SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International YASUO SUMI. SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International. Campo dei Mori - Cannaregio 3384/b - Venezia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International YASUO SUMI. SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International. Campo dei Mori - Cannaregio 3384/b - Venezia"

Transcript

1 SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International YASUO SUMI SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International Campo dei Mori - Cannaregio 3384/b - Venezia

2 SPAZIO ARTE DEI MORI tel: direzione Raffaella Borghi progetto e realizzazione grafica Jonathan Sisco Luigi Tenti fotografie Andrea Mardegan Irene Cavalli Luigi Tenti testi Yasuo Sumi Shozo Shimamoto Jonathan Sisco Andrea Mardegan Martino Scacciati traduzioni Andrea Mardegan Ludovica Tomasi Martino Scacciati stampa litoservice Modena

3 La mia arte dal Gutai al presente di Yasuo Sumi

4

5 Sumi al lavoro nel suo giardino

6 La mia arte dal Gutai al presente Nel 1954 terminai le cure per la tubercolosi durate ormai 3 anni, e ripresi a lavorare come professore alla scuola media di Osaka sentendomi a disagio data la lunga assenza. Li fu Shozo Shimamoto che gentilmente mi rivolse la parola. Insegnava arte mentre io ero professore di sociologia, e allora sapendo che lui disegnava quadri, gli chiesi che tipo di opere fossero. Shimamoto mi regalo` la foto di un suo lavoro che mi parve una serie irregolare di linee nere su sfondo bianco, linee che incontrandosi creavano molte X. Mi disse che da allora la pittura sarebbe stata cosi e che in particolare quella sua opera ricevette il primo premio alla mostra Modern Art Exhibition. Sentendo cio`, io che nutrivo gia` un interesse per l arte, fui preso dal desiderio di disegnare. Lo confessai a Shimamoto pur facendogli intuire che non conoscevo nessuna tecnica, ma lui mi incito` a provare. Cominciai a disegnare ogni giorno spronato dalle sue parole, e ricevendo le sue lodi diventavo sempre piu attivo. Un giorno per errore rovesciai la boccetta di inchiostro sulla scrivania e l inchiostro si stese sui fogli che vi erano. Sulla scrivania fu l abaco ad attirare per primo la mia attenzione: lo presi e cominciai a farlo scorrere sopra la macchia di inchiostro. Ne usci` un insieme di linee vigorose che secondo me l uomo non potrebbe tracciare con la sua sola forza. Shimamoto stesso ne fu impressionato e mi consiglio` di provare con colori ad olio. Non solo, ma mi propose anche di esporre questo tipo di lavoro alla mostra di Ashiya. Dato che era solo da un mese e mezzo che disegnavo, mi parve una proposta improponibile ma siccome si offri` di accompagnarmi all allestimento io accettai, e non solo passai il primo turno, ma ricevetti anche il primo premio. Nella giuria si trovava il maestro Jiro Yoshihara, che Shimamoto mi presento` e il quale apprezzo` molto il fatto di realizzare opere con l abaco. Il maestro Yoshihara mi incito` a continuare ed io che gia` ero felicissimo perche non sapevo che il mondo dell arte fosse cosi bello, giurai a me stesso di continuare a disegnare con l abaco per tutta la vita. In quell anno Shimamoto e Yoshihara fondarono l associazione artistica Gutai dove ben presto fui fatto membro, ed intanto disegnare diventava un piacere sempre piu grande. Usavo la bangasa (ombrellina giapponese), un vibratore artigianale, un pettine largo, e l arte mi pareva un mondo di scoperte. Fu gia` da allora che cominciai a ritenere straordinarie la disperazione (intesa come liberazione della mente), la mancanza di serieta` (il pensare al futuro), e l irresponsabilita` (il ritorno all essere uomo), perche la creativita` nel provare a disegnare usando strumenti nuovi e` molto piu efficace di quello che si puo` trovare nella propria mente, dove le scoperte sono limitate. Questo mio modo di pensare dura tuttora. Mentre disegno, la mia mente e` completamente libera e mi riempio solo di gioia. Il colore schizza qui e li, in una condizione che comunemente viene considerata di non bellezza o disordine, ma al contrario per me e` il prodotto diretto della forza naturale.le mie opere, recanti i tratti dell abaco, i tagli dovuti ai sandali giapponesi, i buchi o i danni creati dando colpi di ombrello sulla carta o sulla tela, sono semplicemente le tracce testimoni della mia forza naturale. Yasuo Sumi Maggio 2009

7 My art from Gutai up to the present In 1954 I ended a three years treatment for tuberculosis. I started working as a professor at Osaka school again, feeling uncomfortable because of the long absence. There, Shozo Shimamoto spoke to me. He taught Arts while I was a professor of sociology. Knowing that Shimamoto was drawing paintings, I asked him what kind of paintings they were. Shimamoto gave me a picture of one of his works ( the first prize at the Modern Art Exhibition) that seemed to me a series of irregular lines on a white background, lines that meeting each other created many Xs. Shimamoto stated that his works represented the future of the painting. Already interested in the art, I longed for drawing while listening to his words. I revealed Shimamoto my desire letting him understand I did not know any technique. He encouraged me to have a go. I started drawing every day spurred by his words. While receiving his praises, I got more and more active. One day, I spilled a bottle of ink on the desk and the ink spreaded on the sheets that were there. On the desk the abacus drew my attention at first. I took the abacus and ran it over the stain of ink. The result was a group of vigorous lines that, in my opinion, a man could not draw with his own strength. Shimamoto as impressed and suggested me to try the oil paintings. He even proposed me to exhibit this kind of work in the exhibition of Ashiya. Since I had been drawing for a month and a half his proposal seemed to me quite unrealistic. I accepted the same as he offered to accompany me. I passed the selections and won the first prize. Jiro Yoshihara was among the members of the jury. Shimamoto introduced me to Yoshihara. He appreciated my works with the abacus and encouraged me to go on. I was so happy because I did not know how wonderful was the world of the art. I swore myself to keep on drawing with the abacus for all my life. In that year Shimamoto and Yoshihara founded the artistic association named Gutai. I used bangasa ( a Japanese Umbrella ), an hand made vibrator and a large comb. The world of the art seemed to me a world full of discoveries. Since then, I found extraordinary the despair (the liberation of the mind), the lack of seriousness (thinking ahead), and the irresponsibility (the return to being man). Indeed, the act of creation, while drawing, using new tools is much more effective than using your own mind where discoveries are limited. This way of thinking is still valid for me. While drawing, my mind is completely free and is only full of joy. The colour splashes here and there in a condition that is commonly considered disorder, but, on the contrary, for me is the direct product of the natural strength. My works, bearing the marks of the abacus, the cuts of the Japanese sandals, the damages caused by the strokes of the umbrella on the the paper or on canvas, witness my natural strength. Yasuo Sumi May

8 Sumi mostra antologica fiera Padova

9 Il mio concetto di arte Quando faccio le mie opere, il mio atteggiamento è di yakekuso (disperazione), fumajime (mancanza di serietà), e charanporan (irresponsabilità). Precisamente, per disperazione intendo quella condizione di completa liberazione dello spirito, per cui sento di non avere limiti ed anche il mio talento in se stesso può esprimersi senza limiti. La mancanza di serietà è il rifiuto del passato. Dal passato fino al presente ci sono state e ci sono molti statuti e norme all interno delle nostre società. Il rifiuto o l ignorare tutto ciò non è nient altro se non il futuro. Infine, l irresponsabilità è proprio il ritorno della persona. In altre parole, se non ci fossero ne la società ne la famiglia, penso che tutto potrebbe rientrare nell irresponsabilità. Sin dall inizio, l uomo, prodotto della natura, ha posseduto un grande potere. Quando quel potere si manifesta come disperazione, mancanza di serietà ed irresponsabilità, ritengo che si realizzi l espressione di se stessi mostrando nella sua pienezza la forma vera della persona. Yasuo Sumi Settembre 2006 My concept of art When I create my works, my feelings are a mix of yakekuso (desperation), fumajime (absence of seriousness) and charanporan (irresponsibility). Yakekuso is for me the condition of complete spiritual freedom, in which I become free from any limit and also my ability in itself becomes infinite. Fumajime is the refusal of the past. In the human society there have always been many codes, laws and rules, from the past till now. The refusal of all those rules is nothing but the future. At last, for charanporan I mean the return to the real human shape. In other words, if the bonds of the society and those of the family did not exist, I think that in those conditions everything would be charanporan. Man by nature has a great power, and when this power is expressed with desperation, absence of seriousness and irresponsibility, it becomes the manifestation of his true form. Yasuo Sumi September

10 La forza della natura L uomo è un prodotto della natura e per questo ha in se il potere della natura, una grande forza come quella che si sprigiona durante un terremoto o un tifone. Penso che anch io ho questa forza della natura e per me l arte ne è l espressione. Dalle opere realizzate pensando non esce altro che un potere artificiale. A me piace non pensare a nulla. Proprio quando non penso a nulla mi viene in mente un nuovo modo di espressione e mi assale il desiderio di creare altre opere. Quando disegno, nella mia mente sparisce tutto. Rimane solo la sensazione di divertimento e gioia. E mentre sono così assorto, mi appare davanti l opera. È l opera stessa che una volta completata risveglia il mio cuore ed io raggiungo il massimo della felicità e della soddisfazione. Yasuo Sumi Settembre 2006 The power of Nature Man is a product of Nature. Hence, man has got the power of Nature that includes the mighty strength of an earthquake or a typhoon. I think I have that power as well, and art is its way of expression. Works of art conceived by thinking show only a factitious and artificial power. I love not to think about anything. It is in such a situation that it occurs to me how and what to do. Then I feel a great desire to make a new work. I begin making it immediately but when I am drawing lines my mind gets empty. Only happiness and fun remain, and the work appears before my eyes. When the work itself awakes my heart I feel the utmost joy. Yasuo Sumi September

11 Sumi e Shimamoto alla Biennale di Venezia

12 Le opere di Yasuo Sumi Sumi fa spesso uso di pettini, abachi giapponesi e vibratori, ama strumenti che si confanno alla sua personalità, senza cambiare più di tanto, al contrario degli altri membri del gruppo che si specializzano nella ricerca di nuovi materiali. Penso che una delle sue caratteristiche sia quella di usare quegli strumenti non tanto per essere più veloce nel tracciare tanti tratti paralleli, quanto più per la dinamicità che comporta un difficile controllo. In pratica, nelle sue opere, e in particolare in quelle in cui usa il vibratore, a causa delle tantissime vibrazioni il colore talvolta finisce col saltare e spargersi senza poter essere indirizzato in qualche modo. In genere si può dire che questo è sporcare, e questo sporco non è una cosa prodotta casualmente ma al contempo piacevole: è davvero uno sporcare. È per questo che io fin dall inizio ho cercato di evitare quanto più possibile il senso di sporcizia e di macchia, ritenendo che se non ci fosse stata sarebbe stato meglio, ma poi ho capito come questo sia il modo di espressione di Sumi più vicino al suo essere. L uso di quei strumenti è per Sumi non un fatto di comodità ma di fusione con la sua natura. Shozo Shimamoto GUTAI n. 5, 1956 The artworks of Yasuo Sumi Sumi loves to use combs, abaci and vibrators for paint, and he persists in using these tools without changing, in contrast with the other members of the Gutai, who continuously search for new tools and materials, probably because they reflect his nature. I think that one of his features is that the use of those tools is not a way for been quick in tracing many lines at the same time, but a more dynamic way difficult to control. Sometimes, in Sumi s works, and particularly when he uses the vibrator, the color can not be controlled because of the vibrations. Generally this can be considered to dirty, and these lines painted almost randomly are actually a dirty paint. I tried from the beginning to avoid the sense of something dirty in my works, but in the case of Sumi s artworks, that is a way of expression, and the use of the same tools in many works is not for his own convenience but for express his own spirit. Shozo Shimamoto GUTAI n.5,

13 Sumi e Shimamoto durante la performance a Capri

14 Yasuo Sumi e il Gruppo Gutai Nato nel 1925, il maestro Yasuo Sumi risiede oggi nella città di Itami, presso Osaka nel sud del Giappone. Alla metà degli anni Cinquanta, la sua formazione di artista astratto ha una svolta decisiva quando Shozo Shimamoto, affascinato dalla sua vocazione naturale per un uso selvaggio e sporco del colore, lo coinvolge nel movimento dei pittori Gutai, fondato nel 1954 dallo stesso Shimamoto e dal pioniere dell arte astratta giapponese Jiro Yoshihara. Sumi entra ufficialmente a far parte del Gruppo Gutai nel luglio 1955 quando partecipa alla I Esposizione all aperto organizzata dagli artisti nella città di Ashiya. Nella stagione immediatamente successiva, mentre il Gruppo Gutai veniva riconosciuto sia in Europa sia in America come un interlocutore privilegiato dell Action Painting e un antecedente autonomo di nuove esperienze occidentali come gli happenings e le performances, Sumi aderisce a tutte le iniziative del gruppo sviluppando in modo sempre più profondo la sua idea di arte come espressione diretta della vitalità naturale attraverso il colore e l azione. I suoi quadri densi e disarmonici vengono ben presto riconosciuti in tutta la loro originalità istintiva e spontanea, sulla scia di alcuni importanti giudizi espressi dallo stesso Jiro Yoshiara, che citerà Sumi fra i protagonisti del Gruppo in tutti i suoi interventi teorici pubblicati fra anni Cinquanta e Sessanta nel Bollettino Gutai, a cominciare dal fondante Manifesto dell arte Gutai del dicembre 1956 (uscito sulla rivista Geijutsu shincho) dove Sumi viene citato per l originalità del suo dipingere utilizzando un vibratore per spandere freneticamente il colore sulla tela. Dei primi anni Sessanta sono anche alcune importanti esperienze di Arte e Teatro (una delle linee più originali della ricerca Gutai) in cui Sumi sale sul palcoscenico all interno di una scatola in vinile lanciando contro le pareti e spargendo su se stesso pitture diluite in acqua. Dopo lo scioglimento del Gruppo Gutai avvenuto nel 1972 in seguito alla morte di Yoshihara il maestro Sumi ha portato avanti le proprie ricerche artistiche dialogando attivamente da una parte con l altro grande protagonista del Gutai Sozo Shimamoto, dall altra con le correnti di giovani artisti contemporanei che dal Gutai hanno tratto ispirazione, a cominciare dal Gruppo AU (Art Unidentified) di cui è membro ed esponente di rilievo. Jonathan Sisco 14

15 Yasuo Sumi and the Gutai Group Born in 1925, Yasuo Sumi, lives nowadays in Itami, nearby Osaka, in the southern part of Japan. During the mid fifties, the meeting with Shimamoto can be considered the turning point in Sumi s abstract education as an artist. Shozo Shimamoto, fascinated by Sumi s natural vocation in using the colour in a wild and dirty manner, involved Sumi in the group of the Gutai painters, founded by Shimamoto himself and Jiro Yoshihara, the pioneer of Japanese abstract art. Sumi officially was part of the Gutai Group in July 1955 attending the I outdoor exhibition, organised by the artists in Ashiva town. In the following season, the Gutai Group was recognised both in Europe and in USA as the privileged speaker of Action Painting and as an independent antecedent of the new western experiences such as happenings and performances. Sumi joined in all the group initiatives, deeply developing his concept of art as direct expression of natural vitality by means of the colour and the action. His paintings, disharmonious and dense, were soon appreciated for all their instinctive and spontaneous originality thanks to the important reviews of Jiro Yoshiara. Yoshiara quoted Sumi among the members of the Group in all his public interventions, issued among the 50s and 60s within the Gutai Journal. In the essential Manifesto of Gutai art, dated December 1956, (published in Geijutsu shincho magazine), Sumi is mentioned for his original way of painting by using a vibrator to spread frantically the colour on the canvas. Some important experiences of Art and Theatre belonged to the early seventies, where Sumi, on the stage inside a vinyl box, threw against the walls and scattered himself water down paint. Jonathan Sisco 15

16 Come lavora Sumi Nel lavoro di Sumi, come in quello di tutti gli altri esponenti dell arte Gutai, riveste una notevole importanza il rapporto fra l opera d arte e il luogo in cui essa viene creata dall artista, poiché il flusso energetico dell ambiente contribuisce in modo decisivo al formarsi del dipinto. Sumi dipinge quasi tutti i suoi quadri all aperto, nel giardino della sua casa di Itami e mentre dipinge indossa sempre i geta (sandali giapponesi in legno) durante le sue performance. I geta sono diventati uno dei simboli di Sumi, assieme al soroban (abaco o pallottoliere giapponese) e alla bangasa (ombrellina giapponese dalla forma caratteristica) L'uso che Sumi fa di questi oggetti è del tutto particolare. Il soroban viene usato non per fare conti aritmetici bensì per creare nei suoi lavori delle linee curve e allo stesso tempo parallele, dopo aver versato sulla tela o sulla carta l'inchiostro giapponese (simile alla china). La bangasa serve invece per dare dei colpi violenti sulla tela, che, come la bangasa stessa, spesso rimane danneggiata nel corso del processo pittorico, portando quindi all interno dell opera d arte i segni concreti dell azione manuale dell artista. Questa forma profonda di continuità fra il gesto tecnico e la superficie del quadro è una delle eredità più importanti lasciate dal Gutai all arte contemporanea, poiché implica un legame molto stretto, quasi una fusione, fra l arte e l esperienza di vita del soggetto creativo. L opera d arte è come un impronta lasciata dall artista tramite i materiali, i colori e gli strumenti utilizzati nell operazione creativa. Un altro strumento caratteristico dì Sumi è il vibratore. Un semplice motorino con un rotore fissato ad una tavoletta che, se avvicinata alla superficie della tela, comincia a rimbalzare freneticamente spargendo il colore in maniera ritmica. L uso di questi strumenti, insieme con la notevole fisicità espressiva delle tecniche di Sumi, creano le esplosioni di colore sulle tele e le carte, i gorghi improvvisi di materia e di segni che identificano le sue opere durante e dopo l adesione all arte Gutai, con un immediatezza performativa selvaggia tra calligrafismo e violenza gestuale. Jonathan Sisco 16

17 Sumi way of painting The relationship between the work of art and the place of its creation is extremely important both in Sumi s work and in that of the other Gutai members. The energetic flux of the environment is crucial for the shaping of the painting. Sumi paints the majority of his works outdoor, in the garden of his house in Itami. While painting, he always wears his geta (Japanese wooden sandals) during his performances. Geta, soroban (Japanes abacus) and bangasa (typical Japanese umbrella) are Sumis symbols. Sumi uses all these tools in a peculiar way. The Soroban is used for creating curved but at the same time parallel lines after having spread on a canvas or paper Japanese ink (similar to Indian ink). Sumi hits violently the canvas with bangas and bangasa, damaging at the same time the canvas and the tools themselves, reproducing the manual action of the painter inside the painting. The continuity between the technical gesture and the surface of the painting is the most important Gutai painter s inheritance left to the contemporary art. This implies a deep bond, almost a melting point, between the art and the human experience of his creator. The work of art has to be considered the artist mark made with materials, colours, and tools used in that creative action. Another typical tool of Sumi is the vibrator. A simple electric motor with a rotor fixed to a small board that spreads the colour rhythmically, close to the canvas surface. The work of Sumi, during and after the adhesion to the Gutai art is identified by these tools, the explosion of colours on the canvas and papers, the sudden whirlpools of matter and by a wild performance ranging between handwriting and violent acting. Jonathan Sisco 17

18 Sumi durante la performance alla Biennale di Venezia

19 Strumenti di lavoro di Sumi 19

20 La personalita` del maestro Sumi Fu un altro membro Gutai, Shozo Shimamoto, a presentarmi Yasuo Sumi nel 2003 in occasione di una mostra del gruppo AU a Hyogo (Giappone). Sumi era seduto vicino all entrata della sala espositiva. Intuii subito che aveva problemi di udito, e per di piu il mio giapponese era di medio livello, mancanze queste che normalmente si rivelano un grosso ostacolo al dialogo. Ma non fu cosi. Il maestro mi sorrideva, ridacchiava, mi mostrava qualche opuscolo dove erano pubblicate le sue opere. Fu l inizio di una storia che mi vede ora come suo coordinatore artistico, e nella corrispondenza tenuta con il maestro, fatta per lo piu di lettere e fax, la chiusura delle missive da parte sua vede sempre protagonisti un augurio di buona salute e felicita`, un ringraziamento e un augurio a Raffaella Borghi e Luigi Tenti per il loro lavoro, un ringraziamento agli altri collaboratori. Ricordo quando annunciai al maestro che mia moglie aspettava il primo figlio. Per circa 5 mesi le lettere da parte sua, con contenuti prettamente inerenti all organizzazione dei suoi eventi, si concludevano con: auguro la gioia alla tua famiglia e un parto facile a tua moglie nonche la salute di lei e del piccolo. Queste parole semplici, ma ripetute instancabilmente alla fine di ogni lettera assieme agli altri ringraziamenti per tutti, sono forse il motivo principale per cui mi commuovo davanti alle sue opere. Infatti, in ciascuno degli innumerevoli tratti impressi col vibratore, in ognuna delle linee parallele che coprono quasi tutte le opere di Sumi, intravvedo la forza naturale dell artista che condivide e trasmette a tutti noi la positivita` artistica, la cortesia e l energia che straripano dagli argini dei suoi 84 anni. Andrea Mardegan 20

21 The personality of Yasuo Sumi It was Shozo Shimamoto, another member of the group Gutai, who introduced Yasuo Sumi to me on the occasion of a domestic exhibition by the AU group, in 2003 (in Hyogo, Japan). Sumi was sitting near the entrance of the exhibition room. I soon realized his hearing was not good, and my Japanese level was average at the time, making the situation far from ideal for a dialogue. However, there were actually no problems. He was always smiling, sometimes he laughed, and he showed me several pamphlets featuring his works. This was the beginning of a story that winds up with me as his artistic coordinator. Our correspondence is composed mainly of letters and faxes, and in every contact from the master Sumi, the message ends with a wish of health and happiness, thanks and good wishes to Raffaella Borghi and Luigi Tenti for their collaboration, and thanks to the other coworkers. I remember when I told him that my wife was pregnant for the first time. From that day on for five months, Sumi s letters and faxes related to the future art events and exhibitions, ended with these words: I wish happiness to your family, a safe and easy delivery to your wife, and the health of her and the baby. They are simple words, but since they were unceasingly written in every letter along with the thanks to all the other people, they touched me so much they have become the main reason I feel moved when looking at his works of art. When I look at the countless strokes made with the vibrator and at the parallel lines drawn with the abacus, present in almost all of his works, I see in each of them the natural power of Yasuo Sumi who shares with us his artistic positivity, kindness and energy that overflow the banks of his 84 years. Andrea Mardegan 21

22 Un rabdomante e l oro della memoria Non so, perché ma lo trovo molto bello, capita spesso di sentir dire a chi guarda un quadro di Yasuo Sumi. Ai critici più esigenti, un commento del genere può suonare ingenuo e privo di qualunque spessore. In realtà, è molto meno superficiale di quanto appare. In esso si può anzi cercare il significato più profondo dell opera di Sumi. Vediamo perché, con una premessa di ordine generale sulle opere astratte. Quando un quadro che non ha un contenuto figurativo viene percepito come gradevole, esso, almeno alla prima impressione provoca in chi lo guarda un emozione estetica pre verbale. Mentre le opere figurative offrono alla mente degli appigli immediati per motivarne la bellezza, quelle astratte, se si esclude il colore, ne sono sprovviste. La loro è una bellezza spogliata di parole, indefinibile tale da renderle spesso degli enigmi estetici. I quadri di Sumi non fanno eccezione. Piacciono ma data la mancanza di un contenuto figurativo senza una ragione immediata. Nel vasto panorama dell astrattismo, le opere del maestro di Osaka (e degli altri Gutai) hanno tuttavia qualcosa di unico: la sensazione di bellezza che essi suscitano ha una possibile spiegazione. Essa può essere trovata nella poetica di Sumi e dei Gutai. Meglio, negli abissi archetipici della nostra memoria biologica. Nel bollettino Gutai n. 6, pubblicato nel 1957 a firma di Sadamasa Motonaga, il senso del bello è assimilato a un istinto. La tesi di Motonaga si rifà alla teorie evoluzionistiche. Citando le ipotesi del biochimico russo Oparin, Motonaga istituisce una relazione tra gli organismi risalenti a qualche miliardo di anni fa e l uomo. Ad accomunarli non è solo la tensione a procurarsi un godimento, e quindi la necessità di distinguere ciò che li fa star bene, che li alimenta, che ne assicura la conservazione, da ciò che nuoce ed è sgradevole; negli uni e nell altro, questa selezione è operata dall istinto, che costituisce un elemento evolutivo essenziale. Gli istinti umani sono così il risultato finale di quella interminabile catena di scelte che è stata l evoluzione. Per Motonaga anche il bello è un anello di questa catena. Come elemento che procura godimento, il senso estetico è venuto formandosi come requisito istintivo irrinunciabile. Esso è qualcosa di reale che nasce da un esperienza, ma non si tratta solo delle esperienze accumulate da noi persone nella nostra breve esistenza individuale, poiché continuiamo a portare dentro di noi il bagaglio delle esperienze biologiche stratificatesi nell arco dell evoluzione. ( L uomo concorda Sumi è un prodotto della natura e per questo ha in sé il potere della natura, una grande forza come quella che si sprigiona durante un terremoto o un tifone. Penso che anch io ho questa forza della natura e per me l arte ne è l espressione ). Se dentro di noi portiamo gli archetipi dell istinto, e quindi della bellezza, allora possiamo anche proiettarli all esterno, materializzarli (Gutai significa infatti materializzazione del bello ). Per farlo, è però necessaria una condizione: sprofondare negli abissi della memoria archetipica, mettersi in contatto con gli strati più profondi della mente. Il fatto che non pensare a nulla sia per Sumi la condizione per creare, non sembra casuale. Non pensare gli serve ad attraversare i depositi della memoria personale, gli strati culturali della mente per spingersi in profondità. In quei momenti, egli diventa un rabdomante in cerca di archetipi. Il pettine, l abaco e l ombrello che egli usa, sono come la bacchetta o il pendolo 22

23 utilizzati per individuare l acqua o i metalli nascosti al di sotto della superficie terrestre. Una volta entrato in contatto con la dimensione archetipica della propria mente, fa riaffiorare, riporta alla luce l oro della nostra memoria. Ogni suo quadro è quindi un diagramma degli strati più antichi della psiche, è memoria del Sé immemoriale. Le opere di Sumi, va anche notato, hanno una struttura ricorrente: appaiono come grandi macchie di colore sopra cui, con andamento centripeto, l artista traccia delle linee curve. Sembrano la rappresentazione di un nucleo energetico, il nucleo dell energia vitale da cui si generano le traiettorie del pensiero e dell azione. Queste traiettorie hanno sempre un andamento armonico, musicale. In fondo a noi, è come se dicesse ogni opera di Sumi, risuona una musica piena d armonia. Il problema, si può aggiungere, è solo saperla ascoltare. Martino Scacciati A rhabdomancer and the gold of the memory I don t know why, but I find it beautiful. People looking at Yasuo Sumi s paintings often say that. Even if such a comment may sound naïve and lacking of depth to a demanding critic, it is no so shallow as it seems. On the contrary, in it you can look for the deepest meanings of Sumi s works. Let s start from a general, preliminary remark about abstract painting. When an abstract work is perceived as agreeable, at a first glance it provokes a pre verbal aesthetic emotion in watchers. While figurative paintings offer the mind an immediate clue to explain their beauty, abstract ones, apart from colour, do not. Their beauty is naked of words, indefinable, aesthetically enigmatic. Sumi s paintings don t make any difference. People find them beautiful without a reason why. In the broad panorama of abstractism, the Osakan master (like other Gutai artists) shows something unique. The sensation of beauty provoked by his works has an explanation. It can be found in Sumi s and Gutai s poetics; better, in the archetypical abysses of our biological memory. In Gutai bullettin n. 6, published in 1957 by Sadamasa Motonaga, the sense of beauty is assimilated to an instinct. Motonaga s thesis is based on evolutionistic theories. Referring to the biochemical hypothesis of Oparin, Motonaga sets up a relationship between primordial organisms and man. In both of them there s a tension toward enjoyment, and then the need of distinguishing between what s good, nourishing and what s noxious, unpleasant. Instinct ( an essential evolutive element ) is the factor operating this selection. Human instincts are then the result of the endless chain of choices called evolution. Motonaga says that even the sense of beauty is a ring of such a chain. As an affording pleasure element, it has been formed as a fundamental instinctive requisite. The sense of beauty is something growing from experience, but not regarding only our brief, individual history: we carry on with us the baggage of biological experiences stratified throughout evolution. ( Man Sumi agrees is a product of nature and therefore he contains its 23

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com It all began with a small building in the heart of Milan that was in need

Dettagli

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome.

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome. Nino Ucchino nasce in Sicilia nel 1952. Dall età di otto anni lavora come allievo nello studio del pittore Silvio Timpanaro. Da 14 a 21 anni studia all Istituto Statale d arte di Messina e poi per alcuni

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Trenta

U Corso di italiano, Lezione Trenta 1 U Corso di italiano, Lezione Trenta M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada F Hi Osman, what are you

Dettagli

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news news n. 04 10/2011 VICO MAGISTRETTI KITCHEN ISPIRATION VIVO MAGIsTReTTI KITCHen IsPIRATIOn news Il nostro rapporto con il "Vico" è durato per più di quarant anni. era iniziato verso la metà degli anni

Dettagli

L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti. Curatore e critico d arte

L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti. Curatore e critico d arte L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti Curatore e critico d arte The World is a book, and those who do not travel read only a page. Each man is a little world The journey beyond our usual places inspired

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciannove

U Corso di italiano, Lezione Diciannove 1 U Corso di italiano, Lezione Diciannove U Al telefono: M On the phone: U Al telefono: U Pronto Elena, come stai? M Hello Elena, how are you? U Pronto Elena, come stai? D Ciao Paolo, molto bene, grazie.

Dettagli

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale The Elves Save Th Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale Bianca Bonnie e and Nico Bud had avevano been working lavorato really hard con making molto impegno per a inventare new board game un nuovo

Dettagli

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results)

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results) GCE Edexcel GCE Italian(9330) Summer 006 Mark Scheme (Results) Unit Reading and Writing Question Answer Testo.. B B C - A 4 Testo. a. passione che passione b. attrae c. sicuramemte d. favorito ha favorito

Dettagli

http://www.homeaway.it/info/guida-proprietari Copyright HomeAway INC

http://www.homeaway.it/info/guida-proprietari Copyright HomeAway INC Cambiare il testo in rosso con i vostri estremi Esempi di lettere in Inglese per la restituzione o trattenuta di acconti. Restituzione Acconto, nessun danno all immobile: Vostro Indirizzo: Data

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Tre

U Corso di italiano, Lezione Tre 1 U Corso di italiano, Lezione Tre U Ciao Paola, come va? M Hi Paola, how are you? U Ciao Paola, come va? D Benissimo, grazie, e tu? F Very well, thank you, and you? D Benissimo, grazie, e tu? U Buongiorno

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

Prova finale di Ingegneria del software

Prova finale di Ingegneria del software Prova finale di Ingegneria del software Scaglione: Prof. San Pietro Andrea Romanoni: Francesco Visin: andrea.romanoni@polimi.it francesco.visin@polimi.it Italiano 2 Scaglioni di voto Scaglioni di voto

Dettagli

Painting with the palette knife

Painting with the palette knife T h e O r i g i n a l P a i n t i n g K n i v e s Dipingere con la spatola Painting with the palette knife Made in Italy I t a l i a n M a n u f a c t u r e r La ditta RGM prende il nome dal fondatore

Dettagli

le mostre che arrivarono in Europa ci furono Twelve Contemporary American Painters and Sculptors (1953), Modern Art in the USA

le mostre che arrivarono in Europa ci furono Twelve Contemporary American Painters and Sculptors (1953), Modern Art in the USA 1 MoMA E GLI AMERICANI MoMA AND AMERICANS Sin dall inizio il MoMA (Museo d Arte Moderna) di New York era considerato, da tutti gli appassionati d arte specialmente in America, un museo quasi interamente

Dettagli

Megaphonemini. Portable passive amplifier. design by. Made in Italy

Megaphonemini. Portable passive amplifier. design by. Made in Italy Portable passive amplifier design by Made in Italy Amplificatore passivo portatile in ceramica per iphone. La forma è studiata per amplificare ed ottimizzare al meglio l uscita del suono. Dopo il successo

Dettagli

ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES

ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES Il 150 dell unità d Italia rappresenta un evento di cruciale importanza per Torino e il Piemonte. La prima capitale d Italia, come già fece nel 1911 e nel 1961 per il Cinquantenario

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Uno

U Corso di italiano, Lezione Uno 1 U Corso di italiano, Lezione Uno F What s your name? U Mi chiamo Francesco M My name is Francesco U Mi chiamo Francesco D Ciao Francesco F Hi Francesco D Ciao Francesco D Mi chiamo Paola. F My name is

Dettagli

CORSO DI CUCINA A CASA!

CORSO DI CUCINA A CASA! Tour N.12 CORSO DI CUCINA A CASA La classe a lavoro Un fantastico modo per imparare a cucinare le più tipiche pietanze Toscane, senza muoversi da casa vostra Il nostro chef arriverà direttamente nella

Dettagli

CATALOGO 2014. Importato e distribuito da: LM Cards Srl Via Torricelli 8-20865 Usmate Tel 039.6076506 Fax 039.6076396 www.lmcards.it - lmcards@tin.

CATALOGO 2014. Importato e distribuito da: LM Cards Srl Via Torricelli 8-20865 Usmate Tel 039.6076506 Fax 039.6076396 www.lmcards.it - lmcards@tin. CATALOGO 2014 Importato e distribuito da: LM Cards Srl Via Torricelli 8-20865 Usmate Tel 039.6076506 Fax 039.6076396 www.lmcards.it - lmcards@tin.it Natural Blocks 30 pezzi Natural Blocks 54 pezzi Scatola:

Dettagli

Euromop SpA Via dell'artigianato II, 1 35010 Villa del Conte (PD) Italy Tel. 049 9325075 Fax 049 9325113 www.euromop.com

Euromop SpA Via dell'artigianato II, 1 35010 Villa del Conte (PD) Italy Tel. 049 9325075 Fax 049 9325113 www.euromop.com cat_arial:layout 1 16-05-2007 7:36 Pagina 1 Euromop SpA Via dell'artigianato II, 1 35010 Villa del Conte (PD) Italy Tel. 049 9325075 Fax 049 9325113 www.euromop.com cat_arial:layout 1 16-05-2007 7:36 Pagina

Dettagli

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam italy emirates CHI SIAMO india vietnam ITALY S TOUCH e una società con sede in Italia che offre servizi di consulenza, progettazione e realizzazione di opere edili complete di decori e arredi, totalmente

Dettagli

The Empire of Light 02 USA 2013. Il mondo che non vedo 78

The Empire of Light 02 USA 2013. Il mondo che non vedo 78 Il mondo che non vedo è il progetto a cui lavoro dal 2007 che si concentra sull estetica e sulla misteriosa bellezza di alcuni luoghi abbandonati. L obiettivo prefissato non è stato quello della denuncia

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventidue

U Corso di italiano, Lezione Ventidue 1 U Corso di italiano, Lezione Ventidue U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare a

Dettagli

design Massimiliano Raggi

design Massimiliano Raggi design Massimiliano Raggi sinfonia Ispirazione, ricerca e creatività guidano le traiettorie di un disegno unico e irripetibile. La tradizione di ImolArte, brand della storica Sezione Artistica di Cooperativa

Dettagli

Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione creativa tra l architetto Adolfo Martinez e l artista grafica Ivana Serizier Moleiro.

Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione creativa tra l architetto Adolfo Martinez e l artista grafica Ivana Serizier Moleiro. -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Adolfo Martinez, Ivana Serizier Moleiro / Dichotomy Works Città Milano Provincia MI Biografia Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione

Dettagli

Donati. Sansepolcro Italy

Donati. Sansepolcro Italy T U S C A N Y Sansepolcro Italy T U S C A N Y 4 5 donati: una storia italiana Tre generazioni di passione, competenza e professionalità hanno fatto della nostra azienda un punto di riferimento nel settore

Dettagli

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI.

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. We take care of your dreams. Il cuore della nostra attività è la progettazione: per dare vita ai tuoi desideri, formuliamo varie proposte di arredamento su disegni 3D

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciotto

U Corso di italiano, Lezione Diciotto 1 U Corso di italiano, Lezione Diciotto U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? M Excuse-me, what time do shops open in Bologna? U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? D Aprono alle nove F

Dettagli

Dr Mila Milani. Comparatives and Superlatives

Dr Mila Milani. Comparatives and Superlatives Dr Mila Milani Comparatives and Superlatives Comparatives are particular forms of some adjectives and adverbs, used when making a comparison between two elements: Learning Spanish is easier than learning

Dettagli

BLUE. collezioni GRAZIE PER LA FIDUCIA

BLUE. collezioni GRAZIE PER LA FIDUCIA CURA, ATTENZIONE, TECNICHE D'AVAN- GUARDIA, GUSTO, STILE ED ESPERIENZA, SONO GLI INGREDIENTI DELLE COLLEZIONI D'AUTORE BELLOSTA RUBINETTERIE GRAZIE PER LA FIDUCIA CARE, ATTENTION, AVANTGARDE TECHNIQUE,

Dettagli

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement ITALIAN Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement Female 1: Ormai manca poco al parto e devo pensare alla mia situazione economica. Ho sentito dire che il governo non sovvenziona più il Baby Bonus.

Dettagli

VINTAGE C O L L E C T I O N A L L P I E C E S A R E U N I Q U E S

VINTAGE C O L L E C T I O N A L L P I E C E S A R E U N I Q U E S VINTAGE C O L L E C T I O N A L L P I E C E S A R E U N I Q U E S Dalla collezione Vintage nasce Sospiri. Qui il tappeto oltre ad avere perso qualunque reminiscenza classica ed assunto colori moderni ha

Dettagli

materiali plastici colorati per occhialeria colored plastics for eyewear lo veste per natura Trust who wears colours by nature

materiali plastici colorati per occhialeria colored plastics for eyewear lo veste per natura Trust who wears colours by nature materiali plastici colorati per occhialeria colored plastics for eyewear FIDATI di chi il colore lo veste per natura Trust who wears colours by nature COLORAZIONE MATERIE PLASTICHE. ANCHE...L OCCHIALE

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Otto

U Corso di italiano, Lezione Otto 1 U Corso di italiano, Lezione Otto U Ti piace il cibo somalo? M Do you like Somali food? U Ti piace il cibo somalo? D Sì, mi piace molto. C è un ristorante somalo a Milano. É molto buono. F Yes, I like

Dettagli

L esperto come facilitatore

L esperto come facilitatore L esperto come facilitatore Isabella Quadrelli Ricercatrice INVALSI Gruppo di Ricerca Valutazione e Miglioramento Esperto = Facilitatore L esperto ha la funzione principale di promuovere e facilitare la

Dettagli

" Goccia è un prodotto assolutamente nuovo e ricco di contenuti tecnologici, racchiusi in un design affascinante e moderno. Le cover intercambiabili

 Goccia è un prodotto assolutamente nuovo e ricco di contenuti tecnologici, racchiusi in un design affascinante e moderno. Le cover intercambiabili " Goccia è un prodotto assolutamente nuovo e ricco di contenuti tecnologici, racchiusi in un design affascinante e moderno. Le cover intercambiabili la rendono sempre abbinabile ad ogni outfit, la luce

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Dodici

U Corso di italiano, Lezione Dodici 1 U Corso di italiano, Lezione Dodici U Al telefono M On the phone U Al telefono D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. F Hello, Hotel Roma, Good morning D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. U Pronto, buongiorno,

Dettagli

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti)

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) La seguente scansione dei saperi è da considerare come indicazione di massima. Può essere utilizzata in modo flessibile in riferimento ai diversi libri di testo

Dettagli

At the airport All aeroporto

At the airport All aeroporto At the airport All aeroporto Can you tell me where the international/ domestic flights are? What time is the next flight due to leave? A return An open return A one-way single ticket for Milan Is there

Dettagli

COLIN DARKE. Gli Dei partono. CARico MAssimo, Livorno 03 novembre 2012 Video Documentazione (Clicca qui)

COLIN DARKE. Gli Dei partono. CARico MAssimo, Livorno 03 novembre 2012 Video Documentazione (Clicca qui) COLIN DARKE Gli Dei partono CARico MAssimo, Livorno 03 novembre 2012 Video Documentazione (Clicca qui) Per CARico MAssimo Colin Darke ha realizzato un nuovo progetto basato sul carteggio Gramsci/Trotsky,

Dettagli

Superfici senza limiti Surfaces without limits. Tribute to Giorgio Morandi. 50th. Anniversary

Superfici senza limiti Surfaces without limits. Tribute to Giorgio Morandi. 50th. Anniversary 14oraitaliana.com materials with contents Superfici senza limiti Surfaces without limits Tribute to Giorgio Morandi 50th Anniversary Segni incisi... che raccontano il presente e lo spazio vitale, intimo

Dettagli

presents the artworks of ANDREA PACANOWSKI

presents the artworks of ANDREA PACANOWSKI presents the artworks of ANDREA PACANOWSKI Biografia e mostre Andrea Pacanowski nasce a Roma in una famiglia caratterizzata da una forte sensibilità artistica: padre architetto, zia pittrice dell École

Dettagli

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE CLASSE IG ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Prof.ssa Rossella Mariani Testo in adozione: THINK ENGLISH 1 STUDENT S BOOK, corredato da un fascicoletto introduttivo al corso, LANGUAGE

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quattro

U Corso di italiano, Lezione Quattro 1 U Corso di italiano, Lezione Quattro U Buongiorno, mi chiamo Paolo, sono italiano, vivo a Roma, sono infermiere, lavoro in un ospedale. M Good morning, my name is Paolo, I m Italian, I live in Rome,

Dettagli

Mappe e disegni da Parla l inglese magicamente! Speak English Magically! di Antonio Libertino. Copyright Antonio Libertino, 2015.

Mappe e disegni da Parla l inglese magicamente! Speak English Magically! di Antonio Libertino. Copyright Antonio Libertino, 2015. di Antonio Libertino Copyright Antonio Libertino, 2015 License note Hai il mio permesso di distribuire questo ebook a chiunque a patto che tu non lo modifichi, non chieda dei soldi e lasci inalterati il

Dettagli

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the 1 2 3 Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the body scientists say these cells are pluripotent.

Dettagli

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Sezione 1 / Section 1 2 Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Elements of identity: the logo Indice 2.01 Elementi d identità 2.02 Versioni declinabili 2.03 Versioni A e A1, a colori

Dettagli

consenso informato (informed consent) processo decisionale condiviso (shared-decision making)

consenso informato (informed consent) processo decisionale condiviso (shared-decision making) consenso informato (informed consent) scelta informata (informed choice) processo decisionale condiviso (shared-decision making) Schloendorff. v. Society of NY Hospital 105 NE 92 (NY 1914) Every human

Dettagli

La tecnica della tartaruga. Una metodo per insegnare l autocontrollo

La tecnica della tartaruga. Una metodo per insegnare l autocontrollo La tecnica della tartaruga Una metodo per insegnare l autocontrollo La tecnica della tartaruga è un metodo per insegnare ai bambini, fin dall età prescolare ad acquisire la capacità di controllare la propria

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

Comunicare l Europa Il ruolo del Dipartimento Politiche Europee

Comunicare l Europa Il ruolo del Dipartimento Politiche Europee Comunicare l Europa Il ruolo del Dipartimento Politiche Europee Roma, 19 settembre 2014 Massimo Persotti Ufficio stampa e comunicazione Dipartimento Politiche Europee m.persotti@palazzochigi.it Cosa fa

Dettagli

Get Instant Access to ebook Venditore PDF at Our Huge Library VENDITORE PDF. ==> Download: VENDITORE PDF

Get Instant Access to ebook Venditore PDF at Our Huge Library VENDITORE PDF. ==> Download: VENDITORE PDF VENDITORE PDF ==> Download: VENDITORE PDF VENDITORE PDF - Are you searching for Venditore Books? Now, you will be happy that at this time Venditore PDF is available at our online library. With our complete

Dettagli

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Roma, 3 luglio 2015 Giornalismo, diritto di cronaca e privacy Diritto di cronaca e privacy: può succedere che il rapporto si annulli al punto che

Dettagli

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Way Out srl è un impresa d immagine e comunicazione a servizio completo dedicata alle piccole e medie industrie. Dal 1985 presenti sul mercato

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

PROSPETTO DEI SERVIZI PUBBLICITARI OFFERTI DA JULIET ART MAGAZINE CLIENT SPECS FOR JULIET ART MAGAZINE ADVERTISING SERVICES

PROSPETTO DEI SERVIZI PUBBLICITARI OFFERTI DA JULIET ART MAGAZINE CLIENT SPECS FOR JULIET ART MAGAZINE ADVERTISING SERVICES Juliet Art Magazine è una rivista fondata nel 1980 e dedicata all arte contemporanea in tutte le sue espressioni. Dal 2012, è anche e una rivista online con contenuti indipendenti. Juliet Art Magazine

Dettagli

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky:

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky: Focusky Focusky è l innovativo e professionale software progettato per creare resentazioni interattive ad alto impatto visivo e ricco di effetti speciali (zoom, transizioni, flash, ecc..). A differenza

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Dieci

U Corso di italiano, Lezione Dieci 1 U Corso di italiano, Lezione Dieci U Ricordi i numeri da uno a dieci? M Do you remember Italian numbers from one to ten? U Ricordi i numeri da uno a dieci? U Uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette,

Dettagli

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Alessandra Meacci Città Abano Terme Provincia Padova Biografia Mi sono laureata in Architettura a Venezia nel 2005, e dal febbraio 2006 collaboro

Dettagli

Famiglie di tabelle fatti

Famiglie di tabelle fatti aprile 2012 1 Finora ci siamo concentrati soprattutto sulla costruzione di semplici schemi dimensionali costituiti da una singola tabella fatti circondata da un insieme di tabelle dimensione In realtà,

Dettagli

rice paper art noi stampiamo, tu crei noi stampiamo, tu crei MADE IN ITALY MADE IN ITALY

rice paper art noi stampiamo, tu crei noi stampiamo, tu crei MADE IN ITALY MADE IN ITALY rice paper art MADE IN ITALY noi stampiamo, tu crei noi stampiamo, tu crei MADE IN ITALY KALÌT SPECIAL CANVAS Carta di riso da applicare sulle nostre tele in puro cotone. Le nostre carte di riso, molto

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

Circolare n. 61 Perugia, 01 ottobre 2015. Agli alunni delle classi seconde terze quarte Ai genitori Al personale ATA Sede

Circolare n. 61 Perugia, 01 ottobre 2015. Agli alunni delle classi seconde terze quarte Ai genitori Al personale ATA Sede Chimica, Materiali e Biotecnologie Grafica e Comunicazione Trasporti e Logistica Istituto Tecnico Tecnologico Statale Alessandro Volta Scuol@2.0 Via Assisana, 40/E - loc. Piscille - 06135 Perugia Centralino

Dettagli

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO SHOWROOM NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO NEW OPENING FOR GIORGETTI STUDIO a cura di Valentina Dalla Costa Quando si dice un azienda che guarda al futuro. Giorgetti è un eccellenza storica del Made

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventotto

U Corso di italiano, Lezione Ventotto 1 U Corso di italiano, Lezione Ventotto M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione di spaghetti M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione

Dettagli

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking Lesson 1 Gli Gnocchi Date N of students AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking The following activities are based on "Communicative method" which encourages

Dettagli

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION _3 CHATEAU D AX TORNA AL SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE DI MILANO 2013 PRESENTANDO MORE IS BETTER, UN NUOVO CONCETTO DI VIVERE

Dettagli

collection Giò Pagani wallpaper collection Life! collection Think Tank collection Big Brand

collection Giò Pagani wallpaper collection Life! collection Think Tank collection Big Brand collection 12 collection Life! collection Giò Pagani wallpaper collection Think Tank collection Big Brand Wall&Decò is a creative project in continuous ferment able to express styles, trends and evocative

Dettagli

officine CAOS (turin IT) CALL FOR ENTRIES from March to July 2015

officine CAOS (turin IT) CALL FOR ENTRIES from March to July 2015 officine CAOS (turin IT) CALL FOR ENTRIES from March to July 2015 From March to July 2015 in Turin, Stalker Teatro - Officine CAOS, a big theatre location dedicated to creation of cultural events together

Dettagli

MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL. MAIL is the new wall lamp collection, with indirect light, designed by Alberto Saggia and Valerio Sommella.

MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL. MAIL is the new wall lamp collection, with indirect light, designed by Alberto Saggia and Valerio Sommella. MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL / The new wall lamps S, L, XL MAIL è la nuova collezione di applique a luce indiretta disegnata da Alberto Saggia e Valerio Sommella. I designer ALBERTO SAGGIA nasce a Novara

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciassette

U Corso di italiano, Lezione Diciassette 1 U Corso di italiano, Lezione Diciassette U Oggi, facciamo un esercizio M Today we do an exercise U Oggi, facciamo un esercizio D Noi diremo una frase in inglese e tu cerca di pensare a come dirla in

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Didactic offer Incoming students 2014/2015 can take exams of courses scheduled in the a.y. 2014/2015 and offered by the Department

Dettagli

GrAPHicA. GrAPHicA Alalda design

GrAPHicA. GrAPHicA Alalda design oggetti objects GrAPHicA Alalda design GrAPHicA Alalda design GrAPHicA dall accostamento di singoli elementi in metallo dalla forma semplice e stilizzata, nasce un sistema modulare di pareti divisorie

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

ita l abitare Ninnoli Splash Season Stefania Vasquez eng l abitare Ninnoli Splash Season Stefania Vasquez

ita l abitare Ninnoli Splash Season Stefania Vasquez eng l abitare Ninnoli Splash Season Stefania Vasquez ita l abitare è il marchio che trasforma la progettualità del design nello specchio tangibile della propria personalità. L Abitare, infatti, è prima di tutto un modo di intendere la propria casa: forme,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per COMUNICATO STAMPA Conversano, 10 luglio 2014 Dott. Pietro D Onghia Ufficio Stampa Master m. 328 4259547 t 080 4959823 f 080 4959030 www.masteritaly.com ufficiostampa@masteritaly.com Master s.r.l. Master

Dettagli

ELC LISTENING ASSIGNMENT UNIT 2 HOME TOWN. Write a number 1-6 in the box next to the picture which matches each word you hear.

ELC LISTENING ASSIGNMENT UNIT 2 HOME TOWN. Write a number 1-6 in the box next to the picture which matches each word you hear. Centre : ELC LISTENING ASSIGNMENT UNIT 2 HOME TOWN Entry 1 Understand at least three words spoken in the target language. Write a number 1-6 in the box next to the picture which matches each word you hear.

Dettagli

the creative point of view www.geomaticscube.com

the creative point of view www.geomaticscube.com the creative point of view www.geomaticscube.com side B THE CREATIVE approach 03 Another point of view 04/05 Welcome to the unbelievable world 06/07 Interact easily with complexity 08/09 Create brand-new

Dettagli

Tancredi Mangano Volti in trappola, 1994-ongoing series

Tancredi Mangano Volti in trappola, 1994-ongoing series Tancredi Mangano Volti in trappola, 1994-ongoing series La serie di Volti in trappola nasce da una lunga procedura. Dopo avere emulsionato col nerofumo una serie di lastrine di vetro e aver preso con queste

Dettagli

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso)

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso) ART BOOK C D E PROFILE 1UP first name second name date of birth: place of birth: linving in: contacts: MATTEO LANTERI 08.05.1986 HAGUENAU (France) LANCENIGO di Villorba (Treviso) +39 349 0862873 matteo.lntr@gmail.com

Dettagli

You have seen education from different point of views: what does Malala say about education and what does Educate the heart say?

You have seen education from different point of views: what does Malala say about education and what does Educate the heart say? Domande di Inglese You had the opportunity to read some works about aesthetism. What are the aspects common to D'Annunzio and Wilde? You went to the theatre to see An Ideal husband. Did you like the play?

Dettagli

Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy

Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy I gioielli Cavaliere si distinguono per l artigianalità della produzione. Ideazione, progettazione e prototipazione di ogni singola creazione avvengono all

Dettagli

quali sono scambi di assicurazione sanitaria

quali sono scambi di assicurazione sanitaria quali sono scambi di assicurazione sanitaria Most of the time, quali sono scambi di assicurazione sanitaria is definitely instructions concerning how to upload it. quali sono scambi di assicurazione sanitaria

Dettagli

wooden floor industry

wooden floor industry wooden floor industry prefiniti massicci / prefinished solid floors E con grande piacere che il Parchettificio Garbelotto vi presenta un esclusivo e nuovo prodotto completamente realizzato senza l utilizzo

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

il servitore. fotografia digitale / digital photography

il servitore. fotografia digitale / digital photography Francesca Piovesan il servitore. fotografia digitale / digital photography Una serie di autoscatti in cui la pelle si imprime per un frangente di tempo e mostra se stessa nel delineare la forma di un

Dettagli

Italian II Chapter 9 Test

Italian II Chapter 9 Test Match the following expressions. Italian II Chapter 9 Test 1. tutti i giorni a. now 2. di tanto in tanto b. sometimes 3. ora c. earlier 4. tutte le sere d. usually 5. qualche volta e. every day 6. una

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Due

U Corso di italiano, Lezione Due 1 U Corso di italiano, Lezione Due U Ciao, mi chiamo Osman, sono somalo. Tu, come ti chiami? M Hi, my name is Osman. What s your name? U Ciao, mi chiamo Osman, sono somalo. Tu, come ti chiami? D Ciao,

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

TANTI STILI UNA PASSIONE - SEVERAL STYLES ONE PASSION. Company Profi le

TANTI STILI UNA PASSIONE - SEVERAL STYLES ONE PASSION. Company Profi le TANTI STILI UNA PASSIONE - SEVERAL STYLES ONE PASSION Company Profi le DAL 1969 Since 1969 La Spaziale S.p.A. è stata fondata nel 1969 da persone con una esperienza realizzata sin dal 1947 nel settore

Dettagli

SPONSORSHIP TECNECO Issue 02 23.11.2014

SPONSORSHIP TECNECO Issue 02 23.11.2014 SPONSORSHIP TECNECO Issue 02 23.11.2014 Le nostre passioni sono il carburante dell'anima, non possiamo ignorarle, non possiamo reprimerle ne dimen5carle ed allora col5viamole, perché ci fanno stare bene,

Dettagli

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy.

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Dai vita ad un nuovo Futuro. Create a New Future. Tampieri Alfredo - 1934 Dal 1928 sosteniamo l ambiente con passione. Amore e rispetto per il territorio. Una

Dettagli

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is Scuola Elementare Scuola Media AA. SS. 2004 2005 /2005-2006 Unità ponte Progetto accoglienza Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday

Dettagli

Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -FRASE SUBORDINATA-

Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -FRASE SUBORDINATA- Visitaci su: http://englishclass.altervista.org/ -FRASE SUBORDINATA- I verbi di una frase possono reggere dei complementi oppure altre frasi, le quali vengono dette proposizioni subordinate, e possono

Dettagli

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO CLASSICO STATALE VIRGILIO Via Giulia, 38-00186 ROMA! tel. 06 121125965 fax. 0668300813 www.liceostatalevirgilio.gov.it

Dettagli

CONGIUNTIVO IMPERFETTO Imperfect subjunctive

CONGIUNTIVO IMPERFETTO Imperfect subjunctive CONGIUNTIVO IMPERFETTO Imperfect subjunctive The congiuntivo presente and congiuntivo passato that we have learned in Unit 9 are used only when the verb in the main clause (expressing a thought, opinion,

Dettagli