D.R. n. Università degli Studi di Perugia. Il Rettore

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "D.R. n. Università degli Studi di Perugia. Il Rettore"

Transcript

1 Università degli Studi di Perugia Il Rettore Oggetto: D.R. n. 186 Riapertura termini Master di I livello in Promozione della salute ed educazione sanitaria A.A Visto il D.M. n. 270 del 22/10/04 Modifiche al regolamento recante norme concernenti l autonomia didattica degli Atenei approvato con DM. 3 novembre 1999, n. 509 del Ministro dell Università e della ricerca scientifica e tecnologica ; Visto l art. 13 del Regolamento Didattico di Ateneo Corsi di perfezionamento scientifico, di alta formazione permanente, di aggiornamento professionale ; Visto il Regolamento dei corsi per Master universitario, così come revisionato con D.R. n.1039 del 31/05/06; Vista la delibera del Consiglio di Facoltà di Medicina e Chirurgia del 17/07/08, con la quale, ai sensi della normativa sopra citata, veniva proposta la riedizione per l anno accademico del Master di I livello in Promozione della salute ed educazione sanitaria e venivano approvati il relativo regolamento, il programma del corso e l impegno dei docenti; Visto il parere favorevole in ordine all attivazione del Master di cui trattasi, espresso dal Nucleo di Valutazione nella seduta del 08/09/08; Visto altresì, il parere favorevole in ordine al regolamento didattico del corso, espresso dalla Commissione Didattica del Senato nella seduta del 09/09/08; Vista la delibera del Senato Accademico del 24/09/2008; Vista la delibera del Consiglio di Amministrazione del 30/09/08; Visto il D.R. n del con cui è stata attivata la riedizione/attivazione del Master suddetto, per l Anno Accademico 2008/2009; Visto il D.R. n del , con cui è stato parzialmente modificato il citato D.R. n del ; Visto il D.R. n del pubblicato all Albo Ufficiale di questa Università in data , con cui sono stati aperti i termini per la presentazione delle domande di ammissione al Master di I Livello in Promozione della salute ed educazione sanitaria, attivato per l anno accademico presso questa Università Centro Sperimentale per l Educazione Sanitaria del Dipartimento di Specialità Medico- Chirurgiche e Sanità Pubblica - Facoltà di Medicina e Chirurgia; Visto il D.R. n. 21 dell , pubblicato all Albo Ufficiale di questa Università in data con cui è stato parzialmente modificato il citato D.R. n del ; Vista l istanza pervenuta in data , con cui il Direttore del Master richiede la riapertura dei termini per la presentazione delle domande di ammissione al Master medesimo; Considerato l interesse dell Ateneo all attivazione del Master, alla luce delle finalità di alta formazione del medesimo; Ritenuto opportuno, per i motivi di cui sopra, accogliere l istanza del Direttore del Master e, per l effetto, procedere alla riapertura dei termini per la presentazione delle domande di ammissione al Master medesimo; DECRETA Art.1 Numero dei partecipanti - Riapertura termini 1

2 Sono riaperti i termini per la presentazione delle domande di ammissione al Master di I Livello in Promozione della salute ed educazione sanitaria, attivato per l anno accademico presso questa Università Centro Sperimentale per l Educazione Sanitaria del Dipartimento di Specialità Medico-Chirurgiche e Sanità Pubblica - Facoltà di Medicina e Chirurgia. Il corso risponde ad esigenze culturali di approfondimento, di aggiornamento e di educazione permanente nel settore della promozione della salute e dell educazione sanitaria. Il corso è aperto ad un numero massimo di 30 partecipanti. Il numero minimo di partecipanti è di 15. Art.2 Requisiti di accesso Ai sensi dell art. 4 del Regolamento Didattico del Master, approvato con delibere del Senato Accademico del e del Consiglio di Amministrazione del , l accesso al Master è riservato a coloro che sono in possesso di una laurea di I livello, II livello o di una laurea del vecchio ordinamento conseguita in Italia, a professionisti sanitari in possesso di diploma di scuola media superiore quinquennale e di titolo equipollente (legge , n. 42, art. 4, comma 1), a laureati presso Atenei non Italiani secondo la normativa vigente. Art. 3 Domanda di ammissione Le domande di ammissione, a pena di esclusione, devono essere redatte su modulo (da rendere legale mediante apposizione di marca da bollo da Euro 14,62), utilizzando il modello A allegato al presente avviso, devono essere debitamente sottoscritte dai candidati, devono essere indirizzate al Magnifico Rettore dell Università degli Studi di Perugia P.zza Università, Perugia e devono pervenire entro il termine perentorio del , mediante il servizio postale o mediante fax al n. 075/ , o mediante consegna diretta all Ufficio Archivio e Protocollo dell'ateneo nei giorni dal lunedì al venerdì al mattino dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e nei giorni di martedì e giovedì anche di pomeriggio dalle ore 15,00 alle ore 17,00. Ai fini del rispetto del termine perentorio sopra indicato per la presentazione della domanda di partecipazione, farà fede solo il timbro di arrivo del Protocollo dell'ateneo. Pertanto saranno irricevibili 2

3 le istanze che perverranno oltre tale termine, ancorchè spedite entro il termine prima indicato. A pena di esclusione, la domanda di ammissione deve essere sottoscritta dall interessato e presentata unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore, fermo restando quanto disposto dagli artt. 38, 3 comma, e 45, 3 comma, del D.P.R. 445/2000. La sottoscrizione non necessita di autenticazione, ai sensi dell art. 39, 1 comma, del D.P.R. 445/2000. A pena di esclusione, i candidati, per l ammissione al corso, dovranno effettuare un versamento di Euro 60,00 da effettuare sul c/c postale n intestato a UniCredit Banca - Servizio riscossione tasse universitarie Perugia, relativa al contributo spese generali per ammissione al Master in: Promozione della salute ed educazione sanitaria Tale versamento potrà essere effettuato anche tramite bonifico bancario intestato a Università degli Studi di Perugia presso UniCredit Banca di Roma S.p.A. - Sportello Perugia Università - CIN 90Q - ABI CAB IBAN IT90Q BIC BROMITR1J11 - c/c , causale: spese generali per ammissione al Master in: Promozione della salute ed educazione sanitaria. In nessun caso si procederà al rimborso del sopra citato contributo. La ricevuta di tale versamento deve essere allegata alla domanda della selezione. Alla domanda dovrà essere allegato: a) fotocopia di un documento di identità valido; b) ricevuta del bollettino del versamento di Euro 60,00. c) Curriculum vitae, redatto utilizzando l allegato modello B, nel quale risultino dettagliatamente dichiarati i titoli posseduti di cui al successivo art. 4, che saranno oggetto di valutazione in caso di espletamento della selezione; I cittadini italiani, comunitari ovunque residenti e non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia (art. 39, comma 5 D.L. 286/98,modificato con legge 189 del 30/07/2000) in possesso di titolo accademico conseguito all estero, dovranno presentare il Diploma di Laurea o copia autenticata corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzato (ove necessario) e Dichiarato di Valore a cura della Rappresentanza Diplomatica Consolare italiana competente per territorio nel Paese di conseguimento del titolo. 3

4 Tutti i documenti redatti in lingua straniera vanno corredati di traduzione ufficiale in lingua italiana. La traduzione dovrà essere fatta eseguire dagli interessati e, nel caso di traduzioni rilasciate da traduttori locali, dovrà essere confermata dalla Rappresentanza italiana competente per territorio, alla quale i candidati possono rivolgersi per ogni informazione. I candidati che si trovino temporaneamente in Italia possono rivolgersi al Tribunale di zona ovvero a traduttori ufficiali o giurati, o anche alle rappresentanze Diplomatico-Consolari, operanti in Italia, del Paese ove il documento è stato rilasciato. I cittadini non comunitari residenti all estero, presentano la domanda e la prescritta documentazione tramite le Rappresentanze Diplomatiche- Consolari italiane nel Paese di residenza, le quali provvedono ad inviarle all Università entro i termini stabiliti dal presente bando, come previsto dalla Circolare emanata dal M.I.U.R. con prot. n. 658 del 21/03/2005. Le disposizioni sono consultabili sul sito web del Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca, all indirizzo: - Rubrica-Universitàvoce:Studenti/Studenti stranieri. Tale categoria di candidati perfezionerà la domanda di partecipazione al Master al momento dell ammissione al corso. Art. 4 Selezione Nell eventualità di un numero di domande superiore al massimo (30), si procederà alla selezione dei candidati mediante formulazione di una graduatoria stilata sulla base della valutazione dei seguenti titoli, ai quali verrà attribuito il punteggio di seguito indicato: 1) diploma di specializzazione/dottorato di ricerca, punti 10 2) Pubblicazioni attinenti, punti 2 3) Incarichi lavorativi nel settore, punti 1,2 per ciascun anno (o frazione equivalente). Il controllo e la valutazione dei titoli, previa formulazione dei criteri, sono svolti dalla Commissione giudicatrice. In data sarà pubblicato all Albo Ufficiale dell Ateneo (e reso noto anche via Internet sul sito Web dell Ateneo voce bandi di concorso Master I livello ), un Avviso con cui sarà reso 4

5 noto l esito relativo alla valutazione dei titoli o eventuale rinvio dell avviso stesso. Saranno ammessi al Master i primi 30 classificati nella graduatoria. Dalla data di pubblicazione all Albo Ufficiale dell Ateneo dell esito finale della selezione, decorrerà il termine per eventuali impugnative (nel termine di 60 giorni al Giudice amministrativo e nel termine di 120 giorni al Presidente della Repubblica). Art. 5 Comunicazioni In data sarà pubblicato all Albo Ufficiale dell Ateneo (e reso noto anche via Internet sul sito Web dell Ateneo voce bandi di concorso Master I livello ), un Avviso con cui saranno resi noti: 1) la conferma o meno relativa all attivazione del corso; 2) l elenco dei concorrenti ammessi alla eventuale selezione per titoli (da effettuare solo nel caso in cui le domande dei partecipanti siano superiori a 30); 3) l elenco dei candidati esclusi dalla eventuale selezione per titoli, per mancato possesso dei requisiti o per mancato rispetto dei termini e delle modalità di presentazione della domanda di partecipazione. Dalla data di pubblicazione all Albo Ufficiale dell Ateneo di tale avviso, decorrerà il termine per eventuali impugnative (nel termine di 60 giorni al Giudice amministrativo e nel termine di 120 giorni al Presidente della Repubblica); 4) la Commissione giudicatrice della eventuale selezione; 5) l eventuale rinvio della pubblicazione all Albo Ufficiale dell Ateneo delle comunicazioni di cui sopra. Art. 6 Immatricolazione La tassa di immatricolazione al corso è fissata in ,00 da versarsi in due rate. Gli ammessi dovranno presentare presso l Area Formazione Post Laurea Ufficio Scuole di Specializzazione e Master, Via Innamorati, 6 Perugia, entro e non oltre le ore del giorno , pena la decadenza dal diritto di 5

6 iscrizione, domanda di immatricolazione corredata della copia del versamento della prima rata di iscrizione di Euro 1.400,00, da effettuare su bonifico bancario intestato a Università degli Studi di Perugia presso UniCredit Banca di Roma S.p.A. - Sportello Perugia Università - CIN 90Q - ABI CAB IBAN IT90Q BIC BROMITR1J11 - c/c (specificare la causale). La seconda rata pari ad Euro 1.400,00, da effettuare su bonifico bancario intestato a Università degli Studi di Perugia presso UniCredit Banca di Roma S.p.A. - Sportello Perugia Università - CIN 90Q - ABI CAB IBAN IT90Q BIC BROMITR1J11 - c/c (specificare la causale), dovrà essere versata entro il Copia della ricevuta di tale versamento dovrà pervenire all Ufficio Scuole di Specializzazione e Master - Area Formazione Post Laurea Via Innamorati, 6 Perugia, entro tale termine. Art. 7 Titolo legale/durata e articolazione del corso I corsisti che avranno utilmente seguito il corso, seguito il periodo di stage e le altre attività didattiche, superate le verifiche, ottenuto il giudizio positivo dalla Commissione giudicatrice della Tesi, conseguiranno il titolo di Master di primo livello rilasciato dall Università degli Studi di Perugia. Il corso avrà una durata di 1500 ore così suddivise: - lezioni frontali 184 ore; - attività di laboratorio 96 ore; - studio individuale 425 ore; - stage 475 ore; - prova finale 320 ore; l insieme delle attività previste dal Master e il superamento della prova finale corrisponderanno all acquisizione di 60 crediti formativi (60 CFU). La frequenza al Master è obbligatoria. Il numero delle ore di assenza non potrà essere superiore al 20% delle ore ma non fruibile in un unico modulo. Nel caso di assenze superiori a detti limiti il Consiglio direttivo dovrà accertare il raggiungimento degli obiettivi formativi o stabilire la necessità di ulteriori attività da parte del corsista. Il conseguimento del titolo di Master è subordinato alla discussione con esito positivo di una tesi su un tema attinente ai contenuti del Master. 6

7 Art. 8 Trattamento dei dati personali Ai sensi dell art. 13 del D. L.vo , n. 196, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso l Università degli Studi di Perugia, per le finalità di gestione della selezione e saranno trattati presso una banca dati automatizzata anche successivamente all eventuale iscrizione al master universitario, per finalità inerenti e conseguenti alla gestione del rapporto medesimo. Il conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l esclusione dalla selezione. Ai candidati sono riconosciuti i diritti di cui all art. 7 del citato D.L.vo n. 196/2003, in particolare, il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l aggiornamento e la cancellazione, se incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi, rivolgendo le richieste all Università degli Studi di Perugia. Art. 9 Norma di rinvio Per quanto non previsto nel presente bando si fa riferimento al Regolamento dei Corsi per Master Universitario dell Università degli Studi di Perugia, emanato con D.R. n. 135 del e successivamente modificato con D.R. n del , ed al Regolamento Didattico del Master di I livello in Promozione della salute ed Educazione Sanitaria, approvato con Delibere del Senato Accademico del e del Consiglio di Amministrazione del Per informazioni: tel. 075/ Il responsabile del procedimento amministrativo è la Sig.ra Antonella Bellavita tel. 075/ Art. 10 Pubblicazione 7

8 Il presente bando sarà reso pubblico mediante affissione all Albo dell Ateneo. Il bando e la relativa modulistica sono consultabili e scaricabili all indirizzo Internet dell Ateneo: voce bandi di concorso Master I livello. Perugia, Il Rettore p. Prof. Francesco BISTONI Prof. A. Pieretti IL DIRIGENTE: Il Resp. dell Area:. Il Resp. dell Ufficio: Il Resp. del procedimento: Antonella Bellavita. Trasmesso per la firma il: 8

Il Rettore. DECRETA Art.1 Numero dei partecipanti

Il Rettore. DECRETA Art.1 Numero dei partecipanti Università degli Studi di Perugia Il Rettore Oggetto: D.R. n. 710 Bando Master Interuniversitario di II livello in Biochimica clinica e medicina di laboratorio veterinarie A.A. 2008-2009 Visto il D.M.

Dettagli

Università degli Studi di Perugia D.R. n. 2030

Università degli Studi di Perugia D.R. n. 2030 Università degli Studi di Perugia D.R. n. 2030 Oggetto: Bando Master di II livello in Acustica Ambientale. A.A. 2007-2008 Il Rettore Visto il D.M. n. 270 del 22/10/04 Modifiche al regolamento recante norme

Dettagli

D.R. n. Università degli Studi di Perugia. Il Rettore

D.R. n. Università degli Studi di Perugia. Il Rettore Università degli Studi di Perugia Il Rettore Oggetto: D.R. n. 401 Bando Master II livello in Miglioramento sismico, restauro e consolidamento del costruito storico e monumentale. A.A. 2009-2010 Visto il

Dettagli

Il Rettore. DECRETA Art.1 Numero dei partecipanti

Il Rettore. DECRETA Art.1 Numero dei partecipanti Università degli Studi di Perugia Il Rettore Oggetto: D.R. n. 2786 Master II livello in Terapia del dolore negli animali con elementi di Medicina Comportamentale Veterinaria. A.A. 2009-2010 Visto il D.M.

Dettagli

Il Rettore. DECRETA Art.1 Numero dei partecipanti

Il Rettore. DECRETA Art.1 Numero dei partecipanti Università degli Studi di Perugia Il Rettore Oggetto: D.R. n. 2998 Bando Master di I livello in Manager delle tecnologie informatiche per l impresa A.A. 2008-2009 Visto il D.M. n. 270 del 22/10/04 Modifiche

Dettagli

Università degli Studi di Perugia D.R. n. 2030

Università degli Studi di Perugia D.R. n. 2030 Università degli Studi di Perugia D.R. n. 2030 Oggetto: Bando Master di II livello in Acustica Ambientale. A.A. 2007-2008 Il Rettore Visto il D.M. n. 270 del 22/10/04 Modifiche al regolamento recante norme

Dettagli

Università degli Studi di Perugia D.R. n. 1477

Università degli Studi di Perugia D.R. n. 1477 Università degli Studi di Perugia D.R. n. 1477 Oggetto: Bando Master di II livello in Acustica Ambientale. A.A. 2006-2007 Il Rettore Visto il D.M. n. 270 del 22/10/04 Modifiche al regolamento recante norme

Dettagli

D.R. n Università degli Studi di Perugia. Il Rettore

D.R. n Università degli Studi di Perugia. Il Rettore Università degli Studi di Perugia Il Rettore Oggetto: D.R. n. 2870 Master I livello in Attività e terapie assistite svolte con l ausilio di animali (AAA/AAT). A.A. 2009-2010 Visto il D.M. n. 270 del 22/10/04

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA PIAZZA DELL ATENEO NUOVO, MILANO IL RETTORE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA PIAZZA DELL ATENEO NUOVO, MILANO IL RETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA PIAZZA DELL ATENEO NUOVO, 1-20126 MILANO ASSS/CB/LI IL RETTORE Visti la Legge 19.11.1990, n. 341 Riforma degli ordinamenti didattici universitari ; la Legge 2.8.1999,

Dettagli

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti Università degli Studi di Perugia Il Rettore Oggetto: D.R. n. 2627 Bando Master I livello in Progettazione, coordinamento e valutazione di interventi integrati di promozione ed educazione alla salute A.A.

Dettagli

Università degli studi di Perugia

Università degli studi di Perugia Università degli studi di Perugia Il Rettore D.R. n. 1810 Oggetto: Bando Corso di Formazione Permanente e continua per l aggiornamento professionale dei Periti e dei Consulenti tecnici d Ufficio - A.A.

Dettagli

Bando di selezione per corsi di formazione di lingua inglese a.a. 2016/2017. IL RETTORE

Bando di selezione per corsi di formazione di lingua inglese a.a. 2016/2017. IL RETTORE Protocollo _25586-III/2_ Foggia 06/10/2016 Rep. D.R.n 1224-2016 Area Comunicazione e Rapporti istituzionali Responsabile Dott.ssa Rosa Muscio Centro Linguistico di Ateneo Oggetto Bando di selezione per

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto co-finanziato dall Unione Europea Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca FONDO ASILO, MIGRAZIONE E INTEGRAZIONE (FAMI) 2014-2020 Università degli Studi di Perugia Oggetto:

Dettagli

Bando per l assegnazione di contributi agli studenti per l attivazione di tirocini o stage curriculari

Bando per l assegnazione di contributi agli studenti per l attivazione di tirocini o stage curriculari D.R. 2040/2014 Prot.n.0049800 del 02/09/2014 Bando per l assegnazione di contributi agli studenti per l attivazione di tirocini o stage curriculari ANNO ACCADEMICO 2013-2014 IL RETTORE VISTO il D.M. 22

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ORTODONZIA INTERCETTIVA

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ORTODONZIA INTERCETTIVA BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ORTODONZIA INTERCETTIVA Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato ai sensi dell art. 7 del

Dettagli

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Scienze Politiche DECRETA

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Scienze Politiche DECRETA UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II; VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo; VISTO il Regolamento di Organizzazione e funzionamento

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (896) Anno 2013

Il Rettore. Decreto n (896) Anno 2013 Il Rettore Decreto n. 58500 (896) Anno 2013 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Il controllo di qualità in medicina di laboratorio Articolo 1

Il controllo di qualità in medicina di laboratorio Articolo 1 Il Rettore Decreto n. 23067 (395) Anno 2013 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2015/4219 del 03/12/2015 Firmatari: De Vivo Arturo I L RETTORE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2015/4219 del 03/12/2015 Firmatari: De Vivo Arturo I L RETTORE SEGRETERIA STUDENTI- AREA DIDATTICA STUDI UMANISTICI I L RETTORE lo Statuto dell Ateneo; il Regolamento Didattico di Ateneo vigente; il Regolamento dei Corsi di perfezionamento emanato con D.R. n. 2551

Dettagli

AZIENDA SANITARIA ULSS N. 3 BASSANO DEL GRAPPA AVVISO PER INCARICO PROVVISORIO

AZIENDA SANITARIA ULSS N. 3 BASSANO DEL GRAPPA AVVISO PER INCARICO PROVVISORIO AZIENDA SANITARIA ULSS N. 3 BASSANO DEL GRAPPA SERVIZIO PER IL PERSONALE UFFICIO GESTIONE PERSONALE CONVENZIONATO AVVISO PER INCARICO PROVVISORIO Riservato ai Medici di Medicina Generale inseriti nella

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Master e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Master e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Master e Qualità della Didattica Decreto n. 106152 (817) Anno 2012 Il Rettore VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica

Dettagli

I L R E T T O R E D E C R E TA

I L R E T T O R E D E C R E TA Segreteria Studenti Area didattica Ingegneria I L R E T T O R E VISTI l art.43 dello Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II gli artt. 2 e 15 del Regolamento didattico di Ateneo emanato

Dettagli

Marca da bollo da 16,00

Marca da bollo da 16,00 Incollare foto formato tessera firmata a lato sul davanti Marca da bollo da 16,00 AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Ufficio Dottorato di Ricerca Piazza San Marco, 4 50121 Firenze

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (760) Anno 2013

Il Rettore. Decreto n (760) Anno 2013 Il Rettore Decreto n. 52652 (760) Anno 2013 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL ESTERO

STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL ESTERO NORME PER L ACCESSO DEGLI STUDENTI STRANIERI AI CORSI UNIVERSITARI PER IL TRIENNIO 2008-2011 (nota ministeriale prot. n. 1291 del 16 maggio 2008) STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL ESTERO IMMATRICOLAZIONE

Dettagli

IL RETTORE. gli artt. 2 e 19 del Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D.R. n del ;

IL RETTORE. gli artt. 2 e 19 del Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D.R. n del ; IL RETTORE VISTO l art. 40 dello Statuto; VISTI gli artt. 2 e 19 del Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D.R. n. 2440 del 16.07.2008; VISTO il Regolamento di funzionamento dei Corsi di Perfezionamento,

Dettagli

DECRETO RETTORALE N. 616 DELL 11 FEBBRAIO 2005 IL RETTORE

DECRETO RETTORALE N. 616 DELL 11 FEBBRAIO 2005 IL RETTORE DECRETO RETTORALE N. 616 DELL 11 FEBBRAIO 2005 VISTO l art. 40 dello Statuto; IL RETTORE VISTI gli artt. 2 e 19 del Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D.R. n. 3276 del 15.10.2001; VISTO il Regolamento

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (1302) Anno 2014

Il Rettore. Decreto n (1302) Anno 2014 Il Rettore Decreto n. 99780 (1302) Anno 2014 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE MASTER UNIVERSITARIO. Anno Accademico 20 /20

DOMANDA DI ISCRIZIONE MASTER UNIVERSITARIO. Anno Accademico 20 /20 DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI E LA FORMAZIONE POST LAUREA DIVISIONE MASTER, CORSI DI PERFEZIONAMENTO, ALTA FORMAZIONE AREA MASTER DOMANDA DI ISCRIZIONE MASTER UNIVERSITARIO Anno Accademico 20 /20 MASTER

Dettagli

La durata del corso non è suscettibile di abbreviazioni.

La durata del corso non è suscettibile di abbreviazioni. BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE ALLA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ORTOGNATODONZIA DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA A. GEMELLI SEDE DI ROMA ANNO ACCADEMICO 2012/13 EMANATO CON DECRETO RETTORALE

Dettagli

Facoltà di Medicina e Chirurgia CORSO DI LAUREA IN TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO

Facoltà di Medicina e Chirurgia CORSO DI LAUREA IN TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO E INDETTO UN AVVISO PER LA SELEZIONE DI N.1 GUIDA DI LABORATORIO CUI AFFIDARE ATTIVITÀ DI LABORATORIO NELL AMBITO DELL ATTIVITÀ FORMATIVA DEL CORSO DI LAUREA IN TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO A.A. 2016/2017

Dettagli

Lo Presti Decreto n 2051/2012 IL RETTORE. il D.P.R. 10 Marzo 1982, n. 162, concernente il riordinamento delle Scuole di Specializzazione;

Lo Presti Decreto n 2051/2012 IL RETTORE. il D.P.R. 10 Marzo 1982, n. 162, concernente il riordinamento delle Scuole di Specializzazione; Università degli Studi di Palermo Titolo VI Classe 4 Fascicolo n 38098 del 17/05/2012 UOR formav CC RPA Lo Presti Decreto n 2051/2012 IL RETTORE VISTA il D.P.R. 10 Marzo 1982, n. 162, concernente il riordinamento

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 703 Anno 2017 Prot. n

Il Rettore. Decreto n. 703 Anno 2017 Prot. n Il Rettore Decreto n. 703 Anno 2017 Prot. n. 118961 VISTI gli articoli 16 e 17 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162 e l articolo 6 della Legge 10 novembre 1990, n. 341; VISTO

Dettagli

IL RETTORE. VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n del ;

IL RETTORE. VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n del ; SEGRETERIA STUDENTI FACOLTA DI ARCHITETTURA IL RETTORE lo Statuto di Ateneo; il Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n. 2440 del 16.07.2008; VISTI VISTA il Regolamento dei Corsi di Perfezionamento

Dettagli

IL VICEPRESIDENTE EMANA. Il seguente bando di selezione per la copertura del tutorato di cui alle premesse per l a.a. 2016/17.

IL VICEPRESIDENTE EMANA. Il seguente bando di selezione per la copertura del tutorato di cui alle premesse per l a.a. 2016/17. IL VICEPRESIDENTE VISTO l art. 23 co. 2 della L. 240/2010; VISTO il Decreto Rettorale n 418/2011 Regolamento di Ateneo per la disciplina dei contratti di insegnamento e di tutorato; VISTE le linee di indirizzo

Dettagli

MASTER DI I LIVELLO IN DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE (DILIMO) II TORNATA ANNO ACCADEMICO 2011/2012 1.500 ORE - 60 CFU

MASTER DI I LIVELLO IN DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE (DILIMO) II TORNATA ANNO ACCADEMICO 2011/2012 1.500 ORE - 60 CFU MASTER DI I LIVELLO IN DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE (DILIMO) II TORNATA ANNO ACCADEMICO 2011/2012 1.500 ORE - 60 CFU ATTIVAZIONE La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Fondazione Villaggio dei

Dettagli

IL RETTORE. gli artt. 2 e 19 del Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n del ;

IL RETTORE. gli artt. 2 e 19 del Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n del ; SEGRETERIA STUDENTI FACOLTÀ DI ARCHITETTURA l art. 40 dello Statuto; VISTI gli artt. 2 e 19 del Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n. 3276 del 15.10.2001; il Regolamento dei Corsi di Perfezionamento

Dettagli

IL RETTORE. VISTO lo Statuto di Ateneo vigente; VISTO il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008;

IL RETTORE. VISTO lo Statuto di Ateneo vigente; VISTO il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008; Segreteria Studenti Area Didattica Medicina e Chirurgia IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo vigente; VISTO il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008; VISTO il Regolamento

Dettagli

IL RETTORE. gli artt. 2 e 19 del Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n del ;

IL RETTORE. gli artt. 2 e 19 del Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n del ; DIPARTIMENTO STUDI UMANISTICI SEGRETERIA STUDENTI AREA DIDATTICA STUDI UMANISTICI VISTO lo Statuto di Ateneo; IL RETTORE VISTI gli artt. 2 e 19 del Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN COMUNICAZIONE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE II EDIZIONE Anno Accademico

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN COMUNICAZIONE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE II EDIZIONE Anno Accademico UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN COMUNICAZIONE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE II EDIZIONE Anno Accademico 2007-2008 Art. 1

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2016/3262 del 17/10/2016 Firmatari: MANFREDI Gaetano I L RETTORE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2016/3262 del 17/10/2016 Firmatari: MANFREDI Gaetano I L RETTORE SEGRETERIA STUDENTI- AREA DIDATTICA STUDI UMANISTICI I L RETTORE lo Statuto dell Ateneo; il Regolamento Didattico di Ateneo vigente; il Regolamento dei Corsi di perfezionamento emanato con D.R. n. 2551

Dettagli

Ferite, suture, medicazioni avanzate, ustioni: corso teorico-pratico

Ferite, suture, medicazioni avanzate, ustioni: corso teorico-pratico Il Rettore Decreto n. 23075 (396) Anno 2013 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI E LA FORMAZIONE POST-LAUREA

DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI E LA FORMAZIONE POST-LAUREA DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI E LA FORMAZIONE POST-LAUREA REGOLAMENTO RICHIESTA DI NULLA OSTA AL TRASFERIMENTO DA ALTRA UNIVERSITA DELLA COMUNITà EUROPEA DI STUDENTI (COMUNITARI E NON COMUNITARI) ISCRITTI

Dettagli

D.R Segreteria Studenti Facoltà di Agraria IL RETTORE. lo Statuto dell Ateneo; Il Regolamento Didattico di Ateneo;

D.R Segreteria Studenti Facoltà di Agraria IL RETTORE. lo Statuto dell Ateneo; Il Regolamento Didattico di Ateneo; Segreteria Studenti Facoltà di Agraria D.R.3565 IL RETTORE lo Statuto dell Ateneo; Il Regolamento Didattico di Ateneo; il nuovo Regolamento per l istituzione ed il funzionamento dei Corsi di Master Universitari

Dettagli

L Istituto Universitario Sophia (di seguito IUS) indice, per l anno accademico 2017/2018, una selezione per l ammissione ai corsi biennali di:

L Istituto Universitario Sophia (di seguito IUS) indice, per l anno accademico 2017/2018, una selezione per l ammissione ai corsi biennali di: Avviso di selezione per l ammissione ai corsi biennali di Laurea Magistrale dell Istituto Universitario Sophia (anno accademico 2017/2018) e per l attribuzione di n. 3 borse di studio a favore di giovani

Dettagli

IL RETTORE. VISTO il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008;

IL RETTORE. VISTO il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008; Ufficio Segreteria Studenti Facoltà di Medicina e Chirurgia IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo; VISTO il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008; VISTO il Regolamento

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L'AMMMISSIONE

BANDO DI CONCORSO PER L'AMMMISSIONE Prima Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni Anno Accademico 2004-2005 BANDO DI CONCORSO PER L'AMMMISSIONE L'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", al fine di contribuire all'alta formazione professionale

Dettagli

Il Rettore Decreto n (661) Anno 2016

Il Rettore Decreto n (661) Anno 2016 Il Rettore Decreto n. 111370 (661) Anno 2016 VISTI gli articoli 16 e 17 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162 e l articolo 6 della Legge 10 novembre 1990, n. 341; VISTO l articolo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE RIFERIMENTO NORMATIVO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE DISPOSIZIONI PER IL DELLA RETTA UNIVERSITARIA PER L ISCRIZIONE AL CORSO DI LAUREA TRIENNALE Estratto dal Regolamento Studenti e Iscrizioni

Dettagli

PERCORSI ABILITANTI SPECIALI a.a. 2014/2015 IL DIRETTORE

PERCORSI ABILITANTI SPECIALI a.a. 2014/2015 IL DIRETTORE Istituto Superiore di Studi Musicali Conservatorio G.F.Ghedini Via Roma 19 12100 Cuneo Tel +39 0171 693148; fax +39 0171 699181 www.conservatoriocuneo.it Decreto n. 387 PERCORSI ABILITANTI SPECIALI a.a.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto co-finanziato dall Unione Europea Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca FONDO ASILO, MIGRAZIONE E INTEGRAZIONE (FAMI) 2014-2020 Università degli Studi di Perugia Oggetto:

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI A PSICOLOGO DEL LAVORO ESPERTO IN SELEZIONE DEL PERSONALE

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI A PSICOLOGO DEL LAVORO ESPERTO IN SELEZIONE DEL PERSONALE AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI A PSICOLOGO DEL LAVORO ESPERTO IN SELEZIONE DEL PERSONALE IL RESPONSABILE DELL AREA SERVIZI FINANZIARI In esecuzione alla determinazione del responsabile

Dettagli

IL RETTORE. lo Statuto dell Università degli studi di Napoli Federico II;

IL RETTORE. lo Statuto dell Università degli studi di Napoli Federico II; FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA SOCIOLOGIA Ufficio di Segreteria VISTO lo Statuto dell Università degli studi di Napoli Federico II; VISTO il D.P.R.n.162 del 10.03.1982. VISTA la Circolare Ministeriale

Dettagli

Università degli Studi di Perugia

Università degli Studi di Perugia Università degli Studi di Perugia DR n. 974 Oggetto: APPROVAZIONE ATTI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITA DI SOSTEGNO NELLA SCUOLA

Dettagli

Facoltà di Giurisprudenza

Facoltà di Giurisprudenza Il Rettore DR. n. 283 Visto lo Statuto di autonomia dell Università degli studi Mediterranea di Reggio Calabria emanato con D.R. 29 giugno 1995, pubblicato nella G.U. 21 luglio 1995 n.169 e successive

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN FINANZA PER LO SVILUPPO

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN FINANZA PER LO SVILUPPO BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN FINANZA PER LO SVILUPPO A.A. 2007/2008 1 Art. 1 Indicazioni di carattere generale L Università degli Studi

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE AREA FORMAZIONE POST LAUREA Ufficio Esami di Stato e Formazione Post laurea A.A. 2017/2018 BANDO DI AMMISSIONE MASTER DI II LIVELLO ECONOMIA E AMMINISTRAZIONE DELLA SANITÀ Emanato con D.R. n. 398 del 3/11/2017

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (888) Anno 2013

Il Rettore. Decreto n (888) Anno 2013 Il Rettore Decreto n. 57936 (888) Anno 2013 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

IL RETTORE D E C R E T A. Art. 1

IL RETTORE D E C R E T A. Art. 1 Decreto Rettorale n. 1298 IL RETTORE Visto il regolamento del premio di studio Biagio Solarino, approvato il 17/07/1954; Visto il D.R. n. 2464 del 10/03/1999 con cui sono state accorpate le rendite annuali

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO RISERVATO AL PERSONALE DEL RUOLO SANITARIO

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO RISERVATO AL PERSONALE DEL RUOLO SANITARIO AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PERUGIA AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO RISERVATO AL PERSONALE DEL RUOLO SANITARIO Vista la Legge 19.11.1990, n.341; Visto

Dettagli

TEMPO INDETERMINATO IN SERVIZIO PRESSO SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA, L AZIENDA POLICLINICO UMBERTO

TEMPO INDETERMINATO IN SERVIZIO PRESSO SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA, L AZIENDA POLICLINICO UMBERTO BANDO DI CONCORSO PER IL RIMBORSO PARZIALE DELLE TASSE DI ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA ATTIVATI DA SAPIENZA - UNIVERSITA DI ROMA - RISERVATO A N. 10 UNITA DI PERSONALE UNIVERSITARIO DIPENDENTE

Dettagli

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti Università degli Studi di Perugia Il Rettore Oggetto: D.R. n. 1727 Bando Master I livello in Progettazione, coordinamento e valutazione di interventi integrati di promozione ed educazione alla salute.

Dettagli

Università degli Studi della Basilicata DIPARTIMENTO DI MATEMATICA, INFORMATICA ED ECONOMIA

Università degli Studi della Basilicata DIPARTIMENTO DI MATEMATICA, INFORMATICA ED ECONOMIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO N. 1 CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA DI TUTORATO per il Corso di Laurea in Economia Aziendale. P.d.D. n. 11 del 03/02/2014 IL DIRETTORE

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO UFFICIO ESAMI DI STATO - Via Saffi, 2-61029 Urbino (PS) tel 0722 305250 fax 0722 305287 ESAME DI STATO per l abilitazione all esercizio della professione di FARMACISTA

Dettagli

UNIFGCLE - Prot. n I/7 del 31/10/ Albo Ufficiale di Ateneo - 388/2017 DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

UNIFGCLE - Prot. n I/7 del 31/10/ Albo Ufficiale di Ateneo - 388/2017 DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI UNIFGCLE - Prot. n. 0029657 - I/7 del 31/10/2017 - Albo Ufficiale di Ateneo - 388/2017 DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI PERFEZIONAMENTO ED AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE E SOCIALI Repertorio n. 303/2014 Prot. n. 15125/V/002 del 16.06.2014 AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA A NUMERO PROGRAMMATO DELL UNIVERSITÀ DEGLI

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 903

Università degli Studi di Perugia DR n. 903 Università degli Studi di Perugia DR n. 903 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione pubblica per l attribuzione di n. 1 viaggio di studio presso la Grand Valley State University (Grand Rapids Michigan

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA SERVIZIO FORMAZIONE POST LAUREAM

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PADOVA SERVIZIO FORMAZIONE POST LAUREAM Decreto Rettorale n. 1769 Prot. n. 35669 del 2 agosto 2004 Tit. III/2 Oggetto: Bando di concorso per l ammissione alla scuola di specializzazione per le professioni legali a.a. 2004/2005 IL RETTORE Visto

Dettagli

AVVISO DI BANDO PER AMMISSIONE AL CORSO DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN LAVORO

AVVISO DI BANDO PER AMMISSIONE AL CORSO DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN LAVORO AVVISO DI BANDO PER AMMISSIONE AL CORSO DI PERFEZIONAMENTO E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN LAVORO E PREVIDENZA NEL PUBBLICO IMPIEGO : I Fondi Espero, Sirio e Perseo Edizione di Roma Ai sensi del D.R.

Dettagli

UNIFGCLE - Prot. n III/2 del 17/10/ Decreto del Rettore /2017

UNIFGCLE - Prot. n III/2 del 17/10/ Decreto del Rettore /2017 UNIFGCLE - Prot. n. 0027861 - III/2 del 17/10/2017 - Decreto del Rettore - 1158/2017 Prot.n. Foggia, Rep. D.R. n. Il Direttore generale Dott.ssa Teresa Romei Area Servizi agli Studenti, Servizi Sportivi,

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI Master universitario di I livello in Italiano lingua seconda e Interculturalità a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo 1 E attivato per l'a.a. 2014/2015 presso l'università degli

Dettagli

Bando per l assegnazione di un premio di studio La Banca oggi, tra nuove regole e orientamenti giurisprudenziali

Bando per l assegnazione di un premio di studio La Banca oggi, tra nuove regole e orientamenti giurisprudenziali (Allegato al D.R. Prot. n 24997 del 31/07/2014) Bando per l assegnazione di un premio di studio La Banca oggi, tra nuove regole e orientamenti giurisprudenziali Art.1 Requisiti L Università di Pisa bandisce,

Dettagli

IL RETTORE. l art. 7 comma 6 del D. Lgs. 165/2001 Norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche ;

IL RETTORE. l art. 7 comma 6 del D. Lgs. 165/2001 Norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche ; PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA, NELL AMBITO DEL PROGETTO DAL TITOLO NUOVI METODI DI ORGANIZZAZIONE

Dettagli

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006 UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/006 Master Universitario di I livello (Quarta edizione) in GESTIONE DEL COORDINAMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DEL POLITECNICO DI BARI

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DEL POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DEL POLITECNICO DI BARI Decreto di Emanazione D.R. n. 183 del 17.05.2016 1 Direzione Gestione Risorse e Servizi Istituzionali Settore Ricerca

Dettagli

FACOLTÀ DI MEDICINA VETERINARIA CORSO PERFEZIONAMENTO

FACOLTÀ DI MEDICINA VETERINARIA CORSO PERFEZIONAMENTO AREA FORMAZIONE POST LAUREA Ufficio Esami di Stato e Formazione Post laurea A.A. 2017/2018 BANDO DI AMMISSIONE CORSO DI PERFEZIONAMENTO RIABILITAZIONE VETERINARIA Emanato con D.R. n. 398 del 3/11/2017

Dettagli

Il Rettore. Decreto n (353) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n (353) Anno 2015 Il Rettore Decreto n. 44412 (353) Anno 2015 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

Management infermieristico e funzioni di coordinamento

Management infermieristico e funzioni di coordinamento Prot. n 45 del 9/09/06 D.R. n 5 del 9/09/06 L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA organizza il Master di I livello in Management infermieristico e funzioni di coordinamento in collaborazione con la

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA Bando per il riconoscimento di attività formative svolte nei corsi di diploma universitario o titoli equipollenti ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE VISTO il Decreto

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Pubblicato All Albo Ufficiale di Ateneo il 20/9/2006 BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN TUTORING INFERMIERISTICO ED OSTETRICO A.A. 2006/2007 L Università degli Studi di Pavia

Dettagli

Linee guida per trasferimento da altro ateneo corsi di laurea/ laurea magistrale/ laurea magistrale a ciclo unico a numero programmato

Linee guida per trasferimento da altro ateneo corsi di laurea/ laurea magistrale/ laurea magistrale a ciclo unico a numero programmato Linee guida per trasferimento da altro ateneo corsi di laurea/ laurea magistrale/ laurea magistrale a ciclo unico a numero programmato CONDIZIONI E REQUISITI DI AMMISSIONE I trasferimenti in arrivo da

Dettagli

Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell Area Critica Direttore: Prof. Riccardo Zucchi

Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell Area Critica Direttore: Prof. Riccardo Zucchi Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell Area Critica Direttore: Prof. Riccardo Zucchi Delibera n. 43 del 9/02/2016 del Consiglio di dipartimento di Patologia chirurgica, Medica,

Dettagli

Bando di ammissione al Corso Intensivo di PREPARAZIONE AI PUBBLICI CONCORSI DI AREA GIURIDICA. A.A. 2012/2013. IL RETTORE DECRETA

Bando di ammissione al Corso Intensivo di PREPARAZIONE AI PUBBLICI CONCORSI DI AREA GIURIDICA. A.A. 2012/2013. IL RETTORE DECRETA Protocollo n. 10253-I/7 Foggia, 17/04/2013 Rep. A.U.A. n. 173-2013 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott.

Dettagli

Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali. Progetto pilota di laurea magistrale a doppio titolo con l Università di Cadice (Spagna)

Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali. Progetto pilota di laurea magistrale a doppio titolo con l Università di Cadice (Spagna) UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FERRARA Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Progetto pilota di laurea magistrale a doppio titolo con l Università di Cadice (Spagna) BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI

Dettagli

decreto IL RETTORE DECRETA

decreto IL RETTORE DECRETA decreto IL RETTORE numero: 535 - RET data: 23 settembre 2010 oggetto: Rettifica al Bando per l ammissione al Master Universitario di I livello in Ingegneria di prodotto e di processo industriale anno accademico

Dettagli

PUBBLICATO il 07/06/2016 n. 8

PUBBLICATO il 07/06/2016 n. 8 PUBBLICATO il 07/06/2016 n. 8 AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PERUGIA AVVISO Vista la Legge 19.11.1990, n.341; Visto il D.Lgs.del 30/12/1992 n.502, modificato con D.Lgs del 7/12/1993

Dettagli

SEGRETERIA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE

SEGRETERIA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DIV.III-7/ED/GB/mb Bando di concorso per l ammissione al primo anno delle Scuole di Specializzazione in: BENI ARCHEOLOGICI e BENI STORICI ARTISTICI ANNO ACCADEMICO 2016/2017 Il D.P.R. 10.03.1982, n. 162;

Dettagli

Corso di Formazione musicale per Docenti della Scuola Primaria e dell Infanzia IL DIRETTORE DECRETA

Corso di Formazione musicale per Docenti della Scuola Primaria e dell Infanzia IL DIRETTORE DECRETA Prot. n. 7670 Foggia, 24 ottobre 2012 Corso di Formazione musicale per Docenti della Scuola Primaria e dell Infanzia IL DIRETTORE Vista la legge 21/12/99 n. 508; Visto il D.P.R. del 28/02/2003 n. 132;

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN FINANZA PER LO SVILUPPO

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN FINANZA PER LO SVILUPPO BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN FINANZA PER LO SVILUPPO A.A. 2006/2007 1 Art. 1 Indicazioni di carattere generale L Università degli Studi

Dettagli

UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE. Norme per l ammissione al MASTER INTERNAZIONALE DI SECONDO LIVELLO IN BIOLOGIA MARINA A.A.

UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE. Norme per l ammissione al MASTER INTERNAZIONALE DI SECONDO LIVELLO IN BIOLOGIA MARINA A.A. UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE Norme per l ammissione al MASTER INTERNAZIONALE DI SECONDO LIVELLO IN BIOLOGIA MARINA A.A. 2016/17 1 Art. 1 Indicazioni di carattere generale L Università Politecnica

Dettagli

SCUOLA DI LINGUE E LETTERATURE, TRADUZIONE E INTERPRETAZIONE VICEPRESIDENZA DI FORLI

SCUOLA DI LINGUE E LETTERATURE, TRADUZIONE E INTERPRETAZIONE VICEPRESIDENZA DI FORLI SCUOLA DI LINGUE E LETTERATURE, TRADUZIONE E INTERPRETAZIONE VICEPRESIDENZA DI FORLI IL VICEPRESIDENTE VISTO l art. 23 co. 2 della L. 240/2010; VISTO il Regolamento di Ateneo per la disciplina dei contratti

Dettagli

INNOVAZIONE E DIGITALIZZAZIONE Anno Accademico 2007/ edizione

INNOVAZIONE E DIGITALIZZAZIONE Anno Accademico 2007/ edizione Università degli Studi di Macerata CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN INNOVAZIONE E DIGITALIZZAZIONE Anno Accademico 2007/2008-1 edizione BANDO DI CONCORSO Art. 1 - Attivazione La Facoltà di Economia dell Università

Dettagli

Modello di autocertificazione dei titoli valutabili ai fini della graduatoria finale per l accesso al TFA

Modello di autocertificazione dei titoli valutabili ai fini della graduatoria finale per l accesso al TFA Modello di autocertificazione dei titoli valutabili ai fini della graduatoria finale per l accesso al TFA (ai sensi dell art. 46 del D.P.R. 445/2000) La presente autocertificazione dei titoli deve essere

Dettagli

Formazione Specifica in Medicina Generale REGIONE SARDEGNA

Formazione Specifica in Medicina Generale REGIONE SARDEGNA Formazione Specifica in Medicina Generale REGIONE SARDEGNA Selezione per la partecipazione al Corso per n. 60 Tutor All. 1 alla Determinazione n. 909 del 17 luglio 2012 Avviso pubblico di selezione per

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L AMMISSIONE IN SOPRANNUMERO AL CORSO TRIENNALE DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE 2015/2018. Art.

AVVISO PUBBLICO PER L AMMISSIONE IN SOPRANNUMERO AL CORSO TRIENNALE DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE 2015/2018. Art. Allegato 1 al D.A. n. 106 del 26/01/2016 AVVISO PUBBLICO PER L AMMISSIONE IN SOPRANNUMERO AL CORSO TRIENNALE DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE 2015/2018 Art.1 Contingente E indetto avviso pubblico

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI FARMACIA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI FARMACIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SASSARI FACOLTA DI FARMACIA BANDO PER CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO IL PRESIDE Visto lo Statuto dell Università degli Studi di Sassari, emanato con D.R. n. 60 del

Dettagli

Il/la sottoscritt o/a (cognome e nome)

Il/la sottoscritt o/a (cognome e nome) Magnifico Rettore Università degli Studi di Foggia Via Antonio Gramsci 89/91 71122 F O G G I A Il/la sottoscritt o/a (cognome e nome) nat o/a a (prov. ) il residente a (prov. ) alla Via n. c.a.p. tel.

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Prot. n. 572 Classif. VII/12 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI MATEMATICA VISTO l art. 7 co. 6 del D.Lgs 165/2001; VISTA la legge 133/2008; VISTO l art. 17 comma 30 della legge 102/2009; VISTA la deliberazione

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN TECNICA INVISALIGN A.A. 2015/2016

BANDO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN TECNICA INVISALIGN A.A. 2015/2016 DIPARTIMENTO DI SCIENZE CHIRURGICHE E MORFOLOGICHE - DSCM BANDO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN TECNICA INVISALIGN A.A. 2015/2016 L Università degli Studi dell Insubria, Dipartimento di

Dettagli