Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO"

Transcript

1 Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

2 ndice 1 Fai come fa la Natura 2 Cosa ci metti per fare la terra? 3 Come funziona il Compostaggio 4 Le cose che si devono fare 5 Dove metto la compostiera? 6 Cosa tengo da parte? 7 Come mischio le cose? 8 Come faccio a tenere l umidità giusta? 8 Ma ci sarà l aria? 9 E la temperatura sarà quella giusta? 10 E se qualcosa non va? 11 Quando è pronto il compost? 12 Quanto compost si usa 13 Perché la compostiera Indice Ciao Questo libricino l ho scritto per insegnarti a fare una cosa che fa anche la Natura. Lei non butta niente. Noi uomini, invece, buttiamo tante cose sporcando molto la Natura. Io so che tu sai che la Natura, per fare la terra, usa i rametti e le foglie secche, ma anche gli animali che sono morti. È quello che succede nei boschi. Quello che muore diventa terra ed è come se ci fosse per sempre, perché dalla terra nasce la vita. L uomo mangia e butta quello che avanza. Ma si può fare della terra con quello che è avanzato dopo aver mangiato. Basta mischiarlo con delle foglie, dei rametti, dell erba e anche con la carta. Lo sai, vero, che la carta si fa con gli alberi? Questa cosa che si può fare per produrre la terra con gli avanzi si chiama Compostaggio. Quella terra si chiama Compost. Questa cosa la puoi fare anche nel giardino della tua casa. È facile e, con questo libricino, ti spiego come si fa.

3 Fai come fa la Natura Sono i batteri, che sono gli esseri viventi più piccoli, a far diventare terra, decomponendo, gli avanzi dei cibi, le foglie secche, i rametti e l erba. Questi batteri, come tutte le cose della Natura, servono proprio per fare questo. La terra che si fa con gli avanzi dei cibi si chiama Compost. Quando fai questa terra fai una cosa che si chiama Compostaggio. Imitando la natura 1

4 Cosa ci metti per fare la terra? Se vuoi fare la terra nel tuo giardino, metti da parte queste cose: tra gli avanzi dei cibi: bucce, gusci (anche quelli delle uova), pasta, riso, pane (anche quello andato a male), i fondi del caffè e le bustine del the ; quello che avanza nel preparare i cibi, quando si pulisce la verdura: gambi e foglie; quello che rimane dopo che hai lavorato in giardino: rami e rametti, erba, foglie secche, fiori appassiti; altre cose: la carta e il cartone, i tovagliolini di carta, le confezioni delle uova (quelle in cartoncino morbido), trucioli di legno. Puoi anche mettere da parte altre cose, da usare però poco (perché altrimenti attirano troppi insetti e animaletti come i topolini, oppure fanno fatica a decomporsi): tra gli avanzi dei cibi: gli ossi, la pelle del pollo, le lische e la pelle del pesce, i pezzettini di carne e di pesce; quello che rimane dopo che hai lavorato in giardino: foglie di piante come la magnolia, il lauroceraso, il faggio, il castagno, il pino; altre cose: la ghiaietta dei cani e dei gatti. 2 Cosa ci metti per fare la terra?

5 Come le metti queste cose? Prova a pensare di fare una torta. Solo che, alla fine, succede il contrario. Vien fuori una terra come se fosse farina e non mangi tu, ma mangiano le piante e i fiori del tuo giardino. Questa torta la fai con le cose avanzate, che non metti in una casseruola, ma in una compostiera. Metti nella compostiera, strato dopo strato: rami e rametti sminuzzati, foglie e un po d erba. Se li hai, anche i trucioli di legno; gli avanzi dei cibi, magari insieme a un po di carta; ancora rami e rametti sminuzzati, foglie e un po d erba; e così via Come funziona il Compostaggio Il Compostaggio funziona così. Per fare la terra ci vogliono i batteri. Questi batteri stanno anche negli avanzi dei cibi, nelle foglie, nell erba e sui rametti. Anche questi batteri mangiano. Mangiano proprio i tuoi avanzi, le foglie, l erba e i rametti e li decompongono: fanno diventare queste cose sempre più piccole, fino a che non rimane una terra. Questi batteri respirano. Come te, hanno bisogno dell ossigeno (l aria). Ricordati, allora, che per fare il compostaggio è importante l aria. Se non c è l aria, le cose che servono per fare la terra marciscono. L aria deve passarci in mezzo. Come fai a far passare l aria? La fai passare tra le cose che servono per fare la terra in tre modi: metti le cose a strati: l aria passa meglio; non premerle dentro la compostiera; ogni tanto rivoltale. Come funziona il Compostaggio 3

6 Le cose che si devono fare La terra con gli avanzi dei cibi si può fare anche senza la compostiera. Però la compostiera è comoda se non vivi in campagna, e la tua casa è in città. Per fare bene la terra con gli avanzi, devi fare queste cose: 1. mettere la compostiera nel posto giusto; 2. tenere da parte certe rametti, foglie, pezzi di cartone; 3. mischiare le cose con attenzione; 4. mantenere dentro la compostiera la giusta umidità; 5. far passare bene l aria nella compostiera; 6. controllare la temperatura dentro la compostiera. 4 Le cose che si devono fare

7 Dove metto la compostiera? Nell orto o giardino, il posto migliore per mettere la compostiera è sotto un albero, ma di quelli che d inverno perdono le foglie. Così, d estate, il fogliame mantiene la compostiera fresca e d inverno il sole tiepido passa tra i rami senza foglie. È importante mettere la compostiera in un posto dove non c è mai fango. E anche meglio se vicino c è un rubinetto, oppure una fontanella (così, se serve acqua, ce l hai subito). Un ultima cosa. Il primo strato della torta deve essere fatto solo con rametti di legno a piccoli pezzi. Deve essere alto 10 centimetri (un po più di una torta vera). Serve per far scolare l acqua dalla compostiera (se è troppa) e per fare passare l aria. Le cose che si devono fare 5

8 Cosa tengo da parte? Vicino alla compostiera, meglio in un posto dove non ci piove, tieni da parte: - le frasche e le potature di siepe; - erba secca; - trucioli o paglia; - foglie secche di quelle resistenti (magnolia, alloro, faggio, castagno, conifere); - cartone spezzato bene; - e anche i trucioli che rimangono se hai già fatto del compost. 6 Le cose che si devono fare

9 Come mischio le cose? Attenzione a queste cose difficili (ti parlo di chimica ). La terra è fatta di Carbonio e di Azoto. Cosa sono? Beh, non so dirtelo bene perché di chimica non ci capisco molto. Però sono delle cose importanti, come l Ossigeno (che è l aria) o l Idrogeno (se metti due particelle di Idrogeno e una di Ossigeno viene fuori l acqua). Comunque nella terra ci sono il Carbonio e l Azoto. E servono ai batteri. Aiuto dove prendo l Azoto e il Carbonio? Niente paura: stanno già nelle cose che metti da parte per fare la terra. Gli avanzi dei cibi hanno dentro più Azoto e i rametti, le foglie secche, la paglia, il cartone hanno dentro più Carbonio. Nella compostiera si mettono strati uguali, alti 5 o 10 centimetri, di cose con più Azoto (che sono le più umide) e di cose con più Carbonio (che sono le più secche). In questo modo c è un buon equilibrio tra l Azoto e il Carbonio e i batteri stanno molto bene dentro la compostiera. Le cose che si devono fare 7

10 Come faccio a mantenere l umidità giusta? Quando fai il compost, c è un modo divertente per vedere se l umidità è giusta. Apri la compostiera e con un rastrellino o un bastone mischia il compost. Prendine un po con la mano e stringi il pugno. Se tra le tue dita sgorgano solo poche goccioline di acqua, l umidità è quella giusta. Se la mano rimane un po secca, devi annaffiare un po dentro la compostiera (non troppo). Se la mano si bagna troppo, prendi un po di foglie secche, cartone, rametti, aggiungili al compost e rivolta ogni tanto (fino a che l umidità non torna giusta). Ah lavati bene le mani dopo aver fatto queste cose. 8 Le cose che si devono fare Ma ci sarà l aria? Se hai mischiato bene le cose, l aria passa bene e i batteri stanno come pascià. Però, quando il compost comincia a farsi, l ossigeno (che è poi l aria) si consuma di più, allora è meglio rivoltare un po di più le cose nella compostiera. Presta attenzione: - in inverno, basta un bel rivoltamento dopo 25 o 30 giorni dal primo carico e un altro dopo 3 mesi; - in estate, meglio un rivoltamento dopo 20 giorni e un altro dopo 2 mesi. Però, se vedi che le cose sono troppo umide, fai più rivoltamenti.

11 E la temperatura sarà quella giusta? Se il compost lo stai facendo bene, la temperatura del compost arriva subito a gradi (molto molto caldo, vero?). È che i batteri si danno un gran da fare. Con quella temperatura, succede che certi piccoli organismi, quelli dannosi, si cuociono. Poi, a un certo punto, i batteri, molto sazi, si calmano e la temperatura si abbassa a poco a poco fino a gradi, per poi tornare al livello di quella esterna. Quando la temperatura è così, il compost è pronto (servono circa 6 mesi). Lo sai come puoi misurare la temperatura? Puoi usare un termometro che trovi nei negozi di giardinaggio, che si infila nel compost. Ma va bene anche la mano. Basta un po di intuito. Le cose che si devono fare 9

12 10 E se qualcosa non va? E se qualcosa non va? Il compost è freddo Manca l aria perché c è troppa acqua. Devi aggiungere cose secche (foglie secche, rametti, pezzi di cartone) e rivoltare. C è odore di marcio Ci sono troppe cose azotate (gli avanzi dei cibi) e c è troppa umidità. Devi aggiungere sempre cose secche (foglie secche, rametti, pezzi di cartone) e rivoltare.

13 Quando è pronto il compost? Diciamo che ci sono tre tipi di compost: - quello fresco (si forma in meno di 3 mesi): non è ancora pronto, ma lo puoi usare per nutrire la terra se non ci hai appena seminato o trapiantato; - quello pronto (si forma in circa 6 mesi): questo compost lo puoi usare anche subito prima della semina o del trapianto; - quello maturo (si fa in più di un anno, togliendolo dalla compostiera dopo 6 mesi e lasciandolo maturare in un cumulo): questo va bene per le piantine da vaso. Una cosa che devi fare, quando hai tolto il compost dalla compostiera, è togliere un po di rametti e cose più grosse (che poi riusi per farci il nuovo compost). Quando è pronto il compost? 11

14 12 Quanto compost si usa Quanto compost si usa Questa parte è difficile, perché ci sono i numeri. Fatti aiutare dal papà e dalla mamma. Per la fertilizzazione di fondo (pre/semina) è meglio usare il compost pronto. Con una carriola per ogni 2 metri quadrati di terra, si fa una miscelatura nei primi 20 cm di terreno (10-15 kg/mq). Per i tappeti erbosi il compost migliore è quello maturo e ben raffinato (con pezzi di legno molto piccoli). Prima della semina, si mette sul terreno uno strato sottile di compost (mezzo centimetro di spessore, 2-3 kg/mq), mischiandolo un po con sabbia e terra. Se trapianti arbusti e alberi, il compost è utile per evitare che la terra si schiacci sul fondo della buca. Ne basta uno strato di 5-10 cm (20-30 kg/mq). Per non bruciare le radici, il compost deve essere quello pronto (se la pianta è con zolla) o maturo (se le radici sono nude). Nell orticoltura si usa il compost pronto (in primavera, appena prima della semina) o quello fresco (in autunno/ inverno), mischiandolo con vanga o zappa nei primi cm di terra (una carriola per 10 mq, 2-3 kg/mq). Nella floricoltura in vaso o fioriera, il compost si mischia con la torba o con i terricci torbosi. La miscela è al 50% (per rododendri e azalee la percentuale di torba bionda deve essere maggiore) e il compost da usare è quello maturo e ben raffinato.

15 Perché la compostiera Per fare il compostaggio nel giardino, non è detto che serva la compostiera. Il compost si può fare senza la compostiera: facendo un cumulo o mettendolo in una buca (come si è sempre fatto in campagna). Ma la compostiera è più comoda nei giardini e mantiene il compost allo stesso modo in estate e in inverno. Perché la compostiera 13

16 Comune di Orte Piazza del Plebiscito, ORTE (VT) Tel Fax Servizi di igiene urbana a cura di: Via Luigi Galvani, Terni Numero verde Concept e grafica con Sandro Di Scerni e FreeDesign Gennaio 2011 Se ne consente la riproduzione, diffusione, purché non a fini commerciali o di lucro e a condizione che siano citati gli autori e il contesto di provenienza. E consentito trarre opere derivate, per le quali varranno le condizioni di cui sopra.

COMUNE DI CREAZZO (VI) Incontri pubblico COMPOSTAGGIO DOMESTICO

COMUNE DI CREAZZO (VI) Incontri pubblico COMPOSTAGGIO DOMESTICO COMUNE DI CREAZZO (VI) Incontri pubblico COMPOSTAGGIO DOMESTICO SCOPO DEGLI INCONTRI Fornire informazioni sulle modalità operative per la realizzazione del compostaggio domestico Fornire indicazioni sulle

Dettagli

Altri materiali biodegradabili: segatura, trucioli di legno non trattato, tovagliolini di carta bianchi

Altri materiali biodegradabili: segatura, trucioli di legno non trattato, tovagliolini di carta bianchi 1. Cos è Il compostaggio è il risultato di un nuovo modo di trattare i rifiuti organici e vegetali. È semplice: noi tutti produciamo una certa quantità di rifiuti ogni giorno. Parte dei rifiuti prodotti

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

RIFIUTI ORGANICI COMPOSTABILI (UMIDO) riduci riusa ricicla riduci riusa riduci riusa ricicla riduci riusa ricicla

RIFIUTI ORGANICI COMPOSTABILI (UMIDO) riduci riusa ricicla riduci riusa riduci riusa ricicla riduci riusa ricicla F A C C I A M O L A D I F F E R E N Z A!!! RIFIUTI ORGANICI COMPOSTABILI (UMIDO) riduci riusa ricicla riduci riusa riduci riusa ricicla riduci riusa ricicla SERVIZIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA rifiuti organici

Dettagli

IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO EMERGENZA RIFIUTI RACCOLTA DIFFERENZIATA IL PESO DEI RIFIUTI Le sostanze organiche rappresentano circa 1/3 dei rifiuti prodotti, aumentando così la già ingente quantità di rifiuti

Dettagli

IL COMPOSTAGGIO: IMITIAMO LA FORESTA. (scuola primaria)

IL COMPOSTAGGIO: IMITIAMO LA FORESTA. (scuola primaria) IL COMPOSTAGGIO: IMITIAMO LA FORESTA (scuola primaria) INFEA - MATERIALE DIDATTICO Laboratorio Il compostaggio: imitiamo la foresta (scuola primaria) Il compostaggio domestico Il compostaggio domestico

Dettagli

Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra.

Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra. Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra. Che puzza extragalattica c è qui!. Il mio mondo è bello,

Dettagli

COMPOSTAGGIO DOMESTICO

COMPOSTAGGIO DOMESTICO Sommario Chiudere il cerchio Imitando la Natura I vantaggi del compostaggio Cosa si può compostare Modi di compostare Le quattro regole d oro Problemi e soluzioni Alcune ricette per l impiego Per chi vuole

Dettagli

Sembra che ai rifiuti che ho messo nel mio composter non succeda niente

Sembra che ai rifiuti che ho messo nel mio composter non succeda niente Divisione Igiene Ambientale Settembre 2003 Posizionamento, riempimento e svuotamento del composter Installare il composter: dove e come Scegliere un luogo soleggiato. Posizionare il composter sul terreno:

Dettagli

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi.

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi. 6. La Terra Dove vivi? Dirai che questa è una domanda facile. Vivo in una casa, in una certa via, di una certa città. O forse dirai: La mia casa è in campagna. Ma dove vivi? Dove sono la tua casa, la tua

Dettagli

COMPOSTAGGIO DOMESTICO Per fare la DIFFERENZA basta un piccolo gesto.

COMPOSTAGGIO DOMESTICO Per fare la DIFFERENZA basta un piccolo gesto. COMPOSTAGGIO DOMESTICO Per fare la DIFFERENZA basta un piccolo gesto. Dopo aver raggiunto elevate percentuali di Raccolta Differenziata Vi chiediamo di continuare a collaborare migliorando la qualità della

Dettagli

CONOSCERE IL PROPRIO CORPO

CONOSCERE IL PROPRIO CORPO CONOSCERE IL PROPRIO CORPO Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Problemi Scarsa areazione, difficoltà di rivoltamento

Problemi Scarsa areazione, difficoltà di rivoltamento Che cos è il compost Il compost è il terriccio (humus) che si forma dai rifiuti organici (erba, foglie, avanzi di frutta e verdura, ecc) grazie all azione del sole, dell aria e dei microrganismi presenti

Dettagli

L ORO DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO! Dr. Danilo Pulvirenti Chimico Consulente Ambientale Gruppo FB: Compostiamoci bene - Sicilia

L ORO DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO! Dr. Danilo Pulvirenti Chimico Consulente Ambientale Gruppo FB: Compostiamoci bene - Sicilia L ORO DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO! Dr. Danilo Pulvirenti Chimico Consulente Ambientale Gruppo FB: Compostiamoci bene - Sicilia EVOLUZIONE DELL UOMO UOMO TECNOLOGICUS! una civiltà lineare ENERGIA ENERGIA

Dettagli

La nostra. Il nostro Clima. Il nostro Mondo La nostra Alimentazione. scelte alimentari

La nostra. Il nostro Clima. Il nostro Mondo La nostra Alimentazione. scelte alimentari La nostra Alimentazione COMPLETATE LA PRIMA ATTIVITÀ DI QUESTO CAPITOLO, POI SCEGLIETENE ALTRE TRE DALLA LISTA CHE SEGUE. Le nostre scelte alimentari possono avere effetti positivi o negativi sul clima

Dettagli

CONTROLLO UMIDITA 18/01/2010 1

CONTROLLO UMIDITA 18/01/2010 1 CONTROLLO UMIDITA 18/01/2010 1 CONTROLLO UMIDITA Il buon andamento del processo di compostaggio esige un costante e buon flusso dell ossigeno dell aria all interno della massa di scarti organici e un umidità

Dettagli

COMPOSTAGGIO DOMESTICO

COMPOSTAGGIO DOMESTICO ManualeCompostaggio15x21 15-04-2004 15:15 Pagina 1 COMPOSTAGGIO DOMESTICO CON IL COMPOSTER Guida pratica ManualeCompostaggio15x21 15-04-2004 15:15 Pagina 2 1) Il compostaggio... imitazione della Natura

Dettagli

IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO come ottenere terriccio dai rifiuti organici

IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO come ottenere terriccio dai rifiuti organici IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO come ottenere terriccio dai rifiuti organici I rifiuti organici della cucina e dell'orto o giardino sono materiali preziosi che, invece di gravare inutilmente sui costi di smaltimento

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PRODUZIONE DI COMPOST

ISTRUZIONI PER LA PRODUZIONE DI COMPOST ISTRUZIONI PER LA PRODUZIONE DI COMPOST Per informazioni: info@cmvservizi.it Cosa si può compostare? In generale si possono compostare quasi tutti i resti di vegetali ovvero ciò che un tempo è stato vivente

Dettagli

COMUNE DI STROZZA Provincia di Bergamo MANUALE DEL COMPOSTAGGIO

COMUNE DI STROZZA Provincia di Bergamo MANUALE DEL COMPOSTAGGIO COMUNE DI STROZZA Provincia di Bergamo MANUALE DEL COMPOSTAGGIO Che cosa è il compostaggio domestico? E un processo naturale che permette di ottenere dagli scarti organici di cucina (filtri di caffè, scarti

Dettagli

COMPOSTAGGIO DOMESTICO COMUNE DI CERANOVA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

COMPOSTAGGIO DOMESTICO COMUNE DI CERANOVA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO 1 INDICE 1. Premessa 3 2. Proposta di compostaggio domestico 4 3. Vantaggi del compostaggio dei rifiuti organici 6 4. Quali sono i rifiuti da compostare? 7 5. Quali sono

Dettagli

Attività didattiche. Compost e compostiera

Attività didattiche. Compost e compostiera Attività didattiche Compost e compostiera w w w. f o n d a z i o n e s l o w f o o d. i t Premessa Qui di seguito trovi due esempi di attività didattiche, usa la tua creatività per adattarle alla tua realtà

Dettagli

PERCHE LA RACCOLTA DEL RIFIUTO ORGANICO

PERCHE LA RACCOLTA DEL RIFIUTO ORGANICO PERCHE LA RACCOLTA DEL RIFIUTO ORGANICO Il rifiuto organico costituisce circa il 30-40% in peso della quantità complessiva di rifiuti prodotti a livello domestico. L obiettivo che l AMV vuole raggiungere

Dettagli

GLI AUSTRALOPITECHI. Tra gli animali che vedi nelle figure, sai dire quale è una scimmia? Cerchia l animale giusto e collega i nomi ai disegni.

GLI AUSTRALOPITECHI. Tra gli animali che vedi nelle figure, sai dire quale è una scimmia? Cerchia l animale giusto e collega i nomi ai disegni. GLI AUSTRALOPITECHI Prerequisiti: orientarsi nel tempo fra passato, presente e futuro, usare gli strumenti sussidiari al testo (cartine, immagini, tabelle ) Obiettivi: studio dell evoluzione dell uomo

Dettagli

Istituto comprensivo VITTORINO DA FELTRE 14 aprile 2015

Istituto comprensivo VITTORINO DA FELTRE 14 aprile 2015 Diffusione del video Non siamo irrecuperabili Istituto comprensivo VITTORINO DA FELTRE 14 aprile 2015 Direzione Ambiente Governo e Tutela del territorio Ciclo Integrato dei Rifiuti e Servizio Idrico Integrato

Dettagli

Il compostaggio domestico. Come trasformare i rifiuti organici in terriccio profumato

Il compostaggio domestico. Come trasformare i rifiuti organici in terriccio profumato Il compostaggio domestico Come trasformare i rifiuti organici in terriccio profumato 1 La natura non produce rifiuti catena alimentare humus resti organici decompositori 2 Perché il compostaggio Riproduce

Dettagli

Progetto sperimentale per un sistema integrato domiciliare di raccolta dei rifiuti urbani

Progetto sperimentale per un sistema integrato domiciliare di raccolta dei rifiuti urbani Comune di Giuliano Teatino Progetto sperimentale per un sistema integrato domiciliare di raccolta dei rifiuti urbani 100% compostaggio domestico ANALISI DELLE CRITICITÀ E PROPOSTE RISOLUTIVE PER LE UTENZE

Dettagli

LA NATURA E LA SCIENZA

LA NATURA E LA SCIENZA LA NATURA E LA SCIENZA La NATURA è tutto quello che sta intorno a noi: le persone, gli animali, le piante, le montagne, il cielo, le stelle. e tante altre cose non costruite dall uomo. Lo studio di tutte

Dettagli

DOMANDA PER ASSEGNAZIONE IN COMODATO GRATUITO DI COMPOSTIERE DOMESTICHE. DICHIARA SI IMPEGNA

DOMANDA PER ASSEGNAZIONE IN COMODATO GRATUITO DI COMPOSTIERE DOMESTICHE. DICHIARA SI IMPEGNA Modello di domanda: All Ufficio Tecnico del Comune di Monteveglio DOMANDA PER ASSEGNAZIONE IN COMODATO GRATUITO DI COMPOSTIERE DOMESTICHE. Il/La Sottoscritto/a nato/a il e residente a in Via Tel., cell.

Dettagli

Unità 1. Raccolta differenziata. Lavoriamo sulla comprensione. Ingombranti Conferiti nelle vicinanze Disfarti Riciclare

Unità 1. Raccolta differenziata. Lavoriamo sulla comprensione. Ingombranti Conferiti nelle vicinanze Disfarti Riciclare Unità 1 Raccolta differenziata CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere un testo che dà informazioni sulla raccolta differenziata parole relative alla raccolta differenziata e ai rifiuti a usare

Dettagli

Guida al compostaggio domestico

Guida al compostaggio domestico Utenze domestiche Guida al compostaggio domestico Dai rifiuti organici al compost Cos è il compost È un fertilizzante, molto simile al terriccio di bosco, ottenuto dalla trasformazione di materiali organici,

Dettagli

Guida Pratica al compostaggio ovvero come ottenere gratuitamente ottimo humus per l'orto e per il giardino Guida Pratica al compostaggio testi Mirco Marconi disegni originali Giuseppe Zironi coordinamento

Dettagli

OBIETTIVO: RAGGIUNGERE IL 65%

OBIETTIVO: RAGGIUNGERE IL 65% COMUNE DI MONDOLFO PROVINCIA di PESARO e URBI OBIETTIVO: RAGGIUNGERE IL 65% Questa Guida ti aiuta a risolvere i più comuni dubbi su come fare una buona raccolta differenziata, per raggiungere insieme l

Dettagli

DIRETTIVE TECNICHE PER IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DEI RIFIUTI ORGANICI

DIRETTIVE TECNICHE PER IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DEI RIFIUTI ORGANICI Comunità Montana Feltrina viale Carlo Rizzarda 21. 32032 Feltre DIRETTIVE TECNICHE PER IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DEI RIFIUTI ORGANICI Costruisci una struttura di compostaggio, usala e trasformerai i rifiuti

Dettagli

Ogni giorno si producono, in Italia, 26 milioni di tonnellate* di rifiuti.

Ogni giorno si producono, in Italia, 26 milioni di tonnellate* di rifiuti. by Ogni giorno si producono, in Italia, 26 milioni di tonnellate* di rifiuti. (*produzione media, fonte: ISPRA) 1 Ogni giorno ciascun cittadino produce 1,5 kg* di rifiuti. (*produzione media, fonte: ISPRA)

Dettagli

L ECOSISTEMA. Educazione ambientale

L ECOSISTEMA. Educazione ambientale L ECOSISTEMA Sai che cos è un ambiente? Il tuo ambiente, ad esempio, è il posto dove vivi ed è fatto dalla casa dove vivi, ma anche dalle persone, delle piante, degli animali che vi abitano. Un ambiente

Dettagli

GIARDINO. Frantumare dei vegetali e fare del compostaggio

GIARDINO. Frantumare dei vegetali e fare del compostaggio GIARDINO 01 Frantumare dei vegetali e fare del compostaggio 1 La frantumazione PRIMA L utilità della frantumazione Un biotrituratore vi permette di frantumare l erba, le foglie morte e i rami. Riduce fino

Dettagli

che hanno racconto come protagonisti degli animali una morale linguaggio semplice frasi brevi insegnamento parlano e si comportano come gli uomini

che hanno racconto come protagonisti degli animali una morale linguaggio semplice frasi brevi insegnamento parlano e si comportano come gli uomini LA favola È un racconto breve ha come protagonisti degli animali che parlano e si comportano come gli uomini un linguaggio semplice frasi brevi molti dialoghi una morale cioè un insegnamento hanno pregi

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Utenze domestiche. Guida al compostaggio domestico

Utenze domestiche. Guida al compostaggio domestico Utenze domestiche Guida al compostaggio domestico Dai rifiuti organici al compost Cos è il compost E un fertilizzante molto simile al terriccio di bosco ottenuto dalla trasformazione dei rifiuti organici,

Dettagli

PROGRAMMA MANUTENZIONE GIARDINO

PROGRAMMA MANUTENZIONE GIARDINO Operazioni PREPARAZIONE DEL TERRENO Il terreno ideale da giardino è quello con tessitura argillosa-sabbiosa, friabile. Se il terreno dovesse essere pesante e compatto bisognerà correggerlo incorporando

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO COMUNE DI CUGNOLI GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO INDICE 1. Premessa 3 2. Proposta di compostaggio domestico 4 3. Vantaggi del compostaggio dei rifiuti organici 5 4. Quali

Dettagli

Che cos è il compostaggio? Perché compostare i rifiuti organici?

Che cos è il compostaggio? Perché compostare i rifiuti organici? Che cos è il compostaggio? In natura la sostanza organica prodotta e non più utile alla vita (foglie secche, feci, spoglie di animali e così via) viene decomposta da microrganismi e insetti presenti nel

Dettagli

Utenze domestiche Guida al compostaggio domestico

Utenze domestiche Guida al compostaggio domestico Utenze domestiche Guida al compostaggio domestico Comune di San Giorgio di Piano Dai rifiuti organici al compost Cos è il compost E un fertilizzante molto simile al terriccio di bosco ottenuto dalla trasformazione

Dettagli

Regolamento Comunale per la Promozione e l' Attuazione del Compostaggio Domestico (Autocompostaggio)

Regolamento Comunale per la Promozione e l' Attuazione del Compostaggio Domestico (Autocompostaggio) CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Regolamento Comunale per la Promozione e l' Attuazione del Compostaggio Domestico (Autocompostaggio) Approvato con deliberazione del Consiglio

Dettagli

LA TERRA RINGRAZIA. Indice. Manualetto pratico per il recupero ecologico degli scarti di cucina e del giardino con il compostaggio domestico

LA TERRA RINGRAZIA. Indice. Manualetto pratico per il recupero ecologico degli scarti di cucina e del giardino con il compostaggio domestico Indice Il compostaggio domestico fa bene alla terra Impariamo dalla natura Cosa compostare e cosa no Come avviene la trasformazione biologica: per saperne di più Le buone regole del compostaggio Come fare:

Dettagli

Per informazioni: numero verde 800 864776 www.compostiamo.it

Per informazioni: numero verde 800 864776 www.compostiamo.it Per informazioni: numero verde 800 864776 www.compostiamo.it www.provincia.roma.it PICCOLA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO ISTRUZIONI PER L USO I RIFIUTI: RISORSE PREZIOSE Rispetto al passato, oggi viviamo

Dettagli

PERCORSO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE. Con la collaborazione con il Centro R.D.P. del Padule di Fucecchio

PERCORSO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE. Con la collaborazione con il Centro R.D.P. del Padule di Fucecchio PERCORSO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE Con la collaborazione con il Centro R.D.P. del Padule di Fucecchio SCUOLA PRIMARIA GALILEO GALILEI CLASSE 3A e 3B ANNO SCOLASTICO 2011/2012 Le attività si sono svolte

Dettagli

vetro, bottiglie di plastica, fogli di carta, cartone, ossi grandi, fiori secchi, alimenti, piatti di plastica cartone

vetro, bottiglie di plastica, fogli di carta, cartone, ossi grandi, fiori secchi, alimenti, piatti di plastica cartone Livello A1 Unità 1 Raccolta differenziata Chiavi Lavoriamo sulla comprensione Chiavi 1. Metti i rifiuti nel contenitore giusto. (drag and drop) vetro, bottiglie di plastica, fogli di carta, cartone, ossi

Dettagli

DIRE FARE E PENSARE SCUOLA SCUOLA DELL INFANZIA DI AGUGLIARO GRUPPI: BAMBINI MEDI E GRANDI CLASSE LABORATORIO/PROGETTO GOCCIOLINE COLORATE

DIRE FARE E PENSARE SCUOLA SCUOLA DELL INFANZIA DI AGUGLIARO GRUPPI: BAMBINI MEDI E GRANDI CLASSE LABORATORIO/PROGETTO GOCCIOLINE COLORATE DIRE FARE E PENSARE IL DIARIO DI LABORATORIO DELLA MIA CLASSE SCUOLA CLASSE SCUOLA DELL INFANZIA DI AGUGLIARO GRUPPI: BAMBINI MEDI E GRANDI LABORATORIO/PROGETTO GOCCIOLINE COLORATE Anno Scolastico 2014-2015

Dettagli

L'inizio della raccolta differenziata del rifiuto organico

L'inizio della raccolta differenziata del rifiuto organico A Pisogne L'inizio della raccolta differenziata del rifiuto organico Oltre alle raccolte differenziate avviate da tempo ora si possono recuperare anche: residui da sfalci e potature (erba, rami e foglie)

Dettagli

Hai mai guidato una macchina?

Hai mai guidato una macchina? INDICE CAPITOLO UNO Al posto di guida 7 CAPITOLO DUE Un segreto sulla rabbia 13 CAPITOLO TRE Arrabbiarti ti aiuta a farti degli amici? 23 CAPITOLO QUATTRO Al fuoco, al fuoco! 27 CAPITOLO CINQUE Metodo

Dettagli

DAL SEME ALLA PIANTA

DAL SEME ALLA PIANTA SCHEDA N 3 DAL SEME ALLA PIANTA Un altra esperienza di semina in classe potrà essere effettuata a piccoli gruppi. Ogni gruppo sarà responsabile della crescita di alcuni semi, diversi o uguali. Es. 1 gruppo:

Dettagli

Bambini pensati - Anno II - n 12 - Novembre 2007

Bambini pensati - Anno II - n 12 - Novembre 2007 Bambini pensati - Anno II - n 12 - Novembre 2007 L olio aromatico Scuola Municipale dell Infanzia Via Fattori in collaborazione con la Redazione del Centro Multimediale di Documentazione Pedagogica della

Dettagli

IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO COMUNITÀ DELLA VAL DI NON La COMUNITÀ DELLA VAL DI NON Assessorato ai lavori pubblici, servizi sovracomunali e gestione ambientale EMAS in collaborazione con la FONDAZIONE EDMUND

Dettagli

LOMBRICOMPOSTAGGIO DOMESTICO. Workshop su Come fare il compost per le tue piante. Cos e il lombricompostaggio?

LOMBRICOMPOSTAGGIO DOMESTICO. Workshop su Come fare il compost per le tue piante. Cos e il lombricompostaggio? LOMBRICOMPOSTAGGIO DOMESTICO Workshop su Come fare il compost per le tue piante Cos e il lombricompostaggio? Si tratta di un processo simile a compostaggio, che comporta la decomposizione della materia

Dettagli

ADE CERCA MOGLIE. Completa. Rispondi

ADE CERCA MOGLIE. Completa. Rispondi IL DIO ADE Il dio Ade è fratello del dio Zeus. Ade è il re dei morti. Per gli antichi greci, dopo la morte, gli uomini vanno negli Inferi. Gli Inferi sono un luogo buio e triste che si trova sotto terra.

Dettagli

Verifica - Conoscere le piante

Verifica - Conoscere le piante Collega con una linea nome, descrizione e disegno Verifica - Conoscere le piante Erbe Hanno il fusto legnoso che si ramifica vicino al terreno. Alberi Hanno il fusto legnoso e resistente che può raggiungere

Dettagli

LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE

LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE Alla fine del 1700 in Inghilterra c è un grande sviluppo dell industria. Gli inventori costruiscono delle macchine per lavorare il cotone. Le macchine fanno in poco tempo e in

Dettagli

Preparare il nostro mondo per loro. Dove lo metto Come lo metto Cosa gli metto a disposizione. Annastella Gambini, preparare il nostro mondo per loro

Preparare il nostro mondo per loro. Dove lo metto Come lo metto Cosa gli metto a disposizione. Annastella Gambini, preparare il nostro mondo per loro Preparare il nostro mondo per loro Dove lo metto Come lo metto Cosa gli metto a disposizione Preparare il nostro mondo per loro Dove lo metto (come gli spinarelli???) Come lo metto (stare ad ascoltare)

Dettagli

Guida alla corretta divisione dei rifiuti

Guida alla corretta divisione dei rifiuti Guida alla corretta divisione dei rifiuti Guida alla corretta divisione dei rifiuti Cosa fare con i rifiuti? La lettiera per gatti va eliminata nel cassonetto biologico? Si possono gettare i resti di carta

Dettagli

COMPOSTIAMOCI MEGLIO ANCHE A CASA

COMPOSTIAMOCI MEGLIO ANCHE A CASA COMPOSTIAMOCI MEGLIO ANCHE A CASA ovvero L ARTE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Coltiviamo gli stessi interessi: Consumatori, cittadini, produttori agricoli Campagna Amica è la Fondazione che sostiene l agricoltura

Dettagli

Come Proteggere i tuoi Prodotti Seguendo Metodi Sicuri di Trattamento degli Alimenti

Come Proteggere i tuoi Prodotti Seguendo Metodi Sicuri di Trattamento degli Alimenti Come Proteggere i tuoi Prodotti Seguendo Metodi Sicuri di Trattamento degli Alimenti 4 C (39 F) -21 C (-5 F) -21 C (-5 F) 4 C (39 F) 4 C (39 F) -21 C (-5 F) 4 C (39 F) -21 C (-5 F) Quando il pesce entra

Dettagli

MANUALE PER LA REALIZZAZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

MANUALE PER LA REALIZZAZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO MANUALE PER LA REALIZZAZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO (Nel territorio del Comune di Portoferraio) Dicembre 2005 CHE COS E IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO? Nella gestione del ciclo dei rifiuti è compresa anche

Dettagli

Rispettiamo la natura

Rispettiamo la natura Rispettiamo la natura Destinatari Bambini dai 3 ai 5 anni: Attività e 2 Finalità del percorso I più piccoli fra noi conoscono ed hanno già esperienza delle bellezze della natura. Molto meno sanno rispetto

Dettagli

Ora dovremo mettere nella serra tutto quello che ci permetterà di ricreare, in scala ridotta, un ambiente naturale a noi familiare: il bosco.

Ora dovremo mettere nella serra tutto quello che ci permetterà di ricreare, in scala ridotta, un ambiente naturale a noi familiare: il bosco. La serra. La nostra piccola serra è una vasca rettangolare di plastica trasparente. Come prima cosa rileviamo le sue dimensioni così da far ritagliare dal vetraio una lastra per poterla chiudere ermeticamente.

Dettagli

01 La tazzina di caffè * * Descrivi la foto. Ti sei mai seduto al tavolino di un tipico bar italiano? Com è? Qual è l atmosfera che si respira?

01 La tazzina di caffè * * Descrivi la foto. Ti sei mai seduto al tavolino di un tipico bar italiano? Com è? Qual è l atmosfera che si respira? 01 La tazzina di caffè Descrivi la foto. Ti sei mai seduto al tavolino di un tipico bar italiano? Com è? Qual è l atmosfera che si respira? Al bar per Quali sono i motivi principali per cui ti siedi al

Dettagli

COMUNE DI MOZZANICA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI MOZZANICA PROVINCIA DI BERGAMO Allegato alla delibera di C.C. n. 13 del 29.03.2012 Il Segretario Comunale Crescenza Gaudiuso COMUNE DI MOZZANICA PROVINCIA DI BERGAMO ASSESSORATO AMBIENTE E TERRITORIO REGOLAMENTO PER L ATTIVITA DI COMPOSTAGGIO

Dettagli

COMUNE DI ALCAMO LINEE GUIDA PER UN CORRETTO COMPOSTAGGIO

COMUNE DI ALCAMO LINEE GUIDA PER UN CORRETTO COMPOSTAGGIO COMUNE DI ALCAMO LINEE GUIDA PER UN CORRETTO COMPOSTAGGIO INDICE 1. Che cos è il compostaggio 2. Perché dedicarsi al compostaggio 3. Cosa compostare 4. Parametri fondamentali 5. Tecniche di compostaggio

Dettagli

batteri in cucina: lavarsene le mani non basta!

batteri in cucina: lavarsene le mani non basta! batteri in cucina: lavarsene le mani non basta! 2 sai davvero difenderti da germi e batteri? Non pensare alla mozzarella blu o al pollo alla diossina: i pericoli di intossicazioni e tossinfezioni derivano

Dettagli

C E INCENDIO E INCENDIO

C E INCENDIO E INCENDIO C E INCENDIO E INCENDIO Generalmente si distinguono due tipi di incendio per stabilire chi deve intervenire per lo spegnimento: incendi che bruciano le cose dell uomo - si chiama ed intervengono i incendi

Dettagli

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio. Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.com Storia di Milena Lanzetta SE C È UN GIORNO DELLA SETTIMANA CHE FILIPPO

Dettagli

C OMUNE D I AGEROLA (Provincia di Napoli)

C OMUNE D I AGEROLA (Provincia di Napoli) C OMUNE D I AGEROLA (Provincia di Napoli) REGOLAMENTO PER L ATTIVITA DI COMPOSTAGGIO DOMESTICO DELLA FRAZIONE UMIDA DEI RIFIUTI URBANI APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. ----- DEL 31

Dettagli

COMUNE DI CARAGLIO PROVINCIA DI CUNEO c.a.p. 12023 tel.0171-617710 fax. 0171-617720 e-mail ragioneria.tributi@comune.caraglio.cn.

COMUNE DI CARAGLIO PROVINCIA DI CUNEO c.a.p. 12023 tel.0171-617710 fax. 0171-617720 e-mail ragioneria.tributi@comune.caraglio.cn. COMUNE DI CARAGLIO PROVINCIA DI CUNEO c.a.p. 12023 tel.0171-617710 fax. 0171-617720 e-mail ragioneria.tributi@comune.caraglio.cn.it UTENZA DOMESTICA Protoc.... Data.. RICHIESTA D ATTRIBUZIONE DI RIDUZIONE

Dettagli

LE 4 R CHE COMBATTONO LO SPRECO

LE 4 R CHE COMBATTONO LO SPRECO Percorso di educazione alla sostenibilità per la scuola primaria LE 4 R CHE COMBATTONO LO SPRECO La natura non spreca. L uomo sì.che fare? CHIEDIAMO AIUTO ALLE MITICHE, FAVOLOSE INSUPERABILI, MEGAGALATTICHE,

Dettagli

Io riduco. e ci metto la faccia. campagna di informazione sul compostaggio domestico

Io riduco. e ci metto la faccia. campagna di informazione sul compostaggio domestico Io riduco. e ci metto la faccia campagna di informazione sul compostaggio domestico Manuale pratico sul compostaggio domestico Perché compostare i rifiuti organici? E' un peccato gettare nei cassonetti

Dettagli

GIOCHIAMO CON... CARTA CRESPA E ACQUA

GIOCHIAMO CON... CARTA CRESPA E ACQUA GIOCHIAMO CON... CARTA CRESPA E ACQUA GRUPPO 5ANNI SEZ.G SCUOLA DELL INFANZIA C.PERRAULT Ins.Virando Maura e Susanna SITUAZIONE:SPAZIO UTILIZZATO: ANGOLO ATTIVITA TRANQUILLE PICCOLO GRUPPO OMOGENEO: 5ANNI

Dettagli

L ENERGIA. Suona la sveglia. Accendi la luce. Ti alzi e vai in bagno. Fai colazione. A piedi, in bicicletta o in autobus, vai a scuola.

L ENERGIA. Suona la sveglia. Accendi la luce. Ti alzi e vai in bagno. Fai colazione. A piedi, in bicicletta o in autobus, vai a scuola. L ENERGIA Suona la sveglia. Accendi la luce. Ti alzi e vai in bagno. Fai colazione. A piedi, in bicicletta o in autobus, vai a scuola. La giornata è appena iniziata e hai già usato tantissima ENERGIA:

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

DISCIPLINARE RELATIVO ALLA RIDUZIONE SULLA TASSA RIFIUTI PER LE UTENZE DOMESTICHE CHE EFFETTUANO IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DELLA FRAZIONE UMIDA

DISCIPLINARE RELATIVO ALLA RIDUZIONE SULLA TASSA RIFIUTI PER LE UTENZE DOMESTICHE CHE EFFETTUANO IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DELLA FRAZIONE UMIDA DISCIPLINARE RELATIVO ALLA RIDUZIONE SULLA TASSA RIFIUTI PER LE UTENZE DOMESTICHE CHE EFFETTUANO IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO DELLA FRAZIONE UMIDA PREMESSA E AMMESSO IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO SU TUTTO IL

Dettagli

Gli strumenti della geografia

Gli strumenti della geografia Gli strumenti della geografia La geografia studia lo spazio, cioè i tanti tipi di luoghi e di ambienti che si trovano sulla Terra. La geografia descrive lo spazio e ci spiega anche come è fatto, come vivono

Dettagli

Comune di Diano Marina Provincia di Imperia Riviera dei Fiori

Comune di Diano Marina Provincia di Imperia Riviera dei Fiori Comune di Diano Marina Provincia di Imperia Riviera dei Fiori SERVIZIO LAVORI PUBBLICI PIANIFICAZIONE URBANISTICA EDILIZIA PRIVATA ECOLOGIA REGOLAMENTO COMUNALE PER IL PROGETTO DI COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Dettagli

SCUOLA INFANZIA ANDERSEN PROGETTO ACQUA SEZIONE D ARANCIONI A.S. 20013/20014 INSEGNANTI ANNA VIGNA EANDI, MARISA COVELLO

SCUOLA INFANZIA ANDERSEN PROGETTO ACQUA SEZIONE D ARANCIONI A.S. 20013/20014 INSEGNANTI ANNA VIGNA EANDI, MARISA COVELLO CARI GENITORI, IN QUESTI FOGLI E CONTENUTA UNA PARTE DEL PROGETTO SVOLTO QUEST ANNO. NOI INSEGNANTI ABBIAMO PENSATO CHE FOSSE IMPORTANTE CHE VENISSE RESITUITO ALLE FAMIGLIE NON SOLO IL LAVORO INDIVIDUALE

Dettagli

SPRECO ALIMENTARE e CONSERVAZIONE degli ALIMENTI. Buone pratiche per ridurre lo spreco alimentare a casa

SPRECO ALIMENTARE e CONSERVAZIONE degli ALIMENTI. Buone pratiche per ridurre lo spreco alimentare a casa SPRECO ALIMENTARE e CONSERVAZIONE degli ALIMENTI 24 aprile 15 Buone pratiche per ridurre lo spreco alimentare a casa Ci siamo incontrati con Matteo che collabora con LAST MINUTE MARKET. LAST MINUT MARKET

Dettagli

FLEPY E L ACQUA. Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia

FLEPY E L ACQUA. Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia FLEPY E L ACQUA Testo e idea: Wilfried Vandaele Illustrazioni: Tini Bauters Traduzione: Stefania Calicchia A G E N Z I A P E R L A P R O T E Z I O N E D E L L A M B I E N T E E P E R I S E R V I Z I T

Dettagli

MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010

MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010 MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010 Il cantoniere di Cisterna, Roberto Massocco, ci ha portato un bel bidone

Dettagli

A tutti i bambini Grazie per i vostri dentini!

A tutti i bambini Grazie per i vostri dentini! A tutti i bambini Grazie per i vostri dentini! I denti sono un bene prezioso! Ci aiutano a: 1. MASTICARE 2. PRONUNCIARE BENE LE PAROLE 3. AVERE UN BEL SORRISO Sai chi è l igienista dentale? L igienista

Dettagli

IL MIO GRANDE MASO FORMAZIONE PROFESSIONALE 22. La verdura VERDURA

IL MIO GRANDE MASO FORMAZIONE PROFESSIONALE 22. La verdura VERDURA I MI GRND MS FRMZIN PRFSSIN 22 1 a verdura a paprica a carota Il carciofo insalata Il broccolo a verza Il cetriolo o zucchino Il porro a rapa Il cavolino di Bruxelles a patata VRDUR I MI GRND MS FRMZIN

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN 1 CIRCOLO SPINEA ANNO SC. 2007-08 IL BARATTO GRUPPO ANNI 4 INS: AIOLFI ANNA L ACQUISTO

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN 1 CIRCOLO SPINEA ANNO SC. 2007-08 IL BARATTO GRUPPO ANNI 4 INS: AIOLFI ANNA L ACQUISTO SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN 1 CIRCOLO SPINEA ANNO SC. 2007-08 IL BARATTO GRUPPO ANNI 4 INS: AIOLFI ANNA L ACQUISTO DIVISI IN TRE PICCOLI GRUPPI I BAMBINI OSSERVANO E COMMENTANO L IMMAGINE A.Ajello -A.S.

Dettagli

SCHEDA DIDATTICA. Sulla base di ciò che hai osservato poco fa, rispondi a queste facili domande facendo una crocetta sulla risposta corretta:

SCHEDA DIDATTICA. Sulla base di ciò che hai osservato poco fa, rispondi a queste facili domande facendo una crocetta sulla risposta corretta: SCHEDA DIDATTICA NOME: COGNOME: CLASSE: Sulla base di ciò che hai osservato poco fa, rispondi a queste facili domande facendo una crocetta sulla risposta corretta: 1) Secondo te è più pesante una bottiglia

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

da così a così DOMESTICO SEI TU CHE FAI LA DIFFERENZA COMPOSTAGGIO MANUALE PER IL 800.629.625 {NELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI}

da così a così DOMESTICO SEI TU CHE FAI LA DIFFERENZA COMPOSTAGGIO MANUALE PER IL 800.629.625 {NELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI} le guide pratiche del Sistema COSEA MANUAE PER I COMPOSTAGGIO DOMESTICO da così a così SEI TU CHE FAI A DIFFERENZA {NEA RACCOTA DEI RIFIUTI} INFO NUMERO VERDE 800.629.625 chiamata gratuita RACCOTA MATERIAE

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI COMUNE DI MELITO DI NAPOLI (PROVINCIA DI NAPOLI) IV SETTORE AMBIENTE ED ATTIVITÀ NEGOZIALE Via S. Di GIACOMO n.5 c.a.p. 80017 Tel. 081 2386237-286-288 fax 081 2386237 REGOLAMENTO PER IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Dettagli

FARE SPESE SENZA SORPRESE

FARE SPESE SENZA SORPRESE Monica Berarducci, Daniele Castignani e Anna Contardi AIPD Associazione Italiana Persone Down FARE SPESE SENZA SORPRESE CONSIGLI E STRUMENTI PER IMPARARE A GESTIRE IL DENARO Collana Laboratori per le autonomie

Dettagli

Laboratorio di Raccolta Differenziata

Laboratorio di Raccolta Differenziata Laboratorio di Raccolta Differenziata 1 Che cosa è un RIFIUTO? I RIFIUTI SONO COSE SPORCHE E PUZZOLENTI I RIFIUTI SONO COSE INUTILIZZABILI, SCARTI O COSE ROTTE I RIFIUTI SONO UNA RISORSA PER IL FUTURO,

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N. 3 LA SCUOLA CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa - 2011 DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno, sono

Dettagli

Che cos è l agricoltura?

Che cos è l agricoltura? L agricoltura Che cos è l agricoltura? L agricoltura è la coltivazione del terreno. L agricoltura produce gli alimenti necessari agli uomini. L agricoltore semina e lavora la terra. Le piante crescono

Dettagli

Guida al compostaggio domestico

Guida al compostaggio domestico Il Compostaggio Domestico È un processo naturale per ricavare buon terriccio dagli scarti organici di cucina Guida al compostaggio domestico Ridurre i rifiuti e creare ottimo concime per orto, giardino,

Dettagli

Test A2 Carta CE. Prove di comprensione del testo: LETTURA. Primo esempio

Test A2 Carta CE. Prove di comprensione del testo: LETTURA. Primo esempio Test A2 Carta CE Prove di comprensione del testo: LETTURA Primo esempio 1 Secondo esempio 2 Terzo esempio Leggi attentamente il testo, poi rispondi scegliendo una delle tre proposte. Segna la risposta

Dettagli