Guida la vita. Il Senso della Vita e la Sicurezza Stradale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida la vita. Il Senso della Vita e la Sicurezza Stradale"

Transcript

1 Guida la vita Il Senso della Vita e la Sicurezza Stradale Progetto di Educazione alla Sicurezza Stradale riservato agli studenti delle classi quarte delle Scuole Secondarie di secondo grado del Comune di Gubbio A.S Con il patrocinio di: Comune di Gubbio In collaborazione con Assessorato Regionale alle Politiche per la Sicurezza Stradale Comune di Gubbio Polizia Stradale Compartimento di Città di Castello ACI Automobile Club Perugia - Asl 1 Umbria

2 L Associazione L El.Ba., acronimo che sta a significare un nome Elisabetta Barbetti, un insostituibile amica prematuramente scomparsa in un incidente stradale la vigilia di Natale del L Associazione è nata in memoria di Elisabetta, e si occupa di sicurezza stradale e della sua diffusione tra i giovani eugubini. L El.Ba. considera l Educazione alla Sicurezza Stradale un importante momento preventivo e formativo per i futuri utenti della strada, affinché siano più consapevoli dei rischi collegati alla circolazione e maturino un atteggiamento positivo verso la sicurezza, per influire significativamente sui trend dell incidentalità stradale. Finalità del progetto Il progetto vuole prima di tutto diffondere la cultura della sicurezza stradale tra i giovani delle scuole di ogni ordine e grado del territorio eugubino. L incidentalità stradale è infatti un problema culturale che richiede un azione in grado di modificare nel tempo quell insieme di valori e conoscenze che orientano i comportamenti e le scelte verso una mobilità sicura e sostenibile. Non sono pertanto sufficienti iniziative sporadiche ed estemporanee, ma occorre un azione educativa costante che inizi sin dalla più tenera età. Il Progetto Guida la Vita L Associazione El.Ba., con il patrocinio dell ufficio Scolastico Provinciale, supporta e promuove dall anno scolastico , il progetto di Educazione alla Sicurezza Stradale che mira a creare una nuova cultura della sicurezza stradale nei giovani studenti degli istituti superiori, cioè nella fascia di età più colpita dagli incidenti stradali. Il progetto include incontri nelle classe condotti da una psicologa, da un funzionario della Polizia Stradale e dal Responsabile del Pronto Soccorso dell Ospedale di Branca della ASL n 1, per affrontare e dibattere con i ragazzi sul tema del Senso della Vita, della legalità, della giustizia e della convivenza civile. Oltre agli incontri formativi, il progetto si caratterizza per la presenza di un Concorso Scolastico, per contribuire al processo preventivo e formativo proprio del progetto, con una modalità tale da evitare che il percorso di educazione alla sicurezza stradale venga vissuto passivamente dai ragazzi. Il concorso stimola gli studenti ad un lavoro creativo e riflessivo sul tema del Senso della Vita e la sicurezza stradale, attraverso la realizzazione di propri elaborati. Il ruolo attivo al quale sono invitati i ragazzi vuole stimolare la traduzione della conoscenza e delle competenze in comportamenti corretti. Obiettivi del progetto - Educare al rispetto delle regole. - Educare al senso di responsabilità - Conoscere il Codice della Strada - Sensibilizzare ai pericoli e ai rischi della strada. - Conoscere gli effetti dell abuso di alcool e sostanze stupefacenti. - Ridurre l incidentalità stradale - Consapevolezza del legame tra stile di vita e stile di guida.

3 Regolamento del Concorso Scolastico Il senso della Vita e la sicurezza stradale L argomento può essere sviluppato liberamente in qualsiasi forma di espressione creativa purché originale, da singoli studenti o da intere classi. Sezioni del Concorso Al fine di indirizzare gli argomenti e sviluppare i concetti sul Senso della Vita, delle conseguenze di una guida scorretta e delle conseguenze dell abuso di sostanze tossiche (fumo, alcool e droghe) il tema del Concorso è suddiviso in tre Sezioni: 1 Sezione: narrativa In questa sezione si possono raccontare proprie o altrui esperienze infortunistiche che hanno lasciato un segno profondo nella propria coscienza, con la possibilità di intervistare testimoni privilegiati. Attraverso l esempio di persone a noi care o che stimiamo, possiamo ricercare quei valori universali utili per dare un senso alla vita. È inoltre possibile inventare racconti sul tema. 2 Sezione: analitico-comportamentale In questa Sezione si possono sviluppare statistiche, grafici, planimetrie, interviste, recensioni stampa commentate sulla situazione infortunistica del proprio territorio, filmati o servizi fotografici sul degrado stradale e comportamentale con eventuali considerazioni, proposte progettuali o risolutive delle problematiche analizzate. 3 Sezione: creativa In questa Sezione è dato spazio alla creatività mediante qualsiasi espressione artistica sul tema indicato dal Concorso: immagini o slogan pubblicitari realizzati con manifesti, foto, video, SMS, poesia, ballo, musica, teatro, etc. Modalità e termini del Concorso: Iscrizioni: Gli studenti potranno partecipare al concorso singolarmente o con l intera classe, scegliendo una delle sezioni tematiche proposte. Le iscrizioni dovranno pervenire alle segreterie degli Istituti entro sabato 11 Gennaio 2014, utilizzando l apposito modulo distribuito nelle scuole. Consegna elaborati: Gli elaborati dovranno essere consegnati in originale, entro Sabato 5 aprile 2014, agli insegnanti referenti degli Istituti che provvederanno a recapitarli all Associazione. Gli elaborati dovranno essere forniti nelle seguenti modalità: Video: cd/dvd della durata massima di 3 minuti. Testi: formato Word massimo caratteri (spazi inclusi). Disegni: originale in formato massimo A3 e scansione in file JPEG.

4 Valutazione degli elaborati: Un apposita commissione si riunirà tra l 8 ed il 9 aprile 2014 per valutare gli elaborati presentati Premiazione: La premiazione dei vincitori avverrà durante il convegno finale che si terrà nel mese di Aprile Premi del Concorso: Un primo premio assoluto gruppi: consiste nella partecipazione ad un corso di guida sicura passivo tenuto presso il centro Guida Sicura ACI-SARA presso l autodromo ACI Vallelunga Piero Taruffi. Ai primi due classificati singoli: un corso per il conseguimento della patente auto. Premi per i secondi e terzi classificati gruppi: saranno assegnate le tessere ACI OKKEI e CLUB. Premi con il contributo di: Automobile Club d Italia Autoscuole Perugia Eugubine Riunite Autoscuola Europa Hanno contribuito alla realizzazione del progetto: Automobile Club d Italia Perugia

5 Personale coinvolto - Dirigenti Scolastici e Personale docente - Psicologa Dott.ssa Cinzia Rogo - Ispett. Capo. Polizia Stradale di Città dicastello Paolo Ferri - Responsabile del Pronto Soccorso ASL n 1 Dr. Corrado Cancellotti - Responsabile Rianimazione e Anestesia ASL n 1 Dr. Teseo Lazzarini Informazioni generali Progettazione: El.Ba. Organizzazione: El.Ba. Sito Internet: Tel: Gubbio, 28 settembre 2012 N.B.: L Associazione EL.BA. si riserva il diritto di utilizzare gli elaborati per fini divulgativi della propria attività sociale; il materiale cartaceo, in particolare, potrà essere raccolto, pubblicato e divulgato nelle più ampie forme di comunicazione senza scopi di lucro con la partecipazione di Enti, Istituzioni e realtà economiche presenti sul territorio. L intero materiale prodotto a Concorso rimarrà quindi agli atti dei rispettivi Istituti quale utile documentazione formativa di tutti gli studenti.

Progetto di Educazione alla Sicurezza Stradale

Progetto di Educazione alla Sicurezza Stradale Progetto di Educazione alla Sicurezza Stradale con il patrocinio dell Ufficio Scolastico Regionale per l Umbria In collaborazione con Assessorato Regionale alle Politiche per la Sicurezza Stradale Forze

Dettagli

PROGETTO DI PROMOZIONE DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PARTIRE DAI BANCHI DI SCUOLA

PROGETTO DI PROMOZIONE DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PARTIRE DAI BANCHI DI SCUOLA ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI CATANIA E ASSESSORATO REGIONALE ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE AZIENDA USL 3 DI CATANIA ASSESSORATO ALLE POLITICHE SCOLASTICHE DEL

Dettagli

Prot. n. AOODRPI /U/C27c/1 TORINO 29 SETTEMBRE 2014

Prot. n. AOODRPI /U/C27c/1 TORINO 29 SETTEMBRE 2014 Prot. n. AOODRPI /U/C27c/1 TORINO 29 SETTEMBRE 2014 CONCORSO A PREMI DEDICATO AL SINDACALISTA PINO VIRGILIO SUL TEMA INFORTUNI, SICUREZZA E PREVENZIONE NEI CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI COME DEFINITI NELL

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA ROMA CAPITALE E AGENZIA DELLE ENTRATE E GUARDIA DI FINANZA E FONDAZIONE PER L EDUCAZIONE FINANZIARIA E AL RISPARMIO

PROTOCOLLO D INTESA TRA ROMA CAPITALE E AGENZIA DELLE ENTRATE E GUARDIA DI FINANZA E FONDAZIONE PER L EDUCAZIONE FINANZIARIA E AL RISPARMIO Direzione Regionale del Lazio PROTOCOLLO D INTESA TRA ROMA CAPITALE DIPARTIMENTO SERVIZI EDUCATIVI E SCOLASTICI, GIOVANI E PARI OPPORTUNITA E AGENZIA DELLE ENTRATE DIREZIONE REGIONALE DEL LAZIO E GUARDIA

Dettagli

Prot. n. AOODRPI 11040/U/C27c/1 TORINO 28 Novembre 2013

Prot. n. AOODRPI 11040/U/C27c/1 TORINO 28 Novembre 2013 Prot. n. AOODRPI 11040/U/C27c/1 TORINO 28 Novembre 2013 CONCORSO A PREMI DEDICATO AL SINDACALISTA PINO VIRGILIO SUL TEMA INFORTUNI, SICUREZZA E PREVENZIONE NEI CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI COME DEFINITI

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale BANDO DI CONCORSO

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale BANDO DI CONCORSO Assessore alle Politiche per la Tutela dei Consumatori Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale BANDO DI CONCORSO Premessa

Dettagli

La strada per una guida sicura

La strada per una guida sicura La strada per una guida sicura Promozione della p evenzione z d degli inci enti stradali alcol e drog correlati a r rivolto alle scuole In collaborazione con: CUEIM Il progetto L assunzione di sostanze

Dettagli

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 -

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospiterà l Esposizione Universale dal tema Nutrire il Pianeta, Energia per

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A PREMI PER LE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO DELLA PROVINCIA DI TREVISO

BANDO DI CONCORSO A PREMI PER LE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO DELLA PROVINCIA DI TREVISO BANDO DI CONCORSO A PREMI PER LE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO DELLA PROVINCIA DI TREVISO Anno scolastico 2010/2011 La Fondazione Zanetti ONLUS, ente non a scopo di lucro che ha come obiettivo

Dettagli

Concorso QUALe idea!

Concorso QUALe idea! Concorso QUALe idea! 1 2015 Selezione di progetti di educazione ambientale in qualità a scuola REGOLAMENTO DEL CONCORSO ARPAV, Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto, in

Dettagli

ASSESSORATO DELL'IGIENE E SANITA' E DELL'ASSISTENZA SOCIALE PIANO OPERATIVO DEL PRP REGIONE SARDEGNA 2010-2012

ASSESSORATO DELL'IGIENE E SANITA' E DELL'ASSISTENZA SOCIALE PIANO OPERATIVO DEL PRP REGIONE SARDEGNA 2010-2012 ASSESSORATO DELL'IGIENE E SANITA' E DELL'ASSISTENZA SOCIALE Allegato 2. PIANO OPERATIVO DEL PRP REGIONE SARDEGNA 2010-2012 Regione: Regione Autonoma della Sardegna 2) Titolo del progetto o del programma:

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado AVVISO PUBBLICO, Enti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie Sede Legale Comune di Grugliasco - Piazza Matteotti, 50-10095 Grugliasco (TO) Sede Operativa: Viale Cadorna, 21, 50129 Firenze

Dettagli

CONCORSO GIORNALISTICO PER LE SCUOLE GIUSEPPE FAVA

CONCORSO GIORNALISTICO PER LE SCUOLE GIUSEPPE FAVA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca CONCORSO GIORNALISTICO PER LE SCUOLE GIUSEPPE FAVA NEWS CONTRO LE MAFIE "Apri la finestra sulla tua città e raccontaci dove vedi la mafia, l'illegalità

Dettagli

ALFABETO DEL CITTADINO. Libera Lombardia

ALFABETO DEL CITTADINO. Libera Lombardia ALFABETO DEL CITTADINO Libera Lombardia PREMESSA Il tema della legalità e quello dell impegno che la scuola deve assumere per la costruzione di relazioni consapevoli tra cittadini e tra questi e le istituzioni

Dettagli

COMUNICARE CON LE IMMAGINI: AL VIA IL CONCORSO PER LA CINEMATOGRAFIA SCOLASTICA.

COMUNICARE CON LE IMMAGINI: AL VIA IL CONCORSO PER LA CINEMATOGRAFIA SCOLASTICA. 2014 www.scuolafilmfest.it COMUNICARE CON LE IMMAGINI: AL VIA IL CONCORSO PER LA CINEMATOGRAFIA SCOLASTICA. PREMESSA Il concorso, giunto alla IV edizione, è promosso dall Associazione Lab CINECITTA Sicilia

Dettagli

Bando di Concorso e Regolamento di Partecipazione del Concorso S.O.S. PIANETA VERDE Indetto dall Associazione IMQ

Bando di Concorso e Regolamento di Partecipazione del Concorso S.O.S. PIANETA VERDE Indetto dall Associazione IMQ Bando di Concorso e Regolamento di Partecipazione del Concorso S.O.S. PIANETA VERDE Indetto dall Associazione IMQ Premessa Finalità Il tema Obiettivi Destinatari Durata Requisiti di partecipazione Il Concorso

Dettagli

BANDO CONCORSO FOTOGRAFICO E DI DOCUMENTAZIONE L UMBRIA E I SUOI PAESAGGI NELLA MEMORIA STORICA

BANDO CONCORSO FOTOGRAFICO E DI DOCUMENTAZIONE L UMBRIA E I SUOI PAESAGGI NELLA MEMORIA STORICA Direzione Programmazione, innovazione e competitività dell Umbria Ambito di coordinamento: Territorio, Infrastrutture e Mobilità Servizio Valorizzazione del territorio e tutela del paesaggio, promozione

Dettagli

CONCORSO PERCHÉ NO. promosso da: CENTRO DI SOLIDARIETÁ DI GENOVA DESTINATO ALLE SCUOLE SECONDARIE DI I E II GRADO DELLA PROVINCIA DI GENOVA

CONCORSO PERCHÉ NO. promosso da: CENTRO DI SOLIDARIETÁ DI GENOVA DESTINATO ALLE SCUOLE SECONDARIE DI I E II GRADO DELLA PROVINCIA DI GENOVA CONCORSO PERCHÉ NO promosso da: CENTRO DI SOLIDARIETÁ DI GENOVA DESTINATO ALLE SCUOLE SECONDARIE DI I E II GRADO DELLA PROVINCIA DI GENOVA Il Centro di Solidarietà di Genova (CSG) bandisce il concorso

Dettagli

ASSOCIAZIONE ANTIRACKET E ANTIUSURA UGO ALFINO CONFCOMMERCIO CATANIA

ASSOCIAZIONE ANTIRACKET E ANTIUSURA UGO ALFINO CONFCOMMERCIO CATANIA I COLORI DELLA LEGALITA' ASSOCIAZIONE ANTIRACKET E ANTIUSURA UGO ALFINO CONFCOMMERCIO CATANIA Al Presidente della Regione Sicilia All Assessorato regionale alla Famiglia serv. N.8 Al Provveditore agli

Dettagli

CONCORSO NAZIONALE Giulietta e Romeo: la magia dell amore IV edizione 2014/2015

CONCORSO NAZIONALE Giulietta e Romeo: la magia dell amore IV edizione 2014/2015 CONCORSO NAZIONALE Giulietta e Romeo: la magia dell amore IV edizione 2014/2015 REGOLAMENTO Finalità L Associazione Giulietta e Romeo in Friuli con la collaborazione del Club di Giulietta di Verona, indice

Dettagli

Paolo Lauriola Direttore Struttura Tematica di Epidemiologia Ambientale ARPA EMILIA ROMAGNA

Paolo Lauriola Direttore Struttura Tematica di Epidemiologia Ambientale ARPA EMILIA ROMAGNA Paolo Lauriola Direttore Struttura Tematica di Epidemiologia Ambientale ARPA EMILIA ROMAGNA OBIETTIVI DELLO STUDIO Analizzare la percezione del rischio di incidente stradale di un campione di giovani prima

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

BANDO DI CONCORSO PER LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE All. A CITTÀ DI ALBANO LAZIALE Provincia di Roma Assessorato alla Pubblica Istruzione BANDO DI CONCORSO PER LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE Camminiamo InSieme IV EDIZIONE Riservato agli studenti della scuola

Dettagli

PROGETTO SCUOLE. Presupposti. Contenuti ed obiettivi. Modalità di partecipazione

PROGETTO SCUOLE. Presupposti. Contenuti ed obiettivi. Modalità di partecipazione Presupposti PROGETTO SCUOLE L associazione Gli amici di Luca, visti i suoi intenti e gli ottimi risultati ottenuti l anno scorso con l inaugurazione del progetto, anche quest anno ha deciso di strutturare

Dettagli

REGOLAMENTO OMNIA VISUAL CONTEST

REGOLAMENTO OMNIA VISUAL CONTEST REGOLAMENTO OMNIA VISUAL CONTEST 1. DENOMINAZIONE DEL CONCORSO Omnia Visual Contest - Il grande concorso creativo per tutte le scuole di Prato 2. PROMOTORI I promotori del concorso sono: - Ufficio Scolastico

Dettagli

Concorso di idee #La Mia scuola sicura# Progetto: Promozione della cultura della sicurezza

Concorso di idee #La Mia scuola sicura# Progetto: Promozione della cultura della sicurezza Liceo Scientifico Statale Ernesto Basile Via San Ciro, 23-90124 Palermo Tel: 0916302800 - Fax: - 0916302180 Codice Fiscale: 80017840820 Internet : htpp://www.liceobasile.it email: paps060003@istruzione.it

Dettagli

Alla ricerca dei diritti perduti

Alla ricerca dei diritti perduti AI SIGG. DOCENTI ALLEGATO 1 Concorso Alla ricerca dei diritti perduti REGOLAMENTO Art. 1. Finalità In occasione della celebrazione della Giornata dei Diritti dell Infanzia e dell Adolescenza, 20 Novembre

Dettagli

Oggetto: Proposta di attività GIOVANI E SOCIAL BUSINESS: DIVENTARE ATTORI DEL CAMBIAMENTO, anno scolastico 2015/2016 INDICE

Oggetto: Proposta di attività GIOVANI E SOCIAL BUSINESS: DIVENTARE ATTORI DEL CAMBIAMENTO, anno scolastico 2015/2016 INDICE Pistoia, 01-09- 2015 Pistoia Social Business City Via Abbi Pazienza, 1-51100 Pistoia Ai soggetti interessati Oggetto: Proposta di attività GIOVANI E SOCIAL BUSINESS: DIVENTARE ATTORI DEL CAMBIAMENTO, anno

Dettagli

Il presente bando si divide in due sezioni

Il presente bando si divide in due sezioni BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER I MIGLIORI PROGETTI FINALIZZATI ALLA PREVENZIONE DELL'OBESITA' E PATOLOGIE CORRELATE ALLA CATTIVA ALIMENTAZIONE, ALLA PROMOZIONE DELLA SICUREZZA STRADALE, ALLA

Dettagli

PROGRAMMA PER. LE - Percorsi sulla legalità

PROGRAMMA PER. LE - Percorsi sulla legalità PROGRAMMA PER. LE - Percorsi sulla legalità Programma delle attività finalizzate alla celebrazione della Giornata Regionale sulla Legalità Finalità L iniziativa promossa dalla Regione Abruzzo è finalizzata

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell. Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell. Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE A. SABATINI - F. MENNA LICEO ARTISTICO Indirizzi : Arti figurative - Architettura e Ambiente - Audiovisivo e

Dettagli

BANDO. Se riconosci le differenze, riconosci anche te stesso ART. 1. Finalità del concorso

BANDO. Se riconosci le differenze, riconosci anche te stesso ART. 1. Finalità del concorso BANDO CONCORSO Differente ma uguale, la scuola in parità Se riconosci le differenze, riconosci anche te stesso ART. 1 Finalità del concorso La della Basilicata, con l intento di diffondere il tema delle

Dettagli

Progetto. Strada amica

Progetto. Strada amica Ministero dell Istruzione, dell università e della ricerca Istituto comprensivo Dante Alighieri Via Falck n 110 20099 Sesto S. Giovanni (MI) Telefono: 02 36 57 471 Fax: 02 36 57 47 36 E-mail: segreteria@conprensivodante.it

Dettagli

avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani il percorso di preparazione degli articoli di un quotidiano

avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani il percorso di preparazione degli articoli di un quotidiano Il Campionato di giornalismo promosso da Il Giorno si prefigge l obiettivo di avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani attraverso una competizione stimolante e coinvolgente. La nostra

Dettagli

Il Coraggio della Bellezza

Il Coraggio della Bellezza Associazione Culturale R. Aiolfi no profit Via P. Boselli 6/3, 17100- Savona Orario: mercoledì, ore 10-12; giovedì, ore 16-18 Tel 3356762773; E-mail: ass.aiolfi@libero.it http://aiolfiassociazione.blogspot.com

Dettagli

Ordine Assistenti Sociali Basilicata. Azienda Sanitaria. Locale di Potenza

Ordine Assistenti Sociali Basilicata. Azienda Sanitaria. Locale di Potenza Comune di Venosa Provincia di Matera Azienda Sanitaria Locale Matera Ordine Assistenti Sociali Basilicata Richiesti: Provincia di Potenza Comune di Bernalda Azienda Sanitaria Locale di Potenza Ordine Nazionale

Dettagli

CONCORSO NAZIONALE Giulietta e Romeo: la magia dell amore V edizione 2015/2016

CONCORSO NAZIONALE Giulietta e Romeo: la magia dell amore V edizione 2015/2016 CONCORSO NAZIONALE Giulietta e Romeo: la magia dell amore V edizione 2015/2016 REGOLAMENTO Finalità L Associazione Giulietta e Romeo in Friuli con la collaborazione del Club di Giulietta di Verona, indice

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA SALUTE

EDUCAZIONE ALLA SALUTE ISTITUTO COMPRENSIVO GARIBALDI-LEONE TRINITAPOLI EDUCAZIONE ALLA SALUTE Anno scolastico 2015/2016 La salute è creata e vissuta dalle persone all interno degli ambienti organizzati della vita quotidiana:

Dettagli

Educare alla solidarietà, scoprire il volontariato

Educare alla solidarietà, scoprire il volontariato Educare alla solidarietà, scoprire il volontariato Il progetto Educare alla solidarietà, scoprire il volontariato è nato in seguito ad un progetto pilota avviato durante l anno scolastico 1999/2000 e presentato

Dettagli

PROGETTO: In Genere la Parità è Meglio BANDO Concorso-Premio dedicato alla memoria della Dr.ssa Roberta Zedda

PROGETTO: In Genere la Parità è Meglio BANDO Concorso-Premio dedicato alla memoria della Dr.ssa Roberta Zedda PROGETTO: In Genere la Parità è Meglio BANDO Concorso-Premio dedicato alla memoria della Dr.ssa Roberta Zedda Promotore Azienda Sanitaria Locale di Oristano in collaborazione con l' Ufficio Scolastico

Dettagli

SGS La strada per una guida sicura

SGS La strada per una guida sicura Progress Report Piano Progetti 2010 IWorkshop di presentazione e valutazione dei risultati SGS La strada per una guida sicura Responsabile scientifico: Carlo Pacella Centro Collaborativo: CUEIM Giovedì

Dettagli

1. DESTINATARI 2. FINALITA GENERALI DEGLI INTERVENTI:

1. DESTINATARI 2. FINALITA GENERALI DEGLI INTERVENTI: BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER I MIGLIORI PROGETTI PRESENTATI DALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE AUTONOME FINALIZZATI AL MIGLIORAMENTO DEL BENESSERE E DELLA SALUTE DELL INFANZIA ED ADOLESCENZA E

Dettagli

BANDO Tecnologia e Cooperazione Internazionale

BANDO Tecnologia e Cooperazione Internazionale BANDO Tecnologia e Cooperazione Internazionale Il, nell ambito della linea progettuale specifica Tecnologia e cooperazione internazionale prevista dal Progetto Diderot della Fondazione CRT per l a.s. 2014-2015,

Dettagli

Milano, 12 ottobre 2015. Alla Cortese attenzione: Presidenti di Sezione Ana Referenti Centro Studi Ana per copia conoscenza: Comm.

Milano, 12 ottobre 2015. Alla Cortese attenzione: Presidenti di Sezione Ana Referenti Centro Studi Ana per copia conoscenza: Comm. Milano, 12 ottobre 2015 Alla Cortese attenzione: Presidenti di Sezione Ana Referenti Centro Studi Ana per copia conoscenza: Comm. Centro Studi Ana Prot. N. CS 98_2015 Oggetto: concorso per le scuole Il

Dettagli

AGGREGAZIONE COMUNI PROVINCIA DI AVELLINO CAPOFILA COMUNE DI FRIGENTO

AGGREGAZIONE COMUNI PROVINCIA DI AVELLINO CAPOFILA COMUNE DI FRIGENTO Stradale. Procedura concorsuale per l'assegnazione di contributi finanziari ai Regione Campania Decreto Dirigenziale 54 del 25/03/2013 COMUNI AZIONI PER LA SICUREZZA STRADALE PREMESSA...3 SETTORE A...3

Dettagli

Regolamento Art. 1 Finalità

Regolamento Art. 1 Finalità Regolamento Art. 1 Finalità Nell ambito dell ormai consolidato rapporto di collaborazione e con gli obiettivi e le finalità perseguiti nelle attività didattico- sportive del progetto quadro Valori in Rete,

Dettagli

Premesso che. Art.1 Oggetto e premi economici

Premesso che. Art.1 Oggetto e premi economici REGIONE LIGURIA DIREZIONE REGIONALE LIGURIA COMUNE DI GENOVA AUTOMOBILE CLUB GENOVA BANDO DI CONCORSO REGIONALE a.s. 2012/2013 IDEE PER LA SICUREZZA STRADALE RISERVATO ALLE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE NELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE ANNO SCOLASTICO 2015/2016

PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE NELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CREMA POLIZIA LOCALE DI CREMA PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE NELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 In collaborazione con AUTOMOBILE CLUB CREMONA Delegazione

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2012/13. 1^ EDIZIONE In collaborazione con l'università Internazionale dell'arte UIA. Un viaggio nella sicurezza CONCORSO ARTISTICO

ANNO SCOLASTICO 2012/13. 1^ EDIZIONE In collaborazione con l'università Internazionale dell'arte UIA. Un viaggio nella sicurezza CONCORSO ARTISTICO ANNO SCOLASTICO 2012/13 1^ EDIZIONE In collaborazione con l'università Internazionale dell'arte UIA Un viaggio nella sicurezza CONCORSO ARTISTICO L'ARTE PER LA SICUREZZA SULLA STRADA Se non hai una ragione

Dettagli

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress Bando di Concorso per le scuole superiori Concorso Social Innovation...in Progress 1. Presentazione La Fondazione ÈBBENE, in collaborazione con l Incubatore Certificato Consorzio Sol.CO Rete di imprese

Dettagli

A BANDO DI CONCORSO: A SCUOLA CAMMINANDO EDIZIONE

A BANDO DI CONCORSO: A SCUOLA CAMMINANDO EDIZIONE Allegato A BANDO DI CONCORSO: A SCUOLA CAMMINANDO EDIZIONE 2011 Art. 1 La Provincia di Torino, attraverso il suo Laboratorio Territoriale di educazione ambientale, da alcuni anni ha attivato progetti di

Dettagli

Mettici la faccia Non rimetterci la pelle

Mettici la faccia Non rimetterci la pelle M.I.U.R. UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE DELLA PROVINCIA DI PADOVA Mettici la faccia Non rimetterci la pelle Videoconcorso per le classi dalla prima alla quarta delle scuole secondarie di secondo grado

Dettagli

Comune di Taranto FINALITÀ GENERALI

Comune di Taranto FINALITÀ GENERALI CONCORSO DI PITTURA E DISEGNO PREMIO ARTISTA DI TARANTO 2014 Il concorso Premio Artista di Taranto 2014 è organizzato da Anius Marketing Strategies e Sirio Marketing e Comunicazione per conto degli Assessorati

Dettagli

PROGRAMMA CONSULTA PARI OPPORTUNITA 2006/2007

PROGRAMMA CONSULTA PARI OPPORTUNITA 2006/2007 PROGRAMMA CONSULTA PARI OPPORTUNITA 2006/2007 Al più presto Istituzione link all interno del sito web del Comune di Chioggia (www.chioggia.org). Presentazione della Consulta per le Pari Opportunità: Nominativi

Dettagli

le ragioni del progetto

le ragioni del progetto 1 2 le ragioni del progetto Il progetto mira a mettere in luce la complessità del mondo della cooperazione allo sviluppo, spesso confusa dall opinione pubblica con più superficiali atteggiamenti solidaristici

Dettagli

Bando di concorso UISP. Gioco per gioco. UISP aderisce a Mettiamoci in gioco campagna nazionale contro i rischi del gioco d azzardo.

Bando di concorso UISP. Gioco per gioco. UISP aderisce a Mettiamoci in gioco campagna nazionale contro i rischi del gioco d azzardo. Bando di concorso UISP 1. Premessa UISP aderisce a Mettiamoci in gioco campagna nazionale contro i rischi del gioco d azzardo. Campagna nata nel 2012 per sensibilizzare l opinione pubblica e le istituzioni

Dettagli

DESCRIZIONE ATTIVITA ANNO SCOLASTICO 2010-2011

DESCRIZIONE ATTIVITA ANNO SCOLASTICO 2010-2011 DESCRIZIONE ATTIVITA ANNO SCOLASTICO 2010-2011 1 INDICE 1. PREMESSA 2. OBIETTIVI 3. INCONTRO FORMATIVO PER GLI INSEGNANTI 4. ATTIVITA SUDDIVISE per CLASSI 5. EVENTI ORGANIZZATI: GIORNATE ECOLOGICHE 6.

Dettagli

PREMESSA FINALITA' INOLTRE. 1. promuovere le attività del riciclo di carta e cartone nelle Scuole Secondarie di II grado nelle città;

PREMESSA FINALITA' INOLTRE. 1. promuovere le attività del riciclo di carta e cartone nelle Scuole Secondarie di II grado nelle città; PREMESSA COMIECO, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, bandisce il primo Festival del Cartometraggio riservato al Club dei Comuni Ecocampioni della Campania, rivolto

Dettagli

DRINK SMART SOCIAL SCHOOL. settembre / dicembre 2012

DRINK SMART SOCIAL SCHOOL. settembre / dicembre 2012 SOCIAL SCHOOL settembre / dicembre 2012 CAMPAGNA SOCIALE SUL DIVERTIMENTO CONSAPEVOLE NELLE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO DELLA PROVINCIA DI ANCONA Enti promotori / organizzazione: Provincia di Ancona

Dettagli

Il partenariato per la realizzazione del progetto pilota è così composto:

Il partenariato per la realizzazione del progetto pilota è così composto: Progetto esecutivo per azioni pilota di sensibilizzazione sui prodotti tipici della Provincia di Bari rivolto alle scuole primarie e alle scuole secondarie di 1 e 2 Premesse - Il partenariato e descrizione

Dettagli

TRA PREMESSO. che il fenomeno della violenza nei confronti delle donne rappresenta un tema di grande attualità e particolare gravità;

TRA PREMESSO. che il fenomeno della violenza nei confronti delle donne rappresenta un tema di grande attualità e particolare gravità; PROTOCOLLO D INTESA PER LA PROMOZIONE DI STRATEGIE CONDIVISE FINALIZZATE ALLA PREVENZIONE ED AL CONTRASTO DEL FENOMENO DELLA VIOLENZA NEI CONFRONTI DELLE DONNE TRA l Amministrazione Provinciale di Vercelli,

Dettagli

Bando di Concorso Scolastico Provinciale IV Edizione SOGNANDO IL MONDO CHE VORREI. Anno Scolastico 2015/2016

Bando di Concorso Scolastico Provinciale IV Edizione SOGNANDO IL MONDO CHE VORREI. Anno Scolastico 2015/2016 Bando di Concorso Scolastico Provinciale IV Edizione SOGNANDO IL MONDO CHE VORREI Anno Scolastico 2015/2016 Referente del progetto: Stephanie Sartori Associazione Onlus Il Tratturo: una Strada per la Vita

Dettagli

Mattinate FAI per la scuola, in collaborazione con il MIUR. Obiettivi delle iniziative

Mattinate FAI per la scuola, in collaborazione con il MIUR. Obiettivi delle iniziative Iniziative didattiche Delegazione di Roma a.s. 2012/2013 Obiettivi delle iniziative Ampliare la conoscenza del FAI e delle sue iniziative attraverso un coinvolgimento diretto di studenti e corpo docenti.

Dettagli

GLI OBIETTIVI DEL MILLENNIO

GLI OBIETTIVI DEL MILLENNIO ALLEGATO 3 Incontri con esperto del Comune di Terni Assessorato alla Cooperazione Internazionale- sugli Otto Obiettivi del Millennio GLI OBIETTIVI DEL MILLENNIO Proposta formativa educativa per le scuole

Dettagli

Prot. n. 15633 Treviso, 8 febbraio 2012. Bando di concorso La scuola va in città, a.s. 2011/2012

Prot. n. 15633 Treviso, 8 febbraio 2012. Bando di concorso La scuola va in città, a.s. 2011/2012 Prot. n. 15633 Treviso, 8 febbraio 2012 Bando di concorso La scuola va in città, a.s. 2011/2012 Premessa La Provincia di Treviso, tramite il Laboratorio Territoriale Nodo Provinciale IN.F.E.A., intende

Dettagli

CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA Regolamento concorso Scuole e Studenti Zero Emissioni Anno scolastico 2015-2016 Acqua: risorsa infinita? Informazioni preliminari Per l anno scolastico 2015-2016 il

Dettagli

BANDO DI CONCORSO TITOLO DEL CONCORSO

BANDO DI CONCORSO TITOLO DEL CONCORSO BANDO DI CONCORSO TITOLO DEL CONCORSO Acqua & Ambiente L acqua rappresenta non solo l elemento costitutivo della vita, ma soprattutto un diritto fondamentale dell uomo e, in quanto tale un bene collettivo,

Dettagli

il posto delle Favole

il posto delle Favole BANDO Armamaxa teatro e Progettipercomunicare Edizioni, nell ambito delle attività di Teatri Abitati: una rete del contemporaneo - Residenza Teatrale di Ceglie Messapica, in collaborazione con il Teatro

Dettagli

responsabile e solidale

responsabile e solidale Progetto: abbiamo fatto un sogno realizzare una scuola responsabile e solidale aiutando i nostri allievi a diventare soggetti attivi della propria vita attraverso scelte responsabili. Responsabilità è

Dettagli

Ai Dirigenti scolastici Scuole secondarie di II grado statali e paritarie

Ai Dirigenti scolastici Scuole secondarie di II grado statali e paritarie MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Ufficio IX - Ufficio Scolastico Territoriale di Padova via delle Cave 180-35136

Dettagli

6 CONCORSO CIAKKARE. Ministero Pubblica Istruzione - Ufficio Scolastico Provinciale di Como Quotidiano La Provincia Slogan Marketing & Comunicazione

6 CONCORSO CIAKKARE. Ministero Pubblica Istruzione - Ufficio Scolastico Provinciale di Como Quotidiano La Provincia Slogan Marketing & Comunicazione 6 CONCORSO CIAKKARE Ministero Pubblica Istruzione - Ufficio Scolastico Provinciale di Como Quotidiano La Provincia Slogan Marketing & Comunicazione In collaborazione con: Camera di Commercio di Como Comitato

Dettagli

*+, +* %-+./0. 10. 2%34 + + * ** 55 * + 55 + 6, * + 5 55 + *4 6 + 4 * * + 55*+ * +%&#%#"+%7784*9 :;55. 5 76*,, $47*?...@ /

*+, +* %-+./0. 10. 2%34 + + * ** 55 * + 55 + 6, * + 5 55 + *4 6 + 4 * * + 55*+ * +%&#%#+%7784*9 :;55. 5 76*,, $47*?...@ / ! "! $%&'$(%) *+, +* %-+./0. 10... 2%34 + + * ** 55 * + 55 + 6, $+56 * 2%34 + 5 55 + *4 6 + 4 * * + 55*+ * +%&#%#"+%7784*9 :;55. 5 5**9,* 76*,, 64*/"*5 $47*?...@ / A6A= 5$'#'7#$ 5 SOGGETTO QUALIFICATO

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Nota prot. n. 120 del 14 gennaio 2016 ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI ai Dirigenti degli Uffici scolastici provinciali LORO SEDI al Sovrintendente Scolastico per la scuola

Dettagli

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 REGIONE ABRUZZO Servizio Politica Energetica, Qualità dell aria, SINA Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 anno scolastico 2014-2015 1. PREMESSA La Regione Abruzzo - insieme al MIUR (Ministero della Pubblica

Dettagli

Progetto di Educazione Stradale per la Scuola Primaria. AMICI della STRADA. in collaborazione con. scuola famiglia polizia municipale

Progetto di Educazione Stradale per la Scuola Primaria. AMICI della STRADA. in collaborazione con. scuola famiglia polizia municipale Progetto di Educazione Stradale per la Scuola Primaria AMICI della STRADA in collaborazione con scuola famiglia polizia municipale 1.quadro normativo 2.strategie d intervento 3.modalità operative : il

Dettagli

Mai più violenza sulle donne

Mai più violenza sulle donne Mai più violenza sulle donne L iniziativa, alla prima edizione, intende sollecitare, nell ambito delle attività didattiche e di ricerca, un approfondita analisi, da parte dei docenti e degli studenti della

Dettagli

PREMIO DELLE BUONE PRATICHE DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA E ALLA SALUTE Vito Scafidi VI edizione Nota illustrativa dicembre 2011

PREMIO DELLE BUONE PRATICHE DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA E ALLA SALUTE Vito Scafidi VI edizione Nota illustrativa dicembre 2011 PREMIO DELLE BUONE PRATICHE DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA E ALLA SALUTE Vito Scafidi VI edizione Nota illustrativa dicembre 2011 Gentilissimo Dirigente, Cittadinanzattiva è lieta di invitare la sua scuola

Dettagli

Il Concorso istituito dall Associazione viene dedicato ai Donatori è alla memoria di Nicolas Green.

Il Concorso istituito dall Associazione viene dedicato ai Donatori è alla memoria di Nicolas Green. CONCORSO "IL VALORE DELLA VITA" ANNO SC. 2015/2016 A.I.D.O. Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule Sezione Provinciale di Agrigento Il Concorso istituito dall Associazione

Dettagli

CONCORSO PER BAMBINI E RAGAZZI Scuola primaria e secondaria di 1 grado Anno 2011-2012

CONCORSO PER BAMBINI E RAGAZZI Scuola primaria e secondaria di 1 grado Anno 2011-2012 CONCORSO PER BAMBINI E RAGAZZI Scuola primaria e secondaria di 1 grado Anno 2011-2012 TITOLO: GESTI D AMORE PAROLE, IMMAGINI E COLORE con il patrocinio dell Ufficio Scolastico Regionale dell Emilia Romagna

Dettagli

IL MARE IN TESTA Pensieri, sensazioni, emozioni su una risorsa da proteggere

IL MARE IN TESTA Pensieri, sensazioni, emozioni su una risorsa da proteggere L in collaborazione con e AMP Capo Caccia-Isola Piana Assessorato all ambiente - Nodo INFEA della Provincia di Sassari e con il patrocinio dell Università di Sassari propone per il 2013/14 la II Edizione

Dettagli

7 CONCORSO CIAKKARE. Ministero Pubblica Istruzione - Ufficio Scolastico Provinciale di Como

7 CONCORSO CIAKKARE. Ministero Pubblica Istruzione - Ufficio Scolastico Provinciale di Como 7 CONCORSO CIAKKARE Ministero Pubblica Istruzione - Ufficio Scolastico Provinciale di Como In collaborazione con: quotidiano La Provincia Slogan Marketing & Comunicazione Lake Como Film Festival Università

Dettagli

PREMIO NAZIONALE "Crescere cittadini"

PREMIO NAZIONALE Crescere cittadini PREMIO NAZIONALE "Crescere cittadini" L'Associazione Claudio Rinaldi giornalista onlus promuove, in collaborazione con la Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione e la Partecipazione del Ministero

Dettagli

Regione Calabria ASP Reggio Calabria Dipartimento di Prevenzione

Regione Calabria ASP Reggio Calabria Dipartimento di Prevenzione U.O. EDUCAZIONE SANITARIA Responsabile: Dott.ssa Angela Epifanio Tel. 0964399905 Sede: via Dromo (ospedale vecchio) Siderno R.C. Segreteria: Tel/Fax 0964399908 - E mail promozionesaluterc@libero.it Mission:

Dettagli

PROGETTO New Green Generation BANDO DI CONCORSO. (approvato con determina dirigenziale n.87 del 16/01/2013)

PROGETTO New Green Generation BANDO DI CONCORSO. (approvato con determina dirigenziale n.87 del 16/01/2013) PROGETTO New Green Generation BANDO DI CONCORSO (approvato con determina dirigenziale n.87 del 16/01/2013) CONCORSO NGG 1. Premessa Il progetto New Green Generation è stato finanziato dal Programma Azione

Dettagli

Città di Tortona Provincia di Alessandria

Città di Tortona Provincia di Alessandria Città di Tortona Provincia di Alessandria Settore Polizia Municipale Educazione stradale Introduzione L Educazione stradale o l educazione al rischio stradale ed alla mobilità sostenibile è disposta dall

Dettagli

Progetto A Scuola di dislessia Strategie didattiche, metodologiche e valutative per gli studenti con DSA

Progetto A Scuola di dislessia Strategie didattiche, metodologiche e valutative per gli studenti con DSA ALLEGATO A Progetto A Scuola di dislessia Strategie didattiche, metodologiche e valutative per gli studenti con DSA 1. Titolo del progetto NON DIMENTICHIAMO! 2. Dati della scuola Denominazione: ISTITUTO

Dettagli

Sintesi del PROGETTO FAMILIARMENTE

Sintesi del PROGETTO FAMILIARMENTE Comune di Codogno Assessorato alle Politiche Sociali Sintesi del PROGETTO FAMILIARMENTE Comune di Codogno - Centro Servizi Sociali Pag. 1 di 5 La Responsabile del Servizio e del Procedimento: A.S. Tassi

Dettagli

Scuola di legalità. Regolamento e bando del concorso LA MAFIA ED IO. Premessa. Art. 1 Finalità del concorso

Scuola di legalità. Regolamento e bando del concorso LA MAFIA ED IO. Premessa. Art. 1 Finalità del concorso Quello mafioso è uno dei fenomeni sociali e criminali più pericolosamente pervasivi, potenti e pericolosi nel nostro paese. Tuttavia, è sconsolante constatare come la Mafia sia assai poco e debolmente

Dettagli

CENTRO CULTURALE VALENTINIANO

CENTRO CULTURALE VALENTINIANO SAN VALENTINO ED I GIOVANI VI edizione Concorso Artistico Letterario Anno 2015 PREMESSA: - L Associazione Centro Culturale Valentiniano, in collaborazione con la Basilica San Valentino in Terni, con il

Dettagli

Cesar Via Cottinelli,22-25062 CONCESIO (BS) t. 030 2180654 - info@cesarsudan.org www.cesarsudan.org

Cesar Via Cottinelli,22-25062 CONCESIO (BS) t. 030 2180654 - info@cesarsudan.org www.cesarsudan.org LA CHIAVE DELLO SVILUPPO Formiamo nuovi insegnanti per dare un domani al Sud Sudan Aggiungi un posto in classe c è un compagno in più! Concorso nazionale per scuole primarie e secondarie di I e II grado

Dettagli

Prot. MPI AOO DRCA UffDir. N. 4385 Napoli, 25 febbraio 2008

Prot. MPI AOO DRCA UffDir. N. 4385 Napoli, 25 febbraio 2008 Ministero della Pubblica Istruzione UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CAMPANIA DIREZIONE GENERALE Settore Educazione alla Legalità Via S. Giovanni in Corte,7 80132 Napoli Tel.081 2449549 Fax 081 284428

Dettagli

SESTA EDIZIONE DEL CONCORSO DI IDEE. Regolamento Piccoli e grandi inventori crescono

SESTA EDIZIONE DEL CONCORSO DI IDEE. Regolamento Piccoli e grandi inventori crescono SESTA EDIZIONE DEL CONCORSO DI IDEE Regolamento Piccoli e grandi inventori crescono Art.1 Premesse e finalità Il premio è rivolto agli studenti degli ultimi due anni del ciclo di studi delle scuole primarie

Dettagli

CIAK SI GUIDA. Torna il film festival della sicurezza stradale

CIAK SI GUIDA. Torna il film festival della sicurezza stradale CIAK SI GUIDA Concorso a premi organizzato dal Comune di Milano Polizia Municipale - Assessorato alla Sicurezza - Assessorato alla Famiglia Scuola e Politiche Sociali e da Editoriale Domus rivista Quattroruote

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ E VERSO UNA SCUOLA AMICA DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI

EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ E VERSO UNA SCUOLA AMICA DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ E VERSO UNA SCUOLA AMICA DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI Referenti: Annalisa Specchierla (Scuola primaria Collodi) Cinzia Ciulli (Scuola secondaria di 1 grado Da Vinci) Premessa L educazione

Dettagli

UN IMMAGINE PER INVITO A PALAZZO

UN IMMAGINE PER INVITO A PALAZZO UN IMMAGINE PER INVITO A PALAZZO Concorso per l individuazione di una immagine grafica per i supporti di comunicazione dell evento. Concorso riservato agli studenti delle Accademie d Arte e degli Istituti

Dettagli

PROGETTO. SEZIONE 1 - Descrittiva 1.1 Denominazione progetto. Specificare. Insieme per migliorare l ambiente. 1.2 Motivazione.

PROGETTO. SEZIONE 1 - Descrittiva 1.1 Denominazione progetto. Specificare. Insieme per migliorare l ambiente. 1.2 Motivazione. MIUR UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI PESARO E URBINO PROGETTO SEZIONE 1 - Descrittiva 1.1 Denominazione progetto Insieme per migliorare l ambiente 1.2 Motivazione Ogni giorno si fa più forte la necessità

Dettagli

Piano delle attività finalizzate alla promozione della Salute e della Legalità ITET Pilati Anno scolastico 2012/13.

Piano delle attività finalizzate alla promozione della Salute e della Legalità ITET Pilati Anno scolastico 2012/13. Piano delle attività finalizzate alla promozione della Salute e della Legalità ITET Pilati Anno scolastico 2012/13 Chiara Praindel Progetto Salute e Legalità Classi Prime 1. Metodo di studio - acquisizione

Dettagli

la Legge 15 marzo 1997, n. 59 e in particolare l'art. 21, che consente alla scuola

la Legge 15 marzo 1997, n. 59 e in particolare l'art. 21, che consente alla scuola Prefettura di Forlì Cesena Amministrazione Provinciale Ministero dell Istruzione, Ufficio Territoriale del Governo di Forlì - Cesena dell Università e della Ricerca Centro Servizi Amm.vi di Forlì - Cesena

Dettagli

Anno scolastico 2014-2015 CONCORSO BASTA CONOSCERSI! III edizione

Anno scolastico 2014-2015 CONCORSO BASTA CONOSCERSI! III edizione Anno scolastico 2014-2015 CONCORSO BASTA CONOSCERSI! III edizione Il concorso Basta conoscersi! nasce dall idea di alcuni ragazzi di offrire ai propri coetanei la possibilità di vivere un esperienza concreta

Dettagli

1. Regione Piemonte 2. Titolo del programma 2.9.4. Guadagnare salute in adolescenza.

1. Regione Piemonte 2. Titolo del programma 2.9.4. Guadagnare salute in adolescenza. Piano operativo Schede 1. Regione Piemonte 2. Titolo del programma 2.9.4. Guadagnare salute in adolescenza. 3. Identificativo della linea o delle linee di intervento generale/i 2.9 Prevenzione e sorveglianza

Dettagli

PRIMI IN SICUREZZA Premio Emilio Rossini XI EDIZIONE L'ITALIA E' UNA REPUBBLICA DEMOCRATICA FONDATA SUL LAVORO (SICURO)

PRIMI IN SICUREZZA Premio Emilio Rossini XI EDIZIONE L'ITALIA E' UNA REPUBBLICA DEMOCRATICA FONDATA SUL LAVORO (SICURO) PRIMI IN SICUREZZA Premio Emilio Rossini XI EDIZIONE L'ITALIA E' UNA REPUBBLICA DEMOCRATICA FONDATA SUL LAVORO (SICURO) Campagna di informazione rivolta al mondo scolastico sul tema della sicurezza nei

Dettagli