Grafica Online Luca Panella Innovatek scrl - Bari

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Grafica Online Luca Panella Innovatek scrl - Bari"

Transcript

1 Grafica Online Luca Panella Innovatek scrl - Bari

2 Sommario Scenario Web Nozioni di grafica on-line Principali programmi di grafica web Realizzazione di banner e layout per il web 2

3 Risorse online Sito web: 3

4 Nozioni di grafica online La grafica sul web Tipologie di media Immagini raster e vettoriali Risoluzione spaziale e cromatica Spazi colorimetrici Dimensioni e compressione Le animazioni 4

5 La grafica sul web 5

6 La grafica sul web Il web è multimediale Gli elementi multimediali hanno un duplice scopo: Arricchire le pagine con nuovi contenuti informativi Rendere le pagine più accattivanti 6

7 La grafica sul web Tipologie di media Media discreti (time independent) Testi Immagini Media continui (time dependent) Audio Video Animazioni I media sul web devono avere un formato digitale 7

8 La grafica sul web Differenze tra analogico e digitale Digitale: rappresentazione numerica attraverso le cifre di un sistema di numerazione (decimale, binario...) Analogico: rappresentazione mediante un'altra grandezza legata alla prima da una relazione di analogia 8

9 La grafica sul web Differenze tra digitale e analogico Digitale: rappresentazione attraverso un insieme discreto di numeri (ad es. numeri naturali) Analogico: rappresentazione attraverso un insieme continuo di numeri (ad es. numeri reali) 9

10 La grafica sul web Esempio: l'orologio a lancette E' uno strumento analogico Tempo Angolo della lancetta Esempio: il termometro a mercurio E' uno strumento analogico Temperatura Altezza del mercurio 10

11 La grafica sul web La digitalizzazione: lo stato originario (analogico) viene "tradotto" e rappresentato mediante un insieme discreto di elementi Quantizzazione: processo di approssimazione in cui i valori analogici vengono arrotondati per produrre i corrispondenti valori digitali Campionamento: è una tecnica che converte un segnale continuo in un segnale discreto, valutandone l'ampiezza a intervalli di tempo regolari. 11

12 La grafica sul web 12

13 La grafica sul web Digitalizzare una foto Originariamente è formata da un infinito numero di punti ognuno dei quali formato da un'infinita gamma di colori Per digitalizzarla, la sua superficie viene divisa in un numero discreto di punti (in genere piccoli quadrati detti pixel ) ognuno dei quali formato da un colore particolare 13

14 La grafica sul web 14

15 La grafica sul web 15

16 La grafica sul web 16

17 Immagini raster e vettoriali 17

18 Immagini raster e vettoriali Immagine raster (bitmap) Rappresentata per punti Sono costituite da una matrice di punti NxM a ciascuno dei quali è associato ad un colore Immagine vettoriale Costruita da descrizioni matematiche di uno o più elementi grafici, dette appunto vettori 18

19 Immagini raster e vettoriali Direzione Modulo Punto di applicazione VETTORE Verso 19

20 Immagini raster e vettoriali Fotografia in formato bitmap di un orologio 20

21 Immagini raster e vettoriali Immagine in formato vettoriale di un orologio 21

22 Immagini raster e vettoriali Vantaggi e svantaggi I vettori non possono essere usati per codificare immagini reali, il cui contenuto varia punto per punto Nelle immagini vettoriali qualunque tipo di zoom o ridimensionamento lascia inalterata la qualità dell'immagine Nelle immagini raster lo zoom o il ridimensionamento degradano la qualità dell'immagine 22

23 Immagini raster e vettoriali Ridimensionamento immagine raster 23

24 Immagini raster e vettoriali Ridimensionamento immagine vettoriale 24

25 Risoluzione spaziale e cromatica 25

26 Risoluzione spaziale e cromatica Risoluzione spaziale Numero di punti per pollice (DPI = Dots Per Inch) Rapporta la dimensione nel reale (inch) con la dimensione digitale (dots) Risoluzione orizzontale e verticale di solito sono uguali All'aumentare dei DPI la rappresentazione digitale sarà più precisa ma anche più grande in termini di spazio occupato (bytes) 26

27 Risoluzione spaziale e cromatica Cos'è un Byte? Sequenza di 8 bit Cos'è un Bit? Unità di misura dell'informazione E' una cifra binaria (Binary digit) Può avere il valore 0 oppure 1 27

28 Risoluzione spaziale e cromatica 1 Byte è composto da 8 Bit 27 = = = = = 8 22 = 4 21 = 2 20 = 1 28

29 Risoluzione spaziale e cromatica Numeri binari 29

30 Risoluzione spaziale e cromatica Esempi di numeri binari =2 =5 = 10 30

31 Risoluzione spaziale e cromatica Multipli del Byte Kilobyte 10 = 2 byte = byte Megabyte = 220 byte = byte Gigabyte = 230 byte = byte 40 Terabyte = 2 byte = byte 31

32 Risoluzione spaziale e cromatica Esempio: immagine di 72 dpi Utilizza 72x72 = pixel per pollice quadrato Se l'immagine occupa un'area di 3x3 pollici si ha 5.184x3x3 = pixel Usando 1 bit per ogni punto byte Usando 1 byte per ogni punto byte Usando 3 byte per ogni punto byte 32

33 Risoluzione spaziale e cromatica Risoluzioni tipiche in base al media: Monitor: 96 dpi Stampa: 600 dpi Esempio: Un'immagine che copre uno schermo standard da 800x600 punti usando 3 byte per punto occupa byte. 33

34 Risoluzione spaziale e cromatica Risoluzione cromatica: 3 tipi Bicromia Palette True color Bicromia Utilizza 1 bit per punto Può rappresentare solo bianco e nero 34

35 Risoluzione spaziale e cromatica Si usano tecniche grafiche per ottenere rappresentazioni efficaci anche in bicromia, accostando opportunamente punti bianchi e neri Immagine originale a colori 35

36 Risoluzione spaziale e cromatica Immagine in bicromia 36

37 Risoluzione spaziale e cromatica Immagine in bicromia prodotta con la tecnica del dithering 37

38 Risoluzione spaziale e cromatica Palette Utilizza N bit per punto (ad esempio 8 bit) Con 8 bit si possono rappresentare 256 colori I colori possono essere scelti in diversi modi 256 toni di grigio 256 colori presi in modo uniforme 256 colori selezionati (adattiva) Poco adatta alle immagini fotografiche 38

39 Risoluzione spaziale e cromatica Immagine con palette di grigi (256 toni di grigio) 39

40 Risoluzione spaziale e cromatica Immagine con palette uniforme 40

41 Risoluzione spaziale e cromatica Immagine con palette uniforme usando il dithering 41

42 Risoluzione spaziale e cromatica Immagine con palette adattiva 42

43 Risoluzione spaziale e cromatica True color Utilizza 24 bit per punto: 8 bit per il Rosso + 8 bit per il Verde + 8 bit per il Blue = 24 bit Può rappresentare colori Supera il numero di colori effettivamente distinguibili dall'occhio umano! Adatta alla riproduzione di fotografie 43

44 Risoluzione spaziale e cromatica True color con canale alpha Utilizza 32 bit per punto: 8 bit per il Rosso + 8 bit per il Verde + 8 bit per il Blue + 8 bit per la trasparenza = 32 bit Può rappresentare colori e 256 livelli di trasparenza 44

45 Spazi colorimetrici 45

46 Spazi colorimetrici Nella rappresentazioni digitale di immagini true color si usa un sistema tricromatrico 46

47 Spazi colorimetrici Colorimetria: disciplina che si occupa di standardizzare la misurazione del colore attraverso lo studio di modelli di colore Alcuni spazi colorimetrici RGB (Red Green Blue) E' uno spazio additivo Ogni componente ha valori tra 0 e 1 (0,0,0) indica il nero; (1,1,1) indica il bianco 47

48 Spazi colorimetrici 48

49 Spazi colorimetrici 49

50 Spazi colorimetrici Codifica RGB nei programmi di grafica Numeri esadecimali: A B C D E F

51 Spazi colorimetrici Codifica RGB nei programmi di grafica FF = Rosso 00 FF 00 = Verde FF = Blu FF FF 00 = Giallo FF 00 FF = Viola 00 FF FF = Azzurro = Nero FF FF FF = Bianco 51

52 Spazi colorimetrici Codifica RGB nei programmi di grafica 6699FF FF6666 FFFFFF 99CCFF 52

53 Spazi colorimetrici CMY (Cyan Magenta Yellow) E' uno spazio sottrattivo Ogni componente ha valori tra 0 e 1 (0,0,0) indica il bianco; (1,1,1) indica il nero Il nero composto in stampa ha una cattiva resa, quindi si preferisce usare anche un pigmento nero puro, per cui si utilizza la codifica: CMYK (Cyan Magenta Yellow black) 53

54 Spazi colorimetrici YUV (Luminance Chrominance) E' uno spazio additivo Viene usata nelle trasmissioni televisive Y contiene informazioni sulla luminosità (luma) U e V contengono informazioni sul colore I sistemi televisivi in bianco e nero usavano solo l'informazione Y (luma) 54

55 Spazi colorimetrici Il piano YUV 55

56 Spazi colorimetrici Ipovisione dei colori Daltonismo: difficoltà nel distinguere i colori Si divide in: Protanopia: cecità per il rosso (1% uomini) Deuteranopia: cecità per il verde (1% uomini) Tritanopia: confonde giallo e blu (0,003%) Acromatopsia: cecità ai colori (0,005%) 56

57 Spazi colorimetrici Visione normale Deuteranopia (rosso/verde) 57

58 Spazi colorimetrici Visione normale Tritanopia (giallo/blu) 58

59 Spazi colorimetrici Ipovisione dei colori: filtri software 59

60 colorschemedesigner.com Spazi colorimetrici 60

61 Dimensioni e compressione 61

62 Dimensioni e compressione Calcolo delle dimensioni di un'immagine: Risoluzione spaziale Incide con un fattore quadratico (il numero di punti va considerato sulle due dimensioni) Ad es. un'immagine 3x4 inch richiede un numero di punti molto diverso in base alla risoluzione utilizzata: 72 dpi dots 600 dpi dots 62

63 Dimensioni e compressione Calcolo delle dimensioni di un'immagine: Risoluzione cromatica Incide con un fattore moltiplicativo Ad es. un'immagine 3x4 inch a 72 dpi ( dots) richiede: In bicromia byte A palette byte In True color byte 63

64 Dimensioni e compressione Compressione delle immagini Operazione di codifica per diminuire le dimensioni originali dell'immagine Compressione senza perdita (lossless) E' reversibile Compressione con perdita (lossy) Non è reversibile 64

65 Dimensione e compressione Esempio di compressione Dati da comprimere: N caratteri usati: 28 Dati compressi: N caratteri usati: 14 65

66 Dimensione e compressione Esempio di compressione Codifica non compressa: RRRRRRR RRRRRRR VVVVBBB VVVVBBB N caratteri usati: 28 Codifica compressa: R14 V4 B3 V4 B3 N caratteri usati: 11 In questo caso è lossless (reversibile) 66

67 Dimensioni e compressione Formati non compressi BMP (BitMaP) Formato standard di Microsoft Windows Supporta diverse risoluzioni cromatiche Si può specificare la risoluzione in bit TIFF (Tagged Image File Format) Supportato da tutte le applicazioni grafiche Ottimo per lo scambio tra piattaforme diverse Supporta diverse risoluzioni cromatiche E' possibile usare una compressione lossless 67

68 Dimensioni e compressione Formati compressi JPEG (Joint Photographic Experts Group) Compressione con perdita (lossy) Si basa sulla conversione dello spazio dei colori Lavora su immagini True color (24 bit) Sulle foto raggiunge un rapporto di 25:1 senza riduzioni percettibili della qualità 68

69 Dimensioni e compressione Formati compressi GIF (Graphic Interchange Format) Compressione senza perdita (lossless) sfruttando le sequenze di colori uguali Ottimo per la codifica di icone e simboli Usa una palette di 256 colori (8 bit) ed è possibile gestire un colore come trasparente Usate per semplici animazioni (GIF animate) Possono essere interlacciate 69

70 Dimensioni e compressione Formati compressi PNG (Portable Network Graphic) Compressione senza perdita (lossless) Alternativa libera al formato GIF Supporta diverse risoluzioni cromatiche: Palette (8 bit) True color (24 bit) oppure True color con trasparenza (32 bit) 70

71 Dimensioni e compressione Quali formati usare sul web? GIF icone, diagrammi, testi JPEG fotografie, immagini complesse PNG molto versatile Quali formati non usare sul web? Bitmap troppo pesante (non compresso) 71

72 Le animazioni 72

73 Le animazioni Tipologie di animazione Cel-like animation Cel sta per Cellulose Nitrate (sono fogli di plastica trasparente) Metodo classico (cartoni animati) Sfondo fisso Si muovo solo alcuni elementi in primo piano 73

74 Le animazioni 74

75 Le animazioni 75

76 Le animazioni Tipologie di animazione Sprite Immagini che si muovono localmente e vengono spostate sullo schermo indipendentemente dalle altre immagini Metodo usato nei primi videogame 76

77 Le animazioni 77

78 Le animazioni Tipologie di animazione Key frame Animazione specificata attraverso punti chiave in cui i vari elementi cambiano stato I passaggi intermedi sono calcolati automaticamente da un software Molto usata nei siti web altamente interattivi 78

79 Le animazioni 79

80 Le animazioni Animazione sul web GIF animate (raster) Flash (vettoriale) Javascript (programmabile) Animazione vettoriale bidimensionale Usata per costruire siti ad alta interattività o per rendere più accattivante il layout delle pagine 80

81 Fine 81

Componenti multimediali per il Web. Modulo 14

Componenti multimediali per il Web. Modulo 14 Componenti multimediali per il Web Modulo 14 Obiettivi Valutare e usare strumenti di utilità e produzione grafica anche animata per inserire e modificare componenti multimediali (immagini, immagini animate,

Dettagli

Immagini vettoriali Immagini bitmap (o raster) Le immagini vettoriali .cdr.swf .svg .ai.dfx .eps.pdf .psd

Immagini vettoriali Immagini bitmap (o raster) Le immagini vettoriali .cdr.swf .svg .ai.dfx .eps.pdf .psd Esistono due tipi di immagini digitali: Immagini vettoriali, rappresentate come funzioni vettoriali che descrivono curve e poligoni Immagini bitmap, (o raster) rappresentate sul supporto digitale come

Dettagli

Grafica Introduzione. Tipologie di multimedia

Grafica Introduzione. Tipologie di multimedia Grafica Introduzione Nella progettazione e nello sviluppo delle siti Web è ormai universalmente diffusa la presenza di elementi multimediali che hanno il duplice scopo di arricchire la pagine di nuovo

Dettagli

Immagini Digitali Immagini digitali

Immagini Digitali Immagini digitali Immagini digitali Processi e metodi per la codifica e il trattamento dei formati raster e vettoriali Immagini raster Fondamenti Le immagini raster, chiamate anche pittoriche o bitmap, sono immagini in

Dettagli

C M A P M IONAM A E M NT N O

C M A P M IONAM A E M NT N O IMMAGINE DIGITALE Nelle immagini digitali, il contenuto fotografico (radiometria) viene registrato sotto forma di numeri. Si giunge a tale rappresentazione (RASTER) suddividendo l immagine fotografica

Dettagli

Un ripasso di aritmetica: Rappresentazione binaria - operazioni. riporti

Un ripasso di aritmetica: Rappresentazione binaria - operazioni. riporti Un ripasso di aritmetica: Rappresentazione binaria - operazioni A queste rappresentazioni si possono applicare le operazioni aritmetiche: riporti 1 1 0 + 1 0 = 1 0 0 24 Un ripasso di aritmetica: Rappresentazione

Dettagli

La codifica delle Immagini. Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132Sesto San Giovanni

La codifica delle Immagini. Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132Sesto San Giovanni La codifica delle Immagini Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132Sesto San Giovanni Lettere e numeri non costituiscono le uniche informazioni utilizzate dagli elaboratori, infatti

Dettagli

LA CODIFICA DELLE IMMAGINI

LA CODIFICA DELLE IMMAGINI LA CODIFICA DELLE IMMAGINI Anche le immagini possono essere memorizzate in forma numerica (digitale) suddividendole in milioni di punti, per ognuno dei quali si definisce il colore in termini numerici.

Dettagli

Il campionamento. La digitalizzazione. Teoria e pratica. La rappresentazione digitale delle immagini. La rappresentazione digitale delle immagini

Il campionamento. La digitalizzazione. Teoria e pratica. La rappresentazione digitale delle immagini. La rappresentazione digitale delle immagini ACQUISIZIONE ED ELABORAZIONE DELLE IMMAGINI Teoria e pratica La digitalizzazione La digitalizzazione di oggetti legati a fenomeni di tipo analogico, avviene attraverso due parametri fondamentali: Il numero

Dettagli

Le immagini digitali. Le immagini digitali. Caterina Balletti. Caterina Balletti. Immagini grafiche. Trattamento di immagini digitali.

Le immagini digitali. Le immagini digitali. Caterina Balletti. Caterina Balletti. Immagini grafiche. Trattamento di immagini digitali. 1 Le immagini digitali Le immagini digitali Università IUAV di venezia Trattamento di immagini digitali immagini grafiche immagini raster immagini vettoriali acquisizione trattamento geometrico trattamento

Dettagli

CMS MUSEO&WEB Tutorial sulle immagini digitali, la loro elaborazione per il web, il caricamento nell archivio media del CMS

CMS MUSEO&WEB Tutorial sulle immagini digitali, la loro elaborazione per il web, il caricamento nell archivio media del CMS CMS MUSEO&WEB Tutorial sulle immagini digitali, la loro elaborazione per il web, il caricamento nell archivio media del CMS Maria Teresa Natale (OTEBAC) 12 aprile 2010 Introduzione Argomenti: terminologia

Dettagli

La codifica delle immagini

La codifica delle immagini La codifica delle immagini La digitalizzazione La digitalizzazione di oggetti legati a fenomeni di tipo analogico, avviene attraverso due parametri fondamentali: 1. Il numero dei campionamenti o di misurazioni

Dettagli

Esercitazioni di Informatica Grafica A.A. 2009-2010

Esercitazioni di Informatica Grafica A.A. 2009-2010 Esercitazioni di Informatica Grafica A.A. 2009-2010 Ing. Simone Garagnani simone.garagnani@unibo.it UNIVERSITA DI BOLOGNA Simone Garagnani - Esercitazioni di Informatica Grafica PARTE II Gli strumenti

Dettagli

LA CODIFICA DELLE IMMAGINI

LA CODIFICA DELLE IMMAGINI asdf LA CODIFICA DELLE IMMAGINI 3 March 2012 Premessa L'articolo che segue vuole essere, senza alcuna pretesa di rigore scientifico e di precisione assoluta, in quanto non ne possiedo le competenze, una

Dettagli

I formati dei file immagine

I formati dei file immagine I formati dei file immagine Le immagini vettoriali Le immagini vettoriali sono caratterizzate da linee e curve definite da entità matematiche chiamate vettori I vettori sono segmenti definti da un punto

Dettagli

Dal foglio di carta alla multimedialità

Dal foglio di carta alla multimedialità Dal foglio di carta alla multimedialità Multimediale Che utilizza più mezzi di comunicazione. Nell'ambito delle tecnologie educative significa utilizzare più mezzi didattici integrati. IPERTESTO E IPERMEDIA

Dettagli

Marta Capiluppi marta.capiluppi@univr.it Dipartimento di Informatica Università di Verona

Marta Capiluppi marta.capiluppi@univr.it Dipartimento di Informatica Università di Verona Marta Capiluppi marta.capiluppi@univr.it Dipartimento di Informatica Università di Verona Classificazione delle immagini Le immagini si suddividono in raster e vettoriali. Le immagini raster sono di tipo

Dettagli

Immagini digitali Appunti per la classe 3 R a cura del prof. ing. Mario Catalano

Immagini digitali Appunti per la classe 3 R a cura del prof. ing. Mario Catalano Immagini digitali LA CODIFICA DELLE IMMAGINI Anche le immagini possono essere memorizzate in forma numerica (digitale) suddividendole in milioni di punti, per ognuno dei quali si definisce il colore in

Dettagli

IMMAGINE BITMAP E VETTORIALI

IMMAGINE BITMAP E VETTORIALI BITMAP VETTORIALE VETTORIALE BITMAP IMMAGINE BITMAP è una immagine costituita da una matrice di Pixel. PIXEL (picture element) indica ciascuno degli elementi puntiformi che compongono la rappresentazione

Dettagli

PDF created with pdffactory trial version www.pdffactory.com

PDF created with pdffactory trial version www.pdffactory.com Codifica di immagini Codifica di immagini o Un immagine è un insieme continuo di informazioni A differenza delle cifre e dei caratteri alfanumerici, per le immagini non esiste un'unità minima di riferimento

Dettagli

Immagini vettoriali. Immagini raster

Immagini vettoriali. Immagini raster Immagini vettoriali Le immagini vettoriali sono caratterizzate da linee e curve definite da entità matematiche chiamate vettori. I vettori sono segmenti definiti da un punto di origine, una direzione e

Dettagli

INFORMATICA. Elaborazione delle immagini digitali. Università degli Studi di Foggia Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale

INFORMATICA. Elaborazione delle immagini digitali. Università degli Studi di Foggia Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale INFORMATICA Università degli Studi di Foggia Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale A.A. 2014/2015 II ANNO II SEMESTRE 2 CFU CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE E TECNICHE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE

Dettagli

La codifica delle immagini

La codifica delle immagini Analogamente possiamo codificare le immagini a colori. In questo caso si tratta di individuare un certo numero di sfumature, gradazioni di colore differenti e di codificare ognuna mediante un'opportuna

Dettagli

Codifica delle Informazioni

Codifica delle Informazioni Codifica delle Informazioni Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Panoramica Le informazioni gestite dai sistemi di elaborazione devono essere codificate

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica CdLS in Odontoiatria e Protesi Dentarie Corso di Informatica Prof. Crescenzio Gallo crescenzio.gallo@unifg.it Compressione delle immagini 2 Tecniche di compressione Esistono tecniche di compressione per

Dettagli

Sappiamo rappresentare in formato digitale testi scritti e numeri. Ma come la mettiamo con le immagini e i suoni?

Sappiamo rappresentare in formato digitale testi scritti e numeri. Ma come la mettiamo con le immagini e i suoni? Sappiamo rappresentare in formato digitale testi scritti e numeri. Ma come la mettiamo con le immagini e i suoni? In questo caso la situazione sembra del tutto diversa. Il testo scritto è costruito combinando

Dettagli

Rappresentazione delle Immagini

Rappresentazione delle Immagini Rappresentazione delle Immagini Metodi di rappresentazione Raster: Informazione grafica rappresentata come matrice di pixel Vettoriale: Informazione grafica rappresentata da relazioni matematiche (funzioni

Dettagli

Le immagini. Sappiamo rappresentare in formato digitale testi scritti e numeri. Ma come la mettiamo con le immagini e i suoni?

Le immagini. Sappiamo rappresentare in formato digitale testi scritti e numeri. Ma come la mettiamo con le immagini e i suoni? Sappiamo rappresentare in formato digitale testi scritti e numeri. Ma come la mettiamo con le immagini e i suoni? In questo caso la situazione sembra del tutto diversa. Il testo scritto è costruito combinando

Dettagli

Introduzione alla grafica digitale

Introduzione alla grafica digitale Ugo Romano Introduzione alla grafica digitale per i corsi Shoe Design Fashion Design & Modellistica Digital Design Photoshop Base & Avanzato INTRODUZIONE ALLA GRAFICA DIGITALE Introduzione Introduzione

Dettagli

1.3a: La Codifica Digitale delle Immagini

1.3a: La Codifica Digitale delle Immagini 1.3a: La Codifica Digitale delle Immagini Bibliografia Curtin, 4.7 e 4.9 (vecchie edizioni) Curtin, 3.7 e 3.9 (nuova edizione) CR pag. 14-18 Questi lucidi La codifica delle immagini: Pixel Un immagine

Dettagli

Codifica dell informazione

Codifica dell informazione Codifica dell informazione Il calcolatore memorizza ed elabora vari tipi di informazioni Numeri, testi, immagini, suoni Occorre rappresentare tale informazione in formato facilmente manipolabile dall elaboratore

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione La Codifica dell informazione (parte 4) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente:

Dettagli

Grafica Digitale. Concetti di base della computer grafica. Oliviero Neglia

Grafica Digitale. Concetti di base della computer grafica. Oliviero Neglia Grafica Digitale Concetti di base della computer grafica Oliviero Neglia Per grafica digitale intendiamo quell'insieme di processi che ci permettono di creare, modificare e visualizzare immagini attraverso

Dettagli

Le immagini digitali. formati, caratteristiche e uso. Testo e foto di Mario Ceppi

Le immagini digitali. formati, caratteristiche e uso. Testo e foto di Mario Ceppi Le immagini digitali formati, caratteristiche e uso Testo e foto di Mario Ceppi GIF Ideale per la rappresentazione di immagini sul Web come gif animate, pulsanti e intestazioni, non è invece adatto alle

Dettagli

Immagini digitali. Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento. Immagini digitali

Immagini digitali. Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento. Immagini digitali Immagini digitali Immagini digitali Paolo Zatelli Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento Paolo Zatelli Università di Trento 1 / 22 Immagini digitali Outline 1 Immagini digitali

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione La Codifica dell informazione (parte 4) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente:

Dettagli

Tipologia dei dati e organizzazione delle informazioni Sistemi di indicizzazione e recupero

Tipologia dei dati e organizzazione delle informazioni Sistemi di indicizzazione e recupero Tipologia dei dati e organizzazione delle informazioni Sistemi di indicizzazione e recupero 2. Approfondimento su immagini e grafica IMMAGINI l immagine digitale è una matrice bidimensionale di numeri,

Dettagli

Ingegneria Aerospaziale Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (E-Z) Rappresentazione caratteri Rappresentazioni immagini Rappresentazione suoni

Ingegneria Aerospaziale Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (E-Z) Rappresentazione caratteri Rappresentazioni immagini Rappresentazione suoni 2009-200 Ingegneria Aerospaziale Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (E-Z) 3 Rappresentazione caratteri Rappresentazioni immagini Rappresentazione suoni Lez. 3 Calcolatore e Informazione Tutti i

Dettagli

Capitolo V : Il colore nelle immagini digitali

Capitolo V : Il colore nelle immagini digitali Capitolo V : Il colore nelle immagini digitali Lavorare con il colore nelle immagini digitali L uso dei colori nella visione computerizzata e nella computer grafica implica l incorrere in determinate problematiche

Dettagli

Codifica delle immagini

Codifica delle immagini FONDAMENTI DI INFORMATICA Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine Codifica delle immagini 2000 Pier Luca Montessoro (si veda la nota di copyright alla slide n.

Dettagli

Modelli di colore. Un tocco di blu non guasta

Modelli di colore. Un tocco di blu non guasta Modelli di colore Un tocco di blu non guasta Obiettivi Come faccio a rappresentare i colori in una immagine? Per formati immagine raster e vettoriali Come specificare che il mare della mia foto è di colore

Dettagli

Le immagini digitali: introduzione

Le immagini digitali: introduzione Le immagini digitali: introduzione 1 L immagine digitale Un immagine pittorica è compsta da milioni di pigmenti colorati molto piccoli che, messi vicino l uno all altro, danno l impressione dei vari oggetti.

Dettagli

Elementi di Informatica

Elementi di Informatica Università degli Studi di Catania FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Elementi di Informatica Anno accademico: 2008/2009 Docente: angelo.nicolosi@unict.it Le immagini digitali scansione di fotografie esistenti

Dettagli

Elementi di progettazione di un sito web

Elementi di progettazione di un sito web Elementi di progettazione di un sito web Lo scopo del web designer è quello di rendere accessibile il proprio sito al maggior numero possibile di utenti, alla luce di questo è importantissimo tenere in

Dettagli

Immagini e formati grafici

Immagini e formati grafici Immagini e formati grafici Cristina Baroglio a.a. 2003/2004 Corso di Tecniche Multimediali Biologia Le immagini gestibili tramite calcolatore possono avere diverse origini: possono essere immagini reali,

Dettagli

Informatica Personale. Contributi digitali per rappresentare immagini e suoni: Parte I. Dante Picca

Informatica Personale. Contributi digitali per rappresentare immagini e suoni: Parte I. Dante Picca Informatica Personale Contributi digitali per rappresentare immagini e suoni: Parte I Dante Picca 1 Premessa Nella prima parte del corso abbiamo visto che un elaboratore elettronico deve essere in grado

Dettagli

Codifica delle immagini

Codifica delle immagini FONDAMENTI DI INFORMATICA Ing. DAVIDE PIERATTONI Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine Codifica delle immagini 2000-2007 P. L. Montessoro - D. Pierattoni (cfr.la nota di copyright alla

Dettagli

Come si misura la memoria di un calcolatore?

Come si misura la memoria di un calcolatore? Come si misura la memoria di un calcolatore? Definizione Il byte è definito come unità di misura di memoria. I multipli del byte sono: KiloByte (KB) - 1 KB = 2 10 byte = 1024 byte MegaByte (MB) - 1 MB

Dettagli

Codifica dell informazione

Codifica dell informazione Codifica Cosa abbiamo visto : Rappresentazione binaria Codifica dei numeri (interi positivi, interi con segno, razionali.) Cosa vedremo oggi: Codifica dei caratteri,codifica delle immagini,compressione

Dettagli

Rappresentazione dell informazione. Bogdan Maris (2014-2015)

Rappresentazione dell informazione. Bogdan Maris (2014-2015) Rappresentazione dell informazione 1 Rappresentare l informazione Per elaborare l informazione è necessario saperla rappresentare in una forma comprensibile per l esecutore Bisogna stabilire un codice

Dettagli

Publishing & Editing Immagini

Publishing & Editing Immagini Publishing & Editing Immagini Un'immagine digitale è la rappresentazione numerica di una immagine bidimensionale. La rappresentazione può essere di tipo vettoriale oppure raster (altrimenti detta bitmap);

Dettagli

La codifica delle immagini

La codifica delle immagini Analogamente possiamo codificare le immagini a colori. In questo caso si tratta di individuare un certo numero di sfumature, gradazioni di colore differenti e di codificare ognuna mediante un'opportuna

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica Modulo T2 A2 Elaborazione grafica in 2D 1 Prerequisiti Utilizzo elementare di applicazioni grafiche Conoscenza elementare di dispositivi grafici Elementi di numerazione binaria 2 1

Dettagli

La rappresentazione dell informazione

La rappresentazione dell informazione La rappresentazione dell informazione Sui testi di approfondimento: leggere dal Cap. 2 del testo C (Console, Ribaudo): 2.3, 2.4 Parte II La codifica dei dati multimediali I caratteri alfanumerici non costituiscono

Dettagli

Informatica per i beni culturali

Informatica per i beni culturali Informatica per i beni culturali Corso di laurea magistrale in Archeologia Lezione 2 Architettura dei calcolatori e codifica di immagini Mario Alviano e Roberto Parise Sommario Hardware e software Grafica

Dettagli

Programmazione per il Web

Programmazione per il Web Programmazione per il Web a.a. 2006/2007 http://www.di.uniba.it/~lisi/courses/prog-web/prog-web0607.htm dott.ssa Francesca A. Lisi lisi@di.uniba.it Orario di ricevimento: mercoledì ore 10-12 Questa dispensa

Dettagli

Immagini digitali: concetti di base

Immagini digitali: concetti di base Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica Elaborazione di Immagini e Suoni / Riconoscimento e Visioni Artificiali 2 c.f.u. Anno Accademico 28/29 Docente: ing. Salvatore Sorce

Dettagli

Origine delle immagini. Elaborazione delle immagini. Immagini vettoriali VS bitmap 2. Immagini vettoriali VS bitmap.

Origine delle immagini. Elaborazione delle immagini. Immagini vettoriali VS bitmap 2. Immagini vettoriali VS bitmap. Origine delle immagini Elaborazione delle immagini Adobe Photoshop I programmi per l elaborazione di immagini e la grafica permettono in genere di: Creare immagini ex novo (con gli strumenti di disegno)

Dettagli

La codifica delle immagini

La codifica delle immagini Lettere e numeri non costituiscono le uniche informazioni utilizzate dagli elaboratori ma si stanno diffondendo sempre di più applicazioni che utilizzano ed elaborano anche altri tipi di informazione:

Dettagli

La rappresentazione dell informazione. La codifica dei dati multimediali. Sommario

La rappresentazione dell informazione. La codifica dei dati multimediali. Sommario La rappresentazione dell informazione Su questa parte vi fornirò dispense Sui testi di approfondimento: leggere dal Cap. 2 del testo C (Console, Ribaudo): 2.3, 2.4 Parte II La codifica dei dati multimediali

Dettagli

LA RAPPRESENTAZIONE DELLE INFORMAZIONI

LA RAPPRESENTAZIONE DELLE INFORMAZIONI ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE G. M. ANGIOJ GRAFICA E COMUNICAZIONE LA RAPPRESENTAZIONE DELLE INFORMAZIONI Prof. G. Ciaschetti DATI E INFORMAZIONI Sappiamo che il computer è una macchina stupida, capace

Dettagli

corso di photoshop full immersion

corso di photoshop full immersion I S T I T U T O PALMISANO corso di photoshop full immersion Basic BITMAP La grafica bitmap, o grafica raster (in inglese bitmap graphics, raster graphics), è una tecnica utilizzata in computer grafica

Dettagli

Informatica (Sistemi di elaborazione delle informazioni)

Informatica (Sistemi di elaborazione delle informazioni) Informatica (Sistemi di elaborazione delle informazioni) Corso di laurea in Scienze dell'educazione Lezione 8 Ultimi concetti, elaborazione di poster e diagrammi Mario Alviano Sommario OpenOffice Draw

Dettagli

Numerazione binaria e rappresentazione delle informazioni

Numerazione binaria e rappresentazione delle informazioni Numerazione binaria e rappresentazione delle informazioni Info Sito del corso: http://home.dei.polimi.it/amigoni/informaticab.html Nicola Basilico, nicola.basilico@gmail.com Problema Abbiamo informazioni

Dettagli

Formati Immagine. Un po d immaginazione

Formati Immagine. Un po d immaginazione Formati Immagine Un po d immaginazione Prima parte Compressione lossy e lossless Grafica Raster e Vettoriale Formati Raster BMP/RAW GIF Dithering PNG TIFF JPEG Compressione E una tecnica usata per ridurre

Dettagli

INTRODUZIONE AL TRATTAMENTO DELLE IMMAGINI DIGITALI

INTRODUZIONE AL TRATTAMENTO DELLE IMMAGINI DIGITALI TPO PROGETTAZIONE UD 19 Fotoritocco 1 PARTE 1 INTRODUZIONE AL TRATTAMENTO DELLE IMMAGINI DIGITALI A.F. 2011/2012 1 L AVVENTO DEL DIGITAL IMAGING La sfera dell Imaging include processi di produzione e riproduzione

Dettagli

Rappresentazione delle immagini

Rappresentazione delle immagini Rappresentazione delle immagini Le immagini sono informazioni continue in tre dimensioni: due spaziali ed una colorimetrica. Per codificarle occorre operare tre discretizzazioni. Due discretizzazioni spaziali

Dettagli

Il colore. IGEA 2006-07 7 febbraio 2007

Il colore. IGEA 2006-07 7 febbraio 2007 Il colore IGEA 2006-07 7 febbraio 2007 La luce Radiazione elettromagnetica 380 740 nanometri (790 480 THz) Percezione della luce /1 Organi sensoriali: Bastoncelli Molto sensibili (anche a un solo fotone:

Dettagli

Elaborazione testi: immagini

Elaborazione testi: immagini by Studio Elfra sas Gestione Immagini Aggiornato a Aprile 2009 Informatica di base 1 Elaborazione testi: immagini Il testo di un documento di Word può essere integrato con immagini di vario tipo: 2 1 Elaborazione

Dettagli

INFORMATICA E GRAFICA PER IL WEB

INFORMATICA E GRAFICA PER IL WEB INFORMATICA E GRAFICA PER IL WEB Psicologia e comunicazione A.A. 2013/2014 Università degli studi Milano-Bicocca docente: Diana Quarti INFORMATICA E GRAFICA PER IL WEB A.A. 2013/2014 docente: Diana Quarti

Dettagli

Elementi di grafica raster

Elementi di grafica raster Elementi di grafica raster Le immagini Una immagine è una rappresentazione spaziale di un oggetto o di una scena Una immagine digitale è una rappresentazione di una scena anche 3D dopo il processo di acquisizione

Dettagli

Codifica delle immagini

Codifica delle immagini Codifica delle immagini Abbiamo visto come la codifica di testi sia (relativamente) semplice Un testo è una sequenza di simboli Ogni simbolo è codificato con un numero Ed ecco che il testo è trasformato

Dettagli

Introduzione al trattamento delle immagini digitali

Introduzione al trattamento delle immagini digitali Introduzione al trattamento delle immagini digitali Istituto Pavoniano Artigianelli Trento Classe terza Marco Franceschini L avvento del Digital Imaging La sfera dell Imaging include processi di produzione

Dettagli

Sistemi di numerazione: binario, ottale ed esadecimale

Sistemi di numerazione: binario, ottale ed esadecimale Sistemi di numerazione: binario, ottale ed esadecimale Codifica binaria dell Informazione Bit Byte Kilobyte Megabyte Gigabyte 0/1 (si/no) 00010010 (8 bit) 2 10 = 1024 byte 2 20 ~ 1.000.000 byte 2 30 ~

Dettagli

gestione e modifica di immagini fotografiche digitali

gestione e modifica di immagini fotografiche digitali gestione e modifica di immagini fotografiche digitali i formati grafici immagini raster e vettoriali La rappresentazione delle immagini in formato elettronico può essere attuata in due modi: raster (detta

Dettagli

Un ripasso di aritmetica: Conversione dalla base 10 alla base 16

Un ripasso di aritmetica: Conversione dalla base 10 alla base 16 Un ripasso di aritmetica: Conversione dalla base 1 alla base 16 Dato un numero N rappresentato in base dieci, la sua rappresentazione in base sedici sarà del tipo: c m c m-1... c 1 c (le c i sono cifre

Dettagli

3. LA RISOLUZIONE Misura della risoluzione Modifica della risoluzione

3. LA RISOLUZIONE Misura della risoluzione Modifica della risoluzione 3. LA RISOLUZIONE La risoluzione di un immagine indica il grado di qualità di un immagine. Generalmente si usa questo termine parlando di immagini digitali, ma anche una qualunque fotografia classica ha

Dettagli

Immagini Digitali. Dr. Annamaria Bria www.mat.unical.it/bria/

Immagini Digitali. Dr. Annamaria Bria www.mat.unical.it/bria/ Immagini Digitali Dr. Annamaria Bria www.mat.unical.it/bria/ Codifica delle Informazioni Dr. Annamaria Bria CdL Biologia A.A. 2013-14 Codifica delle Informazioni Le informazioni che vengono memorizzate

Dettagli

Rappresentazione binaria

Rappresentazione binaria Rappresentazione binaria DOTT. ING. LEONARDO RIGUTINI RICERCATORE ASSOCIATO DIPARTIMENTO INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE UNIVERSITÀ DI SIENA VIA ROMA 56 53100 SIENA UFF. 0577234850-7102 RIGUTINI@DII.UNISI.IT

Dettagli

Perché la traduzione in formato numerico è tanto importante? Come avviene la conversione? Perchè vogliamo convertire l'informazione?

Perché la traduzione in formato numerico è tanto importante? Come avviene la conversione? Perchè vogliamo convertire l'informazione? IL MONDO DIGITALE La rivoluzione digitale Sistema Le immagini diventano numeri Dal testo ai numeri e viceversa E i suoni? Anche il video diventa digitale La rivoluzione digitale Musica digitale, cinema

Dettagli

L informazione grafica. Le immagini digitali. Esempi. Due grandi categorie. Introduzione

L informazione grafica. Le immagini digitali. Esempi. Due grandi categorie. Introduzione 1 2 L informazione grafica Le immagini digitali grafica a caratteri grafica vettoriale Introduzione grafica raster 3 4 Due grandi categorie Esempi Immagini reali: acquisite da una scena reale mediante

Dettagli

Aosta Formati di file immagine. Quick tutorial per scegliere il formato giusto per ogni output. Diapositiva 1 di 13

Aosta Formati di file immagine. Quick tutorial per scegliere il formato giusto per ogni output. Diapositiva 1 di 13 Aosta 2008 Quick tutorial per scegliere il formato giusto per ogni output Diapositiva 1 di 13 Mini glossario per le immagini http://www.zmphoto.it Dpi: ( Dots Per Inch, punti per pollice ) Unità di misura

Dettagli

La rappresentazione delle informazioni

La rappresentazione delle informazioni La rappresentazione delle informazioni In queste pagine cercheremo di capire come sia possibile rappresentare mediante numeri e memorizzare in un file testi, immagini, video, suoni Il computer per lavorare

Dettagli

Le immagini digitali

Le immagini digitali Le immagini digitali Formati e caratteristiche di digitalizzazione Processo complessivo 1. Documento originale (eventuale restauro del supporto) Argomento della lezione 2. Scansione 3. Oggetto digitale

Dettagli

TEORIA DEL COLORE E METODI

TEORIA DEL COLORE E METODI Università degli studi Roma Tre Facoltà di Architettura A.A. 2011/2012 - Corso di Tecniche di Rappresentazione Prof.ssa G. Grütter Arch. S. Silli M. Gattini GRAFICA DIGITALE La grafica digitale si divide

Dettagli

Lezione 2: Immagini digitali (1)

Lezione 2: Immagini digitali (1) Lezione 2: Immagini digitali (1) Informatica e produzione Multimediale Docente: Umberto Castellani Immagini digitali Digitalizzazione o acquisizione di immagini del mondo reale (es. da una fotografia).

Dettagli

Sistemi di Elaborazione delle Informazioni

Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Università degli Studi di Messina Policlinico G. Martino - Sistemi di Elaborazione delle Informazioni A.A. 26/27 Università degli Studi di Messina Policlinico G. Martino - Sistemi di Elaborazione delle

Dettagli

Fondamenti di Informatica

Fondamenti di Informatica Fondamenti di Informatica Corso di Laurea in Scienze dell'educazione, 2014-15 Lorenzo Bettini http://www.di.unito.it/~bettini Informazioni generali Ricevimento studenti su appuntamento Dipartimento di

Dettagli

Abilità Informatiche

Abilità Informatiche Abilità Informatiche 2 Programma del corso Introduzione L informazione digitale o Un minimo di basi teoriche o Cosa possiamo aspettarci da un computer, e cosa no Architettura degli elaboratori o Come è

Dettagli

Parte 2 Rappresentazione digitale di dati e segnali

Parte 2 Rappresentazione digitale di dati e segnali Parte 2 Rappresentazione digitale di dati e segnali 1 Codifica binaria La rappresentazione binaria dei numeri è di fondamentale importanza per la trasmissione di segnali digitali. Avendo a disposizione

Dettagli

Fondamenti di Informatica 2. Codifica delle immagini

Fondamenti di Informatica 2. Codifica delle immagini Corso di per il corso di Laurea di Ingegneria Gestionale Codifica delle immagini Università degli Studi di Udine - A.A. 2010-2011 Docente Ing. Sandro Di Giusto Ph.D. 1 Scalare vs Vettoriale Per codificare

Dettagli

Lez.8 - Multimedia. Prof. Giovanni Mettivier

Lez.8 - Multimedia. Prof. Giovanni Mettivier Lez.8 - Multimedia Prof. Giovanni Mettivier Dott. Giovanni Mettivier, PhD Dipartimento Scienze Fisiche Università di Napoli Federico II Compl. Univ. Monte S.Angelo Via Cintia, I-80126, Napoli mettivier@na.infn.it

Dettagli

Le immagini digitali. Grafica. Due approcci alla modellazione grafica

Le immagini digitali. Grafica. Due approcci alla modellazione grafica Le immagini digitali 1 Grafica Due approcci alla modellazione grafica Grafica bit-map Immagine è rappresentata come un insieme di punti (pixel) esattamente come sul monitor Non sempre i pixel logici dell

Dettagli

VARI TIPI DI FILE I FORMATI DI FILE E LA COMPRESSIONE

VARI TIPI DI FILE I FORMATI DI FILE E LA COMPRESSIONE I FORMATI DI FILE E LA COMPRESSIONE I formati dei file di grafica si differenziano per come rappresentano i dati dell immagine (pixel o vettori), per la tecnica di compressione e per le funzioni di Photoshop

Dettagli

CODIFICA BINARIA. ... sono rappresentati ricorrendo a simboli che sintezzano il concetto di numerosità.

CODIFICA BINARIA. ... sono rappresentati ricorrendo a simboli che sintezzano il concetto di numerosità. I METODI DI NUMERAZIONE I numeri naturali... sono rappresentati ricorrendo a simboli che sintezzano il concetto di numerosità. Il numero dei simboli usati per valutare la numerosità costituisce la base

Dettagli

Realizzazione siti web. Le immagini

Realizzazione siti web. Le immagini Realizzazione siti web Le immagini Rappresentqazione digitale delle immagini (immagini bitmapped Si sovrappone all'immagine analogica (ad esempio una fotografia) una griglia fittissima di minuscole cellette.

Dettagli

ELETTRONICA DIGITALE

ELETTRONICA DIGITALE ELETTRONICA DIGITALE Ebbe praticamente inizio nel 1946 con il calcolatore elettronico chiamato ENIAC, realizzato con 18.000 valvole termoioniche, occupava 180 mq e consumava 200 kw. Ma l'idea che sta alla

Dettagli

COMPUTER GRAFICA LINK

COMPUTER GRAFICA LINK COMPUTER GRAFICA COMPUTER GRAFICA RASTER V/S VETTORIALE Di cosa sono fatte le immagini digitali Qualità a confronto DPI/PPI e risoluzione adeguata al mezzo Applicazioni ACCENNI SUL COLORE CMYK - RGB LAB

Dettagli

Linguaggi ed Applicazioni mul1mediali

Linguaggi ed Applicazioni mul1mediali Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo" Linguaggi ed Applicazioni mul1mediali 02.01 introduzione ai principali media Introduzione ai principali media Maurizio Maffi ISTI Informa1on Science and Technology

Dettagli

DIMENSIONI DELLE IMMAGINI e PROFONDITA DEL COLORE. Gruppo Iseo Immagine 10 novembre 2009. A cura di Giancarlo Caperna bfi

DIMENSIONI DELLE IMMAGINI e PROFONDITA DEL COLORE. Gruppo Iseo Immagine 10 novembre 2009. A cura di Giancarlo Caperna bfi DIMENSIONI DELLE IMMAGINI e PROFONDITA DEL COLORE Gruppo Iseo Immagine 10 novembre 2009 A cura di Giancarlo Caperna bfi I PIXEL I pixel di un immagine digitale sono l analogo dei granuli di sali della

Dettagli