Allegato B. Elenco Prezzi Unitari RETTIFICA GLZ

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Allegato B. Elenco Prezzi Unitari RETTIFICA GLZ 093-14"

Transcript

1 Allegato B Elenco Prezzi Unitari RETTIFICA Gestione e manutenzione di infrastrutture in fibra ottica facenti parte Rete Pubblica Regionale del Friuli Venezia Giulia GLZ

2 Pag.2 di 46 INDICE Indice 2 1. PROGETTAZIONE 3 2. OPERE CIVILI 5 3. FORNITURA E POSA D'INFRASTRUTTURE FORNITURA E POSA DI POZZETTI FORNITURA E POSA DEL CAVO IN FIBRA OTTICA GIUNZIONE E TERMINAZIONE DEI CAVI IN FIBRA OTTICA E FORNITURA ARMADI CONTENITORI MISURE DEI CAVI IN FIBRA OTTICA E SERVIZI IMPIANTI E SISTEMI FORNITURA E POSA IN OPERA DI PERMUTE UTP APPARATI DI RETE 39

3 Pag.3 di 46 Il presente documento riporta la definizione dell insieme delle voci che valorizzano le prestazioni eseguite dall Appaltatore sulla base delle condizioni tecniche del Capitolato Speciale d Appalto: Norme Generali e Norme Tecniche. 1. PROGETTAZIONE 1 Progettazione 1.1 Progettazione PARAMETRO Q Progettazione Esecutiva comprensivo di: Relazione generale del progetto esecutivo Relazioni specialistiche; Elaborati grafici del progetto esecutivo comprensivi anche di quelli afferenti le strutture, gli impianti, i locali tecnici, ed il ripristino e il miglioramento ambientale (art. 36 del Regolamento). Dovranno essere presenti la planimetria generale (scala non inferiore a 1:12.500), planimetrie di progetto (scala non inferiore a 1:1.000), sezioni degli attraversamenti (scala non inferiore a 1:100), sezioni tipo (scala 1:10) e schemi grafici dei locali atti ad ospitare gli apparati di telecomunicazioni. Calcoli esecutivi delle strutture e degli impianti. La scala non dovrà essere inferiore ad 1:50 per gli elaborati grafici di insieme, ed a 1:10 per i dettagli. Piano di manutenzione dell opera e delle sue parti (vedasi Fascicolo di cui all articolo 91 comma 1, lettera b) del D.Lgs. 81/2008); Piano di sicurezza e di coordinamento; Quadro dell incidenza percentuale della quantità di manodopera; Computo metrico estimativo; Elenco dei prezzi unitari e eventuali analisi; Cronoprogramma delle lavorazioni, comprensivo delle lavorazioni necessarie all adeguamento ed all installazione degli apparati nei Siti; a corpo 0, Coordinamento della Sicurezza in fase di progettazione delle opere comprensivo di: Coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione di progettazione; Redazione del piano di sicurezza e di coordinamento dell opera come previsto ai sensi del D.Lgs. 81/08; Predisposizione del fascicolo adattato alle caratteristiche a corpo 0,150

4 Pag.4 di 46 dell opera contenete le informazioni utili ai fini della prevenzione e della protezione dai rischi cui sono esposti i lavoratori come previsto ai sensi del D.Lgs. 81/08; Coordinamento della Sicurezza in fase di esecuzione delle opere comprensivo di: Coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione dell'opera; Controllo aggiornamento elaborati di progetto, aggiornamento dei manuali d'uso e manutenzione; a corpo 0,270 Si precisa che il calcolo dei compensi riguardanti i servizi di ingegneria di cui alla presente tabella sarà effettuato ai sensi del D.M. 31 ottobre 2013 nr. 143 e più precisamente secondo la seguente formula: dove per: V si intende il costo della categoria dell opera (l importo dei Lavori) individuate sulla base della Tavola Z-1 di cui al DM 31 ottobre Categoria Tecnologie dell informazione e comunicazione ; Descrizione funzionale Sistemi e reti di telecomunicazioni ; ID Opere T.02 ; G si intende il parametro relativo alla complessità della prestazione individuato sulla base della Tavola Z-1 di cui al DM 31 ottobre Grado di complessità 0,700; P si intende il parametro base da applicare alla categoria dell opera e calcolato secondo la seguente formula: Q si intende il parametro relativo alla specificità della prestazione (progettazione preliminare, definitiva, esecutiva, Direzione Lavori, Coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione e collaudo dell opera) calcolato sulla base della Tavola Z-2 di cui al DM 31 ottobre 2013;

5 Pag.5 di OPERE CIVILI 2 Opere Civili PREZZO UNITARIO 2.1 Disfacimenti, scavi e rinterri Disfacimento, scavo e rinterro in terreno di qualsiasi natura Segnatura dei sottoservizi presenti sul percorso di Scavo con richiesta alle Società di Servizi interessate; Disfacimento di pavimentazione di qualsiasi tipo per la larghezza necessaria all'esecuzione dei lavori; Scavo (indipendentemente dalla tecnica adoperata) in terreno di qualsiasi natura di sezione e profondità determinata in base: o o All'infrastruttura di posa da predisporre (tubo, tritubo, pozzetto ecc) il cui estradosso deve essere in ogni caso non inferiore a quello minimo previsto nelle norma di realizzazione degli Enti competenti Ai servizi presenti nel sottosuolo ed alla natura del terreno; Esecuzione di scavi in presenza di cavi, tubi, infrastrutture e altri servizi; Trasporto del materiale di risulta alle discariche e oneri per lo smaltimento; Rinterro dello scavo nel rispetto dei disciplinari e/o delle prescrizioni degli Enti proprietari delle strade, delle Amministrazioni, degli Enti, dei Privati, etc. garantendo il rifacimento della struttura preesistente (vedi Addendum); Fornitura e posa in opera del nastro segnalatore a 30 cm dal piano del calpestio; Manutenzione del rinterro e del binder fino alla realizzazione del manto superficiale; Oneri e compensi per l'occupazione temporanea del suolo pubblico. Esecuzione di saggi di qualsiasi tipo; Cernita ed accatastamento ordinato di materiali reimpiegabili per il ripristino in aree debitamente recintate in prossimità dello scavo o allontanamento, custodia, ritrasporto in sito di detti materiali; Cernita e trasporto dei materiali non reimpiegabili da trasportare a discariche autorizzate; Adozione di mezzi e/o di personale necessari per regolare il traffico, assicurare la circolazione stradale, e gli accessi pedonali m 33,00

6 Pag.6 di 46 e carrabili; Estirpazione (se consentita) di siepi e di radici; Rimozione e rimessa in sito di paracarri, indicatori di limite e cartelli indicatori; Opere di rinforzo del terreno; Prosciugamento dello scavo da acque sia piovane che provenienti dal sottosuolo; Sostegni, rimozione, spostamento provvisorio e successivo ripristino di servizi rinvenuti nello scavo (fogne, fognoli, tubi, etc.) compresa la fornitura dei materiali; Fori di qualsiasi diametro in muri, di qualsiasi spessore e materiale; Formazione del cassonetto; Sabbiatura su binder; Esecuzione di tratti di scavo poi abbandonati a causa della omessa o insufficiente esecuzione di saggi Scavo 40x120 in sede stradale asfaltata (con inerte stabilizzato in opera) Taglio asfalto con sega circolare, scavo in sede stradale con terreno di qualsiasi natura compreso trasporto a discarica materiale di scavo, fornitura in opera sabbia a protezione tubi, fornitura in opera di misto stabilizzato, fornitura in opera di nastro segnalatore. Scavo 40x120 in sede stradale non asfaltata (con inerte stabilizzato in opera) Scavo in sede stradale con terreno di qualsiasi natura compreso trasporto a discarica materiale di scavo, fornitura in opera sabbia a protezione tubi, fornitura in opera di misto stabilizzato, fornitura in opera di nastro segnalatore. Scavo 40x120 su marciapiede (con inerte stabilizzato in opera) Taglio asfalto con sega circolare ovvero rimozione pavimentazione esistente, scavo in terreno di qualsiasi natura compreso trasporto a discarica materiale di scavo, fornitura in opera sabbia a protezione tubi, fornitura in opera di misto stabilizzato, fornitura in opera di nastro segnalatore. Scavo 40x150 in area non carrabile Scavo in terreno di qualsiasi natura compreso trasporto a discarica materiale di risulta in eccesso, fornitura in opera sabbia a protezione tubi, rinterro con materiale di scavo, fornitura in opera di nastro segnalatore. m 30,78 m 20,37 m 32,55 m 22, Supplemento per fornitura in opera di misto cava cementato dosato 1 quintale/m3 (in sostituzione m 3 11,01

7 Pag.7 di 46 dell'inerte stabilizzato) In sostituzione della fornitura in opera di misto stabilizzato potrà essere richiesta la fornitura in opera di misto cava cementato dosato a 100Kg di cemento per metro cubo di inerte, steso in opera su scavo predisposto compresa la cilindratura ed ogni altro onere per dare il piano perfettamente livellato Getto di calcestruzzo (dosato a 1 quintale/m3) (in sostituzione dell'inerte stabilizzato) m 3 53, Getto di calcestruzzo (dosato a 2,5 quintali/m3 ) m 3 113, Supplemento per fornitura in opera di Binder dello spessore di 8 cm Realizzazione sottofondo in conglomerato bituminoso e/o cementizio (binder) di qualsiasi spessore, per strati di collegamento steso in opera con macchina vibrofinitrice, o a mano, costituito da inerti di pezzatura 0,2 0,25 e da bitume puro in ragione del 4 5% del peso degli inerti; Pulizia della sede stradale e la cilindratura con rullo tendem da 6 8 t nonché compattazione con mezzi idonei della superficie non accessibile ai rulli Ripristino delle pavimentazioni stradali m 2 11, Scarificazione di spessore fino a 3 cm Scarificazione di pavimentazione stradale in conglomerato bituminoso, eseguita con mezzi meccanici, compresa la raccolta del materiale utilizzabile o il suo trasporto alle discariche; Trasporto del materiale non riutilizzabile alle discariche e oneri per lo smaltimento. Supplemento scarificazione oltre i 3 cm (m2 per cm di spessore) Questa voce si applica per tutte le scarifiche il cui spessore supera i 3 cm. Il compenso si calcola per la quantità pari al prodotto dei mq delle voci XXX e per ogni cm in più dal quarto in poi. m 2 2,56 m 2 /cm 0, Fornitura e posa in opera del manto di usura di spessore fino a 3 cm posato a mano Fornitura in opera di manto di usura in conglomerato asfaltico di spessore 3 cm., costituito da inerti di granulometria similare all'esistente e bitume puro in ragione del 5 6% del peso degli inerti stessi, compresa la preventiva pulizia della sede stradale; Fornitura e spalmatura della superficie con emulsione bituminosa ai 55% in ragione di 1 Kg per mq e successiva spalmatura ; Cilindrata con rullo tandem da 6 8, compresa la spruzzatura della superficie con emulsione bituminosa in ragione di 1 Kg per mq; Compattazione con mezzi idonei della superficie non accessibile m 2 5,94

8 Pag.8 di ai rulli; Misura della pavimentazione costruita. Fornitura e posa in opera del manto di usura di spessore fino a 3 cm posato a macchina Pulizia della superficie di posa e spandimento di emulsione bituminosa di ancoraggio in ragione di Kg 1 per mq di superficie da pavimentare; Fornitura di manto di usura in conglomerato bituminoso di spessore 3 cm., formato da inerti di granulometria continua (diametro degli aggregati litici compreso fra mm 0,1 e mm 8) proveniente sia da cave fluviali, sia da frantumazione di rocce, da correggersi con l'eventuale aggiunta di inerti per il raggiungimento della granulometria desiderata, Detto miscuglio, dopo perfetto essiccamento e riscaldamento a temperatura compresa fra i 120 e i 160 gradi centigradi, deve essere impastato con bitume puro alla temperatura di gradi centigradi nelle proporzioni del 5 7% in peso del miscuglio secco. L'impasto deve eseguirsi con l'uso di apposite macchine. Stesura in opera su superficie già predisposta mediante idonee macchine stenditrici finitrici in strati da cilindrare con rulli compressori fino al perfetto costipamento ed alla chiusura dei singoli strati ottenendo lo spessore desiderato. Supplemento per la fornitura e posa in opera del manto di usura di spessore oltre i 3 cm (m2 per cm di spessore) Questa voce si applica per tutti ripristini il cui spessore supera i 3 cm. Il compenso si calcola per la quantità pari al prodotto dei mq della voce per ogni cm in più dal quarto in poi. Fornitura e posa in opera di battuto di cemento Preparazione del piano di posa; Spessore da 10 a 15 cm; Posa in opera di malta cementizia dosata a q.li 2,5 di cemento tipo 325 per mc di sabbia; Lisciatura previo spolvero di cemento; Eventuale rigatura o bocciardatura. Fornitura e posa in opera di mattonelle di qualsiasi tipo Preparazione del piano di posa; Posa in opera di mattonelle di cemento e/o mattonelle di asfalto naturale compresso e/o grès, allettate con malta di sabbia e cemento dosata a q.li 3,5 di cemento tipo 325 per me di sabbia ; Sigillatura dei giunti con boiacca di cemento di opportuno colore per esecuzione del lavoro a regola d'arte. Fornitura e posa in opera di cubetti di porfido, basoli su letto di sabbia preparazione del piano di posa; posa di sabbia con eventuale aggiunta di cemento per la posa a secco dei cubetti/basoli ; posa in opera dei cubetti riutilizzabili e di quelli di nuova fornitura con le medesime caratteristiche cromatiche e dimensionali di m 2 7,30 m 2 /cm 0,75 m 2 19,80 m 2 24,75 m 2 33,56

9 Pag.9 di 46 quelle già in opera Fornitura e posa in opera di cordoli in calcestruzzo vibrato preparazione del piano di posa ; posa di malta di sabbia e cemento, dello spessore di cm 10, dosata a q.li 3,5 di cemento tipo 325 per mc di sabbia per l'allettamento dei cordoli; 2.03 Minitrincea posa in opera senza rilavorazione dei cordoli in calcestruzzo vibrato riutilizzabili e di quelli di nuova fornitura con le medesime caratteristiche cromatiche e dimensionali di quelle già in opera. Segnatura dei sottoservizi presenti sul percorso di scavo con richiesta alle Società di servizi interessate; Taglio dello pavimentazione con esecuzione dello scavo alle larghezze ed alla profondità previste; Rimozione delle parti di pavimentazione lesionata a causa dell'attività di scavo, pulizia del fondo dello scavo; Fornitura e posa dei cordini di tiro; Fornitura e posa dei materiali di riempimento previsti dalle Norme opportunamente integrati con sostanze coloranti (ossidi); Fornitura e posa in opera di adeguata protezione allo scavo in attesa di indurimento del riempimento per successivo ripristino della pavimentazione stradale; Carico, trasporto e scarico alle destinazioni finali dei materiali di risulta e degli altri materiali eventualmente non riutilizzabili per il rinterro; Oneri per il conferimento in discarica o in piattaforma per il recupero. Scarificazione, fornitura e posa di emulsione bituminosa, ripristino della pavimentazione. Per questa voce, in aggiunta al compenso per la realizzazione dello scavo in minitrincea, per cui le suddette prestazioni principali sono obbligatorie ed incluse nel costo della minitrincea, si applicano le voci scarificazione fino a 3 cm. e fornitura in opera del manto di usura fino a 3 cm. Pertanto il prezzo indicato per lo realizzazione della minitrincea non tiene conto delle anzidette attività di scarificazione e ripristino della pavimentazione Lavori in economia m 24,35 m 17, Operaio specializzato per l'esecuzione di opere particolari su espressa richiesta della DL Operaio qualificato per l'esecuzione di opere particolari su espressa richiesta della DL Nolo autogru con cestello e operatore per lavori fino ad una altezza di 15 metri ora 25,25 ora 21,09 ora 44, Nolo autogru con cestello e operatore per lavori fino ad ora 63,06

10 Pag.10 di 46 4 una altezza di 25 metri Nolo autocarro da 330 q.li munito di gru da 70 q.li ora 63, Costruzioni in ambito ferroviario Costruzione canalizzazione in attraversamento binari m 46, Costruzione canalizzazione in attraversamento strade in ambito ferroviario m 50,39

11 Pag.11 di FORNITURA E POSA D'INFRASTRUTTURE 3 Fornitura e posa d infrastrutture PREZZO UNITARIO 3.01 Fornitura e posa tubi Fornitura di singolo tubo liscio o corrugato da 20 mm PN6 Fornitura di singolo tubo liscio o corrugato da 20 mm PN10 Fornitura di singolo tubo liscio o corrugato da 25 mm PN6 Fornitura di singolo tubo liscio o corrugato da 25 mm PN10 Fornitura di singolo tubo liscio o corrugato da 32 mm PN6 Fornitura di singolo tubo liscio o corrugato da 32 mm PN10 Fornitura di singolo tubo liscio o corrugato da 40 mm PN6 Fornitura di singolo tubo liscio o corrugato da 40 mm PN10 Fornitura di singolo tubo liscio o corrugato da 50 mm PN6 Fornitura di singolo tubo liscio o corrugato da 50 mm PN10 m 0,35 m 0,40 m 0,45 m 0,59 m 0,69 m 0,95 m 0,95 m 1,38 m 1,44 m 1, Fornitura di singolo tubo liscio o corrugato da 63 mm m 1,58 Fornitura di singolo tubo liscio o corrugato da 125 mm m 1,98 Fornitura di singolo tubo liscio o corrugato da 140 mm m 2,38 Fornitura di singolo tubo liscio o corrugato da 160 mm m 3,17

12 Pag.12 di Fornitura dì singolo tritubo 125 x 40 mm PN6 m 3,27 Fornitura di singolo tritubo 125 x 40 mm PN10 m 4,46 Fornitura di singolo tritubo 156 x 50 mm PN6 m 2,75 Fornitura di singolo tritubo 156 x 50 mm PN10 m 5, Fornitura di monotubo antiroditore attrezzato con 2 microtubi 10/12 Fornitura di monotubo antiroditore attrezzato con 3 microtubi 10/12 Fornitura di monotubo attrezzato con 4 microtubi 10/12 Posa di singolo tubo liscio o corrugato da 20 a 32 mm PN6 Posa di singolo tubo liscio o corrugato da 20 a 32 mm PN10 Posa di singolo tubo liscio o corrugato da 40 a 63 mm PN6 Posa di singolo tubo liscio o corrugato da 40 a 63 mm PN10 Posa di singolo tubo liscio o corrugato da 125 a 160 mm Posa di singolo tritubo da 125 x 40 o 156 x 50 mm Preparazione della sede di posa (fondo dello scavo, apertura delle canalette in galleria, sui ponti o sui viadotti, apertura delle plotte dei cunicoli, ); Posa di tritubo o di tubi di qualsiasi tipo (sul fondo dello scavo, all'interno della canaletta in galleria o nel cunicolo...); Giunzione dei tubi o dei tritubi mediante appositi accessori; Posa e assemblaggio dei tubi o tritubi mediante sellette (ogni 1,5 m per i corrugati e ogni 8 m per i tritubi) in formazione di pacco tubi in trincea; Bloccaggio del tritubo all'interno delle canalette mediante appositi accessori; Fornitura e posa dei cordini di tiro; Fornitura e posa dei tappi ad espansione o di altri idonei accessori, occorrenti per il bloccaggio delle estremità dei tubi e per l'ancoraggio dei fili di tiro predisposti nei tubi; m 1,47 m 1,84 m 4,47 m 1,78 m 1,88 m 1,37 m 2,18 m 3,07 m 1,85

13 Pag.13 di Fornitura dei materiali a piè d'opera. Posa nastro di segnalazione. Posa di singolo tritubo da 125 x 40 o 156 x 50 mm in pacco tubi Preparazione della sede di posa (fondo dello Scavo, apertura delle canalette in galleria. Sui ponti o sui viadotti, apertura delle plotte dei cunicoli, etc); Posa di tritubo o di tubi di qualsiasi tipo (sul fondo dello scavo, all'interno della canaletta in galleria o nel cunicolo etc.); Giunzione dei tubi o dei tritubi mediante appositi accessori; Posa e assemblaggio dei tubi o tritubi mediante sellette (ogni 1,5 m per i corrugati e ogni 8 m per i tritubi) in formazione di pacco tubi in trincea; Bloccaggio del tritubo all'interno delle canalette mediante appositi accessori; Fornitura e posa dei cordini di tiro; Fornitura e posa dei tappi ad espansione o di altri idonei accessori, occorrenti per il bloccaggio delle estremità dei tubi e per l'ancoraggio dei fili di tiro predisposti nei tubi; Fornitura dei materiali a piè d'opera. Esecuzione di fori di qualsiasi diametro nei muri di qualsiasi materiale; Fornitura e posa di tubi per l'attraversamento di muri e bloccaggio delle estremità con fornitura dei materiali occorrenti; Posa nastro di segnalazione. Posa di monotubo attrezzato con 2 o 3 o 4 microtubi 10/12 Fornitura e posa di microtubo antiroditore 12/15mm VE Fornitura e posa di microtubo antiroditore 10/12mm VE Fornitura e posa di tubo di diametro fino a 50 mm incassato nei muri Esecuzione delle sedi (tracce) nei muri di qualsiasi tipo e spessore; Foratura di solette e di muri di qualsiasi tipo e spessore; Fornitura posa e giunzione dei tubi; Fornitura e posa del cordino di tiro; Fornitura e posa di scatole murate riapribili per l'ispezione, il tiro e la derivazione del cavo; Chiusura delle scanalature con malta cementizia; Ripristini di muri, ripresa di pavimentazione e di tinteggiatura; Taglio e sagomatura dei tubi: m 1,74 m 1,98 m 1,65 m 1,39 m 12,48

14 Pag.14 di Fornitura e posa degli elementi necessari all'esecuzione del ripristino a regola d'arte (vernici varie, zoccolini battiscopa, cornici, ecc); Fornitura e posa di canaline Fornitura Multipack diametro 40/33 N. 4 10/12 m 2,88 Fornitura Multipack diametro 50/43 N. 7 10/12 m 4,13 Fornitura e posa di microtubo 10/14 mm m 0, Fornitura e posa di canalette Fornitura di canaletta in VTR di dimensioni superiori fino a 100x100 mm Fornitura di canaletta in VTR di dimensioni superiori fino a 175x175 mm m 7,92 m 10, Fornitura di canaletta in FeZn fino a 100x100 mm m 5, Fornitura di canaletta in FeZn di dimensioni superiori fino a 175x175 mm Posa di canaletta in VTR di dimensioni Superiori fino a 100x100mm Posa di canaletta in VTR di dimensioni Superiori fino a 175x175 mm m 11,36 m 7,00 m 17, Posa di canaletta in FeZn fino a 100x100 mm m 3, Posa di canaletta in FeZn di dimensioni superiori fino a 175x175 mm Preparazione della sede di posa (fondo dello scavo, galleria, cunicolo, ponti o viadotti, muri...); Posa in opera, indipendentemente dalla sede di posa, delle canalette di qualsiasi dimensione e dei relativi coperchi; Fornitura dei materiali a piè d'opera; Sagomatura delle canalette per l'adattamento delle stesse alla sede di posa; Collegamenti elettrici tra le canalette e tra queste e l'eventuale impianto di terra; Fornitura, compilazione e posa di targhette identificative; Svuotamento e pulizia di pozzetti. m 5, Supplemento per fissaggio delle canalette a muro m 3,14

15 Pag.15 di 46 9 Questa voce si applica nel caso in cui le canalette debbano essere fissate a parete (in gallerie, cunicoli, ponti viadotti, muri...). Posa completa di montanti in muri di qualsiasi tipo, di mensole e relativi cuscinetti fissati in gallerie e manufatti in genere; Posa in opera di supporti di ferro zincato atti a sostenere una o più mensole; Posa in opera di tasselli inox per il fissaggio delle mensole; Posa in opera di staffe con i relativi materiali di fissaggio delle mensole e/o dei supporti; Infissione di ferri per tiro dei cavi nei muri di qualsiasi natura. Predisposizione di ponteggi, impiego di cestelli o di mezzi idonei alla posa delle canalette Fornitura e posa di canaline Fornitura e posa di canaline a vista Posa delle canaline (di qualsiasi forma e dimensione) e degli accessori di raccordo mediante opportuni fissaggi; Forature di solette e muri di qualsiasi tipo e dimensione; Ripristini di muri, ripresa di pavimentazione e di tinteggiatura; Fornitura dei materiali a piè d'opera Taglio delle canaline; Fornitura e posa degli elementi necessari all'esecuzione del ripristino a regola d'arte (vernici varie, zoccolini battiscopa, cornici, ecc); 3.04 Fornitura e posa di tubi in altro tubo (equipaggiamento) m 12, Fornitura e posa di tubi di diametro esterno fino a 25 mm in altro tubo Ispezione e pulizia del tubo contenitore; Posa del tubo all'interno di altro tubo; Posa del cordino di tiro; Giunzione dei tubi mediante appositi accessori; Posa dei tappi ad espansione per la chiusura dei fori liberi; Bloccaggio dei tubi con flange o resina; Apertura, chiusura, svuotamento e pulizia completa dei pozzetti. Fornitura e posa di tubi del diametro esterno da 26 a 50 mm in altro tubo Fornitura e posa di singolo tritubo 36x18 mm in altro tubo Ispezione e pulizia del tubo contenitore; Posa del tubo all'interno di altro tubo; Posa del cordino di tiro; Giunzione dei tubi mediante appositi accessori; m 2,91 m 3,19 m 4,95

16 Pag.16 di Posa dei tappi ad espansione per la chiusura dei fori liberi; Bloccaggio dei tubi con flange o resina Apertura, chiusura, Svuotamento e pulizia completa dei pozzetti Fornitura e posa di microtubi del diametro esterno di 10 mm in altro tubo Fornitura e posa di microtubi del diametro esterno di 12 mm in altro tubo Ispezione e pulizia del tubo contenitore; Posa del tubo all'interno di altro tubo; Posa del cordino di tiro; Giunzione dei tubi mediante appositi accessori; Posa dei tappi ad espansione per la chiusura dei fori liberi; Bloccaggio dei tubi con flange o resina; Apertura, chiusura, svuotamento e pulizia completa dei pozzetti. Fornitura e posa di microtubo antiroditore 12/15mm in altro tubo m 2,26 m 2,35 m 2, Posa di monotubo antiroditore attrezzato con 2 o 3 microtubi 10/12 di diametro esterno fino a 25mm in altro tubo Ispezione e pulizia del tubo contenitore; Posa del tubo all'interno di altro tubo; Posa del cordino di tiro; Giunzione dei tubi mediante appositi accessori; Posa dei tappi ad espansione per la chiusura dei fori liberi; Bloccaggio dei tubi con flange o resina; Apertura, chiusura, svuotamento e pulizia completa dei pozzetti Fornitura e posa di infrastrutture interrate mediante perforazioni teleguidate (incluso posizionamento del cantiere e progettazione - vedi anche oneri per la sicurezza) m 2, Fornitura e posa di infrastruttura sotterranea (no dig) costituita da tubo camicia fino a 300 mm - 1 tubo Fornitura e posa di infrastruttura sotterranea (no dig) successiva alla prima e costituito da tubo camicia fino a 300 mm - 2 tubo Fornitura e posa di infrastruttura sotterranea (no dig) costituita da tubo camicia oltre 300 mm - 1 tubo m 269,50 m 121,00 m 308,00

17 Pag.17 di Fornitura e posa di infrastruttura sotterranea (no dig) successiva alla prima e costituita da tubo camicia oltre 300 mm - 2 tubo Fornitura e posa di infrastruttura sotterranea (no-dig) costituita da tubi fino al numero di 6, e di diametro fino a 63 mm, mediante perforazioni teleguidate Fornitura e posa di infrastruttura sotterranea (no dig) per ogni ulteriore tubo di diametro fino a 63 mm, mediante perforazioni teleguidate Esecuzione di indagine GEORADAR nella tratta interessata per il rilievo della natura del terreno, dei servizi longitudinali e trasversali esistenti nel sottosuolo e della profondità di essi (vedi Oneri Per la Sicurezza); Progettazione perforazione come da Norma Tecnica per attraversamenti; Posizionamento cantiere Trasporto macchinari Esecuzione di carotaggi per il riconoscimento dei vari tipi di terreno e la misura di alcuni parametri meccanici; Disfacimento della pavimentazione per l'esecuzione delle buche, di qualsiasi larghezza, di partenza e di arrivo; Scavo, di qualsiasi larghezza, per l'esecuzione delle buche di partenza e di arrivo; Perforazione a qualsiasi profondità; Alesatura del foro fino al raggiungimento del diametro previsto; Posa dei tubo/i camicia previsti, (PEHD, acciaio,...); Posa del cordino di tiro; Posa di tappi occorrenti per il bloccaggio delle estremità dei tubi; Trasporto del materiale non riutilizzabile alle discariche e oneri per lo smaltimento. Adozione di mezzi e/o di personale necessari per regolare il traffico, assicurare la circolazione stradale, l'accesso alle autorimesse, a negozi, ad abitazioni; Cernita ed accatastamento ordinato in prossimità del luogo delle operazioni, in appositi spazi recintati, di materiali riutilizzabili per il ripristino o allontanamento, custodia e trasporto in sito di detti materiali. Posa di monotubo attrezzato con 4 microtubi 10/12 mediante no-dig longitudinale m 176,00 m 59,20 m 22,00 m 26, Interventi su infrastrutture esistenti Verifica dell'integrità di ciascuno dei tubi esistenti in trincea (m per singolo tubo) Individuazione del tubo esistente; m 1,50

18 Pag.18 di Scavo in punti singolari per l'accesso al tubo esistente; Taglio del tubo, pulizia dei tubo, verifica della sua integrità e di quella di eventuali giunti esistenti a mezzo di apposita sonda; Chiusura degli scavi eseguiti per l'indagine. Fornitura e posa del cordino di tiro; Fornitura e posa dei tappi ad espansione occorrenti per il bloccaggio delle estremità dei tubi e ancoraggio dei fili di tiro Ripristino dell'integrità dei tubi esistenti in trincea (m di interruzione) Scavo, in corrispondenza dei punti di interruzione individuati nel corso della verifica, per l'accesso al tubo esistente; Taglio del tubo e sostituzione dell'intero tratto interrotto; Richiusura dello scavo e ripristino del sottofondo e delta pavimentazione Fornitura e posa del cordino di tiro; Fornitura e posa dei tappi ad espansione occorrenti per il bloccaggio delle estremità dei tubi e ancoraggio dei fili di tiro. Recupero e rottamazione di cavo esistente in tubazione Apertura dei pozzetti; Recupero e rottamazione del cavo; Trasporto del cavo rottamato alla discarica autorizzata, oneri per lo smaltimento e consegna della relativa documentazione; Fornitura e posa del cordino di tiro; Fornitura e posa dei tappi ad espansione occorrenti per il bloccaggio delle estremità dei tubi e ancoraggio dei fili di tiro. m 45,36 m 1, Fornitura e posa di infrastrutture interne ai siti Fornitura e posa di passatoia doppia aperta tubolare diametro 25 mm di larghezza 300 mm Fornitura e posa di passatoia doppia aperta tubolare diametro 25 mm di larghezza 400 mm Fornitura e posa di passatoia doppia aperta tubolare diametro 25 mm di larghezza 600 mm m 89,10 m 103,95 m 113, Posa in opera di cavo a f.o. e fornitura canalette in sede ferroviaria Posa in op. cavo a f.o. e fornitura canalette VTR 70x140 lungo parapetti o muri su sede ferroviaria m 30, Rimozione canaletta VTR esistente m 3,32

19 Pag.19 di Sistemazione cavi esistenti all'interno nuova canaletta m 1,83 Posa cavo in canaletta 80x80 all'interno locali FS m 22,87 Taglio arbusti (singola campata) m 37,65

20 Pag.20 di FORNITURA E POSA DI POZZETTI 4 Fornitura e posa d infrastrutture PREZZO UNITARIO 4.01 Fornitura e posa tubi Fornitura di pozzetto prefabbricato affiorante modulare 90x70 cm Fornitura di pozzetto prefabbricato affiorante modulare 125x80 cm cadauno 415,10 cadauno 563, Fornitura di pozzetto affiorante fino a 60x60 cm cadauno 119, Posa di pozzetto prefabbricato affiorante modulare 90x70 cm inserito su nuova tubazione Posa di pozzetto prefabbricato affiorante modulare 125x80 cm inserito su nuova tubazione cadauno 156,53 cadauno 195, Posa di pozzetto affiorante fino a 60x60 cm inserito su nuova tubazione Disfacimento di pavimentazioni di qualsiasi tipo per la larghezza necessaria all'esecuzione dello scavo; Scavo in terreno di qualsiasi natura e per la profondità necessaria; Sistemazione e costipazione del piano d'appoggio; Fornitura e posa del pozzetto costituito da elemento di base, uno o più anelli di sopralzo fino al raggiungimento dell'altezza necessaria, soletta portachiusino; Fornitura e posa del telaio e del chiusino in ghisa come da specifiche tecniche; Demolizione dei setti a frattura, attestazione dei tubi e sigillatura con malta cementizia dei fori di accesso dei tritubi o tubi corrugati; Demolizione dei setti a frattura di drenaggio delle acque; Fornitura e posa dei montanti e dei relativi fissaggi; Fornitura e posa delle eventuali mensole e relativi cuscinetti per sistemazione scorte cavo; Sigillatura con malta cementizia degli elementi componenti il pozzetto; Rifinitura e pulizia del pozzetto; Getto di calcestruzzo intorno al pozzetto al fine di evitare successivi cedimenti, Trasporto del materiale di risulta alle discariche e oneri per lo cadauno 78,60

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

codice descrizione un. mis. pr. unit.

codice descrizione un. mis. pr. unit. 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore con benna rovescia compreso manovratore, carburante, lubrificante, trasporto in loco ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego, della capacita' di m³ 0.500

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

ALLEGATO R ELENCO PREZZI

ALLEGATO R ELENCO PREZZI A r c h i t e t t o R i n a l d i n i E t t o r e R a v e n n a, V i a l e d e l l a L i r i c a n. 4 3 T e l 0 5 4 4 405979 F a x 0 5 4 4 272644 comm. part. Emissione Spec foglio di Mar2014 COMMITTENTE:

Dettagli

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO 1 RIMOZIONE DI ARMATURA STRADALE P001 ESISTENTE Prezzo per rimozione a qualsiasi altezza di armatura stradale esistente, completa di accessori elettrici e lampada, previo

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 n ordine codice descrizione un. mis. quantità pr. unit. importo 1 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore

Dettagli

COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Cornedo Vic.no lì 08 aprile 2013

COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Cornedo Vic.no lì 08 aprile 2013 S T U D I O D I P R O G E T T A Z I O N E C I V I L E E D I N D U S T R I A L E D O T T. I N G. P R E T T O F L A V I O COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA Oggetto: SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO

Dettagli

>>>>>>>>>><<<<<<<<<< Prezzo uro cinquantacinque e zero centesimi al metro cubo. mc 55,00

>>>>>>>>>><<<<<<<<<< Prezzo uro cinquantacinque e zero centesimi al metro cubo. mc 55,00 Nr Rimozione, svellimento, demolizione o scarificazione di marciapiedi esistenti di qualsiasi specie e spessore (selciati, cubetti di porfido, 1 mattonella di asfalto, pietrini di cemento, massetti di

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO Comune di TROPEA Interventi manutentivi alla rete idrica comunale per fronteggiare l emergenza idrica sul territorio di Tropea Completamento,

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA SETTORE TECNICO UFFICIO PROGETTAZIONE INTERVENTI E.R.S. E M.O. LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA EDILE ELENCO PREZZI UNITARI RESP. UFFICIO

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA Progettista: VISTO: Comune di Rombiolo Via

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA Progettista: VISTO: Comune di Rombiolo Via

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI ELENCO PREZZI UNITARI PER COSTRUZIONE E MANUTENZIONE RETI ACQUA, RETI FOGNARIE E IMPIANTI DI ALLACCIAMENTO UTENZA Distretto Operativo OPER / COORD / SUP EDIZIONE 02 / 2012 SOCIETÀ ACQUE POTABILI p.a. C.so

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA TECNICA E LE SPECIFICHE DELLE OPERE DESTINATE AD OSPITARE LE RETI DI BANDA LARGA

REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA TECNICA E LE SPECIFICHE DELLE OPERE DESTINATE AD OSPITARE LE RETI DI BANDA LARGA Regolamento recante la disciplina tecnica e le specifiche delle opere destinate ad ospitare le reti di banda larga REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA TECNICA E LE SPECIFICHE DELLE OPERE DESTINATE AD OSPITARE

Dettagli

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net ........... COMUNITA' MONTANA MUGELLO Oggetto dei lavori: REALIZZAZIONE DI NUOVO LOCALE TECNICO - I DIACCI II LOTTO Progettista: Geom. Francesco Minniti COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 2 LOTTO - COMPUTO METRICO

Dettagli

TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA

TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA INDICE GENERALE PAG. 2 PAG. 3 PAG. 4 PAG. 5 NOVITÀ 2012 SISTEMA QUALITÀ MARCATURA CE MOVIMENTAZIONE E POSA PAG. 6 PAG. 7-8 TUBI

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori completamento opere urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA Progettista: VISTO: Comune Rombiolo Via Karl Marx

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O 023573g Valvola a sfera in ottone cromato di diam. 2" con maniglia a leva gialla. Si intende compreso nel prezzo la mano d'opera e quanto altro necessario a rendere l'opera finita

Dettagli

Codice di pratica per la posa in opera di masselli autobloccanti in calcestruzzo

Codice di pratica per la posa in opera di masselli autobloccanti in calcestruzzo EDIZIONE 1 / Volume 1 Codice di pratica per la posa in opera di masselli autobloccanti in calcestruzzo Sezione Blocchi e Pavimenti Codice di pratica per la posa in opera di masselli autobloccanti in calcestruzzo

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Comune di Frascati Provincia di Roma RELAZIONE TECNICA. Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il

Comune di Frascati Provincia di Roma RELAZIONE TECNICA. Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il Comune di Frascati Provincia di Roma pag. 1 RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il suo collegamento al collettore ACEA lungo Via Enrico Fermi.

Dettagli

NE FLUSS 20 EL PN CE

NE FLUSS 20 EL PN CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.02 A - CE 0063 AQ 2150 MANTELLATURA 7 3 1 102 52 101 99-97 83 84-64 63 90 139 93 98 4 5

Dettagli

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI Le lavorazioni oggetto della presente relazione sono rappresentate dalla demolizione di n 14 edifici costruiti tra gli anni 1978 ed il 1980

Dettagli

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali MANUALE TECNICO APPLICATIVO A CURA DI ASSOCOPERTURE PERCHÈ PROTEGGERE I VUOTI Riteniamo necessario parlare ai tecnici del settore

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI ELENCO PREZZI UNITARI - pag.1- N. Codice Descrizione U.M. Prezzo/Euro 1 A.01 Rimozione di pavimentazione di pietrini di cemento, compreso cordoli, malta sottostante, ponti di servizio, massetto cementizio

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 L'edificio oggetto dell'intervento, si trova a Bolzano in via Dalmazia ai numeri 60, 60A e 62 E' stato costruito nei primi anni '50

Dettagli

Relazione tecnica. Interferenze

Relazione tecnica. Interferenze Relazione tecnica L autorimessa interrata di Via Camillo Corsanego, viene realizzata nel V Municipio ai sensi della Legge 122/89 art.9 comma 4 (Legge Tognoli). Il dimensionamento dell intervento è stato

Dettagli

NE FLUSS 24 EL CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO

NE FLUSS 24 EL CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.01 A - CE 0063 AQ 2150 CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO... 30R0032/0... 02-99... IT... MANTELLATURA

Dettagli

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE prof. ing. Pietro Capone Opere realizzate provvisoriamente allo scopo di consentire l esecuzione dell opera, la loro vita è legata

Dettagli

NE FLUSS 20 CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO

NE FLUSS 20 CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.02 T - CE 0063 AQ 2150 Appr. nr. B95.03 T - CE 0063 AQ 2150 CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO...

Dettagli

MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 CARATTERISTICHE TECNICHE

MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 CARATTERISTICHE TECNICHE N NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI elastico e resistenza a trazione, per il riempimento degli scavi effettuati nel

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO AREA VIABILITÀ Servizio Esercizio Viabilità www.provincia.torino.it INTERVENTI DI MANUTENZIONE PROGRAMMATA E STRAORDINARIA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI, ELETTROMECCANICI, TECNOLOGICI E DI ILLUMINAZIONE DI

Dettagli

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile MATERIALI A BASE DI CALCE NATURALE PER IL RESTAURO E IL RISANAMENTO scheda tecnica per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO PRODOTTO PER

Dettagli

OO.PP. Puglia 2008. Unità Misura. Prezzo DESCRIZIONE

OO.PP. Puglia 2008. Unità Misura. Prezzo DESCRIZIONE IG 01.001 IG 01.002 IG 01.003a Approntamento dell' attrezzatura di perforazione a rotazione compreso il carico e lo scarico e la revisione a fine lavori. Per ogni approntamento dellattrezzatura cad 667,35

Dettagli

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO CORSO DI INFORMAZIONE PER STUDENTI PREVENZIONE E SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICA Servizio Prevenzione Ambienti Lavoro RISCHI DI CADUTA

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar

IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar Pozzoli depurazione s.r.l. via M.Quadrio 11, 23022 Chiavenna SO P.IVA: 01263260133, REA: 61186, Telefono 0343 37475 (3

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali /2 Introduzione /5 Norme di riferimento e interruttori magnetotermici /6 Trasformatore d isolamento e di sicurezza / Controllore d isolamento e pannelli di controllo

Dettagli

FAR s.r.l. ELETTRONICA ELETTROTECNICA TELECOMUNICAZIONI. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116.

FAR s.r.l. ELETTRONICA ELETTROTECNICA TELECOMUNICAZIONI. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116. Attrezzo di connessione unificato per strisce IDC centrali Matr. TELECOM 61116.0 Attrezzo N di connesssione moduli terminazioni. esterne IDC con testina in metallo Matr. TELECOM 31429.4 Attrezzo Inserzione

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

Opere di urbanizzazione primaria e secondaria, standard equivalente: computo estimativo di massima

Opere di urbanizzazione primaria e secondaria, standard equivalente: computo estimativo di massima Ing. Andrea Roma Via Messina 3 20154 Milano Programma Integrato di Intervento Cascina Boffalora Aggiornamento Dicembre 2012 Opere di urbanizzazione primaria e secondaria, standard equivalente: computo

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997)

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) Progetto per la realizzazione di: Edificio residenziale Località: Ancona Indirizzo: via Menicucci, 3 Il tecnico competente Ancona, 20/09/2011

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non

Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non 2 Soluzioni Antigelo Ensto, niente ghiaccio anche in caso di temperature molto basse. I sistemi elettrici Ensto per la protezione dal

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE Piazza Mazzini, 46 16038 SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLE COPERTURE DELLA SCUOLA PRIMARIA A.R. SCARSELLA, DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Dettagli

(omissis) ALLEGATO 5 - NORME TECNICHE GENERALI. (omissis)

(omissis) ALLEGATO 5 - NORME TECNICHE GENERALI. (omissis) Deliberazione Comitato per la tutela delle acque dall'inquinamento 04.02.1977 Criteri, metodologie e norme tecniche generali di cui all'art. 2, lettere b), d) ed e), della legge 10 maggio 1976, n. 319,

Dettagli

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 BORA Professional BORA Classic BORA Basic Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 Progettazione d avanguardia Aspirazione efficace dei vapori nel loro punto d origine BORA Professional Elementi da

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Linee Guida su criteri e modalità applicative per la valutazione del valore di rimborso degli impianti di distribuzione del gas naturale 7 Aprile 2014 Indice Parte I

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

(Provincia di Napoli) Programma Integrato Urbano PO FESR 2007-2013. Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6.

(Provincia di Napoli) Programma Integrato Urbano PO FESR 2007-2013. Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6. CITTÀ DI TORRE DEL GRECO () Programma Integrato Urbano PO FESR 2007-2013 2013 Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6.1 Città medie 8 sett pianificazione U.O. PIU Europa Dirigente

Dettagli

INDICE 2 SEDE STRADALE AD USO PUBBLICO 2 3 PARCHEGGI AD USO PUBBLICO 3 4 SEGNALETICA STRADALE 3 5 CONDOTTE DI FOGNATURA ACQUE PLUVIALI 5

INDICE 2 SEDE STRADALE AD USO PUBBLICO 2 3 PARCHEGGI AD USO PUBBLICO 3 4 SEGNALETICA STRADALE 3 5 CONDOTTE DI FOGNATURA ACQUE PLUVIALI 5 INDICE pag. Premessa 2 SEDE STRADALE AD USO PUBBLICO 2 3 PARCHEGGI AD USO PUBBLICO 3 4 SEGNALETICA STRADALE 3 5 CONDOTTE DI FOGNATURA ACQUE PLUVIALI 5 6 CONDOTTE DI FOGNATURA ACQUE NERE 6 7 RETE DI DISTRIBUZIONE

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6 Sistema FS Uno Istruzione di montaggio CONTENUTO Pagina 1 Generalità 2 2 Palificazione 3 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4 4 Elenco dei componenti 6 5 Rappresentazione esplosa del sistema

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

kerabuild jet Code E591 2008/08 pagina 1/5

kerabuild jet Code E591 2008/08 pagina 1/5 recupero calcestruzzo MALTE TECNOLOGICHE STRUTTURALI ad alta resistenza chimica LINEA costruzioni kerabuild Malta tecnologica strutturale colabile monocomponente per inghisaggi a rapida messa in servizio.

Dettagli

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN PER SOLAI MONODIREZIONALI skyrail sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE w w w. g e o p l a s t. i t SOLAI 02 VISION Con la Sapienza di costruisce

Dettagli

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.)

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.) Foglio n 1 di 6 ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.) Intervento su impianto gas portata termica (Q n )= 34,10. kw tot Impresa/Ditta: DATI INSTALLATORE Resp. Tecnico/Titolare:

Dettagli

INDICE. 1. Recupero ambientale..pag.2. 2. Calcolo economico delle operazioni di recupero ambientale...3

INDICE. 1. Recupero ambientale..pag.2. 2. Calcolo economico delle operazioni di recupero ambientale...3 INDICE 1. Recupero ambientale..pag.2 2. Calcolo economico delle operazioni di recupero ambientale....3 M.F.G. service s.a.s. di A.L Incesso 1. Recupero ambientale Istanza di ampliamento di calcare Prima

Dettagli

IMPIANTI DI PRIMA PIOGGIA. Divisione Depurazione E DISSABBIATORI DEGRASSATORI VASCHE BIOLOGICHE TIPO IMHOFF VASCHE SETTICHE FANGHI ATTIVI IMPIANTI A

IMPIANTI DI PRIMA PIOGGIA. Divisione Depurazione E DISSABBIATORI DEGRASSATORI VASCHE BIOLOGICHE TIPO IMHOFF VASCHE SETTICHE FANGHI ATTIVI IMPIANTI A DI PRIMA PIOGGIA Divisione Depurazione 87 1. - TRATT TTAMENTO DELLE ACQUE IN ACCUMULO (DA 500 A 12.000 M 2 ) 2. IPC - TRATT TTAMENTO DELLE ACQUE DI PIOGGIA IN CONTINUO (DA 270 A 7.200 M 2 ) 88 Divisione

Dettagli

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche CEMENTO ARMATO METODO AGLI STATI LIMITE Il calcestruzzo cementizio, o cemento armato come normalmente viene definito in modo improprio, è un materiale artificiale eterogeneo costituito da conglomerato

Dettagli

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali -

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - (tratto dalla relazione di Martino Buzzi del 17.09.06) Lo stagno: un angolo di natura Avere uno stagno nel proprio

Dettagli

Sistema DI-CLASS Sistema composito per la decorazione di superfici orizzontali interne

Sistema DI-CLASS Sistema composito per la decorazione di superfici orizzontali interne Sistema DI-CLASS Sistema composito per la decorazione di superfici orizzontali interne DESCRIZIONE DI-CLASS è un sistema composito a base resina caratterizzato da elevata flessibilità di intervento ed

Dettagli

Sistema per il Ripristino delle Strutture Interrate PRODOTTI PER IMPERMEABILIZZARE

Sistema per il Ripristino delle Strutture Interrate PRODOTTI PER IMPERMEABILIZZARE Sistema per il Ripristino delle Strutture Interrate PRODOTTI PER IMPERMEABILIZZARE Il Ripristino DELLE Strutture Interrate NIDI DI GHIAIA E DISTANZIATORI PLASTICI RIPRESE DI GETTO Strutture Interrate RIPRESE

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

PENDII NATURALI E ARTIFICIALI

PENDII NATURALI E ARTIFICIALI PENDII NATURALI E ARTIFICIALI Classificazione del movimento, fattori instabilizzanti, indagini e controlli 04 Prof. Ing. Marco Favaretti Università di Padova Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

La movimentazione dei materiali (material handling)

La movimentazione dei materiali (material handling) La movimentazione dei materiali (material handling) Movimentazione e stoccaggio 1 Obiettivo generale La movimentazione e stoccaggio dei materiali (material handling MH) ha lo scopo di rendere disponibile,

Dettagli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli ingegneri della Provincia Autonoma di Trento nell anno 2012, si propone quale traccia per la stesura del Certificato di

Dettagli

Capitolo 4 Protezione dai contatti indiretti.

Capitolo 4 Protezione dai contatti indiretti. Capitolo 4 Protezione dai contatti indiretti. La protezione contro i contatti indiretti consiste nel prendere le misure intese a proteggere le persone contro i pericoli risultanti dal contatto con parti

Dettagli

Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità Servizio Viabilità

Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità Servizio Viabilità Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità Servizio Viabilità SERVIZI DI SORVEGLIANZA, PRONTO INTERVENTO, COPERTURA BUCHE E INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA SU TUTTA LA RETE COMUNALE DEI QUARTIERI

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

BBC Betonrossi Basic Concrete a cura di Luigi Coppola e del Servizio Tecnologico di Betonrossi S.p.A.

BBC Betonrossi Basic Concrete a cura di Luigi Coppola e del Servizio Tecnologico di Betonrossi S.p.A. 22 IL CONTROLLO DELLA QUALITA DEL CALCESTRUZZO IN OPERA S e i risultati del controllo di accettazione dovessero non soddisfare una delle disuguaglianze definite dal tipo di controllo prescelto (A o B)

Dettagli

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400 Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Indice Indice Unità tipo

Dettagli

ELENCO PREZZI base Prezzario Opere Pubbliche 2009

ELENCO PREZZI base Prezzario Opere Pubbliche 2009 Comune Pisa Provincia Pisa pag. 1 ELENCO PREZZI base Prezzario Opere Pubbliche 2009 OGGETTO: Progetto opere urbanizzazione Piano Attuativo ex scheda norma 13.2 e 13.3 in variante Campaldo - via Pietrasantina

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO In base all art. 256 del D. Lgs. 81/2008, così come modificato dal D. Lgs. 106/2009, i

Dettagli

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari Profilati in alluminio a disegno/standard/speciali Dissipatori di calore in barre Dissipatori di calore ad ALTO RENDIMENTO Dissipatori di calore per LED Dissipatori di calore lavorati a disegno e anodizzati

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

THERMATILE & BREVETTATO. Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti

THERMATILE & BREVETTATO. Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti THERMATILE & BREVETTATO Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti 1 Che cos è? Thermatile è l innovativo sistema brevettato di riscaldamento radiante in fibra di carbonio, di soli 4 millimetri

Dettagli

ALLEGATO XV. Contenuti minimi dei piani di sicurezza nei cantieri temporanei o mobili 1. DISPOSIZIONI GENERALI

ALLEGATO XV. Contenuti minimi dei piani di sicurezza nei cantieri temporanei o mobili 1. DISPOSIZIONI GENERALI ALLEGATO XV Contenuti minimi dei piani di sicurezza nei cantieri temporanei o mobili 1.1. - Definizioni e termini di efficacia 1. DISPOSIZIONI GENERALI 1.1.1. Ai fini del presente allegato si intendono

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare.

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M & Era MH I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M Motore tubolare ideale per tende e tapparelle con

Dettagli

*'ffis. bk# crrrà DI AcIREALE COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. in opera di attrezzature.

*'ffis. bk# crrrà DI AcIREALE COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. in opera di attrezzature. \w *'ffis bk# crrrà D AcREALE SETTORE PROTEZONE CVLE --ooooooo Automatizzazione del parcheggio a pagamento di via Galatea - Fornitura e posa in opera di attrezzature. COMPUTO METRCO ESTMATVO., ':. \ r

Dettagli

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA.

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTEM nasce nel 1984 come azienda sotto casa, occupandosi principalmente della realizzazione di impianti elettrici e di installazione e motorizzazione di

Dettagli

CATALOGO RESISTENZE ELETTRICHE

CATALOGO RESISTENZE ELETTRICHE CATALOGO RESISTENZE ELETTRICHE TERMOBLAZE produce resistenze elettriche di ogni tipo, a filo nudo o corazzate, di ogni materiale, forma e potenza. Gli articoli presenti su questo catalogo sono semilavorati

Dettagli