DATABASE RELAZIONALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DATABASE RELAZIONALI"

Transcript

1 1 di 54 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II DIPARTIMENTO DI DISCIPLINE STORICHE ETTORE LEPORE DATABASE RELAZIONALI Dott. Simone Sammartino Istituto per l Ambiente l Marino Costiero I.A.M.C. C.N.R. Napoli

2 2 di 54 Contenuti DEFINIZIONE DI DATABASE PROGETTAZIONE DI DATABASE IL MODELLO ENTITÀ-RELAZIONE MICROSOFT ACCESS IMPLEMENTAZIONE DEL DATABASE NORMALIZZAZIONE

3 3 di 54 Definizione CHE COS È IL DATABASE? UNA TABELLA? UNA SERIE DI TABELLE? UNA SERIE DI DATI CORRELATI? UNA SERIE DI RELAZIONI? SISTEMA UN SOFTWARE CHE GESTISCE DATI E CHE NE PERMETTE L AGGIORNAMENTO, L LA SELEZIONE E LA VISUALIZZAZIONE?

4 4 di 54 Sistema INSIEME DI ELEMENTI E DELLE REGOLE CHE NE DEFINISCONO LE RECIPROCHE RELAZIONI ELEMENTI: contengono le informazioni RELAZIONI: costituiscono le regole di interazione tra gli elementi

5 5 di 54 Sistema multidimensionale OGNI ELEMENTO PUÒ RAPPRESENTARE A SUA VOLTA UN SISTEMA GIANO BIFRONTE UNIVERSITÀ EDIFICIO Docenti Studenti Edificio Aule Impianti Sicurezza

6 6 di 54 Sistema multidimensionale OGGETTO: : informazioni INTERAZIONE: : relazioni INTERFACCIA: report,, maschere OPERAZIONI: query,, linguaggio SQL Maggiore è la complessità del database, e quindi ampio il suo spettro di fruizione, e più è alto il numero delle dimensioni Es: : GIS dimensione spaziale

7 7 di 54 Sistema multidimensionale DBMS Data Base Management System Il programma che gestisce l intero l Database, la struttura delle informazioni, le loro interazioni e gli strumenti di gestione, interrogazione, aggiornamento e visualizzazione dei dati Es Microsoft ACCESS

8 8 di 54 Database relazionale INFORMAZIONI RELAZIONI ARCHIVI DBMSr SQL in GUI out MASCHERE UTENTE REPORT

9 9 di 54 Progettazione di un Database Modello semantico Minima ridondanza dei dati Modello logico Struttura funzionale Massima fruibilità Modello fisico

10 10 di 54 Modello E-RE MODELLO ENTITÀ-RELAZIONI ENTITÀ: : soggetti portatori di informazioni (record) CLASSI: : insieme di entità (tabelle) ATTRIBUTO: : proprietà delle entità (campi) DOMINIO: : insieme di valori assumibili RELAZIONI: : connessioni logiche tra entità CHIAVE: : attributo di identificazione univoca delle entità

11 11 di 54 Microsoft Access Tabelle Relazioni Report Maschere Query -SQL

12 12 di 54 Microsoft Access le tabelle TABELLA (classe) Visualizzazione foglio dati Chiave primaria Campi (attributi) Record (entità)

13 13 di 54 Microsoft Access le tabelle TABELLA (classe) Chiave primaria Visualizzazione struttura Campi (attributi) Proprietà campi

14 14 di 54 Microsoft Access le tabelle DOMINI DEGLI ATTRIBUTI TESTO: : combinazione di caratteri e/o numeri, dimensione massima: 255 caratteri. Es: : Luigi MEMO: : combinazione di caratteri e/o numeri, dimensione massima: caratteri. Es: : Roma3 DATA: : numero memorizzato con il formato GG/MM/AAAA o HH/MM/SS. Es: : 18/05/2005 VALUTA: : numero che esprime una valuta (cifre decimali fissate). Es: 1.250,00 CONTATORE: : numero intero che viene incrementato automaticamente (spesso usato nelle chiavi primarie). BOOLEANO: : valore che ammette due soli eventi mutuamente esclusivi. Es: : sìs

15 15 di 54 Microsoft Access le tabelle OGGETTI DOMINI DEGLI ATTRIBUTI OGGETTO OLE: : grafico Excel, documento Word COLLEGAMENTO IPERTESTUALE: : pagina web, documento html NUMERICO BYTE: : intero da 0 a 255. Es: : 5 INTERO: intero (range ± ). Es: INTERO LUNGO: : intero (range( ± 2mld). Es: PRECISIONE SINGOLA: : decimale (7 cifre). Es: : 3, PRECISIONE DOPPIA: : decimale (15 cifre). Es: : 3,

16 16 di 54 Microsoft Access le relazioni RELAZIONE 1 a 1 Corrispondenza univoca in etrambi i versi: ad ogni record di un determinato campo nella tabella A corrisponde uno e un solo record della tabella B, e viceversa.

17 17 di 54 Microsoft Access le relazioni RELAZIONE 1 a N Corrispondenza univoca in un solo verso: ad ogni record di un determinato campo nella tabella A corrisponde uno e un solo record della tabella B, ma diversi record della tabella A possono corrispondere ad un record della tabella B.

18 18 di 54 Microsoft Access le relazioni RELAZIONE N a M Corrispondenza non univoca in entrambi i versi: ad ogni record di un determinato campo nella tabella A possono corrispondere uno o più record di un determinato campo nella tabella B, e viceversa.

19 19 di 54 Microsoft Access le relazioni I campi che compartecipano alla struttura delle relazioni sono definiti rispettivamente chiave primaria,, nella tabella dove esso costituisce anche l identificativo l univoco dei record e chiave esterna,, nella tabella dove esso svolge la funzione di campo di relazione, senza identificarne univocamente i record. Chiave esterna Chiave primaria

20 20 di 54 Database relazionale simbologia strutturale Classe Relazione Attributo Es: : La classe Autori contiene la entità autori,, definite dagli attributi chiave ID Nome Cognome Data di nascita, che costituisce la relazione 1 a N, dalla Autore di con la classe Opere

21 21 di 54 Database relazionale simbologia strutturale Autori Opere ID 1 ID Nome Autore di Titolo Cognome Anno Data di nascita N Autore

22 22 di 54 Database relazionale un esempio ARCHIVIO DEL PERSONALE IMPIEGATO IN UN CENTRO DI RICERCA Si vuole costruire un database per l archiviazione l del personale assunto in un centro di ricerca. Si vogliono monitorare, inoltre, le competenze e gli spazi occupati all interno dell istituto.

23 23 di 54 Database relazionale un esempio Precari PERSONALE Strutturati ID ID Nome Nome Cognome Data Nascita Luogo Nascita Rete Ufficio Luogo Nascita Data Nascita Cognome Ufficio Rete Tipo contratto Scadenza contratto

24 24 di 54 Database relazionale un esempio INFRASTRUTTURE Ufficio Rete ID Piano Cubatura Postazioni PC Capacità Abilitazione Nome ID

25 25 di 54 Database relazionale un esempio ATTIVITÀ Ricerca Stipendi Precari ID ID Titolo Stipendi Strutturati ID Stipendio Descrizione Stipendio

26 26 di 54 Database relazionale un esempio RELAZIONI 1a1 Stipendi Precari Stipendi Strutturati 1a1 Precari NaM Ricerca NaM Strutturati 1aN Ufficio 1aN 1aN Rete 1aN

27 27 di 54 Database relazionale un esempio TABELLE Microsoft Access

28 28 di 54 Database relazionale un esempio TABELLE Microsoft Access

29 29 di 54 Database relazionale un esempio TABELLE Microsoft Access

30 30 di 54 Database relazionale un esempio TABELLE Microsoft Access

31 31 di 54 Database relazionale un esempio TABELLE Microsoft Access

32 32 di 54 Database relazionale un esempio TABELLE Microsoft Access

33 33 di 54 Database relazionale un esempio TABELLE Microsoft Access

34 34 di 54 Database relazionale un esempio RELAZIONI Microsoft Access 1a1

35 35 di 54 Database relazionale un esempio RELAZIONI Microsoft Access 1aN

36 36 di 54 Database relazionale un esempio RELAZIONI Microsoft Access NaM

37 37 di 54 Operazioni sulle tabelle Inserimento dati Cancellazione dati MASCHERE Modifica dati Aggiornamento dati Visualizzazione dati REPORT Ricerca dati Selezione dati QUERY

38 38 di 54 Maschere GUI Microsoft Access MASCHERE Aggiornamento dati Inserimento dati

39 39 di 54 Report GUI Microsoft Access REPORT

40 40 di 54 Query QUERY La QUERY (interrogazione) è una selezione degli elementi di una tabella, mediante l implementazione di un costrutto in linguaggio SQL SQL Structured Query Language Il risultato di una query è sempre una tabella di dimensioni minori o al massimo uguali a quella di origine, che contiene i record che soddisfano le condizioni definite nella selezione

41 41 di 54 Query Es: : il sottoinsieme degli impiegati nati dal 1960 in poi. Costrutto in linguaggio SQL SELECT Precari.Nome.Nome, Precari.Cognome, Precari.Data_nascita FROM Precari WHERE ((Precari.Data_nascita)>#1/1/1960#); Risultato della Query

42 42 di 54 Query GUI Microsoft Access I DBMS permettono di formulare le query attraverso una interfaccia grafica (GUI) che ne facilita l utilizzo. l Tabelle coinvolte Struttura della Query Campi visualizzati Condizioni di selezione

43 43 di 54 Query GUI Microsoft Access Le query possono essere formulate secondo una struttura nidificata. La selezione viene effettuata su un sottoinsieme derivante da una precedente query. Es: : il sottoinsieme degli impiegati nati dal 1960 in poi, che lavorano nell ufficio 2,6. Costrutto in linguaggio SQL SELECT Precari.Nome, Precari.Cognome, Precari.Data_nascita, Precari.Stanza FROM Precari WHERE (((Precari.Data_nascita)>#1/1/1960#) AND ((Precari.Stanza)="2,6")); Risultato della Query

44 44 di 54 Query GUI Microsoft Access Condizioni di selezione nidificate

45 45 di 54 Join una query particolare Una query può consistere in una unione diretta tra due tabelle, qualora tra esse esista una relazione 1a1. 1a1 Campi della tabella Precari Campo della tabella Stipendi

46 46 di 54 Join una query particolare La relazione è definita tra due campi uguali presenti nelle due tabelle e genera una tabella di dimensioni pari alla somma delle due tabelle originali. Costrutto in linguaggio SQL SELECT Precari.Nome, Precari.Cognome, Precari.Data_nascita, Precari.Luogo_nascita, Stipendi_precari.Stipendio FROM Precari INNER JOIN Stipendi_precari ON Precari.IDprecario=Stipendi_precari.IDprecario; Risultato della Query

47 47 di 54 Il Database e il GIS Il GIS è un database implementato in un contesto spaziale, laddove la dimensione spazio apporta un grado ulteriore di complessità. In un database relazionale classico le query sono solo alfanumeriche, mentre in un GIS esse possono anche essere formulate nel contesto spaziale. Il join,, per esempio, rappresenta la procedura tipicamente utilizzata per associare l informazione descrittiva a quella spaziale.

48 48 di 54 La normalizzazione INSIEME DI NORME FINALIZZATE ALLA OTTIMIZZAZIONE DELLA FUNZIONALITÀ DI UN DATABASE RELAZIONALE REGOLE: Unicità ed esistenza della chiave primaria. Unicità del valore del campo Indipendenza funzionale tra i campi (esclusa la chiave primaria) Minimizzazione della ridondanza dei dati FINALITÀ: Minimizzazione delle dimensioni del database Ottimizzazione delle procedure di ricerca

49 49 di 54 La normalizzazione MINIMIZZAZIONE DELLA RIDONDANZA DEI DATI Quando uno dei valori di un campo deve essere ripetuto più volte, tale campo, e tutti quelli funzionalmente dipendenti da esso, vanno spostati in un altra tabella, e per essa va definita una relazione. Ridondanza dei dati

50 50 di 54 Minimizzazione della ridondanza dei dati La ridondanza va eliminata e per il campo responsabile deve essere definita una relazione 1aN In questo modo per il campo cliente può essere definito un numero maggiore di attributi.

51 51 di 54 Prima forma normale 1NF PRIMA FORMA NORMALE 1NF REGOLA: ogni campo deve contenere un solo valore e tale valore non può essere ulteriormente suddiviso (campi atomici forma atomica) Il campo Indirizzo contiene valori multipli e non facilita le operazioni di ricerca. Esso può essere ulteriormente suddiviso

52 52 di 54 Prima forma normale 1NF L indirizzo può essere suddiviso in indirizzo e città Il campo indirizzo può essere ulteriormente suddiviso. Il livello di suddivisione dipende dalle esigenze di utilizzo del database

53 53 di 54 Seconda forma normale 2NF SECONDA FORMA NORMALE 2NF REGOLA: tutti i campi diversi dalla chiave primaria devono dipendere SOLO da essa e non da altri campi. Le tabelle non possono contenere campi calcolati Il campo Totale va eliminato

54 54 di 54 Seconda forma normale 2NF Il campo Totale dipende dal prodotto tra i campi Prezzo cad e Quantità,, cioè dipende da essi e non dalla chiave primaria. Esso può essere calcolato mediante una semplice query.

Organizzazione delle informazioni: Database

Organizzazione delle informazioni: Database Organizzazione delle informazioni: Database Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Access. P a r t e p r i m a

Access. P a r t e p r i m a Access P a r t e p r i m a 1 Esempio di gestione di database con MS Access 2 Cosa è Access? Access e un DBMS che permette di progettare e utilizzare DB relazionali Un DB Access e basato sui concetti di

Dettagli

I database relazionali (Access)

I database relazionali (Access) I database relazionali (Access) Filippo TROTTA 04/02/2013 1 Prof.Filippo TROTTA Definizioni Database Sistema di gestione di database (DBMS, Database Management System) Sistema di gestione di database relazionale

Dettagli

Cultura Tecnologica di Progetto

Cultura Tecnologica di Progetto Cultura Tecnologica di Progetto Politecnico di Milano Facoltà di Disegno Industriale - DATABASE - A.A. 2003-2004 2004 DataBase DB e DataBase Management System DBMS - I database sono archivi che costituiscono

Dettagli

DBMS (Data Base Management System)

DBMS (Data Base Management System) Cos'è un Database I database o banche dati o base dati sono collezioni di dati, tra loro correlati, utilizzati per rappresentare una porzione del mondo reale. Sono strutturati in modo tale da consentire

Dettagli

INFORMATICA. Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE.

INFORMATICA. Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE. INFORMATICA Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE. APPLICAZIONI WEB L architettura di riferimento è quella ampiamente diffusa ed

Dettagli

MODULO 5 DATA BASE PROGRAMMA. Progettazione rapida introduzione alla progettazione di DB

MODULO 5 DATA BASE PROGRAMMA. Progettazione rapida introduzione alla progettazione di DB MODULO 5 DATA BASE MODULO 5 - DATA BASE 1 PROGRAMMA Introduzione: concetti generali di teoria Progettazione rapida introduzione alla progettazione di DB Utilizzo di Access pratica sulla creazione e l utilizzo

Dettagli

L ARCHIVIAZIONE E LA GESTIONE DATI ATTRAVERSO L INTERAZIONE TRA MICROSOFT ACCESS ED EXCEL 1 INTRODUZIONE

L ARCHIVIAZIONE E LA GESTIONE DATI ATTRAVERSO L INTERAZIONE TRA MICROSOFT ACCESS ED EXCEL 1 INTRODUZIONE Roccatello Ing. Eduard L ARCHIVIAZIONE E LA GESTIONE DATI ATTRAVERSO L INTERAZIONE TRA MICROSOFT ACCESS ED EXCEL 1 INTRODUZIONE Agenda Presentazione docente Definizione calendario Questionario pre corso

Dettagli

INFORMATICA PER LE APPLICAZIONI ECONOMICHE PROF.SSA BICE CAVALLO

INFORMATICA PER LE APPLICAZIONI ECONOMICHE PROF.SSA BICE CAVALLO Basi di dati: Microsoft Access INFORMATICA PER LE APPLICAZIONI ECONOMICHE PROF.SSA BICE CAVALLO Database e DBMS Il termine database (banca dati, base di dati) indica un archivio, strutturato in modo tale

Dettagli

Lezione V. Aula Multimediale - sabato 29/03/2008

Lezione V. Aula Multimediale - sabato 29/03/2008 Lezione V Aula Multimediale - sabato 29/03/2008 LAB utilizzo di MS Access Definire gli archivi utilizzando le regole di derivazione e descrivere le caratteristiche di ciascun archivio ASSOCIAZIONE (1:1)

Dettagli

Uso delle basi di dati DBMS. Cos è un database. DataBase. Esempi di database

Uso delle basi di dati DBMS. Cos è un database. DataBase. Esempi di database Uso delle basi di dati Uso delle Basi di Dati Il modulo richiede che il candidato comprenda il concetto di base dati (database) e dimostri di possedere competenza nel suo utilizzo. Cosa è un database,

Dettagli

Sistemi Informativi Aziendali II

Sistemi Informativi Aziendali II Modulo 2 Sistemi Informativi Aziendali II 1 Corso Sistemi Informativi Aziendali II - Modulo 2 Modulo 2 La gestione delle informazioni strutturate nell impresa: La progettazione di un Data Base; Le informazioni

Dettagli

corso di Access MICROSOFT ACCESS Docente: Andrea Mereu Università degli studi di Cagliari 16 aprile 9 maggio 2012

corso di Access MICROSOFT ACCESS Docente: Andrea Mereu Università degli studi di Cagliari 16 aprile 9 maggio 2012 1 MICROSOFT ACCESS 1 Docente: Andrea Mereu Università degli studi di Cagliari 16 aprile 9 maggio 2012 Che cos'è Access? 2 Access è un'applicazione database (DBMS), cioè un programma che serve a gestire

Dettagli

DBMS. Esempi di database. DataBase. Alcuni esempi di DBMS DBMS. (DataBase Management System)

DBMS. Esempi di database. DataBase. Alcuni esempi di DBMS DBMS. (DataBase Management System) (DataBase Management System) Sistemi di ges3one di basi di da3 Un Database Management System è un sistema software progettato per consentire la creazione e manipolazione efficiente di database (collezioni

Dettagli

Sistemi Informativi e Basi di Dati

Sistemi Informativi e Basi di Dati Sistemi Informativi e Basi di Dati Laurea Specialistica in Tecnologie di Analisi degli Impatti Ecotossicologici Docente: Francesco Geri Dipartimento di Scienze Ambientali G. Sarfatti Via P.A. Mattioli

Dettagli

Database e Microsoft Access. Ing. Antonio Guadagno

Database e Microsoft Access. Ing. Antonio Guadagno Database e Microsoft Access Ing. Antonio Guadagno Database e Microsoft Access Un Database non è altro che un insieme di contenitori e di strumenti informatici che ci permette di gestire grossi quantitativi

Dettagli

Master in Evidence-Based Practice e Metodologia della Ricerca Clinico Assistenziale Mita Parenti. Introduzione ai Database Relazionali

Master in Evidence-Based Practice e Metodologia della Ricerca Clinico Assistenziale Mita Parenti. Introduzione ai Database Relazionali Master in Evidence-Based Practice e Metodologia della Ricerca Clinico Assistenziale Mita Parenti Introduzione ai Database Relazionali Obiettivo e Struttura del corso Comprendere i concetti e gli aspetti

Dettagli

Corso di Informatica Generale 1 IN1. Linguaggio SQL

Corso di Informatica Generale 1 IN1. Linguaggio SQL Università Roma Tre Facoltà di Scienze M.F.N. di Laurea in Matematica di Informatica Generale 1 Linguaggio SQL Marco (liverani@mat.uniroma3.it) Sommario Prima parte: le basi dati relazionali Basi di dati:

Dettagli

Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 9: Query Maschere Report. Facoltà di Lingue e Letterature Straniere

Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 9: Query Maschere Report. Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 9: Query Maschere Report Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Le QUERY 2 Che cos è una Query? Una Query rappresenta uno strumento per interrogare un database.

Dettagli

CORSO ACCESS PARTE II. Esistono diversi tipi di aiuto forniti con Access, generalmente accessibili tramite la barra dei menu (?)

CORSO ACCESS PARTE II. Esistono diversi tipi di aiuto forniti con Access, generalmente accessibili tramite la barra dei menu (?) Ambiente Access La Guida di Access Esistono diversi tipi di aiuto forniti con Access, generalmente accessibili tramite la barra dei menu (?) Guida in linea Guida rapida Assistente di Office indicazioni

Dettagli

Corso di Access. Prerequisiti. Modulo L2A (Access) 1.1 Concetti di base. Utilizzo elementare del computer Concetti fondamentali di basi di dati

Corso di Access. Prerequisiti. Modulo L2A (Access) 1.1 Concetti di base. Utilizzo elementare del computer Concetti fondamentali di basi di dati Corso di Access Modulo L2A (Access) 1.1 Concetti di base 1 Prerequisiti Utilizzo elementare del computer Concetti fondamentali di basi di dati 2 1 Introduzione Un ambiente DBMS è un applicazione che consente

Dettagli

Dispense Corso Access

Dispense Corso Access Dispense Corso Access Introduzione La dispensa più che affrontare Access, dal punto di vista teorico, propone l implementazione di una completa applicazione Access, mettendo in risalto i punti critici

Dettagli

Istituto Angioy Informatica BASI DI DATI. Prof. Ciaschetti

Istituto Angioy Informatica BASI DI DATI. Prof. Ciaschetti Istituto Angioy Informatica BASI DI DATI Prof. Ciaschetti Introduzione e prime definizioni Una Base di dati o Database è un archivio elettronico opportunamente organizzato per reperire in modo efficiente

Dettagli

Introduzione. Elenco telefonico Conti correnti Catalogo libri di una biblioteca Orario dei treni aerei

Introduzione. Elenco telefonico Conti correnti Catalogo libri di una biblioteca Orario dei treni aerei Introduzione Elenco telefonico Conti correnti Catalogo libri di una biblioteca Orario dei treni aerei. ESEMPI DI INSIEMI DI DATI DA ORGANIZZARE ED USARE IN MANIERA EFFICIENTE Introduzione Più utenti con

Dettagli

Data Base. Prof. Filippo TROTTA

Data Base. Prof. Filippo TROTTA Data Base Definizione di DataBase Un Database può essere definito come un insieme di informazioni strettamente correlate, memorizzate su un supporto di memoria di massa, costituenti un tutt uno, che possono

Dettagli

Introduzione ai Database e a Microsoft Access

Introduzione ai Database e a Microsoft Access Introduzione ai Database e a Microsoft Access 1 Il Sistema Informativo aziendale Un Sistema Informativo aziendale è costituito: dall'insieme delle informazioni utilizzate, prodotte e trasformate da un'azienda

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Antonino Bella Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute Istituto Superiore di Sanità 1 Base di Dati 2 Database: Concetti (1) Database Collezione

Dettagli

Archivi e Basi di Dati

Archivi e Basi di Dati Archivi e Basi di Dati A B C File Programma 1 Programma 2 A B C File modificati Programma 1 DBMS DB Programma 2 Informatica Generale (CdL in E&C), A.A. 2000-2001 55 Problemi nella gestione di archivi separati

Dettagli

Introduzione alle Basi di Dati

Introduzione alle Basi di Dati CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN DATA BASE TOPOGRAFICI rockini@tele2.it Istituto Geografico Militare A.A. 2007-2008 Sommario Vediamo brevemente alcuni aspetti che riguardano i database, con particolare

Dettagli

Modulo di Informatica

Modulo di Informatica CORSO INTEGRATO DI FISICA, INFORMATICA E STATISTICA MEDICA Modulo di Informatica Base Dati Anno accademico 2011/2012-1^ anno Canale A Docenti: Prof. Ing. Paolo Arena Prof. Ing. Giovanni Caffarelli 2 Base

Dettagli

Basi di Dati e Microsoft Access

Basi di Dati e Microsoft Access Basi di Dati e Microsoft Access Lun: 16-18 e Mer: 14-17 Alessandro Padovani padoale@email.it Database: definizione Un database (DB) è una collezione di informazioni organizzata in gruppi, che consentono

Dettagli

PIANO DI LAVORO EFFETTIVAMENTE SVOLTO IN RELAZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE

PIANO DI LAVORO EFFETTIVAMENTE SVOLTO IN RELAZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE Istituto di Istruzione Secondaria Superiore ETTORE MAJORANA 24068 SERIATE (BG) Via Partigiani 1 -Tel. 035-297612 - Fax 035-301672 e-mail: majorana@ettoremajorana.gov.it - sito internet: www.ettoremajorana.gov.it

Dettagli

LABORATORIO INFORMATICO Basi di Dati MS Access

LABORATORIO INFORMATICO Basi di Dati MS Access LABORATORIO INFORMATICO Basi di Dati MS Access MS Access 1 Sistemi Informativi I sistemi informativi hanno il compito di: raccogliere organizzare conservare i dati; ES: l elenco degli iscritti ad una Facoltà

Dettagli

1. BASI DI DATI: GENERALITÀ

1. BASI DI DATI: GENERALITÀ 1. BASI DI DATI: GENERALITÀ BASE DI DATI (DATABASE, DB) Raccolta di informazioni o dati strutturati, correlati tra loro in modo da risultare fruibili in maniera ottimale. Una base di dati è usualmente

Dettagli

I Database con ACCESS. Prof. Michele SIMONE

I Database con ACCESS. Prof. Michele SIMONE I Database con ACCESS Archivi tradizionali Database Definizione di ARCHIVIO Un archivio è un insieme organizzato di informazioni tra cui esiste un nesso logico, cioè una raccolta di dati correlati tra

Dettagli

Base Dati Introduzione

Base Dati Introduzione Università di Cassino Facoltà di Ingegneria Modulo di Alfabetizzazione Informatica Base Dati Introduzione Si ringrazia l ing. Francesco Colace dell Università di Salerno Gli archivi costituiscono una memoria

Dettagli

ITI M. FARADAY Programmazione modulare a.s. 2014-2015

ITI M. FARADAY Programmazione modulare a.s. 2014-2015 Indirizzo: INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI Disciplina: Informatica Docente:Maria Teresa Niro Classe: Quinta B Ore settimanali previste: 6 (3 ore Teoria - 3 ore Laboratorio) ITI M. FARADAY Programmazione

Dettagli

Introduzione ai database I concetti fondamentali Database e DBMS Per comprendere appieno cos'è un Database e quali sono i vantaggi legati al suo impiego, soprattutto nel settore gestionale, è necessario

Dettagli

Organizzazione degli archivi

Organizzazione degli archivi COSA E UN DATA-BASE (DB)? è l insieme di dati relativo ad un sistema informativo COSA CARATTERIZZA UN DB? la struttura dei dati le relazioni fra i dati I REQUISITI DI UN DB SONO: la ridondanza minima i

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica

Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica Corso di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni A.A. 2011/2012 Prof. Ing. Ivan Giammona

Dettagli

Database. Si ringrazia Marco Bertini per le slides

Database. Si ringrazia Marco Bertini per le slides Database Si ringrazia Marco Bertini per le slides Obiettivo Concetti base dati e informazioni cos è un database terminologia Modelli organizzativi flat file database relazionali Principi e linee guida

Dettagli

Capitolo 13. Interrogare una base di dati

Capitolo 13. Interrogare una base di dati Capitolo 13 Interrogare una base di dati Il database fisico La ridondanza è una cosa molto, molto, molto brutta Non si devono mai replicare informazioni scrivendole in più posti diversi nel database Per

Dettagli

ECDL - Database. European Computer Driving Licence - Modulo 5 - Database LEZIONE 2

ECDL - Database. European Computer Driving Licence - Modulo 5 - Database LEZIONE 2 ECDL - Database European Computer Driving Licence - Modulo 5 - Database LEZIONE 2 Ripasso Introduzione - Ripasso Cosa si intende per dbms? e cosa per database? Quali sono gli elementi che lo compongono?

Dettagli

Dispensa di database Access

Dispensa di database Access Dispensa di database Access Indice: Database come tabelle; fogli di lavoro e tabelle...2 Database con più tabelle; relazioni tra tabelle...2 Motore di database, complessità di un database; concetto di

Dettagli

Basi di dati. Microsoft Access. Cosa è. Pietro Pala (pala@dsi.unifi.it) Come iniziare. Aprire un database. Creare un database. Creare un database

Basi di dati. Microsoft Access. Cosa è. Pietro Pala (pala@dsi.unifi.it) Come iniziare. Aprire un database. Creare un database. Creare un database Cosa è Basi di dati Pietro Pala (pala@dsi.unifi.it) Microsoft Access Access è un DBMS relazionale in grado di supportare: Specifica grafica dello schema della base dati Specifica grafica delle interrogazioni

Dettagli

Telerilevamento e GIS Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci

Telerilevamento e GIS Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l Ambiente e il Territorio A.A. 2014-2015 Telerilevamento e GIS Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Strutture di dati: DB e DBMS DATO E INFORMAZIONE Dato: insieme

Dettagli

70555 Informatica 3 70777 Sicurezza 2. 70555 Mario Rossi 70777 Anna Bianchi. Esempio istanza:

70555 Informatica 3 70777 Sicurezza 2. 70555 Mario Rossi 70777 Anna Bianchi. Esempio istanza: DOMANDE 1) Definire i concetti di schema e istanza di una base di dati, fornendo anche un esempio. Si definisce schema di una base di dati, quella parte della base di dati stessa che resta sostanzialmente

Dettagli

Basi di dati. Concetti introduttivi ESEMPIO. INSEGNAMENTI Fisica, Analisi, Aule. Docenti. Entità Relazioni Interrogazioni. Ultima modifica: 26/02/2007

Basi di dati. Concetti introduttivi ESEMPIO. INSEGNAMENTI Fisica, Analisi, Aule. Docenti. Entità Relazioni Interrogazioni. Ultima modifica: 26/02/2007 Basi di dati Concetti introduttivi Ultima modifica: 26/02/2007 ESEMPIO INSEGNAMENTI Fisica, Analisi, Informatica Aule Docenti Entità Relazioni Interrogazioni St udent i Database 2 Tabella (I) STUDENTE

Dettagli

Il DATABASE Access. Concetti Fondamentali

Il DATABASE Access. Concetti Fondamentali Il DATABASE Access Concetti Fondamentali Con la nascita delle comunità di uomini, si è manifestata la necessità di conservare in maniera ordinata informazioni per poi poterne usufruire in futuro. Basta

Dettagli

Basi di dati. Informatica. Prof. Pierpaolo Vittorini pierpaolo.vittorini@cc.univaq.it

Basi di dati. Informatica. Prof. Pierpaolo Vittorini pierpaolo.vittorini@cc.univaq.it pierpaolo.vittorini@cc.univaq.it Università degli Studi dell Aquila Facoltà di Medicina e Chirurgia 18 marzo 2010 Un esempio di (semplice) database Quando si pensa ad un database, generalmente si immagina

Dettagli

Introduzione ai database relazionali. www.mariogentili.it mario.gentili@mariogentili.it

Introduzione ai database relazionali. www.mariogentili.it mario.gentili@mariogentili.it Introduzione ai database relazionali 1 Introduzione ai database relazionali 2 Elementi di progetto di un DB relazionale 3 Costruzione e visita di una base di dati 4 Access ed i suoi oggetti 5 Operare sui

Dettagli

Basi di dati. Concetti Introduttivi ESEMPIO. Fisica, Analisi, Informatica. Entità Relazioni Interrogazioni. Database 2

Basi di dati. Concetti Introduttivi ESEMPIO. Fisica, Analisi, Informatica. Entità Relazioni Interrogazioni. Database 2 Basi di dati Concetti Introduttivi ESEMPIO Fisica, Analisi, Informatica Entità Relazioni Interrogazioni Database 2 Tabella (I) STUDENTE Attributi Data di Nascita Indirizzo Matricola Luca Neri 27/10/1980

Dettagli

DATABASE = collezione di oggetti, ovvero contenitore di dati

DATABASE = collezione di oggetti, ovvero contenitore di dati DATABASE = collezione di oggetti, ovvero contenitore di dati ACCESS = RDBMS (Relationship DataBase Management System). Ovvero software per creare e gestire database RELAZIONALI Un database è uno strumento

Dettagli

Informatica Documentale

Informatica Documentale Informatica Documentale Ivan Scagnetto (scagnett@dimi.uniud.it) Stanza 3, Nodo Sud Dipartimento di Matematica e Informatica Via delle Scienze, n. 206 33100 Udine Tel. 0432 558451 Ricevimento: giovedì,

Dettagli

Modulo 5 Database. Diapo: 1

Modulo 5 Database. Diapo: 1 Modulo 5 Database Diapo: 1 5.1 Usare l applicazione 5.1.1 Concetti FondamentaliCos è un database??? Database: Insieme di dati riguardanti lo stesso argomento (o argomenti correlati) Insieme strutturato

Dettagli

LABORATORIO. 2 Lezioni su Basi di Dati Contatti:

LABORATORIO. 2 Lezioni su Basi di Dati Contatti: PRINCIPI DI INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN SCIENZE BIOLOGICHE Gennaro Cordasco e Rosario De Chiara {cordasco,dechiara}@dia.unisa.it Dipartimento di Informatica ed Applicazioni R.M. Capocelli Laboratorio

Dettagli

Approfondimento: i sistemi di gestione delle basi di dati (DBMS)

Approfondimento: i sistemi di gestione delle basi di dati (DBMS) Approfondimento: i sistemi di gestione delle basi di dati (DBMS) Prerequisito essenziale della funzionalità delle basi di dati è il controllo e la fruibilità dell informazione in esse contenuta: a tale

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO "LEONARDO DA VINCI" - RC PROGRAMMA DI INFORMATICA A.S. 2014/15 - CLASSE: I Q - Indirizzo Scienze applicate Prof Miritello Rita

LICEO SCIENTIFICO LEONARDO DA VINCI - RC PROGRAMMA DI INFORMATICA A.S. 2014/15 - CLASSE: I Q - Indirizzo Scienze applicate Prof Miritello Rita LICEO SCIENTIFICO "LEONARDO DA VINCI" - RC PROGRAMMA DI INFORMATICA A.S. 2014/15 - CLASSE: I Q - Indirizzo Scienze applicate Modulo 1: Introduzione all informatica Fondamenti di teoria della elaborazione

Dettagli

Sistemi per la gestione di database: MySQL ( )

Sistemi per la gestione di database: MySQL ( ) Sistemi per la gestione di database: MySQL ( ) Relational Database e Relational Database Management System Un database è una raccolta di dati organizzata in modo da consentire l accesso, il reperimento

Dettagli

Programma di INFORMATICA

Programma di INFORMATICA Classe 1 a D Indirizzo AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING MODULO 1: Architettura e componenti di un computer 1.1 Terminologia base e definizioni 1.2 Struttura di un PC 1.3 Componenti Hardware 1.4 Unità

Dettagli

Introduzione alle Basi di Dati

Introduzione alle Basi di Dati 1 Introduzione alle Basi di Dati Massimo Paolucci (paolucci@dist.unige.it) DIST Università di Genova Sistema Azienda 2 Sistema organizzativo è costituito da una serie di risorse e di regole necessarie

Dettagli

Le Basi di dati: generalità. Unità di Apprendimento A1 1

Le Basi di dati: generalità. Unità di Apprendimento A1 1 Le Basi di dati: generalità Unità di Apprendimento A1 1 1 Cosa è una base di dati In ogni modello di organizzazione della vita dell uomo vengono trattate informazioni Una volta individuate e raccolte devono

Dettagli

Facoltà di Farmacia - Corso di Informatica

Facoltà di Farmacia - Corso di Informatica Basi di dati Riferimenti: Curtin cap. 8 Versione: 13/03/2007 1 Basi di dati (Database, DB) Una delle applicazioni informatiche più utilizzate, ma meno conosciute dai non informatici Avete già interagito

Dettagli

Informatica Generale Andrea Corradini. 19 - Sistemi di Gestione delle Basi di Dati

Informatica Generale Andrea Corradini. 19 - Sistemi di Gestione delle Basi di Dati Informatica Generale Andrea Corradini 19 - Sistemi di Gestione delle Basi di Dati Sommario Concetti base di Basi di Dati Il modello relazionale Relazioni e operazioni su relazioni Il linguaggio SQL Integrità

Dettagli

Concetti fondamentali dei database database Cos'è un database Principali database

Concetti fondamentali dei database database Cos'è un database Principali database Concetti fondamentali dei database Nella vita di tutti i giorni si ha la necessità di gestire e manipolare dati. Le operazioni possono essere molteplici: ricerca, aggregazione con altri e riorganizzazione

Dettagli

Progettazione di Basi di Dati

Progettazione di Basi di Dati Progettazione di Basi di Dati Prof. Nicoletta D Alpaos & Prof. Andrea Borghesan Entità-Relazione Progettazione Logica 2 E il modo attraverso il quale i dati sono rappresentati : fa riferimento al modello

Dettagli

Lezione 1. Introduzione e Modellazione Concettuale

Lezione 1. Introduzione e Modellazione Concettuale Lezione 1 Introduzione e Modellazione Concettuale 1 Tipi di Database ed Applicazioni Database Numerici e Testuali Database Multimediali Geographic Information Systems (GIS) Data Warehouses Real-time and

Dettagli

Creazione ed uso di un data base in ACCESS Lezioni ed esercizi

Creazione ed uso di un data base in ACCESS Lezioni ed esercizi Creazione ed uso di un data base in ACCESS Lezioni ed esercizi 1 ACCESS Gli archivi Gli archivi sono un insieme organizzato di informazioni. Aziende Clienti e fornitori Personale Magazzino Enti pubblici

Dettagli

Modello Relazionale. Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. DB ed SQL. Modello relazionale: concetti di base

Modello Relazionale. Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. DB ed SQL. Modello relazionale: concetti di base Sistemi di Elaborazione delle Informazioni DB ed SQL Prof. Silvio Vassallo Modello Relazionale Il modello relazionale si basa sul concetto di RELAZIONE tra insiemi di oggetti. Dati n insiemi A 1,A 2, A

Dettagli

Corso di Informatica (Basi di Dati)

Corso di Informatica (Basi di Dati) Corso di Informatica (Basi di Dati) Lezione 1 (12 dicembre 2008) Introduzione alle Basi di Dati Da: Atzeni, Ceri, Paraboschi, Torlone - Basi di Dati Lucidi del Corso di Basi di Dati 1, Prof. Carlo Batini,

Dettagli

SCHEDE DI INFORMATICA GLI ARCHIVI E LE BASI DI DATI

SCHEDE DI INFORMATICA GLI ARCHIVI E LE BASI DI DATI SCHEDE DI INFORMATICA GLI ARCHIVI E LE BASI DI DATI Il Database è una collezione di archivi di dati ben organizzati e ben strutturati, in modo che possano costituire una base di lavoro per utenti diversi

Dettagli

Volumi di riferimento

Volumi di riferimento Simulazione seconda prova Esame di Stato Gestione di un centro agroalimentare all ingrosso Parte prima) Un nuovo centro agroalimentare all'ingrosso intende realizzare una base di dati per l'attività di

Dettagli

Introduzione ai Sistemi di Gestione di Basi di Dati XML

Introduzione ai Sistemi di Gestione di Basi di Dati XML Introduzione ai Sistemi di Gestione di Basi di Dati Introduzione ai Sistemi di Gestione di Basi di Dati Obiettivi Memorizzare ed estrarre documenti da RDBMS. Trasformare dati tabellari in dati e viceversa.

Dettagli

Data Base. Master "Bio Info" Reti e Basi di Dati Lezione 6

Data Base. Master Bio Info Reti e Basi di Dati Lezione 6 Data Base 1 Sommario I concetti fondamentali. Database Relazionale.. Query e SQL MySql, Creazione di un db in MySQL con PHPmyAdmin Creazione database e delle Tabelle Query Inserimento Ricerca Modifica

Dettagli

Informatica I per la. Fisica

Informatica I per la. Fisica Corso di Laurea in Fisica Informatica I per la Fisica Lezione: Software applicativo II Fogli elettronici e Data Base Software: software di sistema (BIOS) sistema operativo software applicativo ROM Dischi

Dettagli

ECDL AM5 Access Advanced

ECDL AM5 Access Advanced SANDRO GALLEA ECDL AM5 Access Advanced Guida alla prova d esame per la patente europea di informatica Indice Premessa...pag. 9 AM5.1 Progettazione delle tabelle AM5.1.1 Campi, colonne...» 11 AM5.1.1.1

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Cigna Baruffi Garelli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Cigna Baruffi Garelli Attività svolta 1. UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1: INTRODUZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE 1.1. Introduzione ai sistemi numerici: Sistema numerico decimale e binario. Conversioni binario-decimale e decimale binario.

Dettagli

Esame di Stato Istituto Tecnico Industriale Soluzione della Seconda Prova Indirizzo: INFORMATICA Tema: INFORMATICA Anno Scolastico: 2002-2003

Esame di Stato Istituto Tecnico Industriale Soluzione della Seconda Prova Indirizzo: INFORMATICA Tema: INFORMATICA Anno Scolastico: 2002-2003 Esame di Stato Istituto Tecnico Industriale Soluzione della Seconda Prova Indirizzo: INFORMATICA Tema: INFORMATICA Anno Scolastico: 2002-2003 Il primo punto richiede l analisi e lo sviluppo del progetto

Dettagli

PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INFORMATICA CLASSE QUINTA - INDIRIZZO MERCURIO SEZIONE TECNICO

PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INFORMATICA CLASSE QUINTA - INDIRIZZO MERCURIO SEZIONE TECNICO PROGRAMMAZIONE MODULARE DI INFORMATICA CLASSE QUINTA - INDIRIZZO MERCURIO SEZIONE TECNICO Modulo 1: IL LINGUAGGIO HTML Formato degli oggetti utilizzati nel Web Elementi del linguaggio HTML: tag, e attributi

Dettagli

PROGRAMMAZIONE MODULARE. Periodo mensile. Ore previste

PROGRAMMAZIONE MODULARE. Periodo mensile. Ore previste PROGRAMMAZIONE MODULARE Indirizzo: INFORMATICA SIRIO Disciplina: INFORMATICA Classe: QUINTA Ore previste: 16 di cui 66 ore di teoria e 99 ore di laboratorio. N. modulo Titolo Modulo Titolo unità didattiche

Dettagli

Dispense di MS Access 2003

Dispense di MS Access 2003 Dispense di MS Access 2003 A cura di Paolo PAVAN - pavan@netlink.it Indice Indice... 1 Introduzione... 2 Glossario... 2 Cosa è un Database?... 2 Requisiti di un DATABASE... 3 La Normalizzazione dei Dati...

Dettagli

Microsoft Access 2000

Microsoft Access 2000 Microsoft Access 2000 Corso introduttivo per l ECDL 2004 Pieralberto Boasso Indice Lezione 1: le basi Lezione 2: le tabelle Lezione 3: creazione di tabelle Lezione 4: le query Lezione 5: le maschere Lezione

Dettagli

Corso di SISTEMI INFORMATICI E TELEMATICI PER LA PROFESSIONE. Lezione 2: Data Base. Ing. Maria Grazia Celentano www.mariagraziacelentano.

Corso di SISTEMI INFORMATICI E TELEMATICI PER LA PROFESSIONE. Lezione 2: Data Base. Ing. Maria Grazia Celentano www.mariagraziacelentano. Corso di SISTEMI INFORMATICI E TELEMATICI PER LA PROFESSIONE Lezione 2: Data Base Ing. Maria Grazia Celentano www.mariagraziacelentano.it 1 Introduzione La raccolta, l organizzazione e la conservazione

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

DATABASE. Struttura e operazioni principali. Una base di dati o database (DB) serve a memorizzare dati in modo strutturato

DATABASE. Struttura e operazioni principali. Una base di dati o database (DB) serve a memorizzare dati in modo strutturato DATABASE Struttura e operazioni principali Database (relazionali) Una base di dati o database (DB) serve a memorizzare dati in modo strutturato Qualcosa di più che rappresentare i dati in maniera ordinata

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DA RIPORTARE SUL P.O.F. A.S. 2014-2015. Ripasso programmazione ad oggetti. Basi di dati: premesse introduttive

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DA RIPORTARE SUL P.O.F. A.S. 2014-2015. Ripasso programmazione ad oggetti. Basi di dati: premesse introduttive SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DA RIPORTARE SUL P.O.F. A.S. 2014-2015 ASSE DISCIPLINA DOCENTE MATEMATICO INFORMATICA Cattani Barbara monoennio CLASSE: quinta CORSO D SEZIONE LICEO SCIENZE APPLICATE

Dettagli

Database. Appunti di Amaranto Oronzo e Giancane Diego Lezione dell Ing. Lucia Vaira 24/04/2014

Database. Appunti di Amaranto Oronzo e Giancane Diego Lezione dell Ing. Lucia Vaira 24/04/2014 Database Appunti di Amaranto Oronzo e Giancane Diego Lezione dell Ing. Lucia Vaira 24/04/2014 Cos'è un database? È una struttura di dati composta da tabelle a loro volta composte da campi. Caratteristiche

Dettagli

Modelli relazionali. Esistono diversi modi di modellare un database. Il modello piu' usato al momento e' il modello relazionale

Modelli relazionali. Esistono diversi modi di modellare un database. Il modello piu' usato al momento e' il modello relazionale Cenni sui DATABASE Cos'e' un database Un database puo' essere definito come una collezione strutturata di record (dati) I dati sono memorizzati su un computer in modo opportuno e possono essere recuperati

Dettagli

Informatica 2 Basi di dati

Informatica 2 Basi di dati Informatica 2 Basi di dati Prof. Giovanni Giuffrida e-mail: giovanni.giuffrida@dmi.unict.it DB - Introduzione 1 Recapiti Prof. Giuffrida Giovanni Email: giovanni.giuffrida@dmi.unict.it Info sul corso:

Dettagli

Microsoft Access. Microsoft Access

Microsoft Access. Microsoft Access Microsoft Access E. Tramontana E. Tramontana 1 Microsoft Access Un Database è una collezione di dati relazionati e strutturati MS Access è uno strumento per la gestione di Database Consente di archiviare

Dettagli

Sistemi di Elaborazione delle Informazioni (C.I. 15) Access

Sistemi di Elaborazione delle Informazioni (C.I. 15) Access Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica Sistemi di Elaborazione delle Informazioni (C.I. 15) Anno Accademico 2009/2010 Docente: ing. Salvatore Sorce Access C.d.L. in Igiene

Dettagli

CORSO INTEGRATO DI ELEMENTI DI INFORMATICA, LABORATORIO DI INFORMATICA RETI INTERNET Polo C. Base dei dati. Anno accademico 2009/2010-2^ anno Polo C

CORSO INTEGRATO DI ELEMENTI DI INFORMATICA, LABORATORIO DI INFORMATICA RETI INTERNET Polo C. Base dei dati. Anno accademico 2009/2010-2^ anno Polo C CORSO INTEGRATO DI ELEMENTI DI INFORMATICA, LABORATORIO DI INFORMATICA RETI INTERNET Polo C Base dei dati Anno accademico 2009/2010-2^ anno Polo C Docenti: Prof. Ing. Paolo Arena Prof. Ing. Giovanni Caffarelli

Dettagli

SQL prima parte D O C E N T E P R O F. A L B E R T O B E L U S S I. Anno accademico 2011/12

SQL prima parte D O C E N T E P R O F. A L B E R T O B E L U S S I. Anno accademico 2011/12 SQL prima parte D O C E N T E P R O F. A L B E R T O B E L U S S I Anno accademico 2011/12 DEFINIZIONE Il concetto di vista 2 È una relazione derivata. Si specifica l espressione che genera il suo contenuto.

Dettagli

Data Base Relazionali. Ing. Maria Grazia Celentano www.mariagraziacelentano.it

Data Base Relazionali. Ing. Maria Grazia Celentano www.mariagraziacelentano.it Data Base Relazionali Ing. Maria Grazia Celentano www.mariagraziacelentano.it 1 Introduzione La raccolta, l organizzazione e la conservazione dei dati sono sempre stati i principali compiti dei sistemi

Dettagli

Informatica (Basi di Dati)

Informatica (Basi di Dati) Corso di Laurea in Biotecnologie Informatica (Basi di Dati) Introduzione alle Basi di Dati Anno Accademico 2009/2010 Da: Atzeni, Ceri, Paraboschi, Torlone - Basi di Dati Lucidi del Corso di Basi di Dati

Dettagli

database: modello entityrelationship

database: modello entityrelationship Insegnamento di Informatica CdS Scienze Giuridiche A.A. 2007/8 database: modello entityrelationship Prof.Valle D.ssaFolgieri Lez7 25.10.07 Trattamento dati. Database: modello entity-relationship 1 Fasi

Dettagli

Sistema di Gestione di Basi di Dati DataBase Management System DBMS

Sistema di Gestione di Basi di Dati DataBase Management System DBMS Base di dati (accezione generica) collezione di dati, utilizzati per rappresentare le informazioni di interesse per una o più applicazioni di una organizzazione (accezione specifica) collezione di dati

Dettagli

Informatica Introduzione alle basi di dati

Informatica Introduzione alle basi di dati Informatica Introduzione alle basi di dati Prof. Giovanni Giuffrida e-mail: giovanni.giuffrida@dmi.unict.it 27 November 2014 Basi di Dati - Introd. - Prof. G. Giuffrida 1 Materiale didattico Atzeni,Ceri,Paraboschi,Torlone,

Dettagli

DATABASE. Progettare una base di dati. Database fisico e database logico

DATABASE. Progettare una base di dati. Database fisico e database logico DATABASE Progettare una base di dati Database fisico e database logico Un DB è una collezione di tabelle, le cui proprietà sono specificate dai metadati Attraverso le operazioni sulle tabelle è possibile

Dettagli

Access INTRODUZIONE. Cos'è un Database? Probabilmente il modo migliore per spiegarlo è attraverso un esempio: una rubrica telefonica.

Access INTRODUZIONE. Cos'è un Database? Probabilmente il modo migliore per spiegarlo è attraverso un esempio: una rubrica telefonica. Access INTRODUZIONE Cos'è un Database? Probabilmente il modo migliore per spiegarlo è attraverso un esempio: una rubrica telefonica. Nome Indirizzo Città CAP PR Tel ITIS Amedeo Avogadro c. San Maurizio,

Dettagli