Moduli contenitori Saia PCD3.Cxxx per l espansione dei moduli I/O Pagina 21

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Moduli contenitori Saia PCD3.Cxxx per l espansione dei moduli I/O Pagina 21"

Transcript

1 .2 Serie Saia.2. Controllori Saia 9 Struttura dei dispositivi della serie Saia Pagina 2 Descrizione della struttura di base e caratteristiche generali della serie modulare Saia Controllori Saia.Mxxxx Pagina 22 Unità di base con 4 slot per i moduli I/O.Mxx High-Power-CPU.Mxxx Standard-CPU.M3xxx Minimun Basic CPU Fi a interfacce di comunicazione integrate, con moduli innestabili, espandibile fi a 3 interfacce di comunicazione. utomation Server integrato in tutte le CPU Moduli contenitori Saia.Cxxx per l espansione dei moduli I/O Pagina 2 Contenitori per moduli I/O.C 4 slot I/O.C 2 slot I/O.C2 4 slot I/O con tensione di alimentazione di 24 VCC spandibile fi a 23 moduli I/O Saia moduli di ingresso/uscita dal design a cassetto Pagina 2 Moduli in diverse funzioni con morsetti di collegamento innestabili.xxx Moduli digitali di uscita.bxxx Moduli digitali combinati di ingresso/uscita.xxx Moduli digitali di ingresso.wxxx Moduli analogici di ingresso/uscita Moduli di interfaccia Saia Pagina 3 Moduli innestabili per l espansione delle interfacce di comunicazione (fi a 4 moduli o 8 interfacce).fxx interfaccia seriale RS-232, RS-422/48.F2xx 2 interfacce seriali RS-232, RS-422/RS-48.F2 BCnet MSTP.F2x DLI.F27x M-Bus.F28x Belimo MP-Bus Moduli di memoria Saia Pagina 32 Moduli di memoria innestabili per il backup di dati e programmi.rxx Moduli di memoria Flash per slot 3.Rxx Modulo di base per schede flash SD per slot 3 PCD7.R-SD Schede flash SD sul.rxx PCD7.Rxx Moduli di memoria flash per slot M e M2 Materiali di consumo e accessori dei controllori Saia Pagina 33 Batterie, morsetti, cavi di sistema, accessori di etichettatura... Componenti Stazioni di Regolatori di 2 Controllo e camera dedicati monitoraggio e Rilevamento dei dati di consumo 3 dei quadri elettrici 4

2 2 Struttura dei controllori Saia Diversamente da altri sistemi di natura simile, la CPU è integrata nel lato posteriore del dispositivo. Il suo rendimento può essere potenziato su misura grazie ai moduli di comunicazione e/o i moduli I/O intelligenti innestabili. Tali moduli han una connessione bus molto veloce e diretta alla CPU. Unità base.mxxxx Unità base con CPU e 4 slot per moduli I/O, moduli di comunicazione o altri moduli specifici. (ad esempio i moduli di conteggio.hxxx) Struttura dei dispositivi Moduli di memoria Modulo batteria 4 slot per moduli I/O, moduli di comunicazione o altri moduli intelligenti Bus seriale veloce (SPI) per il funzionamento di un massimo di 4 moduli intelligenti Bus I/O per moduli semplici Messa a terra per moduli I/O Tasto RUN /STOP RS-232 PGU (Porta ) Saia.M 4 RS-422/48 (Porta 3 o ) Indicatore a LD RUN/STOP Porta thernet Messa a terra Porta di espansione per l espansione dei moduli di I/O La CPU è incorporata nella parete posteriore. Sulla stessa superficie è possibile collegare quindi ancora 4 moduli I/O. Porta USB Tensione di alimentazione 24VCC Porta RS-48 (porta 2) relè di watchdog I modelli standard.m/mxxx e le CPU High Power del tipo.mxx, grazie all espansione di sinistra, dispongo di slot per un modulo di supporto della batteria con indicatori a LD, un tasto Run/Stop, 2 slot per moduli di memoria Flash e altre due interfacce di comunicazione. Gli indicatori a LD sul modulo batteria indica lo stato della CPU e della batteria nché gli errori dell applicazione. La batteria memorizza i dati anche con tensione di alimentazione disinnestata. Può essere sostituita sotto tensione durante il funzionamento. La configurazione, i programmi e i dati si posso trasferire mediante i moduli di memoria flash da un controllore ad un altro. tale proposito, è necessario un tool di programmazione. Dimensioni.Mxx/Mxx 7.3.M3xx senza espansione di sinistra , 39 mm (L x H x P) 39 3, 39 mm (L x H x P) CPU standard e High Power con slot per i moduli di memoria e i moduli batteria, tasto Run/Stop e interfacce aggiuntive CPU minima di base, senza modulo batteria. I moduli di memoria.rxxx so inseriti in u slot di I/O.

3 2 Contenitori di espansione Saia.Cxxx I contenitori per i moduli di espansione degli I/O so disponibili nella versione con 2 o 4 slot. Pertanto, l espansione dei controllori è possibile fi ad un massimo di 4 moduli I/O, o max. 23 moduli I/O. Struttura dei dispositivi Porta per la CPU o per il contenitore di espansione degli I/O Indicatore a LD della tensione di alimentazione interna a V.C/2 con 4 slot I/O Messa a terra 4 slot per moduli I/O Saia.C 2 Collegamento della tensione di alimentazione da 24 VCC.C con 2 slot I/O Messa a terra per moduli I/O Bus I/O per moduli semplici Porta di espansione per il contenitore di espansione degli I/O Versioni disponibili: Nel supporto per moduli di espansione è possibile utilizzare tutti i moduli I/O standard. Moduli di comunicazione o altri moduli intelligenti si posso utilizzare solo nello slot di base della CPU..C supporto moduli di espansione con 4 slot I/O.C supporto moduli di espansione con 2 slot I/O.C2 supporto moduli di espansione con 4 slot di I/O e morsetti per la tensione di alimentazione da 24 VCC, per alimentare i moduli I/O inseriti e per i contenitori di espansione.cxx collegati in serie 4 3 Stazioni di Regolatori di 2 Controllo e camera dedicati monitoraggio e 3 spansione del sistema fi a 23 I/O Montaggio su fila singola o su file multiple dei contenitori di espansione.m4 CPU con 4 slot I/O.C contenitore di espansione I/O con 4 slot 2 Facilità di montaggio delle CPU e dei contenitori di espansione sulla guida DIN ( 3 mm) Saia.M 4 B B B B Saia.C B 2 Saia.C 2 2 H W 7 4 Saia.C C Componenti Rilevamento dei dati di consumo 3 Connettore di espansione.k.c2 contenitore di espansione I/O con 4 slot.kxx Cavo di espansione per il montaggio su file multiple.c contenitore di espansione I/O con 2 slot Connettore di espansione.k Montaggio su file multiple del nel quadro elettrico Connettore e cavo di espansione.k.k.k Connettore di espansione Cavo di espansione da,7 m Cavo di espansione da,2 m dei quadri elettrici 4

4 Saia.C 22 Controllori Saia.Mxx CPU ad alte prestazioni per qualsiasi esigenza Grazie al processore veloce e alle risorse di sistema potenziate, la CPU ad alte prestazioni dispone di sufficienti riserve di potenza per l elaborazione dei task di controllo e di comunicazione più impegnativi. Proprietà di sistema Fi a 23 ingressi e uscite spandibile in modo decentralizzato con RIO.Tx o.t7x Fi a 3 interfacce di comunicazione Porte USB e thernet integrate 2 porte thernet (solo.m8) Veloce esecuzione del programma (. μs per operazione su bit) mpia memoria integrata per programmi (2 MB) e dati (file system da 28 MB) Memoria con scheda flash SD espandibile fi a 4 GB utomation Server per l integrazione nei sistemi Web/IT SNMP utomation Server integrato nell unità base Modelli.M CPU ad alte prestazioni con thernet TCP/IP 2 MByte di memoria di programma..m CPU ad alte prestazioni con thernet TCP/IP e Profibus-DP Master 2 Mbit/s 2 MByte di memoria di programma..m8 CPU ad alte prestazioni con 2 porte thernet TCP/IP 2 MByte di memoria di programma. Telecom Internet thernet 2,3 2,3 Livello gestionale Livello gestionale BCnet Modbus Profibus LON-IP CN Livello di Livello di KNX-IB MP-Bus M-Bus DLI nocean Livello di campo Riscaldamento - Ventilazione - Climatizzazione - Impianti idraulici - Impianti elettrici Livello di campo La Power CPU Saia dispone di sufficienti risorse di sistema, per gestire fi a 3 interfacce di comunicazione nello stesso dispositivo. nche i task più impegnativi, come la comunicazione simultanea via BCnet e LON-IP, si posso effettuare in maniera affidabile. Le ampie risorse di memoria (4 GB) della nuova Power CPU consento di rilevare, monitorare, archiviare e controllare i dati e gli stati di tutti gli impianti nel Saia PCD anche senza teclogia PC e software di controllo. Con il tool grafico di ingegnerizzazione PG e le librerie software specifiche per l applicazione, è possibile creare in modo facile le applicazioni per i diversi impianti (HVC).

5 23 Controllori Saia.Mxx CPU ad alte prestazioni.m.m.m8 Specifiche tecniche Power DP Master 2 thernet Numero di ingressi/uscite 23 o slot per moduli I/O 4 Connettore per contenitore di espansione degli I/O.Cxxx sì Tempi di elaborazione [μs] Operazione su bit Operazione su word,,8 μs,3 μs Real time clock (RTC) sì Memoria integrata Memoria di programma, DB/Text (Flash) Memoria primaria, DB/Text (RM) Memoria Flash (S-RIO, configurazione e backup) File system flash utente (INTFLSH) Backup dati Interfacce integrate 2 MByte MByte 28 MByte 28 MByte 3 anni con batteria al litio USB. sì sì sì thernet / Mbit/s, fullduplex, autosensing/crossing sì sì 2 RS-232 su connettore D-sub (PGU/Porta ) fi a kbit/s RS-48 su morsettiera (porta 2) o RS-48 Profibus-DP Slave, Profi-S-Net su morsettiera (porta 2) fi a kbit/s fi a kbit/s fi a 87, kbit/s fi a kbit/s fi a 87, kbit/s RS-48 su connettore D-sub (porta 3) * o Profibus-DP Slave, Profi-S-Net su connettore D-sub (porta ) * o Profibus-DP master fi a 2 Mbit/s su connettore D-sub (porta ) * fi a kbit/s fi a, Mbit/s sì * Utilizzabile in alternativa, con separazione galvanica Opzioni La memoria dati è espandibile con moduli di memoria flash (con file system) fi a 4 GB. Interfacce dati opzionali Slot I/O Slot I/O... 3 fi a 4 moduli o 8 interfacce Dati generali Tensione di alimentazione (secondo la rma N/IC 3-2) ssorbimento Carico inter V/+V (24 V) 23 4,2 GByte 2 MByte,/,3 μs Bit/Word Moduli.Fxx per RS-232, RS-422, RS-48 e Belimo MP-Bus Moduli.F2xx per RS-232, RS-422, RS-48, BCnet MS/TP, Belimo MP-Bus, DLI e M-Bus 24 VCC -2/+ 2% max. incl. % di ondulazione o 9 VC +/-% raddrizzata (8 VCC) tipicamente W con 4 I/O max. m/ m I/O File system Programma Velocità CPU Stazioni di Regolatori di 2 Controllo e camera dedicati monitoraggio e Rilevamento dei dati di consumo 3 dei quadri elettrici 4 Componenti

6 24 Controllori Saia.Mx4 La CPU standard per svariate applicazioni 23 4 GByte MByte,3/,9 μs Bit/Word I/O File system Programma Velocità CPU Modelli.M34 Modulo CPU standard con thernet TCP/IP, memoria programma da MB SNMP utomation Server integrato nell unità base.m44.m4 Modulo CPU standard senza thernet TCP/IP, memoria programma da MB Modulo CPU standard con thernet TCP/IP e Profibus-DP Slave, Mbit/s, memoria programma da MB.M34.M44.M4 Specifiche tecniche Standard Standard Standard Numero di ingressi/uscite 23 o slot per moduli I/O 4 Connettore per contenitore di espansione degli I/O.Cxxx sì Tempi di elaborazione [μs] Operazione su bit Operazione su word,3, μs,9 μs Real time clock (RTC) sì Memoria integrata Memoria primaria (RM) per programma e DB/Text Memoria Flash (S-RIO, configurazione e backup) File system flash utente (INTFLSH) Backup dati MByte 2 MByte... 3 anni con batteria al litio Interfacce integrate USB. sì thernet / Mbit/s, fullduplex, autosensing/crossing sì sì RS-232 su connettore D-sub (PGU/Porta ) fi a kbit/s RS-48 su morsettiera (porta 2) o RS-48 Profibus-DP Slave, Profi-S-Net su morsettiera (porta 2) RS-422/48 (senza separazione galvanica) su connettore D-Sub (porta 3) * RS-48 (separata galvanicamente) su connettore D-sub (porta 3) * Profibus-DP Slave, Profi-S-Net su connettore D-sub (porta ) * * Utilizzabile in alternativa Opzioni La memoria dati è espandibile con moduli di memoria flash (con file system) fi a 4 GB. fi a kbit/s fi a 87, kbit/s fi a kbit/s fi a kbit/s fi a kbit/s fi a, Mbit/s fi a kbit/s fi a kbit/s fi a, Mbit/s Interfacce dati opzionali Slot I/O Slot I/O... 3 fi a 4 moduli o 8 interfacce Moduli.Fxx per RS-232, RS-422, RS-48 e Belimo MP-Bus Moduli.F2xx per RS-232, RS-422, RS-48, BCnet MS/TP, Belimo MP-Bus, DLI e M-Bus Dati generali Tensione di alimentazione (secondo la rma N/IC 3-2) ssorbimento Carico inter V/+V (24V) 24 VCC -2/+2% max. incl. % di ondulazione o 9 VC +/-% raddrizzata (8 VCC) tipicamente W con 4 I/O max. m/ m

7 2 Controllori Saia.M3xx La CPU di base per applicazioni semplici 23 4 GByte I/O File system Stazioni di SNMP 2 kbyte,3/,9 μs Bit/Word Programma Velocità CPU.M32.M323.M333 Specifiche tecniche Base Base Base Numero di ingressi/uscite o slot per moduli I/O Connettore per contenitore di espansione degli I/O.Cxxx sì sì Tempi di elaborazione [μs] Operazioni su bit Operazioni su word,3, μs,9 μs Real time clock (RTC) sì Memoria integrata Memoria primaria (RM) per programma e DB/Text 28 kbyte 2 kbyte 2 kbyte Memoria Flash (S-RIO, configurazione e backup) 2 MByte File system flash utente (INTFLSH) Backup dati 4 ore con SuperCap Interfacce integrate utomation Server integrato nell unità base USB. sì thernet / Mbit/s, fullduplex, autosensing/crossing sì sì RS-48 su morsettiera (porta 2) o RS-48 Profibus-DP Slave, Profi-S-Net su morsettiera (porta 2) Modelli.M32.M323.M333 Modulo CPU di base con thernet TCP/IP, 4 I/O, memoria di programma da 28 kb Modulo CPU di base senza thernet TCP/IP, 23 I/O, memoria di programma da 2 kb Modulo CPU di base con thernet TCP/IP, 23 I/O, memoria di programma da 2 kb fi a kbit/s fi a 87, kbit/s Regolatori di 2 Controllo e camera dedicati monitoraggio e Rilevamento dei dati di consumo 3 Opzioni La memoria dati è espandibile con moduli di memoria flash (con file system) fi a 4 GB. Interfacce dati opzionali Slot I/O Slot I/O... 3 Fi a 4 moduli o 8 interfacce Dati generali Tensione di alimentazione (secondo la rma N/IC 3-2) ssorbimento Carico inter V/+V (24V) Moduli.Fxx per RS-232, RS-422, RS-48 e Belimo MP-Bus Moduli.F2xx per RS-232, RS-422, RS-48, BCnet MS/TP, Belimo MP-Bus, DLI e M-Bus 24 VCC -2/+ 2% max. incl. % di ondulazione o 9 VCC +/-% raddrizzata (8 VCC) tipicamente W con 4 I/O max. m/ m dei quadri elettrici 4 Componenti

8 2 Saia Moduli di ingresso/uscita con design a cassetto Le funzioni del Saia si posso ampliare a piacere grazie ai molteplici moduli I/O innestabili e posso adattarsi alle specifiche esigenze. In questo modo, n solo è possibile garantire la realizzazione rapida di un progetto, ma è anche possibile espandere o adattare il sistema in qualsiasi momento. Proprietà di sistema Molteplici versioni disponibili Slot direttamente nella base CPU Saia o sui contenitori di espansione Integrazione completa nell alloggiamento del Saia Design robusto a cassetto Collegamento al livello I/O mediante morsettiere a molla innestabili o cavo a nastro e adattatore Le morsettiere degli I/O fan parte della fornitura standard dei moduli Semplice sostituzione dei moduli senza attrezzi Morsetti di collegamento innestabili LD per l indicazione dello stato Targhetta con il me della connessione Inserimento del modulo I/O Clip di fissaggio Scanalatura guida Fissaggio aggiuntivo con vite con 4 slot per moduli Più di moduli con diverse funzionalità Modelli.xxx Moduli digitali di uscita.bxxx Moduli digitali combinati di ingresso/uscita.xxx Moduli digitali di ingresso.fxxx Moduli di comunicazione.hxxx Moduli di conteggio veloce.rxxx Moduli di memoria.wxxx Moduli analogici di ingresso/uscita Supporto etichetta Semplice sostituzione dei moduli di I/O Connettori/Morsetti Tipo poli 2, mm 2 Tipo C 24 poli, mm 2 Tipo 4 poli, mm 2 Tipo F 2 poli, mm 2 Tipo G + H Tipo J 4 + poli 8 poli 2, +, mm 2, mm 2 Tipo K poli, mm 2 Tipo D Connettore per cavo a nastro piatto (n fornito con il modulo) W W 8 B 4 Morsetti di ricambio, connettore per cavo a nastro piatto con cavi di sistema e adattatore per morsetti separato, so disponibili come accessori.

9 27 Saia Moduli di ingresso/uscita digitali I moduli di I/O digitali si posso facilmente collegare alla base CPU Saia o a un adeguato contenitore di espansione. Oltre agli ingressi per diversi livelli di tensione so disponibili anche uscite digitali sia a transistor che a relè meccanico. In questo modo, la separazione galvanica del circuito di commutazione si può realizzare in modo facile e sicuro. Moduli di ingresso digitali ssorbimento di corrente inter Tipo di connettore I/O 3) Tensione Capacità di interruzione Ritardo Modello Numero di I/O d'ingresso DC C d'ingresso Separazione galvanica V-Bus ) + V-Bus 2). 3 VCC 8 ms 24 m. 3 VCC,2 ms 24 m.2 7, VCC 9 ms 24 m. 3, 7 VCC,2 ms 24 m. I 3 VCC 8 ms m D. I 3 VCC,2 ms m D. I 3 VCC 8 ms m C. I 3 VCC,2 ms m C. I 8 2 VCC 2 ms m..3 3 VCC 3 VCC Moduli di uscita digitali ssorbimento di Tipo di Tensione Capacità di interruzione Ritardo Separazione corrente inter connettore Modello Numero di I/O d'ingresso DC C d'ingresso galvanica V-Bus ) + V-Bus 2) I/O 3).2 4 O, relè (in chiusura) 2 / VCC 2 /2 VC m.2 4 O, relè (in apertura) 2 / VCC 2 /2 VC m.22 O, relè (in chiusura) 2 / VCC 2 /2 VC 2 m.2 8 O, relè ( in commutazione +2 in chiusura) 2 / VCC 2 /48 VC 2 m C.3 O, transistor 2 / 32 VCC 2 m.4 8 O, transistor, / 32 VCC 2 m.4 8 O, transistor, / 32 VCC 24 m.4.4 O, transistor O, transistor.8 4 O, relè (2 in commutazione + Controllo manuale 2 in chiusura) Moduli di ingresso/uscita digitali Modello.8 Illuminazione e frangiluce.b Numero di I/O 2 O, relè (in chiusura) 2 I 2 I + 2 O + 4 I o O (a scelta) Tensione d ingresso, / 32 VCC, / 32 VCC 2 / VCC 2 / VCC ms 9 ms /2 VC /2 VC Capacità di interruzione DC C.B I/O (configurabile) : 24 VCC,2 /8 3 VCC Modulo di conteggio veloce (solo per slot I/O con Bus SPI veloce) Modello Numero di contatori Ingressi per contatore Ritardo d'ingresso Separazione galvanica 24 m 24 m m m D C 4 m F ssorbimento di Tipo di corrente inter connettore V-Bus ) + V-Bus 2) I/O 3) 3 VCC 2 /2 VC 8 ms 8 m : 32 VCC, / 32 VCC 8 ms 2 m Uscite per contatore 3) Le morsettiere innestabili I/O so fornite con i moduli I/O. I morsetti di ricambio, i connettori dei cavi a nastro con i cavi di sistema e l adattatore separato devo essere ordinati come accessori (si veda pagina 34 e pagina ). 4) Disponibile su richiesta Campo di conteggio 8 ms o,2 ms Filtro digitale selezionabile G H 2 m 2 K ssorbimento di corrente V-Bus ) + V-Bus 2) Tipo di connettore I/O 3).H2 4) 2 2 I + I configurabile CCO (24 Bit) khz khz m 4 m 2 K.H4 4) 4 2 I + I configurabile CCO (24 Bit) khz khz m 4 m 2 K Capacità dei controllori e contenitori di espansione Carico.Mxxx.Txxx.C2 ) Inter V m m m 2) Inter +V (24 V) m m 3 m Il fabbisog elettrico dei moduli di I/O per i bus interni a +V e +V è calcolato nel Device-Configurator di PG 2.. Stazioni di Regolatori di 2 Controllo e camera dedicati monitoraggio e Rilevamento dei dati di consumo 3 dei quadri elettrici 4 Componenti

10 28 Saia Moduli di ingresso/uscita analogici I numerosi moduli analogici permetto l esecuzione di complesse regolazioni o misurazioni. La risoluzione è tra 8 e bit in funzione della velocità del convertitore /D. I valori digitalizzati si posso ulteriormente elaborare direttamente nel progetto nel Saia. Grazie alla vasta scelta di moduli, è possibile trovare moduli adatti per qualsiasi richiesta. Moduli di ingresso analogici Modello Numero canali Campo dei segnali / Descrizione Risoluzione.W2.W2.W22.W22Z3.W22Z2.W3.W3.W34.W3.W3.W38*.W3.W3.W32.W72.W74 4 I + 4 I 7 I 7 I 7 I V 2 m 4 ) Pt: C 4 C/Ni: C +2 C Sensore di temperatura NTC 4 I: V 4 I: Pt: C 4 C/Ni: C +2 C + V 2 m 4 ) + V/ 2 m 4 ) Pt: C 4 C/Ni: C +2 C Pt: C + C/Ni: C +2 C Pt: C + C V + V, 2 m +2 m, Pt/Ni, Ni L&S, NTCk/NTC2k (configuratione via programma utente) + V 2 m 4 ) V + V Moduli di pesatura, 2 sistemi per un massimo di celle di pesatura Modulo di temperatura per TC Tipo J, K e Pt/Ni/ a 4 fili Bit Bit Bit Bit Bit 2 Bit 2 Bit 2 Bit 2 Bit 2 Bit 3 Bit 2 Bit 2 Bit 2 Bit Separazione galvanica ssorbimento di corrente inter V-Bus ) + V-Bus 2) 8 m 8 m 8 m 8 m 8 m 8 m 8 m 8 m 8 m 8 m 2 m m m m m m m m m m m 2 m 3 m 2 m 2 m m m m 8 Bit m m Bit 2 m m Tipo di connettore I/O 3) K ) Moduli di uscita analogici Modello Numero canali Campo dei segnali / Descrizione Risoluzione.W4.W4.W.W.W.W.W2.W8 4 O 4 O 4 O 4 O O 4 O O 4 O, di cui 3 con controllo manuale + V + V/ 2 m/4 2 m a scelta con ponticello + V + V/ V + V/ 2 m/4 2 m a scelta con ponticello + V 2 m/4 2 m parametri impostabili V + V 8 Bit 8 Bit Separazione galvanica 2 Bit 2 Bit Bit Bit Bit ssorbimento di corrente inter V-Bus ) + V-Bus 2) m m 4 m m m m m 3 m 3 m 2 m m m m m Tipo di connettore I/O 3) + V, protezione da cortocircuito Bit 4 m 3 m ) J Moduli di ingresso/uscita analogici Tipo Numero canali Campo dei segnali / Descrizione Risoluzione.W2 4 I I: V, (4) 2 m, Pt, Pt o Ni I: 4 Bit + (selezionabile tramite interruttore DIP) 2 O O: V o (4) 2 m (selezionabile via software) O: 2 Bit * ) In fase di preparazione, si veda il capitolo C2 Stato del prodotto Separazione galvanica ssorbimento di corrente inter V-Bus ) + V-Bus 2) Tipo di connettore I/O 3) 4 m m Moduli a controllo manuale Capacità dei controllori e contenitori di espansione.8 Uscite a relè, 2 in commutazione e 2 in chiusura.8 Illuminazione e frangisole 2 uscite a relè e 2 ingressi.w8 4 uscite analogiche (3 con controllo manuale) Carico.Mxxx.Txxx.C2 ) Bus inter da V m m m 2) Bus inter da +V (24 V) m m 3 m Il fabbisog elettrico dei moduli di I/O per i bus interni a + V e +V è calcolato nel Device-Configurator di PG. 3) Le morsettiere innestabili I/O so fornite con i moduli I/O. I morsetti di ricambio, i connettori dei cavi a nastro con i cavi di sistema e l adattatore separato devo essere ordinati come accessori (si veda pagina 34 e pagina 78). 4) 4 2 m via programma utente ) Con uscita al % e carico di 3 kω ) Morsettiera a molla n innestabile

11 29 Informazioni per la pianificazione del progetto con i contenitori di espansione La corrente di carico interna, assorbita dai moduli I/O sulla tensione di alimentazione da +V e +V (24 V), n deve superare la massima corrente fornibile dalla CPU, RIO o dai contenitori di espansione.c2. sempio di calcolo del consumo energetico dei moduli I/O sui bus interni +V e +V (24 V).M4 CPU con 4 slot I/O Consumo M4 + C + C Modulo Inter a V Inter a +V (24 V) Slot vuoto F2 m F28 9 m m W34 8 m 2 m Totale M4 28 m 3 m W34 8 m 2 m W34 8 m 2 m W m m m Totale C 3 m 4 m m m m m Totale C 4 m Totale M4 384 m 7 m F 2 F 2 8 W 3 4.C supporto moduli I/O con 4 slot W 3 4 W 3 4 W Saia.M 4 Saia.C Saia.C Connettore di espansioner.k.c supporto moduli I/O con 4 slot Consumo C2 + C W 3 4 W 3 4 W Cavo di espansione.k Modulo Bus inter a V Bus inter a +V (24 V) 2 m 8 4 m 8 4 m 8 8 m Totale C2 3 m 4 m 4 m 4 m B 2 m Totale C m Totale C2 23 m.c2 supporto moduli I/O con 4 slot Saia.C 2 Dall esempio di calcolo mostrato è evidente che il carico inter nel caso di un modulo base CPU.M4 e un contenitore di espansione.c2 viene mantenuto. Il modulo base CPU ha riserve sufficienti per ospitare un ulteriore modulo di comunicazione nello slot vuoto. nche il contenitore di espansione.c2 ha riserve sufficienti per il collegamento di un altro contenitore di espansione.c o.c. Il calcolo del consumo di energia dei bus interni a V e a +V (24V) per i moduli I/O viene eseguito automaticamente nel Device-Configurator del PG 2.. Quando si progetta applicazioni si devo prendere in considerazione i seguenti aspetti: 8.C supporto moduli I/O con 4 slot Connettore di espansione.k Saia.C Capacità.M4.C2 Bus inter a V m m Bus inter a +V (24V) m 3 m B Stazioni di Regolatori di 2 Controllo e camera dedicati monitoraggio e Rilevamento dei dati di consumo 3 Secondo i principi della Lean utomation, si consiglia di lasciare libero il primo slot del modulo base CPU per eventuali espansioni successive. In questo slot è possibile utilizzare sia i semplici moduli I/O che i moduli di comunicazione. Per ragioni tecniche, la lunghezza totale dei bus I/O è limitata, ma più corta è meglio è. Il.C2 viene utilizzato per prolungare il bus I/O o per l alimentazione interna (+ V e +V (24 V) di un segmento di modulo. Si prega di osservare le seguenti regole: Non utilizzare più di sei.c2 in una configurazione, altrimenti il tempo di ritardo supera il tempo di accesso I/O. Utilizzare al massimo cinque cavi.k/. monte di ogni cavo (all inizio di una serie) utilizzare un.c2. ccezione: in una configurazione piccola con al massimo 3.Cxx, questi posso essere alimentati dal.mxxx. Un.C2 n è necessario. Se un applicazione viene installata in una fila singola (max. contenitori di espansione), a monte di cinque.c si deve utilizzare un.c2 per amplificare il segnale del bus (a me che la configurazione n finisca con il quinto.c). Se l applicazione è montata su file multiple, a causa della lunghezza del cavo limitata, si dovran montare solo tre contenitori di espansione (.C2 e 2.C) in una fila. dei quadri elettrici 4 Componenti

12 3 limentazione elettrica e schema di collegamento del Saia limentazione esterna Trasformatore da V, come minimo +8 V Per la maggior parte dei moduli, può essere utilizzata una tensione raddrizzata. I seguenti moduli si devo collegare ad una tensione livellata a 24 VCC:. Hxx *), H2xx *), H3xx *), PCD7.D2xx *) In generale, si raccomanda di utilizzare gli alimentatori SBC con uscita 24 VCC regolata, robusti e privi di interferenze. Per informazioni sui modelli disponibili si veda il capitolo.7 ccessori. L N L N RGOL- TOR 9 VC ±% 24 VCC ±2% V GND +24 V = V Messa a terra e schema di collegamento Il potenziale zero (GND) della tensione di alimentazione 24 V (Supply) deve essere collegato al GND e al terminale di massa del controllore. Questo dovrà essere collegato con un filo possibilmente corto (<2 cm) di, mm 2 al bus di terra. Lo stesso vale per i terminali negativi dei.fxx o per i morsetti di Interrupt. V +24VCC nche l eventuale schermatura dei segnali analogici o dei cavi di comunicazione si dovrà ottenere tramite un terminale negativo o tramite il bus di terra sulla stesso potenziale di terra. W Tutti i terminali negativi so collegati internamente. Per un funzionamento privo di amalie, questi collegamenti esterni dovran essere amplificati da fili più il più corti possibili, con sezione di, mm mm 2 Barra di terra 2. mm 2 Messa a terra e schema di collegamento per ingressi analogici senza separazione galvanica (.W2x,.W3x) Le sorgenti dei segnali (ad esempio, sensori di temperatura) si devo collegare, per quanto possibile, direttamente al modulo di ingresso. Per ottenere risultati di misura ottimali, si dovrà evitare qualsiasi collegamento ad un bus di massa. Ulteriori connessioni esterne a terra (GND) dei segnali del sensore posso causare correnti di compensazione che altera la misura. Se si usa cavi schermati, lo schermo si dovrà collegare ad una barra di terra. limentazione PCD limentazione PCD - PGND COM PGND max. 2 cm min. 2. mm2 Sorgenti del segnale Sorgenti del segnale Ripartitore V e C Barra di terra Ripartitore Temp. cavi schermati... V Pt/Ni Resistenza di misura Resistenza di misura max. 2 cm min. 2. mm2 Sorgenti del segnale Sorgenti del segnale Ripartitore Barra di terra cavi schermati... V Pt/Ni Schema di collegamento per.w2x. I potenziali di riferimento delle fonti dei segnali dovran essere cablati su un distributore GND comune sul morsetto. Resistenza di misura Resistenza di misura Schema di collegamento per.w3x. I potenziali di riferimento degli ingressi di tensione e di corrente dovran essere cablati su un distributore GND comune sul morsetto - e il sensore di temperatura su un distributore GND comune sul morsetto «COM».

13 3 Interfacce di comunicazione dei controllori Saia.Mxxxx Oltre alle interfacce integrate nei Saia, le funzioni di interfaccia si posso ampliare tramite i vari slot. tale proposito, un gran numero di protocolli è supportato dai. Per la maggior parte dei protocolli, le specifiche fisiche del bus so disponibili come modulo innestabile. Nel caso ciò n fosse possibile, il bus si può collegare tramite un convertitore ester. Stazioni di Protocolli supportati dai.mxxxx via FBox Comunicazione modem con il PCD S-Bus Modbus JCI N2-Bus KNX S-Mode/IB (con convertitore ester) ref:modbus Read Int Ind nable rror Func Remdd Number dd R Interfacce fisiche liberamente programmabili Interfacce fisiche per protocolli specifici F 2 F 2 F 2 Saia.M 4 ssorbimento di corrente inter Modulo Specifiche Slot V +V (24 V).F RS-422 con RTS/CTS o RS-48 (con isolamento galvanico), con resistenze terminali attivabili I/O 4 m.f2 RS-232 con RTS/CTS, DTR/DSR, DCD I/O m.f RS-48 con separazione galvanica con resistenze terminali attivabili I/O 3 m.f2 RS-422 / RS-48 più PCD7.FxxS come opzione I/O 3 m.f22 RS-232 più PCD7.Fxxs come opzione I/O 3 9 m ssorbimento di corrente inter Modulo Specifiche Slot V +V (24 V).F8 Belimo MP-Bus, per un massimo di 8 attuatori su un ramo I/O m m.f2 BCnet MS/TP o liberamente programmabile I/O 3 m.f24* LONWORKS modulo di interfaccia esclusivamente per.mxx I/O 3 9 m.f2 DLI I/O 3 9 m.f27 M-Bus 24 di I/O 3 7 m 8 m.f27 M-Bus 2 di I/O 3 7 m 8 m.f272 M-Bus di I/O 3 7 m 8 m.f273 M-Bus 2 di I/O 3 7 m 8 m.f28 Belimo MP-Bus con slot per moduli PCD7.FxxS I/O 3 9 m m Proprietà di sistema dei moduli.fxxx Il sistema ha un processore che gestisce sia l applicazione che le interfacce seriali. Per la determinazione della potenza massima di comunicazione per ciascun sistema.mxxx, si devo tenere in considerazione i dati e gli esempi nel manuale per il.mxxx. DLI nocean (con convertitore ester) M-Bus BCnet MS/TP pplicazioni HMI-ditor con terminali di testo PCD7.Dxxx (solo RS-232).Fxx per Slot Porta RS-232 o RS-422 o RS-48 o MP-Bus Moduli di interfaccia da inserire come opzione nei moduli.f2xx Modulo Specifiche PCD7.FS RS-422 con RTS/CTS o RS-48 (senza separazione galvanica), con resistenze terminali attivabili PCD7.F2S RS-232 con RTS/CTS, DTR/DSR, DCD, ideale per collegamento modem, IB, DLI PCD7.FS RS-48 (con separazione galvanica), con resistenze terminali attivabili PCD7.F8S Belimo MP-Bus, per un massimo di 8 attuatori su un ramo.f2xx per Slot n 3.F22 RS-232.F2 RS-422/RS-48.F28 MP-Bus.M2 BCnet -MS/TP.F2 DLI.F27x M-Bus Regolatori di 2 Controllo e camera dedicati monitoraggio e Rilevamento dei dati di consumo 3 dei quadri elettrici 4 * ) In fase di preparazione, si veda il capitolo C2 Stato del prodotto Componenti

14 Busy ctivity Diag Write User Busy ctivity Diag Write User 32 Moduli di memoria dei controllori Saia.Mxxx Oltre alle memorie integrate nelle unità base, i controllori si posso ampliare modularmente con diversi moduli di memoria flash per programmi e dati. llo stesso modo, diversi protocolli di comunicazione, il cui firmware è installato sulle schede flash, si posso utilizzare semplicemente inserendo la scheda appropriata. Ulteriori informazioni sulla gestione e la struttura della memoria si posso trovare al capitolo. Descrizione del sistema Saia PCD. Proprietà di sistema Configurazione, programmi e dati si posso trasferire da una CPU all altra Due slot (M e M2) per schede di memoria Schede di memoria aggiuntive innestabili tramite adattatore I/O nello slot I/O Memoria espandibile fi a 4 GB.RxM4.Rx.R8x.R.RxM4.Rx.R8x.R Modulo supporto batteria Slot M M2 PCD7.RxM4 PCD7.Rx PCD7.R8x.Mxxx /.Mxxx Saia.M 4.M3xxx Saia.M 333 PCD7.RxM4 PCD7.Rx PCD7.R8x PCD7.R Memoria flash con file system, backup di programma e dati, BCnet per slot M/M2 Tipo Descrizione Slot PCD7.RM4 Scheda Flash da 4 MB con file system M & M2 PCD7.R Scheda Flash con BCnet M & M2 PCD7.R2 Scheda Flash con BCnet e file system da 28 MB M & M2 PCD7.R8 Scheda Flash con LON IP M & M2 PCD7.R82 Scheda Flash con LON IP e file system da 28 MB M & M2 PCD7.R * modulo di base per Micro SD Flash Card M & M2 PCD7.R-MSD24 * SMicro SD Flash Card 24 MB, formato PCD PCD7.R.RxM4.Rx.R8x Moduli flash innestabili sugli slot dei moduli I/O di tutti i.mxxx Tipo Descrizione Slot.RM4 Scheda Flash da 4 MB con file system I/O 3.R Scheda Flash con BCnet I/O 3.R2 Scheda Flash con BCnet e file system da 28 MB I/O 3.R8 Scheda Flash con LON IP I/O 3.R82 Scheda Flash con LON IP e file system da 28 MB I/O 3 Modulo base Saia per schede di memoria flash con file system Tipo Descrizione Slot.R Modulo base con slot per scheda di memoria Flash SD I/O 3 (fi a 4 moduli su slot I/O da a 3 di una CPU) PCD7.R-SD2 Schede di memoria Flash SD con file system da 2 MB PCD7.R-SD24 Schede di memoria Flash SD da 24 MB con file system.r Per le parti di ricambio (batterie, moduli di supporto batteria) si veda la sezione relativa a materiali di consumo e accessori * ) In fase di preparazione, si veda il capitolo C2 Stato del prodotto

15 33 Materiali di consumo e accessori per i controllori Saia ccessori per l etichettatura: ( ) Senza clip Con clip ( ) Codice per l ordinazione ( ) Indirizzamento e etichettatura dei moduli I/O e dei contenitori di espansione Gli slot dei moduli I/O dei contenitori di espansione so contrassegnati con numeri: 3 (.Mxxxx /T7x/C, C2) (.C) Le etichette di identificazione fornite si posso utilizzare per l ulteriore deminazione dei contenitori di espansione e dei moduli I/O. Non riporta nessuna dicitura e si posso scrivere a ma oppure vi si posso applicare delle etichette autoadesive prestampate. Lo schema di collegamento stampato sul lato di ogni modulo I/O facilita sia il cablaggio sia la messa in servizio. Sul lato opposto del cassetto vi è spazio sufficiente per apporre ulteriori iscrizioni con le etichette adesive fornite. tichetta aggiuntiva sul pannello frontale I moduli si posso dotare di etichetta sul lato frontale. tale proposito, come opzione, so disponibili delle etichette neutre con un coperchio innestabile a scatto (clip). Veloce etichettatura dei moduli I/O con Label ditor Il Label ditor è incluso nel Device-Configurator della PG Controls Suite. Il tool software è utilizzato per eseguire in modo efficiente la scrittura delle etichette a clip dei. Stazioni di Downloadbereich: space DD rea de di otéléchargement: download: area: w.sb supp com Componenti Regolatori di 2 Controllo e camera dedicati monitoraggio e Rilevamento dei dati di consumo 3 Macro PLN Per la progettazione e l ingegnerizzazione so disponibili le Macro PLN Le macro plan lectric P8 so disponibili nella pagina di supporto. Le macro ed i codici di prodotto so disponibili anche su PLN Data Portal. dei quadri elettrici 4

16 34 Materiali di consumo e accessori per i controllori Saia.Mxxxx Modulo batteria e modulo di supporto per batteria Saia Modello Descrizione.R Kit batteria per CPU base.m3xxx (modulo batteria per slot #3, batteria al litio CR232 inclusa) Modulo supporto batteria (per.mxxx) Batteria al litio per CPU base PCD Coperchi per alloggiamenti Saia Modello Descrizione Coperchio per.mxxx e Mxxx.9 Modulo dummy (custodia vuota) per slot I/O n utilizzato Coperchio per slot I/O n inutilizzato Coperchio per slot I/O n inutilizzato senza logo SBC 2-poli 8-poli Morsettiere a vite innestabili Saia per moduli base e contenitori di espansione Modello Descrizione Morsettiera a molla a 8 poli per alimentazione.mxxx Morsettiera a vite a 2 poli per alimentazione.c2 Tipo Tipo C Tipo Tipo F Tipo H Tipo J Tipo G Tipo K Tipo D Morsettiere innestabili Saia ed etichettatura per i moduli di I/O Modello Descrizione Morsettiera innestabile a molla per I/O poli per conduttori max. 2, mm 2 Tipo Morsettiera innestabile a molla per I/O 24 poli per conduttori max., mm 2 Tipo C Morsettiera innestabile a molla per I/O 4 poli per conduttori max., mm 2 Tipo Morsettiera innestabile a molla per I/O 2 poli per.8 per conduttori max., mm 2 Tipo F Morsettiera innestabile a molla per I/O 4 poli per.8 per conduttori max. 2, mm 2 Tipo G Morsettiera innestabile a molla per I/O poli per.8 per conduttori max., mm 2 Tipo H Morsettiera innestabile a molla per I/O 8 poli per conduttori max., mm 2 Tipo J Morsettiera innestabile a molla per I/O poli per conduttori max., mm 2 Tipo K Kit di pezzi: supporti trasparenti per etichette apribili a scatto con etichette neutre (2 x DIN 4) Kit di pezzi: supporti per etichette apribili a scatto per la deminazione dei moduli Kit di pezzi: nastro adesivo prestampato per supporti per etichette apribili a scatto Cavi di sistema e adattatori cavo a nastro - morsetti a vite (Vedere capitolo.7) Modello Descrizione Cavi di sistema per i moduli digitali con I/O PCD2.K22 Cavo tondo schermato con 32 cavetti da,2 mm 2, con lunghezza di, m, connettore per cavo a nastro a 34 poli, tipo D sul lato PCD, cavetti liberi con codice colore sul lato del processo PCD2.K223 Cavo tondo schermato con 32 cavetti da,2 mm 2, con lunghezza di 3, m, connettore per cavo a nastro a 34 poli, tipo D sul lato PCD, cavetti liberi con codice colore sul lato del processo Cavi di sistema per adattatori PCD2.K2/..K2/..K2 PCD2.K23 Cavo tondo schermato con 34 cavetti da,9 mm 2, con lunghezza di, m, connettore per cavo a nastro tipo D a 34 poli su entrambi i lati PCD2.K232 Cavo tondo schermato con 34 cavetti da,9 mm 2, con lunghezza di 2, m, connettore per cavo a nastro tipo D a 34 poli su entrambi i lati Cavi di sistema per 2 adattatori PCD2.K/..K o adattatore e interfaccia a relè PCD2.K PCD2.K24 Cavo tondo schermato con 34 cavetti da,9 mm 2, con lunghezza di, m, connettore per cavo a nastro a 34 poli, tipo D sul lato PCD e due connettori per cavo a nastro a poli sul lato di processo PCD2.K242 Cavo tondo schermato con 34 cavetti da,9 mm 2, con lunghezza di 2, m, connettore per cavo a nastro a 34 poli, tipo D sul lato PCD e due connettori per cavo a nastro a poli sul lato di processo dattatore cavo a nastro - morsetti a vite Modello Descrizione PCD2.K per 8 ingressi/uscite, con 2 morsetti a vite senza LD PCD2.K per 8 ingressi/uscite, con 2 morsetti a vite e LD (solo per logica positiva) PCD2.K2 per ingressi/uscite, con 2 morsetti a vite senza LD PCD2.K2 per ingressi/uscite, con 2 morsetti a vite e LD (solo per logica positiva) PCD2.K2 per ingressi/uscite, con 3 x morsetti a vite e LD (solo per logica positiva) PCD2.K Interfaccia a relè per 8 uscite a transistor PCD con 24 morsetti a vite e LD PCD2.K2 Interfaccia a relè per 8 uscite a transistor PCD con 24 morsetti a vite e LD, modalità di controllo manuale (interruttore on-off-auto) e uscita per il ricoscimento del controllo manuale

17 3.2.2 Saia.M23V Compact Il Compact unisce un alta funzionalità a spazi ristretti. Grazie alle sue dimensioni compatte, questo dispositivo trova posto anche in spazi ridotti. È quindi ideale per il retrofitting in impianti esistenti. Il controllore Compact è dotato di tutta la teclogia ed è direttamente integrato con i moduli I/O. Stazioni di Proprietà di sistema Liberamente programmabile con PG Dimensioni compatte: mm (L x H x P) Interfacce USB, thernet e RS-48 integrate Slot per moduli di comunicazione seriale opzionali PCD7.FxxS 38 ingressi/uscite nell unità base Batteria al litio sostituibile Ingressi analogici configurabili per tensione, corrente e temperatura spandibile con un contenitore di espansione per I/O.C2 o.c spansione locale degli I/O con I/O remoti.tx (thernet) o.t7 (Profi-S-IO) Ingressi/uscite integrati Tipo Dimensioni Numero SNMP Tensione d'ingresso Campi dei segnali Capacità di interruzione VDC Risoluzione Ingressi digitali 2 3 VCC Uscite digitali Transistor Ingressi analogici configurabili 2 4 SNMP utomation Server integrato nell unità base V + V / 2 m, Pt/Ni, Ni L&S, resistenza 2 Ω, / 32 VCC Controllore Saia Compact.C2Z9 Tipo di connettore I/O Morsettiere a vite innestabili o morsettiere a molla con LD (opzionali) Morsettiere a vite innestabili o morsettiere a molla con LD (opzionali) 3 Bit / 2 Bit Morsettiere a molla innestabili Uscite analogiche 2 V 2 Bit Morsettiere a molla innestabili Batteria Slot per interfaccia opzionale Uscite digitali USB thernet Ingressi digitali Interfaccia RS-48 integrata I/O analogici configurabili 2 ingressi di Interrupt o contatore veloce Ingressi digitali spansione I/O 4 ingressi digitali 4 uscite digitali Regolatori di 2 Controllo e camera dedicati monitoraggio e Rilevamento dei dati di consumo 3 thernet Profi-S-Net Connettore del bus I/O.K Fi a 4 punti dati locali Fi a 2 punti dati decentralizzati per do RIO spansione decentralizzata con RIO.T7 Fi a 2 punti dati decentralizzati per do RIO spansione decentralizzata con RIO.Tx via thernet o ther-s-nt Cavo di espansione del bus I/O.K.K dei quadri elettrici 4 Componenti

18 3 Paramica prestazionale e accessori limentazione Modello Tensione di alimentazione (secondo la rma N/IC 3-2) ssorbimento di corrente/ Potenza assorbita Carico inter V / 24 V Brevi interruzioni (secondo la rma N/IC3-2) Relè di watchdog, contatto in chiusura Descrizione 24 VCC -2/+2%, incl. % di ondulazione tipicamente 7 m/4,2 W max. W m / 2 W max. m/ m ms con un intervallo s 48 VC o VCC, Interfacce opzionali per la comunicazione a livello di campo per Slot PCD7.FS PCD7.F2S PCD7.FS PCD7.F8S RS-422 con RTS/CTS o RS-48 (senza separazione galvanica), con resistenze di terminazione attivabili. Ideale per Modbus, S-Bus, nocean ecc. RS-232 con RTS/CTS, DTR/DSR, DCD, ideale per collegamento modem, IB, DLI RS-48 (con separazione galvanica), con resistenze di terminazione attivabili Belimo MP-Bus, per un massimo di 8 attuatori su un ramo spansione degli I/O Modello Descrizione Carico.CZ9 2 slot per moduli (collegamento con connettore.k) m.c2z9 4 slot per moduli, con alimentazione a 24 VCC (collegamento con connettore.k o cavo.k/k) m / 3 m ( VCC / 24 VCC).C 2 slot per moduli (collegamento solo con cavo.k/k) m.c2 4 slot per moduli, con alimentazione da 24 VCC (collegamento solo con cavo.k/k) Moduli I/O, si veda le pagine 27 e 28 m / 3 m ( VCC / 24 VCC) Specifiche per l ordinazione Modello Descrizione.M23V Unità base con 38 ingressi/uscite (fornita con morsettiere a vite innestabili) CPU con 2 kb per programma utente, backup con memoria flash integrata, file system da MB, porta USB per la programmazione con PG, interfaccia RS-48, 2 ingressi di interrupt, server Web e FTP integrati, porta (slot ) per moduli di comunicazione PCD7.FxxS, batteria al litio per backup per 3 anni, interfaccia thernet TCP/IP.M23V Come.M23V, ma senza interfaccia thernet TCP/IP 4 4 Opzionale: morsettiera a molla poli innestabile, con LD per I/O digitali Opzionale: morsettiera a molla 3 poli (collegamento a 3 fili) innestabile, con LD per I/O digitali

19 Saia.M2334Tx Wide rea Controller Il Saia Wide rea Controller è un dispositivo industriale di controllo e regolazione liberamente programmabile, con funzioni Web, IT e di telecomunicazione. Le sue possibilità di impiego van ben oltre a quelle di una stazione RTU tradizionale, rmalmente adatta solo per il monitoraggio degli allarmi con segnalazione a distanza e data logging. Il Wide rea Controller è adatto anche per le più impegnative attività di controllo. Stazioni di Proprietà di sistema Liberamente programmabile con PG Dimensioni compatte: mm (L x H x P) (senza antenna) Gestione dei dati storici con memoria flash fi a GB Interfaccia di telecomunicazione integrata (ISDN, PSTN, GSM/GPRS) Sempre raggiungibile, grazie alla comunicazione ridondante 4 ingressi/uscite integrate nell unità di base Ingressi/uscite integrati Punto dati I/O SNMP Proprietà 8 ingressi digitali + 2 Interrupt 3 VCC 2 uscite a relè CC 2 / V, C /2 V 4 ingressi analogici configurabili + VCC, ±2 m, Pt/Ni, Ni L&S, 2 Ω Dimensioni utomation Server integrato nell unità base Batteria Slot per interfaccia opzionale 2 uscite a relè + 2 interrupt USB thernet Interfacce integrate Interfaccia RS-48 (seriale) su morsettiera per protocolli liberi o Profi-S-Net/Profibus-DP Slave thernet TCP/IP USB. (PGU) FTP- Client FTP-Client Ingressi digitali Interfaccia RS-48 integrata Internet Web-Browser Mail-Server SMS SNMP Ingressi analogici configurabili 2 ingressi di interrupt o contatore veloce SMS Telecomunicazione GSM/GPRS.C2Z9 ntenna spansione I/O Controllore Saia.WC Supporto scheda SIM Memoria espandibile Indicatori di stato a LD Velocità di trasferimento,2 kbit/s 87, kbit/s / Mbit/s Regolatori di 2 Controllo e camera dedicati monitoraggio e Rilevamento dei dati di consumo 3 thernet Profi-S-Net Connettore del bus I/O.K Fi a 4 punti dati locali.t7.c Fi a 2 punti dati decentralizzati per do RIO.Tx.Tx thernet RIO via thernet/ther-s-net Fi a 2 punti dati decentralizzati per do RIO.T7 RIO via Profibus/Profi-S-Net Cavo di espansione del bus I/O.K.K dei quadri elettrici 4 Componenti

20 SI BURGSS CONTROLS 38 sempi applicativi SCD Web-Browser FTP-Client FTP- Client Internet/Intranet -Mail GSM/GPRS Interfaccia di telecomunicazione SMS.WC come controllore RTU Invio di SMS e di tramite la rete GSM/GPRS. Si posso utilizzare i.wc con I/O locali, per l invio di messaggi, stati, o allarmi al sistema SCD, o per l invio di e SMS all utente finale. Mediante il web server e l FTP server integrati, le stazioni esterne so facilmente accessibili via Intranet e Internet. Il web server integrato permette anche l accesso alle stazioni esterne tramite web browser standard. SCD Web-Browser FTP-Client -Mail SMS FTP- Client Internet/Intranet GSM/GPRS Interfaccia di telecomunicazione Gateway di comunicazione WC Con i protocolli integrati come FTP, HTTP, o la possibilità di utilizzare le interfacce Open Data-Mode, thernet e seriali, il Saia.WC si può utilizzare come gateway di comunicazione, anche con sistemi n SBC, nelle applicazioni Internet o intranet. livello di campo so supportati numerosi protocolli per bus di campo, come Modbus TCP/RTU/SCII, IB, M-Bus,... Protocolli per bus di campo per PLC, convertitori di frequenza, ecc. SCD Web-Browser FTP-Client -Mail SMS FTP- Client Internet/Intranet PCD7.R-SD2 GSM/GPRS Interfaccia di telecomunicazione Scheda flash SD fi a GB Pronto per la gestione dati Con un massimo di GB di memoria, il Saia.WC ha memoria sufficiente per memorizzare i dati provenienti dal livello di campo, per un lungo periodo. Questi dati posso essere elaborati direttamente dal Saia PCD e poi trasferiti al sistema di gestione o al sistema di supervisione di livello gerarchico superiore via , FTP, HTTP o comunicazione dati. Grazie a ciò, il Wide rea Controller Saia diviene un ottimo concentratore dati, indipendente dalle stazioni gestionali. sisto molte possibilità di applicazione con controllo e gestione a distanza in sistemi che rileva misure, monitora gli stati degli impianti e ne trasmetto i relativi dati. Dispositivi con protocolli per bus di campo SCD Internet/Intranet Web-Browser FTP-Client FTP- Client GSM/GPRS Interfaccia di telecomunicazione Sempre raggiungibile con la comunicazione ridondante Superare le distanze geografiche è un requisito chiave per i sistemi con un gran numero di stazioni distribuite. Con l interfaccia integrata di telecomunicazione (GSM/GPRS, PSTN o ISDN) e l interfaccia thernet, il Wide rea Controller è costantemente raggiungibile tramite l interfaccia di telecomunicazione e il collegamento thernet. Le vie di comunicazione ridondanti (interfaccia di telecomunicazione o thernet) aumenta l affidabilità e la disponibilità del sistema. Dispositivi con protocolli per bus di campo

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Controllo industriale SE-609

Controllo industriale SE-609 Controllo industriale SE-609 Controllo e visualizzazione uniti come soluzione per l automazione con comandi mediante touch Controlli industriali all avanguardia per impianti per il trattamento termico

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo Interfacce V /D con relé e zoccolo ± Interfacce a giorno con comune ingresso negativo o positivo e comune contatti unico odice 0 0 0 0 0 0 0 00 V ± 0% V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D contatti 0

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Contenuto Sunny Central Communication Controller è un componente integrale dell inverter centrale che stabilisce il collegamento tra l inverter

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Controllori a Logica Programmabile. Cos è un PLC? Cenni storici. Cenni storici. Cenni storici. Definizione dallo Standard IEC 61131

Controllori a Logica Programmabile. Cos è un PLC? Cenni storici. Cenni storici. Cenni storici. Definizione dallo Standard IEC 61131 Controllori a Logica mabile Nella presente lezione vedremo le caratteristiche principali del controllore a logica programmabile (in inglese, mable Logic Controller, o PLC). In particolare, ci soffermeremo

Dettagli

04/2004 A5E00264164-01

04/2004 A5E00264164-01 Prefazione SIMATIC Premesse Descrizione del compito SM331; AI 8 x 12 Bit Struttura meccanica dell impianto di esempio Collegamento elettrico Getting Started Parte2: Tensione e PT100 Progettazione con SIMATIC

Dettagli

Guida alle FM 35x. Siemens S.p.A. I IA AS PLC

Guida alle FM 35x. Siemens S.p.A. I IA AS PLC . Guida alle FM 35x. 1 ... 1 Guida alle FM 35x.... 1 Tipologie d Encoder... 4 Acquisizione degli encoder con S7-300 e S7-400.... 4 Conteggio e misura.... 6 Modalità di conteggio... 6 Posizionamento con

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin Merlin Gerin Figurato Amperometri e voltmetri digitali 182 Centrali di misura Power Meter 182 Centrali di misura Circuit Monitor 182 Micro Power Server 183 Gateway Ethernet EGX 183 Software SMS 183 Software

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Una scuola vuole monitorare la potenza elettrica continua di un pannello fotovoltaico

Una scuola vuole monitorare la potenza elettrica continua di un pannello fotovoltaico ESAME DI STATO PER ISTITUTI PROFESSIONALI Corso di Ordinamento Indirizzo: Tecnico delle industrie elettroniche Tema di: Elettronica, telecomunicazioni ed applicazioni Gaetano D Antona Il tema proposto

Dettagli

Manager BM-MA Antifurto 24h/365d per Pannelli Fotovoltaici e Cavi DC

Manager BM-MA Antifurto 24h/365d per Pannelli Fotovoltaici e Cavi DC Manager BM-MA Antifurto 24h/365d per Pannelli Fotovoltaici e Cavi DC SPECIFICHE TECNICHE Il Manager BM-MA è un apparato multifunzione antifurto sia per pannelli fotovoltaici che cassette di parallelo,

Dettagli

Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti. Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS

Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti. Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS Answers for industry. SIPLUS HCS la risposta alle esigenze termiche

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Interruttori per protezione motore P5M 68 Ausiliari per interruttore P5M 70 Sezionatori-fusibili STI 7 Limitatori di sovratensione di Tipo PRF Master 7 Limitatori

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security Galaxy Dimension Manuale di installazione Honeywell Security Sommario Sommario INTRODUZIONE... 1-1 Varianti disponibili... 1-1 SEZIONE 1: CONFIGURAZIONE RAPIDA... 1-3 SEZIONE 2: ARCHITETTURA DI SISTEMA...

Dettagli

QA-TEMP CONVERTITORE DI TEMPERATURA UNIVERSALE CONVERTITORE DI TEMPERATURA UNIVERSALE. eed quality electronic design

QA-TEMP CONVERTITORE DI TEMPERATURA UNIVERSALE CONVERTITORE DI TEMPERATURA UNIVERSALE. eed quality electronic design Power Fail Rx Tx Dout QEED www.q.it info@q.it CONVERTITORE DI TEMPERATURA UNIVERSALE Isolato a 4 vie - RS485 MODBUS- Datalogger CONVERTITORE DI TEMPERATURA UNIVERSALE Isolato a 4 vie - RS485 MODBUS- Datalogger

Dettagli

ESCON 70/10. Servocontrollore Numero d'ordine 422969. Manuale di riferimento. ID documento: rel4744

ESCON 70/10. Servocontrollore Numero d'ordine 422969. Manuale di riferimento. ID documento: rel4744 Manuale di riferimento Servocontrollore ESCON Edizione novembre 2014 ESCON 70/10 Servocontrollore Numero d'ordine 422969 Manuale di riferimento ID documento: rel4744 maxon motor ag Brünigstrasse 220 P.O.Box

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Catalogo 2013. Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza

Catalogo 2013. Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza Catalogo 2013 Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza Contatori di energia EQ Meters Raggiungere l equilibrio perfetto I consumi di energia sono in aumento a livello

Dettagli

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1.

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1. DPS-Promatic Telecom Control Systems Famiglia TCS-AWS di Stazioni Metereologiche Autonome connesse alla rete GSM (www.dpspro.com) Guida rapida all'uso versione 1.0 Modelli che compongono a famiglia TCS-AWS:

Dettagli

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

SCHEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE. Circolatori Serie 2000

SCHEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE. Circolatori Serie 2000 SCEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE Circolatori Serie Indice Dati relativi ai prodotti MAGNA e UPE 3 Gamma di utilizzo 3 Caratteristiche dei prodotti 3 Vantaggi 3 Applicazioni 3 Impianti di riscaldamento

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Unità di controllo gruppi elettrogeni

Unità di controllo gruppi elettrogeni Unità di controllo gruppi elettrogeni Pag. 8 Pag. 9 CONTROLLORI PROTEZIONE MOTORE Avviamento con o senza selettore a chiave. Ingressi e uscite programmabili. LED frontali diagnostica e allarmi motore.

Dettagli

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof.

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof. Interfacce di Comunicazione Università degli studi di Salerno Laurea in Informatica I semestre 03/04 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/auletta/ 2 Trasmissione

Dettagli

Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS

Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS /2 Introduzione /5 Soft Starter ES /8 Biblioteca di blocchi softstarter SIRIUS RW44 per SIMATIC PCS 7 /10 Motor Starter ES /1 Biblioteca di

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650

Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650 Altivar Process EAV64310 05/2014 Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650 Manuale di installazione 05/2014 EAV64310.01 www.schneider-electric.com Questa documentazione contiene la descrizione

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

5.5.2.2 Configurazione 111 controllo sensorless semplice con regolatore PI. 5.5.2.3 Configurazione 410 controllo sensorless a orientamento di campo

5.5.2.2 Configurazione 111 controllo sensorless semplice con regolatore PI. 5.5.2.3 Configurazione 410 controllo sensorless a orientamento di campo 5.5.2.2 Configurazione 111 controllo sensorless semplice con regolatore PI La configurazione 111 amplia la configurazione di controllo con un controllore PI per applicazioni specifiche tipiche di regolazione

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID)

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) HM 10 16 25 Hybrid Meter Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) SMART GAS METER HM series G10 G16 G25 HyMeter è un contatore per uso commerciale a tecnologia ibrida. Combina le caratteristiche

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Sommario! Introduzione! Risoluzione dei problemi di lettura/visualizzazione! Risoluzione dei problemi sugli ingressi digitali! Risoluzione di problemi

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web Attenzione!! Rif. Rev. 2.2 www.cws32.it Questa presentazione non sostituisce il manuale operativo del prodotto, in quanto

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Il World Wide Web: nozioni introduttive

Il World Wide Web: nozioni introduttive Il World Wide Web: nozioni introduttive Dott. Nicole NOVIELLI novielli@di.uniba.it http://www.di.uniba.it/intint/people/nicole.html Cos è Internet! Acronimo di "interconnected networks" ("reti interconnesse")!

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

Convertitori di frequenza in bassa tensione. ABB general purpose drive ACS310, convertitori di frequenza da 0,37 a 22 kw/da 0,5 a 30 hp Catalogo

Convertitori di frequenza in bassa tensione. ABB general purpose drive ACS310, convertitori di frequenza da 0,37 a 22 kw/da 0,5 a 30 hp Catalogo Convertitori di frequenza in bassa tensione ABB general purpose drive ACS310, convertitori di frequenza da 0,37 a 22 kw/da 0,5 a 30 hp Catalogo Come selezionare e ordinare un convertitore di frequenza

Dettagli

Moduli CPU e moduli di espansione

Moduli CPU e moduli di espansione CP1L Moduli CPU e moduli di espansione Nel campo dei controllori per le macchine di dimensioni ridotte, la nuova serie CP1L di Omron offre la compattezza di un micro-plc e la potenza di un PLC modulare.

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR

3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR Ã Ã 3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR 9RJOLDPRIDUYLULVSDUPLDUHWHPSRHGHQDUR 9LDVVLFXULDPRFKHODFRPSOHWDOHWWXUDGLTXHVWRPDQXDOHYLJDUDQWLUjXQD FRUUHWWDLQVWDOOD]LRQHHGXQVLFXURXWLOL]]RGHOSURGRWWRGHVFULWWR

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

VIP X1/VIP X2 Server video di rete

VIP X1/VIP X2 Server video di rete VIP X1/VIP X2 Server video di rete IT 2 VIP X1/VIP X2 Guida all'installazione rapida Attenzione Leggere sempre attentamente le misure di sicurezza necessarie contenute nel relativo capitolo del manuale

Dettagli

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO VIDEO SMA : I SISTEMI OFF GRID LE SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA Sistema per impianti off grid: La soluzione per impianti non connessi alla rete Sistema

Dettagli

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 Doc. MII11166 Rev. 2.21 Pag. 2 di 138 REVISIONI SOMMARIO VISTO N PAGINE DATA

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA Dell Smart-UPS 100 000 VA 0 V Protezione interattiva avanzata dell'alimentazione per server e apparecchiature di rete Affidabile. Razionale. Efficiente. Gestibile. Dell Smart-UPS, è l'ups progettato da

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas. www.pro.sony.

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4 e software di editing Vegas. www.pro.sony. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas Pro* Operazioni versatili per registrazioni Full HD 3D e 2D professionali HXR-NX3D1E è un camcorder professionale

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX ADATTATO PER QUALSIASI APPLICAZIONE DISPOSITIVI PORTATILI DI PEPPERL+FUCHS SICUREZZA INTRINSECA I lettori

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli