(Provincia di Napoli) Programma Integrato Urbano PO FESR Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "(Provincia di Napoli) Programma Integrato Urbano PO FESR 2007-2013. Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6."

Transcript

1 CITTÀ DI TORRE DEL GRECO () Programma Integrato Urbano PO FESR Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6.1 Città medie 8 sett pianificazione U.O. PIU Europa Dirigente Arch. Michele Sannino Gruppo di lavoro Arch. Michele Sannino Arch. Pasquale Capasso Arch. Antonio Sarnello Geom. Ciro Palomba RUP Geom. Antonio Pinto Sindaco Avv. Gennaro Malinconico Riqualificazione degli spazi pubblici di relazione () ELAB. N. 5c Data: febbraio/2012 Scala: Progetto Definitivo Analisi prezzi Aggiornato: luglio/2012 Sostituisce l allegato l n. Sostituito dall allegato allegato n.

2 Comune di Torre del Greco Analisi prezzi OGGETTO: Riqualificazione degli spazi pubblici di relazione PROGETTO DEFINITIVO COMMITTENTE: Comune di Torre del Greco IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A.

3 ARTICOLO 001 Livellamento dei pozzetti esistenti da quota ante operam a nuova quota di progetto del piano di calpestio, di dimensioni comprese tra i 40 cm e i 90 cm; consistente in rimozione con cura di chiusino in ghisa e relativo telaio mediante scalpellatura del materiale di fissaggio, sopraelevazione o riduzione delle spallette da realizzare in muratura di mattoni pieni e malta bastarda, o in conglomerato cementizio anche armato, e rivestito internamente di intonaco a base di malta idraulica, posa in opera del chiusino di ispezione in ghisa sferoidale con telaio a sagoma quadrata o circolare e coperchio circolare, compreso qualsiasi onere e magistero per rendere l'opera completa a regola d'arte 1,000 27,33 27,33 22,12% 1,000 22,74 22,74 18,40% Mattoni, malta e attrezzatura a corpo 1,000 70,00 70,00 56,65% 5,00% 70,00 3,50 2,83% 123,57 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 123,57 2,47 126, SPESE GENERALI 15,00% 126,04 18,91 144, UTILE IMPRESA 10,00% 144,95 14,49 Arrotondamenti 159,44 / cad 159,44

4 ARTICOLO 002 Fornitura e posa in opera di lastre in pietra lavica di cave approvate, lavorate su superfici a vista a bocciarda o filo sega di dimensioni: larghezza dai 10 ai 40 cm (come richiesti da grafici di progetto) e altra misura a correre, di spess cm 3, posate su uno strato di malta o di sabbia e cemento di allettamento; compreso lo spianamento del fondo, l'innaffiamento e ogni altro onere ed accessorio per eseguire il lavoro a regola d'arte 0,350 27,33 9,57 13,74% 0,350 22,74 7,96 11,43% Lastre in pietra lavica Sabbia Malta mq mc mc 1,000 48,50 48,50 69,67% 0,080 11,16 0,89 1,28% 0,020 11,03 0,22 0,32% 5,00% 49,61 2,48 3,56% 69,62 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 1,20% 69,62 0,84 70, SPESE GENERALI 15,00% 70,45 10,57 81, UTILE IMPRESA 10,00% 81,02 8,10 Arrotondamenti 89,12 / mq 89,12

5 ARTICOLO 003 Lavori di ripristino, adattamento, adeguamento in seguito a interferenze tra le lavorazioni in atto nell'area di cantiere e le preesistenti reti di sottoservizi, compresi tagli di sottofondi, conformazioni e alloggiamenti, fornitura e posa in opera di tubazioni e cavidotti di qualunque genere e dimensione, compreso ogni altro onere e magistero per eseguire i lavori a regola d'arte. Lavori da eseguirsi secondo i modi, le indicazioni e gli ordini scritti della D.L. 0,300 27,33 8,20 9,34% 1,000 25,30 25,30 28,84% 1,000 22,74 22,74 25,92% Tagli,alloggiamento, malta ecc. a corpo 1,000 30,00 30,00 34,19% 5,00% 30,00 1,50 1,71% 87,74 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 87,74 1,75 89, SPESE GENERALI 15,00% 89,49 13,42 102, UTILE IMPRESA 10,00% 102,92 10,29 Arrotondamenti 113,21 / ml 113,21

6 ARTICOLO 004 Oneri di discarica autorizzata dei materiali di risulta aventi codice 17 dell'elenco CER Oneri di discarica 1,000 0,55 0,55 100,00% 0,55 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 3,00% 0,55 0,02 0, SPESE GENERALI 15,00% 0,57 0,08 0, UTILE IMPRESA 10,00% 0,65 0,07 Arrotondamenti 0,72 0,02 / mc 0,70

7 ARTICOLO 005 Rimozione con estrema cura e recupero di pali artistici con uno sbraccio di qualsiasi diametro e altezza, scollegamento dei cavi di alimentazione, il taglio del bauletto di cls alla base dello stesso e ogni altro onere e magistero, compreso l'accatastamento del materiale ritenuto recuperabile da D.L. in un sito di stoccaggio definito dall'amministrazione ed il trasporto a rifiuto a qualsiasi distanza del materiale ritenuto non recuperabile 1,500 27,33 41,00 25,77% 1,500 22,74 34,11 21,44% Materiali macchinari e attrezzature a corpo 1,000 80,00 80,00 50,28% 5,00% 80,00 4,00 2,51% 159,11 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 159,11 3,18 162, SPESE GENERALI 15,00% 162,29 24,34 186, UTILE IMPRESA 10,00% 186,63 18,66 Arrotondamenti 205,29 0,29 / cad 205,00

8 ARTICOLO 006 Rimozione con estrema cura e recupero di pali artistici con due sbracci di qualsiasi diametro e altezza, scollegamento dei cavi di alimentazione, il taglio del bauletto di cls alla base dello stesso e ogni altro onere e magistero, compreso l'accatastamento del materiale ritenuto recuperabile da D.L. in un sito di stoccaggio definito dall'amministrazione ed il trasporto a rifiuto a qualsiasi distanza del materiale ritenuto non recuperabile 2,000 27,33 54,66 23,10% 2,000 22,74 45,48 19,22% Materiali macchinari e attrezzature a corpo 1, ,00 130,00 54,94% 5,00% 130,00 6,50 2,75% 236,64 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 236,64 4,73 241, SPESE GENERALI 15,00% 241,37 36,21 277, UTILE IMPRESA 10,00% 277,58 27,76 Arrotondamenti 305,34 0,34 / cad 305,00

9 ARTICOLO 007 Lanterna tipo e/o similare LF 13 VP con struttura in acciaio in profilati di prima scelta in acciaio pressopiegati e tagliati a TIG duomo in rame a lastra e pomelli in ottone con quadripede in fusione di bronzo vetro piano temperato come da disegno di progetto a 4 facce con trattamento di verniciatura rispondente ai parti colari con certificazioni in originale. Con calcolo illuminotecnico per la verifica su specifico programma struttura interna in alluminio bianco con cablaggio su piastra in F.V. da 70 a l50 w sap jm tipo LF13 H 780mm L 420mm 11kg, CL 2 con sezionat di apertura, chiusa inferiormente, dotata di ottica stradale asimmetrica cut off in alluminio purissimo, rispondente alla norma UNI e rispondente alla legge regionale Lampada da 100/l5owsap, inclusa. Grado di protezione totale P44, apertura basculante della cupola. Perfettamente rispondente al capitolato e posto in opera a regola d arte certificazioni richieste:1 Costruzione in azienda ISO Certificato CE e unita elettrica IMQ e norme cei 3 Certificato cut off Rispondente alla legge regione Campania 12 del Trattamenti di protezione lanterna: cromatazione e verniciatura col bronzo a polvere. 5 Sabbiatura del manufatto a microsfere. Pretrattamento in bagno caldo con fosfatazione microcristallina ai fosfati di zinco. Applicazione ad immersione di una prima mano di sottofondo anticorrosivo e cottura a forno a 140 C. Applicazione di seconda mano di fondo anticorrosivo epossidico catalizzato ad alto spess Applicazione di smalto a finire di tipo isocianico catalizzato, col graffite contenente legamenti ossidrillati e resine pregiate a base acrilica Tutto lo spess del trattamento non sarà inferi a 200 microns per garantire un ottima resistenza al tempo. PALI tipo e/o similare Serie Signoria tipo AEC con bracci B e con base BO altezza fuori terra 4220 mt Modelli FS B2BO 2 bracci già istallati sul territorio. Palo in fusione di ghisa g.20 UNI finemente decorata a norme UNI I vari elementi di fusione che compongono il candelabro sono sovrapposti ad incastro previa tornitura ed alesatura dei punti di innesto. L assemblaggio dei vari elementi avviene tramite un palo interno in ACCIAIO ZINCATO A CALDO di base 88,9 mm e H 3950 sp 4, che viene precedentemente murato nel plinto di fondazione permettendo il bloccaggio dei vari elementi tramite un tirante Superi in ACCIAIO INOX, il palo è costruito in FE 360 B UNI 7070 e zincatura a norme CEI 7 6, ed è dotato di foro cavi, bullone terra, morsettiera SMP 4X16 mm 2 con relativo coperchio. SPECIFICHE TECNICHE COSTRUTTIVE CORPO CENTRALE ESCLUSO BASAMENTO E ROSONE corona finemente decorata diametro 300 mm H 125mm corpo con foglie decorate canna inf. con scanalature finemente lavorate H 780 mm D 110 mm corona centrale con decori finemente lavoraticanna sup. come canna inf. ma H 830 mm D 90 mm incavo per alloggio dado di chiusura. D max 200mm campana decorata a foglie con anello sup. di chiusura e attacco.h TOT mm SPECIFICHE BASAMENTO basamento in ghisa parallelepipedo con spigoli sfaccettati e portella 125x375 mm Dimensioni del basamento 400 x mm con base ottagonale a lato maggi di L 225mm H TOT. 800 mm con portella per alloggio morsettiera riportante impresso lo stemma comune di Torre del Greco. SPECIFICHE CIMA 2 bracci Cima in fusione di ghisa g.20 UNI finemente decorata a norme UNI I vari elementi di fusione che compongono la cima sono sovrapposti. L assemblaggio dei vari elementi avviene tramite un tubo interno in acciaio zincato a caldo. Cima con bracci di sporgenza singola 525 mm con decori finemente lavorati canna della cima con decori e scanalature altezza 625 pigna finale filettata di altezza 125mm H TOT. PALO 4220 mm Pesi : 2 bracci 230 kg Certificazioni: Costruzione in azienda ISO 9001 MARCHIO CE Certificati di trattamento della fosfatazione Trattamenti di protezione: Sabbiatura del manufatto a microsfere. Pretrattamento in bagno caldo con fosfatazione microcristallina ai fosfati di zinco Applicazione ad immersione di una prima mano di sottofondo anticorrosivo e cottura a forno a 140 C. Applicazione di seconda mano di fondo anticorrosivo epossidico catalizzato ad alto spess Applicazione di smalto a finire di tipo isocianico catalizzato, col graffite contenente legamenti ossidrillati e resine pregiate a base acrilica Tutto Io spess del trattamento non sarà inferi a 200 microns per garantire un ottima resistenza al tempo Comprensivo il magistero per il collegamento del candelabro alla rete di terra con corda di rame da 35 mmq ed ogni onere e magistero per dare compiuto il lavoro a perfetta regola d arte. QUOTA PARTE di impianto elettrico di illuminazione pubblica di competenza di ogni candelabro o di ogni lanterna a muro comprensivo di tutte le opere per dare il lavoro a perfetta regola d arte e secondo quanto previsto in progetto: Scavo a sezione obbligata per realizzazione del plinto di ancoraggio e relativo trasporto o traccia muraria e apposito tubo di ancoraggio per la tipologia a braccio murario; conglomerato bituminoso di impermeabilizzazione, pozzetto prefabbricato dimensioni 40x40x40, relativo chiusino in ghisa, Muffola di derivazione per qualsiasi tipologia di cavi, cavidotto di materiale, dimensioni e quantità come da progetto, Cassette di derivazione e connessione, dispers a croce in acciaio zincato, cavi in corda rigida e flessibile in rame di dimensioni e quantità come da progetto 1,500 27,33 41,00 0,76% 2,000 25,30 50,60 0,94% Palo cad 1, , ,00 50,26% N.2 lanterne cad 2, ,00 900,00 16,75% Quota parte imp elettrico 1, , ,00 27,92% 5,00% 3600,00 180,00 3,35% 5.371,60 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 5.371,60 107, , SPESE GENERALI 15,00% 5.479,03 821, , UTILE IMPRESA 10,00% 6.300,88 630,09 Arrotondamenti 6.930,97 / cad 6.930,97

10 ARTICOLO 008 Lanterna tipo e/o similare LF 13 VP con struttura in acciaio in profilati di prima scelta in acciaio pressopiegati e tagliati a TIG duomo in rame a lastra e pomelli in ottone con quadripede in fusione di bronzo vetro piano temperato come da disegno di progetto a 4 facce con trattamento di verniciatura rispondente ai parti colari con certificazioni in originale. Con calcolo illuminotecnico per la verifica su specifico programma struttura interna in alluminio bianco con cablaggio su piastra in F.V. da 70 a l50 w sap jm tipo LF13 H 780mm L 420mm 11kg, CL 2 con sezionat di apertura, chiusa inferiormente, dotata di ottica stradale asimmetrica cut off in alluminio purissimo, rispondente alla norma UNI e rispondente alla legge regionale Lampada da 100/l5owsap, inclusa. Grado di protezione totale P44, apertura basculante della cupola. Perfettamente rispondente al capitolato e posto in opera a regola d arte certificazioni richieste:1 Costruzione in azienda ISO Certificato CE e unita elettrica IMQ e norme cei 3 Certificato cut off Rispondente alla legge regione Campania 12 del Trattamenti di protezione lanterna: cromatazione e verniciatura col bronzo a polvere. 5 Sabbiatura del manufatto a microsfere. Pretrattamento in bagno caldo con fosfatazione microcristallina ai fosfati di zinco. Applicazione ad immersione di una prima mano di sottofondo anticorrosivo e cottura a forno a 140 C. Applicazione di seconda mano di fondo anticorrosivo epossidico catalizzato ad alto spess Applicazione di smalto a finire di tipo isocianico catalizzato, col graffite contenente legamenti ossidrillati e resine pregiate a base acrilica Tutto lo spess del trattamento non sarà inferi a 200 microns per garantire un ottima resistenza al tempo. BRACCIO di sporgenza singola tra 600 e 1000 mm con decori finemente lavorati canna della cima con decori e scanalature altezza 625 pigna finale filettata di altezza 125mm. Peso singolo braccio variabile tra 11 e 20 Kg così come dai grafici di progetto. Certificazioni: Costruzione in azienda ISO 9001 MARCHIO CE Certificati di trattamento della fosfatazione Trattamenti di protezione: Sabbiatura del manufatto a microsfere. Pretrattamento in bagno caldo con fosfatazione microcristallina ai fosfati di zinco Applicazione ad immersione di una prima mano di sottofondo anticorrosivo e cottura a forno a 140 C. Applicazione di seconda mano di fondo anticorrosivo epossidico catalizzato ad alto spess Applicazione di smalto a finire di tipo isocianico catalizzato, col graffite contenente legamenti ossidrillati e resine pregiate a base acrilica Tutto lo spess del trattamento non sarà inferi a 200 microns per garantire un ottima resistenza al tempo.comprensivo il magistero per il collegamento del braccio e della lanterna alla rete di terra con corda di rame da 35 mmq ed ogni onere e magistero per dare compiuto il lavoro a perfetta regola d arte. QUOTA PARTE di impianto elettrico di illuminazione pubblica di competenza di ogni candelabro o di ogni lanterna a muro comprensivo di tutte le opere per dare il lavoro a perfetta regola d arte e secondo quanto previsto in progetto: Scavo a sezione obbligata per realizzazione del plinto di ancoraggio e relativo trasporto o traccia muraria e apposito tubo di ancoraggio per la tipologia a braccio murario; conglomerato bituminoso di impermeabilizzazione, pozzetto prefabbricato dimensioni 40x40x40, relativo chiusino in ghisa, Muffola di derivazione per qualsiasi tipologia di cavi, cavidotto di materiale, dimensioni e quantità come da progetto, Cassette di derivazione e connessione, dispers a croce in acciaio zincato, cavi in corda rigida e flessibile in rame di dimensioni e quantità come da progetto 1,000 27,33 27,33 1,11% 1,500 25,30 37,95 1,54% Braccio Lanterna Quota parte imp elettrico cad cad 1, ,00 400,00 16,27% 1, ,00 450,00 18,31% 1, , ,00 61,03% 5,00% 850,00 42,50 1,73% 2.457,78 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 2.457,78 49, , SPESE GENERALI 15,00% 2.506,94 376, , UTILE IMPRESA 10,00% 2.882,98 288,30 Arrotondamenti 3.171,27 / cad 3.171,27

11 ARTICOLO 009 Fornitura e posa in opera di piante Citrus aurantium, in contenit da 50 litri, circonferenza fusto cm 16/18, di prima scelta, tut di legno di castagno di adeguate dimensioni, compreso lo scavo di alloggio, collocamento pianta, interro e formazione della conca di compluvio, prima irrigazione con 25 litri di acqua per pianta e quant'altro occorre per dare il lavooro compiuto a perfetta regola d'arte 1,000 27,33 27,33 14,76% 1,000 22,74 22,74 12,28% Pianta di Citrus aurantium lt. 50 cad 1, ,70 128,70 69,49% 5,00% 128,70 6,44 3,47% 185,21 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 0,80% 185,21 1,48 186, SPESE GENERALI 15,00% 186,69 28,00 214, UTILE IMPRESA 10,00% 214,69 21,47 Arrotondamenti 236,16 0,16 / cad 236,00

12 ARTICOLO 010 Espianto degli alberi esistenti e loro rimessa in opera, comprendenti nel lavoro lo scavo per l'espianto e per il nuovo alloggio, il collocamento della pianta, e prima irrigazione con 25 litri di acqua per pianta e quant'altro occorre per dare il lavoro compiuto a perfetta regola d'arte 0,150 25,30 3,80 3,38% 0,150 22,74 3,41 3,04% Espianto alberi e riposizionamento in loco cad 1, ,00 100,00 89,12% 5,00% 100,00 5,00 4,46% 112,21 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 112,21 2,24 114, SPESE GENERALI 15,00% 114,45 17,17 131, UTILE IMPRESA 10,00% 131,62 13,16 Arrotondamenti 144,78 0,22 / cad 145,00

13 ARTICOLO 011 Fornitura e posa in opera di griglie di protezione per alberi in ghisa di forma quadrata prodotta da azienda certificata ISO 9001 (tipo GSALBQ) con asole disposte su tre circonferenze concentriche costituita da quattro elementi componibili uniti mediante staffe bullonate di ghisa inserite in apposite sedi, di dimensione esterna 1000x1000 mm, e diametro interno mm 400, compreso scavo attorno alla pianta per livellamento terreno, il tutto eseguito a perfetta regola d'arte 0,150 27,33 4,10 1,31% 0,150 22,74 3,41 1,09% Griglie di protezione alberi dim. 1000x1000 cad 1, ,00 290,00 92,95% 5,00% 290,00 14,50 4,65% 312,01 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 312,01 6,24 318, SPESE GENERALI 15,00% 318,25 47,74 365, UTILE IMPRESA 10,00% 365,99 36,60 Arrotondamenti 402,59 2,59 / cad 400,00

14 ARTICOLO 012 Fornitura e posa in opera di griglie di protezione per alberi in ghisa di forma quadrata prodotta da azienda certificata ISO 9001 (tipo GSALBQ) con asole disposte su tre circonferenze concentriche costituita da quattro elementi componibili uniti mediante staffe bullonate di ghisa inserite in apposite sedi, di dimensione esterna 800x800 mm, e diametro interno mm 400, compreso scavo attorno alla pianta per livellamento terreno, il tutto eseguito a perfetta regola d'arte 0,150 27,33 4,10 1,98% 0,150 22,74 3,41 1,65% Griglie di protezione alberi dim. 800x800 cad 1, ,00 190,00 91,78% 5,00% 190,00 9,50 4,59% 207,01 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 207,01 4,14 211, SPESE GENERALI 15,00% 211,15 31,67 242, UTILE IMPRESA 10,00% 242,82 24,28 Arrotondamenti 267,11 0,11 / cad 267,00

15 ARTICOLO 013 Fornitura e montaggio di panchina composta di due spalle in lamiera d'acciaio spess minimo 8mm con fori da mm 4, zincata a caldo e verniciata a polveri P.P. cui è fissata una seduta in listoni di legno di pino autoclavo, verniciato tinta mogano o legno esotico sez. circolare circa 43x50 mm. La panca deve avere una coppia di baccioli in fusione d'alluminio. Tutta la viteria in acciaio inox, con la scritta sul piede laterale "Città di Torre del Greco" a forma di semicerchio, realizzata con taglio LASER. Dimensioni circa L. 1955mm. H. schienale 795 mm. H. seduta 425 mm. Peso Kg 1,000 27,33 27,33 2,79% 1,000 22,74 22,74 2,32% Panchina cad 1, ,00 860,00 87,82% Viteria cad 1,000 25,00 25,00 2,55% 5,00% 885,00 44,25 4,52% 979,32 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 1,50% 979,32 14,69 994, SPESE GENERALI 15,00% 994,01 149, , UTILE IMPRESA 10,00% 1.143,11 114,31 Arrotondamenti 1.257,42 / cad 1.257,42

16 ARTICOLO 014 Smontaggio cestino gettacarta, compreso il carico e il trasporto con mezzo e l'accatastamento in luogo indicato dalla D.L. per il successivo riutilizzo 0,200 22,74 4,55 39,38% Autocarro ora 0,200 35,00 7,00 60,62% 11,55 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 11,55 0,23 11, SPESE GENERALI 15,00% 11,78 1,77 13, UTILE IMPRESA 10,00% 13,55 1,35 Arrotondamenti 14,90 / cad 14,90

17 ARTICOLO 015 Rimozione di dissuasori metallici, compreso asportazione del plinto di fondazione e trasporto a discarica autorizzata del materiale di risulta, posta a qualsiasi distanza da cantiere o a discrezione della D.L. l'accantonamento all'interno del cantiere ed il successivo riposizionamento, compreso quanto altro occorrente per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte 0,250 25,30 6,33 24,04% 0,250 22,74 5,69 21,61% Scavo a mano Demolizione plinto mc mc 0,030 50,88 1,53 5,80% 0, ,35 5,77 21,94% Autocarro ora 0,200 35,00 7,00 26,61% 26,31 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 2,00% 26,31 0,53 26, SPESE GENERALI 15,00% 26,83 4,02 30, UTILE IMPRESA 10,00% 30,86 3,09 Arrotondamenti 33,94 / cad 33,94

18 ARTICOLO 016 Fornitura e posa in opera di dissuas di acciaio tubolare di dimensione: diametro 100 mm e altezza cm 110, con sovrastante elemento decorativo a forma di sfera d'acciaio, completo di pittura antiruggine e due mani di verniciatura a smalto oleosintetico, fissato al suolo ad una profondità di 200 mm con getto di calcestruzzo, compreso ogni onere e magistero per dare il lavoro finito a regola d'arte 0,330 25,30 8,35 12,96% 0,250 22,74 5,69 8,82% Dissuas completo di pittura antiruggine e verniciatura Conglomerato cementizio a q.li 2,00 cad mc 1,000 47,40 47,40 73,56% 0,008 75,00 0,60 0,47% 5,00% 48,00 2,40 3,72% 64,43 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 0,90% 64,43 0,58 65, SPESE GENERALI 15,00% 65,01 9,75 74, UTILE IMPRESA 10,00% 74,77 7,48 Arrotondamenti 82,24 / cad 82,24

19 ARTICOLO 017 Fornitura e posa in opera di cestino portarifiuti da dimensioni e tipologia come da disegno progettuale, compreso il palo di diametro 60 mm., la flangia e il posizionamento in pavimentazione o in tappeto erboso e ogni onere e magistero 0,100 25,30 2,53 1,42% 0,100 22,74 2,27 1,28% Cestino completo di palo cad 1, ,00 165,00 92,67% 5,00% 165,00 8,25 4,63% 178,05 100% 04. ONERI DI SICUREZZA 0,50% 178,05 0,89 178, SPESE GENERALI 15,00% 178,94 26,84 205, UTILE IMPRESA 10,00% 205,79 20,58 Arrotondamenti 226,36 / cad 226,36

20 Comune di Torre del Greco Analisi prezzi Oneri della sicurezza OGGETTO: Riqualificazione degli spazi pubblici di relazione PROGETTO DEFINITIVO COMMITTENTE: Comune di Torre del Greco IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A.

21 pag. 2 Num.Ord. TARIFFA DESCRIZIONE DELLE VOCI I M P O R T I E DEGLI Quantità E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O ANALISI DEI PREZZI Nr. 1 sic 102 Partecipazione del responsabile alle attività di sopralluogo e verifica e a riunioni periodiche richieste dal Responsabile della sicurezza in fase di esecuzione E L E M E N T I: (L) responsabile di cantiere ora 1,000 36,96 36,96 Sommano euro 36,96 Spese Generali 14% euro 5,17 Sommano euro 42,13 Utili Impresa 10% euro 4,21 T O T A L E euro / ora 46,34 PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro / ora 46,33 Nr. 2 sic 103 Attività di verifica e di controllo periodico delle attrezzature di lavoro, dei percorsi pedonali e dei presidi antincendio e sanitari E L E M E N T I: (L) Operaio Comune ora 1,000 21,38 21,38 Sommano euro 21,38 Spese Generali 14% euro 2,99 Sommano euro 24,37 Utili Impresa 10% euro 2,44 T O T A L E euro / ora 26,81 PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro / ora 26,80 Nr. 3 tabella lavori m x 0.70 in policarbonato sic 111 E L E M E N T I: (L) tabella lavori in policarbonato dimensioni m x 0.70 cadauno 1,000 23,00 23,00 Sommano euro 23,00 Spese Generali 14% euro 3,22 Sommano euro 26,22 Utili Impresa 10% euro 2,62 T O T A L E euro / cadauno 28,84 Nr. 4 Quadro elettrico generale completo di apparecchiatura di comando e di protezione differenziale e magnetotermica da 32 sic 114 A; costo mensile. E L E M E N T I: (L) quadro elettrico cadauno 1,000 15,61 15,61 (L) operai specializzati ora 0,220 24,36 5,36 Sommano euro 20,97 Spese Generali 14% euro 2,94 Sommano euro 23,91 Utili Impresa 10% euro 2,39 T O T A L E euro / cadauno 26,30 PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro / cadauno 26,29 COMMITTENTE: Comune di Torre del Greco A R I P O R T A R E

22 pag. 3 Num.Ord. TARIFFA DESCRIZIONE DELLE VOCI I M P O R T I E DEGLI Quantità E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O Nr. 5 sic 117 Quadro di prese a spina per installazione fissa, tipo ASC con 2 prese 16A/220V e 2 prese 24V SELV, con differenziale 0,03A, linea di alimentazione con cavo tripolare HO7RN-F da 2,5 mm., di lunghezza fino a 30 m, spina mobile. Montaggio, smontaggio e nolo per un mese. Classe 2a. E L E M E N T I: (L) quadro elettrico spine cavi cad/mese 1,000 19,03 19,03 (L) operai specializzati ora 0,200 24,36 4,87 Sommano euro 23,90 Spese Generali 14% euro 3,35 Sommano euro 27,25 Utili Impresa 10% euro 2,73 T O T A L E euro / cad/mese 29,98 PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro / cad/mese 29,97 Nr. 6 sic 122 Segnalazione di lavoro effettuati da n. 2 movieri con bandierine o palette segnaletiche, incluse nel prezzo, con valutazione oraria per tempo di effettivo servizio E L E M E N T I: (L) operaio comune ora 2,000 21,38 42,76 (L) palette x movieri cadauno 0,030 6,00 0,18 Sommano euro 42,94 Spese Generali 14% euro 6,01 Sommano euro 48,95 Utili Impresa 10% euro 4,90 T O T A L E euro / ora 53,85 PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro / ora 53,83 Nr. 7 Coordinamento delle attività interferenti e/o pericolose da parte del responsabile del cantiere. sic 161 E L E M E N T I: (L) tecnico cantiere ora 1,000 26,58 26,58 Sommano euro 26,58 Spese Generali 14% euro 3,72 Sommano euro 30,30 Utili Impresa 10% euro 3,03 T O T A L E euro / ora 33,33 Il Tecnico COMMITTENTE: Comune di Torre del Greco A R I P O R T A R E

COMUNE DI VALMONTONE

COMUNE DI VALMONTONE Descrizione breve articolo articolo NP.01 Posa in opera di zanella in basalto color scuro si presenta nella parte concava bocciardata con due nastrini sulle coste della lunghezza di cm 100 e larghezza

Dettagli

RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO

RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO 1 Indice 1 PREMESSA...2 2 RIFERIMENTI NORMATIVI...2 3 CARATTERISTICHE GENERALI...3 4 CORPI ILLUMINANTI PREVISTI IN PROGETTO...5 5 VERIFICHE ILLUMINOTECNICHE...8

Dettagli

OPERE DI URBANIZZAZIONE Area "Osteria San Biagio" Casalecchio di Reno

OPERE DI URBANIZZAZIONE Area Osteria San Biagio Casalecchio di Reno OPERE DI URBANIZZAZIONE Area "Osteria San Biagio" Casalecchio di Reno Unità Descrizione dei Lavori di misura 1 Struttura stradale della nuova Via Bolsenda comprendente: - Scavo di sbancamento eseguito

Dettagli

ANALISI PREZZO ACCESSORI, IMBALLI, SFRIDI E TRASPORTI

ANALISI PREZZO ACCESSORI, IMBALLI, SFRIDI E TRASPORTI AREA VIABILITA' - Servizio Grandi Infrastrutture Viabilità - NP 05 SCAPITOZZATURA PALI Scapitozzatura di pali di fondazione in cemento armato, per un'altezza di 1,00 m circa, eseguita mediante martello

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

pag. 2 unità Num.Ord. TARIFFA P R E Z Z O UNITARIO D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O misura

pag. 2 unità Num.Ord. TARIFFA P R E Z Z O UNITARIO D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O misura pag. 2 Num.Ord. TARIFFA D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O unità di misura P R E Z Z O UNITARIO Nr. 1 Cordolatura eseguita con masselli in granito silano, segati e bocciardati su due facce

Dettagli

CALCOLO ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA. 321 mc * 5,31 euro (costo urb. primaria per sostituzione edilizia) = 1704,51 EURO

CALCOLO ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA. 321 mc * 5,31 euro (costo urb. primaria per sostituzione edilizia) = 1704,51 EURO CALCOLO ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA Edificio A stato modificato: Superficie Piano Terra = 53,46 mq Superficie Piano Primo = 53,46 mq Volume edificio = (53,46 mq + 53,46 mq) * 3 m = 321,00

Dettagli

ANALISI PREZZI UNITARI

ANALISI PREZZI UNITARI ANALISI PREZZI UNITARI I prezzi non previsti nel Prezziario Regionale sono stati ricavati con prezzi elementari della manod opera vigente nella Provicia di Chieti nell anno corrente, con materiali dei

Dettagli

ELENCO PREZZI. NUOVI PREZZI (Analisi)

ELENCO PREZZI. NUOVI PREZZI (Analisi) ELENCO PREZZI L elenco prezzi relativo all appalto annuale dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria non programmata dell impianto di pubblica illuminazione nel territorio comunale, è composto

Dettagli

OPERE A MISURA. Articolo unità di misura ASSISTENZA OPERE EDILI PER RIPARAZIONE SOTTOSERVIZI - IMPREVISTI

OPERE A MISURA. Articolo unità di misura ASSISTENZA OPERE EDILI PER RIPARAZIONE SOTTOSERVIZI - IMPREVISTI ASSISTENZA OPERE EDILI PER RIPARAZIONE SOTTOSERVIZI - IMPREVISTI 11,0,611 spostamento e o sostituzione di sottoservizi esistenti e/o allacciamenti utenze, ivi compresa ogni opera provvisionale accessoria

Dettagli

ANALISI DEI PREZZI. Progetto di riqualificazione Piazza del Mercato Nuovo opere illuminazione pubblica

ANALISI DEI PREZZI. Progetto di riqualificazione Piazza del Mercato Nuovo opere illuminazione pubblica Comune di Prato Provincia di Prato pag. 1 OGGETTO: Progetto di riqualificazione Piazza del Mercato Nuovo opere illuminazione pubblica COMMITTENTE: Comune di Prato Data, 03/10/2014 IL TECNICO Geom. Fabrizio

Dettagli

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE URBANA SISTEMA DELLA MOBILITA

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE URBANA SISTEMA DELLA MOBILITA COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE URBANA e SISTEMA DELLA MOBILITA PROGETTO ESECUTIVO ANALISI PREZZI data: dicembre 2015 PROGETTO: SERGIO BERTOGLIO ARCHITETTO AGGIORNAMENTO: ANNA

Dettagli

Comune di Cellamare Provincia di Bari ELENCO PREZZI

Comune di Cellamare Provincia di Bari ELENCO PREZZI Comune di Cellamare Provincia di Bari pag. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: COMMITTENTE: INTERVENTI DI EFFCIENTAMENTO ENERGETICO DELLA RETE DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE NEL COMUNE DI CELLAMARE, A VALERSI SULLE RISORSE

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA ALLEGATO "C" Comune di PREMANA Provincia di LC STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106) OGGETTO: PROGRAMMA "6.000

Dettagli

Pag. 1. N. Codice D E S C R I Z I O N E Un.Mis Prezzo Unitar. Operai-Trasporti-Noli. %SpeseG. %UtileIm Prezzo Totale Prezzo Arroton

Pag. 1. N. Codice D E S C R I Z I O N E Un.Mis Prezzo Unitar. Operai-Trasporti-Noli. %SpeseG. %UtileIm Prezzo Totale Prezzo Arroton N. Codice D E S C R Z N E Un.Mis Prezzo Unitar. perai-trasporti-noli Pag. 1 %SpeseG. %Utilem Prezzo Totale Prezzo Arroton 1.001 0.2 peraio specializzato 3 liv. ora 23,87 23,87 23,87 1.002 0.3 peraio qualificato

Dettagli

ANALISI PREZZI. Comune di Prato Provincia di Prato

ANALISI PREZZI. Comune di Prato Provincia di Prato Comune di Prato Provincia di Prato pag. 1 ANALISI PREZZI OGGETTO: Asse delle industrie Nord-Sud, svincolo san Paolo-Galciana. Fase 3B, collegamento stradale con Galciana. COMMITTENTE: Comune di Prato Data,

Dettagli

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l.

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l. 1A OPERE URBAN. PRIMARIA AREE IN CESSIONE 1 1.5.1.1.s Demolizione parziale di strutture di fabbricati fuori terra, escluso: l'eventuale ponteggio, le operazioni necessarie per líabbassamento dei materiali

Dettagli

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI Computo metrico estimativo pag. 1 di 5 LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI 1 47 Sfalcio meccanico di vegetazione spontanea eterogenea costituita in prevalenza da canne e cespugli pulizia

Dettagli

S.P.6 "di Comeno", S.P. 7 "di Gabrovizza" MESSA A NORMA DELLE BARRIERE DI SICUREZZA IN CORRISPONDENZA DELL'INCROCIO TRA LE DUE STRADE PROVINCIALI

S.P.6 di Comeno, S.P. 7 di Gabrovizza MESSA A NORMA DELLE BARRIERE DI SICUREZZA IN CORRISPONDENZA DELL'INCROCIO TRA LE DUE STRADE PROVINCIALI V.A. 1 DECESPUGLIAMENTO E ABBATTIMENTO ALBERATURE Esecuzione di decespugliamento di rovi, arbusti, cespugli in macchie e abbattimento di alberature comprese nell'area di cantiere. Intervento comprensivo

Dettagli

PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO COMUNE DI FERNO - Provincia di Varese Smantellamento e riqualifica centro raccolta rifiuti per la

PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO COMUNE DI FERNO - Provincia di Varese Smantellamento e riqualifica centro raccolta rifiuti per la Smantellamento e riqualifica centro raccolta rifiuti per la realizzazione di aule e orti didattici. FASE 2A - PROGETTO ESECUTIVO COMPUTO METRICO Il Tecnico Pagina 1 MOVIMENTI DI MATERIE E DEMOLIZIONI 1

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Palermo Provincia di Palermo

COMPUTO METRICO. Comune di Palermo Provincia di Palermo Comune di Palermo Provincia di Palermo pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Dismissione e smaltimento di manufatti in cemento amianto, e loro sostituzione, presso il P.O. Villa Sofia, il distaccamento di Via

Dettagli

! # # % & (() # +, ++. /012 3!4, 5 3!4 3 #, 5 , 3!4 # ++ 6, 7 8 + 9 8 % 9!( :, 9!(: ; 9 6 &7! + 8 % 9 (( :, + ; 9 6 7!, 9 6 5

! # # % & (() # +, ++. /012 3!4, 5 3!4 3 #, 5 , 3!4 # ++ 6, 7 8 + 9 8 % 9!( :, 9!(: ; 9 6 &7! + 8 % 9 (( :, + ; 9 6 7!, 9 6 5 ! # # % & (() # +, ++. /012 3!4, 5 3!4 3 #, 5, 3!4 # ++ 6, 7 8 + 9 8 % 9!( :, 9!(: ; 9 6 &7! + 8 % 9 (( :, + ; 9 6 7!, 9 6 5 : 7 3?3# 7 8 8 + 8 7!( < 9 +

Dettagli

Analisi Prezzi. Opere Edili e Strutturali

Analisi Prezzi. Opere Edili e Strutturali Analisi Prezzi Opere Edili e Strutturali A-NP01 mc Rimozione cordolo esistente, carico e trasporto a discarica totale 01.A02.G00 01.A02.G10 Carico con mezzi meccanici dei materiali provenienti da demolizioni,

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ENAV S.p.A. ROMA ACC CIAMPINO pag. 1 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO: Ristrutturazione Uffici, Piastra, Hall, Centro servizi, Foresteria e Sala Convegni - PROGETTO DEFINITIVO OPERE STRUTTURALI - STECCA

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI PARTE I - LAVORI A) Voci comprese nel prezzario regionale delle Opere pubbliche

ELENCO PREZZI UNITARI PARTE I - LAVORI A) Voci comprese nel prezzario regionale delle Opere pubbliche D.0001.0001.0015 D.0001.0002.0030 D.0001.0002.0040 ELENCO PREZZI UNITARI PARTE I - LAVORI A) Voci comprese nel prezzario regionale delle Opere pubbliche D.0001.0001.0013 DEMOLIZIONE E ASPORTAZIONE PARZIALE

Dettagli

COMUNE DI LUSCIANO ANALISI NUOVI PREZZI

COMUNE DI LUSCIANO ANALISI NUOVI PREZZI COMUNE DI LUSCIANO (Provincia di Caserta) Progetto esecutivo dei lavori di: COMPLETAMENTO ED ADEGUAMENTO DELLE RETE FOGNARIA Stralcio 1 LOTTO. ANALISI NUOVI PREZZI 1 Premessa Il computo metrico estimativo

Dettagli

Operaio Specializzato

Operaio Specializzato AP.1 Operaio Specializzato OPQ Operaio Specializzato (Prezzo Borsuale) h 25,01 1,000 25,01 Sommano 25,01 Spese Generali 13% 3,25 Utile d'impresa 10 % 2,50 Prezzo 30,76 arrotondamento 0,26 PREZZO DI APPLICAZIONE

Dettagli

Comune di VERRONE Provincia di BIELLA COMPUTO METRICO

Comune di VERRONE Provincia di BIELLA COMPUTO METRICO Comune di VERRONE Provincia di BIELLA pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: COMMITTENTE: STIMA SOMMARIA DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE computo metrico estimativo, STRADA PRGC. Prezzi dedotti dal Prezziario della

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Surbo Provincia di Lecce. Lavori di manutenzione straordinaria di edifici ERP siti a Surbo in via F.

COMPUTO METRICO. Comune di Surbo Provincia di Lecce. Lavori di manutenzione straordinaria di edifici ERP siti a Surbo in via F. Comune di Surbo Provincia di Lecce pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Lavori di manutenzione straordinaria di edifici ERP siti a Surbo in via F.lli Trio COMMITTENTE: I.A.C.P. della Provincia di Lecce Data,

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO ELENCO PREZZI

PROGETTO DEFINITIVO ELENCO PREZZI Progetto di adattamento educazione Via Corazzini 6 - Quartiere Maristella psicomotoria e sportiva tel. 0372-452166 - 26100 CREMONA www.sported.it ASD SPORTED MARIS OGGETTO: INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

ALL.9 - ANALISI PREZZI

ALL.9 - ANALISI PREZZI AP_01 muro rivestito prefabbricato c.re MURO DI SOSTEGNO IN C.A. voce a misura MURO DI SOSTEGNO IN C.A. Realizzato con Pannelli PREFABBRICATI rivestiti con pietra di vario genere. Possono essere realizzate

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di magisano Provincia di catanzaro. Progetto di per la realizzazione del sentiero Ponte del Diavolo o della Preneta OGGETTO:

COMPUTO METRICO. Comune di magisano Provincia di catanzaro. Progetto di per la realizzazione del sentiero Ponte del Diavolo o della Preneta OGGETTO: Comune di magisano Provincia di catanzaro pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Progetto di per la realizzazione del sentiero Ponte del Diavolo o della Preneta COMMITTENTE: amministrazione comunale di MAGISANO

Dettagli

ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE IN VIA XXIV MAGGIO E SISTEMAZIONE ARREDO URBANO IN VIA ROMA, PIAZZALE MICHELANGELO E PIAZZA XX SETTEMBRE

ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE IN VIA XXIV MAGGIO E SISTEMAZIONE ARREDO URBANO IN VIA ROMA, PIAZZALE MICHELANGELO E PIAZZA XX SETTEMBRE COMUNE DI ABBADIA SAN SALVATORE Provincia di Siena ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE IN VIA XXIV MAGGIO E SISTEMAZIONE ARREDO URBANO IN VIA ROMA, PIAZZALE MICHELANGELO E PIAZZA XX SETTEMBRE PROGETTO

Dettagli

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di EMPOLI Provincia di FIRENZE

COMPUTO ESTIMATIVO. Comune di EMPOLI Provincia di FIRENZE Comune di EMPOLI Provincia di FIRENZE pag. 1 COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: COMMITTENTE: STRADA DI COLLEGAMENTO TRA IL NUOVO SVINCOLO DELLA SGC FI-PI-LI EMPOLI SANTA MARIA E LA ZONA ARTIGIANALE DI CARRAIA

Dettagli

PREVENTIVO DEI COSTI

PREVENTIVO DEI COSTI PREVENTIVO DEI COSTI Ai sensi dell art. 30 della Legge Urbanistica 1150/42 e successive modificazioni ed integrazioni i Piani Particolareggiati sono corredati di una Relazione sulle previsioni di massima

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO Provincia di Ancona

COMUNE DI MONTEMARCIANO Provincia di Ancona COMUNE DI MONTEMARCIANO Provincia di Ancona UFFICIO TECNICO COMUNALE V Settore - Servizio Lavori Pubblici LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI ALCUNI TRATTI DELLA SEDE STRADALE DI VIA MEDIA PROGETTO

Dettagli

Stima dei costi per la riqualificazione del centro sportivo di via Verdi Senza Spogliatoio tennis e recupero spogliatoi Baseball -

Stima dei costi per la riqualificazione del centro sportivo di via Verdi Senza Spogliatoio tennis e recupero spogliatoi Baseball - Stima dei costi per la riqualificazione del centro sportivo di via Verdi Senza Spogliatoio tennis e recupero spogliatoi Baseball - N descrizione costo un. Quantità totale Costo totale Demolizione strutture

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di UTA Provincia di Cagliari. Realizzazione dei laboratori del cluster "energie rinnovabili" OGGETTO: Sardegna Ricerche

COMPUTO METRICO. Comune di UTA Provincia di Cagliari. Realizzazione dei laboratori del cluster energie rinnovabili OGGETTO: Sardegna Ricerche Comune di UTA Provincia di Cagliari pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Realizzazione dei laboratori del cluster "energie rinnovabili" COMMITTENTE: Sardegna Ricerche Data, 27/10/2010 IL TECNICO PriMus by Guido

Dettagli

Impianto Antincendio. 1 di 5

Impianto Antincendio. 1 di 5 1 Impianto Antincendio 1. 01 Allestimento di cantiere comprensivo di apposizione di segnaletica di sicurezza, apposizione di cartello di cantiere indicante lavori da eseguire, committente, impresa e quant'altro,

Dettagli

ANALISI PREZZI. 73,90 /ora (Prezziario Camera Commercio di Milano B7.02.031.D) - Nolo di autocarro ribaltabile da 18 mc, a freddo senza operatore

ANALISI PREZZI. 73,90 /ora (Prezziario Camera Commercio di Milano B7.02.031.D) - Nolo di autocarro ribaltabile da 18 mc, a freddo senza operatore ANALISI PREZZI 1. Computo metrico estimativo: Voce 2, Codice C6.01.015; Capitolo: Allestimento cantiere e opere provvisionali Disboscamento e decespugliamento dell'area a valle del muro esistente, eseguito

Dettagli

COMUNE DI COLLESALVETTI

COMUNE DI COLLESALVETTI COMUNE DI COLLESALVETTI PIANO DI LOTTIZZAZIONE COMPARTO VICARELLO SUD PROPRIETA : SOC. FONTE ALLEGRA ED ALTRI A) STRADE E PARCHEGGI 1) Preparazione dei piani di posa con rullatura del terreno. mq 3.700,00

Dettagli

Unita di misura. 20.518,72 diametro 63mm. ml 2564,84 8,00 Fornitura e posa cavo ottico multifibra con armatura in

Unita di misura. 20.518,72 diametro 63mm. ml 2564,84 8,00 Fornitura e posa cavo ottico multifibra con armatura in VOCI DI SPESA Apparecchiature ed impianti :aerogeneratori e reti di connessione Opere civili: o fondazione degli aerogeneratori costituiti da plinto o strade di accesso alle singole turbine o piazzole

Dettagli

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo Pag.1 Lavori di rifacimento prospetti 1 25 21.1.11 Rimozione di intonaco interno od esterno, di spessore non superiore a 3 cm, eseguito con qualsiasi mezzo, compreso l'onere del carico del materiale di

Dettagli

CITTA DI NOVATE MILANESE

CITTA DI NOVATE MILANESE MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEL VERDE PUBBLICO ELENCO PREZZI UNITARI Premessa Nel presente elaborato è riportato l elenco prezzi relativi al progetto definitivo/esecutivo dei lavori di manutenzione straordinaria

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO Studio Tecnico Rossi geom. Renato Via G. Zanella 3/1 Montorso Vicentino (VI) Tel. 0444 685322 Fax. 0444 486630 email. geom.rossi@gmail.com AL DIRIGENTE DEL SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI

Dettagli

Opere di nuova sistemazione P.zza CANNICCI

Opere di nuova sistemazione P.zza CANNICCI COMUNE DI SCANDICCI Provincia di Firenze PROGETTO: Settore Parchi e Qualità della Vita Urbana Opere di nuova sistemazione P.zza CANNICCI OPERE EDILI E STRADALI APPROVATO CON: Delibera di Giunta N DEL Progetto

Dettagli

Linea Classica - Dissuasori

Linea Classica - Dissuasori BELLITALIA COLLECTION DISSUASORI Linea Ghisa Linea Pietre preziose Linea Metaldesign Linea Classica Linea Classica - Dissuasori mm 515 mm 406 mm 255 DISSUASORE BASSO con sommità arrotondata e disponibile

Dettagli

Fornitura e posa in opera di dispersore di terra H.1,50 compreso: collegamenti al palo, collegamenti alla linea di terra sommano N 29 25,00

Fornitura e posa in opera di dispersore di terra H.1,50 compreso: collegamenti al palo, collegamenti alla linea di terra sommano N 29 25,00 PIANO DI COMPARTO N. 28 _ POLO URBANO CINTOLESE Computo lavori N u.m quantitàprezzo unitario Totali 1) Illuminazione Pubblica Fornitura e posa in opera di palo conico saldato a scelta della D.L. zincato

Dettagli

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA

SERVIZIO FOGNATURA E DEPURAZIONE OPERE DI ALLACCIAMENTO ALLA RETE FOGNARIA NERA E/O MISTA Pagina 1 di 7 INDICE 1 PREMESSA... 3 2 DESCRIZIONE DELL OPERA... 3 3 CRITERI DI DIMENSIONAMENTO DELLE OPERE DI ALLACCIAMENTO 4 4 POZZETTI PREFABBRICATI IN C.A.V.... 4 5 GRADINI SCALA DI ACCESSO AL POZZETTO...

Dettagli

COMPUTO CONSUNTIVO. Comune di Firenze Provincia di Firenze. Rifacimento impianto smaltimento liquami Condominio Via Passerini OGGETTO:

COMPUTO CONSUNTIVO. Comune di Firenze Provincia di Firenze. Rifacimento impianto smaltimento liquami Condominio Via Passerini OGGETTO: Comune di Firenze Provincia di Firenze pag. 1 COMPUTO CONSUNTIVO OGGETTO: Rifacimento impianto smaltimento liquami Condominio Via Passerini COMMITTENTE: Delta Studio per conto Condominio Via Passerini

Dettagli

DIMENSIONI: 350 x 800 x 2250 H mm 488 x 1250 x 4300 H mm 600 x 1650 x 6300 H mm PENSILINE

DIMENSIONI: 350 x 800 x 2250 H mm 488 x 1250 x 4300 H mm 600 x 1650 x 6300 H mm PENSILINE PENSILINE ACCESSORI 182 TIMPANO PENSILINA DESCRIZIONE DIMENSIONI 3 MODULI 4 MODULI Policarbonato alveolare trasparente con telaio in alluminio Policarbonato alveolare trasparente con telaio in alluminio

Dettagli

PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DELL'ISOLA CIMITERIALE "C3" - "C4"

PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DELL'ISOLA CIMITERIALE C3 - C4 PROVINCIA DI LATINA PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DELL'ISOLA CIMITERIALE "C3" - "C4" -CIMITERO URBANO DI SABAUDIA- TAV. 21/E PROGETTISTA: ARCH. VITTORIO D'ARGENIO V.Le P.L. Nervi * Torre 4 _ 04100 LATINA

Dettagli

1) Fornitura di pedane per accesso disabili al litorale marino (Vedi descrizione voce 1) Mq. 40,00 x 50,00 = 2.000,00

1) Fornitura di pedane per accesso disabili al litorale marino (Vedi descrizione voce 1) Mq. 40,00 x 50,00 = 2.000,00 PREVENTIVO DI SPESA PER FORNITURA DI ARREDI ED ATTREZZATURE RELATIVE AL PROGETTO DI VALORIZZAZIONE DEI PERCORSI NATURALISTICI DEL LITORALE DI ACQUEDOLCI (ME) COMPUTO METRICO 1) Fornitura di pedane per

Dettagli

Art. Descrizione U. M. Quantità Prezzo Unitario in cifre Prezzo unitario in lettere Totale in cifre LAVORI A MISURA

Art. Descrizione U. M. Quantità Prezzo Unitario in cifre Prezzo unitario in lettere Totale in cifre LAVORI A MISURA Lista delle lavorazioni e forniture previste nell'appalto Pagina 1 di 7 1 LANTERNE SEMAFORICHE IN POLICARBONATO 1.1 Una luce d. 200 mm. n 1.2 Una luce d. 200 mm con simbolo omino freccia n 1.3 Due luci

Dettagli

COMUNE DI GONNOSCODINA

COMUNE DI GONNOSCODINA COMUNE DI GONNOSCODINA PROVINCIA DI ORISTANO DISCIPLINARE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE DEGLI ELEMENTI TECNICI - PROGETTO ESECUTIVO - PROGETTO ESECUTIVO Riqualificazione stradale della via San Daniele Progettisti:

Dettagli

Provincia Regionale di Catania

Provincia Regionale di Catania Provincia Regionale di Catania A N A L I S I P R E Z Z I OGGETTO INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA DELLA S.P. 148 IN TERRITORIO DI S. VENERINA E DELLA S.P. 8/IV IN TERRITORIO DI ZAFFERANA COMMITTENTE Provincia

Dettagli

CASELLA PREFABBRICATI S.R.L. 1 Pozzetto per impianti di irrigazione (tipo Casmez)

CASELLA PREFABBRICATI S.R.L. 1 Pozzetto per impianti di irrigazione (tipo Casmez) CASELLA PREFABBRICATI S.R.L. 1 Pozzetto per impianti di irrigazione (tipo Casmez) Voce di Capitolato Pozzetto prefabbricato in calcestruzzo vibrato a sezione circolare tronco-conica avente le seguenti

Dettagli

Sistemazione ed ampliamento del cimitero capoluogo di Roseto degli Abruzzi V Lotto - I Stralcio

Sistemazione ed ampliamento del cimitero capoluogo di Roseto degli Abruzzi V Lotto - I Stralcio ZA/01-001 FORNITURA E POSA IN OPERA DI LOCULI PREFABBRICATI frontali realizzati mediante un getto unico di calcestruzzo Classe R'ck=300, opportunamente armato (acciaio FeB 44k) e vibrato, di spessore non

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA Num.Ord. DESIGNAZIONE DEI LAVORI D I M E N S I O N I Quantità pag. 1 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Scavo a sezione obbligata eseguito a mano, all esterno di edifici, in 01.01.09 terre di qualsiasi natura

Dettagli

Catacombe Ebraiche di Villa Torlonia - Roma, via Nomentana Piano di Sicurezza e Coordinamento per gli interventi di consolidamento e restauro

Catacombe Ebraiche di Villa Torlonia - Roma, via Nomentana Piano di Sicurezza e Coordinamento per gli interventi di consolidamento e restauro 1 SR500 Prefabbricato monoblocco con pannelli di 9 F tamponatura strutturali, tetto in lamiera grecata zincata, soffitto in doghe preverniciate con uno strato di lana di roccia, pareti in pannelli sandwich

Dettagli

PREVENTIVO SOMMARIO DI SPESA

PREVENTIVO SOMMARIO DI SPESA Comune di SPINEA (VE) Provincia di VENEZIA Committente: Comune di Spinea Piazza Municipio n.1 30038 - Ente Appaltante: Descrizione lavori: Impresa: SPINEA (VE) lì, 04/06/2007 Note: Il presente Preventivo

Dettagli

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria Rete Fognaria Pag. 1 LAVORI A MISURA 4 E01.010) RINTERRI Rinterro con materiale di risulta proveniente da scavo, compreso l'avvicinamento dei [...] il costipamento prescritto. Compreso ogni onere per rete

Dettagli

Prefettura di Napoli

Prefettura di Napoli ELENCO PREZZI UNITARI N.P. 011 data dic-05 Fornitura e posa in opera di mattoncini di grès dimensioni 25x7x6 cm per il rivestimento fondo e pareti camerette. U.M. QUANTITA' PREZZI IMPORTI 1.1 Operaio specializzato

Dettagli

BRILLADA VITTORIO & C. S.n.c.

BRILLADA VITTORIO & C. S.n.c. 1 Demolizione di pavimento in cls, dello spessore fino a cm. 20 e smaltimento in discarica MC. 28,50 2 Demolizione di aree asfaltate dello spessore fino a cm. 15 e smaltimento in discarica MC. 18,92 3

Dettagli

ALLEGATO 6 ELENCO PREZZI. Committente: COMUNE DI MAZZANO Viale della Resistenza, 20 25080 Mazzano (BS) Data: Novembre 2013 Commessa: E13-058

ALLEGATO 6 ELENCO PREZZI. Committente: COMUNE DI MAZZANO Viale della Resistenza, 20 25080 Mazzano (BS) Data: Novembre 2013 Commessa: E13-058 ALLEGATO 6 ELENCO PREZZI Committente: COMUNE DI MAZZANO Viale della Resistenza, 20 25080 Mazzano (BS) Data: Novembre 2013 Commessa: E13-058 EUROPROGETTI ENGINEERING S.r.l. Via G. Brodolini n 4-25046 CAZZAGO

Dettagli

LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI

LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI Comune di Anagni Provincia di Roma pag. 1 LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI OGGETTO: Appalto per la realizzazione di recinzione del Convitto "Principe

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di LOCATELLO Provincia di BERGAMO. Realizzazione loculi cimitero comunale. PROGETTO ESECUTIVO N. 44 LOCULI OGGETTO:

COMPUTO METRICO. Comune di LOCATELLO Provincia di BERGAMO. Realizzazione loculi cimitero comunale. PROGETTO ESECUTIVO N. 44 LOCULI OGGETTO: Comune di LOCATELLO Provincia di BERGAMO pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Realizzazione loculi cimitero comunale. PROGETTO ESECUTIVO N. 44 LOCULI COMMITTENTE: COMUNE DI LOCATELLO Data, 28/03/2013 IL TECNICO

Dettagli

Analisi dei prezzi unitari

Analisi dei prezzi unitari CITTÀ di BIELLA MEDAGLIA D ORO AL VALORE MILITARE MEDAGLIA D ARGENTO AL MERITO CIVILE DIVISIONE TECNICA UFFICIO ARREDO PARCHI E GIARDINI UFFICIO STRADE E ACQUE PROGETTO ESECUTIVO BANDO PER L ACCESSO AI

Dettagli

COMUNE DI BUONVICINO - Provincia di Cosenza -

COMUNE DI BUONVICINO - Provincia di Cosenza - COMUNE DI BUONVICINO - Provincia di Cosenza - Legge n 8 del 26.02.2010 articolo 5 comma 5 Importo di finanziamento 30.000,00 PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI RIMINI I.02 ANALISI DEI PREZZI

COMUNE DI RIMINI I.02 ANALISI DEI PREZZI COMUNE DI RIMINI - DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E MOBILITA URBANA - PROGETTO ESECUTIVO PROGETTO DI MIGLIORAMENTO SISMICO DELL EDIFICIO SCOLASTICO DENOMINATO SCUOLA ELEMENTARE GIANNI RODARI (VIA QUAGLIATI

Dettagli

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I . Pagina 20 B.03.004 Pali trivellati di grande diametro eseguiti con fusto in calcestruzzo armato Rck 30, compresa la formazione del foro, l'onere della posa della gabbia metallica e gli eventuali sovraspessori

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di Noto Provincia di Siracusa PROGETTO ESECUTIVO DEI LOCULI ZONA AREA LIBERA CIMITERO 11 Blocco M 11 Blocco M 1 Strutture edifici 1 3.1.1 Conglomerato cementizio per qualsiasi destinazione diversa

Dettagli

ELENCO PREZZI SICILIA VITTORIA. Ragusa MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. OGGETTO:

ELENCO PREZZI SICILIA VITTORIA. Ragusa MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. OGGETTO: SICILIA VITTORIA Ragusa ELENCO PREZZI OGGETTO: MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. COMMITTENTE: Comune di Vittoria - Ufficio Tecnico - Direzione Manutenzioni Ecologia e Tutela Ambientale Il Tecnico

Dettagli

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO

POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO POLO UNIVERSITARIO DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO ANALISI PREZZI OGGETTO LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UNA CABINA ELETTRICA A SERVIZIO DEL POLO UNIVERSITARIO SITO IN VIA QUARTARARO IN AGRIGENTO COMMITTENTE

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO PER LA VALORIZZAZIONE DELLA PALESTRA DI ROCCIA

PROGETTO ESECUTIVO PER LA VALORIZZAZIONE DELLA PALESTRA DI ROCCIA PROGETTO ESECUTIVO PER LA VALORIZZAZIONE DELLA PALESTRA DI ROCCIA Unione Europea Regione Autonoma Valle d'aosta Programma Leader Plus Comunità Montana Grand Combin COMPUTO METRICO 4A Ottobre 04 AJ321EE

Dettagli

Operaio qualificato muratore h 0,30 x 32,00 = 9.55. Calce idraulica q.le 0,30 x 9,20 = 2,76 (Rif. E.P. Reg. Piemonte 01.P02.A90.

Operaio qualificato muratore h 0,30 x 32,00 = 9.55. Calce idraulica q.le 0,30 x 9,20 = 2,76 (Rif. E.P. Reg. Piemonte 01.P02.A90. 1. 01.MAS.CLS.005 MASSETTO IN C.L.S. CON INTERPOSTA MAGLIA ELETTROSALDATA Formazione di massetto in c.l.s. gettato in opera, formato da uno strato di cm 6/8 di calcestruzzo cementizio dosato a q.li 2,50

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

CAPITOLATO OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA PIANO LOTTIZZAZIONE CORSO SEMPIONE/SILVIO PELLICO " OLGIATE OLONA

CAPITOLATO OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA PIANO LOTTIZZAZIONE CORSO SEMPIONE/SILVIO PELLICO  OLGIATE OLONA CAPITOLATO OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA PIANO LOTTIZZAZIONE CORSO SEMPIONE/SILVIO PELLICO " OLGIATE OLONA Art. Descrizione u.m. Qt. / Unità / Totale 1,00 OPERE DI ALLESTIMENTO CANTIERE 1,01 Oneri relativi

Dettagli

Comune di Collegno Provincia di Torino ANALISI DEI PREZZI

Comune di Collegno Provincia di Torino ANALISI DEI PREZZI Comune di Collegno Provincia di Torino pag. 1 OGGETTO: I.I.S. CURIE di Grugliasco, Sezione staccata di Collegno Ristrutturazione Villa 6 - Parco Certosa OG1 - OPERE STRUTTURALI COMMITTENTE: PROVINCIA DI

Dettagli

PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro m2 6,50

PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro m2 6,50 pag. 1 Nr. 1 arch01 Rimozione di listellatura, materiale isolante, telo impermeabilizzante, rivestimento canale di gronda, messicani, griglie parafoglie e quant'altro ritenuto non idoneo dalla D.L., compresa

Dettagli

I.I.S.S. "E. GIANNELLI" - Parabita

I.I.S.S. E. GIANNELLI - Parabita f 1 I.I.S.S. "E. GIANNELLI" - Parabita ) I F PROGETTO ESECUTIVO PON FESR: "AMBIENTI PER L 'APPRENDIMENTO " ASSE 11 "QUALITA DEGLI AMBIENTI SCOLASTICI" OBIETTIVO C P OGGETTO PROGETTO ESECUTIVO FINALIZZATO

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO RIFACIMENTO MARCIAPIEDI VIA MORA n. Rif. C.C.I.A.A. Descrizione N. Unità Quantità Prez. Unit. Totale FORMAZIONE MARCIAPIEDE 1 n.c. 2 n.c. 3 C2.4.23

Dettagli

Lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di strade comunali diverse. Computo metrico estimativo COMUNE DI VEDELAGO

Lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di strade comunali diverse. Computo metrico estimativo COMUNE DI VEDELAGO COMUNE DI VEDELAGO SETTORE LAVORI PUBBLICI 1078-2015 Lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di strade comunali diverse Computo metrico estimativo 30 ottobre 2015 Il progettista geom.

Dettagli

Computo Metrico Estimativo Sicurezza

Computo Metrico Estimativo Sicurezza 1 PONTEGGIO 1.1 Ponteggi esterni di facciata, compreso montaggio e smontaggio, SP.001.1 costruiti con elementi tubolari metallici, di qualsiasi forma e superficie, compresi sbalzi protettivi, parti rastremate

Dettagli

Lindos s.r.l. Comune di Segrate Provincia di Milano. P.di L. COMPARTO TR4

Lindos s.r.l. Comune di Segrate Provincia di Milano. P.di L. COMPARTO TR4 Lindos s.r.l. Comune di Segrate Provincia di Milano P.di L. COMPARTO TR4 OPERE DI URBANIZZAZIONE COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Listino C.C.I.A.A. Milano n 2/2012 Ottobre 2013 1. OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA

Dettagli

pag. 2 unità Num.Ord. TARIFFA P R E Z Z O UNITARIO D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O misura

pag. 2 unità Num.Ord. TARIFFA P R E Z Z O UNITARIO D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O misura pag. 2 Nr. 1 Pala Meccanica 72.97 euro (settantadue/97) ora 72,97 Nr. 2 Operaio Specializzato A1 euro (ventidue/91) ora 22,91 Nr. 3 Operaio Qualificato A2 euro (ventiuno/38) ora 21,38 Nr. 4 Operaio Comune

Dettagli

LAVORAZIONI DA ESEGUIRE

LAVORAZIONI DA ESEGUIRE Tipologia 1 (Altezza massima montaggio lampada: 3 metri) (Numero lampade da montare:75) rimozione apparec. Illuminanti cad 75 P.O. di corpo illuminante civile/ind. 2x36 W cad 75 Tipologia 1 Tipologia 2

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE PER L'EDILIZIA RESIDENZIALE DI POTENZA COMUNE DI MELFI. legge n. 560/1993. Responsabile del Procedimento: ing.

AZIENDA TERRITORIALE PER L'EDILIZIA RESIDENZIALE DI POTENZA COMUNE DI MELFI. legge n. 560/1993. Responsabile del Procedimento: ing. AZIENDA TERRITORIALE PER L'EDILIZIA RESIDENZIALE DI POTENZA COMUNE DI MELFI legge n. 560/1993 Responsabile del Procedimento: ing. Pierluigi ARCIERI Direttore dei Lavori: ing. Michele GERARDI Progettisti:

Dettagli

Arch. Vincenzo Antonio SERRAO Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O

Arch. Vincenzo Antonio SERRAO Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA opere edili (Cat 1) 1 / 1 Demolizione di pavimento in mattoni, marmette, ecc., compreso il R.02.060.050 sottofondo, anche con eventuale recupero

Dettagli

SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4 ELENCO PREZZI

SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4 ELENCO PREZZI SOSTITUZIONE DELLA RECINZIONE DELLA CARREGGIATA OVEST DEL TRATTO MESTRE- PADOVA A57-A4 ELENCO PREZZI ELENCO PREZZI UNITARI A MANODOPERA Le prestazioni di mano d'opera per lavori in economia saranno compensate

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Provincia di Milano RISTRUTTURAZIONE VILLA BESOZZI Piazza Manzoni, 2 Proprietà: ASF & Servizi alla Persona - Carugate Rif. COMPUTO METRICO Unità di misura Quantità Prezzo Un.

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di BONDENO Provincia di Ferrara OGGETTO: COMMITTENTE: COMUNE DI BONDENO. Data, 07/09/2012 IL TECNICO

COMPUTO METRICO. Comune di BONDENO Provincia di Ferrara OGGETTO: COMMITTENTE: COMUNE DI BONDENO. Data, 07/09/2012 IL TECNICO Comune di BONDENO Provincia di Ferrara pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: COMMITTENTE: COMUNE DI BONDENO Data, 07/09/2012 IL TECNICO PERIZIA TECNICA ESTIMATIVA AI SENSI ORD.N.13 RER DEL 25.07.2012 -RIPARAZIONE

Dettagli

TUBI CIRCOLARI AUTOPORTANTI A NORMA UNI EN 1916 marcato CE

TUBI CIRCOLARI AUTOPORTANTI A NORMA UNI EN 1916 marcato CE TUBI CIRCOLARI AUTOPORTANTI A NORMA UNI EN 1916 marcato CE TUBI CIRCOLARI AUTOPORTANTI CON PIANO SENZA ARMATURA DIAMETRO LUNGHEZZA CLASSE RESISTENZA ML.PER BILICO mm mm (Kn/mq) (Kg) (ml) ( /ml) 300 2400

Dettagli

pag. 2 unità P R E Z Z O UNITARIO Num.Ord. TARIFFA D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O misura

pag. 2 unità P R E Z Z O UNITARIO Num.Ord. TARIFFA D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O misura pag. 2 Num.Ord. TARIFFA D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O unità di misura P R E Z Z O UNITARIO Nr. 1 AP 001 Nr. 2 AP 002 Pavimentazione formata da lastre in pietra lavica dell'etna segata

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE VOCI E DEGLI E L E M E N T I ANALISI DEI PREZZI

DESCRIZIONE DELLE VOCI E DEGLI E L E M E N T I ANALISI DEI PREZZI unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI Nr. 1 11.01 Fornitura e posa in opera di contenitore portarifiuti modulare per raccolta differenziata, modello CABEF B20 o equivalente, costituito da quattro scomparti,

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO STUDIORENZOBERNACCHI PIANO ATTUATIVO DI RISTRUTTURAZIONE URBANISTICA E RICONVERSIONE FUNZIONALE DI EDIFICIO ARTIGIANALE DISMESSO A RESIDENZIALE; SUBORDINATO ALLA REALIZZAZIONE E CESSIONE DEL PARCHEGGIO

Dettagli

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia BRINDISI CENTRI STORICI DA RIVIVERE. Progetto Esecutivo

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia BRINDISI CENTRI STORICI DA RIVIVERE. Progetto Esecutivo COMUNE DI CAROVIGNO Provincia BRINDISI CENTRI STORICI DA RIVIVERE Progetto Esecutivo RELAZIONE DI CALCOLO DELL' IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PREMESSA I comuni di Carovigno, Ceglie Messapica, San Michele,

Dettagli

EPU E.P.U. RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELL'INVOLUCRO DELLA SCUOLA PRIMARIA

EPU E.P.U. RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELL'INVOLUCRO DELLA SCUOLA PRIMARIA E.P.U. RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELL'INVOLUCRO DELLA SCUOLA PRIMARIA descrizione u.m. prezzo N.B. Per quanto riguarda la tipologia dei materiali ed in particolare le tipologie di apertura e manovra

Dettagli

ELENCO SCHEDE TECNICHE

ELENCO SCHEDE TECNICHE ELENCO SCHEDE TECNICHE 1A / 1B) Palina semaforica L= 3600 2A / 2B) Palina semaforica L= 4500 3A / 3B) Palina semaforica L= 3600 con piastra 4A / 4B) Bussola per palina 5A / 5B) Palo a sbraccio con aggetto

Dettagli

pag. 2 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI Quantità par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA

pag. 2 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI Quantità par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA IMPIANTO EOLICO (SpCat 1) FONDAZIONE PIAZZOLA GENERATORE EOLICO (Cat 1) 1 / 6 Scavo a sezione aperta, o di sbancamento, o del piano derivante B.01.001 dallo sbancamento,

Dettagli