L Istituto comprensivo di Rotonda visita la Provincia di Potenza

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L Istituto comprensivo di Rotonda visita la Provincia di Potenza"

Transcript

1 L Istituto comprensivo di Rotonda visita la Provincia di Potenza Un piccolo viaggio all interno della Provincia di Potenza. È quello che hanno fatto il 5 febbraio 2014 gli allievi delle classi quinta A e quinta B dell istituto comprensivo Don Bosco di Rotonda, nell ambito della X edizione del progetto Playenergy Spazio delle Idee. Un progetto, promosso dall Enel, attraverso il quale viene chiesto da diversi anni agli studenti di immaginare nuovi utilizzi dell energia elettrica, ripensando la vita di tutti i giorni, per costruire un mondo più pulito, efficiente, sicuro e intelligente. La scuola di Rotonda partecipa da anni al concorso della società Enel e quest anno i bambini hanno inventato filastrocche, poesie e racconti (presentati sotto forma di audiolibro) sulle fonti di energia alternativa ed inesauribile (acqua, vento e sole), ricevendo una menzione speciale, che si somma ad altre tre menzioni e alla vincita di una stampante ottenute negli scorsi anni. I piccoli visitatori, accompagnati dalle docenti Gianfranca Armani Referente del progetto Rosanna Pataro, Rosa Bianca Marina e Rosa Maria Pina e dal vicepresidente del Consiglio d Istituto Massimo Desiderio, hanno dunque partecipato, in mattinata, alla premiazione del progetto, tenutasi nell aula magna dell Università di Basilicata, alla presenza del pro Rettore, del Responsabile Enel zona Potenza, del Responsabile delle relazioni esterne Enel- Italia Area Sud, della Referente per l integrazione dell Ufficio scolastico provinciale di Potenza e dell Assessore all Ambiente del comune di Potenza.

2 Successivamente, nel primo pomeriggio, hanno visitato, il palazzo della Provincia di Potenza ubicato in piazza Mario Pagano, dove allievi e docenti sono stati accolti dal Capo di Gabinetto Antonio Di Sabato e dal Consigliere Provinciale Carlo Tarantino. Il suddetto incontro ha rappresentato la coerente conclusione di una giornata dedicata alla comprensione del ruolo e delle funzioni delle Istituzioni e della Provincia di Potenza. Il Capo di Gabinetto e il Consigliere Tarantino con efficacia e semplicità hanno illustrato ai giovani e graditi ospiti il contesto storico che ha determinato la nascita delle Provincia e di quella di Potenza, in particolare, l evoluzione della legislazione costituzionale ed ordinaria riferita all Ente Provincia ed il ruolo di fondamentale importanza assunto dalla suddetta Istituzione nel corso della sua storia di oltre 150 anni. In tal senso entrambi hanno evidenziato come, proprio nella Sala del Consiglio Provinciale dove gli studenti sono stati ricevuti, circa tre anni fa sono stati festeggiati in forma solenne i 150 anni della Provincia di Potenza, una Provincia che è stata, pur tra tante difficoltà, sempre vicina ai cittadini ed ai bisogni delle comunità del territorio e che ha rappresentato, da sempre, un punto di riferimento per la crescita dell aree più svantaggiate della Provincia stessa. A riguardo le funzioni della Provincia, come contemplate nel Testo Unico del 267/2000 e successive modifiche ed integrazioni, sono state ricondotte, per una migliore comprensione, ad alcune delle attività concretamente poste in essere nel corso degli anni della Provincia di Potenza soprattutto con riferimento all area sud ed a quella del Mercure. Il Capo di Gabinetto Di Sabato ha poi illustrato le competenze della Provincia in tema di viabilità, di trasporti, di ambiente, di cultura, di polizia provinciale e di pianificazione del territorio, competenze che assumono un rilievo essenziale per la zona di provenienza degli ospiti, sede, come è noto, dell Ente Parco Nazionale del Pollino.

3 Agli studenti è stata, altresì, data l opportunità di visitare e di accomodarsi nelle Sala della Giunta provinciale e del Consiglio, di sedere tra i banchi della Presidenza, degli Assessori e dei Consiglieri, ossia di sentirsi direttamente protagonisti di una Istituzione la cui importanza, spesso, non è ben compresa dai cittadini e dai giovani soprattutto per le campagne mediatiche denigratorie a cui l Ente Provincia è stato sottoposta nell ultimo periodo. A riguardo si è anche parlato del processo di riforma in itinere che dovrebbe portare ad una profonda modifica del ruolo delle competenze e della rappresentanza politica delle Province. Gli studenti, durante la loro visita, hanno mostrato particolare attenzione ed interesse alle funzioni degli organi della Provincia(Presidente, Assessori, Consiglieri) e sono stati favorevolmente colpiti dalla bandiera e dallo stemma della Provincia di Potenza il cui significato è stato accuratamente spiegato ed illustrato dai rappresentati della Provincia stessa. L incontro si è concluso con la consegna agli studenti di una immagine dello stemma e di un opuscolo, realizzato dalla Struttura Speciale di Gabinetto del Presidente contenente tra l altro, la storia del Palazzo della Provincia di Potenza che è sede anche della Prefettura di Potenza. Inoltre agli accompagnatori è stata donata una copia della Costituzione realizzata dall Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato in occasione della ricorrenza dei 60 anni della Costituzione italiana. La visita delle Istituzioni Scolastiche presso la Provincia di Potenza rappresenta una delle tante iniziative intraprese tese a sviluppare anche nelle giovani generazioni la fiducia nello Stato e nelle loro Istituzioni in un periodo di forte delegittimazione e di crisi economica. Pertanto è auspicabile che questo continuo interscambio tra pubbliche Istituzioni del territorio possa continuare e si implementi nell interesse della collettività e del progresso del nostro territorio.

4 Infatti solo il contatto diretto tra Dirigenti, Funzionari docenti ed alunni e lo scambio di informazioni reciproche, consente di crescere e di migliorarsi nelle quotidiane attività e contribuisce a trasformare gli studenti di oggi in cittadini consapevoli e partecipi alla vita pubblica del nostro paese.

5

10 Maggio 2004, festa dell Europa L Europa nel mondo

10 Maggio 2004, festa dell Europa L Europa nel mondo Progetto pilota nella Regione Campania Nove Maggio 2004, festa dell Europa L Europa nel mondo Il 9 maggio 1950, il ministro francese degli Esteri Robert Schuman presenta la proposta di creare un'europa

Dettagli

COMUNE DI NEMOLI Provincia di Potenza Servizio Scuola e Cultura ***

COMUNE DI NEMOLI Provincia di Potenza Servizio Scuola e Cultura *** COMUNE DI NEMOLI Provincia di Potenza Servizio Scuola e Cultura *** OGGETTO: V Concorso Nazionale di Poesia per Ragazzi Premio Giovanni FERRARI Si rende noto che il Servizio Scuola e Cultura di questo

Dettagli

Direzione Regionale della Campania. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania

Direzione Regionale della Campania. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Direzione Regionale della Campania Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania 1 Il progetto Fisco e Scuola L Agenzia delle Entrate, con la collaborazione

Dettagli

ROTARY CLUB TERMINI IMERESE

ROTARY CLUB TERMINI IMERESE ROTARY CLUB TERMINI IMERESE CONFERENZA - MOSTRA Il Buon Governo negli affreschi di Ambrogio Lorenzetti 21 Marzo 2013 Liceo Classico Statale G. Ugdulena di Termini Imerese Ad iniziativa del Rotary Club

Dettagli

Il progetto di lavoro delle Funzioni Strumentali relative all area raggiungimento dei seguenti obiettivi:

Il progetto di lavoro delle Funzioni Strumentali relative all area raggiungimento dei seguenti obiettivi: RELAZIONE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. PER L AREA ORIENTAMENTO ISTITUTO G. QUARENGHI DOCENTI: MARIA ANTONIETTA CIAMPA E LAURA BRANCAZI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Il progetto di lavoro delle Funzioni Strumentali

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE M.

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE M. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE M. BURATTI Indirizzo Classico e Linguistico Via T. Carletti,8 01100 VITERBO 0761346036

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE M.

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE M. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE M. BURATTI Indirizzo Classico e Linguistico Via T. Carletti,8 01100 VITERBO 0761346036

Dettagli

Concorso nazionale A scuola di COSTITUZIONE II edizione

Concorso nazionale A scuola di COSTITUZIONE II edizione Concorso nazionale A scuola di COSTITUZIONE II edizione Nella scuola nasce e cresce la cittadinanza attiva Regolamento Art. 1 Finalità Il Ministero dell Istruzione, e l Associazione Democrazia nelle Regole,

Dettagli

18 Novembre 2013 La tua idea per l Italia. 90 giovani selezionati in base al merito, studenti e laureati di 21 facoltà di 12 diverse Università italiane, provenienti da 15 diverse Regioni, hanno elaborato

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, UNIVERSITA E RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE M. BURATTI

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, UNIVERSITA E RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE M. BURATTI MINISTERO DELL ISTRUZIONE, UNIVERSITA E RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE M. BURATTI Indirizzo Classico Linguistico Via Tommaso Carletti n. 8 - Viterbo E. Mail vtpc010003@istruzione.it

Dettagli

IMMAGINANDO GRAMSCI Concorso rivolto alle studentesse e agli studenti delle scuole della Sardegna BANDO DI CONCORSO

IMMAGINANDO GRAMSCI Concorso rivolto alle studentesse e agli studenti delle scuole della Sardegna BANDO DI CONCORSO IMMAGINANDO GRAMSCI Concorso rivolto alle studentesse e agli studenti delle scuole della Sardegna BANDO DI CONCORSO L Associazione Casa Natale A. Gramsci di Ales e l Istituto Gramsci della Sardegna, in

Dettagli

CONFINDUSTRIA CATANIA RASSEGNA STAMPA. 16 novembre 2015

CONFINDUSTRIA CATANIA RASSEGNA STAMPA. 16 novembre 2015 CONFINDUSTRIA CATANIA RASSEGNA STAMPA 16 novembre 2015 IL SOLE 24 ORE Nella manovra più fondi per la sicurezza Sud, decontribuzione prorogata a tre anni REPUBBLICA Panucci: mettiamo dei giuristi dell'economia

Dettagli

CIRCOLARE N. 134 Castellaneta, Ai Docenti Agli alunni Scuole di ogni ordine e grado SEDI

CIRCOLARE N. 134 Castellaneta, Ai Docenti Agli alunni Scuole di ogni ordine e grado SEDI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE F. Surico Via Delle Spinelle n. 24 Castellaneta (TA) Sito web: www.filipposurico.gov.it E - Mail taic824001@istruzione.it Email- taic824001@pec.istruzione.it Cod. meccanografico

Dettagli

RESOCONTO DELLA VIII edizione del Premio SCIPIONYX SAMNITICUS E LA PALEONTOLOGIA NASCOSTA

RESOCONTO DELLA VIII edizione del Premio SCIPIONYX SAMNITICUS E LA PALEONTOLOGIA NASCOSTA Associazione Culturale per la promozione delle risorse geopaleontologiche del Sannio Benevento, 15 aprile 2013 RESOCONTO DELLA VIII edizione del Premio SCIPIONYX SAMNITICUS E LA PALEONTOLOGIA NASCOSTA

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO CIIP SSL SCUOLA

GRUPPO DI LAVORO CIIP SSL SCUOLA GRUPPO DI LAVORO CIIP SSL SCUOLA INTEGRAZIONE DELLA SSL NELL ISTRUZIONE SCOLASTICA ED UNIVERSITARIA Roma, 31 o)obre 2014 ing. Elisa GERBINO Segretario ANIS Coordinatore del GdL CIIP Scuola INQUADRAMENTO

Dettagli

IV edizione delle "Giornate. Storiche" a Martina Franca CASEIFICIO FRAGNELLI MARTINA FRANCA

IV edizione delle Giornate. Storiche a Martina Franca CASEIFICIO FRAGNELLI MARTINA FRANCA IV edizione delle "Giornate Nazionali delle Dimore Storiche" a Martina Franca CASEIFICIO FRAGNELLI MARTINA FRANCA Sabato 21 e domenica 22 maggio si terrà la 4 edizione delle Giornate Nazionali delle Dimore

Dettagli

OGGETTO: Progetto A scuola di Cittadinanza a.s. 2015/2016

OGGETTO: Progetto A scuola di Cittadinanza a.s. 2015/2016 Ministero dell'istruzione, dell'università e OGGETTO: Progetto A scuola di Cittadinanza a.s. 2015/2016 Alla presente si allegano le presentazioni del progetto A scuola di Cittadinanza (vedi all.1 scuola

Dettagli

Partecipazione e innovazione nella scuola dell autonomia. Le scuole partecipate si raccontano

Partecipazione e innovazione nella scuola dell autonomia. Le scuole partecipate si raccontano Crescere insieme per costruirsi un identità Partecipazione e innovazione nella scuola dell autonomia. Le scuole partecipate si raccontano TRENTO 20 febbraio 2010 ISTITUTO COMPRENSIVO LEVICO TERME Crescere

Dettagli

Premessa. Destinatari

Premessa. Destinatari PROGRAMMA PER.LE (III ed.) - PERCORSI SULLA LEGALITA AVVISO PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO PER LE SCUOLE IERI, OGGI E L ITALIA DI DOMANI? Premessa La Regione Abruzzo, nel quadro del Programma delle

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. 19 novembre 2015 AREA INFORMAZIONE -

RASSEGNA STAMPA. 19 novembre 2015 AREA INFORMAZIONE - RASSEGNA STAMPA 19 novembre 2015 AREA INFORMAZIONE - informazione@csvbasilicata.it 19 207 novembre settembre luglio Pag 35 15 8 POTENZA - L Associazione Italiana Persone Down (Aipd) di Potenza è una delle

Dettagli

SCHEDA PER IL MONITORAGGIO DELLE FASI FINALI DEL PROGETTO E PER LA VALUTAZIONE - SCHEDA B Traccia per la scuola capofila

SCHEDA PER IL MONITORAGGIO DELLE FASI FINALI DEL PROGETTO E PER LA VALUTAZIONE - SCHEDA B Traccia per la scuola capofila Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Progetto Nazionale I CARE GRUPPO DI LAVORO REGIONALE SCHEDA PER IL MONITORAGGIO DELLE FASI FINALI

Dettagli

MYSTERY OF HISTORY

MYSTERY OF HISTORY ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ALDA COSTA FERRARA ERASMUS+ MYSTERY OF HISTORY 2017-2019 KA2 Cooperation for innovation and the Exchange of Good Practices- KA19 Strategic Partnerships for Schools Le insegnanti

Dettagli

CITTÀ DI PIOVE DI SACCO

CITTÀ DI PIOVE DI SACCO CITTÀ DI PIOVE DI SACCO COMUNICATO STAMPA N. 67 DEL 26 GIUGNO 2010 Seminario: donne territorio e integrazione. Sabato 26 giugno dalle ore 9.30 alle ore 12.30 presso la Sala Consiliare del comune di Piove

Dettagli

Consiglio regionale della Toscana

Consiglio regionale della Toscana Consiglio regionale della Toscana LEGGE REGIONALE N. 33/2015 (Atti del Consiglio) Disciplina delle iniziative istituzionali del Consiglio regionale per la valorizzazione delle finalità statutarie. Abrogazione

Dettagli

FUNZIONI STRUMENTALI A.S. 2017/18 MANSIONARIO:

FUNZIONI STRUMENTALI A.S. 2017/18 MANSIONARIO: ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI VERNOLE con Castri di Lecce Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria Via della Repubblica,s.n.c. 73029 Vernole - Tel. 0832892032 Fax 0832269378 email LEIC85600E@istruzione.it

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO FIUGGI (FR) Via Val Madonna n. 14 03014 Fiuggi (FR) tel. 0775.515263 fax 0775.1562814

Dettagli

DAL MANIFESTO DI VENTOTENE AL FISCAL COMPACT

DAL MANIFESTO DI VENTOTENE AL FISCAL COMPACT con il patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione europea VII Ciclo di Seminari Europei e Tavole Rotonde In occasione del Trentennale della scomparsa di Altiero Spinelli (1986-2016) DAL

Dettagli

CONVENZIONE TRA PREMESSO CHE

CONVENZIONE TRA PREMESSO CHE Ufficio di Civitavecchia Prot.2010/3857 CONVENZIONE TRA La Scuola Media Statale Francesco Flavioni-Succursale Calamatta, con sede a Civitavecchia via Barbaranelli 3/3a, rappresentata dalla professoressa

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA IN MATERIA DEI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO CENTRO DI SERVIZI PER LA DISABILITA UNIVERSITA DEGLI STUDI CATANIA

PROTOCOLLO DI INTESA IN MATERIA DEI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO CENTRO DI SERVIZI PER LA DISABILITA UNIVERSITA DEGLI STUDI CATANIA PROTOCOLLO DI INTESA IN MATERIA DEI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO CENTRO DI SERVIZI PER LA DISABILITA UNIVERSITA DEGLI STUDI AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE n 3 UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER

Dettagli

Protocollo d intesa. Tra

Protocollo d intesa. Tra Protocollo d intesa Tra IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA (di seguito denominato MIUR) E IL VOLONTARIATO INTERNAZIONALE PER LO SVILUPPO (di seguito denominata VIS) VISTA la

Dettagli

Prot C/34 Potenza, 15 aprile 2003 AI DIRIGENTI SCOLASTICI AI DOCENTI DEGLI ISTITUTI SECONDARI SUPERIORI

Prot C/34 Potenza, 15 aprile 2003 AI DIRIGENTI SCOLASTICI AI DOCENTI DEGLI ISTITUTI SECONDARI SUPERIORI Ministero Dell Istruzione, dell'università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Direzione Generale Via Mazzini, 80-85100 Potenza Prot. 1467 C/34 Potenza, 15 aprile 2003 Oggetto:

Dettagli

Successo per il 23 Convivio Provinciale dell Associazione Cuochi Lecco

Successo per il 23 Convivio Provinciale dell Associazione Cuochi Lecco Successo per il 23 Convivio Provinciale dell Associazione Cuochi Lecco www.lecconotizie.com /attualita/successo-per-il-23-convivio-provinciale-dellassociazione-cuochi-lecco- 419507/ AIRUNO Grande partecipazione

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per il PIEMONTE 16 aprile 2013, , Aula Magna del Rettorato, via Po 17, Torino

Ufficio Scolastico Regionale per il PIEMONTE 16 aprile 2013, , Aula Magna del Rettorato, via Po 17, Torino Ufficio Scolastico Regionale per il PIEMONTE 16 aprile 2013, 11.00 13.00, Aula Magna del Rettorato, via Po 17, Torino Conferenza di servizio Il profilo e l'identità dei Licei Economico-Sociali Il Progetto

Dettagli

ACCORDO DI RETE L ITALIANO A SCUOLA

ACCORDO DI RETE L ITALIANO A SCUOLA ACCORDO DI RETE L ITALIANO A SCUOLA VISTO l art. 21 della Legge n. 59 del 15 marzo 1997; VISTO l art. 7 del D.P.R. n. 275 dell 8 marzo 1999 (Regolamento dell autonomia scolastica); VISTO il Decreto n.

Dettagli

Young orienta il futuro dei giovani, dal 28 al 30 a Lariofiere

Young orienta il futuro dei giovani, dal 28 al 30 a Lariofiere Lecco No tizie lecco no t izie.co m http://www.lecco no tizie.co m/eco no mia/yo ung-o rienta-il-futuro-dei-gio vani-dal-28-al-30-a-lario fiere-144301/ Young orienta il futuro dei giovani, dal 28 al 30

Dettagli

ACCORDO PER LA REALIZZAZIONE IN CO-PROGETTAZIONE DEL PROGETTO DENOMINATO PRESENTE! EDUCAZIONE A SCUOLA IN FAVORE DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI PROVINCIALI

ACCORDO PER LA REALIZZAZIONE IN CO-PROGETTAZIONE DEL PROGETTO DENOMINATO PRESENTE! EDUCAZIONE A SCUOLA IN FAVORE DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI PROVINCIALI ALLEGATO ALLA DETERMINA DIRIGENZIALE N DEL ACCORDO PER LA REALIZZAZIONE IN CO-PROGETTAZIONE DEL PROGETTO DENOMINATO PRESENTE! EDUCAZIONE A SCUOLA IN FAVORE DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI PROVINCIALI L anno

Dettagli

RELAZIONE FINALE. 3. DOCUMENTAZIONE Collaborare con le altre FF.SS. alla documentazione delle attività svolte.

RELAZIONE FINALE. 3. DOCUMENTAZIONE Collaborare con le altre FF.SS. alla documentazione delle attività svolte. Istituto Comprensivo Statale Biagio Siciliano - Capaci (PA) FUNZIONE STRUMENTALE prof. Benedetto Savona AREA 5 RAPPORTI CON IL TERRITORIO Anno scolastico 2015/2016 RELAZIONE FINALE Nel corso dell anno

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLO STEMMA E DEL GONFALONE COMUNE DI LEDRO

REGOLAMENTO PER L USO DELLO STEMMA E DEL GONFALONE COMUNE DI LEDRO COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento REGOLAMENTO PER L USO DELLO STEMMA E DEL GONFALONE COMUNE DI LEDRO Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 82 di data 12 ottobre 2010 Entrato in vigore

Dettagli

COMUNE DI BORGOLAVEZZARO Provincia di Novara REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLE BANDIERE ED INSEGNE DISTINTIVE

COMUNE DI BORGOLAVEZZARO Provincia di Novara REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLE BANDIERE ED INSEGNE DISTINTIVE COMUNE DI BORGOLAVEZZARO Provincia di Novara REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLE BANDIERE ED INSEGNE DISTINTIVE - Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 4 del 06.04.2011, esecutiva

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE. SETTIMA EDIZIONE a. s. 2014 2015

SCHEDA DI ADESIONE. SETTIMA EDIZIONE a. s. 2014 2015 SCHEDA DI ADESIONE CONCORSO Momenti di Sport SETTIMA EDIZIONE a. s. 2014 2015 Il sottoscritto Nato a il Residente a CAP Prov. Via/Piazza Nr. Tel. Fax cell. e-mail Allievo della scuola di CAP Prov. classe

Dettagli

PROGETTO ORIENTAMENTO

PROGETTO ORIENTAMENTO ANNO SCOLASTICO 2016/2017 DOCENTE: MARIA ANTONIETTA CIAMPA DATA 28/09/2016 FIRMA 1 Orientamento in ingresso Il presente progetto è rivolto agli alunni frequentanti la classe terza della Scuola Media e

Dettagli

RELAZIONE GIORNATA DELLA TRASPARENZA 2015 MIUR. 25 Giugno 2015

RELAZIONE GIORNATA DELLA TRASPARENZA 2015 MIUR. 25 Giugno 2015 RELAZIONE GIORNATA DELLA TRASPARENZA 2015 MIUR 25 Giugno 2015 Relazione di sintesi In questa relazione di sintesi vengono presentati i risultati dell attività di monitoraggio effettuata sulla Giornata

Dettagli

~ckl/of~; ckl/f~ecmla ~

~ckl/of~; ckl/f~ecmla ~ MIUR.AOODGSIP.REGISTRO UFFICIALE(U).0009257.13-12-2016 ~ckl/of~; ckl/f~ecmla ~ qj)~~d~~ck'~eck'~ qz)~ fy)wj((j~fw* ~ Jtuc/AYnte~t5~~ e la f?ljade+~ Ufficio Il "Welfare dello Studente, partecipazione scolastica,

Dettagli

F O R M A T O INFORMAZIONI PERSONALI LANZETTA SALVATORE

F O R M A T O INFORMAZIONI PERSONALI LANZETTA SALVATORE F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome LANZETTA SALVATORE Indirizzo ASSESSORATO REGIONALE DELL AGRICOLTURA, DELLO SVILUPPO RURALE E DELLA PESCA

Dettagli

Quattro città italiane in cerca di innovazione: politiche pubbliche e strategie d impresa

Quattro città italiane in cerca di innovazione: politiche pubbliche e strategie d impresa Anno 2017 Quattro città italiane in cerca di innovazione: politiche pubbliche e strategie d impresa CALENDARIO 1 1 Le date dovranno essere concordate con i docenti esterni e potranno subire variazioni

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. 16 ottobre 2014 AREA INFORMAZIONE -

RASSEGNA STAMPA. 16 ottobre 2014 AREA INFORMAZIONE - RASSEGNA STAMPA 16 ottobre 2014 AREA INFORMAZIONE - informazione@csvbasilicata.it 20 16 settembre ottobre Pag XIX 35 SOLIDARIETÀ 21 PIANTINE DA METTERE A DIMORA A Barile un albero per ogni donatore Seconda

Dettagli

Fuori di Banco novembre 2017 Dalla Terza Area professionalizzante all ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: NUOVE OPPORTUNITÀ PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ

Fuori di Banco novembre 2017 Dalla Terza Area professionalizzante all ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: NUOVE OPPORTUNITÀ PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ 07 11 novembre 2017 Dalla Terza Area professionalizzante all ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: NUOVE OPPORTUNITÀ PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ Martedì 07 Novembre ore 9.00 14.00 Promotore Target Descrizione attività

Dettagli

CERTAMEN EUROPENSE Bando della III edizione Anno scolastico 2013-2014

CERTAMEN EUROPENSE Bando della III edizione Anno scolastico 2013-2014 CERTAMEN EUROPENSE Bando della III edizione Anno scolastico 2013-2014 L Educandato Statale Collegio Uccellis di Udine indice per i giorni 14, 15 e 16 aprile 2014 una gara nazionale di traduzione dal latino

Dettagli

Giornata Mondiale Contro la Violenza sulle Donne

Giornata Mondiale Contro la Violenza sulle Donne Prot. n. 66/17 Giornata Mondiale Contro la Violenza sulle Donne 25 novembre 2017 Centro Antiviolenza IRIS Sportello Pierangela Sapri Ambito Sociale S9 Concorso Fotografico DI AMORE NON SI MUORE Il Centro

Dettagli

Istituto Comprensivo Alba Adriatica Via Duca D Aosta, 13 64011 Alba Adriatica (TE) a.s. 2014-15 Dirigente Scolastico: Prof.ssa SABRINA DEL GAONE

Istituto Comprensivo Alba Adriatica Via Duca D Aosta, 13 64011 Alba Adriatica (TE) a.s. 2014-15 Dirigente Scolastico: Prof.ssa SABRINA DEL GAONE Progettazione delle Attività di Continuità e Istituto Comprensivo Alba Adriatica Via Duca D Aosta, 13 64011 Alba Adriatica (TE) a.s. 2014-15 Dirigente Scolastico: Prof.ssa SABRINA DEL GAONE Referente Continuità:

Dettagli

Kiwanis Distretto Italia-San Marino

Kiwanis Distretto Italia-San Marino Pagina 1/8 Il Kiwanis Club Follonica organizza seminari sul cyberbullismo a Massa Marittima Rosalba Fiduccia, 24 feb 2016, 18:38 IL KIWANIS CLUB FOLLONICA ORGANIZZA SEMINARI SU CYBERBULLISMO A MASSA MARITTIMA

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA L AGENZIA DELLE ENTRATE

PROTOCOLLO D INTESA IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA L AGENZIA DELLE ENTRATE PROTOCOLLO D INTESA TRA IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA (di seguito denominato MIUR ) E L AGENZIA DELLE ENTRATE (di seguito denominata AGENZIA) Educazione alla legalità e

Dettagli

95

95 94 95 96 97 98 SEZIONE A CURA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO L Istituto è costituito da due indirizzi: il Tecnico per Geometri ed il Liceo Artistico. Pur avendo connotazioni fortemente differenziate, i due indirizzi

Dettagli

La giustizia e il reato nell Italia unita attraverso i fascicoli dei processi penali

La giustizia e il reato nell Italia unita attraverso i fascicoli dei processi penali Archivio di Stato di Perugia Bando di concorso Lo Stato siamo noi Nell ambito del progetto Lo Stato siamo noi ( www.provincia.perugia.it), promosso dalla Provincia di Perugia, è indetto un concorso, organizzato

Dettagli

h. 9.30 10.15 Energie Rinnovabili e Risparmio energetico, Ing.Giancarlo Balzer, Ordine degli Ingegneri Bergamo

h. 9.30 10.15 Energie Rinnovabili e Risparmio energetico, Ing.Giancarlo Balzer, Ordine degli Ingegneri Bergamo AREA SCUOLE martedì 8 novembre FaSE Alzano Lombardo, Via Pesenti 1 9.00 13.00 Percorso Formativo per le Scuole Secondarie di Primo Grado 14.00 16.00 ENERGIE RINNOVABILI E RISPARMIO ENERGETICO La Settimana

Dettagli

PRINCIPALI DATI DELLA SCUOLA ITALIANA

PRINCIPALI DATI DELLA SCUOLA ITALIANA PRINCIPALI DATI DELLA SCUOLA ITALIANA Le Istituzioni scolastiche statali Per l anno scolastico 2016/2017, il numero di Istituzioni principali sedi di direttivo 1 è pari a 8.406, di cui 125 Centri Provinciali

Dettagli

A cura della Direzione Regionale del Friuli Venezia Giulia Trieste, Via Giulia, 75

A cura della Direzione Regionale del Friuli Venezia Giulia Trieste, Via Giulia, 75 A cura della Direzione Regionale del Friuli Venezia Giulia Trieste, Via Giulia, 75 Agenzia delle entrate Direzione regionale del Friuli Venezia Giulia Via Giulia 75, 34126 Trieste Tel 040 4198426 dr.friuliveneziagiulia@agenziaentrate.it

Dettagli

La protezione civile incontra la scuola

La protezione civile incontra la scuola La protezione civile incontra la scuola Progetto in collaborazione con Protezione civile Parco del Ticino Triennio 2015-2018 Anno scolastico 2015-2016 21 marzo -2016 - Supporto alla sicurezza nell Istituto.

Dettagli

VERBALE COLLEGIO DEI DOCENTI STRAORDINARIO DEL 27/01/2015

VERBALE COLLEGIO DEI DOCENTI STRAORDINARIO DEL 27/01/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE S. GIOVANNI BOSCO Via Trento, 36-81050 PORTICO DI CASERTA (CE) Distretto Scolastico 16 Codice Meccanografico: CEIC82900P Codice Fiscale: 80106720610 CONTATTI: Tel.DS 0823695009

Dettagli

Kiwanis Distretto Italia-San Marino

Kiwanis Distretto Italia-San Marino Pagina 1/8 KC Follonica - Concorso "Premio Kiwanis One Day" - Premiazione studenti Scuole Primarie Rosalba Fiduccia, 02 mag 2016, 22:12 ll Kiwanis Club Follonica, con il Patrocinio del Comune di Follonica,

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Reg. delib. n. 1381 Prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: Definizione di specifiche modalità per il passaggio dall'istruzione e formazione professionale

Dettagli

Fuori di Banco novembre 2017 Dalla Terza Area professionalizzante all ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: NUOVE OPPORTUNITÀ PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ

Fuori di Banco novembre 2017 Dalla Terza Area professionalizzante all ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: NUOVE OPPORTUNITÀ PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ Fuori di Banco 07 11 novembre 2017 Dalla Terza Area professionalizzante all ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: NUOVE OPPORTUNITÀ PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ Martedì 07 Novembre ore 9.00 14.00 Promotore Target Descrizione

Dettagli

Trascrizione del videomessaggio inviato al Congresso dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti

Trascrizione del videomessaggio inviato al Congresso dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti Trascrizione del videomessaggio inviato al Congresso dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti Buongiorno a tutti, grazie per l invito che mi avete rivolto, purtroppo non riesco

Dettagli

STORIE SENZA PAROLE: RACCONTARE I MUSEI ATTRAVERSO LE IMMAGINI

STORIE SENZA PAROLE: RACCONTARE I MUSEI ATTRAVERSO LE IMMAGINI STORIE SENZA PAROLE: RACCONTARE I MUSEI ATTRAVERSO LE IMMAGINI SCUOLA: Liceo artistico Alessandro Serpieri di Rimini MUSEO: Pinacoteca Fernando Gualtieri di Talamello (Rimini) ALTRI PARTNER: Istituto comprensivo

Dettagli

Percorso di co-progettazione del nuovo Bando di concorso A scuola camminando A.S

Percorso di co-progettazione del nuovo Bando di concorso A scuola camminando A.S Percorso di co-progettazione del nuovo Bando di concorso A scuola camminando A.S. 2011-2012 A cura di Francesca Di Ciccio Servizio Pianificazione Sviluppo Sostenibile e Ciclo integrato Rifiuti 1 Bando

Dettagli

Titolo: UNA SCUOLA PER L AMBIENTE

Titolo: UNA SCUOLA PER L AMBIENTE Titolo: UNA SCUOLA PER L AMBIENTE MOTIVAZIONI DELLA SCELTA L'obiettivo del progetto è quello di promuovere una didattica svolta per l'ambiente, basata sui comportamenti, sui valori e sui cambiamenti. Lo

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA REGIONE EMILIA-ROMAGNA. (di seguito Regione)

PROTOCOLLO D INTESA TRA REGIONE EMILIA-ROMAGNA. (di seguito Regione) PROTOCOLLO D INTESA TRA REGIONE EMILIA-ROMAGNA (di seguito Regione) e Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO (di seguito Comitato Giovani) PER LA COOPERAZIONE TESA ALLA REALIZZAZIONE

Dettagli

Senato della Repubblica - Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Senato della Repubblica - Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ALLEGATO 3 Senato della Repubblica - Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto - Concorso Vorrei una legge che... Anno scolastico 2017-2018 1. Oggetto e finalità 1.1. Il Senato

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca AOODRLA REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 1345 - USCITA Roma, 21.01.2016 Ai Dirigenti Scolastici Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado Statali del Lazio Ai Dirigenti Tecnici U.S.R. per il Lazio Ai Dirigenti

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Dipartimento per l Istruzione

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Dipartimento per l Istruzione Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Dipartimento per l Istruzione prot. n. 604/DIP/Segr. Roma, 11 Maggio 2006 Ai Direttori degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI Al Sovrintendente

Dettagli

POR FSE Fondo Sociale Europeo Programma Operativo Regione Toscana

POR FSE Fondo Sociale Europeo Programma Operativo Regione Toscana POR FSE 2007-2013 Fondo Sociale Europeo Programma Operativo Regione Toscana Cos è Chi c è Per chi è Il Lavoro al Centro è la Rassegna voluta e promossa dall Assessorato al lavoro e alla formazione della

Dettagli

tra TERRA e CIELO sguardi sull educazione che cambia Ciclo La comunità che apprende CRESCERE LE ADOLESCENZE E I LORO MONDI 22 novembre 2007 Ore

tra TERRA e CIELO sguardi sull educazione che cambia Ciclo La comunità che apprende CRESCERE LE ADOLESCENZE E I LORO MONDI 22 novembre 2007 Ore 22 novembre 2007 Ore 9.30-18.00 CRESCERE LE ADOLESCENZE E I LORO MONDI Aula Magna della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri 29 novembre 2007 Ore

Dettagli

COMUNE DI CREVALCORE ( Provincia di Bologna )

COMUNE DI CREVALCORE ( Provincia di Bologna ) COMUNE DI CREVALCORE ( Provincia di Bologna ) REGOLAMENTO PER L USO DELLO STEMMA, DEL GONFALONE, DELLA FASCIA TRICOLORE E DELLE BANDIERE Approvato dal Consiglio Comunale con atto n. 61 del 29/09/2003 Il

Dettagli

Verso nuove forme di energia

Verso nuove forme di energia Verso nuove forme di energia Un nuovo scenario energetico Il modo di produrre elettricità sta cambiando. L evoluzione del mercato, lo sviluppo delle fonti rinnovabili e il progresso tecnologico della rete

Dettagli

* * * La Corte dei conti incontra le Istituzioni. Il mondo della scuola per l affermazione del principio della legalità INVITO

* * * La Corte dei conti incontra le Istituzioni. Il mondo della scuola per l affermazione del principio della legalità INVITO SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA BASILICATA * * * PROGRAMMA NAZIONALE La Corte dei conti incontra le Istituzioni. Il mondo della scuola per l affermazione del principio della legalità INVITO Potenza,

Dettagli

Campagna informativa Il corretto uso dei servizi di emergenza-urgenza

Campagna informativa Il corretto uso dei servizi di emergenza-urgenza Campagna informativa Il corretto uso dei servizi di emergenza-urgenza Ministero della Salute e dell Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (AGE.NA.S) FOCUS SU ALCUNE FASI OPERATIVE DELL ESERCITAZIONE

Dettagli

Anno XVII - n 48 del 27 novembre Progetti didattici scientifici e culturali all ISIS Cossar Da Vinci di Gorizia

Anno XVII - n 48 del 27 novembre Progetti didattici scientifici e culturali all ISIS Cossar Da Vinci di Gorizia La notizia dell'ultima ora Remo Anzovino: 3 showcase per presentare dal vivo il nuovo album Settimanale telematico di attualità, costume, cultura, economia, sport, spettacoli, turismo di Trieste e del

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Paola Taverna. Data di nascita Qualifica. Dirigente. Amministrazione. Provincia di Parma

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Paola Taverna. Data di nascita Qualifica. Dirigente. Amministrazione. Provincia di Parma INFORMAZIONI PERSONALI Nome Paola Taverna Data di nascita 02.11.1956 Qualifica Amministrazione Dirigente Provincia di Parma Incarico attuale Vice Segretario Generale - Responsabile Prevenzione Corruzione

Dettagli

NOTIZIE DAL MOSSOTTI: fatti e parole a cura delle studentesse e degli studenti

NOTIZIE DAL MOSSOTTI: fatti e parole a cura delle studentesse e degli studenti NOTIZIE DAL MOSSOTTI: fatti e parole a cura delle studentesse e degli studenti articolo n. 27/2016 Cittadini a scuola e nel mondo. Percorsi interdisciplinari alla scoperta del vivere con gli altri. Evento

Dettagli

CON IL PATROCINIO DI Comune di Bellaria Igea Marina, Provincia di Rimini e Regione Emilia Romagna. L Associazione Culturale Riminese FERMENTO ETNICO

CON IL PATROCINIO DI Comune di Bellaria Igea Marina, Provincia di Rimini e Regione Emilia Romagna. L Associazione Culturale Riminese FERMENTO ETNICO CON IL PATROCINIO DI Comune di Bellaria Igea Marina, Provincia di Rimini e Regione Emilia Romagna L Associazione Culturale Riminese FERMENTO ETNICO & Il Comitato GIOVANI IN...FOLK!!! In collaborazione

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PERCORSO DI DIFFUZIONE DELLA CULTURA DELLA LEGALITÁ FISCALE

PROTOCOLLO D INTESA PERCORSO DI DIFFUZIONE DELLA CULTURA DELLA LEGALITÁ FISCALE 1 Direzione Provinciale I di Roma --------------- Ufficio Territoriale di Roma 2 - Aurelio PROTOCOLLO D INTESA TRA l, con sede a Roma Via Ippolito Nievo 36, rappresentata dal Dr. Michele Garrubba, nella

Dettagli

2015: il lavoro dell Aula

2015: il lavoro dell Aula 2015: il lavoro dell Aula Nel 2015 il Consiglio regionale si è riunito 45 volte e ha approvato un totale di 378 atti tra i quali 45 leggi Rispetto al 2014, primo anno completo della X legislatura, sono

Dettagli

PREMIAZIONE DEL LABORATORIO "CREA IL FUMETTO" Scritto da Carlo Picca Mercoledì 19 Maggio :33

PREMIAZIONE DEL LABORATORIO CREA IL FUMETTO Scritto da Carlo Picca Mercoledì 19 Maggio :33 Nella mattinata di ieri alcune scolaresche delle due Scuole Medie N. Pende e G. Pascoli di Noicattaro hanno partecipato alla premiazione degli elaborati realizzati dagli stessi alunni nell'ambito del Laboratorio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PAVONE C.SE Via Vignale, 2 *** Pavone Canavese (To) Tel. 0125/

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PAVONE C.SE Via Vignale, 2 *** Pavone Canavese (To) Tel. 0125/ ISTITUTO COMPRENSIVO DI PAVONE C.SE Via Vignale, 2 *** 10018 Pavone Canavese (To) Tel. 0125/51015-51467 e-mail TOIC8AR00C@istruzione.it Sito : www.icpavone.it Sede della scuola secondaria di 1 grado di

Dettagli

Il Volto Nuovo della Comunicazione Sociale

Il Volto Nuovo della Comunicazione Sociale Il Volto Nuovo della Comunicazione Sociale - seconda edizione La collaborazione dei giovani per nuove azioni e nuovi linguaggi Per il secondo anno la Fondazione Pubblicità Progresso in occasione della

Dettagli

Prot. n.1102 Bari, 19 gennaio 2017

Prot. n.1102 Bari, 19 gennaio 2017 Prot. n.1102 Bari, 19 gennaio 2017 Ai Dirigenti e ai referenti per l orientamento degli istituti statali e paritari di istruzione secondaria di 2 grado della Regione Puglia - Loro Sedi Ai Dirigenti e ai

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ordine degli Avvocati di Mantova Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ordine degli Avvocati di Mantova Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio IX Ambito Territoriale di Mantova Ufficio Studi e Programmazione in supporto all autonomia

Dettagli

ASSOCIAZIONE Gli Stelliniani

ASSOCIAZIONE Gli Stelliniani Piazza I Maggio, 26 33100 Udine Liceo Ginnasio Jacopo Stellini Codice fiscale 01924890302 Sede operativa: via Brazzacco, 3/A - 33.100 Udine Orario di Segreteria: mercoledì h.18.00-19.30 Tel. 347/9241345

Dettagli

IIS F. DE SARLO G. DE LORENZO LAGONEGRO A.S. 2017/2018

IIS F. DE SARLO G. DE LORENZO LAGONEGRO A.S. 2017/2018 IIS F. DE SARLO G. DE LORENZO LAGONEGRO A.S. 2017/2018 ACCOGLIENZA INIZIO ANNO SCOLASTICO 11 SETTEMBRE 2017 11 settembre 2017 L accoglienza non è un intervento episodico, non è disponibilità solo nella

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DELL UMBRIA GIORNATE DI FORMAZIONE CON

CONSIGLIO REGIONALE DELL UMBRIA GIORNATE DI FORMAZIONE CON CONSIGLIO REGIONALE DELL UMBRIA GIORNATE DI FORMAZIONE CON Perugia, 18 Marzo e 1 Aprile 2011 In cosa consiste la giornata di formazione? LE FASI DEL LAVORO DELLE CLASSI: 1) PRIMA DI ARRIVARE AL CONSIGLIO

Dettagli

Senato della Repubblica - Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Senato della Repubblica - Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ALLEGATO 3 Senato della Repubblica - Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto - Concorso Vorrei una legge che... Anno scolastico 2017-2018 1. Oggetto e finalità 1.1. Il Senato

Dettagli

REPORT DELLA MANIFESTAZIONE

REPORT DELLA MANIFESTAZIONE REPORT DELLA MANIFESTAZIONE Numerosi visitatori di tutte le età hanno animato l iniziativa promossa dal Centro Musei delle Scienze Naturali e Fisiche nell ambito della II Edizione della Settimana del Pianeta

Dettagli

Parlamento Regionale dei Giovani 2 Febbraio 2010 Rassegna Stampa

Parlamento Regionale dei Giovani 2 Febbraio 2010 Rassegna Stampa Parlamento Regionale dei Giovani 2 Febbraio 2010 Rassegna Stampa a cura dell Infopoint del Consiglio Regionale della Puglia 3 Febbraio 2010 Estratto da www.anci.it Comunicazione: Puglia, Consiglio ospita

Dettagli

Direttore Generale - Direzione Generale per le Risorse Umane

Direttore Generale - Direzione Generale per le Risorse Umane INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 14/08/1948 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio COCCIMIGLIO ANTONIO I Fascia MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, UNIVERSITA' E RICERCA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI RUDIANO (BS)

ISTITUTO COMPRENSIVO DI RUDIANO (BS) ISTITUTO COMPRENSIVO DI RUDIANO (BS) Introduzione Attualmente, la mission comune a tutte le Agenzie che operano nel campo della formazione non può che essere quella di dare un contributo alla qualità per

Dettagli

SEC MEDITERRANEA - PRESS MONITORING. TESTATA: IL QUOTIDIANO DELLA BASILICATA DATA: 8 maggio 2014 CLIENTE: DI LEO PIETRO SPA

SEC MEDITERRANEA - PRESS MONITORING. TESTATA: IL QUOTIDIANO DELLA BASILICATA DATA: 8 maggio 2014 CLIENTE: DI LEO PIETRO SPA SEC MEDITERRANEA - PRESS MONITORING TESTATA: IL QUOTIDIANO DELLA BASILICATA DATA: 8 maggio 2014 SEC MEDITERRANEA PRESS MONITORING TESTATA: REGIONE.BASILICATA.IT DATA: 7 maggio 2014 Il 9 maggio Festa dell'europa

Dettagli

La Costituzione in cammino. Scenari e prospettive del referendum

La Costituzione in cammino. Scenari e prospettive del referendum La Costituzione in cammino Scenari e prospettive del referendum Profili costituzionali, storici e politici della riforma in una riflessione aperta alla città promossa dal Sabato delle Idee RASSEGNA STAMPA

Dettagli

COMUNE DI CREAZZO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER L'ISTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE PER LE PARI OPPORTUNITA'

COMUNE DI CREAZZO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER L'ISTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE PER LE PARI OPPORTUNITA' COMUNE DI CREAZZO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER L'ISTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE PER LE PARI OPPORTUNITA' Regolamento approvato con deliberazione del Consiglio Comunale

Dettagli

Bando di CONCORSO per studenti del biennio e del triennio degli Istituti di Istruzione secondaria di secondo grado.

Bando di CONCORSO per studenti del biennio e del triennio degli Istituti di Istruzione secondaria di secondo grado. IT Associazione Nazionale Ex Deportati nei Campi Nazisti Ente Morale Bando di CONCORSO per studenti del biennio e del triennio degli Istituti di Istruzione secondaria di secondo grado. ADOTTA UN ARTICOLO

Dettagli