TENERE a distanza le persone non qualificate e non autorizzate dell area del test DISPORRE le stazioni di test in maniera sicura e ordinata MAI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TENERE a distanza le persone non qualificate e non autorizzate dell area del test DISPORRE le stazioni di test in maniera sicura e ordinata MAI"

Transcript

1 TENERE a distanza le persone non qualificate e non autorizzate dell area del test DISPORRE le stazioni di test in maniera sicura e ordinata MAI toccare prodotti o connessioni durante lo svolgimento di un test SPEGNERE prima l alta tensione in caso di problemi MAI eseguire un test su un circuito o su un apparato sotto tensione ACCERTARE di collegare sempre prima il cavo di prova per il ritorno a terra MANEGGIARE i morsetti del test solo per l isolamento, mai toccare direttamente i morsetti

2 ELEMENTI DEL PANNELLO ANTERIORE 1 Pulsante RESET: interruttore temporaneamente rosso usato per ripristinare lo strumento in caso di guasto o per procedere col test successivo. Può anche essere usato per interrompere qualsiasi test in corso. 2 Pulsante TEST: interruttore temporaneamente verde usato per avviare un test. 3 Schermo Grafico TFT: monitor a colori TFT da 800 X 480 pixel. 4 Tasti Virtuali: tasti multi funzione utilizzati per selezionare le schermate e per modificare i parametri. 5 Tasti Numerici: tasti utilizzati per inserire valori numerici. 6 LED di Stato per lo Scanner: indicatori LED a colori per indicare lo stato degli otto canali per alta tensione e otto canali per resistenza conduttore di protezione sullo scanner interno. 7 Interruttore di Accensione: interruttore con stampigliature internazionali ON (I) e OFF (0) 8 Tasto MY MENU: per selezionare la schermata My Menu con tasti virtuali personalizzabili dall utente. 9 Tasto EXIT: tasto utilizzato per uscire dalla schermata corrente e ritornare alla schermata precedente. 10 Tasti Freccia Su, Giù e Sinistra, Destra: tasti utilizzati per scorrere l area evidenziata oppure spostare il cursore nella direzione specificata. 11 Tasto ENTER: tasto utilizzato per confermare selezioni oppure modifiche. Il tasto ENTER può anche essere adoperato per scorrere attraverso differenti parametri presenti nelle schermate di configurazione. 2

3 ELEMENTI DEL PANNELLO ANTERIORE 12 Terminale SENSE (+): connettore usato per collegare il cavo per la misura di corrente Kelvin a 4 fili. Questa connessione permette misure accurate di corrente durante il test per valutare la resistenza del conduttore di protezione (Ground Bond). 13 Terminale per Uscita di Corrente: connettore usato per collegare il cavo per l uscita dell alta corrente, il cavo di alta corrente dell adattatore per spine elettriche o il cavo di alta corrente dell apparato sotto test allo strumento. Questa connessione fornisce l uscita di corrente per la prova di continuità e per la prova di resistenza del conduttore di protezione. 14 Indicatore per Alta Tensione: indicatore lampeggiante per avvisare l utente che l alta tensione è presente al terminale di uscita della tensione. 15 Terminale Uscita RETURN: connettore utilizzato per collegare il cavo di ritorno del test, il cavo di ritorno dell adattatore per spine elettrice o il cavo di ritorno dell apparato sotto test allo strumento. Questa connessione fornisce il ritorno della corrente per l alta tensione, per la resistenza conduttore di protezione e per la corrente di continuità. 16 Terminale SENSE (-): connettore usato per collegare il cavo per la misura di corrente Kelvin a 4 fili. Questa connessione permette misure accurate di corrente durante il test per verificare la resistenza del conduttore di protezione. 17 Terminale per Uscita di Alta Tensione: connettore utilizzato per collegare il cavo per il test dell alta tensione, il cavo di alta tensione dell adattatore per spine o il cavo di alta tensione dell apparato sotto test allo strumento. Questa connessione fornisce l alta tensione usata durante un test per rigidità dielettrica (Hipot). 3

4 ELEMENTI DEL PANNELLO POSTERIORE Modello 8204/ Pannello Posteriore 1 Pulsante CAL: per attivare la modalità di taratura dello strumento; premere simultaneamente questo pulsante e l interruttore di accensione. 2 Connettori dello Scanner: per collegare uno scanner esterno opzionale. 3 Uscita Segnale Remoto: connettore femmina D a 9 pin per il monitoraggio, risultati passato e fallito del test ed elaborazione dei segnali di uscita. 4 Ingresso Segnale Remoto: connettore maschio D a 9 pin per il controllo remoto del test, funzioni di ripristino, disattivazione funzione Remote Interlock e selezione di memoria. 5 Interfaccia: connettore standard per il collegamento all interfaccia USB/RS-232. Sono disponibili anche le interfacce opzionali IEEE 488 ed Ethernet. 6 Connessione a Massa (Terra): questo terminale va collegato ad una valida messa a terra prima di usare lo strumento. 7 Terminali di Uscita sul Pannello Posteriore: una seconda serie di connettori di uscita in parallelo con i connettori sul pannello anteriore. 8 Uscite dello Scanner: matrice scanner opzionale che fornisce otto connessioni per alta tensione/ritorno e otto connessioni per misurare la resistenza del conduttore di protezione. 9 Scomparto del Fusibile: per cambiare il fusibile, scollegate il cavo di alimentazione e ruotate lo scomparto del fusibile in senso antiorario in modo da potervi accedere. Sostituite il fusibile con uno della portata adeguata. 10 Presa del Cavo di Alimentazione: connettore standard IEC 320 dove collegare un cavo standard NEMA di alimentazione per la rete elettrica. 4

5 ELEMENTI DEL PANNELLO POSTERIORE Modelli 8206/8256 & 8207/ Pannello Posteriore 11 DUT POWER: connettore per ingresso fase e neutro dell apparato sotto test. La tensione di ingresso va da 0 V fino a 277 V con frequenza da 50/60 Hz. 12 REMOTE OUTPUT: connettore opzionale usato per collegare il vostro OMNIA II ad una sorgente APT in AC per una selezione remota della memoria (opzione 07). 13 L: terminale di uscita dove collegare la linea di fase dall adattatore per spine per eseguire la prova funzionale (Run Test) o il test di dispersione della linea. 14 N: terminale di uscita dove collegare la linea del neutro dall adattatore per spine per eseguire la prova funzionale (Run Test) o il test di dispersione della linea. 15 CASE: terminale collegato allo chassis dell apparato da testare o alle parti metalliche non sotto tensione. Fornisce il ritorno per il test di Rigidità Dielettrica, Resistenza del Conduttore di Protezione e Resistenza di Isolamento. 16 GND: connettore dove collegare il conduttore di massa dell adattatore per spine elettriche o il conduttore di terra allo strumento. 17 PROBE HI: connettore usato per collegare il cavo di prova Probe-HI all apparato da testare. Quando usato con un appropriato cavo di prova, questo terminale collega un lato dello strumento di misura all apparato sotto test per eseguire test sulla dispersione dell involucro o dispersione sulle parti applicate. 18 PROBE LO: connettore usato per collegare il cavo di prova Probe-LO all apparato da testare. Quando usato con un appropriato cavo di prova, questo terminale collega un lato dello strumento di misura all apparato sotto test per eseguire test sulla dispersione dell involucro o dispersione sulle parti applicate. Il terminale è sempre usato assieme al terminale Probe-HI. 19 MD CIRCUITS: questo comparto contiene una scheda per un apparato di misura esterno per eseguire un test per dispersione di linea se selezionate External con il tasto virtuale Meas. Device. Questo apparato di misura esterno permette di configurare un apparato di misura usando un semplice componente resistivo o una complessa rete bipolare. 5

6 CONFIGURARE LO STRUMENTO ATTENZIONE: localizzate un area di prova dove sia disponibile una presa tripolare messa a terra. Accertatevi che la presa tripolare sia conforme. Leggete con attenzione le procedure di sicurezza di questa guida prima di iniziare il test. 1 Collegare un estremità del cavo di alimentazione al connettore di ingresso sul pannello posteriore dello strumento e l altra estremità ad una presa di rete elettrica con messa a terra. 2 Inserite il connettore INTERLOCK nel connettore SIGNAL INPUT sul pannello posteriore dello strumento. OMNIA II è munito di una funzione Remote Interlock che usa una serie di contatti chiusi per abilitare l uscita dello strumento. Per eseguire un test, il connettore Interlock va inserito nel connettore Signal Input sul pannello posteriore dello strumento. 3 Posizionate l interruttore POWER su ON. Apparirà la schermata di inizializzazione. Dopo tre secondi, comparirà la schermata Main Menu come mostrato sotto (vedere la figura 1.) Figura 1. Schermata Main Menu CAMBIARE IL TIPO DI TEST AGGIUNGERE NUOVI TEST Sulla schermata Main Menu, premere il tasto virtuale Setup Tests. Sulla schermata Setup Tests, verranno evidenziati il test e il numero del passaggio (step). Premere il tasto virtuale Add e specificate il tipo di test con i tasti virtuali disponibili (Dielectric Withstand, Insulation Resistance, AC Ground Bond, DC Continuity, RUN o LLT). 6

7 CAMBIARE IL TIPO DI TEST Una volta aggiunto il test, appariranno i parametri per il test selezionato. Usate i tasti virtuali per modificare i parametri sul lato destro della schermata (esempi: Frequency, Arc Detect e Ramp- HI). Usate i tasti freccia (su, giù, sinistra, destra) per scorrere fra i parametri del test sul lato sinistro della schermata (esempi: voltage, Hi-Limit T, Lo-Limit T, dwell time, ramp time, ecc.). Usate la tastiera numerica per variare il valore di un parametro. Una volta inserito il valore richiesto, premere EXIT per ritornare alla schermata Setup Tests. Se i parametri predefiniti sono accettabili, premere EXIT per ritornare alla schermata Setup Tests. Per salvare il programma del test, premere EXIT nella schermata Setup Tests. Apparirà la seguente finestra di richiesta (vedere la figura 2). Figura 2. Schermata Setup Tests Premere EXIT per uscire senza salvare. Premere ENTER per salvare. Quando aggiungete più test alla stessa schermata, questo crea in modo automatico una sequenza di test a passaggi multipli. I test verranno eseguiti in ordine sequenziale a meno che usiate la funzione Single Step. Per eseguire singoli passaggi, premere il tasto virtuale Perform Test sulla schermata Main Menu. Sul lato destro della schermata Perform Test, è presente la selezione Single Test. Premere il tasto virtuale Single Step per attivare questa funzione. Adesso, i test verranno eseguiti individualmente. Premere il tasto EXIT per ritornare alla schermata Main Menu. MODIFICARE LE IMPOSTAZIONI DEI TEST ED ELIMINARE I TEST I parametri dei test del vostro OMNIA II possono essere completamente modificati. I parametri comuni che possono essere modificati includono: voltage, Hi-Limit, Lo-Limit, ramp up, dwell time, ramp down, Hi-Limit R e Lo-Limit R. Sulla schermata Main Menu, premere il tasto virtuale Setup Tests. Usate i tasti freccia Su e Giù per evidenziare il test da modificare e premere il tasto virtuale Edit. 7

8 CAMBIARE IL TIPO DI TEST Usate i tasti virtuali per modificare i parametri sul lato destro della schermata. Usate i tasti freccia (su, giù, destra, sinistra) per scorrere fra i parametri del test sul lato sinistro della schermata. Usate la tastiera numerica per cambiare il valore di un parametro. Una volta inserito il valore richiesto, premere EXIT per ritornare alla schermata Setup Tests. Premere EXIT per ritornare alla schermata Setup Tests. Premere EXIT per ritornare alla schermata Main Menu dove vi verrà chiesto di salvare i file con i risultati dei test. Potete eliminare un passaggio del test con la schermata Setup Tests. Evidenziate il test da eliminare e premere il tasto virtuale Delete. Premere ENTER e il passaggio verrà eliminato. Premere EXIT e il passaggio non verrà eliminato. SALVARE E CARICARE I TEST I programmi dei test possono essere salvati in appositi file da richiamare e usare in seguito. Nella schermata Main Menu, premere il tasto virtuale Setup Tests. Premere il tasto virtuale File nella finestra Setup Tests. I file attualmente presenti sul sistema verranno visualizzati sul lato sinistro della schermata sotto File Name (vedere la figura 3). Figura 3. Schermata File Setup Usate i tasti freccia Su e Giù per evidenziare il numero dello slot dove salvare la sequenza del test. Premere il tasto Save As, dopo di che apparirà la schermata Create File. Usate i tasti freccia (su, giù, sinistra, destra) per selezionare le lettere sulla tastiera virtuale o usate la tastiera numerica per inserire i numeri per il nome del file. Una volta selezionati i caratteri corretti, usate il tasto virtuale Select per inserire il carattere. Quando avete finito, premere il tasto ENTER. Il file corrente verrà caricato e ritornerete alla schermata Setup Tests. Per richiamare qualsiasi file di test, premere il tasto virtuale File nella schermata Setup Tests. Usate i tasti freccia Su e Giù per selezionare il file da caricare. Premere il tasto virtuale Load e la sequenza di test associata con il file verrà caricata in modo automatico. 8

9 ESEGUIRE UN TEST CONNESSIONI DEI TEST (Modelli ) Impiegare l adattatore è un modo facile per collegare l apparato sotto test (DUT) terminante con un cavo bipolare o tripolare. Il seguente schema mostra come collegare l adattatore allo strumento e all apparato sotto test (vedere la figura 4). Se state verificando un prodotto di Classe I, potete eseguire un test di resistenza conduttore sul circuito di massa dell apparato sotto test assieme al test di rigidità dielettrica. Sul pannello posteriore, inserite il cavo nero per l alta tensione nel terminale H.V. Questa connessione funge da linea e neutro assieme. Inserite il cavo Kelvin nel connettore Sense (+) e il cavo di prova per alta corrente nel connettore CUR- RENT. Questi due cavi rossi fungono da connessione di massa. Collegate il morsetto del cavo di ritorno a massa a una parte metallica non sotto tensione sullo chassis dell apparato da testare. Inserite il cavo Kelvin nel connettore Sense ( ) e il cavo di ritorno a massa nel connettore RETURN. Accertatevi che vi sia sempre una salda e valida connessione fra l apparato da testare e il morsetto del cavo di ritorno a massa. Collegate il cavo di alimentazione dell apparato da testare alla presa dell adattatore Figura 4. Connessione Adattatore - modelli 8204/8254 9

10 ESEGUIRE UN TEST Sul pannello posteriore del vostro OMNIA, collegate il cavo LINE dall adattatore al terminale L e il cavo NEUTRAL dall adattatore nel terminale N. Collegate il cavo rosso dell adattatore al terminale GND dell OMNIA.. Collegate il cavo nero RETURN nel terminale CASE dell OMNIA. Collegate il morsetto del cavo di ritorno a massa a una parte metallica non sotto tensione sullo chassis dell apparato da testare. Collegate il cavo di alimentazione dell apparato da testare alla presa dell adattatore. Sui modelli 8206/8256 e 8207/8257 potete usare soltanto i connettori sul pannello posteriore per un collegamento all adattatore (vedere la figura 5). Figura 5. Connessione Adattatore - modelli 8206/8256 & 8207/8257) ATTENZIONE: NON TOCCATE L APPARATO DA VERIFICARE UNA VOLTA INIZATO IL TEST. 10

11 ESEGUIRE UN TEST CONNESSIONI DEI TEST Poiché non esiste un circuito di terra sugli apparati da testare di Classe II, i cavetti di prova possono essere utilizzati per collegare l OMNIA ad un apparecchiatura da verificare (vedere la figura 6). Inserite il cavo nero di ritorno nel terminale RETURN e il cavo nero Kelvin Sense ( ). Poi collegate il cavo per alta tensione terminato con un morsetto rosso al terminale H.V. sul pannello anteriore dello strumento. Collegate l estremità terminata a morsetto del cavo di ritorno a una parte metallica non sotto tensione sullo chassis dell apparato da testare. Se necessario, collegare un pezzo di foglio metallico da 10 x 20 cm all involucro dell apparato sotto test e simulare un contatto completo. Questo foglio metallico agisce come punto di ritorno. I connettori Return e Sense ( ) sono collegati al foglio metallico. Accertatevi che vi sia sempre una salda e valida connessione fra l apparato da testare e il morsetto del ritorno a massa. Collegate il cavo dell alta tensione ai conduttori che trasportano corrente dell apparato da testare. Se state eseguendo un test per resistenza del conduttore di protezione su un prodotto di Classe I (connessione non mostrata), collegate il cavo rosso per alta corrente al terminale Current e il cavo rosso Kelvin al terminale Sense (+). Il morsetto all altra estremità va collegato al polo di massa della spina dell apparato da testare. Figura 6. Connessioni dei Cavi per il Test 11

12 ESEGUIRE UN TEST INIZIARE UN TEST Per eseguire un test, dovreste salvare i vari passaggi (step), ritornare alla schermata Main Menu e poi premere il relativo tasto virtuale Perform Tests. Ora potete cominciare un test, premendo il pulsante verde TEST presente sul pannello anteriore; il pulsante rosso RESET permette di interrompere un test in corso. VEDERE I RISULTATI DEI TEST Sulla schermata Perform Tests, premere il tasto virtuale Results (vedere la figura 7). Usate i tasti freccia Su e Giù per selezionare il test da vedere o usate i tasti freccia Sinistra e Destra per scorrere su e giù fra le pagine. I risultati sono visualizzati sul lato destro della schermata incluso il tipo di test, la ragione per cui test è fallito e i risultati dei parametri del test. Premere il tasto EXIT per ritornare alla schermata Perform Tests e premere di nuovo EXIT per ritornare alla schermata Main Menu. Figura 7. Schermata Results Per info: CalPower srl Tel

Per il seguente modello: 3140 (40A Ground Bond) Può essere usata anche per: 3130 (30A Ground Bond) e 3160 (60A Ground Bond)

Per il seguente modello: 3140 (40A Ground Bond) Può essere usata anche per: 3130 (30A Ground Bond) e 3160 (60A Ground Bond) TESTER PER RESISTENZA CONDUTTORE DI TERRA Per il seguente modello: 3140 (40A Ground Bond) Può essere usata anche per: 3130 (30A Ground Bond) e 3160 (60A Ground Bond) PROCEDURE DI SICUREZZA TENERE a distanza

Dettagli

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MANUALE D INSTALLAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE MANUALE PRIMA DI METTERE IN FUNZIONE L'APPARECCHIATURA. INDICE Caratteristiche

Dettagli

0. Manuale di installazione rapida del server SGI 1450

0. Manuale di installazione rapida del server SGI 1450 0. Manuale di installazione rapida del server SGI 1450 Questa guida fornisce le informazioni di base per la configurazione del sistema, dall'apertura della confezione all'avvio del Server SGI 1450, nel

Dettagli

FDE- 712. Modulo per la sostituzione dei floppy disk nei pannelli DLsistemi modello DL104 Nuovo software per la gestione dei programmi

FDE- 712. Modulo per la sostituzione dei floppy disk nei pannelli DLsistemi modello DL104 Nuovo software per la gestione dei programmi FDE- 712 Modulo per la sostituzione dei floppy disk nei pannelli DLsistemi modello DL104 Nuovo software per la gestione dei programmi Figura 1 Vista la progressiva scomparsa dei dischi floppy, adatti al

Dettagli

Installazione DigiCard per televisori Panasonic

Installazione DigiCard per televisori Panasonic Installazione DigiCard per televisori Panasonic Seguite le istruzioni riportate qui di seguito per installare la DigiCard in un televisore Panasonic. Verificate che il televisore sia collegato alla rete

Dettagli

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5060S MA-5120S MA-5240S MA-5360S MA-5480S. MIXER AMPLIFICATO Con player USB e Radio FM

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5060S MA-5120S MA-5240S MA-5360S MA-5480S. MIXER AMPLIFICATO Con player USB e Radio FM MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5060S MA-5120S MA-5240S MA-5360S MA-5480S MIXER AMPLIFICATO Con player USB e Radio FM ATTENZIONE: QUESTO APPARECCHIO DEVE ESSERE COLLEGATO A TERRA IMPORTANTE I conduttori del

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE AUDITGARD Serratura elettronica a combinazione LGA ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Le serrature AuditGard vengono consegnate da LA GARD con impostazioni predefinite (impostazioni di fabbrica); pertanto non

Dettagli

DTDMXRGB LED DRIVERS. Descrizione del prodotto

DTDMXRGB LED DRIVERS. Descrizione del prodotto pag. 1/10 CARATTERISTICHE Ingresso: 12-24 Vdc Carico: 2A/canale, 6A tot. Involucro: Policarbonato(nero/bianco/grigio) DMX out: connettore verde a 4 terminali Power In & D-PWM Out: connettore verde a 6

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB MANUALE D ISTRUZIONI Consigliamo di leggere attentamente il presente manuale d istruzioni prima di procedere nell utilizzo dell apparecchio e di conservare

Dettagli

Schema del terminale di potenza. Inverter MONOFASE 230V 0.2~0.75kW. L1 L2 P B U V W

Schema del terminale di potenza. Inverter MONOFASE 230V 0.2~0.75kW. L1 L2 P B U V W ITALIANO TT100 Adattamento dal manuale esteso dell operatore degli inverter serie TT100 Collegamenti di potenza Nei modelli con ingresso trifase, collegare i terminali R/L1, S/L2 e T/L3 alla linea trifase

Dettagli

HVDP. High Voltage Dynamic Power supply/source. Potenza: in uscita 1, 2.5 e 5kW in DC + sinusoidale.

HVDP. High Voltage Dynamic Power supply/source. Potenza: in uscita 1, 2.5 e 5kW in DC + sinusoidale. Milano, 12 Marzo 2015 HVDP High Voltage Dynamic Power supply/source Potenza: in uscita 1, 2.5 e 5kW in DC + sinusoidale. HVDP (High Voltage Dynamic Power) è una famiglia di alimentatori con uscita in DC

Dettagli

Guida di Avvio rapido Termocamera HeatSeeker

Guida di Avvio rapido Termocamera HeatSeeker Guida di Avvio rapido Termocamera HeatSeeker ND 7110-2_IT.indd 1 24/02/2011 21:35:12 Coperchio Schermo Pulsante di Accensione Tasti di Navigazione Tasti Funzione F1 F2 F3 F4 Pronti per Cominciare 1. Disimballare

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente Video Registratore Digitale G-Digirec 4S Manuale Utente INDICE Introduzione... 1 Introduzione al Videoregistratore Digitale (DVR)... 1 Pannello frontale... 2 Pannello posteriore... 3 Installazione del

Dettagli

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM Grazie per aver acquistato il W60. Con questo dispositivo Dual SIM potrete facilmente effettuare telefonate, mandare e ricevere SMS, con una copertura di rete

Dettagli

Manuale IT_VNA by IZ1PMX

Manuale IT_VNA by IZ1PMX Manuale IT_VNA by IZ1PMX Ver. 08.1.14 Analizzatore d antenna 1-50 MHz Descrizione: IT_VNA è uno strumento in grado di misurare i parametri di un'antenna come SWR, PHASE, RETURN LOSS, RS, RX da 1 a 50 MHz.

Dettagli

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO ATTENZIONE: QUESTO APPARECCHIO DEVE ESSERE COLLEGATO A TERRA IMPORTANTE I conduttori del cavo di alimentazione di rete sono colorati secondo

Dettagli

MODEM ADSL Wi-Fi GUIDA RAPIDA. Navigazione senza fili ad alta velocità Modalità ECO Collega in modo semplice PC, tablet e smartphone

MODEM ADSL Wi-Fi GUIDA RAPIDA. Navigazione senza fili ad alta velocità Modalità ECO Collega in modo semplice PC, tablet e smartphone MODEM ADSL Wi-Fi GUIDA RAPIDA Navigazione senza fili ad alta velocità Modalità ECO Collega in modo semplice PC, tablet e smartphone Per la Dichiarazione Ambientale vai su www.telecomitalia.com/sostenibilita

Dettagli

APERTURA DELLA CONFEZIONE DI IPCAM SECURE300R

APERTURA DELLA CONFEZIONE DI IPCAM SECURE300R Simbolo per la raccolta differenziata nei paesi europei Il simbolo indica che questo prodotto si può raccogliere separatamente. Quanto segue si applica soltanto agli utenti dei paesi europei: Questo prodotto

Dettagli

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH F42-LAB-pag 11-13-ok 27-04-2006 16:15 Pagina 11 LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH COMPONENTI 1. Il componente allegato a questo fascicolo è il più sofisticato di tutta la fase di assemblaggio: con esso il

Dettagli

Configurazione della stazione RSNET4

Configurazione della stazione RSNET4 Configurazione della stazione RSNET4 Colleghiamo la stazione RSNET4 all alimentazione elettrica utilizzando l alimentatore fornito in dotazione e alla rete ethernet tramite un cavo adatto (non fornito).

Dettagli

SP-1101W/SP-2101W Quick Installation Guide

SP-1101W/SP-2101W Quick Installation Guide SP-1101W/SP-2101W Quick Installation Guide 05-2014 / v1.0 1 I. Informazioni sul prodotto I-1. Contenuti del pacchetto I-2. Switch Smart Plug Pannello frontale Guida di installazione rapida CD con guida

Dettagli

JD-3 HD. Manuale d Uso

JD-3 HD. Manuale d Uso JEPSSEN JD-3 HD Manuale d Uso jepssen.com 2012 Jepssen. All rights reserved. Indice Introduzione 04 1.1 Installazione 05 Guida Rapida 07 2.1 Pulsanti Funzione 08 2.2 Avvio e Spegnimento 08 2.3 Telecomando

Dettagli

LEC. Procedura di avviamento LEC. Termoregolatore. Funzionamento di base/configurazione avanzata/ Interventi di ripristino C K. Versione 1.

LEC. Procedura di avviamento LEC. Termoregolatore. Funzionamento di base/configurazione avanzata/ Interventi di ripristino C K. Versione 1. Procedura di avviamento LEC Ciclo a secco stampo, applicare la massima forza di chiusura, ripetere - volte (chiudere tutti i conduttori prima di iniziare). Accendere l interruttore principale (posizione

Dettagli

10. Funzionamento dell inverter

10. Funzionamento dell inverter 10. Funzionamento dell inverter 10.1 Controllo prima della messa in servizio Verificare i seguenti punti prima di fornire alimentazione all inverter: 10.2 Diversi metodi di funzionamento Esistono diversi

Dettagli

Contachilometri parzializzatore Terratrip 101. Istruzioni per l'uso.

Contachilometri parzializzatore Terratrip 101. Istruzioni per l'uso. Funzionamento normale: Contachilometri parzializzatore Terratrip 101. Istruzioni per l'uso. Premere il tasto PWR per accendere il T101. Lo schermo mostrerà il logo Terratrip per un breve periodo, mentre

Dettagli

USO DEL PROGRAMMA FLIP

USO DEL PROGRAMMA FLIP Corso di BASCOM 8051 - (Capitolo 2 ) Corso Teorico/Pratico di programmazione in BASCOM 8051. Autore: DAMINO Salvatore. Gestione BZ1 e T1. Dopo avere preso confidenza con la generazione del ns. primo programma,

Dettagli

fog machines FX5 Show division

fog machines FX5 Show division Show division INDICE CARATTERISTICHE TECNICHE PAG 3 1 IMPORTANTI INFORMAZIONI DI SICUREZZA PAG 4 2 CONNESSIONE ALLA RETE ELETTRICA PAG 5 3 COLLEGAMENTO DMX PAG 5 4 INDIRIZZI DMX PAG 6 5 CAMBIO FUSIBILE

Dettagli

VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI DISP 2. Manuale d uso

VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI DISP 2. Manuale d uso VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI DISP 2 Manuale d uso Note: Le informazioni contenute in questa documentazione possono essere modificate senza preavviso. Per ulteriori informazioni contattare: DUEMMEGI

Dettagli

ThinkPad R40 Series Guida all installazione

ThinkPad R40 Series Guida all installazione Numero parte: 9P48 ThinkPad R40 Series Guida all installazione Elenco di controllo per il disimballaggio Grazie per aver acquistato l elaboratore IBM ThinkPad R Series. Verificare che tutti i componenti

Dettagli

Light controller PRO Manuale utente Cod. 112955/112956

Light controller PRO Manuale utente Cod. 112955/112956 Centralina di controllo di luci programmabile per applicazioni RC! 2. Introduzione Light controller è una scheda elettronica per sistemi RC programmabile che controlla fino a sei canali indipendenti ed

Dettagli

DLC 1 SYNQ AUDIO MANUALE ITALIANO

DLC 1 SYNQ AUDIO MANUALE ITALIANO DLC 1 SYNQ AUDIO MANUALE ITALIANO CONNESSIONI Le connessioni possono essere effettuate con cavi bilanciati o sblilanciati jack o XLR. Usate connettori e cavi di buona qualità per minimizzare rumori e interferenze.

Dettagli

Web Server a 4 canali. Sommario. Introduzione

Web Server a 4 canali. Sommario. Introduzione Sommario Introduzione... 1 Collegamento della scheda... 2 Collegamento alla rete... 2 Programmazione della scheda... 4 Applicazioni della scheda... 5 Browser PC e Tablet... 7 Introduzione Questa scheda

Dettagli

1 SPIEGAZIONE DEI DATI PRESENTI NELLA SCHERMATA DEI PRESTITI

1 SPIEGAZIONE DEI DATI PRESENTI NELLA SCHERMATA DEI PRESTITI CIRCOLAZIONE Prestiti/Restituzioni 1 - Spiegazione dei dati della schermata dei Prestiti 2 - Opzioni del Prestito 3 - Ricerca di un Utente 4 - Accesso al record (tessera) dell Utente 5 - Ricerca di un

Dettagli

T2210HD/T2210HDA Monitor LCD Wide Screen 21,5" Manuale dell utente

T2210HD/T2210HDA Monitor LCD Wide Screen 21,5 Manuale dell utente T2210HD/T2210HDA Monitor LCD Wide Screen 21,5" Manuale dell utente Sommario Contenuto della confezione...3 Installazione...4 Per collegare il monitor al tuo PC... 4 Regolazione del monitor...5 Funzioni

Dettagli

Guida rapida per l utente - Italiano

Guida rapida per l utente - Italiano Guida rapida per l utente - Italiano Versione softwaree1/b5 e successive D12802-03 La riproduzione intera o parziale di questo documento non è consentita senza l autorizzazione scritta di: ITALIANO Uso

Dettagli

BICI 2000 - Versione 1.9

BICI 2000 - Versione 1.9 Pagina 1/8 BICI 2000 - Versione 1.9 Il controllo BICI 2000 nasce per il pilotaggio di piccoli motori a magnete permanente in alta frequenza per veicoli unidirezionali alimentati da batteria. La sua applicazione

Dettagli

Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano

Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano Indice 1. Introduzione... 2 2. Requisiti di sistema... 2 3. Installa Podium View... 3 4. Connessione all

Dettagli

MANUALE D USO MA-PMX-U-SFW-101 10-10

MANUALE D USO MA-PMX-U-SFW-101 10-10 GESTIONE DEL SISTEMA EASYMIX CONNECT E RELATIVO AGGIORNAMENTO MANUALE D USO MA-PMX-U-SFW-101 10-10 Sommario LAUNCH MANAGEMENT TOOL...3 APPLICATION UPDATE...4 MODULO SYSTEM MANAGEMENT...5 LINGUA... 6 DATE

Dettagli

OTDR MT9083 Serie ACCESS Master

OTDR MT9083 Serie ACCESS Master FAR SRL OTDR MT9083 Serie ACCESS Master Introduzione L OTDR (Optical Time Domain Reflectometer) serie MT9083, riduce il tempo di installazione, collaudo e manutenzione, grazie alle elevate prestazioni

Dettagli

Guida di installazione. Modem ADSL2+ Wi-Fi N

Guida di installazione. Modem ADSL2+ Wi-Fi N Guida di installazione Modem ADSL2+ Wi-Fi N Contenuto della confezione Collegamento alla rete telefonica 1 Modem ADSL2+ Wi-Fi N 1 Cavo telefonico a. Scollega il telefono eventualmente presente dalla presa

Dettagli

Guida Rapida all Installazione BOATraNET

Guida Rapida all Installazione BOATraNET Guida Rapida all Installazione BOATraNET GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE BOATraNET - VR1.00 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto di BOATraNET. Raccomandiamo che il BOATraNET sia installato

Dettagli

La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi:

La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi: Configurazione di base WGR614 La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi: 1. Procedura di Reset del router (necessaria

Dettagli

Interfaccia EIB - centrali antifurto

Interfaccia EIB - centrali antifurto Interfaccia EIB - centrali antifurto GW 20 476 A 1 2 3 1 2 3 4 5 Terminali bus LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione indirizzo fisico Cavo di alimentazione linea seriale Connettore

Dettagli

Guida di installazione. Modem ADSL2+ Wi-Fi N

Guida di installazione. Modem ADSL2+ Wi-Fi N Guida di installazione Modem ADSL2+ Wi-Fi N Contenuto della confezione Modem ADSL2+ Wi-Fi N 1 Cavo telefonico 1 Cavo Ethernet 1 Alimentatore 1 Filtro ADSL PLUS RJ ADSL Reset ETH1 ETH2 ETH3 ETH4 USB WiFi/LED

Dettagli

Introduzione all uso della LIM

Introduzione all uso della LIM Introduzione all uso della LIM ACCENDERE CORRETTAMENTE LA LIM 1. Accendi il video proiettore con il telecomando (tasto rosso); 2. Accendi il computer; 3. Accendi lateralmente l interruttore delle casse

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX MANUALE DI ISTRUZIONI Cronotermostato MILUX GENERALITÁ ITA Il cronotermostato MILUX è un termostato digitale programmabile, in grado di controllare e regolare direttamente gli impianti di riscaldamento

Dettagli

Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA

Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA MANUALE iais VR1.00 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto del Ricevitore iais. Raccomandiamo che il ricevitore

Dettagli

Manuale d uso Giove PM2 versione per CA4

Manuale d uso Giove PM2 versione per CA4 Manuale d uso Giove PM2 versione per CA4 Linea GIOVE GIOVE C Allarm Configurazione e uso di PM2 On/off system La base microfonica PM2 consente l invio di messaggi per zona (max 192 zone) o per gruppi di

Dettagli

Manuale istruzioni elettroniche CNC

Manuale istruzioni elettroniche CNC Manuale istruzioni elettroniche CNC Scheda 3 assi GP010-3 A Scheda 4 assi GP010-4 A Interfaccia parallela GPIP-4X Kit 3 assi GP10 3 AM-18 Kit 4 assi GP10 4 AM-18 Kit 3 assi GP10 3 AM-31 Kit 4 assi GP10

Dettagli

Aethra Stargate AS2111

Aethra Stargate AS2111 Aethra Stargate AS2111 Predisposizione del router e del PC Configurazione per utenti con singolo IP pubblico Configurazione per utenti con subnet di IP pubblici Modifica della password di default Reset

Dettagli

In quest attività sarà installato il sistema operativo Windows XP Professional.

In quest attività sarà installato il sistema operativo Windows XP Professional. 5.4.2 Laboratorio: Installazione di Windows XP Introduzione Stampare e completare questo laboratorio. In quest attività sarà installato il sistema operativo Windows XP Professional. Apparecchiatura Raccomandata

Dettagli

Prima di cominciare verificare la disponibilità di tutti i componenti e le informazioni necessarie. Modem ADSL DSL-300T. CD-ROM (contenente manuale )

Prima di cominciare verificare la disponibilità di tutti i componenti e le informazioni necessarie. Modem ADSL DSL-300T. CD-ROM (contenente manuale ) Il presente prodotto può essere configurato con un qualunque browser web aggiornato, per esempio Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-300T Modem ADSL Prima di cominciare Prima di cominciare

Dettagli

Indice. Istruzioni per un utilizzo sicuro. 1. Prima dell utilizzo

Indice. Istruzioni per un utilizzo sicuro. 1. Prima dell utilizzo 2 Indice Istruzioni per un utilizzo sicuro 1. Prima dell utilizzo 1.1 Componenti 1.2 Struttura 1.3 Metodi per l inserimento delle impronte 1.4 Procedure d installazione 1.4.1 Registrazione dell amministratore

Dettagli

Istruzioni per l uso NW-A1000 / A3000. 2005 Sony Corporation 2-659-086-51 (1)

Istruzioni per l uso NW-A1000 / A3000. 2005 Sony Corporation 2-659-086-51 (1) Istruzioni per l uso NW-A1000 / A3000 2005 Sony Corporation 2-659-086-51 (1) 2 Informazioni sui manuali La Guida rapida e le presenti Istruzioni per l uso in formato PDF sono fornite con il lettore. Inoltre,

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 4 canali stand-alone Page 1 Indice: 1. Caratteristiche 2. L apparecchio a. Fronte b. Retro c. Telecomando 3. Installazione a. Installazione dell hard disk b. Collegamento

Dettagli

Utilizzo del Terminalino

Utilizzo del Terminalino Utilizzo del Terminalino Tasti: - ENT: funzionano come INVIO - SCAN: per attivare il lettore di barcode - ESC: per uscire dal Menù in cui si è entrati - BKSP: per cancellare l ultimo carattere digitato

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA TRASFORMAZIONE DI UN DISPOSITIVO By10850 IN UN DISPOSITIVO By10870

ISTRUZIONI PER LA TRASFORMAZIONE DI UN DISPOSITIVO By10850 IN UN DISPOSITIVO By10870 ISTRUZIONI PER LA TRASFORMAZIONE DI UN DISPOSITIVO By10850 IN UN DISPOSITIVO By10870 Il presente documento descrive le istruzioni per trasformare il dispositivo By10850 (TELEDISTACCO conforme alla norma

Dettagli

Manuale di installazione ALM-W002

Manuale di installazione ALM-W002 Manuale di installazione ALM-W002 ALM-W002 Sirena via radio - Manuale di installazione Tutti i dati sono soggetti a modifica senza preavviso. Conforme alla Direttiva 1999/5/EC. 1. Introduzione ALM-W002

Dettagli

JD-6 4K. Manuale d Uso. jepssen.com 02

JD-6 4K. Manuale d Uso. jepssen.com 02 JD-6 4K Manuale d Uso jepssen.com 02 jepssen.com 2015 Jepssen. All rights reserved. Indice Introduzione 04 1.1 Installazione 05 Guida Rapida 07 2.1 Pulsanti Funzione 08 2.2 Avvio e Spegnimento 08 2.3

Dettagli

Sommario. Precauzioni...2. Contenuto della confezione...2. Istruzioni per l'installazione...3. Assemblaggio del monitor...3. Rimozione del monitor...

Sommario. Precauzioni...2. Contenuto della confezione...2. Istruzioni per l'installazione...3. Assemblaggio del monitor...3. Rimozione del monitor... Sommario Precauzioni...2 Contenuto della confezione...2 Istruzioni per l'installazione...3 Assemblaggio del monitor...3 Rimozione del monitor...3 Regolazione dell'angolo di visualizzazione...3 Collegamento

Dettagli

Archled 12 RBG SV. Manuale d istruzione

Archled 12 RBG SV. Manuale d istruzione Archled 12 RBG SV Manuale d istruzione 1 Indice Avvertenze: _ 2. Pannello di controllo: 3. Menù: 4. Caratteristiche tecniche: 12. Avvertenze Verificate che l imballo consegnatovi sia integro e non presenti

Dettagli

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link

MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link MC-link Spa Collegamento e configurazione del router Vigor2800i per l accesso ad MC-link Pannello frontale del Vigor2800i Installazione hardware del Vigor2800i Questa sezione illustrerà come installare

Dettagli

Installazione. WiFi Range Extender N300 Modello WN3100RP

Installazione. WiFi Range Extender N300 Modello WN3100RP Installazione WiFi Range Extender N300 Modello WN3100RP Per iniziare Il WiFi Range Extender di NETGEAR aumenta la distanza di una rete WiFi tramite il potenziamento del segnale WiFi esistente e il miglioramento

Dettagli

TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000

TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000 ELCOM S.R.L. TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000 ( Rev. 0.3s ) MANUALE USO TASTIERA EL.-5000 I pulsanti hanno le seguenti funzioni: Comando di START abilitazione alla marcia con accensione

Dettagli

Serie S100 5.5 kw 22 kw(200-230/380-480v)

Serie S100 5.5 kw 22 kw(200-230/380-480v) Inverter LG Serie S100 5.5 kw 22 kw(200-230/380-480v) Manuale di Programmazione Motori elettrici TASTIERA Display Pulsante Run Pulsante Stop/Reset Pulsante Enter Morsetti di controllo Morsetti di potenza

Dettagli

EFA Automazione S.r.l. Serial Bridge 3 - Modbus RTU slave to Technolife (01 ITA).doc pag. 1 / 9

EFA Automazione S.r.l. Serial Bridge 3 - Modbus RTU slave to Technolife (01 ITA).doc pag. 1 / 9 EFA Automazione S.r.l. Serial Bridge 3 - Modbus RTU slave to Technolife (01 ITA).doc pag. 1 / 9 Applicazione Integrazione di tutta la gamma di Centrali Techno (Technodin, Techno32, Techno88 e Techno200)

Dettagli

GLS-4 LED STAGE 4. Manuale del proprietario

GLS-4 LED STAGE 4. Manuale del proprietario GLS-4 LED STAGE 4 Manuale del proprietario Grazie per aver scelto il sistema di luci GLX LED STAGE 4. Per poterne fare un uso migliore del vostro LED SYSTEM, leggere fino in fondo quanto riportato in questo

Dettagli

LED BAR ( RGBW) MANUALE UTENTE

LED BAR ( RGBW) MANUALE UTENTE LED BAR ( RGBW) MANUALE UTENTE 1 1.Prima di iniziare La confezione comprende 1 x Dispositivo 1 x Cavo alimentazione con spina 1 x Manuale Utente Istruzioni per l apertura della confezione Al momento della

Dettagli

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Sommario Indietro >> Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Personalizzazione Apertura del pannello di controllo Funzioni del pannello di controllo Schede Elenchi del pannello di controllo

Dettagli

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1 Guida rapida per l installazione della centrale Agility Per maggiori informazioni fare riferimento al manuale Installatore della Agility scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Grazie per aver acquistato

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE. Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850

BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE. Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850 BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850 (versione firmware: BY10850-M1-V2) La presente documentazione è di proprietà esclusiva

Dettagli

24Vdc in (rosso e nero) K-P2C-000001 o K-P2C-000003

24Vdc in (rosso e nero) K-P2C-000001 o K-P2C-000003 Aggiornamento Hopper Manuale d uso Rev. 1.02 OPERAZIONI PRELIMINARI: 1. Prima di installare il software, verificare che il PC deve contenere il Framework 3.5 di Microsoft. In caso contrario, scaricarlo

Dettagli

Installazione della tablet sul supporto. Installazione guidata

Installazione della tablet sul supporto. Installazione guidata Manuale d uso ! AVVIO Prima di utilizzare il dispositivo ARNOVA per la prima volta, caricare completamente la batteria. Caricamento della batteria 1.Collegare il cavo di alimentazione fornito al dispositivo

Dettagli

MINI ROUTER WIRELESS-N

MINI ROUTER WIRELESS-N MINI ROUTER WIRELESS-N Manuale DN-70182 Codice open source Questo prodotto include codici software sviluppati da parti terze. Questi codici software sono soggetti al GNU General Public License (GPL), versione

Dettagli

Guida all installazione di Fiery proserver

Guida all installazione di Fiery proserver Guida all installazione di Fiery proserver Il presente documento descrive la procedura di installazione di EFI Fiery proserver ed è rivolto ai clienti che intendono installare Fiery proserver senza l assistenza

Dettagli

TRACcess DisplayKEY. Guida Rapida. DisplayKEY. enter

TRACcess DisplayKEY. Guida Rapida. DisplayKEY. enter TRACcess DisplayKEY Guida Rapida DisplayKEY 1 2 3 4 5 6 7 8 9 0 enter i Copyright 10103465P1, Rev C, IT 2014 United Technologies Corporation. Tutti i diritti riservati. Esclusione di responsabilità Le

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-504T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

DUEMMEGI. VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI Manuale d'uso. Versione 1.0 - Gennaio 2007

DUEMMEGI. VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI Manuale d'uso. Versione 1.0 - Gennaio 2007 DUEMMEGI minidisp2 minidisp2 VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI Manuale d'uso Versione 1.0 - Gennaio 2007 HOME AND BUILDING AUTOMATION Via Longhena 4-20139 MILANO Tel. 02/57300377 - FAX 02/55213686 www.duemmegi.it

Dettagli

SardegnaFotoAeree. La Sardegna vista dall alto MANUALE PER L USO DELL APPLICAZIONE

SardegnaFotoAeree. La Sardegna vista dall alto MANUALE PER L USO DELL APPLICAZIONE SardegnaFotoAeree La Sardegna vista dall alto MANUALE PER L USO DELL APPLICAZIONE REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA [2] Indice 1. Introduzione 2. Navigatore 5 7 8 9 2.1. Strumenti di navigazione 2.2. Ricerca

Dettagli

CNC 8055. Educazionale. Ref. 1107

CNC 8055. Educazionale. Ref. 1107 CNC 855 Educazionale Ref. 7 FAGOR JOG SPI ND LE FEE D % 3 5 6 7 8 9 FAGOR JOG SPI ND LE FEE D % 3 5 6 7 8 9 FAGOR JOG SPI ND LE FEE D % 3 5 6 7 8 9 FAGOR JOG SPI ND LE 3 FEE D % 5 6 7 8 9 FAGOR JOG SPI

Dettagli

SMS-GPS MANAGER. Software per la gestione remota ed automatizzata dei telecontrolli gsm con e senza gps

SMS-GPS MANAGER. Software per la gestione remota ed automatizzata dei telecontrolli gsm con e senza gps SOFTWARE PER LA GESTIONE DEI TELECONTROLLI SMS-GPS MANAGER Software per la gestione remota ed automatizzata dei telecontrolli gsm con e senza gps Rev.0911 Pag.1 di 8 www.carrideo.it INDICE 1. DESCRIZIONE

Dettagli

FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE COSA E IL FRITZ!Box Fon WLAN 7050...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

MANUALE PRATICO. CT3000 Office

MANUALE PRATICO. CT3000 Office CT3000 Office MANUALE PRATICO Via Cartesio 3/1 42100 Bagno (RE) Tel. +39 0522 262 500 Fax +39 0522 624 688 Web www.eter.it E-mail info@eter.it Data revisione: 07.2010 Schema Centralina di Cablaggio Morsetto

Dettagli

Manuale d uso e configurazione

Manuale d uso e configurazione Manuale d uso e configurazione Versione 1.0 1 Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

Acer epower Management

Acer epower Management 1 Acer epower Management Acer epower Management è uno strumento in grado di offrire un mezzo semplice, affidabile e sicuro di selezione della combinazione di risparmio energia, in modo da bilanciare l

Dettagli

Vivax Compact System WiFi

Vivax Compact System WiFi Vivax Compact System WiFi MANUALE D USO Comfort System Compact System 30 Compact System 60 60 vers. 28/07/2015 La dotazione standard comprende: - Scheda SD - Chiavetta USB - Cavo Ethernet - Cavo di alimentazione

Dettagli

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN Procedura di aggiornamento firmware inverter Ingeteam serie Ingecon Sun Lite Tel. + 39 0546 651490 Fax: +39 0546 655391 e-mail: italia.energy@ingeteam.com Pagina

Dettagli

Manuale Utente Rev. 0.3 del 26/11/2004

Manuale Utente Rev. 0.3 del 26/11/2004 Manuale Utente Rev. 0. del 6//00 Menu di runtime 5 6.Menu di Run-time File - Exit: Termina l esecuzione del programma Run - Start: Avvia il monitoraggio degli inverter indicati nella Inverter List - Stop:

Dettagli

PRO2 Live Audio System Manuale d uso

PRO2 Live Audio System Manuale d uso PRO2 Live Audio System Manuale d uso ISTRUZIONI IMPORTANTI SULLA SICUREZZA ATTENZIONE RISCHIO DI ELETTROSHOCK! NON APRIRE! Le terminazioni marchiate con questo simbolo sono caratterizzate da correnti di

Dettagli

Addendum AvMap Geosat 5 BLU / Geosat 5 GT

Addendum AvMap Geosat 5 BLU / Geosat 5 GT IT Addendum AvMap Geosat 5 BLU / Geosat 5 GT Indice I. Addendum Specifiche tecniche Geosat 5 BLU I.I Specifiche tecniche I.II Contenuto della scatola I.III Accessori disponibili I.IV Descrizione Hardware

Dettagli

Installazione del trasmettitore. ACom6

Installazione del trasmettitore. ACom6 Installazione del trasmettitore CBC (Europe) Ltd. Via E.majorana, 21 20054 Nova Milanese (MI) tel: +39 (0)362 365079 fax: +39 (0)362 40012 1 Precauzioni Il dispositivo non deve essere esposto a pioggia

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Range Extender EX6100

Guida all'installazione di WiFi Range Extender EX6100 Guida all'installazione di WiFi Range Extender EX6100 Per iniziare Il WiFi Range Extender di NETGEAR aumenta la distanza di una rete WiFi tramite il potenziamento del segnale WiFi esistente e il miglioramento

Dettagli

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze...

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze... SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. Le sovratensioni di rete RIMEDI CONTRO LE SOVRATENSIONI... INDICE DI SEZIONE...6 Avvertenze...6 Schema di collegamento...6

Dettagli

VALORIZZATRICE DI BANCONOTE MISTE MOD. EC 8000 MANUALE DI ISTRUZIONI

VALORIZZATRICE DI BANCONOTE MISTE MOD. EC 8000 MANUALE DI ISTRUZIONI VALORIZZATRICE DI BANCONOTE MISTE MOD. EC 8000 MANUALE DI ISTRUZIONI INDICE 1. INTRODUZIONE 1.1 Specifiche tecniche 1.2 Avvio 2. OPERATIVITA' 2.1 Programmazione parametri di base 2.2 Selezione programmi

Dettagli

Tester per Resistenza di Terra a 4 fili Modello GRT300. Manuale d'istruzioni

Tester per Resistenza di Terra a 4 fili Modello GRT300. Manuale d'istruzioni Tester per Resistenza di Terra a 4 fili Modello GRT300 Manuale d'istruzioni Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Tester 4 per Resistenza di Terra a 4 fili della Extech. Il Modello GRT300

Dettagli

USB 2,0 SERVER DI STAMPA ETHERNET

USB 2,0 SERVER DI STAMPA ETHERNET USB 2,0 SERVER DI STAMPA ETHERNET DN-13014-3 DN-13003-1 Guida rapida all'installazione DN-13014-3 e DN-13003-1 Prima di iniziare, dovrete preparare i seguenti articoli: I computer Windows 2000/XP/2003/Vista/7

Dettagli

Zeus 2 Glass Helm Guida di Uso Rapido

Zeus 2 Glass Helm Guida di Uso Rapido Zeus 2 Glass Helm Guida di Uso Rapido IT Accensione/Spegnimento del sistema Zeus 2 Glass Helm Premete il tasto/pulsante Power: - sulla parte frontale del processore Zeus 2 Glass Helm - sulla parte frontale

Dettagli

DUPLIKO! Manuale Utente

DUPLIKO! Manuale Utente DUPLIKO Manuale Utente Indice 1. Introduzione 1.1 Scopo 1.2 Generalità 2. Menu Principale 2.1 Interfaccia 2.2 Il Menu Principale 3. Archivi 3.1 Tabelle Generiche 4. Gestione 4.1 Caricare un anagrafica

Dettagli