PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE"

Transcript

1 COMUNE DI SAN CANZIAN D'ISONZO Provincia di Gorizia UNITA OPERATIVA SERVIZIO MANUTENZIONI E LAVORI PUBBLICI tel fax * * * * * PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE PROGRAMMA TRIENNALE E ANNUALE

2 ENTE: COMUNE DI SAN CANZIAN D ISONZO ELENCO ANNUALE 2014 TRIENNIO 2014/2016 LAVORI PUBBLICI DI COMPETENZA DELL AMMINISTRAZIONE APPROVAZIONE N. (14) C.U.P. COD DESCRIZIONE DEI LAVORI COSTO PREVISTO 1/14 Lavori di riqualificazione del centro urbano di Pieris con la trasformazione dell edificio di via Marconi in sede istituzionale 2/14 Lavori di riqualificazione delle strade comunali , ,00 2

3 ENTE: COMUNE DI SAN CANZIAN D ISONZO (1) Allegati: Tabella A approvazione PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI (2) LAVORO N. 1/2014 (3) CODICE C.U.P. (4) OGGETTO INTERVENTO Lavori di riqualificazione del centro urbano di Pieris con la trasformazione dell edificio di via Marconi in sede istituzionale (5) TIPOLOGIA INTERVENTO Recupero edilizio (6) CATEGORIA INTERVENTO _edifici civili (7) COSTO PRESUNTO EURO ,00 (8) DISPONIBILITA FINANZIARIA: RISORSE DISPONIBILI Arco temporale di validità del programma (9) Anno 2015 finanziaria Anno 2014 Finanziaria Anno 2016 finanziaria Entrate aventi destinazione vincolata per legge \ \ \ Entrate da acquisire mediante contrazione di mutuo \ \ \ Entrate acquisite mediante apporti di capitali privati \ \ Trasferimento di immobili ex articolo 7 comma 5 L.R. \ \ \ 14/02 Stanziamento di bilancio ,00 \ \ Altro \ \ \ TOTALI ,00 \ \ Accantonamenti Fondo ex articolo 35 L.R. 14/02, quote di riserva, ecc. TEMPI STIMATI DI REALIZZAZIONE: (10) Compresi nel Q.E. \ \ Preliminare definitiva Esecutiva Appalto e affidamento lavori Mesi 1 Mesi 1 Mesi 2 Mesi 2 Mesi 6 Ultimazione lavori Note AZIONI DA INTRAPRENDERE: DALLA DATA DI APPROVAZIONE (11) No Problematiche di ordine urbanistico territoriale Eventuali azioni da intraprendere No Problematiche di ordine ambientale paesistico Eventuali azioni da intraprendere 1 riportare l esatta denominazione dell Amministrazione 2 riportare il triennio di riferimento: ad es numerare l intervento con numero progressivo 4 riportare il codice unico di progetto CUP 5 riportare l oggetto dell intervento 6 riportare tipologia intervento es. NUOVA REALIZZAZIONE 7 riportare categoria intervento es. STRADALI 8 riportare il costo dell intervento comprensivo degli oneri della sicurezza 9 va ripartita per ANNO e per TIPOLOGIA DI FINANZIAMENTO 10 indicare il numero di mesi stimati, a far data dall approvazione del programma triennale, per la realizzazione delle singole fasi fino all emissione del certificato di ultimazione dei lavori 11 indicare se sussistano o meno, problematiche di ordine urbanistico territoriale e problematiche di ordine ambientale paesistico completando, in caso affermativo, con le eventuali azioni da intraprendere 3

4 (OPERA N. 1/2014) APPROVAZIONE RELAZIONE CON STUDIO DI FATTIBILITA PREMESSA In attuazione dell art. 7, comma 4 della L.R. 14/2002 l Area Tecnica Servizio manutenzione e Lavori Pubblici - predispone gli studi di fattibilità tecnico amministrativa delle opere che l amministrazione Comunale di San Canzian d Isonzo intende inserire nel programma triennale 20013/2015 ed elenco annuale 2013 da approvare unitamente al bilancio di previsione di cui fa parte integrante. Lo studio di fattibilità dell intervento da inserire deve necessariamente essere preceduto da un processo di analisi : analisi dei bisogni e delle necessità che l opera deve soddisfare, analisi dei risultati da perseguire commisurati alle risorse da investire, analisi del contesto territoriale in cui l opera deve armonicamente inserirsi al fine di migliorare l esistente senza necessariamente stravolgerlo, analisi delle modalità di attuazione attraverso una dettagliata scansione temporale delle varie fasi che caratterizzano l intervento al fine di garantire una programmazione che evidenzi in modo quanto più preciso e puntuale la fruibilità dell intervento in termini di tempo. Lo studio di fattibilità deve porsi quale obbiettivo principale quello di delineare già nella fase della programmazione l iter preciso che interesserà ciascuna opera, in modo da garantire un attenta ed oculata gestione dei processi successivi ( acquisizione di pareri esecuzione dei lavori) mirando al miglior risultato con il minor dispendio di risorse. Intervento di riqualificazione di strade comunali. Spesa complessiva ,00 -Cap finanziata con: ,00 trasferimanto da Iris a seguito riduzione parziale capitale sociale Cap.920; CENTRO DI RESPONSABILITA Area Tecnica; CENTRO DI COSTO Area Tecnica; TIPOLOGIA D INTERVENTO Sistemazione e adeguamento funzionale, di elementi costitutivi e impiantistico; DESCRIZIONE DELL INTERVENTO: (vedasi relazione tecnico illustrativa allegata); ANNO DI PROGRAMMAZIONE: 2014; FINALITA E RISULTATI ATTESI: riqualificazione edificio comunale. GRADO DI COMPLESSITA : medio; IMPLICAZIONI ORGANIZZATIVE: prestazioni professionali all Ente ed esterne; ATTIVITA PROGETTUALI: preliminare, definitiva, esecutiva (o definitivoesecutiva). PROCEDURA ESPROPRIATIVA: No; RILIEVI: Si; INDAGINI GEOLOGICHE: No PROGETTAZIONE STRUTTURALE: No; PROGETTAZIONE IMPIANTISTICA: No; COORDINAMENTO PER LA SICUREZZA: Si; DIREZIONE LAVORI / ASSISTENZA / CONTABILITA : Sì; COLLAUDO Certificato di regolare esecuzione; SERVIZI INTERESSATI: Area Lavori Pubblici Area Economico Finanziaria Area Affari Generali; 4

5 ENTI ED ORGANISMI ESTERNI INTERESSATI: No ; PROBLEMATICHE DI ORDINE AMBIENTALE: No; PROBLEMATICHE DI ORDINE PAESAGGISTICO: No; PROBLEMATICHE DI ORDINE URBANISTICO E TERRITORIALE: No TIPO DI FINANZIAMENTO: alienazioni partecipazioni; RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: geom. Paolo Paviot RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA a) Descrizione dell intervento da realizzare: L intervento è in via di definizione e si pone lo scopo di ultimare l intervento di recupero dell edificio di via Marconi a Pieris. Dal punto di vista tecnologico si prevede in genere l uso di materiali tradizionali usati comunemente nell esecuzione di opere similari e, quindi, con caratteristiche tecniche tali da soddisfare le esigenze progettuali previste. b) esposizione della fattibilità dell intervento: Gli interventi contemplati non necessitano di approfondimenti particolari. c) accertamento in ordine alla disponibilità delle aree od immobili da utilizzare: Per la realizzazione degli interventi proposti non sono necessarie occupazioni, asservimenti o e- spropri. e) indirizzi per la redazione del progetto preliminare: Il progetto preliminare sarà redatto tenendo conto delle indicazioni contenute nell art. 8 comma 3 della L.R n. 14 e degli artt. dal 9 al 16 del Regolamento di attuazione approvato con D.P.G.R nr. 165 del 05/06/2003. La categoria prevalente dell intervento su descritto è identificata con OG II (D.P.R. 34/2000) ANALISI DI FATTIBILITA FATTIBILITA GEOLOGICA, IDROGEOLOGICA E ARCHEOLOGICA Non sussistano problematiche idrogeologiche Non necessitano indagini e autorizzazioni archeologiche. RISPETTO DELLA NORMATIVA ANTISISMICA Gli interventi previsti non sono soggetti alle problematiche connesse con la normativa antisismica. FATTIBILITA URBANISTICA E AMBIENTALE Gli interventi proposti non presentano problematiche di fattibilità ambientale e/o urbanistica. TEMPI DI ATTUAZIONE 5

6 PRIME INDICAZIONI E DISPOSIZIONI PER LA STESURA DEI PIANI DI SICUREZZA I lavori in oggetto prevedono, ai sensi del D.Lgs. 81/2008 la redazione, in sede progettuale del piano della sicurezza e coordinamento. Le opere risultano facilmente accessibili, utilizzabili e manutentabili. PREVENTIVO DI SPESA Il costo complessivo delle opere è stato quantificato in ,00,. 6

7 (dati della programmazione) ENTE: COMUNE DI SAN CANZIAN D ISONZO (1) Allegati: Tabella A approvazione PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI (2) LAVORO N. 2/2014 (3) CODICE C.U.P. (4) OGGETTO INTERVENTO Lavori di riqualificazione delle strade comunali (5) TIPOLOGIA INTERVENTO Manutenzione straordinaria (6) CATEGORIA INTERVENTO stradali (7) COSTO PRESUNTO EURO ,00 (8) DISPONIBILITA FINANZIARIA: RISORSE DISPONIBILI Arco temporale di validità del programma (9) Anno 2015 finanziaria Anno 2014 Finanziaria Anno 2016 finanziaria Entrate aventi destinazione vincolata per legge \ \ \ Entrate da acquisire mediante contrazione di mutuo \ \ \ Entrate acquisite mediante apporti di capitali privati \ \ Trasferimento di immobili ex articolo 7 comma 5 L.R. \ \ \ 14/02 Stanziamento di bilancio ,00 \ \ Altro \ \ \ TOTALI ,00 \ \ Accantonamenti Fondo ex articolo 35 L.R. 14/02, quote di riserva, ecc. TEMPI STIMATI DI REALIZZAZIONE: (10) Compresi nel Q.E. \ \ Preliminare definitiva Esecutiva Appalto e affidamento lavori Mesi 2 Mesi 1 Mesi 1 Mesi 2 Mesi 6 Ultimazione lavori Note AZIONI DA INTRAPRENDERE: DALLA DATA DI APPROVAZIONE (11) No Problematiche di ordine urbanistico territoriale Eventuali azioni da intraprendere No Problematiche di ordine ambientale paesistico Eventuali azioni da intraprendere 1 riportare l esatta denominazione dell Amministrazione 2 riportare il triennio di riferimento: ad es numerare l intervento con numero progressivo 4 riportare il codice unico di progetto CUP 5 riportare l oggetto dell intervento 6 riportare tipologia intervento es. NUOVA REALIZZAZIONE 7 riportare categoria intervento es. STRADALI 8 riportare il costo dell intervento comprensivo degli oneri della sicurezza 9 va ripartita per ANNO e per TIPOLOGIA DI FINANZIAMENTO 10 indicare il numero di mesi stimati, a far data dall approvazione del programma triennale, per la realizzazione delle singole fasi fino all emissione del certificato di ultimazione dei lavori 11 indicare se sussistano o meno, problematiche di ordine urbanistico territoriale e problematiche di ordine ambientale paesistico completando, in caso affermativo, con le eventuali azioni da intraprendere 7

8 (OPERA N. 2/2014) APPROVAZIONE RELAZIONE CON STUDIO DI FATTIBILITA PREMESSA In attuazione dell art. 7, comma 4 della L.R. 14/2002 l Area Tecnica Servizio manutenzione e Lavori Pubblici - predispone gli studi di fattibilità tecnico amministrativa delle opere che l amministrazione Comunale di San Canzian d Isonzo intende inserire nel programma triennale 20013/2015 ed elenco annuale 2013 da approvare unitamente al bilancio di previsione di cui fa parte integrante. Lo studio di fattibilità dell intervento da inserire deve necessariamente essere preceduto da un processo di analisi : analisi dei bisogni e delle necessità che l opera deve soddisfare, analisi dei risultati da perseguire commisurati alle risorse da investire, analisi del contesto territoriale in cui l opera deve armonicamente inserirsi al fine di migliorare l esistente senza necessariamente stravolgerlo, analisi delle modalità di attuazione attraverso una dettagliata scansione temporale delle varie fasi che caratterizzano l intervento al fine di garantire una programmazione che evidenzi in modo quanto più preciso e puntuale la fruibilità dell intervento in termini di tempo. Lo studio di fattibilità deve porsi quale obbiettivo principale quello di delineare già nella fase della programmazione l iter preciso che interesserà ciascuna opera, in modo da garantire un attenta ed oculata gestione dei processi successivi ( acquisizione di pareri esecuzione dei lavori) mirando al miglior risultato con il minor dispendio di risorse. Intervento di riqualificazione di strade comunali. Spesa complessiva ,00 finanziata con: 4.000,00 Cap alienazione aree comunali Cap.891; ,00 Cap trasferimento da Iris a seguito riduzione parziale capitale sociale Cap.920; CENTRO DI RESPONSABILITA Area Tecnica; CENTRO DI COSTO Area Tecnica; TIPOLOGIA D INTERVENTO Sistemazione e adeguamento di viabilità pubblica esistente; DESCRIZIONE DELL INTERVENTO: (vedasi relazione tecnico illustrativa allegata); ANNO DI PROGRAMMAZIONE: 2014; FINALITA E RISULTATI ATTESI: riqualificazione di strade comunali. GRADO DI COMPLESSITA : medio; IMPLICAZIONI ORGANIZZATIVE: prestazioni professionali all Ente; ATTIVITA PROGETTUALI: preliminare, definitiva, esecutiva (o definitivoesecutiva). PROCEDURA ESPROPRIATIVA: No; RILIEVI: Si; INDAGINI GEOLOGICHE: No PROGETTAZIONE STRUTTURALE: No; PROGETTAZIONE IMPIANTISTICA: No; COORDINAMENTO PER LA SICUREZZA: Si; DIREZIONE LAVORI / ASSISTENZA / CONTABILITA : Sì; COLLAUDO Certificato di regolare esecuzione; 8

9 SERVIZI INTERESSATI: Area Lavori Pubblici Area Economico Finanziaria Area Affari Generali; ENTI ED ORGANISMI ESTERNI INTERESSATI: No ; PROBLEMATICHE DI ORDINE AMBIENTALE: No; PROBLEMATICHE DI ORDINE PAESAGGISTICO: No; PROBLEMATICHE DI ORDINE URBANISTICO E TERRITORIALE: No TIPO DI FINANZIAMENTO: alienazioni partecipate e fondi propri; RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: geom. Paolo Paviot RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA a) Descrizione dell intervento da realizzare: L intervento è in via di definizione e si pone lo scopo di soddisfare alcune delle esigenze infrastrutturali che sono emerse prioritariamente in sede di analisi del quadro dei bisogni. In via preliminare si articola in: a) interventi su viabilità esistente quali via Isonzo a San Canzian d Isonzo, Via Nazario Sauro a Pieris; Dal punto di vista tecnologico si prevede in genere l uso di materiali tradizionali usati comunemente nell esecuzione delle opere di urbanizzazione primaria e, quindi, con caratteristiche tecniche tali da soddisfare le esigenze progettuali previste. b) esposizione della fattibilità dell intervento: Gli interventi contemplati non necessitano di approfondimenti particolari. c) accertamento in ordine alla disponibilità delle aree od immobili da utilizzare: Per la realizzazione di alcuni degli interventi proposti non sono necessari occupazioni, asservimenti o espropri. e) indirizzi per la redazione del progetto preliminare: Il progetto preliminare sarà redatto tenendo conto delle indicazioni contenute nell art. 8 comma 3 della L.R n. 14 e degli artt. dal 9 al 16 del Regolamento di attuazione approvato con D.P.G.R nr. 165 del 05/06/2003. La categoria prevalente dell intervento su descritto è identificata con OG III (D.P.R. 34/2000) ANALISI DI FATTIBILITA FATTIBILITA GEOLOGICA, IDROGEOLOGICA E ARCHEOLOGICA Non sussistano problematiche idrogeologiche Non necessitano indagini e autorizzazioni archeologiche. RISPETTO DELLA NORMATIVA ANTISISMICA Gli interventi previsti non sono soggetti alle problematiche connesse con la normativa antisismica. FATTIBILITA URBANISTICA E AMBIENTALE 9

10 Gli interventi proposti non presentano problematiche di fattibilità ambientale e/o urbanistica. TEMPI DI ATTUAZIONE PRIME INDICAZIONI E DISPOSIZIONI PER LA STESURA DEI PIANI DI SICUREZZA I lavori in oggetto prevedono, ai sensi del D.Lgs. 81/2008 la redazione, in sede progettuale del piano della sicurezza e coordinamento. Le opere risultano facilmente accessibili, utilizzabili e manutentabili. PREVENTIVO DI SPESA Il costo complessivo delle opere è stato quantificato in ,00,. 10

PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE

PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE COMUNE DI SAN CANZIAN D'ISONZO Provincia di Gorizia UNITA OPERATIVA SERVIZIO MANUTENZIONI E LAVORI PUBBLICI tel. 0481-472343 - fax 0481-769159 * * * * * PROGRAMMAZIONE OPERE PUBBLICHE PROGRAMMA TRIENNALE

Dettagli

Prato Carnico: 22/12/2015 Il responsabile dell ufficio:

Prato Carnico: 22/12/2015 Il responsabile dell ufficio: REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI PRATO CARNICO PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2016 / 2018 PROGRAMMA ANNUALE 2016 DEI LAVORI PUBBLICI Prato Carnico: 22/12/2015

Dettagli

PROGETTO STRADALE PROGETTO PRELIMINARE PROGETTO DEFINITIVO PROGETTO ESECUTIVO

PROGETTO STRADALE PROGETTO PRELIMINARE PROGETTO DEFINITIVO PROGETTO ESECUTIVO PROGETTO STRADALE PROGETTO PRELIMINARE PROGETTO DEFINITIVO PROGETTO ESECUTIVO PROGETTO PRELIMINARE Deve consentire l individuazione a scala territoriale della più opportuna soluzione viaria in grado di

Dettagli

COMUNE DI CAVAZZO CARNICO

COMUNE DI CAVAZZO CARNICO COMUNE DI CAVAZZO CARNICO Ufficio Comune per il Servizio Tecnico Manutentivo e delle Opere Pubbliche ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE CONCA TOLMEZZINA Comuni di Amaro, Cavazzo Carnico, Tolmezzo, Verzegnis Piazza

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 89 OGGETTO: PROGRAMMA TRIENNALE DEI

Dettagli

Comune di Brienza PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE

Comune di Brienza PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE Comune di Brienza PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013-2015 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013-2015 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI

PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI ENTE: CONSORZIO PER LA ZONA DI SVILUPPO INDUSTRIALE DEL PONTE ROSSO Via Forgaria, 11 33078 San Vito al Tagliamento (PN) PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2015 2017 Atto Data ADOZIONE DA PARTE DEL

Dettagli

Comune di Cerveteri PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE

Comune di Cerveteri PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE Comune di Cerveteri PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE

Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015-2017 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015-2017 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE Scheda 1 QUADRO DI NTE PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA DI INTERVENTO (TABELLA 1) Codice CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) Codice FINALITA' E RISULTATI ATTE Fabbisogno espresso in valori Assoluti Risorse

Dettagli

Tecnica dei lavori stradali. Cenni sulla redazione del progetto stradale

Tecnica dei lavori stradali. Cenni sulla redazione del progetto stradale TLS Ingegneria Edile AA 2012/2013 Tecnica dei lavori stradali Cenni sulla redazione del progetto stradale Prof. Ing. Vittorio Ranieri v.ranieri@poliba.it LA DISCIPLINA ITALIANA SUI LAVORI PUBBLICI LEGGE

Dettagli

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE Scheda 1 QUADRO DI NTE PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA DI INTERVENTO (TABELLA 1) Codice CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) Codice FINALITA' E RISULTATI ATTE Fabbisogno espresso in valori Assoluti Risorse

Dettagli

Scheda 01 Programma triennale delle opere pubbliche 2015/2017 dell'amministrazione Comune di Boschi Sant'Anna Quadro delle risorse disponibili

Scheda 01 Programma triennale delle opere pubbliche 2015/2017 dell'amministrazione Comune di Boschi Sant'Anna Quadro delle risorse disponibili Scheda 01 Quadro delle risorse disponibili Tipologie risorse Entrate aventi destinazione vincolata per legge Entrate acquisite mediante contrazione di mutuo Entrate acquisite mediante apporti di capitali

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI TORRE SANTA SUSANNA (BR) QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI TORRE SANTA SUSANNA (BR) QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI Comune di Torre Santa Susanna (BR) Pagina 1 SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI Arco temporale di validità del programma TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità

Dettagli

Comune di SANT'ANNA D'ALFAEDO PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE

Comune di SANT'ANNA D'ALFAEDO PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE Comune di SANT'ANNA D'ALFAEDO PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2011-2013 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2011-2013 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE

Dettagli

COMUNE DI CARBONATE Provincia di Como

COMUNE DI CARBONATE Provincia di Como SCHEDA 1 : PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIA RISORSE Disponibilità finanziaria Primo anno (2013) Arco temporale di validità del Programma Disponibilità

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE

Dettagli

Comune di VIGODARZERE PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE

Comune di VIGODARZERE PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE Comune di VIGODARZERE PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2011-2013 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2011-2013 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE SECONDA: MODELLO UFFICIALE Quadro delle risorse

Dettagli

Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016

Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016 Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE Scheda 1 QUADRO DI NTE PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA DI INTERVENTO (TABELLA 1) Codice CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) Codice FINALITA' E RISULTATI ATTE Fabbisogno espresso in valori Assoluti Risorse

Dettagli

Comune di Torre di Mosto PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE

Comune di Torre di Mosto PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE Comune di Torre di Mosto PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2012-2014 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2012-2014 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI ALBA QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIA RISORSE Entrate aventi destinazione vincolata per legge Entrate

Dettagli

Comune di Cossato Settore Area Tecnica Ufficio Lavori Pubblici

Comune di Cossato Settore Area Tecnica Ufficio Lavori Pubblici Comune di Cossato Settore Area Tecnica Ufficio Lavori Pubblici - D.Lgs. 163/2006. D.M. Ministero Infrastrutture e Trasporti 11.11.2011 -PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2013 2015 Art. n. 128 del

Dettagli

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIA RISORSE Arco temporale di validità del programma Disponibilità finanziaria Primo anno Secondo anno

Dettagli

IL SINDACO PRESIDENTE

IL SINDACO PRESIDENTE Proposta di Consiglio n. 17 del 27-05-2013 Agg. 18.06.2013 OGGETTO: APPROVAZIONE MODIFICA E INTEGRAZIONE DEL PROGRAMMA TRIENNALE 2013-2014-2015 E DELL'ELENCO ANNALE 2013 DEI LAVORI. ART. 128 DEL D.LGS.

Dettagli

Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013-2015

Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013-2015 Comune di Manziana PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013-2015 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013-2015 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

PROGETTO N. 6 : RIQUALIFICAZIONE CIMITERO COMUNALE. Oggetto: Realizzazione pavimentazioni interne e sistemazione coperture

PROGETTO N. 6 : RIQUALIFICAZIONE CIMITERO COMUNALE. Oggetto: Realizzazione pavimentazioni interne e sistemazione coperture P23 MODULISTICA MD04 Rev. 2 del 07/03/07 PROGETTO N. 6 : RIQUALIFICAZIONE CIMITERO COMUNALE Oggetto: Realizzazione pavimentazioni interne e sistemazione coperture Importo quadro economico:. 300.000,00

Dettagli

QUADRO RIEPILOGATIVO DELLE SPESE DI INVESTIMENTO (TITOLO 2 DELLA SPESA) QUADRO 3.6

QUADRO RIEPILOGATIVO DELLE SPESE DI INVESTIMENTO (TITOLO 2 DELLA SPESA) QUADRO 3.6 QUADRO RIEPILOGATIVO DELLE SPESE DI INVESTIMENTO (TITOLO 2 DELLA SPESA) QUADRO 3.6 Investimento nel triennio Programma / Progetto Descrizione dell'investimento Importo complessivo Spesa Anno Spesa Anno

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI

PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI Comune di Feroleto Antico (CZ) PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI (2014-2016) Il Responsabile del Programma () SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

Dettagli

SERVIZIO LAVORI PUBBLICI SCHEMA PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

SERVIZIO LAVORI PUBBLICI SCHEMA PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE Città di Rionero in Vulture (Provincia di Potenza) SERVIZIO LAVORI PUBBLICI SCHEMA PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2017 2019 - Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti 24 ottobre

Dettagli

PIANO OPERATIVO COMUNALE Attuazione articolo 30 della L.R. n.20/2000 e s.m.i

PIANO OPERATIVO COMUNALE Attuazione articolo 30 della L.R. n.20/2000 e s.m.i COMUNE DI CASTROCARO TERME E TERRA DEL SOLE PIANO OPERATIVO COMUNALE Attuazione articolo 30 della L.R. n.20/2000 e s.m.i PROGRAMMA DELLE OPERE PUBBLICHE 2012-2014 ED ELENCO INTEGRATIVO DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE

I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA FORMAZIONE ALL ATTIVITA PROFESSIONALE DI INGEGNERE I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE ITER PROCEDURALE COMMITTENTE CONFERIMENTO INCARICO

Dettagli

I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE

I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA FORMAZIONE ALL ATTIVITA PROFESSIONALE DI INGEGNERE I LAVORI PUBBLICI: DALL INCARICO ALLA REALIZZAZIONE ITER PROCEDURALE COMMITTENTE CONFERIMENTO INCARICO

Dettagli

ALLEGATOB2 alla Dgr n del 05 agosto 2014 pag. 1/8

ALLEGATOB2 alla Dgr n del 05 agosto 2014 pag. 1/8 ALLEGATOB2 alla Dgr n. 1420 del 05 agosto 2014 pag. 1/8 FONDO PER LO SVILUPPO E LA COESIONE 2007-2013 ASSE 5 SVILUPPO LOCALE Linea di intervento 5.3: Riqualificazione dei centri urbani e della loro capacità

Dettagli

SETTORE 4 SERVIZI INFRASTRUTTURE PER IL TERRITORIO Servizio Lavori Pubblici. Servizio Lavori Pubblici. Servizio Lavori Pubblici

SETTORE 4 SERVIZI INFRASTRUTTURE PER IL TERRITORIO Servizio Lavori Pubblici. Servizio Lavori Pubblici. Servizio Lavori Pubblici N.O. DESCRIZIONE PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO 1 Affidamento diretto di lavori, servizi e forniture in economia di importo inferiore a 40.000,00 2 Affidamento diretto di lavori, servizi e forniture in economia

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE LL.PP ED ELENCO ANNUALE variante n. 2 -

PROGRAMMA TRIENNALE LL.PP ED ELENCO ANNUALE variante n. 2 - COMUNE DI PINO TORINESE (Provincia di Torino) PROGRAMMA TRIENNALE LL.PP. 2015-2017 ED ELENCO ANNUALE 2015 - variante n. 2 - (Art. 128 D.lgs 12/04/2006 n. 163) 300000 SCHEDA N. 1 "QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI"

Dettagli

Disponibilità finanziaria primo anno

Disponibilità finanziaria primo anno Scheda 1 Quadro delle risorse disponibili Tipologie risorse disponibili Disponibilità finanziaria primo anno Disponibilità finanziaria secondo anno Disponibilità finanziaria terzo anno Importo totale Entrate

Dettagli

Comune di Ortacesus Provincia di Cagliari

Comune di Ortacesus Provincia di Cagliari Comune di Ortacesus Provincia di Cagliari Via Papa Giovanni XXIII n 22 09040 Ortacesus (CA) Telefono 070 9804214 9804139 Fax 070 9804217 e-mail: ortacesusca@tiscali.it SETTORE TECNICO SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia - Tempio

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia - Tempio COPIA COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia - Tempio VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 133 Del 20-09-10 Oggetto: LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA (OPERE EDILI) DEGLI EDIFICI

Dettagli

D.U.P. Documento Unico di Programmazione

D.U.P. Documento Unico di Programmazione PROVINCIA DI TORINO D.U.P. Documento Unico di Programmazione 2016-2018 Sezione Operativa (SeO) ************* PARTE SECONDA PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016/2018 Aggiornato ai sensi art. 170

Dettagli

Scheda 1 Programma Triennale delle Opere Pubbliche Dell'amministrazione: COMUNE DI MARTINENGO Quadro delle risorse disponibili

Scheda 1 Programma Triennale delle Opere Pubbliche Dell'amministrazione: COMUNE DI MARTINENGO Quadro delle risorse disponibili Scheda 1 Quadro delle risorse disponibili Tipologie risorse disponibili Disponibilità finanziaria Primo anno Secondo anno Terzo anno Importo totale Entrate avente destinazione vincolata per legge 85.600,00

Dettagli

Comune di CAORLE PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE

Comune di CAORLE PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE Comune di CAORLE PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2010-2012 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2010-2012 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE SECONDA: MODELLO UFFICIALE Quadro delle risorse disponibili

Dettagli

Comune di Cossato Settore Area Tecnica Ufficio Lavori Pubblici

Comune di Cossato Settore Area Tecnica Ufficio Lavori Pubblici Comune di Cossato Settore Area Tecnica Ufficio Lavori Pubblici - D.Lgs. 163/2006. D.M. Ministero Infrastrutture e Trasporti del 09.06.2005 -PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2012 2014 Art. n. 128

Dettagli

Programma Triennale Opere Pubbliche Elenco Annuale Il responsabile del programma Dott.Ing. Antonello Cocco

Programma Triennale Opere Pubbliche Elenco Annuale Il responsabile del programma Dott.Ing. Antonello Cocco Programma Triennale Opere Pubbliche 2014-2016 Elenco Annuale 2014 SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014-2016 DELL AMMINISTRAZIONE COMUNE DI UTA QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI Arco

Dettagli

I COSTI DELLA SICUREZZA AGGIORNAMENTO 2012

I COSTI DELLA SICUREZZA AGGIORNAMENTO 2012 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DELL AQUILA Commissione Sicurezza I COSTI DELLA SICUREZZA AGGIORNAMENTO 2012 GIOVEDÌ 12 LUGLIO 2012 ORE 9.00 SALA CONVEGNI ANCE L AQUILA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2011/2013 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Recanati

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2011/2013 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di Recanati CHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2011/2013 DELL'AMMINITRAZIONE QUADRO DELLE RIORE DIPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RIORE Disponibilità finanziaria primo anno

Dettagli

Programmazione Triennale - Quadro risorse disponibili

Programmazione Triennale - Quadro risorse disponibili Programmazione Triennale - Quadro risorse disponibili Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2010/2012 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016 / 2018 ELENCO ANNUALE 2016

PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016 / 2018 ELENCO ANNUALE 2016 Provincia di Pisa AREA 5 - LAVORI PUBBLICI -AMBIENTE - MANUTENZIONI Piazza C.Battisti, 22 - C.A.P. 56040 CF 90054240503 - p.iva 02117780508 - Tel. 050/634711 - Fax 050/634740 www.comune.crespinalorenzana.pi.it

Dettagli

COMUNE DI SANTADI. PROVINCIA CARBONIA - IGLESIAS P.zza Marconi, SANTADI

COMUNE DI SANTADI. PROVINCIA CARBONIA - IGLESIAS P.zza Marconi, SANTADI PROVINCIA CARBONIA - IGLESIAS Tel. 078194201 Fax 0781941000 P.zza Marconi, 1 09010 SANTADI e-mail: areatecnica@comune.santadi.ci.it PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE ED ELENCO ANNUALE DEI LAVORI

Dettagli

Regolamento per la ripartizione dell incentivo di cui all art. 92 d.lgs n.163 e successive modificazioni e integrazioni

Regolamento per la ripartizione dell incentivo di cui all art. 92 d.lgs n.163 e successive modificazioni e integrazioni Regolamento per la ripartizione dell incentivo di cui all art. 92 d.lgs 12.04.2006 n.163 e successive modificazioni e integrazioni Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 159 del 14.05.2008

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE UNIONE DI COMUNI MONTANA COLLINE METALLIFERE

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE UNIONE DI COMUNI MONTANA COLLINE METALLIFERE SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE UNIONE DI COMUNI MONTANA COLLINE METALLIFERE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA

Dettagli

CUP: DENOMINAZIONE/TITOLO DELL INTERVENTO OGGETTO DELLA PROPOSTA

CUP: DENOMINAZIONE/TITOLO DELL INTERVENTO OGGETTO DELLA PROPOSTA Allegato Scheda per la presentazione della proposta progettuale CIRCOLARE - Programmazione MiBACT SEZIONE 1 ANAGRAFICA DELLA PROPOSTA CUP:. 1.1 - DENOMINAZIONE/TITOLO DELL INTERVENTO OGGETTO DELLA PROPOSTA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/ DEL 22/03/2010. Comune di Parma

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/ DEL 22/03/2010. Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/2010-725 DEL 22/03/2010 Comune di Parma Centro di Responsabilità: 54100 - SERVIZIO REALIZZAZIONE INFRASTRUTTURE Centro di Costo: E4300 Determinazione n. proposta PD\2010-1460

Dettagli

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIA RISORSE Arco temporale di validità del programma Disponibilità finanziaria Primo anno Secondo anno

Dettagli

Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI VERDELLINO QUADRO RISORSE DISPONIBILI

Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI VERDELLINO QUADRO RISORSE DISPONIBILI Scheda : PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 04/06 QUADRO RISORSE DISPONIBILI Arco Temporale Di Validita' Del Programma Tipologia Risorse Disponibili Disponibilita' Finanziaria Primo Anno 04 Disponibilita'

Dettagli

COMUNE DI VICO NEL LAZIO. Comune di Vico nel Lazio

COMUNE DI VICO NEL LAZIO. Comune di Vico nel Lazio COMUNE DI VICO NEL LAZIO Comune di Vico nel Lazio Programma delle opere pubbliche 2016-2018 SCHEDA 1: PROGRANMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016-2018 DELL AMMINISTRAZIONE COMUNE DI VICO NEL LAZIO

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. Premesso che:

LA GIUNTA COMUNALE. Premesso che: Delibera di Giunta Numero: 71 del: 12.10.2009 progetto del recapito finale conforme al Piano Direttor LA GIUNTA COMUNALE Premesso che: - il Commissario delegato per l Emergenza ambientale in Puglia

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2017/2019 DELL'AMMINISTRAZIONE comune di canosa di puglia

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2017/2019 DELL'AMMINISTRAZIONE comune di canosa di puglia SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2017/2019 DELL'AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria

Dettagli

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIA RISORSE Arco temporale di validità del programma Disponibilità finanziaria Primo anno Secondo anno

Dettagli

PROVINCIA DI TARANTO DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA

PROVINCIA DI TARANTO DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA COPIA PROVINCIA DI TARANTO -----------ooooo---------- DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DECRETO N. 5 DEL 10 gennaio 2017 OGGETTO: Ministero dell Interno. Decreto 12 maggio 2016. Prescrizioni per l

Dettagli

CALCOLO DEGLI ONORARI PROFESSIONALI PER GARA D'APPALTO INTEGRATO SULLA BASE DEL DEFINITIVO - PALAZZO DI VIA MADDALENA

CALCOLO DEGLI ONORARI PROFESSIONALI PER GARA D'APPALTO INTEGRATO SULLA BASE DEL DEFINITIVO - PALAZZO DI VIA MADDALENA CALCOLO DEGLI ONORARI PROFESSIONALI PER GARA D'APPALTO INTEGRATO SULLA BASE DEL DEFINITIVO - PALAZZO DI VIA MADDALENA Calcolo compenso professionale (D.M. 140 del 20 luglio 2012)per le professioni dell'area

Dettagli

N. del PROPOSTA DI DELIBERA

N. del PROPOSTA DI DELIBERA N. del OGGETTO: OP065 COMPLETAMENTO OPERE DI URBANIZZAZIONE VIA PER SALVATRONDA - ADOZIONE DELLA VARIANTE URBANISTICA, APPOSIZIONE DEL VINCOLO PREORDINATO ALL'ESPROPRIO ED APPROVAZIONE DEL PROGETTO PRELIMINARE.

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO PROVINCIA DI BERGAMO REGIONE LOMBARDIA PROGRAMMA DELLE OPERE PUBBLICHE TRIENNIO 2013 / 2014 / 2015

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO PROVINCIA DI BERGAMO REGIONE LOMBARDIA PROGRAMMA DELLE OPERE PUBBLICHE TRIENNIO 2013 / 2014 / 2015 COMUNE DI PONTE SAN PIETRO PROVINCIA DI BERGAMO REGIONE LOMBARDIA PROGRAMMA DELLE OPERE PUBBLICHE TRIENNIO 2013 / 2014 / 2015 Ponte San Pietro, 24.06.2013 1 Programma delle opere pubbliche 2013 2014-2015

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI ERULA - Provincia di Sassari Deliberazione della Giunta Comunale COPIA N. 76 del reg. Del 15.12.2015 Oggetto: "PROGRAMMI INTEGRATI E PIANI DI RIQUALIFICAZIONE URBANA L.R. N 29/98 BANDO 2015".

Dettagli

IL PROCESSO EDILIZIO

IL PROCESSO EDILIZIO IL PROCESSO EDILIZIO RELATIVO A UNA OPERA DI ARCHITETTURA È INSIEME DI FASI E ATTIVITÀ IDEATIVE, OPERATIVE, ORGANIZZATIVE E GESTIONALI CONNESSE DA RELAZIONI LOGICHE E SUCCESSIONI TEMPORALI CHE FANNO CAPO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 28 U.O. Manutenzione e Patrimonio Responsabile del procedimento: Fabrizio Landi VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Il giorno 26 Gennaio 2017 presso la sede legale,

Dettagli

COMUNE DI VODO DI CADORE

COMUNE DI VODO DI CADORE COMUNE DI VODO DI CADORE REGOLAMENTO DI APPLICAZIONE DELL ART. 92 DEL D.LGS. 163/2006, RIGUARDANTE LE PRESTAZIONI INTERNE IN MATERIA DI OO.PP. ED URBANISTICA Approvato con Deliberazione della Giunta comunale

Dettagli

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2013/2015 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI COLLEGNO QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIA RISORSE Arco temporale di validità del programma Disponibilità

Dettagli

BOZZA DI REGOLAMENTO PER LA COSTITUZIONE E GESTIONE DEL FONDO COMPENSATIVO DIPENDENTE

BOZZA DI REGOLAMENTO PER LA COSTITUZIONE E GESTIONE DEL FONDO COMPENSATIVO DIPENDENTE BOZZA DI REGOLAMENTO PER LA COSTITUZIONE E GESTIONE DEL FONDO COMPENSATIVO DIPENDENTE Tra Provincia di Bologna Comune di. Comune di.. Premesso che: - tra la Provincia di Bologna ed i Comuni di.. è stato

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI STAZZEMA

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI STAZZEMA SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 DELL'AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI ARCO TEMPORALE DI VALIDITÀ DEL PROGRAMMA TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità finanziaria

Dettagli

ASSESSORATO LAVORI PUBBLICI, PATRIMONIO VERDE URBANO E SERVIZI TECNOLOGICI PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE ED ELENCO ANNUALE 2013

ASSESSORATO LAVORI PUBBLICI, PATRIMONIO VERDE URBANO E SERVIZI TECNOLOGICI PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE ED ELENCO ANNUALE 2013 Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI Ufficio Lavori Pubblici ASSESSORATO LAVORI PUBBLICI, PATRIMONIO VERDE URBANO E SERVIZI TECNOLOGICI ED ELENCO ANNUALE 2013 (Redatto in conformità al Decreto Ministero

Dettagli

UFFICIO COMUNE DEI LAVORI PUBBLICI dell Associazione Intercomunale Alta Valle del But

UFFICIO COMUNE DEI LAVORI PUBBLICI dell Associazione Intercomunale Alta Valle del But DEI LAVORI PUBBLICI -2015 LAVORO N. 1 CODICE C.U.P.: F71B11000010007 OGGETTO INTERVENTO: Realizzazione di n. 2 zone di fermata a servizio del trasporto pubblico locale.- CATEGORIA INTERVENTO: A0188 Altre

Dettagli

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016/2018 DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNE DI CUNEO QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIA RISORSE Arco temporale di validità del programma Disponibilità

Dettagli

SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

SERVIZIO LAVORI PUBBLICI SERVIZIO LAVORI PUBBLICI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEGLI IMPIANTI TECNOLOGICI NEI FABBRICATI COMUNALI PROGETTO PRELIMINARE - DEFINITIVO RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO:

Dettagli

COMUNE DI SAN CASCIANO DEI BAGNI. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI SAN CASCIANO DEI BAGNI. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 104 in data 13/09/2013 Prot. 0 Data Prot. COMUNE DI SAN CASCIANO DEI BAGNI PROVINCIA DI SIENA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: LAVORI DI SISTEMAZIONE IDROGEOLOGICA

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia - Tempio

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia - Tempio COPIA COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia - Tempio VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 139 Del 24-08-11 Oggetto: POR SARDEGNA FESR 2007/2013 - ASSE II "INCLUSIONE SERVIZI SOCIALI

Dettagli

Arco temporale di validità del programma Disponibilità Finanziaria Secondo anno. Disponibilità Finanziaria Primo anno

Arco temporale di validità del programma Disponibilità Finanziaria Secondo anno. Disponibilità Finanziaria Primo anno SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2011-2013 QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI REGIONE: EMILIA ROMAGNA capitolo 7344 TIPOLOGIE RISORSE Primo anno Arco temporale di validità del programma

Dettagli

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE PROGRAMMAZIONE TRIENNALE 2004/ Scheda 1 QUADRO DI NTE PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA DI INTERVENTO (TABELLA 1) Codice CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) Codice FINALITA' E RISULTATI ATTE Fabbisogno espresso

Dettagli

Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2007/2009 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di San Polo d'enza QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2007/2009 DELL'AMMINISTRAZIONE Comune di San Polo d'enza QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2007/2009 QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI Arco temporale di validità del programma TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità Disponibilità Disponibilità Finanziaria

Dettagli

PROVINCIA DI PIACENZA

PROVINCIA DI PIACENZA PROVINCIA DI PIACENZA SCHEMA DEL PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2013-2015. INTEGRAZIONI adottate dalla Giunta Provinciale con Deliberazione n. 236 del 22/11/2013. SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE

Dettagli

DEMOLIZIONE E COSTRUZIONE SCUOLA MEDIA VIA MILLIO 42

DEMOLIZIONE E COSTRUZIONE SCUOLA MEDIA VIA MILLIO 42 VICE DIREZIONE GENERALE SERVIZI TECNICI COORDINAMENTO EDILIZIA SCOLASTICA SETTORE EDILIZIA SCOLASTICA NUOVE OPERE DEMOLIZIONE E COSTRUZIONE SCUOLA MEDIA VIA MILLIO 42 Allegato 4: Linee guida all elaborazione

Dettagli

PROVINCIA DI SONDRIO SETTORE LAVORI PUBBLICI, VIABILITA E TRASPORTI Servizio Idrogeologico

PROVINCIA DI SONDRIO SETTORE LAVORI PUBBLICI, VIABILITA E TRASPORTI Servizio Idrogeologico PROVINCIA DI SONDRIO SETTORE LAVORI PUBBLICI, VIABILITA E TRASPORTI Servizio Idrogeologico Verbale di Validazione del Progetto esecutivo ai sensi dell art. 47 del D.P.R. 554/99 LEGGE 102/1990 - SCHEDA

Dettagli

ALLEGATO A PARTE PRIMA: A PROGETTAZIONE E ATTIVITA TECNICHE CONNESSE ALLA PROGETTAZIONE

ALLEGATO A PARTE PRIMA: A PROGETTAZIONE E ATTIVITA TECNICHE CONNESSE ALLA PROGETTAZIONE ALLEGATO A PARTE PRIMA: A PROGETTAZIONE E ATTIVITA TECNICHE CONNESSE ALLA PROGETTAZIONE A SEZIONE I: SETTORE EDILE a Arredo urbano Attività di progettazione per la b Edilizia residenziale realizzazione,

Dettagli

Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016 / 2018 DELL'AMMINISTRAZIONE: COMUNE DI VALSAMOGGIA QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016 / 2018 DELL'AMMINISTRAZIONE: COMUNE DI VALSAMOGGIA QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016 / 2018 QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI Arco temporale di validità del programma TIPOLOGIE RISORSE Disponibilità Finanziaria Primo anno Disponibilità

Dettagli

1 - Entrate avente destinazione vincolata per legge , ,000 0, ,00

1 - Entrate avente destinazione vincolata per legge , ,000 0, ,00 Scheda 1 Quadro delle risorse disponibili Tipologie risorse disponibili Disponibilità finanziaria primo anno Disponibilità finanziaria secondo anno Disponibilità finanziaria terzo anno Importo totale 1

Dettagli

CITTA' DI BORGO SAN DALMAZZO Provincia di Cuneo Medaglia d'oro al Merito Civile

CITTA' DI BORGO SAN DALMAZZO Provincia di Cuneo Medaglia d'oro al Merito Civile CITTA' DI BORGO SAN DALMAZZO Provincia di Cuneo Medaglia d'oro al Merito Civile Adozione schema PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016-2018 ED ELENCO ANNUALE ANNO 2016 D.Lgs 12 Aprile 2006 art.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEI COMPENSI INCENTIVANTI DI CUI ALL ART. 18 COMMA 1 DELLA LEGGE 109/94 E s.m.i. DEFINITO IN CONTRATTAZIONE

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEI COMPENSI INCENTIVANTI DI CUI ALL ART. 18 COMMA 1 DELLA LEGGE 109/94 E s.m.i. DEFINITO IN CONTRATTAZIONE REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEI COMPENSI INCENTIVANTI DI CUI ALL ART. 18 COMMA 1 DELLA LEGGE 109/94 E s.m.i. DEFINITO IN CONTRATTAZIONE DECENTRATA AI SENSI DELL ART. 15 DEL C.C.N.L. 1/4/1999 ART.1

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. n. 216 del OGGETTO PROGRAMMA TRIENNALE 2017/2019 DELLE OPERE PUBBLICHE ED ELENCO ANNUALE - ADOZIONE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. n. 216 del OGGETTO PROGRAMMA TRIENNALE 2017/2019 DELLE OPERE PUBBLICHE ED ELENCO ANNUALE - ADOZIONE COMUNE SAN CASCIANO VAL DI PESA Città Metropolitana di Firenze G.C. n. 216 del 10.10.2016 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 216 del 10.10.2016 OGGETTO PROGRAMMA TRIENNALE 2017/2019 DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE ED ELENCO ANNUALE 2017 VARIANTE N.1

PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE ED ELENCO ANNUALE 2017 VARIANTE N.1 ADOTTATO CON DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N. 206 DEL 12 Ottobre 2016 PUBBLICATO ALL ALBO PRETORIO PER 60 GG. DAL 24 Ottobre 2016 APPROVATO DEFINITIVAMENTE CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 16 DEL 31.03.2017

Dettagli

COMUNE DI NOGAROLE VIC. NO Provincia di Vicenza Piazza G. Marconi Nogarole Vic.no (VI) Tel. 0444/ Fax. 0444/420259

COMUNE DI NOGAROLE VIC. NO Provincia di Vicenza Piazza G. Marconi Nogarole Vic.no (VI) Tel. 0444/ Fax. 0444/420259 COMUNE DI NOGAROLE VIC. NO Provincia di Vicenza Piazza G. Marconi 1 36070 Nogarole Vic.no (VI) Tel. 0444/427050 Fax. 0444/420259 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE 2 : Tecnico e Tecnico

Dettagli

Comune di Vallecrosia PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE

Comune di Vallecrosia PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE Comune di Vallecrosia PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015-2017 PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015-2017 INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI PARTE PRIMA: IL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE NR. 009 DEL

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE NR. 009 DEL DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE NR. 009 DEL 10.02.2009 OGGETTO: OPERE DI: RIFACIMENTO DELLA PAVIMENTAZIONE DEL TERRAZZO SOPRA AGLI SPOGLIATOI DELLA PISCINA COMUNALE. APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO.

Dettagli

Scheda 1 http://osservatorio.oopp.regione.lombardia.it/jsp/nuovipianitriennali/stampe/scheda1.jsp?azione=1&tipo=0 Pagina 1 di 1 TIPOLOGIE RISORSE DISPONIBILI Scheda 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE TRIENNALE LAVORI PUBBLICI

PROGRAMMAZIONE TRIENNALE LAVORI PUBBLICI CITTA` DI FOLLONICA SETTORE 4 LAVORI PUBBLICI-DEMANIO MANUTENZIONI PROTEZIONE CIVILE U.O.C. PROGRAMMAZIONE-PROGETTAZIONE ESECUZIONE LAVORI PUBBLICI-DEMANIO Via Roma,88-58022 Follonica (GR) PROGRAMMAZIONE

Dettagli

APPALTI PUBBLICI LA PROGRAMMAZIONE DEI LAVORI

APPALTI PUBBLICI LA PROGRAMMAZIONE DEI LAVORI APPALTI PUBBLICI LA PROGRAMMAZIONE DEI LAVORI Tecnologia dell Architettura Strumenti e Metodi della Produzione Corso D Prof. Arch. Gianni Bardazzi Prof. Arch. Nina Avramidou A.A. 2007 2008 Documento preliminare

Dettagli

1.30 = complessità elevata

1.30 = complessità elevata CALCOLO DEGLI ONORARI PER APPALTO INTEGRATO PIAZZA DELLE AQUILE Calcolo compenso professionale (D.M. 140 del 20 luglio 2012)per le professioni dell'area tecnica (architetti, ingegneri, geologi, geometri,...)

Dettagli

CONSORZIO 4 BASSO VALDARNO Sede legale:via SAN MARTINO, PISA Consorzio di Bonifica ai sensi della L. R. 79/2012 (ente pubblico economico)

CONSORZIO 4 BASSO VALDARNO Sede legale:via SAN MARTINO, PISA Consorzio di Bonifica ai sensi della L. R. 79/2012 (ente pubblico economico) SEDE DI: Pisa STRUTTURA PROPONENTE: SETTORE PROGETTAZIONE SEZIONE PROGETTI A PROPOSTA NOTA DI SERVIZIO N. 497 DEL 17/04/2015 DETERMINA DEL DIRETTORE DI AREA TECNICA COMPR. PIANURA PISANA N. 52 DEL 23.04.2015

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALL AVVIO DELLA PROGETTAZIONE E STUDIO DI FATTIBILITA (artt. 11 e 15 del Regolamento Generale LL.PP. DPR n.

DOCUMENTO PRELIMINARE ALL AVVIO DELLA PROGETTAZIONE E STUDIO DI FATTIBILITA (artt. 11 e 15 del Regolamento Generale LL.PP. DPR n. LAVORI DI RESTAURO E CONSOLIDAMENTO TORRE CIVICA DOCUMENTO PRELIMINARE ALL AVVIO DELLA PROGETTAZIONE E STUDIO DI FATTIBILITA (artt. 11 e 15 del Regolamento Generale LL.PP. DPR n. 554/99) IMPORTO DELL OPERA:

Dettagli

SCHEDA TECNICA PRELIMINARE A GARA D APPALTO LAVORI

SCHEDA TECNICA PRELIMINARE A GARA D APPALTO LAVORI Trasmessa via e-mail in data all indirizzo di posta elettronica: 08845@mn (Tosi Sabina) CUP Al fine della corretta redazione dei bandi di gara relativi all esecuzione di opere pubbliche è necessario che

Dettagli

LA RIORGANIZZAZIONE DELLE STAZIONI APPALTANTI LOCALI ALLA LUCE DEL NUOVO CODICE APPALTI. Bergamo, 23 maggio 2017

LA RIORGANIZZAZIONE DELLE STAZIONI APPALTANTI LOCALI ALLA LUCE DEL NUOVO CODICE APPALTI. Bergamo, 23 maggio 2017 LA RIORGANIZZAZIONE DELLE STAZIONI APPALTANTI LOCALI ALLA LUCE DEL NUOVO CODICE APPALTI Bergamo, 23 maggio 2017 Art. 38 - D.Lgs. 50/2016 QUALIFICAZIONE STAZIONI APPALTANTI E CENTRALI DI COMMITTENZA AMBITO

Dettagli