Sistema di trattamento dell'aria

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sistema di trattamento dell'aria"

Transcript

1 EMCAirPrep01AIT Sistema di trattamento dell'aria Avete uno dei seguenti problemi? Errore di avviamento ed elevato indice di scarto prodotto Guasto alimentazione tramoggia Distribuzione irregolare della vernice? Elevate perdite d'aria e riduzione della vita utile di valvole e attuatori W Diminuzione della forza d'uscita del cilindro Errore di controllo pressione Cadute di pressione elevate, alto tasso di sostituzione dei filtri e abbondanti dispersioni di sul lato a valle Scarico automatico a flusso continuo

2 Sistema di trattamento dell'aria Problemi di questo genere possono dipendere da diversi fattori. Valvola a bobina arrugginita Malfunzionamento di valvole e attuatori per esaurimento del lubrificante Ruggine Problemi dovuti a umidità ed olio Regolatore corroso Rigonfiamento delle tenute in elastomero Presenza di goccioline d'acqua nel soffiaggio d'aria Goccioline d'acqua Ruggine e detriti all'interno delle connessioni Valvola con automatico bloccata dalla ruggine presente nelle connessioni Perdite d'aria per deterioramento della tenuta Deposito di polveri Solidificazione o aderenza causate dall'umidità Materia miscelata Malfunzionamento per valvola ostruita Detriti Problemi climatici stagionali Eccesso di esercizio dovuto all'aumento dell'umidità YGROMETER % 5/1 Effetto su ogni dispositivo Elettrovalvola Cilindro pneumatico Attuatore rotante Regolatore Relè pneumatico Effetto Umidità Olio Carbone Carbone catramato Ruggine Malfunzionamento per esaurimento del lubrificante Valvola bloccata dalla ruggine Rigonfiamento valvola in elastomero Vita utile ridotta Malfunzionamento dovuto a perdita di lubrificante Valvola bloccata dalla ruggine Componente grippato Vita utile ridotta Riduzione delle prestazioni o guasto Riduzione della vita utile a causa della ruggine Dispositivo per Riduzione della vita utile a causa della ruggine strumentazioni pneumatiche Malfunzionamento Connessioni Ruggine all'interno di una connessione Polverizzatore Motore ad aria Diminuzione delle rivoluzioni (Azionamento ad aria/turbina d'aria) Riduzione della vita utile a causa della ruggine Soffiaggio d'aria Generazione di goccioline d'acqua Spray (vernice) Trasporto di polvere Micrometro ad aria Betonaggio / Zangolatura Rigonfiamento valvola in elastomero Vita utile ridotta Vita utile ridotta Rid. delle prestazioni o guasto La polvere aderisce alla superficie della parete umida. Polvere contaminata Polvere solidificata Contaminazione Contaminazione Diminuzione delle Guasto per grippaggio di un componente rivoluzioni o guasto Verniciatura difettosa Errore o guasto della strumentazione Contaminazione, problemi di miscelazione Valvola bloccata Basso livello di Basso livello di tenuta dello stelo tenuta dello stelo Stelo del pistone del pistone del pistone bloccato Vita utile ridotta Vita utile ridotta Malfunzionamento Contaminazione Valvola bloccata Polvere contaminata 1

3 Sistema di trattamento dell'aria Problemi relativi all'aria compressa L'aria compressa si ottiene comprimendo l'aria ambiente. Durante tale processo, varie sostanze vengono captate insieme all'aria ambiente, ed altre ancora vi si aggiungono durante le fasi di compressione e di rilascio. Aria ambiente Compressore d'aria Connessioni Detriti Olio Ruggine Umidità Carbone Detriti all'interno delle connessioni Aria compressa contaminata Ecco quanta umidità può contenere l'aria compressa. 113 l = 0.75 l xcirca150 bottiglie da vino <Condizioni> Uscita compressore: 75 kw, a 30ºC con un'umidità relativa dell'80% compressa a 0.7 MPa per 8 ore. Importanza di un essiccatore L'aria compressa include particelle estranee quali umidità (vapore acqueo, goccioline d'acqua), olio e detriti. Le goccioline d'acqua, l'olio e i detriti possono essere rimossi mediante l'utilizzo di un filtro aria o di un microfiltro, ma per eliminare l'umidità è necessario l'utilizzo di un essiccatore. Impurità dell'aria (Umidità) (Detriti) Compressore d'aria Postrefrigeratore Serbatoio d'aria linea principale Essiccatore a ciclo frigorifero aria Microfiltro Submicrofiltro antiodore (deodorizzazione) Impurità dell'aria compressa Umidità Particelle di polvere superiori a 3µm (stato solido) Particelle di polvere inferiori a 3µm (stato solido) Odori Aria compressa priva di impurità 2

4 SMC Sistema di trattamento dell'aria Nota 1) Quando la concentrazione di condensa d'olio (concentrazione compressore) sul lato d'ingresso non supera i 30 mg/m 3. Nota 2)Si riferisce alla qualità dell'aria compressa in base a ISO85731:2001 (v. pag. 6), nonché al massimo grado di qualità raggiunto da ogni sistema. La qualità dell'aria in ingresso influisce sulla classe di qualità dell'aria. Nota 3) Qualità dell'aria classe 1,1,1 disponibile anche come esecuzione speciale. Contattare SMC per ulteriori dettagli. Sistema A B C D E F G Flusso del sistema di trattamento dell'aria SMC Esempio di applicazione Aria priva di goccioline d'acqua Soffiaggio d'aria (semplice rimozione di particelle) Strumento pneumatico generico Aria essiccata Utilizzato negli stessi casi di "A" e in caso di elevata caduta di temperatura all'interno di un tubo. Aria essiccata Apparecchiatura pneumatica generica Verniciatura generica Grado di filtrazione nominale (95% di particelle filtrate) Aria essiccata e pulita Verniciatura di alta qualità Controllo di sequenza Dispositivo di misurazione Strumentazione Essiccazione e pulizia (parti di precisione) Macchine utensili (cuscinetti pneumatici) Aria essiccata e pulita In assenza di un essiccatore a ciclo frigorifero su linea secondaria. Integrato nell'impianto(macchine utensili, dispositivo di misurazione 3D, ecc) Aria deodorizzata Rimescolamento, trasporto, essiccazione e imballaggio 0.01 µm Industria alimentare (eccetto per soffiaggio diretto su alimenti) Aria pulita a basso punto di rugiada Essiccazione di parti elettriche ed elettroniche Essiccazione di un serbatoio di riempimento Trasporto di polveri Generatore di ozono Dispositivo di attivazione in camera a bassa temperatura Aria pulita a basso punto di rugiada (per camera sterile) Soffiaggio di particelle di semiconduttori in camera sterile 3 µm 0.3 µm Punto di rugiada in pressione atmosferica: 6 C 0.7 MPa punto di rugiada in pressione: 40 C Impurità nell'aria compressa Umidità in pressione atmosferica: C punto di rugiada in pressione di 0.7 MPa: 13 3 C in pressione atmosferica: C 0.7 MPa punto di rugiada in pressione: C Contenuto d'acqua 7 g/m 3 (A 0.7 MPa 25 C) 1.7 g/m g/m g/m g/m 3 (Nota 1) Concentrazione condensa d'olio 1 mg/m ppm 0.1 mg/m ppm 0.01 mg/m ppm mg/m ppm 0.01 mg/m ppm mg/m ppm Impurità max 35 particelle di min 0.3µm di diametro /10 l Particella con min. 0.1 µm di diametro 0 pc/6 l Odore d'olio Presente Assente Presente Assente (Nota 2) Classe di qualità dell'aria 3,, 3, 4, 3, 5, 3, 6, 2, 4, 3 2, 5, 3 2, 6, 3 1, 4, 2 1, 5, 2 1, 6, 2 1, 4, 1 1, 5, 1 1, 6, 1 (Nota 3) 1, 1, 1 1, 2, 1 1, 3, 1 Nome prodotto Modello Portata d'arial/min (A temperatura aria i Grado di filtrazione n (95% di particelle filtrate) (Nota 1) Concentrazione conden in uscita Impurità in uscita in pressione [Pressione dell'aria in ingresso a 0 Compressore d'aria alternativo Compressore d'aria a vite 3

5 presenta il suo sistema di tratt Linea principale Linea secondaria NR) Serbatoio Postrefrigeratore ad aria raffreddata d'aria Postrefrigeratore ad acqua raffreddata principale AFF Essiccatori a ciclo frigorifero IDFA Separatore di condensa G Microfiltro Submic ingresso 60 C 50 C 60 C ominale 3 µm Indice di rimozione goccioline d'acqua: 99 % 0.3 µm 0.01 (0.3 µm co a d'olio 1 mg/m 3 [0.8 ppm] atmosferica.7 MPa] 23 C Temperatura in ingresso 35ºC Attenuazione pulsazione, accumulazione, raffreddamento Serbatoio d'aria Non necessario se l' apparecchiature indicata è fornita insieme al compressore. Raffreddamento Seleziona Postrefrigeratore ad aria raffreddata o Postrefrigeratore ad acqua raffreddata Separazione, filtrazione linea principale In caso di compressore alternativo: necessario poiché si surriscalda,generando carbone o catrame. In caso di compressore a vite: non necessario AFF Deumidificazione Essiccatore a ciclo frigorifero IDFA Separazione gocce d'acqua Separatore di condensa G Separazione, filtrazione Microfiltro Compressore applicabile 2.2 kw (3 cv) 75 kw (100 cv) Con prefiltro di 0.3µm /+D integrato Separazione Submicrofiltro disolea Non necessario se l'apparecchiatura indicata è fornita insieme al compressore. pressione aria in 3 C (0.7 MPa, a 35 C) Compressore applicabile 1.5 kw (2 cavallivapore) 75 kw (101 cavallivapore) Compressore a vite: il serbatoio d'aria non è indispensabile poiché la pulsazione è ridotta, ma è necessario con propositi di accumulazione. 4

6 Sistema di trattamento dell'aria amento dell'aria! Linea locale rofiltro Submicrofiltro on prefiltro D µm n prefiltro) 60 C 0.01 µm Essiccatore a membrana C, 55 C (Il valore cambia a seconda del modello.) IDG C Super microfiltro E antiodore F Filtri per gas puri per aria pura SFA, SFB, SFC, SFD C 0.01 µm 80 C, 120 C, 45 C (Il valore cambia a seconda del modello.) 0.01 µm 0.1mg/m 3 [0.08 ppm] 0.01 mg/m 3 [0.008 ppm] mg/m 3 [ ppm] max 35 particelle di min 0.3 µm di diametro/10l Particelle con min. 0.1 µm 0 pc/6 l 15 C 20 C 40 C 60 C Temperatura in ingresso 25ºC Temperatura in ingresso 25ºC Aria priva di goccioline d'aria A Soffiaggio d'aria (semplice rimozione di particelle) Strumento pneumatico generico B Aria essiccata Utilizzo come per "A" e in caso di elevata caduta di temperatura all'interno di un tubo. Aria essiccata, filtrazione tore con prefiltro IDG E Separazione, filtrazione Submicrofiltro D D D D Deumidificazione Essiccatore a membrana Con indicatore di intasamento in pressione atmosferica 15 C, 20 C (0.7 MPa, a 25 C) Deumidificazione Essiccatore a membrana IDG E E in pressione atmosferica 40 C, 60 C (0.7 MPa, a 25 C) IDG Filtrazione Super microfiltro E Deodorizzazione antiodore F F Filtrazione precisa per gas puri SFA SFB SFC Filtri per aria pulita SFD C D E F G Apparecchiatura pneumatica generica Verniciatura generica Aria essiccata e pulita Verniciatura di alta qualità Controllo di sequenza Dispositivo di misurazione Strumentazione Essiccazione e pulizia (parti di precisione) Macchine utensili (cuscinetti pneumatici) Aria essiccata e pulita In assenza di un essiccatore a ciclo frigorifero su linea secondaria. Integrato nell'impianto(macchine utensili, dispositivo di misurazione 3D, ecc) Aria deodorizzata Rimescolamento, trasporto, essiccazione e imballaggio Industria alimentare (eccetto per soffiaggio diretto su alimenti) Aria pulita a basso punto di rugiada Essiccazione di parti elettriche ed elettroniche Essiccazione di un serbatoio di riempimento Trasporto di polveri Generatore di ozono Dispositivo di attivazione in camera a bassa temperatura Aria pulita a basso punto di rugiada (per camera sterile) Soffiaggio di particelle di semiconduttori in camera sterile 5

7 Dispositivi di trattamento aria SMC Tabella/guida di selezione dell'impianto di trattamento dell'aria Le combinazioni standard essiccatorefiltro sono elencate sotto. Consultare il catalogo ES309 "Essiccatore a ciclo frigorifero" e il catalogo SMC "Best pneumatics" per ulteriori dettagli su ogni singola serie. Il simbolo nella tabella indica un'apparecchiatura non applicabile, il simbolo "#" indica disponibilità: per ulteriori dettagli, contattare SMC. I valori di portata d'aria sono puramente indicativi e si basano sull'uscita del compressore. La tabella qui sotto si riferisce a situazioni nelle quali il punto di rugiada in pressione (PDP) è di 3ºC, 7ºC e 10ºC a 0.7 MPa. Consultare il catalogo ES309 "Essiccatore a ciclo frigorifero" e il catalogo SMC "Best pneumatics" per altri punti di rugiada pressione. Qualora la massima pressione d'esercizio del sistema sia superiore a 1.0 MPa, contattare SMC. Compressore d'aria Potenza (kw) Nota 1) Le opzioni " automatico normalmente aperto" e "indicatore di servizio dell'elemento" sono comprese nei riferimenti per le serie AFF,, e D. Qualora siano necessarie altre opzioni, consultare il catalogo "Best pneumatics" di SMC. Nota 2) Temperatura aria in ingresso: saturata a 35ºC. Temperatura ambiente: 25 C Classi ISO di qualità dell'aria compressa Il grado di purezza dell'aria compressa con particelle solide, acqua ed olio è definito da ISO 85731: 2001 Classe Portata linea Essiccatore a ciclo frigorifero (Nota 2) (m 3 /min) principale 3 C PDP 7 C PDP 10 C PDP 0.1 AFF2BF03DT 150F03DT 0.2 AFF2BF03DT IDFA3E23 IDFA3E23 IDFA3E23 150F03DT 0.3 AFF2BF03DT IDFA4E23 IDFA4E23 IDFA4E23 150F03DT 0.5 AFF4BF03DT IDFA6E23K IDFA4E23 IDFA4E23 250F03DT 0.7 AFF4BF04DT IDFA8E23K IDFA6E23K IDFA6E23K 250F04DT 1.0 AFF8BF04DT IDFA8E23K IDFA8E23K IDFA8E23K 350F04DT 1.5 AFF8BF06DT IDFA15E23K IDFA11E23K IDFA8E23K 350F06DT 2.0 AFF11BF06DT IDFA15E23K IDFA15E23K IDFA15E23K 450F06DT 3.0 AFF22BF10DT IDFA22E23K IDFA22E23K IDFA22E23K 550F10DT 3.5 AFF22BF10DT IDFA37E23K IDFA22E23K IDFA22E23K 550F10DT 5.0 AFF37BF14DT IDFA55E23L IDFA37E23K IDFA37E23K 650F14DT 7.5 AFF75BF20DT IDFA75E23L IDFA75E23L IDFA55E23L 850F20DT 10.0 AFF75BF20DT IDFA75E23L IDFA75E23L IDFA75E23L 850F20DT Come consultare la tabella: Numero massimo di particelle solide per m µm µm µm Linea secondaria (Nota 1) Microfiltro Es. Nelle seguenti condizioni: Dimensione particella solida: 0.1 µm Numero di particelle solide: 100 in pressione: 3 C Concentrazione d'olio: 0.1 mg/m 3 La classe di qualità viene indicata con 1, 4, 2. punto di rugiada in pressione a 0.7 MPa ( C) concentrazione d'olio (mg/m 3 ) Submicrofiltro con prefiltro 150F03DT 150F03DT 250F03DT 250F03DT 350F04DT 350F04DT 450F06DT 450F06DT 550F10DT 550F10DT 650F14DT 850F20DT 850F20DT Linea locale (Nota 1) Deumidificazione Submicrofiltro D150F03DT D150F03DT D250F03DT D250F03DT D350F04DT D350F04DT D450F06DT D450F06DT D550F10DT D550F10DT D650F14DT D850F20DT D850F20DT Super microfiltro E150F03 E150F03 E250F03 E250F03 E350F04 E350F04 E450F06 E450F06 E550F10 E550F10 E650F14 E850F20 E850F20 antiodore F150F03 F150F03 F250F03 F250F03 F350F04 F350F04 F450F06 F450F06 F550F10 F550F10 F650F14 F850F20 F850F20 Essiccatore a ciclo frigorifero: Serie IDFA E Conforme alla direttiva CE (con marcatura CE) Tensione di alimentazione: Monofase 230 Vca (50 z) pressione aria in : 3 C Refrigerante: R134a (FC), R407C (FC) Coefficiente di riduzione dello strato d'ozono pari a zero Serie Compressore applicabile Portata d'aria m 3 /h IDFA3 75E kw

8 Dispositivi di trattamento aria SMC Separazione e filtrazione di particelle linea principale: Serie AFF Separazione e filtrazione di nebbie d'olio Microfiltro : Serie Submicrofiltro : Serie D Submicrofiltro con prefiltro: Serie D Serie Grado nominale di filtrazione (µm) Portata nominale l/min Attacco AFF 3 (95% di particelle filtrate) /8 2 Serie D Grado nominale di filtrazione (µm) 0.3 (95% di particelle filtrate) 0.01 (95% di particelle filtrate) 0.01 (95% di particelle filtrate) Portata nominale l/min Attacco 1/8 2 1/8 2 1/8 2 Super microfiltro : Serie E Assorbimento e filtrazione di nebbie d'olio Deodorizzazione antiodore: SerieF Serie Grado nominale di filtrazione (µm) Portata nominale l/min Attacco E 0.01 (95% di particelle filtrate) /8 2 Serie Grado nominale di filtrazione (µm) Portata nominale l/min Attacco F 0.01 (95% di particelle filtrate) /8 2 SMC CORPORATION (Europe) Austria ( Belgium ( +32 (0) Bulgaria ( Croatia ( Czech Republic ( Denmark ( Estonia ( +372 (0) Finland ( France ( +33 (0) Germany ( +49 (0) Greece ( ungary ( Ireland ( +353 (0) Italy ( +39 (0) Latvia ( +371 (0) Lithuania ( Netherlands ( +31 (0) Norway ( Poland ( Portugal ( Romania ( Russia ( Slovakia ( Slovenia ( Spain ( Sweden ( +46 (0) Switzerland ( +41 (0) Turkey ( +90 (0) UK ( +44 (0) SMC CORPORATION European Marketing Centre European Marketing Centre Zuazobidea 14, VitoriaGasteiz, Spain Phone: Fax: stampa KZ stampa KZ 00 UK Stampato in Spagna Il costruttore si riserva il diritto di apportare modifiche ai prodotti senza previo avviso né l'assunzione di obbligo alcuno.

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

Roma, 14 aprile 2015 Convegno "Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione"

Roma, 14 aprile 2015 Convegno Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione Roma, 14 aprile 2015 Convegno "Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione" Attività del CRA-ING 1. Ricerca: sistemi per la determinazione

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Il vapor saturo e la sua pressione

Il vapor saturo e la sua pressione Il vapor saturo e la sua pressione Evaporazione = fuga di molecole veloci dalla superficie di un liquido Alla temperatura T, energia cinetica di traslazione media 3/2 K B T Le molecole più veloci sfuggono

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

DIAMO UNA MANO ALLA NATURA

DIAMO UNA MANO ALLA NATURA DIAMO UNA MANO ALLA NATURA ABBATTITORI A RICIRCOLO DI ACQUA (SCRUBBER A TORRE) I sistemi di abbattimento a scrubber rappresentano un ottima alternativa a sistemi di diversa tecnologia (a secco, per assorbimento,

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw Serie BRIO Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

una boccata d ossigeno

una boccata d ossigeno Offrite al vostro motore una boccata d ossigeno Il vostro Concessionario di zona è un professionista su cui potete fare affidamento! Per la vostra massima tranquillità affidatevi alla manutenzione del

Dettagli

Principio di funzionamento di sistemi frenanti ad aria compressa. Corso base

Principio di funzionamento di sistemi frenanti ad aria compressa. Corso base Principio di funzionamento di sistemi frenanti ad aria compressa Alle seguenti pagine trovate una descrizione del principio di funzionamento generale dei sistemi frenanti ad aria compressa installati in

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230

Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230 Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230 Catalogo PDE2542TCIT-ca ATTENZIONE LA SCELTA OPPURE L UTILIZZO ERRATI DEI PRODOTTI E/O SISTEMI IVI DESCRITTI OPPURE DEGLI ARTICOLI CORRELATI POSSONO

Dettagli

Ing. Raffaele Merola Engineering Environmental Technologies - Energy from biomass PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA SYNGAS DA BIOMASSA

Ing. Raffaele Merola Engineering Environmental Technologies - Energy from biomass PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA SYNGAS DA BIOMASSA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA SYNGAS DA BIOMASSA 1 PRESENTAZIONE GENERALE 1. GENERALITÀ La presente relazione è relativa alla realizzazione di un nuovo impianto di produzione di energia elettrica.

Dettagli

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max.

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max. Rexroth Pneumatics 1 Pressione di esercizio min/max 2 bar / 8 bar Temperatura ambiente min./max. -10 C / +60 C Fluido Aria compressa Dimensione max. particella 5 µm contenuto di olio dell aria compressa

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

QUANDO E PERCHÉ IL MOTORE DEL COMPRESSORE ERMETICO SI PUÒ BRUCIARE

QUANDO E PERCHÉ IL MOTORE DEL COMPRESSORE ERMETICO SI PUÒ BRUCIARE QUANDO E PERCHÉ IL MOTORE DEL COMPRESSORE ERMETICO SI PUÒ BRUCIARE di: Luigi Tudico si! come tutti gli altri impianti, anche il sistema URTROPPO frigorifero può andare incontro a diversi tipi di inconvenienti,

Dettagli

LE VALVOLE PNEUMATICHE

LE VALVOLE PNEUMATICHE LE VALVOLE PNEUMATICHE Generalità Le valvole sono apparecchi per il comando, per la regolazione della partenza, arresto e direzione, nonché della pressione e passaggio di un fluido proveniente da una pompa

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Tutto sulle sonde lambda

Tutto sulle sonde lambda www.beru.com Tutto sulle sonde lambda Informazione tecnica N 03 Pe r f e z i o n e i n t e g r a t a Indice Introduzione Il principio della misurazione d'ossigeno di confronto Struttura e funzionamento

Dettagli

La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa

La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa Silvia Morelli Unità Statistiche silvia.morelli@gse.it Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Il problema energetico: stato e prospettive Indice

Dettagli

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio Valvole di controllo per ogni tipo di servizio v a l v o l e d i c o n t r o l l o Valvole di controllo per ogni tipo di servizio Spirax Sarco è in grado di fornire una gamma completa di valvole di controllo

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata

Università di Roma Tor Vergata Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Industriale Corso di: TERMOTECNICA 1 IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE Ing. G. Bovesecchi gianluigi.bovesecchi@gmail.com 06-7259-7127

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) FILTI OLEODINMICI Serie F-1 Filtri con cartuccia avvitabile (spin-on) Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFP T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFP

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE

MANUALE USO E MANUTENZIONE DAL DEGAN 0 MANUALE USO E MANUTENZIONE POMPE A MEMBRANA SERIE DL DL DL DL 0 DL 0 DL DL DL 0 DL 0 DL 0 LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DI USARE LA POMPA IDENTIFICAZIONE COMPONENTI DL DL DL DL 0

Dettagli

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 16 DEOS 20 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle

Dettagli

Valvola di strozzamento e non ritorno

Valvola di strozzamento e non ritorno Valvola di strozzamento e non ritorno RI 79/0.09 Sostituisce: 0.06 /6 Tipi MG e MK Grandezze nominali da 6 a 0 Serie X Pressione d'esercizio massima 5 bar Portata max. 400 l/min. K564- Sommario Indice

Dettagli

Le prestazioni delle pompe di calore: aspetti normativi e legislativi CENTRALI FRIGORIFERE NUOVE TECNOLOGIE E RISPARMIO ENERGETICO

Le prestazioni delle pompe di calore: aspetti normativi e legislativi CENTRALI FRIGORIFERE NUOVE TECNOLOGIE E RISPARMIO ENERGETICO CENTRALI FRIGORIFERE NUOVE TECNOLOGIE E RISPARMIO ENERGETICO Cagliari 8 maggio 2014 Prof. Ing. Carlo Bernardini SEER e SCOP Metodi di prova, valutazione a carico parziale e calcolo del rendimento stagionale

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA 24 2 Sommario Perché questo opuscolo 3 Il benessere sostenibile e i consumi delle famiglie italiane 4 Le etichette energetiche 5 La scheda di prodotto 9 L etichetta

Dettagli

GUIDA ALLA COSTRUZIONE DI UN COMPRESSORE

GUIDA ALLA COSTRUZIONE DI UN COMPRESSORE GUIDA ALLA COSTRUZIONE DI UN COMPRESSORE by Angelo PLACIDI (angelo p) ATTENZIONE Si tratta di un sistema che potrebbe risultare altamente pericoloso da realizzare se non si hanno le necessarie capacità

Dettagli

Distribuzione digitale

Distribuzione digitale Distribuzione digitale Amazon Kindle Store La più grande libreria on line al mondo, con il Kindle ha fatto esplodere le vendite di ebook in America. Il Kinde Store è presente in Italia dal Novembre 2011.

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione Valvola di scarico termico con reintegro incorporato serie 544 R EGI STERED BS EN ISO 9001:2000 Cert. n FM 21654 UNI EN ISO 9001:2000 Cert. n 0003 CALEFFI 01058/09 sostituisce dp 01058/07 Funzione La valvola

Dettagli

QUALITA DELL ARIA INTERNA E

QUALITA DELL ARIA INTERNA E Impianti di Climatizzazione e Condizionamento QUALITA DELL ARIA INTERNA E SISTEMI DI FILTRAZIONE Prof. Cinzia Buratti DEFINIZIONE INDOOR AIR QUALITY Standard 62/04 ASHRAE Per ambienti ad uso prevalentemente

Dettagli

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata)

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) 1 Spruzzo convenzionale (aria nebulizzata) Una pistola a spruzzo convenzionale è uno strumento che utilizza aria compressa per atomizzare ( nebulizzare

Dettagli

Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa

Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa Misura di portata Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa Scheda tecnica WIKA FL 10.05 FloTec Applicazioni Produzione di petrolio e raffinazione Trattamento

Dettagli

Le applicazioni della Dome Valve originale

Le applicazioni della Dome Valve originale Le applicazioni della Dome Valve originale Valvole d intercettazione per i sistemi di trasporto pneumatico e di trattamento dei prodotti solidi Il Gruppo Schenck Process Tuo partner nel mondo Il Gruppo

Dettagli

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag.

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag. DEM8.5/10 Istruzioni per l uso............pag. 2 Use and maintenance manual....pag. 11 Mode d emploi et d entretien.....pag. 20 Betriebsanleitung.............pag. 29 Gebruiksaanwijzing..............pag.

Dettagli

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 11 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle fornito

Dettagli

Sikadur -31CF Normal Adesivoepossidicoperincollaggistrutturali

Sikadur -31CF Normal Adesivoepossidicoperincollaggistrutturali Scheda Tecnica Edizione14.10.11 Sikadur -31CFNormal Sikadur -31CF Normal Adesivoepossidicoperincollaggistrutturali Indicazioni generali Descrizione Sikadur -31CFNormalèunamaltaepossidicabicomponente,contenenteaggregatispeciali,perincollaggieriparazionistrutturali,tolleral

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

La misurazione del rendimento di Combustione secondo la UNI 10389 del 1994

La misurazione del rendimento di Combustione secondo la UNI 10389 del 1994 La misurazione del rendimento di Combustione secondo la UNI 10389 del 1994 Ing. Gennaro Augurio Direttore Operativo ITAGAS AMBIENTE Via R. Paolucci, 3 Pescara gennaro.augurio@itagasambiente.it GSM 347-99.10.915

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

Norma per il trattamento di conservazione e postconservazione

Norma per il trattamento di conservazione e postconservazione Norma per il trattamento di conservazione e postconservazione Tutte le serie MTU per motori diesel e a gas A001070/00I Stampato in Germania 2012 Copyright MTU Friedrichshafen GmbH La presente pubblicazione,

Dettagli

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300 Elettrovalvole a comando diretto Serie 00 Minielettrovalvole 0 mm Microelettrovalvole 5 mm Microelettrovalvole mm Microelettrovalvole mm Modulari Microelettrovalvole mm Bistabili Elettropilota CNOMO 0

Dettagli

UNI 10389. Generatori di calore Misurazione in opera del rendimento di combustione

UNI 10389. Generatori di calore Misurazione in opera del rendimento di combustione UNI 10389 Generatori di calore Misurazione in opera del rendimento di combustione 1. Scopo e campo di applicazione La presente norma prescrive le procedure per la misurazione in opera del rendimento di

Dettagli

Gli attuatori. Breve rassegna di alcuni modelli o dispositivi di attuatori nel processo di controllo

Gli attuatori. Breve rassegna di alcuni modelli o dispositivi di attuatori nel processo di controllo Gli attuatori Breve rassegna di alcuni modelli o dispositivi di attuatori nel processo di controllo ATTUATORI Definizione: in una catena di controllo automatico l attuatore è il dispositivo che riceve

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

Cos'è e come funziona una discarica.

Cos'è e come funziona una discarica. Cos'è e come funziona una discarica. La discarica di rifiuti è un luogo dove vengono depositati in modo non differenziato i rifiuti solidi urbani e tutti i rifiuti provenienti dalle attività umane. La

Dettagli

Manuale di installazione, uso e manutenzione

Manuale di installazione, uso e manutenzione Industrial Process Manuale di installazione, uso e manutenzione Valvole azionato con volantino (903, 913, 963) Sommario Sommario Introduzione e sicurezza...2 Livelli dei messaggi di sicurezza...2 Salute

Dettagli

Dry Ice Blasting Technologies

Dry Ice Blasting Technologies METODOLOGIE ECOLOGICHE CRIOGENICHE Dry Ice Blasting Technologies www.meccrios.com CATALOGO METODOLOGIE ECOLOGICHE CRIOGENICHE www.meccrios.com LA NOSTRA AZIENDA M.E.C. Srl Viale Italia, 19 28010 Caltignaga

Dettagli

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive.

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. Un testo della redazione di Electro Online, il tuo esperto online. Data: 19/03/2013 Nuove regole per i condizionatori

Dettagli

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400 Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Indice Indice Unità tipo

Dettagli

Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE

Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE Sommario Premessa Movimentazione Installazione Manutenzione Avvertenze 2 Premessa 3

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

Cuneo contributivo e contrattazione rigida del lavoro: Quanto ci son costate e quanto peseranno sulla ripresa?

Cuneo contributivo e contrattazione rigida del lavoro: Quanto ci son costate e quanto peseranno sulla ripresa? Editoriale n. 6 del 18/5/2009 Fabio Pammolli e Nicola C. Salerno Cuneo contributivo e contrattazione rigida del lavoro: Quanto ci son costate e quanto peseranno sulla ripresa? Dai dati del Taxing wages

Dettagli

DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE

DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE 1) PREMESSA...2 2) DESCRIZIONE DEL TERMINALE...2 2.1) RICEZIONE...3 2.2) STOCCAGGIO...3 2.3) RIGASSIFICAZIONE...4 2.4) RECUPERO BOIL-OFF GAS (BOG)...4

Dettagli

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie Gruppo termico murale a gas a premiscelazione Serie GENIO Tecnic Serie GENIO TECNIC Caratteristiche principali Quali evoluzione subirà il riscaldamento per rispondere alle esigenze di case e utenti sempre

Dettagli

Ing Guido Picci Ing Silvano Compagnoni

Ing Guido Picci Ing Silvano Compagnoni Condensatori per rifasamento industriale in Bassa Tensione: tecnologia e caratteristiche. Ing Guido Picci Ing Silvano Compagnoni 1 Tecnologia dei condensatori Costruzione Com è noto, il principio costruttivo

Dettagli

Tecnologia al Plasma delle Superfi ci

Tecnologia al Plasma delle Superfi ci Tecnologia al Plasma delle Superfi ci Ingegneria di precisione Femto Tecnologia dei semiconduttori Plasmabeam Tetra-30-LF-PC Ingegneria elettrica Elastomeri Tecnologia plastica Tecnologia medica Diener

Dettagli

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 Impianti di Climatizzazione e Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO Premessa Gli impianti sono realizzati con lo scopo di mantenere all interno degli ambienti confinati condizioni

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

/ * " 6 7 -" 1< " *,Ê ½, /, "6, /, Ê, 9Ê -" 1/ " - ÜÜÜ Ìi «V Ì

/ *  6 7 - 1<  *,Ê ½, /, 6, /, Ê, 9Ê - 1/  - ÜÜÜ Ìi «V Ì LA TRASMISSIONE DEL CALORE GENERALITÀ 16a Allorché si abbiano due corpi a differenti temperature, la temperatura del corpo più caldo diminuisce, mentre la temperatura di quello più freddo aumenta. La progressiva

Dettagli

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco Ing. Marco Patruno Forum Prevenzione Incendi Milano : 1 ottobre 2014

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Eaton Macchine di processo. Affidati alla affidabilità per garantire continuità alla tua produzione.

Eaton Macchine di processo. Affidati alla affidabilità per garantire continuità alla tua produzione. Eaton Macchine di processo Affidati alla affidabilità per garantire continuità alla tua produzione. Il tempo di funzionamento non è tutto, è l unica cosa che conta. Ogni processo industriale deve soddisfare

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA DEL PRODOTTO In conformità con il D.L.65/03 e i suoi relativi emendamenti.

SCHEDA DI SICUREZZA DEL PRODOTTO In conformità con il D.L.65/03 e i suoi relativi emendamenti. 1. ELEMENTI IDENTIFICATIVI DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA PRODUTTRICE Nome commerciale : Società : Dow Corning S.A. rue Jules Bordet - Parc Industriel - Zone C B-7180 Seneffe Belgio

Dettagli

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 -

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - La gaa più completa di Sistemi VRF Esclusivo compressore HITACHI SCROLL ad Alta Pressione, garanzia di elevata resa e grande affidabilità nel tempo Scambiatori di calore

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA

RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA Nicola Mazzei - Antonella Mazzei Stazione sperimentale per i Combustibili - Viale A. De Gasperi, 3-20097 San Donato Milanese Tel.:

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI LINEE D INDIRIZZO PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI CORRELATI ALL INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOTAICI SU EDIFICI DESTINATI

Dettagli

IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar

IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar Pozzoli depurazione s.r.l. via M.Quadrio 11, 23022 Chiavenna SO P.IVA: 01263260133, REA: 61186, Telefono 0343 37475 (3

Dettagli

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante.

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante. Ozono (O 3 ) Che cos è Danni causati Evoluzione Metodo di misura Che cos è L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere

Dettagli

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale I Leader nella Tecnologia dell'agitazione Agitatori ad Entrata Laterale Soluzione completa per Agitatori Laterali Lightnin e' leader mondiale nel campo dell'agitazione. Plenty e' il leader di mercato per

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

Scheda di sicurezza FULCRON CASA RIMUOVI MUFFA ML500

Scheda di sicurezza FULCRON CASA RIMUOVI MUFFA ML500 Scheda di sicurezza del 4/12/2009, revisione 2 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA Nome commerciale: Codice commerciale: 2544 Tipo di prodotto ed impiego: Agente antimuffa

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson:

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: 50Z3 75Z3 Liberatevi: Escavatore Zero Tail Wacker Neuson. Elementi Wacker Neuson: Dimensioni compatte senza sporgenze. Cabina spaziosa e salita comoda. Comfort migliorato

Dettagli

La movimentazione dei materiali (material handling)

La movimentazione dei materiali (material handling) La movimentazione dei materiali (material handling) Movimentazione e stoccaggio 1 Obiettivo generale La movimentazione e stoccaggio dei materiali (material handling MH) ha lo scopo di rendere disponibile,

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C Informazione tecnica Indice Caratteristiche 2 Vantaggi dei cuscinetti FAG radiali rigidi a sfere Generation C 2 Tenuta e lubrificazione 2 Temperatura

Dettagli

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 AGENDA Introduzione Valutazione dei prodotti Valutazione dell organizzazione per la sicurezza

Dettagli

Tutto sulle candele ad incandescenza

Tutto sulle candele ad incandescenza www.beru.com Tutto sulle candele ad incandescenza Informazione tecnica n 04 Perfezione integrata Sommario Il motore diesel Principio di funzionamento L avviamento a freddo I sistemi di iniezione 3 3 3

Dettagli

Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione

Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione «Ispezione tecnica: l analisi degli impianti aeraulici» Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione Cillichemie Italiana Dott. Marco D Ambrosio

Dettagli

PULIZIA IN-SITU PULIZIA DIFFUSORI MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO DEL MODULO KUBOTA ESTRAZIONE PERMEATO PER ASPIRAZIONE ESTRAZIONE PERMEATO PER GRAVITÀ

PULIZIA IN-SITU PULIZIA DIFFUSORI MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO DEL MODULO KUBOTA ESTRAZIONE PERMEATO PER ASPIRAZIONE ESTRAZIONE PERMEATO PER GRAVITÀ MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO DEL MODULO KUBOTA Il modulo a membrana piana Kubota utilizza la tecnologia di microfiltrazione detta cross flow. Insufflando aria sul fondo del modulo, si crea un flusso ascensionale

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Valvole KSB a flusso avviato

Valvole KSB a flusso avviato Valvole Valvole KSB a flusso avviato Valvole KSB di ritegno Valvole Idrocentro Valvole a farfalla Valvole a sfera Valvoleintercettazionesaracinesca Valvole di ritegno Giunti elastici in gomma Compensatori

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

PRUDENZA NEGLI INVESTIMENTI E NECESSITA DI INNOVARE

PRUDENZA NEGLI INVESTIMENTI E NECESSITA DI INNOVARE PRUDENZA NEGLI INVESTIMENTI E NECESSITA DI INNOVARE Milano, 12 maggio 2009 Paolo Daperno Direttore Sistemi Informativi e Organizzazione Processi illycaffè illy nel mondo la nostra offerta la mission la

Dettagli

Sensore Intrinsecamente Sicuro Flo-Dar

Sensore Intrinsecamente Sicuro Flo-Dar DOC026.57.00817 Sensore Intrinsecamente Sicuro Flo-Dar Sensore radar senza contatto a canale aperto con sensore della velocità di sovraccarico opzionale MANUALE UTENTE Marzo 2011, Edizione 2 Sommario

Dettagli