Centopercento azienda Contratto di capitalizzazione in forma collettiva

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Centopercento azienda Contratto di capitalizzazione in forma collettiva"

Transcript

1 Investimento Per l azienda Centopercento azienda Contratto di capitalizzazione in forma collettiva Informativa precontrattuale Condizioni contrattuali Regolamento gestione separata

2 HOME INSURANCE In base a quanto disciplinato dal Provvedimento IVASS n.7/2013, dal 1 novembre 2013 il Contraente ha facoltà di ottenere, mediante processo di auto registrazione, le credenziali di accesso ad apposita area riservata, tramite la quale gli è possibile consultare una serie di informazioni relative alle sue polizze, accedendo dalla home page del sito internet della Società all indirizzo area clienti e seguendo le istruzioni ivi riportate.

3 INFORMATIVA PRECONTRATTUALE INFORMATIVA PRECONTRATTUALE ex art.34 bis, comma 2, lettere da a) a p), Regolamento CONSOB n.1971 PER OPERAZIONI DI CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA A PREMIO UNICO E VERSAMENTI AGGIUNTIVI CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE 1) Informazioni generali Nationale Suisse Vita S.p.A. (di seguito Società ) ha sede legale in via G.B. Cassinis 21, Milano e Direzione Generale in via XXV Aprile 2, San Donato Milanese (MI), è soggetta all attività di direzione e di coordinamento da parte di Helvetia Compagnia Svizzera d'assicurazioni SA - Rappresentanza Generale e Direzione per l Italia ed appartiene al Gruppo Helvetia, iscritto al numero 031 dell albo dei gruppi assicurativi. La Società è iscritta all albo delle imprese di assicurazione e riassicurazione italiane al n ed è stata autorizzata all esercizio dell attività assicurativa con Decreto Ministeriale del 16 maggio 1988 (Gazzetta Ufficiale n.145 del 22/6/1988). Telefono: Sito internet: Indirizzo di posta elettronica: 2) Premi e prestazioni offerte e opzioni esercitabili Il prodotto qui descritto è un contratto di capitalizzazione finanziaria a premio unico per forme collettive. Il contratto è espressamente finalizzato all investimento del Trattamento di Fine Rapporto (TFR) o del Trattamento di Fine Mandato (TFM) da parte di aziende e si realizza tramite l emissione di una polizza collettiva gestita in conti individuali, intestati a ciascun Dipendente, Amministratore o Collaboratore dell investitorecontraente. Il contratto garantisce la massima flessibilità in quanto l investitore-contraente, oltre al premio unico iniziale, ha facoltà di versare premi unici aggiuntivi, senza alcun vincolo contrattuale. A fronte del pagamento di ciascun premio, ripartito sui singoli conti individuali, da parte dell investitorecontraente, il contratto prevede il pagamento al beneficiario, alla scadenza contrattuale di ogni conto individuale, di un capitale che si rivaluta annualmente per effetto dell assegnazione di parte dei proventi finanziari derivanti dalla gestione interna separata alla quale è collegato. Ai fini della formazione del capitale concorre solo la parte di premio al netto dei costi previsti dal contratto di cui al seguente punto 7. Alla scadenza di ogni conto individuale non è prevista alcuna opzione esercitabile dall investitorecontraente. 3) Durata del contratto Il contratto prevede una durata prestabilita di 5 anni, con tacito rinnovo per un periodo di pari durata. La durata di ogni conto individuale è pari: al numero di anni intercorrenti tra la data di decorrenza del conto individuale e il compimento dell età pensionabile per vecchiaia del Dipendente; al numero di anni intercorrenti tra la data di decorrenza del conto individuale e la cessazione del mandato dell Amministratore e/o Collaboratore. E comunque possibile esercitare il diritto di riscatto trascorso almeno un anno dalla data di decorrenza del conto individuale. 4) Importo e modalità del versamento dei premi Il prodotto prevede il versamento di un premio unico iniziale di importo minimo di 500 euro, integrabile con premi unici aggiuntivi di importo minimo di 500 euro, con le seguenti modalità: bonifico bancario effettuato sul conto corrente dell Intermediario della Società quale soggetto abilitato dalla stessa; assegno bancario non trasferibile intestato all Intermediario della Società quale soggetto abilitato dalla stessa. In ogni caso, ogni singolo Contraente o più Contraenti collegati ad un medesimo soggetto anche attraverso rapporti partecipativi, non possono versare su uno o più contratti vita o di capitalizzazione stipulati con la Società un cumulo premi superiore a di euro. Pagina 1 di 11

4 INFORMATIVA PRECONTRATTUALE 5) Attività finanziarie sottostanti il contratto Le prestazioni previste dal contratto sono collegate alla seguente Gestione interna separata: Denominazione della Gestione Sprint Data di avvio attività 22 giugno 1988 Valuta di denominazione Finalità della gestione Periodo di osservazione L Euro è la principale divisa dei titoli presenti nella Gestione, anche se possono essere presenti in quantità residuale o contenuta titoli in altre divise. La conservazione e la crescita nel tempo del capitale investito, mediante la gestione professionale degli investimenti opportunamente diversificati e selezionati, per rispondere alle esigenze di coloro che hanno una bassa propensione al rischio. Annuale, e decorre dal 1 gennaio fino al 31 dicembre del medesimo anno solare. Tipologia di strumenti finanziari Il patrimonio è investito prevalentemente nel comparto obbligazionario, senza tuttavia escludere l utilizzo di altre attività ammissibili dalla normativa vigente. Con riferimento alla componente titoli di debito, l esposizione massima prevista è pari al 100% del totale delle attività delle Gestione. Con riferimento alla componente titoli di capitale, l esposizione massima prevista è nel limite complessivo del 10% del totale delle attività della Gestione. Con riferimento alla componente immobiliare, l esposizione massima prevista è nel limite complessivo del 10% del totale delle attività della Gestione. Aree geografiche e mercati di riferimento Categoria di emittenti Politica di investimento Specifici fattori di rischio Società di revisione Il mercato principale di riferimento è l Europa area Euro; vengono comunque fatti investimenti anche in altri Paesi dell Unione Europea o appartenenti all area OCSE. Per quanto riguarda i titoli di debito, sono inseriti in portafoglio titoli governativi, titoli di emittenti sovranazionali e obbligazioni di primarie società. Per i titoli di capitale si fa prevalentemente riferimento a società a capitalizzazione medio-alta, opportunamente selezionate in base alle migliori prospettive di apprezzamento al fine di aumentare il rendimento del portafoglio. Le scelte di investimento sono basate, per quanto riguarda la componente obbligazionaria, sull analisi del rischio paese per quanto concerne la selezione dei titoli governativi e del rischio di credito per quanto concerne gli emittenti privati. Con riferimento alla parte azionaria, la selezione dei titoli è basata sia sull analisi di dati macroeconomici sia sullo studio dei fondamentali delle singole società, privilegiando l investimento intitoli ad elevato dividendo. I titoli di debito sono in possesso di un rating, rilasciato al momento dell acquisto da almeno una primaria agenzia di rating, della categoria investment grade. L investimento in strumenti finanziari derivati può avvenire nel rispetto dei presupposti, delle finalità e delle condizioni per il loro utilizzo previsti dalla normativa vigente. La società di revisione incaricata di verificare la Gestione separata è BDO S.p.A. 6) Modalità di calcolo e di assegnazione della partecipazione agli utili Il contratto prevede la rivalutazione annuale delle prestazioni determinata in funzione del rendimento realizzato dalla gestione interna separata Sprint. Pagina 2 di 11

5 INFORMATIVA PRECONTRATTUALE Annualmente il capitale viene rivalutato in base al risultato finanziario realizzato dalla gestione separata Sprint nell anno solare antecedente la rivalutazione, diminuito della commissione annua di gestione pari all 1,2% (rendimento minimo trattenuto). Il beneficio finanziario così attribuito, determina la progressiva maggiorazione del capitale. Le rivalutazioni del capitale possono essere positive o nulle, ma mai negative, e restano acquisite in via definitiva. Il capitale si rivaluta nei seguenti termini: al 31 dicembre del primo anno solare: il capitale è pari al premio unico iniziale versato al netto delle spese e agli eventuali premi aggiuntivi versati al netto delle spese, rivalutati, in base al tasso annuo di rivalutazione, per il periodo compreso tra la data di ciascun versamento e il 31 dicembre dell anno stesso; al 31 dicembre di ciascun anno solare successivo: il capitale è pari al capitale assicurato dell anno precedente aumentato: degli interessi calcolati per un anno in base al tasso annuo di rivalutazione applicato; degli eventuali premi aggiuntivi versati, al netto delle spese, nell anno comprensivi degli interessi calcolati, in base al tasso annuo di rivalutazione applicato, tra la data di ciascun versamento e il 31 dicembre dell anno stesso; alla scadenza contrattuale: il capitale è pari al capitale assicurato dell anno precedente aumentato: degli interessi calcolati in base al tasso annuo di rivalutazione applicato per il periodo compreso tra l ultimo 31 dicembre e la data di scadenza; degli eventuali premi aggiuntivi versati, al netto delle spese, tra l ultimo 31 dicembre e la data di scadenza comprensivi degli interessi calcolati, in base al tasso annuo di rivalutazione applicato, tra la data di ciascun versamento e la data di scadenza. Ai fini della rivalutazione del capitale, per data di versamento del premio si intende la data di valuta di accredito del premio pagato a favore della Società. Alla scadenza del contratto è riconosciuto un rendimento minimo garantito pari all 1,50% annuo. In caso di tacito rinnovo del contratto, almeno 60 giorni prima del rinnovo dello stesso, la Società comunicherà al Contraente il nuovo tasso di rivalutazione annuo minimo garantito da applicare, ai sensi della normativa IVASS tempo per tempo in vigore. La Società si riserva, nel rispetto di quanto previsto dalla normativa IVASS tempo per tempo in vigore, la facoltà di modificare in corso di contratto il tasso di interesse garantito. La percentuale minima di rivalutazione riconosciuta sarà pari al tasso massimo applicabile in vigore al momento del versamento del premio. La comunicazione all investitore-contraente verrà effettuata all atto del versamento del premio; la modifica non ha effetto sulle prestazioni acquisite con i premi già versati, ma si applica solo sui premi versati successivamente all entrata in vigore della variazione. 7) Costi 7.1 Costi direttamente a carico dell investitore-contraente Spese fisse La Società, per far fronte alle spese di emissione del contratto, preleva da ogni premio versato un costo fisso di emissione pari a 5 euro Costi di caricamento Il contratto prevede, per la copertura dei costi commerciali e amministrativi, un costo pari all 1,5% di ogni premio versato, dedotto il costo fisso di emissione Costi di rimborso del capitale prima della scadenza In caso di riscatto è previsto un costo variabile in funzione dell anno in cui è esercitato il riscatto, applicato sul capitale rivalutato alla data di richiesta di riscatto, come indicato nella seguente tabella: Anno del riscatto Costo percentuale 2 anno 1,50% 3 anno 0,75% 4 anno 0,50% L operazione di riscatto, in qualunque anno avvenga la richiesta, ha un costo fisso di 25 euro che viene dedotto dal valore di riscatto. 7.2 Costi indirettamente a carico dell investitore-contraente Il contratto prevede una commissione di gestione annua pari all 1,2% applicata mediante prelievo sul rendimento realizzato della gestione interna separata. Pagina 3 di 11

6 INFORMATIVA PRECONTRATTUALE 8) Modalità di scioglimento del contratto Il contratto è riscattabile purché sia trascorso almeno un anno dalla data di decorrenza. L investitore-contraente, per richiedere il riscatto del capitale, deve presentare richiesta scritta alla Società mediante lettera raccomandata, accompagnata dalla documentazione richiesta. Per informazioni ci si può rivolgere al seguente indirizzo: Nationale Suisse Vita S.p.A. Ufficio gestione portafoglio Via XXV Aprile San Donato Milanese Telefono ; Fax ; 9) Valore di riscatto Il valore di riscatto, per ciascun conto individuale, è pari al capitale rivalutato fino alla data di richiesta di riscatto diminuito di un costo variabile in funzione dell anno in cui è esercitato il riscatto, come indicato nella seguente tabella: Anno del riscatto Costo percentuale 2 anno 1,50% 3 anno 0,75% 4 anno 0,50% L operazione di riscatto, in qualunque anno avvenga la richiesta, ha un costo fisso di 25 euro che viene dedotto dal valore di riscatto. Il valore di riscatto può risultare inferiore al premio versato. 10) Modalità di esercizio del diritto di revoca della proposta e di recesso dal contratto 10.1 Modalità di revoca della proposta Prima della conclusione del contratto l investitore-contraente ha sempre la facoltà di revocare la proposta di assicurazione, mediante comunicazione da inviare alla Società con lettera raccomandata, ottenendo la restituzione delle somme già versate entro il termine di 30 giorni dal ricevimento da parte della Società della comunicazione di revoca. La comunicazione di revoca deve essere inviata al seguente indirizzo: Nationale Suisse Vita S.p.A. Divisione gestione portafoglio Via XXV Aprile San Donato Milanese (MI) 10.2 Diritto di recesso dal contratto L investitore-contraente ha diritto di recedere dal contratto entro 30 giorni dalla sua conclusione. Entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di recesso la Società rimborsa all investitore-contraente, previa consegna dell'originale di polizza e delle eventuali appendici, il premio versato, maggiorato di tutti i costi applicati al contratto e al netto del diritto di emissione pari a 5 euro. La facoltà di recesso deve essere esercitata mediante lettera raccomandata da inviarsi al seguente indirizzo: Nationale Suisse Vita S.p.A. Divisione gestione portafoglio Via XXV Aprile San Donato Milanese (MI) 11) Regime fiscale Le prestazioni erogate in forma di capitale sono soggette a tassazione del rendimento finanziario, a titolo di reddito di capitale, in base alla differenza fra l ammontare dovuto e quello del premio pagato, con applicazione dell imposta sostitutiva del 20,0%, ridotta al 12,50% per la quota dei proventi derivanti dai titoli previsti dai commi 7 e 8 dell art.2 del Decreto-legge 13 agosto 2011, n ) Reclami Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto a: Nationale Suisse Vita S.p.A. Servizio Qualità Via XXV Aprile San Donato Milanese Fax ; Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dall esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di 45 giorni, potrà rivolgersi, corredando l esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Società: Pagina 4 di 11

7 INFORMATIVA PRECONTRATTUALE Per questioni inerenti al contratto: all IVASS, Via del Quirinale 21, Roma, telefono I reclami indirizzati all IVASS dovranno contenere i dati del reclamante, l individuazione del soggetto di cui si lamenta l operato ed il motivo della lamentela, copia della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Società ed eventuale riscontro fornito dalla stessa, nonché ogni documento utile per descrivere più compiutamente le relative circostanze. Per questioni attinenti alla trasparenza informativa: alla CONSOB, Via G.B. Martini 3, Roma telefono , ovvero Via Broletto 7, Milano telefono In relazione alle controversie inerenti la quantificazione delle prestazioni si ricorda che permane la competenza esclusiva dell Autorità Giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti. 13) Legge applicabile al contratto e lingua utilizzata Al contratto si applica la legge italiana e viene redatto in lingua italiana. 14) Informazioni a disposizione dell investitore-contraente Nella fase precontrattuale la Società consegna, su richiesta dell investitore-contraente, l ultimo rendiconto annuale della gestione separata, nonché l ultimo prospetto trimestrale riportante la composizione. Tale documentazione è anche disponibile sul sito internet della Società. La Società comunicherà tempestivamente per iscritto all investitore-contraente qualunque modifica dovesse intervenire, nel corso della durata contrattuale, al Regolamento della gestione separata, alle condizioni contrattuali, anche per effetto di intervenute modifiche nella legislazione applicabile al contratto. In caso di trasformazione del contratto, la Società è tenuta a fornire all investitore-contraente i necessari elementi di valutazione in modo da porlo nella condizione di confrontare le caratteristiche del nuovo contratto con quelle del contratto preesistente. A tal fine, prima di procedere alla trasformazione, la Società consegna all investitore-contraente un documento informativo, redatto secondo la normativa vigente, che mette a confronto le caratteristiche del contratto offerto con quelle del contratto originario, nonché il Prospetto d offerta o il Fascicolo Informativo del nuovo contratto, conservando prova dell avvenuta consegna. La Società si impegna a trasmettere entro 60 giorni dalla data di chiusura di ogni anno solare, un estratto conto annuale della posizione assicurativa contenente le seguenti informazioni minimali: il premio versato e il valore della prestazione maturata alla data dell estratto conto annuale precedente; il valore degli eventuali riscatti liquidati nell anno di riferimento relativi ai singoli conti individuali; il valore della prestazione maturata alla data di riferimento dell estratto conto annuale; il valore di riscatto maturato alla data di riferimento dell estratto conto annuale; il tasso annuo di rendimento finanziario realizzato dalla gestione separata; il tasso annuo di rendimento finanziario attribuito al contratto. 15) Conflitti di interesse La Società è dotata di procedure per l individuazione e la gestione delle eventuali situazioni di conflitto di interesse originate da rapporti di gruppo o da rapporti di affari propri o di società di gruppo. La Società può effettuare operazioni in cui ha, direttamente o indirettamente, un interesse in conflitto, a condizione che sia comunque assicurato un equo trattamento degli interessi degli investitori-contraenti. DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA Nationale Suisse Vita S.p.A. con Sede legale in via G.B. Cassinis 21, Milano e Direzione generale in via XXV Aprile 2, San Donato Milanese, si assume la responsabilità della completezza e veridicità dei dati e delle notizie contenuti nel presente documento. Nationale Suisse Vita S.p.A. L Amministratore Delegato Michelangelo Avello Pagina 5 di 11

8 CONDIZIONI CONTRATTUALI PREMESSA Il presente contratto, denominato commercialmente Centopercento azienda, è un contratto di capitalizzazione finanziaria in forma collettiva, espressamente finalizzato all investimento del Trattamento di Fine Rapporto (TFR) dei propri dipendenti o del Trattamento di Fine Mandato (TFM) di amministratori e collaboratori, da parte di aziende alle quali è pertanto riservato. Il contratto si realizza mediante l emissione di una polizza collettiva gestita in conti individuali intestati a ciascun dipendente dell azienda contraente o a ciascun amministratore e/o collaboratore dell azienda contraente. OGGETTO DEL CONTRATTO Art.1 - Prestazione assicurata Centopercento azienda è un contratto di capitalizzazione finanziaria in forma collettiva che prevede alla scadenza contrattuale di ogni conto individuale la liquidazione al Beneficiario di un capitale rivalutato secondo quanto indicato al successivo articolo 6. Il capitale viene costituito mediante il versamento da parte del Contraente di un premio unico iniziale; nel corso della durata contrattuale il Contraente ha la facoltà di versare premi unici aggiuntivi. Art.2 - Premio e modalità di versamento del premio Il Contraente corrisponde un premio unico iniziale, ripartito sui singoli conti individuali, di importo minimo pari a 500 euro. L importo di ogni premio unico aggiuntivo è pari a 500 euro. In ogni caso, ogni singolo Contraente o più Contraenti collegati ad un medesimo soggetto anche attraverso rapporti partecipativi, non possono versare su uno o più contratti vita o di capitalizzazione stipulati con la Società un cumulo premi superiore a di euro. Il pagamento dei premi deve essere effettuato esclusivamente con i seguenti mezzi di pagamento: bonifico bancario effettuato sul conto corrente dell Intermediario della Società quale soggetto abilitato dalla stessa; assegno bancario non trasferibile intestato all Intermediario della Società quale soggetto abilitato dalla stessa. Art.3 - Costi sul premio La Società preleva da ogni premio versato i seguenti costi: a) un diritto fisso di emissione, pari a 5 euro per ogni conto individuale; b) una commissione pari all 1,5% dell importo del premio versato al netto del diritto di emissione. Art.4 - Durata del contratto e di ciascun conto individuale La durata del presente contratto è di 5 anni ed è rinnovabile tacitamente per un periodo di pari durata qualora il Contraente non invii disdetta mediante lettera raccomandata entro 30 giorni dalla data di scadenza. La durata di ogni conto individuale è pari: al numero di anni che intercorrono tra la data di decorrenza di ogni conto individuale e il compimento dell età pensionabile per vecchiaia del dipendente per il contratto emesso per l investimento del Trattamento di Fine Rapporto (TFR); al numero di anni che intercorrono tra la data di decorrenza di ogni conto individuale e la cessazione del mandato dell amministratore e/ collaboratore per il contratto emesso per l investimento del Trattamento di Fine Mandato (TFM). CONCLUSIONE DEL CONTRATTO E DIRITTO DI RECESSO Art.5 - Conclusione del contratto ed entrata in vigore dell'assicurazione Il contratto si intende concluso nel momento in cui: la polizza, firmata dalla Società, viene sottoscritta dalla Contraente, ovvero il Contraente, a seguito della sottoscrizione della proposta, riceve da parte della Società la polizza debitamente firmata attestante il proprio assenso. L'assicurazione entra in vigore, a condizione che sia stato pagato il premio unico iniziale, dalle ore 24 del giorno di conclusione del contratto o del giorno indicato in polizza quale data di decorrenza, se successivo. Pagina 6 di 11

9 CONDIZIONI CONTRATTUALI Art.6 - Diritto di recesso dal contratto Il Contraente può recedere dal contratto entro trenta giorni dalla sua conclusione, dandone comunicazione alla Società con lettera raccomandata. Il recesso ha l'effetto di liberare il Contraente e la Società da qualsiasi obbligazione derivante dal contratto, con decorrenza dalle ore 24 del giorno di spedizione della comunicazione di recesso, quale risultante dal timbro postale di invio della stessa. Entro trenta giorni dal ricevimento della comunicazione di recesso la Società, previa consegna dell'originale di polizza e delle eventuali appendici contrattuali, provvede a rimborsare al Contraente il premio corrisposto, al netto del diritto di emissione pari a 5 euro per ogni conto individuale. REGOLAMENTAZIONE NEL CORSO DEL CONTRATTO Art.7 - Modalità di rivalutazione annuale del capitale A fronte degli impegni assunti con il presente contratto la Società ha istituito una specifica forma di gestione separata degli investimenti denominata Sprint, disciplinata dal relativo Regolamento che costituisce parte integrante del presente contratto. a) Tasso annuo di rivalutazione del capitale La Società dichiara entro il 1 marzo di ciascun anno il rendimento realizzato dalla gestione Sprint con riferimento all esercizio chiusosi nel precedente anno solare. Il tasso annuo di rivalutazione attribuito al contratto è pari al rendimento realizzato dalla gestione separata Sprint nell anno solare antecedente la data di rivalutazione, diminuito di una commissione di gestione (rendimento minimo trattenuto) pari all 1,2% annuo. Il tasso annuo di rivalutazione non può comunque essere inferiore a 0%. b) Modalità di rivalutazione del capitale fino alla scadenza contrattuale Il capitale si rivaluta al 31 dicembre di ogni anno solare nei seguenti termini. Al 31 dicembre del primo anno solare: il capitale è pari ai premi versati nell anno, al netto dei costi, rivalutati, in base al tasso annuo di rivalutazione, per il periodo compreso tra la data di ciascun versamento e il 31 dicembre dell anno stesso. Al 31 dicembre di ciascun anno solare successivo: il capitale è pari al capitale dell anno precedente aumentato: degli interessi calcolati per un anno in base al tasso annuo di rivalutazione applicato; dei premi versati in corso d anno, al netto dei costi, comprensivi degli interessi calcolati, in base al tasso annuo di rivalutazione applicato, tra la data di ciascun versamento e il 31 dicembre dell anno stesso. Alla scadenza contrattuale: il capitale è pari al capitale dell anno precedente aumentato: degli interessi calcolati in base al tasso annuo di rivalutazione applicato per il periodo compreso tra l ultima rivalutazione e la data di scadenza; dei premi versati in corso d anno, al netto dei costi, comprensivi degli interessi calcolati, in base al tasso annuo di rivalutazione applicato, tra la data di ciascun versamento e la data di scadenza. Ai fini della rivalutazione del capitale la data di versamento coincide con la data di incasso effettuata dall intermediario abilitato della Società del premio versato dal Contraente. Art.8 - Capitale minimo garantito Il capitale minimo garantito alla scadenza contrattuale, calcolato con le modalità indicate al precedente art.7, non potrà essere inferiore alla somma dei premi versati al netto dei costi, ciascuno capitalizzato in base al tasso annuo di interesse composto dell 1,50% per il periodo intercorrente tra la data di ciascun versamento e la data di scadenza contrattuale. La Società si riserva la facoltà di modificare il tasso minimo garantito, nel rispetto di quanto disposto dalla normativa IVASS tempo per tempo in vigore, previa comunicazione al Contraente. La modifica non ha effetto sulle prestazioni acquisite con i premi già versati, ma si applica solo sui premi versati successivamente all entrata in vigore della variazione. In caso di tacito rinnovo del contratto la Società, almeno 60 giorni prima del rinnovo dello stesso, comunicherà al Contraente il nuovo tasso di interesse minimo garantito in base alla normativa IVASS tempo per tempo in vigore all epoca del differimento della liquidazione del capitale. Pagina 7 di 11

10 CONDIZIONI CONTRATTUALI Art.9 - Somma liquidabile in caso di anticipata risoluzione del rapporto di lavoro dipendente In caso di anticipata risoluzione del rapporto di lavoro di un dipendente per licenziamento, dimissioni, morte o invalidità permanente, verrà liquidato, relativamente al conto individuale del singolo dipendente, un importo pari al capitale rivalutato fino alla data di richiesta di anticipata risoluzione con le modalità indicate al precedente articolo 7. Art.10 - Somma liquidabile in caso di anticipata risoluzione del rapporto di collaborazione In caso di anticipata risoluzione del rapporto di collaborazione, verrà liquidato, relativamente al conto individuale del singolo collaboratore o amministratore, un importo pari al capitale rivalutato fino alla data di richiesta di anticipata risoluzione con le modalità indicate al precedente articolo 7. Art.11 - Anticipazione al dipendente Nei casi di anticipazione in costanza di rapporto di lavoro, in base a quanto disposto dall articolo 2120 del codice civile, verrà liquidato, relativamente al conto individuale del singolo dipendente, un importo pari al capitale rivalutato fino alla data di richiesta di anticipata risoluzione con le modalità indicate al precedente articolo 7. Art.12 - Riscatto Il Contraente, trascorso almeno un anno dalla data di decorrenza del contratto, può risolvere anticipatamente il contratto e richiedere per iscritto alla Società la liquidazione del valore di riscatto. Il valore di riscatto è pari al capitale rivalutato fino alla data di richiesta di riscatto con le modalità indicate al precedente articolo 7, diminuito di una commissione variabile in funzione dell anno in cui è esercitato il riscatto, come indicato nella seguente tabella: anno del riscatto 2 anno 3 anno 4 anno 1,50% 0,75% 0,50% L operazione di riscatto in qualsiasi epoca avvenga la richiesta, ha un costo fisso di 25 euro che viene dedotto dal valore di riscatto. Art.13 - Prestiti Il contratto non prevede la concessione di prestiti. Art.14 - Cessione, pegno e vincolo Il Contraente può cedere ad altri il contratto, così come può darlo in pegno o comunque vincolare le somme assicurate. Tali atti diventano efficaci solo quando la Società ne faccia annotazione sull'originale di polizza o su appendice. Nel caso di pegno o vincolo, le operazioni di recesso e di riscatto richiedono l'assenso scritto del creditore o vincolatario. Art.15 - Foro competente Per qualsiasi controversia che dovesse insorgere in ordine al presente contratto sarà competente esclusivamente il foro del luogo di residenza o di domicilio del Contraente. BENEFICIARI E PAGAMENTI DELLA SOCIETÀ Art.16 - Beneficiario In caso di contratto stipulato per il Trattamento di Fine Rapporto (TFR) l azienda Contraente è sempre il Beneficiario delle prestazioni previste. In caso di contratto stipulato per il Trattamento di Fine Mandato (TFM), l azienda Contraente designa il Beneficiario e può in qualsiasi momento revocare o modificare tale designazione. La designazione del Beneficiario non può essere revocata o modificata nei seguenti casi: a) dopo che l azienda Contraente ed il Beneficiario abbiano dichiarato per iscritto alla Società, rispettivamente, la rinuncia al potere di revoca e l'accettazione del beneficio; b) dopo che, verificatosi l'evento previsto, il Beneficiario abbia comunicato per iscritto alla Società di volersi avvalere del beneficio. In tali casi le operazioni di recesso, riscatto, prestito, pegno o vincolo di polizza, richiedono l'assenso scritto del Beneficiario. La designazione del Beneficiario e le sue eventuali revoche o modifiche devono essere comunicate per iscritto alla Società o disposte per testamento. Pagina 8 di 11

11 CONDIZIONI CONTRATTUALI Art.17- Pagamenti della Società Per tutti i pagamenti della Società devono essere preventivamente consegnati alla stessa i documenti necessari a individuare con esattezza gli aventi diritto, ovvero: a) in caso di richiesta di anticipazione da parte del dipendente: fotocopia di un valido documento di identità e codice fiscale del dipendente. b) in caso di anticipata risoluzione della posizione individuale per dimissioni o licenziamento del dipendente o per cessazione del rapporto di collaborazione: idoneo documento attestante la cessazione del rapporto di collaborazione; lettera di dimissioni o di licenziamento del dipendente. c) in caso di anticipata risoluzione della posizione individuale per decesso del dipendente o del collaboratore: certificato di morte del dipendente o del collaboratore. d) in caso di riscatto del contratto: originale di polizza e delle appendici contrattuali; e) in caso di liquidazione a scadenza della posizione individuale o del contratto: originale di polizza e delle appendici contrattuali. Verificata la sussistenza dell'obbligo di pagamento, la Società mette a disposizione la somma dovuta entro trenta giorni dal ricevimento della documentazione completa. Decorso tale termine, e a partire dal medesimo, sono dovuti gli interessi moratori a favore del Beneficiario. LEGGE APPLICABILE E FISCALITÀ Art.18 - Rinvio alle norme di legge L'assicurazione è regolata dalla legge italiana. Per tutto quanto non è regolato dal contratto, valgono le norme di legge. Art.19 - Tasse e imposte Tasse e imposte relative al contratto sono a carico della Contraente o dei Beneficiari ed aventi diritto. Pagina 9 di 11

12 REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA SPRINT Art.1- Denominazione della Gestione Separata Viene attuata una speciale forma di gestione degli investimenti, costituita da un portafoglio di investimenti gestito separatamente dagli altri attivi detenuti dalla Nationale Suisse Vita S.p.A., in seguito denominata Società, in funzione del cui rendimento si rivalutano le prestazioni dei contratti ad esso collegati. Tale portafoglio di investimenti viene contraddistinto con il nome di Gestione Separata Sprint, in seguito denominato anche Gestione Sprint, ovvero in breve Gestione. Il presente Regolamento costituisce parte integrante delle condizioni di assicurazione dei contratti a prestazioni rivalutabili in base ai rendimenti realizzati dalla Gestione. Art.2 - Valuta di denominazione della Gestione La valuta di denominazione della Gestione è l Euro. Art.3 - Periodo di osservazione Il periodo di osservazione per la determinazione del tasso medio di rendimento della Gestione è annuale e decorre dal 1 gennaio fino al 31 dicembre del medesimo anno solare. Art.4 - Finalità della Gestione La Gestione Sprint è finalizzata alla conservazione ed alla crescita nel tempo del capitale investito, mediante la gestione professionale degli investimenti opportunamente diversificati e selezionati, per rispondere alle esigenze di coloro che hanno una bassa propensione al rischio. Le scelte gestionali sono effettuate tenendo conto delle garanzie di capitale e/o rendimento minimo offerte dai contratti collegati alla Gestione, garantendo un equa partecipazione degli Assicurati ai risultati finanziari ottenuti. Art.5 - Politica di investimento della Gestione La Gestione Sprint si caratterizza prevalentemente per investimenti nel comparto obbligazionario, senza tuttavia escludere l utilizzo di altre attività ammissibili dalla normativa vigente. L Euro è la principale divisa dei titoli presenti nella Gestione, anche se possono essere presenti in quantità residuale o contenuta titoli in altre divise. In particolare, le risorse della Gestione sono investite nelle seguenti tipologie di attività: Titoli di debito e altri valori assimilabili: titoli emessi o garantiti da Stati membri dell Unione Europea o appartenenti all area OCSE ovvero emessi da enti locali o da enti pubblici di Stati membri o da organizzazioni internazionali cui aderiscono uno o più di detti Stati membri; obbligazioni od altri titoli assimilabili; investimenti monetari quali depositi bancari, fondi monetari e altre attività ammissibili ai sensi della vigente normativa; quote di OICR armonizzati che investono prevalentemente nel comparto obbligazionario. Titoli di capitale e altri valori assimilabili: azioni negoziate in un mercato regolamentato; quote di OICR armonizzati che investono prevalentemente nel comparto azionario. Investimenti in beni immobili e in valori assimilabili. Le scelte di investimento sono basate, per quanto riguarda la componente obbligazionaria, sull analisi del rischio paese per quanto concerne la selezione dei titoli governativi e del rischio di credito per quanto concerne gli emittenti privati. Con riferimento alla parte azionaria, la selezione dei singoli titoli azionari è basata sia sull analisi di dati macroeconomici sia sullo studio dei fondamentali delle singole società, privilegiando l investimento in titoli ad elevato dividendo. Vengono definiti i seguenti limiti relativi agli investimenti: con riferimento alla componente titoli di debito e altri valori assimilabili del portafoglio, l esposizione massima prevista è pari al 100% del totale delle attività della Gestione. La Gestione può effettuare investimenti in titoli in possesso di un rating, rilasciato al momento dell acquisto da almeno una primaria agenzia di rating, della categoria investment grade. con riferimento alla componente titoli di capitale e altri valori assimilabili del portafoglio, l esposizione massima prevista è nel limite complessivo del 10% del totale delle attività della Gestione. con riferimento alla componente immobiliare del portafoglio, l esposizione massima prevista è nel limite complessivo del 10% del totale delle attività della Gestione. Nell ambito della politica di investimento, è prevista la possibilità di investire in strumenti finanziari o altri attivi emessi o gestiti dalle controparti di cui all articolo 5 del Regolamento ISVAP n.25 del 27 maggio 2008 nel limite massimo complessivo del 10% del totale delle attività della Gestione. Pagina 10 di 11

13 REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA SPRINT L investimento in strumenti finanziari derivati potrà avvenire nel rispetto dei presupposti, delle finalità e delle condizioni per il loro utilizzo previsti dalla normativa vigente, purché detto investimento non alteri i profili di rischio, le caratteristiche della Gestione Sprint, anche in riferimento ai limiti di investimento in precedenza menzionati, e preservi la solvibilità della Società. In particolare potranno essere effettuate operazioni di copertura dai rischi finanziari ma anche volte a raggiungere determinati obiettivi di investimento in modo più agevole o economico rispetto a quanto sia possibile operando sugli attivi sottostanti. Art.6 - Tipologia di contratti e segmenti di clientela a cui è dedicata la Gestione Nella Gestione Sprint confluiscono le attività relative a contratti a prestazioni rivalutabili, le cui prestazioni si incrementano in base al rendimento conseguito dalla Gestione. Alla Gestione non è dedicato un segmento di clientela specifico. Art.7 - Attività della Gestione Il valore delle attività della Gestione Sprint non potrà essere inferiore all importo delle riserve matematiche costituite per i contratti a prestazioni rivalutabili in base ai rendimenti realizzati dalla Gestione stessa. Art.8 - Modifiche al Regolamento La Società si riserva la facoltà di effettuare modifiche al presente Regolamento derivanti dall adeguamento dello stesso alla normativa primaria e secondaria vigente, oppure a fronte di mutati criteri gestionali con esclusione, in tale ultimo caso, di quelle meno favorevoli per gli Assicurati. Art.9 - Oneri gravanti sulla Gestione Sulla Gestione Sprint gravano unicamente le spese relative all attività di verifica contabile effettuata dalla società di revisione di cui al successivo articolo 11, e quelle effettivamente sostenute per l acquisto e la vendita delle attività della Gestione. Non sono consentite altre forme di prelievo, in qualsiasi modo effettuate. Art.10 Tasso di rendimento della Gestione Il tasso medio di rendimento annuo della Gestione, relativo al periodo di osservazione specificato al precedente articolo 3, si ottiene rapportando il risultato finanziario della Gestione alla giacenza media delle attività della Gestione stessa. Il risultato finanziario della Gestione è costituito dai proventi finanziari di competenza conseguiti dalla Gestione stessa, comprensivi degli scarti di emissione e di negoziazione di competenza, dagli utili realizzati e dalle perdite sofferte nel periodo di osservazione. Gli utili realizzati comprendono anche quelli derivanti dalla retrocessione di commissioni o di altri proventi eventualmente ricevuti dalla Società in virtù di accordi con soggetti terzi e riconducibili al patrimonio della Gestione. Le plusvalenze e le minusvalenze sono prese in considerazione, nel calcolo del risultato finanziario, solo se effettivamente realizzate nel periodo di osservazione. Il risultato finanziario è calcolato al netto delle spese effettivamente sostenute per l acquisto e la vendita delle attività, per l attività specifica di verifica contabile ed al lordo delle ritenute d acconto fiscale. Gli utili e le perdite di realizzo vengono determinati con riferimento al valore di iscrizione delle corrispondenti attività nella Gestione e cioè al prezzo di acquisto per le attività di nuova acquisizione. Per giacenza media delle attività della Gestione si intende la somma delle giacenze medie nel periodo di osservazione dei depositi in numerario, degli investimenti e di ogni altra attività della Gestione separata. La giacenza media nel periodo di osservazione degli investimenti e delle altre attività è determinata in base al valore di iscrizione nella Gestione. Art.11 Verifiche contabili sulla Gestione La Gestione Sprint è annualmente sottoposta alla verifica da parte di una Società di Revisione iscritta nell apposito registro previsto dalla normativa vigente. In particolare sono verificati la conformità delle attività attribuite alla Gestione alla normativa vigente, il tasso di rendimento annuo quale descritto al precedente articolo 10 e l adeguatezza dell ammontare delle attività a fronte degli impegni assunti dalla Società. Pagina 11 di 11

14 Sede Legale in via G.B. Cassinis, Milano Direzione Generale in via XXV Aprile, San Donato Milanese (MI) Tel Fax Nationale Suisse Vita S.p.A. Società del Gruppo Helvetia Società con unico Socio Soggetta all attività di direzione e coordinamento da parte di Helvetia Compagnia Svizzera d Assicurazioni SA - Rappresentanza Generale e Direzione per l Italia Capitale sociale euro i.v. R.E.A. di Milano n Albo Imprese n Albo Gruppi Assicurativi n 031 Partita IVA e Codice Fiscale n Impresa autorizzata all esercizio delle assicurazioni con D.M (G.U n. 145) Mod. V317- Ediz. 05/2012

Centopercento azienda Contratto di capitalizzazione in forma collettiva

Centopercento azienda Contratto di capitalizzazione in forma collettiva Investimento Per l azienda Centopercento azienda Contratto di capitalizzazione in forma collettiva Informativa precontrattuale Condizioni contrattuali Regolamento gestione separata l arte di assicurare

Dettagli

Centopercento azienda Contratto di capitalizzazione in forma collettiva

Centopercento azienda Contratto di capitalizzazione in forma collettiva Investimento Per l azienda Centopercento azienda Contratto di capitalizzazione in forma collettiva Informativa precontrattuale Condizioni contrattuali Regolamento gestione separata Nationale Suisse Vita

Dettagli

PRINT CUP. Scheda sintetica di Sprint cup Prodotto finanziario di capitalizzazione

PRINT CUP. Scheda sintetica di Sprint cup Prodotto finanziario di capitalizzazione PRINT CUP Scheda sintetica di Sprint cup Prodotto finanziario di capitalizzazione SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni generali da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente

Dettagli

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Alleanza Assicurazioni S.p.A. appartenente al Gruppo Generali Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Condizioni Contrattuali Regolamento Gestione interna separata

Dettagli

CONDIZIONI CONTRATTUALI

CONDIZIONI CONTRATTUALI CONDIZIONI CONTRATTUALI Contratto di capitalizzazione a premio unico e premi integrativi, con rivalutazione annuale del capitale assicurato (tariffa n 357) PARTE I - OGGETTO DEL CONTRATTO Articolo 1 -

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA Crédit Agricole Vita

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA Crédit Agricole Vita REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA Crédit Agricole Vita 1. Denominazione Viene attuata una speciale forma di gestione degli investimenti, distinta dagli altri attivi detenuti dall impresa di assicurazione,

Dettagli

PRINT CUP. Scheda sintetica di Sprint cup Prodotto finanziario di capitalizzazione

PRINT CUP. Scheda sintetica di Sprint cup Prodotto finanziario di capitalizzazione PRINT CUP Scheda sintetica di Sprint cup Prodotto finanziario di capitalizzazione SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni generali da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA 4CAVITA

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA 4CAVITA REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA 4CAVITA 1. Denominazione Viene attuata una speciale forma di gestione degli investimenti, distinta dagli altri attivi detenuti dall impresa di assicurazione, denominata

Dettagli

Naiwin Polizza di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione annua del capitale

Naiwin Polizza di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione annua del capitale Naiwin Polizza di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione annua del capitale Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni di assicurazione comprensive

Dettagli

Nai performance Polizza di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione annua del capitale

Nai performance Polizza di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione annua del capitale Nai performance Polizza di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione annua del capitale Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni di assicurazione

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA

POLIZZA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE LA SCHEDA SINTETICA E LA NOTA INFORMATIVA POLIZZA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA Il presente Fascicolo informativo, contenente la Scheda sintetica, la Nota

Dettagli

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DI PRESTAZIONI PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI IN FORMA DI RENDITA VITALIZIA

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DI PRESTAZIONI PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI IN FORMA DI RENDITA VITALIZIA POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DI PRESTAZIONI PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI IN FORMA DI RENDITA VITALIZIA CONTRATTO n 9.021.307 CONTRAENTE: FONDO PENSIONE DEL GRUPPO SAN PAOLO IMI TRA FONDO PENSIONE DEL PERSONALE

Dettagli

Allianz Special Capital

Allianz Special Capital Allianz Special Capital Condizioni contrattuali Tariffa AZ SC Mod. 5504 - Edizione Marzo 2008 ALLIANZ Special Capital Sommario 1 Disciplina del contratto 2 Condizioni Contrattuali NEUTROV - D05 pagina

Dettagli

rb vita QUALITY LIFE 2.0 SUPPLEMENTO AI FASCICOLI INFORMATIVI QUALITY LIFE 2.0 (Tariffe 38UR05_RBV e38ur07_rbv)

rb vita QUALITY LIFE 2.0 SUPPLEMENTO AI FASCICOLI INFORMATIVI QUALITY LIFE 2.0 (Tariffe 38UR05_RBV e38ur07_rbv) rb vita QUALITY LIFE 2.0 SUPPLEMENTO AI FASCICOLI INFORMATIVI QUALITY LIFE 2.0 (Tariffe 38UR05_RBV e38ur07_rbv) Il presente Supplemento forma parte integrante e necessaria dei Fascicoli informativi QUALITY

Dettagli

Freedom Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

Freedom Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Gestione del risparmio Per la famiglia Freedom Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le informazioni generali

Dettagli

CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA

CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA CAPITALIZZAZIONE CARIFECap NOTA INFORMATIVA 2004 Contratto di capitalizzazione finanziaria a premio unico e premi unici aggiuntivi Leggere attentamente

Dettagli

Starpremium formula plus Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

Starpremium formula plus Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Investimento Per la famiglia Starpremium formula plus Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda sintetica Nota informativa

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia Invalidità permanente da malattia/mod. X0420.0 Edizione 11/2007 Assicurazione malattia/ipm La presente Nota Informativa è redatta secondo

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Italian Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó=

Regolamento del fondo interno A.G. Italian Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó= A) Obiettivi e descrizione del fondo Il fondo persegue l obiettivo di incrementare il suo valore nel lungo termine, attraverso l investimento in

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Euro Blue Chips Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë=

Regolamento del fondo interno A.G. Euro Blue Chips Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë= A) Obiettivi e descrizione del fondo Il fondo persegue l obiettivo di incrementare il suo valore nel lungo termine, attraverso l investimento in

Dettagli

hi-fi premium POLIZZA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE LA SCHEDA SINTETICA E LA NOTA INFORMATIVA

hi-fi premium POLIZZA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE LA SCHEDA SINTETICA E LA NOTA INFORMATIVA HiFi Premium 19-07-2005 23:46 Pagina 1 C M Y CM MY CY CMY K PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE LA SCHEDA SINTETICA E LA NOTA INFORMATIVA Compagnia Italiana di Assicurazioni S.p.A. Società

Dettagli

Documento Informativo relativo alla sottoscrizione del contratto AZ INFINITY LIFE Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked

Documento Informativo relativo alla sottoscrizione del contratto AZ INFINITY LIFE Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked Documento Informativo relativo alla sottoscrizione del contratto AZ INFINITY LIFE Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked Data di validità: 21 marzo 2012 1. IMPRESA DI ASSICURAZIONE AZ Life

Dettagli

Scheda Sintetica - Informazioni Generali

Scheda Sintetica - Informazioni Generali Scheda Sintetica - Informazioni Generali La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le informazioni generali

Dettagli

Naiopen Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

Naiopen Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Gestione del risparmio Per la famiglia Naiopen Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni

Dettagli

Certa9,50% Caso morte a vita intera a capitale rivalutabile

Certa9,50% Caso morte a vita intera a capitale rivalutabile Gestione del risparmio Per la famiglia Certa9,50% Caso morte a vita intera a capitale rivalutabile Il presente Fascicolo Informativo contenente: < Scheda Sintetica < Nota Informativa < Condizioni Generali

Dettagli

Naiplus Assicurazione mista a capitale rivalutabile

Naiplus Assicurazione mista a capitale rivalutabile Gestione del risparmio Per la famiglia Naiplus Assicurazione mista a capitale rivalutabile Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica Nota Informativa Condizioni Generali di Assicurazione

Dettagli

, ha conseguito il rendimento come risulta. In base a quanto stabilito dalle Condizioni Contrattuali si comunicano i seguenti dati:

, ha conseguito il rendimento come risulta. In base a quanto stabilito dalle Condizioni Contrattuali si comunicano i seguenti dati: ESTRATTO CONTO ANNUALE Polizza : Tariffa : Gentile Cliente, il fondo speciale revisione dal riepilogo che segue:, certificato annualmente dalla Società di, ha conseguito il rendimento come risulta Periodo

Dettagli

rb vita RVII ips - RVII ips/cb - RVII ips/5 - RVII ips/10 - RVII ips/2t

rb vita RVII ips - RVII ips/cb - RVII ips/5 - RVII ips/10 - RVII ips/2t rb vita RVII ips - RVII ips/cb - RVII ips/5 - RVII ips/10 - RVII ips/2t SUPPLEMENTO AL FASCICOLO INFORMATIVO RVII ips - RVII ips/cb - RVII ips/5 - RVII ips/10 - RVII ips/2t (Tariffe RVII ips, - RVII ips/cb

Dettagli

Naiplatinum Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

Naiplatinum Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Gestione del risparmio Per la famiglia Naiplatinum Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNICAP prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto RCAU1E)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNICAP prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto RCAU1E) Società del gruppo ALLIANZ S.p.A. Offerta pubblica di sottoscrizione di UNICAP prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto RCAU1E) Parte III Altre informazioni Il presente Prospetto Informativo

Dettagli

Freedom Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

Freedom Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Tutela persona Per la famiglia Freedom Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente: Nota informativa e Glossario Condizioni Generali

Dettagli

REGOLAMENTO N. 38 DEL 3 GIUGNO 2011. L ISVAP (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

REGOLAMENTO N. 38 DEL 3 GIUGNO 2011. L ISVAP (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 38 DEL 3 GIUGNO 2011 REGOLAMENTO CONCERNENTE LA COSTITUZIONE E L AMMINISTRAZIONE DELLE GESTIONI SEPARATE DELLE IMPRESE CHE ESERCITANO L ASSICURAZIONE SULLA VITA, AI SENSI DELL ARTICOLO 191,

Dettagli

nota informativa 1) Informazioni relative alla Società 2) Informazioni relative al contratto

nota informativa 1) Informazioni relative alla Società 2) Informazioni relative al contratto nota informativa La presente Nota informativa vuol contribuire a far conoscere le informazioni preliminari necessarie al Contraente per poter sottoscrivere il contratto di assicurazione sulla vita denominato

Dettagli

le norme imperative di diritto italiano.

le norme imperative di diritto italiano. nota informativa Informazioni relative alla Società La Zurich Investments life S.p.A. con Sede legale a Milano in Piazza C. Erba n. 6, è una Società per azioni di diritto italiano, autorizzata all esercizio

Dettagli

PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE LA SCHEDA SINTETICA E LA NOTA INFORMATIVA POLIZZA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA

PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE LA SCHEDA SINTETICA E LA NOTA INFORMATIVA POLIZZA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE LA SCHEDA SINTETICA E LA NOTA INFORMATIVA POLIZZA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA Il presente Fascicolo informativo, contenente la Scheda sintetica, la Nota

Dettagli

RICHIESTA DI DIFFERIMENTO DELLA SCADENZA CONTRATTUALE

RICHIESTA DI DIFFERIMENTO DELLA SCADENZA CONTRATTUALE RICHIESTA DI DIFFERIMENTO DELLA SCADENZA CONTRATTUALE CON LE 5 AREE DI GARANZIA LA TRANQUILLITÀ È ASSICURATA! RICHIESTA DI DIFFERIMENTO DELLA SCADENZA CONTRATTUALE Mod. 793/2013 Agenzia: / Data Polizza

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Global Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= däçä~ä=bèìáíó=

Regolamento del fondo interno A.G. Global Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= däçä~ä=bèìáíó= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= däçä~ä=bèìáíó= A) Obiettivi e descrizione del fondo La gestione ha come obiettivo la crescita del capitale investito in un orizzonte temporale lungo ed è caratterizzata

Dettagli

SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE

SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE Inserire la seguente frase: La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il

Dettagli

Offerta al pubblico di CBA CAPITALIZZAZIONE II SERIE prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto 930)

Offerta al pubblico di CBA CAPITALIZZAZIONE II SERIE prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto 930) C.B.A V I T A S.p.A. COMPAGNIA DI BANCHE E ASSICURAZIONI PER LE ASSICURAZIONI SULLA VITA Iscritta alla Sezione I dell Albo delle Imprese n. 1.00106 e capogruppo del Gruppo assicurativo Gruppo CBA iscritto

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONE IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

Nota Informativa e Condizioni di assicurazione

Nota Informativa e Condizioni di assicurazione Nota Informativa e Condizioni di assicurazione Nota Informativa Pag. 3 Disposizioni Generali Pag. 11 Disposizioni Speciali Pag. 13 Regolamento della Gestione Pag. 16 pagina 1 pagina 2 CRESCO NEW Terminologia

Dettagli

Certa+ Assicurazione a vita intera a capitale rivalutabile

Certa+ Assicurazione a vita intera a capitale rivalutabile Gestione del risparmio Per la famiglia Certa+ Assicurazione a vita intera a capitale rivalutabile Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica Nota Informativa Condizioni Generali di

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONI IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO

PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO La presente Parte I è stata depositata in CONSOB il 28 marzo 2008 ed è valida a partire dal 1 aprile 2008. PARTE I DEL PROSPETTO INFORMATIVO - INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO A) INFORMAZIONI

Dettagli

Offerta al pubblico di Sprint cup Prodotto finanziario di capitalizzazione

Offerta al pubblico di Sprint cup Prodotto finanziario di capitalizzazione Nationale Suisse Vita S.p.A. appartenente al Gruppo Nationale Suisse Si raccomanda la lettura della Parte I (Informazioni sull investimento), della Parte II (Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento

Dettagli

Nota Informativa e Condizioni di Assicurazione

Nota Informativa e Condizioni di Assicurazione Nota Informativa e Condizioni di Assicurazione Nota Informativa Pag. 3 Disposizioni Generali Pag. 9 Disposizioni Speciali Pag. 11 Regolamento della Gestione Pag. 12 pagina 1 pagina 2 Terminologia 1) Compagnia:

Dettagli

SCHEDA SINTETICA SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI

SCHEDA SINTETICA SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI SCHEDA SINTETICA SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta a illustrare le informazioni

Dettagli

QUADRIFOGLIO PROTEZIONE KEY MAN

QUADRIFOGLIO PROTEZIONE KEY MAN 408 QUADRIFOGLIO PROTEZIONE KEY MAN POLIZZA VITA MISTA A PREMIO UNICO E CAPITALE RIVALUTABILE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE PREMESSA A) DISCIPLINA DEL CONTRATTO

Dettagli

CONTO APERTO CORPORATE

CONTO APERTO CORPORATE PRODOTTO FINANZIARIO DI CAPITALIZZAZIONE CAPITALIZZAZIONE A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE (Tariffa 35Ucoll) CONTO APERTO CORPORATE La Scheda sintetica del deve essere consegnata all Investitore-contraente,

Dettagli

AdiR INVESTIMENTO Tariffa 480

AdiR INVESTIMENTO Tariffa 480 FASCICOLO INFORMATIVO del prodotto AdiR INVESTIMENTO Tariffa 480 Contratto di assicurazione caso morte a vita intera a premio unico con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo informativo contenente:

Dettagli

1/12. 3 Il FONDO PENSIONE intende stipulare la convenzione di cui all art. 6, comma 2, del Decreto. Convengono e stipulano la seguente:

1/12. 3 Il FONDO PENSIONE intende stipulare la convenzione di cui all art. 6, comma 2, del Decreto. Convengono e stipulano la seguente: 1/12 ALLEGATO N. 3 al regolamento del fondo pensione aperto PREVIGEST FUND MEDIOLANUM condizioni e modalità di erogazione delle rendite Si riporta il testo integrale della convenzione per l assicurazione

Dettagli

Offerta al pubblico di CBA CAPITALIZZAZIONE III SERIE prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto 931)

Offerta al pubblico di CBA CAPITALIZZAZIONE III SERIE prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto 931) C.B.A V I T A S.p.A. COMPAGNIA DI BANCHE E ASSICURAZIONI PER LE ASSICURAZIONI SULLA VITA Iscritta alla Sezione I dell Albo delle Imprese n. 1.00106 e capogruppo del Gruppo assicurativo Gruppo CBA iscritto

Dettagli

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa,

Dettagli

RISPARMIO PLUS COUPON

RISPARMIO PLUS COUPON RISPARMIO PLUS COUPON NOTA INFORMATIVA 2005 ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE, PRESTAZIONE ADDIZIONALE PER IL CASO DI MORTE E CEDOLA ANNUALE DI IMPORTO COSTANTE Leggere

Dettagli

Capitalizzazione AZIENDE Scheda Sintetica

Capitalizzazione AZIENDE Scheda Sintetica Capitalizzazione AZIENDE Scheda Sintetica INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017)

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017) REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017) 1 - ISTITUZIONE, DENOMINAZIONE E CARATTERISTICHE DEL FONDO INTERNO CREDITRAS VITA S.p.A. (di seguito Società) ha istituito e gestisce,

Dettagli

NUOVA SICURCAP ASSIMOCO ED. 04/2014

NUOVA SICURCAP ASSIMOCO ED. 04/2014 Offerta al pubblico di NUOVA SICURCAP ASSIMOCO ED. 04/2014 Prodotto finanziario di capitalizzazione PARTE III (Mod. V944GPIII - 0714) Pagina 1 di 6 PARTE III DEL PROSPETTO D OFFERTA ALTRE INFORMAZIONI

Dettagli

Fascicolo Informativo (ai sensi art. 30 del Regolamento n 35 del 26/05/2010)

Fascicolo Informativo (ai sensi art. 30 del Regolamento n 35 del 26/05/2010) Fascicolo Informativo (ai sensi art. 30 del Regolamento n 35 del 26/05/2010) Contratto : Decennale Postuma Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa e le Condizioni Generali di Assicurazione

Dettagli

VEROVALORE ASSIMOCO. Linea Investimento. Assicurazione mista con bonus a premio unico. Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

VEROVALORE ASSIMOCO. Linea Investimento. Assicurazione mista con bonus a premio unico. Il presente Fascicolo Informativo, contenente: VEROVALORE ASSIMOCO Assicurazione mista con bonus a premio unico Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Linea Investimento - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali - Glossario

Dettagli

Nota Informativa. Distribuito da

Nota Informativa. Distribuito da Nota Informativa Distribuito da MOD. 50.3183.44 Sede Legale e Direzione Generale: Via Università, 1-43100 PARMA - Tel. 0521 912018 - Fax 0521 912023 Sede Amministrativa: Via C. Marenco, 25-10123 TORINO

Dettagli

Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni

Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS INCOME 360 1

Dettagli

MODIFICHE DELLE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FASCICOLO INFORMATIVO DELLA POLIZZA MEDIOLANUM PLUS EDIZIONE OTTOBRE 2010. Aggiornamento 2012

MODIFICHE DELLE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FASCICOLO INFORMATIVO DELLA POLIZZA MEDIOLANUM PLUS EDIZIONE OTTOBRE 2010. Aggiornamento 2012 1/6 MODIFICHE DELLE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FASCICOLO INFORMATIVO DELLA POLIZZA MEDIOLANUM PLUS EDIZIONE OTTOBRE 2010 Aggiornamento 2012 Ad integrazione od in sostituzione di quanto indicato nel Fascicolo

Dettagli

CONDIZIONI CONTRATTUALI

CONDIZIONI CONTRATTUALI CONDIZIONI CONTRATTUALI Polizza BNL Revolution Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e Unit Linked Pagina 1 di 7 Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Oggetto del contratto Polizza

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PRODOTTO RC Vita Privata in convenzione con la BANCA VERONESE CREDITO COOPERATIVO DI CONCAMARISE Società Cooperativa Il presente fascicolo informativo contenente

Dettagli

Data ultimo aggiornamento: 07/2014

Data ultimo aggiornamento: 07/2014 TECNICA DESCRIZIONE POLIZZA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI E PERIODI DI CDARENZA ESCLUSIONI Assicurazione a termine fisso a capitale rivalutabile a premio annuo costante. È un prodotto rivolto ad una clientela

Dettagli

Nota Informativa e Condizioni di Assicurazione

Nota Informativa e Condizioni di Assicurazione Nota Informativa e Condizioni di Assicurazione Nota Informativa Pag. 3 Condizioni di Assicurazione Pag. 10 Regolamento della Gestione Pag. 13 pagina 1 Terminologia Assicurato: la persona sulla cui vita

Dettagli

Commodity Linked. La presente Parte III è stata depositata in CONSOB il 15 febbraio 2008 ed è valida a partire dal 18 febbraio 2008.

Commodity Linked. La presente Parte III è stata depositata in CONSOB il 15 febbraio 2008 ed è valida a partire dal 18 febbraio 2008. La presente è stata depositata in CONSOB il 15 febbraio 2008 ed è valida a partire dal 18 febbraio 2008. PARTE III DEL PROSPETTO INFORMATIVO ALTRE INFORMAZIONI OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI COMMODITY

Dettagli

Offerta al pubblico di CAPITAL 2011 prodotto finanziario di capitalizzazione

Offerta al pubblico di CAPITAL 2011 prodotto finanziario di capitalizzazione Società Cattolica di Assicurazione Società Cooperativa Offerta al pubblico di CAPITAL 2011 prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto 900) Le parti Informazioni Generali e Informazioni Specifiche

Dettagli

Allianz S.p.A. Società appartenente al Gruppo Allianz SE. Offerta al pubblico di Capitalizzazione AZIENDE. Prodotto finanziario di capitalizzazione

Allianz S.p.A. Società appartenente al Gruppo Allianz SE. Offerta al pubblico di Capitalizzazione AZIENDE. Prodotto finanziario di capitalizzazione Allianz S.p.A. Società appartenente al Gruppo Allianz SE Offerta al pubblico di Capitalizzazione AZIENDE Prodotto finanziario di capitalizzazione La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere

Dettagli

Offerta al pubblico di CAPITAL DI BIM VITA prodotto finanziario di tipo capitalizzazione

Offerta al pubblico di CAPITAL DI BIM VITA prodotto finanziario di tipo capitalizzazione Gruppo Assicurativo Unipol Offerta al pubblico di CAPITAL DI BIM VITA prodotto finanziario di tipo capitalizzazione (Codice prodotto: A856.10414) Si raccomanda la lettura della Parte I (Informazioni sull

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A. Gruppo Assicurativo Unipol

POPOLARE VITA S.p.A. Gruppo Assicurativo Unipol POPOLARE VITA S.p.A. Gruppo Assicurativo Unipol Offerta al pubblico di BelDomani Gestione Protetta 2011 prodotto finanziario di capitalizzazione (T558.10611) Si raccomanda la lettura della Parte I (Informazioni

Dettagli

A. INFORMAZIONI SULL'IMPRESA DI ASSICURAZIONE.

A. INFORMAZIONI SULL'IMPRESA DI ASSICURAZIONE. NOTA INFORMATIVA POLIZZA CONVENZIONE FIDI XXX La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell ISVAP.

Dettagli

INVESTIRE SICURO Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60020)

INVESTIRE SICURO Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60020) INVESTIRE SICURO Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60020) Il presente fascicolo informativo contenente i seguenti documenti

Dettagli

Offerta al pubblico di CARISMI PIU' VALORE CORPORATE GOLD prodotto finanziario di capitalizzazione

Offerta al pubblico di CARISMI PIU' VALORE CORPORATE GOLD prodotto finanziario di capitalizzazione San Miniato Previdenza S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Offerta al pubblico di CARISMI PIU' VALORE CORPORATE GOLD prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto 056) Le parti Informazioni

Dettagli

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili di Roma

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili di Roma Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili di Roma Riforma della tassazione dei redditi di capitale e dei redditi diversi di natura finanziaria (D.L. n. 138/2011 convertito in L. n. 148/2011

Dettagli

Condizioni di Contratto. Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM SYNERGY. prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

Condizioni di Contratto. Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM SYNERGY. prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM SYNERGY prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Condizioni di Contratto E' un prodotto di Distribuito da Prodotto distribuito da Banca Mediolanum

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO ASSICURATIVO PREVILINK

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO ASSICURATIVO PREVILINK Allegato 4 REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO ASSICURATIVO PREVILINK Art. 1 - Denominazione del Fondo Interno La Società gestisce, con le modalità stabilite dal presente Regolamento, un portafoglio di valori

Dettagli

VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010

VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010 VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010 Assicurazione mista con bonus a premio unico Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Linea Investimento - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali

Dettagli

QUADRIFOGLIO NUOVA MELODIA

QUADRIFOGLIO NUOVA MELODIA 615 QUADRIFOGLIO NUOVA MELODIA POLIZZA VITA A PREMIO UNICO E CAPITALE RIVALUTABILE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE PREMESSA A) DISCIPLINA DEL CONTRATTO Il contratto

Dettagli

1. LA SOCIETÀ DI ASSICURAZIONE ED IL GRUPPO DI APPARTENENZA

1. LA SOCIETÀ DI ASSICURAZIONE ED IL GRUPPO DI APPARTENENZA La presente Parte III è stata depositata in CONSOB il 20 aprile 2009 ed è valida a partire dal 23 aprile 2009. PARTE III DEL PROSPETTO INFORMATIVO ALTRE INFORMAZIONI A) INFORMAZIONI GENERALI 1. LA SOCIETÀ

Dettagli

FONDO PENSIONE DEI DIPENDENTI DEL GRUPPO REALE MUTUA

FONDO PENSIONE DEI DIPENDENTI DEL GRUPPO REALE MUTUA FONDO PENSIONE DEI DIPENDENTI DEL GRUPPO REALE MUTUA Iscritto all Albo dei Fondi Pensione I Sezione Speciale in data 4 agosto 1999, al n. 1447 Nota Informativa edizione 18 giugno 2015 pag 1 di 32 Nota

Dettagli

ASSICURAZIONE VITA INTERA A PREMIO PERIODICO

ASSICURAZIONE VITA INTERA A PREMIO PERIODICO LIGURIA VITA S.p.A. Sede Sociale e Direzione Generale: Via Milano, 2-20090 Segrate (MI) -Italia- Tel. 02.21608.1 - Fax 02.21608.353 - www.liguriavita.it Capitale Sociale 6.000.000 i.v. - Partita IVA 12976110150

Dettagli

Offerta al pubblico di CAPITAL TOP PLUS prodotto finanziario di capitalizzazione

Offerta al pubblico di CAPITAL TOP PLUS prodotto finanziario di capitalizzazione Lombarda Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Offerta al pubblico di CAPITAL TOP PLUS prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto 632) Le parti Informazioni Generali e Informazioni

Dettagli

POLIZZA Dl ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA Dl CAPITALE DIFFERITO A PREMIO UNICO CON CONTROASSICURAZIONE E CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE

POLIZZA Dl ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA Dl CAPITALE DIFFERITO A PREMIO UNICO CON CONTROASSICURAZIONE E CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE Sommario Definizioni pag. 4 Relative all assicurazione in generale... pag. 4 Relative all assicurazioni vita in particolare pag. 4 Condizioni generali di assicurazione pag. 6 Condizioni speciali di assicurazione

Dettagli

Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio

Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio Art. 1 - Aspetti generali Al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti del Contraente in base alle Condizioni di Polizza, la Compagnia

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

Stampa: Tipografica La Piramide - Impaginazione: urografica - Roma - Mod. V370/05 (5.000) 11/05. 2 di 37

Stampa: Tipografica La Piramide - Impaginazione: urografica - Roma - Mod. V370/05 (5.000) 11/05. 2 di 37 2 di 37 Stampa: Tipografica La Piramide - Impaginazione: urografica - Roma - Mod. V370/05 (5.000) 11/05 Indice SCHEDA SINTETICA pag. 5 NOTA INFORMATIVA pag. 9 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE SEZIONE A CONDIZIONI

Dettagli

INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ

INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ Con la presente comunicazione si desidera fornire una breve sintesi del regime fiscale applicabile ai fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano, nonché del

Dettagli

Offerta al pubblico di. Prodotto Finanziario di Capitalizzazione (Tariffa U50002)

Offerta al pubblico di. Prodotto Finanziario di Capitalizzazione (Tariffa U50002) Offerta al pubblico di Prodotto Finanziario di Capitalizzazione (Tariffa U50002) Scheda Sintetica Condizioni di contratto si raccomanda la lettura della Parte I (informazioni sull investimento), della

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI Il presente Fascicolo informativo, contenente la Scheda sintetica, la Nota informativa, le Condizioni di assicurazione comprensive di

Dettagli

Vittoria InvestiMeglio - Capitalizzazione

Vittoria InvestiMeglio - Capitalizzazione OFFERTA AL PUBBLICO DI Prodotto finanziario di capitalizzazione Codice prodotto 500N Vittoria InvestiMeglio - Capitalizzazione Per capitalizzare al meglio i tuoi risparmi Il presente documento contiene:

Dettagli

PENSIONE INTEGRATIVA Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60025)

PENSIONE INTEGRATIVA Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60025) AZURITALIA VITA S.p.A. PENSIONE INTEGRATIVA Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60025) Il presente fascicolo informativo

Dettagli

Cedola 5,0% Polizza sulla vita con partecipazione agli utili

Cedola 5,0% Polizza sulla vita con partecipazione agli utili Gestione del risparmio Per la famiglia Cedola 5,0% Polizza sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente: < Scheda Sintetica < Nota Informativa < Condizioni Generali

Dettagli

Offerta al pubblico di. Prodotto Finanziario di Capitalizzazione (Tariffa U50005) Scheda Sintetica Condizioni di Contratto

Offerta al pubblico di. Prodotto Finanziario di Capitalizzazione (Tariffa U50005) Scheda Sintetica Condizioni di Contratto Offerta al pubblico di Prodotto Finanziario di Capitalizzazione (Tariffa U50005) Scheda Sintetica Condizioni di Contratto Si raccomanda la lettura della Parte I (informazioni sull investimento), della

Dettagli

PREVIDENZA VIP a premio ricorrente

PREVIDENZA VIP a premio ricorrente PREVIDENZA VIP a premio ricorrente Nota Informativa 2004 Mod. 16016 ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO RICORRENTE E A PREMI UNICI AGGIUNTIVI CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE E PRESTAZIONE ADDIZIONALE

Dettagli

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO Copia originale per UNICREDIT INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI DELEGAZIONE DI PAGAMENTO 1. identità e contatti del finanziatore/intermediario DEL CREDITO Finanziatore UniCredit S.p.A.

Dettagli

AUGUSTA SEI GARANTITO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI. VITA INTERA. Il presente Fascicolo Informativo contenente:

AUGUSTA SEI GARANTITO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI. VITA INTERA. Il presente Fascicolo Informativo contenente: CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI. VITA INTERA AUGUSTA Il presente Fascicolo Informativo contenente: a) Scheda Sintetica b) Nota Informativa c) Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE INFORMAZIONI GENERALI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

PASSO LIBERO ASSIMOCO

PASSO LIBERO ASSIMOCO PASSO LIBERO ASSIMOCO Assicurazione mista rivalutabile a premio unico con facoltà di versamenti aggiuntivi Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa

Dettagli