impostazioni di base per la scansione di rete Impostazioni del

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G 1. Il telefono 1 1.1 Rimozione del coperchio posteriore 1 1.2 Ricarica della batteria 2 1.3 Scheda SIM e scheda microsd 3 1.4 Accensione/spegnimento e modalità aereo

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C.

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C. Pag. 1/24 INDICE A. AMMINISTRAZIONE pagina ADMIN Pannello di controllo 2 1. Password 2 2. Cambio lingua 2 3. Menù principale 3 4. Creazione sottomenù 3 5. Impostazione template 4 15. Pagina creata con

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 1 Indice 1. Descrizione del sistema e Requisiti hardware e software per l installazione... 4 1.1 Descrizione del

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Disabilitare lo User Account Control

Disabilitare lo User Account Control Disabilitare lo User Account Control Come ottenere i privilegi di sistema su Windows 7 1s 2s 1. Cenni Generali Disabilitare il Controllo Account Utente (UAC) Win 7 1.1 Dove può essere applicato questo

Dettagli

Guida per l'utente. Xperia L C2105/C2104

Guida per l'utente. Xperia L C2105/C2104 Guida per l'utente Xperia L C2105/C2104 Indice Xperia L Guida per l'utente...6 Introduzione...7 Informazioni sulla presente guida per l'utente...7 Cos'è Android?...7 Panoramica del telefono...7 Montaggio...8

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli