UNIONE COMUNI DEL RUBICONE Mercoledì, 04 febbraio 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIONE COMUNI DEL RUBICONE Mercoledì, 04 febbraio 2015"

Transcript

1 UNIONE COMUNI DEL RUBICONE Mercoledì, 04 febbraio 2015

2 UNIONE COMUNI DEL RUBICONE Mercoledì, 04 febbraio 2015 Comune di Gatteo 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 17 Regolamento polizia, sì con proteste 1 Comune di Savignano 04/02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 4 ALESSANDRINI ANDREA CinqueStelle: «Tariffa rifiuti, riscossione col costo dimezzato se /02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 9 È morto Mario Giovannardi 4 04/02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 9 Il sindaco Giovannini in tour nelle frazioni 5 04/02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 9 PASOLINI ERMANNO Re Carnevale arriva di domenica 6 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 17 Regolamento polizia, sì con proteste 7 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 17 Torna il carnevale con 18 carri mascherati 9 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 18 Incontri bilancio 10 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 18 Atleti e limiti 11 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 18 Film in inglese 12 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 18 Assise sospesa sull' agenzia di mobilità 13 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 18 L' esordio dello streaming 15 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 18 L'Oriana 17 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 36 Castelvecchio, brutto passo falso 18 04/02/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 FURTI A SAVIGNANO, IL SINDACO: /02/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 Linea Verde da Biofrutta Azienda dei topinambur 20 Comune di San Mauro 04/02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 4 ALESSANDRINI ANDREA CinqueStelle: «Tariffa rifiuti, riscossione col costo dimezzato se /02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 9 Il saluto al luogotenente Virruso 22 04/02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 9 PASOLINI ERMANNO Re Carnevale arriva di domenica 23 04/02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Forlì) Pagina 14 Accordo per l' azienda 'Paola Frani' di S. Mauro 24 04/02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Forlì) Pagina 14 Il distretto della calzatura a caccia di giovani stilisti 25 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 13 Dalla goliardia alla guerra fredda contro San Marino comunista: /02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 17 Cassa integrazione alla Paola Frani 27 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 17 Una targa per ringraziare il comandante Virruso 28 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 17 Regolamento polizia, sì con proteste 29 04/02/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 17 Torna il carnevale con 18 carri mascherati 31 04/02/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 1 Moda Fallimento Paola Frani La Prefettura convoca un tavolo 32 04/02/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 Cambio di guardia Targa all' ex comandante dei Cc Virruso 33 04/02/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 Fallimento Paola Frani in Prefettura 34 04/02/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 Protesta in Consiglio dei "grillini" per la regolamentazione del volantino 35 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 2 Il versamento Iva sulle spalle dei committenti 36

3 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 4 Squinzi: giusto appello a unità e riforme 38 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 5 «La crisi non intacchi il patto che tiene unito il Paese» 40 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 5 Una sponda alla stabilità 44 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 8 Nel quadro Rs debutta l' Art bonus 46 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 13 L' Emilia libera risorse per pagare le aziende 48 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 13 Le utility tornano a investire 49 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 13 Sanità, migliorano i tempi di rimborso alle imprese 51 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 13 Vincolo di iscrizione telematica 53 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 14 La Tasi «colpisce» anche il fruitore 55 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 14 Scatta l' esenzione dall' Imu anche se l' utilizzo è /02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 35 Imu agricola ad aliquota standard 59 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 35 Qualifica decisiva nelle comproprietà 61 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 37 «La condivisione può essere decisiva» 63 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 39 Registro infortuni ancora da abolire 65 04/02/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 40 Corsia distinta per il processo telematico 67 04/02/2015 Italia Oggi Pagina 28 FRANCO RICCA Split payment snellisce la p.a /02/2015 Italia Oggi Pagina 31 ANDREA MASCOLINI Legittimi gli affidamenti in house a società non totalmente /02/2015 Italia Oggi Pagina 32 FRANCESCO CERISANO Collina povera come montagna 73 04/02/2015 Italia Oggi Pagina 32 ILARIA ACCARDI Imu terreni, esenzioni limitate 74 04/02/2015 Italia Oggi Pagina 32 Niente sanzioni per gli enti cattivi pagatori 76 04/02/2015 Italia Oggi Pagina 33 STEFANO BALDONI* Imu, agli enti rimborsi gonfiati 78 04/02/2015 Italia Oggi Pagina 33 Poste chiuse nei mini enti 80 04/02/2015 Italia Oggi Pagina 35 Battaglia di civiltà 81

4 Pagina 17 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Gatteo San Mauro Pascoli. Approvate anche le norme per gli spazi della Torre e il Piano delle vendite degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Regolamento polizia, sì con proteste Il M5s inscena flashmob contro i permessi per il volantinaggio e ne annuncia uno per sabato. SAN MAURO PASCOLI. Il consiglio comunale ha approvato il nuovo regolamento della polizia urbana. L' approvazione del documento è il risultato del consiglio comunale di lunedì sera. Un voto che dà concretamente seguito alla separazione tra la polizia municipale sammaurese e quella del resto dell' Unione del Rubicone, che comprende i vigili di Savignano e Gatteo. Forti contestazioni sui contenuti del regolamento sono state sollevate dal Movimento 5 Stelle, contrario all' obbligo di autorizzazione per il volantinaggio. Tale prescrizione, secondo i consiglieri pentastellati, equiparerebbe la comunicazione politica e ideologica alla mera pubblicità di prodotti commerciali. Tuttavia, il sindaco Luciana Garbuglia ha respinto le accuse adducendo motivazioni di carattere pratico, sostenendo che la libera affissione di materiale cartaceo o il libero volantinaggio produrrebbero sporcizia su muri e suolo pubblico e affermando altresì che il nuovo regolamento non vieta in alcun modo la libera espressione, ma si limita a porre regole sulle modalità di comunicazione. Nonostante le spiegazioni, al termine del voto, con il nuovo regolamento approvato a maggioranza, i consiglieri del M5s e i sostenitori presenti tra il pubblico hanno manifestato il proprio dissenso esponendo cartelli con enunciato l' articolo 21 della Costituzione, che tutela la libera espressione tramite qualunque mezzo di comunicazione. E ieri il M5s ha poi annunciato che «in segno di protesta, sabato mattina distribuiremo dei volantini sulle ragioni della fuoriuscita dall' euro. E' un volantino di interesse pubblico, puramente informativo». E quindi si sfida la giunta comunale, «dato che non chiederemo l' autorizzazione», a far intervenire le forze dell' ordine. Sulla necessità di autorizzazione per il volantinaggio anche il centrodestra si è mostrato perplesso, ma non ha preso parte al flashmob grillino. Altri elementi di critica del nuovo regolamento di polizia urbana sono legati al divieto di accesso ai parchi per animali domestici e all' onerosità, seppur minima, dell' autorizzazione all' occupazione del suolo pubblico, ma tali questioni hanno assunto secondaria importanza di fronte al disaccordo sui volantini. I restanti aspetti del regolamento hanno comunque messo d' accordo la totalità del consiglio comunale e Continua > 1

5 Pagina 17 < Segue Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Gatteo la maggioranza ha approvato il documento senza problemi. Durante la stessa seduta sono stati unanimemente approvati il riconoscimento del Diritto Umano alla Pace, con l' impegno per l' amministrazione sammaurese di spronare il Parlamento italiano a fare altrettanto a livello nazionale, e l' adesione al codice etico "Carta di Pisa", contenente disposizioni sulla buona condotta civica e politica degli amministratori locali che essi stessi dovranno provvedere a rendere applicative. Quest' ultima mozione era stata proposta dal M5s, che si prende il merito di aver fatto approvare anche quelle sulla limitazione dell' orario delle slot machine su tutto il territorio consentite dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 23, tutti i giorni festivi compresi; del parco con giochi anche per bambini con handicap; della possibilità di dichiarare all' ufficio anagrafe comunale la volontà di donare gli organi; l' abbattimento delle barriere architettoniche in sala Gramsci; la raccolta di rifiuti Raee. Inoltre, sono stati approvati anche il regolamento per gli spazi della Torre, il Piano delle vendite degli alloggi di edilizia residenziale pubblica e l' adozione della variante 17 al piano regolatore. Riccardo Nanni. 2

6 Pagina 4 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Savignano MOZIONE IN CONSIGLIO COMUNALE. CinqueStelle: «Tariffa rifiuti, riscossione col costo dimezzato se la fa il Comune» di ANDREA ALESSANDRINI TARIFFA rifiuti, se il Comune si smarcasse da Hera farebbe risparmiare molti soldi nella bolletta ai cittadini. È la tesi del Movimento 5 Stelle che domani presenterà in consiglio comunale una mozione in cui chiede che il Comune cambi sistema e proceda alla riscossione interna della Tari attraverso il potenziamento dell' ufficio tributi. Il costo del servizio gestione della Tari, attualmente affidato a Hera, è pari a oltre 430mila euro più Iva (circa 530mila euro). Gli insoluti della Tari calcolati nel 2013 sono ammontati nel comune di Cesena a 900mila euro (che vengono caricati nelle bollette di tutti i contribuenti). «Il Comune deve cambiare politica dice Natascia Guiduzzi e fare come hanno fatto sette dei 15 comuni del Forlivese, vale a dire Bertinoro, Meldola, Predappio, Santa Sofia, Galeata, Civitella di Romagna e Premilcuore, che hanno costituito a partire dal 1 gennaio l' ufficio Tari Unico associato, a cui si aggiungeranno presto Forlì, Forlimpopoli e Castrocaro Terme. Questo ufficio gestirà la riscossione centralizzata dei tributi che verrà tolta ad Hera. Questo ufficio si occuperà anche dei controlli e del recupero degli insoluti non effettuato da Hera. I sindaci di Predappio, Bertinoro e Meldola hanno calcolato un risparmio sino al 50%, per questo chiediamo di riportare la riscossione ad una gestione interna al Comune di Cesena creando un ufficio Tari potenziato di cui possano eventualmente usufruire anche i Comuni dell' Unione Valle del Savio. Oppure, il Comune di Cesena può entrare nell' ufficio Tari associato di Bertinoro. Il sindaco Lucchi ha invece annunciato che il Comune, dopo aver preso possesso delle banche dati di Hera, si prenderà l' intero 2015 per verificare la situazione e individuare la soluzione migliore per poi decidere se riprendere il servizio all' interno del Comune, confermare l' affidamento ad Hera o di incaricare un soggetto diverso. Quanto invece al varo della società territoriale per la gestione dei rifiuti nella Provincia con modalità in house', che produrrebbe un più radicale svincolamento da Hera, l' assessore all' ambiente del Comune di Forlì Alberto Bellini, rappresentante per la Provincia nell' ente di gestione regionale Atersir, aggiorna la situazione: «Il progetto avanza. Atersir ha richiesto modifiche ai vincoli di bacino per consentire ai quattro Comuni in disaccordo, Cesena, Gambettola, Savignano e San Mauro Pascoli, di poter espletare la gara per l' affidamento dei servizi». ALESSANDRINI ANDREA 3

7 Pagina 9 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) SAVIGNANO. È morto Mario Giovannardi Comune di Savignano SI SPENTO lunedì mattina nel letto della sua casa in corso Perticari a Savignano Mario Giovannardi, che il 24 agosto scorso aveva compiuto 101 anni. Lascia la moglie Assunta, la nipote Ilva, il nipote Damiano con la moglie Antonella e i pronipoti Nicole e Tommaso. I funerali si svolgeranno domani alle 10 con la messa celebrata nella collegiata di Santa Lucia. Questa sera alle 19 veglia funebre nella chiesa della Madonna Rossa di fianco l' ospedale. L' anziano ha fatto l' apicoltore a Savignano dal 1938 fino a quattro anni fa e aveva molti alveari anche in Abruzzo. Un lavoro fatto per 75 anni, iniziato quando lui di anni ne aveva solo 23. Nato a Savignano il 24 agosto 1913 in via Emilia Est, si sposò nel 1945 con Assunta Bracci, oggi 95enne. Grande appassionato della lettura dei quotidiani, si dilettava poi a discutere dei fatti di cronaca con gli amici nel bar Galleria, sotto casa sua e di cui era proprietario. Lascia un ricordo indelebile tra amici e parenti. 4

8 Pagina 9 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Savignano SAVIGNANO. Il sindaco Giovannini in tour nelle frazioni QUESTA settimana sono tre le serate programmate dall' amministrazioneper costruire insieme ai cittadini il bilancio di previsione Questa sera alle 21 il tour del sindaco Filippo Giovannini e degli amministratori farà tappa a San Giovanni in Compito presso la canonica in via San Giovanni 5; giovedì nel quartiere Cesare presso la scuola Aldo Moro in via Fratelli Bandiera 29. La settimana prossima mercoledì 11 febbraio Rio Salto e Castelvecchio e giovedì 12 centro storico. Poi mercoledì 18 febbraio in sala Galeffi nel palazzo comunale con imprese e commercianti; giovedì 19 nella sala Allende incontro pubblico conclusivo. 5

9 Pagina 9 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Savignano SAN MAURO SFILATA CON 18 CARRI, ORGANIZZATA DA PARROCCHIA E ASSOCIAZIONI. Re Carnevale arriva di domenica I ragazzi del paese in piena attività per organizzare il corso mascherato. di ERMANNO PASOLINI DOMENICA prossima alle grande appuntamento a San Mauro Pascoli con la 29a edizione del Corso Mascherato, con ingresso libero. Ben 18 i carri partecipanti, con la presenza anche di 5 carri e gruppi da paesi vicini: Bellaria, Novafeltria, Secchiano, San Vito e Savignano. Da diverse settimane i genitori dei ragazzi si ritrovano la sera nei capannoni in giro per il paese nell' allestimento dei carri allegorici secondo lo spirito di volontariato che da sempre anima questa manifestazione. Anche questa edizione sarà accompagnata dalla lotteria di beneficenza il cui ricavato andrà alle famiglie in difficoltà di San Mauro. L' estrazione avverrà alle 17 e i numeri vincenti sarà possibile conoscerli anche telefonando al numero Sui carri ci saranno più di duemila figuranti. Partecipano i bambini e i ragazzi delle scuole materne ed elementari. Il Coar, che fa parte della parrocchia di San Mauro Vescovo e che organizza l' evento con il patrocinio del Comune e in collaborazione con le scuole del paese, le associazioni di volontariato e i gruppi giovanili, ha messo a disposizione dei carristi un contributo, quintali di caramelle, patatine e coriandoli. Il primo giro per vie e piazze del centro sarà fatto dai figuranti a piedi. Seguiranno poi due giri con i carri festosi. «Il nostro Carnevale non ha nulla di trasgressivo dice il parroco don Sanzio Monaldini non riveste i panni della follia, ma quelli di una festa, chiassosa e perfino assordante, ritmata dal rimbombo degli altoparlanti collocati sui carri. Rumorosa sì, ma sana». Responsabile del Carnevale è Mara Pavolucci, presidente del Coar, il Comitato organizzatore delle attività ricreative nell' ambito della parrocchia di San Mauro Vescovo. «Non ci sarà gara, ma a ciascuno dei carri regaleremo dieci chilogrammi di salsiccia così anche nelle sere successive sarà festa comunitaria. Con noi ci saranno anche gli scout di San Mauro. E' stato bellissimo in queste settimane vedere alla sera lavorare ai carri, insieme, i genitori, mettere in atto la loro fantasia creativa per cercare di fare passare poi un pomeriggio di allegria a tutti. Questo è il nostro scopo». Il Carnevale è organizzato In caso di maltempo il carnevale sarà rinviato a domenica 15 febbraio.. PASOLINI ERMANNO 6

10 Pagina 17 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano San Mauro Pascoli. Approvate anche le norme per gli spazi della Torre e il Piano delle vendite degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Regolamento polizia, sì con proteste Il M5s inscena flashmob contro i permessi per il volantinaggio e ne annuncia uno per sabato. SAN MAURO PASCOLI. Il consiglio comunale ha approvato il nuovo regolamento della polizia urbana. L' approvazione del documento è il risultato del consiglio comunale di lunedì sera. Un voto che dà concretamente seguito alla separazione tra la polizia municipale sammaurese e quella del resto dell' Unione del Rubicone, che comprende i vigili di Savignano e Gatteo. Forti contestazioni sui contenuti del regolamento sono state sollevate dal Movimento 5 Stelle, contrario all' obbligo di autorizzazione per il volantinaggio. Tale prescrizione, secondo i consiglieri pentastellati, equiparerebbe la comunicazione politica e ideologica alla mera pubblicità di prodotti commerciali. Tuttavia, il sindaco Luciana Garbuglia ha respinto le accuse adducendo motivazioni di carattere pratico, sostenendo che la libera affissione di materiale cartaceo o il libero volantinaggio produrrebbero sporcizia su muri e suolo pubblico e affermando altresì che il nuovo regolamento non vieta in alcun modo la libera espressione, ma si limita a porre regole sulle modalità di comunicazione. Nonostante le spiegazioni, al termine del voto, con il nuovo regolamento approvato a maggioranza, i consiglieri del M5s e i sostenitori presenti tra il pubblico hanno manifestato il proprio dissenso esponendo cartelli con enunciato l' articolo 21 della Costituzione, che tutela la libera espressione tramite qualunque mezzo di comunicazione. E ieri il M5s ha poi annunciato che «in segno di protesta, sabato mattina distribuiremo dei volantini sulle ragioni della fuoriuscita dall' euro. E' un volantino di interesse pubblico, puramente informativo». E quindi si sfida la giunta comunale, «dato che non chiederemo l' autorizzazione», a far intervenire le forze dell' ordine. Sulla necessità di autorizzazione per il volantinaggio anche il centrodestra si è mostrato perplesso, ma non ha preso parte al flashmob grillino. Altri elementi di critica del nuovo regolamento di polizia urbana sono legati al divieto di accesso ai parchi per animali domestici e all' onerosità, seppur minima, dell' autorizzazione all' occupazione del suolo pubblico, ma tali questioni hanno assunto secondaria importanza di fronte al disaccordo sui volantini. I restanti aspetti del regolamento hanno comunque messo d' accordo la totalità del consiglio comunale e Continua > 7

11 Pagina 17 < Segue Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano la maggioranza ha approvato il documento senza problemi. Durante la stessa seduta sono stati unanimemente approvati il riconoscimento del Diritto Umano alla Pace, con l' impegno per l' amministrazione sammaurese di spronare il Parlamento italiano a fare altrettanto a livello nazionale, e l' adesione al codice etico "Carta di Pisa", contenente disposizioni sulla buona condotta civica e politica degli amministratori locali che essi stessi dovranno provvedere a rendere applicative. Quest' ultima mozione era stata proposta dal M5s, che si prende il merito di aver fatto approvare anche quelle sulla limitazione dell' orario delle slot machine su tutto il territorio consentite dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 23, tutti i giorni festivi compresi; del parco con giochi anche per bambini con handicap; della possibilità di dichiarare all' ufficio anagrafe comunale la volontà di donare gli organi; l' abbattimento delle barriere architettoniche in sala Gramsci; la raccolta di rifiuti Raee. Inoltre, sono stati approvati anche il regolamento per gli spazi della Torre, il Piano delle vendite degli alloggi di edilizia residenziale pubblica e l' adozione della variante 17 al piano regolatore. Riccardo Nanni. 8

12 Pagina 17 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano Torna il carnevale con 18 carri mascherati San Mauro Pascoli, l' appuntamento con la 29ª edizione è fissato per domenica. SAN MAURO PASCOLI. Torna domenica il frequentatissimo carnevale sammaurese, giunto alla 29ª edizione. La festa mascherata organizzata dal Coar parrocchiale in collaborazione con le scuole del paese, le associazioni di volontariato e i gruppi giovanili inizierà alle e l' ingresso è come sempre libero. Sono ben 18 i carri partecipanti, con la presenza anche di 5 carri e gruppi da paesi vicini (Bellaria, Novafeltria, Secchiano, San Vito, Savignano). Questi i nomi dei carri: I musicanti di Brema; il Pettirosso nell' alveare; Indiani; La Frutta premia; Piccoli Moster crescono; Il dottor sorriso; Masha e l' orso; Capodanno cinese; Diabolix; San Vito Farm; Noi della V Aisèm; I neolitici; Il laboratorio pazzo; Castelchef; Olè; Esploriamo la natura scopriamo la vita; Ai donatori Avis il ciel li aiuta; Arca di Noè. La sfilata sarà aperta del gruppo a piedi La Corte di Giovedia di San Mauro Pascoli. Da diverse settimane i genitori dei ragazzi si ritrovano la sera nei capannoni in giro per il paese nell' allestimento dei carri allegorici secondo lo spirito di volontariato che da sempre anima questa manifestazione. Nessun premio al miglior carro infatti viene assegnato, perché è la convivialità l' asse portante di questa iniziativa che assegna 10 chili di salsiccia a tutti i gruppi partecipanti, da mangiare poi insieme in un momento di ulteriore festa dopo mesi di duro lavoro. Anche questa edizione sarà accompagnata dalla lotteria di beneficenza il cui ricavato andrà alle famiglie in difficoltà di San Mauro. Tra i premi un buono vacanza del valore di 1000 euro in collaborazione con l' agenzia viaggi Rio Salto, un viaggio vacanza per due persone a Moena, buoni acquisto da 300, 200 e 100 euro e dal 6 al 10 premio prosciutti. L' estrazione avverrà alle 17, i numeri vincenti sarà possibile conoscerli anche telefonando al numero In caso di maltempo il carnevale sarà rinviato a domenica 15 febbraio. 9

13 Pagina 18 SAVIGNANO. Incontri bilancio Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano Gli incontri sul bilancio di sindaco e giunta con i cittadini proseguono oggi alle 21 alla canonica parrocchiale del quartiere San Giovanni. 10

14 Pagina 18 Atleti e limiti Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano Oggi alla multisala Uci l' appuntamento per vivere le imprese dei migliori atleti del mondo in lotta per superare i propri limiti con Nuit de la glisse Addicted to life. 11

15 Pagina 18 Film in inglese Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano Oggi alla multisala Uci per la rassegna di film in lingua originale in programma Unbroken, di Angelina Jolie. 12

16 Pagina 18 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano Assise sospesa sull' agenzia di mobilità Lunghe discussioni sulla partecipazione savignanese per lo 0,019% pari a euro. SAVIGNANO. Il dibattito in consiglio si è animato sulla costituzione di un' unica "Agenzia Mobilità Romagnola". Dopo che l' assessore Castagnoli ha parlato di un mero passaggio in consiglio su una partecipazione detenuta dal Comune di Savignano di appena lo 0,019% nel nuovo ente, il M5stelle ha esternato tutta la sua contrarietà e non solo: «Ci sono troppi rischi e troppe incertezze su questa maxi operazione ha detto Mauro Frisoni Chiedo all' assessore se sia o meno a conoscenza che sulla questione ci sono anche osservazioni contrarie del Collegio sindacale di Am agenzia mobilità Provincia di Rimini sul progetto di trasformazione e scissione». «Sono i soliti carrozzoni politici ha rincarato il consigliere Rodero altri Comuni hanno votato contro. Non c' è chiarezza e potevamo chiedere un parere in me rito ai nostri revisori. Ci viene presentata come un' operazione a costo zero per il nostro Comune ma chi ci garantisce che non ci sia sotto un tranello?». Quando l' assessore ha risposto di non essere a conoscenza delle osservazioni del Collegio sindacale Am, le minoranze hanno chiesto lo stop alla delibera. A questo punto anche dalla maggioranza sono arrivati dubbi: «Anche se le somme sono risibili hanno detto i consiglieri di maggioranza Nazario Tedorani e Nazzareno Mainardi ci piacerebbe sapere perché il Comune che è socio non è stato informato di questa lettera del collegio sindacale Am. Prima di votare serve un attimo di riflessione dopo aver preso visione delle osservazioni». E' stata decisa un' interruzione dei lavori consiliari per approfondire la questione. Dopo 20 minuti di stop la maggioranza non ha avuto più remore: «Il documento dei sindaci Am era indirizzato all' azienda e non ai Comuni soci ha detto Teodorani le osservazioni che contiene sono abbastanza scontate. Ora siamo molto più tranquilli di prima. Non andiamo a fare le pulci su processi tendenti alla creazioni di maxi strutture in Romagna che servono invece per ridurre i dirigenti ed effettuare economie di scala». Mainardi ha invece aggiunto: «Mi rimane una cosa strana: perchè documenti di questa portata siano arrivati nella disponibilità di un consigliere di mino ranza e non al consiglio comunale che deve decidere, forse c' è qualche meccanismo che non funziona». «Invito il M5stelle ha detto l' assessore Castagnoli che è venuto miracolosamente venuto in possesso di questi documenti a presentarli per tempo nelle commissioni consiliari che precedono il consiglio». «Adesso mi trovo sul banco degli imputati ha sbottato Frisoni questo documento mi è arrivato ieri (domenica, ndr) perchè come M5stelle approfondiamo le tematiche prima del consiglio e me l' ha Continua > 13

17 Pagina 18 < Segue Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano mandato il M5stelle di Santarcangelo. Con loro siamo in rete e collaboriamo». Quindi il voto: la maggioranza con 12 voti, contro i 5 della minoranza, ha deciso di andare avanti per una partecipazione che vale euro in tutto. (gm) 14

18 Pagina 18 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano Savignano. Da lunedì il consiglio comunale ripreso dall' amministrazione e messo subito in rete. L' esordio dello streaming Nella discussione in aula diverse frizioni tra maggioranza e opposizione. SAVIGNANO. Il "grande fratello" raddoppia in consiglio comunale. Si è svolta un' assise con la novità dello streaming istituzionale e molto dibattito. A Savignano la trasparenza ha raggiunto livelli di eccellenza: se già dall' aprile scorso il Movimento 5 stelle era stato autorizzato a videoriprendere per intero le sedute consiliari (poi postate dai grillini su youtube) da lunedì sera le videoriprese vengono effettuate anche dall' amministrazione comunale in streaming. L' ente locale ha infatti incaricato Davide Nardi, 50 anni dipendente comunale in forza dal 1998 nel settore segreteria generale di procedere alla videoripresa e a mettere in streaming con uno scarto di pochi secondi. Lunedì sera nelle comunicazioni il sindaco ha chiarito la filosofia della novità che colloca Savignano all' avanguardia in zona: «E' la prima serata che trasmettiamo in streaming direttamente come Comune ha detto Filippo Giovannini Voglio sottolineare come questa scelta di trasparenza sia a basso costo per le casse comunali, visto che ci siamo limitati ad acquistare una telecamera, affidando poi il servizio all' interno dell' ente». Poi il via all' esame di 7 punti all' ordine del giorno. Subito le prime avvisaglie di frizioni tra maggioranza e minoranze. Ha illustrato l' assessore Francesca Castagnoli: «Come da delibera del consiglio comunale del 24 novembresi è deciso di estinguere anticipatamente un mutuo alla Cassa depositi e prestiti che si prevedeva come spesa in euro, mentre l' importo effettivo poi è stato di Si è ritenuto di procedere attingendo alla maggiore spesa di euro al fondo di riserva che presenta una disponi bilità di euro». Ma il consigliere di minoranza Giovanni Rodero (Forza Italia) ha protestato ritenendo non corretto l' iter. Alle sue rimostranze ha risposto il segretario comunale che ha ribadito come «il Fondo di riserva in quanto tale è stato previsto dalla legge a disposizione della giunta comunale che lo utilizza liberamente e poi deve portare solo a conoscenza il consiglio su come l' abbia utilizzato». «Non è mai successo prima ha insistito Rodero in passato c' è sempre stata la discussione in aula prima di attingere a questo fondo». Poi si è passati all' interrogazione M5s tendente a segnalare «il pericolo per i lavori alla rotonda Baldinini, tra via Alberazzo e via Rio Salto, dove da molto tempo la segnaletica orizzontale e verticale è molto carente e ci sono pericoli di incidenti». Giovannini ha risposto che «si è svolto proprio nei giorni scorsi un collegio di vigilanza sulla que stione, Continua > 15

19 Pagina 18 < Segue Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano ma c' erano assenti per malattia e verrà ripetuto nei prossimi giorni, alla presenza del responsabile dei lavori. Nonostante che, in base al codice della strada, la segnaletica è conforme, chiederemo ulteriori mi sure di sicurezza». «Ho l' impressione ha ironizzato il consigliere M5stelle, Christian Campedelli che parliamo di una rotonda davanti a un' azienda di scarpe ma "fatta coi piedi"». Altre frizioni sull' approvazione dei verbali delle sedute consiliari precedenti del 30 ottobre e 24 novembre, che secondo parte delle minoranze non sarebbero arrivati agli interessati. Così Lorenzo Silvagni, presidente del consiglio comunale, ha deciso di rinviare alla prossima assise. Nell' occasione ha chiuso i lavori proponendo un applauso al neo presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: tutti i consiglieri hanno applaudito. Giorgio Magnani. 16

20 Pagina 18 L'Oriana Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano Oggi alla multisala Uci per la rassegna di film in lingua originale in programma Unbroken, di Angelina Jolie. Oggi alla multisala Uci l' anteprima della fiction L' Oriana sulla vita della Fallaci. 17

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: Estense.com Vigarano, ecco il nuovo polo scolastico Paron: Scelta la data dell'11 settembre per riprenderci il futuro di Federica Pezzoli Vigarano Mainarda. Quello

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione N. 347 CARNEVALE NOVARESE EDIZIONE 2015. OGGETTO: L anno duemilaquattordici, il mese di DICEMBRE, il giorno

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR. s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina. ROBERT BELLOTTI Presidente del Consiglio:

Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR. s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina. ROBERT BELLOTTI Presidente del Consiglio: allegato 1) PUNTO N. 3 all O.d.G.: Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina meccanica. Cedo la parola al Sindaco. MARCO FABBRI Sindaco: Sì, grazie

Dettagli

GAMBA: Oggi noi ci troviamo ad approvare come stanno facendo in. moltissimi Comuni, visto che c è la scadenza prevista dalla

GAMBA: Oggi noi ci troviamo ad approvare come stanno facendo in. moltissimi Comuni, visto che c è la scadenza prevista dalla GAMBA: Oggi noi ci troviamo ad approvare come stanno facendo in moltissimi Comuni, visto che c è la scadenza prevista dalla legge al 30 di novembre, questi assestamenti al bilancio previsionale che abbiamo

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

Prosegue il ciclo di incontri I giovedì della rigenerazione urbana Il secondo appuntamento il 16 aprile a Predappio 16 Aprile 2015

Prosegue il ciclo di incontri I giovedì della rigenerazione urbana Il secondo appuntamento il 16 aprile a Predappio 16 Aprile 2015 RASSEGNA STAMPA Prosegue il ciclo di incontri I giovedì della rigenerazione urbana Il secondo appuntamento il 16 aprile a Predappio 16 Aprile 2015 A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì-Cesena

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 6 del 26-01-2011

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 6 del 26-01-2011 COMUNE DI PONTE SAN NICOLÒ PROVINCIA DI PADOVA VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 6 del 26-01-2011 Oggetto: MANIFESTAZIONE "CARNEVALE IN PIAZZA 2011": DIRETTIVE AI CAPI SETTORE I, II, IV, V.

Dettagli

Livello A2. Unità 6. Ricerca del lavoro. In questa unità imparerai:

Livello A2. Unità 6. Ricerca del lavoro. In questa unità imparerai: Livello A2 Unità 6 Ricerca del lavoro In questa unità imparerai: a leggere un testo informativo su un servizio per il lavoro offerto dalla Provincia di Firenze nuove parole del campo del lavoro l uso dei

Dettagli

COMUNE DI ALTAVILLA VICENTINA PROVINCIA DI VICENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI ALTAVILLA VICENTINA PROVINCIA DI VICENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI ALTAVILLA VICENTINA PROVINCIA DI VICENZA Nr. 30 del 07/06/2010 COPIA Prop. n. 20274 Impegno n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: INTERROGAZIONE PRESENTATA DAI CONSIGLIERI

Dettagli

VERIFICA DI GRAMMATICA La frase: IL SOGGETTO

VERIFICA DI GRAMMATICA La frase: IL SOGGETTO La frase: IL SOGGETTO Leggi le seguenti frasi e sottolinea il soggetto: 1. Marco va a trovare la nonna. 2. Il cane ha morso il postino. 3. E caduta la bottiglia del latte. 4. Sono solito fare i compiti

Dettagli

RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA. Sono diversi anni che la nostra economia attraversa una fase di grande e diffusa difficoltà.

RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA. Sono diversi anni che la nostra economia attraversa una fase di grande e diffusa difficoltà. CONVEGNO IL FUTURO DEL LAVORO SI CHIAMA FORMAZIONE Roma, 19 aprile, Auditorium Parco della Musica RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA Sono diversi anni che la nostra economia attraversa

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners ( Section I Listening) Transcript Familiarisation Text Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai? Ehh Francesco! Sono stata

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556

Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556 Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556 VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 17 GENNAIO 2013 L anno 2013 il giorno 17 del mese

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

A.S. 2007/08 INS. Martinis Margherita Mazza Giuseppina SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI

A.S. 2007/08 INS. Martinis Margherita Mazza Giuseppina SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S. 2007/08 INS. Martinis Margherita Mazza Giuseppina SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI Proseguire il lavoro svolto lo scorso anno scolastico sulle funzioni dei numeri proponendo ai bambini storie-problema

Dettagli

LE SFIDE SULLE SPALLE!

LE SFIDE SULLE SPALLE! LE SFIDE Questo quarto incontro vuole aiutare a riflettere sulle sfide che l animatore si trova a vivere, sia in rapporto all educazione dei ragazzi, sia in riferimento alla propria crescita. Le attività

Dettagli

n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552

n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552 n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552 Inaugurazione dell anno scolastico 2015-2016 a Napoli Qualche attento lettore di ANPInews (in particolare del n. 174 della scorsa

Dettagli

Esercizi pronomi accoppiati

Esercizi pronomi accoppiati Esercizi pronomi accoppiati 1. Rispondete secondo il modello: È vero che regali una casa a Marina?! (il suo compleanno) Sì, gliela regalo per il suo compleanno. 1. È vero che regali un orologio a Ruggero?

Dettagli

1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!!

1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!! 1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!! Dalla testimonianza di Alessandro: ho 15 anni, abito a Milano dove frequento il liceo. Vivo con i miei genitori ed una

Dettagli

GLI ALUNNI DELLA I A

GLI ALUNNI DELLA I A GLI ALUNNI DELLA I A Descrivi la festa di Halloween soffermandoti sui preparativi, che l hanno preceduta, sul suo svolgimento e parla delle tue impressioni al riguardo. Con la scuola elementare di Puccianiello

Dettagli

Quale pensi sia la scelta migliore?

Quale pensi sia la scelta migliore? Quale pensi sia la scelta migliore? Sul nostro sito www.respect4me.org puoi vedere le loro storie e le situazioni in cui si trovano Per ogni storia c è un breve filmato che la introduce Poi, puoi vedere

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

Rassegna stampa del 01/05/2010

Rassegna stampa del 01/05/2010 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 01/05/2010 www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del 01/05/2010 Il Corriere Romagna di Cesena Una casa per le associazioni e per le iniziative socio-culturali(csv

Dettagli

VOLONTARIATO & SERVIZIO

VOLONTARIATO & SERVIZIO www.tolentini.it GRUPPO VOLONTARIATO & SERVIZIO Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. (Matteo 10, 8) Il Gruppo Volontariato e Servizio della Pastorale Universitaria è formato da studenti di

Dettagli

OGGETTO: SVOLGIMENTO DEL CARNEVALE DI PIANORO 2015 A CURA DELLA PROLOCO PIANORO (15 FEBBRAIO 2015)/ PATROCINIO ONEROSO

OGGETTO: SVOLGIMENTO DEL CARNEVALE DI PIANORO 2015 A CURA DELLA PROLOCO PIANORO (15 FEBBRAIO 2015)/ PATROCINIO ONEROSO Città metropolitana di Bologna COPIA n. 1 del 7.01.2015 OGGETTO: SVOLGIMENTO DEL CARNEVALE DI PIANORO 2015 A CURA DELLA PROLOCO PIANORO (15 FEBBRAIO 2015)/ PATROCINIO ONEROSO Il giorno 7 gennaio 2015 alle

Dettagli

Comitato Genitori Istituto Comprensivo di Stezzano

Comitato Genitori Istituto Comprensivo di Stezzano Comitato Genitori Istituto Comprensivo di Stezzano In data di giovedì 4 giugno dalle ore 20.45 presso Auditorium Moscheni c/o la scuola secondaria F. Nullo si è tenuto il Comitato Genitori n. 4 per l anno

Dettagli

Unità 13. Festa multiculturale. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 13. Festa multiculturale. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 13 Festa multiculturale CHIAVI In questa unità imparerai: come si compila un modulo di adesione a una festa multiculturale le parole utilizzate in testi informativi sulle feste multiculturali a scegliere

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Art. 1 - Oggetto Il presente regolamento disciplina le modalità di celebrazione dei matrimoni civili come regolati dalle disposizioni di cui

Dettagli

ORATORIO FERIALE ESTIVO 2014

ORATORIO FERIALE ESTIVO 2014 ORATORIO FERIALE ESTIVO 2014 Dall 11 giugno al 18 luglio Oratori Sacro Cuore/Maria Immacolata/S. Giovanni XXIII Piano terra vieni a stare in mezzo a noi con quella gioia di chi sa per sempre amare i figli

Dettagli

bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone

bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone BP 2009 non solo parole Sbilanciamoci è un invito a partecipare alla scelta su come investire soldi pubblici, tramite il Bilancio Partecipato. Il

Dettagli

Indovina chi è on line? : LT & Pinerolo. : LT & Genova

Indovina chi è on line? : LT & Pinerolo. : LT & Genova Documentazione a cura di Linda Giannini http://www.descrittiva.it/calip/0506/percorsi_lego.htm Indovina chi è on line? Ponte : LT & Pinerolo Ponte : LT & Genova Incontro sincrono con: Donatella Merlo Ins.

Dettagli

Relazione al bilancio 2012

Relazione al bilancio 2012 Relazione al bilancio 2012 L assemblea di oggi rappresenta una tappa importante sul cammino della nostra associazione in quanto segna un passaggio importante sulla sua esistenza e più ogni altro elemento

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo adolescenti

Livello CILS A1 Modulo adolescenti Livello CILS A1 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

- presentazione e proposta all'amministrazione Comunale di un piano di iniziative e attività; - varie ed eventuali;

- presentazione e proposta all'amministrazione Comunale di un piano di iniziative e attività; - varie ed eventuali; Pontedera, 15/04/2016 Consulta di quartiere N. 1 Centro città, nord ferrovia, villaggi, il chiesino. Verbale riunione consulta del giorno 12 Aprile 2016 ordine del giorno: - presentazione e proposta all'amministrazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 10 DEL 12/02/2015

Dettagli

1. Introduzione. 2. Gli obiettivi. 3. Il percorso 2015 16

1. Introduzione. 2. Gli obiettivi. 3. Il percorso 2015 16 1. Introduzione Il percorso genitori è il cammino che l AC diocesana ha preparato per valorizzare l esperienza associativa che i ragazzi vivono in ACR e per maggiormente condividere con le famiglie e la

Dettagli

EDITORIALE FRANCESCO CATERINI. Gentili Associati,

EDITORIALE FRANCESCO CATERINI. Gentili Associati, EDITORIALE FRANCESCO CATERINI Gentili Associati, si è appena concluso un altro anno denso di avvenimenti per l Associazione e in particolar modo per me che festeggio il primo anno in qualità di Presidente.

Dettagli

DEL CONSIGLIO COMUNALE

DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA COMUNE DI MONTECATINI VAL DI CECINA PROVINCIA DI PISA -------------- DELIBERAZIONE N. 71 in data: 27.11.2008 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: COMUNICAZIONI DEL SINDACO L anno

Dettagli

MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI

MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI 1 Arrivato a Lomé dopo un viaggio che ha superato le 24 ore, con scalo a Casablanca, Marocco, il 05.07.07, atterro

Dettagli

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi, di professione astrofisica, è senza dubbio l autrice fantasy italiana più amata. All

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 22 in data 26/02/2015 Prot. N. 3407 OGGETTO: COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Futuro: noi ci siamo! CNA festeggia i 60 anni dalla nascita 3 dicembre 2014. A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì-Cesena

RASSEGNA STAMPA. Futuro: noi ci siamo! CNA festeggia i 60 anni dalla nascita 3 dicembre 2014. A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì-Cesena RASSEGNA STAMPA Futuro: noi ci siamo! CNA festeggia i 60 anni dalla nascita 3 dicembre 2014 A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì-Cesena COMUNICATO STAMPA Futuro: noi ci siamo! CNA festeggia i

Dettagli

COMUNE DI ZERI (PROVINCIA DI MASSA CARRARA)

COMUNE DI ZERI (PROVINCIA DI MASSA CARRARA) COMUNE DI ZERI (PROVINCIA DI MASSA CARRARA) Codice ente Protocollo n. COPIA DELIBERAZIONE N. 24 in data: 29.09.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI ORISTANO PER LA. Comuni de Aristanis

REGOLAMENTO ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI ORISTANO PER LA. Comuni de Aristanis COMUNE DI ORISTANO Comuni de Aristanis REGOLAMENTO ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI (APPROVATO CON DELIBERA C.C. NR. 039 DEL 28/03/2013) I N D I C E Art. 1 Oggetto e

Dettagli

CITTA' di CHERASCO. Provincia di Cuneo

CITTA' di CHERASCO. Provincia di Cuneo CITTA' di CHERASCO Provincia di Cuneo UFFICIO DELLO STATO CIVILE tel. 0172 42 70 20 fax 0172 42 70 23 e-mail: anagrafe@comune.cherasco.cn.it REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

Dettagli

Decreto Legislativo stabilisce come valido. con la responsabilità di. catalogazione con un cartello

Decreto Legislativo stabilisce come valido. con la responsabilità di. catalogazione con un cartello Unità 10 La segnaletica di sicurezza CHIAVI In questa unità imparerai: a leggere testi in cui si parla di sicurezza sul lavoro a conoscere parole relative alla segnaletica di sicurezza negli ambienti di

Dettagli

Roma, 26 novembre 2012

Roma, 26 novembre 2012 CIRCOLARE N. 45/E Roma, 26 novembre 2012 Direzione Centrale Servizi ai contribuenti OGGETTO: Sisma maggio 2012 Finanziamento per il pagamento di tributi, contributi previdenziali e premi assicurativi obbligatori

Dettagli

Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis

Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis Un incontro dai toni piuttosto accesi è quello che si è svolto presso la sala consiliare del comune di Santa Croce. Da una parte genitori

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

Automezzo: Camper McLouis 620, mansardato anno 2007 con 7000 km..

Automezzo: Camper McLouis 620, mansardato anno 2007 con 7000 km.. Viaggio nella bassa padana dal 17 aprile al 20 aprile 2011 Componenti : Paolo, pilota e addetto alla logistica Maria Rosa, navigatrice e addetta alla cucina Automezzo: Camper McLouis 620, mansardato anno

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

COMUNE DI MONTE PORZIO CATONE Provincia di Roma

COMUNE DI MONTE PORZIO CATONE Provincia di Roma COMUNE DI MONTE PORZIO CATONE Provincia di Roma ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Delibera N. 23 del 9 settembre 2014 OGGETTO: REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL'IMPOSTA UNICA COMUNALE

Dettagli

VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DELL ASSOCIAZIONE KUNTERBUNT

VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DELL ASSOCIAZIONE KUNTERBUNT VERBALE DELL ASSEMBLEA ORDINARIA DELL ASSOCIAZIONE KUNTERBUNT Verbale di assemblea N 1 Il giorno 12 febbraio 2014, alle ore 13.30, presso l aula 405 della Scuola Germanica di Milano, via Legnano 24, Milano,

Dettagli

1 Completate il cruciverba.

1 Completate il cruciverba. Esercizi 1 Completate il cruciverba. Orizzontali 1. Giulia scrive messaggini a tutti con il... 2. Che bello... gli amici! 3. Amo... lezione d italiano. 4. Il primo giorno di scuola conosco nuovi... Verticali

Dettagli

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V.

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V. Tre giorni di festa, dal 30 marzo al 1 aprile, hanno animato la Parrocchia di San Pio V che ha vissuto intensamente la propria Missione Cittadina. Una missione che, partendo dall interno della comunità

Dettagli

da sabato 11 a domenica 26 Febbraio 2012 8^ EDIZIONE

da sabato 11 a domenica 26 Febbraio 2012 8^ EDIZIONE PROVINCIA DI FERMO Assessorati alla Cultura e al Turismo Comuni di: FERMO, MONTEGRANARO, MONTE SAN PIETRANGELI, MONTE URANO, PORTO SAN GIORGIO, PORTO SANT ELPIDIO SANT ELPIDIO A MARE da sabato 11 a domenica

Dettagli

ANNI 50 Piazza Marconi oggi Piazza Cesare Battisti

ANNI 50 Piazza Marconi oggi Piazza Cesare Battisti ANNI 50 Piazza Marconi oggi Piazza Cesare Battisti PROGRAMMA VACANZA DAL 24 AL 31 AGOSTO SABATO 24 AGOSTO Mattina: partenza dai luoghi di residenza. Pomeriggio: arrivi e logistica dalle ore 17.00 alle

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 02/07/2015 Il Resto del Carlino Pagina 24 PEREGO ACHILLE Gli italiani tornano formichine Consumi, oggi parte il test dei saldi

Dettagli

Il Carnevale con lo spillo

Il Carnevale con lo spillo Il Carnevale con lo spillo Domenica 27 febbraio e 6 marzo a Persiceto e Decima Domenica 27 febbraio e domenica 6 marzo il Carnevale arriva a San Giovanni in Persiceto e a San Matteo della Decima con le

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una modifica dell ordine del giorno? (Voci confuse). Io direi che per logica

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE COMUNE DI ORZIVECCHI PROVINCIA DI BRESCIA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI E L ATTRIBUZIONE DI VANTAGGI ECONOMICI DI QUALUNQUE GENERE A PERSONE

Dettagli

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania 8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania Catania corre per Catania Corri Catania è una corsa-camminata non competitiva di solidarietà aperta a tutti che dal 2009 coniuga sport, emozioni, divertimento

Dettagli

PRESENTAZIONE PLL - Piani Locali per il Lavoro. Sala Consiliare del Comune di Cassano allo Ionio, 5 marzo 2013

PRESENTAZIONE PLL - Piani Locali per il Lavoro. Sala Consiliare del Comune di Cassano allo Ionio, 5 marzo 2013 PRESENTAZIONE PLL - Piani Locali per il Lavoro Sala Consiliare del Comune di Cassano allo Ionio, 5 marzo 2013 Oggetto: BURC n. 50 del 14 dicembre 2012 - Parte Terza POR Calabria FSE 2007-2013 Asse Occupabilità

Dettagli

Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e

Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e Parlamento della Padania Sarego, 4 febbraio 2012 On. Maurizio Fugatti Grazie, buongiorno a tutti. Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e medie imprese

Dettagli

COMUNE DI SORI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 38

COMUNE DI SORI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 38 COMUNE DI SORI (Provincia di Genova) ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 38 OGGETTO: Regolamento comunale per la gestione dell'imposta Unica Comunale - approvazione modifiche.

Dettagli

Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4)

Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4) Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4) ompilate le prime tre righe e aspettate le istruzioni dell insegnante Nome Cognome Classe Punti (Totale ) Percentuale Promosso/respinto (Per

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 66 del 06-07-2011

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 66 del 06-07-2011 COMUNE DI PONTE SAN NICOLÒ PROVINCIA DI PADOVA VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 66 del 06-07-2011 Oggetto: MANIFESTAZIONE 10^ RADUNO DELLE MITICHE 500 E DELLE AUTO STORICHE. DIRETTIVE AI

Dettagli

Esercizi il condizionale

Esercizi il condizionale Esercizi il condizionale 1. Completare secondo il modello: Io andare in montagna. Andrei in montagna. 1. Io fare quattro passi. 2. Loro venire da noi. 3. Lui prendere un caffè 4. Tu dare una mano 5. Noi

Dettagli

Ne vengono pubblicate 2 edizioni, differenti unicamente nella prima pagina:

Ne vengono pubblicate 2 edizioni, differenti unicamente nella prima pagina: Ne vengono pubblicate 2 edizioni, differenti unicamente nella prima pagina: Sabato Sera edizione Imola Distribuito a Imola, Castel del Rio, Fontanelice, Borgo Tossignano, Casalfiumanese, Dozza, Mordano

Dettagli

GRUPPO DI EBREI ADOTTATI

GRUPPO DI EBREI ADOTTATI GRUPPO DI EBREI ADOTTATI Il 15 giugno 2009, pranzai presso la Villa Immacolata a Torreglia (PD), nello stesso tavolo con la signora Alberoni Angelina detta Imelda di Vigodarzere. In quella circostanza

Dettagli

COMUNE DI S AN G I O V AN N I I N P E R S I C E T O CONSULTA DI FRAZIONE BUDRIE-CASTAGNOLO-TIVOLI

COMUNE DI S AN G I O V AN N I I N P E R S I C E T O CONSULTA DI FRAZIONE BUDRIE-CASTAGNOLO-TIVOLI COMUNE DI S AN G I O V AN N I I N P E R S I C E T O CONSULTA DI FRAZIONE BUDRIE-CASTAGNOLO-TIVOLI Segreteria della Consulta tel 051/6812708 - fax 051/6812759 - e mail: rmanganelli@comunepersiceto.it sito

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

Del 10-01-2015 Estratto da pagina 17. Ambito Zonale AREA EST ROMAGNA Comune SAVIGNANO SUL RUBICONE. vicini non omogenei Pagina 1

Del 10-01-2015 Estratto da pagina 17. Ambito Zonale AREA EST ROMAGNA Comune SAVIGNANO SUL RUBICONE. vicini non omogenei Pagina 1 Del 10-01-2015 Estratto da pagina 17 Ambito Zonale AREA EST ROMAGNA Comune SAVIGNANO SUL RUBICONE L'indagine della CNA Tasse, Comuni vicini non omogenei Del 10-01-2015 Estratto da pagina 32 Ambito Zonale

Dettagli

Venite tutti a casa mia. Ragazzi, perché non ascoltiamo un po di musica? Quanti CD hai?

Venite tutti a casa mia. Ragazzi, perché non ascoltiamo un po di musica? Quanti CD hai? TEMPO LIBERO Venite tutti a casa mia Ragazzi, perché non ascoltiamo un po di musica? Ho molti CD di musica ska; tanti di musica punk-rock, pochi invece di altri generi. Per me la musica ska è la più divertente

Dettagli

BOZZA NON CORRETTA. MISSIONE A BARI 26 gennaio 2010 PRESIDENZA DEL VICEPRESIDENTE VINCENZO DE LUCA. La seduta inizia alle 18.29.

BOZZA NON CORRETTA. MISSIONE A BARI 26 gennaio 2010 PRESIDENZA DEL VICEPRESIDENTE VINCENZO DE LUCA. La seduta inizia alle 18.29. MISSIONE A BARI 26 gennaio 2010 PRESIDENZA DEL VICEPRESIDENTE VINCENZO DE LUCA 1/6 La seduta inizia alle 18.29. PRESIDENTE. Siamo in audizione durante la seconda missione in Puglia come Commissione parlamentare

Dettagli

COMUNE DI LANCIANO REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

COMUNE DI LANCIANO REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI LANCIANO REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI 1 INDICE Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Art. 8 Art. 9 Art. 10 Art. 11 Oggetto e finalità Disposizioni

Dettagli

PARTIAMO DAL VISSUTO DEL BAMBINO «DOVE SIETE STATI IN VACANZA QUEST ESTATE?»

PARTIAMO DAL VISSUTO DEL BAMBINO «DOVE SIETE STATI IN VACANZA QUEST ESTATE?» PARTIAMO DAL VISSUTO DEL BAMBINO «DOVE SIETE STATI IN VACANZA QUEST ESTATE?» «SONO STATO A IESOLO E POI A MINORCA CON L AEREO» «SONO STATA IN POLONIA A TROVARE LA NONNA» «IN SICILIA.E UN PO LONTANO CI

Dettagli

200 Opportunities to Discover ITALIAN. www.second-language-now.com

200 Opportunities to Discover ITALIAN. www.second-language-now.com BASIC QUESTIONS 200 Opportunities to Discover ITALIAN Basic Questions Italian INDICE 1. SEI CAPACE DI?...3 2. TI PIACE?...4 3. COME?...5 4. QUANDO?...6 5. CHE?...7 6. COSA?...8 7. QUALE?...9 8. QUANTO?...10

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI CASTIGLIONE DEL LAGO PROVINCIA DI PERUGIA REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con Delibera di Consiglio n... del.. Indice Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento

Dettagli

Presidente Ringrazio il consigliere Beretta. Ha chiesto la parola la consigliera Cercelletta, ne ha facoltà.

Presidente Ringrazio il consigliere Beretta. Ha chiesto la parola la consigliera Cercelletta, ne ha facoltà. CONSIGLIO COMUNALE DEL 16.12.2013 Interventi dei Sigg.ri Consiglieri Sistema Bibliotecario dell Area Metropolitana di Torino, Area Ovest (SBAM Ovest) Approvazione della bozza di convenzione e della bozza

Dettagli

Iscrizione e condizioni per i giovani per un soggiorno in Germania

Iscrizione e condizioni per i giovani per un soggiorno in Germania Iscrizione e condizioni per i giovani per un soggiorno in Germania Su mandato della Evangelisches Bauernwerk, Agriviva si occupa di registrare e trasmettere le iscrizioni. Con l iscrizione, accetto che

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista.

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Andare a gonfie vele Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Roma vele Islanda Olbia vacanza quarantenne Sardegna Sicilia In traghetto Fabio è stato in con la famiglia a Santa Teresa, che si trova

Dettagli

BOZZA NON CORRETTA MISSIONE A CROTONE 17 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA. La seduta inizia alle

BOZZA NON CORRETTA MISSIONE A CROTONE 17 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA. La seduta inizia alle MISSIONE A CROTONE 17 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle PRESIDENTE. Signor sindaco, la ringraziamo per la presenza. Stiamo completando l inchiesta sulla Calabria.

Dettagli

La Gazzetta di Emmaus

La Gazzetta di Emmaus E D I T O R E E M M A U S S P A A N N O 2 N U M E R O 1 1 Buone Feste da S O M M A R I O In Prima 1 Luci in sala 2 Eventi 3 Lavelli 4 Tre mesi fa è stata ripresa l attività laboratoriale del giornalino

Dettagli

Se il rapporto banca - agricoltori è consolidato anche dal formaggio

Se il rapporto banca - agricoltori è consolidato anche dal formaggio Credito agrario Se il rapporto banca - agricoltori è consolidato anche dal formaggio di Giorgio Setti Tavola rotonda organizzata a Modena da Bper Banca su agricoltura e prodotti tipici, con la partecipazione

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

Presidente Ringrazio il Sindaco. Chiedo chi vuole intervenire? Ha chiesto la parola il consigliere Vinciguerra, ne ha facoltà.

Presidente Ringrazio il Sindaco. Chiedo chi vuole intervenire? Ha chiesto la parola il consigliere Vinciguerra, ne ha facoltà. CONSIGLIO COMUNALE DEL 18.12.2014 Interventi dei Sigg. consiglieri Nuovo regolamento per la disciplina dell attività e spettacolo viaggiante, circhi e simili. Abbiamo il quarto punto che è: Nuovo regolamento

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 27 DEL 06-09-2014 APPROVAZIONE REGOLAMENTO TASSA SERVIZI INDIVISIBILI (TASI)

COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 27 DEL 06-09-2014 APPROVAZIONE REGOLAMENTO TASSA SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) COMUNE di MONTE CERIGNONE Provincia di Pesaro e Urbino Piazza Clementina, 10 61010 Monte Cerignone (PU) P.I. 00895400414 C.F. 82002090411 tel. 0541/978522 - fax 978501 - e-mail comune.moncerignone@provincia.ps.it

Dettagli

COMUNE DI GRANZE DELIBERAZIONE N. 16 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE (PROVINCIA DI PADOVA)

COMUNE DI GRANZE DELIBERAZIONE N. 16 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE (PROVINCIA DI PADOVA) DELIBERAZIONE N. 16 COPIA IN DATA 26-06-2014 COMUNE DI GRANZE (PROVINCIA DI PADOVA) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPLICAZIONE TASI - TARIFFE ANNO 2014 Adunanza ORDINARIA convocazione

Dettagli

MODULO I CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA

MODULO I CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA MODULO I La norma giuridica Materiali prodotti nell ambito del progetto I care dalla prof.ssa Giuseppa Vizzini con la collaborazione della

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 102 del 04/08/2015 OGGETTO: CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI SASSUOLO E L'A.V.I.S. COMUNALE DI SASSUOLO - ASSOCIAZIONE VOLONTARI ITALIANI DEL SANGUE APPROVAZIONE

Dettagli