1. IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1. IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA"

Transcript

1 MANUALE UTENTE VIDEOREGISTRATORE DIGITALE 4 CANALI

2 1. IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA 1) Leggere queste istruzioni. 2) Conservare queste istruzioni. 3) Prestare attenzine ai warnings. 4) Seguire le istruzioni. 5) Non usare questo apparato vicino all acqua. 6) Pulire solo con un panno asciutto. 7) Non bloccare nessuna delle fissure di ventilazione. Installere seconfo le istruzioni del Produttore. 8) Non installare vicino a fonti di calore, come radiatori, o altri apparati che producono calore. 9) Non invertire i fili della presa di corrente, in caso di dubbio consultare un elettricista. 10) Proteggere il cavo di alimentazione ed evitare che intralci il passaggio. 11) Usare solo accessori specificati dal Produttore. 12) Usare solo coperture, appoggi e staffe che non ostacolino il buon funzionamento. 13) Spegnere il sistema in caso di temporale o quando non viene usato per lungo tempo. 14) Affidarsi solo a personale qualificato. 15) Questo apparato è adatto ad un uso solo interno. 16) L apparato deve essere installato vicino alla presa di corrente che in caso di emergenza deve essere accessibile. 17) PRECAUZIONE # Temperatura Operativa Max: 40 # USB Load condition: USB Ports( 5 Vdc, Max. 500 ma) 2. PRIMA DELL ISTALLAZIONE Il DVR deve essere posizionato su un piano stabile. Fare attenzione che ci sia sufficiente ventilazione del luogo dove viene posizionato. Prevedere un apparato di protezione da fulmini e sbalzi di tensione che possono danneggiare il DVR. 3. SPECIFICHE PRINCIPALI CONTROLLO COL MOUSE Progettato per essere controllato col mouse in maniera facile. CHIARO GRAPHICAL USER INTERFACE [GUI] La struttura del menu del DVR è strutturata in maniera da essere di facile e logico utilizzo. OPERAZIONI TRIPLEX Il DVR continua a registrare regolarmente durante la Riproduzione in locale, la Configurazione in locale, la visione e Riproduzione multipla da remoto e la configurazione da remoto. BACKUP I filmati registrati (compreso audio) possono essere archiviati su USB pen drive o su CD. CONFIGURAZIONE DI REGISTRAZIONE CHIARA La Registrazione può essere programmata, attivati gli allarmi o la motion. Per ciascuna tipo di registrazione, numero di immagini, qualità delle immagini e proprietà dell audio possono essere programmate per oram giorno e per ciascun canale. Il DVR ha anche la funzione di panico con Registrazione da pannello frontale che esclude tutte configurazioni e registra alla migliore qualità in caso di evento o emergenza. CONTROLLO TELEMETRICO E disponibile un totale Controllo telemetrico dal pannello frontale o da Connessione remota ed è supportato un ampio numero di protocolli di telecamere speed dome. I protocolli possono essere configurati individualmente per ciascuna canale e la velocità può essere aggiustata telemetricamente. VISIONE DAL VIVO Il DVR permette la visione del singolo o multi canale e ha anche diversi modi di sequenza. CONFIGURAZIONE DEL BACKUP Tutte le configurazioni del DVR possono essere salvate sulla penna USB o in un file da remoto sul PC. I dati salvati possono essere ricaricati su altri DVR permettendo una rapida configurazione. SUPPORTA Il DVR può inviare s a specifici utentei per notificare gli eventi come un allarme, rilevazione motion, guasto all hard disk etc. AUDIO E previsto 1 audio in input che può essere assegnato a qualsiasi canale video. L audio dal vivo e registrato può essere monitorato da remoto via Internet ed è possibile la trasmissione bidirezionale con il DVR. CONTROLLI PTZ E disponibile un totale Controllo del PTZ da pannello frontale o da remoto ed è supportato un ampio numero di protocolli. SUPPORTA UN ULTERIORE MONITOR Il DVR ha 2 uscite monitor principale (VGA and BNC) che possono essere usate contemporaneamente. Il Supporto è anche previsto per programmare gli spot sul DVR.

3 6.1. FRONTALE USCITA ALLARM I / RELAY Il DVR ha 4 Allarmi in ingresso e 1 Relay in uscita PORTA USB La Porta USB usata per il mouse e per il backup. 4. ORGANIZZASIONE DEL SISTEMA POWER DISPLAY SEARCH MENU POWER Per mettere in funzione il sistema. DISPLAY Cambia la modalità di visione tra pieno video e singolo. SEARCH Entra nel menu ricerca DVR SYSTEM MENU Entra nel menu di configurazione. NAVIGATION KEY Usato per il menu o controllo PTZ POSTERIORE 5. CONTENUNTI DEL SISTEMA Video Input Collegare i cavi coassiali delle telecamera ai connettori BNC Uscita Monitor & Spot Collegare il monitor AV per lo schermo principale e per le funzioni spot a pieno video Audio In/ Out Collegare il Microfono in Input / Collegare L altoparlante in Output USCITA VIDEO Uscita per monitor VGA Ingresso Allarme/ Relay/ RS UNO SGUARDO ALL ESTERNO Ingresso Allarme: Collegare i Sensori RELAY: Collegare il Relay per uscita Allarme. RS-485: Collegare la telecamera PTZ o la tastiera di controllo RETE

4 Collegare il connettore RJ-45 per la rete locale o Internet DC-12V Collegare l alimentatore TELECOMANDO configuazioni standard per effettuare automaticamente la Registrazione continua su tutti i canali. Premere il tasto REC START. Nella parte in alto a detra dello schermo appare un quadratino rosso con una P per in dicare che il DVR è in modalità di registrazione panico. Premer il di nuovo il tasto REC STOP per ritornare allo stato di Registrazione normale PTZ Click il tasto destro del mouse in video dal vivo e click il menu PTZ. Movimenti Orizzontali, Verticali, ZOOM, FOCUS, IRIS sono controllati dal PTZ control box. (Supporta il Preset) 7.5. USCITA DAL LOG Click il tasto destro del mouse in video dal vivo e click il menu LOG OFF. * KEY LOCK: Impedisce di premere tasti sul pannello frontale e da telecomando. * LOG OFF: Esce dal collegamento dell amministratore, così da impedire l accesso al menu da utenti non autorizzati. 8. CONFIGURARE IL SISTEMA Display 7. SISTEMA IN FUNZIONE 7.1. DIVISIONE VIDEO Doppio click del tasto del mouse per cambiare la divisione del video tra 4 e pieno video Camera Sound System Event/Sensor Disk Manage Click il tasto destro del mouse in modalità LIVE e click il menu SETUP. Premere il tasto SETUP per fare apparire il menu. Solo gli operatori con i permessi possono configurare il DVR. Inserire la password predisposta DISPLAY OSD Display OSD Status Bar Monitor Camera Title Event Icon Border 7.2. MODALITA SEQUENZIALE Click il tasto destro in modalità Live e Click il menu 7.3. INIZIO REGISTRAZIONE (Registrazione in condizioni di Panico) La Registrazione in condizioni di Panico esclude tutte le Motion Sensor Motion Color STATUS BAR: Attiva o disattiva la barra di stato in basso al video. CAMERA TITLE: indica se devono essere o meno evidenziati i nomi delle telecamere. EVENT ICON: indica se sul lato destro in alto deve essere evidenziato lo stato di Registrazione di ciascun canale.

5 BORDER: indica se deve esserci una cornice per ciascun canale in modalità multivideo. MOTION SENSOR DISPLAY: se capita una errata Registrazione su movimento, l operatore può usare questa funzione per rettificare la causa in tempo reale. MOTION COLOR: si può determinare il colore dei blocchi da mostrare in caso di Videata su SENSORE DI MOVIMENTO MONITOR Display OSD Monitor SEQUENCE DWELL SPOT OUT DWEL DEINTERLACE MODE ALARM POP-UP MODE MOTION POP-UP MODE MOTION POP-UP DWELL SEQUENCE DWELL: è il tempo in secondi tra un canale e l altro in modalità sequenziale. SPOT OUT DWEL: Durata tra una Videata e l altra sul canale spot. DEINTERLACE MODE: In Registrazione D1 visualizza l immagine come 2CIF. ALARM POP-UP MODE: Quando è impostato in ON, in caso di allarme mostra l immagine a pieno video. ALARM POP-UP DWELL: Determina il tempo di permanenza del pieno video dopo un allarme. Se la condizione persiste il pieno video sarà continuo. MOTION POP-UP MODE: Quando impostato in ON, in caso di rilevazione di movimento porterà a pieno video il relativo canale. MOTION POP-UP DWELL: Determina il tempo di permanenza del pieno video dopo un movimento. Se la condizione persiste il pieno video sarà continuo. Click menu COLOR SETUP e click il valore di LUMINOSITA, CONTRASTO, TINTA E COLORE. La luminostià, il contrasto, la tinta e il colore possono essere modificate per ciascun canale. Selezionare quale canale modificare e premere ENTER PTZ SETUP Camera Title ADDRESS Color Setup PROTOCOL PTZ Setup BAUDRATE Motion Sensor. CHANNEL NO. AUTO FOCUS AUTO IRIS P/T SPEED Click menu PTZ SETUP e click su ciascun valore del menu INDIRIZZO, PROTOCOLLO e BAUD RATE. ADDRESS: L unico ID della telecamera PTZ. PROTOCOL: Il Protocollo della PTZ. BAUD RATE: La velocità di trasmissione della PTZ MOTION SENSOR Click il menu MOTION SENSOR e click il menu del valore della SENSIBILITA. SENSITIVITY : Determina il grado di Sensibilità per attivare la Registrazione, tra 1(basso) a 10(il più alto. Camera Title SENSITIVITY Color Setup AREA PTZ Setup Motion Sensor 8.2. DISPLAY NOME TELECAMERE Camera Camera Title Color Setup PTZ Setup Motion Sensor Click il menu CAMERA TITLE e click il menu ON/OFF sul menu COVERT. Click CAM No sul menu TITLE e cambia il nome della telecamera. COVERT: Quando impostato in ON, le immagini della telecamera non saranno mostrate mentre la stessa continuerà a registrare. TITLE: Usando la tastiera virtuale, sarà possible inserire il nome di ciascuna telecamera COLOR SETUP Camera Title BRIGHTNESS AREA SETUP : Scegliendo questa opzione permette di definire quale area dell immagine sarà interessata alla rilevazione di movimento CAMERA MODE LINELOCK CAMERA MODE Quando impostato in ON, il line-lock della telecamera appare nell immagine dal vivo. Quando è impostato in OFF, è leggermente tremolante sulla telecamera line-lock con l alimentazione. Color Setup PTZ Setup Motion Sensor CONTRAST TINT COLOR

6 8.3. SUONO RETE AUDIO SYSTEM DATE/TIME DHCP SOUND AUDIO LIVE AUDIO NETWORK DDNS BUZZER AUDIO MONITOR CHANNEL MAIL WEB SERVICE NETWORK AUDIO TX USER MANAGEMENT IP ADDRESS NETWORK AUDIO RX SYSTEM MANAGEMENT GATEWAY Click il menu SOUND. Click il menu AUDIO e click il menu ON/OFF. CONTROL DEVICE SUBNET MASK 1 ST DNS SERVER LIVE AUDIO: Quando impostato su ON, il canale audio selezionato può essere monitorato sull USCITA AUDIO. AUDIO MONITORING CHANNEL: Imposta come CH1 NETWORK AUDIO TX: Quando impostato su ON, l audio sia dal vivo che in Riproduzione viene trasmesso al PC collegato in remoto. NETWORK AUDIO RX: Quando impostato su ON, permette a un PC in collegamento da remoto di inviare l audio di ritorno al DVR CICALINO Click menu BUZZER e seleziona ON/OFF. KEYPAD: Quando impostato su ON, attiva un bip ogni volta che viene premuto un tasto sul pannello frontale. IR REMOTE: Quando impostato su ON, attiva un bip ogni volta che viene premuto un tasto sul telecomando SISTEMA DATA/ORA SOUND SYSTEM AUDIO BUZZER DATE/TIME KEYPAD REMOTE CONTROL DATE TIME 2 ND DNS SERVER DDNS SERVER RTSP SERVER PORT WEB SERVER PORT MAX TX SPEED Click su menu NETWORK e seleziona ON/OFF. DHCP: Quando abilitato, il DVR ottiene automaticamente l indirizzo IP se collegato a un server DHCP o router. DDNS: Quando abilitato, si può accedere al DVR attraverso un server Dynamic DNS. Comunemente usato se la Connessione a banda larga non dispone di un indirizzo IP statico. IP ADDRESS: Se non è usato il DHCP, l indirizzo IP può essere impostato manualmente. GATEWAY: Se non è usato il DHCP, l indirizzo gateway IP può essere impostato manualmente. SUBNET MASK: Se non è usato il DHCP, può essere impostata manualmente la sub mask. 1ST DNS SERVER: Se non è usato il DHCP, il primo server DNS server può essere impostato manualmente. NETWORK MAIL USER MANAGEMENT SYSTEM MANAGEMENT CONTROL DEVICE DATE FORMAT TIME FORMAT NETWORK TIME SERVER SETUP TIME ZONE SETUP 2ND DNS SERVER: Se non è usato il DHCP, il secondo server DNS server può essere impostato manualmente. DDNS SERVER: Se è abilitao il DDNS, l host del server DDNS è specificato qui. Si può impostare il DDNS SETUP, quando è stato selezionato il DDNS SERVER (dvrlink.net). Click il menu SYSTEM. Click il menu DATE / TIME e seleziona ON/OFF. DATE TIME: Permette all operatore di modificare la data e l ora corrente. DATE FORMAT: Determina come mostrare la data. TIME FORMAT: Determina come mostrare l ora. NETWORK TIME SERVER SETUP: Se il DVR e collegato a Internet, la data e l ora possono essere determinate in maniera precisa premendo la selezione SYNC e ENTER. TIME ZONE SETUP: per determinare il fuso orario. D.S.T.: Quando è impostato su ON, il DVR automaticamente attiva l ora solare. <DDNS SETUP> Lo <User ID> e <Password> devono essere gli stessi utilizzati per la regitrazione al servizio DDNS. L UTENTE può controllare lo STATO del DDNS cliccando sul pulsante <DDNS STATUS>. Il <DDNS HOST NAME> predefinito è il Mac Address così l Utente può collegarsi in due differenti modi. (Mac address / Proprio host name) a ff00213.dvrlink.net b dvrlink.net, l Utente può inserire uno degli Host DDNS usando la tastiera virtuale. RTSP SERVER PORT: Il numero della porta che il DVR usa per supportare la Connessione remota col software client. WEB SERVER PORT: Il numero della porta che il DVR usa supportare il collegamento da remoto via Internet Explorer o altri web browsers. ALIAS: Mostra il nome complete per l accesso al DVR.

7 Questo sarà attivato quando AUTO a fianco alla WEB SERVER PORT. MAX TX SPEED: Specifica la velocità massima di larga SYSTEM DATE/TIME NETWORK SYSTEM INFORMATION SYSTEM NAME IP ADDRESS MAC ADDRESS banda che il DVR può utilizzare durante il collegamento da MAIL F/W UPGRADE DISK CAPACITY remoto USER MANAGEMENT FACTORY DEAFULT F/W VERSION MAIL SYSTEM MANAGEMENT SYSTEM DATA H/W VERSION SYSTEM DATE/TIME DEAFULT SERVER CONTROL DEVICE PASSWORD VIDEO SIGNAL NETWORK SERVER DDNS SERVER MAIL PORT NET CLIENT PORT USER MANAGEMENT SECURITY WEB SERVER Click su menu MAIL e seleziona ON/OFF. DEFAULT SERVER: Usa il server preimpostato per inviare la notifica . SERVER: Il server di posta SMTP in uscita che deve essere utilizzato per inviare notifiche via . PORT: La porta in uscita per le . SECURITY: Impostare in OFF se il SERVER non deve richiedere la username e password per colegarsi. USER: Inserire una username per identificare il DVR nel messaggio . PASSWORD: Se SECURITY è impostato su ON, Digitare la password qui. TEST Inviare una mail di test agli Utenti registrati GESTIONE UTENTE SYSTEM SYSTEM MANAGEMENT USER CONTROL DEVICE PASSWORD TEST DATE/TIME USER ID NETWORK GROUP ID MAIL USER MANAGEMENT PASSWORD EXPIRY SYSTEM MANAGEMENT CONTROL DEVICE Click su menu USER MANAGEMENT e effettuare il doppio click su ADMIN sul menu GROUP. Il DVR è impostato in fabbrica con una ID di ADMIN, appartenente al gruppo ADMIN e con la password Così come c è la possibilità di aggiungere nuovi utenti, i dati utente esistenti possono essere modificati. Per modificare i dati utente, evidenziare l'utente con il cursore verde quindi fare doppio clic GESTIONE SISTEMA Click sul menu SYSTEM MANAGEMENT. Ffare click sul menu PRESS per l'aggiornamento FW, Factory Default e Data System. Fare click sul pulsante PRESS da parte del sistema informativo. IP ADDRESS: Visualizza l'indirizzo IP inserito manualmente nella configurazione di rete o l'indirizzo IP assegnato da un server DHCP, se attivato. MAC ADDRESS: Mostra l indirizzo MAC (Media Access Control) del DVR. È unico nessun altro apparato in rete ha lo stesso indirizzo MAC. DISK CAPACITY:Il primo valore indica la parte del disco rigido utilizzato da filmati registrati, il secondo valore indica la capacità totale del disco rigido installato. F/W version: Indica la versione firmware del DVR. H/W version: Indica la versione hardware del DVR. VIDEO SIGNAL TYPE: Il DVR automaticamente seleziona tra PAL e NTSC non appena si collega il canale 1. SYSTEM NAME: Può essere definito un nome del sitema di 10 caratteri. E usato nelle notifiche via per identificare il DVR. F/W UPGRADE: Può essere rilasciato un aggiornamento firmware periodicamente per migliorare le possibilità e aggiungere nuove funzioni. L operatore può aggiornare il firmware usando una USB memory stick. FACTORY DEFAULT: Se le impostazioni sono state modificate in maniera irregolare, le impostazioni di fabbrica possono essere ricaricate. SYSTEM DATA: La Configurazione di sistema può essere salvata sulla. La Configurazione può essere ricaricata in caso di reset accidentale del DVR o può essere trasferito su un altro DVR se più DVR hanno la stessa Configurazione. Tutte le informazioni sono salvate escluse la configurazione di rete e il nome del sistema CONTROLLO DELL APPARATO SYSTEM DATE/TIME SYSTEM ID NETWORK PROTOCOL MAIL BAUDRATE USER MANAGEMENT SYSTEM MANAGEMENT CONTROL DEVICE Click sul menu CONTROL DEVICE. E seleziona il SYSTEM ID, PTZ Protocol e il BAUD RATE. Questo permette di controllare fino a 254 DVRs dalla stessa tastiera. SYSTEM ID: Se più DVR sono collegati alla stessa porta RS485, ciascuno deve avere un ID unico.

8 Note: Se si usa più di un DVR nello stesso impianto, ciascuno deve avere un ID unico per il Controllo da telecomando. PROTOCOL: Deve essere impostato dal dispositivo di comando. BAUD RATE: Deve essere impostato per la velocità di controllo della PTZ. 8.5 EVENTI /SENSORI EVENTO HDD EVENT/SENSOR DISK FULL EVENT ALARM INPUT ALARM OUTPUT BUZZER OUTPUT NOTIFICATION Click su menu EVENT / SENSOR. Click su menu e click su DRIVE, SMART ALARM. Il DVR può monitorare l hard disk e rilevare i problemi che si possono verificare. DISK FULL EVENT: Emette un allarme quando il disco è pieno per registrare i dati. SMART ALARM: Abilita il monitoraggio SMART. (L output è Attivo per un periodo di tempo dopo l allerta). Se impostato su <LATCHED>, l allarme suonerà per il tempo definito in DURATION. Se impostato su <TRANSPARENT>, il valore DURATION sarà disabilitato. DURATION: In modalità LATCHED, il tempo che l allarme in output rimane Attivo dopo che è stato sollecitato. : Determina se un evento di hard disk provoca un allarme in uscita. Azione delle configurazioni ALARM: Determina se l allarme in ingrasso provoca l allarme in uscita. VIDEO LOSS: Determina se la perdita di video di un canale provoca un allarme in uscita. MOTION: Determina se il rlevamento di movimento di un canale deve provocare un allarme CICALINO EVENT/SENSOR OPERATION ALARM INPUT MODE ALARM OUTPUT BUZZER OUTPUT DURATION NOTIFICATION ALARM INPUT ALLARME VIDEO LOSS EVENT/SENSOR OPERATION MOTION ALARM INPUT TYPE ALARM OUTPUT BUZZER OUTPUT NOTIFICATION Click sul menu ALARM INPUT e click i valori di OPERATION e TYPE. Determina il comportamento di ciascun ingresso allarme. OPERATION: Gli allarmi in ingresso possono essere abilitati e disabilitati. TYPE: Gli Allarmi in ingresso possono essere impostati come normalmente aperto o normalmente chiuso USCITA ALLARME EVENT/SENSOR OPERATION ALARM INPUT MODE ALARM OUTPUT BUZZER OUTPUT DURATION NOTIFICATION ALARM VIDEO LOSS Click sul menu BUZZER OUTPUT e click su ciascun valore. OPERATION: Il cicalino interno può essere abilitato e disabilitato. MODE: Può essere o TRANSPARENTE (il cicalino suona solo quando sono presenti i criteri di allarme) o BLOCCATO (il cicalino suona per un periodo di tempo prestabilito dopo la sollecitazione). Se impostato su <LATCHED>, l allarme suonerà per il tempo stabilito in DURATION. Se impostato su <TRANSPARENT>, il parametro DURATION verrà disabilitato. DURATION: In modalità LATCHED, la durata del suono dopo la sollecitazione dell allarme. : Determina se l evento disco deve provocare il suono del cicalino. Impostazioni dell azione ALARM: Determina se un allarme in ingresso deve provocare il suono del cicalino. VIDEO LOSS: Determina se la perdita di video di un canale deve provocare il suono del cicalino. MOTION: Determina se il rilevamento di un movimento deve provocare il suono del cicalino. MOTION Click sul menu ALARM OUTPUT e click su ciascun valore. Comportamento delle impostazioni OPERATION: L uscita allarme può essere abilitata o disabilitata. MODE : Può essere sia TRANSPARENTE (l output è Attivo solo quando sono presenti criteri di allerta) o BLOCCATO

9 NOTIFICA . EVENT/SENSOR NOTIFICATION 9. CONFIGURAZIONE REGISTRAZIONE 9.1 REGISTRAZIONE SEMPLICE ALARM INPUT RECORD SETUP RECORDING OPERATIONS RECORDING MODE ALARM OUTPUT BOOTING EVENT SIMPLE RECORDING SCHEDULE MODE BUZZER OUTPUT ALARM MANUAL RECORDING PRE EVENT RECORDING TIME NOTIFICATION VIDEO LOSS POST EVENT RECORDING TIME MOTION FREQUENCY Click su menu NOTIFICATION e click su ciascun calore. Determina il comportamento e le azioni che determinano l invio di una a un utente. Comportamento delle impostazioni NOTIFICATION: La notifica delle può essere impostata in ON o OFF. : Determina se l evento hard disk deve inviare una . BOOTING EVENT: Determina se il riavvio del sistema deve inviare una . Azione delle impostazioni ALARM: Determina se un allarme in ingresso deve inviare una . VIDEO LOSS: Determina la perdita del video di un canale deve inviare una . MOTION: Determina se la rilevazione di movimento deve inviare una GESTIONE DISCO Display Camera Sound System Event/Sensor Click sul menu RECORD SETUP. Selezionare SIMPLE su RECORDING TYPE. SIMPLE recording usa la stessa Configurazione per tutte le telecamere. SCHEDULE MODE: O tutti i giorni (un programma si applica a tutti i giorni della settimana) o settimanale (ogni giorno della settimana ha un proprio calendario). PRE EVENT RECORDING TIME: Quando il DVR non è in registrazione continua, questa impostazione determina il tempo di Registrazione che sarà sempre effettuato prima che accade un evento. (motion detection, alarm input etc.) POST EVENT RECORDING TIME: quando il DVR non è in modalità registrazione continua, questa impostazione tedermina il tempo di Registrazione dopo il verificarsi diun evento. (motion detection, alarm input etc.) RECORD SETUP RECORDING OPERATIONS RECORD QUALITY SIMPLE RECORDING RECORD SIZE MANUAL RECORDING FPS TIME TABLE CONTINUOUS MOTION ALARM Impostare correttamente la Qualità di registrazione, la grandezza e l FPS (numero di immagini per secondo. Supporta solo un tipo di registrazione per la modalità semplice. 9.2 REGISTRAZIONE AVANZATA Disk Manage RECORD SETUP RECORDING OPERATIONS SETTING SIZE Click su menu DISK MANAGEMENT. ADVANCE RECORDING ACTIVATION FPS OVERWRITE/ MANUAL OVERWRITES: Quando impostato MANUAL RECORDING QUALITY su ON, il DVR comincerà a sovrascrivere le immagini più AUDIO vecchie quando il disco sarà pieno. In questo caso, la percentuale di disco usato che sarà mostrata in modalità live ALARM sarà sempre 99%. Quando impostato su OFF, il DVR si fermerà quando il disco sarà pieno. RECORD SETUP RECORDING OPERATIONS SETTING TIMETABLE CONTINUOUS FORMAT: Se necessario, tutte le immagini possono essere ADVANCE RECORDING ACTIVATION MOTION cancellate dal DVR usando questa opzione. DISK INFORMATION: Controllo delle informazioni del disco. MANUAL RECORDING ALARM Click il tab SETTING. Selezionare e trascinare col mouse sulla linea del tempo. Imposta grandezza, fps, qualità, audio e allarme per ciascuna telecamera. Click il tab ACTIVATION Trascina l area da impostare e seleziona il tipo di registrazione. Sono permesse più scelte per il tipo di

10 registrazione (CONTINUO, SU MOVIMENTO, SU ALLARME). 11. IMPOSTAZIONE ARCHIVIAZIONE 9.3 REGISTRAZIONE MANUALE ARCHIVING FROM ORIGINAL SIZE RECORD SETUP RECORDING OPERATIONS SIZE TO CH SIZE SIMPLE RECORDING FPS PREVIEW LOG SIZE CH SELECT MANUAL RECORDING QUALITY Include Audio AUDIO Include Log MANUL RECORD TIME Imposta la Configurazione per la Registrazione su Panic. Durante la modalità Registrazione panic, il DVR supera tutte le altre impostazioni di Registrazione e registra continuamente su tutti i canali.. DEVICE MODE START PROGRESS BAR STOP 10. RICERCA RICERCA PER DATA/ORA SEARCH SEARCH BY TIME DATE SEARCH BT EVENT TIME LINE TIME BOX Click il tasto destro del mouse sullo schermo in live E Click su menu ARCHIVING. Selezionare la data e l ora e premere il tasto PREVIEW. Si apre una finestra di informazione del Backup Premere il tasto PLAY per riprodurre i dati da archiviare. Premere OK per continuare il backup to su unità esterna. Inserire un titolo per il file di backup e selezionare l unità quindi premere start. ATTENZIONE!!! Non inserire alcuna USB durante la procedura di archiviazione. Click il tasto destro del mouse sullo schermo dal vivo e seleziona il menu SEARCH. Click la data che si vuole. Trascinare col tasto sinistro del mouse l indicatore sulla barra. Click il menu PLAY. Controlla la modalità play nel box di controllo. 12. IMPOSTAZIONE COLLEGAMENTO WEB PRELIMINARE DEL COLLEGAMENTO Per usare il collegamento web, dovranno essere impostate nel Router le porte web 554 e Rif. impostazione porte del manuale del Router RICERCA PER EVENTO CPU RAM VGA WEB RA MINIMUM PC REQUIREMENT P4 3.0 or Higher 512MB or Higher Geforce MS 400, Radeon 7500 or higher Gefore 8 series or higher Click su menu SEARCH BY EVENT e ciascun valore della richiesta. Click su menu START. Doppio click sull evento nella lista. Il sistema passa in modalità riproduzione. VGA MEMORY MONITOR OS IE VERSION NETWORK DIRECT X 64MB 1280X1024 WINDOW XP2 IE6.0 or higher 100Mbps V7.0 or higher

11 12.1 COME COLLEGARE Inserire l indirizzo IP o l URL del DVR nella barra di indirizzo di Internet Explorer. Quando l utente usa il sevizio DDNS, inserire l URL come di seguito. (web port: 8080) o (web port: 80) La ID e la password preimpostate sono. ADMIN & 1234 Selezionare abilita per tutte le opzioni relative ad ActiveX. (ex, Scarica il controllo ActiveX firmato, scarica il controllo L Utente deve installare l Active-X, click Run Add-on ActiveX non firmato.) 12.2 LIVE MODE In caso non si riesce ad installare l active-x, l Utente deve controllare le opzioni di activex nel menu di IE.

12 Spiegazione dei tasti funzione in modalità LIVE Seleziona la divisione dello schermo in live. Log : Si può vedere il log. Vai alla prossima schermata e pieno video Seleziona un canale live. PTZ : si possono controllare le telecamera PTZ collegate. Attiva Microfono per inviare il suono al DVR. On/Off Suono dal DVR 1. Pattern muove una telecamera tra diverse posizioni prestabilite 2. Preset imposta una nuova inquadratura della telecamera. 3. Swing muove una telecamera tra due punti prestabiliti. Salva l immagine dal vivo. Stampa la Videata corrente RICERCA (Linea di ricerca comune) Riprendi l istantanea della Videata corrente. Imposta [Render] e [Salva la cartella] Stato : Si può vedere l attuale stato del DVR. 1. Allarme l Indicatore si evidenzierà quando il sistema rileva un allarme in input. 2. Movimento- l Indicatore si evidenzierà quando il sistema rileva un movimento 3. Perdita Video l Indicatore si evidenzierà quando il sistema rileva un allarme in input. 1. Selezionare la data/ora sulla tabella o impostare l esatta data/ora. 2. Quindi premere il tasto Play 4. Registrazione Mostra l attuale modalità di registrazione (T: Continuo, M: Motion, A: Allarme) 5. Allarme Out l Indicatore si evidenzierà quando il sitstema rileva un allarme in output. 6. Tempo di Refresh imposta l intervallo di refresh.

13 1. Refresh : Aggiorna la data. 2. Play : Dopo aver selezionato la data e l ora si possono riprodurre i filmati. 3. Backup : Si può fare il backup speciale di un canale alla data/ora. Impostazione della Motion per rilevare un evento su movimento RICERCA PER EVENTO 1) Selezionare il menu tab Motion. 1. Evento : Selezionare l evento da riprodurre. 2. Periodo : Selezionare la data/ora di inizio e di fine. 3. Ricerca: Inizia la ricerca dei dati selezionati. 2) Selezionare un canale e la sensibilità. 3) Trascinare il mouse sull immagine per selezionare l area da controllare. 4) Premere OK. 2. Display 1) OSD All Utente è consentito di scegliere il testo da usare 4. Selezionare un evento nella lista del DVR quindi iniziare la nello schermo oltre le immagini. riproduzione delle immagini della relativa telecamera 12.5 MODALITA IMPOSTAZIONE Tutte le impostazioni sono le stesse della Configurazione del DVR. 2) Monitor - L Utente può impostare il tempo di rotazione per la funzione di sequenza, lo spot e il pop up. 1. TELECAMERA L Utente può configurare gli attributi della telecamera come il titolo, il colore dal vivo, PTZ o motion

14 3. Suono 1) Impostazione Audio Selezionare e attivare un canale audio dal vivo 2) Impostazione del cicalino Attivare il cicalino per la notifica di un evento 7. Rete L Utente può controllare le informazioni di rete del sistema e selezionare il livello di velocità. Ma non è permesso cambiare le impostazioni IP da remoto. Le impostazioni di rete possono essere cambiate solo vicino al sistema. 4. Sistema L Utente può configurare i dati del sistema, cotrollare le informazioni e impostare il controllo. Per la notifica , l utente può inserire I dettagli del server 5. Registrazione SMTP come da finestra seguente. L Utente può configurare i parametri di registrazione, i dettagli delle impostazioni solo gli stessi del sistema. 8. Sensori Il gestore può impostare tutti gli apparati di allarme in ingresso e uscita e cicalino per notifica eventi. (, Alarm Input, Alarm output, Cicalino, notifica 6. Gestione Utente L Utente può aggiungere e cancellare ) Tutti i dettagli di impostazioni sono gli stessi del sitema DVR

15 12.6 INFORMAZIONE Verificare il nome del modello del DVR e la versione WEB. Blackberry 1. Selezionare il browser Web 2. Inserire l indirizzo IP o l URL per collegarsi E premere il tasto Enter. 13 COLLEGAMENTI SMART PHONE I-PHONE 1. Selezionare il browser Safari 3. Inserire il nome utente e la password, quindi l utente può vedere le immagini. (Preimpostate 2. Inserire l indirizzo IP o l URL per collegarsi. e Click il tasto [GO]. 3. Inserire il nome utente e la password, quindi l utente può vedere le immagini. (Preimpostate ADMIN / 1234) E consentito solo la vizione dal vivo, nessuna Riproduzione o altre funzioni. ADMIN / 1234)

Manuale Utente V 1.0 (02/2011)

Manuale Utente V 1.0 (02/2011) VIDEOREGISTRATORE DIGITALE 4 INGRESSI H264 Manuale Utente V 1.0 (02/2011) SMARTSTORE PLUS H - 4 Ingressi Manuale Utente 6.2.1 Ingressi Video...3 6.2.2 Uscita Monitor & Monitor Spot..3 6.2.3 Ingresso /

Dettagli

i-video DVX 0411 Manuale utente

i-video DVX 0411 Manuale utente i-video DVX 0411 Manuale utente - 2 - INDICE 1. AVVERTENZE IMPORTANTI 2. FUNZIONI PRINCIPALI 3. SISTEMA 4. COMPONENTI 5. DESCRIZIONE 5.1 PANNELLO FRONTALE 5.2 PANNELLO POSTERIORE 5.3 TELECOMANDO 6. FUNZIONI

Dettagli

Videoregistratore Digitale

Videoregistratore Digitale Videoregistratore Digitale 4 Ingressi Manuale Utente Versione 1.0 (07/2009) 6.2.1 Ingressi Video... 5 6.2.3 Ingresso / Uscita Audio... 5 6.2.3 Uscita Monitor VGA... 5 6.2.4 Ingressi allarme / Relè/ RS-485...

Dettagli

MT-EVR4 DVR 4 CANALI. Manuale di installazione e programmazione

MT-EVR4 DVR 4 CANALI. Manuale di installazione e programmazione MT-EVR4 DVR 4 CANALI Manuale di installazione e programmazione 1. IMPORTANTI ISTRUZIONI 1) Leggi attentamente questo manuale 2) Conserva questo manuale 3) Segui attentamente tutte le istruzioni qui riportate

Dettagli

Popup Menu : Cliccare il tasto destro del mouse per farlo apparire. Scegliere come visualizzare le telecamere. Es. Gruppi di 4ch o 9ch

Popup Menu : Cliccare il tasto destro del mouse per farlo apparire. Scegliere come visualizzare le telecamere. Es. Gruppi di 4ch o 9ch 1. Menu Popup Menu : Cliccare il tasto destro del mouse per farlo apparire Menu Principale Multi-Canale Accede al menu principale Scegliere come visualizzare le telecamere Es. Gruppi di 4ch o 9ch Modalità

Dettagli

Guida di inizio rapida

Guida di inizio rapida IN3 IN4 HDMI esata Guida di inizio rapida MODELLO KIT SDS-P3042 / P4042 / P4082/ P5082 / P5102 / P5122 MODELLO DVR SDR-3102 / 4102 / 5102 SISTEMA SICUREZZA SAMSUNG ALL-IN-ONE Grazie per aver acquistato

Dettagli

v.2 - Manuale soggetto a modifiche senza preavviso.

v.2 - Manuale soggetto a modifiche senza preavviso. i-video Light DVX 0821/1621 Manuale utente v.2 - Manuale soggetto a modifiche senza preavviso. 2 AVVERTENZE Leggere attentamenze: 1. Conservare le seguenti istruzioni. 2. Fare attenzione a tutte le avvertenze.

Dettagli

Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 10 DVR per un totale di 36 telecamere visualizzate.

Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 10 DVR per un totale di 36 telecamere visualizzate. Software freeware per DVR ZR-DHC Software per reti Ethernet GMS-Lite 0/0/009- G//I Caratteristiche principali Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 0 DVR per un totale di telecamere

Dettagli

Belcom Security Systems S.r.l. Manuale Utente BTR eneo. MANUALE BTR SERIE 30xx / 31xx

Belcom Security Systems S.r.l. Manuale Utente BTR eneo. MANUALE BTR SERIE 30xx / 31xx MANUALE BTR SERIE 30xx / 31xx 1 1 Impostazioni iniziali 1.1 Pannello frontale Belcom Security Systems S.r.l. Manuale Utente BTR eneo 1) LED di controllo funzionalità: Hard disk pieno Registrazione attiva

Dettagli

Videoregistratore Digitale

Videoregistratore Digitale Videoregistratore Digitale 8/16 Ingressi Manuale Utente Versione 1.0 (06/2009) Prima dell installazione ---------------------------------------------------------- 5 Funzioni principali -------------------------------------------------------------

Dettagli

DVR HA-8160 H264 Manuale Utente Vers. 1.0 Marzo 2010

DVR HA-8160 H264 Manuale Utente Vers. 1.0 Marzo 2010 DVR HA-8160 H264 Manuale Utente Vers. 1.0 Marzo 2010 1 Indice 1. Specifiche 3 2. Installazione 5 3. Installazione del DVR 5 4. Funzionamento 6 5. Impostazioni Display 8 6. Impostazioni Menu Principale

Dettagli

marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia

marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia 1. PRIMA DI ACCENDERE IL DVR Prima di accendere l apparecchio, installare l Hard Disk all interno (questo dvr accetta

Dettagli

PRX-MP404 PRX-MP409 manuale d uso

PRX-MP404 PRX-MP409 manuale d uso www.protexitalia.it PRX-MP404 PRX-MP409 manuale d uso videoregistratori digitali MPEG-4 Digital Video Recorder 1 PRX-MP404 PRX-MP409 ELENCO FUNZIONI Indice......2 Capitolo 1: Generalità DVR...4 Capitolo

Dettagli

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente Video Registratore Digitale G-Digirec 4S Manuale Utente INDICE Introduzione... 1 Introduzione al Videoregistratore Digitale (DVR)... 1 Pannello frontale... 2 Pannello posteriore... 3 Installazione del

Dettagli

Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1

Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1 BUDDY DVR by Videoregistratore Digitale 4 Canali 25 ips @ D1 Guida Rapida di Installazione ITA V. 1.0-201311 1 SOMMARIO Guida Rapida di Installazione 1. Log-In al DVR Introduzione alle principali funzioni...3

Dettagli

Manuale d Installazione VGRD-830TD -1630TD

Manuale d Installazione VGRD-830TD -1630TD CERTIFICAZIONE CE ATTENZIONE: Questo prodotto è in Classe A. In un ambiente domestico, questo prodotto può causare interferenze radio ed in alcuni casi è necessario che l utente adotti adeguate contromisure.

Dettagli

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map Manuale d uso per i programmi VS Server E-Map Con E-Map Server, si possono creare mappe elettroniche per le telecamere ed i dispositivi I/O collegati a GV-Video Server. Usando il browser web, si possono

Dettagli

Guida rapida DVR HD Parte prima: Operazioni di base Parte due: Controllo remoto

Guida rapida DVR HD Parte prima: Operazioni di base Parte due: Controllo remoto Guida rapida DVR HD Parte prima: Operazioni di base... 2 1. Installazione di base... 2 2. Avvio... 2 3. Spegnimento... 2 4. Accesso... 2 5. Anteprima... 3 6. Configurazione registrazione... 3 7. Riproduzione...

Dettagli

Videoregistratori ETVision

Videoregistratori ETVision Guida Rapida Videoregistratori ETVision Guida di riferimento per i modelli: DARKxxLIGHT, DARKxxHYBRID, DARKxxHYBRID-PRO, DARK16NVR, NVR/DVR da RACK INDICE 1. Collegamenti-Uscite pag.3 2. Panoramica del

Dettagli

WEBTX 01/02/04 / TIP5012 Manuale Installazione & Programmazione

WEBTX 01/02/04 / TIP5012 Manuale Installazione & Programmazione WEBTX 01/02/04 / TIP5012 Manuale Installazione & Programmazione SICURIT Alarmitalia S.p.a. Via Gadames 91 - MILANO (Italy) Tel. (02) 38070.1 (ISDN) Fax (02) 3088067 http://www.sicurit.it E-mail: info@sicurit.it

Dettagli

VISTA PANNELLO POSTERIORE

VISTA PANNELLO POSTERIORE DVR 16 INGRESSI H264-WEB-USB Videoregistratore digitale real-time dotato del nuovo formato di compressione H.264. Dispone di sedici ingressi video e quattro audio, interfaccia Ethernet (10-100 Base-T),

Dettagli

QNAP Surveillance Client per MAC

QNAP Surveillance Client per MAC QNAP Surveillance Client per MAC Capitolo 1. Installazione di QNAP Surveillance Client 1. Fare doppio clic su QNAP Surveillance Client V1.0.1 Build 5411.dmg. Dopo qualche secondo viene visualizzata la

Dettagli

Videoregistratori Serie DX

Videoregistratori Serie DX Pagina:1 DVR per telecamere AHD, analogiche, IP Manuale programma CMS Come installare e utilizzare il programma client per i DVR Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto come installare

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 4 canali stand-alone Page 1 Indice: 1. Caratteristiche 2. L apparecchio a. Fronte b. Retro c. Telecomando 3. Installazione a. Installazione dell hard disk b. Collegamento

Dettagli

1. BENVENUTI CARATTERISTICHE

1. BENVENUTI CARATTERISTICHE 1. BENVENUTI NB CARATTERISTICHE FUNZIONI AVANZATE 1.2 CONTENUTO CONFEZIONE 1.3 VISTE PRODOTTO VISTA FRONTALE PANNELLO POSTERIORE (vedi 2.5.5) PULSANTE RESET: 1.4 REQUISITI DI SISTEMA PC NB 1.5 ISTRUZIONI

Dettagli

Sorveglianza remota tramite cellulare LCTVR2304SE. Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS

Sorveglianza remota tramite cellulare LCTVR2304SE. Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS Sorveglianza remota tramite cellulare LCTVR2304SE Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS LCT1024/Ver1.0 1 Sorveglianza remota tramite Telefono Cellulare Compatibilità La serie Di DVR

Dettagli

Videoregistratore digitale H264 4 ingressi e Hard Disk integrato

Videoregistratore digitale H264 4 ingressi e Hard Disk integrato ANTINTRUSIONE ANTINCENDIO TVCC - GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it XDVA 0420 Videoregistratore digitale

Dettagli

TELECAMERA IP DA ESTERNO con IR (cod. CP391 )

TELECAMERA IP DA ESTERNO con IR (cod. CP391 ) MANUALE UTENTE CP391 TELECAMERA IP DA ESTERNO con IR (cod. CP391 ) 1. Installazione 1.1 Collegamento Prima di effettuare qualsiasi operazione assicurarsi che tutti i dispositivi siano scollegati dall alimentazione.

Dettagli

Software centralizzazione per DVR

Software centralizzazione per DVR Software centralizzazione per DVR Manuale installazione ed uso 2 INTRODUZIONE Il PSS (Pro Surveillance System) è un software per PC utilizzato per gestire DVR e/o telecamere serie VKD. Tramite esso è possibile

Dettagli

MANUALE DVR 4 CANALI

MANUALE DVR 4 CANALI MANUALE DVR 4 CANALI SATA HDD SUPPORTATI Attenzione E qui fornita la lista degli hard disk compatibili col DVR Marca Maxtor Seagate HITACHI WD 250GB 250GB 250GB Dimensione/ Modello STM3250310AS ST3250824AS

Dettagli

TVV4004M Manuale d uso ed installazione

TVV4004M Manuale d uso ed installazione Manuale d uso ed installazione Indice 1 Introduzione 4 1.1 Contenuto della confezione......4 1.2 Specifiche tecniche....5 2 Installazione 6 2.1 Collegamenti telecamere.....6 3 Programmazione.... 6 3.1

Dettagli

Manuale Operativo P2P Web

Manuale Operativo P2P Web Manuale Operativo P2P Web Menu Capitolo 1 Configurazione dispositivo... Errore. Il segnalibro non è definito. 1.1 Configurazione funzione P2P dispositivo... 2 Capitolo 2 Operazioni P2P Web... Errore. Il

Dettagli

NOTA BENE: Per l ultima versione del software AP rivolgersi al proprio distributore, oppure consultare la sezione 5.7 CONNETTERSI ALL AP CON.

NOTA BENE: Per l ultima versione del software AP rivolgersi al proprio distributore, oppure consultare la sezione 5.7 CONNETTERSI ALL AP CON. SOFTWARE WEB SERVER 1) Installare il software : Inserire nel lettore il CD allegato e questi installerà nel sistema i programmi applicativi (inclusi i software AP e JAVA). Il PC eseguirà automaticamente

Dettagli

Videoregistratori Serie DH

Videoregistratori Serie DH Pagina:1 DVR per telecamere analogiche, 960H, HD-SDI Manuale programma ViewCam Come installare e utilizzare l App per dispositivi mobili Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto

Dettagli

DSL-G604T Wireless ADSL Router

DSL-G604T Wireless ADSL Router Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-G604T Wireless ADSL Router Prima di cominciare 1. Se si intende utilizzare

Dettagli

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi NAVIGATOR Primi Passi Guida con i Primi Passi per conoscere il software NAVIGATOR per la visualizzazione, registrazione e centralizzazione degli impianti IP Megapixel Professionali. Versione: 1.0.0.72

Dettagli

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX

BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX BREVE GUIDA ALL ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DDNS PER DVR SERIE TMX Questa guida riporta i passi da seguire per la connessione dei DVR serie TMX ad Internet con indirizzo IP dinamico, sfruttando il servizio

Dettagli

Manuale d uso DVR4S. Videoregistratore Digitale. VER. 1.2 ottobre 2005 - 1 -

Manuale d uso DVR4S. Videoregistratore Digitale. VER. 1.2 ottobre 2005 - 1 - DVR4S Videoregistratore Digitale Il contenuto del presente documento pu VER. 1.2 ottobre 2005 ò essere soggetto a cambiamenti senza preavviso. - 1 - Indice 1. Introduzione 1.1 Presentazione del dispositivo

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Installazione DNR-2060-08P

Installazione DNR-2060-08P Installazione DNR-2060-08P Collegamento Questa guida spiega come configurare il DNR-2060-08p in una rete locale. Si seguano i collegamenti dello schema sottostante. Le telecamere utilizzate devono essere

Dettagli

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link Pannello frontale del Vigor2800i Installazione hardware del Vigor2800i Questa sezione illustrerà come installare

Dettagli

SOFTWARE DI GESTIONE PSS

SOFTWARE DI GESTIONE PSS Rev. 1.0 SOFTWARE DI GESTIONE PSS Prima di utilizzare questo dispositivo, si prega di leggere attentamente questo manuale e di conservarlo per future consultazioni. Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta S.

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-502T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

ATVDVR4TUL-INT. 1.[Porte USB] 2.[Ricevitore IR & LED] DEVICE Connessione con il PC per aggiornamento Firmware. HOST Esportazione video su flash pen

ATVDVR4TUL-INT. 1.[Porte USB] 2.[Ricevitore IR & LED] DEVICE Connessione con il PC per aggiornamento Firmware. HOST Esportazione video su flash pen EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 ATVDVR4TUL-INT www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it E MODELLO COM MONITOR DA 7" 1.[Porte USB] DEVICE Connessione con il PC

Dettagli

Manuale DVR 8016 Full Slim. DVR 8016 Full Slim. Distribuito da Skynet Italia s.r.l. Pag. 1

Manuale DVR 8016 Full Slim. DVR 8016 Full Slim. Distribuito da Skynet Italia s.r.l. Pag. 1 DVR 8016 Full Slim Distribuito da Skynet Italia s.r.l. Pag. 1 Vi ringraziamo per aver scelto la nostra nuova linea di DVR! Questo manuale è stato creato per essere un sicuro strumento di riferimento sia

Dettagli

VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P

VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P Accedere alla telecamera dal browser Web Componenti della schermata in diretta Pannello di controllo Pannello degli strumenti Operazioni con la schermata in diretta1/10

Dettagli

Guida Introduzione Prodotto

Guida Introduzione Prodotto GE Security SymSuite VideoRegistratori SymSafe e SymSafe Pro Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Nuova Linea di Videoregistratori Digitali Serie Hybrid Codice Prodotto: Differenti Codici a seconda

Dettagli

RX3041. Guida all installazione rapida

RX3041. Guida all installazione rapida RX3041 Guida all installazione rapida 1 Introduzione Congratulazioni per l acquisto del Router ASUS RX3041. Questo router è un prodotto di routing Internet d alta qualità ed affidabile, che consente a

Dettagli

GUIDA PER IPHONE / IPAD SUPERCAM

GUIDA PER IPHONE / IPAD SUPERCAM GUIDA PER IPHONE / IPAD SUPERCAM Passo1 Entrare nell App Store Passo 2: Cliccare su Cerca in cima e cercare SuperCam. Il programma necessario verrà mostrato alla pagina di ricerca. Periodicamente potrebbero

Dettagli

GRA-D4416A. TVCC > DVR Analogici > DVR Standalone. DVR 960H 16 Ingressi, H.264. 16 Canali video D1 T / Registrazione fino a 400f

GRA-D4416A. TVCC > DVR Analogici > DVR Standalone. DVR 960H 16 Ingressi, H.264. 16 Canali video D1 T / Registrazione fino a 400f DVR 960H 16 Ingressi, H.264 16 Canali video D1 T / Registrazione fino a 400f 4 spot monitor indipendenti Allarme di Tamper Supporto Coaxitron (telemetria su coassiale) per setup telecamera Servizio DDNS

Dettagli

Listino Prodotti 2014.. 05 Videoregistratori Digitali 960H. 19 Dispositivi HD. 39 Dispositivi Speciali. 44

Listino Prodotti 2014.. 05 Videoregistratori Digitali 960H. 19 Dispositivi HD. 39 Dispositivi Speciali. 44 Listino Prodotti 2014. 05 Videoregistratori Digitali 960H. 19 Dispositivi HD. 39 Dispositivi Speciali. 44 2 Videoregistratori Digitali 960 H DVR 4 / 8 / 16 / 32 Ch. Video H.264 4 5 Videoregistratori 960H

Dettagli

DVR e QUAD DVR-VENEZIA

DVR e QUAD DVR-VENEZIA DVR e QUAD DVR-VENEZIA Caratteristiche principali - Real Esaplex (Registrazione, Live, Playback, Controllo, Backup e Connessione remota) - Connessione immediata con telefonino/pda senza bisogno di software

Dettagli

Videoregistratori Serie DH

Videoregistratori Serie DH Pagina:1 DVR per telecamere analogiche, 960H, HD-SDI Manuale programma Viewclient Come installare e utilizzare il programma client per i DVR Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto

Dettagli

CMS Manuale. 2. Installazione del software

CMS Manuale. 2. Installazione del software CMS Manuale 1. Panoramica Questo software può essere collegato direttamente al DVR tramite Internet senza il supporto di server intermedio. E 'user-friendly e può essere collegato rapidamente. Fumctions

Dettagli

GuardallEye (iphone) Mobile Client Software Manuale Utente (V1.0)

GuardallEye (iphone) Mobile Client Software Manuale Utente (V1.0) GuardallEye (iphone) Mobile Client Software Manuale Utente (V1.0) Grazie per aver scelto il nostro prodotto GuardallEye (iphone) mobile client software. Si prega di leggere attentamente il manuale per

Dettagli

Serie DVR VENEZIA DVR. Caratteristiche principali. Altre caratteristiche

Serie DVR VENEZIA DVR. Caratteristiche principali. Altre caratteristiche DVR Serie DVR VENEZIA Caratteristiche principali - Real Esaplex (Registrazione, Live, Play, Control, Backup, Connessione remota) - Connessione immediata tramite telefono cellulare/ PDA senza utilizzare

Dettagli

DVR - HVR - NVR ALL IN ONE

DVR - HVR - NVR ALL IN ONE DVR - HVR - NVR ALL IN ONE HA1104H, HA1108D, HA1116C, HA1116D DVR IBRIDO DVR ibrido a 16,8,4 canali, H.264, 960H, D1 e IP HA1104H: 4 canali full 960H HA1108D: 8 canali full 960H HA1116C: 16 canali (2 canali

Dettagli

Mobile Phone Monitoring HRVR0404LEA HRVR0804LEL HRVR1604LEL HRVR1604HET HRVR1604HFS

Mobile Phone Monitoring HRVR0404LEA HRVR0804LEL HRVR1604LEL HRVR1604HET HRVR1604HFS Mobile Phone Monitoring HRVR0404LEA HRVR0804LEL HRVR1604LEL HRVR1604HET HRVR1604HFS Mobile Phone Sorveglianza remota tramite Telefono Cellulare Compatibilità La serie LE dei DVR HR supporta la sorveglianza

Dettagli

LCTVR2504D1 LCTVR2508D1 LCTVR2516D1

LCTVR2504D1 LCTVR2508D1 LCTVR2516D1 Sorveglianza remota tramite cellulare Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS LCTVR2504D1 LCTVR2508D1 LCTVR2516D1 LCT1127/Ver1.0 1 Sorveglianza remota tramite Telefono Cellulare Compatibilità

Dettagli

Accensione del DVR. Collegare il cavo di alimentazione al DVR per accendere l unità. L unità richiederà circa 60 secondi per l avvio.

Accensione del DVR. Collegare il cavo di alimentazione al DVR per accendere l unità. L unità richiederà circa 60 secondi per l avvio. Videoregistratore digitale art. MDVR825B/MDVR808B/49816 Pannello posteriore del DVR Pannello posteriore del DVR a 16 ingressi Ingressi video Terminali video passanti Porta RS485 Ingressi/Uscite di allarme

Dettagli

Videoregistratori Serie DX

Videoregistratori Serie DX Pagina:1 DVR per telecamere AHD, analogiche, IP Manuale APP mobile Come installare e utilizzare l App per dispositivi mobili Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto come installare

Dettagli

Videoregistratore digitale H264 con Hard Disk integrato

Videoregistratore digitale H264 con Hard Disk integrato ANTINTRUSIONE ANTINCENDIO TVCC - GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it XDVA1620 XDVA0820 Videoregistratore

Dettagli

Configurazione DNR-326. Configurazione 02/01/2014

Configurazione DNR-326. Configurazione 02/01/2014 DNR-326 Accedere da browser all interfaccia web dell NVR tramite il suo indirizzo IP. Al primo accesso verrà effettuata: Scansione automatica della rete per il riconoscimento automatico delle telecamere.

Dettagli

Sorveglianza remota tramite cellulare LCTVR2304SE. Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS

Sorveglianza remota tramite cellulare LCTVR2304SE. Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS Sorveglianza remota tramite cellulare LCTVR2304SE Apple iphone Windows Mobile Android Blackberry Symbian OS LCT1024/Ver1.2 1 Sorveglianza remota tramite Telefono Cellulare Compatibilità La serie Di DVR

Dettagli

Guida rapida all installazione

Guida rapida all installazione www.dmail.it Idee Utili e Introvabili Cod. 314471 DMedia Commerce S.p.A. Via Aretina 25 50065 Sieci (FI) ITALY Tel. +39 055 8363040 Fax +39 055 8363057 Assist. Tecnica: assistenza.dmail@dmc.it VIdeoCAMera

Dettagli

DVR H.264 Lite. Videoregistratori Digitali serie DRH-Lite. Caratteristiche principali

DVR H.264 Lite. Videoregistratori Digitali serie DRH-Lite. Caratteristiche principali Videoregistratori Digitali serie DRH-Lite 12/02/2014- G200/3/I Caratteristiche principali 4/8/16 canali video per 1/4/4 canali audio Registrazione real-time @CIF Risoluzione massima fino a 704 x 576 Compressione

Dettagli

LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Linksys SPA922 - Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...3 ACCESSO ALL ADMINISTRATOR WEB

Dettagli

Videoregistratori di rete Serie DN

Videoregistratori di rete Serie DN Pagina:1 Videoregistratori di rete Serie DN NVR per telecamere IP Manuale programma Smart Meye Come installare e utilizzare l App per dispositivi mobili Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale

Dettagli

DVR ibridi Serie 6000

DVR ibridi Serie 6000 DVR ibridi Serie 6000 Guida veloce ART. 37/755 ART. 37/760 ART. 37/780 ELCART DISTRIBUTION S.p.A. Via Michelangelo Buonarroti, 46-20093 Cologno Monzese (Milano) Italy Tel. +39 02 25117300 - Fax +39 02

Dettagli

INSTALLAZIONE SOFTWARE REMOTO

INSTALLAZIONE SOFTWARE REMOTO REMOTE AGENT 1 INSTALLAZIONE SOFTWARE REMOTO Requisiti di sistema 1 Main Board (CPU): Pentium-500(Minimo), Pentium 4 raccomandato 2 OS: Successivo a Windows 2000,DirectX 7.0A 3 Memoria (RAM): Più di 128Mb

Dettagli

RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS

RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS Guida rapida all'installazione DN-70181 Introduzione: DN-70181 e un ripetitore Wi-Fi con una combinazione dispositivo di connessione di rete cablato/wireless progettato specificamente

Dettagli

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP PHONE Wi-Fi VoIP 660 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL WLAN660...3

Dettagli

DVR ICATCH/NEXTMATE serie X11 411L/NMDH149 411S/NMDH245 411_811_611/NMDH 504_8_16 411A_811A_611A Note tecniche sulle versioni

DVR ICATCH/NEXTMATE serie X11 411L/NMDH149 411S/NMDH245 411_811_611/NMDH 504_8_16 411A_811A_611A Note tecniche sulle versioni DVR ICATCH/NEXTMATE serie X11 411L/NMDH149 411S/NMDH245 411_811_611/NMDH 504_8_16 411A_811A_611A Note tecniche sulle versioni Note tecniche sulla versione 1.0.3b97 Eliminato problema: alcuni modelli di

Dettagli

DVR Icatch serie X11Z: ICDVR-411ZW_811ZW; ICDVR-411ZWS_811ZWS; ICDVR-411ZAN_811ZAN_611ZAN 411ZAN_811ZAN_611ZAN; ICHDD916. DVR Icatch serie X11ZS-J: ICDVR-411ZS-J_811ZS-J_611ZS J_611ZS-J. DVR Icatch serie

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

DVR Lite H.264 100fps 4 canali

DVR Lite H.264 100fps 4 canali DVR Lite H.264 100fps 4 canali DVR Embedded DR4H-Lite 17/01/2011- G185/2/I Caratteristiche principali Sistema FAN-LESS 4 canali video per 1 canale audio Fino a 100 fps in registrazione Risoluzione massima

Dettagli

DVR 4/8/16 CH AHD 720P. Manuale di installazione rapida LCTVR2004AHD LCTVR2008AHD LCTVR2016AHD

DVR 4/8/16 CH AHD 720P. Manuale di installazione rapida LCTVR2004AHD LCTVR2008AHD LCTVR2016AHD DVR 4/8/16 CH AHD 720P Manuale di installazione rapida LCTVR2004AHD LCTVR2008AHD LCTVR2016AHD ver1.0 Manuale di installazione Specifiche Tecniche Modello LCTVR2004AHD LCTVR2008AHD LCTVR2016AHD Sistema

Dettagli

Prima di cominciare verificare la disponibilità di tutti i componenti e le informazioni necessarie. Modem ADSL DSL-300T. CD-ROM (contenente manuale )

Prima di cominciare verificare la disponibilità di tutti i componenti e le informazioni necessarie. Modem ADSL DSL-300T. CD-ROM (contenente manuale ) Il presente prodotto può essere configurato con un qualunque browser web aggiornato, per esempio Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-300T Modem ADSL Prima di cominciare Prima di cominciare

Dettagli

MC-link Spa. Pannello frontale del Vigor2700e. Installazione hardware del Vigor2700e

MC-link Spa. Pannello frontale del Vigor2700e. Installazione hardware del Vigor2700e MC-link Spa Pannello frontale del Vigor2700e Installazione hardware del Vigor2700e Questa sezione illustrerà come installare il router attraverso i vari collegamenti hardware e come configurarlo attraverso

Dettagli

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MANUALE D INSTALLAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE MANUALE PRIMA DI METTERE IN FUNZIONE L'APPARECCHIATURA. INDICE Caratteristiche

Dettagli

Sorveglianza remota dei DVR HR tramite cellulari smartphone e tablet. Apple iphone Windows Phone7 / W.Mobile Android Blackberry Symbian OS

Sorveglianza remota dei DVR HR tramite cellulari smartphone e tablet. Apple iphone Windows Phone7 / W.Mobile Android Blackberry Symbian OS Sorveglianza remota dei DVR HR tramite cellulari smartphone e tablet Apple iphone Windows Phone7 / W.Mobile Android Blackberry Symbian OS HR1272 v.1.0 1. Sorveglianza remota : compatibilità Questa serie

Dettagli

SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE

SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE edition 02 Sistemi per la Videoregistrazione Digitale I DVR stand alone sono la moderna soluzione per l immagazzinamento delle video riprese, essi rappresentano

Dettagli

inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola

inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola Guida rapida Magic Home Magic Home Plus ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno) Importante Per una corretta installazione

Dettagli

GuidaVeloce DVR400MJ

GuidaVeloce DVR400MJ GuidaVeloce DVR400MJ Ultimo agg. 15/03/2007 Specifiche Ingressi Telecamere 4 connettori BCN (PAL o NTSC) Uscite Monitor 2 Connettori BNC per 2 Monitor Master Display Rate 100 fps/sec (Quad Singola Ciclica)

Dettagli

ftp://188.11.12.52 www.ezviz7.com

ftp://188.11.12.52 www.ezviz7.com MOVITECH S.r.l. Via Vittorio Veneto n 63-22060 CARUGO (CO) Tel. 031 764275/6 - Fax 031 7600604 www.movitech.it - info@movitech.it COME UTILIZZARE IL CLOUD HIKVISION Hikvision, numero 1 al mondo nella produzione

Dettagli

Connessioni e indirizzo IP

Connessioni e indirizzo IP Connessioni e indirizzo IP Questo argomento include le seguenti sezioni: "Installazione della stampante" a pagina 3-2 "Impostazione della connessione" a pagina 3-6 Installazione della stampante Le informazioni

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-504T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

DVR e QUAD Serie DVR-MILANO

DVR e QUAD Serie DVR-MILANO DVR e QUAD Serie DVR-MILANO Caratteristiche principali - Real Esaplex (Registrazione, Live, Playback, Controllo, Backup e Connessione remota) - Connessione immediata con telefonino/pda senza bisogno di

Dettagli

MANUALE di Installazione e Programmazione Megastore WD1 Videoregistratore Digitale 960H

MANUALE di Installazione e Programmazione Megastore WD1 Videoregistratore Digitale 960H MANUALE di Installazione e Programmazione Megastore WD1 Videoregistratore Digitale 960H V. 04-14 1 Prima dell installazione AVVERTENZE L installazione deve essere eseguita da personale qualificato, in

Dettagli

Manuale utente DVR16N/9N. DVR triplex 16/9 canali MPEG4 con audio

Manuale utente DVR16N/9N. DVR triplex 16/9 canali MPEG4 con audio DVR16N/9N DVR triplex 16/9 canali MPEG4 con audio Caratteristiche Registrazione, riproduzione, visione live e controllo da rete contemporanei Qualità di registrazione NTSC: 352x240 a 120fps, 704x480 a

Dettagli

Grazie per aver scelto I prodotti TECNO di videosorveglianza

Grazie per aver scelto I prodotti TECNO di videosorveglianza Grazie per aver scelto I prodotti TECNO di videosorveglianza istruzioni: Questo manuale potrebbe contenere imprecisioni tecniche o errori tipografici, lo stesso sarà aggiornato regolarmente, senza preavviso,

Dettagli

Video Registratore Digitale CDV VRD 1104 UL MANUALE OPERATIVO 4CH DVR

Video Registratore Digitale CDV VRD 1104 UL MANUALE OPERATIVO 4CH DVR Video Registratore Digitale CDV VRD 1104 UL MANUALE OPERATIVO 4C DVR Index Introduzione-----------------------------------------------------------02 Pannello frontale-----------------------------------------------------03

Dettagli

Manuale imagic. Manuale Utente imagic

Manuale imagic. Manuale Utente imagic Manuale Utente imagic 0 INDICE Introduzione... 2 Contenuto della scatola... 3 Capitolo 1 Procedura di accensione... 4 Capitolo 2 Procedura di configurazione... 5 2.1 Individuazione IP... 5 3.2 Wizard...

Dettagli

VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P

VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P Dal collegamento al funzionamento in rete Monitoraggio video in diretta Rilevamento e uscita allarmi Informazioni software Tabelle di riferimento rapido ai menu di

Dettagli

ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS

ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS ROUTER WIRELESS A BANDA LARGA 11N 300MBPS Guida all'installazione rapida DN-70591 INTRODUZIONE DN-70591 è un dispositivo combinato wireless/cablato progettato in modo specifico per i requisiti di rete

Dettagli

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL G300...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...7 Accesso

Dettagli

MANUALE D USO VIDEOREGISTRATORE DIGITALE (4CANALI) DVR400. 4 Channel Digital Video Recorder

MANUALE D USO VIDEOREGISTRATORE DIGITALE (4CANALI) DVR400. 4 Channel Digital Video Recorder MANUALE D USO VIDEOREGISTRATORE DIGITALE (4CANALI) DVR400 1 2 3 4 4 Channel Digital Video Recorder 1 INDICE Installazione e sicurezza.... 3 Pannello frontale.. 4 Pannello posteriore... 5 Connessione TV

Dettagli

CIPCAMPTIWL_V2,CIPCAM720PTIWL,CIPCAM720OD,CIPCAM 720ODWDR,CIPDCAM720OD

CIPCAMPTIWL_V2,CIPCAM720PTIWL,CIPCAM720OD,CIPCAM 720ODWDR,CIPDCAM720OD Cam Viewer1 (Android/iOS) Manuale dell'utente CIPCAMPTIWL_V2,CIPCAM720PTIWL,CIPCAM720OD,CIPCAM 720ODWDR,CIPDCAM720OD V1.0 Informativa Se il manuale dell'utente non vi ha aiutato a risolvere il problema,

Dettagli

HDSL640 ADSL USB Modem

HDSL640 ADSL USB Modem HDSL640 ADSL USB Modem Manuale Utente Contenuti CAPITOLO 1 1 INTRODUZIONE 1.1 Caratteristiche tecniche del Modem ADSL Hamlet HDSL640 1.2 Contenuto della confezione 1.3 LED frontali 1.4 Informazioni sul

Dettagli