Modelli di colore. Un tocco di blu non guasta

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Modelli di colore. Un tocco di blu non guasta"

Transcript

1 Modelli di colore Un tocco di blu non guasta

2 Obiettivi Come faccio a rappresentare i colori in una immagine? Per formati immagine raster e vettoriali Come specificare che il mare della mia foto è di colore blu? Cerchiamo dei modelli per la rappresentazione matematica dei colori RGB, CMYK, HSV, Crominanza Trasparenza Applicazioni: HTML SVG

3 Un passo indietro Nelle immagini raster ogni pixel dell immagine ha associato un colore. Nelle immagini Vettoriali ogni forma geometrica ha un colore associato. Come rappresento un colore?

4 Modelli di colore Vogliamo rappresentare il colore in modo matematico Associare ad ogni colore un numero? Insiemi di numeri? Obiettivo Rappresentazioni dei colori nei formati immagine Sintesi additiva (RGB) Sintesi sottrattiva (CMYK)

5 Sintesi additiva/1 Fenomeno fisico: due fasci di luce colorata (per esempio rossa e verde) proiettati sulla parete bianca e riflessi il sistema visivo percepisce il colore risultante dalla mescolanza dei due stimoli come giallo. Il giallo è, in questo caso, un colore prodotto dalla mescolanza additiva del rosso e del verde Esempio classico: televisori e monitor.

6 Sintesi additiva/2 All occhio arriva l onda verde insieme a quella rossa: l occhio somma le due informazioni e vede un unico colore: il giallo Sorgente rossa Sorgente verde

7 RGB/1 Scelta delle componenti di colore L occhio umano e sensibile ai colori Rosso,verde e blu

8 RGB/2 R(red) G(green) B(blu) Modello di colore derivato dalla sintesi additiva Ogni colore è rappresentato dalla somma di tre componenti: rossa, verde, blu Ogni colore rappresentato tramite una terna di numeri reali in [0, 1] (0, 0, 0): Nero (1, 0, 0): Rosso (0.5, 0.5, 0.5): Grigio (1, 1, 1): Bianco

9 RGB/3 Usare numeri interi per ciascuna componente k bit 2k passi di discretizzazione TrueColor: 8 bit a componente (256 passi) (0, 0, 0): Nero (255, 255, 255): Bianco Complessivamente: 3*8 = 24 bit milioni di colori rappresentabili L occhio più raffinato ne distingue 10 milioni! 8 bit 8 bit 8 bit

10 RGB/4 Colori in formato Hex Ogni componente RGB viene rappresentata in esadecimale con 2 cifre Si concatenano i valori per la componente rosso, verde e blu Esempio: FF FF Giallo: RGB(255,255,0) #FFFF00 00

11 Esercizio Definire come terna e in formato Hex i seguenti colori: Magenta Ciano Arancione Rosa esegui Paint doppio click sulla palette di colori

12 Soluzioni Magenta FF00FF (255, 0, 255) Ciano 00FFFF (0, 255,255) Arancione FFA043 (255, 160, 67) Rosa FFC0FF (255,192,255)

13 I colori in HTML Colori rappresentati in forma esadecimale con un cancelletto iniziale Es: ciano:#ff00ff Si può usare in tutti i tag che contengono attributi di colore Esempi: <font color= #FF00FF >testo colorato</font> <body bgcolor= #C0C0C0 >sfondo</body>

14 Vogliamo ricordarlo così Struttura base di una pagina HTML <html> <head> <title> </title> </head> <body> </body> </html>

15 Esercizio 2 Realizzare la seguente pagina HTML: Una riga magenta Una riga ciano Una riga arancione Una riga rosa Usa notepad e salva come pippo.html e visualizza con il browser

16 Soluzione 2 <html> <head> <title>colori</title> </head> <body> <p><font color="#ff00ff">una riga magenta</font></p> <p><font color="#00ffff">una riga ciano</font></p> <p><font color="# FFA043 ">una riga arancione</font></p> <p><font color="# FFC0FF ">una riga rosa</font></p> </body> </html>

17 Esempio di immagine RGB Scomposizione nelle componenti RGB di una immagine Nota: Le parti rosse del papavero Le parti gialle dei fiori

18 Sintesi sottrattiva/1 Le piante odiano la luce verde! Per questo non la assorbono La luce verde, riflessa dalle piante (e diffusa), raggiunge e stimola i recettori dell occhio Le piante amano (e assorbono) le altre radiazioni luminose, che quindi non raggiungono il nostro occhio Oggetto nero: assorbe tutta la luce Oggetto bianco: riflette tutta la luce

19 Sintesi sottrattiva/2 Idea: sfruttare questo principio per produrre i colori su carta Usare dei pigmenti che assorbono solo un colore primario (RGB). Si ottengono così i colori primari complementari ottenuti dal colore RGB ed eliminando una componente Assorbo il Rosso sono Ciano (= Verde + Blu) Assorbo il Verde sono Magenta (= Rosso + Blu) Assorbo il Blu sono Giallo (= Rosso + Verde)

20 Sintesi sottrattiva /3 Mescolando colori primari complementari, si sottraggono ancora più componenti alla luce Esempio: mescolo Ciano e Magenta il Magenta assorbe il Verde il Ciano assorbe il Rosso rimane soltanto il Blu ottengo il Blu E quello che fanno le stampanti a getto di inchiostro!

21 Sintesi sottrattiva /4 Inchiostro ciano Inchiostro magenta Inchiostro giallo Come ottengo il verde?

22 Sintesi sottrattiva /5 Per ottenere il verde concateno i filtri fino ad eliminare tutti i colori tranne quello di interesse Inchiostro ciano (elimino il rosso) Inchiostro giallo (elimino il blu) Per gli altri colori si combinano in percentuale

23 CMYK/1 CMYK è l'acronimo per Cyan, Magenta, Yellow, BlacK, è un modello di colore detto anche di quadricromia colori ottenibili con la quadricromia (sintesi sottrattiva) sono un sottoinsieme della gamma visibile non tutti i colori che vediamo possono essere realizzati con la quadricromia, non tutti i colori realizzati con l'insieme RGB (sintesi additiva) hanno un corrispondente nell'insieme CMYK.

24 CMYK/2 Quindi: ogni colore rappresentabile tramite tre componenti reali in [0, 1], ossia le quantità dei tre colori primari complementari(cmy) che devo mescolare per ottenerlo Quando sono sovrapposti nelle diverse percentuali, i primi tre possono dare origine quasi a qualunque altro colore. A che serve il nero? il 100% di tutte e tre le componenti (CMYK 100,100,100,0) non genera il nero, bensì il bistro, (simile al marrone molto scuro). si è aggiunto l'inchiostro di un quarto colore per avere il nero pieno (CMYK 0,0,0,100).

25 Esempio di immagine CMYK Scomposizione nelle componenti CMYK di una immagine Nota: Le parti rosse del papavero Inchiostro magenta + giallo

26 Modelli Percettivi/1 Scopo: facilitare l uso di programmi Colori disposti in modo intuitivo. Es HSV: Tinta (Hue): colore principale Saturazione: grado di purezza del colore Più saturo: solo il colore della tinta scelta Meno saturo: altre componenti cromatiche presenti Valore: presenza di luce nelle altre component cromatiche Basso: altre componenti nere Alto: altre componenti bianche

27 Modelli Percettivi/2 Si sceglie un colore fondamentale cerchio esterno se ne definiscono i valori di saturazione e valore rettangolo interno

28 La crominanza/1 Torniamo al modello additivo Se conosco la luminanza e due componenti cromatiche (normalizzate) (es. verde e rosso),posso ricavare la terza componente (es. blu) La TV in bianco e nero trasmetteva la luminanza Come colorare la TV? Aggiungendo 2 componenti cromatiche (normalizzate), la crominanza

29 La crominanza/2 L occhio è più sensibile alla luminanza che alla crominanza! Quindi posso risparmiare spazio rappresentando meno accuratamente la crominanza TV: poca banda dedicata alla crominanza JPEG: uso luminanza/crominanza per rappresentare il file; sottocampiono la crominanza

30 Il canale Alpha/1 A volte le immagini TrueColor usano 32 bit (invece di 24 bit).perché? Aggiungono un informazione sulla trasparenza Non fa parte del modello di colore! Dice come comportarsi quando si sovrappongono diverse immagini

31 Il canale Alpha/2 Canale Alpha: ulteriore reale in [0, 1] 0: oggetto completamente trasparente invisibile! 1: oggetto opaco copre completamente ciò che sta sotto TrueColor: trasparenza rappresentata con 8 bit discretizzata in 256 livelli

32 Esercizio 3 Aprire Inkscape Disegnare 3 cerchi parzialmente sovrapposti rosso, verde e blu. Disegnare 3 cerchi parzialmente sovrapposti magenta, verde, giallo Per ognuno osservare le componenti RGB e CMYK Modificare la trasparenza Il colore nelle parti non sovrapposte cambia? E in quelle sovrapposte?

33 Esercizio 4 Aprire Inkscape Importare una immagine Raster Applicare la trasformazione vettoriale Tracciato vettorizza bitmap riduzione luminosità Semplificare il numero di poligoni Tracciato Semplifica La figura ottenuta è uguale a quella di partenza? Provare con l opzione scansione multipla colori

Il colore. IGEA 2006-07 7 febbraio 2007

Il colore. IGEA 2006-07 7 febbraio 2007 Il colore IGEA 2006-07 7 febbraio 2007 La luce Radiazione elettromagnetica 380 740 nanometri (790 480 THz) Percezione della luce /1 Organi sensoriali: Bastoncelli Molto sensibili (anche a un solo fotone:

Dettagli

Modelli di colore. Un tocco di blu non guasta

Modelli di colore. Un tocco di blu non guasta Modelli di colore Un tocco di blu non guasta Un passo indietro Nelle immagini raster ogni pixel dell immagine ha associato un colore. Nelle immagini Vettoriali ogni forma geometrica ha un colore associato.

Dettagli

INFORMATICA E GRAFICA PER IL WEB

INFORMATICA E GRAFICA PER IL WEB INFORMATICA E GRAFICA PER IL WEB Psicologia e comunicazione A.A. 2013/2014 Università degli studi Milano-Bicocca docente: Diana Quarti INFORMATICA E GRAFICA PER IL WEB A.A. 2013/2014 docente: Diana Quarti

Dettagli

Il campionamento. La digitalizzazione. Teoria e pratica. La rappresentazione digitale delle immagini. La rappresentazione digitale delle immagini

Il campionamento. La digitalizzazione. Teoria e pratica. La rappresentazione digitale delle immagini. La rappresentazione digitale delle immagini ACQUISIZIONE ED ELABORAZIONE DELLE IMMAGINI Teoria e pratica La digitalizzazione La digitalizzazione di oggetti legati a fenomeni di tipo analogico, avviene attraverso due parametri fondamentali: Il numero

Dettagli

INFORMATICA E GRAFICA PER IL WEB

INFORMATICA E GRAFICA PER IL WEB INFORMATICA E GRAFICA PER IL WEB Psicologia e comunicazione A.A. 2015/2016 Università degli studi Milano-Bicocca docente: Diana Quarti LEZIONE 02 INFORMATICA E GRAFICA PER IL WEB A.A. 2015/2016 docente:

Dettagli

INFORMATICA. Elaborazione delle immagini digitali. Università degli Studi di Foggia Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale

INFORMATICA. Elaborazione delle immagini digitali. Università degli Studi di Foggia Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale INFORMATICA Università degli Studi di Foggia Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale A.A. 2014/2015 II ANNO II SEMESTRE 2 CFU CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE E TECNICHE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE

Dettagli

gestione e modifica di immagini fotografiche digitali

gestione e modifica di immagini fotografiche digitali gestione e modifica di immagini fotografiche digitali il colore e le immagini la gestione delle immagini Il computer è in grado di gestire le immagini in formato digitale. Gestire vuol dire acquisirle,

Dettagli

Immagini digitali Appunti per la classe 3 R a cura del prof. ing. Mario Catalano

Immagini digitali Appunti per la classe 3 R a cura del prof. ing. Mario Catalano Immagini digitali LA CODIFICA DELLE IMMAGINI Anche le immagini possono essere memorizzate in forma numerica (digitale) suddividendole in milioni di punti, per ognuno dei quali si definisce il colore in

Dettagli

Immagini digitali: concetti di base

Immagini digitali: concetti di base Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica Elaborazione di Immagini e Suoni / Riconoscimento e Visioni Artificiali 2 c.f.u. Anno Accademico 28/29 Docente: ing. Salvatore Sorce

Dettagli

Le immagini digitali: introduzione

Le immagini digitali: introduzione Le immagini digitali: introduzione 1 L immagine digitale Un immagine pittorica è compsta da milioni di pigmenti colorati molto piccoli che, messi vicino l uno all altro, danno l impressione dei vari oggetti.

Dettagli

Corso integrato di Disegno e Rilievo dell'architettura B (12 cfu)

Corso integrato di Disegno e Rilievo dell'architettura B (12 cfu) Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria Dipartimento DArTe A.A. 2015-2016 - Corso di Laurea Magistrale in Architettura Corso integrato di Disegno e Rilievo dell'architettura B (12 cfu) condotto

Dettagli

IL COLORE E LA SUA RAPPRESENTAZIONE

IL COLORE E LA SUA RAPPRESENTAZIONE http://imagelab.ing.unimo.it Dispense del corso di Elaborazione di Immagini e Audio Digitali IL COLORE E LA SUA RAPPRESENTAZIONE Prof. Roberto Vezzani LA LUCE La luce è una radiazione elettromagnetica

Dettagli

Corso di Grafica Computazionale

Corso di Grafica Computazionale Corso di Grafica Computazionale Premesse Teoriche Docente: Massimiliano Corsini Laurea Specialistica in Ing. Informatica Università degli Studi di Siena Overview Premesse Teoriche Mini-ripasso geometria

Dettagli

I metodi colore in Photoshop e il significato dei canali

I metodi colore in Photoshop e il significato dei canali I metodi colore in Photoshop e il significato dei canali IL COLORE Iniziamo a pensare alla luce come definita da due caratteristiche indipendenti: 1. LUMINOSITÀ 2. COLORE Luminosità quanto è forte questa

Dettagli

Tipi di colore. Informazioni sul colore. Durante la stampa. Uso del colore. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi

Tipi di colore. Informazioni sul colore. Durante la stampa. Uso del colore. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi L'uso del colore consente di migliorare e ottimizzare l'effetto del materiale stampato e di renderne più piacevole la lettura rispetto alla stampa in bianco e nero. Il colore consente inoltre di velocizzare

Dettagli

COMPUTER GRAFICA LINK

COMPUTER GRAFICA LINK COMPUTER GRAFICA COMPUTER GRAFICA RASTER V/S VETTORIALE Di cosa sono fatte le immagini digitali Qualità a confronto DPI/PPI e risoluzione adeguata al mezzo Applicazioni ACCENNI SUL COLORE CMYK - RGB LAB

Dettagli

Navigare in Internet Laboratorio di approfondimento la creazione di siti web e/o blog. Marco Torciani. (Terza lezione) Unitre Pavia a.a.

Navigare in Internet Laboratorio di approfondimento la creazione di siti web e/o blog. Marco Torciani. (Terza lezione) Unitre Pavia a.a. Navigare in Internet Laboratorio di approfondimento la creazione di siti web e/o blog (Terza lezione) Unitre Pavia a.a. 2014-2015 27/01/2015 dott. 1 La struttura del testo in html L'HTML fornisce una serie

Dettagli

Suddivisioni, psicologia e leggibilità dei colori. Come si suddividono.

Suddivisioni, psicologia e leggibilità dei colori. Come si suddividono. Teoria dei Colori Suddivisioni, psicologia e leggibilità dei colori. Il nostro occhio, percependo solo alcune delle moltissime onde che la luce diffonde colpendo gli oggetti, riconosce uno spetto di sette

Dettagli

Capitolo 6 ELABORAZIONE DI IMMAGINI A COLORI

Capitolo 6 ELABORAZIONE DI IMMAGINI A COLORI Capitolo 6 ELABORAZIONE DI IMMAGINI A COLORI Il colore viene utilizzato nelle immagini digitali per due motivi principali: è un descrittore che semplifica l identificazione di un oggetto e la sua estrazione

Dettagli

Origine delle immagini. Elaborazione delle immagini. Immagini vettoriali VS bitmap 2. Immagini vettoriali VS bitmap.

Origine delle immagini. Elaborazione delle immagini. Immagini vettoriali VS bitmap 2. Immagini vettoriali VS bitmap. Origine delle immagini Elaborazione delle immagini Adobe Photoshop I programmi per l elaborazione di immagini e la grafica permettono in genere di: Creare immagini ex novo (con gli strumenti di disegno)

Dettagli

Elementi di progettazione di un sito web

Elementi di progettazione di un sito web Elementi di progettazione di un sito web Lo scopo del web designer è quello di rendere accessibile il proprio sito al maggior numero possibile di utenti, alla luce di questo è importantissimo tenere in

Dettagli

LA CODIFICA DELLE IMMAGINI

LA CODIFICA DELLE IMMAGINI LA CODIFICA DELLE IMMAGINI Anche le immagini possono essere memorizzate in forma numerica (digitale) suddividendole in milioni di punti, per ognuno dei quali si definisce il colore in termini numerici.

Dettagli

Esercitazioni di Informatica Grafica A.A. 2009-2010

Esercitazioni di Informatica Grafica A.A. 2009-2010 Esercitazioni di Informatica Grafica A.A. 2009-2010 Ing. Simone Garagnani simone.garagnani@unibo.it UNIVERSITA DI BOLOGNA Simone Garagnani - Esercitazioni di Informatica Grafica PARTE II Gli strumenti

Dettagli

PHOTOSHOP RITOCCO CROMATICO Massimo Picardello Progetto Campus One

PHOTOSHOP RITOCCO CROMATICO Massimo Picardello Progetto Campus One PHOTOSHOP RITOCCO CROMATICO Massimo Picardello Progetto Campus One USO ELEMENTARE DEL LIVELLO DI REGOLAZIONE CURVE BASATO SU VALORI NUMERICI STANDARD Se un immagine presenta dominanti o appiattimento dei

Dettagli

C M A P M IONAM A E M NT N O

C M A P M IONAM A E M NT N O IMMAGINE DIGITALE Nelle immagini digitali, il contenuto fotografico (radiometria) viene registrato sotto forma di numeri. Si giunge a tale rappresentazione (RASTER) suddividendo l immagine fotografica

Dettagli

Elementi di Informatica

Elementi di Informatica Università degli Studi di Catania FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Elementi di Informatica Anno accademico: 2008/2009 Docente: angelo.nicolosi@unict.it Le immagini digitali scansione di fotografie esistenti

Dettagli

Guida alla qualità del colore

Guida alla qualità del colore Pagina 1 di 7 Guida alla qualità del colore Nella presente guida vengono descritte le opzioni disponibili sulla stampante per la regolazione e la personalizzazione della resa del colore. Menu Qualità Modalità

Dettagli

Grafica Online Luca Panella Innovatek scrl - Bari

Grafica Online Luca Panella Innovatek scrl - Bari Grafica Online Luca Panella Innovatek scrl - Bari Sommario Scenario Web Nozioni di grafica on-line Principali programmi di grafica web Realizzazione di banner e layout per il web 2 Risorse online Sito

Dettagli

Immagini vettoriali Immagini bitmap (o raster) Le immagini vettoriali .cdr.swf .svg .ai.dfx .eps.pdf .psd

Immagini vettoriali Immagini bitmap (o raster) Le immagini vettoriali .cdr.swf .svg .ai.dfx .eps.pdf .psd Esistono due tipi di immagini digitali: Immagini vettoriali, rappresentate come funzioni vettoriali che descrivono curve e poligoni Immagini bitmap, (o raster) rappresentate sul supporto digitale come

Dettagli

LA CODIFICA DELLE IMMAGINI

LA CODIFICA DELLE IMMAGINI asdf LA CODIFICA DELLE IMMAGINI 3 March 2012 Premessa L'articolo che segue vuole essere, senza alcuna pretesa di rigore scientifico e di precisione assoluta, in quanto non ne possiedo le competenze, una

Dettagli

Fondamenti di Informatica 2. Codifica delle immagini

Fondamenti di Informatica 2. Codifica delle immagini Corso di per il corso di Laurea di Ingegneria Gestionale Codifica delle immagini Università degli Studi di Udine - A.A. 2010-2011 Docente Ing. Sandro Di Giusto Ph.D. 1 Scalare vs Vettoriale Per codificare

Dettagli

UNIVERSITÀ - OSPEDALE di PADOVA MEDICINA NUCLEARE 1. Lezione 4: DIGITAL IMAGING PROCESSING 2. D. Cecchin, F. Bui. Esempi di scale colore

UNIVERSITÀ - OSPEDALE di PADOVA MEDICINA NUCLEARE 1. Lezione 4: DIGITAL IMAGING PROCESSING 2. D. Cecchin, F. Bui. Esempi di scale colore UNIVERSITÀ - OSPEDALE di PADOVA MEDICINA NUCLEARE 1 Lezione 4: DIGITAL IMAGING PROCESSING 2 D. Cecchin, F. Bui Esempi di scale colore Bianco e nero: 1 solo bit per pixel Ogni pixel può essere bianco o

Dettagli

Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci

Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l Ambiente e il Territorio A.A. 2012-2013 Telerilevamento e SIT Prof. Ing. Giuseppe Mussumeci Telerilevamento: elaborazioni ELABORAZIONE E ANALISI DELLE IMMAGINI

Dettagli

Codifica delle immagini

Codifica delle immagini FONDAMENTI DI INFORMATICA Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine Codifica delle immagini 2000 Pier Luca Montessoro (si veda la nota di copyright alla slide n.

Dettagli

Teoria del colore. Sintesi Cromatica Additiva RGB

Teoria del colore. Sintesi Cromatica Additiva RGB Teoria del colore A partire da tre colori Rosso, Verde, Blu è possibile generare tutta la rimanente scala cromatica mescolando con le dovute percentuali questa terna di riferimento. Si immagini di proiettare

Dettagli

corso di photoshop full immersion

corso di photoshop full immersion I S T I T U T O PALMISANO corso di photoshop full immersion Basic BITMAP La grafica bitmap, o grafica raster (in inglese bitmap graphics, raster graphics), è una tecnica utilizzata in computer grafica

Dettagli

Codifica delle immagini

Codifica delle immagini FONDAMENTI DI INFORMATICA Ing. DAVIDE PIERATTONI Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine Codifica delle immagini 2000-2007 P. L. Montessoro - D. Pierattoni (cfr.la nota di copyright alla

Dettagli

Rappresentazione delle Immagini

Rappresentazione delle Immagini Rappresentazione delle Immagini Metodi di rappresentazione Raster: Informazione grafica rappresentata come matrice di pixel Vettoriale: Informazione grafica rappresentata da relazioni matematiche (funzioni

Dettagli

Grafica Digitale. Concetti di base della computer grafica. Oliviero Neglia

Grafica Digitale. Concetti di base della computer grafica. Oliviero Neglia Grafica Digitale Concetti di base della computer grafica Oliviero Neglia Per grafica digitale intendiamo quell'insieme di processi che ci permettono di creare, modificare e visualizzare immagini attraverso

Dettagli

Capitolo V : Il colore nelle immagini digitali

Capitolo V : Il colore nelle immagini digitali Capitolo V : Il colore nelle immagini digitali Lavorare con il colore nelle immagini digitali L uso dei colori nella visione computerizzata e nella computer grafica implica l incorrere in determinate problematiche

Dettagli

Sappiamo rappresentare in formato digitale testi scritti e numeri. Ma come la mettiamo con le immagini e i suoni?

Sappiamo rappresentare in formato digitale testi scritti e numeri. Ma come la mettiamo con le immagini e i suoni? Sappiamo rappresentare in formato digitale testi scritti e numeri. Ma come la mettiamo con le immagini e i suoni? In questo caso la situazione sembra del tutto diversa. Il testo scritto è costruito combinando

Dettagli

C=1.44. densità d accumulo, potente strumento di controllo del colore

C=1.44. densità d accumulo, potente strumento di controllo del colore C=1.44 k=1.45 M=1.41 Y=.76 densità d accumulo, potente strumento di controllo del colore di Mike Ruff (Chief Technology Officer di Nazdar Consulting Services) Trentasette anni di attività e consulenza

Dettagli

Pressione, taglio e cordonatura: l altra faccia del display La gestione colore n. 12345678901234567890123456789. Postilla. Comunicazione.

Pressione, taglio e cordonatura: l altra faccia del display La gestione colore n. 12345678901234567890123456789. Postilla. Comunicazione. Comunicazione Stampa Pressione, taglio e cordonatura: l altra faccia del display La gestione colore n. 12345678901234567890123456789 Postilla COMUNICAZIONE Pressione, taglio e cordonatura: l altra faccia

Dettagli

Esperienza 1: Luce e Colori della luce

Esperienza 1: Luce e Colori della luce 1 Introduzione 1 Esperienza 1: Luce e Colori della luce 1 Introduzione Il colore è la percezione visiva generata dai segnali nervosi che i fotorecettori della retina mandano al cervello quando assorbono

Dettagli

Stampa TIPOGRAFICA molto in breve Il processo di stampa risale a metà del I secolo D.C. con la Dinastia Tang in Cina attraverso pannelli di legno

Stampa TIPOGRAFICA molto in breve Il processo di stampa risale a metà del I secolo D.C. con la Dinastia Tang in Cina attraverso pannelli di legno 1 2 Stampa TIPOGRAFICA molto in breve Il processo di stampa risale a metà del I secolo D.C. con la Dinastia Tang in Cina attraverso pannelli di legno impressi. Dal 1300 venne introdotta in Europa per stampare

Dettagli

La codifica delle immagini

La codifica delle immagini Analogamente possiamo codificare le immagini a colori. In questo caso si tratta di individuare un certo numero di sfumature, gradazioni di colore differenti e di codificare ognuna mediante un'opportuna

Dettagli

Iride: il linguaggio del colore

Iride: il linguaggio del colore Iride: il linguaggio del colore Comunicazione Visiva e Design delle Interfacce Letizia Bollini, Università di Milano-Bicocca Storie e teorie Le teorie del colore > Fisico-matematiche Newton (1666) > Simbolico-artistiche

Dettagli

Noi vediamo gli oggetti, perché la luce emessa dalla sorgente arriva all oggetto e si diffonde in tutte le direzioni poi la luce che l oggetto

Noi vediamo gli oggetti, perché la luce emessa dalla sorgente arriva all oggetto e si diffonde in tutte le direzioni poi la luce che l oggetto Noi vediamo gli oggetti, perché la luce emessa dalla sorgente arriva all oggetto e si diffonde in tutte le direzioni poi la luce che l oggetto rimanda indietro arriva ai nostri occhi. Dipende da: SI PROPAGA

Dettagli

Corso di Visione Artificiale. Percezione e Colore. Samuel Rota Bulò

Corso di Visione Artificiale. Percezione e Colore. Samuel Rota Bulò Corso di Visione Artificiale Percezione e Colore Samuel Rota Bulò Percezione del colore La percezione del colore è dovuta all'interazione tra la luce emessa da una sorgente, gli oggetti incontrati nel

Dettagli

Numerazione binaria e rappresentazione delle informazioni

Numerazione binaria e rappresentazione delle informazioni Numerazione binaria e rappresentazione delle informazioni Info Sito del corso: http://home.dei.polimi.it/amigoni/informaticab.html Nicola Basilico, nicola.basilico@gmail.com Problema Abbiamo informazioni

Dettagli

Elaborazione di immagini a colori

Elaborazione di immagini a colori Elaborazione di Segnali Multimediali a.a. 2013/2014 Elaborazione di immagini a colori L.Verdoliva In questa esercitazione vedremo come si elaborano le immagini a colori in Matlab estendendo le tecniche

Dettagli

idea+progetto servizi tempo=successo due

idea+progetto servizi tempo=successo due idea+progetto servizi tempo=successo due...realizzando il vostro successo cresciamo anche noi GRAFICHELEONE la stampa Profilo PDF per la Stampa in fase di progettazione... Abbondanze: Tutte le immagini

Dettagli

La percezione del colore

La percezione del colore 30 Gennaio 2007 Corso di Laurea in Informatica Multimediale Facoltà di Scienze MMFFNN Università di Verona La percezione del colore Chiara Della Libera DSNV Università di Verona Sezione di Fisiologia Umana

Dettagli

Codifica delle immagini

Codifica delle immagini Codifica delle immagini Abbiamo visto come la codifica di testi sia (relativamente) semplice Un testo è una sequenza di simboli Ogni simbolo è codificato con un numero Ed ecco che il testo è trasformato

Dettagli

La codifica delle immagini

La codifica delle immagini La codifica delle immagini La digitalizzazione La digitalizzazione di oggetti legati a fenomeni di tipo analogico, avviene attraverso due parametri fondamentali: 1. Il numero dei campionamenti o di misurazioni

Dettagli

I colori primari sottrattivi sono pigmenti che, se miscelati in diverse proporzioni, producono uno spettro di colori. A differenza dei monitor, le

I colori primari sottrattivi sono pigmenti che, se miscelati in diverse proporzioni, producono uno spettro di colori. A differenza dei monitor, le Colori primari I colori primari additivi sono i tre colori della luce (rosso, verde e blu) dai quali si ottengono tutti i colori dello spettro visibile tramite mescolanza additiva di combinazioni diverse.

Dettagli

Il nuovo stemma del Comune di Sesto Fiorentino

Il nuovo stemma del Comune di Sesto Fiorentino Il nuovo stemma del Comune di Sesto Fiorentino Il restyling dello stemma del Comune di Sesto Fiorentino nasce dall esigenza di migliorare la comunicazione, sia interna che esterna, dell Amministrazione,

Dettagli

Marta Capiluppi marta.capiluppi@univr.it Dipartimento di Informatica Università di Verona

Marta Capiluppi marta.capiluppi@univr.it Dipartimento di Informatica Università di Verona Marta Capiluppi marta.capiluppi@univr.it Dipartimento di Informatica Università di Verona Classificazione delle immagini Le immagini si suddividono in raster e vettoriali. Le immagini raster sono di tipo

Dettagli

GRAFICA DIGITALE. Le immagini visualizzate sul monitor non sono tutte uguali, ma si dividono in due categorie: immagini vettoriali immagini raster

GRAFICA DIGITALE. Le immagini visualizzate sul monitor non sono tutte uguali, ma si dividono in due categorie: immagini vettoriali immagini raster GRAFICA DIGITALE L'analisi delle immagini consiste nell'estrazione di informazioni da immagini di una scena reale; si basa sulla possibilità di formulare una rappresentazione matematica della distribuzione

Dettagli

INTRODUZIONE AL LINGUAGGIO HTML. Internet + HTML + HTTP = WWW

INTRODUZIONE AL LINGUAGGIO HTML. Internet + HTML + HTTP = WWW 1 INTRODUZIONE AL LINGUAGGIO HTML Internet + HTML + HTTP = WWW Scopo della esercitazione 2 Conoscere i principali tag HTML Realizzare una propria Home Page utilizzando alcuni semplici tag HTML 3 Architettura

Dettagli

Formati Immagine. Un po d immaginazione

Formati Immagine. Un po d immaginazione Formati Immagine Un po d immaginazione Prima parte Compressione lossy e lossless Grafica Raster e Vettoriale Formati Raster BMP/RAW GIF Dithering PNG TIFF JPEG Compressione E una tecnica usata per ridurre

Dettagli

Manuale Pratico di Serigrafia. Highlight

Manuale Pratico di Serigrafia. Highlight Highlight www.axpsrl.com - www.cplfabbrika.com Separazione colori Una qualsiasi immagine o un qualsiasi disegno per poter essere realizzato in serigrafia necessita di essere elaborato al fine di ricavare

Dettagli

Luce e colore A cura di Ornella Pantano e Enrica Giordano

Luce e colore A cura di Ornella Pantano e Enrica Giordano Cosa serve per vedere Didattica della Fisica A.A. 2009/10 Luce e colore A cura di Ornella Pantano e Enrica Giordano Per poter vedere un oggetto è necessario che un fascio di luce emesso da una sorgente

Dettagli

Informatica pratica. L'immagine digitale

Informatica pratica. L'immagine digitale Informatica pratica L'immagine digitale Riassunto della prima parte Fino ad ora abbiamo visto: le cose necessarie per utilizzare in modo utile il computer a casa alcune delle tante possibilità dell'uso

Dettagli

Stampa offset. Il numero di castelletti nelle macchine è limitato, e la stampa deve adattarsi di conseguenza...

Stampa offset. Il numero di castelletti nelle macchine è limitato, e la stampa deve adattarsi di conseguenza... Stampa offset Il numero di castelletti nelle macchine è limitato, e la stampa deve adattarsi di conseguenza... stampa b/n: un solo castelletto, facile si possono riprodurre solo neri e grigi, ma il foglio

Dettagli

Corso: ADOBE PHOTOSHOP Base

Corso: ADOBE PHOTOSHOP Base Corso: ADOBE PHOTOSHOP Base Codice PCSNET: ADOB-2 Cod. Vendor: - Durata: 3 gg. Obiettivi Rendere operativi sulle funzionalit di base e di comune interesse del prodotto. Dare una informativa sulle funzionalità

Dettagli

Componenti multimediali per il Web. Modulo 14

Componenti multimediali per il Web. Modulo 14 Componenti multimediali per il Web Modulo 14 Obiettivi Valutare e usare strumenti di utilità e produzione grafica anche animata per inserire e modificare componenti multimediali (immagini, immagini animate,

Dettagli

Fabrizio Comolli, Usare Paint Shop Pro 5, Jackson Libri 1999

Fabrizio Comolli, Usare Paint Shop Pro 5, Jackson Libri 1999 NOZIONI DI BASE SU GRAFICA DIGITALE E PAINT SHOP PRO (Testo tratto da: Fabrizio Comolli, Usare Paint Shop Pro 5, Jackson Libri 1999) 1 SOMMARIO GRAFICA DIGITALE E PAINT SHOP PRO... 3 COMPRENDERE LA GRAFICA

Dettagli

Publishing & Editing Immagini

Publishing & Editing Immagini Publishing & Editing Immagini Un'immagine digitale è la rappresentazione numerica di una immagine bidimensionale. La rappresentazione può essere di tipo vettoriale oppure raster (altrimenti detta bitmap);

Dettagli

MINI-GUIDA DI PHOTOSHOP I VARI METODI PER CAMBIARE COLORE AD UN IMMAGINE di Rino Ruscio (art director)

MINI-GUIDA DI PHOTOSHOP I VARI METODI PER CAMBIARE COLORE AD UN IMMAGINE di Rino Ruscio (art director) MINI-GUIDA DI PHOTOSHOP I VARI METODI PER CAMBIARE COLORE AD UN IMMAGINE di Rino Ruscio (art director) Photoshop, fino dalle prime versioni, ci permette di cambiare colore ad un immagine, o ad una parte

Dettagli

Gamma del monitor. Michael v.ostheim Traduzione della documentazione: Federico Zenith Traduzione della documentazione: Daniele Micci

Gamma del monitor. Michael v.ostheim Traduzione della documentazione: Federico Zenith Traduzione della documentazione: Daniele Micci Michael v.ostheim Traduzione della documentazione: Federico Zenith Traduzione della documentazione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 4 2 Utilizzare le immagini di prova 4 2.1 Immagine di prova in

Dettagli

Elementi multimediali

Elementi multimediali Elementi multimediali GRAFICA Anti-aliasing (deinterlaccia) Una funzione del software per la grafica che elimina o attenua l effetto frastagliato dei bordi curvi a bassa risoluzione. Filtratura di un'immagine

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE Corso di Elaborazione Elettronica di Immagini IL COLORE PARTE 2 Gabriele Guarnieri Sommario Spazi colore percettivamente uniformi 1 Spazi colore percettivamente uniformi:

Dettagli

Giorgio Maria Di Nunzio

Giorgio Maria Di Nunzio Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell Antichità Fondamenti di Informatica A.A. 2012/2013 Giorgio Maria Di Nunzio Immagini Digitali Ä Dispense aggiuntive

Dettagli

I COLORI DEL CIELO: COME SI FORMANO LE IMMAGINI ASTRONOMICHE

I COLORI DEL CIELO: COME SI FORMANO LE IMMAGINI ASTRONOMICHE I COLORI DEL CIELO: COME SI FORMANO LE IMMAGINI ASTRONOMICHE Nell ultima notte di osservazione abbiamo visto bellissime immagini della Galassia, delle sue stelle e delle nubi di gas che la compongono.

Dettagli

HTML HyperText Markup Language:

HTML HyperText Markup Language: HTML HyperText Markup Language: Linguaggio utilizzato per creare pagine Web 421 Introduzione HTML è l'acronimo di HyperText Markup Language HTML e il linguaggio standard per descrivere e definire il contenuto

Dettagli

IL COLORE Principi tecnici

IL COLORE Principi tecnici IL COLORE Principi tecnici ECSA Emanuele Centonze SA - Via Luigi Favre 16-6828 Balerna T. 091.695 88 00 - F. 091.695 88 02 - www.ecsa.ch - shop.ecsa.ch Cos'è il colore? Il colore nasce dalla luce: la luce

Dettagli

LEZIONE 1 HTML. Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività...

LEZIONE 1 HTML. Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività... LEZIONE 1 HTML Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività... La struttura di una pagina web intestazione Qui si dichiara il titolo del documento

Dettagli

Introduzione. Adobe Photoshop Avanzato Lezione 1.1

Introduzione. Adobe Photoshop Avanzato Lezione 1.1 1 spazi Adobe Photoshop Avanzato Lezione 1.1 Colorimetrici e loro Applicazione Introduzione Quello del colore è un argomento ambivalente: qualsiasi grafico vi potrà dire allo stesso tempo di amare visceralmente

Dettagli

Le immagini. Sappiamo rappresentare in formato digitale testi scritti e numeri. Ma come la mettiamo con le immagini e i suoni?

Le immagini. Sappiamo rappresentare in formato digitale testi scritti e numeri. Ma come la mettiamo con le immagini e i suoni? Sappiamo rappresentare in formato digitale testi scritti e numeri. Ma come la mettiamo con le immagini e i suoni? In questo caso la situazione sembra del tutto diversa. Il testo scritto è costruito combinando

Dettagli

La GRAFICA nell era dell Informatica

La GRAFICA nell era dell Informatica La GRAFICA nell era dell Informatica Immagini Testi Presentazioni multimediali Siti Web Impaginati di stampa Uso comune - fai da te Abbiamo tutti gli strumenti per essere grafici fai da te ma manca una

Dettagli

rivoluzione informatica grafica I due tipi di immagini digitali immagini vettoriali immagini bitmap (o raster) funzioni matematiche mappe di bit

rivoluzione informatica grafica I due tipi di immagini digitali immagini vettoriali immagini bitmap (o raster) funzioni matematiche mappe di bit PREMESSA Uno dei settori maggiormente beneficiati dalla rivoluzione informatica è indubbiamente quello della grafica, comprendendo in questa definizione tanto il disegno strettamente tecnico quanto, più

Dettagli

Luce e colori. Mauro Mancini. Dall argento al bit. Associazione culturale

Luce e colori. Mauro Mancini. Dall argento al bit. Associazione culturale Luce e colori di Mauro Mancini Dall argento al bit Associazione culturale Cominciamo con il definire Fotografia è parola composta che deriva dal greco (phothòs = luce e graphis = scrittura) che letteralmente

Dettagli

Le immagini digitali. Le immagini digitali. Caterina Balletti. Caterina Balletti. Immagini grafiche. Trattamento di immagini digitali.

Le immagini digitali. Le immagini digitali. Caterina Balletti. Caterina Balletti. Immagini grafiche. Trattamento di immagini digitali. 1 Le immagini digitali Le immagini digitali Università IUAV di venezia Trattamento di immagini digitali immagini grafiche immagini raster immagini vettoriali acquisizione trattamento geometrico trattamento

Dettagli

Video. Lo schermo è costituito da una matrice di punti indirizzabili (pixel) RAM dedicata coprocessori grafici

Video. Lo schermo è costituito da una matrice di punti indirizzabili (pixel) RAM dedicata coprocessori grafici Video dimensione misura in pollici della diagonale risoluzione numero pixel dimensione pixel distanza tra pixel (dot pitch) refresh profondità colore numero di bit per pixel Lo schermo è costituito da

Dettagli

IL DIGITAL PHOTOGRAPHY WORKFLOW CON ADOBE PHOTOSHOP LIGHTROOM

IL DIGITAL PHOTOGRAPHY WORKFLOW CON ADOBE PHOTOSHOP LIGHTROOM IL DIGITAL PHOTOGRAPHY WORKFLOW CON ADOBE PHOTOSHOP LIGHTROOM Un flusso di lavoro essenziale dall acquisizione dell immagine alla stampa 1 Importare le foto Nel Modulo Libreria, premere il tasto Importa,

Dettagli

Immagini e formati grafici

Immagini e formati grafici Immagini e formati grafici Cristina Baroglio a.a. 2003/2004 Corso di Tecniche Multimediali Biologia Le immagini gestibili tramite calcolatore possono avere diverse origini: possono essere immagini reali,

Dettagli

PDF created with pdffactory trial version www.pdffactory.com

PDF created with pdffactory trial version www.pdffactory.com Codifica di immagini Codifica di immagini o Un immagine è un insieme continuo di informazioni A differenza delle cifre e dei caratteri alfanumerici, per le immagini non esiste un'unità minima di riferimento

Dettagli

CORSO DI FISICA TECNICA 2 AA 2013/14 ILLUMINOTECNICA. Lezione n 3:

CORSO DI FISICA TECNICA 2 AA 2013/14 ILLUMINOTECNICA. Lezione n 3: CORSO DI FISICA TECNICA 2 AA 2013/14 ILLUMINOTECNICA Lezione n 3: Elementi caratterizzanti il colore Grandezze fotometriche qualitative Le Sorgenti Luminose artificiali Ing. Oreste Boccia 1 Elementi caratterizzanti

Dettagli

Informatica (Sistemi di elaborazione delle informazioni)

Informatica (Sistemi di elaborazione delle informazioni) Informatica (Sistemi di elaborazione delle informazioni) Corso di laurea in Scienze dell'educazione Lezione 8 Ultimi concetti, elaborazione di poster e diagrammi Mario Alviano Sommario OpenOffice Draw

Dettagli

CHE COS È IL COLORE? Colore - X 10 Y 8 Z 35

CHE COS È IL COLORE? Colore - X 10 Y 8 Z 35 CHE COS È IL COLORE? Il colore nasce dalla luce. La luce che colpisce un oggetto viene parzialmente assorbita a seconda del colore. La parte non assorbita viene riflessa e trasmessa ai recettori cromatici

Dettagli

La rappresentazione dell informazione

La rappresentazione dell informazione La rappresentazione dell informazione Sui testi di approfondimento: leggere dal Cap. 2 del testo C (Console, Ribaudo): 2.3, 2.4 Parte II La codifica dei dati multimediali I caratteri alfanumerici non costituiscono

Dettagli

LA GESTIONE DEL COLORE NEI SISTEMI DI STAMPA MULTICOLOR

LA GESTIONE DEL COLORE NEI SISTEMI DI STAMPA MULTICOLOR LA GESTIONE DEL COLORE NEI SISTEMI DI STAMPA MULTICOLOR GESTIONE DEL COLORE (COLOR MANAGEMENT) = CONTROLLO COMPLETO, PADRONANZA E COERENZA NELLA RIPRODUZIONE DEL COLORE. CONTROLLO COMPLETO, PADRONANZA

Dettagli

La codifica delle immagini

La codifica delle immagini Analogamente possiamo codificare le immagini a colori. In questo caso si tratta di individuare un certo numero di sfumature, gradazioni di colore differenti e di codificare ognuna mediante un'opportuna

Dettagli

Informatica per i beni culturali

Informatica per i beni culturali Informatica per i beni culturali Corso di laurea magistrale in Archeologia Lezione 2 Architettura dei calcolatori e codifica di immagini Mario Alviano e Roberto Parise Sommario Hardware e software Grafica

Dettagli

VISUAL COMMUNICATION. Le immagini generano. LA condivisione. E-book n 3 - Copyright Reserved

VISUAL COMMUNICATION. Le immagini generano. LA condivisione. E-book n 3 - Copyright Reserved VISUAL COMMUNICATION Le immagini generano LA condivisione Indice «L occhio vede ciò che la mente conosce.» Formati immagine e risoluzioni pagina 3-4 Visual Story Telling pagina 5-8 Tim Berners-Lee Gioca

Dettagli

Laboratorio di Prestampa

Laboratorio di Prestampa Laboratorio di Prestampa Anno formativo: 2013-2014 Maurizio Martina Prima Grafica CFP Manfredini - Este Pd!1 Il formato dei documenti Il formato intonso e i crocini di rifilo Il formato intonso Per formato

Dettagli

Istogramma e contrasto

Istogramma e contrasto Istogramma e contrasto Laboratorio di Multimedia 1 Modulo Grafica 8-3-2010 Davide Gadia gadia@dico.unimi.it Istogramma Informazioni sulle caratteristiche dell'immagine Ascisse: I valori di quantizzazione

Dettagli

TEORIA DEL COLORE E METODI

TEORIA DEL COLORE E METODI Università degli studi Roma Tre Facoltà di Architettura A.A. 2011/2012 - Corso di Tecniche di Rappresentazione Prof.ssa G. Grütter Arch. S. Silli M. Gattini GRAFICA DIGITALE La grafica digitale si divide

Dettagli

COME GENERARE PDF PER LA PRESTAMPA

COME GENERARE PDF PER LA PRESTAMPA COME GENERARE PDF PER LA PRESTAMPA NOTE GENERALI Il PDF (Adobe Portable Document Format) è il formato più leggero e affidabile per far giungere i propri documenti alla prestampa. Perché i PDF non creino

Dettagli