Relazione scientifica Info. Università Università della Calabria Dipartimento Indirizzo. (vuoto) ARCAVACATA Di RENDE (CS) Sito

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Relazione scientifica 2013-2015. Info. Università Università della Calabria Dipartimento Indirizzo. (vuoto) 87036 ARCAVACATA Di RENDE (CS) Sito"

Transcript

1 Unità di COSENZA Info Università Università della Calabria Dipartimento Indirizzo ARCAVACATA Di RENDE (CS) Sito Responsabile di Unità Daniele Menniti Responsabile web Giovanni Brusco Composizione Cognome Ruolo Barone Giuseppe Dottorando Belli Grazia Dottorando Brusco Giovanni Assegnista/contrattista Burgio Alessandro Assegnista/contrattista Butera Geni Assegnista/contrattista Marino Angelo Luigi Altro Menniti Daniele Professore Associato Mollo Francesco Assegnista/contrattista Motta Michele Dottorando Pinnarelli Anna Ricercatore Sorrentino Nicola Ricercatore Vizza Pasquale Dottorando

2 Temi di ricerca Distribuzione e Smart Grid Harmonics in Power Distribution Networks The research focus on shunt active filters controlled to generate harmonic voltages so to compensate the harmonic voltages at the point of common coupling (PCC). In order to determine the harmonic voltages the filter must generate, several methods are designed and investigated using simulation software (Simulink, ATP-EMTP, Simplorer); the effectiveness is evaluated using active filter prototypes. The recent research extends to the analysis and design of repetitive controllers. Repetitive controllers are designed for eliminating harmonics in PWM voltage source inverter for uninterruptible power supply (UPS) inverter; the UPS inverter delivers an almost pure sinusoidal balanced voltage because output voltage harmonics are effectively eliminated at different load conditions. Repetitive controllers are also designed for single-phase and three-phase shunt active filters; the repetitive controller is optimized for odd-harmonics (i.e. high gain at those frequencies for which is required a compensating action) and disturbances in general. Repetitive controllers are also combined with traditional PI or PID controllers and fuzzy controllers so to improve transient performance against step change in load condition and/or overshoot behavior. Systems under study involve both islanded and grid-connected cases. [1] An active resonance dumper which avoids the estimation of the line characteristic impedence. ELSEVIER 2014 Distribuzione e Smart Grid Power electronic grid interface with grid ancillary services A control methodology for the power electronic interface of renewable source plants is proposed to provide grid ancillary services in order to safeguard the reliability, the stability and the power quality of the electrical system. The proposed control methodology is based on a P-Q control strategy developed so as to combine the advantages of the current control and the voltage control strategies; as known, the former is to be preferred to ensure stability of the whole conversion system, while the latter allows a more accurate generation of the reference voltages necessary for applying the PWM voltage technique. [1] Design of a grid-connected Photovoltaic system with ancillary services. AFRICON 2013 Produzione e Fonti Rinnovabili Production and Demand predictive models The research activity addresses the issue of the forecast of electricity demand (of one or more consumers possibly aggregated) and the production of renewable energy plants; predictive models so far created are valid for short-term forecasts, with a time horizon of 48 hours. The research extends to the use of storage systems whose charge and discharge cycles are governed by the same predictive models. The research involves the study of artificial neural networks as a forecasting tool.

3 Produzione e Fonti Rinnovabili Single-phase laboratory-scale prototype of MPPT The research activity focuses on the development of a single-phase laboratory-scale prototype of DC/DC converter operating as MPPT for a photovoltaic plant. Some MPPT techniques, analyzed in Matlab / Simulink simulation environment (Perturb and Observe, Incremental Conductance, and the innovative Fuzzy-based MPPT) have been implemented on microcontroller. The control and the acquisition of the signals have been implemented with the aid of the microcontroller ATMega1284P with clock frequency of 16MHz, by use of an external quartz. In particular, the techniques have shown high efficiencies exceeding 8%, the only differences relate to the stability and the response time. [1] A Self Adaptive Fuzzy Logic MPPT Controller Based on Genetic Algorithm. IREMOS 2013 Produzione e Fonti Rinnovabili Concentrating Dish Stirling engine The research activities focus on the use of Stirling technology in the micro-cogeneration with regard to a concentrated solar power system. The model of a free-piston Striling engine have been developed and tested in Matlab/Simulink. The goodness of the model has been validated in the laboratory, using the measurement of test facility with a free-piston Stirling engine of MicroGen installed. [1] The concentrated solar power system with Stirling technology in a micro-grid: the simulation model. SPEEDAM 2014 Produzione e Fonti Rinnovabili Energy district power management model The research activity is focused on the implementation of an energy management approach of several prosumers aggregated in an energy district. An Energy District (ED) is a center of consumption and production of energy, made of consumers, producers and prosumers, interconnected both from electrical and thermal point of view. Two local electricity market models will be proposed: the first, named Local Market Model (LM) considers the distribution network transparent, i.e. without taking into account any technical constraints on transport capacity. The second model, named Constrained Local Market Model (CLM), however, considers a maximum value for the transport capacity over which congestion problems on the distribution network can be occurred. At this scope, the possibility to use a storage system to solve the congestion problems is proposed. [1] Energy Management System for an Energy District with demand response availability. IEEE Trans. on Smart Grid [2] Management of storage systems in local electricity market to avoid renewable power curtailment in distribution network. AUPEC 2014 [3] Local Electricity Market involving end-user Distributed Storage System. EEEIC 2015 [4] A local market model involving prosumers taking into account distribution network congestions in Smart Cities. IREE 2104 [5] In the future Smart Cities: coordination of micro Smart Grids in a Virtual Energy District. SPEEDAM 2014

4 Utilizzazione Demand response The research activity is focused on the implementation of a novel Demand Response approach based on a hierarchical management scheme. The traditional aggregator-decider figure is substituted by a coordinator figure, or rather one which limits itself to managing the decisions made by each prosumer, stimulating and awarding attitudes responding to price signals which are sent by the same coordinator. The proposed scheme is completely decentralized in that each prosumer can autonomously make decisions based on their requirements and aims by means of the solution of the prosumer problem. In particular, the proposed DR program is based on the prosumer s attitude to changing their profile in relation to the renewable energy available quantifying that which it believes to be necessary to save in order to repay themselves for the inconvenience caused by rescheduling their own consumption. In this way, from a decentralized perspective, the coalition coordinator leaves the decision to participate in the DR program and at what price to each prosumer. The coalition coordinator, then, has the role to manage these offers and to choose ones that maximize the ED utility implementing an auction. Using the proposed approach, the DR program also addresses the problem of energy reverse flow in more cases reducing the sale and thus the injection of energy to the grid. [1] Demand response program implementation in an energy district of domestic prosumers. AFRICON 2013 Produzione e Fonti Rinnovabili CHP based agro industrial microgrids The research activities focus on a microgrid inspired by the needs and the potentials of its application in the agro-industrial field; for such a microgrid, an optimization problem to optimal size all generators, including stirling engines, micro gas turbines and solid oxide fuel cells for the simultaneous and combined on-site production of heat and power was developed. Moreover, supposing that the energy management system will dispatch power and heat by applying priority criteria, a set of criteria desumed by the practice and interviews were defined. A number of comparison were performed so to the calculate the economic benefits and saving returned by the adoption of CHP units. Demand profiles by the grid point of view always deeply changed, especially nighttime when the local Stirlingbased engines might provide all the power for local needs; remarks about a net-consuming close to zero were provided. The reduction of imbalance due to the adoption of DGs, distinguishing between positive and negative imbalance, was calculated and studied. [1] Optimal sizing of DGs for a CHP-based agro-industrial microgrid with a priority criteria operational strategy. IREE 2014 [2] About the effectiveness, the electric demand profile impact and the imbalance reduction of an optimal sized CHP generator for an agro-industrial microgrid using real data. IREE 2015 Distribuzione e Smart Grid Smart user network The research activities focus on a novel configuration of micro grid called Smart User Network. The principal characteristic of this microgrid is that it integrates different types of loads, energy storage systems and renewable energy micro-sources by means of a common DC bus. The SUN is connected to the grid by a Power Electronic Interface (PEI) providing the required flexibility to ensure operation as a single aggregated system and to maintain the specified power quality and energy output. A power management and control strategy with grid ancillary service support is implemented based on the use of a distributed control strategy so-called DC bus signaling. This control strategy maintains the reliability inherent in the structure of the system by using the DC bus itself as the communication link. Several numerical simulation using the simulation model of a SUN implemented in Matlab/Simulink environment have demonstrated the effectiveness of the proposed approach. Moreover, several experimental results have been obtained from the operation of a single-phase laboratory-scale prototype of a SUN. [1] A power management and control strategy with grid-ancillary services for a microgrid based on DC Bus. IREE 2014

5 Altri temi Energy saving in streetlight application The return on investment from adopting centralized energy saving systems for street lighting can be compromised by voltage drop in long distribution lines. Large, centralized systems can reduce the output voltage sufficiently to dim distant high intensity discharge lamps. This research activity explores alternative dimming techniques and study the behavior of a 400 W HPS lamp when supplied by trapezoidal or rectangular voltages rather than the conventional sinusoidal supply. The efficiency and effectiveness of these alternatives are assessed by means of laboratory experiments. [1] A novel technique for energy savings by dimming high pressure sodium lamps mounted with magnetic ballasts using a centralized system. EPSR 2013 Trasmissione e Super Grid Supergrid and FACTS controller The research activities focus on the features of FACTS controllers in managing power flows in a Super Grid framework proposing the Multifunctional FACTS Controller (MFC). In particular, in order to improve the MFC performances, fuzzy controllers have been designed. The increase of transmission line power capacity in a rapid manner can be obtained supporting the rapid variation of the power generation by renewable plants. Nevertheless the obtained results are satisfactory further studies are needed in order to investigate the behavior of MFC in improving power system angle stability. [1] Improving Super Grid Performances Using Multifunctional FACTS Controller. IREMOS 2014

6 Progetti Programma di Energie Rinnovabili e Micro-Cogenerazione per l'agroindustria (PON01_ MICROPERLA) Prof. Riccardo Barberi MIUR - PON 2007/2013 Ricerca e competitività: Energie Rinnovabili e Micro-Cogenerazione Il progetto mira a realizzare cicli energetici innovativi per il settore agroindustriale, grazie a sistemi flessibili di piccola taglia per l autoproduzione di energia dal gas prodotto a partire dagli scarti agro-industriali e dall energia solare con cogenerazione. L'obiettivo strategico generale è la messa a punto di sistemi innovativi ed integrabili tra loro in una Smart-Grid per la produzione decentrata e diffusa di energia elettrica e termica con alte efficienze di conversione. Organismi di ricerca: 1. Università della Calabria (capofila), 2. CNR-ITM, CNR-IPCF, 3. ENEA Imprese: 1. Varat srl, 2. Steel Tech srl, 3. Ungaro srl, 4. Innova Solar Energy srl, 5. Tecnap srl, 6. Società Agricola Masseria Caporelli Snc di G.Mercatante, 7. OSAS Soc. Coop. agricola a r.l., Sistemi Domotici per il Servizio di Brokeraggio Energetico Cooperativo -(PON01_02582 DISTRETTO DOMUS) Prof. Daniele Menniti MIUR - PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Ricerca e Competitività L idea è quella di ricorrere a sistemi innovativi di interazione con il mercato libero consistenti in opportuni servizi di brokeraggio energetico per aggregazioni di utenti, per il perseguimento della riduzione delle tariffe sfruttando a pieno le tecnologie ICT per supportare reti intelligenti (smart grids). Partner: - Università degli Studi della Calabria - CNR Istituto di Calcolo e Reti Ad Alte Prestazioni (ICAR) - Università Mediterranea di Reggio Calabria - SI-IES s.r.l. - TELECOM ITALIA

7 RES NOVAE (Reti, Edifici, Strade - Nuovi Obiettivi Virtuosi per l Ambiente e l Energia) - PON04_00146 Prof. Natale Arcuri MIUR - PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Ricerca e Competitività Il progetto aspira a ricercare, modellizzare e sperimentare su scala dimostrativa un sistema complesso e dinamico di gestione avanzata dei flussi energetici a livello municipale, basato sull integrazione di tecnologie in ambito energia ed informatica, tra loro ottimizzate, al fine di ridurre i costi energetici, potenziare la multi-generazione diffusa di energia da fonti rinnovabili, contenere l impatto ambientale ed accrescere la consapevolezza della questione energetico-ambientale. Partners: - Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Datamanagement S.p.A, - Enel Distribuzione S.p.A., - General Electric Transportation Systems S.p.A. - Enel Distribuzione S.p.A., IBM Italia S.p.A., Elettronika S.r.l., Politecnico di Bari, ENEA MATERIA - PON a3_00370 Prof. Riccardo Barberi MIUR - PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Ricerca e Competitività MaTeRiA è un'iniziativa congiunta tra l'unical e il CNISM che ha la finalità di creare un centro di servizio "MaTeRiA", con visibilità internazionale, per lo studio di materiali per tecnologie avanzate all'interno di un sistema integrato che raccorda la ricerca di base prodotta in ambito universitario con la costruzione prototipale di dimostratori che ne validano le potenzialità applicative individuate tramite un approfondito studio di specifiche proprietà di interesse applicativo. Partner: - Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze fisiche della Materia (CNISM)

8 SCADA integrato Col AdMin - PON 01_02582 Col Alessandro MIUR - PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Ricerca e Competitività Sistema integrato di comando, controllo, protezione e supervisione di processi di produzione, trasmissione e distribuzione (SCADA) dell'energia elettrica da fonti rinnovabili e non, con interfaccia-periferiche verso campo dei processi, atto all'utilizzo razionale dell'energia elettrica. Col Giovanni Paolo spa (Torino) Consorzio Inter-universitario Nazionale per l'energia e i Sistemi Elettrici (EnSiEL) Il progetto consiste nello sviluppo di una piattaforma base SW Scada energy edition Smart grid: driver per lo sviluppo di nuovi modelli energetici Prof. Daniele Menniti Regione Calabria Dipartimento Attività Produttive Finanziamento di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale rivolti alle aziende aggregate ai Poli di Innovazione Partners: - Consorzio abn a&b network sociale - Cooperativa TEC - A.KR.E.A. S.P.A. AZIENDA KROTONESE PER L ENERGIA E L AMBIENTE Piattaforma Integrata per Smart City e Building Automation Prof. DAniele Menniti Regione Calabria Progettazione e realizzazione di una infrastruttura di comunicazione che sia capace di gestire e controllare diversi tipi di apparecchiature in ambito pubblico e privato. Tale progetto si configura come un esigenza di mercato non ancora soddisfatta ed agisce su due settori complementari, come le smart city e la building automation. Partner: - E.D.P. Electronics Devices Power Srl

9 Laboratori Laboratorio Sistemi Elettrici per l'energia The activities in the laboratory consist of experimental research in the fields of production, transmission, distribution of electricity using simulation software, equipment and tools and laboratory-scale prototypes including wind turbine, photovoltaic sy

10 Didattica Corso CFU CdL Impianti Elettrici 6 Ingegneria elettronica Sistemi Elettrici per l'energia Sistemi Elettrici Sistemi Elettrici Industriali Sistemi Elettrici (Esercitatore) Sistemi Elettrici Industriali (Esercitatore) Sistemi Elettrici Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica Laurea Triennale Ingegneria Meccanica Ingegneria Chimica Ingegneria Meccanica Ingegneria Chimica Ingegneria Gestionale

Laboratorio di sistemi elettrici per le energie rinnovabili LASEER Prof. Ing. Daniele Menniti

Laboratorio di sistemi elettrici per le energie rinnovabili LASEER Prof. Ing. Daniele Menniti Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale DIMEG Laboratorio di sistemi elettrici per le energie rinnovabili LASEER Prof. Ing. Daniele Menniti and Nicola Sorrentino (RC), Anna Pinnarelli

Dettagli

Pinnarelli Anna Codice Domanda: 00149 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006

Pinnarelli Anna Codice Domanda: 00149 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006 Pinnarelli Anna Codice Domanda: 00149 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006 Dati Anagrafici Nome: Anna Cognome: Pinnarelli Data di Nascita: 08-12-1973

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

Sistemi elettrici e Smart Grid

Sistemi elettrici e Smart Grid Corso di Laurea Magistrale di Ingegneria Elettrica Automazione e comunicazione nei sistemi industriali AA 2014-15 Sistemi elettrici e Smart Grid Francesco Benzi Versione in fase di revisione e sistemazione.

Dettagli

The distribution energy resources impact

The distribution energy resources impact LO STORAGE DI ELETTRICITÀ E L INTEGRAZIONE DELLE RINNOVABILI NEL SISTEMA ELETTRICO. I BATTERY INVERTERS Fiera Milano 8 maggio 2014 Il ruolo dell accumulo visto da una società di distribuzione ENEL Distribuzione

Dettagli

La rivoluzione della generazione distribuita: l integrazione di rinnovabili in smart micro-grids

La rivoluzione della generazione distribuita: l integrazione di rinnovabili in smart micro-grids La rivoluzione della generazione distribuita: l integrazione di rinnovabili in smart micro-grids Enrico Sangiorgi Dipartimento di Ingegneria dell Energia Elettrica e dell informazione «Guglielmo Marconi»

Dettagli

IBM Green Data Center

IBM Green Data Center IBM Green Data Center Mauro Bonfanti Director of Tivoli Software Italy www.ibm.com/green Milano, 17/02/2009 Partiamo da qui... L efficienza Energetica è una issue globale con impatti significativi oggi

Dettagli

Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS

Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS I sistemi mod. i-léd SOLAR permettono di alimentare un carico sia in bassa tensione 12-24V DC, sia a 230v AC, tramite alimentazione

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities. Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011

Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities. Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011 Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011 Uso: Riservato Outline Introduzione Le Smart Grids e Smart Cities Progetti Smart Grids di Enel

Dettagli

Telecontrol systems for renewables: from systems to services

Telecontrol systems for renewables: from systems to services ABB -- Power Systems Division Telecontrol systems for renewables: from systems to Adrian Timbus - ABB Power Systems Division, Switzerland Adrian Domenico Timbus Fortugno ABB - Power ABB Power Systems Systems

Dettagli

ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors

ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors Censimento e monitoraggio dei consumi energetici e comportamento dei cittadini Controllo Energetico dei Consumi degli Edifici Monitoraggio

Dettagli

IP TV and Internet TV

IP TV and Internet TV IP TV e Internet TV Pag. 1 IP TV and Internet TV IP TV e Internet TV Pag. 2 IP TV and Internet TV IPTV (Internet Protocol Television) is the service provided by a system for the distribution of digital

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

Mauro Annunziato. Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities - EERA

Mauro Annunziato. Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities - EERA Smart Cities: la ricerca dei modelli vincenti Mauro Annunziato Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities - EERA mauro.annunziato@enea.it The user produced city plasmare la città sulle persone

Dettagli

LE INIZIATIVE DELL AUTORITA PER LO SVILUPPO DELLE SMART GRIDS. Roberto Malaman Direttore Generale Autorità per l energia elettrica e il gas

LE INIZIATIVE DELL AUTORITA PER LO SVILUPPO DELLE SMART GRIDS. Roberto Malaman Direttore Generale Autorità per l energia elettrica e il gas LE INIZIATIVE DELL AUTORITA PER LO SVILUPPO DELLE SMART GRIDS Roberto Malaman Direttore Generale Autorità per l energia elettrica e il gas 1 REGOLAZIONE DEGLI INVESTIMENTI SULLE RETI Contributi pubblici

Dettagli

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer Inverter solare monofase con trasformatore ngle-phase solar inverter with transformer La soluzione migliore nel caso in cui esigenze normative o funzionali di modulo, d impianto o di rete, richiedano la

Dettagli

La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca

La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca tecnologica insieme all'attenzione per il cliente, alla ricerca della qualità e alla volontà di mostrare e di far toccar con

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP and Labelling - quick guide on EU efficiency and product labelling Settembre 2015 September 2015 2015 ErP/EcoDesign

Dettagli

1004652 - AZIONAMENTI ELETTRICI PER L'AUTOMAZIONE + LABORATORIO (1 MODULO)

1004652 - AZIONAMENTI ELETTRICI PER L'AUTOMAZIONE + LABORATORIO (1 MODULO) Testi del Syllabus Docente CONCARI CARLO Matricola: 207095 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004652 - AZIONAMENTI ELETTRICI PER L'AUTOMAZIONE + LABORATORIO (1 MODULO) Corso di studio: 5013 - INGEGNERIA

Dettagli

STAND ALONE LED PV KIT WITH ROAD ARMOR

STAND ALONE LED PV KIT WITH ROAD ARMOR STAND ALONE LED PV KIT WITH ROAD ARMOR COMPONENTS LED KIT SINGLE ARMOR Led road armor Pole head structure with outreach for road armor Ø 60mm Polycrystalline PV module Box with frame to hold the PV module

Dettagli

Energy Conservation through Energy Storage

Energy Conservation through Energy Storage IEA Implementing Agreement Energy Conservation through Energy Storage Mario Conte, ENEA Giornata Nazionale IEA IA Ricerca Energetica e Innovazione in Edilizia ENEA, Roma, 27 febbraio 2015 Breve storia

Dettagli

Smart Microgrid per l Efficienza Energetica nelle Aziende

Smart Microgrid per l Efficienza Energetica nelle Aziende Smart Microgrid per l Efficienza Energetica nelle Aziende Relatore Prof. Ing. Emilio Ghiani Gruppo Sistemi Elettrici per l Energia Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica Università degli Studi

Dettagli

STATO IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS

STATO IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS 1. Ambiente di sviluppo Sono stati analizzati diversi linguaggi e framework differenti utilizzabili per implementare i WebServices ONVIF. Il risultato

Dettagli

Università degli Studi di Pisa

Università degli Studi di Pisa Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Ingegneria dell Energia e dei Sistemi Anno accademico 2010/2011 Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica Tesi di Laurea; Analisi di fattibilità di piccola

Dettagli

Controllo delle Vibrazioni mediante l uso di PAC (Programmable Automation Controller)

Controllo delle Vibrazioni mediante l uso di PAC (Programmable Automation Controller) Unione Europea Università degli studi di Salerno Dipartimento di Ingegneria Industriale Dottorato di Ricerca in Ingegneria Meccanica X Ciclo N.S. (2008-2011) Controllo delle Vibrazioni mediante l uso di

Dettagli

RENEWABLE ENERGY SOLUTION solar, wind and hydro energy. chp and fuel cell.

RENEWABLE ENERGY SOLUTION solar, wind and hydro energy. chp and fuel cell. RENEWABLE ENERGY SOLUTION solar, wind and hydro energy. chp and fuel cell. State of the art in technology L AZIENDA Oltre 30 anni di esperienza maturata nell elettronica di potenza, con importanti applicazioni

Dettagli

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae Mauro Annunziato ENEA Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities RES NOVAE Obiettivo Sviluppare e dimostrare una soluzione integrata

Dettagli

ENERBOX ENERBOX. SEGNALAZIONI Grazie al GSM integrato, in caso di black-out od anomalie, Enerbox invia

ENERBOX ENERBOX. SEGNALAZIONI Grazie al GSM integrato, in caso di black-out od anomalie, Enerbox invia ENERBOX ENERBOX COS È ENERBOX è un inverter di tensione che converte la bassa tensione delle batterie in tensione monofase 230V alternata e stabilizzata. In presenza di rete o fonte d energia alternativa,

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

La città senziente: l'internet delle cose per una città connessa Bologna, giovedì 23 ottobre 2014, ore 14.30

La città senziente: l'internet delle cose per una città connessa Bologna, giovedì 23 ottobre 2014, ore 14.30 La città senziente: l'internet delle cose per una città connessa Bologna, giovedì 23 ottobre 2014, ore 14.30 RES NOVAE: Un caso reale di integrazione di soluzioni per la Smart City Automazione di Rete

Dettagli

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò Padova Smart City Internet of Things Alberto Corò Padova 16 ottobre 2013 Smart City Le smart cities ("città intelligenti") possono essere classificate lungo 6 aree di interesse: Economia Mobilità Ambiente

Dettagli

LO LH BUSREP. 1 2 3 Jp2. Jp1 BUSREP. Ripetitore di linea seriale RS 485 Manuale d installazione RS 485 Serial Line Repeater Instruction Manual

LO LH BUSREP. 1 2 3 Jp2. Jp1 BUSREP. Ripetitore di linea seriale RS 485 Manuale d installazione RS 485 Serial Line Repeater Instruction Manual Jp MS 4 LINEA 4 MS MS LINEA LINEA Tx4 Tx Tx Tx BUSREP S Jp Jp LINEA GND +,8 Jp4 BUSREP Ripetitore di linea seriale RS 485 Manuale d installazione RS 485 Serial Line Repeater Instruction Manual Edizione/Edition.

Dettagli

La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città

La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città La progettazione dell Urban Control Center di una Smart City per il monitoraggio e la gestione energetico-ambientale della città Prof. Ing. Mariagrazia DOTOLI (email: mariagrazia.dotoli@poliba.it) Dipartimento

Dettagli

Smart Cities. Il contributo del Distributore allo sviluppo delle città intelligenti. Bari, 12 Novembre 2012

Smart Cities. Il contributo del Distributore allo sviluppo delle città intelligenti. Bari, 12 Novembre 2012 Smart Cities Il contributo del Distributore allo sviluppo delle città intelligenti Donata Susca Responsabile Efficienza Energetica ed Eccellenza Operativa Enel D. Bari, 12 Novembre 2012 Uso: Riservato

Dettagli

Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti.

Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti. Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti. La gamma NAUTILUS, nata dall esperienza maturata dalla nostra azienda in oltre 36 anni di attività nella progettazione e produzione di sistemi di

Dettagli

L'esigenza della gestione degli edifici dalla progettazione all'installazione ed al monitoraggio nel tempo

L'esigenza della gestione degli edifici dalla progettazione all'installazione ed al monitoraggio nel tempo L'esigenza della gestione degli edifici dalla progettazione all'installazione ed al monitoraggio nel tempo Federico Noris Istituto per le energie rinnovabili, EURAC Research, Bolzano Fasi monitoraggio

Dettagli

Le micro reti intelligenti per la gestione efficiente dell'energia in impianti industriali.

Le micro reti intelligenti per la gestione efficiente dell'energia in impianti industriali. Le micro reti intelligenti per la gestione efficiente dell'energia in impianti industriali. Giordano Torri Nidec-ASI Fondazione Megalia, 6 Giornata sull efficienza energetica Milano, 14 Maggio 2013 www.nidec-asi.com

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

WP 3.2.3 Compendio di progetti di casi studio. I passi verso il WP 4.1.3 Costituzione di uno Sportello energia provinciale

WP 3.2.3 Compendio di progetti di casi studio. I passi verso il WP 4.1.3 Costituzione di uno Sportello energia provinciale Paving the way for self sufficient regional Energy supply based on sustainable concepts and renewable energy sources WP 3.2.3 Compendio di progetti di casi studio I passi verso il WP 4.1.3 Costituzione

Dettagli

Gestione e controllo della generazione distribuita da fonti rinnovabili nelle reti elettriche

Gestione e controllo della generazione distribuita da fonti rinnovabili nelle reti elettriche Gestione e controllo della generazione distribuita da fonti rinnovabili nelle reti elettriche OUTLINE Stato e funzionamento del sistema elettrico. Gestione energia elettrica da nuove fonti/ nuovi generatori:

Dettagli

Incontro CIGRE Italia post 44^ Sessione

Incontro CIGRE Italia post 44^ Sessione Incontro CIGRE Italia post 44^ Sessione Resoconto attività SC C6 SC C6 - Struttura Chairman: Nikos Hatziargyriou (Greece) Secretary: Christine Schwaegerl (Germany) 24 regular members 14 observer members

Dettagli

THETIS Water Management System for Settignano acqueduct (Firenze, Italy) Water Management System for Settignano aqueduct (Firenze, Italy)

THETIS Water Management System for Settignano acqueduct (Firenze, Italy) Water Management System for Settignano aqueduct (Firenze, Italy) THETIS for Settignano aqueduct (Firenze, Italy) YEAR: 2003 CUSTOMERS: S.E.I.C. Srl developed the Water Monitoring System for the distribution network of Settignano Municipality Aqueduct. THE PROJECT Il

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy.

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Dai vita ad un nuovo Futuro. Create a New Future. Tampieri Alfredo - 1934 Dal 1928 sosteniamo l ambiente con passione. Amore e rispetto per il territorio. Una

Dettagli

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Prof. Alberto Portioli Staudacher www.lean-excellence.it Dipartimento Ing. Gestionale Politecnico di Milano alberto.portioli@polimi.it Lean

Dettagli

RPS TL System. Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy

RPS TL System. Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy RPS TL da 280 kwp a 1460 kwp RPS TL from 280 kwp to 1460 kwp RPS TL System L elevata affidabilità e la modularità della costruzione sono solo alcuni

Dettagli

GSM WATER CONTROL TELECONTROLLO REMOTO DI IMPIANTI, GESTIONE ACQUA SERBATOI, CONDUTTURE

GSM WATER CONTROL TELECONTROLLO REMOTO DI IMPIANTI, GESTIONE ACQUA SERBATOI, CONDUTTURE GSM WATER CONTROL TELECONTROLLO REMOTO DI IMPIANTI, GESTIONE ACQUA SERBATOI, CONDUTTURE REMOTE CONTROL SYSTEM, MANAGEMENT OF WATER, TANKS AND PIPELINE TELELETTURA REMOTA DI INVASI, ACQUEDOTTI, CONDUTTURE,CONTATORI

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

Integrazione delle FER in rete

Integrazione delle FER in rete Bari 13 novembre 2012 Integrazione delle FER in rete Manuela Di Fiore Siemens Smart Grid Benvenuti nel millennio urbano Popolazione 2009: 50% della popolazione mondiale vive in città 2030: popolazione

Dettagli

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003 Mod. 1067 DS1067-019 LBT8388 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE Sch./Ref.1067/003 ITALIANO DESCRIZIONE GENERALE L interfaccia 1067/003 consente di collegare alla Centrale 1067/032 o 1067/042 (ver. 2.00

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

Trinum Uno solo è trino.

Trinum Uno solo è trino. Trinum Uno solo è trino. Trigenerazione Energia Elettrica Energia Termica Solar Cooling Riciclabile Striling Engine Auto Protezione Area Operativa Plug & Play Economicità Applicazioni Caratteristiche Tecniche

Dettagli

UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA

UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI Tesi di Laurea Analisi statistica di propagazione di campo elettromagnetico in ambiente urbano. Relatori:

Dettagli

Produrre e risparmiare energia nei sistemi urbani interconnessi. Interventi su città, aree e distretti territoriali: il ruolo delle reti

Produrre e risparmiare energia nei sistemi urbani interconnessi. Interventi su città, aree e distretti territoriali: il ruolo delle reti ENERGY & the TOWN Produrre e risparmiare energia nei sistemi urbani interconnessi Interventi su città, aree e distretti territoriali: il ruolo delle reti Green City Energy Green City Energy Bari, 3 dicembre

Dettagli

HeatReCar. Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks

HeatReCar. Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks HeatReCar Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks SST.2007.1.1.2 Vehicle/vessel and infrastructure technologies for optimal use of energy Daniela Magnetto,

Dettagli

Metodologie di progettazione

Metodologie di progettazione Metodologie di progettazione 1 Metodologie di progettazione Una procedura per progettare un sistema Il flusso di progettazione può essere parzialmente o totalmente automatizzato. Un insieme di tool possono

Dettagli

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

CMI-T / CMI-TC / CMI-TD

CMI-T / CMI-TC / CMI-TD Range Features Ceramic arc tube ensures colour uniformity and stability throughout lamp life Very high luminous efficiency in a compact lamp format Excellent colour rendering UV-stop quartz reduces colour

Dettagli

I plotter della serie COLORSCAN sono tra i più avanzati sistemi di decorazione digitale

I plotter della serie COLORSCAN sono tra i più avanzati sistemi di decorazione digitale INTESA S.p.A. è una società del GRUPPO SACMI specializzata nella produzione e fornitura di tecnologie per la smaltatura e la decorazione di piastrelle ceramiche. Nata dall esperienza di SACMI e INGEGNERIA

Dettagli

Combinazioni serie IL-MIL + MOT

Combinazioni serie IL-MIL + MOT Combinazioni tra riduttori serie IL-MIL e MOT Combined series IL-MIL + MOT reduction units Combinazioni serie IL-MIL + MOT Sono disponibili varie combinazioni tra riduttori a vite senza fine con limitatore

Dettagli

Auditenergetico e prime proposte di intervento per alcune scuole superiori della Provinciadi Ravenna

Auditenergetico e prime proposte di intervento per alcune scuole superiori della Provinciadi Ravenna Auditenergetico e prime proposte di intervento per alcune scuole superiori della Provinciadi Ravenna Work package 3: Policy concepts for the promotion of renewable energy in the cities COP 3.5.5 - Report

Dettagli

Integrazione di forme competitive di produzione di energia elettrica in mercati, reti e sistemi energetici

Integrazione di forme competitive di produzione di energia elettrica in mercati, reti e sistemi energetici Integrazione di forme competitive di produzione di energia elettrica in mercati, reti e sistemi energetici Michele Antonio Trovato 1,*, Enrico Elio De Tuglie 1, Maria Dicorato 1, Alessia Cagnano 1, Giuseppe

Dettagli

Soluzioni Siemens per le reti intelligenti

Soluzioni Siemens per le reti intelligenti Soluzioni Siemens per le reti intelligenti Siemens S.p.A. Danilo Moresco Dario Brusati Strategia Siemens per lo sviluppo delle Smart Grid la nostra strategia? Porre il consumatore al centro della rete

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Marco Cognome. Gambini Indirizzo. Via del Politecnico, 1 Ingegneria Industriale Città

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Marco Cognome. Gambini Indirizzo. Via del Politecnico, 1 Ingegneria Industriale Città CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Marco Cognome Gambini Indirizzo Via del Politecnico, 1 Ingegneria Industriale Città Roma CAP 00133 Paese ITALIA Telefono (fisso) 06-72597214 Cellulare 339-4908297

Dettagli

SC C1: System Development and Economics CIGRE 2012 Session 44 Palais des Congres Paris, France 26-31 / August / 2012.

SC C1: System Development and Economics CIGRE 2012 Session 44 Palais des Congres Paris, France 26-31 / August / 2012. SC C1: System Development and CIGRE 2012 Session 44 Palais des Congres Paris, France 26-31 / August / 2012 Report di sintesi Membro nazionale italiano: E.M. Carlini/B. Cova (Cesi) enricomaria.carlini@terna.it

Dettagli

GstarCAD 2010 Features

GstarCAD 2010 Features GstarCAD 2010 Features Unrivaled Compatibility with AutoCAD-Without data loss&re-learning cost Support AutoCAD R2.5~2010 GstarCAD 2010 uses the latest ODA library and can open AutoCAD R2.5~2010 DWG file.

Dettagli

Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile

Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile Presentazione del progetto www.smartgen.it Scopo: Contesto:

Dettagli

M12 X-4. Mixer Preamplifier MASTER 5 AUX TUNER TAPE CD 10-15 VOLUME BASS HIGH. MAINOUT 90-245V JACK 50/60 Hz 3 T1,25A. R 10 60-20 30 mic.

M12 X-4. Mixer Preamplifier MASTER 5 AUX TUNER TAPE CD 10-15 VOLUME BASS HIGH. MAINOUT 90-245V JACK 50/60 Hz 3 T1,25A. R 10 60-20 30 mic. M12 X-4 Mixer Preamplifier INPUT VOICE VOICE VOICE VOICE CH 1 PIOITY A CH PIOITY AUX TUNE TAPE CD MASTE STEEO MAINOUT M12 X-4 1 1 1 1 1 1-1 +1-1 +1 1 1 1 CHANNE 1 CHANNE 2 CHANNE 3 CHANNE4 SOUCES VOUME

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

Rassegna stampa Luglio Agosto 2014

Rassegna stampa Luglio Agosto 2014 Rassegna stampa Luglio Agosto 2014 1 CONSORZIO ROMA RICERCHE RASSEGNA STAMPA Luglio Agosto 2014 Guida Monaci pag. 3 TMNews pag. 4 Tribuna Economica pag. 5 ANSA Lazio pag. 6 IACC News pag. 7 GEO Ingegneria

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

BVBA POMAC-LUB-SERVICES SPRLKorte Bruggestraat 28 B-8970 Poperinge Tel. 057/33 48 36 Fax 057/33 61 27 info@pomac.be internet: www.pomac.

BVBA POMAC-LUB-SERVICES SPRLKorte Bruggestraat 28 B-8970 Poperinge Tel. 057/33 48 36 Fax 057/33 61 27 info@pomac.be internet: www.pomac. BVBA POMAC-LUB-SERVICES SPRLKorte Bruggestraat 28 B-8970 Poperinge UNITA LUBETOOL MC-EL-3P-4P-5P-6P-7P, MC-EL-3M-4M-5M-6M-7M, MC-EL-2P E MC- EL-2M Sono forniti completi di scatola di protezione metallica

Dettagli

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION PAGINA 1 DI 7 SPECIFICATION Customer : ELCART Applied To : Product Name : Piezo Buzzer Model Name : : Compliance with ROHS PAGINA 2 DI 7 2/7 CONTENTS 1. Scope 2. General 3. Maximum Rating 4. Electrical

Dettagli

L AZIENDA FILOSOFIA MISSIONE POSSIBILE THE COMPANY PHILOSOPHY MISSION

L AZIENDA FILOSOFIA MISSIONE POSSIBILE THE COMPANY PHILOSOPHY MISSION L AZIENDA Oltre 30 anni di esperienza maturata nell elettronica di potenza, con importanti applicazioni nei più diversi settori industriali, passando per la conversione di energia elettrica da varie fonti

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

pelacchi paolo Codice Domanda: 00143 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006

pelacchi paolo Codice Domanda: 00143 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006 pelacchi paolo Codice Domanda: 00143 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006 Dati Anagrafici Nome: paolo Cognome: pelacchi Data di Nascita: 01-03-1951

Dettagli

2006 IBM Corporation

2006 IBM Corporation La polarizzazione del mercato Polarizzazione del mercato consumer Bell Curves Crescita e valore percepito Well Curves Mass Competitive Spectrum Targeted Gli specialisti di settore devono possedere value

Dettagli

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! Smart Home L evoluzione digitale dell ambiente domestico Marco Canesi M2M Sales & Marketing Manager Italy Home & Building 29 Ottobre 2013 1 Le abitazioni e gli edifici stanno

Dettagli

Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no.

Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no. Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no. 327/2011 In base alla direttiva ErP e al regolamento UE n. 327/2011, si impone

Dettagli

CloudEvolution is a plant monitoring and supervision system (via Web).

CloudEvolution is a plant monitoring and supervision system (via Web). CloudEvolution Plant monitoring and supervision system (via Web) Sistema di monitoraggio e di supervisione di impianti (via Web) CloudEvolution is a plant monitoring and supervision system (via Web). With

Dettagli

Benvenuti STEFANO NOSEDA

Benvenuti STEFANO NOSEDA Presentazione di.. SOLAR FORTRONIC Milano 29 settembre 2011 Benvenuti STEFANO NOSEDA FARNELL ITALIA GENERAL MANAGER 1 SOLAR FORTRONIC 2 TAPPE FONDAMENTALI NELLA STORIA DELLA PROGETTAZIONE ELETTRONICA 2009

Dettagli

Cyber Security Energia Una Piattaforma di Ricerca e Innovazione. Giovanna Dondossola

Cyber Security Energia Una Piattaforma di Ricerca e Innovazione. Giovanna Dondossola Cyber Security Energia Una Piattaforma di Ricerca e Innovazione Giovanna Dondossola Agenda Cyber Security in RSE Evoluzione dello scenario energe7co Pia9aforma RSE di Ricerca e Innovazione Funzioni e Capacità

Dettagli

ENGINE COMPONENT DESIGN Cap. 7 AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN R03-23/10/2013

ENGINE COMPONENT DESIGN Cap. 7 AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN R03-23/10/2013 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN Ingegneria Aerospaziale PROPULSION AND COMBUSTION ENGINE COMPONENT DESIGN Cap. 7 AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN R03-23/10/2013 LA DISPENSA E DISPONIBILE SU http://www.ingegneriaindustriale.unisalento.it/scheda_docente/-/people

Dettagli

Settori Applicativi Field of Application

Settori Applicativi Field of Application ERIMAKI Brochure_23 Luglio_okDEFINITIVO_Layout 1 23/07/12 12.51 Pagina 1 Settori Applicativi Field of Application Trattamento Plastica Plastic treatment Legno e Vetro Wood and glass Stoccaggio Storage

Dettagli

60% di risparmio energetico. energy saving. fluorescenza LED

60% di risparmio energetico. energy saving. fluorescenza LED 60% di risparmio energetico energy saving fluorescenza LED 60% di risparmio energetico energy saving Ideallux s.r.l., realtà italiana sita in provincia di Pavia, progetta, da 25 anni, soluzioni per l illuminazione

Dettagli

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 Ingegneria del Software Testing Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 1 Definizione IEEE Software testing is the process of analyzing a software item to detect the differences between

Dettagli

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Coordinatore scientifico del Progetto RES NOVAE

Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae. Mauro Annunziato ENEA Coordinatore scientifico del Progetto RES NOVAE Le reti urbane intelligenti e cooperative: il progetto Res Novae Mauro Annunziato ENEA Coordinatore scientifico del Progetto RES NOVAE Obiettivo RES NOVAE Sviluppare e dimostrare una soluzione integrata

Dettagli

Sviluppo di configurazioni innovative di Impianti Solari a Concentrazione

Sviluppo di configurazioni innovative di Impianti Solari a Concentrazione CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Paola Ammendola Istituto di Ricerche sulla Combustione Sviluppo di configurazioni innovative di Impianti Solari a Concentrazione da PON REC 2007 2013 a Horizon 2020 26

Dettagli

LABORATORIO ELETTROFISICO YOUR MAGNETIC PARTNER SINCE 1959

LABORATORIO ELETTROFISICO YOUR MAGNETIC PARTNER SINCE 1959 FINITE ELEMENT ANALYSIS (F.E.A.) IN THE DESIGN OF MAGNETIZING COILS How does it works? the Customer s samples are needed! (0 days time) FEA calculation the Customer s drawings are of great help! (3 days

Dettagli

Smart Mobility: strategie e principali progetti CNR

Smart Mobility: strategie e principali progetti CNR UNA MANIFESTAZIONE DI IN CONTEMPORANEA CON Smart Mobility: strategie e principali progetti CNR Vincenzo Antonucci Dipartimento ingegneria, Ict e tecnologie per l'energia e i trasporti Le motivazioni per

Dettagli

FRANGISOLE SOLAR SHADING SYSTEM PEШЁTЧATЫE CИCTEМЫ

FRANGISOLE SOLAR SHADING SYSTEM PEШЁTЧATЫE CИCTEМЫ FRANGISOLE SOLAR SHADING SYSTEM PEШЁTЧATЫE CИCTEМЫ ЗATEHEHИЯ I frangisole esterni sono studiati per ridurre il carico termico sugli edifici. In alcuni casi, specifiche leggi impongono il loro utilizzo.

Dettagli

Studio e implementazione di un OCR per auto-tele-lettura dei contatori di gas e acqua

Studio e implementazione di un OCR per auto-tele-lettura dei contatori di gas e acqua POLITECNICO DI MILANO Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Dipartimento di Elettronica e Informazione Studio e implementazione di un OCR per auto-tele-lettura dei contatori di gas e acqua AI & R Lab

Dettagli

M12 X-4. Mixer Preamplifier MASTER 5 AUX TUNER TAPE CD 10-15. MAIN OUT 90-245V JACK 50/60Hz 3 T1,25A. R 10 60-20 30 mic. line AUX TUNER TAPE CD

M12 X-4. Mixer Preamplifier MASTER 5 AUX TUNER TAPE CD 10-15. MAIN OUT 90-245V JACK 50/60Hz 3 T1,25A. R 10 60-20 30 mic. line AUX TUNER TAPE CD M12 X-4 Mixer Preamplifier INPUT VOICE VOICE VOICE VOICE CH1 PIOITY A CH PIOITY AUX TUNE TAPE CD MASTE STEEO MAIN OUT M12 X-4 1 1 1 1 1 1-1 +1-1 +1 1 1 1 CHANNE 1 CHANNE 2 CHANNE3 CHANNE 4 SOUCES VOUME

Dettagli

Relazione scientifica 2011-2014. Info. Università Politecnico di Bari Dipartimento Indirizzo

Relazione scientifica 2011-2014. Info. Università Politecnico di Bari Dipartimento Indirizzo Unità di BARI Info Università Politecnico di Bari Dipartimento Indirizzo Dipartimento Ingegneria Elettrica e dell Informazione Via Orabona, 4-70125 Bari Sito www-dee.poliba.it Responsabile di Unità Michele

Dettagli

Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012

Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012 Il ruolo delle infrastrutture nelle Smart Cities Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012 L evoluzione delle Infrastrutture Smart Electricity it Transportation Gas Communication

Dettagli

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM

ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM ENVIRONMENTAL CONTROL & LEAK DETECTION SYSTEM YEAR: 2011 CUSTOMER: THE PROJECT Il Progetto S.E.I.C. developed the Environmental Control & Leak Detection System (ecolds) for Ferrera - Cremona Pipeline which

Dettagli