UNIONE COMUNI DEL RUBICONE Mercoledì, 04 febbraio 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIONE COMUNI DEL RUBICONE Mercoledì, 04 febbraio 2015"

Transcript

1 UNIONE COMUNI DEL RUBICONE Mercoledì, 04 febbraio 2015

2 UNIONE COMUNI DEL RUBICONE Mercoledì, 04 febbraio 2015 Comune di Gatteo 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 17 Regolamento polizia, sì con proteste 1 Comune di Savignano 04/02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 4 ALESSANDRINI ANDREA CinqueStelle: «Tariffa rifiuti, riscossione col costo dimezzato se /02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 9 È morto Mario Giovannardi 4 04/02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 9 Il sindaco Giovannini in tour nelle frazioni 5 04/02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 9 PASOLINI ERMANNO Re Carnevale arriva di domenica 6 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 17 Regolamento polizia, sì con proteste 7 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 17 Torna il carnevale con 18 carri mascherati 9 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 18 Incontri bilancio 10 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 18 Atleti e limiti 11 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 18 Film in inglese 12 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 18 Assise sospesa sull' agenzia di mobilità 13 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 18 L' esordio dello streaming 15 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 18 L'Oriana 17 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 36 Castelvecchio, brutto passo falso 18 04/02/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 FURTI A SAVIGNANO, IL SINDACO: /02/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 Linea Verde da Biofrutta Azienda dei topinambur 20 Comune di San Mauro 04/02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 4 ALESSANDRINI ANDREA CinqueStelle: «Tariffa rifiuti, riscossione col costo dimezzato se /02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 9 Il saluto al luogotenente Virruso 22 04/02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 9 PASOLINI ERMANNO Re Carnevale arriva di domenica 23 04/02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Forlì) Pagina 14 Accordo per l' azienda 'Paola Frani' di S. Mauro 24 04/02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Forlì) Pagina 14 Il distretto della calzatura a caccia di giovani stilisti 25 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 13 Dalla goliardia alla guerra fredda contro San Marino comunista: /02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 17 Cassa integrazione alla Paola Frani 27 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 17 Una targa per ringraziare il comandante Virruso 28 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 17 Regolamento polizia, sì con proteste 29 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 17 Torna il carnevale con 18 carri mascherati 31 04/02/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 1 Moda Fallimento Paola Frani La Prefettura convoca un tavolo 32 04/02/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 Cambio di guardia Targa all' ex comandante dei Cc Virruso 33 04/02/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 Fallimento Paola Frani in Prefettura 34 04/02/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 Protesta in Consiglio dei "grillini" per la regolamentazione del volantino 35 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 2 Il versamento Iva sulle spalle dei committenti 36

3 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 4 Squinzi: giusto appello a unità e riforme 38 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 5 «La crisi non intacchi il patto che tiene unito il Paese» 40 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 5 Una sponda alla stabilità 44 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 8 Nel quadro Rs debutta l' Art bonus 46 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 13 L' Emilia libera risorse per pagare le aziende 48 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 13 Le utility tornano a investire 49 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 13 Sanità, migliorano i tempi di rimborso alle imprese 51 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 13 Vincolo di iscrizione telematica 53 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 14 La Tasi «colpisce» anche il fruitore 55 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 14 Scatta l' esenzione dall' Imu anche se l' utilizzo è /02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 35 Imu agricola ad aliquota standard 59 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 35 Qualifica decisiva nelle comproprietà 61 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 37 «La condivisione può essere decisiva» 63 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 39 Registro infortuni ancora da abolire 65 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 40 Corsia distinta per il processo telematico 67 04/02/2015 Italia Oggi Pagina 28 FRANCO RICCA Split payment snellisce la p.a /02/2015 Italia Oggi Pagina 31 ANDREA MASCOLINI Legittimi gli affidamenti in house a società non totalmente /02/2015 Italia Oggi Pagina 32 FRANCESCO CERISANO Collina povera come montagna 73 04/02/2015 Italia Oggi Pagina 32 ILARIA ACCARDI Imu terreni, esenzioni limitate 74 04/02/2015 Italia Oggi Pagina 32 Niente sanzioni per gli enti cattivi pagatori 76 04/02/2015 Italia Oggi Pagina 33 STEFANO BALDONI* Imu, agli enti rimborsi gonfiati 78 04/02/2015 Italia Oggi Pagina 33 Poste chiuse nei mini enti 80 04/02/2015 Italia Oggi Pagina 35 Battaglia di civiltà 81

4 Pagina 17 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Gatteo San Mauro Pascoli. Approvate anche le norme per gli spazi della Torre e il Piano delle vendite degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Regolamento polizia, sì con proteste Il M5s inscena flashmob contro i permessi per il volantinaggio e ne annuncia uno per sabato. SAN MAURO PASCOLI. Il consiglio comunale ha approvato il nuovo regolamento della polizia urbana. L' approvazione del documento è il risultato del consiglio comunale di lunedì sera. Un voto che dà concretamente seguito alla separazione tra la polizia municipale sammaurese e quella del resto dell' Unione del Rubicone, che comprende i vigili di Savignano e Gatteo. Forti contestazioni sui contenuti del regolamento sono state sollevate dal Movimento 5 Stelle, contrario all' obbligo di autorizzazione per il volantinaggio. Tale prescrizione, secondo i consiglieri pentastellati, equiparerebbe la comunicazione politica e ideologica alla mera pubblicità di prodotti commerciali. Tuttavia, il sindaco Luciana Garbuglia ha respinto le accuse adducendo motivazioni di carattere pratico, sostenendo che la libera affissione di materiale cartaceo o il libero volantinaggio produrrebbero sporcizia su muri e suolo pubblico e affermando altresì che il nuovo regolamento non vieta in alcun modo la libera espressione, ma si limita a porre regole sulle modalità di comunicazione. Nonostante le spiegazioni, al termine del voto, con il nuovo regolamento approvato a maggioranza, i consiglieri del M5s e i sostenitori presenti tra il pubblico hanno manifestato il proprio dissenso esponendo cartelli con enunciato l' articolo 21 della Costituzione, che tutela la libera espressione tramite qualunque mezzo di comunicazione. E ieri il M5s ha poi annunciato che «in segno di protesta, sabato mattina distribuiremo dei volantini sulle ragioni della fuoriuscita dall' euro. E' un volantino di interesse pubblico, puramente informativo». E quindi si sfida la giunta comunale, «dato che non chiederemo l' autorizzazione», a far intervenire le forze dell' ordine. Sulla necessità di autorizzazione per il volantinaggio anche il centrodestra si è mostrato perplesso, ma non ha preso parte al flashmob grillino. Altri elementi di critica del nuovo regolamento di polizia urbana sono legati al divieto di accesso ai parchi per animali domestici e all' onerosità, seppur minima, dell' autorizzazione all' occupazione del suolo pubblico, ma tali questioni hanno assunto secondaria importanza di fronte al disaccordo sui volantini. I restanti aspetti del regolamento hanno comunque messo d' accordo la totalità del consiglio comunale e Continua > 1

5 Pagina 17 < Segue Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Gatteo la maggioranza ha approvato il documento senza problemi. Durante la stessa seduta sono stati unanimemente approvati il riconoscimento del Diritto Umano alla Pace, con l' impegno per l' amministrazione sammaurese di spronare il Parlamento italiano a fare altrettanto a livello nazionale, e l' adesione al codice etico "Carta di Pisa", contenente disposizioni sulla buona condotta civica e politica degli amministratori locali che essi stessi dovranno provvedere a rendere applicative. Quest' ultima mozione era stata proposta dal M5s, che si prende il merito di aver fatto approvare anche quelle sulla limitazione dell' orario delle slot machine su tutto il territorio consentite dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 23, tutti i giorni festivi compresi; del parco con giochi anche per bambini con handicap; della possibilità di dichiarare all' ufficio anagrafe comunale la volontà di donare gli organi; l' abbattimento delle barriere architettoniche in sala Gramsci; la raccolta di rifiuti Raee. Inoltre, sono stati approvati anche il regolamento per gli spazi della Torre, il Piano delle vendite degli alloggi di edilizia residenziale pubblica e l' adozione della variante 17 al piano regolatore. Riccardo Nanni. 2

6 Pagina 4 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Savignano MOZIONE IN CONSIGLIO COMUNALE. CinqueStelle: «Tariffa rifiuti, riscossione col costo dimezzato se la fa il Comune» di ANDREA ALESSANDRINI TARIFFA rifiuti, se il Comune si smarcasse da Hera farebbe risparmiare molti soldi nella bolletta ai cittadini. È la tesi del Movimento 5 Stelle che domani presenterà in consiglio comunale una mozione in cui chiede che il Comune cambi sistema e proceda alla riscossione interna della Tari attraverso il potenziamento dell' ufficio tributi. Il costo del servizio gestione della Tari, attualmente affidato a Hera, è pari a oltre 430mila euro più Iva (circa 530mila euro). Gli insoluti della Tari calcolati nel 2013 sono ammontati nel comune di Cesena a 900mila euro (che vengono caricati nelle bollette di tutti i contribuenti). «Il Comune deve cambiare politica dice Natascia Guiduzzi e fare come hanno fatto sette dei 15 comuni del Forlivese, vale a dire Bertinoro, Meldola, Predappio, Santa Sofia, Galeata, Civitella di Romagna e Premilcuore, che hanno costituito a partire dal 1 gennaio l' ufficio Tari Unico associato, a cui si aggiungeranno presto Forlì, Forlimpopoli e Castrocaro Terme. Questo ufficio gestirà la riscossione centralizzata dei tributi che verrà tolta ad Hera. Questo ufficio si occuperà anche dei controlli e del recupero degli insoluti non effettuato da Hera. I sindaci di Predappio, Bertinoro e Meldola hanno calcolato un risparmio sino al 50%, per questo chiediamo di riportare la riscossione ad una gestione interna al Comune di Cesena creando un ufficio Tari potenziato di cui possano eventualmente usufruire anche i Comuni dell' Unione Valle del Savio. Oppure, il Comune di Cesena può entrare nell' ufficio Tari associato di Bertinoro. Il sindaco Lucchi ha invece annunciato che il Comune, dopo aver preso possesso delle banche dati di Hera, si prenderà l' intero 2015 per verificare la situazione e individuare la soluzione migliore per poi decidere se riprendere il servizio all' interno del Comune, confermare l' affidamento ad Hera o di incaricare un soggetto diverso. Quanto invece al varo della società territoriale per la gestione dei rifiuti nella Provincia con modalità in house', che produrrebbe un più radicale svincolamento da Hera, l' assessore all' ambiente del Comune di Forlì Alberto Bellini, rappresentante per la Provincia nell' ente di gestione regionale Atersir, aggiorna la situazione: «Il progetto avanza. Atersir ha richiesto modifiche ai vincoli di bacino per consentire ai quattro Comuni in disaccordo, Cesena, Gambettola, Savignano e San Mauro Pascoli, di poter espletare la gara per l' affidamento dei servizi». ALESSANDRINI ANDREA 3

7 Pagina 9 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) SAVIGNANO. È morto Mario Giovannardi Comune di Savignano SI SPENTO lunedì mattina nel letto della sua casa in corso Perticari a Savignano Mario Giovannardi, che il 24 agosto scorso aveva compiuto 101 anni. Lascia la moglie Assunta, la nipote Ilva, il nipote Damiano con la moglie Antonella e i pronipoti Nicole e Tommaso. I funerali si svolgeranno domani alle 10 con la messa celebrata nella collegiata di Santa Lucia. Questa sera alle 19 veglia funebre nella chiesa della Madonna Rossa di fianco l' ospedale. L' anziano ha fatto l' apicoltore a Savignano dal 1938 fino a quattro anni fa e aveva molti alveari anche in Abruzzo. Un lavoro fatto per 75 anni, iniziato quando lui di anni ne aveva solo 23. Nato a Savignano il 24 agosto 1913 in via Emilia Est, si sposò nel 1945 con Assunta Bracci, oggi 95enne. Grande appassionato della lettura dei quotidiani, si dilettava poi a discutere dei fatti di cronaca con gli amici nel bar Galleria, sotto casa sua e di cui era proprietario. Lascia un ricordo indelebile tra amici e parenti. 4

8 Pagina 9 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Savignano SAVIGNANO. Il sindaco Giovannini in tour nelle frazioni QUESTA settimana sono tre le serate programmate dall' amministrazioneper costruire insieme ai cittadini il bilancio di previsione Questa sera alle 21 il tour del sindaco Filippo Giovannini e degli amministratori farà tappa a San Giovanni in Compito presso la canonica in via San Giovanni 5; giovedì nel quartiere Cesare presso la scuola Aldo Moro in via Fratelli Bandiera 29. La settimana prossima mercoledì 11 febbraio Rio Salto e Castelvecchio e giovedì 12 centro storico. Poi mercoledì 18 febbraio in sala Galeffi nel palazzo comunale con imprese e commercianti; giovedì 19 nella sala Allende incontro pubblico conclusivo. 5

9 Pagina 9 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Savignano SAN MAURO SFILATA CON 18 CARRI, ORGANIZZATA DA PARROCCHIA E ASSOCIAZIONI. Re Carnevale arriva di domenica I ragazzi del paese in piena attività per organizzare il corso mascherato. di ERMANNO PASOLINI DOMENICA prossima alle grande appuntamento a San Mauro Pascoli con la 29a edizione del Corso Mascherato, con ingresso libero. Ben 18 i carri partecipanti, con la presenza anche di 5 carri e gruppi da paesi vicini: Bellaria, Novafeltria, Secchiano, San Vito e Savignano. Da diverse settimane i genitori dei ragazzi si ritrovano la sera nei capannoni in giro per il paese nell' allestimento dei carri allegorici secondo lo spirito di volontariato che da sempre anima questa manifestazione. Anche questa edizione sarà accompagnata dalla lotteria di beneficenza il cui ricavato andrà alle famiglie in difficoltà di San Mauro. L' estrazione avverrà alle 17 e i numeri vincenti sarà possibile conoscerli anche telefonando al numero Sui carri ci saranno più di duemila figuranti. Partecipano i bambini e i ragazzi delle scuole materne ed elementari. Il Coar, che fa parte della parrocchia di San Mauro Vescovo e che organizza l' evento con il patrocinio del Comune e in collaborazione con le scuole del paese, le associazioni di volontariato e i gruppi giovanili, ha messo a disposizione dei carristi un contributo, quintali di caramelle, patatine e coriandoli. Il primo giro per vie e piazze del centro sarà fatto dai figuranti a piedi. Seguiranno poi due giri con i carri festosi. «Il nostro Carnevale non ha nulla di trasgressivo dice il parroco don Sanzio Monaldini non riveste i panni della follia, ma quelli di una festa, chiassosa e perfino assordante, ritmata dal rimbombo degli altoparlanti collocati sui carri. Rumorosa sì, ma sana». Responsabile del Carnevale è Mara Pavolucci, presidente del Coar, il Comitato organizzatore delle attività ricreative nell' ambito della parrocchia di San Mauro Vescovo. «Non ci sarà gara, ma a ciascuno dei carri regaleremo dieci chilogrammi di salsiccia così anche nelle sere successive sarà festa comunitaria. Con noi ci saranno anche gli scout di San Mauro. E' stato bellissimo in queste settimane vedere alla sera lavorare ai carri, insieme, i genitori, mettere in atto la loro fantasia creativa per cercare di fare passare poi un pomeriggio di allegria a tutti. Questo è il nostro scopo». Il Carnevale è organizzato In caso di maltempo il carnevale sarà rinviato a domenica 15 febbraio.. PASOLINI ERMANNO 6

10 Pagina 17 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano San Mauro Pascoli. Approvate anche le norme per gli spazi della Torre e il Piano delle vendite degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Regolamento polizia, sì con proteste Il M5s inscena flashmob contro i permessi per il volantinaggio e ne annuncia uno per sabato. SAN MAURO PASCOLI. Il consiglio comunale ha approvato il nuovo regolamento della polizia urbana. L' approvazione del documento è il risultato del consiglio comunale di lunedì sera. Un voto che dà concretamente seguito alla separazione tra la polizia municipale sammaurese e quella del resto dell' Unione del Rubicone, che comprende i vigili di Savignano e Gatteo. Forti contestazioni sui contenuti del regolamento sono state sollevate dal Movimento 5 Stelle, contrario all' obbligo di autorizzazione per il volantinaggio. Tale prescrizione, secondo i consiglieri pentastellati, equiparerebbe la comunicazione politica e ideologica alla mera pubblicità di prodotti commerciali. Tuttavia, il sindaco Luciana Garbuglia ha respinto le accuse adducendo motivazioni di carattere pratico, sostenendo che la libera affissione di materiale cartaceo o il libero volantinaggio produrrebbero sporcizia su muri e suolo pubblico e affermando altresì che il nuovo regolamento non vieta in alcun modo la libera espressione, ma si limita a porre regole sulle modalità di comunicazione. Nonostante le spiegazioni, al termine del voto, con il nuovo regolamento approvato a maggioranza, i consiglieri del M5s e i sostenitori presenti tra il pubblico hanno manifestato il proprio dissenso esponendo cartelli con enunciato l' articolo 21 della Costituzione, che tutela la libera espressione tramite qualunque mezzo di comunicazione. E ieri il M5s ha poi annunciato che «in segno di protesta, sabato mattina distribuiremo dei volantini sulle ragioni della fuoriuscita dall' euro. E' un volantino di interesse pubblico, puramente informativo». E quindi si sfida la giunta comunale, «dato che non chiederemo l' autorizzazione», a far intervenire le forze dell' ordine. Sulla necessità di autorizzazione per il volantinaggio anche il centrodestra si è mostrato perplesso, ma non ha preso parte al flashmob grillino. Altri elementi di critica del nuovo regolamento di polizia urbana sono legati al divieto di accesso ai parchi per animali domestici e all' onerosità, seppur minima, dell' autorizzazione all' occupazione del suolo pubblico, ma tali questioni hanno assunto secondaria importanza di fronte al disaccordo sui volantini. I restanti aspetti del regolamento hanno comunque messo d' accordo la totalità del consiglio comunale e Continua > 7

11 Pagina 17 < Segue Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano la maggioranza ha approvato il documento senza problemi. Durante la stessa seduta sono stati unanimemente approvati il riconoscimento del Diritto Umano alla Pace, con l' impegno per l' amministrazione sammaurese di spronare il Parlamento italiano a fare altrettanto a livello nazionale, e l' adesione al codice etico "Carta di Pisa", contenente disposizioni sulla buona condotta civica e politica degli amministratori locali che essi stessi dovranno provvedere a rendere applicative. Quest' ultima mozione era stata proposta dal M5s, che si prende il merito di aver fatto approvare anche quelle sulla limitazione dell' orario delle slot machine su tutto il territorio consentite dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 23, tutti i giorni festivi compresi; del parco con giochi anche per bambini con handicap; della possibilità di dichiarare all' ufficio anagrafe comunale la volontà di donare gli organi; l' abbattimento delle barriere architettoniche in sala Gramsci; la raccolta di rifiuti Raee. Inoltre, sono stati approvati anche il regolamento per gli spazi della Torre, il Piano delle vendite degli alloggi di edilizia residenziale pubblica e l' adozione della variante 17 al piano regolatore. Riccardo Nanni. 8

12 Pagina 17 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano Torna il carnevale con 18 carri mascherati San Mauro Pascoli, l' appuntamento con la 29ª edizione è fissato per domenica. SAN MAURO PASCOLI. Torna domenica il frequentatissimo carnevale sammaurese, giunto alla 29ª edizione. La festa mascherata organizzata dal Coar parrocchiale in collaborazione con le scuole del paese, le associazioni di volontariato e i gruppi giovanili inizierà alle e l' ingresso è come sempre libero. Sono ben 18 i carri partecipanti, con la presenza anche di 5 carri e gruppi da paesi vicini (Bellaria, Novafeltria, Secchiano, San Vito, Savignano). Questi i nomi dei carri: I musicanti di Brema; il Pettirosso nell' alveare; Indiani; La Frutta premia; Piccoli Moster crescono; Il dottor sorriso; Masha e l' orso; Capodanno cinese; Diabolix; San Vito Farm; Noi della V Aisèm; I neolitici; Il laboratorio pazzo; Castelchef; Olè; Esploriamo la natura scopriamo la vita; Ai donatori Avis il ciel li aiuta; Arca di Noè. La sfilata sarà aperta del gruppo a piedi La Corte di Giovedia di San Mauro Pascoli. Da diverse settimane i genitori dei ragazzi si ritrovano la sera nei capannoni in giro per il paese nell' allestimento dei carri allegorici secondo lo spirito di volontariato che da sempre anima questa manifestazione. Nessun premio al miglior carro infatti viene assegnato, perché è la convivialità l' asse portante di questa iniziativa che assegna 10 chili di salsiccia a tutti i gruppi partecipanti, da mangiare poi insieme in un momento di ulteriore festa dopo mesi di duro lavoro. Anche questa edizione sarà accompagnata dalla lotteria di beneficenza il cui ricavato andrà alle famiglie in difficoltà di San Mauro. Tra i premi un buono vacanza del valore di 1000 euro in collaborazione con l' agenzia viaggi Rio Salto, un viaggio vacanza per due persone a Moena, buoni acquisto da 300, 200 e 100 euro e dal 6 al 10 premio prosciutti. L' estrazione avverrà alle 17, i numeri vincenti sarà possibile conoscerli anche telefonando al numero In caso di maltempo il carnevale sarà rinviato a domenica 15 febbraio. 9

13 Pagina 18 SAVIGNANO. Incontri bilancio Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano Gli incontri sul bilancio di sindaco e giunta con i cittadini proseguono oggi alle 21 alla canonica parrocchiale del quartiere San Giovanni. 10

14 Pagina 18 Atleti e limiti Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano Oggi alla multisala Uci l' appuntamento per vivere le imprese dei migliori atleti del mondo in lotta per superare i propri limiti con Nuit de la glisse Addicted to life. 11

15 Pagina 18 Film in inglese Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano Oggi alla multisala Uci per la rassegna di film in lingua originale in programma Unbroken, di Angelina Jolie. 12

16 Pagina 18 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano Assise sospesa sull' agenzia di mobilità Lunghe discussioni sulla partecipazione savignanese per lo 0,019% pari a euro. SAVIGNANO. Il dibattito in consiglio si è animato sulla costituzione di un' unica "Agenzia Mobilità Romagnola". Dopo che l' assessore Castagnoli ha parlato di un mero passaggio in consiglio su una partecipazione detenuta dal Comune di Savignano di appena lo 0,019% nel nuovo ente, il M5stelle ha esternato tutta la sua contrarietà e non solo: «Ci sono troppi rischi e troppe incertezze su questa maxi operazione ha detto Mauro Frisoni Chiedo all' assessore se sia o meno a conoscenza che sulla questione ci sono anche osservazioni contrarie del Collegio sindacale di Am agenzia mobilità Provincia di Rimini sul progetto di trasformazione e scissione». «Sono i soliti carrozzoni politici ha rincarato il consigliere Rodero altri Comuni hanno votato contro. Non c' è chiarezza e potevamo chiedere un parere in me rito ai nostri revisori. Ci viene presentata come un' operazione a costo zero per il nostro Comune ma chi ci garantisce che non ci sia sotto un tranello?». Quando l' assessore ha risposto di non essere a conoscenza delle osservazioni del Collegio sindacale Am, le minoranze hanno chiesto lo stop alla delibera. A questo punto anche dalla maggioranza sono arrivati dubbi: «Anche se le somme sono risibili hanno detto i consiglieri di maggioranza Nazario Tedorani e Nazzareno Mainardi ci piacerebbe sapere perché il Comune che è socio non è stato informato di questa lettera del collegio sindacale Am. Prima di votare serve un attimo di riflessione dopo aver preso visione delle osservazioni». E' stata decisa un' interruzione dei lavori consiliari per approfondire la questione. Dopo 20 minuti di stop la maggioranza non ha avuto più remore: «Il documento dei sindaci Am era indirizzato all' azienda e non ai Comuni soci ha detto Teodorani le osservazioni che contiene sono abbastanza scontate. Ora siamo molto più tranquilli di prima. Non andiamo a fare le pulci su processi tendenti alla creazioni di maxi strutture in Romagna che servono invece per ridurre i dirigenti ed effettuare economie di scala». Mainardi ha invece aggiunto: «Mi rimane una cosa strana: perchè documenti di questa portata siano arrivati nella disponibilità di un consigliere di mino ranza e non al consiglio comunale che deve decidere, forse c' è qualche meccanismo che non funziona». «Invito il M5stelle ha detto l' assessore Castagnoli che è venuto miracolosamente venuto in possesso di questi documenti a presentarli per tempo nelle commissioni consiliari che precedono il consiglio». «Adesso mi trovo sul banco degli imputati ha sbottato Frisoni questo documento mi è arrivato ieri (domenica, ndr) perchè come M5stelle approfondiamo le tematiche prima del consiglio e me l' ha Continua > 13

17 Pagina 18 < Segue Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano mandato il M5stelle di Santarcangelo. Con loro siamo in rete e collaboriamo». Quindi il voto: la maggioranza con 12 voti, contro i 5 della minoranza, ha deciso di andare avanti per una partecipazione che vale euro in tutto. (gm) 14

18 Pagina 18 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano Savignano. Da lunedì il consiglio comunale ripreso dall' amministrazione e messo subito in rete. L' esordio dello streaming Nella discussione in aula diverse frizioni tra maggioranza e opposizione. SAVIGNANO. Il "grande fratello" raddoppia in consiglio comunale. Si è svolta un' assise con la novità dello streaming istituzionale e molto dibattito. A Savignano la trasparenza ha raggiunto livelli di eccellenza: se già dall' aprile scorso il Movimento 5 stelle era stato autorizzato a videoriprendere per intero le sedute consiliari (poi postate dai grillini su youtube) da lunedì sera le videoriprese vengono effettuate anche dall' amministrazione comunale in streaming. L' ente locale ha infatti incaricato Davide Nardi, 50 anni dipendente comunale in forza dal 1998 nel settore segreteria generale di procedere alla videoripresa e a mettere in streaming con uno scarto di pochi secondi. Lunedì sera nelle comunicazioni il sindaco ha chiarito la filosofia della novità che colloca Savignano all' avanguardia in zona: «E' la prima serata che trasmettiamo in streaming direttamente come Comune ha detto Filippo Giovannini Voglio sottolineare come questa scelta di trasparenza sia a basso costo per le casse comunali, visto che ci siamo limitati ad acquistare una telecamera, affidando poi il servizio all' interno dell' ente». Poi il via all' esame di 7 punti all' ordine del giorno. Subito le prime avvisaglie di frizioni tra maggioranza e minoranze. Ha illustrato l' assessore Francesca Castagnoli: «Come da delibera del consiglio comunale del 24 novembresi è deciso di estinguere anticipatamente un mutuo alla Cassa depositi e prestiti che si prevedeva come spesa in euro, mentre l' importo effettivo poi è stato di Si è ritenuto di procedere attingendo alla maggiore spesa di euro al fondo di riserva che presenta una disponi bilità di euro». Ma il consigliere di minoranza Giovanni Rodero (Forza Italia) ha protestato ritenendo non corretto l' iter. Alle sue rimostranze ha risposto il segretario comunale che ha ribadito come «il Fondo di riserva in quanto tale è stato previsto dalla legge a disposizione della giunta comunale che lo utilizza liberamente e poi deve portare solo a conoscenza il consiglio su come l' abbia utilizzato». «Non è mai successo prima ha insistito Rodero in passato c' è sempre stata la discussione in aula prima di attingere a questo fondo». Poi si è passati all' interrogazione M5s tendente a segnalare «il pericolo per i lavori alla rotonda Baldinini, tra via Alberazzo e via Rio Salto, dove da molto tempo la segnaletica orizzontale e verticale è molto carente e ci sono pericoli di incidenti». Giovannini ha risposto che «si è svolto proprio nei giorni scorsi un collegio di vigilanza sulla que stione, Continua > 15

19 Pagina 18 < Segue Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano ma c' erano assenti per malattia e verrà ripetuto nei prossimi giorni, alla presenza del responsabile dei lavori. Nonostante che, in base al codice della strada, la segnaletica è conforme, chiederemo ulteriori mi sure di sicurezza». «Ho l' impressione ha ironizzato il consigliere M5stelle, Christian Campedelli che parliamo di una rotonda davanti a un' azienda di scarpe ma "fatta coi piedi"». Altre frizioni sull' approvazione dei verbali delle sedute consiliari precedenti del 30 ottobre e 24 novembre, che secondo parte delle minoranze non sarebbero arrivati agli interessati. Così Lorenzo Silvagni, presidente del consiglio comunale, ha deciso di rinviare alla prossima assise. Nell' occasione ha chiuso i lavori proponendo un applauso al neo presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: tutti i consiglieri hanno applaudito. Giorgio Magnani. 16

20 Pagina 18 L'Oriana Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano Oggi alla multisala Uci per la rassegna di film in lingua originale in programma Unbroken, di Angelina Jolie. Oggi alla multisala Uci l' anteprima della fiction L' Oriana sulla vita della Fallaci. 17

COMUNE DI S AN G I O V AN N I I N P E R S I C E T O CONSULTA DI FRAZIONE BUDRIE-CASTAGNOLO-TIVOLI

COMUNE DI S AN G I O V AN N I I N P E R S I C E T O CONSULTA DI FRAZIONE BUDRIE-CASTAGNOLO-TIVOLI COMUNE DI S AN G I O V AN N I I N P E R S I C E T O CONSULTA DI FRAZIONE BUDRIE-CASTAGNOLO-TIVOLI Segreteria della Consulta tel 051/6812708 - fax 051/6812759 - e mail: rmanganelli@comunepersiceto.it sito

Dettagli

Rassegna stampa del 01/05/2010

Rassegna stampa del 01/05/2010 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 01/05/2010 www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del 01/05/2010 Il Corriere Romagna di Cesena Una casa per le associazioni e per le iniziative socio-culturali(csv

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

da sabato 11 a domenica 26 Febbraio 2012 8^ EDIZIONE

da sabato 11 a domenica 26 Febbraio 2012 8^ EDIZIONE PROVINCIA DI FERMO Assessorati alla Cultura e al Turismo Comuni di: FERMO, MONTEGRANARO, MONTE SAN PIETRANGELI, MONTE URANO, PORTO SAN GIORGIO, PORTO SANT ELPIDIO SANT ELPIDIO A MARE da sabato 11 a domenica

Dettagli

Come da tradizione, anche quest anno Frossasco

Come da tradizione, anche quest anno Frossasco Sagra degli Abbà 2011 Come da tradizione, anche quest anno Frossasco si appresta a celebrare la Sagra degli Abbà le cui radici risiedono nel medioevo. Era una ricorrenza importante: nei giorni della festa

Dettagli

VERBALE N. 7 SEDUTA DEL 14-07-2010

VERBALE N. 7 SEDUTA DEL 14-07-2010 COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO CONSULTA DI FRAZIONE BUDRIE-CASTAGNOLO-TIVOLI Segreteria della Consulta tel 051/6812708 - fax 051/6812759 - e mail: rmanganelli@comunepersiceto.it sito internet: http://www.comunepersiceto.it

Dettagli

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: Ciao Renata.

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2 per Stranieri di Siena Centro CILS : Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi. Sono brevi dialoghi o annunci. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 6 del 26-01-2011

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 6 del 26-01-2011 COMUNE DI PONTE SAN NICOLÒ PROVINCIA DI PADOVA VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 6 del 26-01-2011 Oggetto: MANIFESTAZIONE "CARNEVALE IN PIAZZA 2011": DIRETTIVE AI CAPI SETTORE I, II, IV, V.

Dettagli

Del 10-01-2015 Estratto da pagina 17. Ambito Zonale AREA EST ROMAGNA Comune SAVIGNANO SUL RUBICONE. vicini non omogenei Pagina 1

Del 10-01-2015 Estratto da pagina 17. Ambito Zonale AREA EST ROMAGNA Comune SAVIGNANO SUL RUBICONE. vicini non omogenei Pagina 1 Del 10-01-2015 Estratto da pagina 17 Ambito Zonale AREA EST ROMAGNA Comune SAVIGNANO SUL RUBICONE L'indagine della CNA Tasse, Comuni vicini non omogenei Del 10-01-2015 Estratto da pagina 32 Ambito Zonale

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

CITTA' di CHERASCO. Provincia di Cuneo

CITTA' di CHERASCO. Provincia di Cuneo CITTA' di CHERASCO Provincia di Cuneo UFFICIO DELLO STATO CIVILE tel. 0172 42 70 20 fax 0172 42 70 23 e-mail: anagrafe@comune.cherasco.cn.it REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

Dettagli

REGOLAMENTO ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI ORISTANO PER LA. Comuni de Aristanis

REGOLAMENTO ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI ORISTANO PER LA. Comuni de Aristanis COMUNE DI ORISTANO Comuni de Aristanis REGOLAMENTO ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI (APPROVATO CON DELIBERA C.C. NR. 039 DEL 28/03/2013) I N D I C E Art. 1 Oggetto e

Dettagli

Una maglia bianconera per Valentina

Una maglia bianconera per Valentina . Certo presenti Così articoli N e data : 140530-30/05/2014 Diffusione : 10041 Pagina 4: RACCONTA LO SPORT IL PREMIO CONSEGNATO DAL PRESIDENTE GIORGIO LUGARESI Una maglia bianconera per Valentina UNA MAGLIA

Dettagli

Comuni di: FERMO, MONTEGRANARO, MONTE SAN PIETRANGELI, MONTE URANO, PORTO SAN GIORGIO, PORTO SANT ELPIDIO SANT ELPIDIO A MARE

Comuni di: FERMO, MONTEGRANARO, MONTE SAN PIETRANGELI, MONTE URANO, PORTO SAN GIORGIO, PORTO SANT ELPIDIO SANT ELPIDIO A MARE PROVINCIA DI FERMO Assessorati alla Cultura e al Turismo Comuni di: FERMO, MONTEGRANARO, MONTE SAN PIETRANGELI, MONTE URANO, PORTO SAN GIORGIO, PORTO SANT ELPIDIO SANT ELPIDIO A MARE 1 SABATO 6 febbraio.monte

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un attimo assentarmi, ma è una questione di cinque minuti. Devo uscire,

Dettagli

COMUNE DI LANCIANO REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

COMUNE DI LANCIANO REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI LANCIANO REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI 1 INDICE Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Art. 8 Art. 9 Art. 10 Art. 11 Oggetto e finalità Disposizioni

Dettagli

Christian, Riccardo, Camilla, Andrea

Christian, Riccardo, Camilla, Andrea Giovedì pomeriggio ci siamo recati in biblioteca per fare una ricerca sull'illuminismo. Cercavamo un libro abbastanza antico, non trovandolo la bibliotecaria ci ha portati nell'archivio e ci ha dato un

Dettagli

numero 43 dicembre 2014

numero 43 dicembre 2014 EDITORIALE Care Donatrici e cari Donatori, anche quest anno ci accingiamo a celebrare il Santo Natale e a chiudere un altro anno che abbiamo vissuto con qualche difficoltà ma anche mi auguro con tante

Dettagli

COMUNE DI BITONTO. Provincia di Bari COPIA VERBALE CONSIGLIO COMUNALE. N. 16... del...17.02.2010. OGGETTO

COMUNE DI BITONTO. Provincia di Bari COPIA VERBALE CONSIGLIO COMUNALE. N. 16... del...17.02.2010. OGGETTO Si trasmette in copia l esecuzione a... Il Segretario Generale COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari COPIA VERBALE CONSIGLIO COMUNALE N. 16... del...17.02.2010. OGGETTO INSEDIAMENTO INTERVENTI VARI. L anno

Dettagli

Il Carnevale con lo spillo

Il Carnevale con lo spillo Il Carnevale con lo spillo Domenica 27 febbraio e 6 marzo a Persiceto e Decima Domenica 27 febbraio e domenica 6 marzo il Carnevale arriva a San Giovanni in Persiceto e a San Matteo della Decima con le

Dettagli

CSV FC ASSIPROV Mercoledì, 05 agosto 2015

CSV FC ASSIPROV Mercoledì, 05 agosto 2015 CSV FC ASSIPROV Mercoledì, 05 agosto 2015 CSV FC ASSIPROV Mercoledì, 05 agosto 2015 Prime Pagine 05/08/2015 Prima Pagina Il Resto del Carlino (ed. Forli) 1 05/08/2015 Prima Pagina La Voce di Romagna (ed.

Dettagli

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA.

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. TEST LIVELLO B1 QCE NOME COGNOME. CLASSE.. DATA.. COMPRENSIONE ORALE DETTATO. ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. 1.. Fabio e Barbara si incontrano A) alla stazione di Pisa. B) all aeroporto di

Dettagli

1 25.11.10 1a emissione - Approvato con deliberazione G.C. 15/12/2010 n. 261 esecutiva in data 1 febbraio 2011 - Entrato in vigore il 02/02/2011

1 25.11.10 1a emissione - Approvato con deliberazione G.C. 15/12/2010 n. 261 esecutiva in data 1 febbraio 2011 - Entrato in vigore il 02/02/2011 Pagina 1 di 6 Documento COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Rev. Data Oggetto della revisione 1 25.11.10 1a emissione - Approvato con deliberazione G.C. 15/12/2010 n. 261 esecutiva in data

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

Provincia di Siena Area Affari Generali G.A. REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

Provincia di Siena Area Affari Generali G.A. REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI SINALUNGA Provincia di Siena Area Affari Generali G.A. REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con Deliberazione del Commissario Straordinario n. 41 del 7/10/2013 Modificato

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano GABRIELLA tanti master,

Dettagli

Cinque anni passati e la sfida per i cinque anni futuri

Cinque anni passati e la sfida per i cinque anni futuri Cinque anni passati e la sfida per i cinque anni futuri E un resoconto ampio quello che attiene ai cinque anni (2009-2013) della prima amministrazione guidata da Paolo Lucchi, così come è dettagliato il

Dettagli

CARN EVALE DEI RAGAZZI

CARN EVALE DEI RAGAZZI Via S.Domenico Savio, 20 Tel. 080/3036186 - C.F.: 91010220720 www.oradonbosco.it CARN EVALE DEI RAGAZZI Fondato dai Salesiani nel 1966 Patr ocinato dal Com une di SAN TERAM O IN COLLE 70029 BARI STATUTO

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COPIA WEB Deliberazione N. 18 In data 23/05/2012 Prot. N. 7819 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Sessione ordinaria Convocazione

Dettagli

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia PARROCCHIA S. BARTOLOMEO CARUGO SOGNI E REALTA Foglio di comunicazione e fraternità Ciclostilato in proprio del 4 maggio 2014 - www.parrocchiacarugo.it PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia Ci sono

Dettagli

Città di Racconigi. Oggetto: relazione gestionale 2014 per l Area Servizi socio assistenziali e culturali

Città di Racconigi. Oggetto: relazione gestionale 2014 per l Area Servizi socio assistenziali e culturali Città di Racconigi Al Dottor Paolo FLESIA CAPORGNO Segretario Comunale In Sede Prot. n. Oggetto: relazione gestionale 2014 per l Area Servizi socio assistenziali e culturali In riferimento al Piano integrato

Dettagli

ORGANIZZATO DAL COMITATO REGIONALE A.S.C. IN COLLABORAZIONE CON A.S.D. COMITATO CAAMSARDEGNA Muravera(Ca), 25-27 Settembre 2015.

ORGANIZZATO DAL COMITATO REGIONALE A.S.C. IN COLLABORAZIONE CON A.S.D. COMITATO CAAMSARDEGNA Muravera(Ca), 25-27 Settembre 2015. VOLLEY MISTA SPORT CAAM SARDEGNA 2015 TROFEO NAZIONALE/REGIONALE A.S.C. ORGANIZZATO DAL COMITATO REGIONALE A.S.C. IN COLLABORAZIONE CON A.S.D. COMITATO CAAMSARDEGNA Muravera(Ca), 25-27 Settembre 2015 Costi

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

PROVINCIA DI RAVENNA: I COSTI DELLA POLITICA E LA SPESA DI PROVINCIA E COMUNI

PROVINCIA DI RAVENNA: I COSTI DELLA POLITICA E LA SPESA DI PROVINCIA E COMUNI PROVINCIA DI RAVENNA: I POLITICA E LA SPESA DI PROVINCIA E PREMESSA Il tema dei costi della politica e della qualità della spesa pubblica assume una importanza strategica, in momento come quello attuale

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio N.76 del 21 Maggio 2015 Ai gentili clienti Loro sedi Sospensione dei versamenti e adempimenti tributari per i contribuenti colpiti dagli eventi atmosferici verificatisi

Dettagli

NOVITA FISCALI 2010 AMMORTIZZATORI SOCIALI

NOVITA FISCALI 2010 AMMORTIZZATORI SOCIALI NOVITA FISCALI 2010 AMMORTIZZATORI SOCIALI: il 2010 dovrebbe essere l anno della riforma degli ammortizzatori sociali, che ora lasciano senza rete di protezione 1,2 milioni di lavoratori dipendenti. Il

Dettagli

Associazione NOI dell'oratorio Borgo Sacco via Zotti, 19 ROVERETO C.F. 94036390220

Associazione NOI dell'oratorio Borgo Sacco via Zotti, 19 ROVERETO C.F. 94036390220 PARROCCHIA S. GIOVANNI BATTISTA BORGO SACCO Associazione NOI dell'oratorio Borgo Sacco via Zotti, 19 ROVERETO C.F. 94036390220 VERBALE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DI DATA 17 FEBBRAIO 2015 In data 17 febbraio

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA Venerdì, 23 gennaio 2015

COMUNE DI ANZOLA Venerdì, 23 gennaio 2015 COMUNE DI ANZOLA Venerdì, 23 gennaio 2015 COMUNE DI ANZOLA Venerdì, 23 gennaio 2015 Politica locale 23/01/2015 La Repubblica (ed. Bologna) Pagina 7 SILVIA BIGNAMI Riforme, i renziani ai dissidenti Pd:

Dettagli

LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA. Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI

LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA. Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA 6 CAMPIONATO PROVINCIALE 6 COPPA UISPFC di CALCIO a 11 Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI Norme di Partecipazione e Deroghe al Regolamento Nazionale di Calcio a 11 Stagione

Dettagli

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data...

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data... UNITÀ Vocabolario Scelte corrette.../0 Data... Completa il dialogo con le parole: dimmi, ci vediamo, ciao, pronto, ti ringrazio..., Pronto parlo con casa Marini? Sì Marco, sono Andrea che cosa vuoi?...,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 66 del 06-07-2011

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 66 del 06-07-2011 COMUNE DI PONTE SAN NICOLÒ PROVINCIA DI PADOVA VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 66 del 06-07-2011 Oggetto: MANIFESTAZIONE 10^ RADUNO DELLE MITICHE 500 E DELLE AUTO STORICHE. DIRETTIVE AI

Dettagli

CENTRI RICREATIVI ESTIVI DAL 1 AL 31 LUGLIO 2009

CENTRI RICREATIVI ESTIVI DAL 1 AL 31 LUGLIO 2009 CENTRI RICREATIVI ESTIVI DAL 1 AL 31 LUGLIO 2009 I Centri Ricreativi Estivi SPORT ESTATE 2009 si svolgeranno presso le nuove scuole medie di Saonara e le scuole elementari di Villatora. DESTINATARI: Tutti

Dettagli

Da marzo a settembre... eventi e sagre per tutti i gusti!

Da marzo a settembre... eventi e sagre per tutti i gusti! Da marzo a settembre... eventi e sagre per tutti i gusti! In primavera Dal 19 al 23 marzo tradizionale appuntamento Sagra della Seppia 3 giorni / 2 notti in camera 4**** a partire da 119,00 a persona 2

Dettagli

- PRESENTAZIONE EVENTO -

- PRESENTAZIONE EVENTO - - PRESENTAZIONE EVENTO - Tutti i weekend dal 10 settembre al 4 Ottobre 2015 evento presentato da 1 LA STORIA Andrea Michele Dall Armi (1765-1842) All età di 19 anni il nostro concittadino Andrea parte

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE CELEBRAZIONE. MATRIMONI CIVILi

REGOLAMENTO COMUNALE CELEBRAZIONE. MATRIMONI CIVILi C O M U N E di B O R G E T T O Provincia di Palermo REGOLAMENTO COMUNALE per la CELEBRAZIONE dei MATRIMONI CIVILi Art. 1 Oggetto e finalità del regolamento 1. Il presente regolamento disciplina le modalità

Dettagli

venerdì 13 dicembre 2013

venerdì 13 dicembre 2013 Ufficio Stampa CISL Bergamo Rassegna Stampa venerdì 13 dicembre 2013 venerdì 13 dicembre 2013 TERMOMETRO DELLA CRISI Salgono a 287 le istanze di fallimento depositate alla Camera di Commercio di Bergamo

Dettagli

Come allenare la Categoria Pulcini con giochi tratti dalla tradizione popolare.

Come allenare la Categoria Pulcini con giochi tratti dalla tradizione popolare. articolo N.37 GENNAIO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI

Dettagli

CALENDARIO MANIFESTAZIONI ANNO 2009

CALENDARIO MANIFESTAZIONI ANNO 2009 CALENDARIO MANIFESTAZIONI ANNO 2009 LUGLIO MERCOLEDI' 1 CONCERTO con la CORALE SAN CASSIANO VITA NUOVA e L'ORCHESTRA ZONA MUSICALE - Org. Corale San Cassiano e Comune Montemarciano (Parco Colle Sereno

Dettagli

Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili

Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili Indice generale Art. 1 Oggetto e finalità del regolamento Art. 2 Funzioni Art. 3 Luogo della celebrazione Art. 4 Orario di celebrazione Art.

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Martedì, 24.02.2015. Il Sole 24 Ore. Il Secolo XIX - Ed. Levante. 1 Split payment, rimborsi semplificati

RASSEGNA STAMPA. Martedì, 24.02.2015. Il Sole 24 Ore. Il Secolo XIX - Ed. Levante. 1 Split payment, rimborsi semplificati RASSEGNA STAMPA Martedì, 24.02.2015 Il Sole 24 Ore 1 Split payment, rimborsi semplificati 2 Precompilata, deleghe dettagliate 3 Statali, pronte le tabelle per la mobilità Il Secolo XIX - Ed. Levante 1

Dettagli

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!!

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! Test your Italian This is the entrance test. Please copy and paste it in a mail and send it to info@scuola-toscana.com Thank you! BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! TEST DI INGRESSO Data di inizio del corso...

Dettagli

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE VIII. www.comune.ragusa.it. ORDINANZA N. 275 R.O.S. del 06/02/2012. Oggetto: Regolamentazione servizio integrato dei rifiuti.

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE VIII. www.comune.ragusa.it. ORDINANZA N. 275 R.O.S. del 06/02/2012. Oggetto: Regolamentazione servizio integrato dei rifiuti. CITTÀ DI RAGUSA www.comune.ragusa.it SETTORE VIII Ambiente, Energia, Protezione Civile Via Mario Spadola, 56 Pal. Ex Consorzio Agrario - Tel. 0932 676436 Fax 0932 676438 - E-mail giulio.lettica@comune.ragusa.gov.it

Dettagli

PROGRAMMA FORMATIVO SCUOLA CALCIO

PROGRAMMA FORMATIVO SCUOLA CALCIO PROGRAMMA FORMATIVO SCUOLA CALCIO COSA E L insieme di attività avviate dall allenatore per formare il ragazzo, attraverso lo sport, ai valori umani e cristiani PARTI COINVOLTE - ALLENATORE RESP. ANNATA

Dettagli

Il bambino nella fascia tre-sei anni e il processo di costruzione della propria identità

Il bambino nella fascia tre-sei anni e il processo di costruzione della propria identità RELAZIONE WORKSHOP APPRENDERE A STARE IN GRUPPO DAI 3 AI 5 ANNI Esperienza nella scuola dell infanzia con il Cooperative Learning Ins. Mancinelli Cesarina I.C. Falconara Centro Due anni di formazione mi

Dettagli

Centro residenziale Monsignor Ciccarelli. Via C. Alberto, 18. 37057 San Giovanni Lupatoto (VR) Tel. 045 8296111. Fax 045 8751111

Centro residenziale Monsignor Ciccarelli. Via C. Alberto, 18. 37057 San Giovanni Lupatoto (VR) Tel. 045 8296111. Fax 045 8751111 Le diverse attività culturali, ludiche, spirituali e sociali che vengono prop o s t e p u n t a n o a c r e a r e un occasione di scambio di relazioni, di esperienze e di affetti significativi all interno

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

LINEE GUIDA AL PROTOCOLLO ED AL CERIMONIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA SPORT ORIENTAMENTO

LINEE GUIDA AL PROTOCOLLO ED AL CERIMONIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA SPORT ORIENTAMENTO LINEE GUIDA AL PROTOCOLLO ED AL CERIMONIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA SPORT ORIENTAMENTO 1 PREMESSA Nell ambito delle azioni dirette all innalzamento del livello qualitativo delle competizioni ed al miglioramento

Dettagli

SOMMARIO TUTTI INSIEME A VEDERE I MONDIALI

SOMMARIO TUTTI INSIEME A VEDERE I MONDIALI n. 49-18 giugno 2014 IN QUESTO NUMERO PARLIAMO CON VITTORIO FEDERICO, PRESIDENTE AUSER TORINO Estate purtroppo molto spesso vuol dire anche solitudine. La città si svuota, parenti e vicini di casa vanno

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI ( approvato con delibera consiliare n. 42 del 30/09/2014) Indice Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento. Art. 2 Luogo della celebrazione.

Dettagli

IL CREATO DONO DI DIO. Dio Padre ha pensato a me come dono per gli altri

IL CREATO DONO DI DIO. Dio Padre ha pensato a me come dono per gli altri IL CREATO DONO DI DIO I bambini sono abituati a vedere gli elementi del creato come oggetti usuali in quanto facenti parte del loro universo percettivo, per questo è importante che possano scoprire il

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. da affiggere all'albo sindacale della scuola, ai sensi dell'art. 25 della legge n. 300 del 20.5.70 RICERCA UIL SCUOLA

COMUNICATO STAMPA. da affiggere all'albo sindacale della scuola, ai sensi dell'art. 25 della legge n. 300 del 20.5.70 RICERCA UIL SCUOLA COMUNICATO STAMPA da affiggere all'albo sindacale della scuola, ai sensi dell'art. 25 della legge n. 300 del 20.5.70. RICERCA UIL SCUOLA (SI PREGA CITARE LA FONTE) I NUMERI DELLA SCUOLA PUBBLICA La spesa

Dettagli

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008 nno 2008 dolescenti Prova di Comprensione della Lettura CELI 1 dolescenti 2008 PRTE PROV DI COMPRENSIONE DELL LETTUR.1 Leggere i messaggi da 1 a 4. Guardare le illustrazioni sotto i messaggi. Solo una

Dettagli

GLI ALUNNI DELLA I A

GLI ALUNNI DELLA I A GLI ALUNNI DELLA I A Descrivi la festa di Halloween soffermandoti sui preparativi, che l hanno preceduta, sul suo svolgimento e parla delle tue impressioni al riguardo. Con la scuola elementare di Puccianiello

Dettagli

A N V U Ars Nostra Vis Urbis ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE POLIZIA MUNICIPALE E LOCALE D ITALIA

A N V U Ars Nostra Vis Urbis ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE POLIZIA MUNICIPALE E LOCALE D ITALIA A N V U Ars Nostra Vis Urbis ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE POLIZIA MUNICIPALE E LOCALE D ITALIA (Riconoscimento Ministero LL.PP. Decreto G.U. n. 296 del 18.12.1993) 1 MEETING NAZIONALE DELLA POLIZIA LOCALE

Dettagli

8 Giorni L inizio dell estate in Emilia, un viaggio enogastronomico

8 Giorni L inizio dell estate in Emilia, un viaggio enogastronomico 8 Giorni L inizio dell estate in Emilia, un viaggio enogastronomico Durante questo viaggio enogastronomico in una parte ancora poco turistica dell Emilia Romagna scopriremo camminando - paesaggi bellissimi,

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo adolescenti

Livello CILS A2 Modulo adolescenti Livello CILS A2 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2015

ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2015 ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΑΝΩΤΕΡΗΣ ΚΑΙ ΑΝΩΤΑΤΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΥΠΗΡΕΣΙΑ ΕΞΕΤΑΣΕΩΝ ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2015 ΜΑΘΗΜΑ: ΙΤΑΛΙΚΑ ΗΜΕΡΟΜΗΝΙΑ: 26 Μαΐου 2015 ΩΡΑ: 08:00 11:15 ΜΕΡΟΣ ΙΙ: ΕΝΟΤΗΤΕΣ

Dettagli

COMUNE DI BERTINORO (Provincia di Forlì-Cesena)

COMUNE DI BERTINORO (Provincia di Forlì-Cesena) COMUNE DI BERTINORO (Provincia di Forlì-Cesena) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 126 del 22.12.2008 ed entrato in vigore

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI GRANZE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI ---------- approvato con Deliberazione del Consiglio comunale n. 3 del 27 marzo 2014 Indice Art. 1 Oggetto e Finalità pag.

Dettagli

ALMANACCO 2015 800.995988. Volontariato Città di Treviglio Onlus. Solidarietà e Sicurezza. Per non essere soli chiama il n.

ALMANACCO 2015 800.995988. Volontariato Città di Treviglio Onlus. Solidarietà e Sicurezza. Per non essere soli chiama il n. Volontariato Città di Treviglio Onlus Solidarietà e Sicurezza Tieni la borsetta verso il muro Per non essere soli chiama il n. 800.995988 con la collaborazione di: UNIONE BERGAMASCA CONSUMATORI Via T.

Dettagli

La carta d'identità della Scuola Primaria "G. Rodari" Via Reale n 292-48123 Mezzano

La carta d'identità della Scuola Primaria G. Rodari Via Reale n 292-48123 Mezzano La carta d'identità della Scuola Primaria "G. Rodari" Via Reale n 292-48123 Mezzano 0544-522210 0544-523234 icmezz_el_rodari@libero.it Docenti coordinatori di sede : insegnanti Tiziana Galli- M.Claudia

Dettagli

Comune di SCANDICCI. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi BROSHURË XHEPI E SCANDICCI-T. Udhëzues shërbimesh për qytetarët

Comune di SCANDICCI. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi BROSHURË XHEPI E SCANDICCI-T. Udhëzues shërbimesh për qytetarët Progetto cofinanziato da 1 UNIONE EUROPEA Comune di SCANDICCI Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi SCANDICCI IN TASCA Guida ai servizi per i cittadini SCANDICCI IN YOUR POCKET Guide

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA DELLE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO ATHENA e Joan Mirò

OFFERTA FORMATIVA DELLE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO ATHENA e Joan Mirò TRASPORTI E LOGISTICA TURISMO - AGRARIA OFFERTA FORMATIVA DELLE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO ATHENA e Joan Mirò LICEO MUSICALE TECNICO SISTEMA MODA C/DA CAPITA - VIA GIOTTO N.11 (zona mercato) Tel e Fax

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista.

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Andare a gonfie vele Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Roma vele Islanda Olbia vacanza quarantenne Sardegna Sicilia In traghetto Fabio è stato in con la famiglia a Santa Teresa, che si trova

Dettagli

ALLEGATO N.1 BRIEF DI PROGETTO

ALLEGATO N.1 BRIEF DI PROGETTO ALLEGATO N.1 BRIEF DI PROGETTO 1. Le origini della Fiera Ogni anno, la prima domenica di settembre, segna la ripresa dell anno pastorale della Parrocchia di Pieve di Cento. La Festa della Beata Vergine

Dettagli

I N D I C E TITOLO I PRINCIPI E FINALITA DEL REGOLAMENTO. Art. 1 principi fondamentali TITOLO II L ALBO E LE CONSULTE

I N D I C E TITOLO I PRINCIPI E FINALITA DEL REGOLAMENTO. Art. 1 principi fondamentali TITOLO II L ALBO E LE CONSULTE Regolamento comunale per il riconoscimento, la promozione e la valorizzazione delle libere forme associative e delle organizzazioni di volontariato (Approvato con delibera n.110/cc del 18.10.1999) I N

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA MATRIMONI CIVILI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Adottato con deliberazione del Consiglio comunale n. 51 del 26 novembre 2009 e modificato con deliberazione del Consiglio comunale n. 43 del

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 02/07/2015 Il Resto del Carlino Pagina 24 PEREGO ACHILLE Gli italiani tornano formichine Consumi, oggi parte il test dei saldi

Dettagli

CASA E LAVORO: LE PRIORITÀ CONDIVISE

CASA E LAVORO: LE PRIORITÀ CONDIVISE La trasparenza nelle Istituzioni: FACCIAMO IL PUNTO SULL ATTIVITÀ DI GOVERNO Aggiornato al 28 agosto 2013 IL GOVERNO LETTA E LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO: CASA E LAVORO: LE PRIORITÀ CONDIVISE Nelle pagine

Dettagli

n 03 Marzo 2008 In questo numero: - Auguri di Buona Pasqua - Manifestazione Dai un senso alla Vita: Rispettala 2008 - Corso di Scrittura Creativa In breve...: - La prima tv on-line di sociologia sul sito

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO LIVELLO A1

MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO LIVELLO A1 ANNO ACCADEMICO 2013-2014 COGNOME NOME MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO TEMPO MASSIMO PER LA CONSEGNA DELLA PROVA: 90 MINUTI 1.Inserisci gli articoli determinativi corretti.

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 01/10/2015 Gazzetta di Modena Pagina 15 Da oggi fermi anche gli Euro 3 E i vigili fanno i "dissuasori" 1 01/10/2015 Il Resto

Dettagli

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Dicembre 2009 ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Sabato 28 novembre si è svolta la tredicesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Anche nella nostra provincia la mobilitazione è stata

Dettagli

2. NUMERO DA INDOVINARE

2. NUMERO DA INDOVINARE 1. L ASINO DI TOBIA (Cat. 3) Tobia è andato in paese ed ha acquistato 6 sacchi di provviste. Li vuole trasportare con il suo asino fino alla sua casa sulla cima del monte. Ecco i sacchi di provviste sui

Dettagli

DOMENICA 8 NOVEMBRE. h 10.00-19.00

DOMENICA 8 NOVEMBRE. h 10.00-19.00 DOMENICA 8 NOVEMBRE APERTURA e CASA DI BABBO NATALE SPECIALE evento condotto da Elia Tarantino con le telecamere di Mosaico in onda su RETE SETTE canale 12 e SKY canale 825 Esibizione degli sbandieratori

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE

PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE PARROCCHIA SAN BERNARDINO DA SIENA TORINO 1907: anno di fondazione della Parrocchia 20.000: abitanti della Parrocchia 5 frati operanti in Parrocchia 1 diacono permanente diocesano

Dettagli

Programma novembre 2015 Guardie Ecologiche Volontarie di Faenza

Programma novembre 2015 Guardie Ecologiche Volontarie di Faenza Programma novembre 2015 Guardie Ecologiche Volontarie di Faenza Il nostro Sito e' di nuovo attivo grazie al socio Cristian D' Alessandro ed al simpatizzante Valerio Balbi. Il Circolo Fotografico Faentino

Dettagli

Il percorso dell educatore

Il percorso dell educatore Il percorso dell educatore 1. IL RUOLO DELL EDUCATORE Il servizio educativo è innanzitutto una vocazione, una chiamata da parte del Signore alla quale ognuno di noi ha scelto di rispondere sì; un si libero,

Dettagli

LA FURIA MURCIANA SCHIERATA DA LORENZO METTE LA FIRMA SU ENTRAMBE LE GARE

LA FURIA MURCIANA SCHIERATA DA LORENZO METTE LA FIRMA SU ENTRAMBE LE GARE LA FURIA MURCIANA SCHIERATA DA LORENZO METTE LA FIRMA SU ENTRAMBE LE GARE Doppia gara e doppia vittoria per Pedro Javier Castano Illàn, mentre Cristian di Lonardo non azzarda, vince il titolo e si aggiudica

Dettagli

unità 9: la casa lezione 17: Comprare casa 1. Leggi e abbina gli annunci a 2 delle foto sopra.

unità 9: la casa lezione 17: Comprare casa 1. Leggi e abbina gli annunci a 2 delle foto sopra. 3 unità 9: la casa lezione 17: Comprare casa 1. Leggi e abbina gli annunci a 2 delle foto sopra. Casa indipendente nel verde Bellissimo appartamento in Borgo dei Mulini Stupenda casa in campagna a 10 chilometri

Dettagli

Fase 0 L AVVIO DEL PROGETTO

Fase 0 L AVVIO DEL PROGETTO Diario di viaggio In questo spazio è riportata una breve cronologia di tutti gli eventi organizzati/svolti (fino ad oggi) riguardanti la redazione del nuovo piano urbanistico comunale ed il percorso di

Dettagli

Venerdì Piano di lavoro dettagliato: situazione comunicativa - ricapitolazione delle competenze acquisite e transfer

Venerdì Piano di lavoro dettagliato: situazione comunicativa - ricapitolazione delle competenze acquisite e transfer Documentazione insegnante Venerdì Piano di lavoro dettagliato: situazione comunicativa - ricapitolazione delle competenze acquisite e transfer MATTINA In aula: banchi disposti a isole da 4 6 allievi (a

Dettagli