Cambio di residenza. Piccola guida alle pratiche per il cambio di residenza

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cambio di residenza. Piccola guida alle pratiche per il cambio di residenza"

Transcript

1 Cambio di residenza Piccola guida alle pratiche per il cambio di residenza Febbraio

2 Comune di Signa Piazza della Repubblica 1 CAP: Altitudine: 46 m s.l.m. Superficie: 19km 2 FRAZIONI: Lecore, San Mauro a Signa, San Piero a Ponti, Sant'Angelo a Lecore Codice catastale: I728 Codice ISTAT: Santo Patrono: Beata Giovanna 24 giugno «Oh quanto fora meglio esser vicine quelle genti ch'io dico, e al Galluzzo e a Trespiano aver vostro confine, che averle dentro e sostener lo puzzo del villan d'aguglion, di quel da Signa, che già per barattare ha l'occhio aguzzo!» (Dante Alighieri, Divina Commedia, Canto XVI del Paradiso [1]) 2

3 INDICE: Iscrizione Anagrafica Denuncia Cessione Fabbricato Variazione dati documenti Tessera Elettorale Iscrizione all'anagrafe Animali d'affezione Tariffa Igiene Ambientale (TIA) Imposta Municipale Propria (IMU) Contributo di Bonifica Utenze Domestiche Impianti Termici Sanità Farmacie Servizi Educativi e Cultura Biblioteca Comunale Trasporti Mercati e Fiere Tempo Libero Dove rivolgersi per... pag.4 pag.6 pag.7 pag.8 pag.9 pag.10 pag.11 pag.12 pag.13 pag.14 pag.15 pag.16 pag.17 pag.18 pag.19 pag.20 pag.22 3

4 ISCRIZIONE ANAGRAFICA La residenza è il luogo in cui la persona ha la dimora abituale. La dichiarazione di residenza deve essere obbligatoriamente comunicata entro 20 giorni dal trasferimento al Comune di Signa. Documentazione: Modulo richiesta cambio di residenza a cui devono essere allegati i seguenti documenti: Per tutti i cittadini: Copia del Codice Fiscale e del documento d'identità di tutti i componenti del nucleo familiare. Se il richiedente entra a far parte di una famiglia già residente: Dichiarazione dell'occupante con allegata la fotocopia del documento d'identità; Per i cittadini comunitari: Cittadino lavoratore subordinato o autonomo (documentazione comprovante la qualità del lavoratore subordinato o autonomo) Cittadino non lavoratore: autodichiarazione del possesso di risorse economiche sufficienti al soggiorno. La somma di riferimento per il 2012 è di euro 5,577,00. copia dell'assicurazione sanitaria valida per almeno un anno, oppure copia dei seguenti certificati rilasciati dallo Stato di provenienza: E106, E120, E121 (o E33), E109 (o E37). Cittadino studente ( non lavoratore): documentazione attestante l'iscrizione presso un istituto scolastico o di formazione professionale. autodichiarazione del possesso di risorse economiche per il soggiorno sul territorio. La somma di riferimento per l'anno 2012 è euro 5,577,00. copia dell'assicurazione sanitaria valida per almeno un anno, oppure copia dei seguenti certificati rilasciati dallo stato di provenienza: E106, E120, E121 (o E33), E109 (o E37). Familiari comunitari di cittadino comunitario avente autonomo diritto di soggiorno: copia degli atti originali, tradotti e legalizzati comprovanti il rapporto di parentela e lo stato civile Per i cittadini extracomunitari: copia del Permesso di soggiorno e Passaporto di tutti i componenti il nucleo familiare ed eventuale nulla osta al ricongiungimento familiare. 4

5 Dove e quando Per richiedere la residenza le dichiarazioni anagrafiche e le documentazioni richieste potranno essere presentate: presso l'urp tramite raccomandata all'indirizzo Ufficio Anagrafe - Piazza della Repubblica, Signa (FI) per fax al numero Se il cittadino è in possesso di firma digitale o sia identificato dal sistema informatico con l'uso della carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi o sia in possesso di casella di posta elettronica certificata o la documentazione recante la firma autografa sia acquisita mediante scanner, la dichiarazione può essere presentata anche: per via telematica all'indirizzo tramite PEC all'indirizzo L'Ufficiale d'anagrafe, entro 45 giorni dalla data di presentazione della dichiarazione, provvede ai necessari controlli e comunica al cittadino interessato, l'eventuale esito negativo. Se decorso tale termine il cittadino non riceve alcuna comunicazione da parte del Comune, la pratica si considera definitivamente accettata, (silenzio assenso). CONSEGUENZE IN CASO DI DICHIARAZIONI MENDACI: L'Ufficiale d'anagrafe effettuerà apposita segnalazione alle autorità di pubblica sicurezza delle discordanze tra le dichiarazioni rese dagli interessati e gli esiti degli accertamenti esperiti. Inoltre, nel caso di non rispondenza tra la dichiarazione e lo stato di fatto, verrà effettuato il ripristino delle registrazioni anagrafiche antecedenti. 5

6 DENUNCIA CESSIONE FABBRICATO (OSPITALITÀ ANTITERRORISMO) Il proprietario di un immobile che cede per un periodo superiore ad un mese la proprietà o l uso esclusivo di un fabbricato ad un cittadino extracomunitario è tenuto entro 48 ore dalla consegna dell immobile a comunicare al Comune l esatta ubicazione dello stesso, le generalità della persona che assume la disponibilità del bene e gli estremi di un suo documento di identità. Per i cittadini italiani e comunitari la registrazione del contratto è sufficiente a sottrarre l'obbligo della denuncia di cessione fabbricato, che si ritiene già avvenuta in automatico alla registrazione del contratto di locazione o di vendita. L'obbligo rimane quando si tratta di locazioni ad uso abitativo effettuate nell'esercizio di una attività d'impresa o di arti e professioni. I cittadini per il quale persiste l'obbligo di denuncia devono effettuare la comunicazione su apposito modulo disponibile presso l Ufficio di Polizia Municipale o presso l Ufficio Relazioni con il Pubblico, e possono consegnarla a mano o inviarla per raccomandata con ricevuta di ritorno. L'omissione della comunicazione comporta una sanzione che va da 103,00 a 1.549,00. Dove e quando: Ufficio Relazioni con il pubblico Piazza della Repubblica, 1 dal lunedì al venerdì 8,00 13,00 martedì 15,00 19,00 giovedì 15,00 17,00 Tel Polizia Municipale Via Giovanni XXIII, 12/a martedì 15,00 19,00 venerdì 8,30 13,30 sabato 9,00 12,00 Tel ,646 Fax

7 VARIAZIONE DATI SUI DOCUMENTI Carta d'identità L aggiornamento sulla carta di identità non è necessario poiché la residenza non è un dato di identificazione della persona. L aggiornamento avverrà in automatico al primo rinnovo per naturale scadenza del documento. Patente e libretto di circolazione veicoli La variazione dell indirizzo sulla patente di guida e sulla carta di circolazione è obbligatoria e si effettua contemporaneamente al cambio di residenza, che verrà poi trasmesso alla Motorizzazione Civile dall Ufficio Anagrafe. Sarà cura della Motorizzazione inviare direttamente al nuovo indirizzo, entro 180 giorni, il tagliando della variazione da applicare sulla patente e sul libretto di circolazione. Trascorsi 180 giorni senza che siano pervenuti i tagliandi di aggiornamento sarà possibile avere informazioni telefonando alla Motorizzazione Civile, numero verde , dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 17,30. Tesserino venatorio In caso di cambio di residenza, il tesserino deve essere riconsegnato al Comune di provenienza, dove è stato ritirato, e il trasferimento va comunicato prima possibile all'ufficio Tesserini Venatori del nuovo Comune che deve provvedere alle modifiche sul sistema regionale. 7

8 TESSERA ELETTORALE La tessera elettorale è il documento necessario all'elettore per esercitare il diritto di voto, contiene i dati identificativi (nome e cognome, luogo e data di nascita, indirizzo) e l'indicazione della sezione elettorale presso cui l'elettore vota. La tessera è valida fino all'esaurimento dei diciotto spazi destinati all'apposizione del timbro da parte del Presidente del seggio elettorale. Quando si trasferisce la residenza in un altro comune le operazioni di cancellazione e di iscrizione avvengono in automatico, senza che il cittadino debba fare niente. Nel caso in cui il cambio di residenza sia avvenuto in tempo utile per l iscrizione nelle liste elettorali del nuovo comune, la nuova tessera elettorale viene recapitata a casa dal messo comunale, che provvede contemporaneamente al ritiro della vecchia tessera. In caso di cambio di abitazione all interno del comune, il cittadino riceve per posta un talloncino adesivo con il nuovo indirizzo e l indicazione della variata sezione elettorale di riferimento. Il talloncino va applicato sulla tessera elettorale, seguendo le istruzioni riportate sulla lettera che accompagna l adesivo. Nel caso in cui il cambio di residenza non sia avvenuto in tempo utile per l inserimento nelle liste elettorali o non si sia ricevuto il talloncino di variazione, dalla settimana antecedente la data delle elezioni (compreso il giorno delle elezioni) la tessera dovrà essere consegnata al Comune di nuova residenza, ricevendone in cambio una nuova. Dove e quando: Ufficio Anagrafe Piazza della Repubblica, 1 dal lunedì al venerdì mercoledì dalle alle martedì dalle alle Tel Fax

9 ISCRIZIONE ANAGRAFICA PER I NOSTRI ANIMALI L'Anagrafe degli Animali d Affezione è il registro nazionale dei cani, gatti e furetti identificati con microchip in Italia. Esso comprende informazioni relative all'animale, quali la specie (cane, gatto, furetto), la razza e il sesso. L Anagrafe degli Animali d Affezione è realizzata dal Ministero della Salute in stretta collaborazione con le amministrazioni regionali, dove riversano i dati locali. ANAGRAFE CANINA La legge 43 del 1995 prevede che in ogni Comune venga istituita l anagrafe del cane che viene gestita dalle Aziende Unità Sanitarie Locali, tramite i competenti servizi, pertanto i proprietari e i detentori hanno l'obbligo d'iscriverlo all'apposita sezione entro il sessantesimo giorno di vita. All'articolo 7 della medesima legge viene altrettanto precisato che anche per le variazioni, cancellazioni o cessione del cane, e devono essere segnalate per iscritto al servizio di prevenzione in ambito veterinario della Azienda USL competente territorialmente, entro 15 giorni dall'avvenuta variazione di residenza. Per iscrivere il vostro animale è necessario rivolgersi ad un veterinario competente che effettua l'iscrizione oppure all'azienda Sanitaria di Firenze. Dove e quando: Azienda Sanitaria Firenze servizio Veterinaria Viale Corsica, 4 Tel Fax L'iscrizione viene effettuata su prenotazioni: Tel Dal lunedì al venerdì dalle 08,30 alle 12,30 Per comunicare la variazione dell'indirizzo di residenza è sufficiente inviare una dichiarazione in carta libera, contenente il numero del microchip, la razza, l'indirizzo vecchio e l'indirizzo nuovo di residenza, un numero di telefono del proprietario e una fotocopia di un documento di riconoscimento. Dove e quando: Azienda Sanitaria Firenze servizio Veterinaria Fax per ulteriori informazioni contattare: Tel

10 T.I.A. - TARIFFA IGIENE AMBIENTALE La Tariffa di Igiene Ambientale (T.I.A.) è dovuta da coloro che occupano o detengono locali o aree scoperte. La denuncia originaria, di variazione o di cessazione deve essere presentata entro 60 giorni da: - detenzione, occupazione o cessazione - immigrazione nel Comune di Signa - variazione di residenza nel Comune di Signa - costituzione di nuova famiglia - cambio nominativo intestatario della scheda di famiglia - inizio, variazione o cessazione di attività produttive. La Tariffa è dovuta a partire dal primo giorno del bimestre solare successivo a quello in cui ha avuto inizio l'utenza. La denuncia ha effetto anche per gli anni successivi qualora i presupposti di tassazione rimangano invariati; in caso contrario, l'utente è tenuto a denunciare ogni variazione. Il Regolamento per l'applicazione della Tariffa di Igiene Ambientale è consultabile sul sito e prevede anche esclusioni e riduzioni del pagamento. La modulistica va consegnata alternativamente: direttamente all'ufficio T.I.A. in Piazza Ciampi, 1 a S. Mauro a Signa, aperto il martedì dalle 8,30 alle 13,30 tramite lettera raccomandata semplice al Quadrifoglio S.p.A. Ufficio T.I.A. - Via Baccio da Montelupo 52, Firenze (allegando fotocopia del documento d'identità) via fax al numero (allegando fotocopia del documento d'identità) Documentazione: Modulo di iscrizione alla TIA Dati catastali dell immobile e superficie interna Dove/Quando: Ufficio T.I.A. Piazza Ciampi, 1 San Mauro a Signa martedì dalle 8,30 alle 13,30 QUADRIFOGLIO S.p.A. Numero Verde sito: 10

11 I.M.U. - IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA L'imposta municipale propria (IMU) che sostituisce l'imposta comunale sugli immobili (ICI), introdotta col decreto legislativo 23/2011 dovrà essere pagata da tutti coloro che possiedono un immobile (proprietà, usufrutto, abitazione, coniuge assegnatario, eredità). Pagamento per l'anno 2012 Il calcolo dell imposta dovuta in acconto dovrà essere calcolato in base alle aliquote di base stabilite dalla legge statale. Per l'abitazione principale e relative pertinenza: Il pagamento può essere effettuato in due o tre soluzioni : Acconto: 18 giugno (il 16 giugno è sabato) e saldo: 16 dicembre Acconti: 18 giugno e 17 settembre (il 16 settembre è domenica) e saldo: 16 dicembre Per l'acconto si applica l'aliquota dello 0,4% e la detrazione spettante, per il saldo si effettua il conteggio con le aliquote deliberate dal Comune a conguaglio sulle precedenti rate; Per gli altri immobili: Acconto: 18 giugno (il 16 giugno è sabato) e saldo: 16 dicembre Per l'acconto si applica l'aliquota dello 0,76%, per il saldo si effettua il conteggio con le aliquote deliberate dal Comune a conguaglio sulla prima rata; Il pagamento dovrà essere effettuato esclusivamente con il modello F24 presso gli sportelli bancari, gli uffici postali on tramite il servizio F24web dell'agenzia delle entrate. Essendo materia complessa e ancora in fase di assestamento per maggiori informazioni si raccomanda di consultare il sito del comune di Signa o di rivolgersi direttamente all'ufficio Tributi. Dove e quando: Ufficio Tributi Piazza della Repubblica,1 Tel Il martedì dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 19,00 Il venerdì dalle 8,30 alle 12,30 11

12 CONTRIBUTO DI BONIFICA Il territorio del comune di Signa comprende i comprensori di bonifica del Consorzio di Bonifica Area Fiorentina e del Consorzio di Bonifica Ombrone Pistoiese Bisenzio. I proprietari degli immobili del territorio che ricevono benefici dalle opere di competenza consortile sono associati obbligatoriamente nei Consorzi di Bonifica, acquisendo pertanto il ruolo di consorziati. Ai consorziati spetta l'elezione degli Organi del Consorzio di Bonifica a cui sono associati e il pagamento del contributo consortile. Trattandosi di contributo dovuto ad un consorzio obbligatorio, è deducibile dal reddito in occasione della denuncia annuale. Nel caso ci sia trasferimento di proprietà occorre darne comunicazione al Consorzio di competenza: Consorzio di Bonifica Area Fiorentina Sede: Uffici Catasto e Urp via Cavour, 81 (1 piano) - Firenze Lunedì e giovedì tel.: /704 fax: Consorzio di Bonifica Ombrone Pistoiese Bisenzio Sede: Via Traversa della Vergine, Pistoia dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle martedì dalle alle Tel: Fax: Numero verde servizio telefonico gratuito, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12 ed il martedì pomeriggio dalle ore 15 alle ore 17, è possibile mettersi in contatto con gli operatori della sede di Pistoia del Consorzio di bonifica Ombrone Pistoiese Bisenzio. Telefonicamente è possibile sia ottenere informazioni che attivare pratiche per aggiornare le posizioni contributive. 12

13 UTENZE DOMESTICHE Quando si occupa un nuovo immobile è bene ricordare che quando si cambia abitazione si deve procedere anche alla denuncia di variazione delle utenze domestiche: Acqua Publiacqua Via Villamagna, 90/C Firenze per informazioni e pratiche da lun. a ven. dalle 9,00 alle 18,00 e sab. dalle 9,00 alle 13,00 per guasti Gas Luce Telefono Televisione Secondo quanto previsto dall'unione europea ogni consumatore domestico può liberamente decidere da quale venditore e a quali condizioni acquistare energia elettrica e gas per le necessità della propria abitazione. Ugualmente si può scegliere l'operatore di telefonia fissa e mobile. RAI Tv:Gli abbonati possono comunicare la variazione dell indirizzo: scrivendo entro 20 giorni e indicando il numero di abbonamento all Agenzia delle Entrate Ufficio Territoriale di Torino1 Sportello S.A.T. C.P Torino telefonando al alla pagina che prevede la possibilità di svolgere operazioni online 13

14 IMPIANTI TERMICI Per gli impianti alimentati con combustibile gassoso o liquido con potenza termica inferiore a 35 kw, come le caldaie domestiche, i proprietari o gli inquilini dell abitazione devono far eseguire i seguenti controlli: una volta l anno la manutenzione; una volta ogni due anni la prova di combustione (controllo fumi). I controlli devono essere fatti eseguire da una ditta specializzata che dovrà rilasciare un rapporto di controllo tecnico da conservare insieme al libretto di impianto che andrà esibito in caso di ispezione. Entro il 31 Dicembre con cadenza biennale (generalmente in occasione del controllo della combustione), il responsabile dell impianto deve: firmare il rapporto del controllo tecnico rilasciando un autocertificazione con la quale garantisce che l impianto è a norma e in caso di successiva ispezione non ne paga il costo; versare alla ditta che effettua il controllo il contributo di autocertificazione, che per le caldaie domestiche ammonta a 10. Con l autocertificazione il responsabile garantisce che il proprio impianto è a norma ed in caso di verifica non ne paga il costo ( 67,00). IMPORTANTE: conservare nella documentazione della caldaia una copia dell' "allegato F" o "allegato G" e il relativo bollino che sono state presentate alla Agenzia: serviranno ad attestare l'avvenuta autocertificazione in caso di controllo. Per ulteriori informazioni sulle modalità di autocertificazione è a disposizione dei cittadini il seguente numero verde dell'agenzia Fiorentina per l'energia,: orario: dal lunedì al venerdì 09:00-13:00 e 14:00-17:00 Per tutte le info: Agenzia Fiorentina per l Energia - 14

15 VIVERE LA CITTA' SANITÀ PRESIDIO SANITARIO - ASL Lastra a Signa Via Livornese Ex Alfa Columbus - Tel Servizi attivi: prelievi ambulatoriali e domiciliari; screening di prevenzione; distribuzione di materiale sanitario; attività amministrativa etc. Il Documento per l Assistenza Sanitaria viene rilasciato immediatamente presso il Presidio Sanitario. Scelta del medico: La scelta del medico di famiglia si effettua presso il Presidio Sanitario compilando un autocertificazione a partire dal momento in cui si è richiesta la residenza, ma può essere fatto anche online. Documentazione: Documento d identità valido Il vecchio Documento per l Assistenza Sanitaria (Libretto Sanitario) Tessera Sanitaria. CENTRO DIAGNOSTICO PUBBLICA ASSISTENZA SIGNA Via Giuseppe di Vittorio 1 tel fax Servizi attivi: Prelievi ematici, endoscopia digestiva, ecografia, visite specialistiche. VIVERE LA CITTA' FARMACIE 15 Farmacia Comunale - Via dei Macelli Farmacia Mijno - Via Roma, Farmacia Nova - Via Roma, Farmacia Parretti - S.Angelo a Lecore Via Pertini, 49/ Farmacia San Mauro - S. Mauro a Signa Via delle Molina,

16 VIVERE LA CITTA' SERVIZI EDUCATIVI Asilo Nido Comunale Il Trenino Via Calamandrei, 2 - Tel. 055/ Scuole dell'infanzia Statali Arrighi - Via degli Arrighi - Tel. 055/ Rodari Via De Gasperi, 3 - Tel. 055/ San Mauro Via degli Angiolini - Tel. 055/ Sant'Angelo a Lecore Piazza di Sant'Angelo - Tel. 055/ Don Milani Via Tifariti Tel.055/ Scuole Primarie Statali Leonardo da Vinci - Via Roma, 230 Tel. 055/ Dante Alighieri -Via dei Colli, 350 Tel. 055/ Alimondo Ciampi - Via della Chiesa, 8 - Tel. 055/ Don Milani (ex Collodi) Via T. Fondi, 8 Tel.055/ Scuola Secondaria di Primo Grado Statale Alessandro Paoli - Via XX Settembre, 57 Tel.055/ / Scuole private Asilo Nido Stella Stellina Piazza 8 Marzo, 7/8 Tel. 055/ Centro Infanzia IL MILLEPIEDI - Nido d'infanzia 12/36 mesi Via R.Morandi 5 - Tel e Fax 055/ /t - Scuola dell'infanzia "Mater Dei" Via D. Alighieri - Tel. 055/ Scuola Primaria parificata e Secondaria di Primo Grado "Beata Giovanna" -Via D. Alighieri Tel. 055/ Dove Per le iscrizioni alle scuole statali Istituto Comprensivo Statale di Signa Via Roma, Tel

17 Per le iscrizioni all'asilo nido e per la richiesta di refezione, trasporto e riduzione del pagamento dei servizi scolastici Ufficio Pubblica Istruzione Piazza della Repubblica, 1 Tel martedì dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 19,00, venerdì dalle 8,30 alle 12,30 VIVERE LA CITTA' BIBLIOTECA COMUNALE Via degli Alberti, 11 Tel Fax Servizi: Promozione del libro e della lettura tramite letture, letture animate per ragazzi, visite guidate per le scuole, presentazione di libri Corsi di lingue straniere e corsi di lingue e cultura italiana per immigrati organizzati dall Associazione Scambi Internazionali di Signa Corsi di fotografia Corsi di educazione permanente Corsi di informatica Iniziative di valorizzazione della storia e cultura locali Conferenze, incontri e pubblicazioni nella collana "Testi e studi" in collaborazione con il Museo della Paglia e dell'intreccio "Domenico Michelacci". Premio letterario "Mario Luzi" Riservato agli studenti delle scuole elementari e medie, pubbliche e private, di Signa. Internet point Musei Museo della Paglia e dell'intreccio Via degli Alberti, 11 - Telefono e Fax: Museo di oggettistica ferroviaria "Galileo Nesti" Piazza Stazione, 1 Tel

18 VIVERE LA CITTA' TRASPORTI Trasporto su gomma Trasporto Pubblico Signa (TPS) Il Comune offre un servizio di trasporto locale di Trasporto Pubblico di Signa (TPS), che si svolge lungo due direttrici: LINEA 1: SIGNA F.S. / Campo sportivo San Donnino secondo un percorso circolare individuato dalla successione Signa Stazione - Via Roma - Colli - San Mauro - Stazione S. Donnino Campo Sportivo San Mauro Colli -Via Roma Signa stazione. LINEA 2: SIGNA F.S. / SANT'ANGELO A LECORE, secondo il percorso individuato dalla successione Signa Stazione - via Roma - Indicatore Sant'Angelo a Lecore - Lecore - San Miniato - Castello - Stazione Signa F.S. e viceversa con alcune varianti in base a specifiche esigenze di servizio (tra cui Campi Bisenzio). Sospensioni Il servizio è sospeso nei giorni festivi. Dal territorio di Signa transitano inoltre: Linea 83 che collega con l'ospedale Torregalli di Scandicci Linea 72 che collega con la Stazione ferroviaria di Lastra a Signa Blubus (Copit, Lazzi, CAP) che collega con Firenze e Pistoia Cap che collega con Comeana, Prato Servizio taxi Per usufruire del servizio sarà sufficiente chiamare il numero Gli operatori della centrale sono a disposizione 24 ore su 24. Trasporto su rotaia Stazione ferroviaria Signa sulla Linea Firenze Empoli 18

19 VIVERE LA CITTA' MERCATI E FIERE Mercati rionali: Signa zona centro - Venerdì mattina Piazza Ugo Pratelli - zona Costa - Martedì mattina S.Mauro a Signa, Piazza Don Armido Pollai - Mercoledì mattina S.Piero a Ponti, Piazza del Popolo - Martedì mattina Sant'Angelo a Lecore, Via Pistoiese - Lunedì mattina Fiere: Fiera della Beata Giovanna - Signa - Lunedì di Pasqua Fiera del Beatino Signa - Primo martedì dopo Pasqua Fiera di Carnevale - San Mauro a Signa - 3 domeniche antecedenti il mercoledì delle ceneri e il martedì grasso Fiera - Sagra del ranocchio Lecore - Ultima settimana di giugno Fiera Volo di Cecco Santi Lecore -Ultima domenica di giugno Antica fiera di settembre Signa - Primo martedì di settembre Festa Medievale Signa - venerdì e sabato di settembre successivi alla fiera. 19

20 VIVERE LA CITTA' TEMPO LIBERO Impianti sportivi comunali: Palestra "Silvano Grassi" - Via degli Alberti, 11 Tel. 055/ dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 22,45 Palestra Scuola primaria Leonardo da Vinci - Via Roma, 230 Palestra Scuola Media Alessandro Paoli - Via Calamandrei 2 Tel. 055/ Complesso sportivo del Bisenzio - Via dello Stadio, 36 Tel. 055/ Via della Chiesa, 8 Tel. 055/ Orario di apertura: Dal lunedì al venerdì dalle ore alle ore Palestra Scuola Primaria Alimondo Ciampi Via del Pozzo Rosso - S.Mauro a Signa Tel. 055/ Palestra A di San Mauro - Via del Pozzo Rosso - S.Mauro a Signa Tel. 055/ Palestra B di San Mauro - Piazza A. Ciampi - S.Mauro a Signa Campo Polivalente S.O.R.M.S. - Piazza A. Ciampi - S.Mauro a Signa - Tel: 055/ Campo sportivo - Via del Crocifisso Impianti sportivi privati Palestra Leogym Krav Maga, Capoeira, Fitboxe, Body Building Via Cinelli, 5 - Tel. 055/ Palestra Vigor e Fitness - Body-Building, Arti Marziali, Aerobica Via Tiziano, 6 Tel. 055/ Parco dei Renai Settanta ettari di laghi, isolette, piste ciclabili, attrezzature sportive e strutture per il bird-watching e l'osservazione del mondo naturale. Collegamento con pista ciclabile al Parco delle Cascine Info:

21 DOVE RIVOLGERSI PER... URP Informazioni, accettazione pratiche, appuntamenti: Polizia Municipale Verbali, sinistri, sicurezza, occupazione suolo pubblico, passi carrabili: Ufficio immigrati Sicurezza sociale Centro per l Impiego Ritiro rifiuti ingombranti: Piazza della Repubblica, n 1 Tel Via Giovanni XXIII, n 12/a Tel fax Piazza Ciampi, 1 San Mauro a Signa martedì In Piazza della Repubblica,1 giovedì Tel: Gli assistenti sociali ricevono su appuntamento. Per gli anziani non autosufficienti è attivo il Puntoinsieme aperto ogni lunedì mattina dall 8,30 alle 10,00 Scandicci Via Pantin, 20 Tel fax Quadrifoglio Tel Da lun. a ven. dalle 8,30 alle 17,30 Codice Fiscale Partita IVA Agenzia delle Entrate - Firenze 2 Viale S. Lavagnini,29 Firenze Tel Agente per la riscossione Tosap, pubbliche affissioni e occupazione suolo ICA S.r.l. Piazza Ciampi, 1 San Mauro a Signa lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 09:00 alle ore13:30 21

22 pubblico: giovedì dalle ore 14:30 alle ore 18:00 Tel Fax Pensione Carabinieri INPS - Centro Operativo di Scandicci Via B. da Montelupo 20/C Tel N. verde: INPDAP Viale Matteotti, 48 - Firenze Tel Comando Compagnia di Signa Via dei Colli, 236 Tel Pronto Intervento 112 Emergenza sanitaria 118 Guardia Medica Tel Vigili del Fuoco

23 A cura dell URP del Comune di Signa Piazza della Repubblica, Signa Tel Fax La guida, sempre aggiornata, e informazioni più approfondite sono reperibili sul sito internet del Comune di Signa all indirizzo 23

Contributi e agevolazioni per famiglie

Contributi e agevolazioni per famiglie Contributi e agevolazioni per famiglie Opuscolo realizzato dall Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Signa Febbraio 2014 Bonus sociale tariffe energetiche: luce e gas Il valore del Bonus è differenziato

Dettagli

ISCRIZIONE ANAGRAFICA CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE E DALL ESTERO CAMBIO DI ABITAZIONE ALL INTERNO DEL COMUNE EMIGRAZIONE ALL ESTERO.

ISCRIZIONE ANAGRAFICA CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE E DALL ESTERO CAMBIO DI ABITAZIONE ALL INTERNO DEL COMUNE EMIGRAZIONE ALL ESTERO. ISCRIZIONE ANAGRAFICA CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE E DALL ESTERO CAMBIO DI ABITAZIONE ALL INTERNO DEL COMUNE EMIGRAZIONE ALL ESTERO. Informazioni generali La dichiarazione di iscrizione anagrafica con

Dettagli

CAMBIO DI RESIDENZA ED INDIRIZZO

CAMBIO DI RESIDENZA ED INDIRIZZO CAMBIO DI RESIDENZA ED INDIRIZZO Iscrizione Anagrafica cittadini italiani La necessità di iscrizione anagrafica deriva dall'obbligo di dichiarare la propria residenza per chi porta la dimora abituale in

Dettagli

Contributi e agevolazioni per anziani

Contributi e agevolazioni per anziani Contributi e agevolazioni per anziani Opuscolo realizzato dall Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Signa aggiornato Febbraio 2014 Bonus sociale tariffe energetiche: luce e gas Il valore del

Dettagli

DICHIARAZIONE DI TRASFERIMENTO DI RESIDENZA DI CITTADINI EXTRACOMUNITARI - DA ALTRO COMUNE O - DALL ESTERO (prima iscrizione in Italia)

DICHIARAZIONE DI TRASFERIMENTO DI RESIDENZA DI CITTADINI EXTRACOMUNITARI - DA ALTRO COMUNE O - DALL ESTERO (prima iscrizione in Italia) DICHIARAZIONE DI TRASFERIMENTO DI RESIDENZA DI CITTADINI EXTRACOMUNITARI - DA ALTRO COMUNE O - DALL ESTERO (prima iscrizione in Italia) PRINCIPIO GENERALE Quando l'interessato/famiglia va ad abitare in

Dettagli

Cosa fare in caso di Cambio di Abitazione o di Residenza

Cosa fare in caso di Cambio di Abitazione o di Residenza URP/Informacittadino Referente: D.ssa Roberta Giacometti Tel.0542/602308 Fax 0542/602310 e-mail: urp@comune.imola.bo.it www.comune.imola.bo.it CITTA DI IMO LA MEDAGLIA D ORO AL VALORE MILITARE PER ATTIVITA

Dettagli

Orari: Dal lunedì al venerdì 9.00-12.30 martedì pomeriggio 16.00-17.30 sabato 10.00-11.30

Orari: Dal lunedì al venerdì 9.00-12.30 martedì pomeriggio 16.00-17.30 sabato 10.00-11.30 -Area 6 Settore 1 Servizi Demografici Orari: Dal lunedì al venerdì 9.00-12.30 martedì pomeriggio 16.00-17.30 sabato 10.00-11.30 Email: anagrafe@comune.montagnana.pd.it pec : montagnana.pd@cert.ip-veneto.net

Dettagli

La Redazione dell URP. URP MULTIENTE Cosa fare in caso di nascita di un figlio

La Redazione dell URP. URP MULTIENTE Cosa fare in caso di nascita di un figlio Cosa fare in caso di NASCITA DI UN FIGLIO 3 quadern UADERNiuTIL TILi 2 La nascita di un figlio o di una figlia è un evento importante a cui corrispondono doveri che i genitori devono compiere e diritti

Dettagli

La Redazione dell URP

La Redazione dell URP La nascita di un figlio o di una figlia è un evento importante a cui corrispondono doveri che i genitori devono compiere e diritti che a loro spettano. Il quaderno fornisce informazioni su come fare la

Dettagli

IL VADEMECUM DEL CITTADINO

IL VADEMECUM DEL CITTADINO IL VADEMECUM DEL CITTADINO UN VALIDO AIUTO PER UN MIGLIORE APPROCCIO AGLI SPORTELLI ANAGRAFICI RESIDENZE Iscrizioni di residenza e Cambi di abitazione RESIDENZE Iscrizioni di residenza e Cambi di abitazione

Dettagli

Cambio di residenza in tempo reale

Cambio di residenza in tempo reale Cambio di residenza in tempo reale Dal 9 maggio entrano in vigore le novità in materia di residenza introdotte dall articolo 5 del decreto legge 9 febbraio 2012 n. 5, convertito in legge. La principale

Dettagli

CITTÀ DI DESENZANO DEL GARDA PROVINCIA DI BRESCIA SETTORE TRIBUTI. Tel. 030 9994230 E-mail: tributi@comune.desenzano.brescia.it. Mini-guida IMU 2012

CITTÀ DI DESENZANO DEL GARDA PROVINCIA DI BRESCIA SETTORE TRIBUTI. Tel. 030 9994230 E-mail: tributi@comune.desenzano.brescia.it. Mini-guida IMU 2012 mod-tribici-015-06.doc5 rev. 6 del 31/05/12 CITTÀ DI DESENZANO DEL GARDA PROVINCIA DI BRESCIA SETTORE TRIBUTI Tel. 030 9994230 E-mail: tributi@comune.desenzano.brescia.it Mini-guida IMU 2012 NOVITA RILEVANTI:

Dettagli

Il Funzionario Responsabile T.A.S.I.

Il Funzionario Responsabile T.A.S.I. COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Codice Identificativo SGIOVPTO Corso Italia 70 40017 San Giovanni in Persiceto (BO) C.F. 00874410375 P.IVA: 00525661203 Fax sede: 051/825024 e-mail generale: urp@comunepersiceto.it

Dettagli

CITTA DI FINALE LIGURE Provincia di Savona ********************* Servizio Tributi

CITTA DI FINALE LIGURE Provincia di Savona ********************* Servizio Tributi CITTA DI FINALE LIGURE Provincia di Savona ********************* Servizio Tributi IMPOSTA UNICA COMUNALE ( IUC ) GUIDA 2014 per: - Imposta Municipale propria IMU - Tributo sui Servizi Indivisibili TASI

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza Dichiarazione di residenza con provenienza dall estero. Indicare lo Stato estero

Dettagli

COMUNE DI VALLEFOGLIA Provincia di Pesaro e Urbino. Imposta Unica Comunale (IUC) Anno 2014 GUIDA PRATICA

COMUNE DI VALLEFOGLIA Provincia di Pesaro e Urbino. Imposta Unica Comunale (IUC) Anno 2014 GUIDA PRATICA COMUNE DI VALLEFOGLIA Provincia di Pesaro e Urbino Imposta Unica Comunale (IUC) Anno 2014 GUIDA PRATICA Con informazioni generali per il versamento ACCONTO 2014 IUC Imposta Unica Comunale in vigore dal

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

Come calcolare l Imposta Comunale sugli Immobili e compilare i bollettini per il versamento

Come calcolare l Imposta Comunale sugli Immobili e compilare i bollettini per il versamento 1 Come calcolare l Imposta Comunale sugli Immobili e compilare i bollettini per il versamento CHI DEVE PAGARE Deve pagare l imposta chi è proprietario di immobili (fabbricati, terreni agricoli ed aree

Dettagli

Comune di SCANDICCI. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi BROSHURË XHEPI E SCANDICCI-T. Udhëzues shërbimesh për qytetarët

Comune di SCANDICCI. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi BROSHURË XHEPI E SCANDICCI-T. Udhëzues shërbimesh për qytetarët Progetto cofinanziato da 1 UNIONE EUROPEA Comune di SCANDICCI Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi SCANDICCI IN TASCA Guida ai servizi per i cittadini SCANDICCI IN YOUR POCKET Guide

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Allegato 1 ALL UFFICIALE D ANAGRAFE DEL COMUNE DI ANGUILLARA SABAZIA DICHIARAZIONE DI RESIDENZA CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE. Indicare il Comune di provenienza: DICHIARAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SENIGALLIA IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) ANNO 2015 ISTRUZIONI PAGAMENTO SALDO IMU E TASI

COMUNE DI SENIGALLIA IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) ANNO 2015 ISTRUZIONI PAGAMENTO SALDO IMU E TASI COMUNE DI SENIGALLIA Ufficio Tributi e Canoni IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) ANNO 2015 ISTRUZIONI PAGAMENTO SALDO IMU E TASI ANNO 2015 L art. 1, comma 639, della Legge 27 dicembre 2013, n. 147 (Legge di

Dettagli

Tributo per i Servizi indivisibili 2014 TASI. cosa c è da sapere quanto e quando si paga come effettuare il pagamento

Tributo per i Servizi indivisibili 2014 TASI. cosa c è da sapere quanto e quando si paga come effettuare il pagamento Tributo per i Servizi indivisibili 2014 TASI cosa c è da sapere quanto e quando si paga come effettuare il pagamento TASI - Tributo per i servizi comunali indivisibili La Legge di stabilità 2014 (Legge

Dettagli

DICHIARAZIONE DI COSTITUZIONE DI NUOVA FAMIGLIA CON O SENZA CAMBIAMENTO DI INDIRIZZO ALL INTERNO DI LA LOGGIA CASO B sotto specificato

DICHIARAZIONE DI COSTITUZIONE DI NUOVA FAMIGLIA CON O SENZA CAMBIAMENTO DI INDIRIZZO ALL INTERNO DI LA LOGGIA CASO B sotto specificato DICHIARAZIONE DI COSTITUZIONE DI NUOVA FAMIGLIA CON O SENZA CAMBIAMENTO DI INDIRIZZO ALL INTERNO DI LA LOGGIA CASO B sotto specificato PRINCIPIO GENERALE Quando l'interessato/famiglia va ad abitare in

Dettagli

Come contattare l Ufficio Tributi. Che cosa è l IMU. Chi la paga. Su quali immobili si paga. Vuoi porre quesiti specifici?

Come contattare l Ufficio Tributi. Che cosa è l IMU. Chi la paga. Su quali immobili si paga. Vuoi porre quesiti specifici? Che cosa è l IMU Come contattare l Ufficio Tributi É la nuova imposta, istituita in via sperimentale dall anno 2012, che sostituisce l imposta comunale sugli immobili (ICI). Chi la paga I cittadini che

Dettagli

COMUNE DI SENIGALLIA IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) ANNO 2015 ISTRUZIONI PAGAMENTO ACCONTO IMU E TASI E DICHIARAZIONE IMU 2014

COMUNE DI SENIGALLIA IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) ANNO 2015 ISTRUZIONI PAGAMENTO ACCONTO IMU E TASI E DICHIARAZIONE IMU 2014 COMUNE DI SENIGALLIA Ufficio Tributi e Canoni IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) ANNO 2015 ISTRUZIONI PAGAMENTO ACCONTO IMU E TASI E DICHIARAZIONE IMU 2014 L art. 1, comma 639, della Legge 27 dicembre 2013,

Dettagli

Aggiornata al 8 maggio 2015

Aggiornata al 8 maggio 2015 La TASI è la componente dell'imposta Unica Comunale (IUC), istituita con la legge 147/2013 destinata alla copertura dei costi per i servizi indivisibili. Il presupposto impositivo della TASI e' il possesso

Dettagli

IUC Imposta unica comunale. IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU per l anno 2016

IUC Imposta unica comunale. IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU per l anno 2016 Città di Tarcento IUC Imposta unica comunale La legge 147 del 27 dicembre 2013 (legge di stabilità 2014) ha istituito la nuova imposta unica comunale (IUC) che si basa su due presupposti impositivi: uno

Dettagli

NOVITA' 2016 COMUNE DI CONSELICE IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA - IMU 2016 TASI 2016 NOTA INFORMATIVA

NOVITA' 2016 COMUNE DI CONSELICE IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA - IMU 2016 TASI 2016 NOTA INFORMATIVA COMUNE DI CONSELICE IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA - IMU 2016 TASI 2016 NOTA INFORMATIVA Lugo, 26 aprile 2016 NOVITA' 2016 La Legge di stabilità per l'anno 2016 (Legge 28 dicembre 2015 n. 208) ha apportato

Dettagli

IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA ANNO 2012

IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA ANNO 2012 IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA ANNO 2012 Il Decreto Legislativo 14 marzo 2011, n. 23, recante disposizioni in materia di federalismo fiscale municipale, ha istituito con gli articoli 8 e 9 la nuova Imposta

Dettagli

INFORMATIVA IUC 2014. Modalità per il calcolo

INFORMATIVA IUC 2014. Modalità per il calcolo CITTÀ DI CAMPOSAMPIERO PROVINCIA DI PADOVA INFORMATIVA IUC 2014 Modalità per il calcolo Dal 1 gennaio 2014 è in vigore l imposta unica comunale (IUC) che si compone delle seguenti tre imposte: - IMU (imposta

Dettagli

IUC dal 1 gennaio 2014. Cos'è la TASI? ivi compresa l abitazione principale

IUC dal 1 gennaio 2014. Cos'è la TASI? ivi compresa l abitazione principale Con la legge di Stabilità per l anno 2014 L. 27 dicembre 2013 n. 147 è stata istituita l Imposta Unica Comunale (IUC), basata su due presupposti impositivi: il primo costituito dal possesso di immobili

Dettagli

T.I.A. (Tariffa di igiene ambientale utenze domestiche)

T.I.A. (Tariffa di igiene ambientale utenze domestiche) T.I.A. (Tariffa di igiene ambientale utenze domestiche) Ufficio competente: VERITAS SpA Via Arino, 2 Dolo Orario di ricevimento (c/o Ufficio Tributi-Comune di Mira) Martedì e Giovedì ore 10.00-12.00 Martedì

Dettagli

ATTESTATO DI ISCRIZIONE ANAGRAFICA A LA LOGGIA (regolarità del soggiorno)

ATTESTATO DI ISCRIZIONE ANAGRAFICA A LA LOGGIA (regolarità del soggiorno) DICHIARAZIONE DI ISCRIZIONE ANAGRAFICA DEI CITTADINI DELL UNIONE EUROPEA per - TRASFERIMENTO DI RESIDENZA DALL ESTERO: PRIMA ISCRIZIONE ANAGRAFICA IN ITALIA - RICOMPARSA DOPO LA CANCELLAZIONE PER IRREPERIBILITA

Dettagli

COMUNE DI CAGNANO AMITERNO PROVINCIA DI L AQUILA. Ufficio Tributi. Avviso alla cittadinanza Imposta Unica Comunale - I.U.C.

COMUNE DI CAGNANO AMITERNO PROVINCIA DI L AQUILA. Ufficio Tributi. Avviso alla cittadinanza Imposta Unica Comunale - I.U.C. COMUNE DI CAGNANO AMITERNO PROVINCIA DI L AQUILA Ufficio Tributi Avviso alla cittadinanza Imposta Unica Comunale - I.U.C. Il Comune di Cagnano Amiterno con deliberazione di Consiglio Comunale n. 12 del

Dettagli

Comune di Castel Sant Angelo

Comune di Castel Sant Angelo Comune di Castel Sant Angelo Istruzioni per il pagamento dell IMU Il decreto legge n. 201/2011 Salva Italia, convertito con modificazioni dalla legge n. 214/2011 e s.m. ha anticipato al 1 gennaio 2012

Dettagli

Come contattare l Ufficio Tributi. Che cosa è l IMU. Chi la paga. Su quali immobili si paga. Vuoi porre quesiti specifici?

Come contattare l Ufficio Tributi. Che cosa è l IMU. Chi la paga. Su quali immobili si paga. Vuoi porre quesiti specifici? Che cosa è l IMU Come contattare l Ufficio Tributi É la nuova imposta, istituita in via sperimentale dall anno 2012, che sostituisce l imposta comunale sugli immobili (ICI). Chi la paga I cittadini che

Dettagli

Prevenzione veterinaria

Prevenzione veterinaria Prevenzione veterinaria Animali da compagnia Sportello unico di front office per la gestione delle pratiche amministrative relative all Anagrafe degli Animali d Affezione (iscrizioni, passaggi di proprietà,

Dettagli

Comune di Ponte San Nicolò

Comune di Ponte San Nicolò Comune di Ponte San Nicolò SERVIZI DEMOGRAFICI I Servizi Demografici si occupano dello Stato Civile, dell Anagrafe, del Servizio Elettorale e della Leva. Qui di seguito sono indicate le modalità operative

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Settore Organizzazione, Risorse Umane, Sportello al Cittadino, Servizi Ausiliari Ufficio Anagrafe All Ufficio Anagrafe del Comune di Monza DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Dichiarazione di residenza con provenienza

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Allegato 1 DICHIARAZIONE DI RESIDENZA ALL UFFICIALE D ANAGRAFE DEL COMUNE DI POMAROLO DICHIARAZIONE DI RESIDENZA CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE. Indicare il Comune di provenienza: DICHIARAZIONE DI RESIDENZA

Dettagli

ABITAZIONE IN USO AI FAMILIARI

ABITAZIONE IN USO AI FAMILIARI COMUNE DI MAGNAGO (Provincia di Milano) - Servizio Tributi - INFORMATIVA I.U.C. ANNO 2014 Con la Legge n. 147 del 27dicembre 2013 (Legge di stabilità per l anno 2014) all articolo 1 comma 639 è stata istituita,

Dettagli

INFORMATIVA TRIBUTI LOCALI 2014

INFORMATIVA TRIBUTI LOCALI 2014 INFORMATIVA TRIBUTI LOCALI 2014 1) IMPOSTA UNICA COMUNALE (I.U.C.) La Legge di Stabilità 2014 n. 147 del 27 dicembre 2013 (articolo 1 commi da 639 a 731) ha istituito, a partire dal 1/01/2014, l Imposta

Dettagli

MODELLO UNICO PERSONE FISICHE

MODELLO UNICO PERSONE FISICHE MODELLO UNICO PERSONE FISICHE Il Modello Unico persone fisiche Il modello Unico è il modello ordinario di dichiarazione dei redditi; si tratta di un modello unificato tramite il quale è possibile effettuare

Dettagli

COMUNE DI MERATE IMPOSTA UNICA COMUNALE (I.U.C.) 2015

COMUNE DI MERATE IMPOSTA UNICA COMUNALE (I.U.C.) 2015 COMUNE DI MERATE IMPOSTA UNICA COMUNALE (I.U.C.) 2015 Dal 1 gennaio 2014 la Legge n. 147 del 27.12.2013 (Legge di Stabilità 2014) ha istituito l Imposta Unica Comunale, di seguito denominata IUC, basata

Dettagli

COMUNE DI SAN MAURO CILENTO PROVINCIA SALERNO

COMUNE DI SAN MAURO CILENTO PROVINCIA SALERNO COMUNE DI SAN MAURO CILENTO PROVINCIA SALERNO Imposta Municipale Propria ANNO 2013 Art.13 del Decreto Legge 6 dicembre 2011 n. 201 (convertito con Legge 22 dicembre 2011 n. 214) Decreto Legislativo 14

Dettagli

IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELL ACCONTO DELL I.M.U. IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA

IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELL ACCONTO DELL I.M.U. IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA COMUNE DI SAN CANZIAN D ISONZO AREA ECONOMICO FINANZIARIA UFFICIO TRIBUTI Pieris Largo Garibaldi, 37 34075 SAN CANZIAN D ISONZO (GO) Tel: 0481/472350-369-354 Fax: 0481/472334 e-mail: tributi@comune.sancanziandisonzo.go.it

Dettagli

COMUNE DI CASTENASO GUIDA TASI 2014. Cos è la TASI. Cosa prevede la legge

COMUNE DI CASTENASO GUIDA TASI 2014. Cos è la TASI. Cosa prevede la legge COMUNE DI CASTENASO GUIDA TASI 2014 Cos è la TASI La TASI è il nuovo tributo istituito con la legge di stabilità per l anno 2014 e finalizzato al pagamento dei servizi indivisibili del Comune (Pubblica

Dettagli

TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI TASI APPLICAZIONE NEL COMUNE DI FOLLONICA

TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI TASI APPLICAZIONE NEL COMUNE DI FOLLONICA TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI TASI APPLICAZIONE NEL COMUNE DI FOLLONICA PRESUPPOSTO Presupposto della TASI è il possesso o la detenzione, a qualsiasi titolo, di fabbricati, ivi compresa l'abitazione

Dettagli

IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA LE PRINCIPALI NOVITÀ 2013 DELL IMU

IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA LE PRINCIPALI NOVITÀ 2013 DELL IMU IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA Dal 1 gennaio 2012 è in vigore l Imposta Municipale Propria (IMU), la cui istituzione è stata anticipata in via sperimentale dal decreto legge n. 201/2011 Salva Italia, convertito

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI PER I CITTADINI

INFORMAZIONI GENERALI PER I CITTADINI IMPOSTA UNICA COMUNALE (I.U.C.) (IMU-TARI-TASI) La IUC si basa su due presupposti impositivi: uno costituito dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e valore (IMU: Imposta Municipale Propria),

Dettagli

Dichiarazione di residenza con provenienza dall'estero. Indicare lo Stato estero di provenienza: IL SOTTOSCRITTO

Dichiarazione di residenza con provenienza dall'estero. Indicare lo Stato estero di provenienza: IL SOTTOSCRITTO Dichiarazione di residenza con provenienza dall'estero. Indicare lo Stato estero di provenienza: IL SOTTOSCRITTO 1) Cognome* Consapevole delle responsabilità penali per le dichiarazioni mendaci ai sensi

Dettagli

CO PRAT. DEL Allegato 1

CO PRAT. DEL Allegato 1 CO PRAT. DEL Allegato 1 All Ufficiale d Anagrafe del Comune di SAN MARTINO SICCOMARIO DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Dichiarazione di residenza con provenienza da altro Comune. Indicare il Comune di provenienza

Dettagli

COMUNE DI CREVALCORE Provincia di Bologna SERVIZIO TRIBUTI. T.A.S.I. Tributo comunale sui servizi indivisibili ANNO 2014

COMUNE DI CREVALCORE Provincia di Bologna SERVIZIO TRIBUTI. T.A.S.I. Tributo comunale sui servizi indivisibili ANNO 2014 COMUNE DI CREVALCORE Provincia di Bologna SERVIZIO TRIBUTI T.A.S.I. Tributo comunale sui servizi indivisibili ANNO 2014 Riferimenti Normativi : Legge 27 dicembre 2013 n.147 di Stabilità 2014 successivamente

Dettagli

IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA Eventuali nuove norme e circolari potrebbero modificare le informazioni contenute.

IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA Eventuali nuove norme e circolari potrebbero modificare le informazioni contenute. COMUNE DI BOMARZO Provincia di Viterbo IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA Eventuali nuove norme e circolari potrebbero modificare le informazioni contenute.. Dal 1 gennaio 2012

Dettagli

GUIDA PRATICA AL PAGAMENTO DELLA TASI 2015 CHI DEVE PAGARE:

GUIDA PRATICA AL PAGAMENTO DELLA TASI 2015 CHI DEVE PAGARE: (Aggiornata al 27/05/2015) GUIDA PRATICA AL PAGAMENTO DELLA TASI 2015 La Legge di stabilità 2014 (Legge 27 dicembre 2013 n. 147 e s.m.i.) ha istituito la IUC (Imposta Unica Comunale) di cui la TASI (Tributo

Dettagli

1) Cittadino Ue che lavora e familiare UE che non ha autonomo diritto di soggiorno

1) Cittadino Ue che lavora e familiare UE che non ha autonomo diritto di soggiorno Diritto di ingresso e soggiorno dei cittadini dell'unione e loro familiari - richiesta di iscrizione anagrafica ed attestazione di soggiorno permanente Dall'11 aprile 2007 è entrato in vigore il decreto

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Allegato 1_UE DICHIARAZIONE DI RESIDENZA ALL UFFICIALE D ANAGRAFE DEL COMUNE DI NANNO DICHIARAZIONE DI RESIDENZA CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE. Indicare il Comune di provenienza: DICHIARAZIONE DI RESIDENZA

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA ALL UFFICIALE D ANAGRAFE DEL COMUNE DI BRINDISI

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA ALL UFFICIALE D ANAGRAFE DEL COMUNE DI BRINDISI DICHIARAZIONE DI RESIDENZA ALL UFFICIALE D ANAGRAFE DEL COMUNE DI BRINDISI DICHIARAZIONE DI RESIDENZA CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE. Indicare il Comune di provenienza : Sigla provincia: DICHIARAZIONE

Dettagli

SOGGETTI PASSIVI DELL IMU. I soggetti tenuti al pagamento dell imposta sono:

SOGGETTI PASSIVI DELL IMU. I soggetti tenuti al pagamento dell imposta sono: SOGGETTI PASSIVI DELL IMU I soggetti tenuti al pagamento dell imposta sono: il proprietario d immobili ovvero il titolare di diritto reale di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie sugli stessi;

Dettagli

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza Dichiarazione di residenza con provenienza dall estero. Indicare lo Stato

Dettagli

TASI Tassa sui Servizi Indivisibili

TASI Tassa sui Servizi Indivisibili La nuova imposta è composta da tre tributi: Tassa sui servizi indivisibili - TASI Imposta Municipale Unica - IMU Tassa sui rifiuti - TARI TASI Tassa sui Servizi Indivisibili L Amministrazione Comunale

Dettagli

COMUNE DI LORIA. Provincia di Treviso. ACCONTO I.M.U. 2013 Informazioni per i cittadini aggiornate al 22 maggio 2013

COMUNE DI LORIA. Provincia di Treviso. ACCONTO I.M.U. 2013 Informazioni per i cittadini aggiornate al 22 maggio 2013 COMUNE DI LORIA Provincia di Treviso ACCONTO I.M.U. 2013 Informazioni per i cittadini aggiornate al 22 maggio 2013 Si forniscono di seguito le istruzioni pratiche sulla determinazione dell acconto I.M.U.

Dettagli

I.M.U. VERSAMENTO RATA SALDO ENTRO il 17/12/2012

I.M.U. VERSAMENTO RATA SALDO ENTRO il 17/12/2012 COMUNE DI TRIUGGIO Provincia di Monza e Brianza I.M.U. VERSAMENTO RATA SALDO ENTRO il 17/12/2012 Gentile Contribuente, le aliquote per il calcolo del saldo IMU sono cambiate rispetto alle aliquote che

Dettagli

IMU (Imposta Municipale Propria) 2012

IMU (Imposta Municipale Propria) 2012 Comune di Cisliano IMU (Imposta Municipale Propria) 2012 Dal 1 gennaio 2012 è in vigore l Imposta Municipale Propria (IMU), la cui istituzione è stata anticipata in via sperimentale dal decreto legge n.

Dettagli

COMUNE DI DESENZANO DEL GARDA PROVINCIA DI BRESCIA SETTORE TRIBUTI. Tel. 030 9994230 E-mail: tributi@comune.desenzano.brescia.it MINI-GUIDA IMU 2014

COMUNE DI DESENZANO DEL GARDA PROVINCIA DI BRESCIA SETTORE TRIBUTI. Tel. 030 9994230 E-mail: tributi@comune.desenzano.brescia.it MINI-GUIDA IMU 2014 mod. TribIci-015 rev. 4 del 05/14 COMUNE DI DESENZANO DEL GARDA PROVINCIA DI BRESCIA SETTORE TRIBUTI Tel. 030 9994230 E-mail: tributi@comune.desenzano.brescia.it MINI-GUIDA IMU 2014 La Legge 27/12/2013

Dettagli

La Redazione dell URP

La Redazione dell URP Questa pubblicazione offre dei suggerimenti utili sul cambio di casa. Una volta che si cambia casa occorre comunicarlo a diversi soggetti che gestiscono le utenze, i tributi e la corrispondenza. Il cambio

Dettagli

IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC)

IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) Con la legge di Stabilità 2014 Legge 27.12.2013 n.147 è stata istituita dal 1 gennaio 2014 l imposta unica comunale (IUC) basata su due presupposti impositivi: il primo costituito

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Allegato 1 DICHIARAZIONE DI RESIDENZA ALL UFFICIALE D ANAGRAFE DEL COMUNE DI ANGUILLARA SABAZIA DICHIARAZIONE DI RESIDENZA CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE. Indicare il Comune di provenienza: DICHIARAZIONE

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Dichiarazione di residenza con provenienza da altro Comune. Indicare il Comune di provenienza.. Dichiarazione di residenza con provenienza dall estero. Indicare lo Stato estero

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA. Il Sottoscritto/la Sottoscritta

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA. Il Sottoscritto/la Sottoscritta DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza Dichiarazione di residenza con provenienza dall'estero. Indicare lo Stato estero

Dettagli

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza Dichiarazione di residenza con provenienza dall estero. Indicare lo Stato estero

Dettagli

IUC 2015 - Imposta Unica Comunale

IUC 2015 - Imposta Unica Comunale IUC 2015 - Imposta Unica Comunale Aggiornamento 04/06/2015 Dal 1 Gennaio 2014 con la normativa introdotta dalla Legge di stabilità ( Legge 147/2013) è stata istituita la IUC, la nuova Imposta Unica Comunale.

Dettagli

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza:

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza: DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza: Dichiarazione di residenza con provenienza dall estero. Indicare lo Stato estero

Dettagli

IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELLÕACCONTO DELLÕIMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA

IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELLÕACCONTO DELLÕIMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELLÕACCONTO DELLÕIMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA Eventuali nuove norme potrebbero modificare le informazioni contenute Dal 1 gennaio 2012 è in vigore l Imposta Municipale Propria

Dettagli

Indice. 2 Devo andare all Anagrafe? No, se. 5 L Anagrafe della Quattro. 9 Per saperne di più (dettagli e documenti da portare)

Indice. 2 Devo andare all Anagrafe? No, se. 5 L Anagrafe della Quattro. 9 Per saperne di più (dettagli e documenti da portare) Indice 2 Devo andare all Anagrafe? No, se 5 L Anagrafe della Quattro 9 Per saperne di più (dettagli e documenti da portare) 16 Diritto di Soggiorno Cittadini comunitari (appendice) 17 Le Sedi Anagrafiche

Dettagli

CHIARIMENTI SULLA TASI

CHIARIMENTI SULLA TASI INFORMATIVA IUC CHIARIMENTI SULLA TASI COMUNE DI SONA (VR) ASSESSORATO AI TRIBUTI UFFICIO TRIBUTI - Orari di apertura al pubblico: lun 10.00-12.30 mart - giov 10.00-12.30 e 16.00-18.00 Tel. 045/6091 206-214-251

Dettagli

CHECK LIST DEI DOCUMENTI NECESSARI PER USUFRUIRE DEI SERVIZI DEL CAF CISL

CHECK LIST DEI DOCUMENTI NECESSARI PER USUFRUIRE DEI SERVIZI DEL CAF CISL CHECK LIST DEI DOCUMENTI NECESSARI PER USUFRUIRE DEI SERVIZI DEL CAF CISL Documenti necessari per la compilazione del modello 730 o del modello Unico. Documenti necessari per tutti i contribuenti : Documento

Dettagli

INFORMATIVA IUC 2014. Modalità per il calcolo

INFORMATIVA IUC 2014. Modalità per il calcolo COMUNE DI TREBASELEGHE Provincia di PADOVA INFORMATIVA IUC 2014 Modalità per il calcolo Dal 1 gennaio 2014 è in vigore l imposta unica comunale (IUC) che si compone dei seguenti tre tributi: - IMU (imposta

Dettagli

COMUNE DI PASIANO DI PORDENONE PROVINCIA DI PORDENONE Ufficio tributi IMPOSTE COMUNALI ANNO 2015

COMUNE DI PASIANO DI PORDENONE PROVINCIA DI PORDENONE Ufficio tributi IMPOSTE COMUNALI ANNO 2015 COMUNE DI PAA DI PORDENE IMPOSTE COMUNALI AN 2015 comunicato per le prossime scadenze A decorrere dal 1 gennaio 2014 è istituita con Legge n. 147/2013 l Imposta Unica Comunale che si compone da tre diversi

Dettagli

L'Imu è l'imposta municipale propria che, dall'1 gennaio 2012, ha sostituito, per la componente immobiliare l'ici - Imposta comunale sugli immobili;

L'Imu è l'imposta municipale propria che, dall'1 gennaio 2012, ha sostituito, per la componente immobiliare l'ici - Imposta comunale sugli immobili; COMUNE DI STRA UFFICIO TRIBUTI Cos'è l'imu L'Imu è l'imposta municipale propria che, dall'1 gennaio 2012, ha sostituito, per la componente immobiliare l'ici - Imposta comunale sugli immobili; Chi paga

Dettagli

Informativa Aliquote Tasi e Imu 2015 Acconto Tasi/Imu: l ulteriore proroga del termine per la deliberazione dei bilanci preventivi dei comuni al 30

Informativa Aliquote Tasi e Imu 2015 Acconto Tasi/Imu: l ulteriore proroga del termine per la deliberazione dei bilanci preventivi dei comuni al 30 Informativa Aliquote Tasi e Imu 2015 Acconto Tasi/Imu: l ulteriore proroga del termine per la deliberazione dei bilanci preventivi dei comuni al 30 luglio 2015 ha quale naturale conseguenza che i comuni

Dettagli

CITTÀ di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) Cod. Fis. 00304530173 - Part. IVA 00553520982 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E AMMINISTRATIVI

CITTÀ di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) Cod. Fis. 00304530173 - Part. IVA 00553520982 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E AMMINISTRATIVI CITTÀ di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) Cod. Fis. 00304530173 - Part. IVA 00553520982 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E AMMINISTRATIVI Via Mazzini 2 25063 Gardone V.T. tel. 0308911583 int.119-129-144-145

Dettagli

TASI (tributo per i servizi indivisibili)

TASI (tributo per i servizi indivisibili) La Legge 147 del 27 dicembre 2013 ha istituito la nuova Imposta Unica Comunale (IUC) che si basa su due presupposti impositivi: uno costituito dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e valore;

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA All Ufficio Anagrafe del Comune di Poggio Torriana Via Roma loc. Poggio Berni, 2 782 Poggio Torriana (Rn) fax: 01.2918(sede di Poggio Berni) fax: 01.771 (sede di Torriana) mail/pec: comune.poggiotorriana@legalmail.it

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA I.U.C. IMPOSTA UNICA COMUNALE

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA I.U.C. IMPOSTA UNICA COMUNALE I.U.C. IMPOSTA UNICA COMUNALE La Legge n. 147 del 27 dicembre 2013 (legge di stabilità) ha istituito la I.U.C., Imposta Unica Comunale, che è formata da tre componenti: IMU (Imposta Municipale Propria),

Dettagli

MODELLO 730 MODELLO UNICO

MODELLO 730 MODELLO UNICO DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2012 CON: MODELLO 730 MODELLO UNICO DA AFFIGGERE ALL ALBO SINDACALE DELLA SCUOLA SONO SEMPRE NECESSARI: DICHIARAZIONE DEI REDDITI MOD. 730/2011

Dettagli

I DATI NUMERICI. Al contrario si riscontra un incremento delle richieste di contenuto informativo rivolte al contact center 055

I DATI NUMERICI. Al contrario si riscontra un incremento delle richieste di contenuto informativo rivolte al contact center 055 I DATI NUMERICI La situazione relativa agli accessi all URP dell anno 213 indica un cambiamento rispetto agli anni precedenti, poiché il numero di contatti diminuisce a livello complessivo. Si tratta comunque

Dettagli

Comune di Livorno GUIDA PER IL CONTRIBUENTE TASI 2014. numero verde: 800 585678

Comune di Livorno GUIDA PER IL CONTRIBUENTE TASI 2014. numero verde: 800 585678 Comune di Livorno UNITA' ORGANIZZATIVA ENTRATE TASI 2014 GUIDA PER IL CONTRIBUENTE UNITÀ ORG.VA ENTRATE Via Marradi, 118 57126 - LIVORNO L'ufficio è aperto al pubblico: il lunedì e il venerdì dalle ore

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLION FIORENTINO Provincia di Arezzo REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI

COMUNE DI CASTIGLION FIORENTINO Provincia di Arezzo REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI COMUNE DI CASTIGLION FIORENTINO Provincia di Arezzo Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. del 31/07/2014 REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI IND I C E Art. 1 -

Dettagli

COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI

COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) linee guida PREMESSA L'art. 13 del D.L. 6.12.2011, n. 201, convertito, nella Legge 22.12.2011, n. 214 (Cd. Decreto salva Italia), così come, da ultimo, modificato dal

Dettagli

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune... Indicare il comune di provenienza

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune... Indicare il comune di provenienza Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune.... Indicare il comune di provenienza Dichiarazione di residenza con provenienza dall estero.... Indicare lo Stato estero di provenienza Dichiarazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA COMUNE DI MOLTENO Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 38 del 25.10.2012 Modificato con deliberazione di

Dettagli

COMUNE DI VERUNO IMPOSTE E TASSE ANNO 2014 - VADEMECUM

COMUNE DI VERUNO IMPOSTE E TASSE ANNO 2014 - VADEMECUM COMUNE DI VERUNO IMPOSTE E TASSE ANNO 2014 - VADEMECUM Il Sindaco Gualtiero Pastore comunica, spiegando, il pagamento imposte e tasse per l anno 2014: Il Consiglio Comunale del 24.9.2014 ha approvato le

Dettagli

IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA

IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA CITTA di UGENTO IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA Eventuali nuove norme potrebbero modificare le informazioni contenute Dal 1 gennaio 2012 è in vigore

Dettagli

Ai gentili Clienti Loro sedi

Ai gentili Clienti Loro sedi Ai gentili Clienti Loro sedi Circolare n. 10/2011 Oggetto: Modello 730 Gentile Cliente, con l intento di agevolarla nella preparazione del materiale necessario per la compilazione della dichiarazione dei

Dettagli

INFORMATIVA IUC Imposta Municipale Propria (IMU) ACCONTO ANNO 2015 ACCONTO IMU 2015

INFORMATIVA IUC Imposta Municipale Propria (IMU) ACCONTO ANNO 2015 ACCONTO IMU 2015 INFORMATIVA IUC Imposta Municipale Propria (IMU) ACCONTO ANNO 2015 SOGGETTI IMU L imposta è dovuta dai PROPRIETARI e dai TITOLARI DI DIRITTI REALI (usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie) per

Dettagli