Comune di GREVE IN CHIANTI Provincia di Firenze Settore 4 Servizi alla Persona

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di GREVE IN CHIANTI Provincia di Firenze Settore 4 Servizi alla Persona"

Transcript

1 Comune di GREVE IN CHIANTI Provincia di Firenze Settore 4 Servizi alla Persona Bando per l assegnazione di incentivi economici individuali per il sostegno al diritto allo studio per l anno scolastico : Borse di studio e Buoni Libro I VISTA: - la L.R. 32/2002 (Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia di educazione, istruzione, orientamenti, formazione professionale e lavoro) e successive modificazioni; - la Deliberazione del Consiglio Regionale n. 93/2006 (Approvazione del Piano di Indirizzo Generale Integrato ); - le deliberazioni del Consiglio Regionale n. 941/2008 e 531/2009 che approvano gli indirizzi per il Diritto allo studio scolastico per il triennio 2008/2010; - la Deliberazione del Consiglio Regionale 314/2011 che approva le Linee guida per la programmazione e progettazione integrata territoriale anno scolastico 2011/2012; - i Decreti Regionali n. 2707/2011 e 3258/2011 di assegnazione dei fondi regionali per le borse di studio; - l atto Dirigenziale Provincia di Firenze n del 7/11/2011 (Diritto allo Studio a.s. 2011/2012); Il giorno 14 del mese di novembre dell anno 2011, il Responsabile del Servizio n. 4 Servizi alla Persona del Comune di Greve in Chianti, emana il presente bando Borse di Studio Anno scolastico di riferimento Beneficiari Importo incentivo Finalità della borsa di studio 2011/2012 Studenti frequentanti le Scuole primarie e secondarie di 1 grado (Scuole Elementari e Media Inferiore) che hanno sede nel Comune di Greve in Chianti Misura massima rimborsabile: - 150,00 per la scuola elementare - 150,00 per la scuola media fino a esaurimento delle risorse assegnate La borsa si configura come provvidenza economica assistenziale finalizzata al contrasto dell abbandono scolastico di studenti appartenenti a famiglie in stato di disagio economico sociale e viene corrisposta mediante erogazione monetaria diretta di un importo predefinito con lo scopo di contribuire alla spesa per l istruzione sostenuta dalla famiglia. La borsa di studio può essere richiesta per alunni

2 Limiti di reddito e requisiti per accedere alla borsa di studio appartenenti a nuclei familiari con Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE),reddito di riferimento 2010, non superiore a ,00. Per gli alunni disabili (handicap riconosciuto ai sensi art. 3 comma 3 della Legge 104/1992 o invalidità non inferiore al 66%) la soglia di accesso ISEE è fissata a ,00 La borsa di studio può essere richiesta una sola volta per lo stesso anno di corso di studi, ovvero non è consentito richiedere i benefici già richiesti l anno precedente in caso di ripetenza dello stesso anno di studi. Modalità di presentazione delle domande da parte del genitore o dell avente la rappresentanza o studente se maggiorenne Iter delle richieste La modulistica per richiedere il beneficio è disponibile nelle sedi scolastiche, presso l Ufficio Protocollo del Comune e sul sito di quest ultimo ( le domande, debitamente compilate, dovranno essere riconsegnate all Ufficio Protocollo del Comune entro e non oltre il , complete della seguente documentazione: - domanda per l assegnazione della borsa di studio (su apposito modulo predisposto dall Ufficio Scuola); - dichiarazione sostitutiva unica attestante l indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) reddito di riferimento 2010; - copia di un documento valido di identità del richiedente; - attestazione promozione; - eventuale certificazione relativa alla disabilità o invalidità; Il rilascio dell attestazione ISEE può essere richiesto presso le sedi INPS o presso i Centri di Assistenza Fiscale. Nel Caso che il richiedente abbia già prodotto l attestazione ISEE di cui sopra all Ufficio Scuola del Comune può indicarlo nella domanda. Il Comune predisporrà la graduatoria dei soggetti che hanno presentato domanda per l acquisizione del beneficio stilata in ordine del valore economico della dichiarazione ISEE, a partire dal valore ISEE più basso. A parità di ISEE si terrà conto dell ordine di arrivo delle domande. La borsa di studio verrà assegnata agli studenti aventi i requisiti, e fino ad esaurimento delle risorse disponibili, sulla base di tale graduatoria stilata in ordine di ISEE crescente. L erogazione dei contributi avverrà solo dopo la formale assegnazione all Amministrazione Comunale dei finanziamenti specifici da parte degli Enti preposti

3 Controlli L Amministrazione Comunale effettuerà controlli a campione sui soggetti risultanti aventi diritto al beneficio. Gli elenchi dei beneficiari degli incentivi saranno inviati alla Guardia di Finanza delle Province di riferimento: i componenti del nucleo familiare di appartenenza degli studenti che beneficiano di interventi che richiedono un accertamento delle condizioni economiche saranno inseriti nelle categorie che vengono assoggettate ai massimi controlli Risorse disponibili 4.467,23 Scadenza presentazione domande 21 dicembre 2011 Buoni Libro Anno scolastico di riferimento Beneficiari Finalità Importo 2011/2012 Studenti della Scuola secondaria di 1 grado (Scuola Media Inferiore) che ha sede nel Comune di Greve in Chianti Il contributo è finalizzato al rimborso parziale o totale della spesa sostenuta dalle famiglie per l acquisto dei libri di testo. Misura massima rimborsabile per la scuola Media: - per la classe 1-290,00 - per la classe 2-115,00 - per la classe 3-130,00 fino ad esaurimento delle risorse assegnate. Come previsto dalla DGR 314/2011 par punto 3: - per la determinazione del contributo libri da corrispondere il Comune dovrà prendere a riferimento la spesa sostenuta e documentata dalla damiglia e le tariffe massime sopra indicate, individuate dal MIUR nel decreto n. 43/2011. La spesa ammissibile a rimborso non può in ogni caso superare le tariffe ministeriali. - Ai soggetti beneficiari sarà rimborsata la percentuale del 65% della spesa documentata ammissibile. Limiti di reddito e requisiti per accedere al rimborso Il rimborso parziale o totale della spesa sostenuta per l acquisto dei libri di testo può essere richiesto per alunni appartenenti a nuclei familiari con Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE), redditi di riferimento 2010, non superiore a ,00. Per gli alunni disabili (handicap riconosciuto ai sensi art.

4 3 comma 3 della Legge 104/1992 o invalidità non inferiore al 66%) la sogli di accesso ISEE è fissata a ,00. Il contributo libri può essere richiesto una sola volta per lo stesso anno di corso di studi, ovvero non è consentito richiedere i benefici già richiesti l anno precedente in casi di ripetenza dello stesso anno di studio. Modalità di presentazione delle domande. Iter delle richieste La modulistica per richedere il beneficio è disponibile nelle sedi scolastiche, presso l Ufficio Protocollo del Comune e sul sito di quest ultimo ( le domande, debitamente compilate, dovranno essere riconsegnate all Ufficio Protocollo del Comune entro e non oltre il 21 dicembre 2011 complete della seguente documentazione: - domanda per l assegnazione del contributo per il rimborso parziale o totale dei libri di testo (su apposito modulo predisposto dall Ufficio Scuola) - dichiarazione sostitutiva unica attestante l indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) reddito di riferimento 2010; - scontrini o ricevute fiscali o attestazione della libreria fornitrice comprovanti la spesa effettivamente sostenuta. Gli scontrini presentati dovranno riferirsi unicamente ai libri acquistati di cui si richiede il rimborso e non essere cumulativi con altri generi non rimborsabili. - copia di un documento valido di identità del richiedente. - Eventuale certificazione relativa alla disabilità o invalidità. - Attestazione di promozione. Il rilascio dell attestazione ISEE può essere richiesto presso le sedi INPS o presso i Centri di Assistenza Fiscale. Nel caso che il richiedente abbia già prodotto l attestazione ISEE di cui sopra all Ufficio Scuola del Comune può indicarlo nella domanda. Il Comune predisporrà la graduatoria dei soggetti che hanno presentato domanda per l acquisizione del beneficio, stilata in ordine del valore economico della dichiarazione ISEE, a partire dal valore più basso. A parità di ISEE si terrà conto dell ordine di arrivo delle domande. Il contributo buono libro verrà assegnato agli studenti aventi i requisiti, e sino ad esaurimento delle risorse disponibili, sulla base di tale graduatoria stilata in ordine di ISEE crescente. L erogazione dei contributi avverrà solo dopo la formale assegnazione all Amministrazione Comunale dei finanziamenti specifici da parte degli Enti

5 preposti. In particolare l attribuzione dei benefici per i libri di testo è condizionata interamente al trasferimento dei relativi fondi da parte dello Stato. Controlli Risorse disponibili Scadenza presentazione domande L amministrazione Comunale effettuerà controlli a campione sui soggetti risultanti aventi diritto al beneficio. Gli elenchi dei beneficiari degli incentivi saranno inviati alla Guardia di Finanza delle Province di riferimento: i componenti del nucleo familiare di appartenenza degli studenti che beneficiano di intrventi che richiedono un accertamento delle condizioni aconomiche saranno inseriti nelle categorie che vengono assoggettate ai massimi controlli. La Regione Toscana comunica che è noto l ordine di grandezza dello stanziamento statale complessivo, ma che ad oggi non è stato ancora adottato alcun atto di riparto e assegnazione alle Regioni da parte dello Stato. 21 dicembre 2011 Il Responsabile del Servizio Servizi alla Persona (Moreno Vannoni)

6 DOMANDA DA UTILIZZARE PER: - Assegnazione di BORSE DI STUDIO per l anno scolastico (per gli studenti delle Scuole elementari e medie) - Assegnazione di contributo per il rimborso totale o parziale dei LIBRI DI TESTO per l anno scolastico (per i soli studenti delle Scuole Medie) Al Sindaco del Comune di GREVE IN CHIANTI RICHIESTA DI BORSA DI STUDIO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 RICHIESTA DI CONTRIBUTO PER IL RIMBORSO TOTALE O PARZIALE DEI LIBRI DI TESTO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 (barrare la tipologia che interessa) (COMPILARE IN STAMPATELLO) GENERALITÀ DELLO STUDENTE COGNOME NOME LUOGO E DATA DI NASCITA SCUOLA E CLASSE frequentata nell a.s /2012 PROTOCOLLO DEL COMUNE 1

7 IL PRESENTE MODELLO, DEBITAMENTE COMPILATO, DEVE ESSERE RICONSEGNATO ALL UFFICIO PROTOCOLLO DEL COMUNE ENTRO E NON OLTRE IL 21 DICEMBRE 2011 GENERALITÀ DEL RICHIEDENTE (il genitore o chi esercita la potestà genitoriale che riscuoterà il contributo eventualmente erogato) COGNOME NOME CODICE FISCALE Utilizzare una singola casella per ciascuna lettera o cifra. RESIDENZA ANAGRAFICA VIA/PIAZZA N. CAP COMUNE PROV. TELEFONO INDIRIZZO DOVE INVIARE LA CORRISPONDENZA (se diverso dalla residenza) VIA/PIAZZA N. CAP COMUNE PROV. TELEFONO L erogazione dell eventuale contributo avverrà (barrare una sola casella): Tramite riscossione diretta presso la Tesoreria Comunale Tramite accredito su Conto Corrente bancario (intestato al richiedente) Codice IBAN Dichiaro inoltre che: (barrare una sola casella) la dichiarazione sostitutiva unica attestante l indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE), relativa all anno 2010 si allega alla presente domanda; la dichiarazione sostitutiva unica attestate l indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE), relativa all anno 2010 è giacente presso codesto ufficio, allegata alla domanda di e che il valore ISEE è pari ad 2

8 : Dichiaro altresì (barrare una sola casella): che mio figlio/a sta frequentando l attuale classe per la prima volta e non è pertanto ripetente; che mio figlio è ripetente, ma non ha usufuito dei suddetti benefici nell anno scolastico 2010/2011 Si allegano gli scontrini o le ricevute fiscali attestanti la spesa per l acquisto dei libri di testo (solo per gli studenti della scuola media inferiore) per una spesa complessiva di. Il richiedente dichiara di essere consapevole che, in caso di dichiarazioni non veritiere, è passibile di sanzioni penali oltre alla revoca dei benefici eventualmente percepiti. ( ). Dichiara altresì di essere informato sul trattamento dei dati personali secondo quantostabilito dalla Legge 675/96. FIRMA Data ( ) N.B.- L Amministrazione Comunale si riseva la facoltà di effettuare i controlli di legge circa la veridicità delle informazioni rese sotto forma di autocertificazione. ( ) N.B. L autocertificazione deve essere presentata unitamente a fotocopia non autenticata di un documento d identità del sottoscrittore. 3

MODULO DOMANDA PER RICHIESTA DI INTERVENTI DIRITTO ALLO STUDIO - ANNO SCOLASTICO 2009/2010. Il sottoscritto/a

MODULO DOMANDA PER RICHIESTA DI INTERVENTI DIRITTO ALLO STUDIO - ANNO SCOLASTICO 2009/2010. Il sottoscritto/a ALLEGATO A MODULO DOMANDA PER RICHIESTA DI INTERVENTI DIRITTO ALLO STUDIO - ANNO SCOLASTICO 2009/2010 All Amministrazione Comunale di Pieve Santo Stefano Il sottoscritto/a fa domanda per ottenere i seguenti

Dettagli

PROVINCIA DI BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE - ANNO SCOLASTICO 2015/2016

PROVINCIA DI BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE - ANNO SCOLASTICO 2015/2016 PROVINCIA DI BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE - ANNO SCOLASTICO 2015/2016 DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO PACCHETTO SCUOLA (D.G.R. n. 803/2015) e Dichiarazione sostitutiva a norma del D.P.R. N. 445/2000

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE 2 ALLEGATO A MODULO DI RICHIESTA WELFARE DELLO STUDENTE CONTRIBUTO PER L ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Ai sensi dell art. 1, della Legge 8 novembre 2013 n. 128 e del Decreto Interministeriale Miur-Mef prot.

Dettagli

CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO. BORSA DI STUDIO (spese scolastiche) - Anno Scolastico 2015/2016 (L. 62/ L.R. 5/2015)

CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO. BORSA DI STUDIO (spese scolastiche) - Anno Scolastico 2015/2016 (L. 62/ L.R. 5/2015) COMUNE DI BORORE PROVINCIA DI NUORO ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Borore, 23.11.2016 CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO BORSA DI STUDIO (spese

Dettagli

AL COMUNE DI NUXIS. OGGETTO: Richiesta contributo diritto allo studio. Il/La sottoscritto/a: LUOGO DI NASCITA DATA DI NASCITA CODICE FISCALE

AL COMUNE DI NUXIS. OGGETTO: Richiesta contributo diritto allo studio. Il/La sottoscritto/a: LUOGO DI NASCITA DATA DI NASCITA CODICE FISCALE AL COMUNE DI NUXIS OGGETTO: Richiesta contributo diritto allo studio. Il/La sottoscritto/a: COGNOME LUOGO DI NASCITA NOME DATA DI NASCITA CODICE FISCALE INDIRIZZO N. CIVICO COMUNE CAP PROV TELEFONO CELLULARE

Dettagli

DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO ( RIMBORSO SPESE SCOLASTICHE ) A SOSTEGNO DELLE SPESE SOSTENUTE DALLE FAMIGLIE PER

DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO ( RIMBORSO SPESE SCOLASTICHE ) A SOSTEGNO DELLE SPESE SOSTENUTE DALLE FAMIGLIE PER COMUNE DI IGLESIAS (c_e281) - Codice AOO: AOOIGLESIAS - Reg. nr.0042248/2016 del 28/11/2016 MODULO UNIFICATO DI RICHIESTA Domanda per l assegnazione di un contributo per borse di studio (RIMBORSO SPESE

Dettagli

COMUNE DI TALLA PROVINCIA DI AREZZO

COMUNE DI TALLA PROVINCIA DI AREZZO COMUNE DI TALLA PROVINCIA DI AREZZO AREA AMMINISTRATIVA Servizio Amministrativo Cultura - Assistenza DETERMINA N. 289 289 DEL REGISTRO GENERALE del 8 agosto 2011 OGGETTO: DECRETO DIRIGENZIALE DELLA REGIONE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO CITTA DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO L Assessorato alla Pubblica Istruzione, su proposta della Consulta

Dettagli

ALLEGATO A A V V I S O

ALLEGATO A A V V I S O A V V I S O ALLEGATO A Contributo per acquisto libri di testo agli alunni della scuola secondaria di 1 grado (ex media inferiore) e secondaria di 2 grado (ex media superiore) per l anno scolastico 2013-2014.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA R E G I O N E S I C I L I A N A

REPUBBLICA ITALIANA R E G I O N E S I C I L I A N A REPUBBLICA ITALIANA R E G I O N E S I C I L I A N A ASSESSORATO BB. CC. AA. & P. I. DIPARTIMENTO PUBBLICA ISTRUZIONE SERVIZIO VIII - UNITA OPERATIVA XVII DIRITTO ALLO STUDIO ED EE. RR. SS. UU. 90146 Palermo

Dettagli

Dipartimento Affari Generali, Servizi amm.vi e del Sociale. Prot. n._30195 del 13/10/2016 BANDO PUBBLICO

Dipartimento Affari Generali, Servizi amm.vi e del Sociale. Prot. n._30195 del 13/10/2016 BANDO PUBBLICO Dipartimento Affari Generali, Servizi amm.vi e del Sociale Prot. n._30195 del 13/10/2016 BANDO PUBBLICO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA LIBRI DI TESTO AGLI STUDENTI DELLE SCUOLE DELL OBBLIGO E

Dettagli

AREA AMMINISTRATIVA BANDO UNICO PER L ACCESSO ALLE PROVVIDENZE A FAVORE DEGLI STUDENTI IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA RENDE NOTO

AREA AMMINISTRATIVA BANDO UNICO PER L ACCESSO ALLE PROVVIDENZE A FAVORE DEGLI STUDENTI IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA RENDE NOTO COMUNE DI BUDDUSO Provincia di OLBIA-TEMPIO AREA AMMINISTRATIVA Servizio Pubblica Istruzione tel. 079/7159015 - Fax 079/714371 Piazza Fumu - 07020 Buddusò C.F. 81000470906 - P.IVA 00131450900 E-mail: affarigenerali@comune.budduso.ot.it

Dettagli

CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE

CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO ANNO 2015 Scuole secondarie di primo grado (medie), Scuole

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI SETTORE ATTIVITA SOCIALI ASSEGNAZIONE BUONI LIBRO ANNO SCOLASTICO 2012/13 E BORSE DI STUDIO 2011/12

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI SETTORE ATTIVITA SOCIALI ASSEGNAZIONE BUONI LIBRO ANNO SCOLASTICO 2012/13 E BORSE DI STUDIO 2011/12 COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI SETTORE ATTIVITA SOCIALI ASSEGNAZIONE BUONI LIBRO ANNO SCOLASTICO 2012/13 E BORSE DI STUDIO 2011/12 IL SINDACO - Rende noto che anche per l anno scolastico 2012/13

Dettagli

REGISTRO GENERALE N. 526 DEL

REGISTRO GENERALE N. 526 DEL REGISTRO GENERALE N. 526 DEL 12-11-2010 PROVINCIA DI LATINA P.za Lanzuisi. n. 1-04017 San Felice Circeo (LT) Telefono 0773.5221 - Fax 0773.546043 - www.comune.sanfelicecirceo.lt.it SETTORE AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BUONABITACOLO Provincia di Salerno LEGGE 448/98 FORNITURA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA - A.S. 2016/2017

COMUNE DI BUONABITACOLO Provincia di Salerno LEGGE 448/98 FORNITURA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA - A.S. 2016/2017 COMUNE DI BUONABITACOLO Provincia di Salerno LEGGE 448/98 FORNITURA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA MEDIA - A.S. 2016/2017 Si rende noto che in attesa della ripartizione della Giunta Regionale

Dettagli

Il Comune di Ischia comunica quanto segue:

Il Comune di Ischia comunica quanto segue: Il Comune di Ischia comunica quanto segue: Con Determina n.1863 del 10/11/2016, è stato prorogato al 9 giugno 2017, giorno conclusivo delle attività didattiche, il termine ultimo per la presentazione delle

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno Area 2 Attività Istituzionali e Scolastiche

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno Area 2 Attività Istituzionali e Scolastiche CONCORSO RISERVATO AGLI STUDENTI CHE FREQUENTANO LA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO ANNO SCOLASTICO 2005/2006. BORSE DI STUDIO A SOSTEGNO DELLE SPESE SCOLASTICHE Concorso riservato agli studenti

Dettagli

DirezioneDB15.07 Allegato 1

DirezioneDB15.07 Allegato 1 Bando Modalità e procedure per la presentazione delle domande di assegnazione dell ASSEGNO DI STUDIO PER ISCRIZIONE E FREQUENZA Anno scolastico 2011/2012. (L. r. n. 28 del 28.12.2007 art. 12 comma 1 a)

Dettagli

COMUNE DI SAMARATE Provincia di Varese

COMUNE DI SAMARATE Provincia di Varese COMUNE DI SAMARATE Provincia di Varese BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER MERITO SCOLASTICO AD ALUNNI DELLA SCUOLA PRIMARIA (classi 4 e 5 ), SECONDARIA PRIMO GRADO E SECONDO GRADO RESIDENTI

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO (Provincia di Salerno)

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO (Provincia di Salerno) COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO (Provincia di Salerno) SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Servizio Pubblica Istruzione - tel. 089/386390-309 Fax 089/386375 AVVISO PUBBLICO RIMBORSO SPESE PARZIALE/TOTALE PER ACQUISTO

Dettagli

COMUNE DI BOTTANUCO CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO

COMUNE DI BOTTANUCO CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO COMUNE DI BOTTANUCO PROVINCIA DI BERGAMO Assessorato per i Servizi alla Comunità - Pubblica Istruzione e Cultura CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO Anno Scolastico 2015/2016 Approvato con

Dettagli

CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2015 MODULO ISTANZA

CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2015 MODULO ISTANZA ASSESSORADU DE S ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Allegato n. 6 alla Determinazione

Dettagli

CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2016 INDICAZIONI OPERATIVE

CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2016 INDICAZIONI OPERATIVE Allegato n. 4 alla Determinazione del Direttore del Servizio Istruzione n. 398/12742 del 10.11.2016 CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2016 INDICAZIONI OPERATIVE 1. OGGETTO 1. Borsa di studio nazionale (Legge

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI ECONOMICI PER L ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO A.S. 2013/2014 L. n. 448/98 art.27-

BANDO DI CONCORSO. ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI ECONOMICI PER L ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO A.S. 2013/2014 L. n. 448/98 art.27- C I T T A DI B A C O L I ( PROVINCIA DI NAPOLI ) SETTORE V SVILUPPO SOCIALE BANDO DI CONCORSO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI ECONOMICI PER L ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO A.S. 2013/2014 L. n. 448/98 art.27- Il

Dettagli

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017 Comune di Empoli BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017 L attuale quadro normativo di riferimento è costituito dalla Legge regionale

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO A. S. 13/14 AI SENSI DELL ART.3 L.R. N. 26/01

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO A. S. 13/14 AI SENSI DELL ART.3 L.R. N. 26/01 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO A. S. 13/14 AI SENSI DELL ART.3 L.R. N. 26/01 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE A NORMA DEL DPR 445/00 Il sottoscritto

Dettagli

residenti nel Lazio, ai sensi dell art. 1 comma 9 della Legge 10 marzo 2000, n.62.

residenti nel Lazio, ai sensi dell art. 1 comma 9 della Legge 10 marzo 2000, n.62. ALLEGATO A Linee guida ai Comuni per l erogazione dei contributi per le borse di studio a sostegno della spesa delle famiglie per l istruzione, per l anno scolastico 2010-2011, a favore degli alunni residenti

Dettagli

C O M U N E DI D O R G A L I

C O M U N E DI D O R G A L I C O M U N E DI D O R G A L I PROVINCIA DI NUORO Allegato A alla determinazione del R.A.A. n. 1443 del 03/12/2013 ASSESSORATO PUBBLICA ISTRUZIONE L. 448/98, art.27. Fornitura gratuita totale o parziale

Dettagli

CIRCOLARE 151 Reggio Emilia 22/01/2016

CIRCOLARE 151 Reggio Emilia 22/01/2016 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ANTONIO ZANELLI Sezione Tecnica Agraria (Produzioni e trasformazioni - Gestione ambiente e territorio) Sezione Tecnica Chimica, materiali e biotecnologie sanitarie Sezione

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA COMUNE DI LIVORNO Area Dipartimentale 3 Servizi alla Città U. Org.va Attività Educative - Funzione Diritto allo studio CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO ECONOMICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO PACCHETTO

Dettagli

AREA AMMINISTRATIVA AVVISO PUBBLICO REGIONALE PER IL SOSTEGNO ALLA DOMANDA DI SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA (3-36 MESI) A.E. 2016/2017.

AREA AMMINISTRATIVA AVVISO PUBBLICO REGIONALE PER IL SOSTEGNO ALLA DOMANDA DI SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA (3-36 MESI) A.E. 2016/2017. AREA AMMINISTRATIVA AVVISO PUBBLICO REGIONALE PER IL SOSTEGNO ALLA DOMANDA DI SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA (3-36 MESI) A.E. 2016/2017. IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA VISTA la Legge

Dettagli

Città di Monopoli URP - Servizi di comunicazione ai cittadini

Città di Monopoli URP - Servizi di comunicazione ai cittadini Città di Monopoli URP - Servizi di comunicazione ai cittadini RIPARTIZIONE V^ Cultura - Pubblica Istruzione - Servizi Sociali Sport Turismo Spettacolo tel. 080/4140352- fax 080/742244 e_mail: Ripartizione-V@comune.monopoli.ba.it

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE AVVISO PUBBLICO ALLEGATO A PER L EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI ASSEGNATI PER LA FORNITURA GRATUITA TOTALE O PARZIALE DEI LIBRI DI TESTO, PER L ANNO SCOLASTICO 2016/2017, A FAVORE DEGLI ALUNNI RESIDENTI NEL

Dettagli

2. Requisiti dei soggetti beneficiari, documentazione richiesta e modalità di presentazione delle domande dei soggetti richiedenti.

2. Requisiti dei soggetti beneficiari, documentazione richiesta e modalità di presentazione delle domande dei soggetti richiedenti. ALLEGATO A Linee guida ai Comuni per l erogazione dei contributi per la fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo, per l anno scolastico 2015-2016, a favore degli alunni residenti nel Lazio,

Dettagli

COMUNE DI MASAINAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

COMUNE DI MASAINAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS COMUNE DI MASAINAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DEI CRITERI PER LA GESTIONE DELLE RISORSE DI CUI ALLA L.R. 25/06/1984 N. 31. TITOLO I SERVIZIO DI TRASPORTO DEGLI ALUNNI

Dettagli

VISTI l attestazione ed i pareri resi ai sensi delle disposizioni vigenti; D E L I B E R A

VISTI l attestazione ed i pareri resi ai sensi delle disposizioni vigenti; D E L I B E R A Oggetto : 7 BANDO DI RIMBORSO SPESE PER SOGGIORNI CLIMATICI E PERIODI DI SOLLIEVO PRESSO STRUTTURE RESIDENZIALI A FAVORE DI INVALIDI, SORDOMUTI E NON VEDENTI - ANNO 2009.- PREMESSO che anche per l anno

Dettagli

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO Libri di testo

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO Libri di testo DA PRESENTARE ALL ISTITUTO SCOLASTICO DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO Libri di testo L.R. 8 GIUGNO 2006, N. 15 ART. 12. comma 1 LETTERA C) ANNO SCOLASTICO 2011/2012 Il/La sottoscritto/a Cognome

Dettagli

ISTANZA PER LA RICHIESTA DEL CONTRIBUTO BUONO SCUOLA PER L ANNO SCOLASTICO 2008/09 (L.R. 3 ottobre 2002, n. 14, art. 3)

ISTANZA PER LA RICHIESTA DEL CONTRIBUTO BUONO SCUOLA PER L ANNO SCOLASTICO 2008/09 (L.R. 3 ottobre 2002, n. 14, art. 3) ISTANZA PER LA RICHIESTA DEL CONTRIBUTO BUONO SCUOLA PER L ANNO SCOLASTICO 2008/09 (L.R. 3 ottobre 2002, n. 14, art. 3) ALLA REGIONE SICILIANA DIPARTIMENTO REGIONALE DELL' ISTRUZIONE E DELLA FORMAZIONE

Dettagli

SETTORE SOCIO- CULTURALE

SETTORE SOCIO- CULTURALE Piazza Popoli d Europa - 07020 Palau (OT) - Tel 0789/770801 - Fax 0789.1875515 Sito web: www.palau.it Posta elettronica: info@palau.it Posta certificata: protocollo@pec.palau.it SETTORE SOCIO- CULTURALE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA DOTE PER I SERVIZI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE.

PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA DOTE PER I SERVIZI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE. DOTESCUOLA PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA DOTE PER I SERVIZI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE. Fonti: Costituzione della Repubblica Italiana (disponibili integralmente sul sito www.regione.lombardia.it)

Dettagli

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI UN BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE A SOSTEGNO DELLA FREQUENZA SCOLASTICA ANNO 2016/2017

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI UN BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE A SOSTEGNO DELLA FREQUENZA SCOLASTICA ANNO 2016/2017 BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI UN BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE A SOSTEGNO DELLA FREQUENZA SCOLASTICA ANNO 2016/2017 La Provincia di Lucca Servizio Coordinamento politiche al cittadino e alla comunità -

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. CONTRIBUTO PER L ISCRIZIONE E LA FREQUENZA DI CONVITTI Gestione Ex Ipost. Anno scolastico

BANDO DI CONCORSO. CONTRIBUTO PER L ISCRIZIONE E LA FREQUENZA DI CONVITTI Gestione Ex Ipost. Anno scolastico BANDO DI CONCORSO CONTRIBUTO PER L ISCRIZIONE E LA FREQUENZA DI CONVITTI Gestione Ex Ipost Anno scolastico 2015-2016 in favore di - orfani di dipendenti del Gruppo Poste italiane S.p.A. - gestione ex-ipost,

Dettagli

Riservato all Ufficio: Numero domanda: Data di presentazione:

Riservato all Ufficio: Numero domanda: Data di presentazione: Riservato all Ufficio: Numero domanda: Data di presentazione: / / COMUNE DI BORGO SAN DALMAZZO (Comune di residenza del richiedente alla data del 16 luglio 2015) Richiesta di contributo per il sostegno

Dettagli

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017 Comune di Aulla BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017 L attuale quadro normativo di riferimento è costituito dalla Legge regionale 32/2002,

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Pompei Daniela. Responsabile: 586 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 355 NUMERAZIONE GENERALE N.

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Pompei Daniela. Responsabile: 586 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 355 NUMERAZIONE GENERALE N. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsabile: Settore Amministrativo Pompei Daniela NUMERAZIONE GENERALE N. 586 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 355 in data 11/09/2013 OGGETTO: L.R. 3/2008 art.4 c.1 lett.l. Attribuzione

Dettagli

Esercizio finanziario 2015 (canone anno 2014)

Esercizio finanziario 2015 (canone anno 2014) CITTÁ DI TRECATE COMUNE DI CERANO COMUNE DI ROMENTINO COMUNE DI SOZZAGO Ambito territoriale n. 30 Elenco Comuni appartenenti all ambito, così come individuati dai provvedimenti regionali: CERANO, ROMENTINO,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI ECONOMICI PER L ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO A.S. 2011/2012 L. n. 448/98 art.27-

BANDO DI CONCORSO. ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI ECONOMICI PER L ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO A.S. 2011/2012 L. n. 448/98 art.27- C i t t à d i B a c o l i BANDO DI CONCORSO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI ECONOMICI PER L ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO A.S. 2011/2012 L. n. 448/98 art.27- Il Comune di Bacoli intende erogare contributi economici

Dettagli

Comune di San Donato Milanese

Comune di San Donato Milanese BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI ASSEGNI DI STUDIO A FAVORE DEGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI 2 GRADO Il Comune di, nell ambito degli interventi diretti ad assicurare il Diritto allo Studio, bandisce

Dettagli

COMUNE DI VALENTANO. Provincia di Viterbo. Prot. n

COMUNE DI VALENTANO. Provincia di Viterbo. Prot. n COMUNE DI VALENTANO Provincia di Viterbo Prot. n. 6730 17.11.2014 AVVISO INTERVENTI A SOSTEGNO DELLA FAMIGLIA. Bando per l assegnazione di contributi per il pagamento delle utenze (Acqua, Energia Elettrica,

Dettagli

Vista la Delibera di Giunta Provinciale n.163 del 18 settembre Vista la Determina Dirigenziale della Provincia di Lucca n del 18/10/2012

Vista la Delibera di Giunta Provinciale n.163 del 18 settembre Vista la Determina Dirigenziale della Provincia di Lucca n del 18/10/2012 BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA PER STUDENTI APPARTENENTI A NUCEI FAMILIARI CON ISEE COMPRESO TRA 15.000,01 E 18.000,00

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO PER L ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO PER LA CLASSE PRIMA DI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO PER L ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO PER LA CLASSE PRIMA DI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO U NIONE DEI COMUNI L O M B ARDA DELLA VALLETTA P r o v i n c i a d i L e c c o REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO PER L ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO PER LA CLASSE PRIMA DI SCUOLA SECONDARIA DI

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO A SOSTEGNO DELLA SPESA DELLE FAMIGLIE PER L ISTRUZIONE PER L ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Legge 10.3.2000, n. 62 - D.P.C.M. 14.02.2001 n. 106 Deliberazione Giunta Regionale n.

Dettagli

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017 COMUNE DI PISTOIA BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017 L attuale quadro normativo di riferimento è costituito dalla Legge regionale

Dettagli

- ii Decreto Dirigenziale della regione Toscana n.4446 del 24 ottobre 2013; RENDE NOTO

- ii Decreto Dirigenziale della regione Toscana n.4446 del 24 ottobre 2013; RENDE NOTO REGIONE TOSCANA Comune di Capannoli AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI BUONI SCUOLA FINALIZZATI AL SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE PER LA FREQUENZA ALLE SCUOLE DELL INFANZIA PARITARIE PRIVATE (3 4 ANNI) ANNO

Dettagli

COMUNE DI CAMPO NELL ELBA Regione Toscana * * * Provincia di Livorno

COMUNE DI CAMPO NELL ELBA Regione Toscana * * * Provincia di Livorno COMUNE DI CAMPO NELL ELBA Regione Toscana * * * Provincia di Livorno (Allegato B) CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO ECONOMICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO SCOLASTICO PACCHETTO SCUOLA ANNO SCOLASTICO

Dettagli

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DELL INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 (Pacchetto Scuola)

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DELL INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 (Pacchetto Scuola) COMUNE DI PISA CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DELL INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 (Pacchetto Scuola) In conformità alle disposizioni previste dal Piano di Indirizzo Generale Integrato

Dettagli

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017 BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017 L attuale quadro normativo di riferimento è costituito dalla Legge regionale 32/2002, che conferma

Dettagli

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2017/2018

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2017/2018 BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2017/2018 L attuale quadro normativo di riferimento è costituito dalla Legge regionale 32/2002, che conferma

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA (Allegato B) COMUNE DI CAMPIGLIA MARITTIMA CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO ECONOMICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO SCOLASTICO PACCHETTO SCUOLA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 In conformità alle Linee

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno AREA 3 PROMOZIONE SOCIALE E CULTURALE Servizio Politiche Sociali e della Casa

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno AREA 3 PROMOZIONE SOCIALE E CULTURALE Servizio Politiche Sociali e della Casa BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A SOSTEGNO DELLE UTENZE DOMESTICHE E SPESE FARMACEUTICHE. ANNO 2005. In riferimento al protocollo d intesa tra l Amministrazione Comunale di Castagneto

Dettagli

ALLEGATO A BANDO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO Anno Scolastico 2015/2016. Articolo 1 Spese ammesse a contributo

ALLEGATO A BANDO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO Anno Scolastico 2015/2016. Articolo 1 Spese ammesse a contributo ALLEGATO A BANDO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO Anno Scolastico 2015/2016 Ai sensi dell art. 27 della Legge 23.12.1998 n. 448 Articolo 1 Spese ammesse a contributo 1. Il contributo

Dettagli

BANDO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI A FAVORE DI FAMIGLIE NUMEROSE PREMESSA

BANDO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI A FAVORE DI FAMIGLIE NUMEROSE PREMESSA BANDO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI A FAVORE DI FAMIGLIE NUMEROSE PREMESSA La Giunta Regionale, con propria deliberazione n. 1872 del 30/12/2008, ha deciso di dare prosecuzione al piano regionale di interventi

Dettagli

COMUNE DI ANGROGNA BIBIANA BOBBIO PELLICE BRICHERASIO LUSERNA SAN GIOVANNI LUSERNETTA RORA TORRE PELLICE VILLAR PELLICE

COMUNE DI ANGROGNA BIBIANA BOBBIO PELLICE BRICHERASIO LUSERNA SAN GIOVANNI LUSERNETTA RORA TORRE PELLICE VILLAR PELLICE Ambito territoriale n. 48 Elenco Comuni appartenenti all ambito, così come individuati dai provvedimenti regionali: COMUNE DI ANGROGNA BIBIANA BOBBIO PELLICE BRICHERASIO LUSERNA SAN GIOVANNI LUSERNETTA

Dettagli

PROVINCIA DI COMO SETTORE SERVIZI SOCIALI, SANITÀ, PARI OPPORTUNITÀ

PROVINCIA DI COMO SETTORE SERVIZI SOCIALI, SANITÀ, PARI OPPORTUNITÀ PROVINCIA DI COMO SETTORE SERVIZI SOCIALI, SANITÀ, PARI OPPORTUNITÀ Bando per la concessione di contributi a favore di studenti delle Scuole Superiori o dei Centri di Formazione Professionale, residenti

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore San Giovanni Bosco Sede Centrale: Via Roma, snc Viadana (Mn)

Istituto d Istruzione Superiore San Giovanni Bosco Sede Centrale: Via Roma, snc Viadana (Mn) Istituto d Istruzione Superiore San Giovanni Bosco Sede Centrale: Via Roma, snc - 46019 Viadana (Mn) Circolare N 008 del 22.09.2007 0375.781144 info@istitutosgbosco.it 0375.781278 0375.781183 mnra01000n@istruzione.it

Dettagli

BANDO IN MEMORIA DELL AVV. LORENZO ALBERTO CLARIS APPIANI PER N. 250 BORSE DI STUDIO PER FIGLI DI ISCRITTI ALLA CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA ED

BANDO IN MEMORIA DELL AVV. LORENZO ALBERTO CLARIS APPIANI PER N. 250 BORSE DI STUDIO PER FIGLI DI ISCRITTI ALLA CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA ED BANDO IN MEMORIA DELL AVV. LORENZO ALBERTO CLARIS APPIANI PER N. 250 BORSE DI STUDIO PER FIGLI DI ISCRITTI ALLA CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA FORENSE (ART. 6 LETT. D DEL REGOLAMENTO PER L

Dettagli

PROVINCIA DI SALERNO Da inviare o consegnare a: PROVINCIA DI SALERNO Settore Politiche Scolastiche Via Roma, 104 84121 - SALERNO AVVISO PUBBLICO PER LA RILEVAZIONE DEL FABBISOGNO RELATIVO AL TRASPORTO

Dettagli

Modulo Richiesta di contributo economico individuale

Modulo Richiesta di contributo economico individuale SETTORE: Anno: Modulo Richiesta di contributo economico individuale Il/La sottoscritto/a Cognome... Nome... Residente a. Via/Piazza. N...Città..CAP.. Tel. Casa Cell.... Fax E-mail: Chiede l erogazione

Dettagli

DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DELLA DOTE SCUOLA A.S. 2016/2017

DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DELLA DOTE SCUOLA A.S. 2016/2017 DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DELLA DOTE SCUOLA A.S. 2016/2017 Ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, consapevole delle sanzioni penali per le dichiarazioni mendaci, falsità in atto

Dettagli

Prot.2488 Forni di Sopra, 14 luglio 2016 AVVISO PUBBLICO RIMBORSO SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO SCOLASTICI

Prot.2488 Forni di Sopra, 14 luglio 2016 AVVISO PUBBLICO RIMBORSO SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO SCOLASTICI COMUNE DI FORNI DI SOPRA Provincia di Udine - Italia - Via Nazionale n 162 - CAP 33024 - Codice fiscale 84002010308 - P. IVA 01461900308 Tel. 0433 88056-88427 - Fax 0433 88580 - sito web: www.comune.fornidisopra.ud.it

Dettagli

CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2015 INDICAZIONI OPERATIVE

CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2015 INDICAZIONI OPERATIVE Allegato n. 4 alla Determinazione del Direttore del Servizio Istruzione n. 12613/512 dell 11.11.2015 così come modificato dalla Determinazione del Direttore del Servizio Istruzione n. 12794/519 del 17.11.2015

Dettagli

I destinatari dei benefici sono gli alunni residenti in Sardegna, frequentanti le scuole secondarie di primo e di secondo grado.

I destinatari dei benefici sono gli alunni residenti in Sardegna, frequentanti le scuole secondarie di primo e di secondo grado. Allegato alla Delib.G.R. n. 16/6 del 6.5.2014 Oggetto: Decreto Interministeriale Miur-Mef prot. n.184 del 21 febbraio 2014 concernente la disciplina volta a incrementare l offerta di servizi per favorire

Dettagli

Il valore delle borse di studio sarà quindi determinato dal rapporto tra il numero complessivo delle domande ammissibili e le risorse disponibili.

Il valore delle borse di studio sarà quindi determinato dal rapporto tra il numero complessivo delle domande ammissibili e le risorse disponibili. Allegato A Borse di studio La Giunta Regionale, nel rispetto di quanto previsto dalla delibera dell A.L. 24/2010, per ridurre il rischio di abbandono scolastico e favorire l assolvimento dell obbligo di

Dettagli

Oggetto: Legge 448/98 Fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo - Procedure per l'anno scolastico

Oggetto: Legge 448/98 Fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo - Procedure per l'anno scolastico Unione Europea REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato dell'istruzione e della formazione professionale Dipartimento dell'istruzione e della formazione professionale Servizio allo Studio, Buono

Dettagli

Città di Bari Ripartizione Politiche Educative Giovanili e del Lavoro Via Venezia, B A R I Tel Fax

Città di Bari Ripartizione Politiche Educative Giovanili e del Lavoro Via Venezia, B A R I Tel Fax Città di Bari Ripartizione Politiche Educative Giovanili e del Lavoro Via Venezia, 41-70122 B A R I Tel. 080-5773801 Fax 080-5773808 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEL BUONO SCUOLA A COPERTURA PARZIALE DELLE

Dettagli

COMUNE DI COREGLIA ANTELMINELLI BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA

COMUNE DI COREGLIA ANTELMINELLI BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA COMUNE DI BARGA COMUNE DI BORGO A MOZZANO COMUNE DI COREGLIA ANTELMINELLI COMUNE DI FABBRICHE DI VALLICO BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE

Dettagli

COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari DETERMINA SERVIZIO Cultura e P.I. COPIA N.27 DEL 30-12-2016 Ufficio: CULTURA E PUBBLICA ISTRUZIONE Oggetto: Approvazione graduatoria provvisoria sostegno allo diritto

Dettagli

Le borse di studio vengono concesse secondo gli importi di seguito indicati:

Le borse di studio vengono concesse secondo gli importi di seguito indicati: AUTOMOBILE CLUB D ITALIA BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO SCUOLA MEDIA DI PRIMO E SECONDO GRADO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 ============================== E indetto un concorso

Dettagli

e autocertifico DICHIARO: La preghiamo di scrivere in stampatello in modo chiaro e leggibile. Grazie. Io sottoscritto PROTOCOLLO INPDAP

e autocertifico DICHIARO: La preghiamo di scrivere in stampatello in modo chiaro e leggibile. Grazie. Io sottoscritto PROTOCOLLO INPDAP io chiedo RISERVATO INPDAP All'Inpdap - sede di Cod. 04030101 Io sottoscritto/a Dati del richiedente Nato/a il ( gg/mm/aaaa ) a fiscale residente in Acquisizione di fatti o stati del richiedente attraverso

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari DI DETERMINAZIONE

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari DI DETERMINAZIONE COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Affari Generali COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 390 del 13.12.2013 OGGETTO: L. 10/03/2000, n. 62 - Assegnazione borse di studio a sostegno

Dettagli

C O M U N E di A S S E M I N I. Provincia di Cagliari Area Socio-culturale Ufficio Pubblica Istruzione

C O M U N E di A S S E M I N I. Provincia di Cagliari Area Socio-culturale Ufficio Pubblica Istruzione C O M U N E di A S S E M I N I Provincia di Cagliari Area Socio-culturale Ufficio Pubblica Istruzione Ufficio Pubblica Istruzione - Via Cagliari snc (ex Scuole Pintus) - tel. e fax 0709458039 BANDO 2010

Dettagli

4. Requisiti dei soggetti beneficiari, documentazione richiesta e modalità di presentazione delle domande dei soggetti richiedenti.

4. Requisiti dei soggetti beneficiari, documentazione richiesta e modalità di presentazione delle domande dei soggetti richiedenti. ALLEGATO A Linee guida ai Comuni per l erogazione dei contributi per la fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo, per l anno scolastico 2016-2017, a favore degli alunni residenti nel Lazio,

Dettagli

Comune di Isola del Giglio Provincia di Grosseto Medaglia d'oro al Merito Civile Area Amministrativa

Comune di Isola del Giglio Provincia di Grosseto Medaglia d'oro al Merito Civile Area Amministrativa Comune di Isola del Giglio Provincia di Grosseto Medaglia d'oro al Merito Civile Area Amministrativa BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2017/2018

Dettagli

ALLEGATO 1. Criteri di Assegnazione per le Attività Culturali

ALLEGATO 1. Criteri di Assegnazione per le Attività Culturali 1 ALLEGATO 1 Criteri di Assegnazione per le Attività Culturali Le ATTIVITA CULTURALI sono finalizzate: A) all erogazione di borse di studio per gli orfani ed i figli dei soggetti indicati all articolo

Dettagli

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2017/2018

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2017/2018 Comune di Figline e Incisa Valdarno BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2017/2018 L attuale quadro normativo di riferimento è costituito dalla

Dettagli

ATTUAZIONE LEGGE 62/2000

ATTUAZIONE LEGGE 62/2000 REGIONE CALABRIA - Dipartimento 10 Settore Scuola, Istruzione, Politiche Giovanili ATTUAZIONE LEGGE 62/2000 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI (BORSE DI STUDIO) A SOSTEGNO DELLA SPESA DELLE FAMIGLIE

Dettagli

Comuni di Calci, Cascina, Fauglia, San Giuliano Terme, Pisa, Vicopisano

Comuni di Calci, Cascina, Fauglia, San Giuliano Terme, Pisa, Vicopisano Comuni di Calci, Cascina, Fauglia, San Giuliano Terme, Pisa, Vicopisano Data prot. Protocollo n. DOMANDA DI ACCESSO AL CONTRIBUTO A FAVORE DELLE FAMIGLIE NUMEROSE PROGETTO REGIONALE FAMIGLIA NUMEROSA,

Dettagli

COMUNE DI BORGOLAVEZZARO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO

COMUNE DI BORGOLAVEZZARO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO COMUNE DI BORGOLAVEZZARO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO Approvato con deliberazione C.C. n. 24 del 10.11.2003 divenuta esecutiva il 05.12.2003 Modificato con deliberazione C.C. n. 12

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIO-CULTURALE

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIO-CULTURALE C O M U N E D I U S I N I P R O V I N C I A D I S A S S A R I Via Risorgimento n 70 Tel. 0793817000 - Fax 079380699 e-mail: comunediusini@cert.legalmail.it BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER RIMBORSO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI DI AIUTO

AVVISO PUBBLICO LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI DI AIUTO COMUNE DI BAULADU PROVINCIA DI ORISTANO Via Arruga Antoni Gramsci, 7 - C.A.P. 09070 0783/51677/8 51592 UFFICIO SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI

Dettagli

C O M U N E D I VIGGIANELLO PROVINCIA DI POTENZA UFFICIO ISTRUZIONE E CULTURA IL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO

C O M U N E D I VIGGIANELLO PROVINCIA DI POTENZA UFFICIO ISTRUZIONE E CULTURA IL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO PROT. 7106 DEL 26/11/2015 C O M U N E D I VIGGIANELLO PROVINCIA DI POTENZA UFFICIO ISTRUZIONE E CULTURA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 - FORNITURA GRATUITA E SEMIGRATUITA LIBRI DI TESTO LEGGE 448/1998- IL RESPONSABILE

Dettagli

Comune di Pecorara (Provincia di Piacenza)

Comune di Pecorara (Provincia di Piacenza) Comune di Pecorara (Provincia di Piacenza) BANDO PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO COMUNALI PER ALUNNI MERITEVOLI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 Il Comune di Pecorara giusta la Determina dell'area Amministrativo-Sociale

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA

BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA Allegato A BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA Vista la L.R. 32 del 26.7.02 Testo unico della normativa della Regione

Dettagli

COMUNE DI SAN FERMO DELLA BATTAGLIA Provincia di Como Piazza XXVII Maggio n San Fermo della Battaglia (CO) - P.I BANDO PUBBLICO

COMUNE DI SAN FERMO DELLA BATTAGLIA Provincia di Como Piazza XXVII Maggio n San Fermo della Battaglia (CO) - P.I BANDO PUBBLICO COMUNE DI SAN FERMO DELLA BATTAGLIA Provincia di Como Piazza XXVII Maggio n. 1 22042 San Fermo della Battaglia (CO) - P.I. 00354000135 BANDO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI UN CONTRIBUTO PER L INSERIMENTO

Dettagli

Unità organizzativa: Comune di Castellina in Chianti\\Ufficio Personale\\Servizi sociali

Unità organizzativa: Comune di Castellina in Chianti\\Ufficio Personale\\Servizi sociali COMUNE DI CASTELLINA IN CHIANTI PROVINCIA DI SIENA ORIGINALE Determinazione n. 528 del 20/09/2016 Unità organizzativa: Comune di Castellina in Chianti\\Ufficio Personale\\Servizi sociali N.ro di settore:

Dettagli

e autocertifico DICHIARO: La preghiamo di scrivere in stampatello in modo chiaro e leggibile. Grazie. Io sottoscritto PROTOCOLLO INPDAP

e autocertifico DICHIARO: La preghiamo di scrivere in stampatello in modo chiaro e leggibile. Grazie. Io sottoscritto PROTOCOLLO INPDAP io chiedo RISERVATO INPDAP All'Inpdap - sede di Cod. 04030101 Io sottoscritto/a Dati del richiedente Cognome Nome Nato/a il ( gg/mm/aaaa ) a fiscale residente in Acquisizione di fatti o stati del richiedente

Dettagli

CITTA DI SARZANA Provincia della Spezia

CITTA DI SARZANA Provincia della Spezia Originale per il comune Da presentare entro il 15 maggio 2010 ore 12,30 c/o Ufficio protocollo Comune di Sarzana 1 Al Signor SINDACO Comune di SARZANA Il/La sottoscritt C.F. Residente in via n tel. Comune

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47, D.P.R. 28 dicembre 2000, n 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47, D.P.R. 28 dicembre 2000, n 445) Allegato 1A OGGETTO: DOMANDA DI ACCESSO AL CONTRIBUTO PER L ACQUISTO DI AUSILI/STRUMENTI TECNOLOGICAMENTE AVANZATI A FAVORE DELLE PERSONE DISABILI O DELLE LORO FAMIGLIE AI SENSI DELLA DGR 5631/2016 ZIONE

Dettagli

Esercizio finanziario 2014 (canone anno 2013)

Esercizio finanziario 2014 (canone anno 2013) Città di Alessandria Ambito territoriale n. 1 COMUNE CAPOFILA: ALESSANDRIA Elenco Comuni appartenenti all ambito, così come individuati dai provvedimenti regionali: ALESSANDRIA, BERGAMASCO, BORGORATTO

Dettagli