Progetto Aulabus 1.Interamna Nahars: dal villaggio protostorico al municipio romano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto Aulabus 1.Interamna Nahars: dal villaggio protostorico al municipio romano"

Transcript

1

2 Progetto Aulabus 1.Interamna Nahars: dal villaggio protostorico al municipio romano Individuazione delle tracce lasciate in età antica dall uomo a Terni, con particolare riferimento all epoca romana: mura presso i giardini pubblici della Passeggiata, cardo e decumano, insula del teatro romano, anfiteatro, area forense. Infine attraverso i reperti del Museo Archeologico si ripercorrono le fasi salienti della storia di Terni dal periodo villanoviano all epoca romana Ore 8:15 Sistemazione in Aulabus. Presentazione dell'itinerario. Distribuzione del materiale didattico (piante utili all'orientamento, fotocopie). Ore 8:30 Il percorso si articola in: visita alle mura romane sottostanti ai giardini pubblici della Passeggiata, porta Sant'Angelo, via Cavour (antico decumano romano), chiesa di Sant'Alò, insula del teatro romano. Ore 9:30 Visita Anfiteatro Romano. Ore Pausa colazione Ore 10:15 Si riprende il percorso da via Roma (antico cardo maximus romano) fino all'area forense (piazza della Repubblica) e al Museo Archeologico presso il CAOS (ingresso a pagamento Euro 2.75 per alunno. Gratuito residenti ambito comunale). Visita guidata museo. Ore 13:15 ca. Rientro a scuola. Portare 3 elenchi completi con i nominativi degli alunni.

3 Progetto Aulabus 2.Terni nel Medioevo: la città dentro le mura tra memoria e conservazione Il confronto tra le vedute antiche della città e le emergenze architettoniche tutt'oggi evidenti nel centro storico, unito all'analisi delle fonti, fornisce uno strumento di indagine delle trasformazioni urbanistiche avvenute nella città tra antichità e Medioevo: le mura, la viabilità, i poli sociali, chiese e conventi vengono indagati allo scopo di ricostruire un immagine della città di Terni nel medioevo. Ore 8:15 Sistemazione in Aulabus. Presentazione dell'itinerario. Distribuzione del materiale didattico (piante utili all'orientamento, fotocopie). Data la vastità e la complessità degli argomenti trattati, si è ritenuto opportuno suddividere il percorso di visita in due itinerari tematici: A - B. La scelta dell'itinerario tematico potrà essere concordata direttamente con l'operatore il giorno stesso della visita. Le trasformazioni urbanistiche della città fra antichità e Medioevo: le mura, la viabilità, il riutilizzo di materiali antichi e di strutture. I poli urbanistici e sociali: la piazza pubblica e la cattedrale. Chiese e conventi. Evoluzione delle tipologie abitative. ITINERARIO A Ore 9:00 Urbanistica di Terni medievale: il tracciato della cinta muraria (mura presso i giardini pubblici della Passeggiata, porta Sant'Angelo, viale della Rinascita, torri di via Battisti e via Pacinotti, piazza Tacito, via Saffi, via Aulo Pompeo, via Curio Dentato, area ex-officine Bosco, complesso di porta Spoletina, torre in vico Possenti), il palazzo Comunale, la Cattedrale. Alle ore 10:30 è prevista la pausa colazione. Alle ore 13:00 è previsto il rientro a scuola. ITINERARIO B Ore 9:00 Edifici religiosi e residenze private: chiesa di San Francesco, palazzo Mazzancolli, chiesa di Sant'Alò, Cattedrale, Torre dei Barbarasa, chiesa di San Salvatore, palazzo Spada, chiesa di San Pietro, casa Fabretti, chiesa di San Lorenzo, case dei Castelli, chiesa di San Tommaso, chiesa di San Cristoforo. ore 10:30 Pausa colazione. ore 13:00 Rientro a scuola. Portare 2 elenchi completi con i nominativi degli alunni.

4 Progetto Aulabus 3. Industria e modernizzazione a Terni tra Ottocento e Novecento Si ripercorrono gli ultimi due secoli di storia ternana attraverso la visita dei luoghi simbolo dello sviluppo industriale ed urbanistico, partendo dalla zona dell ex Carburo di Calcio fino alla ex Fabbrica d Armi oggi diventata Polo di Mantenimento delle Armi Leggere. L itinerario si completa con la visita degli interni della ex fabbrica e del Museo delle Armi, contenente oggetti bellici databili dal XVII al XX secolo (l ingresso è consentito solo agli studenti dell ultimo anno di scuola secondaria di I e II grado). Ore 8:15/8:30 Sistemazione in Aulabus. Presentazione dell'itinerario. Ore 9:00 Arrivo a Papigno presso lo stabilimento dell'ex Carburo di Calcio; visione del materiale audiovisivo ed introduzione storica. Ore 9.45 pausa colazione. Ore 10:10 arrivo Ex Fabbrica d Armi e visita guidata Museo delle Armi e reparti lavorativi Polo di Mantenimento Armi Leggere (l ingresso è consentito solo alle classi terminali della scuola secondaria di I e II grado). Ore 13:00 Rientro a scuola. Si prega di portare 3 elenchi completi con i nominativi degli alunni.

5 Progetto Aulabus 4.Terni. Incontro con un maestro del Rinascimento: Piermatteod Amelia L itinerario si svolge in due tappe:presso il Centro Arti Opificio Siri dove verrà analizzata in tutti i suoi aspetti la celebre Pala dei Francescani di Piermatteo d Amelia e all Archivio di Stato di Terni dove è conservato il contratto originale stipulato nel 1483 tra il pittore amerino e i frati di San Francesco di Terni, che ha permesso confermare la giusta identità dell anonimo Maestro dell Annunciazione Gardner. Ore 8:15 Sistemazione in Aulabus. Presentazione dell'itinerario. Ore 8.45 Arrivo Archivio di Stato di Terni. Visita guidata e visione del documento notarile in cui viene commissionata la Pala dei Francescani a Piermatteo d Amelia Ore 9:50 Pausa colazione. Ore 10:10 Arrivo al CAOS di Terni (ingresso a pagamento Euro 3.50 per studente. Residenti Comune di Terni ingresso gratuito). Visita guidata ed analisi Pala dei Francescani. Ore 13:15 Rientro a scuola. Portare 2 elenchi completi con i nominativi degli alunni su carta intestata della scuola.

6 Progetto Aulabus 5. Percorrendo la Flaminia augustea. Da Narni a Carsulae La viabilità nel mondo romano con particolare riferimento al tratto della via Flaminia che collega Narni ( visita Ponte di Augusto e Ponte Caldaro) a Carsulae. Visita guidata dell antico municipio romano dove si analizzano gli elementi tipici della città romana, le tecniche di costruzione, le tipologie edilizie. Ore 8:15 Sistemazione in Aulabus. Presentazione dell'itinerario. Ore 8:45/9:00 Arrivo al Ponte d'augusto a Narni e visita. Ore 9.30 Proseguimento per Ponte Caldaro. Ore 10:15 Pausa colazione presso gli scavi archeologici di Carsulae. Ore 10:30 Visita guidata agli scavi archeologici di Carsulae. Ore 13:15 Rientro a scuola. Portare 1 elenco completo con i nominativi degli alunni su carta intestata della scuola.

7 6. Ocriculum. Una città romana tutta da scoprire Visita all area archeologica dell antica città romana di Otricoli. Importante nodo commerciale posto sulle rive del Tevere, il sito conserva ancora imponenti resti di alcuni edifici quali il teatro, l anfiteatro, le terme, i monumenti funerari, tutti testimoni della sua grandezza. Oggetto di scavi durante il Settecento, ha restituito numerose e pregevolissime opere d arte, ma molto resta ancora da scoprire. Ore 8:00 Sistemazione in Aulabus. Illustrazione dell'itinerario. Ore 8:30 Arrivo a Otricoli: visita area archeologica. Ore 10:00 Pausa colazione. Ore 10:15 Visita Antiquarium (ingresso a pagamento euro 1,00) Ore 12:30: partenza per Terni. Ore 13:00: rientro a scuola. Si prega di portare 3 elenchi con i nominativi completi degli alunni su carta intestata della scuola.

8 7. Amelia. La città romana e la via Amerina L'itinerario si snoda attraverso le vie del centro storico con lo scopo di individuare le tracce lasciate in età antica dall'uomo ad Amelia, con particolare riferimento all'epoca romana: mura urbiche, cardo e decumano, area forense, cisterne, terme. Completa il percorso la visita del Museo Archeologico, dove è conservata anche la splendida statua bronzea di Germanico. Ore 8:15/8:30 Sistemazione in Aulabus. Spiegazione dell'itinerario. Ore 9:00/9:15 Visita guidata ad Amelia: cinta muraria, cardo, decumano, area forense, terme. Ore 10:30 Pausa colazione. Ore 11:00 Visita guidata all'interno del Museo Archeologico (ingresso a pagamento Euro 5.00), dove fra i tanti reperti è conservata anche la splendida statua di Germanico, da poco restaurata. Ore 12:45/13:00 Arrivo a scuola. Portare 3 elenchi completi con i nominativi degli alunni.

9 Progetto Aulabus 8. Narni: La città medievale e i suoi terzieri Il percorso è volto alla ricerca e alla individuazione degli elementi caratterizzanti la struttura urbanistica della città medievale. Attraverso l esame di alcuni monumenti narnesi come la cattedrale di San Giovenale o il Palazzo dei Priori, sorti in origine lungo il tracciato della via Flaminia, all interno o a ridosso della città antica, viene focalizzata l attenzione sulla funzione sociale che questi simboli del potere religioso e laico hanno mantenuto nei secoli. Ore 8:15 Partenza da scuola.distribuzione materiale didattico.lezione di orientamento in viaggio ed osservazioni paesaggio. Ore 8:45 Arrivo a Narni. Visite a San Giovenale, piazza dei Priori, Santa Maria in Pensole. Ore 10:10 Pausa colazione. Ore 10:30 Visita chiesa di San Domenico e sotterranei di San Domenico* (visita su prenotazione Euro 3.00 per studente) Ore 13:00 Rientro a scuola. Portare 3 elenchi completi con i nominativi degli alunni.

10 Progetto Aulabus 9. Al castello di Alviano sulle tracce dei capitani di ventura Si rivive l'epopea dei capitani di ventura nelle sale dei sotterranei del castello dove è stato allestito un museo interattivo dedicato al famoso condottiero Bartolomeo d'alviano. Di lui di cui si vede anche una suggestiva riproduzione parlante è possibile conoscere vita, gesta, tecniche di guerra e quant altro incuriosisca.completa l itinerario la visita al Museo della civiltà contadina. Ore 8:00 Sistemazione in Aulabus. Presentazione dell'itinerario. Ore 9:00 Arrivo ad Alviano. Lezione introduttiva. Pausa colazione. Ore 9:30 Visita al Museo Multimediale "Bartolomeo d'alviano ed i capitani di ventura"* (ingresso a pagamento Euro 6.00 per alunno)) - Visita al museo della civiltà contadina. Ore 11:30/11:45 Visita Chiesa parrocchiale di Alviano. Ore 12:00/12:15 Partenza per Terni. Ore 13:00/13:15 Rientro a scuola. Portare 3 elenchi completi con i nominativi degli alunni.

11 10. Stroncone. Tra medioevo e musica Una piccola cittadina che conserva le caratteristiche dei borghi medievali con le sue stradine, le sue case, le sue piazze. Uno scrigno che custodisce al suo interno un prezioso gioiello: una collezione di corali miniati del 400 antichi testimoni delle origini della musica. Passeggiare lungo le vie del paese è come fare un tuffo in un passato affascinante e poco conosciuto. Ore 8:00 Sistemazione in Aulabus. Illustrazione dell'itinerario. Ore 8:30 Arrivo a Stroncone: visita del borgo medievale Ore 10:00 Pausa colazione. Ore 10:15 Visita degli splendidi corali miniati del Quattrocento custoditi nella sala comunale. Ore 12:30: partenza per Terni. Ore 13:00: rientro a scuola. Si prega di portare 3 elenchi con i nominativi completi degli alunni su carta intestata della scuola.

12 Progetto Aulabus 11. Incastellamento in Valnerina: da Papigno a Vallo di Nera Il fenomeno dell incastellamento e l esempio di Vallo di Nera. Le radici storiche e le condizioni ambientali alla base del fenomeno dell incastellamento vengono analizzate attraverso l osservazione diretta della geografia umana e della morfologia del territorio della Valnerina. In particolare si propone il confronto fra viabilità antica e moderna, la riflessione su natura e posizione dei castelli costeggiati lungo il percorso e la visita approfondita di Vallo di Nera. Ore 8:15 Partenza dalla scuola. Distribuzione materiale didattico. Lezione in viaggio ed analisi del paesaggio. Fermate lungo il percorso per osservazioni. Ore 9:45 Pausa Colazione Ore 10:00 Visita guidata castello di Vallo di Nera ed alle sue chiese. Ore 13:00 Rientro a scuola.

13 Progetto Aulabus 12. Abbazie nella valle del Nera:San Pietro in valle e San Felice di Narco L itinerario analizza la nascita e la diffusione nel nostro territorio del monachesimo benedettino. Tappa privilegiata costituisce la visita all abbazia di San Pietro in Valle leggibile ancora nella fondazione longobarda. Attraverso una approfondita ed interattiva analisi della complessa architettura e dello straordinario patrimonio figurativo dell abbazia si propone agli studenti una riflessione sull origine, sull evoluzione e sulle differenti componenti culturali compresenti all interno dell abbazia. Completa il percorso l abbazia di San Felice di Narco con la sua splendida facciata romanica carica di simboli. Ore 8:15 Sistemazione in Aulabus. Presentazione dell'itinerario. Lezione in viaggio ed osservazione paesaggio. Ore 9:00 Visita Abbazia San Pietro in Valle. Ore 10:00 Pausa colazione. Ore 10:20 Proseguimento per San Felice di Narco e visita Abbazia omonima. Ore 12:15 Partenza per il rientro a scuola. Ore 13:15 Arrivo previsto a scuola. Portare 3 elenchi completi con i nominativi degli alunni.

14 13. Todi: dal cuore duecentesco di piazza del Popolo al rinnovamento rinascimentale del cardinale Cesi La storia del comune medievale, le sue dinamiche evolutive, la vivace dialettica fra potere laico e vescovile viene ripercorsa attraverso l'analisi dei principali edifici che si affacciano sullo scenografico spazio di piazza del Popolo. La visita di San Fortunato, della Rocca e la discesa attraverso il medievale Borgo di Porta Fratta fino al tempio della Consolazione, permettono di sviluppare il tema della crescita dei borghi e del rinnovamento urbano voluto nel XVI secolo dal rappresentante pontificio Angelo Cesi. Ore 8:15 Sistemazione in Aulabus. Presentazione dell'itinerario. Ore 8:45 Arrivo a Todi presso porta Romana. A piedi: borgo Ulpiano, porta Marzia, fino a piazza del Popolo - Cattedrale Ore 10:10 Pausa colazione. 10:30 Visita al Museo Civico* (a pagamento Euro 2.00). 11:30 Chiesa di San Fortunato, resti della Rocca, Santa Maria in Camucia, borgo di porta Fratta, tempio della Consolazione. 13:15. Rientro a scuola. Portare 3 elenchi con i nominativi degli alunni su carta intestata della scuola e firma del dirigente scolastico.

15 14. Foligno. Nascita, splendore e tramonto della signoria dei Trinci Un attenta riflessione su forma ed assetto della città storica ed su alcuni edifici che si affacciano sulle due piazze centrali, in particolare la splendida cattedrale medievale, introduce la visita a Palazzo Trinci, unico esempio perfettamente conservato in Umbria, di palazzo signorile trequattrocentesco, i cui splendidi affreschi, permettono di rivivere la colta e vivace atmosfera della corte dei Trinci. Ore 7:30 Sistemazione in Aulabus. Illustrazione dell'itinerario. Ore 8:30 Arrivo a Foligno e visita del Duomo. Ore 10:00 Pausa colazione. Ore 10:15 Visita di Palazzo Trinci (a pagamento euro 3,00) Ore 12:00: partenza per Terni. Ore 13:00: rientro a scuola. Si prega di portare 3 elenchi con i nominativi completi degli alunni su carta intestata della scuola.

16 15. Spoleto. L antica capitale del ducato longobardo. Si ricostruisce la storia di questa gloriosa città che raggiunge il massimo splendore in epoca medievale ma che risulta caratterizzata in modo superbo da un evoluzione artistica ininterrotta, attraverso l analisi di alcuni dei suoi monumenti più significativi. Nella suggestiva passeggiata, dalla Rocca dell Albornoz al Ponte delle Torri fino al cuore nevralgico dell antica capitale del Ducato di Spoleto, le facciate dei palazzi e delle chiese parlano del loro illustre passato; la grandiosa piazza del Duomo con la Cattedrale di Santa Maria Assunta, scrigno di preziose testimonianze figurative medievali e rinascimentali, costituiscono il punto di arrivo del percorso cittadino. Ore 8:00 Sistemazione in Aulabus. Illustrazione dell'itinerario. Ore 8:30 Arrivo a Spoleto: visita del Duomo. Ore 10:00 Pausa colazione. Ore 10:15 Visita del Ponte delle Torri e Rocca Albornoz (a pagamento euro 3,00; orario 10:00-19:00, chiuso il lunedì). Ore 12:30: partenza per Terni. Ore 13:00: rientro a scuola. Si prega di portare 3 elenchi con i nominativi completi degli alunni su carta intestata della scuola.

17 16. Le gaite di Bevagna. Arti e mestieri nel Medioevo Bevagna, piccola cittadina avvolta da un fascino tutto medievale, rappresenta un occasione speciale per intraprendere un viaggio suggestivo e avvincente alla ricerca delle numerose testimonianze del passato. Il percorso si rende interessante soprattutto per la riscoperta delle arti e dei mestieri, fulcro dell ormai famoso Mercato delle Gaite, manifestazione che ogni anno nel mese di giugno rievoca l atmosfera laboriosa e frenetica tipica delle botteghe artigianali medievali. Ore 7:30 Sistemazione in Aulabus. Illustrazione dell'itinerario. Ore 8:30 Arrivo a Bevagna e breve pausa colazione. Visita delle Gaite e, a seguito della visita, attività laboratoriale (ingresso a pagamento euro 3,00; si può scegliere la visita della gaita del dipintore, della cartiera, della cereria o del setificio ). Ore 12:00 partenza per Terni. Ore 13:00 rientro a scuola. Si prega di portare 3 elenchi con i nominativi completi degli alunni su carta intestata della scuola.

18 17. Deruta. Storia della ceramica L itinerario analizza l arte della ceramica umbra nella sua complessità storico-culturale. Prima tappa sarà una sosta alla chiesa della Madonna dei Bagni, piccolo santuario popolare, le cui pareti sono interamente rivestite, dal Seicento ad oggi, con vivaci ex voto di ceramica. All interno del Museo Regionale della ceramica, allestito con grande attenzione alla didattica, sarà possibile seguire le fasi di realizzazione dei manufatti ceramici, riconoscere le forme caratteristiche e gli stili decorativi dal medioevo all età moderna. Infine sarà possibile visitare un moderno laboratorio di ceramiche. Ore 8:15 Sistemazione in Aulabus. Illustrazione dell'itinerario. Ore 9:00 Visita alla chiesa della Madonna dei Bagni Ore 10:10 Arrivo a Deruta (piazza dei Consoli). Pausa colazione. Ore 10:30 Museo Regionale della Ceramica (prezzo biglietto euro 1,00 fino a 14 anni euro 4,00 oltre i 14 anni). Ore 11:30 Visita di un moderno laboratorio artigiano. Ore 12:10 Partenza per Terni. Ore 13:00 Arrivo a Terni. Si prega di portare 3 elenchi con i nominativi completi degli alunni su carta intestata della scuola.

19 18. ASSISI E I LUOGHI FRANCESCANI Itinerario A di mezza giornata Attraverso la visita allo Speco di Sant Urbano a Narni, l itinerario analizza la nascita e la diffusione del francescanesimo in Umbria, offrendo una rappresentazione intatta del clima di spiritualità legato alle origini del movimento. Ore 8:15 Sistemazione in Aulabus. Illustrazione dell'itinerario. Ore 8:45 Visita dello Speco di Sant Urbano di Narni Ore 10:30 Pausa colazione. Ore 10:45 Proseguimento della visita Ore 12:30 Partenza per Terni Ore 13:00 Arrivo a Terni Itinerario B di intera giornata Il percorso ci conduce attraverso le vie del centro storico di Assisi immaginando la città al tempo di San Francesco, come ci viene raccontata negli affreschi di Giotto e dei suoi allievi della Chiesa Superiore. La Basilica, oltre ad offrire lo straordinario patrimonio artistico restaurato, fornisce lo spunto per seguire l evoluzione dell iconografia francescana nei secoli XIII e XIV e comprendere la diffusione del movimento. Si prosegue per Santa Maria degli Angeli, monumentale chiesa in cui è racchiusa e custodita la Porziuncola piccola chiesetta in cui San Francesco ha fondato il suo ordine. Su richiesta sarà possibile effettuare un laboratorio riguardante le tecniche artistiche nel Museo della Porziuncola.

20 Ore 8:00 Sistemazione in Aulabus. Illustrazione dell'itinerario. Ore 9:00 Arrivo a Santa Maria degli Angeli, visita della Basilica e della Porziuncola. Opzionale: Ingresso al Museo della Porziuncola e attività laboratoriale (ingresso euro 5,00) Ore 10:00 Pausa colazione. Ore 10:15 Proseguimento della visita. Ore 12:30 Pausa pranzo Ore 14:30 Visita della Basilica di San Francesco di Assisi e della casa di Francesco Ore 17:00 Partenza per Terni. Ore 18:00 Arrivo a Terni. Si prega di portare 3 elenchi con i nominativi completi degli alunni su carta intestata della scuola.

21 19. Perugia. Visita al Museo Archeologico Nazionale dell'umbria All interno del ex convento di San Domenico a Perugia, sede del Museo Archeologico Nazionale, sono esposti reperti archeologici preistorici, etruschi, romani. Sono le testimonianze tangibili di quei popoli antichi che hanno abitato la nostra regione. Particolare rilievo acquistano per noi i materiali provenienti dagli scavi archeologici effettuati a Terni e nel suo territorio, ancora custoditi a Perugia. Ore 8:00 Sistemazione in Aulabus. Presentazione dell'itinerario. Ore 9:00 Arrivo a Perugia e pausa colazione. Ore 9:30 Visita guidata al Museo Archeologico Nazionale dell'umbria. Ore 12:00 Partenza per Terni. Ore 13:00 Arrivo a scuola. Si prega di portare 3 elenchi con i nominativi completi degli alunni su carta intestata della scuola.

22 20. Perugia. Il cuore medievale L itinerario propone una riflessione sull evoluzione della struttura del potere dell antico comune medievale. L analisi di alcuni importanti edifici simbolici come il Palazzo dei Priori, il Collegio del Cambio, lo scomparso quartiere Baglioni nelle viscere della Rocca Paolina costituiscono le tappe monumentali previste dal nostro percorso didattico. A conclusione della nostra visita sarà possibile ammirare alcuni dei capolavori custoditi all interno della Galleria Nazionale dell Umbria. Ore 8:15 Sistemazione in Aulabus. Presentazione dell'itinerario. Ore 9:15 Arrivo a Perugia (piazzale Partigiani); visita della Rocca Paolina con lo scomparso quartiere Baglioni, Ore 10:00 Pausa colazione. Ore 10:15 Visita di piazza IV Novembre e del Duomo. Ore 11:00 Visita del Collegio del Cambio (ingresso a pagamento euro 4,50). Ore 12:30 Pausa pranzo Ore 14:00 Visita delle opere principali conservate nella Galleria Nazionale dell Umbria. Ore 17:00 Partenza per Terni Ore 18:00 Arrivo a Terni. Si prega di portare 3 elenchi con i nominativi completi degli alunni su carta intestata della scuola.

23 21. Orvieto. Da prestigioso centro etrusco a città pontificia Itinerario A di mezza giornata Attraverso la visita alla suggestiva Necropoli del Crocefisso del Tufo ed al Museo Archeologico, l affascinante cultura del popolo degli Etruschi si mostra in tutti i suoi aspetti: le misteriose origini, l organizzazione dei centri urbani, la religione, l architettura e l arte. Ore 8:00 Sistemazione in Aulabus. Illustrazione dell'itinerario. Ore 9:00 Visita della necropoli del Crocifisso del Tufo. Ore 10:15 Pausa colazione. Ore 10:30 Visita del Museo archeologico di Orvieto. Ore 12:00 Partenza per Terni. Ore 13:00 Arrivo a Terni. Itinerario B di intera giornata Origine ed evoluzione storico urbanistica della città da focalizzare attraverso la visita a: Porta Maggiore, chiesa di San Giovenale, quartiere medievale, Torre del Moro, Palazzo del Capitano del Popolo, Duomo, Palazzo Papale. A richiesta sarà possibile visitare il Pozzo di San Patrizio e/o Orvieto sotterranea. Ore 8:00 Sistemazione in Aulabus. Illustrazione dell'itinerario. Ore 9:00 Arrivo a Orvieto, visita del Duomo (ingresso euro 3,00; gratuito per i residenti nella Diocesi di Orvieto-Todi). Opzionale: Visita Orvieto underground (ingresso euro 5,00)

24 Ore 10:00 Pausa colazione. Ore 10:15 Proseguimento della visita. Ore 12:30 Pausa pranzo Ore 14:30 Visita Palazzo capitano del popolo, torre del Moro, quartiere medievale, chiesa San Giovenale e porta Maggiore Opzionale: Visita Pozzo San Patrizio (ingresso euro 3,50) Ore 17:00 Partenza per Terni. Ore 18:00 Arrivo a Terni. Si prega di portare 3 elenchi con i nominativi completi degli alunni su carta intestata della scuola.

25 22. Gubbio. Dall antichità al medioevo Visita di uno dei principali centri religiosi del popolo umbro dell epoca preromana, che è stato oggetto di un ridisegno urbanistico attuato dalla signoria dei Montefeltro a partire dal 400. Ancora oggi mantiene intatto il suo aspetto antico che viene rivissuto passeggiando per la città: dalla piazza della Signoria con il celebre Palazzo dei Consoli fino alla cattedrale del 200, passando per la fontana dei pazzi di piazza del Bargello. Ore 7:30 Sistemazione in Aulabus. Presentazione dell'itinerario. Ore 9:30 Arrivo a Gubbio. Pausa colazione. Ore 10:00 Visita della Cattedrale e della fontana dei pazzi. Ore 12:30 Pausa pranzo Ore 14:00 Visita di piazza della Signoria e palazzo dei Consoli. Ore 16:00 Partenza per Terni Ore 18:00 Arrivo a Terni. Si prega di portare 3 elenchi con i nominativi completi degli alunni su carta intestata della scuola.

26 23. Monte Cetona: esploriamo le tracce degli uomini preistorici al parco archeologico naturalistico L itinerario prende inizio dal Museo Civico per la Preistoria che documenta le varie fasi del popolamento umano nel territorio che gravita intorno al Monte Cetona dal Paleolitico fino alla fine dell età del Bronzo. Successivamente ci si sposterà verso l area di Belverde dove, attraverso una breve passeggiata nel bosco, si visiteranno alcune cavità scavate nel travertino frequentate dall uomo in epoca preistorica. A completamento del percorso, nell Archeodromo dove è stata ricostruita una parte di un villaggio dell età del Bronzo a grandezza naturale,sarà possibile immedesimarsi realisticamente nella vita quotidiana degli antichi abitanti della zona. Ore 7:30 Sistemazione in Aulabus. Presentazione dell'itinerario. Ore 9:00 Arrivo a Monte Cetona e pausa colazione. Ore 9:30 Visita guidata al Museo Civico della Preistoria. Ore 12:30 Trasferimento in autobus all area di Belverde; pausa pranzo. Ore 14:30 Visita guidata all area di Belverde e all Archeodromo (ingresso Museo Civico, area Belverde e Archeodromo: euro 5,00). Opzionale: possibilità di svolgere un laboratorio all interno dei locali didattici del Belverde (costo euro 20,00 a classe fino al mese di marzo euro 30,00 a classe a partire dal mese di aprile). Ore 16:30 Partenza per Terni. Ore 18:00 Arrivo a Terni. Si prega di portare 3 elenchi con i nominativi completi degli alunni su carta intestata della scuola.

27

28 24. Roma. Alla scoperta della preistoria: il museo Pigorini Lo storico Museo Nazionale Preistorico Etnografico ospitato negli ampi spazi del Palazzo delle Scienze all E.U.R. conserva l originaria organizzazione voluta dal suo fondatore Luigi Pigorini nel Il percorso espositivo che si avvale anche di allestimenti realizzati con l ausilio delle moderne tecnologie multimediali, si snoda attraverso i due grandi settori dedicati all Etnografia e alla Preistoria, guidando il visitatore in un affascinante viaggio spazio temporale. Ore 7:30 Sistemazione in Aulabus. Presentazione dell'itinerario. Ore 9:30 Arrivo a Roma (quartiere E.U.R.) e pausa colazione. Ore 10:00 Visita guidata del Museo Nazionale Preistorico Etnografico Luigi Pigorini Ore 12:30 Pausa pranzo Ore 14:00 Passeggiata nel parco del laghetto dell E.U.R Ore 16:30 Partenza per Terni Ore 18:00 Arrivo a Terni. Si prega di portare 3 elenchi con i nominativi completi degli alunni su carta intestata della scuola.

29 25.ROMA. La cultura millenaria egizia ai musei vaticani Viaggio sulle tracce dell antico e misterioso popolo degli Egizi. Attraverso le sale dei Musei Vaticani e gli obelischi delle piazze di Roma si cercherà di ripercorrere la storia, la religione, la cultura, l arte, la scrittura e i costumi di questo antichissimo, eppure estremamente avanzato, popolo. Ore 7:30 Sistemazione in Aulabus. Presentazione dell'itinerario. Ore 8:40 Arrivo a Fiano Romano; sosta presso l'area di servizio e pausa colazione. Ore 10:30 Arrivo a Roma Citta del Vaticano. Ingresso Musei Vaticani (Ingresso a pagamento Euro 4.00 per alunno. Una gratuità per gli insegnanti ogni 10 alunni). Percorso Antichità egizie. Ore 13:45 Pausa pranzo presso Porta Angelica. Ore 14:30 Spostamento in pullman verso il centro città. Piazza del Popolo: Obelisco di Ramesse II Ore 16:30 Partenza per Terni. Ore 18:30 Arrivo a Terni. Portare 3 elenchi con i nominativi completi degli alunni su carta intestata della scuola.

30 26. Roma caput mundi La storia di Roma dalla sua fondazione mitica alla caduta dell Impero Romano d Occidente. Visita al Foro Romano, ai Fori Imperiali e al Colosseo per immergersi nella vita pubblica di un antico romano. All interno del Museo della Civiltà Romana, sito nel moderno quartiere dell Eur, è possibile poi vedere ricostruito fedelmente quanto di grandioso ed imponente è stato realizzato dai Romani in Italia e in ogni parte del mondo da loro conquistata. Ore 7:30 Sistemazione in Aulabus. Presentazione dell'itinerario. Ore 9:30 Arrivo a Roma (quartiere E.U.R.) e pausa colazione. Ore 10:00 Visita guidata del Museo della civiltà romana Ore 12:00 Spostamento in autobus in centro e pausa pranzo Ore 14:30 Visita guidata del foro romano, fori imperiali, Colosseo e arco di Costantino Ore 16:30 Partenza per Terni Ore 18:00 Arrivo a Terni. Si prega di portare 3 elenchi con i nominativi completi degli alunni su carta intestata della scuola.

31 27.ROMA AL TEMPO DI AUGUSTO:DALL ARA PACIS AL MUSEO NAZIONALE ROMANODI PIAZZA NAVONA Il percorso ci permette di viaggiare nel tempo e ritrovarci, quasi per magia, nella Roma imperiale di Augusto. Ammireremo così la grandiosa volontà di questo imperatore che volle riportare la pace e la serenità nella sua Roma e, simbolo di questo clima, è proprio l Ara Pacis Augustae. Per avere un quadro più completo di questo periodo storico-artistico ci immergeremo poi nel Museo Nazionale Romano di piazza Navona che custodisce al suo interno opere di pregevole fattura. Ore 7:30 Sistemazione in Aulabus. Presentazione dell'itinerario. Ore 8:40 Arrivo a Fiano Romano; sosta presso l'area di servizio e pausa colazione. Ore 10:30 Arrivo a Roma: visita del Museo Nazionale Romano di Piazza Navona. Ore 13:30 Pausa pranzo. Ore 15:00 Visita dell Ara Pacis di Augusto (ingresso a pagamento solo nel caso in cui ci siano mostre; costo ingresso, orientativamente, euro 4,00) Ore 16:30 Partenza per Terni. Ore 18:30 Arrivo a Terni. Si prega di portare 3 elenchi con i nominativi completi degli alunni su carta intestata della scuola.

32 28.ROMA UNDERGROUND:DALLE CATACOMBE DI PRISCILLA ALLA CRYPTA BALBI Per un giorno avremo la possibilità di vedere Roma da una prospettiva insolita: scendendo nelle famosissime catacombe di Priscilla poste lungo la via Salaria e scendendo nella Crypta Balbi, antico e centralissimo quartiere romano, vedremo l antica Roma sotto la Roma dei nostri giorni. Capiremo così come, sotto i nostri piedi, viveva l antica città di Roma. Ore 7:30 Sistemazione in Aulabus. Presentazione dell'itinerario. Ore 8:40 Arrivo a Fiano Romano; sosta presso l'area di servizio e pausa colazione. Ore 10:30 Arrivo a Roma: visita delle catacombe di Priscilla (ingresso a pagamento euro 5,00) Ore 13:30 Spostamento in centro e pausa pranzo. Ore 15:00 Visita Crypta Balbi Ore 16:30 Partenza per Terni. Ore 18:30 Arrivo a Terni. Si prega di portare 3 elenchi con i nominativi completi degli alunni su carta intestata della scuola.

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

Opera d Arte società cooperativa, è

Opera d Arte società cooperativa, è LE PROPOSTE DIDATTICHE DI OPERA D ARTE Per la scuola, per i gruppi, per le associazioni, per la terza età, per i singoli, per chiunque voglia consolidare o arricchire le proprie conoscenze sulla storia

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico La rappresentazione dello spazio nel mondo antico L esigenza di creare uno spazio all interno del quale coordinare diversi elementi figurativi comincia a farsi sentire nella cultura egizia e in quella

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale Comunicato stampa Venerdì 24 ottobre 2014 alle ore 17.30 presso Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna (via Castiglione, 8 Bologna) inaugura la mostra Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo o Mobilitare la società locale per garantire la qualità dell istruzione Obiettivi Linee

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Documento elettronico sottoscritto mediante firma digitale e conservato nel sistema di

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE 13 15 febbraio 2015 www.bolzano-bozen.it Anche quest anno, dal 13 al 15 febbraio, Bolzano festeggia San Valentino con gli appuntamenti de I Luoghi dell Amore, un viaggio

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI

Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI -numero luoghi: 10 -tempo necessario: 1 giorno (2 giorni x itinerari 1 e 2) -sequenza consigliata:

Dettagli

martedì 26 maggio ore 14.00 mostra grafico pittorica, Il borgo Loreto e il suo conservatorio presso Scuola primaria Nobile, via G.

martedì 26 maggio ore 14.00 mostra grafico pittorica, Il borgo Loreto e il suo conservatorio presso Scuola primaria Nobile, via G. 1. La scuola adotta un monumento www.lascuolaadottaunmonumento.it a cura della Fondazione Napoli Novantanove www.napolinovantanove.org dal 1 maggio al 2 giugno gli alunni degli istitui scolastici che aderiscono

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Algebra Geometria Il triangolo è una figura piana chiusa, delimitata da tre rette che si incontrano in tre vertici. I triangoli possono essere

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

12 - APQ Beni Culturali

12 - APQ Beni Culturali 12 - APQ Beni Culturali Assessorato Pubblica Istruzione Schede di sintesi per intervento al 31 dicembre 2006 Cagliari, febbraio 2007 12 - Beni Culturali Indice Pag. Intervento 1 APQ Originario 1 1 - SarBC-SF1

Dettagli

Il lavoro nell Europa medievale La bottega artigiana come luogo dell'apprendere e del produrre

Il lavoro nell Europa medievale La bottega artigiana come luogo dell'apprendere e del produrre Il lavoro nell Europa medievale La bottega artigiana come luogo dell'apprendere e del produrre Botteghe artigiane. Partic. da Ambrogio Lorenzetti, Effetti del buon governo nella città Palazzo Pubblico,

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

LEGGERE UN OPERA D ARTE. Come individuare gli indicatori di periodo storico, stile e artista

LEGGERE UN OPERA D ARTE. Come individuare gli indicatori di periodo storico, stile e artista LEGGERE UN OPERA D ARTE Come individuare gli indicatori di periodo storico, stile e artista Cos è un opera d arte Leggere un opera d arte 2 Leggere un opera d arte 3 Cos è un opera d arte In origine arte

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti 2014/2015 TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia Arachova / Delfi / Kalambaka / Monasteri Bizantini delle Meteore / Termopili

Dettagli

La valle reatina e i conventi francescani Visita dei quattro conventi di San Francesco. sabato/domenica 6-7

La valle reatina e i conventi francescani Visita dei quattro conventi di San Francesco. sabato/domenica 6-7 La valle reatina e i conventi francescani Visita dei quattro conventi di San Francesco sabato/domenica 6-7 In collaborazione con Ostia in Bici ( Fiab Onlus ) e Wig Wam guida: Romano Puglisi -------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

ALOIS RIEGL (1858-1905)

ALOIS RIEGL (1858-1905) ALOIS RIEGL (1858-1903 DER MODERNE DENKMALKULTUS : IL CULTO MODERNO DEI MONUMENTI ANTICHI... NEGLI ULTIMI ANNI SI E VERIFICATO UN PROFONDO CAMBIAMENTO NELLE NOSTRE CONCEZIONI SULLA NATURA E LE ESIGENZE

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Repertorio Atti n. 1901 del 15 gennaio 2004 CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Oggetto: Accordo tra il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca, il Ministro del lavoro

Dettagli

Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO GREEN JOBS Formazione e Orientamento L uomo è il principale agente di trasformazione del territorio sia direttamente,

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

La Ville Radieuse di Le Corbusier

La Ville Radieuse di Le Corbusier Modelli 8: la città funzionale La Ville Radieuse di Le Corbusier Riferimenti bibliografici: - Le Corbusier, Verso una architettura, a cura di P. Cerri e P. Nicolin, trad. it., Longanesi, Milano, 1987 -

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

Piano di Ambito ALLEGATO 3. Revisione. Triennio 2009-2011

Piano di Ambito ALLEGATO 3. Revisione. Triennio 2009-2011 Piano di Ambito Revisione Triennio 2009-2011 ALLEGATO 3 CANONI DI CONCESSIONE per: - concessioni ex ANAS - concessioni ANAS-Ferrovie - concessioni derivazioni idriche - concessioni ai fini idraulici REPORT

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti

GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti 2014/2015 Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia / Arachova Delfi / Kalambaka / Meteore / Salonicco / Filippi / Kavala / Vergina / Termopili

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

L'intuizione e la sua difficile realizzazione

L'intuizione e la sua difficile realizzazione P. Maranesi - Facere misericordiam FRANCESCO, I LEBBROSI E I SUOI FRATI: L'intuizione e la sua difficile realizzazione FRANCESCO CI PARLA DELLA SUA CONVERSIONE Il Testamento di Francesco potrebbe essere

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE In relazione all attività di gestione svolta nell anno 2011, si riportano i dati riguardanti le undici aree cimiteriali di Roma Capitale: Verano, Flaminio, Laurentino,

Dettagli

OLTREPO PAVESE- DAL PARCO DEL TICINO ALLE VALLI DEL VINO

OLTREPO PAVESE- DAL PARCO DEL TICINO ALLE VALLI DEL VINO Questo itinerario intende condurvi alla scoperta delle Valli dell Oltrepò celebri per le produzioni viticole, idealmente costruito per permettervi di scoprire oltre alle bellezze del territorio anche l

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

STANDARD DI COMPOSIZIONE INDIRIZZI

STANDARD DI COMPOSIZIONE INDIRIZZI STANDARD DI COMPOZIONE INDIRIZZI EDIZIONE APRILE 2009 La corretta scrittura dell indirizzo da apporre sugli oggetti postali contribuisce a garantire un recapito rapido e sicuro. Per le aziende l indirizzo

Dettagli

VIAGGIANDO CON LA NATURA

VIAGGIANDO CON LA NATURA VIAGGIANDO CON LA NATURA Il progetto intende, attraverso l esplorazione del mondo naturale (terra, acqua, aria e fuoco) sistematizzare le conoscenze per comprendere l organizzazione dell ecosistema naturale.

Dettagli

Scuola primaria di Avio Anno scolastico 2010-11 Classe IV^A Istituto Comprensivo di Avio Biblioteca Comunale di Avio. Quell imbroglione di Mazalorsa

Scuola primaria di Avio Anno scolastico 2010-11 Classe IV^A Istituto Comprensivo di Avio Biblioteca Comunale di Avio. Quell imbroglione di Mazalorsa Scuola primaria di Avio Anno scolastico 2010-11 Classe IV^A Istituto Comprensivo di Avio Biblioteca Comunale di Avio Quell imbroglione di Mazalorsa Autori e illustratori CAMPOSTRINI GABRIELE MABBONI EMILIANO

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

186. Un gioco d incertezza: Forse che sì, forse che no Rosa Marincola rosamarincola@virgilio.it

186. Un gioco d incertezza: Forse che sì, forse che no Rosa Marincola rosamarincola@virgilio.it 186. Un gioco d incertezza: Forse che sì, forse che no Rosa Marincola rosamarincola@virgilio.it Premessa Durante una mia visita al Palazzo Ducale di Mantova, nell ammirare i tanti capolavori che custodisce,

Dettagli

PROGETTO EST EDUCARE ALLA SCIENZA E ALLA TECNOLOGIA

PROGETTO EST EDUCARE ALLA SCIENZA E ALLA TECNOLOGIA PROGETTO EST EDUCARE ALLA SCIENZA E ALLA TECNOLOGIA DAL MONDO CHIUSO ALL UNIVERSO INFINITO Percorso dii Astronomiia La Provincia di Lodi Servizio Cultura e Istruzione, ha presentato alla Regione Lombardia

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

PER LE SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA E MEDIA

PER LE SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA E MEDIA PER LE SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA E MEDIA ArteMa propone alcuni percorsi-gioco e attività pratico-creative rivolte al mondo dell infanzia, ai bambini della scuola primaria e agli alunni della scuola

Dettagli

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA Confesso tutta la mia difficoltà a presentarvi questo brano che ho pregato tante volte. La paura è quella di essere troppo scontata oppure di dare troppe cose per sapute.

Dettagli

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Diocesi di Nicosia Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Largo Duomo,10 94014 Nicosia (EN) cod. fisc.: 90000980863 tel./fax 0935/646040 e-mail: cancelleria@diocesinicosia.it Ai

Dettagli

Documento Preliminare alla Progettazione Concorso Internazionale di Idee Piazza della Scala

Documento Preliminare alla Progettazione Concorso Internazionale di Idee Piazza della Scala Documento Preliminare alla Progettazione Concorso Internazionale di Idee Piazza della Scala SOMMARIO PREMESSA 1 OBIETTIVI DEL CONCORSO 2 INQUADRAMENTO URBANO 2.1 DESCRIZIONE E IDENTIFICAZIONE DELL AMBITO

Dettagli

GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME

GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME 1 PREMESSA Questa unità didattica è stata realizzata per bambini stranieri di livello linguistico A2 che frequentano la classe IV della Scuola Primaria.

Dettagli

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES NEW LIGHT ON ROME, ROMA, MERCATI DI TRAIANO, 2000 ARTISTA PETER ERSKINE Gruppo per la storia dell'energia solare (GSES) www.gses.it

Dettagli

Le interfacce aptiche per i beni culturali

Le interfacce aptiche per i beni culturali Le interfacce aptiche per i beni culturali Massimo Bergamasco 1, Carlo Alberto Avizzano 1, Fiammetta Ghedini 1, Marcello Carrozzino 1,2 1PERCRO Scuola Superiore Sant Anna, Pisa 2IMT Institude for Advanced

Dettagli

LA CAPPELLA SISTINA VENTI ANNI DOPO

LA CAPPELLA SISTINA VENTI ANNI DOPO ANNIVERSARIO DELLA MORTE DI MICHELANGELO BUONARROTI 1564-201 LA CAPPELLA SISTINA VENTI ANNI DOPO NUOVO RESPIRO NUOVA LUCE 30-31 ottobre 2014 auditorium conciliazione via della conciliazione, 4 roma 1994

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

NEOCLASSICISMO. Vol III, pp. 532-567

NEOCLASSICISMO. Vol III, pp. 532-567 NEOCLASSICISMO Vol III, pp. 532-567 567 Le premesse L illuminismo La rivoluzione industriale La rivoluzione francese Neoclassicismo il fascino dell antico Dagli inizi del Settecento a Roma si aprono vari

Dettagli

SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO

SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO Giorni : GIOVEDI e VENERDI' Durata dell incontro : 9.30 12.30. 9.30-10.40 PARLIAMO DI GEOFISICA Il pianeta Terra e i fenomeni naturali: terremoti, vulcani, tsunami, magnetismo

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

Contesti ceramici dai Fori Imperiali

Contesti ceramici dai Fori Imperiali Contesti ceramici dai Fori Imperiali a cura di BAR International Series 2455 2013 Published by Archaeopress Publishers of British Archaeological Reports Gordon House 276 Banbury Road Oxford OX2 7ED England

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

I ROMANI E GLI ALTRI POPOLI: tra conflitto e integrazione. Un ipotesi di percorso didattico

I ROMANI E GLI ALTRI POPOLI: tra conflitto e integrazione. Un ipotesi di percorso didattico I ROMANI E GLI ALTRI POPOLI: tra conflitto e integrazione Un ipotesi di percorso didattico Motivazioni culturali ed educative rilevanza del tema nella storia e nella cultura romana codici di interpretazione

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli