DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 5 DEL 12/01/2017

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 5 DEL 12/01/2017"

Transcript

1 Piazza Broletto, Lodi Sito Istituzionale: PEC: Centralino C.F P.I SETTORE 1 AMMINISTRAZIONE GENERALE, ORGANIZZAZIONE E METODO Ufficio INFORMATICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 5 DEL 12/01/2017 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER IL RINNOVO/ACQUISTO DI CERTIFICATI DI FIRMA DIGITALE IL DIRIGENTE ATTI PRELIMINARI E RICHIAMI NECESSARI Richiamate le deliberazioni: di Consiglio Comunale n. 38 del 19/04/2016 con la quale è stato approvato il Bilancio pluriennale 2016/2018 e il Documento Unico di Programmazione 2016/2019, nonché tutte le ulteriori e successive deliberazioni di approvazione delle modifiche ed integrazioni resesi nel tempo necessarie; di Giunta Comunale n.106 del 22/07/2016 con la quale è stato approvato definitivamente il Piano esecutivo di gestione per gli esercizi 2016/2018 ed il Piano delle Performance, nonché tutte le ulteriori e successive deliberazioni di approvazione delle modifiche ed integrazioni resesi nel tempo necessarie; Premesso che, il responsabile del procedimento in oggetto a questo provvedimento è il sottoscritto dirigente Giuseppe Demuro; Dato atto che occorre prevedere per l anno 2017 adeguato l impegno di spesa per l acquisto/rinnovo di certificati di firma digitale forniti ai dipendenti comunali per la firma dei documenti prodotti esclusivamente in formato elettronico, a seguito dei processi di dematerializzazione previsti dalle normative vigenti in corso nell Ente; DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 5 DEL 12/01/2017 PAG. 1 DI 4

2 Ritenuto opportuno impegnare per l anno ,00 IVA inclusa; Considerato che: la normativa attualmente vigente permette, per spese di importo inferiore ad 1000,00 l'affidamento anche al di fuori del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione; la prestazione, per tipologia ed importo massimo presunto rientra nel disposto del regolamento comunale per lavori, forniture e servizi in economia e che a fronte di ciò, è consentito procedere alla prestazione del servizio/fornitura mediante procedura semplificata, ossia con affidamento diretto; l affidamento in oggetto garantisce adeguata apertura del mercato in modo da non ledere, bensì attuare, i principi di economicità, efficacia, tempestività, correttezza, trasparenza, libera concorrenza, proporzionalità e pubblicità; Ritenuto di procedere all affidamento in oggetto alla Camera di Commercio di Lodi, considerato l operatore economico più idonea a soddisfare le esigenze della fornitura/servizio, dando atto che la prestazione avverrà presso i propri sportelli; RIFERIMENTI NORMATIVI, LEGISLATIVI, REGOLAMENTARI ED ATTESTAZIONI Visti: l art. 151, comma 1, del D. Lgs 267/2000, in forza del quale: Gli Enti Locali deliberano entro il 31 dicembre il bilancio di previsione per l anno successivo, ( ). Il termine può essere differito con decreto del Ministero dell Interno d intesa con il Ministro del Tesoro, del bilancio e della programmazione economica, sentita la Conferenza StatoCittà ed autonomie locali, in presenza di motivate esigenze ; l art. 5, co. 11, del D.L. n. 244 del 30/12/2016 avente a oggetto "Proroga e definizioni di termini", in forza del quale: Il termine per la deliberazione del bilancio annuale di previsione degli enti locali, di cui all'articolo 151 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, per l'esercizio 2017 è differito al 31 marzo Conseguentemente è abrogato il comma 454 dell'articolo 1 della legge 11 dicembre 2016, n. 232 ; l art. 163, commi 1 e 2, del D. Lgs 267/2000 in forza dei quali, in corso d esercizio provvisorio, all Ente è consentita esclusivamente una gestione provvisoria nei limiti dei corrispondenti stanziamenti di spesa dell ultimo bilancio approvato, ove esistenti, e per ciascun intervento possono essere effettuate spese in misura non superiore, mensilmente, a un dodicesimo delle somme previste nel bilancio deliberato; l art. 163, comma 3, del D. Lgs 267/2000, in forza del quale, ( ) Nel corso dell'esercizio provvisorio non è consentito il ricorso all'indebitamento e gli enti possono impegnare solo spese correnti, le eventuali spese correlate riguardanti le partite di giro, lavori pubblici di somma urgenza o altri interventi di somma urgenza. Nel corso dell'esercizio provvisorio è consentito il ricorso all'anticipazione di tesoreria di cui all'art. 222 ; l art. 163, comma 5, in forza del quale: Nel corso dell'esercizio provvisorio, gli enti possono impegnare mensilmente, unitamente alla quota dei dodicesimi non utilizzata nei mesi precedenti, per ciascun programma, le spese di cui al comma 3, per importi non superiori ad un dodicesimo degli stanziamenti del secondo esercizio del bilancio di previsione deliberato l'anno precedente, ridotti delle somme già impegnate negli esercizi precedenti e dell'importo accantonato al fondo pluriennale vincolato, con l'esclusione delle spese: a) tassativamente regolate dalla legge; b) non suscettibili di pagamento frazionato in dodicesimi; c) a carattere continuativo necessarie per garantire il mantenimento del livello qualitativo e quantitativo dei servizi esistenti, impegnate a seguito della scadenza dei relativi contratti ; Dato atto, che questo ente si trova in regime di esercizio finanziario provvisorio per l anno 2017; DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 5 DEL 12/01/2017 PAG. 2 DI 4

3 Rilevato che la presente determinazione impegna spese a carattere continuativo necessarie per garantire il mantenimento del livello qualitativo e quantitativo dei servizi esistenti, impegnate a seguito della scadenza dei relativi contratti; Visti, altresì: l art.107 del D.Lgs. n.267/2000, l'art. 4 comma 2) e l'art.17, del D.Lgs. 165/2001 in merito alle competenze dei dirigenti; gli art. 4,5,6 e 6bis del D.Lgs. 241/1990 in merito al responsabile del procedimento; il D.Lgs. 118/2011 in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi ed in particolare l'allegato 4/2 di definizione del principio contabile/finanziario applicato alla competenza finanziaria; la normativa anticorruzione con particolare riferimento all obbligo di astensione disciplinato dall art. 6bis della legge 241/90, dall art.7 del DPR 62/2013 e dal Codice di comportamento dell ente; la Legge n.136/2010, il D.L. n. 187/2011 e la determinazione n. 8/2010 dell Autorità Vigilanza Contratti Pubblici, relativa alla richiesta del codice CIG; i principi contabili contenuti nel D.Lgs. 267/2000; i regolamenti comunali: di contabilità; per l'acquisizione in economia di lavori, beni e servizi; dei contratti; l art. 30 comma1 D.lgs. 50/2016 in merito alla qualità delle prestazioni e al rispetto dei principi di economicità, efficacia, tempestività e correttezza, oltre a tutto il resto. l'art. 36 del D.Lgs. n.50/2012 il quale ammette l'affidamento diretto per lavori entro il limite di ,00 e la legge n. 208/2015 (di stabilità 2016) che ha resto obbligatorio il ricorso al mercato elettronico per la pubblica amministrazione, solo per prestazioni ed acquisti di importo pari o superiore ad 1.000,00; la n. 4 delle linee guida dell Autorità Nazionale AntiCorruzione in merito alle procedure per l affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagine di mercato e formazione di elenchi di operatori economici; Attestato quanto previsto: dall art. 6bis del D.Lgs. 241/1990 in merito all'eventuale conflitto di interessi del responsabile del procedimento e del responsabile degli uffici competenti; dagli artt. 183, 184 e 185 del D.lgs.267/2000 relativi alla fase di gestione delle spese; dall art. 191 del D.lgs. 267/2000 relativo alle regole per l assunzione di impegni e per l effettuazione di spese; dall'art. 192 del D.Lgs. 267/2000 relativo alle determinazioni a contrattare e relative procedure; dall'art. 147bis comma 1 del D.Lgs. 267/2000 relativo al controllo preventivo di regolarità amministrativa e contabile su tutti gli atti della pubblica amministrazione; dalle norme in materia di saldo di competenza finale richiamate nella legge di stabilità 2016; dall'art. 9 comma 2 del D.L. n. 78/2009, convertito in legge n.102/2009 in materia di tempestività dei pagamenti delle pubbliche amministrazioni; dal D.Lgs. 192/2012 con cui il Governo ha dato attuazione alla Direttiva europera 2011/UE in materia di ritardi nei pagamenti; Nulla ostando alla propria competenza e per tutte le motivazioni qui chiarite ed evidenziate; DETERMINA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 5 DEL 12/01/2017 PAG. 3 DI 4

4 di provvedere, per le motivazioni espresse e che si intendono qui integralmente riportate ad impegnare l importo di 350,00 IVA inclusa da destinare al rinnovo/acquisto di certificati di firma digitale, affidandone l erogazione alla Camera di Commercio di Lodi, nelle forme esplicitate in premessa; di impegnare la spesa di 350,00 IVA inclusa imputandola al bilancio 2017 secondo la scheda contabile qui allegata; che il pagamento verrà effettuato: o esclusivamente a seguito di presentazione di fattura elettronica, relativamente al servizio di rinnovo/acquisto del certificato di firma digitale, sulla quale dovrà essere indicato il seguente Codice Univoco dell Ente UF5IE5; o con Bonifico Bancario su conto intestato alla Camera di Commercio di Lodi per la parte di servizio di acquisto/rinnovo dei certificati, riguardante i diritti di segreteria; che il codice CIG di detta fornitura è il seguente Z2E1CE7450; di dare atto che la spesa, il cui importo è qui impegnato, non rientra tra quelle per le quali è previsto un tetto di spesa anno massimo; di considerare la presente determinazione autorizzazione a contrarre, dando ad essa valenza contrattuale trattandosi di prestazioni relative a forniture/servizi di importo inferiore ad ,00 per i quali non risulta necessaria la stipula in forma pubblica amministrativa del contratto medesimo; DISPOSIZIONI FINALI Si dà atto infine, che il presente provvedimento è trasmesso alla dirigente della Ragioneria per l apposizione del visto di cui all art.147bis D.Lgs.267/2000 ed è pubblicato all albo pretorio on line per 15 giorni consecutivi ai fini della pubblicità degli atti e della trasparenza dell azione amministrativa; si provvederà, ricorrendo il caso, alla pubblicazione nella sezione del sito amministrazione trasparente in ottemperanza alle disposizioni del D.Lgs. n. 33/2013 e sue successive modificazioni ed integrazioni, da ultima quella del D.lgs. n. 97/2016; in caso di inerzia o tardiva emanazione di qualunque provvedimento necessario alla conclusione del procedimento entro i termini stabiliti dall'art.2 Legge 241/1990, il soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo previsto dal comma 9bis del sopracitato articolo, è il Segretario Generale. Sottoscritto dal Dirigente DEMURO GIUSEPPE con firma digitale DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 5 DEL 12/01/2017 PAG. 4 DI 4

5 ELENCO MOVIMENTI PROPOSTA PROP 43 / 2017 Esercizio 2017 Pagina 1 di 1 ES Capitolo/Art. Imp. / Acc. SubImpegno Liquidazione Mandato Tipo Importo Descrizione S 370 / / 2017 Prenotazione 350,00 IMPEGNO DI SPESA PER IL RINNOVO/ACQUISTO DI CERTIFICATI DI FIRMA DIGITALE

6 Piazza Broletto, Lodi Sito Istituzionale: PEC: Centralino C.F P.I VISTO DI COPERTURA FINANZIARIA OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER IL RINNOVO/ACQUISTO DI CERTIFICATI DI FIRMA DIGITALE Vista la determinazione dirigenziale n. 5 del 12/01/2017 si appone, ai sensi dell art. 147bis comma 1 del D.Lgs. 267/2000, il visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria nei termini indicati nella scheda contabile allegata al presente provvedimento e l esecutività. Lodi, 13/01/2017 Sottoscritto dal Responsabile del Servizio Finanziario RAMPINI BARBARA con firma digitale

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 83 DEL 16/02/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 83 DEL 16/02/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 3 - ECONOMICO FINANZIARIO Ufficio

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 48 DEL 03/02/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 48 DEL 03/02/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 3 - ECONOMICO FINANZIARIO Ufficio

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1553 DEL 21/12/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1553 DEL 21/12/2016 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 Settore SETTORE 5 - POLITICHE SOCIALI DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI TRESIGALLO Provincia di Ferrara ****** AREA CONTABILE E FINANZIARIA SERVIZIO ECONOMATO

COMUNE DI TRESIGALLO Provincia di Ferrara ****** AREA CONTABILE E FINANZIARIA SERVIZIO ECONOMATO COMUNE DI TRESIGALLO Provincia di Ferrara ****** AREA CONTABILE E FINANZIARIA SERVIZIO ECONOMATO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 44 / 2016 DEL 23/02/2016 OGGETTO: RINNOVO COMUNALI ANNO 2016 - CIG Z961889A1F

Dettagli

CITTÀ DI IMPERIA Corpo Polizia Municipale e Sicurezza Urbana Amministrazione

CITTÀ DI IMPERIA Corpo Polizia Municipale e Sicurezza Urbana Amministrazione CITTÀ DI IMPERIA Corpo Polizia Municipale e Sicurezza Urbana Amministrazione Determinazione dirigenziale n. 0363 del 17/03/2016 OGGETTO: Impegno per pagamento spese condominiali sede Comando Polizia Municipale

Dettagli

CITTÀ DI IMPERIA Corpo Polizia Municipale e Sicurezza Urbana Amministrazione

CITTÀ DI IMPERIA Corpo Polizia Municipale e Sicurezza Urbana Amministrazione CITTÀ DI IMPERIA Corpo Polizia Municipale e Sicurezza Urbana Amministrazione Determinazione dirigenziale n. 0391 del 22/03/2016 OGGETTO: Sostituzione del carrello guida porta scorrevole laterale Opel Vivaro

Dettagli

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet  PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 26 DEL 03/02/2016 SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA CIG: X27184AAAD; XFA184AAAE OGGETTO: AFFIDAMENTO RINNOVO DOMINIO E HOSTING DEL SITO INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 391 0DEL 12/05/2015 REG. SERVIZIO N. 520DEL 11/05/2015

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** POLITICHE SOCIALI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** POLITICHE SOCIALI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** POLITICHE SOCIALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 185 / 2015 OGGETTO: PRESTAZIONE SOCIALE AGEVOLATA DI COMPARTECIPAZIONE

Dettagli

30/03/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

30/03/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Finanziario ABBONAMENTO WEB "MODULISTICA ON LINE ARMONIZZAZIONE CONTABILE". PROVVEDIMENTI. Nr. Progr : Proposta 6 Copertura Finanziaria

Dettagli

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029 COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029 DETERMINAZIONE N. 10 DEL 20.01.2016 OGGETTO: LIQUIDAZIONE BOLLETTE TELECOM ITALIA S.P.A. PER FORNITURA TELEFONIA FISSA

Dettagli

COMUNE DI PREVALLE AREA EDILIZIA URBANISTICA

COMUNE DI PREVALLE AREA EDILIZIA URBANISTICA COMUNE DI PREVALLE AREA EDILIZIA URBANISTICA Registro Generale Segreteria N. 40 del 08/03/2016 Determinazione Settoriale N. 7 del 03/03/2016 OGGETTO: Servizio di manutenzione impianti idrico sanitari e

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) Settore Gestione del Territorio Sezione Appalti, Contratti ed Economato proposta n. 1345 / 2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 18 / 2016 OGGETTO: REGISTRAZIONE TELEMATICA PRESSO L AGENZIA DELLE ENTRATE

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** LAVORI PUBBLICI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 100.

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** LAVORI PUBBLICI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 100. COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** LAVORI PUBBLICI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 100.000,00 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 122 / 2015 OGGETTO: CIG

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 COMUNE DI POMPIANO Copia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 26 AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 OGGETTO: ACQUISTO DI VESTIARIO PER GLI AGENTI DI POLIZIA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 13 DEL 10.02.2016

DETERMINAZIONE N. 13 DEL 10.02.2016 DETERMINAZIONE N. 13 DEL 10.02.2016 OGGETTO: Acquisizione in economia del servizio di informazione annuale on line banca dati modulistica per pubblica amministrazione e rivista e servizio di rassegna stampa

Dettagli

COMUNE DI PREVALLE AREA LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI PREVALLE AREA LAVORI PUBBLICI COMUNE DI PREVALLE AREA LAVORI PUBBLICI Registro Generale Segreteria N. 33 del 27/02/2016 Determinazione Settoriale N. 11 del 27/02/2016 OGGETTO: Affidamento dell incarico di medico competente in medicina

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE del n. 2

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE del n. 2 VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE del 05-01-2016 n. 2 COPIA Oggetto: PEG 2016. Gestione provvisoria. L anno Duemilasedici (2016), il giorno Cinque (5) del mese di Gennaio, alle ore 15:00 nella Sala

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** SEGRETERIA E STAMPERIA

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** SEGRETERIA E STAMPERIA COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SEGRETERIA E STAMPERIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 57 / 2015 OGGETTO: INDENNITA' AMMINISTRATORI GENNAIO 2015.

Dettagli

DETERMINAZIONE PROT. GEN. N 60 DEL 01/02/2016 OGGETTO: SERVIZIO DI SUPPORTO PERSONALIZZATO SUGLI ADEMPIMENTI DEL PERSONALE ANNO 2016.

DETERMINAZIONE PROT. GEN. N 60 DEL 01/02/2016 OGGETTO: SERVIZIO DI SUPPORTO PERSONALIZZATO SUGLI ADEMPIMENTI DEL PERSONALE ANNO 2016. COMUNE DI PESCANTINA PROVINCIA DI VERONA Via Madonna n. 49 37026 PESCANTINA Cod. Fiscale Partita Iva 00661770230 Sito web: www.comune.pescantina.vr.it P.E.C.: pescantina.vr@cert.ip-veneto.net COPIA DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Originale DETERMINAZIONE N. 171 del 18/02/2016 Servizio amministrativo OO.PP. Oggetto: CAMPAGNA DI SCAVI ARCHEOLOGICI, RECUPERO E VALORIZZAZIONE AI FINI PRODUTTIVI

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** LAVORI PUBBLICI (S) MANUTENZIONI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** LAVORI PUBBLICI (S) MANUTENZIONI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** LAVORI PUBBLICI (S) MANUTENZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 705 / 2014 OGGETTO: CIG. Z070F4783A FORNITURA

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ******

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SETTORE ASILI, POLITICHE GIOVANILI, SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE PUBBLICA ISTRUZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Dettagli

COMUNE DI CASTILENTI Provincia di Teramo Cap Tel. 0861/ Fax 0861/ P.I CCP

COMUNE DI CASTILENTI Provincia di Teramo Cap Tel. 0861/ Fax 0861/ P.I CCP COMUNE DI Provincia di Teramo Cap. 64035 Tel. 0861/999113 Fax 0861/999432 P.I. 00824050678 CCP. 10705648 REGISTRO GENERALE N. 9 D E T E R M I N A Z I O N E N.6 DEL 27-01-14 A R E A : SEGRETERIA Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** LAVORI PUBBLICI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 100.

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** LAVORI PUBBLICI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 100. COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** LAVORI PUBBLICI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 100.000,00 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 277 / 2015 OGGETTO: CIG

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 10 del 03/02/2017 Reg. n.6 del 02/02/2017 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SEGRETERIA Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIA PER L'EROGAZIONE DI BUONI LAVORO

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem)

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem) COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem) DIREZIONE SERVIZI STAFF E POLITICHE SOCIALI- SERVIZI SOCIALI SPORT E POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE N. 120-17 del 22-04-2016

Dettagli

CITTÀ DI IMPERIA settore : Cultura, Manifestazioni e Protezione Civile servizio : Protezione Civile

CITTÀ DI IMPERIA settore : Cultura, Manifestazioni e Protezione Civile servizio : Protezione Civile CITTÀ DI IMPERIA settore : Cultura, Manifestazioni e Protezione Civile servizio : Protezione Civile Determinazione dirigenziale n. 0398 del 23/03/2016 OGGETTO: Impegno di spesa per stipula polizza assicurativa

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Registro generale n. 31 del 15/01/2016 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO : SERVIZIO RINNOVO N. 4 CASELLE DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA LEGAL- MAIL (PEC) PER 1 ANNO. CIG: ZF018E86A7 Affidamento ex art.

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ******

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** SETTORE CONTROLLO DI GESTIONE E MESSI CONTROLLO DI GESTIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 55 / 2015 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 141 DEL 01/04/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ Dipartimento Servizi alle Persone - Pubblica Istruzione

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ Dipartimento Servizi alle Persone - Pubblica Istruzione COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 Dipartimento Servizi alle Persone - Pubblica Istruzione Determinazione n. 423 del 28/03/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO ALLA

Dettagli

CITTÀ DI IMPERIA Corpo Polizia Municipale e Sicurezza Urbana Amministrazione

CITTÀ DI IMPERIA Corpo Polizia Municipale e Sicurezza Urbana Amministrazione CITTÀ DI IMPERIA Corpo Polizia Municipale e Sicurezza Urbana Amministrazione Determinazione dirigenziale n. 0322 del 01/03/2016 OGGETTO: Acquisto armadio per custodia ponte radio IL DIRIGENTE / FUNZIONARIO

Dettagli

COMUNE DI BRICHERASIO

COMUNE DI BRICHERASIO Copia COMUNE DI BRICHERASIO PROVINCIA DI TO C.A.P. 10060 - TEL. (0121) 59.105 - FAX (0121) 59.80.42 Reg. generale n. 13 DATA 18/01/2016 DETERMINAZIONE N 2 DEL 18/01/2016 IMPEGNO DI SPESA SI ( xx ) NO (

Dettagli

COMUNE DI STORNARA. (Provincia di Foggia)

COMUNE DI STORNARA. (Provincia di Foggia) COMUNE DI STORNARA (Provincia di Foggia) SETTORE ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE di REG. GEN. N. 10 del 10 gennaio 2017 Registro di Settore N. 3 del 05/01/2017 OGGETTO: IMPEGNO E LIQUIDAZIONE FATTURE

Dettagli

di Argenta n. 185 del PROVINCIA DI FERRARA SETTORE Programmazione e Gestione finanziaria

di Argenta n. 185 del PROVINCIA DI FERRARA SETTORE Programmazione e Gestione finanziaria Comune Determinazione di Argenta n. 185 del 10-06-2016 PROVINCIA DI FERRARA SETTORE Programmazione e Gestione finanziaria OGGETTO: Cig: Z9B1A3AA7B - Acquisto buste intestate - Impegno contabile SETTORE

Dettagli

C O M U N E D I O M E

C O M U N E D I O M E C O M U N E D I O M E Provincia di Brescia AREA SERVIZI FINANZIARI ORIGINALE N. REGISTRO GENERALE: 131 DETERMINAZIONE N. 38 DEL 26/04/2016 OGGETTO: DETERMINAZIONE A CONTRATTARE. AFFIDAMENTO DIRETTO, AI

Dettagli

Comune di Diano San Pietro PROVINCIA DI IMPERIA

Comune di Diano San Pietro PROVINCIA DI IMPERIA Comune di Diano San Pietro PROVINCIA DI IMPERIA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO N 1 DEL 09/01/2017 OGGETTO: Determina a contrattare per l acquisizione di kit di firma digitale

Dettagli

COMUNE DI MELZO. (Provincia di Milano) SETTORE SERVIZI AL CITTADINO E ALLA CITTA DETERMINAZIONE NUMERO 26 DEL 09/06/2015

COMUNE DI MELZO. (Provincia di Milano) SETTORE SERVIZI AL CITTADINO E ALLA CITTA DETERMINAZIONE NUMERO 26 DEL 09/06/2015 COMUNE DI MELZO (Provincia di Milano) SETTORE SERVIZI AL CITTADINO E ALLA CITTA DETERMINAZIONE NUMERO 26 DEL 09/06/2015 OGGETTO: CIG N 6277093502 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO URBANO

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE G1 - GABINETTO DEL SINDACO --- G1 - GABINETTO DEL SINDACO Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 946 del 20/12/2016 Registro del Settore N. 30 del 15/12/2016 Oggetto: Giornate Ramazziniane

Dettagli

COMUNE DI TERRANUOVA BRACCIOLINI Provincia di Arezzo

COMUNE DI TERRANUOVA BRACCIOLINI Provincia di Arezzo Area Risorse Finanza e Contabilità DETERMINAZIONE n 130/2015 del 02-03-2015 del Registro Generale AFFIDAMENTO DIRETTO TRAMITE PROCEDURA START ALLA SOCIETA WAYPRESS SRL. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO)

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) RIPARTIZIONE ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA, RISORSE UMANE DETERMINAZIONE Doc. int. 9 Pubbl. PU 114 OGGETTO: Servizio di fornitura blocchi buoni mensa - ditta Elledi

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 12 Data 04/03/2015 COPIA Oggetto : DESCRIZIONE: ACQUISTO SALE MARINO PER DISGELO STRDALE DITTA SANECO ITALIA CIG: X1712F6DF4 IL RESPONSABILE

Dettagli

DETERMINAZIONE n. 589 del 02/08/2016 IL DIRIGENTE DELL' ECONOMATO E PROVVEDITORATO

DETERMINAZIONE n. 589 del 02/08/2016 IL DIRIGENTE DELL' ECONOMATO E PROVVEDITORATO DETERMINAZIONE n. 589 del 02/08/2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO MEDIANTE MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (MEPA) FORNITURA ARREDI PER UFFICIO - CIG: ZA11A4741D - RDO N. 1246566 IL DIRIGENTE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1252 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 320 DEL 09/12/2014 OGGETTO: FORNITURA DI SOFTWERE PRIMUS E RELATIVI SOFTWERE APPLICATIVI AGGIUNTIVI

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO)

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) RIPARTIZIONE PROGRAMMAZIONE, CONTROLLO DI GESTIONE, ORGANIZZAZIONE, TRASPORTI, FUNDRAISING,ECONOMATO, CED DETERMINAZIONE Doc. int. 6 Pubbl. PU 156 OGGETTO: Sistema

Dettagli

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE BRESSANA BOTTARONE Provincia di Pavia CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO ASSOCIATO DI FUNZIONI TRA I COMUNI DI BRESSANA BOTTARONE BASTIDA PANCARANA CIGOGNOLA MEZZANINO UFFICIO COMUNE SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE

Dettagli

ENTE DEL PARCO DEL CONERO Via Peschiera n SIROLO (AN) DETERMINAZIONE RESPONSABILE UFFICIO RAGIONERIA

ENTE DEL PARCO DEL CONERO Via Peschiera n SIROLO (AN) DETERMINAZIONE RESPONSABILE UFFICIO RAGIONERIA ENTE DEL PARCO DEL CONERO Via Peschiera n. 30 60020 SIROLO (AN) DETERMINAZIONE RESPONSABILE UFFICIO RAGIONERIA N.05 Oggetto: Concessione Servizio di Tesoreria 2016/2020 - Determina a contrarre. Procedura

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** AVVOCATURA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** AVVOCATURA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** AVVOCATURA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 315 / 2015 OGGETTO: LIQUIDAZIONE COMPETENZE AVV. SIMONE Premesso -

Dettagli

Città di Enna AREA TECNICA E DI PROGRAMMAZIONE URBANISTICA Dirigente ing. P. Puleo Servizio 2/11 Protezione Civile e Abusivismo Resp. ing. G.

Città di Enna AREA TECNICA E DI PROGRAMMAZIONE URBANISTICA Dirigente ing. P. Puleo Servizio 2/11 Protezione Civile e Abusivismo Resp. ing. G. Città di Enna AREA TECNICA E DI PROGRAMMAZIONE URBANISTICA Dirigente ing. P. Puleo Servizio 2/11 Protezione Civile e Abusivismo Resp. ing. G. Sberna Pubblicata all albo On-Line dal 13/4/2015 al 27/4/2015

Dettagli

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA Copia Albo AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA UFFICIO AFFARI GENERALI ED ORGANIZZATIVI 80D DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 30 DEL 22/02/2016 OGGETTO: SPESE DI FUNZIONAMENTO DELL'AUTORITA' DI BACINO DELLA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 181 DEL

DETERMINAZIONE N. 181 DEL DETERMINAZIONE N. 181 DEL 30.12.2015 OGGETTO: Acquisizione in economia del servizio completo di elaborazione cedolino e modello TFR del personale dipendente e assimilato dell Ente per il periodo dal 01.01.2016

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 27/02/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 27/02/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 86 del 27/02/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 15 del 27/02/2015 OGGETTO: ABBONAMENTO

Dettagli

COMUNE DI ARICCIA PROVINCIA DI ROMA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

COMUNE DI ARICCIA PROVINCIA DI ROMA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE COMUNE DI ARICCIA PROVINCIA DI ROMA AREA I -SERVIZI AL CITTADINO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Registro Generale: Determina n 71 del 06/02/2014 Determina di Settore n 11 del 06/02/2014 OGGETTO: DITTA INTERINALE

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** CONTROLLO DI GESTIONE

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/ ****** CONTROLLO DI GESTIONE COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** CONTROLLO DI GESTIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 313 / 2015 OGGETTO: CIG Z0113BBA31 - AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI. Settore Servizi alla persona DETERMINAZIONE N. 293 DEL 15/04/2016

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI. Settore Servizi alla persona DETERMINAZIONE N. 293 DEL 15/04/2016 COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI Settore Servizi alla persona Proposta DT1SSP-37-2016 del 13/04/2016 DETERMINAZIONE N. 293 DEL 15/04/2016 OGGETTO: Affidamento alla ditta Publinforma Srl di Barletta

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 582 in data 23/06/2014 OGGETTO: INTERVENTO DI MANUTENZIONE SCALE IN UTILIZZO

Dettagli

DETERMINAZIONE n del 16/12/2016 IL FUNZIONARIO DELEGATO DEL SERVIZIO CULTURA

DETERMINAZIONE n del 16/12/2016 IL FUNZIONARIO DELEGATO DEL SERVIZIO CULTURA DETERMINAZIONE n. 1112 del 16/12/2016 OGGETTO: NUOVO MUSEO CIVICO DI BELLUNO. STAMPA E DIFFUSIONE DEI MATERIALI INFORMATIVI. AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA. CIG N. Z7B1C63A6E. IL FUNZIONARIO DELEGATO DEL SERVIZIO

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 34 DEL 02.03.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ABBONAMENTO ANNO 2015 AL SERVIZIO ENTI ON LINE CON LA DITTA SOLUZIONE SRL DI MILANO.

Dettagli

COMUNE DI COLORNO. Provincia di Parma SOSTITUZIONE FOTOCOPIATORI UFFICI RAGIONERIA E SERVIZI SOCIALI. AFFIDAMENTO ALLA DITTA R.ZANANTONI SRL.

COMUNE DI COLORNO. Provincia di Parma SOSTITUZIONE FOTOCOPIATORI UFFICI RAGIONERIA E SERVIZI SOCIALI. AFFIDAMENTO ALLA DITTA R.ZANANTONI SRL. COMUNE DI COLORNO Provincia di Parma DETERMINAZIONE N. 408 Data di Registrazione 16/09/2014 Proposta N. 738 OGGETTO: SOSTITUZIONE FOTOCOPIATORI UFFICI RAGIONERIA E SERVIZI SOCIALI. AFFIDAMENTO ALLA DITTA

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 178 DEL 09/02/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 178 DEL 09/02/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 4 SETTORE SERVIZI ALLA CITTÀ DETERMINAZIONE N 178 DEL 09/02/2015 OGGETTO: INIDZIONE PROCEDURA ME.PA. PER FORNITURA BLOCCHETTI RICEVUTE

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL DISTRETTO CERAMICO Provincia di Modena

UNIONE DEI COMUNI DEL DISTRETTO CERAMICO Provincia di Modena PROPOSTA DI DETERMINAZIONE N. 26 DEL 23/01/2017 OGGETTO: INDENNITA' DI PARTECIPAZIONE TIROCINI DI TIPO "C" E "D"- ANNO 2017. IMPEGNI DI SPESA Settore Politiche Sociali LA DIRIGENTE DEL SETTORE POLITICHE

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici LIQUIDAZIONE UTENZE FABBRICATO DESTINATO AI SERVIZI AUSL /AVIS/MEDICO DI BASE/GUARDIA MEDICA UBICATO

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 286 Del 11/05/2015

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 286 Del 11/05/2015 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 286 Del 11/05/2015 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO TESTO SULLA PIATTAFORMA MEPA. CIG: Z0414625E0. Dalla Residenza Municipale, addì 11/05/2015

Dettagli

DETERMINAZIONE n. 592 del 03/08/2016 IL COMANDANTE PL DELLA POLIZIA LOCALE

DETERMINAZIONE n. 592 del 03/08/2016 IL COMANDANTE PL DELLA POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE n. 592 del 03/08/2016 OGGETTO: ACQUISTO EASY COVER E BORSA PER MACCHINA FOTOGRAFICA NIKON IN DOTAZIONE CORPO POLIZIA LOCALE. CIG: Z3F1AD7E14 IL COMANDANTE PL DELLA POLIZIA LOCALE Premesso

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/04/2015 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Servizi Cimiteriali OGGETTO:Affidamento in concessione della gestione dei servizi

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 461 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 51 DEL 19/05/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 461 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 51 DEL 19/05/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 461 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 51 DEL 19/05/2016 OGGETTO: CONVENZIONE CONSIP PER FORNITURA DI N.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1402 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 159 DEL 23/12/2014 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA.2.400,00 QUALE PARTECIPAZIONE FINANZIARIA

Dettagli

COMUNE DI STORNARA (Provincia di FOGGIA)

COMUNE DI STORNARA (Provincia di FOGGIA) COMUNE DI STORNARA (Provincia di FOGGIA) COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 3 del 03/01/2017 ======================================================================= Oggetto: ESERCIZIO

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO GIURIDICO E SERVIZI AL CITTADINO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 60 del 01/02/2014 del registro generale OGGETTO: INTEGRAZIONE

Dettagli

C.F. e P.I SERVIZI FINANZIARI

C.F. e P.I SERVIZI FINANZIARI C.F. e P.I. 00312730807 Oggetto SERVIZI FINANZIARI DETERMINAZIONE n 14 del 08.03.2016 LIQUIDAZIONE FATTURA N 01341/M DEL 02.03.2016 RIMBORSO SPESE RISCOCOATTIVO ANNO 2015- POSTE E TRIBUTI. CAPITOLO DI

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 779 esecutiva dal 14/12/2015 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 18 DEL 04.02.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO INDUMENTI DA LAVORO PER L OPERAIO COMUNALE TRAMITE MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 294 in data 02/04/2014 OGGETTO: SOSTITUZIONE MANIGLIONE ANTIPANICO PORTA D'INGRESSO

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 243 DEL 04/04/2014 ACQUISTO MATERIALI CONSUMABILI PER STAMPANTI CENTRO DI RESPONSABILITA' SETTORE 01 SERVIZIO UFFICIO ECONOMATO DIRIGENTE

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 9 del 22/02/2016

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 9 del 22/02/2016 COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 05 00 - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 9 del 22/02/2016 OGGETTO: Liquidazione ANCITEL per servizio consultazione archivio auto rubate. A CURA DELL

Dettagli

1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 255 del 06/07/2016

1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 255 del 06/07/2016 COPIA CITTA' DI CALIMERA (Provincia di Lecce) Tel.: 0832/870111 Fax 0832/872266 1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE DETERMINAZIONE: nr.

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMBIENTE E TERRITORIO SERVIZIO AMBIENTE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: INTERVENTO DI REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA

Dettagli

C O M U N E D I E M P O L I

C O M U N E D I E M P O L I C O M U N E D I E M P O L I CENTRO DI RESPONSABILITA : Responsabile: Ufficio: VI Dott.ssa Anna Tani Servizio Economato DETERMINAZIONE N 71 del 04/02/2016 Oggetto: RINNOVO ABBONAMENTI A RIVISTE AMMINISTRATIVE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 169 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 57 DEL 26/02/2016 OGGETTO: MOLFETTA CITTÀ EUROPEA DELLO SPORT 2016. DETERMINA A CONTRARRE PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Area Tecnica OGGETTO: LIQUIDAZIONE FATTURE SPESE TELEFONIA MOBILE. DITTA: H3G S.p.a. - SERVIZIO CLIENTI "3" - CIG: ZBC1B01C18 DEL RESPONSABILE

Dettagli

AREA ECONOMICO-FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA N. 56 DEL GENERALE N. 171 DEL

AREA ECONOMICO-FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA N. 56 DEL GENERALE N. 171 DEL COMUNE DI PRESENZANO Sede: Via S. Rocco 81050 PRESENZANO (CE) Tel.: 0823989055 Fax: 0823989294 Responsabile dell AREA ECONOMICO-FINANZIARIA : DOTT. MARCO VITI AREA ECONOMICO-FINANZIARIA DETERMINAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE N /04/2016 OGGETTO:

DETERMINAZIONE N /04/2016 OGGETTO: COMUNE DI PIMENTEL Provincia di Cagliari AREA: 121 /R Responsabile: Amministrativo-Contabile Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE N. 196 in data 15/04/2016 OGGETTO: (F. 1384) SODEXHO MOTIVATION SOLUTIONS ITALIA

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) Settore Servizi alla Persona Sezione Servizi Sociali proposta n. 10 / 2017 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 130 / 2017 OGGETTO: INTERVENTO A TUTELA

Dettagli

CITTA DI CASTELLANZA DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA

CITTA DI CASTELLANZA DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA CITTA DI CASTELLANZA PROVINCIA DI VARESE CAP 21053 TEL. 0331526111 C.F. 00252280128 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA N. REG. DETERMINE DATA OGGETTO: Acquisto n. 3 kit di firma digitale per gli uffici

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA DELLE SPILLE ACCORDO DI COLLABORAZIONE EXPO BIENNIO 2014-2015 PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Risorse Umane Gestione Giuridica del Personale

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Risorse Umane Gestione Giuridica del Personale Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 39 Del 23/01/2017 Risorse Umane Gestione Giuridica del Personale OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER SERVIZIO "POSTA ON LINE" CIG:

Dettagli

1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 180 del 20/05/2016

1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 180 del 20/05/2016 COPIA CITTA' DI CALIMERA (Provincia di Lecce) Tel.: 0832/870111 Fax 0832/872266 1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE DETERMINAZIONE: nr.

Dettagli

COMUNE DI CARSOLI. Provincia dell Aquila. - Medaglia d argento al valor civile - Piazza della Libertà, 1 Tel.: Fax:

COMUNE DI CARSOLI. Provincia dell Aquila. - Medaglia d argento al valor civile - Piazza della Libertà, 1 Tel.: Fax: COMUNE DI CARSOLI Provincia dell Aquila - Medaglia d argento al valor civile - Piazza della Libertà, 1 Tel.: 0863 90.83.00 Fax: 0863 99.54.12 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO N. 153

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E D E T E R M I N A Z I O N E n. 10 /DT del 01/02/2016 OGGETTO: ADESIONE CONVENZIONE CONSIP PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE E DEI SERVIZI CONNESSI PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI, - EDIZIONE 8 ID 1617

Dettagli

COMUNE DI PIANEZZA CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO

COMUNE DI PIANEZZA CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO COMUNE DI PIANEZZA CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO DETERMINA N. 50 DEL 12 febbraio 2016 SETTORE AFFARI GENERALI OGGETTO: VISITA MEDICA ORTOPEDICA PRESCRITTA DAL MEDICO COMPETENTE PER DIPENDENTE COMUNALE.

Dettagli

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 150 IMPEGNO DI SPESA PER CORSO DI FOTOGRAFIA E PHOTOSHOP

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 150 IMPEGNO DI SPESA PER CORSO DI FOTOGRAFIA E PHOTOSHOP ORIGINALE COMUNE DI TORINO DI SANGRO PROVINCIA DI CHIETI Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 150 IMPEGNO DI SPESA PER CORSO DI FOTOGRAFIA E PHOTOSHOP Numero

Dettagli

Determinazione Dirigenziale N del 15/07/2016

Determinazione Dirigenziale N del 15/07/2016 Determinazione Dirigenziale N. 1044 del 15/07/2016 Classifica: 010.02.01 Anno: 2016 (6733873) Oggetto PUBBLICAZIONE SUL QUOTIDIANI DI ESTRATTO DEL BANDO DI GARA RELATIVO ALL AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE

Dettagli

SIAE: impegno di spesa per performance multimediale "Cercare le parole" IL DIRIGENTE. Ufficio Biblioteca

SIAE: impegno di spesa per performance multimediale Cercare le parole IL DIRIGENTE. Ufficio Biblioteca DETERMINAZIONE N 115 del 9//17 OGGETTO: SIAE: impegno di spesa per performance multimediale "Cercare le parole" IL DIRIGENTE Ufficio Biblioteca Richiamata la deliberazione di Giunta Comunale n. 7 del 19.1.17,

Dettagli

Settore Sviluppo economico, montagna, pianificazione e programmazione del territorio, delle attività estrattive, dell'ambiente e urbanistica *********

Settore Sviluppo economico, montagna, pianificazione e programmazione del territorio, delle attività estrattive, dell'ambiente e urbanistica ********* FIN. ********* DETERMINAZIONE Proposta n. STSVILUP 268/2013 Determ. n. 222 del 07/02/2013 Oggetto: PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2013. IMPEGNO RISORSE FINANZIARIE ASSEGNATE SETTORE SVILUPPO ECONOMICO, MONTAGNA,

Dettagli

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Area Tecnica OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ASCENSORI COMUNALI CON INTERVENTO ALL'IMPIANTO PRESSO LA SEDE MUNICIPALE.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 220 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 18 DEL 09/03/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 220 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 18 DEL 09/03/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 220 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 18 DEL 09/03/2015 OGGETTO: CONCESSIONE DEL DIRITTO D USO DI FREQUENZE

Dettagli

Rinnovo adesione ad associazione "Donne di carta" anno 2016 e contestuale liquidazione

Rinnovo adesione ad associazione Donne di carta anno 2016 e contestuale liquidazione DETERMINAZIONE N 300 del 08/04/2016 OGGETTO: Rinnovo adesione ad associazione "Donne di carta" anno 2016 e contestuale liquidazione IMPORTO: Euro 100,00 BENEFICIARIO: Associazione culturale Donne di carta,

Dettagli