COMUNE DI BUDRIO Provincia di Bologna

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI BUDRIO Provincia di Bologna"

Transcript

1 [ ] inviata ai Capigruppo Consiliari COMUNE DI BUDRIO rovincia di Bologna [ ] trasmessa al Co.Re.Co. [X] pubblicata all Albo retorio in data 29/04/2013 DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 19 del 23/04/2013 COIA Adunanza ORDINARIA DI RIMA CONVOCAZIONE - seduta pubblica OGGETTO: MODIFICHE AL REGOLAMENTO ER L'ALICAZIONE DELL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IREF E DETERMINAZIONE ALIQUOTA ER L'ANNO 2013 L anno duemilatredici e questo giorno ventitre del mese di Aprile alle ore 18:30 nella sede Comunale, previa l osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente normativa, sono stati convocati a seduta i componenti del Consiglio Comunale. All appello risultano : IERINI GIULIO MINARELLI ISACCO BRINI GIANFRANCO BADIALI DEBORA SERRA SONIA ROSSI SIMONA BONAGA FERRUCCIO DAVALLI ANGELO BERSANI CARLO A ORLANDINI VALERIO GOVONI EUGENIO GIACON ANTONIO GHERARDI LUCA CARLOTTI GABRIELE MAZZANTI MAURIZIO CARISI LEDA GIANFRANCESCO ASQUALE A resenti n. : 15 Assenti n. : 2 Sono presenti gli Assessori: Luisa Cigognetti, Stefano ezzi, Giovanni Montanari. Assiste il Segretario Generale D.SSA RITA ETRUCCI che provvede alla redazione del presente verbale. Essendo legale il numero degli intervenuti, il Sig. GIANFRANCO BRINI assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell argomento in oggetto.

2 OGGETTO: MODIFICHE AL REGOLAMENTO ER L ALICAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE ALL IREF E DETERMINAZIONE ALIQUOTA ER L ANNO IL CONSIGLIO COMUNALE VISTO l articolo 1, comma 11, del decreto legge 13 agosto 2011, n. 138, che consentiva ai Comuni, a partire dal 2012, di variare l addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche, di cui al decreto legislativo 28 settembre 1998, n. 360, la quale, in particolare, dal 2012 poteva essere aumentata o istituita dai Comuni senza alcun limite entro il valore massimo della legge istitutiva dello 0,8%; DATO ATTO che la predetta disposizione, al fine di assicurare la razionalità del sistema tributario nel suo complesso e la salvaguardia dei criteri di progressività cui il sistema medesimo è uniformato, prevede che i Comuni possono stabilire aliquote dell addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche differenziate esclusivamente in relazione agli scaglioni di reddito corrispondenti a quelli stabiliti dalla legge statale; resta fermo che la soglia di esenzione di cui al comma 3 bis dell art. 1 del decreto legislativo 28 settembre 2008, n. 360, può essere stabilita unicamente in ragione del possesso di specifici requisiti reddituali e deve essere intesa come limite di reddito al di sotto del quale l addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche non è dovuta e che, nel caso di superamento del suddetto limite, la stessa si applica al reddito complessivo; VISTO, altresì, l art. 1 del decreto legislativo 28 settembre 2008, n. 360 ai sensi del quale i Comuni, con regolamento adottato ai sensi dell articolo 52 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446 possono disporre la variazione dell aliquota di compartecipazione dell addizionale con deliberazione da pubblicare nel sito individuato con decreto del Capo del Dipartimento per le politiche fiscali del Ministero dell economia e delle finanze del 31 maggio 2002, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 130 del 5 giugno 2002; l efficacia della deliberazione decorre dalla data di pubblicazione nel predetto sito informatico. Con il medesimo regolamento può essere stabilita una soglia di esenzione in ragione del possesso di specifici requisiti reddituali; VISTO il vigente Regolamento di disciplina dell applicazione dell addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche approvato con delibera consiliare n. 6 del 14 gennaio 2008; RITENUTO, in relazione alle esigenze di bilancio connesse alle politiche sociali ed economiche programmate, di fissare per il 2013, al fine di assicurare la razionalità del sistema tributario nel suo complesso e la salvaguardia dei criteri di progressività cui il sistema medesimo è informato, di determinate aliquote differenziate esclusivamente in relazione agli scaglioni di reddito per l'anno 2013 corrispondenti a quelli stabiliti dalla legge statale, come di seguito riportato; scaglione aliquota 0,649 punti percentuali scaglione aliquota 0,650 punti percentuali scaglione aliquota 0,790 punti percentuali scaglione aliquota 0,795 punti percentuali scaglione oltre aliquota 0,800 punti percentuali

3 stabilendo una soglia di esenzione per i redditi fino ad euro , quest ultima da intendersi come limite di reddito al di sotto del quale l addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche non è dovuta e che, nel caso di superamento del suddetto limite, verranno applicate le specifiche aliquote progressive come sopra evidenziate; RITENUTO di modificare il vigente Regolamento di applicazione comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche, relativamente all art. 2 bis Esenzioni; DATO ATTO che il Responsabile del Settore Servizi Economico Finanziari ha espresso parere favorevole in merito alla regolarità tecnica e contabile, ai sensi dell art. 49, comma 1, del Decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267; ESCONO i Consiglieri: Maurizio Mazzanti, Leda Carisi (Noi per Budrio); Antonio Giacon, Luca Gherardi, Gabriele Carlotti (Movimento 5 Stelle). RESENTI: n. 10. A SEGUITO di votazione unanime favorevole resa per alzata di mano dai 10 Consiglieri presenti e votanti; DELIBERA 1. di determinare, per l anno 2013, al fine di assicurare la razionalità del sistema tributario nel suo complesso e la salvaguardia dei criteri di progressività cui il sistema medesimo è informato, aliquote differenziate per l addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche, esclusivamente in relazione agli scaglioni di reddito per l'anno 2013 corrispondenti a quelli stabiliti dalla legge statale, come di seguito riportato; scaglione aliquota 0,649 punti percentuali scaglione aliquota 0,650 punti percentuali scaglione aliquota 0,790 punti percentuali scaglione aliquota 0,795 punti percentuali scaglione oltre aliquota 0,800 punti percentuali stabilendo una soglia di esenzione per i redditi fino ad euro , quest ultima da intendersi come limite di reddito al di sotto del quale l addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche non è dovuta e che, nel caso di superamento del suddetto limite, verranno applicate le specifiche aliquote progressive come sopra evidenziato; 2. di sostituire il testo dell art. 2-bis del vigente Regolamento di applicazione dell addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche, con il seguente: art. 2 bis - Esenzione L addizionale di cui al precedente art. 1 non è dovuta se il reddito imponibile complessivo, determinato ai fini dell imposta sul reddito delle persone fisiche, non supera l importo di Euro ,00. Se il reddito imponibile supera la soglia di esenzione di Euro ,00 l addizionale è dovuta ed è determinata applicando le aliquote progressive, stabilite annualmente dal consiglio comunale, al reddito complessivo.

4 3. di allegare al presente atto il nuovo testo del regolamento di applicazione dell addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche, comprensivo delle modifiche apportate all art. 2 bis (allegato A) Infine, IL CONSIGLIO COMUNALE VISTO l art. 134, comma 4, del D.Lgs. 267/2000; A SEGUITO di votazione unanime favorevole resa per alzata di mano dai 10 Consiglieri presenti e votanti; DELIBERA di dichiarare il presente provvedimento immediatamente eseguibile, ai sensi dell art. 134, comma 4, del Decreto legislativo 18 agosto 2000, n Rientrano i Consiglieri: Maurizio Mazzanti, Leda Carisi (Noi per Budrio); Antonio Giacon, Luca Gherardi, Gabriele Carlotti (Movimento 5 Stelle). resenti: n. 15.

5 Letto, approvato e sottoscritto. IL RESIDENTE F.to GIANFRANCO BRINI IL SEGRETARIO GENERALE F.to D.SSA RITA ETRUCCI Si certifica che la presente deliberazione: [X] è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art comma 4 - del Dec. Leg.vo 267/2000; [ ] è divenuta esecutiva per decorrenza dei termini ai sensi dell articolo comma 3 - del Dec. Leg.vo 267/2000. Budrio, 29/04/2013 IL SEGRETARIO GENERALE F.to D.SSA RITA ETRUCCI

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 67 DEL 07/07/2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 67 DEL 07/07/2014 COPIA COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 67 DEL 07/07/2014 Oggetto: ADDIZIONALE ALL'IRPEF ANNO 2014 al CO.RE.CO. di Treviso in data di iniziativa della

Dettagli

COMUNE DI GUIDIZZOLO PROVINCIA DI MANTOVA

COMUNE DI GUIDIZZOLO PROVINCIA DI MANTOVA ORIGINALE COMUNE DI GUIDIZZOLO PROVINCIA DI MANTOVA Delibera n 16 In data 09/06/2014 Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di 1 convocazione-seduta Pubblica Oggetto: APPROVAZIONE

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/07/2014

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/07/2014 COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO (PROVINCIA DI BRINDISI) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/07/2014 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE. DETERMINAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Codice Ente CO-35032 COPIA DELIBERAZIONE N. 37 in data: 17.07.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DELL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IMPOSTA SUI REDDITI

Dettagli

COMUNE DI VEZZANO SUL CROSTOLO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI VEZZANO SUL CROSTOLO Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI VEZZANO SUL CROSTOLO Provincia di Reggio Emilia DELIBERA N. 30 del 28.07.2014 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE SESSIONE ORDINARIA - SEDUTA PUBBLICA - PRIMA CONVOCAZIONE COPIA OGGETTO: ADDIZIONALE

Dettagli

COPIA. COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 10/03/2011

COPIA. COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 10/03/2011 1 COPIA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 10/03/2011 OGGETTO: CONFERMA TARIFFE IMPOSTA DI PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione - seduta pubblica

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione - seduta pubblica COMUNE DI SAN PAOLO SOLBRITO C.A.P. 14010 Provincia di Asti DELIBERAZIONE N. 16 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione - seduta pubblica OGGETTO: IRPEF

Dettagli

COMUNE DI MALEO PROVINCIA DI LODI

COMUNE DI MALEO PROVINCIA DI LODI COMUNE DI MALEO PROVINCIA DI LODI COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 31 del 11-08-2014 OGGETTO: MODIFICA AL REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DELLE ENTRATE PROPRIE E DEI RAPPORTI CON IL CONTRIBUENTE

Dettagli

Città di San Nicola la Strada

Città di San Nicola la Strada Città di San Nicola la Strada Provincia di Caserta C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO Numero 2 del 31/12/2014 Oggetto: Attivazione delle entrate proprie (art. 251 del D.Lgs.

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 17 del 29 Luglio 2015 OGGETTO:ADDIZIONALE COMUNALE PER L IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE.

Dettagli

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino)

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) COPIA COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 19 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE RELATIVE ALLA ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF - ANNO 2014. L anno

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione-seduta Pubblica

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione-seduta Pubblica ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione-seduta Pubblica DELIBERA 23 DEL 31/07/2014 ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - DETERMINAZIONE ALIQUOTA PER L'ANNO 2014.

Dettagli

ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. CONFERMA ALIQUOTE ANNO 2014 30/04/2014 IL CONSIGLIO COMUNALE

ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. CONFERMA ALIQUOTE ANNO 2014 30/04/2014 IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 17 SEDUTA DEL OGGETTO ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. CONFERMA ALIQUOTE ANNO 2014 30/04/2014 IL CONSIGLIO COMUNALE Richiamato l articolo 52, comma 1, del decreto legislativo 15 dicembre 1997,

Dettagli

COMUNE DI VACONE PROVINCIA DI RIETI

COMUNE DI VACONE PROVINCIA DI RIETI COMUNE DI VACONE PROVINCIA DI RIETI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO NR. 118 DATA 12/11/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE DELL ALIQUOTA OPZIONALE DELL ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2013: DETERMINAZIONI.

Dettagli

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 24 Luglio 2014 Verbale n. 48 COPIA OGGETTO: Addizionale Comunale all Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche

Dettagli

COMUNE DI SARSINA Provincia di Forlì - Cesena

COMUNE DI SARSINA Provincia di Forlì - Cesena COMUNE DI SARSINA Provincia di Forlì - Cesena C O P I A DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 40 Data 30/07/2015 Prot. N. 6892 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF - DETERMINAZIONE ALIQUOTA ANNO 2015

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 131 DEL 29/07/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 131 DEL 29/07/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 131 DEL 29/07/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Addizionale Comunale IRPEF. Determinazione aliquote e soglia di esenzione

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI PIERANICA Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 34 Adunanza del 28/11/2011 Codice Ente 10776 9 Pieranica Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: EROGAZIONE BORSE DI STUDIO A.S.

Dettagli

C O M U N E D I I N V E R I G O

C O M U N E D I I N V E R I G O C O M U N E D I I N V E R I G O PROVINCIA DI COMO D E L I B E R A Z I O N E D E L C O N S I G L I O C O M U N A L E COPIA N 34 del Registro delle Deliberazioni OGGETTO: COMPARTECIPAZIONE DELL'ADDIZIONALE

Dettagli

Comune di Torre Boldone

Comune di Torre Boldone Comune di Torre Boldone Numero 68 Data 04-05-2015 Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: DETERMINAZIONE CONTRIBUTO INSERIMENTO MINORE IN STRUTTURA D'ACCOGLIENZA Copia L anno duemilaquindici addì quattro

Dettagli

Comune di Vessalico PROVINCIA DI IMPERIA

Comune di Vessalico PROVINCIA DI IMPERIA Comune di Vessalico PROVINCIA DI IMPERIA VERBALE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 15 OGGETTO: Determinazione Aliquota Addizionale Comunale Irpef anno 2015 Nell anno DUEMILAQUINDICI addì TRENTA del mese di LUGLIO

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI FRANCOLISE PROVINCIA DI CASERTA COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 30 del Reg. Data 28/08/2014 OGGETTO: Addizionale comunale all Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF).

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO AL TORRE

COMUNE DI SAN VITO AL TORRE COPIA N. 044 del Reg. delib. COMUNE DI SAN VITO AL TORRE Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE TARIFFE DELL'IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE PUBBLICHE

Dettagli

COMUNE DI TORREANO PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI TORREANO PROVINCIA DI UDINE COPIA N. 16 del Reg. delib. COMUNE DI TORREANO PROVINCIA DI UDINE Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza ordinaria di 1^ convocazione OGGETTO: Determinazione aliquota addizionale IRPEF

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 20 DEL 30 Luglio 2014 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF ANNO 2014- APPROVAZIONE DELLE ALIQUOTE E DEL RELATIVO REGOLAMENTO L anno 2014 il giorno trenta del

Dettagli

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione nr. 141 in data 23/12/2015 COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: CONVENZIONE CON LA SCUOLA DELL'INFANZIA PARITARIA

Dettagli

COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI

COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 41 DEL 28-07-2014 C O P I A CODICE ENTE 11272 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF ANNO 2014 L'anno duemilaquattordici addì ventotto

Dettagli

CITTA DI STRESA Provincia del Verbano Cusio Ossola

CITTA DI STRESA Provincia del Verbano Cusio Ossola CITTA DI STRESA Provincia del Verbano Cusio Ossola Copia Albo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 50 OGGETTO : BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO FINANZIARIO ANNO 2015 - IMPOSTA COMUNALE SULLA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI SAN SECONDO DI PINEROLO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 61 COPIA OGGETTO : REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DELL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IMPOSTA SUL REDDITO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza COPIA N. DG / 294 / 2014 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 4 Dicembre - 2014 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF-DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CAMPONOGARA Provincia di Venezia

COMUNE DI CAMPONOGARA Provincia di Venezia N. 26 Registro Deliberazioni COPIA COMUNE DI CAMPONOGARA Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE Seduta di Prima Convocazione OGGETTO CONFERMA ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 56 DEL 24.03.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEI NUOVI ORARI DI SERVIZIO E DI APERTURA AL PUBBLICO

Dettagli

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo Nr. 31 Del 09/04/2009 Cod. Ente 10243 AUTORIZZAZIONE A RESISTERE IN GIUDIZIO, AVANTI LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI BERGAMO, AL RICORSO IN MATERIA

Dettagli

COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi

COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi C O P I A DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 40 data: 17/10/2014 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE - ALIQUOTA PER L'ANNO

Dettagli

COMUNE DI MONTECAROTTO Provincia di Ancona

COMUNE DI MONTECAROTTO Provincia di Ancona COMUNE DI Provincia di Ancona COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 40 DEL 28-07-14 OGGETTO: REGOLAMENTO ADDIZIONALE COMUNALE ALL' I.R.P.E.F. - CONFERMA ALIQUOTE L'anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI Sede : Piazza Roma, 1 47855 GEMMANO (RN) - Tel (0541) 854060-854080 - fax 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 - Codice Fiscale n. 82005670409 COPIA di deliberazione

Dettagli

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO DELIBERAZIONE N. 5 ORIGINALE COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONFERMA TARIFFE IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E PUBBLICHE AFFISSIONI

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOLTENO Provincia di Lecco ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 31 Reg. Delib. Oggetto: TARIFFE PER LE CONCESSIONI E I SERVIZI CIMITERIALI PER L'ANNO 2014. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento

Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento Via Gioia, 1 82030 San Salvatore Telesino (BN) tel. 0824.881111 fax 0824.881216 e-mail: telesino@tin.it COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 90 in data 30/07/2015 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: SELEZIONE DI VOLONTARI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE - PROGRAMMA

Dettagli

COMUNE DI LUOGOSANO Provincia di Avellino

COMUNE DI LUOGOSANO Provincia di Avellino COMUNE DI LUOGOSANO Provincia di Avellino COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.9 DEL 01-07-2014, lì 12-07-2014 Il Segretario Comunale

Dettagli

Deliberazione di Giunta Comunale

Deliberazione di Giunta Comunale COMUNE DI CORMANO Provincia di Milano Delibera di Giunta Comunale Numero 137 Data 30/07/2014 Oggetto: Deliberazione di Giunta Comunale Originale L anno 2014, addì 30, del mese di Luglio, alle ore 16.30,

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 39 del 09/09/2014 OGGETTO: CONFERMA PER L'ANNO 2014 DELLE ALIQUOTE DELL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF

Dettagli

COMUNE DI BUSTO GAROLFO

COMUNE DI BUSTO GAROLFO DELIBERAZIONE DEL CONIGLIO COMUNALE COMUNE DI BUTO GAROLFO PROVINCIA DI MILANO C O P I A Affissa all'albo Pretorio il 30/07/2015 MODIFICA REGOLAMENTO PER LA VARIAZIONE DELL'ALIQUOTA DI COMPARTECIPAZIONE

Dettagli

COMUNE DI LATERINA (Provincia di Arezzo)

COMUNE DI LATERINA (Provincia di Arezzo) COMUNE DI LATERINA (Provincia di Arezzo) Deliberazione del Consiglio Comunale Deliberazione n. 26 del Registro in data 02-04-2014 COPIA OGGETTO: Addizionale Comunale all'irpef (Imposta sul reddito delle

Dettagli

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo Nr. 119 Del 30/09/2004 Cod. Ente 10243 DELEGA ALLA SOCIETÀ EASY SHARE FINANCE S.R.L. DI BERGAMO PER RICHIESTA FINANZIAMENTO CORSI DI FORMAZIONE FONDO SOCIALE

Dettagli

COMUNE DI INARZO Provincia di Varese Codice Ente 11487

COMUNE DI INARZO Provincia di Varese Codice Ente 11487 COMUNE DI INARZO Provincia di Varese Codice Ente 11487 DELIBERAZIONE N. 10 Del 19.05.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE L anno duemilaquattordici, il giorno diciannove, del mese di maggio,

Dettagli

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo Nr. 80 Del 09/10/2008 Cod. Ente 10243 D.LSG 12/04/2006 N. 163 E D.M. DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI 9 GIUGNO 2005. ADOZIONE SCHEMA DEL PROGRAMMA

Dettagli

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca COMUNE DI MASSAROSA rovincia di Lucca Delibera n. 136 del 23.10.2006 DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ESTENSIONE INCARICO ELABORAZIONI E SERVIZI A SUORTO DELL UFFICIO TRIBUTI ER LE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CODICE COMUNE N. 11137 Pag.n. 1 Comune di Zibido S. Giacomo Provincia di Milano SIGLA G.C. N 181 DATA 15/12/2014 Oggetto: Adeguamento contributo commisurato al costo di costruzione ai sensi dell

Dettagli

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara ORIGINALE COPIA DELIBERAZIONE N. 14 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Affidamento incarico a dipendente dell'ufficio Tributi del Comune di

Dettagli

Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia

Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 49 DEL 27/06/2015 OGGETTO IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE

Dettagli

l articolo 52 del decreto legislativo 15 dicembre 1997 n. 446 che disciplina la potestà regolamentare generale delle province e dei comuni;

l articolo 52 del decreto legislativo 15 dicembre 1997 n. 446 che disciplina la potestà regolamentare generale delle province e dei comuni; L Assessore alle Finanze espone: Richiamati il decreto legislativo 28 settembre 1998, n. 360, e successive modifiche, che ha istituito l'addizionale comunale all'imposta sul reddito delle persone fisiche;

Dettagli

COMUNE DI SALERANO CANAVESE

COMUNE DI SALERANO CANAVESE COPIA COMUNE DI SALERANO CANAVESE Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONGLIO COMUNALE N. 18 Del 17/07/2014 ======================================================================= OGGETTO:

Dettagli

Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.23 del 30.04.2011 ore 09.00 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.23 del 30.04.2011 ore 09.00 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE rovincia di Alessandria COIA Deliberazione n.23 del 30.04.2011 ore 09.00 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO:REGOLAMENTO OLIZIA CIMITERIALE revio esaurimento delle formalità prescritte

Dettagli

COMUNE DI SUNO. Provincia di NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI SUNO. Provincia di NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE Delibera n 4 COMUNE DI SUNO Provincia di NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2014: APPROVAZIONE DELLA RELATIVA ALIQUOTA. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

COPIA COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO ROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N. 148 del 23.09.2013 OGGETTO ASSEGNAZIONE SOMME ER RINNOVO HOSTING WWW.COMUNE.SANMARCODALUNZIO.ME.IT L anno

Dettagli

COMUNE DI OLCENENGO. Provincia di Vercelli. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 del 26/05/2015

COMUNE DI OLCENENGO. Provincia di Vercelli. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 del 26/05/2015 COPIA COMUNE DI OLCENENGO Provincia di Vercelli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 del 26/05/2015 OGGETTO: RINEGOZIAZIONE MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI L anno DUEMILAQUINDICI addì

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA DELIBERAZIONE N 58 DEL 27.07.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO E ATTO DI INDIRIZZO PER INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

COMUNE DI NOVENTA VICENTINA Provincia di Vicenza

COMUNE DI NOVENTA VICENTINA Provincia di Vicenza Deliberazione N. 27 COPIA in data 20/07/2015 COMUNE DI NOVENTA VICENTINA Provincia di Vicenza Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di 1 convocazione-seduta Pubblica Oggetto:CONFERMA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 20 del 10-09-2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 20 del 10-09-2014 Letto, approvato e sottoscritto. In originale: Il Presidente f.to Marco Angelo CORZETTO f.to Dr. Pietrantonio DI MONTE COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 148 del 17/12/2014 OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI. CONFERMA TARIFFE IN VIGORE PER L ANNO 2015.

Dettagli

COMUNE DI MELPIGNANO Provincia di Lecce

COMUNE DI MELPIGNANO Provincia di Lecce COMUNE DI MELIGNANO rovincia di Lecce Numero 21 Del Registro Oggetto: COIA DI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 29/07/2015 iano finanziario e tariffe componente T.A.R.I. (Tributo

Dettagli

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2013

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2013 Copia web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 76 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI

Dettagli

COMUNE di CAORSO Provincia di PIACENZA

COMUNE di CAORSO Provincia di PIACENZA COMUNE di CAORSO Provincia di PIACENZA COPIA DELIBERAZIONE N.69 Adunanza del 29-06-2012 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Imposta comunale sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione C.C. n. 11 del 29.03.2007 OGGETTO: Approvazione del Regolamento per l applicazione dell Addizionale Comunale all Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche. IL CONSIGLIO COMUNALE Visto l art.

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOLTENO Provincia di Lecco ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 56 Reg. Delib. Oggetto: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI - TARIFFE PER L'ANNO

Dettagli

U N I O N E D E I C O M U N I

U N I O N E D E I C O M U N I U N I O N E D E I C O M U N I ALTO VERDURA E GEBBIA COIA DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELL ASSEMBLEA DELL UNIONE N. 01 del Registro del 20/05/2011 O G G E T T O : Nomina scrutatori. Lettura ed approvazione

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 62 del 23/05/2011 OGGETTO: APPROVAZIONE REVISIONE STRAORDINARIA DELL INVENTARIO DEI BENI IMMOBILI AGGIORNATO AL 31/12/2010 L anno DUEMILAUNDICI

Dettagli

COMUNE DI VERNAZZA PROVINCIA DELLA SPEZIA

COMUNE DI VERNAZZA PROVINCIA DELLA SPEZIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 Data: 09/05/2013 Oggetto: Determinazione tariffe I.M.U. anno 2013. L anno duemilatredici, il giorno nove del mese di maggio alle ore 09,00 nella sala delle adunanze

Dettagli

COMUNE DI GAZZO Provincia di Padova

COMUNE DI GAZZO Provincia di Padova COPIA Delibera n 13 in data 20/05/2014 Prot. n 3350 COMUNE DI GAZZO Provincia di Padova. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Oggetto: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L APPLICAZIONE

Dettagli

C O M U N E DI F R A S S I N O PROVINCIA DI CUNEO

C O M U N E DI F R A S S I N O PROVINCIA DI CUNEO C O M U N E DI F R A S S I N O PROVINCIA DI CUNEO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2 OGGETTO: ADEGUAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE ALL INDICE ISTAT ANNO 2013. L anno 2013

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 125 in data 05/11/2015 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI

Dettagli

COMUNE DI BOTRUGNO Provincia di Lecce

COMUNE DI BOTRUGNO Provincia di Lecce COMUNE DI BOTRUGNO rovincia di Lecce COIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 95 Del Registro Seduta del 14.11.2013 OGGETTO: ART.5, COMMA 4-QUATER, D.L. N. 102/2013 CONVERTITO IN l. N. 124/2013,

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI NUVOLENTO ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE N. 26 DEL 28.09.2010 GIUGNO 2009, N. 69, RIGUARDANTE L'ALBO PRETORIO INFORMATICO. ESAME ED APPROVAZIONE. L anno DUEMILADIECI

Dettagli

COMUNE DI COLOGNO AL SERIO

COMUNE DI COLOGNO AL SERIO COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo Deliberazione n. 4 del 05.03.2007 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA DI PRIMA CONVOCAZIONE SEDUTA PUBBLICA OGGETTO: DECRETO LEGISLATIVO

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOLTENO Provincia di Lecco ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 43 Reg. Delib. Oggetto: TARIFFE PER LE CONCESSIONI E I SERVIZI CIMITERIALI PER L'ANNO 2013. L'anno duemilatredici il

Dettagli

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2014

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2014 web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 7 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI CUNEO. Totale Presenti: 10 Totale Assenti: 1 Assiste la signora VUILLERMOZ dott.sa Susanna - Segretario Comunale.

PROVINCIA DI CUNEO. Totale Presenti: 10 Totale Assenti: 1 Assiste la signora VUILLERMOZ dott.sa Susanna - Segretario Comunale. Comune di Barolo Copia PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 53 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTA E DETRAZIONI PER L'APPLICAZIONE DELL'IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA "IMU". ANNO

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 159 del 22/11/2010 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UNA SUPERFICIE DI MQ. 40 CIRCA DI TERRENO (AREA NUDA) CON ANNESSA PORZIONE DI PALO

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Nr. 9 del 29/05/2015

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Nr. 9 del 29/05/2015 VÉÅâÇx w UÉàÜ vxääé (Provincia di Catanzaro) Via Nazionale, 365 C.A.P. 88070 Tel. 0961/966817 - Fax 0961/966840 e-mail: affarigenerali.botricello@asmepec.it COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Nr.

Dettagli

COMUNE DI BIANCHI. Provincia di Cosenza COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BIANCHI. Provincia di Cosenza COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 59 COMUNE DI BIANCHI Provincia di Cosenza COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Del 30.07.15 Oggetto: Conferma aliquote IMU Esercizio finanziario 2015 L anno duemila quindici il giorno

Dettagli

COMUNE DI SAN POLO D ENZA

COMUNE DI SAN POLO D ENZA COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio nell Emilia COPIA DELIBERAZIONE N. 40 Del 31/07/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTA DELL ADDIZIONALE COMUNALE

Dettagli

OGGETTO: ADDIZIONALE IRPEF PER L'ANNO 2014 - CONFERMA ALIQUOTA

OGGETTO: ADDIZIONALE IRPEF PER L'ANNO 2014 - CONFERMA ALIQUOTA Provincia di Bologna COPIA n. 33 del 30.04.2014 OGGETTO: ADDIZIONALE IRPEF PER L'ANNO 2014 - CONFERMA ALIQUOTA Il giorno 30 aprile 2014 alle ore 20.30 nella sala consiliare del Municipio, previa l'osservanza

Dettagli

di deliberazione del

di deliberazione del COMUNE DI CAPUA PROVINCIA DI CASERTA Medaglia d Oro al Valor Civile di deliberazione del Numero Data O g g e t t o 19 23.05.2014 Determinazione aliquote e detrazioni per l applicazione della I.U.C. Capitolo

Dettagli

CITTA di PONTIDA. Via Lega Lombarda n. 30-24030 - Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N 90 del 01/12/2014

CITTA di PONTIDA. Via Lega Lombarda n. 30-24030 - Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N 90 del 01/12/2014 CITTA di PONTIDA Via Lega Lombarda n. 30-24030 - Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 90 del 01/12/2014 OGGETTO: ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE IMPOSTA COMUNALE SULA PUBBLICITA'

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 164 DEL 18.10.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MODIFICA CRITERI OPERATIVI PER LA REALIZZAZIONE DEI MONUMENTI

Dettagli

COMUNE di PIOBBICO Provincia di Pesaro e Urbino

COMUNE di PIOBBICO Provincia di Pesaro e Urbino COMUNE di PIOBBICO Provincia di Pesaro e Urbino cod. 41049 COPIA DELIBERAZIONE di CONSIGLIO Comunale n. 25 del 23-06-2015 Oggetto: Conferma aliquote e detrazioni per l' applicazione dell' Imposta Municipale

Dettagli

COMUNE DI VICOVARO Provincia di Roma

COMUNE DI VICOVARO Provincia di Roma COPIA COMUNE DI VICOVARO Provincia di Roma VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 23 del 10-03-2015 OGGETTO: D. Lgs. 15 novembre 1993, n. 507. Determinazione delle tariffe per l'applicazione

Dettagli

DELIBERA C.C. N. 15 DEL 29.07.2014 OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF - ANNO 2014.

DELIBERA C.C. N. 15 DEL 29.07.2014 OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF - ANNO 2014. DELIBERA C.C. N. 15 DEL 29.07.2014 OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF - ANNO 2014. Il Sindaco- Presidente introduce l argomento in oggetto sottolineando che, trovandosi l Amministrazione

Dettagli

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI CASTO Provincia di Brescia COPIA Delibera n. 20 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: PIANO ECONOMICO FINANZIARIO SERVIZI INDIVISIBILI E TARIFFE TASI ANNO 2014 ESAME ED APPROVAZIONE.

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 13 del 25/02/2013 OGGETTO: RISCOSSIONE COATTIVA ENTRATE PATRIMONIALI EX ART.169 D.P.R 43/88 L anno DUEMILATREDICI il giorno VENTICINQUE

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NUVOLENTO ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 66 DEL 25.05.2010 L anno DUEMILADIECI addì venticinque del mese di maggio alle ore 18.00 nella Sala delle adunanze.

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 30 DATA 17/06/2014 OGGETTO: ART. 222 D.LGS N. 267/2000- ANTICIPAZIONE DI

Dettagli

COMUNE DI CASTELVISCONTI Provincia di Cremona

COMUNE DI CASTELVISCONTI Provincia di Cremona COMUNE DI CASTELVISCONTI Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 02 Codice Ente 10730 9 Castelvisconti Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Rideterminazione prezzi e durata concessioni

Dettagli

COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA COPIA DELIBERAZIONE N. 38 in data: 13.07.2013 Soggetta invio capigruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO A FAMIGLIE BISOGNOSE.

Dettagli

Deliberazione del Consiglio Comunale n. 23 del 20-05-2014. Oggetto : APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO E TARIFFE TARI 2014

Deliberazione del Consiglio Comunale n. 23 del 20-05-2014. Oggetto : APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO E TARIFFE TARI 2014 COPIA Deliberazione del Consiglio Comunale n. 23 del 20-05-2014 in seduta di Prima convocazione Oggetto : APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO E TARIFFE TARI 2014 Dato atto: che l anno duemilaquattordici il

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: ATTO DI INDIRIZZO RELATIVO AI RINNOVI CONTRATTUALI E NUOVO AFFIDAMENTO SERVIZIO PER L'ATTIVITA' INFORMATICA DELL'ENTE Oggi ventisette del

Dettagli

COMUNE DI SCANSANO Provincia di Grosseto

COMUNE DI SCANSANO Provincia di Grosseto Provincia di Grosseto DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 32 DEL 23/03/2011 ORIGINALE OGGETTO: CONFERMA TARIFFE PER BIGLIETTI TEATRALI, LOCAZIONE E SERVIZIO DI SICUREZZA AL TEATRO CASTAGNOLI ANNO 2011.

Dettagli

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO ROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COIA N. 219 del 26.11.2014 OGGETTO RINEGOZIAZIONE DETERMINAZIONI. MUTUI CONCESSI DALLA CASSA DD.. L anno duemilaquattordici

Dettagli