Principali scadenze del periodo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Principali scadenze del periodo"

Transcript

1 Principali scadenze del periodo Venerdì 10 aprile COMUNICAZIONE ALL ANAGRAFE TRIBUTARIA SPESOMETRO MODELLO POLIVALENTE - COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA (ELENCO CLIENTI/FORNITORI: ANNO 2014) (soggetti che effettuano la liquidazione IVA mensile): scade il termine per la trasmissione telematica della comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva (senza alcun limite). Per le operazioni effettuate nei confronti di privati (soggetti verso i quali non ricorre l obbligo di emissione di fattura) l obbligo interessa soltanto le operazioni di importo pari o superiore a euro (al lordo dell Iva) (cfr. circ. nr. 374 del e nr. 410 del ). Giovedì 16 aprile E.B.O.T. (cooperative ortofrutticole): scade il termine per il versamento del contributo all E.B.O.T. relativamente ai mesi di gennaio, febbraio e marzo FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE REGIONALE: scade il termine per il versamento contributivo (a mezzo F24 predisposto dal nostro ufficio paghe per cooperative utenti del servizio) a Laborfonds della contribuzione ordinaria relativa al periodo gennaio, febbraio, marzo 2015 e per la presentazione della comunicazione trimestrale dei dati al service amministrativo (per le società aderenti al servizio paghe, la comunicazione verrà inviata direttamente dalla federazione). I.R.PE.F. - ritenute d'acconto: scade il termine per il versamento delle ritenute d'acconto sui compensi corrisposti a lavoratori dipendenti e autonomi nel mese di marzo I.R.PE.F. ADDIZIONALE REGIONALE: scade il termine per effettuare il versamento della terza rata di addizionale regionale trattenuta sulle retribuzioni del mese di marzo 2015 a seguito delle operazioni di conguaglio di fine anno. I.R.PE.F. ADDIZIONALE COMUNALE: scade il termine per effettuare i versamenti della terza rata di addizionale comunale trattenuta sulle retribuzioni del mese di marzo 2015 a seguito delle operazioni di conguaglio di fine anno e della prima rata di acconto di addizionale comunale trattenuta sulle retribuzioni del mese di marzo I.R.P.E.F.: scade il termine per effettuare i versamenti delle ritenute operate a titolo di acconto Irpef (20%) dovuta dal creditore pignoratizio su somme liquidate a seguito di procedure di pignoramento presso terzi relative al mese precedente (mod. F24 cod 1049). RITENUTA SU BONIFICI (Casse rurali): scade il termine per effettuare i versamenti delle ritenute operate (8%) sui pagamenti relativi ai bonifici disposti per le spese su interventi di ristrutturazione edilizia e di efficienza energetica, acquisto di mobili e grandi elettrodomestici (bonus mobili) per le quali spetta la detrazione relativi al mese precedente (mod. F24 - cod. 1039) I.V.A. versamento periodico: per i contribuenti "mensili" e per i "minori" che non hanno optato per la conservazione del regime trimestrale, scade il termine per effettuare la liquidazione ed il versamento periodico relativo al mese di marzo (6003). I.N.P.S.: scade il termine per il versamento dei contributi previdenziali relativi al mese di marzo. CONTRIBUTO GESTIONE SEPARATA INPS: scade il termine per il pagamento del contributo alla gestione separata Inps sui compensi corrisposti nel mese precedente. RITENUTE SU OPERAZIONI PRONTI CONTRO TERMINE - (Casse rurali): scade il termine per il versamento delle ritenute operate nel mese di marzo sui proventi delle operazioni pronti contro termine (persone fisiche, enti non commerciali) (mod. F24 cod. 1032). C/UNICO - IMPOSTA SOSTITUTIVA GRANDI EMITTENTI (Casse rurali): scade il termine per il versamento dell imposta sostitutiva sui titoli ex D. Lgs. 239/96, relativa al mese precedente (mod. F24 cod. 1239). C/UNICO - IMPOSTA SOSTITUTIVA OBBLIGAZIONI ENTI TERRITORIALI (Casse rurali): scade il termine per il versamento dell imposta sostitutiva sui titoli ex D. Lgs. 239/96 emessi dagli enti territoriali relativa al mese precedente (mod. F24 cod. 1241).

2 IMPOSTA SOSTITUTIVA PLUSVALENZE (Casse rurali): versamento dell imposta sostitutiva - regime risparmio amministrato - delle plusvalenze, per il mese di febbraio 2015 (mod. F24 cod. 1102). Ricordiamo che con la risoluzione n. 91/E del l Agenzia delle Entrate ha previsto la possibilità di scomputare l acconto versato a dicembre (cfr. messaggio CR n. 231/2013 del ) a decorrere dal 1 gennaio dell anno successivo, es clusivamente dai versamenti relativi alla medesima imposta sostitutiva. IMPOSTA SOSTITUTIVA MANDATI DI GESTIONE (Casse rurali): scade il termine per il versamento dell imposta sostitutiva sul risultato di gestione relativo ai mandati revocati nel mese di febbraio 2015 (capital gains solo per le Casse rurali autorizzate allo svolgimento di gestioni patrimoniali in proprio) (mod. F24 cod. 1103). RITENUTE SU TITOLI ATIPICI (reverse convertible) (Casse rurali): scade il termine per il versamento delle ritenute operate nel mese precedente sui proventi dei titoli atipici reverse convertible (mod. F24 cod. 1706). RITENUTE SU ETF E SICAV ESTERE (Casse rurali): scade il termine per il versamento della ritenuta operata nel mese precedente sui proventi (redditi di capitale) degli ETF (Exchange Traded Fund) (Mod. F24 cod. 1705). BOLLO (Casse rurali): scade il termine per il versamento dell acconto relativo all imposta di bollo assolta in modo di virtuale dell imposta di bollo provvisoriamente liquidata per l anno 2015 in base alla dichiarazione annuale degli atti e documenti emessi nel 2014 (Mod cod. 2506). TOBIN TAX (Casse Rurali): scade il termine per il versamento dell'imposta sulle transazioni finanziarie (c.d. Tobin Tax) dovuta sulle operazioni effettuate nel mese di marzo 2015: 1) su trasferimenti della proprietà di azioni e di altri strumenti finanziari partecipativi (mod. F24 cod. 4058); 2) su strumenti finanziari derivati su equity (mod. F24 cod. 4059); 3) sulle negoziazioni ad alta frequenza relative ad azioni e strumenti partecipativi (mod. F24 cod. 4060). RITENUTE SU DIVIDENDI scade il termine per il versamento delle ritenute sui dividendi operate nel 1 trimestre 2015 (mod. F24 cod ). Lunedì 20 aprile SEGNALAZIONE FLUSSI TRIMESTRALI DI CASSA - (banche tesorieri di Enti ed Organismi pubblici) Ai sensi dell art. 14, comma 9, della Legge 31 dicembre 2009, n. 196 (Legge di contabilità e finanza pubblica) l obbligo permane solo per i tesorieri dei seguenti enti: gli enti previdenziali privatizzati; le camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura; le autorità portuali; gli enti parco nazionale; gli altri enti pubblici che inviano i flussi trimestrali di cassa e non sono ancora assoggettati alla rilevazione SIOPE. I tesorieri di detti enti continuano a trasmettere al Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato i dati trimestrali della gestione di cassa entro il 20 dei mesi di gennaio, aprile, luglio e ottobre del trimestre di riferimento secondo lo schema tipo dei prospetti determinato con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze. I tesorieri di enti diversi da quelli citati sono esentati dal trasmettere la segnalazione in commento. SIOPE (tesorieri) la procedura SIOPE prevede, per gli enti locali (art. 2, comma 6, D.M ) che entro il giorno 20 di ogni mese, i tesorieri trasmettono al SIOPE informazioni codificate sulla consistenza delle disponibilità liquide dei singoli enti alla fine del mese precedente, secondo lo schema previsto all allegato C del D.M. cit.. Entro lo stesso termine gli enti locali comunicano le informazioni sulla consistenza delle disponibilità finanziarie depositate, alla fine del mese precedente, presso altri istituti di credito al loro tesoriere che provvede alla trasmissione di tali dati al SIOPE (Circolare Federazione Settore Casse Rurali n. 116 del , n. 36 del e n. 314 del ).

3 COMUNICAZIONE ALL ANAGRAFE TRIBUTARIA SPESOMETRO MODELLO POLIVALENTE - COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA (ELENCO CLIENTI/FORNITORI: ANNO 2014) (soggetti che effettuano la liquidazione IVA trimestrale): scade il termine per la trasmissione telematica della comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva (senza alcun limite). Per le operazioni effettuate nei confronti di privati (soggetti verso i quali non ricorre l obbligo di emissione di fattura) l obbligo interessa soltanto le operazioni di importo pari o superiore a euro (al lordo dell Iva) (cfr. circ. nr. 374 del e nr. 410 del ). Lunedì 27 aprile (termine posticipato essendo il giorno 25 festivo e cadendo il giorno 26 di domenica) EN.P.A.I.A.: denuncia delle retribuzioni corrisposte nel mese precedente e contestuale versamento dei relativi contributi previdenziali per gli impiegati agricoli. I.V.A. - operazioni intracomunitarie: scade il termine per presentare in via telematica all Agenzia delle Dogane ovvero all Agenzia delle Entrate gli elenchi INTRA relativi alle operazioni di marzo per i soggetti mensili ed al primo trimestre per i soggetti trimestrali. Giovedì 30 aprile I.N.P.S. INVIO TELEMATICO UNIEMENS scade il termine per la trasmissione della dichiarazione Uniemens individuale relativamente ai dati retributivi e contributivi del mese di marzo. INPS trasmissione all INPS, esclusivamente in via telematica, delle denunce trimestrali modd. DMAG-UNICO relative al primo trimestre 2015 per gli operai agricoli a tempo indeterminato e a tempo determinato. I.V.A. MODELLO POLIVALENTE ACQUISTI DA SAN MARINO (adempimento mensile): scade il termine per trasmettere all Agenzia delle entrate, esclusivamente in via telematica, il modello di comunicazione polivalente relativamente agli acquisti di beni effettuati presso operatori sanmarinesi annotate nel mese precedente. Ai fini della comunicazione in esame vengono interessate dalla procedura le operazioni per le quali la relativa fattura non riporta l indicazione dell Iva. FINANZIAMENTI O CAPITALIZZAZIONI NEI CONFRONTI DELL IMPRESA EFFETTUATE DAI SOCI O DAI FAMILIARI DELL IMPRENDITORE (interessa i soggetti con periodo di imposta ) scade il termine per comunicare all Anagrafe tributaria i dati delle persone fisiche, soci o familiari dell imprenditore, che hanno concesso all impresa, nel periodo di imposta , finanziamenti o capitalizzazioni per un importo complessivo, per ciascuna tipologia di apporto, pari o superiore a euro. Il termine variabile per tale comunicazione è stato introdotto dal Provvedimento 16 aprile 2014 (cfr. circ. n. 174 del ). BENI DELL IMPRESA CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI (interessa i soggetti con periodo di imposta ) - scade il termine per comunicare all Anagrafe tributaria, relativamente all anno 2014, i dati dei soci e dei familiari dell imprenditore che hanno ricevuto in godimento beni dell impresa nel periodo di imposta Il termine variabile per tale comunicazione è stato introdotto dal Provvedimento 16 aprile 2014 (cfr. circ. n. 174 del ). I.V.A. - rimborsi e compensazioni infrannuali: scade il termine per la presentazione, anche in via telematica, alla competente Agenzia delle Entrate, del modello IVA TR per la richiesta di rimborso infrannuale dell'iva o per l utilizzo in compensazione del credito IVA, relativo al 1 trimestre BOLLO (Casse rurali): scade il termine per il versamento della seconda rata bimestrale di acconto per il 2015 dell imposta di bollo, assolta in modo virtuale, dovuta in via provvisoria. L acconto versato il 16 aprile di ciascun anno può essere scomputato a partire dal successivo mese di febbraio (Mod. F24 cod. 2505) BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER AUTOTRAZIONE: termine entro il quale va presentata agli uffici dell Agenzia delle Dogane territorialmente competente la dichiarazione relativa al 1 trimestre 2015 per fruire del beneficio in questione.

4 REGISTRO - CONTRATTI DI LOCAZIONE: scade il termine per il versamento dell imposta di registro sui contratti di locazione di immobili che hanno decorrenza 1 aprile 2015 e di quella inerente ai rinnovi ed alle annualità (Mod. F24 Elide). REGISTRO - CONTRATTI DI LOCAZIONE IMMOBILI STRUMENTALI IN CORSO ALLA DATA DEL 4 LUGLIO 2006: scade il termine per il versamento dell imposta di registro sui contratti di locazione di immobili strumentali relativi all annualità (pagamento telematico). ANAGRAFE TRIBUTARIA: (Casse rurali) scade il termine per trasmettere all amministrazione finanziaria la comunicazione relativa agli interessi pagati a persone fisiche residenti in altri Paesi membri UE nel corso del ANAGRAFE TRIBUTARIA: (Casse rurali) gli operatori finanziari sono tenuti a comunicare all Anagrafe Tributaria, in via telematica, i dati relativi ai soggetti, residenti e non residenti, con i quali si intrattengono rapporti continuativi di natura finanziaria (c.d. anagrafe dei conti) e i dati relativi alle operazioni extraconto, deleghe, procure, impianto relativamente al mese di marzo ANAGRAFE TRIBUTARIA SPESOMETRO CARTE (Casse rurali): Gli operatori finanziari devono comunicare esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati, le operazioni rilevanti ai fini Iva di importo pari o superiore a euro, rilevate nell anno 2014, in relazione alle quali il pagamento dei corrispettivi è avvenuto mediante carte di credito, di debito o prepagate. FONDO UNICO GIUSTIZIA (Casse Rurali): trasmissione ad Equitalia Giustizia SpA, per il periodo di marzo il flusso delle informazioni secondo quanto indicato nella circolare n. 423/2009 del Settore Casse Rurali (cfr. anche circ. n. 44 del e n. 68 del ). Segnaliamo inoltre gli adempimenti richiesti alle banche concernenti l obbligo di rendicontazione delle risorse intestate al FUG da trasmettere ad Equitalia Giustizia SpA (cfr. circ. n. 52/2010 del ). COMUNICAZIONE ANNUALE SUI RIFIUTI: scade il termine per presentare alla C.C.I.A.A. la denuncia dei rifiuti prodotti o smaltiti nell anno precedente (cfr. circ. nr. 133 del ). SISTRI (sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti) scade il termine per effettuare il versamento del contributo annuale. Gli operatori interessati dovranno poi comunicare gli estremi di pagamento esclusivamente tramite accesso all area gestione aziende disponibile sul portale SISTRI in area autenticata. RAEE (Registro Produttori Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche): termine ultimo per effettuare il pagamento del diritto annuale di 50 euro alla Sezione Provinciale Albo Gestori Ambientali da effettuarsi sul conto corrente postale n intestato C.C.I.A.A. di Trento Sezione Provinciale Albo Gestori Ambientali. Lunedì 4 maggio (termine posticipato cadendo i giorni 2 e 3 rispettivamente di sabato e di domenica) SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE (Casse Rurali) scade il termine per l invio alla U.I.F. dei dati aggregati dell A.U.I. per il mese di riferimento febbraio 2015 ( entro il secondo giorno del terzo mese successivo a quello di riferimento ; art. 6 del Provvedimento U.I.F. 23 dicembre 2013; Unità di informazione finanziaria Prevenzione del riciclaggio Segnalazioni antiriciclaggio aggregate Normativa Circolari e provvedimenti ngono interessate dalla procedura le operazioni per le quali la relativa fattura non riporta l indicazione dell Iva. DICHIARAZIONE IMPOSTA SOSTITUTIVA (Casse rurali): scade il termine per la presentazione, in duplice esemplare, della dichiarazione dei finanziamenti assoggettati ad imposta sostitutiva (D.P.R. n. 601/73) nel corso del 2 semestre ANAGRAFE TRIBUTARIA (Casse rurali): gli operatori finanziari sono tenuti a comunicare all Anagrafe Tributaria, in via telematica, i dati relativi ai soggetti, residenti e non residenti, con i quali intrattengono rapporti continuativi di natura finanziaria (c.d. Anagrafe dei conti) e i dati relativi alle operazioni extraconto, deleghe, procure, impianto relativamente al mese di febbraio 2015.

5 TOBIN TAX - (Casse Rurali): scade il termine per trasmettere all Agenzia delle entrate esclusivamente in via telematica il modello FTT (Financial Transaction Tax) contenente i dati dell imposta sulle transazioni finanziarie introdotta dall art. 1, commi da 491 a 500, della L. n. 228/2012 (legge stabilità del 2014) relativamente all anno 2014 (cfr. circ. CR n. 26 del ). ATTESTAZIONE VERSAMENTO IMPOSTA SOSTITUTIVA REGIME RISPARMIO AMMINISTRATO (Casse Rurali) termine entro il quale va rilasciata al contribuente un attestazione, in formato libero, dei versamenti dell imposta sostitutiva effettuati dalla banca. FONDO UNICO GIUSTIZIA (Casse Rurali): trasmissione ad Equitalia Giustizia SpA, per il periodo di febbraio il flusso delle informazioni secondo quanto indicato nella circolare n. 423/2009 del Settore Casse Rurali (cfr. anche circ. n. 44/2009 del n. 68 del ). Segnaliamo inoltre gli adempimenti richiesti alle banche concernenti l obbligo di rendicontazione delle risorse intestate al FUG da trasmettere ad Equitalia Giustizia Spa (cfr. circ. n. 52/2010 del ). FATTURA ELETTRONICA: a partire dal 31 marzo scatta l obbligo di fatturazione elettronica verso tutte le Pubbliche Amministrazioni. La trasmissione della fatture elettroniche avviene attraverso il sistema di interscambio (SDI). L obbligo era già in vigore a decorrere dal 6 giugno 2014 nei confronti di Ministeri, Agenzie fiscali, Enti di previdenza e Assistenza Sociale. DEPOSITI DORMIENTI (Casse Rurali): obblighi di comunicazione, entro il 31 marzo 2015, a CONSAP e al MEF, per gli intermediari che intrattengono conti e depositi dormienti di competenza dell anno 2014.

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2014

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2014 OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2014 ADEMPIMENTI Mercoledì 1 Ottobre CONTRATTI DI LOCAZIONE Registrazione e versamento Venerdì 10 Ottobre NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE - Invio telematico

Dettagli

INTERMEDIARI TENUTARI

INTERMEDIARI TENUTARI PRINCIPALI SCADENZE FISCALI E PREVIDENZIALI del QUARTO TRIMESTRE 2014 OTTOBRE VENERDI 10 OTTOBRE iva, redditi: NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE Per i contribuenti soggetti ai regimi fiscali agevolati per le

Dettagli

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali e Previdenziali di Marzo 2015

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali e Previdenziali di Marzo 2015 Scadenziario Fiscale e Previdenziale - Marzo 2015 - N. 10 18 Febbraio 15 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali e Previdenziali di Marzo 2015 Gentile Cliente, è nostra cura

Dettagli

Scadenza Tributo/Contributo Soggetti Descrizione 5 GIOVEDÌ

Scadenza Tributo/Contributo Soggetti Descrizione 5 GIOVEDÌ Scadenzario fiscale FEBBRAIO 2009 Scadenza Tributo/Contributo Soggetti Descrizione 5 GIOVEDÌ 6 VENERDÌ IMPOSTE DIRETTE E Soggetti con partita e cessioni intra-ue relative all anno precedente > 40.000,00

Dettagli

Contributi alle imprese - Termine di presentazione della domanda on line per fruire degli incentivi Inail per la sicurezza sul lavoro.

Contributi alle imprese - Termine di presentazione della domanda on line per fruire degli incentivi Inail per la sicurezza sul lavoro. Sperando di farle cosa gradita, Le inviamo lo scadenzario di marzo 2012. Cordialmente. Lo Studio ADEMPIMENTI MESE DI MARZO 2012 Giovedì 1 marzo DOCUMENTI FISCALI Archiviazione informatica - Termine di

Dettagli

Le scadenze di Agosto 2015

Le scadenze di Agosto 2015 Le scadenze di Agosto 15 Scadenza Tributo/Contributo Soggetto obbligato Adempimento IRPEF e relative addizionali, IRAP e imposte sostitutive Cedolare secca sulle locazioni Imposta sostitutiva del 10% Imposta

Dettagli

ULTIME NOVITÀ FISCALI

ULTIME NOVITÀ FISCALI Modena, 07 aprile 2015 Fiscale Spazio aziende è destinato alle impresa dello Studio e contiene, con un linguaggio semplice e sintetico, un riepilogo delle ultime novità fiscali, alcuni commenti relativi

Dettagli

OTTOBRE INFORMATIVA N. 243 30 SETTEMBRE 2014 IVA CORRISPETTIVI GRANDE DISTRIBUZIONE

OTTOBRE INFORMATIVA N. 243 30 SETTEMBRE 2014 IVA CORRISPETTIVI GRANDE DISTRIBUZIONE INFORMAT N. 243 30 SETTEMBRE 2014 Si riportano di seguito le principali scadenze del QUARTO TRIMESTRE 2014. Si rammenta che a decorrere dell 1.10.2014 è operativo l obbligo di utilizzo dei servizi telematici

Dettagli

Venerdì. 17 agosto. Lunedì 10 agosto. Lunedì

Venerdì. 17 agosto. Lunedì 10 agosto. Lunedì Agosto 2015 Personale Entro oggi effettuare il versamento all'inpdap delle quote dovute per il mese precedente per l'ammortamento delle sovvenzioni in conto concessione del quinto delle retribuzioni, cumulativamente

Dettagli

a cura dello Studio de Strobel - Forti (Consulenza Societaria e Tributaria) - Roma, Via Montello, 20

a cura dello Studio de Strobel - Forti (Consulenza Societaria e Tributaria) - Roma, Via Montello, 20 Scadenze fiscali Principali adempimenti di carattere fiscale e previdenziale per i Professionisti e le Società in genere in scadenza nel periodo compreso dal 1 gennaio al 31 febbraio 2013. a cura dello

Dettagli

Circolare Mensile Fiscale MAGGIO 2014

Circolare Mensile Fiscale MAGGIO 2014 Circolare Mensile Fiscale MAGGIO 2014 INDICE Le news del mese Approfondimenti Dal 1 luglio 2014 meno convenienti dividendi e capital gain derivanti da partecipazioni non qualificate Doppio limite sul bonus

Dettagli

CIRCOLARE N. 33 2013/2014 DEL 29 GENNAIO 2014

CIRCOLARE N. 33 2013/2014 DEL 29 GENNAIO 2014 CIRCOLARE N. 33 2013/2014 DEL 29 GENNAIO 2014 Lega Italiana Calcio Professionistico Alle Società di 1 a e 2 a Divisione della Lega Italiana Calcio Professionistico LORO SEDI Circolare n. 2 2014 dell Ufficio

Dettagli

Si riportano di seguito le principali scadenze del TERZO TRIMESTRE 2015.

Si riportano di seguito le principali scadenze del TERZO TRIMESTRE 2015. INFORMAT N. 190 30 GIUGNO 2015 Si riportano di seguito le principali scadenze del TERZO TRIMESTRE 2015. LUGLIO Le scadenze dei versamenti derivanti dal mod. UNICO 2015 sono riportate alla luce della proroga

Dettagli

STUDIO PROFESSIONALE CARRARA

STUDIO PROFESSIONALE CARRARA STUDIO PROFESSIONALE CARRARA sede legale: MILANO, piazza IV Novembre, 4 ufficio: NARZOLE, viale Rimembranza, 28 dott. Marcello Carrara tel. 0173-77432/776296 Commercialista Revisore Contabile ufficio:

Dettagli

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 APRILE 2014 AL 15 MAGGIO 2014

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 APRILE 2014 AL 15 MAGGIO 2014 CIRCOLARE Aprile 2014 Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 APRILE 2014 AL 15 MAGGIO 2014 Gentili clienti! Con la presente circolare vorremmo portarla a conoscenza delle ultime novità. Si segnala ai Signori

Dettagli

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Luglio 2013

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Luglio 2013 Informativa per la clientela di studio Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Luglio 2013 Gentile Cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 AGOSTO AL 15 SETTEMBRE 2015

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 AGOSTO AL 15 SETTEMBRE 2015 Principali scadenze PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 AGOSTO AL 15 SETTEMBRE 2015 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 16 al 15 settembre 2015, con il commento dei termini di prossima scadenza.

Dettagli

chiarimento e cogliamo l occasione per porgere distinti saluti.

chiarimento e cogliamo l occasione per porgere distinti saluti. Alle ditte Clienti Loro sedi Collecchio, 06/07/2015 Oggetto: Adempimenti e scadenze del mese di luglio 2015. La presente per informarvi in merito a: Adempimenti e scadenze. Certi di garantire un sempre

Dettagli

Sostituti di imposta che prestano assistenza fiscale diretta, CAF e intermediari abilitati

Sostituti di imposta che prestano assistenza fiscale diretta, CAF e intermediari abilitati Scadenza Tributo/Contribu to Soggetti Descrizione 10 GIOVEDI IRPEF Sostituti di imposta Termine per la trasmissione in via telematica all Amministrazione Finanziaria tramite intermediario abilitato della

Dettagli

01/03/2012 COMUNICAZIONE DELL'OPZIONE PER DETERMINARE IL VALORE DELLA PRODUZIONE NETTA AI FINI IRAP

01/03/2012 COMUNICAZIONE DELL'OPZIONE PER DETERMINARE IL VALORE DELLA PRODUZIONE NETTA AI FINI IRAP SCADENZE MARZO 2012 Giovedì 01/03/2012 COMUNICAZIONE DELL'OPZIONE PER DETERMINARE IL VALORE DELLA PRODUZIONE NETTA AI FINI IRAP Comunicazione, da parte delle società di persone e imprese individuali in

Dettagli

SCADENZARIO OTTOBRE - NOVEMBRE - DICEMBRE 2015 OTTOBRE

SCADENZARIO OTTOBRE - NOVEMBRE - DICEMBRE 2015 OTTOBRE INFORMAT N. 271 01 OTTOBRE 2015 INFORMAT N. 005 07 GENNAIO 2013 SCADENZARIO OTTOBRE - NOVEMBRE - DICEMBRE 2015 Si riportano di seguito le principali scadenze del PRIMO TRIMESTRE 2013. Si riportano di seguito

Dettagli

Scadenziario Febbraio 2015

Scadenziario Febbraio 2015 Studio Creanza & Partners Creanza rag. Flavio D Onofrio rag. Loredana Stramazzo dott.ssa Caterina Scadenziario Febbraio 2015 1 Domenica Soggetti con partita Termine iniziale per la presentazione telematica

Dettagli

SCADENZE Novembre 2008

SCADENZE Novembre 2008 SCADENZE Novembre 2008 Avvertenza - Gli adempimenti in generale (compresi quelli aventi di natura fiscale e previdenziale, nonché quelli che comportano versamenti) che risultano scadenti in giorno festivo,

Dettagli

SCADENZARIO LUGIO - AGOSTO - SETTEMBRE 2015 LUGLIO

SCADENZARIO LUGIO - AGOSTO - SETTEMBRE 2015 LUGLIO INFORMAT N. 190 30 GIUGNO 2015 INFORMAT N. 005 07 GENNAIO 2013 SCADENZARIO LUGIO - AGOSTO - SETTEMBRE 2015 Si riportano di seguito le principali scadenze del PRIMO TRIMESTRE 2013. Si riportano di seguito

Dettagli

Giovedì 10 settembre. Martedì 15 settembre

Giovedì 10 settembre. Martedì 15 settembre Personale Entro oggi effettuare il versamento all'inpdap delle quote dovute per il mese precedente per l'ammortamento delle sovvenzioni in conto concessione del quinto delle retribuzioni, cumulativamente

Dettagli

SCADENZIARIO DAL 16 GIUGNO 2014 AL 15 LUGLIO 2014

SCADENZIARIO DAL 16 GIUGNO 2014 AL 15 LUGLIO 2014 Modena, 12 2014 SCADENZIARIO DAL 16 GIUGNO 2014 AL 15 LUGLIO 2014 Si segnala ai Signori clienti che tutti gli adempimenti sono stati inseriti, prudenzialmente, con le loro scadenze naturali, nonostante

Dettagli

Scadenzario Febbraio 2014

Scadenzario Febbraio 2014 Numero 11/2014 Pagina 1 di 16 Scadenzario Febbraio 2014 Numero : 11/2014 Gruppo : SCADENZARIO Oggetto : SCADENZE FISCALI MESE DI FEBBRAIO 2014 SABATO 1 Soggetti IVA che presentano la dichiarazione Iva

Dettagli

ADEMPIMENTI. Mercoledì 16

ADEMPIMENTI. Mercoledì 16 ADEMPIMENTI Giovedì 3 RAVVEDIMENTO Ravvedimento sprint imposte di Unico Martedì 15 IVA FATTURAZIONE DIFFERITA Emissione e registrazione della fattura IVA Operazioni per le quali sono state rilasciate le

Dettagli

STUDIO ASSOCIATO RIPA BLANDINO

STUDIO ASSOCIATO RIPA BLANDINO STUDIO ASSOCIATO RIPA BLANDINO Dottori Commercialisti e Consulenti del Lavoro SCADENZE APRILE 2015 Scadenza Adempimento Commento 10.4.2015 Comunicazione operazioni rilevanti IVA ( spesometro ) 10.4.2015

Dettagli

SCADENZARIO GENNAIO 2011

SCADENZARIO GENNAIO 2011 SCADENZARIO GENNAIO 2011 1 Sabato SETTORE ACCISE: avvio sistema telematico per la generazione del Documento Amministrativo di Accompagnamento dei prodotti spediti in sospensione di accisa (ex DAA) RIFIUTI

Dettagli

Scadenziario Fiscale Settembre 2014

Scadenziario Fiscale Settembre 2014 Scadenziario Fiscale Settembre 2014 DATA 1 Settembre 15 Settembre ADEMPIMENTI CONTRATTI DI LOCAZIONE Registrazione e versamento IVA Comunicazione dati Black list IVA Comunicazione dati acquisti San Marino

Dettagli

SCADENZE DEL MESE DI GIUGNO 2014 DATORI DI LAVORO/COMMITTENTI. Entro martedì 3 giugno (il 31 maggio cade di sabato ed il 2 giugno è festivo)

SCADENZE DEL MESE DI GIUGNO 2014 DATORI DI LAVORO/COMMITTENTI. Entro martedì 3 giugno (il 31 maggio cade di sabato ed il 2 giugno è festivo) SCADENZE DEL MESE DI GIUGNO 2014 Entro martedì 3 (il 31 maggio cade di sabato ed il 2 è festivo) DATORI DI LAVORO/COMMITTENTI. 1. Invio Modello EMens all INPS. Entro oggi gli enti associativi che abbiano

Dettagli

Versamenti Iva mensili Scade oggi il termine di versamento dell'iva a debito eventualmente dovuta per il mese di giugno (codice tributo 6006).

Versamenti Iva mensili Scade oggi il termine di versamento dell'iva a debito eventualmente dovuta per il mese di giugno (codice tributo 6006). PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 LUGLIO 2013 AL 15 AGOSTO 2013 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 2013 al 15 agosto 2013, con il commento dei termini di prossima scadenza. Si segnala che

Dettagli

SCADENZIARIO FISCALE MESE DI GENNAIO 2015

SCADENZIARIO FISCALE MESE DI GENNAIO 2015 SCADENZIARIO FISCALE MESE DI GENNAIO 2015 15 Giovedì Soggetti Iva Emissione e registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese solare e risultanti da documento di trasporto

Dettagli

Venerdì 9 ottobre. Domenica 11 ottobre

Venerdì 9 ottobre. Domenica 11 ottobre Personale Entro oggi effettuare il versamento all Inpdap delle quote dovute per il mese precedente per l ammortamento delle sovvenzioni in conto concessione del quinto delle retribuzioni, cumulativamente

Dettagli

STUDIO BELCASTRO. Dott. Claudio Belcastro. claudio.belcastro@studiobelcastro.it web www.studiobelcastro.it

STUDIO BELCASTRO. Dott. Claudio Belcastro. claudio.belcastro@studiobelcastro.it web www.studiobelcastro.it Dott. Claudio Belcastro Dott. Emanuela Candido Rag. Maria Teresa Cimarosa Dott. Franco Chiudino Rag. Sandra Macrì Dott. Cristina Pelle Rag. Caterina Piccolo Dott. Sergio Policheni Rag. Santina Sansotta

Dettagli

Si riportano di seguito le principali scadenze del TERZO TRIMESTRE 2011.

Si riportano di seguito le principali scadenze del TERZO TRIMESTRE 2011. INFORMAT N. 156 29 GIUGNO 2011 Si riportano di seguito le principali scadenze del TERZO TRIMESTRE 2011. LUGLIO Le scadenze dei versamenti riferite al mod. UNICO 2011 sono riportate alla luce della proroga

Dettagli

CONSEGNA CERTIFICAZIONE UNICA

CONSEGNA CERTIFICAZIONE UNICA SCADENZE MARZO 2015 LUNEDì 2 MARZO CONSEGNA CERTIFICAZIONE UNICA - Ultimo giorno utile per la consegna al lavoratore da parte del datore di lavoro o dell ente pensionistico della nuova Certificazione Unica

Dettagli

NEWSLETTER FISCALE FEBBRAIO 2014 ULTIME NOVITÀ FISCALI

NEWSLETTER FISCALE FEBBRAIO 2014 ULTIME NOVITÀ FISCALI NEWSLETTER N. 2/2014 NEWSLETTER FISCALE FEBBRAIO 2014 ULTIME NOVITÀ FISCALI ULTIME NOVITA FISCALI NUOVO ISEE DPCM 5.12.2013, N. 150 MEDIE DI SETTORE E IMPRESA SITUATA IN PERIFERIA CESSIONE IMMOBILE SOTTOCOSTO

Dettagli

SCADENZIARIO GIUGNO 2013

SCADENZIARIO GIUGNO 2013 P SCADENZIARIO GIUGNO 2013 a cura di Eugenio Piscino e Claudia Giraudo Lo scadenziario è aggiornato al d.l. n. 35 del 8 aprile 2013. 1 GIUGNO Denuncia mensile Trasmettere, entro il corrente mese, telematicamente

Dettagli

CIRCOLARE N. 7 / 2015. IL RIMBORSO / COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE

CIRCOLARE N. 7 / 2015. IL RIMBORSO / COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE Egregi CLIENTI - Loro SEDI Treviso, 9 aprile 2015. CIRCOLARE N. 7 / 2015. IL RIMBORSO / COMPENSAZIONE DEL CREDITO TRIMESTRALE I contribuenti possono richiedere, al sussistere di specifiche condizioni,

Dettagli

SCADENZE FEBBRAIO 2015

SCADENZE FEBBRAIO 2015 SCADENZE FEBBRAIO 2015 MARTEDì 10 FEBBRAIO IMU TERRENI Scade il termine per il versamento dell IMU sui terreni; l imposta è calcolata in base alle aliquote standard (7,6 per mille) tranne quando i Comuni

Dettagli

Martedì 7 settembre. Venerdì 10 settembre

Martedì 7 settembre. Venerdì 10 settembre SETTEMBRE 2010 Rendiconto 2009 Termine per la trasmissione alla sezione autonomie della Corte dei Conti del rendiconto di gestione 2009 da parte di comuni e province mediante modelli in formato XML (art.

Dettagli

Circolare Mensile Fiscale SETTEMBRE 2015

Circolare Mensile Fiscale SETTEMBRE 2015 Circolare Mensile Fiscale SETTEMBRE 2015 INDICE Le news del mese In evidenza o La remissione in bonis Scadenzario Le news del mese Detrazione 50% - Obbligo di richiesta del codice fiscale del condominio

Dettagli

Gli esperti del Centro Studi SEAC predispongono mensilmente la rubrica Spazio aziende a disposizione degli abbonati alle Informative Fiscali.

Gli esperti del Centro Studi SEAC predispongono mensilmente la rubrica Spazio aziende a disposizione degli abbonati alle Informative Fiscali. INFORMAT N. 063 BIS 07 MARZO 2013 Gli esperti del Centro Studi SEAC predispongono mensilmente la rubrica Spazio aziende a disposizione degli abbonati alle Informative Fiscali. Spazio aziende è destinato

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del QUARTO TRIMESTRE 2010

PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del QUARTO TRIMESTRE 2010 PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del QUARTO TRIMESTRE 2010 10 ottobre domenica ottobre 2010, redditi NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE Per i contribuenti soggetti ai regimi fiscali agevolati per le

Dettagli

Alle ditte Clienti Loro sedi. Oggetto: Informativa n. 8 novità legislative e tributarie di immediato interesse ed applicazione;

Alle ditte Clienti Loro sedi. Oggetto: Informativa n. 8 novità legislative e tributarie di immediato interesse ed applicazione; Alle ditte Clienti Loro sedi Collecchio, 7 dicembre 2012 Oggetto: Informativa n. 8 novità legislative e tributarie di immediato interesse ed applicazione; La presente per informarvi in merito a: PEC Posta

Dettagli

Sperando di farle cosa gradita, Le inviamo lo scadenzario di agosto 2010. Cordialmente. Lo Studio

Sperando di farle cosa gradita, Le inviamo lo scadenzario di agosto 2010. Cordialmente. Lo Studio www..com posta@.com Sperando di farle cosa gradita, Le inviamo lo scadenzario di agosto 2010. Cordialmente. Lo Studio associati dottori commercialisti pierpaolo baldinato gabriele pantaleoni collaboratori

Dettagli

Spett.le DITTA/ SOCIETÀ CIRCOLARE n. CS 09/2014. Con la presente ci pregiamo comunicarvi le principali scadenze fiscali del mese di Settembre 2014.

Spett.le DITTA/ SOCIETÀ CIRCOLARE n. CS 09/2014. Con la presente ci pregiamo comunicarvi le principali scadenze fiscali del mese di Settembre 2014. Spett.le DITTA/ SOCIETÀ CIRCOLARE n. CS 09/2014 Come comunicato con la circolare CC 02/2006, Vi rinnoviamo la segnalazione che nella nuova veste del nostro sito internet www.studiosinergie.it, sono costantemente

Dettagli

SCADENZE NOVEMBRE 2014

SCADENZE NOVEMBRE 2014 SCADENZE NOVEMBRE 2014 LUNEDì 17 NOVEMBRE RAVVEDIMENTO OPEROSO BREVE Scade il termine per regolarizzare gli adempimenti (omessi, tardivi o insufficienti versamenti di imposte o ritenute) non effettuati

Dettagli

settembre 2015 Informative e news per la clientela di studio Occhio alle scadenze

settembre 2015 Informative e news per la clientela di studio Occhio alle scadenze settembre 2015 Informative e news per la clientela di studio Le news di settembre pag. 2 Integrazioni e correzioni possibili entro il 30 settembre 2015 pag. 3 La remissione in bonis pag. 5 Occhio alle

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del SECONDO TRIMESTRE 2010

PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del SECONDO TRIMESTRE 2010 PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del SECONDO TRIMESTRE 2010 10 aprile sabato aprile 2010, redditi NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE Per i contribuenti soggetti ai regimi fiscali agevolati per le nuove

Dettagli

Scadenzario Fiscale 2015

Scadenzario Fiscale 2015 Scadenzario Fiscale 2015 Aprile 2015 2014embre 2013 Inquadra il codice QR con il tuo smartphone Per informazioni: Tel: 0573 402389 Fax 0573 905301 info@gcmelaborazioni.it www.gcmelaborazioni.it www.vienintoscana.it

Dettagli

STUDIO COMUCCI COMMERCIALISTI ASSOCIATI Rag. Ambra Comucci e Rag. Alberto Comucci

STUDIO COMUCCI COMMERCIALISTI ASSOCIATI Rag. Ambra Comucci e Rag. Alberto Comucci Asola Bergamo, 03/05/2014 16 maggio 2014 Circolare n. 5-Tel/2014 AI SIGNORI CLIENTI Loro indirizzo Circolare Telematica Mensile dello Studio Si trasmette di seguito la Circolare Telematica Mensile n. 5

Dettagli

Versamento in modo virtuale dell'imposta di bollo relativa agli assegni circolari in circolazione alla fine del 1 trimestre 2008

Versamento in modo virtuale dell'imposta di bollo relativa agli assegni circolari in circolazione alla fine del 1 trimestre 2008 ENTRO IL CHI CHE COSA COME 12 Lunedì Banche ed Istituti di Credito autorizzati ad emettere assegni circolari Versamento in modo virtuale dell'imposta di bollo relativa agli assegni circolari in circolazione

Dettagli

Sperando di farle cosa gradita, Le inviamo lo scadenzario di gennaio 2010. Cordialmente. Lo Studio

Sperando di farle cosa gradita, Le inviamo lo scadenzario di gennaio 2010. Cordialmente. Lo Studio www..com posta@.com Sperando di farle cosa gradita, Le inviamo lo scadenzario di gennaio 2010. Cordialmente. Lo Studio associati dottori commercialisti pierpaolo baldinato gabriele pantaleoni collaboratori

Dettagli

Studio Professionale Rag. Loredana Hertel

Studio Professionale Rag. Loredana Hertel Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 1 SETTEMBRE AL 30 SETTEMBRE 2012 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 1 settembre 2012 al 30 settembre 2012, con il commento dei principali termini di prossima

Dettagli

Studio Aldrovandi. Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 FEBBRAIO 2013 AL 15 MARZO 2013

Studio Aldrovandi. Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 FEBBRAIO 2013 AL 15 MARZO 2013 Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 FEBBRAIO 2013 AL 15 MARZO 2013 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 2013 al 15 marzo 2013, con il commento dei termini di prossima scadenza. Si segnala

Dettagli

ULTIME NOVITÀ FISCALI

ULTIME NOVITÀ FISCALI Circolare nr.03/2015 Ai sig.ri Clienti E loro sedi ULTIME NOVITÀ FISCALI Diritto CCIAA 2015 Decreto Ministero Sviluppo economico 8.1.2015 Tremonti-quater Circolare Agenzia Entrate 19.2.2015, n. 5/E È stato

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE FISCALI DAL 1 OTTOBRE 2013 AL 31 OTTOBRE 2013

PRINCIPALI SCADENZE FISCALI DAL 1 OTTOBRE 2013 AL 31 OTTOBRE 2013 PRINCIPALI SCADENZE FISCALI DAL 1 OTTOBRE 2013 AL 31 OTTOBRE 2013 Martedì 15 ottobre Fatture e autofatture di importo inferiore a euro 300,00 Annotazione dell'eventuale documento cumulativo delle fatture

Dettagli

Lunedì 3 maggio. Venerdì 7 maggio

Lunedì 3 maggio. Venerdì 7 maggio MAGGIO 2010 TOSAP Scade il termine per il versamento della rata di aprile della tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche, dovuta per importi superiori ad euro 258,23 (lire 500.000) (art. 50,

Dettagli

TeamSystem. Review. review IN QUESTO NUMERO

TeamSystem. Review. review IN QUESTO NUMERO R review Periodico di informazione fiscale TeamSystem Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 N.46), art. 1, comma 1, DGB Pesaro Poste Italiane S.p.A. n. 207 IN QUESTO NUMERO

Dettagli

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2011

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2011 Occhio alle scadenze Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2011 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 al 15 dicembre 2011, con il commento

Dettagli

Diritto Tributario. Anno 2012 Diritto del Lavoro

Diritto Tributario. Anno 2012 Diritto del Lavoro Anno 2012 Diritto del Lavoro - Premesso il concetto di assicurazione sociale, il candidato illustri i principali adempimenti del datore di lavoro nei confronti di I.N.P.S. ed I.N.A.I.L., sia all inizio

Dettagli

FISCALE SETTIMANA. PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del TERZO TRIMESTRE 2014. N. 23-19 giugno 2014 LUGLIO 2014. lunedì. Dichiarazioni 2014

FISCALE SETTIMANA. PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del TERZO TRIMESTRE 2014. N. 23-19 giugno 2014 LUGLIO 2014. lunedì. Dichiarazioni 2014 La SETTIMANA PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del TERZO TRIMESTRE 2014 LUGLIO 2014 lunedì 7 Dichiarazioni 2014 PERSONE FISICHE e CONTRIBUENTI SOGGETTI agli STUDI di SETTORE SALDO 2013 e ACCONTO

Dettagli

Roma 19 gennaio 2011 prot. n. 11.942. Spett.le

Roma 19 gennaio 2011 prot. n. 11.942. Spett.le Roma 19 gennaio 2011 prot. n. 11.942 Spett.le LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE B LEGA PRO LEGA NAZIONALE DILETTANTI UFFICIO AMMINISTRAZIONE F.I.G.C. LORO SEDI Si

Dettagli

Mercoledì 1 Luglio. Lunedì 6 luglio

Mercoledì 1 Luglio. Lunedì 6 luglio Fattura elettronica verso pubbliche amministrazioni Divieto di pagamento Le amministrazioni obbligate a ricevere le fatture in formato elettronico tramite il Sistema di interscambio non possono procedere

Dettagli

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso.it Informativa n. 22 del 27 luglio 2011 DL 13.5.2011 n. 70 convertito

Dettagli

SCADENZE FISCALI E TRIBUTARIE APRILE 2014

SCADENZE FISCALI E TRIBUTARIE APRILE 2014 SCADENZE FISCALI E TRIBUTARIE APRILE 2014 A cura di Dott. Francesco Zanato Confapi Padova Viale dell Industria, 23 35129 Padova Tel. 049 8072273 info@confapi.padova.it www.confapi.padova.it GIOVEDI 10

Dettagli

Circolare informativa

Circolare informativa Circolare informativa Ultime novità fiscali Studi di settore e malattia del contribuente Agevolazione prima casa - abitazione di lusso determinazione superficie Agevolazione prima casa - mancato trasferimento

Dettagli

Rag. VITO MAURIZIO CULICCHIA - Commercialista - Revisore dei Conti

Rag. VITO MAURIZIO CULICCHIA - Commercialista - Revisore dei Conti Occhio alle scadenze Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 FEBBRAIO 2014 AL 15 MARZO 2014 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 2014 al 15 2014, con il commento

Dettagli

Contratti di locazione IVA intracomunitaria (acquisti istituzionali) IVA Operazioni vs. San Marino Dichiarazione annuale IVA Rimborso IVA

Contratti di locazione IVA intracomunitaria (acquisti istituzionali) IVA Operazioni vs. San Marino Dichiarazione annuale IVA Rimborso IVA Febbraio 2015 Contratti di locazione Scade il termine per la registrazione dei nuovi contratti di locazione di immobili aventi decorrenza dal 1 del mese di dicembre e per il versamento dell imposta di

Dettagli

Sintesi delle circolari dal n. 6.513 al n. 6.539

Sintesi delle circolari dal n. 6.513 al n. 6.539 N 4-2013 Sintesi delle circolari dal n. 6.513 al n. 6.539 ACCESSO ALLA PROFESSIONE Dimostrazione del requisito di idoneità finanziaria Ulteriori chiarimenti del Min. trasporti (Circ. 6.539 29 aprile 2013)

Dettagli

ULTIME NOVITÀ FISCALI

ULTIME NOVITÀ FISCALI SPAZIIO AZIIENDE ottobre 2014 ULTIME NOVITÀ FISCALI Percentuali di ricarico Sentenza CTR Lombardia n. 4053/2014 Reddito dell imprenditore Sentenza CTR Lazio 7.7.2014, n. 4477/04/14 F24 telematico dall

Dettagli

FISCALE SETTIMANA. PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del QUARTO TRIMESTRE 2014. N. 29-18 settembre 2014 OTTOBRE 2014. venerdì.

FISCALE SETTIMANA. PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del QUARTO TRIMESTRE 2014. N. 29-18 settembre 2014 OTTOBRE 2014. venerdì. La SETTIMANA PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del QUARTO TRIMESTRE 2014 OTTOBRE 2014 venerdì 10, redditi NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE Per i contribuenti soggetti ai regimi fiscali agevolati per

Dettagli

SCADENZARIO MESE DI AGOSTO 2012

SCADENZARIO MESE DI AGOSTO 2012 SCADENZARIO MESE DI AGOSTO 2012 01/08/2012 Contenzioso Dal 1 agosto 2012 (e fino al 15 settembre 2012) inizia il periodo di sospensione feriale dei termini processuali per le giurisdizioni ordinarie, amministrative

Dettagli

INFORMATIVA N. 09 Osimo, 16/09/2013

INFORMATIVA N. 09 Osimo, 16/09/2013 INFORMATIVA N. 09 Osimo, 16/09/2013 SPAZIO AZIENDE Spazio aziende è destinato alla clientela dello Studio e contiene, con un linguaggio semplice ma sintetico, una sintesi delle ultime novità fiscali, alcuni

Dettagli

GENNAIO 2015. Annotazione nel registro dei corrispettivi di cui all'art. 24 del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633

GENNAIO 2015. Annotazione nel registro dei corrispettivi di cui all'art. 24 del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633 12 Lunedì 15 Giovedì Soggetti che hanno corrisposto compensi e retribuzioni non aventi carattere fisso e continuativo a "dipendenti delle pubbliche amministrazioni" Soggetti Iva Comunicazione agli uffici

Dettagli

RECENTI NOVITÀ FISCALI

RECENTI NOVITÀ FISCALI Egregi CLIENTI - Loro SEDI Treviso, 8 aprile 2013. Aliquota manutenzione impianti di riscaldamento Risoluzione Agenzia Entrate 4.3.2013, n. 15/E Amministratore di condominio Sentenza Corte Cassazione 5.3.2013,

Dettagli

COMUNICAZIONE POLIVALENTE. Art. 21, DL n. 78/2010 Provvedimento Agenzia Entrate 2.8.2013, n. 94908 Nota Agenzia Entrate 19.11.2013, n.

COMUNICAZIONE POLIVALENTE. Art. 21, DL n. 78/2010 Provvedimento Agenzia Entrate 2.8.2013, n. 94908 Nota Agenzia Entrate 19.11.2013, n. COMUNICAZIONE POLIVALENTE Art. 21, DL n. 78/2010 Provvedimento Agenzia Entrate 2.8.2013, n. 94908 Nota Agenzia Entrate 19.11.2013, n. 94908 Dott.ssa Silvia Ferraro Torino, 20 marzo 2015 INDICE Scadenze

Dettagli

LE NOVITA DEL PERIODO (FISCO, BILANCIO E SOCIETA ) DAL 26 LUGLIO AL 1 AGOSTO 2008. Sintesi della legislazione, della prassi e della giurisprudenza

LE NOVITA DEL PERIODO (FISCO, BILANCIO E SOCIETA ) DAL 26 LUGLIO AL 1 AGOSTO 2008. Sintesi della legislazione, della prassi e della giurisprudenza LE NOVITA DEL PERIODO (FISCO, BILANCIO E SOCIETA ) DAL 26 LUGLIO AL 1 AGOSTO 2008 Sintesi della legislazione, della prassi e della giurisprudenza LEGISLAZIONE Pagamenti E stato emanato il Dpcm che sposta

Dettagli

FISCALITA PER IL GIOVANE MEDICO

FISCALITA PER IL GIOVANE MEDICO FISCALITA PER IL GIOVANE MEDICO INTRODUZIONE Il Medico o l Odontoiatra che intende esercitare la libera professione è tenuto ad osservare gli adempimenti fiscali previsti per legge: denuncia di inizio

Dettagli

PAOLO RIPAMONTI ELENA INVERNIZZI

PAOLO RIPAMONTI ELENA INVERNIZZI PAOLO RIPAMONTI ELENA INVERNIZZI Commercialisti Associati Revisori Legali Largo Caleotto, 1-23900 LECCO (LC) Tel. 0 3 4 1 / 3 6 4 0 2 2 - Fax 0 3 4 1 / 2 8 7 0 4 2 Gent. Sig.ra / Egr. Sig. Spett. le Ditta

Dettagli

SCADENZE FISCALI di Giugno

SCADENZE FISCALI di Giugno SCADENZE FISCALI di Giugno Martedì 16 Giugno IVA MENSILE Ultimo giorno utile per versare l eventuale imposta a debito relativa al mese di maggio (contribuenti mensili). Il codice tributo da utilizzare

Dettagli

ENTRO IL CHI CHE COSA COME CODICE TRIBUTO RIFERIMENTI NORMATIVI 31 Martedì

ENTRO IL CHI CHE COSA COME CODICE TRIBUTO RIFERIMENTI NORMATIVI 31 Martedì 31 Martedì Contribuenti (non titolari di partita IVA) possessori di strumenti finanziari in "regime dichiarativo" che abbiano optato per l'affrancamento dei valori degli strumenti finanziari posseduti

Dettagli

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL TERZO TRIMESTRE 2011 LUGLIO

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL TERZO TRIMESTRE 2011 LUGLIO Bassano del Grappa, 30 Giugno 2011 Circolare n. 11/2011 Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL TERZO TRIMESTRE 2011 Di seguito evidenziamo le prossime scadenze fiscali relative al 3 trimestre 2011, con il commento

Dettagli

SCADENZARIO DEL MESE DI GENNAIO 2010

SCADENZARIO DEL MESE DI GENNAIO 2010 Sabrina Causio Vincenzo Consiglio Antonello Fagotti Giuseppe Fornari Annalisa Monelletta Sandro Paiano Filippo Maria Pantini Flavia Ricci Massimiliano Tessenda Luca Vannucci * Francesca Ferroni Consuelo

Dettagli

ULTIME NOVITÀ FISCALI

ULTIME NOVITÀ FISCALI SPAZIIO AZIIENDE Interessi di mora automatici primo semestre 2014 ULTIME NOVITÀ FISCALI È stato pubblicato sulla G.U. 3.3.2014, n. 51 il Comunicato del Ministero dell Economia e delle Finanze con il quale

Dettagli

Principali scadenze del mese di maggio 2015

Principali scadenze del mese di maggio 2015 SCADENZARIO Principali scadenze del mese di maggio 2015 a cura di Massimo NEGRO 1 1 3 3 5 5 Martedì 5 Martedì 5 Martedì Prelievo Concessionari titolari erariale unico delle autorizza- (PREU) zioni per

Dettagli

LA COMUNICAZIONE CLIENTI-FORNITORI (SPESOMETRO) Modello polivalente

LA COMUNICAZIONE CLIENTI-FORNITORI (SPESOMETRO) Modello polivalente OGGETTO: Circolare 11.2015 Seregno, 23 marzo 2015 LA COMUNICAZIONE CLIENTI-FORNITORI (SPESOMETRO) Modello polivalente L art. 21 D.L. 78/2010 ha previsto l obbligo di comunicazione delle operazioni rilevanti

Dettagli

3 Lunedì ENTRO IL CODICE TRIBUTO O CAUSALE CONTRIBUTO CHI CHE COSA COME MARZO 2008. Titolari di contratti di locazione

3 Lunedì ENTRO IL CODICE TRIBUTO O CAUSALE CONTRIBUTO CHI CHE COSA COME MARZO 2008. Titolari di contratti di locazione 3 Titolari di contratti di locazione Versamento imposta di registro sui contratti di locazione nuovi o rinnovati tacitamente con decorrenza 1/2/2008 Modello F23 presso 115T - Imposta di registro per Banche,

Dettagli

SCADENZIARIO GENNAIO 2015

SCADENZIARIO GENNAIO 2015 ei SCADENZIARIO GENNAIO 2015 FISCALE 10 Sabato NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE Comunicazione periodica dati contabili Categoria: Regimi speciali Sottocategoria: Nuove iniziative produttive COME SI TRASMETTE

Dettagli

SPESOMETRO. Art. 21, DL n. 78/2010 Provvedimento Agenzia Entrate 2.8.2013, n. 94908. Dott.ssa Silvia Ferraro Torino, 23 ottobre 2013

SPESOMETRO. Art. 21, DL n. 78/2010 Provvedimento Agenzia Entrate 2.8.2013, n. 94908. Dott.ssa Silvia Ferraro Torino, 23 ottobre 2013 SPESOMETRO Art. 21, DL n. 78/2010 Provvedimento Agenzia Entrate 2.8.2013, n. 94908 Dott.ssa Silvia Ferraro Torino, 23 ottobre 2013 INDICE Inquadramento normativo Analisi del modello di comunicazione Casi

Dettagli

studio associato zaniboni

studio associato zaniboni N.protocollo: 04/200 gennaio 200 Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 5 GENNAIO AL 5 FEBBRAIO 200 SCADENZE PARTICOLARI 4 5 Riduzione della misura dell interesse legale Aggiornato al ribasso con un decreto

Dettagli

Circolare 7. del 13 febbraio 2015. Nuova Certificazione Unica Consegna al contribuente e invio all Agenzia delle Entrate INDICE

Circolare 7. del 13 febbraio 2015. Nuova Certificazione Unica Consegna al contribuente e invio all Agenzia delle Entrate INDICE Circolare 7 del 13 febbraio 2015 Nuova Certificazione Unica Consegna al contribuente e invio all Agenzia delle Entrate INDICE 1 Premessa... 3 2 Ambito applicativo della certificazione unica... 3 2.1 Redditi

Dettagli

NEWS FISCALI E SOCIETARIE NOVEMBRE 2011 FISCALITA PROVVEDIMENTI LEGISLATIVI

NEWS FISCALI E SOCIETARIE NOVEMBRE 2011 FISCALITA PROVVEDIMENTI LEGISLATIVI Milano Roma News fiscali e societarie Novembre 2011 FISCALITA PROVVEDIMENTI LEGISLATIVI Acconto IRPEF di novembre ridotto dal 99% all 82% L acconto IRPEF da versare entro mercoledì 30 novembre 2011 dovrà

Dettagli

CIRCOLARE DI AGGIORNAMENTO AI CLIENTI

CIRCOLARE DI AGGIORNAMENTO AI CLIENTI CIRCOLARE DI AGGIORNAMENTO AI CLIENTI Anno IV, n. 1 GENNAIO 2014 I N D I C E LEGGE DI STABILITà n. 147/2013... 3 Canoni di locazione Immobili abitativi... 3 Aumento detrazione Irpef lavoro dipendente...

Dettagli

REGIME FISCALE AGEVOLATO PER AUTONOMI o NUOVO REGIME FORFETARIO

REGIME FISCALE AGEVOLATO PER AUTONOMI o NUOVO REGIME FORFETARIO REGIME FISCALE AGEVOLATO PER AUTONOMI o NUOVO REGIME FORFETARIO REGIME FORFETARIO PER AUTONOMI L art. 1 co. 54-89 della legge di stabilità 2015 disciplina il nuovo regime fiscale agevolato per autonomi,

Dettagli

CIRCOLARE INFORMATIVA N. 5 - MAGGIO 2013

CIRCOLARE INFORMATIVA N. 5 - MAGGIO 2013 CIRCOLARE INFORMATIVA N. 5 - MAGGIO 2013 A TUTTI I CLIENTI LORO SEDI Di seguito evidenziamo i principali adempimenti del mese di maggio. Versamenti Iva mensili Scade il 16 maggio il termine di versamento

Dettagli

Lunedì 02/02/2015 Soggetti passivi Iva: comunicazione acquisti da operatori economici di San Marino

Lunedì 02/02/2015 Soggetti passivi Iva: comunicazione acquisti da operatori economici di San Marino Scadenze di Febbraio 2015 Soggetti passivi Iva: comunicazione acquisti da operatori economici di San Marino I soggetti passivi Iva sono tenuti, entro questa data, ad effettuare lâ invio in modalitã telematica

Dettagli