Elementi di Configurazione di un Router

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Elementi di Configurazione di un Router"

Transcript

1 Antonio Cianfrani Elementi di Configurazione di un Router

2 Router IP: generalità Il router ha le stesse componenti base di un PC (CPU, memoria, system bus e interfacce input/output) Come tutti i computer necessita di un sistema operativo per il supporto delle applicazioni denominato IOS (Internetwork Operating System) L IOS supporta i file di configurazione, che contengono istruzioni e parametri per controllare il flusso di traffico tali parametri servono ad effettuare il setup dei protocolli di rete e dei protocolli di routing abilitati sul router I componenti principali interni di un router sono la RAM, la NVRAM, la flash memory, la ROM e le interfacce.

3 Componenti interne di un Router (1/2) CPU RAM NVRAM esegue istruzioni del sistema operativo, come l inizializzazione, funzioni di routing e controllo delle interfacce I router più complessi possono avere più CPU usata per la routing table e il file di configurazione corrente (running configuration) Fornisce della memoria temporanea per il file di configurazione mentre il router è acceso memorizzano la configurazione di startup

4 Componenti interne di un Router (2/2) Flash usata per memorizzare un intera immagine del Cisco IOS Interfacce le interfacce sono le connessioni del router con l esterno sono di tre tipi: LAN, WAN e di management

5 Router CISCO 2600

6 Interfacce di un Router CISCO 2600 Interfacce WAN Interfacce LAN

7 Porte di management La porta console e quella AUX (ausiliaria) sono porte per la gestione del router. Indispensabili (almeno una) per la configurazione iniziale del router. La porta AUX non si trova su tutti i router.

8 Il sistema operativo di un router (IOS) Reti di telecomunicazioni - Prof. Antonio Cianfrani - A.A. 2012/2013

9 IOS Un router o uno switch non possono funzionare senza sistema operativo Studieremo il sistema operativo della Cisco: Cisco IOS L IOS Cisco fornisce i seguenti servizi: Funzioni base di routing e switching Accesso sicuro e affidabile alle risorse della rete Scalabilità della rete

10 CLI (1/2) L IOS Cisco usa una interfaccia a linea di comando (CLI) Due possibili modalità di accesso Sessione console usa una connessione seriale a bassa velocità non è necessario che il router abbia i servizi di rete configurati Sessione Telnet Per stabilire una sessione Telnet verso un router almeno una interfaccia deve essere configurata con un indirizzo IP e il virtual terminal deve essere configurato per il login e la password

11 CLI (2/2) Il CLI usa una struttura gerarchica necessita di entrare in modalità differenti per compiere determinati compiti Esistono due livelli di accesso User EXEC mode (modalità utente) Privileged EXEC mode o enable mode (modalità privilegiata)

12 Livelli di accesso ai comandi (1/3) Un router ha due livelli di accesso ai comandi User EXEC mode Privileged EXEC mode Per accedere ad un insieme completo di comandi si deve entrare nella Privileged EXEC mode Al > prompt si scrive il comando enable Potrebbe essere richiesta una password per l accesso a tale modalità Quando il login è stato completato il prompt cambia in #

13 Livelli di accesso ai comandi (2/3) La configurazione tramite la CLI di un router Cisco è sempre fatta nella modalità global configuration mode Altre modalità di configurazione (non globali) sono accessibili a partire dalla configurazione globale Per accedere alla global configuration mode utilizzare il comando configure terminal Router#configure terminal Router(config)# Dal global configuration mode si può accedere alla configurazione di: interfacce, protocolli di routing, etc..

14 Livelli di accesso ai comandi (3/3) Per tornare all User EXEC mode si possono usare il comando disable o il comando exit Per tornare alla modalità EXEC privilegiata dalla modalità global configuration scrivere exit o Ctrl-Z

15 Modalità di comando della CLI

16 Aiuti nel CLI del router Scrivendo il punto interrogativo (?) nella modalità user EXEC o nel privilegiato vengono visualizzate una lista dei comandi disponibili Dopo More alla fine del display lo schermo visualizzerà altri comandi Premendo Enter si vede la linea successiva, qualsiasi altro tasto causa il ritorno del prompt Si può entrare in privilegiato anche con il comando ena Premere Ctrl-P o freccia in su per ripetere l ultimo comando Il simbolo ^ indica un errore

17 Il file di configurazione (1/2) File running-config: contiene la configurazione corrente File startup-config: contiene l ultima configurazione salvata nella NVRAM (e ricaricata al riavvio) Per effettuare delle modifiche sulla configurazione del router accedere alla modalità richiesta e inserire il comando Per verificare le modifiche show running-config

18 Il file di configurazione (2/2) Per tornare alla configurazione precedente: Disabilitare il comando con no nome_comando Ricaricare il file di configurazione originale dalla NVRAM Ricaricare un file di configurazione archiviato in un server TFTP Per salvare le modifiche (e quindi ricaricarle al riavvio) copiare il file di configurazione nella NVRAM con il comando copy running-config startup-config Router# copy running-config startup-config

19 Configurazione di una interfaccia Ethernet Per configurare seguire i seguenti step: Entrare in configurazione globale Entrare in configurazione interfaccia Specificare l indirizzo di interfaccia e la subnet mask Abilitare l interfaccia

20 Configurazione di una interfaccia seriale Le interfacce seriali richiedono un segnale di clock per la sicronizzazione nella comunicazione Router(config)#interface serial 0/0 Router(config-if)#ip address <ip address> <netmask> Router(config-if)#clock rate Router(config-if)#no shutdown

21 Configurazione del protocollo RIP Il comando router rip abilita RIP come protocollo di routing Il comando network è usato per istruire il router su quali interfacce RIP deve essere usato: Il RIP è abilitato sulle interfacce relative alle reti (direttamente connesse) specificate; tali interfacce invieranno e riceveranno i messaggi RIP Le network specificate saranno inserite nei messaggi RIP inviati ogni 30 secondi

22 La tabella di routing

23 Packet Tracer Reti di telecomunicazioni - Prof. Antonio Cianfrani - A.A. 2012/2013

24 Packet Tracer (1/2) Che cosa è Packet Tracer? Cisco Packet Tracer è un software didattico per l emulazione di apparati di rete CISCO A cosa serve Packet Tracer? Creare topologie di rete composte da apparati generici e/o proprietari di Cisco Emulare la CLI del sistema operativo Cisco IOS (o almeno un sottoinsieme delle funzioni) Configurare tramite GUI o CLI gli apparati di rete e verificarne il loro funzionamento creando scenari di traffico Ispezionare dinamicamente lo stato di ciascun dispositivo e il formato di ciascun pacchetto inviato sulla topologia di rete

25 Packet Tracer (2/2)

26 Come inserire un dispositivo 4. Click sul workspace. 1. Click su Select tool 2. Scegli un tipo di device 3. Scegli un device.

27 Strumenti: La Common Tools Bar Select tool : strumento di selezione Move tool: per muovere l inera topologia Note tool: per aggiungere delle note dove si vuole Delete tool: per rimuovere link e device

28 Connettere i dispositivi Per connettere due dispositivi bisogna selezionare: un adeguato mezzo trasmissivo (cavo, connessione wireless?) le giuste interfacce è possibile utilizzare anche una modalità chiamata smart connection: il software seleziona automaticamente il cavo e le interfacce da connettere

29 Uso di Smart Connection 4. Click sul primo device. 1. Click Select tool 2. Scegli l icona Connection. 5. Click sul secondo device. 3. Scegli l icona Smart Connection.

30 Port Status Se è rosso la porta è giù : non funziona Ricorda che lo stato di default di una interfaccia di un router è shutdown.

31 Port Labels Metti il mouse sopra il link per vedere quali sono le porte che la Smart Connection ha utilizzato

32 Configurare i dispositivi Packet Tracer permette di fare alcune configurazioni di base tramite una interfaccia grafica (GUI- Grafic User Interface), in basso mostra comunque quali sono i comandi equivalenti da dare tramite CLI.

33 Configurazione del Router Hostname 2. digita l hostname sia in Display Name sia in Hostname 3. il nome del device name viene aggiornato 1. Per configurare un device, click su questo e poi click sulla Config tab. 4. I comandi equivalenti dell IOS vengono riportati qui.

34 Router FastEthernet Interface 1. Click su un interfaccia per configurarla. 3. Attiva l interfaccia. 4.I Comandi IOS vengono aggiornati e il link diviene verde. 2. Inserisci indirizzo IP & Subnet Mask.

35 Configurare il Gateway del PC Click sul PC e poi click sulla Config tab In GLOBAL Settings, si può cambiare il nome del PC e inserire l indirizzo IP del gateway.

36 Configurare l indirizzo IP del PC Click su FastEthernet in INTERFACE per configurare l indirizzo IP e la Subnet Mask.

37 Salvare la configurazione e i file Save your file by selecting File Save Save your router configs by clicking the NVRAM Save button.

38 Verificare la Connettività Packet Tracer permettere di verificare la connettività in diversi modi. Realtime Mode: apro una command prompt dal desktop del PC e provo a fare ping come nel mondo reale. Simulation Mode: posso creare una simulazione in modo da vedere i pacchetti lungo il loro path e capire come vengono processati

39 Verifica in Realtime Mode In Realtime mode, select Desktop from the tabbed interface. Click the Command Prompt icon to open a command prompt from the PC.

40 Ping the Gateway Pinga il gateway

41 Simulation Mode Passa al Simulation Mode.

42 Simulation Mode? Fino ad ora abbiamo fatto tutto in modalità Realtime Mode. In Realtime Mode, la rete funziona come nella realtà. Le configurazioni vengono create e modificate in real time, e la rete risponde in real time. Il Simulation Mode si usa per osservare il traffico della rete in modo dettagliato e controllato. Permettendo di seguire i percorsi dei pacchetti e di analizzarli nel dettaglio.

43 Creare una PDU 3. Select the Destination Device. 1. Click the Simple PDU icon. 2. Select the Source device.

44 Event List The Event List window records (or "captures") what happens as your PDU propagates the network. The Event List can be filtered to show specific kinds of traffic. The PDU List will show the PDU information.

45 Playing the Simulation Click the Auto Capture/Play button to begin the simulation.

46 Risultati As the simulation runs, events will be added to the list. These events show the packet s state at each step along the path. A successful ping will show a green check mark.

47 PDU Information

Introduzione all uso del Software Cisco Packet Tracer

Introduzione all uso del Software Cisco Packet Tracer - Laboratorio di Servizi di Telecomunicazione Introduzione all uso del Software Cisco Packet Tracer Packet Tracer? Che cosa è Packet Tracer? Cisco Packet Tracer è un software didattico per l emulazione

Dettagli

Antonio Cianfrani. Fondamenti di Reti - Prof. Marco Listanti - A.A. 2010/2011. INFOCOM Dept

Antonio Cianfrani. Fondamenti di Reti - Prof. Marco Listanti - A.A. 2010/2011. INFOCOM Dept Antonio Cianfrani Laboratorio Fondamenti di Reti 1. Introduzione ai Router IP Funzioni svolte dai Router I router operano allo strato 3 della pila protocollare OSI Individuano il cammino dei pacchetti

Dettagli

Antonio Cianfrani. Fondamenti di Reti - Prof. Marco Listanti - A.A. 2010/2011. INFOCOM Dept

Antonio Cianfrani. Fondamenti di Reti - Prof. Marco Listanti - A.A. 2010/2011. INFOCOM Dept Antonio Cianfrani Laboratorio Fondamenti di Reti 3. Comandi di configurazione di un Router IP Livelli di accesso ai comandi (1/3) Un router ha due livelli di accesso ai comandi User EXEC mode Privileged

Dettagli

Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet Mod. 2

Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet Mod. 2 Politecnico di Milano Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet Mod. 2 Seconda Lezione Sommario Router Cisco 2600 Cisco IOS e Command Line

Dettagli

Sistema Operativo di un Router (IOS Software)

Sistema Operativo di un Router (IOS Software) - Laboratorio di Servizi di Telecomunicazione Sistema Operativo di un Router (IOS Software) Slide tratte da Cisco Press CCNA Instructor s Manual ed elaborate dall Ing. Francesco Immè IOS Un router o uno

Dettagli

Router IP. Funzioni svolte dai Router. Router. Router. - Laboratorio di Servizi di Telecomunicazione. Switch. Modem

Router IP. Funzioni svolte dai Router. Router. Router. - Laboratorio di Servizi di Telecomunicazione. Switch. Modem Device tipici delle reti IP - Laboratorio di Servizi di Telecomunicazione Router Router IP Switch Modem Slide tratte da Cisco Press CCNA Instructor s Manual ed elaborate dall Ing. Francesco Immè Funzioni

Dettagli

Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet Mod.2

Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet Mod.2 Politecnico di Milano Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet Mod.2 Seconda Lezione Sommario Protocollo ARP e ARP tables Router Cisco

Dettagli

Guida Packet Tracer. Prof. Ettore Panella. www.ettorepanella.com

Guida Packet Tracer. Prof. Ettore Panella. www.ettorepanella.com Guida Packet Tracer Prof. Ettore Panella www.ettorepanella.com Packet Tracer è un software di simulazione didattico distribuito liberamente agli studenti ed istruttori del Programma Cisco Networking Academy.

Dettagli

Architettura Hardware di un Router

Architettura Hardware di un Router - Laboratorio di Servizi di Telecomunicazione Architettura Hardware di un Router Slide tratte da Cisco Press CCNA Instructor s Manual ed elaborate dall Ing. Francesco Immè Wide Area Network (WAN) Le principali

Dettagli

Gestione del Software Cisco IOS

Gestione del Software Cisco IOS - Laboratorio di Servizi di Telecomunicazione Gestione del Software Cisco IOS Slide tratte da Cisco Press CCNA Instructor s Manual ed elaborate dall Ing. Francesco Immè Laboratorio - Prof. Vincenzo Eramo

Dettagli

Packet Tracer: simulatore di RETE

Packet Tracer: simulatore di RETE Packet Tracer: simulatore di RETE Packet Tracer è un software didattico per l'emulazione di apparati di rete CISCO. http://www.cisco.com/web/it/training_education/networking_academy/packet_tracer.pdf PT

Dettagli

Infrastrutture e Protocolli per Internet Laboratorio 3

Infrastrutture e Protocolli per Internet Laboratorio 3 Advanced Network Technologies Laboratory Infrastrutture e Protocolli per Internet Laboratorio 3 Stefano Napoli Alberto Pollastro Politecnico di Milano Agenda della Lezione Router Cisco 2600 Cisco IOS e

Dettagli

Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet - Mod 2

Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet - Mod 2 Politecnico di Milano Dipartimento di Elettronica e Informazione Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet - Mod 2 Francesco Musumeci Lezione n : 3 Corsi Prof. Maier Sommario Gestione della memoria:

Dettagli

Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet Mod. 2

Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet Mod. 2 Politecnico di Milano Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet Mod. 2 Prima Lezione Contatti Docenti del corso Prof. Achille Pattavina

Dettagli

Comandi per configurare un dispositivo Cisco

Comandi per configurare un dispositivo Cisco Comandi per configurare un dispositivo Cisco Entrare in modalità exec privilegiato : Router > enable Router# Entrare in modalità di configurazione globale: Router # config terminal Router(config) # Assegnare

Dettagli

Atlantis Land Technical Resources Product: A02-RA3 / A02-RA3+ / A02-WRA4-54G /A02-RA440 Subject: Remote Wake On LAN Language: Italiano

Atlantis Land Technical Resources Product: A02-RA3 / A02-RA3+ / A02-WRA4-54G /A02-RA440 Subject: Remote Wake On LAN Language: Italiano Atlantis Land Technical Resources Product: A02-RA3 / A02-RA3+ / A02-WRA4-54G /A02-RA440 Subject: Remote Wake On LAN Language: Italiano INTRODUZIONE Quando i pacchetti di WoL generati da una postazione

Dettagli

DSL-G604T Wireless ADSL Router

DSL-G604T Wireless ADSL Router Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-G604T Wireless ADSL Router Prima di cominciare 1. Se si intende utilizzare

Dettagli

Esempio quesiti d esame per il laboratorio del corso. Reti di Comunicazione ed Internet Mod 2, Prof. G. A. Maier

Esempio quesiti d esame per il laboratorio del corso. Reti di Comunicazione ed Internet Mod 2, Prof. G. A. Maier Esempio quesiti d esame per il laboratorio del corso Reti di Comunicazione ed Internet Mod 2, Prof. G. A. Maier Responsabile Laboratorio: Francesco Musumeci a.a. 2011/2012 1. Siano dati i dispositivi in

Dettagli

PACKET TRACER 4.0 Cisco Networking Academy Program

PACKET TRACER 4.0 Cisco Networking Academy Program PACKET TRACER 4.0 Cisco Networking Academy Program 1.0 Cosa è Packet Tracer? Packet Tracer (PT) è uno software didattico distribuito liberamente agli studenti ed istruttori del Programma Cisco Networking

Dettagli

INFOCOM Dept. Antonio Cianfrani. Virtual LAN (VLAN)

INFOCOM Dept. Antonio Cianfrani. Virtual LAN (VLAN) Antonio Cianfrani Virtual LAN (VLAN) Richiami sullo standard Ethernet Lo standard Ethernet (IEEE 802.3) è utilizzato per le Local Area Network (LAN): livello 2 della pila protocollare. Consente l utilizzo

Dettagli

MC-link Spa. Pannello frontale del Vigor2700e. Installazione hardware del Vigor2700e

MC-link Spa. Pannello frontale del Vigor2700e. Installazione hardware del Vigor2700e MC-link Spa Pannello frontale del Vigor2700e Installazione hardware del Vigor2700e Questa sezione illustrerà come installare il router attraverso i vari collegamenti hardware e come configurarlo attraverso

Dettagli

PRODOTTI DIGITAL HOME

PRODOTTI DIGITAL HOME PRODOTTI DIGITAL HOME FIRMWARE I firmware ufficiali sono disponibili su ftp.zyxel.com nella cartella con il Model Number. DEFAULT USER e PASSWORD admin 1234 DEFAULT LAN IP ADDRESS 192.168.1.1 (su alcuni

Dettagli

Simulazione di una rete con routing RIP in Cisco Packet Tracer

Simulazione di una rete con routing RIP in Cisco Packet Tracer Scuola Politecnica e delle Scienze di Base Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Elaborato finale in Reti di Calcolatori Simulazione di una rete con routing RIP in Cisco Packet Tracer Anno Accademico

Dettagli

VIPA 900-2E641 PSTN VPN

VIPA 900-2E641 PSTN VPN CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA VIPA 900-2E641 PSTN VPN Requisiti hardware: Dispositivo VIPA 900-2E641 PSTN VPN con versione di firmware almeno 6_1_s2. Cavo telefonico e linea analogica. Requisiti

Dettagli

LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP LINKSYS SPA922 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Linksys SPA922 - Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...3 ACCESSO ALL ADMINISTRATOR WEB

Dettagli

Contenuto del pacchetto

Contenuto del pacchetto Contenuto del pacchetto DWL-900AP Trasformatore AC Cavo USB CD d installazione Manuale utente Manuale rapido d installazione Se uno o più componenti dovessero risultare mancanti o danneggiati, contattare

Dettagli

VIPA 900-2E651 GSM/GPRS VPN

VIPA 900-2E651 GSM/GPRS VPN COME CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA VIPA 900-2E651 GSM/GPRS VPN Requisiti hardware: Dispositivo VIPA 900-2E651 GSM/GPRS VPN con versione di firmware almeno 6_1_s2. SIM Card abilitata al traffico

Dettagli

CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA

CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA CONFIGURARE IL DISPOSITIVO DI TELEASSISTENZA VIPA 900-2C610 Router VPN Questo dispositivo consente la pura teleassistenza: non sono configurabili variabili, allarmi (email, sms), script. Requisiti hardware:

Dettagli

Guida rapida di installazione

Guida rapida di installazione Configurazione 1) Collegare il Router Hamlet HRDSL108 Wireless ADSL2+ come mostrato in figura:. Router ADSL2+ Wireless Super G 108 Mbit Guida rapida di installazione Informiamo che il prodotto è stato

Dettagli

Configurare un Cisco 837 per il collegamento ad Internet

Configurare un Cisco 837 per il collegamento ad Internet Configurare un Cisco 837 per il collegamento ad Internet Autore: Massimo Rabbi Data: 29/08/2006 Note introduttive In questa guida vedremo come configurare un router Cisco modello 837 per il collegamento

Dettagli

Politecnico di Milano Dipar0mento di Ele3ronica e Informazione

Politecnico di Milano Dipar0mento di Ele3ronica e Informazione Politecnico di Milano Dipar0mento di Ele3ronica e Informazione 5. Emulazione di Reti Locali Informazioni organizzative 2 Responsabile di Laboratorio: Ilario Filippini Contatti E-mail: filippini@elet.polimi.it

Dettagli

I-STORM LAN ROUTER ADSL

I-STORM LAN ROUTER ADSL I-STORM LAN ROUTER ADSL with 4 Fast Ethernet ports + 1 USB port Guida rapida all installazione A02-RA2+/G1 (Gennaio 2004)V1.10 Questo manuale è inteso come una guida rapida, pertanto per ulteriori dettagli

Dettagli

RO003/RO003UK Sweex Broadband Router. Nessun apparecchio è collegato alla porta. Un computer o altro dispositivo di rete è connesso alla porta

RO003/RO003UK Sweex Broadband Router. Nessun apparecchio è collegato alla porta. Un computer o altro dispositivo di rete è connesso alla porta Versione Italiana RO003/RO003UK Sweex Broadband Router Importante! La procedura di installazione guidata si trova sul CD-ROM Sweex. Questa procedura di installazione vi illustrerà passo dopo passo come

Dettagli

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link Pannello frontale del Vigor2800i Installazione hardware del Vigor2800i Questa sezione illustrerà come installare

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-502T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

GNS3 Simulatore Grafico di Reti

GNS3 Simulatore Grafico di Reti GNS3 Simulatore Grafico di Reti 1 GNS3 Simulatore di Reti http://sourceforge.net/projects/gns-3/?source=dlp ftp client: FileZilla https://filezilla-project.org/ tftp server: SolarWindsTFTPServer IOS CISCO

Dettagli

Programmazione di Rete

Programmazione di Rete Programmazione di Rete Modulo di Reti Switching di base Per le esercitazioni di questo corso, utilizzeremo un simulatore chiamato NetSimk, che potete scaricare liberamente all'indirizzo http://www.netsimk.com.

Dettagli

Valutazione di NT xdsl: Manuale di configurazione del Bridge ADSL Telindus 1110

Valutazione di NT xdsl: Manuale di configurazione del Bridge ADSL Telindus 1110 TELECOM LAB www.telecomitalialab.com [Tipo Documento] Cod. Doc. DPC 2001.03077 Valutazione di NT xdsl: Manuale di configurazione del Bridge ADSL Telindus 1110 Versione: 1 Data: 04.10.2001 Riservatezza:

Dettagli

Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet Mod.2

Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet Mod.2 Politecnico di Milano Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet Mod.2 Terza Lezione Sommario Configurazione delle interfacce di rete Dynamic

Dettagli

EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP.

EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP. MANUALE ISTRUZIONI IM471-I v0.2 EMI-10L Introduzione Il convertitore EMI-10L permette di convertire una porta di comunicazione seriale RS485 in un bus ethernet con protocollo TCP/IP. Transmission Control

Dettagli

Titolo: Documento: Data di redazione: ottobre 2011 Autore: Contenuto del documento: Materiale utilizzato: Considerazioni iniziali:

Titolo: Documento: Data di redazione: ottobre 2011 Autore: Contenuto del documento: Materiale utilizzato: Considerazioni iniziali: Titolo: Documento: Data di redazione: ottobre 2011 Autore: Accesso remoto alla configurazione web del router Remote access_tr01 Alessio Mandato Contenuto del documento: Scopo di questo documento è spiegare

Dettagli

Convertitore di rete NETCON

Convertitore di rete NETCON MANUALE DI PROGRAMMAZIONE INTERFACCIA TCP/IP PER SISTEMI REVERBERI Convertitore di rete NETCON RMNE24I0 rev. 1 0708 I N D I C E 1. Scopo... 4 2. Descrizione... 4 3. Collegamenti elettrici del dispositivo...

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DEL SONY NETWORK MEDIA RECEIVER

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DEL SONY NETWORK MEDIA RECEIVER PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DEL SONY NETWORK MEDIA RECEIVER Benvenuti nel mondo Sony Home Server. Questa guida all istallazione del Network Media Receiver vuole essere un efficace e chiaro supporto durante

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

L attivazione della connessione ADSL

L attivazione della connessione ADSL L attivazione della connessione ADSL MC-link HELP DESK ADSL Tel. 06 41892434 INSTALLAZIONE DEL ROUTER ADSL PER GLI UTENTI MC-link L'installazione della connessione ADSL richiede alcune operazioni molto

Dettagli

CD-ROM (contiene Manual y garantía) Cavo Ethernet (CAT5 UTP/diritto) Cavo Console (RS-232)

CD-ROM (contiene Manual y garantía) Cavo Ethernet (CAT5 UTP/diritto) Cavo Console (RS-232) Il presente prodotto può essere configurato con un qualunque browser, come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6 o versioni superiori. DFL-700 NETDEFEND Network Security Firewall Prima di cominciare

Dettagli

SIP-Phone 302 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIP-Phone 302 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIP-Phone 302 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIP-Phone 302 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 COME ACCEDERE ALLA CONFIGURAZIONE...3 Accesso all IP Phone quando il

Dettagli

ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP ATA-172 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 SCHEMA DI COLLEGAMENTO...3 ACCESSO ALL APPARATO...4 CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP...7

Dettagli

SISTEMA DI CENTRALIZZAZIONE DEGLI ALLARMI SU RETE ETHERNET

SISTEMA DI CENTRALIZZAZIONE DEGLI ALLARMI SU RETE ETHERNET SISTEMA DI CENTRALIZZAZIONE DEGLI ALLARMI SU RETE ETHERNET 1. Descrizione EUREKA definisce un insieme di apparati che consente il controllo e la gestione di sistemi d allarme centralizzati in rete locale

Dettagli

Comandi CISCO IOS (usare HyperTerminal di Windows per collegarsi ad un Router CISCO)

Comandi CISCO IOS (usare HyperTerminal di Windows per collegarsi ad un Router CISCO) Comandi CISCO IOS (usare HyperTerminal di Windows per collegarsi ad un Router CISCO) Passare da User EXEC a Privileged EXEC per poter configurare i router/switch ed avere una sintassi di comandi più ricca.

Dettagli

Guida rapida all installazione

Guida rapida all installazione www.dmail.it Idee Utili e Introvabili Cod. 314471 DMedia Commerce S.p.A. Via Aretina 25 50065 Sieci (FI) ITALY Tel. +39 055 8363040 Fax +39 055 8363057 Assist. Tecnica: assistenza.dmail@dmc.it VIdeoCAMera

Dettagli

Installazione software e configurazione serie IEC-line

Installazione software e configurazione serie IEC-line Installazione software e configurazione serie IEC-line aggiornamento: 04-10-2014 IEC-line by OVERDIGIT overdigit.com Tabella dei contenuti 1. Installazione del software... 3 1.1. Installazione di CoDeSys...

Dettagli

Attivazione della connessione PPTP ADSL

Attivazione della connessione PPTP ADSL Attivazione della connessione PPTP ADSL MC-link HELP DESK ADSL Tel. 06 41892434 INSTALLAZIONE DEL MODEM ADSL Prima di tutto bisogna controllare che sia disponibile tutto quello che serve per eseguire l'installazione.

Dettagli

PROCEDURA DI CONFIGURAZIONE: Per configurare i parametri di rete dell RCX LAN è necessario installare il software Tibbo DS Manager

PROCEDURA DI CONFIGURAZIONE: Per configurare i parametri di rete dell RCX LAN è necessario installare il software Tibbo DS Manager Via S. Antonio, 47 35030 Veggiano PD Tel: 04441800191 Fax: 0497960910 www.shitek.it info@shitek.it RCX LAN Wi -Fi RCX LAN Wi-Fi MAN_00023_ita_RCX_LAN Ca PROCEDURA DI CONFIGURAZIONE: 1. PARAMETRI PER LA

Dettagli

Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet Mod. 2

Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet Mod. 2 Politecnico di Milano Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria Laboratorio di Reti di Comunicazione ed Internet Mod. 2 Quinta Lezione Sommario Rotte dinamiche con OSPF Reazione di OSPF

Dettagli

Wireless ADSL VPN Firewall Router

Wireless ADSL VPN Firewall Router Wireless ADSL VPN Firewall Router GUIDA RAPIDA DI INSTALLAZIONE www.hamletcom.com NB: Per avere istruzioni dettagliate per configurare e usare il Router, utilizzare il manuale on-line. Prestare attenzione:

Dettagli

Metodo 1: Quick Setup tramite tasto WPS Range Extender RE210 AC750

Metodo 1: Quick Setup tramite tasto WPS Range Extender RE210 AC750 Metodo 1: Quick Setup tramite tasto WPS Range Extender RE210 AC750 Si può usare questo metodo solo se il vostro Router o Access Point(AP) supporta WPS. 1. Accensione 2. Premete i 2 pulsanti WPS r 3. Riposizionamento

Dettagli

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL G300...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...7 Accesso

Dettagli

Technical Support Bulletin No.17 ModemOverIP

Technical Support Bulletin No.17 ModemOverIP Technical Support Bulletin No.17 ModemOverIP Sommario! Introduzione! Caratteristiche del Modem Viola e applicazioni! Utilizzo del Modem Viola con il sistema di supervisione e monitoraggio Televis Compact!

Dettagli

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP WLAN660 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP PHONE Wi-Fi VoIP 660 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL WLAN660...3

Dettagli

Router Firewall 802.11g ADSL VPN

Router Firewall 802.11g ADSL VPN Router Firewall 802.11g ADSL VPN GUIDA RAPIDA DI INSTALLAZIONE www.hamletcom.com 1 NB: Per avere istruzioni dettagliate per configurare e usare il Router, utilizzare il manuale on-line. Prestare attenzione:

Dettagli

Guida rapida alla configurazione della rete

Guida rapida alla configurazione della rete POWER REC NETWORK POWER REC NETWORK Guida rapida alla configurazione della rete Connessione alla rete mediante router Utilizzando un router, è possibile collegare il computer e i dispositivi DVR 1 ~ 3

Dettagli

PIRELLI Discus NetGate VoIP v2 VOIP ADSL ROUTER GUIDA ALL INSTALLAZIONE

PIRELLI Discus NetGate VoIP v2 VOIP ADSL ROUTER GUIDA ALL INSTALLAZIONE VoIP ADSL Router Discus NetGate VoIP v2 Pirelli (0.56S) Manuale operativo Pag. 1 PIRELLI Discus NetGate VoIP v2 VOIP ADSL ROUTER GUIDA ALL INSTALLAZIONE Release 0.56S VoIP ADSL Router Discus NetGate VoIP

Dettagli

Via Maria 122, 03100 FROSINONE www.hellotel.it info@hellotel.it. MANUALE di INSTALLAZIONE e CONFIGURAZIONE INTERNET ADSL Wi-Fi

Via Maria 122, 03100 FROSINONE www.hellotel.it info@hellotel.it. MANUALE di INSTALLAZIONE e CONFIGURAZIONE INTERNET ADSL Wi-Fi Via Maria 122, 03100 FROSINONE www.hellotel.it info@hellotel.it MANUALE di INSTALLAZIONE e CONFIGURAZIONE INTERNET ADSL Wi-Fi versione 2.0 del 24/02/2009 1. Antenna OsBridge 1.1 Configurazione preliminare

Dettagli

Tecniche di Troubleshooting

Tecniche di Troubleshooting - Laboratorio di Servizi di Telecomunicazione Tecniche di Troubleshooting Slide tratte da Cisco Press CCNA Instructor s Manual ed elaborate dall Ing.Francesco Immè Network testing La verifica delle funzionalità

Dettagli

Appunti sull'installazione della PirateBox di Massimo Bernardi

Appunti sull'installazione della PirateBox di Massimo Bernardi Appunti sull'installazione della PirateBox di Massimo Bernardi Lissone, giugno 2013 Distribuito con licenza Creative Commons BY-SA Link Matthias' Piratebox Scripts David Darts http://piratebox.aod-rpg.de/

Dettagli

D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE SIP PHONE D-LINK DPH-140S Guida all installazione Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL DPH-140S...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Laboratorio di Fondamenti di Reti di Telecomunicazioni

Laboratorio di Fondamenti di Reti di Telecomunicazioni Politecnico di Milano ipartimento di Elettronica e Informazione Laboratorio di Fondamenti di Reti di Telecomunicazioni Corso Fratta Pattavina Maier Lezione n : 4 Responsabili Laboratorio e Contatti Sito

Dettagli

ETI/Domo. Italiano. www.bpt.it. ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14

ETI/Domo. Italiano. www.bpt.it. ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14 ETI/Domo 24810070 www.bpt.it IT Italiano ETI-Domo Config 24810070 IT 29-07-14 Configurazione del PC Prima di procedere con la configurazione di tutto il sistema è necessario configurare il PC in modo che

Dettagli

Metodo 1: Quick Setup tramite tasto WPS Pocket Range Extender N 300Mbps TL-WA850RE

Metodo 1: Quick Setup tramite tasto WPS Pocket Range Extender N 300Mbps TL-WA850RE Metodo 1: Quick Setup tramite tasto WPS Pocket Range Extender N 300Mbps TL-WA850RE È possibile usare questo metodo solo se il vostro Router o Access Point (AP) supporta WPS. 1. Accensione 3. Riposizionamento

Dettagli

GE Fanuc Automation. Page 1/12

GE Fanuc Automation. Page 1/12 GE FANUC Data Server FTP Server - Configurazione - Page 1/12 Revision History Version Date Author Notes 1.00 05-Jun-2002 M. Bianchi First release Summary 1 Introduzione... 3 1.1 Riferimenti... 3 2 Configurazione

Dettagli

Introduzione alle VLAN Autore: Roberto Bandiera 21 gennaio 2015

Introduzione alle VLAN Autore: Roberto Bandiera 21 gennaio 2015 Introduzione alle VLAN Autore: Roberto Bandiera 21 gennaio 2015 Definizione Mentre una LAN è una rete locale costituita da un certo numero di pc connessi ad uno switch, una VLAN è una LAN VIRTUALE (Virtual

Dettagli

PIRELLI DISCUS NETGATE VoIP v2 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Pirelli Discus Netgate Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

PIRELLI DISCUS NETGATE VoIP v2 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Pirelli Discus Netgate Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 PIRELLI DISCUS NETGATE VoIP v2 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Pirelli Discus Netgate Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Employee Letter. Manuale DatabICS

Employee Letter. Manuale DatabICS Employee Letter Manuale DatabICS Manuale DatabICS 22023799 Versione 1.0 12.10.2012 Andreas Merz 1.1 29.10.2012 Andreas Merz 1.2 06.11.2012 Andreas Merz 1.3 08.11.2012 Andreas Merz 1.4 19.02.2013 Andreas

Dettagli

BiPAC 7402R2. Router Firewall ADSL2+ VPN. Guida rapida all avvio

BiPAC 7402R2. Router Firewall ADSL2+ VPN. Guida rapida all avvio BiPAC 7402R2 Router Firewall ADSL2+ VPN Guida rapida all avvio Billion BiPAC 7402R2 Router Firewall ADSL2+ VPN Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il Router Firewall ADSL2+ VPN,

Dettagli

Guida alla configurazione Configuration Guide

Guida alla configurazione Configuration Guide Guida alla configurazione Configuration Guide Configurazione telecamere IP con DVR analogici, compatibili IP IP cameras configuration with analog DVR, IP compatible Menu principale: Fare clic con il pulsante

Dettagli

ADSL Router :: Ericsson B-Connect (HM220dp)

ADSL Router :: Ericsson B-Connect (HM220dp) ADSL Router :: Ericsson B-Connect (HM220dp) 1. Introduzione www.ericsson.com L Ericsson B-Connect HM220dp è un dispositivo di connessione ADSL che può essere configurato come Modem oppure come Router ADSL.

Dettagli

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset S450 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP...3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 D-LINK DPH-140S SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL DPH-140S...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...6

Dettagli

Realizzazione e gestione di Local Area Network

Realizzazione e gestione di Local Area Network Realizzazione e gestione di Local Area Network Ceracchi Fabiana Mansi Luigi Tutor Angelo Veloce NETWORK La rete è un insieme di sistemi per l elaborazione delle informazioni messi in comunicazione tra

Dettagli

IP Camera senza fili/cablata Guida d installazione rapida (Per Windows OS)

IP Camera senza fili/cablata Guida d installazione rapida (Per Windows OS) IP Camera senza fili/cablata Guida d installazione rapida (Per Windows OS) ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente Co., Ltd Lista d imballaggio Guida d installazione rapida FI8904W FI8905WGuida d installazione

Dettagli

IP Camera senza fili/cablata. Guida d installazione rapida (Per MAC OS) ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente Co., Ltd

IP Camera senza fili/cablata. Guida d installazione rapida (Per MAC OS) ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente Co., Ltd IP Camera senza fili/cablata Guida d installazione rapida (Per MAC OS) Modello: FI8918W Colore: Nera Modello: FI8918W Colore: Bianco ShenZhen Foscam Tecnologia Intelligente Co., Ltd Guida d installazione

Dettagli

Requisiti per la Configurazione Internet

Requisiti per la Configurazione Internet Requisiti per la Configurazione Internet Per connettere l Access Point all AP Manager, sarà necessario utilizzare i successivi parametri per configurare le impostazioni TCP/IP del computer: Indirizzo IP:

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

Mistral Lan Router ISDN

Mistral Lan Router ISDN Mistral Lan Router ISDN with 4 Fast Ethernet ports + BroadBand Interface Guida Rapida V1.0 A02-RI/G1 (Settembre 2003) Questo manuale è inteso come una guida rapida, pertanto per ulteriori dettagli sulla

Dettagli

Wireless Network Esercitazioni. Alessandro Villani avillani@science.unitn.it

Wireless Network Esercitazioni. Alessandro Villani avillani@science.unitn.it Wireless Network Esercitazioni Alessandro Villani avillani@science.unitn.it Configurazione AP CISCO Serie 1200 AP 1200: Features Col firmware 12.3(2)JA l AP supporta: SSID multipli (fino a 16), per ciascuno

Dettagli

I Sistemi Firewall CEFRIEL. Politecnico di Milano. Consorzio per la Formazione e la Ricerca in Ingegneria dell Informazione. Politecnico di Milano

I Sistemi Firewall CEFRIEL. Politecnico di Milano. Consorzio per la Formazione e la Ricerca in Ingegneria dell Informazione. Politecnico di Milano Consorzio per la Formazione e la Ricerca in Ingegneria dell Informazione Politecnico di Milano I Sistemi Firewall CEFRIEL Politecnico di Milano I sistemi Firewall I sistemi firewall sono utilizzati per

Dettagli

Router ISDN + Switch 4 porte

Router ISDN + Switch 4 porte Router ISDN + Switch 4 porte GUIDA RAPIDA DI INSTALLAZIONE www.hamletcom.com LED PANNELLO ANTERIORE LED Significato 1 PWR Quando lampeggia, indica che l impianto è pronto. 2 3 LAN 1-4 / ACT/COL WAN / ACT/COL

Dettagli

Aethra Stargate AS2111

Aethra Stargate AS2111 Aethra Stargate AS2111 Predisposizione del router e del PC Configurazione per utenti con singolo IP pubblico Configurazione per utenti con subnet di IP pubblici Modifica della password di default Reset

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ - 0MNSWK0082LUA - - ITALIANO - DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ Il produttore non accetta responsabilità per la perdita di dati, produttività, dispositivi o qualunque altro danno o costo associato (diretto

Dettagli

Configurazione modalità autenticazione utenti sui firewall D-Link Serie NetDefend (DFL-200, DFL-700, DFL-1100)

Configurazione modalità autenticazione utenti sui firewall D-Link Serie NetDefend (DFL-200, DFL-700, DFL-1100) Configurazione modalità autenticazione utenti sui firewall D-Link Serie NetDefend (DFL-200, DFL-700, DFL-1100) Pagina 1 di 10 Per abilitare la modalità di autenticazione degli utenti occorre, prima di

Dettagli

Guida applicativa - Print Server. Rev: 2.0.0 1910010857

Guida applicativa - Print Server. Rev: 2.0.0 1910010857 Guida applicativa - Print Server Rev: 2.0.0 1910010857 Indice dei contenuti Introduzione... 1 Installazione su Windows 8/7/Vista/XP... 1 Utilizzo su Windows 8/7/Vista/XP... 6 Controller... 6 Stampa...

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-504T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

Titolo: Documento: Data di redazione: Giugno 2011 Autore: Contenuto del documento: Materiale utilizzato: Considerazioni iniziali:

Titolo: Documento: Data di redazione: Giugno 2011 Autore: Contenuto del documento: Materiale utilizzato: Considerazioni iniziali: Titolo: Documento: Data di redazione: Giugno 2011 Autore: Accesso remoto alla configurazione web del router Remote access_tr01 Alessio Mandato Contenuto del documento: Scopo di questo documento è spiegare

Dettagli

Zyxel Prestige 660H CONNESSIONE E CONFIGURAZIONE

Zyxel Prestige 660H CONNESSIONE E CONFIGURAZIONE Zyxel Prestige 660H Connessione 2 Configurazione di un PC Windows 3 Configurazione del dispositivo 3 Menù principale 4 Configurazione firewall 6 CONNESSIONE Il router Zyxel 660H presenta sul retro quattro

Dettagli

4-441-095-52 (1) Network Camera

4-441-095-52 (1) Network Camera 4-441-095-52 (1) Network Camera Guida SNC easy IP setup Versione software 1.0 Prima di utilizzare l apparecchio, leggere attentamente le istruzioni e conservarle come riferimento futuro. 2012 Sony Corporation

Dettagli

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0 BACKUP APPLIANCE User guide Rev 1.0 1.1 Connessione dell apparato... 2 1.2 Primo accesso all appliance... 2 1.3 Configurazione parametri di rete... 4 1.4 Configurazione Server di posta in uscita... 5 1.5

Dettagli

Implementazione dei gateway digitali Mediatrix 4400 con Cisco Unified Communications UC 320W

Implementazione dei gateway digitali Mediatrix 4400 con Cisco Unified Communications UC 320W Implementazione dei gateway digitali Mediatrix 4400 con Cisco Unified Communications UC 320W Il presente documento aiuta a configurare l'unità Cisco UC 320W e i gateway digitali Mediatrix 4400 Series per

Dettagli

OmniSwitch Alcatel 7700, 7800, 8800

OmniSwitch Alcatel 7700, 7800, 8800 OmniSwitch Alcatel 7700, 7800, 8800 Pietro Nicoletti www.studioreti.it Alcatel-Switch - 1 P. Nicoletti: si veda nota a pag. 2 Nota di Copyright Questo insieme di trasparenze (detto nel seguito slides)

Dettagli

IP 500 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

IP 500 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP 500 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP Phone - Perfectone IP 500 - Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DELL IP500...3

Dettagli