Don Ercole: una vita dedicata agli emarginati

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Don Ercole: una vita dedicata agli emarginati"

Transcript

1 1 Don Ercole: una vita dedicata agli emarginati 50 di Sacerdozio di Don Ercole Artoni 24 giugno 2006

2 2 24 giugno 1956 Don Ercole Artoni (primo a sinistra) e compagni di ordinazione posano nella foto-ricordo con il Rettore del Seminario Diocesano, Mons. Giuseppe Bonacini, il Vescovo di Reggio, Mons. Beniamino Socche, e il Professor Mons. Corrado Baisi.

3 3 La solitudine dell emarginazione Non cercherò definizioni di solitudine, ma parlerò dell esperienza trentennale vissuta tra le povertà e tra emarginazioni causate dalla nostra società. Quando mi chiedo come mai mi sono imbarcato in una avventura così tribolata a favore delle nuove povertà, mi dico: è stato il Buon Dio, che mi ha preso per mano per condurmi sulla strada, per essere poi a disposizione di chi era stato maciullato dalle cattiverie dei prepotenti. Infatti il primo passo l ho fatto verso i tossico-dipendenti che ho iniziato a frequentare in Piazza Prampolini già nel lontano Allora vivevano con me nella Canonica di Mancasale 14 ospiti emigrati dal sud Italia un sordomuto, tre usciti dall ospedale psichiatrico, cinque tossico-dipendenti e altri ex detenuti. Iniziai a capire, vivendo insieme con loro, di quanta solitudine e disperazione erano oppressi questi giovani. Nel 1977 il Vescovo Baroni mi permise di lasciare la Parrocchia di Mancasale, per andare ad abitare, con i 23 ospiti che già erano con me in Canonica, in un casolare dove è tuttora la sede della Comunità. La mia presenza in piazza, in carcere, mi permise di entrare sempre più profondamente nelle tematiche dei loro problemi. Ragazzi, spesso intelligenti, con famiglie più o meno attente ai loro disagi, distrutti da una sostanza che li rendeva schiavi di una solitudine angosciante. II tossico vive solo in funzione della sostanza. Alzarsi al mattino il più tardi possibile perché la sofferenza dell astinenza possa essere rimandata il più lontano possibile. Poi sbattersi per avere euro o anche 100 euro per avere quella maledetta roba, non per essere felice, ma per non stare male o malissimo. Bisogna dissanguare la famiglia prima di esporsi a commettere 1956 Don Ercole celebra a Gaida la prima S. Messa dopo l ordinazione sacerdotale.

4 Convegno del Centro Sportivo Italiano ad Acerra. Don Ercole (secondo a sinistra in prima fila) partecipa assieme al Vescovo, Mons. Baniamino Socche, e ad altri Sacerdoti Diocesani (tra gli altri, si riconoscono Don Angelo Canovesi, e Don Mario Grazioli).

5 5 reati. Poi arrivano anche quelli, furti, spaccio, prostituzione, non solo femminile ma anche maschile. Così, giorno dopo giorno logorato da una monotonia spaventosa, solo con la propria disperazione, vive il tossico-dipendente. Un filo di speranza si accende quando qualcuno gli allunga una mano e lo porta al riparo di una Comunità. Credere nel proprio recupero è difficile, specialmente per coloro che hanno trascorso 10 anni e più di esperienza nella droga, nella più cieca disperazione, senza dare e ricevere un sorriso o un atto d amore. Come dimostrano i risultati, dalla droga si esce. Infatti in 10 anni le Comunità sono diventate 5, con la presenza media di un centinaio di giovani assistiti e curati da un équipe di 25 operatori, tra i quali tre psicologi, due sociologi e altri abilitati da corsi regionali. Di giovani e ragazzi usciti dalla droga ne contiamo a centinaia. Le famiglie dei tossico-dipendenti e quelle dei detenuti vivono anche esse in modo drammatico l esperienza devastante dei loro figli. Si rifugiano infatti in un volontario isolamento dal contesto sociale, si vergognano e per questo perdono i contatti con i vicini di casa, con la parrocchia o con il quartiere. Nel 1976 organizzai il primo gruppo di genitori con i figli tossici. Ci si trovava in Comunità ogni settimana al sabato pomeriggio. In poco tempo i genitori da sei passarono a quaranta. Quante lacrime, quanti sensi di colpa, quanta rabbia verso la società e le istituzioni che non si ponevano l obbligo di fermare l ondata devastante della droga. Ora le Comunità Papa Giovanni XXIII impongono ai genitori che hanno dei figli in Comunità di partecipare ad un incontro terapeutico condotto da uno psicologo due volte al mese, la prima e la terza domenica di ogni mese. Quante volte avvertendo le famiglie che il figlio era finito in carcere mi sono sentito dire meglio così, e 1960 Don Ercole è Vice parroco a Mancasale Un momento della Prima Comunione a Mancasale.

6 Don Ercole celebra la S. Messa in piazza, all Isolotto di Firenze. Gli è al fianco Don Enzo Mazzi.

7 7 se morisse meglio, perché è meglio una croce morta che viva. Negli anni la malattia dell AIDS mise a dura prova i ragazzi e le ragazze che ne furono contagiati e noi operatori. In poco più di sei anni ne sono morti 20 (15 ragazzi e 5 ragazze), una vera strage. Ricordo sempre un giovane di Reggio Emilia completamente distrutto dalla malattia che mi chiese con un filo di voce quanto ancora aveva da vivere. Con molta difficoltà risposi che potevano essere ore o pochi giorni. Volle un foglio e una biro e poi mi congedò. A mezzanotte morì. Trovammo un biglietto dove c era scritto: grazie alla Comunità che mi ha permesso di essere amato, e di poter morire con tanta serenità. Amici non piangete perché la morte, come credono gli Indios, è il momento più bello perché il corpo è la gabbia dello spirito, e con la morte si apre lo sportello e lo spirito finalmente è libero. Io sarò libero di esere con voi. Poi a stento ha scritto non piangete, ma ricordate: W la vita. Non credo servano commenti. La vita di noi operatori è ricca di tante esperienze, a volte drammatiche, a volte felici, ma pur sempre esperienze di vita che ci arricchiscono perché la carta vincente contro la disperazione è l Amore. Cristo dice: ogni cosa buona fatta a questi disperati, l avete fatta a me. Dietro al tossico, c è un uomo, un capolavoro della creatività di Dio. Amarlo è amare Dio. S. Giovanni scrive: la verità vi farà liberi. II vero è l amore verso il disperato di solitudine. Ora si parla spesso di nuove droghe, soprattutto di Ecstasy. I giovani che fanno uso di nuove e vecchie droghe sono in aumento. Assumono droghe come la cocaina con molta facilità e così le droghe da discoteca. Si calcola che nella provincia di Reggio Emilia, tra il venerdì sera e sabato, fuori e dentro le discoteche vengono vendute circa 12 mila pastiglie. Senza 1969 Mons. Gilberto Baroni e Don Ercole in una fase dell inaugurazione dell asilo parrocchiale di Mancasale.

8 Don Ercole accompagna Mons. Gilberto Baroni durante la benedizione della nuova sede della Lamborghini.

9 9 pensare alle droghe così dette leggere, all alcool, a droghe pesanti, come la cocaina e l eroina. La Comunità, in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia, lavora nel campo della prevenzione con dieci operatori di strada che con il camper cercano di avere un contatto con i giovani, soprattutto con quelli che frequentano le discoteche. Ma ci vorrebbero almeno 100 operatori e più presenza nei quartieri, là dove i giovani si incontrano per divertirsi. Dobbiamo affrontare i problema della dipendenza da gioco d azzardo e da video poker. E un fenomeno che è esploso da poco più di tre anni, con la presenza dei video poker nei bar. Si calcola che in Italia i dipendenti siano circa 700 mila. II grado di dipendenza è pari a quelli dell eroina, tanto è vero che quando chiedi a loro da quanto tempo hanno smesso di giocare ti rispondono: sono tre mesi che sono in astinenza. Noi della Papa Giovanni siamo uno dei primi centri in Italia ed abbiamo tante richieste di disperati da gioco, e grazie alla collaborazione con il comune di Reggio Emilia almeno ad una parte di loro riusciamo a dare una risposta. Sono famiglie distrutte, spesso in mano agli usurai, che chiedono come i tossici aiuto e protezione. Noi abbiamo attivato tre gruppi settimanale frequentati da dipendenti da gioco d azzardo e dalle loro famiglie. Potremmo fare molto di più, se avessimo uno sponsor da permetterci di accoglierli in Trattamento Terapeutico in struttura residenziale; infatti gli ingranaggi che creano dipendenza sono i medesimi di quelli della droga. Quanta disperazione nelle famiglie di questi dipendenti da video poker ed altro. Anche l alcool crea solitudine e disperazione non solo in chi lo assume, ma soprattutto in tutto il contesto familiare e sociale. Noi seguiamo gli alcolisti, ne abbiamo sempre qualcuno in Comunità in programma terapeutico, ed an- 28 marzo 1992 Don Ercole con il Vescovo Mons. Paolo Gibertini duraante l inaugurazione della sede della Comunità a Casaloffia. Tra i due il Parroco Don Agostino Varini.

10 10 4 giugno 2005 Posa della prima pietra della nuova sede della Comunità Papa Giovanni XXIII a Villa Sesso. Attraverso il gesto simbolico del Vescovo Mons Adriano Caprioli si concretizza il sogno di Don Ercole e l impegno della fondazione Papa Giovanni XXIII.

11 11 che per loro è battaglia dura per riuscire ad uscirne. Ma finora ci sono stati dei buoni risultati, anche se è più difficile uscire dall alcool che dall eroina. Situazione attuale. Ora le Comunità, comprese le nostre, si trovano a dover lavorare su degli utenti spesso molto distrutti, non tanto a livello fisico, ma soprattutto a livello psicologico. Le nuove droghe provocano danni cerebrali devastanti, specie l ecstasy e la cocaina. Poi abbiamo giovani con doppia diagnosi, dipendenza da droga e da disturbi psichici. Il lavoro di recupero, esige disponibilità, amore e competenza. Occorrono mezzi economici notevoli che lo Stato e le Regioni non mettono a disposizione a sufficienza. Sono convinto che chi soffre abbia diritto ad essere aiutato, e le Comunità sono una delle opportunità per trovare aiuto per superare la loro solitudine. Alla Papa Giovanni XXIII si rivolgono molte persone con problemi. Famiglie con figli tossico-dipendenti, con problemi di alcool o di disagio di qualsiasi genere. La Comunità è un servizio indispensabile, perché molte persone con problemi, preferiscono confidare le loro solitudini al Sacerdote piuttosto che al pubblico servizio. Don Ercole Artoni 24 giugno 2006 Due vedute parziali della nuova sede della Comunità Papa Giovanni XXIII a Villa Sesso - Reggio Emilia.

12 12 Fondazione Papa Giovanni XXIII Via SS. Grisante e Daria - Villa Sesso - RE - Tel fondazionepapagiovannixxiii.org Fondazione costituita il 19 luglio 2002, atto Dr. Giovanni Varchetta, n di rep., iscritta come Società senza fini di lucro, registro Regionale delle Persone Giuridiche atto n del , C.F Ref. Bancarie: Banca Popolare Emilia Romagna - sede via G. Matteotti, 1 - Reggio Emilia - c/c bancario n ABI CAB 5387

Parroco: Micotti don Adriano. Casa Parrocchiale di Trobaso e FAX 0323-57.16.68. 338-50.59.656 d.adri@infinito.it www.parrocchiainrete.

Parroco: Micotti don Adriano. Casa Parrocchiale di Trobaso e FAX 0323-57.16.68. 338-50.59.656 d.adri@infinito.it www.parrocchiainrete. PARROCCHIE DI S. BARTOLOMEO CAPREZZO S. BRIZIO COSSOGNO E S. PIETRO - TROBASO Parroco: Micotti don Adriano Casa Parrocchiale di Trobaso e FAX 0323-57.16.68 338-50.59.656 d.adri@infinito.it www.parrocchiainrete.it

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

CONCORSO : REGOLIAMOCI

CONCORSO : REGOLIAMOCI CONCORSO : REGOLIAMOCI Per studenti tra gli 8 e i 13 anni. Sceneggiatura film : IL SOLE I.C. Marino S. Rosa Napoli Classe II E IL SOLE Nella reception di una clinica molto famosa Christian che ha subito

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi.

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Una sera, dopo aver messo a letto mio figlio, stanca dopo una giornata molto impegnata, ho deciso di andare a letto presto, ma non riuscivo ad addormentarmi,

Dettagli

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia PARROCCHIA S. BARTOLOMEO CARUGO SOGNI E REALTA Foglio di comunicazione e fraternità Ciclostilato in proprio del 4 maggio 2014 - www.parrocchiacarugo.it PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia Ci sono

Dettagli

Associazione di Volontariato ONLUS. Comunicato Stampa report Festa 20 anni di Nuovi Orizzonti

Associazione di Volontariato ONLUS. Comunicato Stampa report Festa 20 anni di Nuovi Orizzonti Associazione di Volontariato ONLUS Comunicato Stampa report Festa 20 anni di Nuovi Orizzonti Domenica 12 gennaio 1.000 persone presenti e moltissimi amici in diretta streaming dal Teatro Orione di Roma

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

Un nuovo anno pastorale è iniziato

Un nuovo anno pastorale è iniziato Un nuovo anno pastorale è iniziato Nella lettera pastorale consegnata alla Diocesi all inizio dell anno pastorale il nostro Vescovo Enrico ci ha indicato alcune priorità che concretizzano il tema proposto

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014 PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014 Introduzione unitaria: «Ecco ora il momento favorevole» (2Cor 6,2) Santi nel quotidiano Orientamenti per il triennio

Dettagli

Una sola carne : Matrimonio, preparazione matrimoniale, trauma postaborto e guarigione

Una sola carne : Matrimonio, preparazione matrimoniale, trauma postaborto e guarigione Una sola carne : Matrimonio, preparazione matrimoniale, trauma postaborto e guarigione Sommario: In questo articolo affrontiamo non solo l impatto dell esperienza dell aborto volontario vissuta nel contesto

Dettagli

Diocesi di Ascoli Piceno Newsletter 6 Marzo 2015 Pensiero del Vescovo

Diocesi di Ascoli Piceno Newsletter 6 Marzo 2015 Pensiero del Vescovo Diocesi di Ascoli Piceno Newsletter 6 Marzo 2015 Pensiero del Vescovo Prosegue il cammino quaresimale, ricco di stimoli spirituali, e ci avviciniamo sempre più alla Pasqua. Diverse iniziative sono proposte

Dettagli

Indagine conoscitiva sugli stili di vita dei giovani di terza media a cura di Simone Feder

Indagine conoscitiva sugli stili di vita dei giovani di terza media a cura di Simone Feder Indagine conoscitiva sugli stili di vita dei giovani di terza media a cura di Simone Feder 1. Dati anagrafici Gli studenti che hanno compilato il questionario sono in totale 121 I maschi sono il 43% e

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

I GENITORI IN ABA NUMERO VERDE: 800 16 56 16 SEGUITI CON CURA PER SEGUIRE I PROPRI FIGLI. E: info@bulimianoressia.it - W: www.bulimianoressia.

I GENITORI IN ABA NUMERO VERDE: 800 16 56 16 SEGUITI CON CURA PER SEGUIRE I PROPRI FIGLI. E: info@bulimianoressia.it - W: www.bulimianoressia. I GENITORI IN ABA SEGUITI CON CURA PER SEGUIRE I PROPRI FIGLI NUMERO VERDE: 800 16 56 16 E: info@bulimianoressia.it - W: www.bulimianoressia.it I DISTURBI ALIMENTARI 02 I disturbi alimentari sono un modo

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Ragionata. Alcol e Droga Quale soluzione?

RASSEGNA STAMPA Ragionata. Alcol e Droga Quale soluzione? RASSEGNA STAMPA Ragionata Alcol e Droga Quale soluzione? -Sala Consiliare Comune di Ceprano- Frosinone, 11 aprile 2014 www.youarefuture.it Patrocini: In Breve Ciociaria Oggi - Articolo dell 11 aprile 2014.

Dettagli

Aspetti pastorali de a tossicodipendenza

Aspetti pastorali de a tossicodipendenza Aspetti pastorali de a tossicodipendenza Si pubblica, per documentazione, la Nota preparata congiuntamente dalla Consulta Nazionale per la Pastorale della Sanità e della Consulta Ecclesiale delle Opere

Dettagli

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Sapevate che sia le donne single che quelle in coppia hanno gli incubi pensando alla Festa

Dettagli

Domenica 4 settembre la Comunità Parrocchiale Mater Domini ha salutato don Donato Panna l ha guidata per otto anni.

Domenica 4 settembre la Comunità Parrocchiale Mater Domini ha salutato don Donato Panna l ha guidata per otto anni. Domenica 4 settembre la Comunità Parrocchiale Mater Domini ha salutato don Donato Panna l ha guidata per otto anni. Prima della conclusione della S. Messa, concelebrata da don Donato, don Giuseppe Pendinelli

Dettagli

MISSION MOLDOVA. Impact Hub di Trieste Via di Cavana 14 - Trieste. Venerdì 14 marzo 2014 ore 18.00

MISSION MOLDOVA. Impact Hub di Trieste Via di Cavana 14 - Trieste. Venerdì 14 marzo 2014 ore 18.00 MISSION MOLDOVA PRESENTAZIONE DELL OMAGGIO DEI BAMBINI EUROPEI A PAPA FRANCESCO Venerdì 14 marzo 2014 ore 18.00 Impact Hub di Trieste Via di Cavana 14 - Trieste Intervista Mons. Cesare Lodeserto Presidente

Dettagli

ALCOL e DROGA, SBALLO DA MORIRE

ALCOL e DROGA, SBALLO DA MORIRE ROTARY INTERNATIONAL DISTRETTO 2100 ITALIA CLUB : BATTIPAGLIA e CAMPAGNA VALLE DEL SELE ISTITUTO COMPRENSIVO G. PALATUCCI Quadrivio di CAMPAGNA ALCOL e DROGA, SBALLO DA MORIRE Evento Educativo sulle droghe

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Come uscire. dalle droghe

Come uscire. dalle droghe Come uscire dalle droghe Uscire dalle droghe è possibile in ogni Ho perso il controllo Un giovane può cadere facilmente nella trappola della droga, sia per curiosità, sia per una particolare situazione

Dettagli

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda "Andate e fate discepoli tutti i popoli!" Toloto kituruwosi ngitungaangakwapin daadang kgikaswomak kang Venerdì 26 luglio ha preso avvio anche a Moroto

Dettagli

PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014

PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014 PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014 Carissimi Educatori, come anticipato prima di Natale con alcune informazioni sulla Festa diocesana della Pace del 16 febbraio 2014, vi proponiamo

Dettagli

Dagli Appennini alle Ande

Dagli Appennini alle Ande In questo numero: Dagli Appennini alle Ande Newsletter n 9 Febbraio 2008 Storia di un istituto di Lima : Casa hogar Juan Pablo II Se il Supremo Creatore ti da un figlio... Conosciamo la nostra equipe Ai.Bi.

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

La Cooperativa Sociale L Alternativa

La Cooperativa Sociale L Alternativa La Cooperativa Sociale L Alternativa L'Alternativa nasce dalla volontà e dall'esperienza pluriennale di operatori del sociale da anni impegnati nell'ambito delle dipendenze e dell'educazione dei minori

Dettagli

Apparizione della Madonna (non c è data)

Apparizione della Madonna (non c è data) Apparizione della Madonna (non c è data) Si tratta di un messaggio preoccupante. Le tenebre di Satana stanno oscurando il mondo e la Chiesa. C è un riferimento a quanto la Madonna disse a Fatima. L Italia

Dettagli

Carta di Fondazione, Statuto e Direttorio

Carta di Fondazione, Statuto e Direttorio Carta di Fondazione, Statuto e Direttorio Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII CARTA di FONDAZIONE Testo approvato dal Pontificio Consiglio per i Laici il 25 marzo 2004 1) Il carisma della Comunità

Dettagli

SOS GIOCO! ARTICOLO 31

SOS GIOCO! ARTICOLO 31 ARTICOLO 31 1. Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo ed allo svago, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età, ed a partecipare liberamente alla vita culturale

Dettagli

Buona estate!! Newsletter alisolidali onlus N. 7/2015 del 14 Luglio 2015 INDICE AIUTIAMO I BAMBINI COLPITI DAL TORNADO

Buona estate!! Newsletter alisolidali onlus N. 7/2015 del 14 Luglio 2015 INDICE AIUTIAMO I BAMBINI COLPITI DAL TORNADO Newsletter alisolidali onlus N. 7/2015 del 14 Luglio 2015 Buona estate!! INDICE AIUTIAMO I BAMBINI COLPITI DAL TORNADO UN RIGRAZIAMENTO PER LE DONAZIONI RICEVUTE ALISOLIDALI AUGURA A TUTTI UNA BUONA ESTATE

Dettagli

Azione Cattolica Diocesi di Chioggia LINEE PROGRAMMATICHE 2014-2015. Coraggio, sono io. Rimanere, andare, gioire

Azione Cattolica Diocesi di Chioggia LINEE PROGRAMMATICHE 2014-2015. Coraggio, sono io. Rimanere, andare, gioire Azione Cattolica Diocesi di Chioggia LINEE PROGRAMMATICHE 2014-2015 Coraggio, sono io Rimanere, andare, gioire La salvezza che Dio ci offre è opera della sua misericordia. Non esiste azione umana, per

Dettagli

CENTRO LA TENDA - Napoli

CENTRO LA TENDA - Napoli OSSERVATORIO NAZIONALE SUL DISAGIO E LA SOLIDARIETÀ NELLE STAZIONI ITALIANE CENTRO LA TENDA - Napoli STAZIONE DI NAPOLI CENTRALE SCHEDA DI PRESENTAZIONE DEL CENTRO E DEL PROGETTO HELP CENTER Referente

Dettagli

Percorsi per fidanzati in cammino verso il matrimonio

Percorsi per fidanzati in cammino verso il matrimonio Vicariato di Verona centro Percorsi per fidanzati in cammino verso il matrimonio Parrocchia della Cattedrale Ogni incontro vorrà essere sempre un esperienza di ecclesialità e tenendo presente i seguenti

Dettagli

redditizia della criminalità organizzata, il tentativo di stroncarla è ancora in fase di estenuante lavoro, aggravato anche dalle complicità e

redditizia della criminalità organizzata, il tentativo di stroncarla è ancora in fase di estenuante lavoro, aggravato anche dalle complicità e LA DROGA La diffusione del fenomeno droga ha assunto dimensioni allarmanti. Quali le cause di questo gravissimo male della società moderna? Quali possibili rimedi? Bisogna considerare il drogato un reo

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Fondazione Ariel. 2003-2013: da 10 anni stella guida delle famiglie con bambini disabili

Fondazione Ariel. 2003-2013: da 10 anni stella guida delle famiglie con bambini disabili Fondazione Ariel 2003-2013: da 10 anni stella guida delle famiglie con bambini disabili La Paralisi Cerebrale Infantile Una malatti a non prevenibile In Italia, un bambino su 500 nuovi nati è affetto da

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti Tabelle relative ai pazienti con depressione maggiore e ai loro familiari adulti e minori che hanno partecipato allo studio e sono stati rivalutati a sei mesi - dati preliminari a conclusione dello studio

Dettagli

Codice Deontologico del Volontario adottato dalla Federazione Cure Palliative

Codice Deontologico del Volontario adottato dalla Federazione Cure Palliative Art.5. Agisce senza fini di lucro anche indiretto e non accetta regali o favori, se non di modico valore. ASSOCIAZIONE VOLONTARI ASSISTENZA PAZIENTI ONCOLOGICI Codice Deontologico del Volontario adottato

Dettagli

Arcidiocesi di Genova. PROGRAMMAZIONE ATTIVITA' UFFICIO CATECHISTICO a.p. 2015/2016 GIUBILEO DELLA MISERICORDIA

Arcidiocesi di Genova. PROGRAMMAZIONE ATTIVITA' UFFICIO CATECHISTICO a.p. 2015/2016 GIUBILEO DELLA MISERICORDIA GIUBILEO DELLA MISERICORDIA Preghiera di Papa Francesco Signore Gesù Cristo, tu ci hai insegnato a essere misericordiosi come il Padre celeste, e ci hai detto che chi vede te vede Lui. Mostraci il tuo

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI

7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI Ricordami Sempre 7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI FORMATI 9 x 13 cm APERTO 9 x 13 cm CHIUSO FORMATI FORMATI 10 x 15 cm APERTO FORMATI 10 x 15 cm CHIUSO ARTE 001_AR 002_AR 003_AR ARTE 004_AR ARTE

Dettagli

Il Vescovo di Crema. 2. Risorse

Il Vescovo di Crema. 2. Risorse Il Vescovo di Crema Alla Comunità parrocchiale di Ripalta Guerina, al parroco don Elio Costi, ai membri del consiglio pastorale, ai catechisti e ai diversi collaboratori Sono state veramente giornate intense

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO

BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO 20 ANNIVERSARIO EVANGELIUM VITAE 25 MARZO 2015... 1) Oggi ricordiamo il Sì di Maria alla vita, quella vita che prodigiosamente sbocciò nel suo grembo immacolato. Mentre ricordiamo

Dettagli

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE FAMIGLIA ED EDUCAZIONE Card. Carlo Caffarra Cari genitori, ho desiderato profondamente questo incontro con voi, il mio primo incontro con un gruppo di genitori nel mio servizio pastorale a Bologna. Sono

Dettagli

GESU DISSE A NICODEMO: DIO HA TANTO AMATO IL MONDO

GESU DISSE A NICODEMO: DIO HA TANTO AMATO IL MONDO RAMATE MONTEBUGLIO GATTUGNO SS. TRINITA GESU DISSE A NICODEMO: DIO HA TANTO AMATO IL MONDO Giovanni 3, 16 Anno 2014 Parrocchia dei SS. Lorenzo ed Anna Ramate di Casale Corte Cerro (VB) Via S. Lorenzo,

Dettagli

CANTORI DELLA STELLA. Non è mai troppo tardi. per le strade del ticino. per formare un gruppo di Cantori della Stella.

CANTORI DELLA STELLA. Non è mai troppo tardi. per le strade del ticino. per formare un gruppo di Cantori della Stella. Non è mai troppo tardi per formare un gruppo di Cantori della Stella. Se desiderate formare un gruppo e volete una mano non esitate a chiamarci. Abbiamo fatto tesoro dei consigli e dell esperienza dei

Dettagli

Parrocchie di Villadossola

Parrocchie di Villadossola I funerali nelle nostre comunità Parrocchie di Villadossola Ai familiari dei fedeli defunti Cari familiari, sono don Massimo, il parroco di Villadossola. Vi raggiungo a nome delle comunità cristiane di

Dettagli

Dipendenze patologiche

Dipendenze patologiche PROVINCIA DI RIMINI Assessorato Politiche Sociali Dipendenze patologiche Mini guida ai soggetti e ai servizi del territorio Dipendenze patologiche La presente pubblicazione nasce con l intento di dare

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI AGGIORNAMENTO MARZO 2011. Via Bernardino Ramazzini, 31 00151 Roma

GUIDA AI SERVIZI AGGIORNAMENTO MARZO 2011. Via Bernardino Ramazzini, 31 00151 Roma GUIDA AI SERVIZI AGGIORNAMENTO MARZO 2011 Via Bernardino Ramazzini, 31 00151 Roma La Fondazione Villa Maraini onlus, naturale evoluzione della Comunità Terapeutica Villa Maraini fondata nel 1976 da Massimo

Dettagli

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore. ... stanno arrivando... cosa????... le vacanze!!! Inserto N. 2 2008 Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Dettagli

Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4)

Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4) Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4) ompilate le prime tre righe e aspettate le istruzioni dell insegnante Nome Cognome Classe Punti (Totale ) Percentuale Promosso/respinto (Per

Dettagli

CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011

CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011 CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011 Nicolas Poussin L istituzione dell Eucaristia, 1640, Musée du Louvre, Paris Nella Sinagoga di Cafarnao, Gesù parlò dell Eucarestia LECTIO SUL VANGELO DELLA SOLENNITÀ DEL

Dettagli

INTERVENTO del card. Giuseppe BETORI

INTERVENTO del card. Giuseppe BETORI Convegno Regionale FISM Toscana 2014 LE SCUOLE PARITARIE E IL MODELLO TOSCANO. LAVORI IN CORSO! Novità, impegni e progetti per un sistema scolastico realmente integrato e paritario Firenze, Convitto della

Dettagli

LA FAMIGLIA CHE EDUCA

LA FAMIGLIA CHE EDUCA LA FAMIGLIA CHE EDUCA Messaggio alle famiglie - Pasqua 2009 Diocesi di Fano Fossombrone Cagli Pergola L educazione delle virtù umane è alla base dell educazione cristiana Il senso dell autorità La famiglia

Dettagli

PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA

PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA Cari figli, la strada sarà breve per colui che verrà con il desiderio di fare un lungo cammino. Sappiate, voi tutti, che il fuoco si diffonderà in varie nazioni,

Dettagli

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono COLLANA VITAE A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono Serena Milano HO SCELTO DI GUARIRE Un viaggio dal Cancro alla Rinascita attraverso le chiavi della Metamedicina, della Psicologia,

Dettagli

CON IL PATROCINIO CITTÀ DI CARPI GRUPPO BPER

CON IL PATROCINIO CITTÀ DI CARPI GRUPPO BPER CON IL PATROCINIO CITTÀ DI CARPI GRUPPO BPER LA SPERANZA CHE NON DELUDE MA VOI AVETE ANCORA VOGLIA DI FAR FESTA? Questa domanda in quanti ce la potrebbero rivolgere e mai come quest anno non potremmo

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Facciamo circolare la vita:entra nel nostro sito www.omimessina.it Ti aspettiamo!

Facciamo circolare la vita:entra nel nostro sito www.omimessina.it Ti aspettiamo! Buon anno 09 Facciamo circolare la vita:entra nel nostro sito www.omimessina.it Ti aspettiamo! E un Natale un po così, il Natale di chi? Crisi, mancanza di lavoro, povertà diffusa, non c è voglia di festeggiare,

Dettagli

Perticone Rosalvo. Dirigente Psicologo Azienda USL3 Pistoia Toscana. r.perticone@usl3.toscana.it

Perticone Rosalvo. Dirigente Psicologo Azienda USL3 Pistoia Toscana. r.perticone@usl3.toscana.it C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Perticone Rosalvo Data di nascita 15 Settembre 1954 Qualifica Amministrazione Dirigente Psicologo Azienda USL3 Pistoia Toscana Incarico attuale

Dettagli

SCUOLA di FORMAZIONE TEOLOGICA per LAICI 2014-2015. 2 Anno. L uomo in Cristo

SCUOLA di FORMAZIONE TEOLOGICA per LAICI 2014-2015. 2 Anno. L uomo in Cristo SCUOLA di FORMAZIONE TEOLOGICA per LAICI 2014-2015 2 Anno L uomo in Cristo DIOCESI DI MILANO Zona Pastorale IV Decanato di Bollate INTRODUZIONE La rivelazione cristiana, oltre a comunicarci il volto di

Dettagli

Settembre Dom 6 XXIII T.O. Dom 13 XXIV T.O. Dom 20 XXV T.O. Dom 27 XXVI T.O.

Settembre Dom 6 XXIII T.O. Dom 13 XXIV T.O. Dom 20 XXV T.O. Dom 27 XXVI T.O. 2015/2016 Settembre 2015 Mar 1 10ª Giornata per la custodia del creato (sola sensibilizzazione) Incontro di preghiera a Porto Cesareo Mer 2 Gio 3 Ven 4 Pellegrinaggio diocesano al Santuario Madonna de

Dettagli

... uscendo per le strade!

... uscendo per le strade! And a r e...... uscendo per le strade! percorsi giovani _ 2015/2016 Azione Cattolica diocesi di Bergamo Carissimo/a giovane, n e l l An n o Sa n t o della Misericordia, t i p r o p o n ia m o a l c u n

Dettagli

IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO

IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO Danilo Toneguzzi Psichiatra, psicoterapeuta direttore dell Istituto Gestalt di Pordenone "INformazione Psicologia Psicoterapia Psichiatria", n 41-42, settembre - dicembre

Dettagli

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci Pensieri. Perché? Cara dottoressa, credo di avere un problema. O forse sono io il problema... La mia storia? Stavo con un ragazzo che due settimane fa mi ha lasciata per la terza volta, solo pochi mesi

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Testimonianze: Vivere la sessualità secondo il disegno di Dio

Testimonianze: Vivere la sessualità secondo il disegno di Dio X Forum Internazionale dei Giovani - Rocca di Papa (Roma), 24-28 marzo 2010 Testimonianze: Vivere la sessualità secondo il disegno di Dio Fabian Lair, Austria PREMESSA Viviamo in un mondo in cui tutto

Dettagli

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO SUPPLICA A SAN GIROLAMO P. Nel nome del Padre. Amen. P. Rivolgiamoci al Signore Gesù con la preghiera di san Girolamo, per ottenere la conversione del cuore, fonte di riconciliazione e di pace con Dio

Dettagli

MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 2 SETTEMBRE 2014 - TEST DI LINGUA ITALIANA LIVELLO A1

MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 2 SETTEMBRE 2014 - TEST DI LINGUA ITALIANA LIVELLO A1 COGNOME NOME MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 2 SETTEMBRE 2014 - TEST DI LINGUA ITALIANA TEMPO MASSIMO PER LA CONSEGNA: 90 MINUTI LIVELLO A1 1.Inserisci gli articoli determinativi corretti 1. zio di Martina

Dettagli

56 Anniversario della Lacrimazione di Maria a Siracusa

56 Anniversario della Lacrimazione di Maria a Siracusa 56 Anniversario della Lacrimazione di Maria a Siracusa La Chiesa e le Lacrime di Maria Domenica 23 Agosto 2009 Giornata della carità: Adottiamo un bambino. Ore 17.45 Ore 18.30 Santo Rosario Vespri Santa

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

La Pietra Scartata. nulla è peggio della cultura dell abbandono

La Pietra Scartata. nulla è peggio della cultura dell abbandono La Pietra Scartata bollettino di informazione e di collegamento delle comunità di famiglie del Movimento Amici dei Bambini Anno I - Numero 2 - Aprile 2006 Indice: pag. 1 - nulla è peggio della cultura

Dettagli

Il Progetto Cicogna: un progetto che nell accoglienza dei piccolissimi integra pubblico, privato, comunitàe affido.

Il Progetto Cicogna: un progetto che nell accoglienza dei piccolissimi integra pubblico, privato, comunitàe affido. Torino 16 ottobre 2013 Il Progetto Cicogna: un progetto che nell accoglienza dei piccolissimi integra pubblico, privato, comunitàe affido. CENTRO ACCOGLIENZA LA RUPE Dott.ssa Piera Poli Pubblico, privato

Dettagli

La Santa Sede VIAGGIO APOSTOLICO DEL SANTO PADRE FRANCESCO IN ECUADOR, BOLIVIA E PARAGUAY (5-13 LUGLIO 2015) INCONTRO CON I GIOVANI

La Santa Sede VIAGGIO APOSTOLICO DEL SANTO PADRE FRANCESCO IN ECUADOR, BOLIVIA E PARAGUAY (5-13 LUGLIO 2015) INCONTRO CON I GIOVANI La Santa Sede VIAGGIO APOSTOLICO DEL SANTO PADRE FRANCESCO IN ECUADOR, BOLIVIA E PARAGUAY (5-13 LUGLIO 2015) INCONTRO CON I GIOVANI DISCORSO DEL SANTO PADRE Lungofiume "Costanera", Asunción (Paraguay)

Dettagli

I COLORI della CARITÀ

I COLORI della CARITÀ CARITAS DIOCESANA DI PALESTRINA I COLORI della CARITÀ Storia della Caritas Sostegno e Formazione Servizi alla persona Promozione Sociale Caritas Parrocchiali Caritas Diocesana STORIA DELLA CARITAS CARITAS

Dettagli

RUOLO E PROBLEMATICHE DEL CAREGIVER

RUOLO E PROBLEMATICHE DEL CAREGIVER RUOLO E PROBLEMATICHE DEL CAREGIVER CONVEGNO La Malattia di Alzheimer: gli aspetti clinici e l alleanza terapeutica Sabrina Spaggiari Centro Delegato Disturbi Cognitivi Distretto Sud/Est Lunedì, 24 settembre

Dettagli

Leggete le Beatitudini, vi farà bene.

Leggete le Beatitudini, vi farà bene. Il tema della XXXI Giornata Mondiale della gioventù Cracovia 2016 - è racchiuso nelle parole Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia (Mt 5:7). Il Santo Padre Francesco ha scelto la quinta

Dettagli

Diocesi di Teramo-Atri

Diocesi di Teramo-Atri Diocesi di Teramo-Atri CALENDARIO PASTORALE anno 2015-2016 Settembre 2015 1 Ma 10.ma Giornata per la custodia del creato 2 Me 3 G Teramo, Sala Convegni Palazzo Vescovile ore 19: Sessione Straordinaria

Dettagli

Non lasciamoci rubare l amore per la scuola (Papa Francesco all incontro con il mondo della scuola del 10 maggio 2014) CALENDARIO PASTORALE

Non lasciamoci rubare l amore per la scuola (Papa Francesco all incontro con il mondo della scuola del 10 maggio 2014) CALENDARIO PASTORALE Non lasciamoci rubare l amore per la scuola (Papa Francesco all incontro con il mondo della scuola del 10 maggio 2014) CALENDARIO PASTORALE DEL MONDO DELLA SCUOLA 2014-2015 CALENDARIO PASTORALE DEL MONDO

Dettagli

ASVAP Associazione Volontari aiuto Ammalati Psichici

ASVAP Associazione Volontari aiuto Ammalati Psichici ASVAP Associazione Volontari aiuto Ammalati Psichici Informazioni Accoglienza Condivisione Sostegno e...molto altro ancora! Via Giusti 12, Monza 039/2301658 volontari.asvap@gmail.com www.asvapbrianza.it

Dettagli

Grazie per l attenzione che riserverai alla lettura di questi messaggi, al di là di quello che potrai poi fare.

Grazie per l attenzione che riserverai alla lettura di questi messaggi, al di là di quello che potrai poi fare. FONDAZIONE GEDAMA onlus organizzazione non lucrativa di utilità sociale - Iscritta nel Registro Prefettizio delle Persone Giuridiche della Prefettura di Bergamo al n. 17 della parte 1^ ( parte generale)

Dettagli

Maschio e femmina li creò (Gen 1, 27)

Maschio e femmina li creò (Gen 1, 27) Maschio e femmina li creò (Gen 1, 27) Un messaggio sul sacramento del matrimonio Lettera pastorale per la Quaresima 2011 di Mons. Dr. Vito Huonder Vescovo di Coira Cari fratelli e sorelle nel Signore La

Dettagli

Sento le voci Ricerca e Studio sulle allucinazioni uditive Cristina Contini Enrico Molinari Maria Quarato Alessandro Salvini

Sento le voci Ricerca e Studio sulle allucinazioni uditive Cristina Contini Enrico Molinari Maria Quarato Alessandro Salvini Sento le voci Ricerca e Studio sulle allucinazioni uditive Cristina Contini Enrico Molinari Maria Quarato Alessandro Salvini QUESTIONARIO CONOSCITIVO SUL FENOMENO DELL UDIRE VOCI Se lei ha, o ha avuto,

Dettagli

IMPARARE A DIRSI ADDIO

IMPARARE A DIRSI ADDIO IMPARARE A DIRSI ADDIO Quando la vita volge al termine: guida per familiari, operatori sanitari, volontari Se avete paura, leggete questo libro. Questo libro parla di un argomento proibito. Parla di una

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

XXXVIII PREMIO SAN ROCCO

XXXVIII PREMIO SAN ROCCO XXXVIII PREMIO SAN ROCCO Nell ambito delle iniziative inserite nella Festa di San Rocco, la consegna del premio omonimo rappresenta un momento particolarmente toccante e significativo. Come è noto il santo

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Andrea Carlo Ferrari.

Andrea Carlo Ferrari. Per questo ammirabile esercizio di carità tutti vedevano in Lui il santo e lo dichiaravano apertamente.. Il Servo di Dio praticava le opere di misericordia sia spirituali che corporali.. Andrea Carlo Ferrari.

Dettagli

IL SORRISO TELEFONO GIOVANI Uno sguardo sul presente e un ponte verso il futuro 1

IL SORRISO TELEFONO GIOVANI Uno sguardo sul presente e un ponte verso il futuro 1 IL SORRISO TELEFONO GIOVANI Uno sguardo sul presente e un ponte verso il futuro 1 di Maria Pia Bianchi 2 Il Sorriso - Telefono Giovani, è un centralino di ascolto ed aiuto telefonico rivolto alle nuove

Dettagli

La comunità di ROMA comprende le seguenti località: - ROMA CITTA' - FIUMICINO (RM) - MONTE PORZIO CATONE (RM)

La comunità di ROMA comprende le seguenti località: - ROMA CITTA' - FIUMICINO (RM) - MONTE PORZIO CATONE (RM) La comunità di ROMA comprende le seguenti località: - ROMA CITTA' - FIUMICINO (RM) - MONTE (RM) SETTEMBRE 2014 LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDI' GIOVEDI' VENERDI' SABATO DOMENICA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13

Dettagli

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore 13 Maggio Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore Raffaella Nassisi 13 MAGGIO Romanzo Milano,Giugno 2011 Settembre 2011 Per te, Alberto Prefazione 13 Maggio è

Dettagli

la vita non è un film

la vita non è un film Premessa Avete presente quella vostra amica, quella che sembra aver capito tutto della vita? Quella che ha il lavoro dei sogni, il fidanzato dei sogni, la vita dei sogni? Be, quella ragazza non sono io.

Dettagli