REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA"

Transcript

1 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI ARREDI E ATTREZZATURE PER IL POLIAMBULATORIO A. CONTI DI SASSARI E PER L AMBULATORIO SPECIALISTICO DI NULVI. CIG A29 Informazioni generali Gara procedura aperta art. 82 del D.lgs. 163/2006 al prezzo più basso Responsabile del procedimento: Rag. Giovanni Demela Stazione appaltante: Azienda Sanitaria Locale di Sassari Indirizzo: Via Monte Grappa n Sassari Telefono: 079/ Fax: 079/ Internet: Sommario 1. Oggetto della fornitura 2. Valore e durata della fornitura 3. Modalità di presentazione dell offerta 4. Documentazione 5. Modalità di aggiudicazione 6. Pubblicazioni sul sito internet 7. Revisione prezzi 8. Norme di rinvio Art. 1 Oggetto della fornitura I prodotti oggetto della gara, che si prevede possano occorrere all'azienda Sanitaria di Sassari, sono quelli descritti nel Capitolato Tecnico che fa parte integrante del presente Disciplinare. I quantitativi stabiliti in gara e indicati nel Capitolato Tecnico, per tipo e per numero sono presunti e non tassativi per cui l eventuale aggiudicazione di tutta o parte dei lotti oggetto della presente gara non impegna l Amministrazione dell ASL 1 di Sassari, ad emettere ordinativi di fornitura, in quanto gli approvvigionamenti verranno disposti esclusivamente sulla base delle effettive necessità operative delle strutture interessate. L'aggiudicatario, pertanto, dovrà somministrare solo quelle quantità che gli saranno richieste, senza sollevare eccezioni, fermo restando quanto stabilito all art. 3 del Capitolato Generale d'appalto. Art. 2 Valore della fornitura L importo presunto della fornitura in ragione è di ,00 (cinquantacinquemilaeuro/00) al netto dell Iva.

2 Art. 3 Modalità di presentazione dell offerta Le offerte devono pervenire, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 13:00 del giorno 01/08/2008 al seguente indirizzo: Azienda Sanitaria Locale n. 1 di Sassari Ufficio Protocollo- via Monte Grappa n Sassari. Oltre al sopraddetto termine non sarà ritenuta valida alcuna offerta, anche se sostitutiva o aggiuntiva a quella precedente. È ammessa offerta successiva, purché entro il termine della scadenza, a sostituzione o ad integrazione della precedente. La gara è fissata per il giorno 05/08/2008 alle ore 09:30, presso il Servizio Acquisti, piano 3, Via M. Grappa 82 - Sassari. L offerta definitiva non può essere ritirata. Non sono ammesse offerte incomplete, condizionate od espresse in modo indeterminato o con semplice riferimento ad altra offerta. Saranno escluse, altresì, tutte le offerte redatte o inviate in modo difforme da quanto prescritto nel presente disciplinare di gara. Dovrà essere presentata inoltre una sola offerta, per ciascun lotto, pertanto, l offerta che presenti delle alternative dello stesso prodotto sarà esclusa dalla gara. Nessun rimborso è dovuto per la partecipazione all appalto, anche nel caso in cui non si dovesse procedere all aggiudicazione. La Ditta dovrà presentare un unico plico non trasparente, chiuso, sigillato con nastro adesivo, controfirmato su tutti i lembi di chiusura, inclusi quelli preincollati, deve essere confezionato, comunque, in modo tale da non consentire effrazioni e deve recare a margine, oltre la ragione sociale e l indirizzo dell impresa, la seguente dicitura: CONTIENE OFFERTA E DOCUMENTAZIONE PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ARREDI E ATTREZZATURE PER IL POLIAMBULATORIO A. CONTI DI SASSARI E PER L AMBULATORIO SPECIALISTICO DI NULVI DEL 05/08/2008. Il plico potrà pervenire mediante il servizio postale a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento o mediante corrieri privati o agenzie di recapito debitamente autorizzati, ovvero consegnato a mano da un incaricato dell impresa. La stazione appaltante declina ogni responsabilità in ordine a disguidi postali o di altra natura che impediscano il recapito dei plichi entro il termine predetto. All interno del plico devono essere inserite, a pena di esclusione dalla gara, quattro buste con la dicitura sotto indicata: 1) Busta A - Documentazione Amministrativa -.. 2) Busta B - Documentazione Tecnica -.. 3) Busta C Offerta economica -. 4) Busta D - Giustificazioni -.. Le buste sopra elencate devono, a pena di esclusione, non essere trasparenti, chiuse, sigillate con nastro adesivo, controfirmate sui lembi di chiusura, inclusi quelli preincollati, e devono contenere la documentazione indicata per ciascuna di esse.

3 Busta A - Documentazione Amministrativa. Art. 4 Documentazione a) dichiarazione, redatta secondo le forme del D.P.R. 28/12/2000 n. 445, da parte del fornitore interessato mediante compilazione in ogni sua parte del modulo allegato B di autocertificazione scaricabile dal sito internet b) dichiarazione di aver preso visione del presente disciplinare, del capitolato tecnico, dei relativi allegati e del capitolato generale d appalto e di accettare incondizionatamente gli stessi in ogni loro parte; c) idonea capacità finanziaria ed economica, con preciso riferimento alle obbligazioni inerenti l appalto in oggetto, da attestare mediante dichiarazione di un Istituto bancario; d) attestazione della propria struttura organizzativa e distributiva che assicuri adeguato servizio sia sul piano amministrativo sia su quello tecnico; e) autorizzazione trattamento dati personali mediante compilazione del modello allegato E ; n.b. Le dichiarazioni personali sostitutive di documenti comprovanti stati e fatti a conoscenza del dichiarante, devono essere accompagnate, qualora la sottoscrizione non sia autenticata, da fotocopia di un documento d identità in corso di validità. Busta B Documentazione Tecnica a) schede tecniche debitamente sottoscritte al pari dell offerta economica, redatte in lingua italiana e rilegate, in modo tale da garantirne l integrità così da non consentire la separazione dei fogli, con le pagine numerate secondo lo schema pagina n di m ; tali schede dovranno riportare l indicazione del lotto cui fanno riferimento e dovranno contenere ogni notizia utile per la valutazione e l accertamento della corrispondenza tecnica dei materiali offerti a quanto previsto nel presente Disciplinare; b) depliant illustrativi riportanti l indicazione del lotto cui fanno riferimento e dove previsto, si deve allegare la cartella colori. Busta C - Offerta economica L offerta dovrà essere presentata a pena di esclusione secondo le indicazioni contenute nell allegato C.

4 Busta D - Giustificazioni Busta contenente le giustificazioni, ai sensi dell art. 86, comma 5, del D.Lgs. 163/2006, relative alle voci di prezzo, illustrative degli elementi di cui all art. 87, comma 2, del D.Lgs. 163/2006, secondo le indicazioni riportate nell allegato D (da compilare nelle parti che interessano l oggetto dell appalto); Per ogni lotto, relativa giustificazione economica (tutto nella busta D). All esterno della busta bisognerà indicare la seguente dicitura: Contiene giustificazione economica per il lotto/i, indicando il numero di riferimento del lotto. L omessa presentazione dei documenti richiesti o la presentazione degli stessi in modo difforme da quello richiesto comporterà l automatica esclusione dalla gara. Art. 5 Modalità di aggiudicazione L aggiudicazione sarà effettuata lotto per lotto, secondo quanto previsto dal D.Lgs. n. 163/06, articolo 82, a favore del concorrente che avrà presentato l'offerta al prezzo più basso, previa verifica della conformità dei materiali proposti alle caratteristiche indicate al Capitolato Tecnico. Il giorno fissato per la gara si procederà all'apertura dei plichi e, sulla base della documentazione inviata, la Commissione dichiarerà l'ammissione (o l'esclusione) delle Ditte concorrenti. Nel caso la commissione non possa procedere immediatamente alla verifica della corrispondenza dell offerta con quanto richiesto, si disporrà la consegna delle schede al Responsabile della Struttura richiedente, al fine di verificare la conformità di quanto proposto dalle ditte concorrenti, a quanto prescritto nel Capitolato Tecnico. L'Amministrazione si riserva, a suo giudizio insindacabile, la più ampia potestà discrezionale che le consentirà di far luogo o meno all'aggiudicazione, così come di riaprire i termini per la partecipazione o di rinnovare la gara, senza che le Ditte partecipanti possano vantare pretese o diritti di alcuna natura. Art. 6 Pubblicazioni sul sito internet Tutte le informazioni relative ad eventuali chiarimenti e comunicazioni inerenti la gara in oggetto saranno pubblicate sul sito internet dell Azienda, pertanto le stesse dovranno essere consultate entro il 6 giorno antecedente la data di scadenza per la presentazione delle offerte. Art. 7 Revisione prezzi È prevista la revisione prezzi così come disciplinata dall art. 115 del D.Lgs 163/06. Art. 8 Norme di rinvio Per quanto non previsto nel presente Disciplinare e nel Capitolato Tecnico, si rinvia al Capitolato Generale d'appalto, (disponibile sul sito internet dell Azienda) in quanto applicabile, ed alle leggi in materia.

5 CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI ARREDI E ATTREZZATURE PER IL POLIAMBULATORIO A.CONTI E AMBULATORIO SPECIALISTICO DI NULVI. Sommario I. Descrizione materiale Art. 1 Descrizione materiale Il materiale oggetto della presente gara è indicato nell allegato A. Allegato A (capitolato tecnico) Lotto1 Voce a n 12 Appendiabiti a colonna ad otto posti, con vaschetta raccogligocce e portaombrelli. Struttura in acciaio verniciato con polveri epossidiche. Voce b n 19 Appendiabiti a parete a tre posti. In conglomerato ligneo melaminico. Corredato di attaccagli e per la sospensione al muro. Voce c n 5 Appendiabiti a parete a cinque posti. In conglomerato ligneo melaminico. Corredato di attaccaglie per la sospensione al muro. Lotto 2 Voce a n 28 Armadi spogliatoio 1 posto. Realizzato in lamiera di acciaio verniciata in epossidico colore grigio ghiaccio. Bordi sagomati serratura a chiave dotato di feritoie di aerazione e di portacartellino. All interno, un piano superiore e asta portagrucce, un ripiano inferiore per creare il vano portascarpe. Voce b n 7 Armadio metallico con serratura 150x45x200h, ca chiusura ad ante scorrevoli, base con ante cieche e due ripiani e parte superiore a vetri con due ripiani. Voce c - n 1 Armadio metallico con serratura 170x45x200h, ca chiusura ad ante scorrevoli, base con ante cieche e due ripiani e parte superiore a vetri con due ripiani. Voce d n 4 Armadio metallico ante a vetri scorrevoli con serratura cm 120x45x200h ca con quattro ripiani. Voce e n 4 Armadio metallico ante a vetri scorrevoli con serratura cm 160x45x200h ca con quattro ripiani. Voce f n 1 Armadio metallico ante cieche scorrevoli con serratura cm 150x45x200h ca con quattro ripiani.

6 Voce g n 3 Armadio metallico ante cieche scorrevoli con serratura cm 160x45x200h ca con quattro ripiani. Voce h n 1 Armadio metallico ante cieche scorrevoli con serratura cm 200x45x200h ca con quattro ripiani. Voce i n 1 Armadio metallico ante cieche scorrevoli con serratura cm 120x45x200h ca con quattro ripiani Voce l n 2 Base con struttura metallica, piano in bilaminato di spessore 30 mm ca, chiusura ad ante cieche scorrevoli con serratura, misure 180x45x100 h ca. Voce m n 2 Base con struttura metallica, piano in bilaminato di spessore 30 mm ca, chiusura ad ante a vetri, scorrevoli con serratura, misure 160x45x100 h ca. Voce n n 11 Base con struttura metallica, piano in bilaminato di spessore 30 mm ca, chiusura ad ante a vetri, scorrevoli con serratura, misure 180x45x100 h ca. Voce o n 2 Scaffalatura metallica ad incastro (lamiera zincata) alta 3 m. con 6 ripiani 100x45. Voce p - n 2 Scaffalatura metallica ad incastro (lamiera zincata) alta 3 m. con 6 ripiani 80x45. Voce q n 28 Classificatori a quattro cassetti misure cm (50x68x140)ca. Serratura con chiusura contemporanea dei cassetti che devono essere scorrevoli su guide telescopiche e dotati di sistema antiribaltamento e predisposti per l inserimento di cartelle sospese. Maniglie e portacartellino. Costruzione in lamiera di acciaio verniciato con smalti a forno colore grigio chiaro. Lotto 3 Voce a n 14 - Carrello porta strumenti a due piani. Struttura in acciaio, piano di lavoro e pareti in materiale plastico, bordi arrotondati. Ogni vano deve essere facilmente lavabile. Ruote piroettanti di cui due con sistema di bloccaggio a leva. Paraurti alla base del carrello. Dimensioni 100x50x80 ca. Voce b n 6 - Carrello per E.C.G., munito di ruote, con struttura in lega leggera cm 100x50x90h ca. con tre ripiani in laminato plastico, lavabile e disinfettabile, Lotto 4 Voce a - n 2 Bilancia pesapersone con altimetro, con misurazione da cm 75 a 220 ca., dotata di ruote. Pedana stabile antisdrucciolevole. Voce b n 1 Ottotipo luminoso a tre metri. Voce c n 3 Paravento a tre ante cm 175x190h ca., costruito in lega inox, telini in nylon setificato. Voce d n 27 Pattumiera a pedale in acciaio inox da 60 lt. ca.

7 Voce e n 2 Pattumiera a pedale in acciaio inox da 40 lt. ca. Voce f n 10 Predella struttura metallica, con due gradini. Lotto 5 Voce a n 2 Scrivania con struttura metallica cm 120x60x80h ca, con cassettiera incorporata con tre cassetti dotati di serratura, piedini di livellamento, piano rivestito in bilaminato di spessore 30mm. Colore grigio chiaro. Voce b - n 10 Scrivania con struttura metallica cm 140x80x80h ca, con cassettiera incorporata con tre cassetti dotati di serratura, piedini di livellamento, piano rivestito in bilaminato di spessore 30mm. Colore grigio chiaro Voce c n 6 Tavolo porta computer con supporto per tastiera applicato ripiano porta stampante piedini di livellamento, piano rivestito in bilaminato di spessore 30mm. Colore grigio chiaro Voce c - n 7 Scrivania con struttura metallica cm 160x60x80h ca, con cassettiera incorporata con tre cassetti dotati di serratura, piedini di livellamento, piano rivestito in bilaminato di spessore 30mm. Colore grigio chiaro. Voce d n 1 Tavolino con cassetto centrale, piano in bilaminato di spessore di 30 mm, cm 90x50x80 ca. Colore grigio chiaro Voce e n 1 Tavolino, piano in bilaminato di spessore 30mm, cm 90x50x80. Colore grigio chiaro Voce f. n 1 Tavolino porta riviste cm 60x45x55 ca. Colore grigio chiaro. Voce g n 3 Cassettiera con serratura cm 45x45x60h ca. a tre cassetti e dotata di ruote. Colore grigio chiaro. Lotto 6 Voce a n 4 Sgabello girevole con ruote, struttura in acciaio, elevabile a gas, sedile imbottito e rivestito in similpelle. Voce b n 2 Poltroncina alta da bancone girevole, con sedile ergonomico e spalliera media regolabile, struttura metallica, elevabile a gas, con ruote, imbottita e rivestita in tessuto. Voce c n 1 Seduta su trave a sei posti, struttura in acciaio con sedile imbottito rivestito in tessuto. Voce d n 1 Seduta su trave a tre posti, struttura in acciaio con sedile imbottito rivestito in tessuto. Voce e n 18 Seduta su trave a quattro posti, struttura in acciaio con sedile imbottito rivestito in tessuto. Voce f n 11 Seduta su trave a cinque posti, struttura in acciaio con sedile imbottito rivestito in tessuto.

8 Voce g n 4 Sedia fissa, struttura metallica, seduta e schienale in bilaminato o materiale plastico. Voce h n 8 Sedia fissa, struttura metallica, imbottita e rivestita in similpelle. Voce i n 26 Sedia fissa, struttura metallica, imbottita e rivestita in tessuto Voce l n 30 Sedia fissa con braccioli, struttura metallica, imbottita e rivestita in tessuto. Voce m n 18 Poltroncina girevole, con ruote e braccioli, imbottita e rivestita in tessuto, elevabili a gas, con spalliera media regolabile. Lotto 7 Voce a n 7 Lettino cardiologico da visita ad altezza fissa, con struttura lignea, con portarotolo. Voce b n 3 Lettino da visita ad altezza fissa, con struttura metallica e con portarotolo Lotto 8 Voce a n 2 Frigorifero a due porte, capacità 250 lt circa (vano surgelatore 50lt circa)

9 Allegato C (Offerta) L offerta dovrà essere presentata in bollo, redatta in lingua italiana, sottoscritta dal titolare della Ditta o dal suo mandatario speciale o dal rappresentante legale con la firma leggibile apposta per esteso dal sottoscrittore, dovrà contenere: 1) il prezzo unitario, espresso in cifre e in lettere, al netto dell IVA; 2) prezzo complessivo del lotto; 3) nome commerciale dei prodotti, confezionamento offerto e relativi codici Il prezzo deve essere comprensivo di trasporto e montaggio.

10 Allegato D (Giustificazioni) GIUSTIFICAZIONI, Art. 86 comma 5 e Art. 87, comma 2, D. LGS. 163/2006 Il presente modulo deve essere compilato in ogni sua parte, sottoscritto dal titolare della Ditta o dal suo mandatario speciale o dal rappresentante legale con la firma leggibile apposta per esteso dal sottoscrittore ed allegato secondo le modalità previste dal Disciplinare di gara. Il sottoscritto nella sua qualità di della Ditta fornisce, ai sensi dell art. 86 comma 5 e dell art. 87 comma 2 del D.Lgs. 163/2006, le giustificazioni relative alle voci di prezzo che concorrono a formare l importo complessivo posto a base di gara. In particolare dichiara: a) l economia del procedimento di costruzione, del processo di fabbricazione, del metodo di prestazione del servizio: b) le soluzioni tecniche adottate: c) le condizioni eccezionalmente favorevoli di cui dispone l offerente per eseguire i lavori, per fornire i prodotti, o per presentare i servizi:

11 d) l originalità del progetto, dei lavori, delle forniture, dei servizi offerti: f) di ottenere un aiuto di Stato (barrare la casella). sì. no se sì indicare di che tipo di aiuto trattasi g) il costo del lavoro è composto dalle seguenti voci: h) altro: Firma

12 Allegato E (Trattamento dati personali) Ai sensi dell'art.13 del D.Lgs n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), si provvede all'informativa di cui al comma 1 dello stesso articolo facendo presente che i dati personali forniti dagli offerenti saranno raccolti presso l'azienda Sanitaria Locale N. 1 di Sassari, per le finalità inerenti alla gestione delle procedure previste dalla legislazione vigente per l'attività contrattuale e la scelta del contraente. Il trattamento dei dati personali (registrazione, organizzazione, conservazione), svolto con strumenti informatici e/o cartacei idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi, potrà avvenire sia per le finalità correlate alla scelta del contraente e all'instaurazione del rapporto contrattuale che per le finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo. Il conferimento dei dati è obbligatorio ai fini della partecipazione alla procedura di gara, pena l'esclusione; per l'aggiudicatario il conferimento è altresì obbligatorio ai fini della stipulazione della convenzione e dell'adempimento di tutti gli obblighi conseguenti ai sensi di legge. Il trattamento dei dati conferiti a soggetti pubblici sarà effettuato con le modalità di cui all'art. 18 del D. Lgs. n. 196/03. In relazione al trattamento dei dati conferiti l'interessato gode dei diritti di cui all'art. 7 del D. Lgs. n. 196/03 tra i quali figura il diritto d'accesso ai dati che lo riguardano, il diritto di rettificare, aggiornare, completare i dati erronei, incompleti, nonché il diritto di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi. Tali diritti potranno essere esercitati nei confronti dell'azienda Sanitaria Locale N. 1 di Sassari, titolare del trattamento. Con riferimento ai dati di quest Azienda Sanitaria, la Ditta che risulterà aggiudicataria del presente appalto, per singolo lotto, si conformerà a quanto disposto dal citato Decreto in materia di trattamento dei dati e tutela della privacy. Titolare del trattamento dei dati inerenti alla presente procedura di gara è l'azienda Sanitaria Locale N. 1 di Sassari, mentre responsabile del trattamento è la Ditta aggiudicataria per singolo lotto d'aggiudicazione. Ai sensi del citato D.Lgs. n. 196/2003 e ss.mm.ii., il sottoscritto firmatario dell'offerta di gara, in qualità di Titolare, Rappresentante Legale o suo delegato autorizza l'utilizzazione dei propri dati ai soli fini della partecipazione alla gara d'appalto per la quale i dati stessi sono prodotti nonché per gli eventuali procedimenti amministrativi e giurisdizionali conseguenti; ne autorizza la comunicazione esclusivamente ai funzionari e incaricati della Stazione Appaltante e ai contro interessati ai predetti procedimenti, fermo restando quanto previsto al Capo IV, n. 2, lett. C) del Provvedimento del Garante della tutela dei dati personali in data , pubblicato sulla G.U. del Firma del Dichiarante

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI n 75 CONDIZIONATORI D ARIA.

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI n 75 CONDIZIONATORI D ARIA. REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI n 75 CONDIZIONATORI D ARIA. CIG 0179552AFC Informazioni generali Gara a procedura aperta Aggiudicazione ai sensi

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA N. 2 UNITA MOBILI AD ARCO A C PER IL COMPARTO OPERATORIO E RADIOLOGIA INTERVENTISTICA PER ESAMI FLUOROSCOPICI, FLUOROSCOPICI PULSATI

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Informazioni generali

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Informazioni generali REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA, IN REGIME DI SERVICE, PER IL PERIODO DI DUE ANNI, DI UN SISTEMA ANALITICO PER LA RICERCA DEGLI ANTICORPI ANTI IgG/IgM PER LA DIAGNOSTICA

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Informazioni generali

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Informazioni generali REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA, IN REGIME DI SERVICE, PER IL PERIODO DI DUE ANNI, DI UN SISTEMA DI AMPLIFICAZIONE (DETERMINAZIONE TEST CMV, EBV, HVZ, TOXO) PER L

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA BIENNALE DI ALIMENTI APROTEICI PER PAZIENTI AFFETTI DA I R C PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA FARMACEUTICA TERRITORIALE. CIG 0138080B35 Informazioni generali Gara a procedura

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 Struttura Complessa LOGISTICA PIANO INVESTIMENTI 2008 COD. PROGETTO 161/08 FORNITURA

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 1 SASSARI

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 1 SASSARI REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 1 SASSARI Via Monte Grappa, 82 SASSARI Tel. 079/2061000 - fax 079/2111001 Cod. Fisc. 92005870909 P.IVA 00935650903 CAPITOLATO SPECIALE PROCEDURA

Dettagli

Servizio Acquisti Servizi Tecnici Gestione Patrimonio CAPITOLATO SPECIALE

Servizio Acquisti Servizi Tecnici Gestione Patrimonio CAPITOLATO SPECIALE Servizio Acquisti Servizi Tecnici Gestione Patrimonio Provveditorato 1 CAPITOLATO SPECIALE PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N 50 LETTORI DI CODICE A BARRE PER LA LETTURA DELLE RICETTE ROSSE E DELLE

Dettagli

UFFICI OPERATIVI ARREDO 80000

UFFICI OPERATIVI ARREDO 80000 UFFICI OPERATIVI ARREDO 80000 Una linea pratica, elegante, funzionale. Costruiti con piani in nobilitato melaminico ad alta resistenza spessore 30 mm. La serie comprende scrivanie con tre profondità cm.

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664

Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664 Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664 DISCIPLINARE DI GARA I.1 Oggetto appalto Affidamento del servizio di conto corrente fruttifero periodo 2010 2011 dedicato

Dettagli

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA DISCI PLINARE AMMINISTRATIVO ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILI TÀ CIVI LE VERSO TERZI E VERSO I P RESTATORI DI LAVORO Timbro e Firma: 1 INDICE Art. 1 Oggetto pag. 3 Art. 2 Requisiti di partecipazione pag.

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTARZIONE PUBBLICA DIREZIONE PROVINCIALE DI CAGLIARI DISCIPLINARE DI GARA

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTARZIONE PUBBLICA DIREZIONE PROVINCIALE DI CAGLIARI DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTARZIONE PUBBLICA DIREZIONE PROVINCIALE DI CAGLIARI DISCIPLINARE DI GARA APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DIPULIZIA E MANUTENZIONE AREE

Dettagli

CITTÀ DI BARI Ripartizione Contratti ed Appalti P.O.S. Forniture

CITTÀ DI BARI Ripartizione Contratti ed Appalti P.O.S. Forniture CITTÀ DI BARI Ripartizione Contratti ed Appalti P.O.S. Forniture OGGETTO: Fornitura di mobili, sedute e complementi di arredo per alcuni uffici Comunali. SPECIFICHE TECNICHE DELLE FORNITURE Il presente

Dettagli

Fornitura di 1000 PC desktops e 300 stampanti laser b/n con 24 mesi di assistenza hardware in garanzia

Fornitura di 1000 PC desktops e 300 stampanti laser b/n con 24 mesi di assistenza hardware in garanzia Fornitura di 1000 PC desktops e 300 stampanti laser b/n con 24 mesi di assistenza hardware in garanzia INPDAP Area Organizzazione, Formazione e Sistemi Informativi - Disciplinare di gara Pag. 1 di 9 DISCIPLINARE

Dettagli

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto FORNITURA ARREDI MUSEALI. INDAGINE DI MERCATO (art. 125, co.11, D.L.gs.12.04.2006 n. 163) AVVISO Questa Amministrazione comunale intende acquistare, per un importo complessivo di 27.975,28 IVA inclusa,

Dettagli

LETTERA D'INVITO/CAPITOLATO

LETTERA D'INVITO/CAPITOLATO Allegato B PROCEDURA NEGOZIATA IN ECONOMIA PER L'AFFIDAMENTO BIENNALE, EVENTUALMENTE RINNOVABILE DI UNO, DELLA FORNITURA DI MODELLI STAMPATI PER L'AZIENDA SANITARIA DI NUORO. LETTERA D'INVITO/CAPITOLATO

Dettagli

CIG (SIMOG): 5826567B2F

CIG (SIMOG): 5826567B2F COMUNE DI TERRAVECCHIA Provincia di Cosenza Ufficio Tecnico Via Garibaldi, 18 87060 Terravecchia (Cs) Tel. 098397013 Fax 098397197 Email: ufftecterravecchia@tin.it www.comune.terravecchia.cs.it www.comunediterravecchia.info

Dettagli

Lo svolgimento del servizio di che trattasi è dettagliatamente specificato nel capitolato speciale di gara e nei suoi allegati.

Lo svolgimento del servizio di che trattasi è dettagliatamente specificato nel capitolato speciale di gara e nei suoi allegati. REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE A GARA. PUBBLICO INCANTO per l affidamento del servizio di raccolta, trasporto, smaltimento e recupero dei rifiuti sanitari pericolosi e non, prodotti da tutte le strutture

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

3. ORGANICO DELL ENTE Attualmente l organico del Comune di Villaricca è dotato di circa 90 unità lavorative.

3. ORGANICO DELL ENTE Attualmente l organico del Comune di Villaricca è dotato di circa 90 unità lavorative. AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MEDICO COMPETENTE PER LA SICUREZZA E LA SALUTE DEI LAVORATORI SUL LUOGO DI LAVORO AI SENSI DEL D. LGS. N. 81 DEL 09.04.2008. CIG Z3C1636038.

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura biennale di gas speciali e azoto liquido

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro Via Comunale del Principe 13/a - Cap 80145 Napoli

Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro Via Comunale del Principe 13/a - Cap 80145 Napoli Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro Via Comunale del Principe 13/a - Cap 80145 Napoli Regione Campania A.S.L. Napoli 1 Centro Dipartimento Amministrativo V.O.C. Acquisizione Beni e Servizi TEL.081/2545911

Dettagli

Bando di gara per l alienazione di automezzi dichiarati fuori uso.

Bando di gara per l alienazione di automezzi dichiarati fuori uso. Direzione generale Oggetto: Bando di gara per l alienazione di automezzi dichiarati fuori uso. La presente richiesta ha per oggetto il ritiro degli automezzi fuori uso depositati presso il Servizio Territoriale

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TRIBUTI E PATRIMONIO RENDE NOTO E PONE IN VENDITA

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TRIBUTI E PATRIMONIO RENDE NOTO E PONE IN VENDITA COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TRIBUTI E PATRIMONIO UFFICIO PATRIMONIO Prot. 6322 del 18/04/2012 AVVISO PUBBLICO PER LA VENDITA DI BENI MOBILI NON PIU FUNZIONALI 1 ESPERIMENTO IL

Dettagli

ARREDI OSPEDALE SAN CARLO DI SEZZE : CHIRURGIA 2 ALLEGATO A. Quantità Degenza

ARREDI OSPEDALE SAN CARLO DI SEZZE : CHIRURGIA 2 ALLEGATO A. Quantità Degenza ARREDI OSPEDALE SAN CARLO DI SEZZE : CHIRURGIA 2 ALLEGATO A Quantità Degenza Ordine N 14 Letti degenza tre sezioni, H varabile, 4 ruote di cui N 1 due con freno, materasso, Regolazione a gas, Paracolpi,

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI Prot. n. 10901 San Sperate, 20 Settembre 2010 Spett.le ditta... OGGETTO: Invito per la partecipazione

Dettagli

Fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia

Fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia Fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia INPDAP Area Organizzazione, Formazione e Sistemi Informativi - Disciplinare di gara Pag. 1 di 9 DISCIPLINARE DI GARA AI SENSI DEL

Dettagli

VENETO AGRICOLTURA Arredi Centro Visitatori Vallevecchia Caorle ELENCO PREZZI

VENETO AGRICOLTURA Arredi Centro Visitatori Vallevecchia Caorle ELENCO PREZZI Art. ELENCO FORNITURE Quantitativi Prezzo unitario A base di gara P.1 A1) Armadio in truciolare ureico da 30 mm.impiallacciato in legno e smaltato a più mani con colore a scelta della DD.LL., dotato di

Dettagli

AVVISO DI VENDITA DI BENI MOBILI DELL AGENZIA DICHIARATI FUORI USO.

AVVISO DI VENDITA DI BENI MOBILI DELL AGENZIA DICHIARATI FUORI USO. Pag. 1 a 4 AVVISO DI VENDITA DI BENI MOBILI DELL AGENZIA DICHIARATI FUORI USO. Si rende noto che, ai sensi dell Art. 6 Direttive in materia di economato e cassa Delibera di Giunta Regionale n. 50/64 del

Dettagli

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Viale Giolitti 2 15033 Casale Monferrato (AL) Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067 Determinazione del n. del OGGETTO: IL RESPONSABILE DEL

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA PADOVA REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA PADOVA FORNITURA DI N. 11 INCUBATRICI NEONATALI E N. 1 CULLA NEONATALE PER L U.O.C. PATOLOGIA NEONATALE * * * * * * DISCIPLINARE DI GARA Art. n. 1 OGGETTO DELLA GARA

Dettagli

REGIONE MARCHE CONSIGLIO REGIONALE AREA GESTIONE AMMINISTRATIVA ANCONA AVVISO DI GARA Tel. 07122981 Fax 0712298472

REGIONE MARCHE CONSIGLIO REGIONALE AREA GESTIONE AMMINISTRATIVA ANCONA AVVISO DI GARA Tel. 07122981 Fax 0712298472 REGIONE MARCHE CONSIGLIO REGIONALE AREA GESTIONE AMMINISTRATIVA ANCONA AVVISO DI GARA Tel. 07122981 Fax 0712298472 Per il giorno 6 APRILE 2005 alle ore 11.00 presso la sede del Consiglio regionale delle

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

Gara Arredi V Divisione Ospedale Cotugno. Lotto Sub Descrizione Caratteristiche minime Destinazione Quantità

Gara Arredi V Divisione Ospedale Cotugno. Lotto Sub Descrizione Caratteristiche minime Destinazione Quantità . Letto elettrico per degenti Superficie letto in 4 sezioni e 3 snodi, Allungamento superficie letto integrato minimo cm. 5, Struttura su 4 ruote gemellari di diametro min. 50 mm con sistema di frenatura

Dettagli

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più PROVINCIA DI PISTOIA Piazza S. Leone n. 1, Pistoia Tel. 0573/374249, Fax 0573/374543: DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER PROVVISTA DI FONDI TRIENNIO 2006/2008 PER IL FINANZIAMENTO DI OPERE PUBBLICHE

Dettagli

1. INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE

1. INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE Procedura Aperta per l affidamento dei Servizi di Copertura Assicurativa per il Rischio di Responsabilità Civile del Gestore Aeroportuale CIG: 623794965B Base di Gara 107.500,00 ai fini dell affidamento

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA E DELL AMBIENTE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA E DELL AMBIENTE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 1 OSMOMETRO CIG: Z2108C6DDFO CUP: F71J11000940002 ALL.A Art. 1 (PREMESSA) 1.Le prescrizioni del presente

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA I N D I C E Art. 1 Premessa Art. 2 Condizioni di ammissione alla

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI SPA Servizi assicurativi relativi ai beni ed alle attività istituzionali della GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI SPA inerenti: Lotto Unico ) RCA Libro Matricola DISCIPLINARE

Dettagli

COMUNE DI CASORATE PRIMO

COMUNE DI CASORATE PRIMO RACCOMANDATA A.R. N. 15111 di Prot. Casorate Primo lì 28 novembre 2008 Spett. le Determinazione Servizio Finanziario n. 56 del 26/11/2008 Oggetto: Invito alla Procedura Negoziata l affidamento delle coperture

Dettagli

Prot. n. 4900/C14 Petritoli, 30/12/2013

Prot. n. 4900/C14 Petritoli, 30/12/2013 Prot. n. 4900/C14 Petritoli, 30/12/2013 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO, MANUTENZIONE E GESTIONE A COSTO COPIA DI MACCHINE FOTOCOPIATRICI C.I.G. Z210D05E79 L Istituto Scolastico

Dettagli

2) DURATA DELL APPALTO: dall 1/09/2013 al 31/08/2014 con possibilità di rinnovo per un ulteriore anno.

2) DURATA DELL APPALTO: dall 1/09/2013 al 31/08/2014 con possibilità di rinnovo per un ulteriore anno. AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI UFFICI E IMPIANTI CON UTILIZZO DI PRODOTTI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE CIG: 5153862D74 L Azienda Servizi Integrati S.p.A., con sede

Dettagli

INVITO A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA DI GARA

INVITO A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA DI GARA INVITO A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA DI GARA Oggetto: Gara d appalto con procedura aperta per l affidamento della fornitura di energia elettrica e gas naturale per le sedi dell Istituto Universitario Europeo.

Dettagli

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA Centro di Soggiorno per Anziani DOLO (VE) 30031 DOLO (VE) Via Garibaldi 73 Tel. (041) 410192 410039 Fax (041) 412016 (A/AssLetInv) Codice Fiscale 82004730279 Partita Iva 00900180274

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura di n. 10 contatori automatizzati

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI NORD SALENTO (Campi Sal.na, Guagnano, Novoli, Squinzano, Surbo, Trepuzzi)

UNIONE DEI COMUNI NORD SALENTO (Campi Sal.na, Guagnano, Novoli, Squinzano, Surbo, Trepuzzi) UNIONE DEI COMUNI NORD SALENTO (Campi Sal.na, Guagnano, Novoli, Squinzano, Surbo, Trepuzzi) BANDO DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL UNIONE DAL 01 GENNAIO 2011 AL 31 DICEMBRE 2015 1)

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA FORNITURA DI ARREDI SANITARI E UFFICIO PER L U.O.C. NEFROLOGIA 2 * * * * * * PROCEDURA IN ECONOMIA

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA FORNITURA DI ARREDI SANITARI E UFFICIO PER L U.O.C. NEFROLOGIA 2 * * * * * * PROCEDURA IN ECONOMIA REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA FORNITURA DI ARREDI SANITARI E UFFICIO PER L U.O.C. NEFROLOGIA 2 * * * * * * PROCEDURA IN ECONOMIA DISCIPLINARE DI GARA Art. n. 1 OGGETTO DELLA GARA Il presente

Dettagli

COMUNE D I PORTOSCUSO

COMUNE D I PORTOSCUSO COMUNE D I PORTOSCUSO P R O V I N C I A D I C A R B O N I A I G L E S I A S Bando di gara per la cessione della quota di partecipazione nella società Tonnara Su Pranu Portoscuso srl di proprietà del Comune

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA I N D I C E Art. 1 Premessa Art. 2 Condizioni di ammissione alla gara Art.

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I.C. VIA ORATORIO DAMASIANO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I.C. VIA ORATORIO DAMASIANO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I.C. VIA ORATORIO DAMASIANO XI MUNICIPIO DI ROMA XXIII DISTRETTO SEDE CENTRALE: VIA DELL ORATORIO DAMASIANO,

Dettagli

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA DURATA DI ANNI 2 (due) DECORRENTI DALLE ORE 24

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER FORNITURA TRIENNALE DI GAS MEDICINALI

DISCIPLINARE DI GARA PER FORNITURA TRIENNALE DI GAS MEDICINALI DISCIPLINARE DI GARA PER FORNITURA TRIENNALE DI GAS MEDICINALI Articolo 1 - SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE ALLA GARA Sono ammessi a presentare offerta i prestatori di servizi singoli o imprese temporaneamente

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PROCEDURA APERTA PER L ACQUISTO DI RESPIRATORI POLMONARI PER VENTILAZIONE MECCANICA NON INVASIVA. -C.I.G.

CAPITOLATO SPECIALE PROCEDURA APERTA PER L ACQUISTO DI RESPIRATORI POLMONARI PER VENTILAZIONE MECCANICA NON INVASIVA. -C.I.G. REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 1 SASSARI Via Monte Grappa, 82 SASSARI Tel. 079/2061000 - fax 079/2111001 Cod. Fisc. 92005870909 P.IVA 00935650903 CAPITOLATO SPECIALE PROCEDURA

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it Prot. 7646/C14 Cesena, lì 16 novembre 2012 Codice G.I.G. 4708872C17 BANDO DI GARA PER STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Bando n. 6/2012 Questa Istituzione

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AOSTA Area Nr.2 Servizi Finanziari - Ufficio Ragioneria PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO COPERTURA ASSICURATIVA RC-AUTO PER IL COMUNE DI AOSTA PERIODO 01/01/2011-31/12/2012 DISCIPLINARE DI GARA

Dettagli

ALL B. COMUNE DI GAETA Provincia di Latina AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE DISCIPLINARE DI GARA

ALL B. COMUNE DI GAETA Provincia di Latina AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI GAETA Provincia di Latina ALL B AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE DISCIPLINARE DI GARA Art. 1 Oggetto e Caratteristiche generali del servizio Oggetto del presente

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO INTEGRATO DI SERVIZI E FORNITURE RELATIVI ALLA COMUNICAZIONE ESTERNA DEL COMUNE DI SARONNO

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO INTEGRATO DI SERVIZI E FORNITURE RELATIVI ALLA COMUNICAZIONE ESTERNA DEL COMUNE DI SARONNO BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO INTEGRATO DI SERVIZI E FORNITURE RELATIVI ALLA COMUNICAZIONE ESTERNA DEL COMUNE DI SARONNO 1. Stazione appaltante Comune di Saronno, Piazza Repubblica, 7 21047

Dettagli

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it. Prot. n.

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it. Prot. n. Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali alberto.vanelli@regione.piemonte.it Torino, lì Prot. n. Spett.le OGGETTO: Procedura di affidamento per la fornitura ed installazione di tutte

Dettagli

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Alle COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE Invitate a partecipare Inviata mezzo RACCOMANDATA OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006,

Dettagli

Prot.n. 3467 C/14 Gallarate, 24 ottobre 2013

Prot.n. 3467 C/14 Gallarate, 24 ottobre 2013 Via Somalia, n. 2 21013 Gallarate (VA) 0331/781326-0331/797155 Prot.n. 3467 C/14 Gallarate, 24 ottobre 2013 Oggetto: Lettera di invito per la procedura alla stipula della Convenzione per la gestione del

Dettagli

Art. 2 PROCEDURA DI GARA Procedura negoziata condotta ai sensi dell art. 125, commi 9 e 11 del D.Lgs 163/2006 e s. m. e i.

Art. 2 PROCEDURA DI GARA Procedura negoziata condotta ai sensi dell art. 125, commi 9 e 11 del D.Lgs 163/2006 e s. m. e i. DISCIPLINARE DI GARA PER APPALTO DI FORNITURA DI GENERI ALIMENTARI, MATERIALE DI CONSUMO E PRODOTTI DI PULIZIA PRESSO LE STRUTTURE DI ACCOGLIENZA SITE IN MARGHERA E IN VENEZIA PREMESSA Il presente disciplinare,

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA Quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 C. I.G. Z0116DAB81 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA Quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 C. I.G. Z0116DAB81 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 7364/C14 Reggio Calabria, 09/11/2015 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA Quadriennio 01/01/2016 31/12/2019 C. I.G. Z0116DAB81 IL DIRIGENTE SCOLASTICO PRESO ATTO

Dettagli

REGOLAMENTO DI GARA PUBBLICO INCANTO PER LA FORNITURA DI LENTINE INTRAOCULARI ART. 1 NORMATIVA DI RIFERIMENTO

REGOLAMENTO DI GARA PUBBLICO INCANTO PER LA FORNITURA DI LENTINE INTRAOCULARI ART. 1 NORMATIVA DI RIFERIMENTO SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE LIGURIA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 5 SPEZZINO Via XXIV Maggio, 139 19124 LA SPEZIA S.C. PROVVEDITORATO E ECOMATO Tel. 0187/533512 Fax 0187/533905 REGOLAMENTO DI GARA

Dettagli

Comune di Todi Piazza del Popolo 29/30 06059 Todi ( PG ) Tel. +39075/89561 - Fax +39 075/8943862

Comune di Todi Piazza del Popolo 29/30 06059 Todi ( PG ) Tel. +39075/89561 - Fax +39 075/8943862 Comune di Todi Piazza del Popolo 29/30 06059 Todi ( PG ) Tel. +39075/89561 - Fax +39 075/8943862 C.F.: 00316740547/ P.IVA: 00316740547 OGGETTO: Avviso di procedura mediante COTTIMO FIDUCIARIO ai sensi

Dettagli

COMUNE DI QUINTO VICENTINO

COMUNE DI QUINTO VICENTINO ALLEGATO 1) AL BANDO DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE DAL 01.01.2015 AL 31.12.2019 Art. 1 Modalità di presentazione delle offerte. I concorrenti dovranno

Dettagli

CITTA di GROTTAGLIE. Provincia di Taranto BANDO DI GARA DI ASTA PUBBLICA

CITTA di GROTTAGLIE. Provincia di Taranto BANDO DI GARA DI ASTA PUBBLICA SETTORE AFFARI GENERALI Ufficio Appalti e Contratti Prot. n. 3908 del 24/02/2014 BANDO DI GARA DI ASTA PUBBLICA L Amministrazione Comunale indice, per il giorno 20 del mese di Marzo anno 2014 alle ore

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO COMUNE DI CERRETO D ESI PROVINCIA DI ANCONA ASTA PUBBLICA ACQUISTO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI ED INVERTER PER LA REALIZZAZIONE DI N 2 IMPIANTI FOTOVOLTAICI CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO Art. 1 OGGETTO DELL

Dettagli

Centro di Informazione Europe Direct - Ragusa

Centro di Informazione Europe Direct - Ragusa prot. 41867 Ragusa, 14/05/2012 Spett.le Ditta Oggetto: Lettera d'invito a partecipare alla procedura negoziata per l affidamento dell organizzazione e della realizzazione di un Luna Park Europeo Centro

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DISCIPLINARE DI GARA Art 1. OGGETTO Il Consiglio regionale del Veneto ha bandito, in esecuzione

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R.

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R. Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le Mail Raccomandata A.R. OGGETTO: Invito per l'affidamento dei servizi di noleggio di n. 8 Stampanti Multifunzione SCANNER/COPIA/STAMPA - Procedimento in economia a mezzo

Dettagli

COMUNE DI GENZANO DI ROMA

COMUNE DI GENZANO DI ROMA Lì, Spett.le OGGETTO: invito a formulare offerta per l affidamento ex art. 125 comma 11,del D.Lgs. 163/2006 del SERVIZIO DI GESTIONE DEI SINISTRI DERIVANTI DA RESPONSABILITÀ CIVILE E VERSO PRESTATORI D

Dettagli

Allegato A BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E DI INCASSO DEI CONTRIBUTI ANNUALI

Allegato A BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E DI INCASSO DEI CONTRIBUTI ANNUALI Allegato A BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E DI INCASSO DEI CONTRIBUTI ANNUALI ART. 1 ENTE APPALTANTE Consiglio nazionale dell Ordine degli Assistenti Sociali (di seguito Ordine),

Dettagli

L appalto è finanziato con fondi PON M2M progetto n. 01_01541. I pagamenti avverranno secondo le modalità stabilite nel capitolato speciale.

L appalto è finanziato con fondi PON M2M progetto n. 01_01541. I pagamenti avverranno secondo le modalità stabilite nel capitolato speciale. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI 40 SMATRPHONE, 2 TABLET E 30 SIM. APPALTO N. 029/012. CIG4169443D32 PROGETTO PON 01_01541. 1. Amministrazione aggiudicatrice Denominazione

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA CESSIONE DELLE AZIONI DI STOÀ ISTITUTO DI STUDI PER LA DIREZIONE E GESTIONE D'IMPRESA S.C.P.A.

BANDO DI GARA PER LA CESSIONE DELLE AZIONI DI STOÀ ISTITUTO DI STUDI PER LA DIREZIONE E GESTIONE D'IMPRESA S.C.P.A. BANDO DI GARA PER LA CESSIONE DELLE AZIONI DI STOÀ ISTITUTO DI STUDI PER LA DIREZIONE E GESTIONE D'IMPRESA S.C.P.A. A. OGGETTO Il Comune di Napoli con deliberazione della Giunta Comunale n. 389 del 5.06.2014

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Pubblico incanto per la fornitura, l installazione e la configurazione di attrezzature informatiche hardware e software per il ART. 1 AMMINISTRAZIONE APPALTANTE Regione Autonoma della

Dettagli

Comune di Gravina in Puglia

Comune di Gravina in Puglia Comune di Gravina in Puglia c.a.p. 70024 Partita Iva 0036498722 Codice Fiscale PROVINCIA DI BARI DISCIPLINARE DI GARA PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO VISITA E DI UNA RETE SENTIERISTICA NEL SIC BOSCO

Dettagli

COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma

COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma DISCIPLINARE DI GARA Procedura semplificata ai sensi degli artt. 20 e 27 del D. Lgs. n 163/2006 per la conclusione di un accordo quadro con unico operatore per l

Dettagli

NUOVO PROGRAMMA DI PROSSIMITA ADRIATICO ADRIATIC NEW NEIGHBOURHOOD PROGRAMMA INTERREG / CARDS AVVISO PUBBLICO

NUOVO PROGRAMMA DI PROSSIMITA ADRIATICO ADRIATIC NEW NEIGHBOURHOOD PROGRAMMA INTERREG / CARDS AVVISO PUBBLICO Città di Grottaglie NUOVO PROGRAMMA DI PROSSIMITA ADRIATICO ADRIATIC NEW NEIGHBOURHOOD PROGRAMMA INTERREG / CARDS prot. 9458 Grottaglie, 18 aprile 2008 AVVISO PUBBLICO L Amministrazione Comunale indice

Dettagli

CITTÀ DI ALBINO (Provincia di Bergamo) Area Servizi alla persona

CITTÀ DI ALBINO (Provincia di Bergamo) Area Servizi alla persona CITTÀ DI ALBINO (Provincia di Bergamo) Area Servizi alla persona AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE IN USO GRATUITO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DI DESENZANO PER LA REALIZZAZIONE DI UN SERVIZIO RICREATIVO

Dettagli

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali alberto.vanelli@regione.piemonte.it LETTERA D INVITO: PROCEDURA PER IL SERVIZIO DI FORNITURA E POSA DI NUOVA CALDAIA COMPLETA DI BRUCIATORE,

Dettagli

COMUNE DI MONSERRATO

COMUNE DI MONSERRATO COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A al bando di gara 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

6 Settore Appalti e Contratti BANDO DI GARA

6 Settore Appalti e Contratti BANDO DI GARA 6 Settore Appalti e Contratti BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA STIPULA DI POLIZZA BIENNALE ASSICURATIVA RC AUTO LIBRO MATRICOLA PER GLI AUTOVEICOLI COMUNALI E GARANZIE ACCESSORIE G.I.G. n. 4380166354.

Dettagli

1 Z LUG. 2{H9. Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro Via Comunale del Principe 13/a - Cap 80145 Napoli

1 Z LUG. 2{H9. Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro Via Comunale del Principe 13/a - Cap 80145 Napoli Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro Via Comunale del Principe 13/a - Cap 80145 Napoli Regione Campania A.5.L. Napoli 1 Centro Dipartimento Ammìn istrativo U.O.C. Acquisizione Beni e Servizi TEL.081/2545911

Dettagli

Prot. 2066 Palermo, 12 marzo 2012

Prot. 2066 Palermo, 12 marzo 2012 Sede Legale Via del Vespro n 129 90127 Palermo. Tel 0916551111 - P.I. 05841790826 Area Provveditorato Via Enrico Toti n 76 telefono 0916555500 fax 0916555502 Prot. 2066 Palermo, 12 marzo 2012 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI TRINO Provincia di Vercelli SETTORE TECNICO MANUTENTIVO

COMUNE DI TRINO Provincia di Vercelli SETTORE TECNICO MANUTENTIVO COMUNE DI TRINO Provincia di Vercelli SETTORE TECNICO MANUTENTIVO BANDO DI ASTA PUBBLICA PER LA CONCESSIONE IN AFFITTO TRAMITE PATTI IN DEROGA LEGGE 203/1982 DI TERRENI A DESTINAZIONE AGRICOLA DI PROPRIETA

Dettagli

BANDO DI GARA SI RENDE NOTO

BANDO DI GARA SI RENDE NOTO BANDO DI GARA OGGETTO: Procedura aperta di gara per l affidamento dei Lavori di bonifica mediante incapsulamento delle lastre in eternit presenti presso il Collegio Unico ONAOSI posto in Perugia Viale

Dettagli

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI DISCIPLINARE DI GARA 1 PREMESSE Il presente Capitolato Speciale d Appalto descrive e disciplina le condizioni, le modalità ed i termini di esecuzione della fornitura di opere librarie e documentarie per

Dettagli

BANDO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI TERRENI AGRICOLI

BANDO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI TERRENI AGRICOLI BANDO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI TERRENI AGRICOLI in esecuzione della Deliberazione di Consiglio Comunale n. 07/2012 e della Deliberazione di Giunta Comunale n. 78/2013 IL RESPONSABILE DELL AREA

Dettagli

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Servizio Provveditorato TEL.0823/445189 - FAX 0823/279581 AVVISO DI GARA CIG: LOTTO N. 1 CIG 5758272460 LOTTO N. 2 CIG 57582870C2 Questa ASL di Caserta indice procedura

Dettagli

Sono comprese nell'affidamento le attività indicate nel Capitolato Speciale d'appalto, parte integrante del presente avviso.

Sono comprese nell'affidamento le attività indicate nel Capitolato Speciale d'appalto, parte integrante del presente avviso. INDAGINE DI MERCATO PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DENOMINATO DOPOSCUOLA- LUDOTECA ARCOBALENO DA REALIZZARSI NEL COMUNE DI PONSACCO DA GENNAIO A GIUGNO 2016 A CURA DI FARMAVALDERA SRL. 1. Oggetto Farmavaldera

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA. I.V.A. è pari ad 296.591,00 (duecentonovantaseimilacinquecentonovantuno00 ). Codice CIG n. 0370458F98.

DISCIPLINARE DI GARA. I.V.A. è pari ad 296.591,00 (duecentonovantaseimilacinquecentonovantuno00 ). Codice CIG n. 0370458F98. Sistema Qualità Certificato ISO 9001:2000 per i campi di attività elencati nel certificato RINA N. 10813/04/S e per i siti operativi elencati nel relativo allegato Dipartimento Economico - Gestionale Struttura

Dettagli

CITTA DI COSSATO Provincia di Biella Settore Area Amministrativa e Servizi Finanziari

CITTA DI COSSATO Provincia di Biella Settore Area Amministrativa e Servizi Finanziari Ufficio Gestione Economico Finanziaria e Controllo di Gestione Prot. nr. Cossato, lì..2012 VIA FAX Spett.le Oggetto: Lettera di invito alla Procedura di Cottimo Fiduciario, ai sensi dell'art. 125 del Decreto

Dettagli

COMUNE DI ROBECCO SUL NAVIGLIO PROVINCIA DI MILANO RENDE NOTO

COMUNE DI ROBECCO SUL NAVIGLIO PROVINCIA DI MILANO RENDE NOTO COMUNE DI ROBECCO SUL NAVIGLIO PROVINCIA DI MILANO Prot.n.288 Uff.ragioneria AVVISO Il Responsabile Area Finanziaria, Richiamata la propria determinazione n. 76 del 26.11.2012, con la quale si dispone

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DI CAGLIARI Prot. N. 15238 del 08/10/2014 AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE (RSPP) FINALIZZATO AL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITA

Dettagli