(Provincia di Napoli) Programma Integrato Urbano PO FESR Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "(Provincia di Napoli) Programma Integrato Urbano PO FESR 2007-2013. Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6."

Transcript

1 CITTÀ DI TORRE DEL GRECO () Programma Integrato Urbano PO FESR Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6.1 Città medie 8 sett pianificazione U.O. PIU Europa Dirigente Arch. Michele Sannino Gruppo di lavoro Arch. Michele Sannino Arch. Pasquale Capasso Arch. Antonio Sarnello Geom. Ciro Palomba RUP Geom. Antonio Pinto Sindaco Avv. Gennaro Malinconico Riqualificazione degli spazi pubblici di relazione () ELAB. N. 5c Data: febbraio/2012 Scala: Progetto Definitivo Analisi prezzi Aggiornato: luglio/2012 Sostituisce l allegato l n. Sostituito dall allegato allegato n.

2 Comune di Torre del Greco Analisi prezzi OGGETTO: Riqualificazione degli spazi pubblici di relazione PROGETTO DEFINITIVO COMMITTENTE: Comune di Torre del Greco IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A.

3 ARTICOLO 001 Livellamento dei pozzetti esistenti da quota ante operam a nuova quota di progetto del piano di calpestio, di dimensioni comprese tra i 40 cm e i 90 cm; consistente in rimozione con cura di chiusino in ghisa e relativo telaio mediante scalpellatura del materiale di fissaggio, sopraelevazione o riduzione delle spallette da realizzare in muratura di mattoni pieni e malta bastarda, o in conglomerato cementizio anche armato, e rivestito internamente di intonaco a base di malta idraulica, posa in opera del chiusino di ispezione in ghisa sferoidale con telaio a sagoma quadrata o circolare e coperchio circolare, compreso qualsiasi onere e magistero per rendere l'opera completa a regola d'arte 1,000 27,33 27,33 22,12% 1,000 22,74 22,74 18,40% Mattoni, malta e attrezzatura a corpo 1,000 70,00 70,00 56,65% 5,00% 70,00 3,50 2,83% 123,57 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 123,57 2,47 126, SPESE GENERALI 15,00% 126,04 18,91 144, UTILE IMPRESA 10,00% 144,95 14,49 Arrotondamenti 159,44 / cad 159,44

4 ARTICOLO 002 Fornitura e posa in opera di lastre in pietra lavica di cave approvate, lavorate su superfici a vista a bocciarda o filo sega di dimensioni: larghezza dai 10 ai 40 cm (come richiesti da grafici di progetto) e altra misura a correre, di spess cm 3, posate su uno strato di malta o di sabbia e cemento di allettamento; compreso lo spianamento del fondo, l'innaffiamento e ogni altro onere ed accessorio per eseguire il lavoro a regola d'arte 0,350 27,33 9,57 13,74% 0,350 22,74 7,96 11,43% Lastre in pietra lavica Sabbia Malta mq mc mc 1,000 48,50 48,50 69,67% 0,080 11,16 0,89 1,28% 0,020 11,03 0,22 0,32% 5,00% 49,61 2,48 3,56% 69,62 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 1,20% 69,62 0,84 70, SPESE GENERALI 15,00% 70,45 10,57 81, UTILE IMPRESA 10,00% 81,02 8,10 Arrotondamenti 89,12 / mq 89,12

5 ARTICOLO 003 Lavori di ripristino, adattamento, adeguamento in seguito a interferenze tra le lavorazioni in atto nell'area di cantiere e le preesistenti reti di sottoservizi, compresi tagli di sottofondi, conformazioni e alloggiamenti, fornitura e posa in opera di tubazioni e cavidotti di qualunque genere e dimensione, compreso ogni altro onere e magistero per eseguire i lavori a regola d'arte. Lavori da eseguirsi secondo i modi, le indicazioni e gli ordini scritti della D.L. 0,300 27,33 8,20 9,34% 1,000 25,30 25,30 28,84% 1,000 22,74 22,74 25,92% Tagli,alloggiamento, malta ecc. a corpo 1,000 30,00 30,00 34,19% 5,00% 30,00 1,50 1,71% 87,74 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 87,74 1,75 89, SPESE GENERALI 15,00% 89,49 13,42 102, UTILE IMPRESA 10,00% 102,92 10,29 Arrotondamenti 113,21 / ml 113,21

6 ARTICOLO 004 Oneri di discarica autorizzata dei materiali di risulta aventi codice 17 dell'elenco CER Oneri di discarica 1,000 0,55 0,55 100,00% 0,55 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 3,00% 0,55 0,02 0, SPESE GENERALI 15,00% 0,57 0,08 0, UTILE IMPRESA 10,00% 0,65 0,07 Arrotondamenti 0,72 0,02 / mc 0,70

7 ARTICOLO 005 Rimozione con estrema cura e recupero di pali artistici con uno sbraccio di qualsiasi diametro e altezza, scollegamento dei cavi di alimentazione, il taglio del bauletto di cls alla base dello stesso e ogni altro onere e magistero, compreso l'accatastamento del materiale ritenuto recuperabile da D.L. in un sito di stoccaggio definito dall'amministrazione ed il trasporto a rifiuto a qualsiasi distanza del materiale ritenuto non recuperabile 1,500 27,33 41,00 25,77% 1,500 22,74 34,11 21,44% Materiali macchinari e attrezzature a corpo 1,000 80,00 80,00 50,28% 5,00% 80,00 4,00 2,51% 159,11 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 159,11 3,18 162, SPESE GENERALI 15,00% 162,29 24,34 186, UTILE IMPRESA 10,00% 186,63 18,66 Arrotondamenti 205,29 0,29 / cad 205,00

8 ARTICOLO 006 Rimozione con estrema cura e recupero di pali artistici con due sbracci di qualsiasi diametro e altezza, scollegamento dei cavi di alimentazione, il taglio del bauletto di cls alla base dello stesso e ogni altro onere e magistero, compreso l'accatastamento del materiale ritenuto recuperabile da D.L. in un sito di stoccaggio definito dall'amministrazione ed il trasporto a rifiuto a qualsiasi distanza del materiale ritenuto non recuperabile 2,000 27,33 54,66 23,10% 2,000 22,74 45,48 19,22% Materiali macchinari e attrezzature a corpo 1, ,00 130,00 54,94% 5,00% 130,00 6,50 2,75% 236,64 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 236,64 4,73 241, SPESE GENERALI 15,00% 241,37 36,21 277, UTILE IMPRESA 10,00% 277,58 27,76 Arrotondamenti 305,34 0,34 / cad 305,00

9 ARTICOLO 007 Lanterna tipo e/o similare LF 13 VP con struttura in acciaio in profilati di prima scelta in acciaio pressopiegati e tagliati a TIG duomo in rame a lastra e pomelli in ottone con quadripede in fusione di bronzo vetro piano temperato come da disegno di progetto a 4 facce con trattamento di verniciatura rispondente ai parti colari con certificazioni in originale. Con calcolo illuminotecnico per la verifica su specifico programma struttura interna in alluminio bianco con cablaggio su piastra in F.V. da 70 a l50 w sap jm tipo LF13 H 780mm L 420mm 11kg, CL 2 con sezionat di apertura, chiusa inferiormente, dotata di ottica stradale asimmetrica cut off in alluminio purissimo, rispondente alla norma UNI e rispondente alla legge regionale Lampada da 100/l5owsap, inclusa. Grado di protezione totale P44, apertura basculante della cupola. Perfettamente rispondente al capitolato e posto in opera a regola d arte certificazioni richieste:1 Costruzione in azienda ISO Certificato CE e unita elettrica IMQ e norme cei 3 Certificato cut off Rispondente alla legge regione Campania 12 del Trattamenti di protezione lanterna: cromatazione e verniciatura col bronzo a polvere. 5 Sabbiatura del manufatto a microsfere. Pretrattamento in bagno caldo con fosfatazione microcristallina ai fosfati di zinco. Applicazione ad immersione di una prima mano di sottofondo anticorrosivo e cottura a forno a 140 C. Applicazione di seconda mano di fondo anticorrosivo epossidico catalizzato ad alto spess Applicazione di smalto a finire di tipo isocianico catalizzato, col graffite contenente legamenti ossidrillati e resine pregiate a base acrilica Tutto lo spess del trattamento non sarà inferi a 200 microns per garantire un ottima resistenza al tempo. PALI tipo e/o similare Serie Signoria tipo AEC con bracci B e con base BO altezza fuori terra 4220 mt Modelli FS B2BO 2 bracci già istallati sul territorio. Palo in fusione di ghisa g.20 UNI finemente decorata a norme UNI I vari elementi di fusione che compongono il candelabro sono sovrapposti ad incastro previa tornitura ed alesatura dei punti di innesto. L assemblaggio dei vari elementi avviene tramite un palo interno in ACCIAIO ZINCATO A CALDO di base 88,9 mm e H 3950 sp 4, che viene precedentemente murato nel plinto di fondazione permettendo il bloccaggio dei vari elementi tramite un tirante Superi in ACCIAIO INOX, il palo è costruito in FE 360 B UNI 7070 e zincatura a norme CEI 7 6, ed è dotato di foro cavi, bullone terra, morsettiera SMP 4X16 mm 2 con relativo coperchio. SPECIFICHE TECNICHE COSTRUTTIVE CORPO CENTRALE ESCLUSO BASAMENTO E ROSONE corona finemente decorata diametro 300 mm H 125mm corpo con foglie decorate canna inf. con scanalature finemente lavorate H 780 mm D 110 mm corona centrale con decori finemente lavoraticanna sup. come canna inf. ma H 830 mm D 90 mm incavo per alloggio dado di chiusura. D max 200mm campana decorata a foglie con anello sup. di chiusura e attacco.h TOT mm SPECIFICHE BASAMENTO basamento in ghisa parallelepipedo con spigoli sfaccettati e portella 125x375 mm Dimensioni del basamento 400 x mm con base ottagonale a lato maggi di L 225mm H TOT. 800 mm con portella per alloggio morsettiera riportante impresso lo stemma comune di Torre del Greco. SPECIFICHE CIMA 2 bracci Cima in fusione di ghisa g.20 UNI finemente decorata a norme UNI I vari elementi di fusione che compongono la cima sono sovrapposti. L assemblaggio dei vari elementi avviene tramite un tubo interno in acciaio zincato a caldo. Cima con bracci di sporgenza singola 525 mm con decori finemente lavorati canna della cima con decori e scanalature altezza 625 pigna finale filettata di altezza 125mm H TOT. PALO 4220 mm Pesi : 2 bracci 230 kg Certificazioni: Costruzione in azienda ISO 9001 MARCHIO CE Certificati di trattamento della fosfatazione Trattamenti di protezione: Sabbiatura del manufatto a microsfere. Pretrattamento in bagno caldo con fosfatazione microcristallina ai fosfati di zinco Applicazione ad immersione di una prima mano di sottofondo anticorrosivo e cottura a forno a 140 C. Applicazione di seconda mano di fondo anticorrosivo epossidico catalizzato ad alto spess Applicazione di smalto a finire di tipo isocianico catalizzato, col graffite contenente legamenti ossidrillati e resine pregiate a base acrilica Tutto Io spess del trattamento non sarà inferi a 200 microns per garantire un ottima resistenza al tempo Comprensivo il magistero per il collegamento del candelabro alla rete di terra con corda di rame da 35 mmq ed ogni onere e magistero per dare compiuto il lavoro a perfetta regola d arte. QUOTA PARTE di impianto elettrico di illuminazione pubblica di competenza di ogni candelabro o di ogni lanterna a muro comprensivo di tutte le opere per dare il lavoro a perfetta regola d arte e secondo quanto previsto in progetto: Scavo a sezione obbligata per realizzazione del plinto di ancoraggio e relativo trasporto o traccia muraria e apposito tubo di ancoraggio per la tipologia a braccio murario; conglomerato bituminoso di impermeabilizzazione, pozzetto prefabbricato dimensioni 40x40x40, relativo chiusino in ghisa, Muffola di derivazione per qualsiasi tipologia di cavi, cavidotto di materiale, dimensioni e quantità come da progetto, Cassette di derivazione e connessione, dispers a croce in acciaio zincato, cavi in corda rigida e flessibile in rame di dimensioni e quantità come da progetto 1,500 27,33 41,00 0,76% 2,000 25,30 50,60 0,94% Palo cad 1, , ,00 50,26% N.2 lanterne cad 2, ,00 900,00 16,75% Quota parte imp elettrico 1, , ,00 27,92% 5,00% 3600,00 180,00 3,35% 5.371,60 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 5.371,60 107, , SPESE GENERALI 15,00% 5.479,03 821, , UTILE IMPRESA 10,00% 6.300,88 630,09 Arrotondamenti 6.930,97 / cad 6.930,97

10 ARTICOLO 008 Lanterna tipo e/o similare LF 13 VP con struttura in acciaio in profilati di prima scelta in acciaio pressopiegati e tagliati a TIG duomo in rame a lastra e pomelli in ottone con quadripede in fusione di bronzo vetro piano temperato come da disegno di progetto a 4 facce con trattamento di verniciatura rispondente ai parti colari con certificazioni in originale. Con calcolo illuminotecnico per la verifica su specifico programma struttura interna in alluminio bianco con cablaggio su piastra in F.V. da 70 a l50 w sap jm tipo LF13 H 780mm L 420mm 11kg, CL 2 con sezionat di apertura, chiusa inferiormente, dotata di ottica stradale asimmetrica cut off in alluminio purissimo, rispondente alla norma UNI e rispondente alla legge regionale Lampada da 100/l5owsap, inclusa. Grado di protezione totale P44, apertura basculante della cupola. Perfettamente rispondente al capitolato e posto in opera a regola d arte certificazioni richieste:1 Costruzione in azienda ISO Certificato CE e unita elettrica IMQ e norme cei 3 Certificato cut off Rispondente alla legge regione Campania 12 del Trattamenti di protezione lanterna: cromatazione e verniciatura col bronzo a polvere. 5 Sabbiatura del manufatto a microsfere. Pretrattamento in bagno caldo con fosfatazione microcristallina ai fosfati di zinco. Applicazione ad immersione di una prima mano di sottofondo anticorrosivo e cottura a forno a 140 C. Applicazione di seconda mano di fondo anticorrosivo epossidico catalizzato ad alto spess Applicazione di smalto a finire di tipo isocianico catalizzato, col graffite contenente legamenti ossidrillati e resine pregiate a base acrilica Tutto lo spess del trattamento non sarà inferi a 200 microns per garantire un ottima resistenza al tempo. BRACCIO di sporgenza singola tra 600 e 1000 mm con decori finemente lavorati canna della cima con decori e scanalature altezza 625 pigna finale filettata di altezza 125mm. Peso singolo braccio variabile tra 11 e 20 Kg così come dai grafici di progetto. Certificazioni: Costruzione in azienda ISO 9001 MARCHIO CE Certificati di trattamento della fosfatazione Trattamenti di protezione: Sabbiatura del manufatto a microsfere. Pretrattamento in bagno caldo con fosfatazione microcristallina ai fosfati di zinco Applicazione ad immersione di una prima mano di sottofondo anticorrosivo e cottura a forno a 140 C. Applicazione di seconda mano di fondo anticorrosivo epossidico catalizzato ad alto spess Applicazione di smalto a finire di tipo isocianico catalizzato, col graffite contenente legamenti ossidrillati e resine pregiate a base acrilica Tutto lo spess del trattamento non sarà inferi a 200 microns per garantire un ottima resistenza al tempo.comprensivo il magistero per il collegamento del braccio e della lanterna alla rete di terra con corda di rame da 35 mmq ed ogni onere e magistero per dare compiuto il lavoro a perfetta regola d arte. QUOTA PARTE di impianto elettrico di illuminazione pubblica di competenza di ogni candelabro o di ogni lanterna a muro comprensivo di tutte le opere per dare il lavoro a perfetta regola d arte e secondo quanto previsto in progetto: Scavo a sezione obbligata per realizzazione del plinto di ancoraggio e relativo trasporto o traccia muraria e apposito tubo di ancoraggio per la tipologia a braccio murario; conglomerato bituminoso di impermeabilizzazione, pozzetto prefabbricato dimensioni 40x40x40, relativo chiusino in ghisa, Muffola di derivazione per qualsiasi tipologia di cavi, cavidotto di materiale, dimensioni e quantità come da progetto, Cassette di derivazione e connessione, dispers a croce in acciaio zincato, cavi in corda rigida e flessibile in rame di dimensioni e quantità come da progetto 1,000 27,33 27,33 1,11% 1,500 25,30 37,95 1,54% Braccio Lanterna Quota parte imp elettrico cad cad 1, ,00 400,00 16,27% 1, ,00 450,00 18,31% 1, , ,00 61,03% 5,00% 850,00 42,50 1,73% 2.457,78 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 2.457,78 49, , SPESE GENERALI 15,00% 2.506,94 376, , UTILE IMPRESA 10,00% 2.882,98 288,30 Arrotondamenti 3.171,27 / cad 3.171,27

11 ARTICOLO 009 Fornitura e posa in opera di piante Citrus aurantium, in contenit da 50 litri, circonferenza fusto cm 16/18, di prima scelta, tut di legno di castagno di adeguate dimensioni, compreso lo scavo di alloggio, collocamento pianta, interro e formazione della conca di compluvio, prima irrigazione con 25 litri di acqua per pianta e quant'altro occorre per dare il lavooro compiuto a perfetta regola d'arte 1,000 27,33 27,33 14,76% 1,000 22,74 22,74 12,28% Pianta di Citrus aurantium lt. 50 cad 1, ,70 128,70 69,49% 5,00% 128,70 6,44 3,47% 185,21 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 0,80% 185,21 1,48 186, SPESE GENERALI 15,00% 186,69 28,00 214, UTILE IMPRESA 10,00% 214,69 21,47 Arrotondamenti 236,16 0,16 / cad 236,00

12 ARTICOLO 010 Espianto degli alberi esistenti e loro rimessa in opera, comprendenti nel lavoro lo scavo per l'espianto e per il nuovo alloggio, il collocamento della pianta, e prima irrigazione con 25 litri di acqua per pianta e quant'altro occorre per dare il lavoro compiuto a perfetta regola d'arte 0,150 25,30 3,80 3,38% 0,150 22,74 3,41 3,04% Espianto alberi e riposizionamento in loco cad 1, ,00 100,00 89,12% 5,00% 100,00 5,00 4,46% 112,21 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 112,21 2,24 114, SPESE GENERALI 15,00% 114,45 17,17 131, UTILE IMPRESA 10,00% 131,62 13,16 Arrotondamenti 144,78 0,22 / cad 145,00

13 ARTICOLO 011 Fornitura e posa in opera di griglie di protezione per alberi in ghisa di forma quadrata prodotta da azienda certificata ISO 9001 (tipo GSALBQ) con asole disposte su tre circonferenze concentriche costituita da quattro elementi componibili uniti mediante staffe bullonate di ghisa inserite in apposite sedi, di dimensione esterna 1000x1000 mm, e diametro interno mm 400, compreso scavo attorno alla pianta per livellamento terreno, il tutto eseguito a perfetta regola d'arte 0,150 27,33 4,10 1,31% 0,150 22,74 3,41 1,09% Griglie di protezione alberi dim. 1000x1000 cad 1, ,00 290,00 92,95% 5,00% 290,00 14,50 4,65% 312,01 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 312,01 6,24 318, SPESE GENERALI 15,00% 318,25 47,74 365, UTILE IMPRESA 10,00% 365,99 36,60 Arrotondamenti 402,59 2,59 / cad 400,00

14 ARTICOLO 012 Fornitura e posa in opera di griglie di protezione per alberi in ghisa di forma quadrata prodotta da azienda certificata ISO 9001 (tipo GSALBQ) con asole disposte su tre circonferenze concentriche costituita da quattro elementi componibili uniti mediante staffe bullonate di ghisa inserite in apposite sedi, di dimensione esterna 800x800 mm, e diametro interno mm 400, compreso scavo attorno alla pianta per livellamento terreno, il tutto eseguito a perfetta regola d'arte 0,150 27,33 4,10 1,98% 0,150 22,74 3,41 1,65% Griglie di protezione alberi dim. 800x800 cad 1, ,00 190,00 91,78% 5,00% 190,00 9,50 4,59% 207,01 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 207,01 4,14 211, SPESE GENERALI 15,00% 211,15 31,67 242, UTILE IMPRESA 10,00% 242,82 24,28 Arrotondamenti 267,11 0,11 / cad 267,00

15 ARTICOLO 013 Fornitura e montaggio di panchina composta di due spalle in lamiera d'acciaio spess minimo 8mm con fori da mm 4, zincata a caldo e verniciata a polveri P.P. cui è fissata una seduta in listoni di legno di pino autoclavo, verniciato tinta mogano o legno esotico sez. circolare circa 43x50 mm. La panca deve avere una coppia di baccioli in fusione d'alluminio. Tutta la viteria in acciaio inox, con la scritta sul piede laterale "Città di Torre del Greco" a forma di semicerchio, realizzata con taglio LASER. Dimensioni circa L. 1955mm. H. schienale 795 mm. H. seduta 425 mm. Peso Kg 1,000 27,33 27,33 2,79% 1,000 22,74 22,74 2,32% Panchina cad 1, ,00 860,00 87,82% Viteria cad 1,000 25,00 25,00 2,55% 5,00% 885,00 44,25 4,52% 979,32 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 1,50% 979,32 14,69 994, SPESE GENERALI 15,00% 994,01 149, , UTILE IMPRESA 10,00% 1.143,11 114,31 Arrotondamenti 1.257,42 / cad 1.257,42

16 ARTICOLO 014 Smontaggio cestino gettacarta, compreso il carico e il trasporto con mezzo e l'accatastamento in luogo indicato dalla D.L. per il successivo riutilizzo 0,200 22,74 4,55 39,38% Autocarro ora 0,200 35,00 7,00 60,62% 11,55 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 11,55 0,23 11, SPESE GENERALI 15,00% 11,78 1,77 13, UTILE IMPRESA 10,00% 13,55 1,35 Arrotondamenti 14,90 / cad 14,90

17 ARTICOLO 015 Rimozione di dissuasori metallici, compreso asportazione del plinto di fondazione e trasporto a discarica autorizzata del materiale di risulta, posta a qualsiasi distanza da cantiere o a discrezione della D.L. l'accantonamento all'interno del cantiere ed il successivo riposizionamento, compreso quanto altro occorrente per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte 0,250 25,30 6,33 24,04% 0,250 22,74 5,69 21,61% Scavo a mano Demolizione plinto mc mc 0,030 50,88 1,53 5,80% 0, ,35 5,77 21,94% Autocarro ora 0,200 35,00 7,00 26,61% 26,31 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 26,31 0,53 26, SPESE GENERALI 15,00% 26,83 4,02 30, UTILE IMPRESA 10,00% 30,86 3,09 Arrotondamenti 33,94 / cad 33,94

18 ARTICOLO 016 Fornitura e posa in opera di dissuas di acciaio tubolare di dimensione: diametro 100 mm e altezza cm 110, con sovrastante elemento decorativo a forma di sfera d'acciaio, completo di pittura antiruggine e due mani di verniciatura a smalto oleosintetico, fissato al suolo ad una profondità di 200 mm con getto di calcestruzzo, compreso ogni onere e magistero per dare il lavoro finito a regola d'arte 0,330 25,30 8,35 12,96% 0,250 22,74 5,69 8,82% Dissuas completo di pittura antiruggine e verniciatura Conglomerato cementizio a q.li 2,00 cad mc 1,000 47,40 47,40 73,56% 0,008 75,00 0,60 0,47% 5,00% 48,00 2,40 3,72% 64,43 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 0,90% 64,43 0,58 65, SPESE GENERALI 15,00% 65,01 9,75 74, UTILE IMPRESA 10,00% 74,77 7,48 Arrotondamenti 82,24 / cad 82,24

19 ARTICOLO 017 Fornitura e posa in opera di cestino portarifiuti da dimensioni e tipologia come da disegno progettuale, compreso il palo di diametro 60 mm., la flangia e il posizionamento in pavimentazione o in tappeto erboso e ogni onere e magistero 0,100 25,30 2,53 1,42% 0,100 22,74 2,27 1,28% Cestino completo di palo cad 1, ,00 165,00 92,67% 5,00% 165,00 8,25 4,63% 178,05 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 0,50% 178,05 0,89 178, SPESE GENERALI 15,00% 178,94 26,84 205, UTILE IMPRESA 10,00% 205,79 20,58 Arrotondamenti 226,36 / cad 226,36

20 Comune di Torre del Greco Analisi prezzi Oneri della sicurezza OGGETTO: Riqualificazione degli spazi pubblici di relazione PROGETTO DEFINITIVO COMMITTENTE: Comune di Torre del Greco IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A.

21 pag. 2 Num.Ord. TARIFFA DESCRIZIONE DELLE VOCI I M P O R T I E DEGLI Quantità E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O ANALISI DEI PREZZI Nr. 1 sic 102 Partecipazione del responsabile alle attività di sopralluogo e verifica e a riunioni periodiche richieste dal Responsabile della sicurezza in fase di esecuzione E L E M E N T I: (L) responsabile di cantiere ora 1,000 36,96 36,96 Sommano euro 36,96 Spese Generali 14% euro 5,17 Sommano euro 42,13 Utili Impresa 10% euro 4,21 T O T A L E euro / ora 46,34 PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro / ora 46,33 Nr. 2 sic 103 Attività di verifica e di controllo periodico delle attrezzature di lavoro, dei percorsi pedonali e dei presidi antincendio e sanitari E L E M E N T I: (L) Operaio Comune ora 1,000 21,38 21,38 Sommano euro 21,38 Spese Generali 14% euro 2,99 Sommano euro 24,37 Utili Impresa 10% euro 2,44 T O T A L E euro / ora 26,81 PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro / ora 26,80 Nr. 3 tabella lavori m x 0.70 in policarbonato sic 111 E L E M E N T I: (L) tabella lavori in policarbonato dimensioni m x 0.70 cadauno 1,000 23,00 23,00 Sommano euro 23,00 Spese Generali 14% euro 3,22 Sommano euro 26,22 Utili Impresa 10% euro 2,62 T O T A L E euro / cadauno 28,84 Nr. 4 Quadro elettrico generale completo di apparecchiatura di comando e di protezione differenziale e magnetotermica da 32 sic 114 A; costo mensile. E L E M E N T I: (L) quadro elettrico cadauno 1,000 15,61 15,61 (L) operai specializzati ora 0,220 24,36 5,36 Sommano euro 20,97 Spese Generali 14% euro 2,94 Sommano euro 23,91 Utili Impresa 10% euro 2,39 T O T A L E euro / cadauno 26,30 PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro / cadauno 26,29 COMMITTENTE: Comune di Torre del Greco A R I P O R T A R E

22 pag. 3 Num.Ord. TARIFFA DESCRIZIONE DELLE VOCI I M P O R T I E DEGLI Quantità E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O Nr. 5 sic 117 Quadro di prese a spina per installazione fissa, tipo ASC con 2 prese 16A/220V e 2 prese 24V SELV, con differenziale 0,03A, linea di alimentazione con cavo tripolare HO7RN-F da 2,5 mm., di lunghezza fino a 30 m, spina mobile. Montaggio, smontaggio e nolo per un mese. Classe 2a. E L E M E N T I: (L) quadro elettrico spine cavi cad/mese 1,000 19,03 19,03 (L) operai specializzati ora 0,200 24,36 4,87 Sommano euro 23,90 Spese Generali 14% euro 3,35 Sommano euro 27,25 Utili Impresa 10% euro 2,73 T O T A L E euro / cad/mese 29,98 PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro / cad/mese 29,97 Nr. 6 sic 122 Segnalazione di lavoro effettuati da n. 2 movieri con bandierine o palette segnaletiche, incluse nel prezzo, con valutazione oraria per tempo di effettivo servizio E L E M E N T I: (L) operaio comune ora 2,000 21,38 42,76 (L) palette x movieri cadauno 0,030 6,00 0,18 Sommano euro 42,94 Spese Generali 14% euro 6,01 Sommano euro 48,95 Utili Impresa 10% euro 4,90 T O T A L E euro / ora 53,85 PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro / ora 53,83 Nr. 7 Coordinamento delle attività interferenti e/o pericolose da parte del responsabile del cantiere. sic 161 E L E M E N T I: (L) tecnico cantiere ora 1,000 26,58 26,58 Sommano euro 26,58 Spese Generali 14% euro 3,72 Sommano euro 30,30 Utili Impresa 10% euro 3,03 T O T A L E euro / ora 33,33 Il Tecnico COMMITTENTE: Comune di Torre del Greco A R I P O R T A R E

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Cornedo Vic.no lì 08 aprile 2013

COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Cornedo Vic.no lì 08 aprile 2013 S T U D I O D I P R O G E T T A Z I O N E C I V I L E E D I N D U S T R I A L E D O T T. I N G. P R E T T O F L A V I O COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA Oggetto: SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO

Dettagli

ALLEGATO R ELENCO PREZZI

ALLEGATO R ELENCO PREZZI A r c h i t e t t o R i n a l d i n i E t t o r e R a v e n n a, V i a l e d e l l a L i r i c a n. 4 3 T e l 0 5 4 4 405979 F a x 0 5 4 4 272644 comm. part. Emissione Spec foglio di Mar2014 COMMITTENTE:

Dettagli

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO 1 RIMOZIONE DI ARMATURA STRADALE P001 ESISTENTE Prezzo per rimozione a qualsiasi altezza di armatura stradale esistente, completa di accessori elettrici e lampada, previo

Dettagli

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO Comune di TROPEA Interventi manutentivi alla rete idrica comunale per fronteggiare l emergenza idrica sul territorio di Tropea Completamento,

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA SETTORE TECNICO UFFICIO PROGETTAZIONE INTERVENTI E.R.S. E M.O. LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA EDILE ELENCO PREZZI UNITARI RESP. UFFICIO

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net ........... COMUNITA' MONTANA MUGELLO Oggetto dei lavori: REALIZZAZIONE DI NUOVO LOCALE TECNICO - I DIACCI II LOTTO Progettista: Geom. Francesco Minniti COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 2 LOTTO - COMPUTO METRICO

Dettagli

>>>>>>>>>><<<<<<<<<< Prezzo uro cinquantacinque e zero centesimi al metro cubo. mc 55,00

>>>>>>>>>><<<<<<<<<< Prezzo uro cinquantacinque e zero centesimi al metro cubo. mc 55,00 Nr Rimozione, svellimento, demolizione o scarificazione di marciapiedi esistenti di qualsiasi specie e spessore (selciati, cubetti di porfido, 1 mattonella di asfalto, pietrini di cemento, massetti di

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA Progettista: VISTO: Comune di Rombiolo Via

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA Progettista: VISTO: Comune di Rombiolo Via

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 n ordine codice descrizione un. mis. quantità pr. unit. importo 1 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

codice descrizione un. mis. pr. unit.

codice descrizione un. mis. pr. unit. 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore con benna rovescia compreso manovratore, carburante, lubrificante, trasporto in loco ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego, della capacita' di m³ 0.500

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori completamento opere urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA Progettista: VISTO: Comune Rombiolo Via Karl Marx

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI ELENCO PREZZI UNITARI - pag.1- N. Codice Descrizione U.M. Prezzo/Euro 1 A.01 Rimozione di pavimentazione di pietrini di cemento, compreso cordoli, malta sottostante, ponti di servizio, massetto cementizio

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO AREA VIABILITÀ Servizio Esercizio Viabilità www.provincia.torino.it INTERVENTI DI MANUTENZIONE PROGRAMMATA E STRAORDINARIA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI, ELETTROMECCANICI, TECNOLOGICI E DI ILLUMINAZIONE DI

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA

TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA INDICE GENERALE PAG. 2 PAG. 3 PAG. 4 PAG. 5 NOVITÀ 2012 SISTEMA QUALITÀ MARCATURA CE MOVIMENTAZIONE E POSA PAG. 6 PAG. 7-8 TUBI

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O 023573g Valvola a sfera in ottone cromato di diam. 2" con maniglia a leva gialla. Si intende compreso nel prezzo la mano d'opera e quanto altro necessario a rendere l'opera finita

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

Comune di Frascati Provincia di Roma RELAZIONE TECNICA. Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il

Comune di Frascati Provincia di Roma RELAZIONE TECNICA. Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il Comune di Frascati Provincia di Roma pag. 1 RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il suo collegamento al collettore ACEA lungo Via Enrico Fermi.

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 L'edificio oggetto dell'intervento, si trova a Bolzano in via Dalmazia ai numeri 60, 60A e 62 E' stato costruito nei primi anni '50

Dettagli

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali MANUALE TECNICO APPLICATIVO A CURA DI ASSOCOPERTURE PERCHÈ PROTEGGERE I VUOTI Riteniamo necessario parlare ai tecnici del settore

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI ELENCO PREZZI UNITARI PER COSTRUZIONE E MANUTENZIONE RETI ACQUA, RETI FOGNARIE E IMPIANTI DI ALLACCIAMENTO UTENZA Distretto Operativo OPER / COORD / SUP EDIZIONE 02 / 2012 SOCIETÀ ACQUE POTABILI p.a. C.so

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera Diffusore a pavimento modello SOL per convezione libera Indice Campo di impiego... 5 Panoramica sui prodotti.... 6 Descrizione dei prodotti Modello SOL96... 8 Modello SOL... 9 Modello SOL...10 Modello

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE Piazza Mazzini, 46 16038 SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLE COPERTURE DELLA SCUOLA PRIMARIA A.R. SCARSELLA, DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Dettagli

ALLEGATO A. DIAGRAMMA DI GANTT Cronoprogramma dei lavori (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 100 e Allegato XV) Comune di Napoli PROVINCIA DI NAPOLI

ALLEGATO A. DIAGRAMMA DI GANTT Cronoprogramma dei lavori (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 100 e Allegato XV) Comune di Napoli PROVINCIA DI NAPOLI ALLEGATO A Comune di Napoli PROVINCIA DI NAPOLI Provincia Area Edilizia di Scolastica Na Ufficio Specialistico Tecnico Edilizia Scolastica 1 DIAGRAMMA DI GANTT Cronoprogramma dei lavori (D.Lgs 9 aprile

Dettagli

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC

POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC POMPE GASOLIO - 2 - POMPE ELETTRICHE 12-24 Volt DC serie EASY con pompante in alluminio DP3517-30 - 12 Volt DP3518-30 - 24 Volt Elettropompa rotativa a palette autoadescante con by-pass, pompante in alluminio

Dettagli

APPARECCHIO da TAVOLO o da PAVIMENTO

APPARECCHIO da TAVOLO o da PAVIMENTO APPARECCHI DA TAVOLO E DA PAVIMENTO SERIE: CILINDRO QI 220 Volt Tri APPARECCHIO da TAVOLO o da PAVIMENTO VERSIONI, ACCESSORI e DIMENSIONI CILINDRO.QI 220 Volt Tri Piccolo apparecchio in ottone da porre

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

Stud-EVO Designer Pino Montalti

Stud-EVO Designer Pino Montalti Designer Pino Montalti È l evoluzione di un prodotto che era già presente a catalogo. Un diffusore per arredo urbano realizzato in materiali pregiati e caratterizzato dal grado di protezione elevato e

Dettagli

EDIL-SERV via Ciantro Marrocco n 13; C.A.P.: 93100 Caltanissetta; Fax: 36.338.8233126; Cell. 338.8233126 388.1832953 Web:

EDIL-SERV via Ciantro Marrocco n 13; C.A.P.: 93100 Caltanissetta; Fax: 36.338.8233126; Cell. 338.8233126 388.1832953 Web: Via C. Marrocco, 13 93100 Caltanissetta (CL) Tel.: 338.8233126 388.1832953 Fax: 36.338.8233126 E-mail:edil-serv@alice.it Web: www.webalice.it/edil-serv Alla cortese attenzione del Titolare di codesta Spett.le

Dettagli

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.)

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.) Foglio n 1 di 6 ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.) Intervento su impianto gas portata termica (Q n )= 34,10. kw tot Impresa/Ditta: DATI INSTALLATORE Resp. Tecnico/Titolare:

Dettagli

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro ElEvata sicurezza - Catenaccio laterale

Dettagli

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO CORSO DI INFORMAZIONE PER STUDENTI PREVENZIONE E SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICA Servizio Prevenzione Ambienti Lavoro RISCHI DI CADUTA

Dettagli

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 CATALOGO TECNICO SCARICATO DA WWW.SNAIDEROPARTNERS.COM IL CATALOGO È SOGGETTO AD AGGIORNAMENTI PERIODICI SEGNALATI ALL INTERNO DI EXTRANET: PRIMA

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

Codice di pratica per la posa in opera di masselli autobloccanti in calcestruzzo

Codice di pratica per la posa in opera di masselli autobloccanti in calcestruzzo EDIZIONE 1 / Volume 1 Codice di pratica per la posa in opera di masselli autobloccanti in calcestruzzo Sezione Blocchi e Pavimenti Codice di pratica per la posa in opera di masselli autobloccanti in calcestruzzo

Dettagli

SERBATOI A SINGOLA PARETE

SERBATOI A SINGOLA PARETE SERBATOIO DA INTERRO: serbatoi cilindrici ad asse orizzontale, a singola o doppia parete per il deposito nel sottosuolo di liquidi infiammabili e non. Costruiti con lamiere in acciaio al carbonio tipo

Dettagli

INDICE 2 SEDE STRADALE AD USO PUBBLICO 2 3 PARCHEGGI AD USO PUBBLICO 3 4 SEGNALETICA STRADALE 3 5 CONDOTTE DI FOGNATURA ACQUE PLUVIALI 5

INDICE 2 SEDE STRADALE AD USO PUBBLICO 2 3 PARCHEGGI AD USO PUBBLICO 3 4 SEGNALETICA STRADALE 3 5 CONDOTTE DI FOGNATURA ACQUE PLUVIALI 5 INDICE pag. Premessa 2 SEDE STRADALE AD USO PUBBLICO 2 3 PARCHEGGI AD USO PUBBLICO 3 4 SEGNALETICA STRADALE 3 5 CONDOTTE DI FOGNATURA ACQUE PLUVIALI 5 6 CONDOTTE DI FOGNATURA ACQUE NERE 6 7 RETE DI DISTRIBUZIONE

Dettagli

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue :

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue : Cos è la graniglia? L utensile della granigliatrice : la graniglia La graniglia è praticamente l utensile della granigliatrice: si presenta come una polvere costituita da un gran numero di particelle aventi

Dettagli

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6 Sistema FS Uno Istruzione di montaggio CONTENUTO Pagina 1 Generalità 2 2 Palificazione 3 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4 4 Elenco dei componenti 6 5 Rappresentazione esplosa del sistema

Dettagli

Relazione tecnica. Interferenze

Relazione tecnica. Interferenze Relazione tecnica L autorimessa interrata di Via Camillo Corsanego, viene realizzata nel V Municipio ai sensi della Legge 122/89 art.9 comma 4 (Legge Tognoli). Il dimensionamento dell intervento è stato

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

Opere di urbanizzazione primaria e secondaria, standard equivalente: computo estimativo di massima

Opere di urbanizzazione primaria e secondaria, standard equivalente: computo estimativo di massima Ing. Andrea Roma Via Messina 3 20154 Milano Programma Integrato di Intervento Cascina Boffalora Aggiornamento Dicembre 2012 Opere di urbanizzazione primaria e secondaria, standard equivalente: computo

Dettagli

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO LISTINO PREZZI E.P. VIT s.r.l. opera da oltre un decennio nel mercato della commercializzazione di VITERIA, BULLONERIA E SISTEMI DI FISSAGGIO MECCANICI. L azienda si pone quale obiettivo l offerta di prodotti

Dettagli

Elenco Prezzi Unitari

Elenco Prezzi Unitari Pag. - 1 - di 7 D.008 mc 8,92 Scavo a sezione obbligata Scavo a larga sezione obbligata eseguito con mezzi meccanici in terreno di media consistenza fino alla profondità di 4 m, sia asciutti che bagnati,

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv )

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv ) SIVIERA GIREVOLE A RIBALTAMENTO IDRAULICO BREVETTATA TRASPORTABILE CON MULETTO MODELLO S.A.F.-SIV-R-G SIVIERA A RIBALTAMENTO MANUALE MODELLO S.A.F. SIV-R1-R2 1 DESCRIZIONE DELLA SIVIERA Si è sempre pensato

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli ingegneri della Provincia Autonoma di Trento nell anno 2012, si propone quale traccia per la stesura del Certificato di

Dettagli

REGOLAMENTO STRUTTURE TEMPORANEE -

REGOLAMENTO STRUTTURE TEMPORANEE - REGOLAMENTO STRUTTURE TEMPORANEE - 1 2 Art. 1 - OGGETTO E DEFINIZIONI 1. Il presente regolamento disciplina la collocazione su suolo pubblico e privato delle strutture temporanee a servizio di locali ad

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Scatole da incasso Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Principali caratteristiche tecnopolimero ad alta resistenza e indeformabilità temperatura durante l installazione

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di PESCIA Provincia di PISTOIA

COMPUTO METRICO. Comune di PESCIA Provincia di PISTOIA Comune di PESCIA Provincia di PISTOIA pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: OPERE URGENTI CONSISTENTI NEL RIFACIMENTO DELLA COPERTURA IN LEGNO E LATERIZIO DEL LABORATORIO ANALISI DEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI

Dettagli

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile MATERIALI A BASE DI CALCE NATURALE PER IL RESTAURO E IL RISANAMENTO scheda tecnica per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO PRODOTTO PER

Dettagli

1.1 Descrizione e collocazione dell intervento...3 1.2 Modalità di uso corretto...3

1.1 Descrizione e collocazione dell intervento...3 1.2 Modalità di uso corretto...3 Piano di manutenzione della parte strutturale dell opera Pag. 1 SOMMARIO 1 MANUALE D USO...3 1.1 Descrizione e collocazione dell intervento...3 1.2 Modalità di uso corretto...3 2 MANUALE DI MANUTENZIONE...3

Dettagli

OO.PP. Puglia 2008. Unità Misura. Prezzo DESCRIZIONE

OO.PP. Puglia 2008. Unità Misura. Prezzo DESCRIZIONE IG 01.001 IG 01.002 IG 01.003a Approntamento dell' attrezzatura di perforazione a rotazione compreso il carico e lo scarico e la revisione a fine lavori. Per ogni approntamento dellattrezzatura cad 667,35

Dettagli

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997)

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) Progetto per la realizzazione di: Edificio residenziale Località: Ancona Indirizzo: via Menicucci, 3 Il tecnico competente Ancona, 20/09/2011

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano SERIE MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano PAG. 1 ESPLOSO ANTA MOBILE VISTA LATO AUTOMATISMO PAG. 2 MONTAGGIO GUARNIZIONE SU VETRO (ANTA MOBILE E ANTA FISSA) Attrezzi e materiali da utilizzare per il montaggio:

Dettagli

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco Ing. Marco Patruno Forum Prevenzione Incendi Milano : 1 ottobre 2014

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum.

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum. TIP-ON inside TIP-ON per AVENTOS HK Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia www.blum.com Facilità di apertura con un semplice tocco 2 Comfort di apertura per le

Dettagli

pag. 2 unità P R E Z Z O UNITARIO Num.Ord. TARIFFA D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O misura

pag. 2 unità P R E Z Z O UNITARIO Num.Ord. TARIFFA D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O misura pag. 2 Nr. 1 A.001.018 Nr. 2 A.001.031.a Nr. 3 A.001.034.c Nr. 4 A.002.015.a Nr. 5 A.002.015.b Nr. 6 E.002.034.a Nr. 7 E.002.057.b Nr. 8 E.002.058.a Nr. 9 E.002.061 Nr. 10 E.008.003 Fornitura e posa in

Dettagli

Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica

Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica 1 Ambito operativo e inquadramento normativo Tenuto conto del rilevante impatto che gli eventi sismici,

Dettagli

Città di Novate Milanese

Città di Novate Milanese Città di Novate Milanese - Provincia di Milano - Cod. Fisc. P. Iva n. 02032910156 Sede municipale di V. Veneto, 18 c.a.p. 20026 Novate Milanese (MI) tel. 02/354731 fax. 02/33240000 lavpubblici@comune.novate-milanese.mi.it

Dettagli

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN PER SOLAI MONODIREZIONALI skyrail sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE w w w. g e o p l a s t. i t SOLAI 02 VISION Con la Sapienza di costruisce

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC Sistemi di presa a vuoto su superfici / Massima flessibilità nei processi di movimentazione automatici Applicazione Movimentazione di pezzi con dimensioni molto diverse e/o posizione non definita Movimentazione

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

Capitolo 4 Protezione dai contatti indiretti.

Capitolo 4 Protezione dai contatti indiretti. Capitolo 4 Protezione dai contatti indiretti. La protezione contro i contatti indiretti consiste nel prendere le misure intese a proteggere le persone contro i pericoli risultanti dal contatto con parti

Dettagli

(omissis) ALLEGATO 5 - NORME TECNICHE GENERALI. (omissis)

(omissis) ALLEGATO 5 - NORME TECNICHE GENERALI. (omissis) Deliberazione Comitato per la tutela delle acque dall'inquinamento 04.02.1977 Criteri, metodologie e norme tecniche generali di cui all'art. 2, lettere b), d) ed e), della legge 10 maggio 1976, n. 319,

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

Bloccaggi a doppio tirante orizzontali e verticali

Bloccaggi a doppio tirante orizzontali e verticali Bloccaggi a doppio tirante orizzontali e verticali Caratteristiche: i bloccaggi sono disponibili in due configurazioni: orizzontali, come raffigurati in bassoa nella foto, con il bloccaggio e la staffa

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione regionale Lombardia Coordinamento Attività tecnico edilizia COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Oggetto: Lavori di ristrutturazione funzionale Lotto I Direzione Provinciale

Dettagli

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari Profilati in alluminio a disegno/standard/speciali Dissipatori di calore in barre Dissipatori di calore ad ALTO RENDIMENTO Dissipatori di calore per LED Dissipatori di calore lavorati a disegno e anodizzati

Dettagli

ELENCO PREZZI. Azienda U.S.L. n. 2 - Lucca Lucca

ELENCO PREZZI. Azienda U.S.L. n. 2 - Lucca Lucca Azienda U.S.L. n. 2 - Lucca Lucca pag. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: LAVORI DI COMPLETAMENTO DELLE SISTEMAZIONI ESTERNE E ADEGUAMENTO VVF DELL'AREA EX CESER IN FORNACI DI BARGA COMMITTENTE: Azienda U.S.L. n.

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

SCHEDA RIEPILOGATIVA INTERVENTO OPCM n. 3779 e 3790

SCHEDA RIEPILOGATIVA INTERVENTO OPCM n. 3779 e 3790 SCHEDARIEPILOGATIVAINTERVENTO OPCMn.3779e3790 A)Caratteristicheedificio Esitodiagibilità: B-C (OPCM 3779) E (OPCM 3790) Superficielordacomplessivacoperta( 1 ) mqnum.dipiani Num.UnitàImmobiliaritotali B)Contributorichiestoaisensidi

Dettagli

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili Sistema Multistrato per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili LISTINO 05/2012 INDICE Pag. Tubo Multistrato in Rotolo (PEX/AL/PEX) 4065 04 Tubo Multistrato in Barre (PEX/AL/PEX)

Dettagli

*'ffis. bk# crrrà DI AcIREALE COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. in opera di attrezzature.

*'ffis. bk# crrrà DI AcIREALE COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. in opera di attrezzature. \w *'ffis bk# crrrà D AcREALE SETTORE PROTEZONE CVLE --ooooooo Automatizzazione del parcheggio a pagamento di via Galatea - Fornitura e posa in opera di attrezzature. COMPUTO METRCO ESTMATVO., ':. \ r

Dettagli

ELENCO PREZZI base Prezzario Opere Pubbliche 2009

ELENCO PREZZI base Prezzario Opere Pubbliche 2009 Comune Pisa Provincia Pisa pag. 1 ELENCO PREZZI base Prezzario Opere Pubbliche 2009 OGGETTO: Progetto opere urbanizzazione Piano Attuativo ex scheda norma 13.2 e 13.3 in variante Campaldo - via Pietrasantina

Dettagli

Solai osservazioni generali

Solai osservazioni generali SOLAI Struttura orizzontale posta ad ogni piano di un edificio. Ha lo scopo di sostenere il proprio peso, dei pavimenti, delle pareti divisorie e dei carichi di esercizio. Per orizzontamento si intende

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE TOP SOL TOP BRIDGE E S S E D I V I S I O N E INFRASTRUTTURE E D INF IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI giulianedmp SOLUZIONI COSTRUTTIVE PER L EDILIZIA giulianedmp TOP SOL / TOP BRIDGE Impalcati

Dettagli

IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar

IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar Pozzoli depurazione s.r.l. via M.Quadrio 11, 23022 Chiavenna SO P.IVA: 01263260133, REA: 61186, Telefono 0343 37475 (3

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli