Costituzione società in Austria

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Costituzione società in Austria"

Transcript

1 Costituzione società in Austria Sunday, August 03, Tipi di societa' in Austria 2. Costituzione di una societa' in Austria 3. Guida alla costituzione di una societa' in Austria 4. Il regime fiscale per le societa' 1. Tipi di societa' in Austria Ci sono varie forme di entità aziendali in Austria, e per iniziare le attivita' devono tutte essere registrate presso l Austrian Trade Register (Registro delle Imprese austriaco). La costituzione di una società austriaca è una procedura abbastanza semplice, soprattutto nel caso delle società a responsabilità limitata (GmbH), il tipo di società più comune in Austria, e di vari tipi di partnership. Costituzione di una società austriaca a responsabilità limitata (GmbH) Una società a responsabilità limitata in Austria può essere formata da una sola persona con un capitale minimo di , di cui la metà deve essere depositata in un conto bancario, e l'altra metà può essere in qualsiasi forma. La società a responsabilità limitata rappresenta la forma più comune di entità di business utilizzato in Austria. Gli azionisti, così come gli amministratori non sono tenuti ad essere cittadini austriaci, e il contributo minimo per ogni socio non deve essere inferiore a Ogni socio è responsabile nella misura del suo contributo. La società deve essere registrata presso l Austrian Trade Register. Costituzione di una Stock Corporation austriaca (AG) 1 / 7

2 Una Stock Corporation austriaca può essere costituita da una o più persone che forniscano un capitale minimo di Perché una società per azioni possa funzionare, la società deve essere registrata presso l Austrian Trade Register, e deve essere nominato con scritture private autenticate un comitato di supervisione composto da almeno tre persone. Il capitale della società è formato dai contributi dei soci. Questi non hanno alcuna responsabilità. La società è una persona giuridica in sé che ha la responsabilità per i suoi debiti e obbligazioni. Costituzione di una Austrian Limited Partnership (KG) Le Limited Partnership austriache sono disciplinate dal Commercial Code, e possono essere costituite da due o più persone fisiche o società. La partnership è rappresentata dai suoi partner. Almeno uno dei partner deve essere un socio accomandatario, il che significa che lui o lei ha più diritti, così come più obblighi, ed è pienamente responsabile per gli obblighi della società; almeno un partner deve invece essere un socio accomandante, che è responsabile nella misura del proprio contributo. Costituzione di una Open (General) Partnership (OG) Una Open (General) Partnership in Austria è formata da due o piu individui, o persone giuridiche, società ecc in cui entrambi i partner siano soci accomandatari, e abbiano la piena responsabilità per i debiti e gli obblighi della partnership. La società deve essere iscritta all Austrian Trade Register, e per fare questo, almeno un partner deve fornire prova di competenza nel settore di attività della società. Costituzione di una Austrian Silent Partnership (stges) Una Austrian Silent Partnership è costituita da soci che investono in una societa' e sono vincolati da un accordo. Il proprietario assume la piena responsabilità, mentre i soci silenziosi non sono coinvolti attivamente nel funzionamento della società. non e' necessario che una Austrian Silent Partnership sia registrata presso l Austrian Trade Register. Costituzione di una Civil Law Partnership (GesnbR) Questa forma di attività è consigliata a persone o società che desiderano diventare partner in occasione di un progetto particolare, per una durata di tempo limitata. La costituzione di una Civil Law Partnership non richiede complesse procedure amministrative, dal momento che non è un soggetto giuridico a sé stante. 2. Costituzione di una societa' in Austria (top) Il diritto austriaco accoglie gli imprenditori stranieri che desiderano iniziare un attività in Austria, con regole simili a quelle applicate agli imprenditori austriaci. In Austria, le forme più comuni di attività sono la Limited Liability Company e la Joint Stock Corporation; queste attivita' devono essere registrate sia presso il tribunale locale (Handelsgerich), sia presso il Commercial Register (Registro delle Imprese). Attività preliminari prima della registrazione di società Limited Liability e Stock Corporation in Austria 2 / 7

3 Entrambi i tipi di società devono operare sulla base di un atto di fondazione, o di statuto che deve essere stipulato e autenticato alla presenza di un notaio. L'atto costitutivo deve includere un nome unico che identifichi la società, il campo e settore di operato dell attività, il contributo iniziale di ciascun socio ed il capitale finale. Nell'atto costitutivo, devono essere specificati anche i nomi e gli indirizzi dei dirigenti e devono essere incluse eventuali specifiche aggiuntive alla struttura della societa' determinate dal consiglio di amministrazione. Prima di registrare la società austriaca, e' necessario versare il capitale minimo richiesto presso un istituto bancario ed ottenere una ricevuta per tale operazione. Registrazione di una società Limited Liability o Stock Corporation presso il tribunale (Handelsgericht) in Austria La domanda di registrazione presso il tribunale per entrambi questi tipi di società austriache deve contenere la dichiarazione di costituzione autenticata, lo statuto, l'atto di conferma da parte della banca che il capitale minimo richiesto è stato depositato, e le firme del consiglio di amministrazione (o soci). In concomitanza con la registrazione presso l'handelsgericht, sarà pubblicato nella Wiener Zeitungun l'annuncio della costituzione della nuova società. Registrazione di una societa Limited Liability o Stock Corporation presso il Commercial Register in Austria La ragione sociale, l'indirizzo, il capitale e l area di attività della società devono essere pubblicate in una domanda di iscrizione al Commercial Register. Assieme alla domanda di registrazione, deve anche essere inviato un atto notarile che mostri la nomina degli amministratori. Dal 1 gennaio 2007, le domande possono essere presentate per via elettronica. Registrazione di una societa Limited Liability o Stock Corporation presso l Ufficio delle Imposte in Austria Lo scopo di questa procedura è quello di ottenere un numero di partita IVA. Questo viene fatto dopo che il Commercial Register rilascia la licenza di registrazione della nuova società. Affinché questo processo sia concluso con successo, il rappresentante della società deve compilare una serie di tre moduli ed allegare l'atto costitutivo, un estratto del registro delle imprese e lo specimen di firma degli amministratori, o dei rappresentanti della società. Una volta completata questa proceduta, l'autorità emette sia un numero di codice fiscale, che un numero di partita IVA. Registrazione alla previdenza sociale Le societa Limited Liability o Stock Corporation che hanno dipendenti sono tenute a registrarsi presso l'autorità di previdenza sociale, al fine di essere registrate come datori di lavoro. Per richiedere un account come datore di lavoro e' necessario presentare una domanda, che puo' essere inviata per via elettronica. Costituire una società austriaca dall estero Al fine di costituire una società su territorio austriaco non è necessaria l'autorizzazione del governo, e non ci sono particolari restrizioni finanziarie che influenzino gli aspetti economici della costituzione della società. Non vi è alcuna distinzione giuridica tra una società basata all estero, e una società austriaca. 3 / 7

4 Tuttavia, tutti i documenti devono essere tradotti in lingua tedesca. Quanto tempo ci vuole per costituire una società austriaca? Il tempo notarile per i documenti necessari varia dai 2 a 5 giorni. La registrazione di una società presso il tribunale viene completata entro una settimana, mentre la registrazione della società presso il Commercial Register può richiedere fino a 12 giorni. Tutte le altra procedure necessarie possono essere portate a termine in giornata. Il tempo totale per la costituzione di una società austriaca va dalle 3 settimane ad un mese. 3. Guida alla costituzione di una societa' in Austria (top) I. Qual è il capitale sociale minimo di una Limited Company austriaca (GmbH, società a responsabilità limitata)? Gli imprenditori che intendono costituire una società a responsabilità limitata in Austria devono fornire un capitale minimo di euro. Tuttavia, al fine di avviare la procedura di registrazione deve essere versato solo la metà del capitale minimo, pari a euro. La forma del capitale deve essere stabilita in precedenza; inoltre, in alcuni casi può essere indicato che il capitale di partenza sia di poco superiore alla quota minima richiesta. II. Qual è il capitale sociale minimo per una Stock Corporation austriaca (AG)? La costituzione di una Stock Corporation austriaca richiede un capitale minimo di euro. Almeno un quarto di tale capitale deve essere versato prima della registrazione della societa'. Il capitale sociale è suddiviso in azioni del valore nominale di minimo 1 euro, oppure in azioni rappresentative di una percentuale del capitale sociale. I soci fondatori possono scegliere tra registered stock e bearer stock. III. Ci sono dei requisiti particolari per la creazione di una GmbH (società a responsabilità limitata austriaca)? Esistono alcuni requisiti che devono essere soddisfatti al fine di costituire una società a responsabilità limitata in Austria. Al fine di venire ufficialmente in esistenza, una società austriaca deve essere registrata presso il Commercial Register. Tuttavia, prima di intraprendere questa procedura, i fondatori devono prendere in considerazione alcuni aspetti giuridici. Una società austriaca a responsabilità limitata deve essere costituita da una o più persone, fisiche o giuridiche, che possono anche essere residenti austriaci o stranieri. Il nome della società che sarà costituita in Austria deve essere scritto in caratteri latini ed includere il suffisso "GmbH", al fine di indicare la natura di società a responsabilità limitata. E' necessario che l'azienda austriaca a responsabilità limitata sia gestita da almeno un amministratore; questo non e tenuto ad essere cittadino austriaco o a risiedere in Austria, e la sua autorità viene chiaramente stabilita nello Statuto della societa'. Non e' necessario che il fondatore della societa' sia presente al momento della costituzione, in quanto questa puo' essere effettuata tramite procura. Per l'apertura di un conto in banca e' invece richiesto un incontro faccia a faccia con il titolare del conto. IV. Com e' possibile ottenere un numero di partita IVA in Austria? 4 / 7

5 Al fine di ottenere un numero di partita IVA, e' necessario presentare domanda dopo aver presentato la richiesta di iscrizione al Commercial Register. Il Commercial Register informa automaticamente l'agenzia delle Entrate delle nuove società registrate; in risposta, le autorità fiscali richiedono che le nuove societa' presentino domanda per la registrazione fiscale; questa viene fatta presentando alcuni moduli forniti dall istituto. Inoltre, i richiedenti sono tenuti a presentare anche l'atto costitutivo, lo stato patrimoniale d apertura, un estratto del Registro societario, un documento di identificazione di un amministratore delegato e specimen di firma del rappresentante della societa'. Il codice fiscale viene rilasciato tra i 10 e i 14 giorni; contemporaneamente, viene rilasciato il numero di partita IVA. V. Come posso aprire un conto bancario in Austria? E' necessario che prima della costituzione l'azienda austriaca a responsabilità limitata apra un conto bancario necessario per il deposito temporaneo del capitale iniziale. Una volta ottenuto il certificato di costituzione, i fondatori devono procedere all apertura di un conto bancario permanente. Per questa procedura e' necessario presentare il certificato di costituzione, insieme all'atto costitutivo e allo statuto della società. E necessaria inoltre almeno una visita in Austria da parte del titolare del conto bancario. VI. Come posso assumere personale in Austria? Una società austriaca di nuova costituzione che intende assumere dipendenti ha a disposizione diverse opportunita'. L'Austria offre una vasta gamma di agenzie di reclutamento, siti web specializzati in offerte di impiego e forza lavoro. Una società austriaca è libera di creare un account, scorrere l'elenco dei richiedenti, o iniziare una collaborazione con le agenzie di reclutamento qualificate che forniscono servizi più personalizzati. Se il nuovo datore di lavoro vuole assumere manodopera straniera, ci sono alcune limitazioni che devono essere prese in considerazione. I candidati stranieri devono richiedere un permesso di lavoro; per ottere tale permesso e' necessario presentare una documentazione ampia che può richiedere un certo tempo per essere prodotta. Tutti i documenti presentati devono inoltre essere tradotti in tedesco. VII. Qual è lo stipendio medio in Austria? La regolamentazione del lavoro in Austria e molto flessibile, cio' migliora l'occupazione e lo sviluppo della produttività. I benefici dei datori di lavoro sono fra i più alti dell'ue. Anche lo stipendio medio è tra i più alti in Europa, raggiungendo più di 2500 euro al mese. 4. Il regime fiscale per le societa' (top) a. Qual è l'imposta sulle società in Austria? Il tasso di titolo dell'imposta sulle società in Austria è del 25%; le imposte sono pagabili entro un mese dal ricevimento degli avvisi di accertamento, emessi entro poche settimane dopo la presentazione della dichiarazione dei redditi. In generale, le società sono tenute a versare l'imposta sul reddito entro tre mesi dalla fine dell'anno fiscale. Tuttavia, consulenti fiscali certificati possono ottenere proroghe ad oltre un anno. b. Qual è l'iva in Austria? 5 / 7

6 L'aliquota IVA generalmente applicabile è del 20%. Alcuni settori di attività, beni e servizi di interesse pubblico, quali il settore alimentare, sanitario e culturale beneficiano di tassi più bassi. c. In Austria come può essere rimborsata l'iva? In Austria, la maggior parte delle aziende sono qualificate al rimborso dell'iva. Tuttavia, in alcuni settori di attività non e' possibile richiedere il rimborso dell'iva; questi settori sono, per esempio, il settore bancario, le società di partecipazione, ecc. Le imprese estere che non svolgono servizi imponibili sono in grado di rivendicare un rimborso dell IVA per la maggior parte delle spese sulla loro attività. Al fine di ottenere il rimborso dell'iva, gli imprenditori devono scegliere un singolo periodo di recupero che può essere tra i tre mesi e un anno. L'importo minimo reclamabile è di euro per un periodo di tre mesi. Il passo successivo implica il deposito di una domanda di rimborso dell'iva. Il rimborso è effettuato tramite bonifico bancario sul conto corrente della società tra i 6 e 24 mesi dalla data di richiesta. I documenti richiesti al fine di ottenere un rimborso dell'iva sono gli originali delle fatture, la domanda di rimborso dell'iva, il certificato originale di status taxable person, e se necessario il Questionario 18, un modulo aggiuntivo completato quando viene fatta domanda di rimborso per la prima volta. d. Qual è l'imposta sui dividendi in Austria? Secondo la normativa fiscale austriaca, i dividendi sono soggetti a ritenuta d'imposta alla fonte del 25%. e. Ci sono incentivi per gli investitori stranieri in Austria? L'Austria è un luogo prolifico per gli investitori stranieri, non solo per quanto riguarda le possibilità economiche e la possibilita' di impiegare forza lavoro produttiva, ma anche per un sistema completo di programmi di incentivazione, sia nazionali che locali. L Austria offre diversi incentivi a seconda della posizione geografica, del numero di posti di lavoro creati, delle tecnologie utilizzate, ecc. Alcuni esempi di incentivi previsti dal diritto austriaco sono sovvenzioni per i locali aziendali, per i macchinari e le attrezzature, fondi per mantenere posti di lavoro, l'indennità per le spese di ricerca, i programmi dei fondi strutturali, ecc. Le forme di incentivazione in Austria variano da prestiti agevolati a garanzie e sovvenzioni. f. Perché ho bisogno di un commercialista locale per la mia azienda austriaca? Si consiglia a qualsiasi azienda austriaca di avvalersi dei servizi di un commercialista per la revisione dei bilanci, l'amministrazione delle buste paga, per tenere i conti aziendali e per prendersi cura della partita IVA ecc. Lavorare con un commercialista locale offre grandi vantaggi nell ottenere fiducia, e anche per ottenere accesso ad una migliore conoscenza del sistema. Un commercialista locale esperto può facilitare le procedure finanziarie, avendo una migliore comprensione delle procedure richieste da parte di una società austriaca. 6 / 7

7 Powered by TCPDF (www.tcpdf.org) Costituzione società in Austria PDF generato da Ascheri & Partners - 7 / 7

Scritto da ICG Giovedì 01 Ottobre 2009 00:39 - Ultimo aggiornamento Giovedì 01 Ottobre 2009 00:56

Scritto da ICG Giovedì 01 Ottobre 2009 00:39 - Ultimo aggiornamento Giovedì 01 Ottobre 2009 00:56 forte posizione della Danimarca nella pianificazione fiscale potrebbe essere visto per decenni, ma un aumento di interesse in questa giurisdizione è nata all'inizio del nuovo secolo. Questa nuova tendenza

Dettagli

Gestione d impresa in Belarus

Gestione d impresa in Belarus Gestione d impresa in Belarus Contenuto Benefici da impresa di proprietà in Belarus (p. 6) Procedura della registrazione d'impresa (p. 7) Quale tipo d'impresa scegliere? (p. 8) Aziende con investimenti

Dettagli

Legislazione societaria: tipi di società

Legislazione societaria: tipi di società Legislazione societaria: tipi di società La creazione di un'impresa in Bosnia-Erzegovina è disciplinata da: Legge sulle imprese della FBiH Legge sulle imprese della RS Legge sull acquisizione di società

Dettagli

FAI LA MOSSA GIUSTA PER DIVENTARE IMPRENDITORE

FAI LA MOSSA GIUSTA PER DIVENTARE IMPRENDITORE FAI LA MOSSA GIUSTA PER DIVENTARE IMPRENDITORE CONFCOMMERCIO MILANO PER GLI ASPIRANTI IMPRENDITORI E LE NEO IMPRESE A cura di Andrea Ventura Direzione Rete Organizzativa/Unità Finanziamenti START UP INNOVATIVA:

Dettagli

LA REVOCA DELLA FIRMA DIGITALE PER LE PERSONE NON FISICHE

LA REVOCA DELLA FIRMA DIGITALE PER LE PERSONE NON FISICHE INDICE: Convegno Top Legal Milano 27 Giugno 2013 h 16,30 : LUSSEMBURGO OLTRE IL SEGRETO BANCARIO 2 Ultimi sviluppi sulla procedura del Brevetto Unitario Europeo 3 La revoca della firma digitale per le

Dettagli

MODULO PER LA COMPILAZIONE DEI PROGETTI

MODULO PER LA COMPILAZIONE DEI PROGETTI A. ENTE PROPONENTE MODULO PER LA COMPILAZIONE DEI PROGETTI 1. NOME PER ESTESO DEL PROPONENTE 2. SEDE LEGALE 3. RECAPITI PER COMUNICAZIONI (Includere tutti i dati necessari per contattare l ente) 4. SITO

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y QATAR DIRITTO SOCIETARIO IN QATAR di Avv. Francesco Misuraca Diritto societario in Qatar La disciplina del diritto societario è contenuta nella nuova Legge n. 5/2002 definita New Commercial Companies Law

Dettagli

Mini Guida per L'Aspirante Commerciante Online

Mini Guida per L'Aspirante Commerciante Online Mini Guida per L'Aspirante Commerciante Online Le domande generali per fare luce in modo semplice su cosa fare e come fare per aprire una attività di commercio online, Partita Iva etc... Per aprire un

Dettagli

Forme di attività economiche 2009-09-23 13:54:32

Forme di attività economiche 2009-09-23 13:54:32 Forme di attività economiche 2009-09-23 13:54:32 2 Oggi nella realtà economica polacca funzionano le seguenti forme di attività economica: Oggi nella realtà economica polacca funzionano le seguenti forme

Dettagli

Perché investire in Slovenia

Perché investire in Slovenia SLOVENIA Perché investire in Slovenia È membro dell Unione Europea. Adotta l Euro. È confinante all Italia. È dotata di ottime infrastrutture. Qualità delle risorse umane. Ha una fiscalità agevolata. Offre

Dettagli

Costituzione di una società a responsabilità limitata in Polonia

Costituzione di una società a responsabilità limitata in Polonia Costituzione di una società a responsabilità limitata in Polonia I quesiti che si pongono gli investitori stranieri interessati ad operare in Polonia generalmente sono i seguenti: - quali società si possono

Dettagli

Autoimprenditorialità

Autoimprenditorialità Autoimprenditorialità Aspetti giuridici e burocratici dell impresa Febbraio 2012 La figura giuridica dell imprenditore L art. 2082 del Codice Civile definisce imprenditore chi esercita professionalmente

Dettagli

Quale tipo di società scegliere per il proprio business

Quale tipo di società scegliere per il proprio business Quale tipo di società scegliere per il proprio business È possibile scegliere la forma giuridica più conveniente all interno di queste quattro categorie: 1) Impresa individuale 2) Società di persone 3)

Dettagli

FINANZIAMENTO MEDIANTE CAPITALE PROPRIO: LA COSTITUZIONE DI SOCIETA

FINANZIAMENTO MEDIANTE CAPITALE PROPRIO: LA COSTITUZIONE DI SOCIETA FINANZIAMENTO MEDIANTE CAPITALE PROPRIO: LA COSTITUZIONE DI SOCIETA Definizione di SOCIETA : (art.2247 Codice Civile) Con in contratto di società due o più persone conferiscono beni o servizi per l esercizio

Dettagli

GLI INCENTIVI AGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA. La disciplina degli investimenti in Bulgaria è regolata dalla Legge sulla promozione degli investimenti.

GLI INCENTIVI AGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA. La disciplina degli investimenti in Bulgaria è regolata dalla Legge sulla promozione degli investimenti. GLI INCENTIVI AGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA La disciplina degli investimenti in Bulgaria è regolata dalla Legge sulla promozione degli investimenti. Sono disponibili agevolazioni agli investimenti a favore

Dettagli

AUTOIMPIEGO: decreto legislativo n. 185/2000 Titolo II MICROIMPRESA

AUTOIMPIEGO: decreto legislativo n. 185/2000 Titolo II MICROIMPRESA AUTOIMPIEGO: decreto legislativo n. 185/2000 Titolo II MICROIMPRESA La Microimpresa è una misura prevista dal Titolo II del Decreto 185/2000 pensata per chi vuole creare una piccola impresa nel settore

Dettagli

Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Catania

Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Catania Dalla pianificazione dell investimento all avvio dell attività imprenditoriale INVENTALAVORO JOB 2011 Catania, Le Ciminiere 14, 15, 16 dicembre 2011 LA PIANIFICAZIONE DELL INVESTIMENTO La creazione di

Dettagli

LA COSTITUZIONE DI SOCIETÀ NEGLI STATI UNITI

LA COSTITUZIONE DI SOCIETÀ NEGLI STATI UNITI LA COSTITUZIONE DI SOCIETÀ NEGLI STATI UNITI Introduzione Le forme societarie più comuni Tempi per la costituzione Licenze amministrative Filiali e Società Partecipate Corporation Costituzione Capitale

Dettagli

COLLOCAMENTO MIRATO All. 1 Via Cesare Battisti, 14 56125 Pisa DOMANDA DI CONTRIBUTO

COLLOCAMENTO MIRATO All. 1 Via Cesare Battisti, 14 56125 Pisa DOMANDA DI CONTRIBUTO Timbro aziendale Bollo 16,00 euro ALLA PROVINCIA DI PISA SERVIZIO FORMAZIONE E LAVORO COLLOCAMENTO MIRATO All. 1 Via Cesare Battisti, 14 56125 Pisa DOMANDA DI CONTRIBUTO Avviso per la Concessione di Contributi

Dettagli

Costituzione società a Israele

Costituzione società a Israele Costituzione società a Israele Monday, August 11, 2014 http://www.ascheri.co.uk/costituzione-societa-israele/ 1. Tipi di societa' 2. Registrazione di una attivita' commerciale 3. Tassazione 4. Contributi

Dettagli

GLI INCENTIVI AGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA. La disciplina degli investimenti in Bulgaria è regolata dalla Legge sulla promozione degli investimenti.

GLI INCENTIVI AGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA. La disciplina degli investimenti in Bulgaria è regolata dalla Legge sulla promozione degli investimenti. Sezione per la Promozione degli Scambi dell Ambasciata d Italia Ufficio di Sofia Ufficio di Sofia Dipartimenti e Aree aggiornamento febbraio 2015 GLI INCENTIVI AGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA La disciplina

Dettagli

Forme di presenza sul mercato Americano

Forme di presenza sul mercato Americano Forme di presenza sul mercato Americano osservazioni introduttive GC Consultants - NY 1 Doing Business negli Stati Uniti SOMMARIO Il mercato USA Accesso al mercato Vendita senza presenza propria negli

Dettagli

Malta: la costituzione di società

Malta: la costituzione di società Malta: la costituzione di società by Guido Ascheri - Saturday, September 18, 2010 /malta-costituzione-societa/ Il diritto societario maltese si ispira al modello inglese: la struttura è ben regolamentata

Dettagli

Sede/indirizzo: Sede/località: Codice fiscale: Codice fiscale:

Sede/indirizzo: Sede/località: Codice fiscale: Codice fiscale: Allegato 1 Codice del dipendente dell'autorità tributaria CALCOLO DELLE RITENUTE FISCALI AI SENSI DELL'ART. 374 DELLA LEGGE SULLA PROCEDURA TRIBUTARIA relativi alla corresponsione dei redditi di residenti

Dettagli

L INCENTIVAZIONE DEGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA

L INCENTIVAZIONE DEGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA L INCENTIVAZIONE DEGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA La disciplina degli investimenti in Bulgaria è regolata dalla Legge sulla promozione degli investimenti. Agevolazioni agli investimenti sono disponibili

Dettagli

circoscrizione del Tribunale di Catania A cura del Dott. Giovanni Aloisio Con la collaborazione del Dott. Giuseppe Trovato

circoscrizione del Tribunale di Catania A cura del Dott. Giovanni Aloisio Con la collaborazione del Dott. Giuseppe Trovato LA SOCIETA DI PERSONE A cura del Dott. Giovanni Aloisio Con la collaborazione del Dott. Giuseppe Trovato 1 Le società di persone possono essere di tre tipologie: Società semplice (s.s.) Società in nome

Dettagli

METTERSI IN PROPRIO: FORME GIURIDICHE ED ADEMPIMENTI SCHEDE SINOTTICHE. (A cura di: Ezio Casavola)

METTERSI IN PROPRIO: FORME GIURIDICHE ED ADEMPIMENTI SCHEDE SINOTTICHE. (A cura di: Ezio Casavola) METTERSI IN PROPRIO METTERSI IN PROPRIO: FORME GIURIDICHE ED ADEMPIMENTI SCHEDE SINOTTICHE (A cura di: Ezio Casavola) L. 1 DISCIPLINA DELLE ATTIVITA COMMERCIALI FINO AL 1942: CODICE DI COMMERCIO, CHE REGOLAVA

Dettagli

Alcun interesse debitore, penali o commissioni massimo scoperto trimestrali, quali oneri per passaggi a debito, possono essere accettati.

Alcun interesse debitore, penali o commissioni massimo scoperto trimestrali, quali oneri per passaggi a debito, possono essere accettati. Allegato 1 1. Caratteristiche del mandato: Gli scopi principali dell appalto sono: - esecuzione delle transazioni sia in partenza che in arrivo per via elettronica - ottenimento del miglior tasso creditore

Dettagli

LA FONDAZIONE ROTARY ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ MEMORANDUM D INTESA PER LA QUALIFICAZIONE DEL DISTRETTO

LA FONDAZIONE ROTARY ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ MEMORANDUM D INTESA PER LA QUALIFICAZIONE DEL DISTRETTO LA FONDAZIONE ROTARY ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ MEMORANDUM D INTESA PER LA QUALIFICAZIONE DEL DISTRETTO 1. Requisiti per la qualificazione distrettuale 2. Responsabilità dei dirigenti distrettuali 3.

Dettagli

MICROIMPRESA DECRETO LEGISLATIVO 185/00 TITOLO II

MICROIMPRESA DECRETO LEGISLATIVO 185/00 TITOLO II MICROIMPRESA DECRETO LEGISLATIVO 185/00 TITOLO II SOGGETTI BENEFICARI Questa agevolazione è rivolta a persone che intendono avviare un attività imprenditoriale di piccola dimensione in forma di società

Dettagli

GOAL Giovani Opportunità per Attività Lavorative. Intraprendo Incentivi per la creazione di nuove imprese

GOAL Giovani Opportunità per Attività Lavorative. Intraprendo Incentivi per la creazione di nuove imprese GOAL Giovani Opportunità per Attività Lavorative Intraprendo Incentivi per la creazione di nuove imprese GOAL Giovani Opportunità per Attività Lavorative A chi è rivolto iniziative strutturate sotto forma

Dettagli

Microimpresa. Pensare in grande, da piccoli

Microimpresa. Pensare in grande, da piccoli Microimpresa Pensare in grande, da piccoli Le agevolazioni previste per la microimpresa sono rivolte a società di persone di nuova costituzione che intendono avviare un attività imprenditoriale di piccola

Dettagli

ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO ECONOMICO E LA COMPETITIVITÀ DEL SISTEMA LOMBARDO ANNO 2012

ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO ECONOMICO E LA COMPETITIVITÀ DEL SISTEMA LOMBARDO ANNO 2012 ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO ECONOMICO E LA COMPETITIVITÀ DEL SISTEMA LOMBARDO ANNO 2012 ASSE 3 - PROGETTI DI SISTEMA A SUPPORTO DELLE MPMI E IMPRENDITORIALITÀ BANDO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI

Dettagli

Modalità di acquisto della proprietà immobiliare negli USA. A cura dell avv. Federico Galgano Bologna Firenze Genova Udine Miami

Modalità di acquisto della proprietà immobiliare negli USA. A cura dell avv. Federico Galgano Bologna Firenze Genova Udine Miami Modalità di acquisto della proprietà immobiliare negli USA A cura dell avv. Federico Galgano Bologna Firenze Genova Udine Miami Come può essere realizzato l investimento immobiliare negli USA Acquisto

Dettagli

I sottoscritti: a) (Impresa proponente) . nato a il.., in qualità di.. legale. rappresentante della società. con sede legale in - Via

I sottoscritti: a) (Impresa proponente) . nato a il.., in qualità di.. legale. rappresentante della società. con sede legale in - Via INTERVENTI A FAVORE DELLE PMI E DEGLI ORGANISMI DI RICERCA - SPORTELLO DELL'INNOVAZIONE ALLEGATO A - CONTENUTI RICHIESTI NELL'ATTO FORMALIZZAZIONE DEL PARTNERIATO I sottoscritti: a) (Impresa proponente).

Dettagli

Allegato n. 1. Manuale di Gestione della misura Autoimpiego destinata ai beneficiari del Reddito di cittadinanza

Allegato n. 1. Manuale di Gestione della misura Autoimpiego destinata ai beneficiari del Reddito di cittadinanza Allegato n. 1 Manuale di Gestione della misura Autoimpiego destinata ai beneficiari del Reddito di cittadinanza Paragrafo. 1 Definizioni Nel presente Documento, l espressione: a) «Autoimpiego» indica lo

Dettagli

Le informazioni necessarie per l istruttoria Le informazioni e la documentazione che la banca chiede riguardano principalmente: Soggetto richiedente

Le informazioni necessarie per l istruttoria Le informazioni e la documentazione che la banca chiede riguardano principalmente: Soggetto richiedente La valutazione del merito creditizio dei soggetti richiedenti finanziamenti di Microcredito assistiti dal Fondo di Garanzia per le Piccole e Medie Imprese. Questo documento rappresenta, in modo schematico

Dettagli

INVITALIA (ex Sviluppo Italia) www.invitalia.it

INVITALIA (ex Sviluppo Italia) www.invitalia.it INVITALIA (ex Sviluppo Italia) www.invitalia.it La legge che agevola l Autoimpiego (D.L. n. 185/2000 - Titolo II) costituisce il principale strumento di sostegno alla realizzazione e all avvio di piccole

Dettagli

INVITALIA INCENTIVI ALLE IMPRESE LE MISURE DI AUTOIMPIEGO (D.LGS 185/2000 TIT.II)

INVITALIA INCENTIVI ALLE IMPRESE LE MISURE DI AUTOIMPIEGO (D.LGS 185/2000 TIT.II) INVITALIA INCENTIVI ALLE IMPRESE LE MISURE DI AUTOIMPIEGO (D.LGS 185/2000 TIT.II) LAVORO AUTONOMO Questa agevolazione è rivolta ai giovani che vogliono avviare un attività di lavoro autonomo in forma di

Dettagli

Norme per la concessione di contributi in conto interesse su finanziamenti concessi alle imprese della provincia di Campobasso

Norme per la concessione di contributi in conto interesse su finanziamenti concessi alle imprese della provincia di Campobasso Norme per la concessione di contributi in conto interesse su finanziamenti concessi alle imprese della provincia di Campobasso Art. 1 Finalità e risorse La Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO BILANCIO E FINANZE Dipartimento Finanze e Credito

REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO BILANCIO E FINANZE Dipartimento Finanze e Credito REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO BILANCIO E FINANZE Dipartimento Finanze e Credito Servizio Informatica Servizio Agevolazioni nelle Operazioni creditizie di garanzia Manuale per la compilazione

Dettagli

Startup innovative: opportunità fiscali e strumenti di gestione e finanziamento

Startup innovative: opportunità fiscali e strumenti di gestione e finanziamento Università degli Studi di Sassari Sassari, 15 Maggio 2014 Startup innovative: opportunità fiscali e strumenti di gestione e finanziamento Dottore Commercialista- Revisore legale dei conti La fase di start

Dettagli

MICROIMPRESA Pensare in grande da piccoli

MICROIMPRESA Pensare in grande da piccoli MICROIMPRESA Pensare in grande da piccoli SSOMMARIIO DESTIINATARII... 2 1.1 I destinatari 2 COSA SII PUO FFARE... 3 2.1 Cosa si può fare 3 LLE AGEVOLLAZIIONII PREVIISTE... 4 3.1 Le agevolazioni previste

Dettagli

Mini bond: alternativa alla crisi. Blasio & Partners Avvocati

Mini bond: alternativa alla crisi. Blasio & Partners Avvocati Mini bond: alternativa alla crisi delle PMI Il mercato italiano La dipendenza del tessuto produttivo italiano dal sistema bancario è significativamente più alta rispetto agli altri paesi europei, tanto

Dettagli

Investimento in India PROCEDURE, TEMPI E COSTI DI COSTITUZIONE DI UNA SOCIETA PRIVATE LIMITED BY SHARES

Investimento in India PROCEDURE, TEMPI E COSTI DI COSTITUZIONE DI UNA SOCIETA PRIVATE LIMITED BY SHARES Investimento in India PROCEDURE, TEMPI E COSTI DI COSTITUZIONE DI UNA SOCIETA PRIVATE LIMITED BY SHARES Prof. Germano Franceschin Docente di Diritto Commerciale dell India, Università di Venezia Costituzione

Dettagli

GARA NAZIONALE IGEA - ANNO 2013 -

GARA NAZIONALE IGEA - ANNO 2013 - GARA NAZIONALE IGEA - ANNO 2013 - PROVA DI ECONOMIA AZIENDALE La prova consiste nello svolgimento di due parti, la parte A e la parte B PARTE A - obbligatoria - ( punti 40 ) Operazioni relative alla S.p.A.:

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE TRA ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA DELLA PROFESSIONE. - ENPAPI (di seguito anche Ente) E......

SCHEMA DI CONVENZIONE TRA ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA DELLA PROFESSIONE. - ENPAPI (di seguito anche Ente) E...... SCHEMA DI CONVENZIONE TRA ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA - ENPAPI (di seguito anche Ente) E...... (di seguito Istituto bancario) PER IL FINANZIAMENTO DELL AVVIO

Dettagli

Istituto nazionale per il Commercio Estero AFFARI E COMMERCIO CON GLI EMIRATI ARABI UNITI

Istituto nazionale per il Commercio Estero AFFARI E COMMERCIO CON GLI EMIRATI ARABI UNITI Istituto nazionale per il Commercio Estero AFFARI E COMMERCIO CON GLI EMIRATI ARABI UNITI I. COSTITUIRE UN IMPRESA NEGLI EMIRATI ARABI UNITI. Prima del 1984, ogni Emirato, Dubai, Abu Dhabi, Sharjah, Ajman,

Dettagli

Autodichiarazione spontanea

Autodichiarazione spontanea Autodichiarazione spontanea Il ruolo della Fiduciaria Gli adempimenti del sostituto d imposta Torino, 20 novembre 2014 Andrea Ferraretti EOS Servizi Fiduciari SpA Amministratore Delegato Autodichiarazione

Dettagli

La costituzione delle spa. I finanziamenti dei soci. 23 marzo 2011

La costituzione delle spa. I finanziamenti dei soci. 23 marzo 2011 La costituzione delle spa I finanziamenti dei soci 23 marzo 2011 1 le fonti di finanziamento Possono essere a titolo di: capitale proprio o di rischio (patrimonio netto) capitale di debito o di terzi (passività)

Dettagli

IL BUSINESS PLAN UNO STRUMENTO PER PIANIFICARE LA PROPRIA IDEA IMPRENDITORIALE

IL BUSINESS PLAN UNO STRUMENTO PER PIANIFICARE LA PROPRIA IDEA IMPRENDITORIALE Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA IL BUSINESS PLAN UNO STRUMENTO PER PIANIFICARE LA PROPRIA IDEA IMPRENDITORIALE Autoimpiego: le misure agevolative e i territori

Dettagli

REGIME FISCALE DEI CONTRIBUENTI MINIMI LIBERI PROFESSIONISTI

REGIME FISCALE DEI CONTRIBUENTI MINIMI LIBERI PROFESSIONISTI REGIME FISCALE DEI CONTRIBUENTI MINIMI LIBERI PROFESSIONISTI 1 In che cosa consiste il regime dei minimi Tassazione del reddito con aliquota del 5% quale IMPOSTA SOSTITUTIVA dell'imposta sui redditi (IRPEF)

Dettagli

Piano straordinario per l'occupazione.

Piano straordinario per l'occupazione. Piano straordinario per l'occupazione. Il lavoro, il futuro. MISURA IV.1 Più forti patrimonialmente Agevolazioni per il rafforzamento della struttura patrimoniale delle piccole e medie imprese mediante

Dettagli

Forma giuridica dell impresa

Forma giuridica dell impresa Forma giuridica dell impresa Quando una impresa si costituisce deve affrontare il problema di quale forma giuridica scegliere: Impresa individuale Società di persone (S.s., S.n.c., S.a.s.) Società di capitali

Dettagli

Vice Direzione Generale Servizi Amministrativi e Legali Settore Politiche Giovanili AVVISO PUBBLICO

Vice Direzione Generale Servizi Amministrativi e Legali Settore Politiche Giovanili AVVISO PUBBLICO Vice Direzione Generale Servizi Amministrativi e Legali Settore Politiche Giovanili AVVISO PUBBLICO per l individuazione dei beneficiari del prestito d onore relativo all istituzione del Fondo Rotativo

Dettagli

Gli incentivi sono cumulabili fino a un contributo massimo di Euro 500.000 in quattro anni.

Gli incentivi sono cumulabili fino a un contributo massimo di Euro 500.000 in quattro anni. Palermo, 20 novembre 2013 Oggetto: SMART & START In relazione all ampia disponibilità di fondi ancora non utilizzati e considerato il buon esito dei progetti fin ora presentati si ripropongono di seguito

Dettagli

Come risultato, tutte le banche che intendono note commercio, devono ottenere l'autorizzazione della Commissione.

Come risultato, tutte le banche che intendono note commercio, devono ottenere l'autorizzazione della Commissione. Il sistema bancario Shvetsarii caratterizzato da regole severe. Tutte le banche e gli istituti finanziari coinvolti in attività bancaria, devono registrarsi presso la Commissione federale delle banche,

Dettagli

- Compilare su carta semplice e in ogni sua parte il modello misura A) Donna crea impresa, riportato nel seguito, e composto da 2 sezioni

- Compilare su carta semplice e in ogni sua parte il modello misura A) Donna crea impresa, riportato nel seguito, e composto da 2 sezioni Allegati per presentazione domanda su misura A DONNA CREA IMPRESA Per presentare domanda sulla misura A Donna crea impresa è necessario: - Compilare su carta semplice e in ogni sua parte il modello misura

Dettagli

APPUNTI DI SECONDA di FABIANA BOLOGNINI

APPUNTI DI SECONDA di FABIANA BOLOGNINI APPUNTI DI SECONDA di FABIANA BOLOGNINI Economia aziendale è una disciplina che studia l azienda; è un insieme di persone e di beni con un organizzazione e uno scopo: SODDISFARE I BISOGNI. Le aziende si

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI PER ATTIVITA AGRICOLE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI PER ATTIVITA AGRICOLE 1 C O M U N E D I S C I A R A P R O V I N C I A D I P A L E R M O REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI PER ATTIVITA AGRICOLE IV SETTORE : CORPO POLIZIA MUNICIPALE ED ATTIVITÀ

Dettagli

4XDOqORVWUXPHQWRGLLGHQWLILFD]LRQHGHLFRQWULEXHQWLQHLUDSSRUWLFRQLOILVFR"

4XDOqORVWUXPHQWRGLLGHQWLILFD]LRQHGHLFRQWULEXHQWLQHLUDSSRUWLFRQLOILVFR (±,/5(*,0(75,%87$5,2 4XDOqORVWUXPHQWRGLLGHQWLILFD]LRQHGHLFRQWULEXHQWLQHLUDSSRUWLFRQLOILVFR" a) il codice fiscale b) il certificato di nascita c) la partita I.V.A.,OSHULRGRG LPSRVWDSUHVRLQHVDPHDLILQL,53()q

Dettagli

MODELLO 510/2013 VARIAZIONE DI COMPOSIZIONE DI SOCIETÀ DI AGENZIA O RAPPRESENTANZA

MODELLO 510/2013 VARIAZIONE DI COMPOSIZIONE DI SOCIETÀ DI AGENZIA O RAPPRESENTANZA 00154 - Roma MODELLO 510/2013 VARIAZIONE DI COMPOSIZIONE DI SOCIETÀ DI AGENZIA O RAPPRESENTANZA ART 3, COMMA 3 E ART 4, COMMA 3 DEL REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ ISTITUZIONALI DELLA FONDAZIONE ENASARCO Via

Dettagli

Come costituire una società in Croazia

Come costituire una società in Croazia Come costituire una società in Croazia di Clizia Cacciamani (*) In un mondo economico ed imprenditoriale sempre più teso verso la globalizzazione e verso mercati esteri lontani, sarebbe illogico non affrontare

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO Provincia di Verona

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO Provincia di Verona COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO Provincia di Verona REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE DELL ALBO DELLE LIBERE ASSOCIAZIONI E DEGLI ORGANISMI DI PARTECIPAZIONE. INDICE Art. 1 Finalità Art. 2 Istituzione dell

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITA IMPRENDITORIALI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITA IMPRENDITORIALI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITA IMPRENDITORIALI (Approvato dalla Giunta camerale con atto n. 38 del 24/02/2014) Art. 1 Finalità Nel quadro delle proprie iniziative

Dettagli

Smart Balkans Forum. Il clima del business e Fund raising in Albania

Smart Balkans Forum. Il clima del business e Fund raising in Albania Smart Balkans Forum Il clima del business e Fund raising in Albania 1 Perche l Albania? Ottima posizione strategica. Accesso al libero mercato - FTA (Accordo di libero scambio) assicurandosi l accesso

Dettagli

MG Strategic Limited cura ed affianca le aziende sviluppando, con soluzioni tecnologiche all avanguardia, le migliori strategie volte

MG Strategic Limited cura ed affianca le aziende sviluppando, con soluzioni tecnologiche all avanguardia, le migliori strategie volte Per una qualsiasi azienda che sceglie di ampliare il proprio raggio d azione, oggi diventa sempre più necessario affermarsi nei mercati internazionali attraverso l arduo percorso di un vasto processo di

Dettagli

AVVISO PUBBLICO CUP I84H13000190002

AVVISO PUBBLICO CUP I84H13000190002 Prot. N. 44353 del 28/05/2015 AVVISO PUBBLICO Indagine di mercato per l individuazione di operatori economici da invitare alla procedura negoziata inerente l affidamento in appalto per l esecuzione di

Dettagli

TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE

TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE E il momento di scegliere A cura della Struttura di Comparto Scuola non statale DESTINARE IL TFR COS E IL TFR? Il trattamento di fine rapporto (anche conosciuto come liquidazione

Dettagli

Cognome Nome Sesso M F. Anzianità associativa minima richiesta. Nessuna. 8 anni. 8 anni. 8 anni

Cognome Nome Sesso M F. Anzianità associativa minima richiesta. Nessuna. 8 anni. 8 anni. 8 anni DATI DELL ADERENTE Cognome Nome Sesso M F Codice fiscale Luogo di nascita Indirizzo di residenza Numero di cellulare TIPO DI ANTICIPAZIONE Data di nascita CAP - - Mod. 6/2015 Fondo Pensione Complementare

Dettagli

Le opportunità per le PMI innovative

Le opportunità per le PMI innovative Le opportunità per le PMI innovative Definizione di PMI innovativa (D.L. 3/2015) PMI in senso europeo (Raccomandazione 2003/361/CE): < 250 addetti, < 50 mln di fatturato annuo, < 43 mln di attivo totale

Dettagli

MINIBOND: NUOVA FINANZA PER LE PMI

MINIBOND: NUOVA FINANZA PER LE PMI MINIBOND: NUOVA FINANZA PER LE PMI A cura della Dott.ssa Paola D'Angelo Manager, BP&A Finance and Business Consulting E-mail: paoladangelo@bpeassociati.it Ufficio: +39.0734.281411 Mobile: +39.393.1706394

Dettagli

COSA TROVI IN QUESTA SCHEDA

COSA TROVI IN QUESTA SCHEDA Regione Puglia START UP Scheda informativa sul nuovo bando della Regione Puglia Sostegno allo start up di microimprese di nuova costituzione realizzate da soggetti svantaggiati. COSA TROVI IN QUESTA SCHEDA

Dettagli

REGOLAMENTO DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO

REGOLAMENTO DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO REGOLAMENTO DI PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Società "Terremerse Soc. Coop. Art. 1 - Importo e tagli Il prestito obbligazionario " Terremerse Soc. Coop 2013/2016 - Tasso 4,00 % è emesso dalla Società" Terremerse

Dettagli

GARA NAZIONALE IGEA 2011 PROVA DI ECONOMIA AZIENDALE

GARA NAZIONALE IGEA 2011 PROVA DI ECONOMIA AZIENDALE GARA NAZIONALE IGEA 2011 PROVA DI ECONOMIA AZIENDALE Si richiede lo svolgimento della parte A e di uno dei punti a scelta della parte B E consentito l uso del Codice Civile non commentato e della calcolatrice

Dettagli

Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione a titolo di anticipazione

Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione a titolo di anticipazione SETTORE E FILIERA DELLA NAUTICA (in attuazione della DGR n. 611/2008) Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione a titolo di anticipazione INDICE PREMESSA...

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO www.comune.rovigo.it

COMUNE DI ROVIGO www.comune.rovigo.it AVVISO PUBBLICO PER AFFIDAMENTO DI UN INCARICO A TITOLO GRATUITO E NON VINCOLANTE DI CONSULENZA PER L ANALISI E LA VALUTAZIONE TECNICO FINANZIARIA DELLE OPERAZIONI IN STRUMENTI DI FINANZA DERIVATA SOTTOSCRITTE

Dettagli

CURRICULUM VITAE (Da compilare per ogni componente del gruppo imprenditoriale)

CURRICULUM VITAE (Da compilare per ogni componente del gruppo imprenditoriale) CURRICULUM VITAE (Da compilare per ogni componente del gruppo imprenditoriale) Dati personali Nome e cognome: Data e luogo di nascita: Residenza: Stato civile: Telefono casa: Fax: Telefono cellulare: E-mail:

Dettagli

Quadro legislativo, normativa societaria e free zones

Quadro legislativo, normativa societaria e free zones Quadro legislativo, normativa societaria e free zones SEZIONE I. Normativa Societaria Le forme societarie riconosciute negli EAU Le filiali e gli uffici di rappresentanza Le licenze necessarie SEZIONE

Dettagli

2012 Italfiduciaria Srl

2012 Italfiduciaria Srl 1 Intestazione di quote societarie Le partecipazioni vengono date in amministrazione fiduciaria con le seguenti modalità: Sottoscrizione del capitale in sede di costituzione della società, aumento di capitale

Dettagli

imprese in liquidazione o soggette a procedura concorsuale;

imprese in liquidazione o soggette a procedura concorsuale; B. CHI PUÒ PARTECIPARE A START UP? Per partecipare a Start Up, un impresa al momento della presentazione della domanda deve essere in possesso delle caratteristiche indicate di seguito ai punti 1, 2 e

Dettagli

Impresa Individuale. Società semplice Ss

Impresa Individuale. Società semplice Ss Impresa Individuale Solo il titolare I principali adempimenti amministrativi, da eseguire certificata PEC (non obbligatoria per l impresa Sono contenuti e riguardano principalmente: e L attuale sistema

Dettagli

Adempimenti ed agevolazioni delle società ed associazioni sportive dilettantistiche

Adempimenti ed agevolazioni delle società ed associazioni sportive dilettantistiche FIPAV - Comitato Provinciale di Rimini Dott. Andrea Biselli Dott. Marco Frassini Adempimenti ed agevolazioni delle società ed associazioni sportive dilettantistiche Sommario 1. Forma giuridica e requisiti

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA INDICE Art. 1 - Oggetto 2 Art. 2 Abitazione posseduta a titolo di proprietà o di usufrutto da anziani o disabili che acquisiscono la residenza

Dettagli

Circolare N.124 del 21 settembre. Banca dati per l occupazione dei giovani genitori. Via agli incentivi per le imprese che assumono

Circolare N.124 del 21 settembre. Banca dati per l occupazione dei giovani genitori. Via agli incentivi per le imprese che assumono Circolare N.124 del 21 settembre Banca dati per l occupazione dei giovani genitori. Via agli incentivi per le imprese che assumono Banca dati per l occupazione dei giovani genitori: via agli incentivi

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI PER FAVORIRE L OCCUPAZIONE GIOVANILE ANCHE CON IL SOSTEGNO DI NUOVE INIZIATIVE IMPRENDITORIALI

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI PER FAVORIRE L OCCUPAZIONE GIOVANILE ANCHE CON IL SOSTEGNO DI NUOVE INIZIATIVE IMPRENDITORIALI Marca da Bollo 16,00 DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI PER FAVORIRE L OCCUPAZIONE GIOVANILE ANCHE CON IL SOSTEGNO DI NUOVE INIZIATIVE IMPRENDITORIALI Legge regionale 23 marzo 1995, n 12 e s.m.i.

Dettagli

COMUNE DI SANTO STEFANO DEL SOLE Provincia di Avellino REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU

COMUNE DI SANTO STEFANO DEL SOLE Provincia di Avellino REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU COMUNE DI SANTO STEFANO DEL SOLE Provincia di Avellino REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU (approvato con Delibera di Consiglio Comunale n.22/2012) (modificato ed integrato

Dettagli

L avvio di un attività

L avvio di un attività Le forme societarie e le Condizioni di Equilibrio Economico/Finanziario Le Forme Societarie L avvio di un attività Avviare un attività d impresa è un sogno di tante persone che, per proprie attitudini,

Dettagli

più credito per la tua impresa

più credito per la tua impresa Sei un impresa che vuole acquistare nuovi macchinari, impianti o attrezzature? più credito per la tua impresa : Agevolazioni anche per i settori di pesca e agricoltura Beni strumentali, l agevolazione

Dettagli

Temi trattati. » Società di Persone. » Lavoro Autonomo Lavoro autonomo occasionale Lavoro accessorio (voucher) Partita Iva (Regime Forfettario)

Temi trattati. » Società di Persone. » Lavoro Autonomo Lavoro autonomo occasionale Lavoro accessorio (voucher) Partita Iva (Regime Forfettario) Temi trattati» Lavoro Autonomo Lavoro autonomo occasionale Lavoro accessorio (voucher) Partita Iva (Regime Forfettario)» Società di Persone S.s. S.n.c. S.a.s» Società di Capitali S.r.l. S.r.l.s. S.p.A.»

Dettagli

REGOLAMENTO SIA/CERSOI

REGOLAMENTO SIA/CERSOI REGOLAMENTO SIA/CERSOI per l Attestazione degli Studi Medici di Andrologia I N D I C E Articolo 1) - Oggetto Articolo 2) - Condizioni generali Articolo 3) - Attivazione iter certificativo, istruzione della

Dettagli

Forma giuridica dell impresa. Impresa individuale. Ditta individuale. Società. L avvio di un attività domande frequenti. Dott.

Forma giuridica dell impresa. Impresa individuale. Ditta individuale. Società. L avvio di un attività domande frequenti. Dott. La scelta della forma giuridica e la governance Dott. Paolo Bolzonella L avvio di un attività domande frequenti Come si fa ad avviare un impresa? Quale tipo di impresa scegliere? Quali requisiti occorrono?

Dettagli

Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione a titolo di anticipazione

Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione a titolo di anticipazione Promozione dell efficienza energetica e della produzione di energie rinnovabili (in attuazione della DGR n. 611/2008) Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione

Dettagli

Autodichiarazione spontanea

Autodichiarazione spontanea Autodichiarazione spontanea Il ruolo della Fiduciaria Gli adempimenti del sostituto d imposta Vicenza, 26 febbraio 2015 Andrea Ferraretti EOS Servizi Fiduciari SpA Amministratore Delegato Autodichiarazione

Dettagli

PROGRAMMA DI INCENTIVAZIONE DELLO SVILUPPO DELL'IMPRENDITORIALITÀ PER IL 2015. Articolo 1

PROGRAMMA DI INCENTIVAZIONE DELLO SVILUPPO DELL'IMPRENDITORIALITÀ PER IL 2015. Articolo 1 Ai sensi dell'art. 48 della Legge sull'autogoverno locale e regionale (Gazzetta ufficiale num. 33/01., 60/01., 129/05., 109/07., 125/08., 36/09., 150/11, 144/12. e 19/13) e dell'art. 67 dello Statuto della

Dettagli

Benvenuto in ProFamily

Benvenuto in ProFamily Benvenuto in ProFamily Presentazione Prodotti Corporate Milano, 14 giugno 2012 Documento sviluppato da: Via Massaua 6, 20146 Milano 1 Il Gruppo. La Banca Popolare di Milano è una società cooperativa a

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA GARA CON PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO RISTORAZIONE, CATERING E BAR DELL ISTITUTO UNIVERSITARIO EUROPEO

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA GARA CON PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO RISTORAZIONE, CATERING E BAR DELL ISTITUTO UNIVERSITARIO EUROPEO OC/EUI/REFS/2014/001 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA GARA CON PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO RISTORAZIONE, CATERING E BAR DELL ISTITUTO UNIVERSITARIO EUROPEO Il sottoscritto nato il a Provincia

Dettagli

1 AVVISO ANNO 2014 Acquisto beni materiali con finalità sociale ART. 1 PROMOTORE E OBIETTIVI DEL AVVISO ART. 2 TIPOLOGIA DEI PARTECIPANTI

1 AVVISO ANNO 2014 Acquisto beni materiali con finalità sociale ART. 1 PROMOTORE E OBIETTIVI DEL AVVISO ART. 2 TIPOLOGIA DEI PARTECIPANTI 1 AVVISO ANNO 2014 Acquisto beni materiali con finalità sociale ART. 1 PROMOTORE E OBIETTIVI DEL AVVISO La Fondazione della Comunità Salernitana Onlus promuove un avviso in collaborazione con il Fondo

Dettagli

GUIDA ALLA PROCEDURA DI INVIO DELLE COMUNICAZIONI DATI RILEVANTI PER L ACCESSO AL CREDITO D IMPOSTA

GUIDA ALLA PROCEDURA DI INVIO DELLE COMUNICAZIONI DATI RILEVANTI PER L ACCESSO AL CREDITO D IMPOSTA GUIDA ALLA PROCEDURA DI INVIO DELLE COMUNICAZIONI DATI RILEVANTI PER L ACCESSO AL CREDITO D IMPOSTA Fasi preliminari alla procedura di invio Per presentare la richiesta di accesso al credito d imposta

Dettagli

FAC-SIMILE. MICROCREDITO FSE Domanda di finanziamento. Dati anagrafici del proponente. N domanda. Nome. Sesso. Cognome

FAC-SIMILE. MICROCREDITO FSE Domanda di finanziamento. Dati anagrafici del proponente. N domanda. Nome. Sesso. Cognome N domanda Dati anagrafici del proponente MICROCREDITO FSE Domanda di finanziamento Nome Titolare / Legale rappresentante Stato di nascita Provincia di nascita Comune di nascita Data di nascita Documento

Dettagli