SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International YASUO SUMI. SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International. Campo dei Mori - Cannaregio 3384/b - Venezia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International YASUO SUMI. SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International. Campo dei Mori - Cannaregio 3384/b - Venezia"

Transcript

1 SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International YASUO SUMI SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International Campo dei Mori - Cannaregio 3384/b - Venezia

2 SPAZIO ARTE DEI MORI tel: direzione Raffaella Borghi progetto e realizzazione grafica Jonathan Sisco Luigi Tenti fotografie Andrea Mardegan Irene Cavalli Luigi Tenti testi Yasuo Sumi Shozo Shimamoto Jonathan Sisco Andrea Mardegan Martino Scacciati traduzioni Andrea Mardegan Ludovica Tomasi Martino Scacciati stampa litoservice Modena

3 La mia arte dal Gutai al presente di Yasuo Sumi

4

5 Sumi al lavoro nel suo giardino

6 La mia arte dal Gutai al presente Nel 1954 terminai le cure per la tubercolosi durate ormai 3 anni, e ripresi a lavorare come professore alla scuola media di Osaka sentendomi a disagio data la lunga assenza. Li fu Shozo Shimamoto che gentilmente mi rivolse la parola. Insegnava arte mentre io ero professore di sociologia, e allora sapendo che lui disegnava quadri, gli chiesi che tipo di opere fossero. Shimamoto mi regalo` la foto di un suo lavoro che mi parve una serie irregolare di linee nere su sfondo bianco, linee che incontrandosi creavano molte X. Mi disse che da allora la pittura sarebbe stata cosi e che in particolare quella sua opera ricevette il primo premio alla mostra Modern Art Exhibition. Sentendo cio`, io che nutrivo gia` un interesse per l arte, fui preso dal desiderio di disegnare. Lo confessai a Shimamoto pur facendogli intuire che non conoscevo nessuna tecnica, ma lui mi incito` a provare. Cominciai a disegnare ogni giorno spronato dalle sue parole, e ricevendo le sue lodi diventavo sempre piu attivo. Un giorno per errore rovesciai la boccetta di inchiostro sulla scrivania e l inchiostro si stese sui fogli che vi erano. Sulla scrivania fu l abaco ad attirare per primo la mia attenzione: lo presi e cominciai a farlo scorrere sopra la macchia di inchiostro. Ne usci` un insieme di linee vigorose che secondo me l uomo non potrebbe tracciare con la sua sola forza. Shimamoto stesso ne fu impressionato e mi consiglio` di provare con colori ad olio. Non solo, ma mi propose anche di esporre questo tipo di lavoro alla mostra di Ashiya. Dato che era solo da un mese e mezzo che disegnavo, mi parve una proposta improponibile ma siccome si offri` di accompagnarmi all allestimento io accettai, e non solo passai il primo turno, ma ricevetti anche il primo premio. Nella giuria si trovava il maestro Jiro Yoshihara, che Shimamoto mi presento` e il quale apprezzo` molto il fatto di realizzare opere con l abaco. Il maestro Yoshihara mi incito` a continuare ed io che gia` ero felicissimo perche non sapevo che il mondo dell arte fosse cosi bello, giurai a me stesso di continuare a disegnare con l abaco per tutta la vita. In quell anno Shimamoto e Yoshihara fondarono l associazione artistica Gutai dove ben presto fui fatto membro, ed intanto disegnare diventava un piacere sempre piu grande. Usavo la bangasa (ombrellina giapponese), un vibratore artigianale, un pettine largo, e l arte mi pareva un mondo di scoperte. Fu gia` da allora che cominciai a ritenere straordinarie la disperazione (intesa come liberazione della mente), la mancanza di serieta` (il pensare al futuro), e l irresponsabilita` (il ritorno all essere uomo), perche la creativita` nel provare a disegnare usando strumenti nuovi e` molto piu efficace di quello che si puo` trovare nella propria mente, dove le scoperte sono limitate. Questo mio modo di pensare dura tuttora. Mentre disegno, la mia mente e` completamente libera e mi riempio solo di gioia. Il colore schizza qui e li, in una condizione che comunemente viene considerata di non bellezza o disordine, ma al contrario per me e` il prodotto diretto della forza naturale.le mie opere, recanti i tratti dell abaco, i tagli dovuti ai sandali giapponesi, i buchi o i danni creati dando colpi di ombrello sulla carta o sulla tela, sono semplicemente le tracce testimoni della mia forza naturale. Yasuo Sumi Maggio 2009

7 My art from Gutai up to the present In 1954 I ended a three years treatment for tuberculosis. I started working as a professor at Osaka school again, feeling uncomfortable because of the long absence. There, Shozo Shimamoto spoke to me. He taught Arts while I was a professor of sociology. Knowing that Shimamoto was drawing paintings, I asked him what kind of paintings they were. Shimamoto gave me a picture of one of his works ( the first prize at the Modern Art Exhibition) that seemed to me a series of irregular lines on a white background, lines that meeting each other created many Xs. Shimamoto stated that his works represented the future of the painting. Already interested in the art, I longed for drawing while listening to his words. I revealed Shimamoto my desire letting him understand I did not know any technique. He encouraged me to have a go. I started drawing every day spurred by his words. While receiving his praises, I got more and more active. One day, I spilled a bottle of ink on the desk and the ink spreaded on the sheets that were there. On the desk the abacus drew my attention at first. I took the abacus and ran it over the stain of ink. The result was a group of vigorous lines that, in my opinion, a man could not draw with his own strength. Shimamoto as impressed and suggested me to try the oil paintings. He even proposed me to exhibit this kind of work in the exhibition of Ashiya. Since I had been drawing for a month and a half his proposal seemed to me quite unrealistic. I accepted the same as he offered to accompany me. I passed the selections and won the first prize. Jiro Yoshihara was among the members of the jury. Shimamoto introduced me to Yoshihara. He appreciated my works with the abacus and encouraged me to go on. I was so happy because I did not know how wonderful was the world of the art. I swore myself to keep on drawing with the abacus for all my life. In that year Shimamoto and Yoshihara founded the artistic association named Gutai. I used bangasa ( a Japanese Umbrella ), an hand made vibrator and a large comb. The world of the art seemed to me a world full of discoveries. Since then, I found extraordinary the despair (the liberation of the mind), the lack of seriousness (thinking ahead), and the irresponsibility (the return to being man). Indeed, the act of creation, while drawing, using new tools is much more effective than using your own mind where discoveries are limited. This way of thinking is still valid for me. While drawing, my mind is completely free and is only full of joy. The colour splashes here and there in a condition that is commonly considered disorder, but, on the contrary, for me is the direct product of the natural strength. My works, bearing the marks of the abacus, the cuts of the Japanese sandals, the damages caused by the strokes of the umbrella on the the paper or on canvas, witness my natural strength. Yasuo Sumi May

8 Sumi mostra antologica fiera Padova

9 Il mio concetto di arte Quando faccio le mie opere, il mio atteggiamento è di yakekuso (disperazione), fumajime (mancanza di serietà), e charanporan (irresponsabilità). Precisamente, per disperazione intendo quella condizione di completa liberazione dello spirito, per cui sento di non avere limiti ed anche il mio talento in se stesso può esprimersi senza limiti. La mancanza di serietà è il rifiuto del passato. Dal passato fino al presente ci sono state e ci sono molti statuti e norme all interno delle nostre società. Il rifiuto o l ignorare tutto ciò non è nient altro se non il futuro. Infine, l irresponsabilità è proprio il ritorno della persona. In altre parole, se non ci fossero ne la società ne la famiglia, penso che tutto potrebbe rientrare nell irresponsabilità. Sin dall inizio, l uomo, prodotto della natura, ha posseduto un grande potere. Quando quel potere si manifesta come disperazione, mancanza di serietà ed irresponsabilità, ritengo che si realizzi l espressione di se stessi mostrando nella sua pienezza la forma vera della persona. Yasuo Sumi Settembre 2006 My concept of art When I create my works, my feelings are a mix of yakekuso (desperation), fumajime (absence of seriousness) and charanporan (irresponsibility). Yakekuso is for me the condition of complete spiritual freedom, in which I become free from any limit and also my ability in itself becomes infinite. Fumajime is the refusal of the past. In the human society there have always been many codes, laws and rules, from the past till now. The refusal of all those rules is nothing but the future. At last, for charanporan I mean the return to the real human shape. In other words, if the bonds of the society and those of the family did not exist, I think that in those conditions everything would be charanporan. Man by nature has a great power, and when this power is expressed with desperation, absence of seriousness and irresponsibility, it becomes the manifestation of his true form. Yasuo Sumi September

10 La forza della natura L uomo è un prodotto della natura e per questo ha in se il potere della natura, una grande forza come quella che si sprigiona durante un terremoto o un tifone. Penso che anch io ho questa forza della natura e per me l arte ne è l espressione. Dalle opere realizzate pensando non esce altro che un potere artificiale. A me piace non pensare a nulla. Proprio quando non penso a nulla mi viene in mente un nuovo modo di espressione e mi assale il desiderio di creare altre opere. Quando disegno, nella mia mente sparisce tutto. Rimane solo la sensazione di divertimento e gioia. E mentre sono così assorto, mi appare davanti l opera. È l opera stessa che una volta completata risveglia il mio cuore ed io raggiungo il massimo della felicità e della soddisfazione. Yasuo Sumi Settembre 2006 The power of Nature Man is a product of Nature. Hence, man has got the power of Nature that includes the mighty strength of an earthquake or a typhoon. I think I have that power as well, and art is its way of expression. Works of art conceived by thinking show only a factitious and artificial power. I love not to think about anything. It is in such a situation that it occurs to me how and what to do. Then I feel a great desire to make a new work. I begin making it immediately but when I am drawing lines my mind gets empty. Only happiness and fun remain, and the work appears before my eyes. When the work itself awakes my heart I feel the utmost joy. Yasuo Sumi September

11 Sumi e Shimamoto alla Biennale di Venezia

12 Le opere di Yasuo Sumi Sumi fa spesso uso di pettini, abachi giapponesi e vibratori, ama strumenti che si confanno alla sua personalità, senza cambiare più di tanto, al contrario degli altri membri del gruppo che si specializzano nella ricerca di nuovi materiali. Penso che una delle sue caratteristiche sia quella di usare quegli strumenti non tanto per essere più veloce nel tracciare tanti tratti paralleli, quanto più per la dinamicità che comporta un difficile controllo. In pratica, nelle sue opere, e in particolare in quelle in cui usa il vibratore, a causa delle tantissime vibrazioni il colore talvolta finisce col saltare e spargersi senza poter essere indirizzato in qualche modo. In genere si può dire che questo è sporcare, e questo sporco non è una cosa prodotta casualmente ma al contempo piacevole: è davvero uno sporcare. È per questo che io fin dall inizio ho cercato di evitare quanto più possibile il senso di sporcizia e di macchia, ritenendo che se non ci fosse stata sarebbe stato meglio, ma poi ho capito come questo sia il modo di espressione di Sumi più vicino al suo essere. L uso di quei strumenti è per Sumi non un fatto di comodità ma di fusione con la sua natura. Shozo Shimamoto GUTAI n. 5, 1956 The artworks of Yasuo Sumi Sumi loves to use combs, abaci and vibrators for paint, and he persists in using these tools without changing, in contrast with the other members of the Gutai, who continuously search for new tools and materials, probably because they reflect his nature. I think that one of his features is that the use of those tools is not a way for been quick in tracing many lines at the same time, but a more dynamic way difficult to control. Sometimes, in Sumi s works, and particularly when he uses the vibrator, the color can not be controlled because of the vibrations. Generally this can be considered to dirty, and these lines painted almost randomly are actually a dirty paint. I tried from the beginning to avoid the sense of something dirty in my works, but in the case of Sumi s artworks, that is a way of expression, and the use of the same tools in many works is not for his own convenience but for express his own spirit. Shozo Shimamoto GUTAI n.5,

13 Sumi e Shimamoto durante la performance a Capri

14 Yasuo Sumi e il Gruppo Gutai Nato nel 1925, il maestro Yasuo Sumi risiede oggi nella città di Itami, presso Osaka nel sud del Giappone. Alla metà degli anni Cinquanta, la sua formazione di artista astratto ha una svolta decisiva quando Shozo Shimamoto, affascinato dalla sua vocazione naturale per un uso selvaggio e sporco del colore, lo coinvolge nel movimento dei pittori Gutai, fondato nel 1954 dallo stesso Shimamoto e dal pioniere dell arte astratta giapponese Jiro Yoshihara. Sumi entra ufficialmente a far parte del Gruppo Gutai nel luglio 1955 quando partecipa alla I Esposizione all aperto organizzata dagli artisti nella città di Ashiya. Nella stagione immediatamente successiva, mentre il Gruppo Gutai veniva riconosciuto sia in Europa sia in America come un interlocutore privilegiato dell Action Painting e un antecedente autonomo di nuove esperienze occidentali come gli happenings e le performances, Sumi aderisce a tutte le iniziative del gruppo sviluppando in modo sempre più profondo la sua idea di arte come espressione diretta della vitalità naturale attraverso il colore e l azione. I suoi quadri densi e disarmonici vengono ben presto riconosciuti in tutta la loro originalità istintiva e spontanea, sulla scia di alcuni importanti giudizi espressi dallo stesso Jiro Yoshiara, che citerà Sumi fra i protagonisti del Gruppo in tutti i suoi interventi teorici pubblicati fra anni Cinquanta e Sessanta nel Bollettino Gutai, a cominciare dal fondante Manifesto dell arte Gutai del dicembre 1956 (uscito sulla rivista Geijutsu shincho) dove Sumi viene citato per l originalità del suo dipingere utilizzando un vibratore per spandere freneticamente il colore sulla tela. Dei primi anni Sessanta sono anche alcune importanti esperienze di Arte e Teatro (una delle linee più originali della ricerca Gutai) in cui Sumi sale sul palcoscenico all interno di una scatola in vinile lanciando contro le pareti e spargendo su se stesso pitture diluite in acqua. Dopo lo scioglimento del Gruppo Gutai avvenuto nel 1972 in seguito alla morte di Yoshihara il maestro Sumi ha portato avanti le proprie ricerche artistiche dialogando attivamente da una parte con l altro grande protagonista del Gutai Sozo Shimamoto, dall altra con le correnti di giovani artisti contemporanei che dal Gutai hanno tratto ispirazione, a cominciare dal Gruppo AU (Art Unidentified) di cui è membro ed esponente di rilievo. Jonathan Sisco 14

15 Yasuo Sumi and the Gutai Group Born in 1925, Yasuo Sumi, lives nowadays in Itami, nearby Osaka, in the southern part of Japan. During the mid fifties, the meeting with Shimamoto can be considered the turning point in Sumi s abstract education as an artist. Shozo Shimamoto, fascinated by Sumi s natural vocation in using the colour in a wild and dirty manner, involved Sumi in the group of the Gutai painters, founded by Shimamoto himself and Jiro Yoshihara, the pioneer of Japanese abstract art. Sumi officially was part of the Gutai Group in July 1955 attending the I outdoor exhibition, organised by the artists in Ashiva town. In the following season, the Gutai Group was recognised both in Europe and in USA as the privileged speaker of Action Painting and as an independent antecedent of the new western experiences such as happenings and performances. Sumi joined in all the group initiatives, deeply developing his concept of art as direct expression of natural vitality by means of the colour and the action. His paintings, disharmonious and dense, were soon appreciated for all their instinctive and spontaneous originality thanks to the important reviews of Jiro Yoshiara. Yoshiara quoted Sumi among the members of the Group in all his public interventions, issued among the 50s and 60s within the Gutai Journal. In the essential Manifesto of Gutai art, dated December 1956, (published in Geijutsu shincho magazine), Sumi is mentioned for his original way of painting by using a vibrator to spread frantically the colour on the canvas. Some important experiences of Art and Theatre belonged to the early seventies, where Sumi, on the stage inside a vinyl box, threw against the walls and scattered himself water down paint. Jonathan Sisco 15

16 Come lavora Sumi Nel lavoro di Sumi, come in quello di tutti gli altri esponenti dell arte Gutai, riveste una notevole importanza il rapporto fra l opera d arte e il luogo in cui essa viene creata dall artista, poiché il flusso energetico dell ambiente contribuisce in modo decisivo al formarsi del dipinto. Sumi dipinge quasi tutti i suoi quadri all aperto, nel giardino della sua casa di Itami e mentre dipinge indossa sempre i geta (sandali giapponesi in legno) durante le sue performance. I geta sono diventati uno dei simboli di Sumi, assieme al soroban (abaco o pallottoliere giapponese) e alla bangasa (ombrellina giapponese dalla forma caratteristica) L'uso che Sumi fa di questi oggetti è del tutto particolare. Il soroban viene usato non per fare conti aritmetici bensì per creare nei suoi lavori delle linee curve e allo stesso tempo parallele, dopo aver versato sulla tela o sulla carta l'inchiostro giapponese (simile alla china). La bangasa serve invece per dare dei colpi violenti sulla tela, che, come la bangasa stessa, spesso rimane danneggiata nel corso del processo pittorico, portando quindi all interno dell opera d arte i segni concreti dell azione manuale dell artista. Questa forma profonda di continuità fra il gesto tecnico e la superficie del quadro è una delle eredità più importanti lasciate dal Gutai all arte contemporanea, poiché implica un legame molto stretto, quasi una fusione, fra l arte e l esperienza di vita del soggetto creativo. L opera d arte è come un impronta lasciata dall artista tramite i materiali, i colori e gli strumenti utilizzati nell operazione creativa. Un altro strumento caratteristico dì Sumi è il vibratore. Un semplice motorino con un rotore fissato ad una tavoletta che, se avvicinata alla superficie della tela, comincia a rimbalzare freneticamente spargendo il colore in maniera ritmica. L uso di questi strumenti, insieme con la notevole fisicità espressiva delle tecniche di Sumi, creano le esplosioni di colore sulle tele e le carte, i gorghi improvvisi di materia e di segni che identificano le sue opere durante e dopo l adesione all arte Gutai, con un immediatezza performativa selvaggia tra calligrafismo e violenza gestuale. Jonathan Sisco 16

17 Sumi way of painting The relationship between the work of art and the place of its creation is extremely important both in Sumi s work and in that of the other Gutai members. The energetic flux of the environment is crucial for the shaping of the painting. Sumi paints the majority of his works outdoor, in the garden of his house in Itami. While painting, he always wears his geta (Japanese wooden sandals) during his performances. Geta, soroban (Japanes abacus) and bangasa (typical Japanese umbrella) are Sumis symbols. Sumi uses all these tools in a peculiar way. The Soroban is used for creating curved but at the same time parallel lines after having spread on a canvas or paper Japanese ink (similar to Indian ink). Sumi hits violently the canvas with bangas and bangasa, damaging at the same time the canvas and the tools themselves, reproducing the manual action of the painter inside the painting. The continuity between the technical gesture and the surface of the painting is the most important Gutai painter s inheritance left to the contemporary art. This implies a deep bond, almost a melting point, between the art and the human experience of his creator. The work of art has to be considered the artist mark made with materials, colours, and tools used in that creative action. Another typical tool of Sumi is the vibrator. A simple electric motor with a rotor fixed to a small board that spreads the colour rhythmically, close to the canvas surface. The work of Sumi, during and after the adhesion to the Gutai art is identified by these tools, the explosion of colours on the canvas and papers, the sudden whirlpools of matter and by a wild performance ranging between handwriting and violent acting. Jonathan Sisco 17

18 Sumi durante la performance alla Biennale di Venezia

19 Strumenti di lavoro di Sumi 19

20 La personalita` del maestro Sumi Fu un altro membro Gutai, Shozo Shimamoto, a presentarmi Yasuo Sumi nel 2003 in occasione di una mostra del gruppo AU a Hyogo (Giappone). Sumi era seduto vicino all entrata della sala espositiva. Intuii subito che aveva problemi di udito, e per di piu il mio giapponese era di medio livello, mancanze queste che normalmente si rivelano un grosso ostacolo al dialogo. Ma non fu cosi. Il maestro mi sorrideva, ridacchiava, mi mostrava qualche opuscolo dove erano pubblicate le sue opere. Fu l inizio di una storia che mi vede ora come suo coordinatore artistico, e nella corrispondenza tenuta con il maestro, fatta per lo piu di lettere e fax, la chiusura delle missive da parte sua vede sempre protagonisti un augurio di buona salute e felicita`, un ringraziamento e un augurio a Raffaella Borghi e Luigi Tenti per il loro lavoro, un ringraziamento agli altri collaboratori. Ricordo quando annunciai al maestro che mia moglie aspettava il primo figlio. Per circa 5 mesi le lettere da parte sua, con contenuti prettamente inerenti all organizzazione dei suoi eventi, si concludevano con: auguro la gioia alla tua famiglia e un parto facile a tua moglie nonche la salute di lei e del piccolo. Queste parole semplici, ma ripetute instancabilmente alla fine di ogni lettera assieme agli altri ringraziamenti per tutti, sono forse il motivo principale per cui mi commuovo davanti alle sue opere. Infatti, in ciascuno degli innumerevoli tratti impressi col vibratore, in ognuna delle linee parallele che coprono quasi tutte le opere di Sumi, intravvedo la forza naturale dell artista che condivide e trasmette a tutti noi la positivita` artistica, la cortesia e l energia che straripano dagli argini dei suoi 84 anni. Andrea Mardegan 20

21 The personality of Yasuo Sumi It was Shozo Shimamoto, another member of the group Gutai, who introduced Yasuo Sumi to me on the occasion of a domestic exhibition by the AU group, in 2003 (in Hyogo, Japan). Sumi was sitting near the entrance of the exhibition room. I soon realized his hearing was not good, and my Japanese level was average at the time, making the situation far from ideal for a dialogue. However, there were actually no problems. He was always smiling, sometimes he laughed, and he showed me several pamphlets featuring his works. This was the beginning of a story that winds up with me as his artistic coordinator. Our correspondence is composed mainly of letters and faxes, and in every contact from the master Sumi, the message ends with a wish of health and happiness, thanks and good wishes to Raffaella Borghi and Luigi Tenti for their collaboration, and thanks to the other coworkers. I remember when I told him that my wife was pregnant for the first time. From that day on for five months, Sumi s letters and faxes related to the future art events and exhibitions, ended with these words: I wish happiness to your family, a safe and easy delivery to your wife, and the health of her and the baby. They are simple words, but since they were unceasingly written in every letter along with the thanks to all the other people, they touched me so much they have become the main reason I feel moved when looking at his works of art. When I look at the countless strokes made with the vibrator and at the parallel lines drawn with the abacus, present in almost all of his works, I see in each of them the natural power of Yasuo Sumi who shares with us his artistic positivity, kindness and energy that overflow the banks of his 84 years. Andrea Mardegan 21

22 Un rabdomante e l oro della memoria Non so, perché ma lo trovo molto bello, capita spesso di sentir dire a chi guarda un quadro di Yasuo Sumi. Ai critici più esigenti, un commento del genere può suonare ingenuo e privo di qualunque spessore. In realtà, è molto meno superficiale di quanto appare. In esso si può anzi cercare il significato più profondo dell opera di Sumi. Vediamo perché, con una premessa di ordine generale sulle opere astratte. Quando un quadro che non ha un contenuto figurativo viene percepito come gradevole, esso, almeno alla prima impressione provoca in chi lo guarda un emozione estetica pre verbale. Mentre le opere figurative offrono alla mente degli appigli immediati per motivarne la bellezza, quelle astratte, se si esclude il colore, ne sono sprovviste. La loro è una bellezza spogliata di parole, indefinibile tale da renderle spesso degli enigmi estetici. I quadri di Sumi non fanno eccezione. Piacciono ma data la mancanza di un contenuto figurativo senza una ragione immediata. Nel vasto panorama dell astrattismo, le opere del maestro di Osaka (e degli altri Gutai) hanno tuttavia qualcosa di unico: la sensazione di bellezza che essi suscitano ha una possibile spiegazione. Essa può essere trovata nella poetica di Sumi e dei Gutai. Meglio, negli abissi archetipici della nostra memoria biologica. Nel bollettino Gutai n. 6, pubblicato nel 1957 a firma di Sadamasa Motonaga, il senso del bello è assimilato a un istinto. La tesi di Motonaga si rifà alla teorie evoluzionistiche. Citando le ipotesi del biochimico russo Oparin, Motonaga istituisce una relazione tra gli organismi risalenti a qualche miliardo di anni fa e l uomo. Ad accomunarli non è solo la tensione a procurarsi un godimento, e quindi la necessità di distinguere ciò che li fa star bene, che li alimenta, che ne assicura la conservazione, da ciò che nuoce ed è sgradevole; negli uni e nell altro, questa selezione è operata dall istinto, che costituisce un elemento evolutivo essenziale. Gli istinti umani sono così il risultato finale di quella interminabile catena di scelte che è stata l evoluzione. Per Motonaga anche il bello è un anello di questa catena. Come elemento che procura godimento, il senso estetico è venuto formandosi come requisito istintivo irrinunciabile. Esso è qualcosa di reale che nasce da un esperienza, ma non si tratta solo delle esperienze accumulate da noi persone nella nostra breve esistenza individuale, poiché continuiamo a portare dentro di noi il bagaglio delle esperienze biologiche stratificatesi nell arco dell evoluzione. ( L uomo concorda Sumi è un prodotto della natura e per questo ha in sé il potere della natura, una grande forza come quella che si sprigiona durante un terremoto o un tifone. Penso che anch io ho questa forza della natura e per me l arte ne è l espressione ). Se dentro di noi portiamo gli archetipi dell istinto, e quindi della bellezza, allora possiamo anche proiettarli all esterno, materializzarli (Gutai significa infatti materializzazione del bello ). Per farlo, è però necessaria una condizione: sprofondare negli abissi della memoria archetipica, mettersi in contatto con gli strati più profondi della mente. Il fatto che non pensare a nulla sia per Sumi la condizione per creare, non sembra casuale. Non pensare gli serve ad attraversare i depositi della memoria personale, gli strati culturali della mente per spingersi in profondità. In quei momenti, egli diventa un rabdomante in cerca di archetipi. Il pettine, l abaco e l ombrello che egli usa, sono come la bacchetta o il pendolo 22

23 utilizzati per individuare l acqua o i metalli nascosti al di sotto della superficie terrestre. Una volta entrato in contatto con la dimensione archetipica della propria mente, fa riaffiorare, riporta alla luce l oro della nostra memoria. Ogni suo quadro è quindi un diagramma degli strati più antichi della psiche, è memoria del Sé immemoriale. Le opere di Sumi, va anche notato, hanno una struttura ricorrente: appaiono come grandi macchie di colore sopra cui, con andamento centripeto, l artista traccia delle linee curve. Sembrano la rappresentazione di un nucleo energetico, il nucleo dell energia vitale da cui si generano le traiettorie del pensiero e dell azione. Queste traiettorie hanno sempre un andamento armonico, musicale. In fondo a noi, è come se dicesse ogni opera di Sumi, risuona una musica piena d armonia. Il problema, si può aggiungere, è solo saperla ascoltare. Martino Scacciati A rhabdomancer and the gold of the memory I don t know why, but I find it beautiful. People looking at Yasuo Sumi s paintings often say that. Even if such a comment may sound naïve and lacking of depth to a demanding critic, it is no so shallow as it seems. On the contrary, in it you can look for the deepest meanings of Sumi s works. Let s start from a general, preliminary remark about abstract painting. When an abstract work is perceived as agreeable, at a first glance it provokes a pre verbal aesthetic emotion in watchers. While figurative paintings offer the mind an immediate clue to explain their beauty, abstract ones, apart from colour, do not. Their beauty is naked of words, indefinable, aesthetically enigmatic. Sumi s paintings don t make any difference. People find them beautiful without a reason why. In the broad panorama of abstractism, the Osakan master (like other Gutai artists) shows something unique. The sensation of beauty provoked by his works has an explanation. It can be found in Sumi s and Gutai s poetics; better, in the archetypical abysses of our biological memory. In Gutai bullettin n. 6, published in 1957 by Sadamasa Motonaga, the sense of beauty is assimilated to an instinct. Motonaga s thesis is based on evolutionistic theories. Referring to the biochemical hypothesis of Oparin, Motonaga sets up a relationship between primordial organisms and man. In both of them there s a tension toward enjoyment, and then the need of distinguishing between what s good, nourishing and what s noxious, unpleasant. Instinct ( an essential evolutive element ) is the factor operating this selection. Human instincts are then the result of the endless chain of choices called evolution. Motonaga says that even the sense of beauty is a ring of such a chain. As an affording pleasure element, it has been formed as a fundamental instinctive requisite. The sense of beauty is something growing from experience, but not regarding only our brief, individual history: we carry on with us the baggage of biological experiences stratified throughout evolution. ( Man Sumi agrees is a product of nature and therefore he contains its 23

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura:

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura: From : The principal object - To : notions in simple and unelaborated expressions. The principal object, then, proposed in these Poems was to choose incidents L oggetto principale, poi, proposto in queste

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Manuale BDM - TRUCK -

Manuale BDM - TRUCK - Manuale BDM - TRUCK - FG Technology 1/38 EOBD2 Indice Index Premessa / Premise............................................. 3 Il modulo EOBD2 / The EOBD2 module........................... 4 Pin dell interfaccia

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese by Lewis Baker 44 Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese 1. Present Simple (4 dialogues) Pagina 45 2. Past Simple (4 dialogues) Pagina 47 3. Present Continuous (4 dialogues) Pagina 49 4. Present

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO Classe V F Liceo Internazionale Spagnolo Discipline: Francese/Inglese, Filosofia, Matematica, Scienze, Storia dell'arte Data 12 dicembre 2013 Tipologia A Durata ore

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns

We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns Traduzione Letterale I Carmelo Mangano http://www.englishforitalians.com for private use only. = Siamo gli uomini vuoti I Siamo gli uomini vuoti Siamo gli uomini

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Catturare una nuova realtà

Catturare una nuova realtà (Interviste "di LuNa" > di Nadia Andreini Strive - 2004 Catturare una nuova realtà L opera di Ansen Seale (www.ansenseale.com) di Nadia Andreini (www.nadia-andreini.com :: nadia@nadia-andreini.com) Da

Dettagli

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI MODAL VERBS PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI ----------------------------------------------- 3 2 di 15 1 Verbi modali: aspetti grammaticali e pragmatici

Dettagli

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS Per definire le situazioni espresse attraverso l uso del present simple utilizzeremo la seguente terminologia: permanent state timetable routine law of nature or

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

Il colore Mapei nel progetto. The Mapei colour in the project. Effetti Estetici Decorative Effects

Il colore Mapei nel progetto. The Mapei colour in the project. Effetti Estetici Decorative Effects Il colore Mapei nel progetto The Mapei colour in the project Effetti Estetici Decorative Effects Marmorino Marmorino Effetto Classico Marmorino Classical Effect Effetti Estetici Decorative Effects 3 Applicazione

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015 Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C del 27/05/2015 Istituto d Istruzione Superiore Liceo Classico Statale G. Garibaldi Via Roma, 164 87012 Castrovillari ( CS ) Tel. e fax 0981.209049 Anno

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori Trasformare le persone da esecutori a deleg-abili rappresenta uno dei compiti più complessi per un responsabile aziendale, ma è anche un opportunità unica per valorizzare il patrimonio di competenze aziendali

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati Robotica Mobile Lezione 20: Strutture di controllo di robot Come costruire un architettura BARCS L architettura BARCS Behavioural Architecture Robot Control System Strategie Strategie Obiettivi Obiettivi

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

Manualino di Inglese. Marco Trentini mt@datasked.com

Manualino di Inglese. Marco Trentini mt@datasked.com Manualino di Inglese Marco Trentini mt@datasked.com 19 febbraio 2012 Prefazione Questo documento è un mini manuale di inglese, utile per una facile e veloce consultazione. La maggior parte di questo documento

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE USO DEL PRESENT PERFECT TENSE 1: Azioni che sono cominciate nel passato e che continuano ancora Il Present Perfect viene spesso usato per un'azione che è cominciata in qualche momento nel passato e che

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

Va, pensiero Chorus of Hebrew Slaves from Verdi s Nabucco

Va, pensiero Chorus of Hebrew Slaves from Verdi s Nabucco a, pensiero Chorus of Hebre Slaves from erdi s Nabuo a, pensiero, sull ali dorate; a, ti posa sui livi, sui olli, Ove olezzano tepide e molli L aure doli del suolo natal! Del Giordano le rive saluta, Di

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Shanghai tip - Antibodi

Shanghai tip - Antibodi Shanghai tip - Antibodi InternoShangai210x240:Fjord Malmo_01_risg1 12-02-2008 11:43 Pagina 1 Shanghai tip - Antibodi InternoShangai210x240:Fjord Malmo_01_risg1 12-02-2008 11:43 Pagina 2 InternoShangai210x240:Fjord

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

wood 8.1 Una collezione racconta il mondo. Passioni, impulsi e sogni di chi la disegna, di chi la possiede. Alcune durano una stagione, altre una vita intera. Ma una collezione di arredi inventa uno stile,

Dettagli

VOLTA S.p.A. RETE = antivolatile e antitopo di protezione in acciaio elettrosaldato installata sul retro

VOLTA S.p.A. RETE = antivolatile e antitopo di protezione in acciaio elettrosaldato installata sul retro Caratteristiche costruttive A singolo ordine di alette fisse inclinate 45 a disegno aerodinamico con passo 20 mm e cornice perimetrale di 25 mm. Materiali e Finiture Standard: alluminio anodizzato naturale

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCO PROF SE 2 SeccoProf, SeccoProf EL, SeccoUltra, SeccoMust Tolgono l umidità dappertutto Removing humidity everywhere Un intera gamma professionale

Dettagli