Rassegna Stampa Pon Sicurezza 26 agosto 1 settembre 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna Stampa Pon Sicurezza 26 agosto 1 settembre 2013"

Transcript

1 Rassegna Stampa Pon Sicurezza 26 agosto 1 settembre 2013

2 Agenzie Stampa

3 ANSA Data Mafia: presentata a Palermo banca dati su processi a racket In occasione dell'anniversario dell'uccisione di Libero Grassi 29 agosto (ANSA) PALERMO, 29 AGO - In occasione dell'anniversario della morte di Libero Grassi, l'imprenditore palermitano ucciso dalla mafia nel 1991 per essersi rifiutato di pagare il pizzo, sono state presentate in prefettura le prime cento schede sui processi del racket, primo passo della banca dati di tutti i processi antiracket ed antiusura gi conclusi o ancora in corso in Campania, Calabria, Puglia, Sicilia. Partecipano il commissario straordinario antiracket Elisabetta Belgiorno, Maurizio De Lucia magistrato della Dna, Francesco Messineo Procuratore della di Palermo, Antonello Montante presidente Confindustria Sicilia, Francesca Cannizzo, prefetto di Palermo. Il progetto si chiama ''Zoom'' ed è una iniziativa della Fai, ideata e realizzata nell'ambito del Pon Sicurezza. Le schede di approfondimento dei processi descrivono le dinamiche estorsive o usuraie, analizzano il gruppo criminale ed il contesto ambientale, le eventuali problematiche di diritto emerse e le costituzione delle parti civili. L'obiettivo è mettere in rete le esperienze processuali vissute dalle vittime del racket e dell'usura e dalle associazioni antiracket aderenti alla Fai e arrivare, entro il 2015, alla pubblicazione delle mille schede processuali, predisposte da uno staff di avvocati impegnati ad elaborare ed analizzare tutti i dati dell'attività giudiziaria. Alcuni dei dati sono gia' consultabili sul sito ufficiale della Fai (www.antiracket.info) con la possibilità di cliccare sulle cartine delle quattro regioni interessate (Sicilia, Calabria, Puglia, Campania). (ANSA). ANSA/ Mafia: Grassi lasciato solo, Confindustria chiede scusa Montante, indignato per atteggiamento industriali dell'epoca 29 agosto (ANSA) PALERMO, 29 AGO Fiori sul sangue di Libero Grassi. Il sacrificio dell'imprenditore palermitano, ucciso 22 anni fa, il 29 agosto 1991, per essersi ribellato alla vessazione del pizzo, è stato ricordato così questa mattina in una cerimonia silenziosa in cui si sono raccolte un centinaio di persone in via Alfieri, luogo dell'assassinio. Da quel delitto dirompente molto è cambiato sul fronte della lotta al racket delle estorsioni, proprio a partire dal quel gesto isolato, non solo perché fuori dal coro dell'imprenditoria siciliana che si piegava alle richieste mafiose con una consuetudine assimilabile alla normalità, ma soprattutto perché abbandonato dalle istituzioni a cominciare da Confindustria, sorda alle richieste di aiuto di Grassi. Le scuse sono arrivate tardi ma vengono ribadite dagli industriali in ogni occasione utile e anche oggi. ''Ho chiesto scusa alla famiglia Grassi. ha detto il presidente di Confindustria Sicilia, Antonello Montante Ho letto i verbali di Confindustria dell'epoca e mi sono indignato e vergognato per l'atteggiamento che l'associazione degli industriali assunse nei confronti di Grassi. Noi abbiamo modificato il nostro codice etico per emarginare chi non denuncia e liberare dal gioco mafioso le imprese sane''. Il gesto di Libero Grassi servì da esempio a molti suoi colleghi e scosse l'ambiente, ma solo pochi scelsero la strada della denuncia. Ad aiutare le vittime delle estorsioni oggi c'è anche l'associazione Addiopizzo che si raccoglie ogni 29 agosto attorno ai parenti dell'uomo che con il suo sacrificio ha ispirato la nascita del movimento che conta centinaia di iscritti. Il presidente del Senato, Piero Grasso, che ha partecipato alla commemorazione palermitana, ha anche scritto una lettera alla vedova Pina Maisano. ''Il sacrificio di Libero non è caduto invano - ha scritto - sono divenute immortali, un punto di riferimento fondamentale per tutti coloro che ancora oggi sono oppressi dalle estorsioni, dalle minacce e dalla violenza. La mafia può essere distrutta. Dipende da noi, dalle scelte quotidiane degli imprenditori che, con coraggio e determinazione, scelgono ancora di credere nella nostra amata Sicilia, dalla capacità di ogni cittadino di fare tesoro degli insegnamenti e delle testimonianze delle tante, troppe, vittime di mafia''. La solitudine dell'imprenditore è stata ricordata anche dal presidente della Camera Laura Boldrini. ''Libero Grassi ha sottolineato - era un uomo onesto che fece cose normali, come non pagare il pizzo, in un'epoca in cui certe cose normali erano da considerare eccezionali, inaccettabili. Non solo da parte di Cosa Nostra, che non poteva tollerare un esempio così coraggioso e sfrontato, un uomo che andava dicendo pubblicamente 'io non pago'''. Il ricordo di Grassi è stato anche l'occasione per presentare in prefettura le prime cento schede sui processi del racket, primo passo della banca dati di tutti i processi antiracket e antiusura già conclusi o ancora in corso in Campania, Calabria, Puglia, Sicilia. Il progetto si chiama ''Zoom'' ed è una iniziativa della Fai, ideata e realizzata nell'ambito del Pon Sicurezza. Le schede di approfondimento dei processi descrivono le dinamiche estorsive o usuraie, analizzano il gruppo criminale e il contesto ambientale, le eventuali problematiche di diritto emerse e le costituzione delle parti civili. ''Questa banca dati realizzata nell'ambito del Pon sicurezza e' molto importante perché entro il 2015 saranno online oltre mille processi al racket. C'è tutta la storia delle sofferenze ma anche del coraggio di tanti imprenditori'', - ha detto il commissario antiracket, Elisabetta Belgiorno. ''Nella scheda su Libero Grassi ha proseguito - ci sono le fasi del processo ma anche la trasmissione Samarcanda, gli articoli della stampa estera che venne qui per raccontare questi fatti. Lo spaccato processuale mette in evidenza la solitudine di Grassi in quella vicenda e come questo omicidio non fu deciso dalla cupola''.(ansa).

4 ANSA Data Mafia: Belgiorno, in banca dati racket storie sofferenza (ANSA) - PALERMO, 29 AGO - '' Questa banca dati realizzata nell' ambito del Pon sicurezza e' molto importante perche' entro il 2015 saranno online oltre mille processi al racket. C' e' tutta la storia delle sofferenze ma anche del coraggio di tanti imprenditori''. Lo ha detto il commissario antiracket, Elisabetta Belgiorno, a Palermo per presentare le prime cento schede che comporranno una banca dati su un migliaio di processi a estorsori nelle regioni del Sud. '' Nella scheda su Libero Grassi - ha proseguito - ci sono le fasi del processo ma anche la trasmissione Samarcanda, gli articoli della stampa estera che venne qui per raccontare questi fatti. Lo spaccato processuale mette in evidenza la solitudine di Grassi in quella vicenda e come questo omicidio non fu deciso dalla cupola. Alcuni dichiararono che forse era stato un errore ucciderlo e in quel modo eclatante''. Y7P-NU/GIM 29-AGO-13 12:07 NNN Estorsioni: Tano Grasso, aguzzini pizzo risentono crisi (ANSA) - PALERMO, 29 AGO - '' Anche la mafia e gli aguzzini del pizzo risentono fortemente della crisi e del vento di cambiamento che c' e' stato in Sicilia. Adesso chiedere il pizzo a un' impresa a rischio fallimento puo' voler dire, molto probabilmente, ricevere una denuncia''. Lo ha detto il presidente della Federazione antiracket italiana, Tano Grasso, presentando le prime cento schede della banca dati sui processi agli estortori realizzata nell' ambito del Pon sicurezza. '' Anche la banca dati contribuira' a dare nuovo impulso alla lotta al racket - ha spiegato - e' importante per capire quello che e' successo e cosa e' cambiato dagli imprenditori che cercavano contatti per ' mettersi a posto' alle denunce''. Grasso ha ricordato anche la figura dell' ex capo della polizia e questore di Palermo Antonio Manganelli per il suo impegno nella lotta alle estorsioni. (ANSA). Y7P/GIM 29-AGO-13 12:25 NNN

5 ADNKRONOS Data Mafia: banca dati on line su processi, entro 2015 mille procedimenti consultabili Palermo, 29 ago. (Adnkronos) - "Entro il 2015 saranno consultabili on line oltre mille processi. Si tratta di un'iniziativa importante e di un progetto utile a fare il punto sulle norme di riferimento in tema di racket ed usura". Lo ha detto a Palermo il commissario straordinario antiracket, Elisabetta Belgiorno, presentando in prefettura 'Zoom sui processi al racket', la prima parte della banca dati di tutti i processi antiracket ed antiusura gia' conclusi od ancora in corso in Campania, Calabria, Puglia e Sicilia. L'iniziativa della Fai (Federazione delle associazioni antiracket ed antiusura italiane), e' ideata e realizzata nell'ambito del Pon sicurezza. Le prime cento schede di approfondimento dei processi descrivono le dinamiche estorsive o usuraie, analizzano il gruppo criminale ed il contesto ambientale, le eventuali problematiche di diritto emerse e le costituzione delle parti civili. Mafia: De Lucia (Dna), contro pizzo resistenza attiva ma fenomeno diffuso Palermo, 29 ago. (Adnkronos) "Le denunce oggi ci sono, c'e' una resistenza attiva, ma ancora intere borgate sono sottoposte al pizzo e il racket resta un fenomeno diffuso". Lo ha detto il magistrato della Dna, Maurizio De Lucia, a margine della presentazione, in corso alla Prefettura di Palermo, di 'Zoom sui processi al racket', la prima parte della banca dati di tutti i processi antiracket ed usura gia' conclusi o ancora in corso in Campania, Calabria, Puglia e Sicilia. La nuova iniziativa della Fai e' ideata e realizzata nell'ambito del Pon sicurezza.

6 AGI Data ESTORSIONI: BELGIORNO, BANCA DATI BUON MODO DI SPENDERE FONDI UE (AGI) - Palermo, 29 ago. - Il progetto "Zoom" per un banca dati telematica dei processi contro racket e usura e' "dimostra come si possano spendere bene i soldi dell' Unione Europea. Si tratta di un progetto utile, intelligente che serve, oggi in particolare, per fare il punto e una sorta di manutenzione ordinaria alle norme di riferimento su racket ed usura". Lo ha detto il prefetto Elisabetta Belgiorno, commissario nazionale antiracket, oggi a Palermo alla presentazione del progetto Zoom nel ventiduesimo anniversario dell' omicidio di Libero Grassi. (AGI) Pa8/Rap AGO 13 ESTORSIONI: NASCE "ZOOM", BANCA DATI ON LINE DEI PROCESSI (AGI) - Palermo, 29 ago. - Nasce una banca dati telematica sui processi relativi a racket e usura grazie al progetto "Zoom", inserito nel Pon "Sicurezza per lo sviluppo - obiettivo convergenza " che coinvolge quattro regioni, Sicilia, Campania, Calabria e Puglia. Oggi, nel ventiduesimo anniversario dell' omicidio di Libero Grassi, che in solitudine denuncio' i suoi estortori, si e' svolta la presentazione in prefettura a Palermo. Presenti, tra gli altri, il prefetto Enrica Belgiorno, commissario nazionale antiracket; Francesco Messineo, capo della Procura della Repubblica di Palermo; Antonello Montante, presidente di Confindustria Sicilia; Tano Grasso, presidente onorario del Fai; Enrico Colajanni di Addiopizzo e Maurizio de Lucia, pm della Direzione nazionale antimafia. (AGI) Pa8/Rap (Segue) AGO 13 ESTORSIONI: NASCE "ZOOM", BANCA DATI ON LINE DEI PROCESSI (2) (AGI) - Palermo, 29 ago. - "Le organizzazioni e le istituzioni unite sono la formula vincente per contrapporsi alla criminalit? organizzata", ha detto il prefetto di Palermo, Francesca Cannizzo, e sottolineato che "la presenza oggi, una data importante, a Palermo del vertice massimo dell' stituzione che sta al fianco di coloro che scelgono la libert? denunciando, il prefetto e commissario antiracket Elisabetta Belgiorno,? simbolo concreto della vicinanza dello Stato". La banca dati di Zoom conterr? da qui a 2 anni le schede di 1000 processi. "La caratteristica essenziale -ha evidenziato Tano Grasso-? che la ricostruzione processuale, curata dalla Fai,? stata fatta dal punto di vista delle persone offese, e vittime del racket del pizzo e dell' usura". Oggi, ha aggiunto Grasso, e' "una data simbolica oggi per presentare una iniziativa importante". E Pippo Scandurra, presidente Fai, rivolto alla vedova di Libero, Pina Maisano Grassi che, seduta in prima fila, sventola un ventaglio bianco con la scritta "la mafia soffoca. Torna a respirare", afferma: "Chi ce lo doveva dire, Pina, che avremmo avuto al nostro fianco anche la Confindustria?". (AGI) Pa8/Rap AGO 13

7 ITALPRESS Data MAFIA: BELGIORNO "CON PROGETTO ' ZOOM' SPESI BENE SOLDI UE" PALERMO (ITALPRESS) - "Il progetto ' Zoom' per un banca dati telematica dei processi contro racket e usura dimostra come si possano spendere bene i soldi dell' Unione Europea. Si tratta di un progetto utile, intelligente che serve, oggi in particolare, per fare il punto e una sorta di manutenzione ordinaria alle norme di riferimento su racket ed usura". Lo ha detto il prefetto Elisabetta Belgiorno, commissario nazionale antiracket, oggi a Palermo alla presentazioe del progetto Zoom nel ventiduesimo anniversario dell' omicidio di Libero Grassi. "Quella di oggi si e' trasformata in una giornata di manutenzione straordinaria delle nostre coscienze. E' vero non siamo ancora tutti, ma siamo in tanti. E il lavoro del comitato nazionale antiracket e' il frutto di una unita' di azioni di una squadra organica, coesa e che, probabilmente, anche Libero Grassi apprezza da lassu'. Siamo uniti e lavoriamo. Il timore e' di arrivare in ritardo, bisogna fare in modo che chi sceglie di denunciare non si debba pentire di questa scelta a causa di ritardi, lentezze o inefficenze. Se diciamo che denunciare conviene dobbiamo accompagnare questa scelta rivedendo anche le norme e auspicando tempi celeri per la magistratura" (ITALPRESS). alr/pc/red 29-Ago-13 14:32 NNN MAFIA: PALERMO, PRESENTATA BANCA DATI SUI PROCESSI A RACKET PALERMO (ITALPRESS) - Nasce una banca dati telematica sui processi relativi a racket e usura grazie al progetto "Zoom", inserito nel Pon "Sicurezza per lo sviluppo - obiettivo convergenza " che coinvolge quattro regioni, Sicilia, Campania, Calabria e Puglia. Oggi, nel ventiduesimo anniversario dell' omicidio di Libero Grassi, che in solitudine denuncio' i suoi estortori, si e' svolta la presentazione in prefettura a Palermo. Presenti, tra gli altri, Enrica Belgiorno, commissario nazionale antiracket; Francesco Messineo, capo della Procura della Repubblica di Palermo; Antonello Montante, presidente di Confindustria Sicilia; Tano Grasso, presidente onorario del Fai; Enrico Colajanni di Addiopizzo e Maurizio de Lucia, pm della Direzione nazionale antimafia. "Questa banca dati e' molto importante - ha detto Belgiorno - perche' entro il 2015 saranno online oltre mille processi al racket. C' e' tutta la storia delle sofferenze ma anche del coraggio di tanti imprenditori. Nella scheda su Libero Grassi ci sono le fasi del processo ma anche le trasmissioni e gli articoli della stampa estera che venne qui per raccontare questi fatti". (ITALPRESS). alr/pc/red 29-Ago-13 13:16 NNN

8 Quotidiani

9 Quotidiano

10 Quotidiano

11 Quotidiano

12 Quotidiano

13 Quotidiano

14 Quotidiano

15 Quotidiano

16 Quotidiano

17 Quotidiano

18 Quotidiano

19 Quotidiano

20 Quotidiano

21 Quotidiano

22 Web

23 Data Martedì 27 Agosto 2013 Text Size Home Attualità Politica Cronaca Cultura Sport Rubriche Necrologi Chi Siamo Naviga Un elicottero alla ricerca dei reati ambientali Scritto da La Redazione Lunedì 26 Agosto :13 ULTIMI COMMENTI 600mila euro. Un elicottero, dotato di un particolare dispositivo con sensori a raggi gamma, ha sorvolato nei giorni scorsi i cieli della nostra cittadina, mappando il territorio del centro abitato, delle campagne e delle periferie di Putignano. L attività, finanziata con fondi europei dal Ministero dell Ambiente nell ambito del, prevede il monitoraggio dell impatto ambientale dovuto a reati ambientali allo scopo di individuare fonti di radiazioni e di inquinamento del territorio. Il costo dell operazione, che coinvolge le strutture pubbliche e private della Campania, Calabria, Puglia e Sicilia, ammonta a 8milioni e La fase operativa del progetto è partita dal giugno scorso attraverso l impiego di elicotteri capaci di trasportare un sensore a raggi gamma che dall alto traccia una mappa (a maglia) del territorio captando ogni tipo di radiazione, sia quella che potrebbe essere generata da fonti naturali sia quella determinata da depositi clandestini di rifiuti. I dati elaborati saranno trasmessi all ARPA che, a sua volta, in sinergia con i comuni, interverranno nei luoghi che la mappa potrebbe indicare con il puntino rosso. In meno di un anno tutto dovrebbe essere concluso e dovremmo finalmente avere un quadro più chiaro dell intero territorio del Sud Italia. I dati raccolti serviranno per capire, anche, se alla base delle gravi patologie riscontrate nella popolazione possano esserci rifiuti nascosti nelle viscere della terra. La mappatura aerea è affidata alla società Helica Srl di Udine. Il rilevamento geofisico aereo è un processo di misurazione delle variazioni di alcuni parametri chiave fisici e geochimici del suolo terrestre. La strumentazione utilizzata misura i parametri più importanti ovvero la conducibilità (che è l'inverso della resistività), la suscettività magnetica, la densità e la concentrazione dell'elemento radioattivo. I sistemi elitrasportati di Helica, utilizzati per misurare questi parametri, sono il magnetometro e lo spettrometrometro gamma ray (AGS). Il rilievo magnetico mappa la variazione tridimensionale nel terreno della conducibilità indotta da minerali, inquinanti, contenuto d'acqua, salinità e da vari altri fattori. L'indagine attraverso il metodo Airborne magnetico evidenzia la variazione della suscettività magnetica, generalmente causata da cambiamenti nel contenuto di magnetite della roccia, mentre le indagini di ampiezza dello spettro dei raggi gamma misurano il valore dei radioelementi naturali quali potassio, uranio, torio o un radioelemento specifico generato dall'uomo. I sistemi magnetici e Gammaray sono, per la maggior parte delle missioni, installati contemporaneamente sulla medesima piattaforma aerea (elicottero). Mi piace 94 Mi piace Piace a persone. Registrati per vedere cosa piace ai tuoi amici. Carnevale 2014, definite... L'idea di dare un tema ben preciso all'evento, e quindi... Radio Juso Pirata EuroW... mah, abbiamo capito che sei di sinistra non c'era alc... Radio Juso Pirata tu non capisci il putignanese medio. Loro esigono... Premio Ellisse 2013, la citazione latina corretta è "Homo homini l... Radio Juso Pirata EuroW... mah: anche a te piace la polpetta Radio Juso Pirata EuroW... già, chi sa perchè siamo gli unici ad avere (adaver!)un... Radio Juso Pirata EuroW... destronsi che non siete altro, prima di buttarla su sin... Premio Ellisse 2013, pror... Ma quale associazionismo, ma quale cooperazione, quale... Radio Juso Pirata EuroW... L'ennesimo spreco di danaro pubblico che i sinistrati d... Premio Ellisse 2013, pror... questo premio ellisse... mah non si capisce molto. Se... Radio Juso Pirata EuroW... f.zappa: lo so e lo sai che abbiamo provato la webb zap... Anche Putignano si adegua... Lo sconto del 30% è valido anche per le sanzioni per in... Fare Verde: lotta all'abb... Questo problema non c'entra una mazza col porta a porta... Radio Juso Pirata EuroW... Bella iniziativa. Forza ragazzi. p.s.: eliminate i comm... Radio Juso Pirata EuroW... sante parole zappa 8) 8) ragazzi auguri Mi piace Piace a persone. Registrati per vedere cosa piace ai tuoi amici. ULTIME NOTIZIE Un elicottero alla ricerca dei reati ambientali Aggiungi commento rispettando il regolamento Nome (richiesto) Sei squilli per la Virtus! C'è anche Francesco Daddato! Premio Ellisse 2013, proroga iscrizioni all 8 settembre Giuseppina Testa 78 anni

24 STRETTOWEB.COM (WEB) Data Scarica l'app: Cerca nel sito... Martedi, 27 Agosto 2013 HOME NEWS CALABRIA SICILIA REGGIO MESSINA INTERVISTE INCHIESTE SPORT ANCHE I PAPI GIOCANO A POKER WEBCAM Divertiti al casinò 100 Bonus Benvenuto e raddoppio delle vincite Gioca alle slot online Nuovo ipad 14,02? Consumatori Italiani scoprono il segreto degli affari online StyleChic 24.com Il commissario Belgiorno ed il nuovo Prefetto di Palermo alla presentazione di Zoom 27 agosto :59 Danilo Loria Giovedì 29 agosto, alle ore 11 presso la Sala della Prefettura di Palermo, in occasione del 22 anniversario dell uccisione dell imprenditore Libero Grasso, la Federazione delle associazioni antiracket ed antiusura italiane (FAI) presenterà Zoom sui processi del racket, la prima parte della banca dati di tutti i processi antiracket ed antiusura già conclusi o ancora in corso in Campania, Calabria, Puglia, Sicilia. Parteciperanno il commissario straordinario antiracket Elisabetta Belgiorno, Maurizio De Lucia magistrato della DNA, Francesco Messineo Procuratore della Repubblica di Palermo, Antonello Montante presidente Confindustria Sicilia, Francesca Cannizzo Prefetto di Palermo. Zoom sui processi del racket è una iniziativa della FAI, ideata e realizzata nell ambito del Pon Sicurezza. Le schede di approfondimento dei processi che saranno presentate descrivono le dinamiche estorsive o usuraie, analizzano il gruppo criminale ed il contesto ambientale, le eventuali problematiche di diritto emerse e le costituzione delle parti civili. L obiettivo è mettere in rete le esperienze processuali vissute dalle vittime del racket e dell usura e dalle associazioni antiracket aderenti alla FAI e arrivare, entro il mese di settembre 2015, alla pubblicazione delle 1000 schede processuali, predisposte da uno staff di avvocati impegnati ad elaborare ed analizzare tutti i dati dell attività giudiziaria. Alcuni dei dati che saranno presentati sono già consultabili sul sito ufficiale della FAI (www.antiracket.info) con la possibilità di cliccare sulle cartine delle quattro regioni interessate (Sicilia, Calabria, Puglia, Campania). Scopri Promo ADSL a 19,90 /mese Canone Linea Base Gratis! Attiva con Telecom Italia Promo Divertiti al casinò 100 Bonus Benvenuto e raddoppio delle vincite Gioca alle slot online Assicurazione Auto 450 Calcola il tuo prezzo con Zurich Connect in soli 3 minuti! Inizia il Preventivo Nuovo ipad 14,02? Consumatori Italiani scoprono il segreto degli affari online StyleChic 24.com EDITORIALI DI STRETTOWEB Reggio, la battaglia di piazza Duomo del 21 agosto 1860 e il caffè di Garibaldi... Mercato Reggina Si allontana Willian Josè, Pedullà: "si cerca un difensore ed un esterno" Reggina, paura per Andrea Lussardi: sviene in campo a Mantova (VIDEO) Reggio: mega Yacht parcheggiato nella rada Pentimele (FOTO) Mercato Reggina, altro colpaccio per l'attacco: in arrivo Willian José, talento brasiliano (VIDEO) Lampedusa, tenta di violentare 13enne: fermato immigrato minorenne Polistena, da domani la Festa Rossa organizzata dalla compagine del Sindaco Michele Tripodi Melicucco (Rc), Concerto in Ricordo delle Vittime della Strada Scontri nella partita di calcio Rossano e Trebisacce: tifosi denunciati Reggina, il presidente della Lotto Andrea Tomat: "orgogliosi di questa partnership"

25 PRIMAPAGINANEWS.IT (WEB) Data / 2 Cro Anniversario uccisione Libero Grassi. Banca dati Zoom su processi antiracket Roma 27 ago (Prima News) Giovedì 29 agosto, alle ore 11 presso la Sala della Prefettura di Palermo, in occasione del 22 anniversario dell uccisione dell imprenditore Libero Grasso, la Federazione delle associazioni antiracket ed antiusura italiane (FAI) presenterà Zoom sui processi del racket, la prima parte della banca dati di tutti i processi antiracket ed antiusura già conclusi o ancora in corso in Campania, Calabria, Puglia, Sicilia. Parteciperanno il commissario straordinario antiracket Elisabetta Belgiorno, Maurizio De Lucia magistrato della DNA, Francesco Messineo Procuratore della Repubblica di Palermo, Antonello Montante presidente Confindustria Sicilia, Francesca Cannizzo Prefetto di Palermo. Zoom sui processi del racket è una iniziativa della FAI, ideata e realizzata nell ambito del Pon Sicurezza. Le schede di approfondimento dei processi che saranno presentate descrivono le dinamiche estorsive o usuraie, analizzano il gruppo criminale ed il contesto ambientale, le eventuali problematiche di diritto emerse e le costituzione delle parti civili. L obiettivo è mettere in rete le esperienze processuali vissute dalle vittime del racket e dell usura e dalle associazioni antiracket aderenti alla FAI e arrivare, entro il mese di settembre 2015, alla pubblicazione delle 1000 schede processuali, predisposte da uno staff di avvocati impegnati ad elaborare ed analizzare tutti i dati dell attività giudiziaria. Alcuni dei dati che saranno presentati sono già consultabili sul sito ufficiale della FAI (www.antiracket.info) con la possibilità di cliccare sulle cartine delle quattro regioni interessate (Sicilia, Calabria, Puglia, Campania). (PPN) 27 ago :19 Twitter Cultura Musica indipendente. Al MEI di Faenza i vincitori del contest dedicato a Dalla ICT Possibili truffe acquisti on line del ritorno a scuola. Consigli per affrontarle Cultura Al via kermesse Torino incontra la Francia settembre ottobre Cultura Maurizio Costanzo: Maria mi ha insegnato un sacco di cose Cultura Il tesoro di Napoli. I capolavori del Museo di San Gennaro arrivano a Roma Cultura Al via III ed. Film festival turco di Roma, presiede Ozpetek Cronaca Politica Economia Motori Esteri Lazio Ambiente Salute Sport Cultura Turismo ICT Verbalia Comunicazione S.r.l. Società Editrice di PRIMA PAGINA NEWS Registrazione Tribunale di Roma 06/2006 P.I Iscrizione Registro degli Operatori di Comunicazione n Sede legale : Via Costantino Morin, Roma Redazione Tel r.a. Fax E mail: REDAZIONE ABBONAMENTI CONTATTI NOTE LEGALI RSS

26 BENEVENTOFREE.IT (WEB) Data / 2 Provincia Commenta Museo dell ambiente sempre più realtà Condivisione DUGENTA Cominceranno ben presto anche i lavori di realizzazione del Museo dell Ambiente per la cultura della legalità. C è gran fermento nel settore lavori pubblici del Comune di Dugenta, con i diversi bandi di gara già aperti, relativi a varie opere, e l ultimo progetto approvato, in cui si prevede la realizzazione di un museo laboratorio. La giunta comunale infatti, ha completato l iter burocratico che ha condotto all approvazione del progetto esecutivo dei lavori di realizzazione del Museo dell Ambiente per la cultura della legalità, con il recupero e il completamento di un immobile di proprietà del Comune di Dugenta, per la realizzazione di un museolaboratorio dell ambiente e un centro per la diffusione della cultura della legalità. Il progetto approvato dalla giunta è stato redatto dall Associazione temporanea di professionisti (Atp), con capogruppo l architetto Giuseppe Massaro. La spesa complessiva: euro Nel giungere alla fase finale, con l ultimo passaggio programmato da decreto legislativo, sono stati attuati i livelli di progettazione previsti (preliminare, definitivo ed esecutivo). In premessa della delibera che da l ok definitivo alla realizzazione dell opera, ricostruendo le tappe, si legge che, con Decreto del Ministero dell Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza, Autorità di Gestione del Programma Operativo Nazionale Sicurezza per lo sviluppo obiettivo convergenza del 13/7/2011, era stato formalmente ammesso al finanziamento il progetto per la realizzazione del Museo, per l importo complessivo di euro ,00. Successivamente il Comune di Dugenta ha provveduto ad inoltrare apposita dichiarazione di accettazione del finanziamento e quindi con una successiva determina, datata 30/01/2012, venivano approvati i verbali di gara e veniva affidato, sulla base dell offerta presentata, l incarico di progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, con il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, all Atp composta dall architetto Giuseppe Massaro (capogruppo); geometra Clemente Massaro (mandante); architetto Elisabetta Romano (mandante) e architetto Antonio Posillipo (mandantegiovane professionista), con il ribasso del 4,8%, sull importo a base d asta di euro ,34, e quindi al prezzo netto di euro ,84 oltre Cnpaia ed Iva. L iter è proseguito con la delibera del 4/7/2013 mediante la quale è stato approvato il progetto preliminare e successiva delibera, realizzata nello stesso giorno, con cui è stato approvato il progetto definitivo. A tali adempimenti si sono accostati anche quelli di competenza dell ufficio tecnico. Nella delibera illustrati i documenti amministrativi, stato di fatto, stato di progetto, tavole delle finiture e degli arredi, tavole degli impianti, progetto strutturale, tavole di sistemazione cantiere, con le relative spese, per un importo complessivo di ,00 euro Museo dell ambiente sempre più realtà Di Napoli torna in città per riceverne le chiavi Provincia Provincia Provincia Ecoballe, vertice anti roghi: rafforzata la vigilanza sul sito Blackout con un po di pioggia E allarme in paese per un branco di randagi Provincia Provincia Provincia Comune, si aspetta il nuovo segretario generale Articolo di Maria Grazia Porceddu Lascia un Commento Occorre aver fatto il login per inviare un commento Ricci: «Il Pd è in salute, pronti per il territorio» Provincia Tre progetti per il rilancio della città Provincia Provincia A settembre si inaugura la biblioteca comunale

27 Data DENAROTV DEN DENARO EVENTI DENARO FORMAZIONE LAVORO DENARO IMPRESA DENARO FINANZIAMENTI Cerca... ricerca avanzata Ultimo aggiornamento: 28 Aug :44 LOGIN home Terza pagina Economia Finanza Politica Professioni Incentivi Commenti Sanità Politica Moda&affari Il direttore Futura Culture Diario della crisi Sistema Food Speciali Meteo Denaro impresa agenda newsletter Ildenarohome.it Mò Basta SMART NEWS Gragnano, 22 occhi elettronici sulla città: bando per telecamere wi fi e fibra ottica DI REDAZIONE IL DENARO MERCOLEDÌ 28 AGOSTO 2013 POSTATO IN: FUTURA, NEWS, PANCIA Racconta la tua disavventura Consiglia 0 Occhi digitali per garantire la sicurezza di cittadini e imprese. Si apre a Gragnano, comune in provincia di Napoli, il bando per la fornitura e l installazione di 22 telecamere di videosorveglianza su tutto il territorio cittadino, nonché della relativa sala server e della sala controllo che sarà ubicata nel comando vigili di via Veneto. Il progetto, finanziato nell ambito del Piano operativo nazionale sicurezza per lo sviluppo, obiettivo convergenza , e denominato Occhi nuovi per una città sicura, dovrà concretizzarsi entro la fine dell anno. Pena la perdita del finanziamento, che il Comune ha ottenuto a fine giugno dello scorso anno. Il progetto iniziale, approvato dalla giunta a fine 2011, prevedeva l installazione di un sistema di telecamere funzionante in modalità mista, wireless e fibra ottica, per rendere il territorio meno aggredibile da parte della criminalità, organizzata e non. L intervento prevede un impegno di spesa da parte del Comune di 77mila euro in cinque anni (7mila euro il primo anno, per i successivi quattro) per la sola gestione e manutenzione del sistema, la cui realizzazione invece sarà finanziata interamente dal Pon (350mila euro). Circa 150mila serviranno a coprire i costi per la fornitura e l istallazione delle telecamere (quasi 7mila euro per ognuno dei 22 occhi elettronici previsti); altri 128mila serviranno per la realizzazione e l installazione della rete di collegamento; mentre circa 19mila andranno per la realizzazione della cosiddetta sala apparati, dove saranno posizionati i server per la gestione della videosorveglianza e il sistema di immagazzinamento e backup dei dati; altri 28mila circa, infine, serviranno per la realizzazione della sala controllo. Sportello anti burocrazia: Mai più sudditi Scrivici TAG: bando, citta, elettronici, fibra, gragnano, occhi, ottica, sulla, telecamere Articoli correlati Nessun Commento L e commerce del Denaro Inizia a commentare questo articolo! Lascia un Commento L'indirizzo non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati * Nome * * Sito web Commercialisti di Nola, tg flash Commento

Provinciale di Napoli CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI PROGETTO SICUREZZA E LEGALITÀ Strumenti operativi per prevenire e contrastare efficacemente il racket e l usura, liberare le imprese da tutti i condizionamenti

Dettagli

Thyssen/ Anmil: bene raccolta fondi sindacati ma no surroga Stato Economia ALI...

Thyssen/ Anmil: bene raccolta fondi sindacati ma no surroga Stato Economia ALI... Pagina 1 di 5 Home Virgilio Notizie Sport Video Community Annunci ADSL MAIL E SERVIZI CRONACA ECONOMIA SPORT ESTERI POLITICA SPETTACOLI SCIENZE-TECH FOTO VIDEONEWS ARCHIVI Borsa Economia Stati Uniti Titoli

Dettagli

Gli italiani perdono più tempo per la spesa:

Gli italiani perdono più tempo per la spesa: Lunedì 19 Dicembre 2011 Iscriviti gratis Entra Help 305 TUTTOGRATISWEB Cerca in Economia Cerca Home News Domande e Risposte Foto Video Annunci Case Calcola RC Auto Spesa pubblica, tagli alle agevolazioni

Dettagli

ENTI PROMOTORI Solidaria società coop.va sociale Onlus (capofila) Libera Palermo SOS Impresa Palermo Comitato Addiopizzo PRESENTAZIONE

ENTI PROMOTORI Solidaria società coop.va sociale Onlus (capofila) Libera Palermo SOS Impresa Palermo Comitato Addiopizzo PRESENTAZIONE ENTI PROMOTORI Solidaria società coop.va sociale Onlus (capofila) Libera Palermo SOS Impresa Palermo Comitato Addiopizzo PRESENTAZIONE Il 10 gennaio 1991, sulle pagine del Giornale di Sicilia, venne pubblicato

Dettagli

Partecipate nel caos, il metodo Crocetta non convince i sindacati

Partecipate nel caos, il metodo Crocetta non convince i sindacati Partecipate nel caos, il metodo Crocetta non convince i sindacati Quot... http://palermo.blogsicilia.it/partecipate-nel-caos-il-metodo-crocetta-no... 1 di 1 10/04/2013 09:46 "NO A SOLUZIONI UNILATERALI

Dettagli

È una pagina web a cui chiunque può iscriversi e condividere informazioni con altre persone, di solito amici e familiari.

È una pagina web a cui chiunque può iscriversi e condividere informazioni con altre persone, di solito amici e familiari. di Pier Francesco Piccolomini Facebook l hai sentito nominare di sicuro. Quasi non si parla d altro. C è chi lo odia, chi lo ama, chi lo usa per svago, chi per lavoro. Ma esattamente, questo Facebook,

Dettagli

Rassegna Stampa Pon Sicurezza 19 25 novembre 2012

Rassegna Stampa Pon Sicurezza 19 25 novembre 2012 Rassegna Stampa Pon Sicurezza 19 25 novembre 2012 Agenzie Stampa ADNKRONOS Data 19-11-2012 Pagina Foglio RAI2: IN PRIMA TV IL CARTONE DEDICATO A DON PUGLISI Roma, 19 nov. - (Adnkronos) - 'La missione di

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Testata Data Titolo Pag. Rubrica Ansa.it /06/205 DURC ONLINE, VERTICE INPS-COMMERCIALISTI 2 43 il Sole 24 Ore 2/06/205 IN BREVE - DURC ONLINE, RISPOSTA AI PREAVVISI CON IL CASSETTO

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Testata Titolo Pag. Rubrica EY 7 la Repubblica - ed. Genova 28/04/2015 GIOVANI TALENTI LIGURI, PARTE IL NUOVO PROGETTO 2 32/34 Genova Impresa 01/04/2015 JOBS ACT (E.Morrico) 3

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Testata Data Titolo Pag. Rubrica Borsaitaliana.it NOEMALIFE: ACHILLE GRISETTI NOMINATO DIRETTORE GENERALE 2 Lastampa.it NOEMALIFE: ACHILLE GRISETTI NOMINATO DIRETTORE GENERALE

Dettagli

RASSEGNA STAMPA REGIONALE

RASSEGNA STAMPA REGIONALE Il volto economico delle mafie. Focus sul nord est 15 aprile 2015, ore 9.00-16.00, Vicenza RASSEGNA STAMPA REGIONALE La Prima Pagina 13 aprile 2015 Vicenza, il volto economico delle mafie Focus sul Nord

Dettagli

Eldy, il computer facile!

Eldy, il computer facile! Eldy, il computer facile! Eldy Lombardia è un programma che fa diventare il computer semplice e amichevole anche per chi non ci si era mai avvicinato prima. Eldy elimina le barriere che rendono difficile

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

Manuale Employee Branding

Manuale Employee Branding Manuale Employee Branding Come coinvolgere i colleghi, per una azione di successo sui social media Luglio 2014 1 Indice 1. A COSA SERVE QUESTO MANUALE... 3 2. INSIEME SUI SOCIAL MEDIA... 3 3. INIZIAMO

Dettagli

Il più grande network online dove chiedere ed offrire aiuto in Toscana. Firenze, 4 maggio 2015

Il più grande network online dove chiedere ed offrire aiuto in Toscana. Firenze, 4 maggio 2015 Il più grande network online dove chiedere ed offrire aiuto in Toscana. Firenze, 4 maggio 2015 Siamosolidali.it è un progetto promosso dell Ente Cassa di Risparmio di Firenze, nato dalla necessità di sostenere

Dettagli

CONCORSO GIORNALISTICO PER LE SCUOLE GIUSEPPE FAVA

CONCORSO GIORNALISTICO PER LE SCUOLE GIUSEPPE FAVA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca CONCORSO GIORNALISTICO PER LE SCUOLE GIUSEPPE FAVA NEWS CONTRO LE MAFIE "Apri la finestra sulla tua città e raccontaci dove vedi la mafia, l'illegalità

Dettagli

Il Cittadino Online: Nasce ad Asciano la radio che trasmette sul web http://www.ilcittadinoonline.it/index.php?id=29072 Pagina 1 di 1 30/06/2010 Direttore responsabile: Raffaella Zelia Ruscitto PROVINCIA

Dettagli

Morti bianche/ Inail: 27,5% infortuni e' 'rosa', 8% mortali -2- Cronaca ALICE Not...

Morti bianche/ Inail: 27,5% infortuni e' 'rosa', 8% mortali -2- Cronaca ALICE Not... Pagina 1 di 5 Home Virgilio Notizie Sport Video Community Annunci ADSL MAIL CRONACA ECONOMIA SPORT ESTERI POLITICA SPETTACOLI SCIENZE-TECH FOTO VIDEONEWS ARCHIVI Cronaca Morti bianche/ Inail: 27,5% infortuni

Dettagli

29-01-2016. Data Pagina Foglio IMEC.ORG.UK 1 / 2. Codice abbonamento:

29-01-2016. Data Pagina Foglio IMEC.ORG.UK 1 / 2. Codice abbonamento: IMEC.ORG.UK Data 29-01-2016 1 / 2 IMEC.ORG.UK Data 29-01-2016 2 / 2 SOLOLIBRI.NET (WEB2) Data 03-02-2016 1 Informativa RUBRICHE RECENSIONI DI LIBRI Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando

Dettagli

LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N

LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N CIAO! Abbiamo bisogno di te. Vogliamo sapere come i ragazzi e le ragazze della tua età usano il cellulare e la rete Internet. Non scrivere il tuo nome. 1. Sei? 1 Un ragazzo

Dettagli

1 di 8 16/03/2015 9.25

1 di 8 16/03/2015 9.25 ASCIANO, IN ARRIVO IL REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI http://www.oksiena.it/brevi/asciano-in-arrivo-il-registro-dei-testamenti... 1 di 8 16/03/2015 9.25 News Siena e provincia Video in evidenza Cerca

Dettagli

L ipertesto multimediale o ipermedia

L ipertesto multimediale o ipermedia Informatica 2 livello/2ªb 21-02-2006 10:45 Pagina 19 multimediale o ipermedia Il programma di scrittura Word, che già conosci, ti permette anche di creare ipertesti multimediali o ipermedia. R Cerchiamo

Dettagli

Sei un artista? Per vincere il bando serve il tuo aiuto.

Sei un artista? Per vincere il bando serve il tuo aiuto. Sei un artista? Per vincere il bando serve il tuo aiuto. Organizza un'esperienza nella tua home gallery #MHGDAY Vademecum #MHGDAY settembre 2015 Il bando chefare MyHomeGallery sta concorrendo per vincere

Dettagli

GUIDA RAPIDA all'uso

GUIDA RAPIDA all'uso GUIDA RAPIDA all'uso versione del 07.11.2010 Indice: 1. CHE COS'E' MediaLibraryOnLine? 2. GUIDA ALL'USO 2.1 Come si accede a MediaLibraryOnLine 2.2 Come navigare 2.3 Il check "Media consultabili da questa

Dettagli

++++++++++++++++++++++++ Come si fa un giornale

++++++++++++++++++++++++ Come si fa un giornale ++++++++++++++++++++++++ Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo

Dettagli

Autofinanziamento.it Internet & Social Networks per le piccole associazioni

Autofinanziamento.it Internet & Social Networks per le piccole associazioni Autofinanziamento.it Internet & Social Networks per le piccole associazioni SVILUPPIAMO IDEE INNOVATIVE E PROGETTI PER LA TUA RACCOLTA FONDI! La piattaforma di Autofinanziamento.it genera donazioni attraverso

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Rubrica 33 La Voce di Romagna Rimini 31/08/2013 ANCORA ESTATE LUNEDI' LA SCUOLA DEI PIZZAIOLI, POI FESTA DELL'UVA 17 La Voce di Romagna Forli' Cesena 30/08/2013 PRESIDENZA IRST, RENATO BALDUZZI IN POLE

Dettagli

Rassegna del 13/04/2013

Rassegna del 13/04/2013 Rassegna del 13/04/2013 13/04/13 Corriere del Mezzogiorno Napoli 13/04/13 Corriere del Mezzogiorno Napoli 12/04/13 Corriere della Sera Sette FONDAZIONE ROMA 19 Un asse Roma-Napoli che guarda verso il Sud...

Dettagli

Navigando s impara INFORMAZIONE - Agenzie di stampa

Navigando s impara INFORMAZIONE - Agenzie di stampa INFORMAZIONE - Agenzie di stampa 10 www.ansa.it ANSA 26 Il sito dell Agenzia Nazionale Stampa Associata (ANSA) è il portale della principale agenzia di stampa italiana. In primo piano sulla home page sono

Dettagli

AL SITO WEB. www.confartigianato.an.it. Mi piace

AL SITO WEB. www.confartigianato.an.it. Mi piace GUIDA AL SITO WEB Mi piace Interattivo, sempre aggiornato, proiettato nel nuovo mondo dei social media. Questo è il sito. Una grafica lineare ed elegante, un interfaccia di immediata comprensione e fruizione,

Dettagli

FORUM P.A. 23/5/2007 INTERVENTO DELL ASSESSORE CARMELO ALBERTO D ADDESE

FORUM P.A. 23/5/2007 INTERVENTO DELL ASSESSORE CARMELO ALBERTO D ADDESE Assessorato Lavori Pubblici e Infrastrutture - Trasporto e Mobilità - Patrimonio - Sport e Benessere - Personale - Polizia Municipale - Onoranze Funebri FORUM P.A. 23/5/2007 INTERVENTO DELL ASSESSORE CARMELO

Dettagli

organizzi eventi? ottieni la visibilita' che ti serve...

organizzi eventi? ottieni la visibilita' che ti serve... organizzi eventi? ottieni la visibilita' che ti serve... Dal 2004 PARTYNIGHT sostiene ed accompagna gli organizzatori come te nella promozione degli eventi garantendo la visibilità che ti serve con un

Dettagli

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente 87 ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA Stralcio del discorso del Presidente Silvio Berlusconi sulla

Dettagli

Fruitpleasure.it Guida Utente FP001 Pag. 1

Fruitpleasure.it Guida Utente FP001 Pag. 1 Fruitpleasure.it Guida Utente FP001 Pag. 1 ALLEGATO GUIDA UTENTE FRUITPLEASURE.IT 1. Introduzione... 2. Iscrizione... 2.1 Iscrizione alla piattaforma web... 2.2 Modifica dati iscrizione... 2.3 Modifica

Dettagli

Manuale. Gestione biblioteca scolastica by Rosset Pier Angelo is licensed under a Creative Commons

Manuale. Gestione biblioteca scolastica by Rosset Pier Angelo is licensed under a Creative Commons Manuale Gestione biblioteca scolastica by Rosset Pier Angelo is licensed under a Creative Commons Premessa Gestione Biblioteca scolastica è un software che permette di gestire in maniera sufficientemente

Dettagli

L unica linguaggi, consueti. domande e ambiti imprevisti o, comunque, diversi, in generale, da quelli più

L unica linguaggi, consueti. domande e ambiti imprevisti o, comunque, diversi, in generale, da quelli più GIOCHI MATEMATICI ANNO SCOLASTICO PER 2009 SCUOLA - 2010 PRIMARIA Il di Centro Gruppo Matematica di ricerca F. Enriques sulla didattica dell'università della matematica degli Studi nella scuola di Milano,

Dettagli

Diventa Personal Fundraiser di UNA Onlus con

Diventa Personal Fundraiser di UNA Onlus con Il nostro Personal Fundraiser sei tu! Hai a cuore la missione di, ne condividi gli obiettivi e sei fortemente motivato a condividerne la bontà con la sua cerchia sociale Non hai timore di metterti in gioco

Dettagli

1. Presentazione del programma. 3. Metodologia didattica e contenuti. 4. L organizzazione della lezione in aula sincrona

1. Presentazione del programma. 3. Metodologia didattica e contenuti. 4. L organizzazione della lezione in aula sincrona Guida didattica Programma di. Epatente 1. Presentazione del programma 2. Struttura del programma 3. Metodologia didattica e contenuti 4. L organizzazione della lezione in aula sincrona 5. Raccomandazioni

Dettagli

LA NUOVA STRATEGIA VINCENTE PER MERCATO DEL FOREX

LA NUOVA STRATEGIA VINCENTE PER MERCATO DEL FOREX Titolo LA NUOVA STRATEGIA VINCENTE PER MERCATO DEL FOREX Autore Dove Investire Siti internet www.doveinvestire.com Servizi necessari: ADVFN dati in tempo reale gratuiti e indicatori ATTENZIONE: tutti i

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 4791 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BARBATO, SOGLIA, STRIZZOLO, VESSA, GRANATA, TABACCI, OCCHIUTO, GIULIETTI, CATONE, VICO, PALAGIANO,

Dettagli

MESSAGGI IN BOTTIGLIA SOS contro la violenza

MESSAGGI IN BOTTIGLIA SOS contro la violenza MESSAGGI IN BOTTIGLIA SOS contro la violenza IL NOSTRO TEAM Siamo tre ragazze ed un ragazzo, studenti universitari di Giurisprudenza e Relazioni internazionali e Diritti umani. Siamo appassionati di musica,

Dettagli

www.monferratostradadelvino.it GUIDA ALL USO DEL PORTALE

www.monferratostradadelvino.it GUIDA ALL USO DEL PORTALE www.monferratostradadelvino.it GUIDA ALL USO DEL PORTALE Come accedere La login e la password vi arriverà nella casella di posta elettronica con una mail. Questi dati andranno inseriti in queste caselle

Dettagli

Social Networking nella PA: vietare o educare all'uso? Caterina Policaro www.catepol.net caterina.policaro@gmail.com

Social Networking nella PA: vietare o educare all'uso? Caterina Policaro www.catepol.net caterina.policaro@gmail.com Social Networking nella PA: vietare o educare all'uso? Caterina Policaro www.catepol.net caterina.policaro@gmail.com Cosa sono i social network? Tutta una serie di programmi per il computer che...bla bla

Dettagli

Traduzione dal romeno

Traduzione dal romeno Traduzione dal romeno Ziua pag. 3 Il Presidente della Commissione per Problemi d Immigrazione del Parlamento italiano, Sandro Gozi, ammonisce che, se la situazione continua, l Italia adottera misure dure

Dettagli

www.unioneindustriali.roma.it info@unioneindustriali.roma.it A cura di OCI UIR Organizzazione e Comunicazione Interna

www.unioneindustriali.roma.it info@unioneindustriali.roma.it A cura di OCI UIR Organizzazione e Comunicazione Interna www.unioneindustriali.roma.it info@unioneindustriali.roma.it A cura di OCI UIR Organizzazione e Comunicazione Interna Calendario Eventi Parte Istituzionale Motore di Ricerca Parole per l impresa Sezioni

Dettagli

Il tuo Blog in 5 mosse (o anche meno )

Il tuo Blog in 5 mosse (o anche meno ) Cos è un blog? E' uno spazio di interazione, un modo per stare (virtualmente) insieme agli altri e per esprimere liberamente la propria creatività, la propria opinione sui più svariati argomenti; è anche

Dettagli

Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti'

Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti' Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti' Merate Hanno deciso di condividere con studenti, professori, amici e parenti

Dettagli

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la lettera A, B o C corrispondente alla risposta scelta. Esempio

Dettagli

1. Leggi il testo e indica se l affermazione è vera o falsa.

1. Leggi il testo e indica se l affermazione è vera o falsa. Livello A2 Unità 6 Ricerca del lavoro Chiavi Lavoriamo sulla comprensione 1. Leggi il testo e indica se l affermazione è vera o falsa. Vero Falso L archivio telematico contiene solo le offerte di lavoro.

Dettagli

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati).

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). HEY! SONO QUI! (Ovvero come cerco l attenzione). Farsi notare su internet può essere il tuo modo di esprimerti. Essere apprezzati dagli altri è così

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

Al via "obesità: un percorso di cura"

Al via obesità: un percorso di cura Pagina 1 di 5 Prestiti INPDAP 2015 Lunedì 19 Ottobre 2015 Aggiornato alle Condizioni 13:29 Speciali per Pensionati. Preventivo Gratis in 1 Minuto! incontro al garibaldi Al via "obesità: un percorso di

Dettagli

29-SET-2015 pagina 1 foglio 1

29-SET-2015 pagina 1 foglio 1 29-SET-2015 pagina 1 foglio 1 26-SET-2015 pagina 1 foglio 1 25-SET-2015 pagina 1 foglio 1 / 2 25-SET-2015 pagina 1 foglio 2 / 2 27-SET-2015 pagina 1 foglio 1 / 2 27-SET-2015 pagina 1 foglio 2 / 2 27-SET-2015

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito Vivere il Sogno Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito VIVERE IL SOGNO!!! 4 semplici passi per la TUA indipendenza finanziaria (Vision Personal Marketing)

Dettagli

Marketing di Successo per Operatori Olistici

Marketing di Successo per Operatori Olistici Marketing di Successo per Operatori Olistici Impostazione della Pagina Business Facebook Guida Passo a Passo 1. Vai su Facebook.com/pages CLicca il pulsante verde in alto a destra + Crea una Pagina Nota:

Dettagli

26-11-2014 18 1. Fedagri. Quotidiano. Data Pagina Foglio. Pag. 2. Codice abbonamento:

26-11-2014 18 1. Fedagri. Quotidiano. Data Pagina Foglio. Pag. 2. Codice abbonamento: 8 Fedagri Pag. 2 27 Fedagri Pag. 5 / 2 domenica24 24 casa24 24 moda24 24 food24 24 motori24 24 job 24 stream24 24 viaggi24 24 salute24 24 shopping24 24 radio24 24 altri Cerca Accedi NEW! How To Spend It

Dettagli

COME USARE LA PIATTAFORMA ALLA LARGA DAI PERICOLI ASPETTI GENERALI

COME USARE LA PIATTAFORMA ALLA LARGA DAI PERICOLI ASPETTI GENERALI COME USARE LA PIATTAFORMA ALLA LARGA DAI PERICOLI ASPETTI GENERALI La piattaforma, per l anno scolastico 2013/2014, prevede l implementazione dei temi legati al solo rischio sismico. Per gli anni successivi

Dettagli

Manuale d uso. Versione 1.0

Manuale d uso. Versione 1.0 Manuale d uso Versione 1.0 1. Registrazione Collegarsi al sito internet: www.thejebook.com Cliccare nel rettangolino Iscriviti Comincia a compilare i campi per i tuoi dati di log in Nel campo nome utente

Dettagli

Condizioni per accedere alla professione di Promotore Commerciale on line e off line di Formula Start Up

Condizioni per accedere alla professione di Promotore Commerciale on line e off line di Formula Start Up Condizioni per accedere alla professione di Promotore Commerciale on line e off line di Formula Start Up Formula Start Up (di seguito chiamato FSU, sito internet www.formulastartup.it ) sta selezionando

Dettagli

Eolico in Adriatico. Alla fiera del Levante di Bari presentazione del Progetto Powered. Tra i partner la Regione Marche

Eolico in Adriatico. Alla fiera del Levante di Bari presentazione del Progetto Powered. Tra i partner la Regione Marche Abbonati gratis / Giovedì, Febbraio 02, 2012 Cerca nel Giornale Home Abruzzo Marche Cronaca Politica Eventi Associazioni Regione Provincia Sport Ultime News Archivio Notizie Info Pubblicità Comunicando

Dettagli

GIUSEPPE IMPASTATO. Una vita contro la mafia, un cognome ingombrante, un eccezionale forza di volontà 1948-1978

GIUSEPPE IMPASTATO. Una vita contro la mafia, un cognome ingombrante, un eccezionale forza di volontà 1948-1978 GIUSEPPE IMPASTATO Una vita contro la mafia, un cognome ingombrante, un eccezionale forza di volontà 1948-1978 L infanzia e la giovinezza 5 gennaio 1948! nasce a Cinisi (PA) da una famiglia mafiosa Rompe

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Testata Data Titolo Pag. Rubrica CREDITO COOPERATIVO REGGIANO "24emilia.com 11/09/2014 SOSTEGNO AL LAVORO, ACCORDO CCR-ARCHIMEDE 2 IlGiornaleDiReggio.it 11/09/2014 GIOCO DI SQUADRA

Dettagli

1 di 5 11/01/2012 0.26

1 di 5 11/01/2012 0.26 1 di 5 11/01/2012 0.26 HOME S.O.S. CORRIERE S.O.S. AVVOCATO GALLERIA NUMERI UTILI JOB CONTATTI PUBBLICITÀ ATTUALITÀ CONCORSI COMMERCIO ANIMALI VINO SCUOLA INCHIESTE SANITÀ ITALIA SALUTE SOCIALE EVENTI

Dettagli

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility.

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility. Giancarlo CREMONESI (Presidente nazionale di Confservizi) Buonasera. Confservizi Industria rappresenta le tre federazioni di Servizi Pubblici Locali industriali, quindi la Federazione dei trasporti Astra,

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Assifact. Annuario 2012 del Factoring

Assifact. Annuario 2012 del Factoring Assifact Annuario 2012 del Factoring Assifact, Annuario 2012 del Factoring Copyright 2013 Edizioni del Faro Gruppo Editoriale Tangram Srl Via Verdi, 9/A 38122 Trento www.edizionidelfaro.it info@edizionidelfaro.it

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO Sommario

ISTRUZIONI PER L USO Sommario ISTRUZIONI PER L USO Sommario PRESENTAZIONE... 2 DESCRIZIONE... 3 PROFILO UTENTE... 5 PAGINA AZIENDA... 6 PAGINA ASSOCIAZIONE... 9 DISCUSSIONI...12 GESTIONE AZIENDALE...13 DOMANDE...14 MERCATO DEL LAVORO...15

Dettagli

Donna Ì : un milione di no

Donna Ì : un milione di no Ì : un milione di no IL NOSTRO TEAM Siamo un trio ma siamo anche una coppia di fidanzati, due fratelli, due amici che da qualche anno convive e condivide esperienze di vita ma anche interessi sociali e

Dettagli

GUIDA PER L INSEGNANTE

GUIDA PER L INSEGNANTE LEGGO IO CONCORSO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Progetto didattico: Maria Corno Progetto grafico e realizzazione editoriale: Noesis - Milano Illustrazioni: Archivio Piemme 2015 - Edizioni Piemme S.p.A., Milano

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 20 Come scegliere il gestore telefonico CHIAVI In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni sulla scelta del gestore telefonico parole relative alla scelta del gestore telefonico

Dettagli

ITALIA S.P.A. uno Stato Patologico Avanzato in vendita di Gianni Cavinato L Italia è in vendita! Noi no!!!

ITALIA S.P.A. uno Stato Patologico Avanzato in vendita di Gianni Cavinato L Italia è in vendita! Noi no!!! ITALIA S.P.A. uno Stato Patologico Avanzato in vendita di Gianni Cavinato L Italia è in vendita! Noi no!!! A comprare il nostro Paese sono pronte le maggiori istituzioni finanziarie internazionali che,

Dettagli

La dura realtà del guadagno online.

La dura realtà del guadagno online. La dura realtà del guadagno online. www.come-fare-soldi-online.info guadagnare con Internet Introduzione base sul guadagno Online 1 Distribuito da: da: Alessandro Cuoghi come-fare-soldi-online.info.info

Dettagli

"ANDI E IL CORRIERE DELLA SERA"

ANDI E IL CORRIERE DELLA SERA Associazione Nazionale Dentisti Italiani http://fe-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.v6.a.a.a.a 1 di 2 28/12/2011 9.23 Per ricevere l'e-mail in formato testo clicca qui Roma, 4 marzo 2010 "ANDI E IL CORRIERE

Dettagli

8) Descrizione del progetto e tipologia dell intervento che definisca in modo puntuale le attività previste dal progetto con particolare riferimento

8) Descrizione del progetto e tipologia dell intervento che definisca in modo puntuale le attività previste dal progetto con particolare riferimento 8) Descrizione del progetto e tipologia dell intervento che definisca in modo puntuale le attività previste dal progetto con particolare riferimento a quelle dei volontari in servizio civile nazionale,

Dettagli

PREMIO PIO LA TORRE V Edizione 2013/2014

PREMIO PIO LA TORRE V Edizione 2013/2014 PREMIO PIO LA TORRE V Edizione 2013/2014 Presentazione e obiettivi generali del Premio Nell ambito delle attività di Libera, è indetto per la quinta annualità il Premio Pio La Torre. L'obiettivo del Premio

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Introduzione. Gentile lettore,

Introduzione. Gentile lettore, Le 5 regole del credito 1 Introduzione Gentile lettore, nel ringraziarti per aver deciso di consultare questo e-book vorrei regalarti alcune indicazioni sullo scopo e sulle modalità di lettura di questo

Dettagli

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune di Attilio Camozzi Presidente Aci Brescia C i siamo lasciati alle spalle un anno complesso. Il 2014 va negli archivi della storia recente. Confido che

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Via Farini, 62-00186 Roma - fax +39 06 48903735 - coisp@coisp.it / www.coisp.it. Rassegna stampa 12/13 giugno 2009

Via Farini, 62-00186 Roma - fax +39 06 48903735 - coisp@coisp.it / www.coisp.it. Rassegna stampa 12/13 giugno 2009 COISP: l arresto a Roma dei presunti BR prova che le ronde non servono, Maccari: investire in intelligence!! Rassegna stampa 12/13 giugno 2009 In un'ottantina di pagine il giudice Maurizio Caivano illustra

Dettagli

3 Strumenti pratici INTRODUZIONE PROTEZIONE DATI INFORMAZIONI DI CARATTERE PERSONALE. 3.2 Questionario sul gradimento di siti e portali

3 Strumenti pratici INTRODUZIONE PROTEZIONE DATI INFORMAZIONI DI CARATTERE PERSONALE. 3.2 Questionario sul gradimento di siti e portali INTRODUZIONE Esempio: Grazie per aver dedicato del tempo prezioso per rispondere ad alcune domane su NOME SITO/PORTALE Per la compilazione del questionario saranno necessari circa minuti. I tuoi commenti

Dettagli

10/01/2014 17:48 0 di 0 commenti [COMMENTA ORA]

10/01/2014 17:48 0 di 0 commenti [COMMENTA ORA] A san Gimignano il ricordo di chi partì con l'esercito di Liberazione - s... http://ilcittadinoonline.it/news/167549/a_san_gimignano_il_ricordo_d... 1 di 3 11/01/2014 12.23 10/01/2014 17:48 0 di 0 commenti

Dettagli

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it Mercoledì 24 luglio 2013 1 2 Data: 18 /07/2013 Diffusione: PROGRAMMA OPERATIVO FESR, VIA ALLE CONSULTAZIONI Spacca: Innovazione e Macroregione, le strade da seguire per recuperare le risorse - Ancona -

Dettagli

Ecco le 10 scuole vincitrici!

Ecco le 10 scuole vincitrici! Pagina 1 di 6 Ecco le 10 scuole vincitrici! HOMEPAGE (INDEX.PHP) GARA CREATIVA (GARA.PHP) PREMI IN PALIO (PREMI.PHP) SCOPRI I VINCITORI (SCOPRI.PHP) Bosch si complimenta con tutte le scuole che hanno partecipato

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

BENVENUTI nel questionario sul gradimento di CulturaItalia. Per la compilazione del questionario sarà necessaria una decina di minuti.

BENVENUTI nel questionario sul gradimento di CulturaItalia. Per la compilazione del questionario sarà necessaria una decina di minuti. BENVENUTI nel questionario sul gradimento di CulturaItalia Grazie per voler dedicare del tempo prezioso per rispondere ad alcune domande su CulturaItalia. Per la compilazione del questionario sarà necessaria

Dettagli

Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura. www.claudiazarabara.it Dicembre 2015

Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura. www.claudiazarabara.it Dicembre 2015 Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura www.claudiazarabara.it Dicembre 2015 Utenti Internet nel mondo Utenti Internet in Europa Utenti Internet in Italia Utenti

Dettagli

VILLA PAGANINI NO all omertà, SÌ alla memoria

VILLA PAGANINI NO all omertà, SÌ alla memoria VILLA PAGANINI NO all omertà, SÌ alla memoria LICEO GIULIO CESARE 7.03.2015 GIORNATA CONTRO LA MAFIA IN COLLABORAZIONE CON: LIBERA VILLA PAGANINI Le origini di Villa Paganini sono legate al cardinale Mariano

Dettagli

1. Come aumentare visite e guadagni

1. Come aumentare visite e guadagni Indice 1. Come aumentare visite e guadagni 1.1 Sfruttare Facebook 1.1.1 Iscrizione ai gruppi facebook 1.1.2 Come postare su oltre 50 gruppi in pochissimo tempo 1.1.3 Postare non basta, serve interagire

Dettagli

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito Vivere il Sogno Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito VIVERE IL SOGNO!!! 4 semplici passi per la TUA indipendenza finanziaria (Il Network Marketing)

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per la Programmazione per gli Affari Internazionali Ufficio IV - Programmazione e gestione dei fondi strutturali europei e nazionali

Dettagli

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002 . Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno 5 marzo 2002 Ho comunicato ai bambini che avremo

Dettagli

Il negozio online per il fiorista, pronto da usare!

Il negozio online per il fiorista, pronto da usare! Il negozio online per il fiorista, pronto da usare! FiorinCittà.it ti offre la possibilità di avere un negozio online personalizzato in base al tuo comune di residenza. Ad esempio, se il tuo negozio si

Dettagli

http://www.tusciaweb.it/notizie/2011/gennaio/8_27francigena.htm

http://www.tusciaweb.it/notizie/2011/gennaio/8_27francigena.htm Viterbo - Viterbo Notizie - Tuscia web - Quotidiano on line http://www.tusciaweb.it/notizie/2011/gennaio/8_27francigena.htm Pagina 1 di 1 09/01/2011 ::::: Tutto low cost Tutto viaggi Tutto automobili Archivi

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. II Giornale CENTONO VE Quotidiano di Sicilia IL SOLE 24 ORE II Messaggero CORRIERE DELLA SERA RAITV RAlSSicilia MEDIASET 13-4-2015

RASSEGNA STAMPA. II Giornale CENTONO VE Quotidiano di Sicilia IL SOLE 24 ORE II Messaggero CORRIERE DELLA SERA RAITV RAlSSicilia MEDIASET 13-4-2015 GAZZETTA DEL SUD Agenzia ANSA Giornale di Sicilia Milano Finanze LA SICILIA Agenzia ITALIA LA REPUBBLICA Agenzia ITALPRESS Italia Oggi Agenzia ADNKRONOS RASSEGNA STAMPA 13-4-2015 II Giornale CENTONO VE

Dettagli

Guadagnare Con i Sondaggi Remunerati

Guadagnare Con i Sondaggi Remunerati ebook pubblicato da: www.comefaresoldi360.com Guadagnare Con i Sondaggi Remunerati Perché possono essere una fregatura Come e quanto si guadagna Quali sono le aziende serie Perché alcune aziende ti pagano

Dettagli