ZAINI E NECESSARIO. Una soluzione e avere un piano di fuga e tutto quello che serve sottomano, così da

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ZAINI E NECESSARIO. Una soluzione e avere un piano di fuga e tutto quello che serve sottomano, così da"

Transcript

1 14 ZAINI E NECESSARIO Nel "capitolo 13 - Fronteggiare le contrazioni economiche" abbiamo esaminato le cose pratiche da fare, come procurarsi materiali a buon mercato che potranno servire per avviare il nostro commercio casalingo futuro. ate (per predinque Naturalmente vi chiederete che ne sarà di tutte le nostre cose ammassate e tutto il resto se un disastro rende la nostra città inabitabile e come potremo muoverci se le infrastnitture saranno andate distrutte. Negli anni a venire ci troveremo a dover affrontare catastrofi simili a quelle che già stiamo vivendo, ma sotto circostanze diverse. Saranno più frequenti, più intense e cominceranno a colpire zone completamente nuove. Pertanto cambierà anche il nostro modo di fronteggiarle. Una soluzione e avere un piano di fuga e tutto quello che serve sottomano, così da poter guidare, quando,**.*»~"~ la catastrofe colpirà, i vostri cari in salvo. Dovremo - vedere - ** le r * «&, ' n ^^^M«i «<^u»^mmm,«m»^^.. _. cose con una nuova ottica; -- DISASTRI DI 3 GIORNI Oggigiorno quando le catastrofi colpiscono, richiedono un'allerta di pochi giorni, infatti i media evitano il catastrofismo e suggeriscono di tenere scorte per tre, quattro giorni, se proponessero misure più drastiche, perderebbero con rutta probabilità il loro posto di lavoro. Gran parte degli americani sanno che se sopravvivono al peggio, ci sarà il governo a qamuj,\u\-mv\ ~»at>kkxmno:^^ jiauuuiinninii'ih" r -nm _,j... _i,,-., ' ,-; --...v A--.< V^V?.- -.-; -: * ^ "' " >. ^^^^mv^^f^^m^fta^^g^ig^^m^^».^ occuparsi di loro, nelle zone dove i disastri sono più frequenti vi è una consapevolez- *"... """"'"""*"*'» " *»«'»...""""' V-.,. za maggiore e anche più pratica. Sulla costa occidentale, i californiani, sono abituati a 217

2 i batterie e cercano di restaurare vecchie case per poter resistere più facilmente ai terremoti. """ Insegnano anche ai loro figli di mettersi sotto la struttura di una porta quando sentono la terra tremare, alcuni arrivano al punto di salvare con la cera le loro collezioni di porcellana. Sulla costa orientale-in Florida vengono preparate prima della stagione degli uragani, «^^^j^^'**" 1^^^ ^Y"*' " «f*hllm assi di legno che serviranno per proteggefete^drcazioni, quando i loro propnetan saranno Lavorano in collaborazione con il loro governo per'mettersi al riparo prima che l'uragano ' precipiti. -».-~~-~S*»-~»-~-^'«^^^,, i- i-.. W/*-< "" «****^S«K; "" «****^S«^K;^-,-, -" -" In tutto il mondo nelle zone di venti estremi, gli abitanti costruiscono locali sicuri per rcj?g^ a 1 ^""^l-v'^'jlf^^ i' i' 1 A rischio si arridano alle reti ai Kaoar Dòppler per avere m anticipo notizie che permettano alle persone di mettersi in salvo. Tutto questo, a testimonianza che come specie stiamo migliorando sempre più nel nostro modo di affrontare i disastri naturali, anche se ci concentriamo ancora su soluzioni a breve termine. Una volta ^che^disa^tip,,pa ato a gli jndjvidui sono lasciati a pregare e a seppellire^ i Jor^jrjip^i,, ajm^cjoglie.rg, i pezzi e a discutere ^" ', il tutto non è certamente perfetto e nemmeno piacevole, ma' comunque, seppur con le ossa rotte, ne usciamo sempre. Con l'avvicinarsi del 2012 le cose cambieranno. IL PEGGIO SARA' PEGGIO CHE MAI Coloro che hanno studiato l'argomento per anni, hanno lavorato duramente per riuscire a predire quali zone (e di quali paesi) negli anni a venire, potranno essere considerate porti sicuri, e quali diverranno inospitali o addirittura potrebbero scomparire. Negli USA andare verso zone come gli Appalachi e la Sierra Nevada sembra un sugvicino a voi, andrà benejma prendere armi e bagagli per andarsene di casa non è "dettò è~ conseguenza, rimaniamo aperti alla possibilità di un'eventuale partenza, in un futuro, prossimo o lontano, ma per ora continuiamo a condurre le nostre vite come abbiamo sempre fatto. Una città che è difficile immaginare un giorno di dover lasciare per trasferirsi nell'aria gelida della Sierra Nevada, è San Francisco. E invece se vi sarà una città da abban- 218

3 i shie case per quando sentoloro collezioni di gione degli uragani, ro governo per meiono locali sicuri per WMMU* " : "nm rftriti n ni, orologi nelle zone a notizie che permetido sempre più nel imo ancora su solu- /jdui sono lasciati a ere neno piacevole, ma* àcinarside!2012 le iramente per riuscinno essere consideero scomparire. ada sembra un sug- Euose vicino a voi, rte dettò e l'attwhbi rtenza, in un futuro, vite come abbiamo >er trasferirsi nelfai una città da abbandonare verso il 2012, sarà proprio lei e sul versante opposto del Pacifico a fronteggiaimiimiilitmimiiti.1miinii-nit- " -- ^ "^ *-^"-- i «-^' ft ' A^' w ''^^ r - ua»-...^-,-....^ _^ OO Ye sirmliprospettive si troverà anche Tokyo e lo tsunami di San Francisco Le zone sulla costa sono quelle a più alta densità di popolazione. Negli anni futuri queifcjta- tó.*. W'^M:"V*\:?'^^Tte^^ *V»^>*^ stetafss'^àfsrlhò colpiteceli Ìnt6ftsi disastri naturali resi ancora più violenti dall'azione ingenua dell'uomo. Nel libro Godschild Covenant: il Ritorno di Nibiru assistiamo a un terremoto in mare aperto che provoca un enorme JgujQarrii^del tutto simile a quello che nel 2004 colpì nell'oceano indiano e che fece all'incirca vittime. Mentre si addentra nell^jy^ devastazione. In questo scenario realisticamente brutale, le sofferenze diventano àncct- - _-ijlliim...' iriiniì8'mrnrfiii ^ -i-.,,^^rry ^in_j^^.j»«mi^^^^^ff^«-^u.^j.._.. i-i-^-r^tmmiitiriit'ìiijj^-^iji^ji^jj-^jljiijinr'iijiiiiii i ' -" "* "--...M....i...n ^-...,,...,,-,--^1, -,,...,,,,, ^ ^ Ml - ll< t Talnaggiori a causa della distruzione degli im mntij^eto la pesanti^isi che si trovano ngljiaj&ia.paite meridionale. Jl risujjtajto^èjj.n^^ falcili petrolio e me"talii jbgsai^igjjaatìa^^ m o rti - " ^^i 1 *'^^^^ - - * " ' ~«9^w. -»^K»ls^aj^te}^ffSM»mn. iww Sopraffatti da morti e moribondi il governo costruisce un centro di raccolta per loro. Vi arrivano persone da ogni zona della baia, o camminando da sole o trasportati su automezzi e per un solo motivo: per vedere se vivono o muoiono. Quelli che possono essere salvati vengono curati con le poche risorse disponibili, quelli invece che non hanno più speranze ricevono assistenza per il suicidio o vengono continuamente medicati con eroina fino a che muoiono di morte naturale. Per drammatica che possa sembrare questa finzione cinematografica ci offre un quadro molto realistico di quello che ci potremo aspettare nei prossimi anni. Oscar Wilde era solito dire: "è la vita che imita l'arte, non l'arte che imita la vita". Se dovesse accadere qualche cosa di simile nella vostra zona, vi trovereste anche voi a dover affrontare decisioni simili. Avete intenzione di sviluppare un piano di fuga che porti voi e la vostra famiglia in un posto più sicuro o attraverserete quel ponte una volta che sarete li, basandovi sull'idea che una rete di sicurezza governativa sarà li ad aspettarvi sull'altra sponda? I GOVERNI SARANNO SOVRACCARICHI Se messa a confronto con 20 anni fa la protezione civile americana e anche europea hanno fatto grandi passi, di conseguenza meno persone muoiono ora in catastrofi naturali di quante ne morivano in precedenza. 219

4 Immaginatevi cosa sarebbe successo se vi fosse stato un avviso di soli 5 minuti prima dello scoppiare di Katrina e Lothar. Sicuramente i danni sarebbero rimasti quelli, ma il numero di vittime sarebbe stato molto maggiore dei 238 effettivi. Probabilmente i morti sarebbero stati decine di migliaia. Per fronteggiare i disastri causati dagli uragani, il governo della Florida ha approntato un brillante sistema di evacuazione atto ad aiutare i cittadini della zona costiera ad allontanarsi dalla tempesta in arrivo, così da evitare blocchi stradali mortali. Ma nella stagione degli uragani 2005, la mancanza in alcune zone di carburante, si dimostrò essere il tallone di Achille del sistema di evacuazione. Mentre cestiamo ayyicinandp^al 2012jsojisia^ armo7 sempre più tempeste tipo Katrina, e la scarsità di carburante diverrà cosa cormf"" 1 " rìetah'mìzio molti si adatteranno ali ' emergenza lenenceicorte m ca -4-««6auM«i»«ia!U«.» ««{»r"^^ * i strozzini. <^^"wi*»i»»^««w^>iai»» \ Nel frattempo i governi saranno occupati a aiutare i cittadini e a prevenire l'anarchia. \ Poi a un certo punto la capacità dei centri locali di assistenza scoppierà e l'attenzione sarà diretta a condurre la fiumana di rifugiati in zone di assistenza dietro la linea del fronte del disastro. All'inizio saranno distribuiti pasti caldi, coperte, verranno elargite cure mediche, ma con il tempo queste risorse non basteranno più, si passerà poi ai triar de centre come quelli descritti nel libro Godschild Covenant e non sarà certamente una 1 bella vista. Se volete evitare questo destino, iniziate a camminare oggi. Se sape che vi o^ quel te turo «^llll.l»»... * Mettere dunque amico o calore. sempre. UN PIANO DI FUGA. _^db»i*w" t La prima cosa da far quando si crea un piano di fuga, è decidere dove si vuole^andafetcardèstinazionei dovrà essere un luogo che offra dei buoni livelli di resistenza alle nummir-,mii,iiiiir r-mn ii.li rn«iintr-r--tii1 )oimti.»»i«ffl^ ni»» IHMMIIIiiii possimli r catastrofi. Se abitate vicino a zone facilmente allagabmvaovrete cercarvi un luogo sopra a livello di sicurezza. Poiché vi sono diverse varianti su queste possibilità, dovrete iniziare a fare delle ricerche. Se vivete in una zona a rischio e dovete preparare il vostro piano, iniziatele prima di ""~?*- Organizzare le vostre future attività commerciali di sopravvivenza Organizzare le vostre provviste per uso famigliare Creare il vostro piano Comprare le cose necessarie da portare con voi nella fuga Una volta che avete le idee chiare, il come e quando sarà cosa ovvia. 220

5 Scegliere il vostro porto di approdo Se sapete che un giorno dovrete mettervi in marcia, dovrete aver approntato il luogo che vi ospiterà, prima che i fatti accadano. Mentre le cose sono ancora tranquille, usate quel tempo per preparare le vostre provvisiftiri^^ -J^MMJ» "" ' ' """I"..."l l^»l l ''l)l'l»'««^^^.«^-.--x....,-,.1r.~,-..;--^-ct-r...*«- -- -, A ^w,, ^w-',. %<w,. MjMKUimMUi***** futuro commercio e trasportatele al vostro rifugio sicuro. Mettere tutte queste cose in una zona che potrà diventare inabitabile è da sciocchi, dunque la scelta più ovvia e immediata per un porto sicuro sarà la casa di un caro amico o membro della famiglia. Qualcuno con cui avete un rapporto di fiducia e di calore. WMSW-aB»il«w»«wBi<wa<w»«,^tlr, 1 cas <L «Eàganp cìftb a^..s«a«we»*» ai " > *'~ *~«~»~-»»» _m Se siete ad esempio un nonno in pensione, trovare un luogo simile e trasferirsi e beneficio dei vostri figli e nipoti potrebbe essere una dura prova nei primi tempi. In alcuni casi,dovreste lasciare la vostra cerchia di amici, delle cure migliori ma a lungo termine la vostra saggezza vi permetterebbe di vedere che i vostri cari stanno bene in un mondo che sta impazzendo a causa delle catastrofi. Un'altra possibilità sarebbe, di unire le forze e le cose, con persone di pensiero simile al vostro. Potreste mettervi assieme e comperare una piccola fattoria in una zona sicura, in pratica creare una comune, dove ognuno lavora assieme alti^r^ Iet!rve7sia per le risorse che per il commercio. Se lo fate, accertatevi che qualcuno viva sempre a ujl,,nff to. sarà il vostro modo di condividere il tempo. Qualsiasi sia la forma di rifugio da voi scelto accertatevi che vi siano attrezzi da lavoro, tipo picconi, badili, vanghe, Dovrete iniziare a coltivare da voi il vostrocibotprel i r-iaj^lli^ff1ll^' ; >'' ì 'lìr''' r ''' a '' tj '' a *' M f' " 7 - ir-"-*'t"'~ "' * ~~~*~~~~,~»~~~~~*H»*, i.,,,» i.,.,,....., -- i-iiì-it-^-wr.r»m...nati». Mro' jilii - liil...l*r parare ripari anti radiazione, come quelli descritti nel "capitolo 12 - Fronteggiare un Quando arriverà il peggio, forse riuscirete a fare parte del viaggio con un mezzo, ma non ne siate sicuri, perciò non includetelo nel piano, invece preparatevi mentalmente a dovervi mettere in cammino, e in tempi brevi. Cercate di sapere quali sono le vostre forze e quali i vostri punti deboli, in modo da arrivare al meglio quando sarà il momento. Pianificare la via di fuga Quando i disastri sono ancora all'orizzonte, spesso abbiamo tempo a sufficienza per adunare i nostri cari e metterci tutti assieme in cammino ma altre volte si abbattono senza preavviso e il primo pensiero è di ritornare a casa. La casa o il luogo dove sono i vostri cari è il punto di ritrovo naturale di ogni disastro. 221

6 Quando un famigliare non c'è trovarlo può diventare un incubo, specialmente quando i cellulari non funzioneranno. Per questo motivo famiglie e amici devono syjiu^arejuinjofisticato sistema di punti di ritroyclche, indu^gjo^m solo luoghi naturali, come scuole, centri diurni, ma anche darsi dei punti Tuiigoil cammino. Abbiate^ sempre, caso mai il piano A nonjgotesse essere messo ' in attoabbiaf eaelle vie alternative, un sistema di segnalazioni semplice, in mojó'che -.ìama^jimr'**^''»' ^^ ' T ' t "" y "''' i>l ' : ' > ' : "'^'' 1 '" " "" """ : -" - :,: * *--"»*»- * TKÌ per qualche motivo dovesse rimanere indietro, possa comunque raggiungervi. Sviluppare un sistema di segnalazione semplice I vagabondi del 20 secolo usavano un semplice sistema fatto di pezzi di legno con cui indicavano ai loro compagni di avventura, se un certo luogo era sicuro per campeggiare, se vi erano cani, o se era una zona frequentata da poliziotti. Sviluppate anche voi il vostro sistema, magari fatevi aiutare dai bambini, sono molto fantasiosi e inoltre tendono a ricordare più facilmente i simboli se li creano loro. Una volta decisa la strada e i luoghi di incontro, fissate quelli di ristoro dove sia possibile trovare acqua potabile e un rifugio, questo se la vostra fuga deve durare per più giorni. Prendevi il tempo di ispezionare personalmente i punti di incontro e quelli di ristoro e anche più volte. Più sapete del vostro tragitto, tanto meglio, località vicine, centri medici, basi militari, postazioni di polizia etc. Portate anche la vostra famiglia a visitare quei luoghi e rendetela un'esperienza gioiosa per i vostri figli. Una volta che il piano è veramente completo accertatevi che ognuno lo conosca e abbia una mappa, informazioni per i contatti etc, e che il tutto sia conservato in un sacchetto di vinile sigillato. Espletata anche questa faccenda è arrivata l'ora di andare a far compere. La prima cosa sarà uno zaino per ogni membro adulto della famiglia. vire in casi e ZAINO PER ADULTI Borse e zaini è cosa normale vederli nelle scuole e nei college, poiché gli studenti portano ben 13 chili di libri, blocchi per appunti, porta-pranzo, bottiglie di acqua, ecc. In uno scenario catastrofico questi versatili zaini hanno una particolare virtù a differenza del voluminoso e grande zaino da escursione, con la struttura in alluminio per 222

7 ite quando la di punti iole, centri iere messo modo clie igervi. no con cui r campeg- 3no molto loro. e sia posre per più ; quelli di isi militai luoghi e :onosca e in un sacandare a niglia. lenti porta, ecc. ù a diffeninio per renderlo maneggevole nelle lunghe distanze, lo zaino standard è ideale per chiunque frigge da una catastrofe. Caricato con 13 chili tra provviste ed equipaggiamento può essere usato come arma di difesa personale e essere trascinato facilmente in piccoli spazi. Lo zaino potrebbe essere davvero il pezzo più importante dell'equipaggiamento di slff^tvìsn^^ aeh*ftlstomodo^ richiede un'accurata attenzioneneidettagli. Ricordate sempre che la ^.y,. r,l rrnn UDII - in^ipupjiiuiibmiibgfl^^ quantità ai equipaggiamento che potete portare sulle vostre spalle varia con l'età e lo stato fisico. Dove possibile usate articoli multifunzione. Quando dovete scegliere tra due articoli, quello più leggero è il migliore sempre che sia affidabile. In realtà un minor peso equivale a un confort maggiore nel momento in cui create il vostro zaino personale. I seguenti suggerimenti riguardo al tipo di zaino di cui avete bisogno ed a altro articoli sono da intendere solamente come un punto di partenza. Usateli come uno spunto per il vostro zaino. Tenete a mente, quando lo riempirete la geografia del luogo, la stagione, il tipo di minacce che potreste dover affrontare e i vostri bisogni personali Scegliere lo zaino Provatene più di uno, stando attenti alle parti che entrano in contatto con il vostro corpo, assicuratevi che sia robusto e confortevole. La parte dietro dello zaino deve essere rivestita e comoda per evitare un eccesso di sudore e che gli oggetti all'interno possano irritarvi la schiena, utili sono anche tasche laterali che possano contenere boracce della capacità di 1 chilo. Provate a camminare con lo zaino pieno per dieci minuti per vedere come vi sentite, nel frattempo guardatevi attorno nel negozio se vedete accessori che vi possono servire in casi di necessità. xmìftltfltj %l^lì^<<"f't a^m** M *'-miu^ ^^pbtmi - ' -**v Zaino per adulti -Aggetti non alim^entarijfeperibili in negozi per lo sport e il tempo libero. Bussola: m^jilbrejcj^^ continua a ìh^bolirsije^seguire la direzione precisa di una bussola potrebbe diventare problematicp^,comunque,'^aljsj^^a^^'^c^stqss&^i^g. Una combinazione di cartina e bussola sarebbe la cosa migliore. Ma anche una sémplice bussola può ^luw»rfcifc^bl^«lbijlfc^j ^fr& " * i*s& *g f h Wff' *-V«Vt* 4WWT" *f 3V % *"*"'* T -.* *-»; ^ s- * - - andare bene. Coltello da sopravvivenza: di altaqujrdti^^ 223

8 224 di 4" con il manico di legno di gomma e il fodero. Per chi vuole spendere di più L-BAK oa r offre un design a prova di tempo. Mentre i coltelli sono una cosa davvero personale assicuratevi che quello che avrete comprato sia fatto di acciaio al carbonio di alta qualità da un produttore affidabile americano o europeo. Un coltello pieghevole è pratico e adatto agli usi più comuni, ma siate^consapevoli chejcoitein"^o?sòtnó fòmjpér qualcosa di duro. Prendete in «*»» r*g«3'^'^f j "^'** J ""^"^^'^''**',, considerazione un coltellino pieghevole multi uso come i coltellini svizzeri o similari. Materiale per escursionisti: gli escursionisti usano dei bastoni per attraversare *«MHWamM>M*iMMfel«««t^^ - o insenature, ruscelli, fiumi e per attraversare i pendii, perche essi danno più forza ed equilibrio nonostante abbiamo un abbigliamento comodo che mantiene in salute ginocchia, fianchi e schiena. Nel futuro ne avrete bisogno per essere aiutati a camminare su strade disastrate e macerie e nere a bada gli animali affamati. Mentre ci sono molti tipi di racchette-bastoni, ce ne è uno che può darvi maggior forza: un bastone telescopico in alluminio anodizzato con impugnatura in sughero e la punta in acciaio. Se avete un telescopio portatile e volete usarlo al posto del binocolo, scegliete un bastone da escursione da usare come cavalietto come si montate una telecamera. Binocoliiiljriondo del 2012 sarà pienodi.ostacoli e; perkojijcabilità di vederli a fare la differenza. Potete spesso trovare binocoli generici o quelli ^^WÌ(MJ I^BW-^,W»«^~^^ *. usati per guardare gli uccelli nel formato 8x30 m vendita o usati. Spesso i venditori di oggetti sportivi fanno delle offerte sui binocoli compatti formato 10x25. Prima di comprare qualunque binocolo, compratelo. Assicuratevi che siano precisi, facili da usare e resistenti, ecc. &<>*e* l **&t***gtiii0&*a*i l i<*m4l^ Paio extra di occhiali da lettura o (dijngrandimemjfc molti di noi indossano occhiali da lettura, ma a volte, quando ablnarcì^ trsfla"possiamo dimenticarli. Tenete un paio di occhiali economici in una custodia rigida nel vostro zaino. In questo modo potrete sempre leggere una mappa, vedere una scheggia sottopelle o un granello in un occhio. Se non avete bisogno di occhiali per leggere, una piccola lente di ingrandimento grande quanto una carta di credito, può risultare utile. Kit per la pulizia delle lenti:^lo sfaccetto per le lenti è essenziale per quello che sarà un 2012 ventoso ejgieno di polvere, pomice, cenere, fumo, sali e altre piccópiccoli kit per pulire le lenii come quelli usati dai fotografi. In vendita trovate kit formati da pennellino, fazzolettini umidificati e liquidoperla pulizia. Epraccuf&a 1 litro ca: riempire una borraccia con la bocca più larga è più facile e più veloce. Assicuratevi che il vostro zaino abbia una tasca a rete laterale per una bottiglia d'acqua da circa 1 litro e compratene un'altra di riserva. Alcune vengono vendute con una bussola incorporata che è un buon 2 per 1. La borraccia sarà indispensabile contro il rischio di disidratazione. Bere acqua a sufficienza da

9 spendere di più ssign a prova di atevi che quello. da un produttori siatejconsapeuro. Prendete in eltìrii svizzeri o per attraversare danno più forza nantiene in salur essere aiutati a nimali affamati,.o darvi maggior natura in sugheì usarlo al posto ivalletto come si le urine chiare. Giallo scuro significa che siete disidratati, bevete subi ;..., imm,mst'»>«... '> m «* g **>^^. ciò accade e necessario mettere come priorità assoluta ilreintegro dei liquidi. Tanica piatta per acqua: l'esercito israeliano aveva una squadra di uomini che camminava per giorni attraverso le calde terre del deserto. Loro scoprirono che finché sei idratato sari in grado di muoverti per lunghi periodi senza perdere energia. È sufficiente il 5% di disidratazione per stare nei guai. Nel 2012 l'acqua potabile sràdifficjie. da trovare, perciò portatevi una tanica pie- ^a.v'bi'^iwmiimw *'»^ ' " ". " * H '*'**7''^T' i ""'*"* i " w^^ ghevole nello zaino. Assicuratevi che sia durevole con cuciture pesanti e a manic^tomd3a*quando sono vuote pesano 28,3 gr per ogni litro di capacità, perciò una tanica da 6 litri che potete arrotolare nel vostro zaino peserà circa 169,8 gr o dell'acqua: ci sono molti differenti tipi di filtri portatili per l'acqua tra cui scegliere, quelli che possono essere utilizzati sulle boracce da 1 litro circa sono molto maneggevoli. Comunque, sono molto costosi. Un modo alternativo e non costoso per purificare l'acqua è con 2% tintura di iodio o 10% di soluzione di betadine anche come disinfettanti. *"* 9 * >a '^ Considerando che userete una borraccia da circa 1 litro potete usare 8 gocce di tintura di iodio al 2% oppure 4 gocce di betadine al 10% per disinfettare l'acqua. Prima di berelasyaiejajci^^ è limpida, 60 minuti se è puh- '*Wéi«ffl*t^#*ra^iw5aB ***? >;*'^ " ' ' -- "--'i.v * _..v,yr..;. '.. ^,.1;;. re 1 acqua torbida. Questo è un metodo testato per trattare l'acqua ma non è efficace al 100%. L'unico modo garantito per uccidere tutti Ì M^ o con autoclave. non solo da un'eccellente protezione contro la pioggia, vi si può dormire sotto come se fosse un telo o sopra per proteggervi dall'umidità -M»»»!*"...»»^««-«^'"...»,^...^,.^A..^,...^..,.,...,,., J,.. vi...,. a. t^v J,..««v-^.^-^^^ del terreno. Se state fuggendo da un'eruzione vulcanica può proteggervi dalla MB^**«ùb»»*»W'»>r-- "" " " "" ' ' ' "- *"-' ' " ~'"' trtm ** 1^«*TSS»'a*'?*^ pómice e dalla cenere vulcanica. «w**«r<w>»b«w!«w*«!<^^ ** ' Coperte spaziali: mantenere la temperatura corporea costante a 37 è vitale. Progettate dàltat^asa per l'esplorazione spaziale sono ideali per la protezione in casi di emergenza in ogni condizione di tempo. Protegge anche contro gli UV in caso di tempesta solare. Nel caso di attacco ^ partìcélle dal cadére alita di vederli a generici o quelli. Spesso i vendiformato 10x25. che siano preciditi di noi indosamo dimenticarvostro zaino. In ggia sottopelle o eggere, una piclò risultare utile, le^per quello che lali e altre piccólli usati dai"fotolidificati e liquilarga è più faci- L rete laterale per rva. Alcune ven La borraccia. a sufficienza da 225

10 Fronteggiare le minacce nucleari durante una fuga Ci troviamo a fronteggiare minacce nucleari su più fronti, attacchi di missili nucleari, da parte di terroristi per mezzo di bonrte^jn^icm^ La maggior parte di g-fj i^ii^-fritiv^^^^fni"-ifrfiifir» tqirrtf itr* A "! *' aaj " ì ' t i ' " f ^ ff^f^^'^'^- asc^^y^* 1 -wr. '-awfs ^ r* 1 'questi impianti sono sicuri e possono resistere a forti esplosiom e mondazioni, ma gli impianti più vecchi lungo le linee costiere sono più sensibij^ terremotie a tsunami. E ^ésslana centrale è sicura contro un impatto> con un asteroide. Nel caso doveste vedere una nube a forma di fungo, ricordatevi che la detonazione iniziale, rilascia immediatamente il 90% delle radiazioni, comunque sia la quantità emessa può variare. Se sentite una sirena d'allarme, riparatevi sotto terra o copriteli come meglio potete. Se dovesse succedere mentre voi siete sul vostro cammino fate come segue: Allontanatevi dalla fonte di emissione: la distanza dalla fonte è la vostra unica,,...^ >,./,,... «...,...-./ : ' -: '.,<- -wy-»*,.,;.,._,..,..,.,,.,. -,,,j^ "f-r^1-'' t '^**'''^' J " '''''''^'* t? '"' WBfc *'*^-rl<,t M ito,ii^. Ovunque siano le radiazioni, voi dovete essere da tutt'altra parte. lft cammino: se vi fermate per riposarvi o dormire prima di essere al " '»**" «r^,f,**cet ^^^^>^^»,^-^^f"f~v\^^k'asf»ls»'»f~-^,' t "'A l,?**»a-l»!* * '> ^^aatolattn* sicuro, (iormirete nella tomba scavata con le^^stte^^g^jqg^nj. Cor^muaìé" 'cr "camminare, usate cólnr^esse*'o^rcane^^jcniccm di caffè, rimanete svegli! ^,.,,,y...»y*» «^^ ^pjffiay»*m3p'hnal»u»l"l'»*4"mi al^m,,.^.,bi IIIIIIIBlro^y ~-~mwlllmiei»l^ghmmmh«^y^»ujt»u»l«l«'l"<»'l«bf>l«imi.i^^ voi, capelli, vestiti, pelle, oenza protezione dovreste biiicjy&re jt^yes'hti e radervi a non ""zj^^ possono più essere tolte. Usate la vostra copertaspal:mte'per protqggerynsaltè ^-^--»»«-«**-*W*««««y^,,, ^» ZMS» es«t^,«^wm Tw^,!M«H»irW jmogge^dioattive e hberatevene quando siete fuortdalla zona di pencolo. Ecco perché vi adbiamo~cónsfgriato (lì port^te^olje a Evitate la contaminazione da radiazionìrirì'im'sìmazì^fte'"di piogge nucleari, ogni cosa che raccogliete da terra è contaminata. Lagnetti, e~ògm altra forma "di acqua '''slagnalitesó^^ipen^olost e il cibo inscatolato che avete con voi. Per aumentare la ^^.^.-mmuniiimii - fn^a)iiiii-a»uri)iuiaifiriftiiti»ih'i r inrt«i^mi...i in... "r -r fc»-^.^n,, M ostre compresse di iodio. la cenere vulcanica da eruzione causerà uioscuramentò^obale. i cieli saranno arrossati e strisciati ^dinero/gìò ridurrà la luce riflessa da uno specchio da segnalazione, ma comunque fate in modo di averne "r" *--~"«*«>>~^^^-~>~^^^! j i... ;...,.... r -- uno nel vostro zaino. Nel centro hanno un toro cne pemffle^..centjare il bersaj_^w ii.r«w«* 1 **' lim " Wf *««w«'-^»w. v»»«: j^osrit+t. b*»-i[*-wa,w^-h 4fx** " l " " ~ i JUL -- 'WT'»wnui.W( JD... ni a <i^»(»^iwi»i-iw«r ijtlwwi 1 *** tt** ifmttttldii «JILI: iiwiwpl^1^ ^^^^^^^^^^^^^H! '^"' l IW*»wwWJaklJÌ,. alta frequenza decibel: se vi trovateserjplti ^ sotto macerie ejiete senza fiato un Tiscnie'tto di" quel géhefé può permettere ai soccorritoridi rintracclarvi, assicuratevi della suarunzionalu^a^^ AprìscaloTe*unrversaTeT^ fuga, fate delle soste per rifocillarvi con.*-»»<"s ^-V-»»»»».,»»» wuiimeaantkfm«o*«.. «.,.. J ' j f l j_ 1 > il cibo m scatota cne vi fornirà proteme immediate. Se avrete fame la carne sarà la cosa migliore. Ugualmente il mais in scatola apporta molti carboidrati, mentre l'acqua speziata offre una sicura idratazione. 1. Ali 2. No lei! 226

11 Fate attenzione, aprire le scatolette con un coltello o in altro maniera rozza è un buon modo per ferirsi la mano. Meglio portarsi il migliore e piccolo apriscatole mai inventato. Durante la II guerra mondiale l'esercito americano distribuì piccoli apriscatole chiamati P-38. Essi rappresentano un modo facile e economico per aprire in sicurezza ogni scatola. Un modello più grande chiamato P-51 fu distribuito nelle cucine da campo militare. Funziona lo stesso ed è ideale per chi ha mani con l'artrite. Accendino al magnesio : è necessario se dovete accendere un fuoco di giorno in MHMMM»>MMi«e»ltiMlai«>d9e^^ O caso di emergenza. La notte, un fuoco offre sicurezza e calore. Questo sarà il momento in cui apprezzerete davvero la donazione dell'accendino al magnesio da parte dell'esercito. Abbastanza piccoli da poter essere attaccato a un portachiavi, e con il brutto tempo e per accendere centinaia di fuochi. Tc(rce a enerajinji^qyaj^d^^na torcia da campeggio delle più comuni è valida sempre purché abbiate delle pile di scorta. Invece le nuove torce a energia rinnovabile, sono molto più pratiche, specialmente per gli anni a venire, per caricarle basta agitariejger tre minuti e avrete luce per venti. Vajtga da campo ripte^e^ile: per gli adulti una vanga e quelle utilizzate dall'esercito, può essere utile. Per quelli che vogliono spendere di meno, considerate una vanga pieghevole da campo. Questi nuovi modelli sono accompagnati da accessori come ad esempio seghe da legno. Per i bambini una paletta da giardiniere è un attrezzo piccolo ma utile. Tutti assieme questi accessori peseranno alcuni chili e sono disponibili nei negozi di materiale militare, o escursionistico, ma anche reperibili su Internet. La prossima lista è più facile, i prodotti li avrete in casa. T'iinm^ Abbigliamento da zaino che potete comperare nei centri commerciali Per scegliere l'abbigliamento e le scarpe seguite le seguenti istruzioni: 1 -.jyu&sti^^ possono essfrtf..mitiati., tial 2. N^M indossate m^^i^lcosa di nuovo durant la."j^ga"jna-usateli, usateli, usa- 3. tenete il vostro abbigliament^^a_fo a^emdre pulito_e_pronto, conservato in sacche] La comodità è importante, per cui, state attenti al vostro peso e modificate come serve il vostro abbigliamento, controllate sempre gli accessori, non stancatevi di controllarli, così quando sarà il momento saprete sempre dove e come è il vostro bagaglio. 227

12 Tenendo a mente tutto ciò ecco la lista di quello che vi occorrerà: n importa cosa altro fate, dovete tirare fuori i soldi e comprare i i alti con cui potete camminare 8\10 miglia al fendeteli da un produttotè^fidàto,^^ al cuoio che proteggerà le vostre caviglie da piccole torsioni e dai morsi dei serpenti.i produttori americani ed europei hanno smesso di competere con la bassa qualità cinese da tempo, e se comprate un paio di scarponi economici, fatti per i magazzini ecco cosa accadrà. Durante una lunga camminata, i vostri piedi probabilmente inizieranno a fare male così tanto che ogni passo diventerà un'atroce agonia e inizierete e muovervi in una nebbia di dolore. Sarà il momento in cui vi dimenticherete di alcune cose come ad esempio i serpenti velenosi finché non ci passerete sopra. Imparerete così quanto è semplice per il dente di un serpente perforare il sottile, quanto un foglio di carta, cuoio o plastica cinese. Per quelli che hanno un budget limitato potete trovare di solito un paio di scarponi da combattimento in eccedenza dall'esercito durante gli spettacoli di tiro e su Internet. Comunque, la miglior cosa è chiedere in giro guardare i negozi e comprare i migliori scarponi che vi potete permettere. Poi indossateli^durante lunghe escurvarie rotte e cercate dei rifugi, 'proteggeradallie reazioni UV, perciò evitate gli ariosi cappelli di gjgjg^^^ggti^ljsài^^ -'* ^ "Vt '^f*wfcfcjjptiwmc ^ - h, *.., " &>&* i. * -'" -""''-*- "v#a%nwrl#llinìmnrwi'tfi'li*- Comodi cappelli da baseball. Dovrete avere uj^cap ello a tesa larga di m»o j*»»»»»»»»»».,.^j (j>l,m,1uj-r-irll,ni Jvyn(im[!onKpli inii)intl) 1^aL,,,, ^0*t*4* a*mv-*.»» «. " io***, i ««*> vwwmoahmhwimiii i i mmmif un tessuto solido comeiicuòtò]rcome il feltro pesante o la tela asseconda del clima vostre preferenze.^spettatevi ventìtòrirhèr2012, perciò prendete in coni M. ftinimamiwinfffnrì' "'"^FBiiMMii^iÉilirfrWiBBflgMMitfi»^1'' 'IIPH >i<i 'iw^rfffl<itfiigiii>>i<)iìiiiiiitiii i irfrilmi'<'i>i iiia»ii>'hi n i *,*** \i im < jiht'hiffi "ffivi ifn imithinb > ì* lim '" g ìffffb^ki IIÉH mnéiiitiiiu* 1 > il jqcchiali:jperdere la vista a causa_dj un.fòcx^sso di radiazioni Uy di cenere o ^^^ifìl^nin^mnfrmtnfmfvrkvfvnv^ffr^^r^'-' " "»*»5»,J.T - _, s wfgì».^~~,r'^.mif.fpjinqm!hftivpornicenel 2012, può equivalere a una sentenza di morte. Durante la presenza di ~^^^,^-. v4*~~,-^^*^ ^.MW«5*«.V,,., ^.. nuli un in- "ventoleggèro indossate sempre occhiali da sole con lenti actahà LU nfrazione"e" 4>«i«iiw'> < i MIMm '«>^««Miw««M«iM<iMg«l«^^,.WWW1»««.«**H7..*. i "i" "Hiiimjimi^mnaniii alta protezione UV Se avete occhiali da vista, assicuratevi che le vostre lenti siano adatte anche a proteggervi contro le forti radiazioni UV Perproteggervi da forti venti, fumo, pulviscolo, cenere e sabbia, una maschera da " """ ^'""^"^"r^^-tmt-r/inp,..,^^.,. j.-mg-p.rn----'--"^ immersione potredw^etvffetmtdóweddeavere determinate caratteristiche, essere ìnrransihile7"àvefé" lenti al "polidyfoomó^òìtprelezióne UV; Tànti-àT5f5aTTO- M^mn^^.^^^,. _ ~~~ *- - ^* ~» v * - "»«wwd,j»hw«- «-.,,.. "i:. iiiraijrii»mmi»j_. tilejjna l'aderenza è essenziale. Per lunghi periodi sarebun sihjpjqn^jnjqr^^ Banda^: è semplicemente d'obbligo, aiuta a mantenere il calore corporeo, può coprire il capo, evitare Che sostanze vt^fflrìno^'^ta'o^cntpassino sotto al colche sia di materiali naturali e a colori vivaci, m modo che ' ^.,.-ril,,ur,j1, MII -i1r-,^j(tlm^mi>nr-t I possa essere vista da unacerta distanza se sventolata. Ve ne sono (Im x Im) che all'occorrenza possono essere usate per sostenere un braccio feri- 228

13 e comprare i 5\10 miglia al "Ben cuciti al si dei serpenla bassa quaci, fatti per i i piedi probaerà un'atroce ento in cui vi finché non ci i un serpente Per quelli che da combattisu Internet. e comprare i unghe escuri rjfimbmhniiui si cappellidi i tesa^jflfjfra di ndadelclima ^ s^se^sgaflpibw** ""**"* ndete in consotto il cenere o ^arwfl?i*w9* a presenza!^'- di i "'""' ' iiwiiuiiii frazione e^arr re Tenti siano maschera da,i IIITTII»».!,i, istiche, esse- >eriodi sareborporeo, può i sotto al col- ^aai^feaaaf «munii..^ m modo che braccio feri- Capi di vestiario : ni militari con tasconi, grandi e che una ie_o di flanella a manica lunga, jeans., ira di corc, può sempre essere usata per vari scopi, se serve, anche come lac "j^" --^ ^ - -^^seconda pelle e vi offre un'eccellente siohi. PèFcoloro"cHe" e, per il vostro corpo è come una ^ i più freddi è più indicata una giacca di separato. Per climi più caldi, qualcosa di più leggero, lasciate perdere la moda e andate per i tasconi e delle buone cuciture. Cambio di calzini e slip: sopravvivere è una faccenda dura, se vi siete dovuti pozza di acqua per tirare fuori qualcuno, un paio di calzini asciutti sono una benedizione. Mettete il tutto in buste di plastica auto sigillantie infilatevi anche un'altra busta ^y, jili ITT -niiiiimij^i^^^ Y11fltar- g *^vi-s<%^^ sporca. Supponiamo che qualcne rr, «i - r> """ \*'*'^ù*' (^f (B '<* <te *' s^^.,.,.. cibo vi abbia fatto male e vi e venuta la diarrea, avere un paio di mutande pulite addosso, vi riporterà parzialmente almeno, alla normalità. Guanti di p^euedalavo^^^uello che ora diamo per scontato, come antibiotici e *h*w5sate i guanti in pelle per o&àjmjutà^ a ferita può trasformarsi in jmasente^addjjiorte. ^-«««««^ «aii&^w^^^ "- - materiale IX^ In casa abbiamo molte cose che potranno servirci in caso di sopravvivenza. * Carta igienica: quando vedete dei rotoli usati a metà, sostituiteli con uno nuovo *edopo che avrete compresso quello vecchio, per ridurre l'ingombro, riponetelo in un sacchetto auto sigillantgj[n tempi miserabili, magari mentre siete dietro ad un cespuglio, anche questo piccolo lusso servirà a rendere migliore la giornata. Sapone e ^Itri accessori: vi ricordate quelle bottigliette e cose varie che trovate negli hotel, mettetene una scorta in un sacchetto, assieme ad un taglia unghie, spazzolino, pettine. " SaccJiejttìjJjClastica auto sigillanti: se accidentalmente il vostro zaino si joves- ""se bagnare, tutto quello che non è idrorepellente cfiventereìsbe un peso morto, ouhque mettete tutto nei sacchetti e assicumfévtcfìe sianoturtiteirsigiihti..niri.-in.^^t.ttmm^^^'-^'*'^" 1^^ ^***""' l ' ll»' l «"*" "'"Filtri da cauethntri triangolari, a cono, quem usati per il caffè alla 1^"*^ tedesca-ame- J ficana sono uìhìssimi, perché possono servire a filtrare l'acqua fangosa e anche m ^~~N***mmmJiWM iij0i»>»il>mtjr<nijtii'iio^'1t 1 Tn^'*''"' i * f '" M ' ""* tf*-******»**< *~ ^-.**>^^ f per tener lontano dai vostri polmoni polvere e pomice. Vi ricordate tutta la polve- ^h, * ^ a_m^._,,-,h ^^^^^rtì<tt^-*^jmt **'"' l^^ i^^^^^:^^, ^sollevata coirt[crollo delle Twin TowersT^u^^TTlfri aderiscono perfettamente su naso e bocca e tengono fuori la polvere. Poiché ci 6!o\Tem5*a^ertaie eiu

14 zioni vulcaniche nei prossimi anni, accompagnate da nubi di cenere e pomice, teniamoli a portata di mano. Portatene con voi una ventina ejngtteteli in cima alle averli a portata di mano. ""*""*"*""~~"^ ^bewe^pantffet^^ di pronto soccorso siano sono troppo voluminosi per uno zaino. Mentre una confezione di ghiaccio secco o di scaldamani è utile da avere. Inoltre compresse di sale e t BMIfcnirii la.,,.mmvtt^"*m»aimdj««aìuabu»bi^. _*(««itaimbwbaiisfjitsfl^^ somzltnr? Sterile pel la pulizia degli occhi sono essenziartin ogni kit di primo socrr-ttiiimii. JL IIIIIIÌT-I -... g ^^amjssi.«m M.., O r. corso per il Questo è il motivo per cui dovete farvi il vostro piccolo kit di ptotrto* - st)^^ sulla vostra regione,! vostnhbisl5g^ ^^j»(j1^i US«1WM%%ntfS«^ quanooscegliete i farmaci senza ricetta, favorite quelli leggeri che vi possono permettere di continuare a muovervi e camminare. Portate con voi, antidolorifici tipo aspirine etc. antidiarroici, compresse di carboni^tóyj^fajma^contro l'avvelenamentojper salvare spazio scàtole e riponeteli in piccolisaccgetti su coliteliu^ a fattore di protezione solare totale e stick di burro cacao^,....non dimenticatevuir...,»i^témff»tl^1iwffft1iwmuaaj1^ 1. 4.«.^» ^ A".tJ?*'*» *'."*'""". "*'... Vesciche e crampiniestruaii.... forbicine, aghi, pinzette, bende, antibiotici, { * off""-"^' J ''«^>^^^^-^»13BgraW«l^^ creme e fiammiferi... magari materiale per suturare ferite sene., iiirbp»bnnwrniìiinmni-" ~ ^SÌEEP^SJÌLìS.^0* se s^ete sottovento di una detonazione nucleare potete ridurro di potassio antiradiazione. Queste pillole in essenza riempiono>lauroìcle di * _ i i iniin i i ii HIT»" " r....^j_,..,.,.a-^.^-a «-~i-'>-"*'-'t-^:<.-,.j^..«..^««^'->-j»r.^f-'itiir'ri-»niii'»».'mtif'ijii'aaaa«laéai^abmiaajau)» iodio normale-co^dainibire la su^wm cita, di assorbimento dello iodio radioati., rf, Tl1M >ry»^mm^*i***«fc«1 **"^^ Jjex. cuna di scor^^on s[ sa rnj^j^ Nastro adesivo, da tubature: è un modo veloce per riparare uno strappo nel....^.l...u,*^v:aija«iefah^t^ ** ai^^'m-ii!aibwaj pwjtim^ vt^strlo^poncjioto per fissare i filtri di caffè a guisa di maschera e mantenere le mani libere, o per immobilizzare qualcuno uscito di testa. la bucato: la notte se vi dovete accampare da qualche parte è meglio metappeso su qualche ramo in alto, fuori dalla portata di qualche»'*a*tw^»^%lw-wm-wwb(iw^^,=' :«*««*».*»«w^^«!ìi«^«^»*«^*^^^ m basteranno. Potrebbe essere utile una di quelle cinture da carpentiere con molti scomparti, ciò vi permetterebbe di distribuire il peso delle cose trasportate, dalla schiena ai fianchi. Anche se tutte queste cose hanno una lunga durata, sarà buona cosa controllare il loro stato periodicamente. Zaino adnjti - generi alimentari casauttghf I " f *" "-*"~~~~^,mmm _»»> ~-w~-*" O Svegliarsi la mattina e preparare i fiocchi d'avena è un modo allegro di iniziare una giornata di accampamento, perché avete abbondanza di tempo per accendere un fuoco e preparare l'acqua per i fiocchi d'avena e per pulire la pentola e gli utensili. 230

15 : e pomice, n cima alle ;orso siano a confeziose di sale e primo soc- ;colo kit di r* ^sianze r\ e f Q fi ft^k^s^ ; ;..- )ssono perorifici tipo l'awelena- acclietli su' iticàtevi 'eli antibiotici, )teteridur- Ie di iodurfiroide di t^**^*««io radioat-.più giiai-^ TOlir "» «'" "'-^^^ trappojiel intenere le ggliomet- ;he animar, imi8fc»nf*»ft^i**'j. ì -"u i.-v 3 ' arti, ciò vi ai fianchi, lare il loro iziare una i un fuoco i. Ricordatevi non state campeggiando, ma siete in fuga! Piuttosto che trascorrere i giorni pigramente accampati vicino a ruscelli gorgoglianti, sarete addolorati e penserete a trovare scampo per voi stessi e i vostri cari. Nel 2012 l'acqua potabile potrebbe scarseggiare, e _ jiir-rvtnmiir/rirr-t li -" "- ' " -" ' '. -, ^ - ptftrebbètfàafe najvostra ^presertóa.^avrete equilibrato^apporto di proteine, grassi e carboidrati ^»««*»» m " m " l "''*w***^**<»»iw^^ 'movimento. Cose utili saranno: ^ di un n Carne^di iqanzo gssicgg^ g gj[rutta i secca: si prestano molto bene al nostro tipo di viaggio e si conservano a lungo. Potete comperarli in gran quantità e la cosa migliore sarebbe acquistare un essiccatore nqtetenreparare quello che vi serve da J^tìe^,^ ia la carne che la frutta; variando la qualità cambia anche Insapore, la fantasia non guasta. Burro di arachidi e crackers: le noccioline sono un cibo popolare ma hanno bisogno di cure particolari per non andare a male. Molte contengono acri o più aromatici oli che se fermentano le rendono più difficili da digerire. È l'ultima cosa di cui avete bisogno durante una lunga camminata. Al posto delle noccioline portate con voi una confezione di burro di arachidi e dei crackers. Sono un ottima e leggera fonte di proteine facilmente digeribili, specialmente per le persone diabetiche e quelle con problemi dentali. Evitate il burro di arachidi naturale poiché si rovina all'interno del barattolo; tal fine vengono utilizzati i conservanti. j: al 70% o più..è molto nutriente, scegliete quello francese, **W^ «ijw^*w»*j9»«, la_canemajpresente nel ciocc^jajo, 4 oltre a tirarvi su, e svizzero o ve^e^igjajjn simile alla codeina e dunque utile pet calmare la tosse e ridurre j s^ejasft33^^ "C'hicchi ditàlfetìcoperti ""al l ~cio<^o^o:^^^e m d^a^o a bere caffè, l'ultima cosa che vorreste è andare in crisi di astinenza, abbiate dunque con voi i chicchi di caffè per quando vi sveglierete al mattino. ^Compresse antifame Hoodia: usate originalmente dagli indigeni durante i lunghi viaggi per recuperare le forze e togliere il senso di fame, sono sempre utili. Ora che tutte le nostre cose sono organizzate, qualcuno starà pensando se non è arrivato il momento di comperarsi un'arma. /f*^ AVERE UN/ARMA? Se ancora non avtftsuna pistola tenete a mente che quando le cose si faranno ardue e 1 > \ * 1 1 ' rf^a^^^*^*" -( Ìf* ìm^**^"' Ffc ' i^' :^'^^ ^j^*^*^'**^*'**»^^?la tensione aumenterà, e molto probabile che i governi comincino a confiscaretemm,.._., ^^^1>>^W^,*^ -* T5 già sorio^tttd^ffo^pas^esgp. Se il vostro cammino S^««---~«-"*^se^»«,K«.«»*«^^ vi porta a un posto di bloccò potrete trovarvi a dare le vostre armi a un impaziente sergente, mentre uno della sua squadra punta una pistola su di voi. 231

16 Il sergente senza dubbio sarà disgustato da questo processo quanto voi, ma è il suo lavoro e grazie al suo lavoro la sua famiglia potrà usufruire di alloggi, cure mediche gratuite e di cibo a sufficienza. Come dicono nello spettacolo "è difficile ma va fatto". O in altre parole non aspettatevi che la vostra costituzione sopravviva alla scarsità di carne* pane e patate.che arriverà nel La limitazione delle libertà, come nel Patriot Act o in leggi simili, non è un' evenienza così lontana. I principali obiettivi dellacjonfì^casaranno le armi semi automatiche JIHI UHI I " """ " ' ' '»*'^'** > * law TO *****^' f "-""' - -* * e automatiche. Ali 'inizio le armi più semplici cojgie^^fìicili da caccia e i revolver saranno e sonerati, ma prestole cose cambieranno.unbuon e^mpìoequelio cne e accaduto all'eccesso ui munlztont^.303 British Lee Enfield durante l'amministrazione Clinton. In un modo o nell'altro L'Enfield è stato utilizzato nella I e nella II guerra mondiale e in Corea, ed è stato a lungo popolare tra i cacciatori americani perché è il più semplice (fa usare. Inoltre, la sua velocità è due volte maggiore degli altri fucili della II guerra mondiale come ad esempio il German Mauser e il Russian Moison Nagant. Poiché richiede una forza relativamente minore per essere utilizzato, è la scelta spontanea sia per donne che per ragazzi. Tutti e tre i fucili sono eccellenti scelte come arma da sopravvivenza, specialmente per quelli con un buget limitato. Questo è il motivo per cui le munizioni in più che utilizzano costano molto di meno rispetto a quelle delle armi moderne. Per questo Clinton ha bandito la vendita di munizioni eccedenti per gli Enfield in America, sebbene queste siano largamente disponibili in ogni altra parte del mondo. Il presidente Bush non ha mai abrogato questa decisione. Perché? Sebbene il design di questo fucile ha più di 100 anni rimane sempre il più veloce. Questo è il motivo per cui usa una grande quantità di munizioni ed è facile da maneggiare per mamma, papa e ragazzi. Non re Vi sono una miriade di armi da fuoco, ma per il 2012 la Corte Suprema ayàmterpre- ^N.i.,«Al»»«^»"«'«'^'>a»'^.Ja^^ """"^^^^^"""^'«fl'u.^ tato il 2 ammendamento e si sarà riservata il diritto di abolirle tutte, non ci rnnarranetfi7pet^ migliore, potrebbe rivelarsi dopo tutto la vostra mi^iorscommessa sulla vita. Se avessi un martello Quando pensiamo oggigiorno ad un martello ci vengono in mente quei martelletti che 232

17 [suo liche itto". tèdi servono per impiantare i chiodi a cui appendere i quadri. Durante una fuga, temo che martelli di quel genere serviranno a ben poco, pertanto lasciamoli nel cassetto del garage. Ciononostante, alcuni martelli sono delle ottime armi, e non esistono leggi che lo vietino. Quello che vi serve è un enorme martello a granchio < Usati per l'appunto nella carpenteria in legno hanno una testa più grande e pesante per accrescere l'accuratezza del colpo e ridurre il numero di colpi che servono per impiantare il chiodo, assomigliano un po' ai vecchi martelli da guerra tedeschi del medioevo. Era un'arma alquanto temibile e usata per secoli in tutto il monda, DiversamentedaUe ^-«"^-««««""" --^^ ««in nm-»t?ff»i**h*» ' " te profonde. Il modo migliore per procurarsi un martello si sopravvivenza per il 2012, è andare dal vostro ferramenta, iniziate con un modello da 22 once antivibrazione, o chiedete consiglio, alzatelo e sentite come vi sembra. Mentre"To r rat^ Qélle seguenti situazioni: ^ l^* lilll ** < " < * < ** i '******(«iiiimiiéìlai>fc»>]<)mijia. tt&éjìsrvni> tv»... nteper ìutilizpeld in ondo. Il signdi voper,papà 3re- U1-" i vostra etti che Colpite un animale che sta attaccando vostre) ioglio, -a««**ilwtert»w>amk#8s?* B *S p * ^ *' v "' Ii " Vi tliferi(ìefé* y 3alT ar a!taccò con un coltello di un assalitore Abbattete rami bassi che TBIrìJttclatro^ir^^ un buco dove fare il ~~- ~~--»~-----"««-"*««^^ mo^p Recuperare del materiale da una casa crollata per farvi un rifugio Fam"stra3aTungo un terrapieno Non guardate i prezzi ma le seguenti caratteristiche: Modello in 1 pezzo: il martello deve avere una testa a due fogge e il manico di acciaio. Sono l'ideale per il combattimento, sono più robusti e bilanciati, offrono una potenza di elevazione più affidabile che apprezzerete quando dovrete liberare da detriti e macerie voi stessi o una vittima non economizzate su questo articolo, devono essere prodotti da ditte serie americane^o europee! Peso e lunghezza: il peso per un uomo è attorno alfe 22 once. Più pesante è il martello più lungo sarà, un martello più pesante distribuiràjgr^zfe anche alla lunghezza, energia da impatto attraverso l'oscillazione e nel contatto. Testa: con disegno a reticolo, questo modello permette alla testa di non scivolare dalla capocchia del chiodo, lo stesso vale per ogni altra cosa colpita. Non importa dove colpite un animale o un assalitore, perderete meno energia con piccoli colpi e la concentrerete dove c'è bisogno. Granchio: il granchio è più incurvato rispetto ai martelli normali, e dunque sarà 233

18 più adatto a rimuovere pezzi di materiali che possono servire per ripararsi. Cercate un granchio bello spesso con i bordi più acuminati. Manico: il migliore è quello con un manico, fra la testa e l'impugnatura, largo e piatto e i lati sottili. In caso di difesa questo tipo di manico vi permetterà di assestare un colpo più potente. Manico antishock: cercate un modello che minimizzando le vibrazioni e lo shock al momento dell'impatto, riduca gli effetti di torsione sul polso e gomito. Se sceglierete di comperare un martello simile, avrete bisogno anche di una cintura adatta da portare attorno ai fianchi. Fate incidere il vostro nome sul martello. Se vi troverete ad affrontare un avversario armato di coltello, quest'ultimo non avrà partita facile contro di voi, perché la sua lama di 4-8 pollici dovrà misurarsi con il raggio di 1 oscillazione del vostro martello di 3 volte superiore. * Un UBBflfo colpo. il^-^'-^^^^ ~^.*'-.'-?^---^-^^m^ajr^^ ben, assestato eil tipo^ sarà paralizzato dai dolori lancinanti delle sue ossa, dunque non comperatelo e basta, jii«^»«im«ffla tate ica su come usarlo al *^^^ JS}^ - 234

19 PARTE QUINTA UN FUTURO ILLUMINATO "Quando gli esseri umani sono liberi dal debito, dall 'insicurezza e dalla paura dei loro vicini, diventano molto più amabili'' Jacque Fresco Le generazioni future capiranno che la chiave per la sopravvivenza della nostra specie è cercare l'unità con il cosmo. Guarderanno indietro verso questi giorni e si stupiranno di come per così tanto tempo molti di noi possono essere stati accecati dall'ingordigia e dalla stupidità. Poi diranno all'unisono "Mai più" e capiranno il vero significato di queste parole e lo faranno.

20 15 IL 2012 COME EVENTO EVOLUTIVO È importante il modo in cui arriveremo a questo imminente cataclisma, ma più importante è il perché. Questo, in parole povere, è "Anno 2012: Le Previsioni sul Pianeta X". E' anche il motivo per cui all'autore di questo libro spesso piace dire: "guardatevi le spalle". Mentre molti pensano il 21 dicembre 2012 come una data "assoluta", essa è in realtà urtpuì^lilt^ sbalorditive. Passata questa cuspide, la nostra specie" avrà u^na^btrorcàzionè, come ha fatto quando l'uomo di Cro-Magnòn e quello di NeandertKal hanno iniziato a camminare sulla Terra insieme. Nel 2012 il Pianeta X diventerà il collegamento mancante a una biforcazione simile. Dopo il suo passaggio l'uomo Moderno e quello "Illuminato", un nuovo tipo di Homo Sapiens, emergeranno dalla distruzione. Insieme loro ricostruiranno il mondo. itiòro ruòlo" dalretfòt ' """' " ' " - - Gli uomini illuminati Homo Sapiens saranno quelli lasciati indietro dalle potenti elite per salvare ÌOT profetizzato durante il sermonltstri" Mónt^quali3o *3isse''' il mite erediterà la Terra". Usata in questo contesto la parola "mite" è stata a lungo un enigma. Dopo tutto, come possono le persone che sono definite esseri sottomessi, senza spirito, docili, ereditare mai la Terra? Questa è la definizione moderna della parola "mite". La definizione usata al tempo di Gesù, invece, descriveva persone gentili e buone. Affinchè tutto questo accada, l'umanità deve subire un salto in avanti maggiore verso 236

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

MANUALE DI PRIMO SOCCORSO. (..il lupetto pensa agli altri come sé stesso.. )

MANUALE DI PRIMO SOCCORSO. (..il lupetto pensa agli altri come sé stesso.. ) MANUALE DI PRIMO SOCCORSO (..il lupetto pensa agli altri come sé stesso.. ) IN OGNI CASO,PRIMA DI TUTTO CHIAMARE UN ADULTO O SE SIAMO COL BRANCO, UN VECCHIO LUPO 1) FERITE e ABRASIONI cutanee Cosa sono?

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Scarpone da trekkingalpinismo. Scarpa da trekking

Scarpone da trekkingalpinismo. Scarpa da trekking COSA PORTARE NELLO ZAINO EQUIPAGGIAMENTO DA TREKKING E DA ESCURSIONISMO Quando si prepara lo zaino vengono sempre gli sessi dubbi...questo lo porto o non lo porto??...e questo mi servirà?? Se avete dei

Dettagli

Obiettivo Principale: Spiegare come la stessa cosa possa essere realizzata in molti modi diversi e come, a volte, ci siano modi migliori di altri.

Obiettivo Principale: Spiegare come la stessa cosa possa essere realizzata in molti modi diversi e come, a volte, ci siano modi migliori di altri. 6 LEZIONE: Algoritmi Tempo della lezione: 45-60 Minuti. Tempo di preparazione: 10-25 Minuti (a seconda che tu abbia dei Tangram disponibili o debba tagliarli a mano) Obiettivo Principale: Spiegare come

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

CONOSCERE IL PROPRIO CORPO

CONOSCERE IL PROPRIO CORPO CONOSCERE IL PROPRIO CORPO Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Trekking di più giorni

Trekking di più giorni SEZIONE DI MORTARA Trekking di più giorni Cosa portare nello zaino Escursioni di più giorni Per i trekking il discorso peso diventa ancora più importante delle escursioni di un giorno o due. Portare sulle

Dettagli

Formazione base sul network marketing rivolta ai distributori Fm group.

Formazione base sul network marketing rivolta ai distributori Fm group. Formazione base sul network marketing rivolta ai distributori Fm group. A cura di Massimo Luisetti Sito Internet: http://www.1freecom.com email: m.luisetti@tiscali.it Tel. 339 2597666 id Skype: giomax50

Dettagli

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI?

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? Buona Caccia e Buon Volo, giovani amici di Eureka! Siete tra gli eletti che hanno deciso di passare al livello successivo: site pronti? Questo mese vi proponiamo

Dettagli

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte!

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte! Titivillus presenta la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. I Diavoletti per tutti i bambini che amano errare e sognare con le storie. Questi racconti arrivano

Dettagli

OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO

OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO HEAD COACH ATTILIO CAJA DIFESA SUL PICK AND ROLL Nell analizzare le tendenze offensive delle squadre avversarie ci siamo resi conto di come una grandissima percentuale degli

Dettagli

In realtà la vera domanda e : Come posso fare ad ottenere tutte quelle rivoluzioni?, ma la risposta ad entrambe le domande e la stessa.

In realtà la vera domanda e : Come posso fare ad ottenere tutte quelle rivoluzioni?, ma la risposta ad entrambe le domande e la stessa. Nella quarta parte di questi quattro articoli, andrò a rispondere alla domanda che mi viene posta più frequentemente: Come fanno i Professionisti ad ottenere tutte quelle rivoluzioni? In realtà la vera

Dettagli

Grafico del livello di attività per 90 giorni

Grafico del livello di attività per 90 giorni Grafico del livello di attività per giorni "Gli agenti immobiliari di Successo fanno quello che gli agenti immobiliari normali non amano fare." Salvatore Coddetta. Il lavoro di agente immobiliare è quello

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Depressione e comportamento suicidario. Opuscolo informativo

Depressione e comportamento suicidario. Opuscolo informativo Depressione e comportamento suicidario Opuscolo informativo Depressione La vita a volte è difficile e sappiamo che fattori come problemi di reddito, la perdita del lavoro, problemi familiari, problemi

Dettagli

Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra.

Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra. Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra. Che puzza extragalattica c è qui!. Il mio mondo è bello,

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

Obiettivo Principale: Aiutare gli studenti a capire cos è la programmazione

Obiettivo Principale: Aiutare gli studenti a capire cos è la programmazione 4 LEZIONE: Programmazione su Carta a Quadretti Tempo della lezione: 45-60 Minuti. Tempo di preparazione: 10 Minuti Obiettivo Principale: Aiutare gli studenti a capire cos è la programmazione SOMMARIO:

Dettagli

Poesie, filastrocche e favole per bambini

Poesie, filastrocche e favole per bambini Poesie, filastrocche e favole per bambini Jacky Espinosa de Cadelago Poesie, filastrocche e favole per bambini Ai miei grandi tesori; Elio, Eugenia ed Alejandro, coloro che ogni giorno mi fanno crescere

Dettagli

Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti

Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti In questa unità didattica si impara come si può aiutare una persona a muoversi, quando questa persona non può farlo in modo autonomo. Quindi, è necessario

Dettagli

guida all idratazione

guida all idratazione guida all idratazione Idratazione senza mani dal 1989 2 > Contenuto La nostra storia.................................... 03 Prestazioni al limite............................. 04-07 Studi riguardanti gli

Dettagli

Una risposta ad una domanda difficile

Una risposta ad una domanda difficile An Answer to a Tough Question Una risposta ad una domanda difficile By Serge Kahili King Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ Un certo numero di persone nel corso degli anni mi hanno chiesto

Dettagli

10 Modulo. Attività motoria II

10 Modulo. Attività motoria II 10 Modulo Attività motoria II Argomenti MET specifici Programmi di attività motoria MET e Prevenzione dei TUMORI Cancro del seno: 9 MET settimana Cancro colon retto: 18 MET settimana Cancro prostata: 30

Dettagli

ESERCITAZIONE SUL LAVORO DI GRUPPO BLOCCATI NELLA NEVE

ESERCITAZIONE SUL LAVORO DI GRUPPO BLOCCATI NELLA NEVE In questo esercizio esplorerete il concetto di sinergia di team. Lavorando dapprima individualmente e successivamente in team, sarete in grado di valutare la forza del gruppo nel modificare o rinforzare

Dettagli

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

Tratto dal libro Come vivere 150 anni Dr. Dimitris Tsoukalas

Tratto dal libro Come vivere 150 anni Dr. Dimitris Tsoukalas Tratto dal libro Come vivere 150 anni Dr. Dimitris Tsoukalas Capitolo 1 - Il segreto della medicina In ogni argomento, scienza o disciplina c è sempre un dato che è superiore e di maggior importanza rispetto

Dettagli

Che bello. vedercibene! Una semplice guida per prendersi cura della vista del proprio figlio.

Che bello. vedercibene! Una semplice guida per prendersi cura della vista del proprio figlio. Che bello vedercibene! Una semplice guida per prendersi cura della vista del proprio figlio. Il punto di vista Gentile genitore, sappiamo bene quanto sia importante la salute visiva di suo figlio: per

Dettagli

Vivere in sicurezza a scuola e... a casa

Vivere in sicurezza a scuola e... a casa ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CORIO Via Ponte Picca, 2 10070 CORIO (TO) iccorio@libero.it www.iccorio.altervista.org Vivere in sicurezza a scuola e... a casa 1 SOMMARIO TI SPIEGO LE PAROLE DIFFICILI

Dettagli

http://allovermakeup.blogspot.it/2013/11/primaspremitura-by-ideatoscana.html#more

http://allovermakeup.blogspot.it/2013/11/primaspremitura-by-ideatoscana.html#more http://allovermakeup.blogspot.it/2013/11/primaspremitura-by-ideatoscana.html#more domenica 17 novembre 2013 Prima spremitura by Ideatoscana Salve bimbe! Oggi voglio parlarvi di un azienda che utilizza

Dettagli

Note per l'insegnante

Note per l'insegnante LA STAMPA Note per l'insegnante 1. Abbiamo realizzato molti disegni illustrativi del testo perché abbiamo pensato che sarebbe bello che fossero i bambini ad illustrare i testi 2. I titoli posti come domande

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Gruppo G.R.E.M Piemonte e Valle d Aosta Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Il kit, pensato per l animazione di bambini, ragazzi e adulti sul tema famiglia è così composto: - 1 gioco

Dettagli

4 Consigli per una gita in fattoria. La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica. Una guida a cura della Redazione di:

4 Consigli per una gita in fattoria. La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica. Una guida a cura della Redazione di: 4 Consigli per una gita in fattoria La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica Una guida a cura della Redazione di: PERCHÉ UNA GITA IN FATTORIA? I motivi per fare una gita in

Dettagli

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi.

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi. 6. La Terra Dove vivi? Dirai che questa è una domanda facile. Vivo in una casa, in una certa via, di una certa città. O forse dirai: La mia casa è in campagna. Ma dove vivi? Dove sono la tua casa, la tua

Dettagli

Corso di Qualifica Professionale Operatore Socio-Sanitario (O.S.S.) ELEMENTI DI IGIENE. Igiene personale ed ambientale

Corso di Qualifica Professionale Operatore Socio-Sanitario (O.S.S.) ELEMENTI DI IGIENE. Igiene personale ed ambientale Corso di Qualifica Professionale Operatore Socio-Sanitario (O.S.S.) ELEMENTI DI IGIENE Igiene personale ed ambientale Tecnico della Prevenzione Azienda Sanitaria Locale LECCE Come affrontare i problemi

Dettagli

Ciao! Come fa il Sole a tenere legati i pianeti, gli asteroidi... che pure sono

Ciao! Come fa il Sole a tenere legati i pianeti, gli asteroidi... che pure sono Ciao! La volta scorsa abbiamo detto che il Sistema Solare è una sfera. Abbiamo parlato di tutti gli strati che formano questa sfera, li abbiamo descritti all incirca. Adesso parliamo del Sole! Dicono gli

Dettagli

L acqua si infiltra. Scuola Primaria- Classe Prima. Dante - Pontedera- I. C. Pacinotti - Insegnante Natalina Grasso

L acqua si infiltra. Scuola Primaria- Classe Prima. Dante - Pontedera- I. C. Pacinotti - Insegnante Natalina Grasso L acqua si infiltra Scuola Primaria- Classe Prima Dante - Pontedera- I. C. Pacinotti - Insegnante Natalina Grasso Schema per costruire il diario di bordo riguardo a precise situazioni di lavoro scelte

Dettagli

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B,

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B, Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Hai lavorato tanto e adesso ti si prospettano diversi mesi in cui potrai rilassarti in vista della prossima estate. Sarebbe bello se fosse così semplice,

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

START! Chicco, Nanà e la Magica Canzone della Super Attenzione!

START! Chicco, Nanà e la Magica Canzone della Super Attenzione! START! Chicco, Nanà e la Magica Canzone della Super Attenzione! MATERIALE Un pupazzetto a forma di uccellino in un cestino, inizialmente nascosto da qualche parte. Stampa della diapositiva 8, incollata

Dettagli

TICHU NANJING (per 4 giocatori)

TICHU NANJING (per 4 giocatori) TICHU NANJING (per 4 giocatori) Le carte Sono di quattro tipi (Jade/Sword/Pagoda/Star) (Giada-verde/Spada-nero/Pagoda-blu/Stella-rosso) di 13 valori ognuna che corrispondono alle carte del Poker. L Asso

Dettagli

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica digitale si è rotta: ora dovete comprarne una nuova. Avevate quella vecchia da soli sei mesi e non avevate nemmeno imparato a usarne tutte le

Dettagli

Progetto . Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguire virtute e canoscenza.

Progetto <L Apprendista Cittadino >. Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguire virtute e canoscenza. Progetto . Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguire virtute e canoscenza. Le tematiche offerte, gli spunti di riflessione, gli argomenti trattati sono risultati interessanti

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta

revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta Nel corso del primo anno : - riconosce il nome proprio; - dice due-tre parole oltre a dire mamma e papà ; - imita

Dettagli

I pidocchi della testa. Contro i pidocchi non serve il martello

I pidocchi della testa. Contro i pidocchi non serve il martello I pidocchi della testa Kit informativo per i genitori Contro i pidocchi non serve il martello 1. Controlla i capelli del tuo bambino ogni settimana 2.Esegui immediatamente il trattamento 3.Avvisa la scuola

Dettagli

Pompei, area archeologica.

Pompei, area archeologica. Pompei, area archeologica. Quello che impressione è l atteggiamento di queste persone nell ultimo momento di vita. Cercano di coprirsi da qualcosa. Si intuisce che il motivo principale della causa è il

Dettagli

Trascrizione completa della lezione Lezione 002

Trascrizione completa della lezione Lezione 002 Trascrizione completa della lezione Lezione 002 Adam: Salve, il mio nome e Adam Kirin: E io sono Kirin. Adam: e noi siano contenti che vi siete sintonizzati su ChineseLearnOnline.com dove noi speriamo

Dettagli

L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ

L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ CAPITOLO XV L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO IL TERZO TENTATIVO SI SOLLEVÒ, SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ NELLA CAMERA. VEDENDO IL LETTO,

Dettagli

Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio?

Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio? Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio? Carlo Cosmelli, Dipartimento di Fisica, Sapienza Università di Roma Abbiamo un problema, un grosso

Dettagli

VERNICIATURA PINZE FRENI by Antsrp

VERNICIATURA PINZE FRENI by Antsrp VERNICIATURA PINZE FRENI by Antsrp In questa guida verrà spiegato come verniciare le pinze dei freni senza dover smontare la pinza stessa. Se avete la possibilità (e le competenze) per farlo, è preferibile

Dettagli

RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007

RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007 ATTORI: 3B RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007 CANTANTI: 4B Narratrice Valentina Massimo Re sì Re no Orsetto Farfalla Uccellino Cerbiatto Lepre Popolo del paese sì Popolo del paese no Sophie Dana

Dettagli

Regole da Ricordare. - Non è ammesso ricevere una ferita volontariamente usando energia che non si ha. (Pagina IV, seconda nota)

Regole da Ricordare. - Non è ammesso ricevere una ferita volontariamente usando energia che non si ha. (Pagina IV, seconda nota) Regole da Ricordare - Quando ricevete una tessera cibo, fate attenzione a dove la posizionate: nel riquadro foraggio o nella riserva. Non confondete questi due concetti! (Pagina III, descrizione del tabellone)

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su

di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su Traduzione e adattamento a cura di Gylas per Giochi Rari Versione 1.0 Novembre 2001 http://www.giochirari.it e-mail: giochirari@giochirari.it NOTA.

Dettagli

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio. Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.com Storia di Milena Lanzetta SE C È UN GIORNO DELLA SETTIMANA CHE FILIPPO

Dettagli

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori La Scuola Primaria PAOLO NEGLIA di Vanzago, nell ambito delle manifestazioni organizzate per la Festa di fine anno scolastico, ha promosso la seguente iniziativa frutto della collaborazione fra Volontari

Dettagli

Inchiostro in libertà

Inchiostro in libertà Autopubblicati Inchiostro in libertà di Roberto Monti Ci sono parole nascoste in noi, elementi celati negli angoli invisibili dell anima. Fondamenta per la logica umana Abbiamo tutti il diritto ai nostri

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

In caso di catastrofe AiTecc è con voi!

In caso di catastrofe AiTecc è con voi! In caso di catastrofe AiTecc è con voi! In questo documento teniamo a mettere in evidenza i fattori di maggior importanza per una prevenzione ottimale. 1. Prevenzione Prevenire una situazione catastrofica

Dettagli

HARE & TORTOISE REGOLAMENTO (PER TUTTE LE VERSIONI)

HARE & TORTOISE REGOLAMENTO (PER TUTTE LE VERSIONI) HARE & TORTOISE REGOLAMENTO (PER TUTTE LE VERSIONI) Le seguenti regole si applicano a tutte le versioni del gioco, anche se ogni edizione può avere delle differenze. Ci sono quattro principali gruppi di

Dettagli

GIOVANILI: SCHEMI OFFENSIVI Matteo Picardi

GIOVANILI: SCHEMI OFFENSIVI Matteo Picardi GIOVANILI: SCHEMI OFFENSIVI Matteo Picardi Ogni squadra necessita di un attacco organizzato in maniera da creare spazi liberi per guadagnare punti facili. Tuttavia, soprattutto con le squadre giovani,

Dettagli

AUMENTARE LA PRODUZIONE DI LATTE E RIALLATTARE

AUMENTARE LA PRODUZIONE DI LATTE E RIALLATTARE 27. Aumentare la produzione di latte e riallattare 129 Sessione 27 AUMENTARE LA PRODUZIONE DI LATTE E RIALLATTARE Introduzione Se l offerta di latte di una madre si riduce, è necessario aumentarla. Ciò

Dettagli

Bartolomea e il basilisco del Duomo C'era una volta, intorno al 1600, dentro le mura di Modena, una bambina di nome Bartolomea, a cui era morto il

Bartolomea e il basilisco del Duomo C'era una volta, intorno al 1600, dentro le mura di Modena, una bambina di nome Bartolomea, a cui era morto il Bartolomea e il basilisco del Duomo C'era una volta, intorno al 1600, dentro le mura di Modena, una bambina di nome Bartolomea, a cui era morto il padre. La bambina viveva con sua madre, Maria, in via

Dettagli

TOUR ALLA SCOPERTA DELLO ZAINO SCOLASTICO

TOUR ALLA SCOPERTA DELLO ZAINO SCOLASTICO LEZIONE DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE Insegnante: Londei Fabiola anno scolastico 2012-2013 Ciao cari ragazzi e ragazze di quarta B e C, sono un vostro quotidiano osservatore, vi guardo tutte le mattine arrivare

Dettagli

La Top Ten dei suggerimenti per la progettazione Web

La Top Ten dei suggerimenti per la progettazione Web In questo capitolo Impostare l obiettivo Mantenere le pagine libere e pulite Non travolgere i visitatori con i colori Usare meno di quattro tipi di carattere Essere coerenti Semplificare Essere rapidi

Dettagli

Lezione 14: L energia

Lezione 14: L energia Lezione 4 - pag. Lezione 4: L energia 4.. L apologo di Feynman In questa lezione cominceremo a descrivere la grandezza energia. Per iniziare questo lungo percorso vogliamo citare, quasi parola per parola,

Dettagli

S. DOMENICO di Guzman

S. DOMENICO di Guzman Carissimi bambini, abbiamo pensato di farvi una sorpresa... sapete che questo è il giornalino del rosario, ma vi siete mai domandati chi ha inventato il rosario? Nooooo?! E allora, bambini e bambine, in

Dettagli

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Traccia: Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Per la preghiera: vedi in allegato. Sviluppo dell

Dettagli

IMSV 0.8. (In Media Stat Virtus) Manuale Utente

IMSV 0.8. (In Media Stat Virtus) Manuale Utente Introduzione IMSV 0.8 (In Media Stat Virtus) Manuale Utente IMSV è una applicazione che calcola che voti può'prendere uno studente negli esami che gli mancano per ottenere la media che desidera. Importante:

Dettagli

La nostra. Il nostro Clima. Il nostro Mondo La nostra Alimentazione. scelte alimentari

La nostra. Il nostro Clima. Il nostro Mondo La nostra Alimentazione. scelte alimentari La nostra Alimentazione COMPLETATE LA PRIMA ATTIVITÀ DI QUESTO CAPITOLO, POI SCEGLIETENE ALTRE TRE DALLA LISTA CHE SEGUE. Le nostre scelte alimentari possono avere effetti positivi o negativi sul clima

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello B1

Università per Stranieri di Siena Livello B1 Unità 4 Fare la spesa al mercato CHIAVI In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni e consigli su come fare la spesa al mercato e risparmiare parole relative agli acquisti e ai consumi

Dettagli

Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico

Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico Intorno al concetto del giusto peso si sono formulate tante teorie, a volte vere, altre assolutamente prive di valenza scientifica. Nella grande

Dettagli

Come migliorare la tua relazione di coppia

Come migliorare la tua relazione di coppia Ettore Amato Come migliorare la tua relazione di coppia 3 strategie per essere felici insieme I Quaderni di Amore Maleducato Note di Copyright Prima di fare qualunque cosa con questo Quaderno di Amore

Dettagli

Suggerimenti ai genitori sulla lettura ai bambini dal primo anno di vita

Suggerimenti ai genitori sulla lettura ai bambini dal primo anno di vita Suggerimenti ai genitori sulla lettura ai bambini dal primo anno di vita Il bambino, il suo sviluppo e la lettura Queste brevi indicazioni ti possono servire a seguire e comprendere lo sviluppo del tuo

Dettagli

Un film di Hiromasa Yonebayashi. Titolo originale: Karigurashi no Arrietty. Animazione. Durata 94 min. Giappone (2010).

Un film di Hiromasa Yonebayashi. Titolo originale: Karigurashi no Arrietty. Animazione. Durata 94 min. Giappone (2010). ARRIETTY Per i più grandi. Un film di Hiromasa Yonebayashi. Titolo originale: Karigurashi no Arrietty. Animazione. Durata 94 min. Giappone (2010). Sotto il pavimento di una grande casa nella campagna di

Dettagli

il piacere muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana

il piacere muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana il piacere di muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana Muoviti per la salute Scienziati, medici ed esperti di problemi legati all età anziana

Dettagli

GLI AUSTRALOPITECHI. Tra gli animali che vedi nelle figure, sai dire quale è una scimmia? Cerchia l animale giusto e collega i nomi ai disegni.

GLI AUSTRALOPITECHI. Tra gli animali che vedi nelle figure, sai dire quale è una scimmia? Cerchia l animale giusto e collega i nomi ai disegni. GLI AUSTRALOPITECHI Prerequisiti: orientarsi nel tempo fra passato, presente e futuro, usare gli strumenti sussidiari al testo (cartine, immagini, tabelle ) Obiettivi: studio dell evoluzione dell uomo

Dettagli

Quanto alcol sto bevendo? Moltiplica per 8!

Quanto alcol sto bevendo? Moltiplica per 8! www.iss.it/stra ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ DIPARTIMENTO AMBIENTE E CONNESSA PREVENZIONE PRIMARIA REPARTO AMBIENTE E TRAUMI OSSERVATORIO NAZIONALE AMBIENTE E TRAUMI (ONAT) Franco Taggi Quanto alcol sto

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

Montature e lenti per bambini... Una scelta delicata

Montature e lenti per bambini... Una scelta delicata Montature e lenti per bambini... Una scelta delicata 1. PRESERVARE IL BENESSERE VISIVO Far indossare gli occhiali al vostro bambino, in caso di necessità, non deve essere vissuto come un dramma, anzi

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città 1 Ciao!! Quando guardi il cielo ogni volta che si fa buio, se è sereno, vedi tanti piccoli punti luminosi distribuiti nel cielo notturno: le stelle. Oggi si apre l immaginario Osservatorio per guardare...

Dettagli

Tratto da Edizioni Giunti Progetti Educativi

Tratto da Edizioni Giunti Progetti Educativi e se succede? Tratto da Edizioni Giunti Progetti Educativi Cos è la protezione civile???? Protezione civile = Protezione dei cittadini NOI!!!!! Il SISTEMA di protezione civile La Sala Operativa Regionale

Dettagli

Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching

Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching Consigli generali Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching muscolare. Quando l hai eseguito quanto più comodamente possibile, rimani così per 5-10 secondi e poi

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014

EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014 questionario di gradimento PROGETTO ESSERE&BENESSERE: EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014 classi prime e seconde - Scuola Secondaria di I grado di Lavagno CLASSI PRIME Mi sono piaciute perché erano

Dettagli

Grido di Vittoria.it

Grido di Vittoria.it COME ENTRARE A FAR PARTE DELLA FAMIGLIA DI DIO La famiglia di Dio del Pastore Mario Basile Il mio intento è quello di spiegare in parole semplici cosa dice la Bibbia sull argomento, la stessa Bibbia che

Dettagli

Internet i vostri figli vi spiano! La PAROLA-CHIAVE: cacao Stralci di laboratorio multimediale

Internet i vostri figli vi spiano! La PAROLA-CHIAVE: cacao Stralci di laboratorio multimediale Internet i vostri figli vi spiano! La PAROLA-CHIAVE: cacao Stralci di laboratorio multimediale Ins: nel laboratorio del Libro avevamo detto che qui, nel laboratorio multimediale, avremmo cercato qualcosa

Dettagli

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito Vivere il Sogno Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito VIVERE IL SOGNO!!! 4 semplici passi per la TUA indipendenza finanziaria (Il Network Marketing)

Dettagli

EDUCATION ACTIONAID - DOVE E COME?

EDUCATION ACTIONAID - DOVE E COME? EDUCATION ACTIONAID - DOVE E COME? Scuole coinvolte negli ultimi tre anni (Tutta Italia ma in particolare Lombardia, Lazio, Liguria, Umbria + Regioni ART): - 560 SCUOLE PRIMARIE - 145 SCUOLE SECONDARIE

Dettagli

Guadagna $ 30 al giorno con Neobux

Guadagna $ 30 al giorno con Neobux Guadagna $ 30 al giorno con Neobux Oggi stai per conoscere un business online estremamente redditizio dove non si spende un sacco di soldi, ma si può sicuramente guadagnare un sacco di soldi. Quello che

Dettagli

Sessione 22 IL PIANTO. 106 22. Il pianto. Introduzione

Sessione 22 IL PIANTO. 106 22. Il pianto. Introduzione 106 22. Il pianto Sessione 22 IL PIANTO Introduzione Molte madri cominciano a dare aggiunte inutili perché il loro bambino piange. Tuttavia le aggiunte spesso non fanno piangere di meno un bambino, che

Dettagli

Giulietta Pagliaccio Consigliera Nazionale FIAB

Giulietta Pagliaccio Consigliera Nazionale FIAB Giulietta Pagliaccio Consigliera Nazionale FIAB SEMINARIO DI APPROFONDIMENTO PER PERSONALE DOCENTE Milano, 16 febbraio 2012 Si sta insieme ai compagni di classe in un contesto diverso Si sperimenta il

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 12 AL NEGOZIO A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 AL NEGOZIO DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Posso aiutarla? B- Ma,

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

Nina Cinque. Guida pratica per organizzarla perfettamente in una sola settimana! Edizioni Lefestevere

Nina Cinque. Guida pratica per organizzarla perfettamente in una sola settimana! Edizioni Lefestevere Nina Cinque Guida pratica per organizzarla perfettamente in una sola settimana! Edizioni Lefestevere TITOLO: FESTA DI COMPLEANNO PER BAMBINI: Guida pratica per organizzarla perfettamente in una sola settimana!

Dettagli