Per questo motivo le distribuzioni Live richiedono la presenza di un maggior quantitativo di RAM rispetto ad una installazione tradizionale.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Per questo motivo le distribuzioni Live richiedono la presenza di un maggior quantitativo di RAM rispetto ad una installazione tradizionale."

Transcript

1 LiveCD LiveCD è un termine generico utilizzato per indicare una distribuzione di un sistema operativo in grado di essere avviato ed eseguito senza richiedere una preventiva installazione su hard disk. Di solito vengono utilizzati come supporto di memorizzazione CD o DVD. Recentemente con l'aumentare delle capacità e la diminuzione dei costi anche periferiche di archiviazione USB. Esistono anche distribuzioni specifiche per essere eseguite da floppy anche se con tutti i limiti conseguenti. Il termine Live sta appunto ad indicare che la distribuzione del sistema operativo verrà eseguita direttamente senza richiedere la preparazione del sistema o l'installazione di qualche componente specifico. Questo tipo di distribuzione generalmente non altera lo stato della macchina e non utilizza il disco rigido sebbene questa operazione sia possibile qualora l'utente la richieda esplicitamente. Oltre a quello dimostrativo l'utilizzo alternativo delle distribuzioni Live è quello orientato alla diagnostica ed al recupero di dati da sistemi che non riescono più ad effettuare un avvio corretto del sistema operativo. Versioni specializzate di questo tipo di distribuzioni comprendono gli strumenti per recuperare dati dall'hard disk, ripristinare il corretto funzionamento oppure eseguire scansioni con anti-virus. Sui PC le distribuzioni LiveCD sono costruite a partire da un disco avviabile. Nel caso dei CD, ad esempio, questo risultato viene ottenuto con l'estensione El Torito che, usando un file contenente l'immagine di avvio, emula il comportamento di un floppy disk. Dal momento che le distribuzioni Live utilizzano nella maggior parte dei casi dei supporti di sola lettura, viene utilizzata una porzione della memoria ram di sistema come supporto di memorizzazione (ramdisk) per file temporanei e di configurazione necessari durante il corretto funzionamento del sistema operativo ed in genere tutta la parte di sistema che deve essere accessibile in scrittura (come la home dell'utente). Per questo motivo le distribuzioni Live richiedono la presenza di un maggior quantitativo di RAM rispetto ad una installazione tradizionale. Un altro limite evidente è quello legato alla velocità di trasferimento dati ed al tempo di accesso/ricerca sul supporto di memorizzazione. Peggiori prestazioni in termini di velocità o di tempo si traducono in lunghi tempi di caricamento, specie durante la fase di boot. A causa di questi limiti le distribuzioni Live non vengono utilizzate come alternativa all'installazione del sistema su disco rigido. La recente possibilità di utilizzare memorie USB (od equivalenti) al posto dei CD/DVD riduce di molto il problema dei tempi di accesso. Inoltre trattandosi di una periferica accessibile in scrittura puo' essere usata anche come supporto di memorizzazione per i dati. Anche utilizzando in sistema da e' possibile scegliere di memorizzare configurazioni ed altri files su una memoria di massa scrivibile/removibile come USB-pendrive ma in questo caso sistema e dati resteranno su supporti separati. Le distribuzioni Live sono "impacchettate" in maniera tale da rilevare e supportare la maggior parte dell'hardware senza effettuare alcuna configurazione. Ad esempio nel caso di distribuzioni Live basate su kernel Linux 2.6 vengono utilizzati "udev" o "hotplug". Grazie a questi accorgimenti si evita di dover configurare il sistema ad ogni avvio, caratteristica gradita anche agli utenti alle prime armi. All'accensione del computer (PC) il controllo viene assegnato al BIOS (basic input/output system) che provvede a cercare una periferica da cui fare partire il sistema operativo

2 [ON/OFF] ---> BIOS > FLOPPY CDROM HARDDISK USB ETHERNET L'ordine con cui viene effettuata la scansione di tutte queste periferiche è definibile attraverso una apposita voce presente nelle schermate di configurazione del BIOS. Per fare partire il sistema in modo Live è necessario che la periferica lo contiene (CDROM, USB) abbia una priorità maggiore rispetto ad HARD-DISK o comunque ad un supporto con un altro sistema operativo installato. GNU/Linux e gli utenti GNU/Linux è un sistema operativo multiutente. Accedendo al sistema, a meno che in fase di installazione non sia stato previsto un accesso automatico con un utente predefinito, verrà chiesta una autenticazione (nome_utente, password) perché il sistema operativo deve sapere chi è l'utente in modo da usare le sue configurazioni e permettergli di accedere ai suoi files. Ciascun utente ha a disposizione una cartella di sistema, detta home, dentro alla quale può memorizzare tutti i suoi documenti. E' il solo che lo può fare, l'accesso ai suoi files è precluso agli altri utenti del sistema. All'interno del filesystem le cartelle degli utenti si trovano in /home/nome_del_utente. Quindi il files dell'utente pino saranno memorizzati in /home/pino L'accesso a quella cartella da parte di ciascun utente avviene in modo trasparente all'utente stesso. Per lui esisterà solo quella e di norma non dovrà preoccuparsi di dove si trova. Utente Privilegiato è l'amministratore del sistema root il cui compito è svolgere operazioni di amministrazione che è opportuno non siano accessibili all'utente normale, in particolare per motivi di sicurezza. root esiste in tutti i sistemi GNU/ Linux-BSD-Unix anche se utilizzati da una singola persona e deve essere utilizzato solo quando strettamente necessario. In Ubuntu Linux per agevolare gli utenti inesperti è possibile effettuare una serie di operazioni normalmente tipiche di root anche come utenti normali previo l'inserimento della propria password. Esiste comunque la possibilità di creare utenti che abbiano con permessi limitati che non abbiano questa possibilità.

3 Dopo l'avvio da CD Ubuntu chiede di scegliere la lingua che si desidera usare La schermata successiva propone alcune opzioni tra cui l'utilizzo in modo Live senza modificare i dati già memorizzati sul computer (prima opzione) e l'installazione diretta, (seconda opzione) con questa seconda opzione verrà aperto uno schermo grafico e verrà avviato direttamente il programma di installazione. Lo stesso programma di installazione potrà essere avviato anche dall'interno della sessione Live scegliendo la prima opzione

4 Scegliamo di provarlo senza modificare il contenuto del PC. Verrà avviata una scansione del sistema durante il quale il programma di installazione cercherà l'hardware presente sul computer e di configurarlo nel modo più opportuno. Questo passaggio potrà richiedere qualche minuto, tempo che può variare a seconda di caratteristiche della macchina, hardware presente, velocità del microprocessore, memoria disponibile.

5 Al termine ci troveremo a disposizione l'interfaccia grafica di Gnome e potremo usare il sistema operativo ed i suoi programmi come se fosse installato su hard disk con solo qualche penalizzazione in velocità e reattività del sistema

6 Sarà anche possibile installare ulteriore software: ad esempio completare lo scaricamento della localizzazione italiana, che sul CD è incompleta per motivi di spazio. E' anche possibile installare nuovi programmi attraverso uno degli strumenti disponibili come l'ubuntu Software Center, tenendo però presente che essendo il CD non scrivibile essi verranno installati occupando una ulteriore porzione della RAM disponibile diminuendo nel contempo quella a disposizione del sistema per la sua esecuzione.

7 GNU/Linux ed il Desktop GNOME Desktop Il desktop Gnome dispone di numerosi strumenti che consentono l'esecuzione di varie operazioni e la personalizzazione delle caratteristiche. Cliccando con il tasto destro del mouse si apre un menu contestuale le cui voci dipendono appunto dal contesto presente sotto il puntatore. Cliccando con il tasto destro del mouse in un punto del desktop dove non sono presenti icone è possibile creare una nuova cartella, un nuovo file oppure, scegliendo la voce Imposta sfondo scrivania, è possibile scegliere un tema, modificare lo sfondo, i tipi di carattere, l'interfaccia e gli effetti grafici. Cliccando con il tasto destro su una icona sono possibili altre operazioni, dalla cancellazione del file (o cartella) alle operazioni di taglia/copia/incolla a quella di cambio del nome, e' possibile la compressione del file (o cartella) in un archivio oppure la sua crittazione. L'ultima voce in basso è proprietà che permette di verificare le caratteristiche del file ed i permessi ad esso assegnati (che possono da qui essere modificati. Per alcuni tipi di files sono disponibili voci particolari, ad esempio cliccando, sempre con il tasto destro, sull'icona di un file.iso sarà possibile scegliere di masterizzarlo direttamente dal menu. Pannelli del desktop Un pannello è un'area del desktop da cui è possibile accedere a determinate azioni e informazioni, indipendentemente dallo stato delle finestre delle applicazioni. Dai pannelli predefiniti, per esempio, è possibile avviare applicazioni, consultare e modificare la data e l'ora, regolare il volume dell'audio del sistema e altro. Pannello superiore del desktop E' possibile personalizzare il proprio pannello a piacere, aggiungendo, spostando o eliminando i vari oggetti: applet; programmi dal menu principale; icone personalizzate (lanciatori). Aggiungere o togliere oggetti dal pannello Per aggiungere un oggetto al pannello cliccare con il tasto destro in un punto del pannello privo di icone e selezionare la voce Aggiungi al pannello. Per rimuovere un oggetto dal pannello basta cliccare con il tasto destro sull'oggetto da eliminare e selezionare Rimuovi dal pannello. E' possibile aggiungere l'icona di un programma al pannello semplicemente prendendola da dove si trova (con il tasto sinistro del mouse) e trascinandocela sopra. Spostare oggetti nel pannello Gli oggetti presenti nel pannello, possono essere spostati e fissati in una posizione desiderata del pannello, basta cliccare con il tasto destro sull'oggetto prescelto e scegliere di sbloccare o bloccare l'oggetto a seconda dove si vuole fissare la sua posizione. Pannello inferiore del desktop Contiene i pulsanti delle finestre/applicazioni aperte. Cliccandoci con il tasto destro si apre un menu contestuale che che permette di eseguire alcune operazioni. Sempre sul pannello inferiore e' presente il selettore degli schermi disponibili il cui numero e disposizione e' personalizzabile con il tasto destro del mouse. L'icona sull'estrema sinistra consente di chiudere contemporaneamente tutte le finestre aperte.

8 I Menu di sistema Menu Applicazioni Il menu Applicazioni contiene un elenco dei software installati sul sistema, distinti in sottomenu di categorie di programmi. Per avviare un'applicazione cliccare su Applicazioni, scorrere le categorie dei sottomenu e selezionare il nome dell'applicazione. Menu Risorse Fornisce un rapido accesso alle risorse del computer: principali ubicazioni del filesystem. Menu Sistema Il menu Sistema è, di fatto, un pannello di controllo che consente di modificare le principali impostazioni del sistema. Include due sottomenu: Preferenze: dove sono visualizzate una serie di applicazioni per la gestione delle proprietà di Gnome. Amministrazione: si accede a componenti dedicati alla gestione del sistema. Gestione dei file e delle cartelle (Nautilus) In Gnome è presente il gestore dei file Nautilus che offre un modo semplice e integrato per gestire i propri file e applicazioni. Consente di organizzare i propri file in cartelle. Le cartelle possono contenere dei file o altre cartelle. Il gestore di file permette di: Creare cartelle e documenti; Visualizzare i propri file e cartelle; Cercare e gestire i propri file; Eseguire script e avviare applicazioni; Personalizzare l'aspetto di file e cartelle; Aprire posizioni speciali sul proprio computer; Scrivere dati su un cd o dvd; Installare e rimuovere tipi di carattere. Uso del Terminale Anche se con Ubuntu è possibile modificare le impostazioni del sistema attraverso il menu Sistema dal pannello in alto, è talvolta utile, specie in situazioni critiche, poter impartire comandi attraverso il Terminale (shell). Per aprirlo selezionare dal menu Applicazioni Accessori Terminale Per chiudere la finestra, cliccare sul pulsante Chiudi o scivendo al suo interno il comando 'exit'. Connessioni di rete Quando Ubuntu trova una rete disponibile prova a renderla direttamente attiva. Le reti disponibili, se piu' di una, possono essere selezionate direttamente dall'applet presente sul pannello superiore. Dallo stesso applet è possibile accedere al programma di configurazione raggiungibile anche dal menu Sistema Preferenze Connessioni di rete Gestione software L'installazione e la rimozione di applicazioni può essere eseguita attraverso: l'applicazione Ubuntu Software Center (Aggiungi/Rimuovi applicazioni), l'applicazione Synaptic, il programma testuale apt-get Ubuntu Software Center (Aggiungi/Rimuovi applicazioni in Ubuntu 9.04 e prec.) È' il metodo più semplice per installare o rimuovere programmi, in quanto non utilizza parametri o procedure particolari, pertanto è il metodo consigliato ad utenti non esperti. Per avviare l'applicazione, cliccare su

9 Applicazioni Ubuntu Software Center o Applicazioni Aggiungi/Rimuovi applicazioni. Si apre una finestra di dialogo tramite la quale è possibile aggiungere/rimuovere le applicazioni. Synaptic L'utilizzo del gestore dei pacchetti Synaptic è consigliato ad utenti esperti, poiché, disponendo di un'interfaccia più dettagliata, permette una gestione più completa dei pacchetti. Attraverso Synaptic è possibile: Installare, rimuovere, aggiornare singoli pacchetti o pacchetti multipli. Gestire il database dei pacchetti. Cercare, selezionare e ordinare i pacchetti. Aggiornare l'intero sistema. Per avviare Synaptic cliccare su Sistema Amministrazione Gestore pacchetti Synaptic. Viene richiesto di inserire la password di amministratore e, una volta inserita, si apre la finestra principale di Synaptic. Preferenze (alcune) Applicazioni Predefinite (Sistema Preferenze Applicazioni preferite) In questo modo si possono specificare le applicazioni da utilizzare nel desktop quando queste vengono avviate in modo automatico e non su esplicita richiesta dell'utente. È possibile indicare ad esempio quale browser web utilizzare, il client di posta elettronica, il riproduttore multimediale predefinito, l'applicazione di terminale preferita. Impostare le proprietà delle finestre (Sistema Preferenze Finestre) Nella finestra di dialogo che si apre è possibile settare la reazione delle finestre al passaggio del mouse, indicare l'azione (Massimizza, Minimizza, Arrotola, Niente) a seguito di un doppio clic sulla barra del titolo, definire il tasto che occorre tenere premuto per spostare una finestra dell'applicazione. Impostazioni dello schermo (Sistema Preferenze Risoluzione schermo) Nella finestra di dialogo che si apre è possibile scegliere una risoluzione (in pixel) tra quelle disponibili ed impostare una frequenza di aggiornamento da usare per lo schermo. Impostazioni del mouse (Sistema Preferenze Mouse) La finestra di dialogo che si apre consente di cambiare l'orientamento del mouse invertendo i tasti (per mano destra o sinistra), regolare la velocità del puntatore, modificare la soglia di trascinamento di una selezione, modificare l'intervallo di tempo per il doppio-click. Impostazioni della tastiera (Sistema Preferenze Tastiera) La finestra di dialogo che si apre permette di modificare la velocità di digitazione e l'intermittenza del cursore, il modello di tastiera e la lingua da utilizzare. Inoltre è possibile scegliere delle combinazioni di tasti personalizzabili cliccando su Sistema Preferenze Scorciatoie da tastiera. Impostare data e ora (Sistema Amministrazione Ora e data) Nella finestra di dialogo che si apre, è possibile settare il fuso orario, scegliere il tipo di configurazione desiderata (manuale o sincronizzata con i server internet), regolare l'ora e la data.

Breve guida a Linux Mint

Breve guida a Linux Mint Breve guida a Linux Mint Il Desktop. Il "desktop" (scrivania) è la parte del sistema operativo che è responsabile per gli elementi che appaiono sul desktop: il Pannello, lo sfondo, il Centro di Controllo,

Dettagli

marco.falda@unipd.it 1. la coordinazione delle diverse componenti hardware (e software) del computer 2. l esecuzione e la coordinazione dei processi

marco.falda@unipd.it 1. la coordinazione delle diverse componenti hardware (e software) del computer 2. l esecuzione e la coordinazione dei processi Windows Il Sistema Operativo marco.falda@unipd.it Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware) È fornito in genere con l elaboratore, e ne consente il funzionamento

Dettagli

Installazione alla portata di tutti: Ubuntu e derivate

Installazione alla portata di tutti: Ubuntu e derivate Installazione alla portata di tutti: Ubuntu e derivate Prima di iniziare... Scaricare l'immagine.iso della distribuzione scelta (nel caso di questa guida Kubuntu); Masterizzare il file scaricato su di

Dettagli

Informatica di base. Lucio Bianchi. 2 aprile 2011. Lezione 3

Informatica di base. Lucio Bianchi. 2 aprile 2011. Lezione 3 Informatica di base Lezione 3 Lucio Bianchi 2 aprile 2011 1 Sommario Indice 1 Primi passi con Ubuntu 1 1.1 Il LiveCD............................... 1 1.2 Esplorare il desktop......................... 3

Dettagli

1. Avviare il computer

1. Avviare il computer Guida n 1 1. Avviare il computer 2. Spegnere correttamente il computer 3. Riavviare il computer 4. Verificare le caratteristiche di base del computer 5. Verificare le impostazioni del desktop 6. Formattare

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di Windows Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 IL DESKTOP Quando si avvia il computer, si apre la seguente schermata che viene

Dettagli

Windows. marco.falda@unipd.it

Windows. marco.falda@unipd.it Windows marco.falda@unipd.it Il Sistema Operativo 1.la Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware) 2.l esecuzione componenti computer coordinazione hardware(e

Dettagli

Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L. 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1

Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L. 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1 Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1 1. I PRIMI PASSI INDICE GENERALE 2. COMANDI DI GESTIONE FINESTRA 3. DISPOSIZIONE

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti.

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file DESKTOP All accensione del nostro PC, il BIOS (Basic Input Output System) si occupa di verificare, attraverso una serie di test, che il nostro hardware

Dettagli

IL SISTEMA OPERATIVO

IL SISTEMA OPERATIVO IL SISTEMA OPERATIVO Windows è il programma che coordina l'utilizzo di tutte le componenti hardware che costituiscono il computer (ad esempio la tastiera e il mouse) e che consente di utilizzare applicazioni

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows www.informarsi.net Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows Sistema operativo Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema

Dettagli

TEST: Hardware e Software

TEST: Hardware e Software TEST: Hardware e Software 1. Che tipo di computer è il notebook? A. da tavolo B. generico C. non è un computer D. Portatile 2. Come è composto il computer? A. Software e Freeware B. Freeware e Antivirus

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

Manuale di Outlook Express

Manuale di Outlook Express 1. Introduzione 2. Aprire Outlook Express 3. L'account 4. Spedire un messaggio 5. Opzione invia ricevi 6. La rubrica 7. Aggiungere contatto alla rubrica 8. Consultare la rubrica 9. Le cartelle 10. Come

Dettagli

Anno 2009/2010 Syllabus 5.0

Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 2 Lezione 3: Pannello di controllo Caratteristiche del sistema Gestione delle stampe Utilità Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Il Pannello di Controllo permette di

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS Esercitatore: Fabio Palopoli IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware). Il S.O.

Dettagli

Il sistema operativo

Il sistema operativo Il sistema operativo Il sistema operativo è il programma fondamentale di ogni PC. Costituisce l interfaccia fra l utente ed i componenti fisici del calcolatore. Il sistema operativo comunica con tutti

Dettagli

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Pagina 29 di 47 3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Come abbiamo già detto in precedenza, l informatica si divide in due grandi mondi : l hardware

Dettagli

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Data la crescente necessità di sicurezza e tutela dei propri dati durante la navigazione in rete, anche gli stessi browser si sono aggiornati,

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP)

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP) Le diverse componenti HARDWARE, pur opportunamente connesse ed alimentate dalla corrette elettrica, non sono in grado, di per sé, di elaborare, trasformare e trasmettere le informazioni. Per il funzionamento

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Informazioni generali Tramite questa guida, gli utenti possono aggiornare il firmware degli SSD client Crucial installati in un ambiente

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 2 DESKTOP, FINESTRE, CARTELLE E FILE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 DESKTOP E FINESTRE LA CARTELLA HOME : Dispositivi, Computer

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice.

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice. LA CALCOLATRICE La Calcolatrice consente di eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. Dispone inoltre delle funzionalità avanzate delle calcolatrici scientifiche e statistiche. È possibile

Dettagli

Le principali novità di Windows XP

Le principali novità di Windows XP Le principali novità di Windows XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina La nuova versione di Windows XP presenta diverse nuove funzioni, mentre altre costituiscono un evoluzione di quelle

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER.

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. Windows 7 e 8 strumenti per l ipovisione. Windows Seven/8 offrono ottimi strumenti per personalizzare la visualizzazione in caso di ipovisione: - una lente di

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

La pagina di Explorer

La pagina di Explorer G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 11 A seconda della configurazione dell accesso alla rete, potrebbe apparire una o più finestre per l autenticazione della connessione remota alla rete. In linea generale

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

GUIDA SISTEMA OPERATIVO WINDOWS

GUIDA SISTEMA OPERATIVO WINDOWS GUIDA SISTEMA OPERATIVO WINDOWS Windows 1 Il sistema operativo Windows Il sistema operativo Windows...1 Nota introduttiva...3 Il mouse...3 Lo schermo come scrivania...3 Barra delle applicazioni...4 Icone

Dettagli

1 -Introduzione MODULO L1

1 -Introduzione MODULO L1 (A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA Dare una breve descrizione dei termini introdotti: Login Logout Desktop Account Sessione di lavoro Processo Applicazione Multitasking WYSIWYG File (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

DeskTop o Scrivania virtuale

DeskTop o Scrivania virtuale ARGOMENTI DELLA 2 LEZIONE Introduzione ai sistemi operativi. Introduzione a Windows 95/ 98/XP Accendere e spegnere un PC (Ctrl Alt Canc) Il desktop Le icone (di sistema, collegamenti, il cestino) - proprietà

Dettagli

unità di misura usata in informatica

unità di misura usata in informatica APPUNTI PER UTILIZZARE WINDOWS SENZA PROBLEMI a cura del direttore amm.vo dott. Nicola Basile glossario minimo : terminologia significato Bit unità di misura usata in informatica byte Otto bit Kilobyte

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA 1

CORSO DI INFORMATICA 1 CORSO DI INFORMATICA 1 All interno del computer ci sono dei dispositivi che permettono di memorizzare i lavori che vengono creati. Questi dispositivi sono l HARD-DISK (o DISCO FISSO) e il LETTORE E MASTERIZZATORE

Dettagli

1 CIRCOLO SPINEA (VE) CORSO CONOSCENZA E MANUTENZIONE DEL COMPUTER APRILE 2010

1 CIRCOLO SPINEA (VE) CORSO CONOSCENZA E MANUTENZIONE DEL COMPUTER APRILE 2010 1 CIRCOLO SPINEA (VE) CORSO CONOSCENZA E MANUTENZIONE DEL COMPUTER APRILE 2010 PREVENIRE: Cenni preliminari su Ripristino configurazione di sistema Ripristino configurazione di sistema è un componente

Dettagli

Gestione delle Cartelle dei Messaggi di Posta Elettronica

Gestione delle Cartelle dei Messaggi di Posta Elettronica CADMO Infor ultimo aggiornamento: febbraio 2012 Gestione delle Cartelle dei Messaggi di Posta Elettronica Premessa...1 Le Cartelle dei Messaggi di Posta Elettronica utilizzate da Outlook Express...2 Cose

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

Utilizzo di imac con sistema operativo Leopard. Conoscere imac

Utilizzo di imac con sistema operativo Leopard. Conoscere imac Conoscere imac Come si accede all avvio del computer, comparirà la finestra di login Inserite qui il nome utente e la password, quindi fate clic su Login. Il desktop: La maggior parte del lavoro sul computer

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD

su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD prof. Nunzio Brugaletta su LiveCD pag. 1 su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD 2012.09 Indice Che cos'è un LiveCD...2 Avvio di un computer...3 Modifica drive di boot...3 Sessioni live...4

Dettagli

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file ECDL Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Contenuto del modulo Per iniziare Il desktop Organizzare i file Semplice editing Gestione della stampa Esercitazioni 1 Per iniziare (1) Per iniziare a

Dettagli

User Manual Version 3.6 Manuale dell utente - Versione 2.0.0.0

User Manual Version 3.6 Manuale dell utente - Versione 2.0.0.0 User Manual Version 3.6 Manuale dell utente - Versione 2.0.0.0 User Manuale Manual dell utente I EasyLock Manuale dell utente Sommario 1. Introduzione... 1 2. Requisiti di Sistema... 2 3. Installazione...

Dettagli

Procedura di installazione di Xubuntu 8.10 su un PC

Procedura di installazione di Xubuntu 8.10 su un PC Procedura di installazione di Xubuntu 8.10 su un PC Bonacina Alberto Prima di tutto si deve inserire il Live CD nel computer, riavviare il computer e fare in modo che nelle preferenze del boot ci sia impostata

Dettagli

Calcolatori e interfacce grafiche

Calcolatori e interfacce grafiche Calcolatori e interfacce grafiche COMPONENTI DI UN COMPUTER Hardware Tutti gli elementi fisici che compongono un calcolatore Software Comandi, istruzioni, programmi che consentono al calcolatore di utilizzare

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Desktop All avvio del computer compare il Desktop. Sul Desktop sono presenti le Icone. Ciascuna icona identifica un oggetto differente che può essere un file,

Dettagli

Elenco installazioni componenti fondamentali per LINUX-Ubuntu

Elenco installazioni componenti fondamentali per LINUX-Ubuntu Elenco installazioni componenti fondamentali per LINUX-Ubuntu Installazione componente per l'importazione dei documenti PDF in LibreOffice sudo apt-get install libreoffice-pdfimport Installazione dei caratteri

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS Esercitatore: Francesco Folino IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware).

Dettagli

Acronis License Server. Manuale utente

Acronis License Server. Manuale utente Acronis License Server Manuale utente INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 Panoramica... 3 1.2 Politica della licenza... 3 2. SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 4 3. INSTALLAZIONE DI ACRONIS LICENSE SERVER...

Dettagli

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Il computer 3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Identificazione con nome utente e password Premere il pulsante di accensione del computer e attendere il caricamento del sistema

Dettagli

1. opzione 1, ubuntu accanto a windows

1. opzione 1, ubuntu accanto a windows INSTALLARE UBUNTU LINUX Per installare Ubuntu, si possono scegliere 3 diverse opzioni: 1. installazione accanto (o al posto) di windows 2. installazione all'interno di windows tramite Wubi 3. installazione

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

Programma MANUTENZIONE

Programma MANUTENZIONE Programma MANUTENZIONE MANUALE UTENTE @caloisoft Programma MANUTENZIONE 1 IL PROGRAMMA MANUTENZIONE Il programma dispone di una procedura automatica di installazione. INSTALLAZIONE Per installare il programma

Dettagli

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD SCRIVERE TESTO Per scrivere del semplice testo con il computer, si può tranquillamente usare i programmi che vengono installati insieme al sistema operativo. Su Windows troviamo BLOCCO NOTE e WORDPAD.

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Ripristino di AdmiCash su un nuovo PC o sistema operativo

Ripristino di AdmiCash su un nuovo PC o sistema operativo Ripristino di AdmiCash su un nuovo PC o sistema operativo Prima di cambiare il sistema operativo o il PC, sorge spontanea la domanda di come ripristinare l installazione di AdmiCash e tutti i dati in esso

Dettagli

GUIDA OPERATIVA APPLICAZIONE PER LA VISUALIZZAZIONE DELLE FORNITURE DEI DATI DEI FABBRICATI MAI DICHIARATI CON ACCERTAMENTO CONCLUSO

GUIDA OPERATIVA APPLICAZIONE PER LA VISUALIZZAZIONE DELLE FORNITURE DEI DATI DEI FABBRICATI MAI DICHIARATI CON ACCERTAMENTO CONCLUSO GUIDA OPERATIVA APPLICAZIONE PER LA VISUALIZZAZIONE DELLE FORNITURE DEI DATI DEI FABBRICATI MAI DICHIARATI CON ACCERTAMENTO CONCLUSO 27 Giugno 2011 DOC. ES-31-IS-0B PAG. 2 DI 26 INDICE PREMESSA 3 1. INSTALLAZIONE

Dettagli

SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione

SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione Grazie per il vostro recente acquisto di SartoCollect. Il software SartoCollect vi consentirà di importare direttamente i dati del vostro

Dettagli

30 giorni di prova gratuiti, entra nel sito www.mypckey.com scarica e installa subito mypckey

30 giorni di prova gratuiti, entra nel sito www.mypckey.com scarica e installa subito mypckey DA OGGI NON IMPORTA DOVE SEI, IL TUO PC DELL UFFICIO E SEMPRE A TUA DISPOSIZIONE! Installa solo un semplice programma (nessun hardware necessario!), genera la tua chiavetta USB, e sei pronto a prendere

Dettagli

Display. Guida all Uso

Display. Guida all Uso Display Installazione Guida all Uso Scaricare l ospite (Insegnante) DisplayNote richiede un piccolo programma in esecuzione sul computer che ospita le connessioni per i dispositivi partecipanti, scaricarlo

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Timer/Smart - Pagina 1. Timer / Smart. Presentazioni automatiche su Web Presentazioni su CD/DVD e chiavette USB Siti per Smartphone

Timer/Smart - Pagina 1. Timer / Smart. Presentazioni automatiche su Web Presentazioni su CD/DVD e chiavette USB Siti per Smartphone Timer/Smart - Pagina 1 Timer / Smart Presentazioni automatiche su Web Presentazioni su CD/DVD e chiavette USB Siti per Smartphone Timer/Smart Pagina 2 Timer / Temporizzatore Questa sezione permette di

Dettagli

1. Il Client Skype for Business

1. Il Client Skype for Business 1. Il Client Skype for Business 2. Configurare una Periferica Audio 3. Personalizzare una Periferica Audio 4. Gestire gli Stati di Presenza 5. Tabella Stati di Presenza 6. Iniziare una Chiamata 7. Iniziare

Dettagli

Navigazione Web e comunicazione Utilizzo del Browser. 7.2.1 Navigazione di base

Navigazione Web e comunicazione Utilizzo del Browser. 7.2.1 Navigazione di base Navigazione Web e comunicazione Utilizzo del Browser 7.2.1 Navigazione di base 7.2.1.1 Aprire, chiudere un programma di navigazione Per aprire Firefox, occorre: selezionare il menu Start / Tutti i programmi

Dettagli

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT In questa piccola guida esamineremo l'installazione di un sistema Windows XP Professional, ma tali operazioni sono del tutto simili se non identiche anche su sistemi Windows 2000 Professional. SELEZIONE

Dettagli

Cos'è un Sistema Operativo

Cos'è un Sistema Operativo Cos'è un Sistema Operativo... pag. 02 Introduzione a Windows XP... pag. 04 I File... pag. 04 La barra delle applicazioni e le utilità di Windows XP... pag. 06 Le Finestre... pag. 08 Come visualizzare tutte

Dettagli

HORIZON SQL MENU' FILE

HORIZON SQL MENU' FILE 1-1/9 HORIZON SQL MENU' FILE 1 MENU' FILE... 1-2 Considerazioni generali... 1-2 Funzioni sui file... 1-2 Apri... 1-3 Nuovo... 1-3 Chiudi... 1-4 Password sul file... 1-5 Impostazioni... 1-5 Configurazione

Dettagli

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011 Installazione di WEBpatente 4.0 in rete Le caratteristiche tecniche di WEBpatente 4.0 offline ne consentono l'uso all'interno di una rete locale. Una sola copia del programma, installata in un PC con particolari

Dettagli

Sistemi operativi e Microsoft Windows

Sistemi operativi e Microsoft Windows Sistemi operativi e Microsoft Windows Sistemi operativi e Microsoft Windows...1 Definizioni di carattere generale...2 Interfaccia...2 Interfaccia Utente...2 Sistema operativo...2 CPU (Central Processing

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Puppy Linux (Precise) Live da CD o da USB (Si può usare su PC con 256 MB di RAM)

Puppy Linux (Precise) Live da CD o da USB (Si può usare su PC con 256 MB di RAM) Puppy Linux (Precise) Live da CD o da USB (Si può usare su PC con 256 MB di RAM) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) Miniguida n. 188 Ver. 1.0 agosto 2013

Dettagli

Sistema di navigazione

Sistema di navigazione Sistema di navigazione - Pagina 1 Sistema di navigazione Il programma di gestione XTOTEM usa i seguenti comandi. 1. Barra superiore, comandi principali 2. Pubblicazione del Sito 3. Larghezza della barra

Dettagli

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 Microsoft Windows Funzionalità di un S.O. Gestione dei file Gestione dei dispositivi di ingresso/uscita Comandi per l attivazione e la gestione di programmi

Dettagli

Aggiornamento programma da INTERNET

Aggiornamento programma da INTERNET Aggiornamento programma da INTERNET In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per il corretto aggiornamento del ns. programma Metodo. Nel caso si debba aggiornare

Dettagli

Documento guida per l installazione di CAIgest.

Documento guida per l installazione di CAIgest. Documento guida per l installazione di CAIgest. Scaricare dalla pagina web il programma CaigestInstall.exe e salvarlo in una cartella temporanea o sul desktop.quindi cliccando due volte sull icona avviarne

Dettagli

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Gli estremi corretti per la citazione bibliografica di questo manuale sono i seguenti: SAS Institute

Dettagli

- PROCEDURA TY - MANUALE D USO PALMARE PORTATILE HTC RILEVAMENTO LETTURE CONTATORI ACQUA

- PROCEDURA TY - MANUALE D USO PALMARE PORTATILE HTC RILEVAMENTO LETTURE CONTATORI ACQUA - PROCEDURA TY - MANUALE D USO PALMARE PORTATILE HTC RILEVAMENTO LETTURE CONTATORI ACQUA PREMESSA Questo manuale vuole essere una guida pratica all utilizzo del Palmare HTC Flyer con sistema operativo

Dettagli

1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato

1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato SIMULAZIONE ESAME E.C.D.L. - MODULO 2 (Parte 1) 1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato 2. Modificare lo sfondo del desktop

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux)

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo - Uso del computer e gestione dei file, richiede che il candidato dimostri di possedere conoscenza e competenza nell uso delle

Dettagli

Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata

Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata VPN Client Versione 5.0.07 - Release 2 Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata La presente procedura descrive la fase di installazione dell applicazione VPN Client versione 5.0.07 utilizzata

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 0- INSTALLAZIONE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 HARDWARE MASTERIZZATORE CD - DVD (*) (*) Requisiti minimi richiesti da da Ubuntu

Dettagli

Corso base di informatica

Corso base di informatica Corso base di informatica AVVIARE IL COMPUTER Per accendere il computer devi premere il pulsante di accensione posto di norma nella parte frontale del personal computer. Vedrai apparire sul monitor delle

Dettagli

Manuale. COMPUTER CHEF La Cucina Regionale

Manuale. COMPUTER CHEF La Cucina Regionale Manuale COMPUTER CHEF La Cucina Regionale Indice INTRODUZIONE 3 CONFIGURAZIONE MINIMA 3 INSTALLAZIONE SU HARD DISK 3 IMPOSTAZIONE DELLA RISOLUZIONE 4 INFORMAZIONI GENERALI 6 AVVIO DEL PROGRAMMA 6 L'HELP

Dettagli

Installazione di Xubuntu

Installazione di Xubuntu Installazione di Xubuntu Il Sistema Operativo contenuto nel DVD è una distribuzione personalizzata di Xubuntu: tutti i parametri principali sono già configurati, così come sono personalizzati la scrivania,

Dettagli

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows Test 2.1 1 Attiva la funzione risorse del computer utilizzando il menu START. 2 Apri la cartella Patente 2.1, contenuta nella cartella Modulo2A. 3

Dettagli

Guida OpenOffice.org Impress

Guida OpenOffice.org Impress Guida OpenOffice.org Impress Introduzione ad Impress IMPRESS è un programma nato per creare presentazioni e lezioni di aspetto professionale. È un programma inserito nella versione standard del pacchetto

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

STAMPE LASER: TIME_CHECKER.EXE

STAMPE LASER: TIME_CHECKER.EXE STAMPE LASER: TIME_CHECKER.EXE Sommario Cosa è...2 Cosa fa...3 Protezione del software:...3 Protezione delle stampe laser:...3 Modalità di attivazione chiave laser e ricarica contatori dichiarazioni da

Dettagli

Installazione della tablet sul supporto. Installazione guidata

Installazione della tablet sul supporto. Installazione guidata Manuale d uso ! AVVIO Prima di utilizzare il dispositivo ARNOVA per la prima volta, caricare completamente la batteria. Caricamento della batteria 1.Collegare il cavo di alimentazione fornito al dispositivo

Dettagli

Procedure di ripristino del sistema.

Procedure di ripristino del sistema. Procedure di ripristino del sistema. Procedura adatta a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 8 In questo manuale verranno illustrate tutte le procedure che potrete utilizzare per creare dei

Dettagli