Indizione Campionati Giovanili 2015/2016

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Indizione Campionati Giovanili 2015/2016"

Transcript

1 FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO COMITATO PROVINCIALE DI COMO A tutte le Società affiliate della Provincia di Como Loro sedi e.p.c. FIPAV Roma Organizzazione Territoriale Como 27 / 07 / 2015 FIPAV Lombardia - CRL CQR Lombardia C Q P Como CP Arbitri Como CP Allenatori Como Prot. n 02 / / CPOG /Rev. 01 Indizione Campionati Giovanili 2015/2016 La Federazione Italiana Pallavolo indice ed il Comitato Provinciale di Como organizza per la stagione sportiva 2015/2016 i campionati provinciali di cui all oggetto e come di seguito specificato. Elenco categorie e termini iscrizioni: CATEGORIE MASCHILE FEMMINILE UNDER 19 Ven 11/09/2015 UNDER 18 Ven 11/09/2015 UNDER 17 Ven 11/09/2015 UNDER 16 Ven 11/09/2015 UNDER 15 Lun 21/09/2015 UNDER 14 Lun 21/09/2015 UNDER 14 Lun 21/09/2015 UNDER 13 Lun 05/10/2015 UNDER 13 (3x3) Lun 28/09/2015 UNDER 19 (6x6) Lun 28/09/2015 MASCHILE-FEMMINILE-MISTO UNDER 13 COPPA Mer 09/12/2015 UNDER 12 Lun 12/10/2015 ISCRIZIONI Si ricorda che la RIAFFILIAZIONE o la PRIMA AFFILIAZIONE, tramite il sito FIPAV devono essere effettuate prima di qualsiasi altra operazione. Le iscrizioni ai campionati provinciali avverranno solo esclusivamente on-line sul sito tramite il servizio MPS. Il termine per l iscrizione é fissato improrogabilmente nelle date previste per ogni singolo campionato provinciale. Viale Masia Como Tel. 031/ Fax 031/ Sito internet : fipav.como.it

2 Le società non ancora registrate su MPS dovranno prima registrarsi (operazione da eseguire solo la prima volta) fornendo un nickname (o nome utente) e una password personalizzati che dovranno esser utilizzate in tutte le operazioni successive. ( il manuale come registrarsi è disponibile sul sito internet del Comitato Provinciale). Una volta ultimata l iscrizione la società potrà stampare il modulo di iscrizione che dovrà essere inviato al CP COMO via fax n o all indirizzo mail unito alla ricevuta di versamento dei contributi previsti. Oltre che con i bollettini prestampati dal sistema FIPAVONLINE, i contributi potranno essere versati anche tramite Bonifico Bancario IBAN IT63 P del conto corrente Banco Posta n intestato a FIPAV COMO Viale Masia 42, Como. Il Bonifico Bancario va effettuato tramite il conto corrente della Società affiliata. Si pregano TUTTE le Società di indicare SEMPRE, in TUTTI i versamenti, il CODICE DI AFFILIAZIONE così da ridurre al minimo le possibilità di errori amministrativi. Possono iscriversi ai campionati provinciali tutte le Società provinciali affiliate alla FIPAV per l anno 2015/2016 in regola con i dettati e le disposizioni Federali e che non abbiano pendenze di natura disciplinare e/o pecuniaria con la Federazione stessa. 2/22 COMUNICAZIONI Tutte le comunicazioni scritte tra Comitato ed i propri tesserati di competenza (affiliati al CP FIPAV di Como), Consiglieri del CP, Commissioni del CP, Società, Atleti, Allenatori, Arbitri eccetera avvengono ufficialmente tramite posta elettronica. In particolare la Com.ne GARE e GUP. useranno come ufficiale quella che le Società hanno indicato nel modulo affiliazione/riaffiliazione della stagione in corso, inviando ESCLUSIVAMENTE a quella mail tutte le comunicazioni ufficiali. L societarià (corrispondente a quanto riportato sull affiliazione/riaffiliazione ) potrà essere variata esclusivamente dal Presidente del sodalizio dandone variazione per iscritto al Comitato Provinciale. Inoltre al fine di evitare ogni possibile disguido, il Presidente del sodalizio, DEVE comunicare una di riferimento per ogni campionato a cui il sodalizio è iscritto. A questa mail saranno inoltrate tutte le comunicazioni relative al/ai campionato/i per cui è stata indicata La non conferma della ricevuta, o la non lettura delle inviate NON SONO OGGETTO di giustificazione di NON CONOSCENZA e pertanto le inadempienze relative a quanto scritto nelle (calendari definitivi, spostamenti approvati, riunioni calendari ecc.) o indicato nei siti Ufficiali del CP COMO - Sito Ufficiale C.P. FIPAV COMO: - Sito Ufficiale Com.ne Gare C.P. FIPAV Como : saranno soggette a sanzione da parte del GUP N.B. : si ricorda che la mendace AUTOCERTIFICAZIONE dei dati comporta, oltre alle sanzioni previste dalla Legge Nazionale in vigore, sanzioni da parte del Giudice Unico Provinciale

3 3/22 LIMITI ETA - ALTEZZA RETE e UTILIZZO DEL LIBERO DEI CAMPIONATI DI CATEGORIA SETTORE MASCHILE CATEGORIA LIMITI DI ETÀ ALT.RETE Utilizzo LIBERO Under 19 Maschile Nati dal 1997 al 2001 mt. 2,43 SI SI Utilizzo 2 LIBERO Under 17 Maschile Nati dal 1999 al 2004 mt. 2,43 (*) SI SI Under 15 Maschile Nati dal 2001 al 2004 mt. 2,35 SI SI (**) Under 14 Maschile Nati dal 2002 al 2005 mt. 2,15 NO NO Under 13 Maschile Nati dal 2003 al 2005 mt NO NO (6vs6) Under 13 Maschile Nati dal 2003 al 2005 mt. 2,05 NO NO (3vs3) (*) per tutta la fase provinciale l altezza della rete è fissata a 2,35 (**) per tutta la fase provinciale l altezza della rete è fissata a 2,24 SETTORE FEMMINILE CATEGORIA LIMITI DI ETÀ ALT.RETE Utilizzo LIBERO Utilizzo 2 LIBERO Under 18 Femminile Nate dal 1998 al 2004 mt. 2,24 SI SI Under 16 Femminile Nate dal 2000 al 2004 mt. 2,24 SI SI Under 14 Femminile Nate dal 2002 al 2005 mt. 2,15 NO NO Under 13 Femminile Nate dal 2003 al 2005 mt. 2,15 NO NO

4 4/22 UNDER 19 MASCHILE SCADENZA ISCRIZIONI VENERDI 11/09/2015 INIZIO PREVISTO CAMPIONATO OTTOBRE 2015 CONTRIBUTO SINGOLA GARA 25,00 Seguirà Circolare Iscrizione 26,00 Diritti di Segreteria 13,00 Tot. 59,00 ORGANICO Iscrizioni libere, secondo regolamenti federali. Si prevedono girone/i all italiana con partite di andata e ritorno. Limiti di età Maschile : nati dal 1997 al 2001 Altezza rete Maschile : mt. 2,43 Durata degli incontri NORME TECNICHE tutte le partite dovranno essere disputate al meglio dei 3 sets vinti su 5 con Rally Point System in qualunque fase E prevista la possibilità dell utilizzo del Libero e del 2 Libero. Seguirà comunicato per l accesso alle fasi Regionali di Categoria La vincente delle Finale Provinciale Maschile sarà proclamata Campione Provinciale per la stagione 2015/2016 Nota Importante : In caso di mancato numero minimo di squadre previsto dal regolamento ( 5 squadre ), l attività potrà essere svolta con i Comitati provinciali limitrofi di Varese o di Monza-Brianza (o altri). In questo caso le squadre del Comitato provinciale di Como non porteranno con sè, in partenza, nessun diritto per la partecipazione alla fase regionale.

5 5/22 UNDER 17 MASCHILE SCADENZA ISCRIZIONI VENERDI 11/09/2015 INIZIO PREVISTO CAMPIONATO Ottobre 2015 CONTRIBUTO SINGOLA GARA 20,00 Seguirà Circolare Iscrizione 26,00 Diritti di Segreteria 13,00 Tot. 59,00 ORGANICO Iscrizioni libere, secondo regolamenti federali. Si prevedono girone/i all italiana con partite di andata e ritorno. Limiti di età Maschile : nati dal 1999 al 2004 Altezza rete Maschile : mt. 2,35 nella fase provinciale (Nella fase Nazionale l altezza della rete è mt 2.43) Durata degli incontri NORME TECNICHE tutte le partite dovranno essere disputate al meglio dei 3 sets vinti su 5 con Rally Point System in qualunque fase E prevista la possibilità dell utilizzo del Libero e del 2 Libero. Seguirà comunicato per l accesso alle fasi Regionali di Categoria La vincente delle Finale Provinciale Maschile sara proclamata Campione Provinciale per la stagione 2015/2016 Nota Importante : In caso di mancato numero minimo di squadre previsto dal regolamento ( 5 squadre ), l attività potrà essere svolta con i Comitati provinciali limitrofi di Varese o di Monza-Brianza (o altri). In questo caso le squadre del Comitato provinciale di Como non porteranno con sè, in partenza, nessun diritto per la partecipazione alla fase regionale.

6 6/22 UNDER 15 MASCHILE SCADENZA ISCRIZIONI LUNEDI 21/09/2015 INIZIO PREVISTO CAMPIONATO CONTRIBUTO SINGOLA GARA 20,00 Ottobre-Novembre 2015 a seconda iscrizioni Seguira Circolare Iscrizione 26,00 Diritti di Segreteria 13,00 Tot. 59,00 ORGANICO Iscrizioni libere, secondo regolamenti federali. Si prevedono girone/i all italiana con partite di andata e ritorno. Limiti di età Maschile : nati dal 2001 al 2004 Altezza rete Maschile : mt. 2,24 Durata degli incontri NORME TECNICHE UNDER 15 MASCHILE tutte le partite dovranno essere disputate al meglio dei 3 sets vinti su 5 con Rally Point System in qualunque fase, compresa quella finale - AMMESSO l uso del LIBERO e del 2 libero Seguirà comunicato per l accesso alle fasi Regionali di Categoria La vincente delle Finale Provinciale Maschile sara proclamata Campione Provinciale per la stagione 2015/2016 Nota Importante : In caso di mancato numero minimo di squadre previsto dal regolamento ( 5 squadre ), l attività potrà essere svolta con i Comitati provinciali limitrofi di Varese o di Monza-Brianza (o altri). In questo caso le squadre del Comitato provinciale di Como non porteranno con sè, in partenza, nessun diritto per la partecipazione alla fase regionale.

7 7/22 UNDER 14 MASCHILE SCADENZA ISCRIZIONI LUNEDI 21/09/2015 INIZIO PREVISTO CAMPIONATO CONTRIBUTO SINGOLA GARA 5,00 Ottobre-Novembre 2015 a seconda iscrizioni Seguira Circolare Iscrizione 16,00 Diritti di Segreteria 8,00 Tot. 44,00 ORGANICO Iscrizioni libere, secondo regolamenti federali. Si prevedono girone/i all italiana con partite di andata e ritorno. Limiti di età Maschile : nati dal 2002 al 2005 Altezza rete Maschile : mt. 2,15 Durata degli incontri NORME TECNICHE UNDER 14 MASCHILE tutte le partite dovranno essere disputate al meglio dei 3 sets vinti su 5 con Rally Point System in qualunque fase, compresa quella finale - NON E AMMESSO L USO DEL LIBERO. Seguirà comunicato per l accesso alle fasi Regionali di Categoria La vincente delle Finale Provinciale Maschile sara proclamata Campione Provinciale per la stagione 2015/2016 Nota Importante : In caso di mancato numero minimo di squadre previsto dal regolamento ( 5 squadre ), l attività potrà essere svolta con i Comitati provinciali limitrofi di Varese o di Monza-Brianza (o altri). In questo caso le squadre del Comitato provinciale di Como non porteranno con sè, in partenza, nessun diritto per la partecipazione alla fase regionale.

8 8/22 UNDER 13 MASCHILE 6 VS 6 SCADENZA ISCRIZIONI LUNEDI 28/09/2015 INIZIO PREVISTO CAMPIONATO CONTRIBUTO SINGOLA GARA ****** Ottobre-Novembre 2015 a seconda iscrizioni Seguirà Circolare ***** Per questo campionato non sono previsti, contributi gara, nè successivi rimborsi gara arbitrata. Iscrizione 6,00 Diritti di Segreteria 3,00 Tot. 29,00 ORGANICO Iscrizioni libere, secondo regolamenti federali. Limiti di età Nati dal 2003 al 2005 Altezza rete mt. 2,05 Si prevedono girone/i all italiana con partite di andata e ritorno. Durata degli incontri NORME TECNICHE 3 set fissi con Rally Point System, il 3 set a 25 punti e cambio di campo a 13 - E OBBLIGATORIO L USO DEL SERVIZIO DAL BASSO - NON E AMMESSO L UTILIZZO DEL LIBERO E PREVISTA UNA FASE REGIONALE (**) In questa fase sono possibili svolgimenti gare al meglio dei 2 sets su 3. Final Four Regionale a 5 sets Seguirà comunicato per l accesso alle fasi Regionali di Categoria La vincente delle Finale Provinciale Maschile sarà proclamata Campione Provinciale per la stagione 2015/2016 Nota Importante : In caso di mancato numero minimo di squadre previsto dal regolamento ( 5 squadre ), l attività potrà essere svolta con i Comitati provinciali limitrofi di Varese o di Monza-Brianza (o altri). In questo caso le squadre del Comitato provinciale di Como non porteranno con sè, in partenza, nessun diritto per la partecipazione alla fase regionale.

9 9/22 UNDER 13 MASCHILE 3 VS 3 SCADENZA ISCRIZIONI LUNEDI 28/09/2015 INIZIO PREVISTO CAMPIONATO Novembre 2015 CONTRIBUTO SINGOLA GARA ****** Seguira Circolare ***** Per questo campionato non sono previsti, contributi gara, nè successivi rimborsi gara arbitrata. Iscrizione 6,00 Diritti di Segreteria 3,00 Tot. 29,00 ORGANICO Iscrizioni libere, secondo regolamenti federali. Si prevedono girone/i con la formula a concentramento, con il coinvolgimento di almeno 4/6/8 squadre. L obiettivo è quello di far giocare almeno 3 gare a squadra. Limiti di età Nati dal 2003 al 2005 Altezza rete mt. 2,05 Dimensioni del campo Mt. 6x6 Durata degli incontri NORME TECNICHE 3 set fissi a 15 Punti con Time Out tecnico a 8 punti, nel caso di punteggio 14 pari il set si concluderà comunque a 15 punti 1. Squadre composte da un massimo di 5 giocatori, 3 in campo con rotazione obbligatoria al servizio 2. Rotazione obbligatoria, cambio in battuta con il giocatore che in quel momento è fuori, se sono due si alternano obbligatoriamente 3. Chi batte non può murare, ma può comunque attaccare 4. Il servizio dovrà essere eseguito obbligatoriamente con tecnica dal basso 5. Non verrà sanzionato il fallo di doppia 6. NON E AMMESSO L UTILIZZO DEL LIBERO 7. Il campo è suddiviso in tre zone 8. Il punteggio per la classifica verrà assegnato con: 1 punto per ogni set vinto; Ulteriore punto per la vittoria.

10 10/22 Segue Under 13 Maschile 3x3 PALLONI DI GIOCO si consiglia l uso dei palloni: MOLTEN V4M3000L (210gr) e MIKASA MVA123SL ( gr). Questi palloni saranno utilizzati nell ambito della Finale Nazionale. È comunque consentito l uso dei palloni fino ad oggi impiegati nei campionati under 13 (versione SCHOOL). STRUTTURA CAMPO DI GIOCO SISTEMA DI ARBITRAGGIO Le gare sono auto-arbitrate, ogni atleta a rotazione verrà designato per arbitrare le gare Seguirà comunicato per l accesso alle fasi Regionali di Categoria La vincente delle Finale Provinciale Maschile sarà proclamata Campione Provinciale per la stagione 2015/2016

11 11/22 UNDER 18 FEMMINILE con Girone di Eccellenza SCADENZA ISCRIZIONI VENERDI 11/09/2015 INIZIO PREVISTO CAMPIONATO CONTRIBUTO SINGOLA GARA 20,00 Gironi qualificazione : Non previsti Campionato : ottobre 2015 Seguira Circolare Iscrizione 26,00 Diritti di Segreteria 13,00 Tot. 59,00 ORGANICO Iscrizioni libere, secondo regolamenti federali. Si prevedono girone/i all italiana con partite di andata e ritorno. Limiti di età Femminile : nate dal 1998 al 2004 Altezza rete Femminile : mt. 2,24 Durata degli incontri NORME TECNICHE tutte le partite dovranno essere disputate al meglio dei 3 sets vinti su 5 con Rally Point System in qualunque fase E prevista la possibilità dell utilizzo del Libero e del 2 Libero. Seguirà comunicato per l accesso alle fasi Regionali di Categoria La vincente delle Finale Provinciale Femminile sarà proclamata Campione Provinciale per la stagione 2015/2016 ed acquisirà la promozione diretta in 1^ Divisione Femminile per stagione 2016/2017 (*) (*) Come squadra Under 19. Se nella stagione 2016/17 la squadra rimane nell organico di 1^ div f. acquisirà definitivamente il diritto di 1^ Div F senza limiti di età. In caso di retrocessione in 2 DivF non avrà nessun diritto. Girone Eccellenza U18F 2015/16 Il girone sara formato dalle migliori 6 squadre ( salvo rinuncia esplicita ) secondo la classifica ufficiale 2014/2015

12 12/22 UNDER 16 FEMMINILE con Girone di Eccellenza SCADENZA ISCRIZIONI VENERDI 11/09/2015 INIZIO PREVISTO CAMPIONATO Gironi qualificazione : settembre 2015 CONTRIBUTO SINGOLA GARA 20,00 Campionato : ottobre 2015 Seguira Circolare Iscrizione 26,00 Diritti di Segreteria 13,00 Tot. 59,00 ORGANICO Iscrizioni libere, secondo regolamenti federali. Si prevedono girone/i all italiana con partite di andata e ritorno. Limiti di età Femminile : nate dal 2000 al 2004 Altezza rete Femminile : mt. 2,24 Durata degli incontri NORME TECNICHE tutte le partite dovranno essere disputate al meglio dei 3 sets vinti su 5 con Rally Point System in qualunque fase - E AMMESSO l utilizzo del Libero e del 2 Libero. Seguirà comunicato per l accesso alle fasi Regionali di Categoria La vincente delle Finale Provinciale Femminile sarà proclamata Campione Provinciale per la stagione 2015/2016 ed acquisirà la promozione diretta alla 2^ Div. Femminile 2016/17 (**) La 1^ e la 2^ classificata avranno diritto (se richiesto) a partecipare al girone di eccellenza U18F 2016/2017. (**) Come squadra Under 17. Se nella stagione 2016/17 la squadra rimane nell organico di 2^div f. acquisirà definitivamente il diritto di 2^ Div F senza limiti di età. In caso di retrocessione in 3 DivF non avrà nessun diritto. Girone Eccellenza U16F 2015/16 Il girone sarà formato da 6 squadre con la seguente griglia ( salvo rinuncia ) 1 1^ classif. U /15 2 2^ classif. U /15 3 1^ classif. U /15 su richiesta scritta 3^/4^ classif. U /15 4 2^ classif. U /15 su richiesta scritta 3^/4^ classif. U /15 5 Da gironi di qualificazione 6 Da gironi di qualificazione Nel caso di girone incompleto, le posizioni mancanti saranno integrate dai gironi di qualificazione ATTENZIONE: Tutte le Squadre iscritte dovranno inviare una mail a per manifestare la propria volonta a partecipare al Girone Eccellenza ed alla sua qualificazione

13 13/22 UNDER 14 FEMMINILE SCADENZA ISCRIZIONI LUNEDI 21/09/2015 INIZIO PREVISTO CAMPIONATO SABATO 17/10/2015 CONTRIBUTO SINGOLA GARA 5,00 Seguira Circolare Iscrizione 16,00 Diritti di Segreteria 8,00 Tot. 44,00 ORGANICO Iscrizioni libere, secondo regolamenti federali. Si prevedono girone/i all italiana con partite di andata e ritorno. Limiti di età Femminile : nate dal 2002 al 2005 Altezza rete Femminile : mt. 2,15 Durata degli incontri tutte le partite dovranno essere disputate al meglio dei 3 sets vinti su 5 con Rally Point System in qualunque fase, compresa quella finale NORME TECNICHE UNDER 14 FEMMINILE - NON ESISTE PIU ALCUNA LIMITAZIONE AL 1 TOCCO DI RICEZIONE - NON E AMMESSO L USO DEL LIBERO. - BATTUTA LIBERA Seguirà comunicato per l accesso alle fasi Regionali di Categoria La vincente delle Finale Provinciale Femminile sara proclamata Campione Provinciale per la stagione 2015/2016 La 1^ e la 2^ classificata avranno diritto (se richiesto) a partecipare al girone di eccellenza U16F 2016/2017

14 14/22 UNDER 13 FEMMINILE SCADENZA ISCRIZIONI LUNEDI 05/10/2015 INIZIO PREVISTO CAMPIONATO SABATO 07/11/2015 CONTRIBUTO SINGOLA GARA 3,00 Seguirà Circolare ***** Per questo campionato non sono previsti, contributi gara, nè successivi rimborsi gara arbitrata. Iscrizione 6,00 Diritti di Segreteria 3,00 Tot. 29,00 ORGANICO Iscrizioni libere, secondo regolamenti federali. Limiti di età Nate dal 2003 al 2005 Altezza rete mt. 2,15 Si prevedono girone/i all italiana con partite di andata e ritorno. Durata degli incontri tutte le partite dovranno essere disputate al meglio dei 3 sets vinti su 5 con Rally Point System NORME TECNICHE - IL SERVIZIO DOVRA ESSERE ESEGUITO OBBLIGATORIAMENTE CON TECNICA DAL BASSO - NON ESISTE PIU ALCUNA LIMITAZIONE AL 1 TOCCO DI RICEZIONE - NON E AMMESSO L USO DEL LIBERO. E PREVISTA UNA FASE REGIONALE Seguirà comunicato per l accesso alle fasi Regionali di Categoria La vincente delle Finale Provinciale Femminile sarà proclamata Campione Provinciale per la stagione 2015/2016

15 15/22 COPPA F.I.P.A.V. COMO UNDER 13 ( Campionato Promozionale ) SCADENZA ISCRIZIONI MERCOLEDI 9/12/2015 INIZIO PREVISTO CAMPIONATO SABATO 09/01/2016 CONTRIBUTO SINGOLA GARA ****** Seguirà Circolare ***** Per questo campionato non sono previsti, contributi gara, nè successivi rimborsi gara arbitrata. Iscrizione 6,00 Diritti di Segreteria 3,00 Tot. 29,00 ORGANICO Iscrizioni libere, secondo regolamenti federali. Limiti di età Nati/e dal 2003 al 2005 Altezza rete mt. 2,15 Si prevedono girone/i all italiana con partite di andata e ritorno. Durata degli incontri NORME TECNICHE tutte le partite dovranno essere disputate al meglio dei 3 sets vinti su 5 con Rally Point System Vedere Under 13 Femminile Tale manifestazione è organizzata dal Comitato Provinciale, ed ha carattere promozionale; è riservato a squadre Maschili, Femminili o Miste che secondo numero di iscrizioni potranno anche concorrere ad un unica classifica. Nella fase finale saranno formulate finali secondo le categorie femminile, maschile e mista Le vincenti delle Finali Provinciali vinceranno la manifestazione provinciale Coppa Under del settore di partecipazione

16 16/22 UNDER 12 - ATTIVITA PROMOZIONALE SCADENZA ISCRIZIONI LUNEDI 12/10/2015 INIZIO PREVISTO CAMPIONATO Novembre 2015 CONTRIBUTO SINGOLA GARA ****** Seguirà Circolare ***** Per questo campionato non sono previsti, contributi gara, nè successivi rimborsi gara arbitrata. Iscrizione 5,00 Diritti di Segreteria 3,00 Tot. 28,00 ORGANICO Iscrizioni libere riservato a squadre Maschili, Femminili o Miste, secondo regolamenti federali. Si prevedono girone/i all italiana con partite di andata e ritorno. TUTTE LE PARTITE FISSATE DAL CALENDARIO DEVONO ESSERE DISPUTATE. Limiti di età Nati/e dal 2004 al 2007 Altezza rete mt. 2,05 Durata degli incontri tutte le partite dovranno essere disputate al meglio dei 3 sets obbligatori NORME TECNICHE - BATTUTA DAL BASSO : e vietato effettuare la battuta al di sopra della spalla. Il movimento del braccio che batte deve essere a pendolo, vicino al corpo, e non a bilanciere o similare lontano dal corpo. - LA MANCATA OSSERVANZA DI TALE NORMA COMPORTA LA PERDITA DELLA BATTUTA - NON E AMMESSO L USO DEL LIBERO - OBBLIGO RICEZIONE IN BAGHER - PER IL PALLONE VEDI CIRCOLARE UNDER 12 TUTTI/E GLI/LE ATLETI/E IN ETA PER QUESTO TORNEO SE PARTECIPANO ALL UNDER 13 COPPA NON POSSONO PARTECIPARE ALL UNDER 13 CAMPIONATO E VICEVERSA Formulazione ed ulteriori eventuali norme verranno definite successivamente in una Riunione con le Società Iscritte.

17 17/22 PARTECIPAZIONE AI CAMPIONATI UNDER CON PIU SQUADRE Una Società, potrà partecipare ai campionati e tornei under e 19 con più squadre per singola categoria. Ove possibile, le squadre della stessa Società, saranno inserite in gironi diversi. In tal caso, all atto dell iscrizione al campionato, dovranno essere presentati gli elenchi delle/degli atlete/i distinte/i per ogni squadra. Le/gli atlete/i restano vincolate/i per tale squadra per tutta la durata della fase provinciale (finale compresa). Per le squadre di una stessa società, se qualificate ad una fase provinciale successiva, gli elenchi atlete/i non possono subire variazioni. In caso di ritiro dal campionato di una delle squadre durante la prima fase, le/gli atlete/i possono essere integrate/i in un nuovo elenco atlete/i. PARTECIPAZIONE ATLETI/E GIOVANI AI CAMPIONATI DI SERIE Gli atleti nati nell anno 1997 e seguenti e le atlete nate nell anno 1998 e seguenti potranno disputare fino ad un massimo di 10 gare nei campionati di serie C o D e 1^ e 2^ divisione senza pregiudicare la loro partecipazione ai campionati delle serie inferiori. La partecipazione di un o una atleta a più campionati di serie è consentita per massimo 2 campionati PRESTITO PER UN CAMPIONATO Per decisione della Consulta dei Presidenti Provinciali la possibilità di concedere il prestito per un campionato è estesa anche ai campionati regionali e/o provinciali. Esclusivamente per gli atleti delle categorie giovanili nati negli anni ed esclusivamente per le atlete nate negli anni è ammesso il prestito per un solo campionato. Il prestito per un campionato prevede che l atleta, nel rispetto delle fasce d età degli stessi campionati, deve: giocare con l associato di prestito un solo campionato di categoria ed obbligatoriamente con l associato di appartenenza un campionato di serie ed eventualmente ALTRI campionati di categoria diversi da quello di prestito; giocare con l associato di prestito un solo campionato nazionale di serie A e B, ovvero un campionato regionale e/o provinciale - su decisione della Consulta Regionale - e con la propria società i campionati di categoria; La richiesta di trasferimento deve essere presentata, nei termini fissati per i trasferimenti, utilizzando il modulo L1 e riportando nell'apposito spazio l'indicazione del campionato di prestito. LIMITAZIONI: Il prestito cessa automaticamente alla fine del campionato al quale l atleta ha partecipato. Gli atleti che hanno beneficiato del prestito non possono ricorrere all istituto della giusta causa per trasferirsi alla società di prestito. Il prestito si deve intendere per un solo campionato. Se un atleta viene prestato ad altra società per partecipare con questa ad un campionato di categoria, non potrà partecipare con la stessa a nessun altro campionato di categoria o di serie. Analogamente se il trasferimento avviene per un campionato di serie l atleta non può partecipare anche ad un campionato di categoria. Gli atleti in prestito ad altro sodalizio con la società di prestito non possono beneficiare delle 10 partecipazioni in deroga previste nel paragrafo Partecipazione ai diversi campionati. Una società può concedere il prestito per un campionato anche ad atleti tesserati per la prima volta a titolo definitivo (nulla osta o primo tesseramento). Il prestito è ammesso solo tra società della stessa regione e con il limite di 3 atleti ricevuti in prestito per un determinato campionato. Esclusivamente per il Campionato Under 14 M tale limite diventa di n. 5 atleti Per quanto non previsto dalla presente normativa, si applicano le norme previste dal R.A.T.

18 18/22 LIBERO E' confermata l'applicazione della regola del LIBERO in tutti i campionati di qualsiasi serie e categoria (tranne nei Campionati Under 13 M/F, Under 14 M/F) SECONDO LIBERO Il Secondo Libero dovrà essere under con i seguenti limiti di età: - Campionati categoria : secondo limiti di età dei campionato - 1^ Maschile. : Under 21 (nati nel 1995 e successivi) - 1^, 2^ e 3^ Femminile : Under 20 (nate nel 1996 e successivi) Pertanto nei campionati ove previsto, ogni squadra potrà iscrivere a referto : 12 atlete/i senza alcun Libero oppure 11 atlete/i e un Libero oppure 11 atlete/i e due Libero Orario di Gara Le Società potranno disputare le gare casalinghe nei giorni stabiliti dalla presente indizione (vedere singoli campionati). Le società dovranno segnalare inoltre un turno di recupero infrasettimanale fermo restando la normativa riguardante le variazioni al calendario ufficiale. In particolare si sottolinea che, ad eccezione degli spostamenti d autorità stabiliti dal Comitato, nessuno spostamento nel giorno di recupero sarà omologato se privo di autorizzazione della squadra avversaria. Si ricorda inoltre che è obbligo delle società mettere a disposizione il campo di gara nelle giornate a calendario. Le segnalazioni di eventuali indisponibilità nel modulo di iscrizione non comporta obblighi per la Commissione Gare che comunque, nell elaborazione dei calendari, cercherà di tenere conto di quanto segnalato, nei limiti del possibile e contemperando le varie esigenze Gestione dei Campionati via internet Servizio Risultati - Referti Il Comitato Provinciale ha avviato la gestione via internet dei Campionati che può offrire alle società numerosi servizi ed una semplificazione delle procedure. Queste le principali funzionalità che potranno essere gestite e controllate attraverso INTERNET: 1. Iscrizione delle squadre, controllo e correzione dei propri dati, richieste variazioni al calendario, controllo della propria situazione contabile, omologazione campi da gioco. 2. Ricezione via SMS, (1^ divisione) al termine delle gare del girone, dei risultati completi e della classifica del proprio girone. Questa opportunità sarà disponibile in abbonamento alle società richiedenti. Il sistema fornirà inoltre sul sito calendari, risultati e classifiche sempre aggiornati in tempo reale. Si rammenta alle Società che ogni gara è ufficialmente omologata solo dopo l arrivo in sede F.I.P.A.V. del referto. La mancanza dell arrivo del referto sarà sanzionata pecuniariamente (vedere circolare di indizione dei relativi campionati )

19 19/22 SEGNAPUNTI ASSOCIATO Con l entrata in vigore del nuovo Regolamento Struttura Tecnica viene instaurata la figura del Segnapunti Associato. Possono essere abilitati alle funzioni di Segnapunti Associato i dirigenti, gli allenatori, gli atleti, tesserati per qualsiasi società, che: 1) abbiano compiuto il 16 anno di età; 2) abbiano superato gli appositi corsi di abilitazione predisposti dai CP FIPAV; 3) abbiano formalmente aderito alla FIPAV con la sottoscrizione del tesseramento ed il pagamento della relativa quota in qualità di dirigente, allenatore, atleta. Il Segnapunti Associato deve essere in buona salute con assenza di patologie che ne sconsiglino lo stress derivante dalla funzione. Possono essere abilitati alla funzione di Segnapunti Associati i portatori di handicap fisici. Le funzioni di segnapunti associato possono essere svolte in tutti i Campionati ad eccezione di quelli di serie A1 e A2. I tesserati abilitati alle funzioni di segnapunti associato potranno svolgere le loro funzioni fino al compimento del 65 anno di età. Obblighi delle società Le Società partecipanti ai campionati federali debbono disporre di almeno due Segnapunti Associati che incaricano di volta in volta a svolgere la funzione di segnapunti nelle gare che disputano come squadra ospitante. Se non può disporre dei propri, può utilizzare Segnapunti Associati presentati da altre società. In caso di assenza di Segnapunti in una gara ufficiale, la Società ospitante sarà multata con una ammenda pari a 3 volte il contributo gara previsto per la gara stessa. Tesseramento Il tesseramento del SEGNAPUNTI ASSOCIATO abilitato dal Comitato Provinciale, essendo già un tesserato, è gratuito. Non è possibile tesserare come Segnapunti Associato persone che non siano già dei tesserati (dirigenti, allenatori, atleti). Obblighi del Segnapunti Associato trattandosi di un tesserato FIPAV, il Segnapunti Associato risponde del suo comportamento come qualsiasi tesserato della Società. CORSI SEGNAPUNTI ASSOCIATO Saranno svolti nella stagione 2015/16 corsi di abilitazione a SEGNAPUNTI ASSOCIATO secondo calendarizzazione che sarà comunicata alle Società. IMPORTANTE Elenco SEGNAPUNTI ASSOCIATO abilitati ed autorizzati alla compilazione del referto sarà disponibile su sito Compilazioni referti da parte di segnapunti non abilitati saranno soggette a sanzione (vedi obblighi delle società) ARBITRO ASSOCIATO Con l entrata in vigore delle norme riportate nel Regolamento Struttura Tecnica (R.S.T.), oltre alla figura dei Segnapunti Associati, per risolvere problematiche di carattere assicurativo e disciplinare, è stata istituita anche quella dell Arbitro Associato, che trova piena applicazione dal 1 gennaio Possono essere abilitati alle funzioni di arbitro associato i dirigenti, gli allenatori, gli atleti che: 1) abbiano compiuto il 16 anno di età; 2) abbiano superato il corso di abilitazione indicato nell art. 78 del R.S.T.; 3) abbiano formalmente aderito alla FIPAV con la sottoscrizione del tesseramento ed il pagamento della relativa quota in qualità di dirigente, allenatore, atleta. Le funzioni di arbitro associato possono essere svolte nei campionati provinciali di categoria e/o nei campionati provinciali fino alla 2 divisione. I tesserati abilitati alle funzioni di arbitro associato potranno svolgere le loro funzioni fino al compimento del 65 anno di età, fermo restando l obbligo, a partire dal 55 anno di età, di presentare annualmente un certificato di sana e robusta costituzione fisica.

20 20/22 Dal 1/1/2012 qualsiasi gara ufficiale di qualsiasi categoria dovrà essere diretta esclusivamente da Arbitri Associati o Ufficiali di gara per le motivazioni assicurative e disciplinari già citate che richiedono comunque e sempre la presenza nella funzione di un tesserato. Non saranno concesse deroghe. CORSI ARBITRO ASSOCIATO Saranno svolti nella stagione 2015/16 corsi di abilitazione a SEGNAPUNTI ASSOCIATO secondo calendarizzazione che sarà comunicata alle Società. IMPORTANTE Elenco ARBITRO ASSOCIATO abilitati ed autorizzati alla compilazione del referto sarà disponibile su sito Arbitraggi di gara da parte di arbitri non abilitati saranno soggette a sanzione VISITE MEDICHE DI IDONEITA AGONISTICA Ai sensi della legge nazionale e dalle relative leggi regionali (ove esistenti) tutti gli atleti tesserati e partecipanti ai Campionati di serie e/o di categoria (con la sola eccezione per gli atleti che partecipano al solo campionato U12), devono essere in possesso del certificato medico di idoneità agonistica, rilasciato dalle competenti strutture autorizzate. Gli atleti/e nati/e negli anni che partecipano al Campionato Under 13 hanno l obbligo di sottoporsi alla visita medica agonistica. Per gli atleti che partecipano alla attività di minivolley e al solo campionato U12, è sufficiente il certificato di stato di buona salute rilasciato dal medico di base dell atleta o da uno specialista in Medicina dello Sport. Il certificato deve essere depositato presso la società dove l atleta svolge la propria attività, a disposizione per ogni necessità. IMPORTANTE. Il Presidente della società è responsabile dell effettiva ottemperanza all obbligo della visita medica preventiva e se ne rende garante tramite la sottoscrizione del modulo di affiliazione (per i giocatori che si intendono riconfermare) e dei moduli di primo tesseramento (per i nuovi tesserati). SERVIZIO DI PRIMO SOCCORSO PER CAMPIONATI REGIONALI E PROVINCIALI Si raccomanda vivamente alle società ospitanti di assicurare, all interno dell'impianto di gioco, un servizio di primo soccorso a disposizione delle squadre e degli spettatori, assolvibile con la presenza di un medico e/o con la presenza di un ambulanza. A tal proposito si ricorda che in base al Decreto 24 aprile 2013 del Ministero della Salute, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, n. 169 del 20 luglio 2013, dal 1 gennaio 2016 tutti gli impianti sportivi dove si svolge qualsiasi tipo di attività sportiva (agonistica, allenamento, promozionale, amatoriale, ecc.) dovranno essere dotati della presenza di un defibrillatore e del relativo addetto al suo utilizzo. In tal senso il CF ha stabilito che: dalla stagione 2016/2017 nei Campionati di Serie C e D Maschile e Femminile sarà obbligatorio avere a disposizione nell impianto di gioco durante lo svolgimento delle gare, un defibrillatore semiautomatico e una persona abilitata al suo utilizzo. In caso di assenza la gara non potrà essere disputata e la squadra ospitante in sede di omologa sarà sanzionata dal Giudice Sportivo con la perdita dell incontro con il punteggio più sfavorevole. dalla stagione 2017/2018 nei Campionati di Serie Provinciale e in tutti i Campionati di Categoria sarà obbligatorio avere a disposizione nell impianto di gioco durante lo svolgimento delle gare, un defibrillatore semiautomatico e una persona abilitata al suo utilizzo. In caso di assenza la gara non potrà essere disputata e la squadra ospitante in sede di omologa sarà sanzionata dal Giudice Sportivo con la perdita dell incontro con il punteggio più sfavorevole.

21 21/22 CONTRIBUTI IN VIGORE PER L ANNO 2015/2016 Tipo di contributo Contributo Causale A Fipav Euro Affiliazione - Prima affiliazione 220,00 01 Roma - Riaffiliazione (Società solo PROVINCIALI 450,00 01 Roma - Riaffiliazione (solo campionati Categoria e Minivolley ) 200,00 01 Roma - Prima Affiliazione o Riaffilazione (solo attività Minivolley ) 130,00 01 Roma Tesseramento Dirigenti di società - Dirigenti - Consiglio direttivo, fino ai primi 6 consiglieri Già compreso nell Affiliazione - Altri dirigenti 11,00 04 Roma Tesseramento atleti nati/e negli anni (Fem.) e (Masc.) 2, Roma nati/e negli anni ( Fem. ) e 2000 ( Masc.) 5,00 09 Roma - nati/e negli anni ,00 09 Roma - nati/e negli anni 1991 e precedenti 15,00 09 Roma Iscrizioni ( Versamento su cc FIPAV CP Como) TOT. ISCRIZIONE 1^ divisione Iscriz 80,00 - Diritti Segret. 40,00 - Gest. Camp. 20,00 tot. 140,00 CP Como 2^ divisione Iscriz 52,00 - Diritti Segret. 26,00 - Gest. Camp. 20,00 tot. 98,00 CP Como 3^ divisione Iscriz 52,00 - Diritti Segret. 26,00 - Gest. Camp. 20,00 tot. 98,00 CP Como Under 19 Iscriz 26,00 - Diritti Segret. 13,00 - Gest. Camp. 20,00 tot. 59,00 CP Como Under18F-17M Iscriz 26,00 - Diritti Segret. 13,00 - Gest. Camp. 20,00 tot. 59,00 CP Como Under16F-15M Iscriz 26,00 - Diritti Segret. 8,00 - Gest. Camp. 20,00 tot. 54,00 CP Como Under 14 Iscriz 16,00 - Diritti Segret. 8,00 - Gest. Camp. 20,00 tot. 44,00 CP Como Under 13 Iscriz 6,00 - Diritti Segret. 3,00 - Gest. Camp. 20,00 tot. 29,00 CP Como Under 12 Iscriz 5,00 - Diritti Segret. 3,00 - Gest. Camp. 20,00 tot. 28,00 CP Como Coppa Under 13 Iscriz 6,00 - Diritti Segret. 3,00 - Gest. Camp. 20,00 tot. 29,00 CP Como Contributi gara (Versamento su cc FIPAV CP Como) 1^ divisione 45,00 CP Como 2^ divisione 40,00 CP Como 3^ divisione 35,00 CP Como Under 19 25,00 CP Como Under 18F U17 M 20,00 CP Como Under 16F U15 M 20,00 CP Como Under 14 5,00 CP Como Under 13 M 6x6 - Under 13 M 3x3 - Under 13 F 6x6 - Under 12 - Coppa Under 13 - NEI VERSAMENTI INDICARE TASSATIVAMENTE SEMPRE IL CODICE DELLA SOCIETA

22 22/22 Alcune tra le principali date della stagione Data Operazioni per Società, Atleti, Tecnici 21 luglio 2015 CHIUSURA ISCRIZIONI 1^ DIVISIONE e 2^ DIVISIONE FEMMINILE 05 Settembre 2015 CESSIONE SOCIETÀ DIRITTI SERIE C/D M e F (E opportuno che le Società interessate contattino il CRL per tempo per avviare la procedura) 21 luglio 2015 CESSIONE SOCIETÀ DIRITTI PROVINCIALI (E opportuno che le Società interessate contattino il CP COMO per tempo per avviare la procedura) ottobre 2015 RINNOVO OMOLOGAZIONI CAMPO entro la data prevista per la prima gara 30 Settembre 2015 TERMINE PER RINNOVO AFFILIAZIONE NB : (deve essere comunque rinnovata prima di qualunque operazione relativa alla nuova stagione) TERMINE RINNOVO TESSERAMENTO ATLETI SCIOGLIMENTO COATTIVO DEL VINCOLO SERIE C,D, PROV.LI E DI CATEGORIA (***) TRASFERIMENTI VERSO CAMPIONATI SERIE B, C, D TRASFERIMENTI VERSO CAMPIONATI PROVINCIALI O DI CATEGORIA TERMINE ULTIMO PER IL PRIMO TESSERAMENTO TERMINE ULTIMO PER LE PRIME AFFILIAZIONI (***) : Si invitano affiliati e tesserati alla consultazione della GUIDA PRATICA 2015/2016 alla quale si può accedere tramite il link : Buona stagione sportiva 2015/2016. COMM. ORGANIZZ. GARE COMITATO PROVINCIALE PROVINCIALE COMO Il Presidente Commissione Il Presidente Provinciale Gare Provinciale F.I.P.A.V. LUCIO AMIGHETTI ( Firmato in Originale ) PLINIO LUNARDI

Indizione Campionati Giovanili 2014/2015

Indizione Campionati Giovanili 2014/2015 FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO COMITATO PROVINCIALE DI COMO A tutte le Società affiliate della Provincia di Como Loro sedi e.p.c. FIPAV Roma Organizzazione Territoriale Como 31 / 07 / 2014 FIPAV Lombardia

Dettagli

Tornei Promozionali di Categoria Coppa Milano Femminile Maschile Femminile Maschile Under 16

Tornei Promozionali di Categoria Coppa Milano Femminile Maschile Femminile Maschile Under 16 Milano, 1 luglio 2015 Prot. 2 / COGP Oggetto: Campionati Provinciali e Tornei Promozionali 2015/2016 A tutte le Società della Provincia di Milano e p.c. C.R. Lombardo FIPAV Roma Il Comitato Provinciale

Dettagli

CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI TROFEI BRIANZA STAGIONE 2014/15

CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI TROFEI BRIANZA STAGIONE 2014/15 A tutte le Società di Monza Brianza Loro sedi Agrate Brianza, 22-12-2014 Prot. 211/CPG e p.c. C.R. Lombardia FIPAV ROMA CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI TROFEI BRIANZA STAGIONE 2014/15 2 MODALITA DI SVOLGIMENTO

Dettagli

CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI CAMPIONATI DI SERIE STAGIONE 2011/12

CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI CAMPIONATI DI SERIE STAGIONE 2011/12 A tutte le Società di MonzaBrianza Loro sedi Agrate B.za 14-07-2011 Prot. 2/CPG e p.c. C.R. Lombardo FIPAV ROMA CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI CAMPIONATI DI SERIE STAGIONE 2011/12 1. MODALITA DI SVOLGIMENTO

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 13 MASCHILE 3 X 3 Fase Provinciale 2015/2016

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 13 MASCHILE 3 X 3 Fase Provinciale 2015/2016 COMUNICATO UFFICIALE N. 15 STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 13 MASCHILE 3 X 3 Fase Provinciale 2015/2016 La Federazione Italiana Pallavolo indice ed il Comitato Provinciale di Roma

Dettagli

ATTIVITA. MINIVOLLEY 2 LIVELLO 4vs4

ATTIVITA. MINIVOLLEY 2 LIVELLO 4vs4 FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO Comitato Provinciale di Lecco c/o CONI CASA DELLO SPORT Via allo Zucco 6-23900 Lecco tel 0341/251587 - fax 0341/258436 e-mail: lecco@federvolley.it sito internet: www.lecco.federvolley.it

Dettagli

E IMPOSSIBILE GIOCARE IL VENERDI

E IMPOSSIBILE GIOCARE IL VENERDI INDIZIONE CAMPIONATO di SECONDA DIVISIONE FEMMINILE 2015/2016 La Federazione Italiana Pallavolo indice e la Commissione Organizzativa Gare di Torino organizza il campionato di Prima Divisione Femminile.

Dettagli

FIPAV SETTORE SCUOLA E PROMOZIONE

FIPAV SETTORE SCUOLA E PROMOZIONE Comitato Provinciale di Modena FIPAV SETTORE SCUOLA E PROMOZIONE Via Giardini, 470/H - 41124 Modena (MO) - Tel. 059/8752312 327 - Fax 059/8754944 email: giovanile @ fipav.mo.it Responsabile settore CRISTINA

Dettagli

STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 GUIDA PRATICA CIRCOLARE DI ATTUAZIONE DEI REGOLAMENTI FEDERALI

STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 GUIDA PRATICA CIRCOLARE DI ATTUAZIONE DEI REGOLAMENTI FEDERALI STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 GUIDA PRATICA CIRCOLARE DI ATTUAZIONE DEI REGOLAMENTI FEDERALI Tutte le disposizioni riportate devono essere intese come norme di attuazione dei Regolamenti Federali e per

Dettagli

CAMPIONATO PROVINCIALE UNDER 17 MASCHILE 2015/2016

CAMPIONATO PROVINCIALE UNDER 17 MASCHILE 2015/2016 COMUNICATO UFFICIALE N. 9 STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 CAMPIONATO PROVINCIALE UNDER 17 MASCHILE 2015/2016 La Federazione Italiana Pallavolo indice ed il Comitato Provinciale di Roma organizza il Campionato

Dettagli

A tutte le società interessate Loro sedi. Prot. Nr. 210/2015. COMMISSIONE PROVINCIALE GARE C.U. nr. 28 affisso all albo il 28 dicembre 2015

A tutte le società interessate Loro sedi. Prot. Nr. 210/2015. COMMISSIONE PROVINCIALE GARE C.U. nr. 28 affisso all albo il 28 dicembre 2015 A tutte le società interessate Loro sedi Prot. Nr. 210/2015 COMMISSIONE PROVINCIALE GARE C.U. nr. 28 affisso all albo il 28 dicembre 2015 Varese, 28 dicembre 2015 Oggetto: INDIZIONE TORNEI PRIMAVERILI

Dettagli

Pallavolo Provinciale UISP COMUNICATO n. 01 Torino 06/07/2010

Pallavolo Provinciale UISP COMUNICATO n. 01 Torino 06/07/2010 Il coordinamento UISP (Unione Italiana Sport Per Tutti), organizza campionati di pallavolo che vanno dai campionati giovanili (a partire dall Under 12) ai campionati Seniores. Come fiore all occhiello

Dettagli

COMITATO REGIONALE LIGURIA CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012

COMITATO REGIONALE LIGURIA CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012 E-mail: liguria@federvolley.it http://www.volleyliguria.net CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012 1. INDIZIONE Il C. R. Liguria indice e la COGR organizza la Fase Regionale del Campionato

Dettagli

Norme per il tesseramento degli atleti

Norme per il tesseramento degli atleti FIPAV Federazione Italiana Pallavolo Norme per il tesseramento degli atleti Il presente documento costituisce una guida sulle norme per l'affiliazione, il tesseramento. Attualmente gli articoli relativi

Dettagli

Oggetto: Norme amministrative e organizzative stagione agonistica 2005/2006.

Oggetto: Norme amministrative e organizzative stagione agonistica 2005/2006. Roma, 22 giugno 2005 A Tutte le società dei Campionati Nazionali Ai Comitati Regionali FIPAV Ai Comitati Provinciali FIPAV Alle Leghe Nazionali Pallavolo TRASMISSIONE VIA FAX ed E-MAIL Oggetto: Norme amministrative

Dettagli

Imperia lì 27/07/2015

Imperia lì 27/07/2015 Delegazione Provinciale di Imperia Via Belgrano, 6 18100 Imperia INDIZIONE 2015/2016 Campionati di serie Provinciali Campionati di Categoria Imperia lì 27/07/2015 A tutte le Società affiliate alla Delegazione

Dettagli

COMUNICATO MiniVolley n.1

COMUNICATO MiniVolley n.1 COMUNICATO MiniVolley n.1 del 3 Settembre 2015 FIPAV VERONA SEDE c/o STADIO BENTEGODI Piazzale Olimpia CURVA SUD CANCELLO E/20 37138 VERONA Tel 045/580192 - fax 045/580325 Rec. Corrispondenza c/0 PALASPORT

Dettagli

Gli importi sono comprensivi della tassa di iscrizione, del contributo per il concorso spese generali e del contributo per il servizio risultati.

Gli importi sono comprensivi della tassa di iscrizione, del contributo per il concorso spese generali e del contributo per il servizio risultati. Campionati di categoria SETTORE MASCHILE 2015/2016 Per la gestione on-line di iscrizioni, designazioni, calendari, spostamenti gara, versamenti, risultati e classifiche le società troveranno un settore

Dettagli

Il Comitato Provinciale di Monza Brianza indice ed organizza per la stagione agonistica 2015/16 la PROMO 12 con le seguenti modalità:

Il Comitato Provinciale di Monza Brianza indice ed organizza per la stagione agonistica 2015/16 la PROMO 12 con le seguenti modalità: Spettabili Società Partecipanti alla PROMO 12 Loro Indirizzi e p.c. C.R. Lombardia C.P. Lecco Agrate Brianza, 09/10/2015 Prot. 46/CPG Oggetto: PROMO 12 Stagione 2015/16 Il Comitato Provinciale di Monza

Dettagli

FIPAV Commissione Organizzativa Gare Torino A.S. 2014/2015

FIPAV Commissione Organizzativa Gare Torino A.S. 2014/2015 INDIZIONE CAMPIONATI di CATEGORIA 2014/2015 La Federazione Italiana Pallavolo indice e la Commissione Gare Provinciale organizza la fase provinciale dei campionati di categoria del settore femminile; l

Dettagli

Norme per il tesseramento degli atleti

Norme per il tesseramento degli atleti FIPAV Federazione Italiana Pallavolo Norme per il tesseramento degli atleti Il presente documento costituisce una guida sulle norme per l'affiliazione, il tesseramento. Attualmente gli articoli relativi

Dettagli

CALENDARI UFFICIALI DEI CAMPIONATI REGIONALI DI SERIE C e D. Il presente CU integra la Circolare di Indizione pubblicata in data 8/7/14

CALENDARI UFFICIALI DEI CAMPIONATI REGIONALI DI SERIE C e D. Il presente CU integra la Circolare di Indizione pubblicata in data 8/7/14 CU 5 del 2/10/2014 CALENDARI UFFICIALI DEI CAMPIONATI REGIONALI DI SERIE C e D Il presente CU integra la Circolare di Indizione pubblicata in data 8/7/14 Si trasmettono in allegato i calendari definitivi

Dettagli

FIPAV C.O.G.R. PIEMONTE

FIPAV C.O.G.R. PIEMONTE INDIZIONE CAMPIONATI di CATEGORIA 2015/2016 La Federazione Italiana Pallavolo indice e la Commissione Gare Provinciale [C.O.G.P.] organizza la fase provinciale dei campionati di categoria del settore femminile;

Dettagli

LEGA PALLAVOLO UISP LIVORNO

LEGA PALLAVOLO UISP LIVORNO LEGA PALLAVOLO UISP LIVORNO INDIZIONE CAMPIONATI 2010-11 Vi inviamo il calendario dei campionati che andremo a svolgere CAMPIONATO UNDER 13 Maschile e femminile CAMPIONATO UNDER 14 Maschile e femminile

Dettagli

CALENDARI UFFICIALI DEI CAMPIONATI REGIONALI DI SERIE C e D. Il presente CU integra la Circolare di Indizione pubblicata in data 2/7/13

CALENDARI UFFICIALI DEI CAMPIONATI REGIONALI DI SERIE C e D. Il presente CU integra la Circolare di Indizione pubblicata in data 2/7/13 CU 4 del 10/10/2013 CALENDARI UFFICIALI DEI CAMPIONATI REGIONALI DI SERIE C e D Il presente CU integra la Circolare di Indizione pubblicata in data 2/7/13 Si trasmettono in allegato i calendari definitivi

Dettagli

FIPAV Federazione Italiana Pallavolo STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 I CONTRIBUTI MODALITA DI VERSAMENTO

FIPAV Federazione Italiana Pallavolo STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 I CONTRIBUTI MODALITA DI VERSAMENTO FIPAV Federazione Italiana Pallavolo STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 I CONTRIBUTI MODALITA DI VERSAMENTO E possibile effettuare tutti i versamenti dovuti alla FIPAV Nazionale (tutti quelli che hanno la causale

Dettagli

NOTIZIE E REGOLAMENTO CAMPIONATI PROVINCIALI

NOTIZIE E REGOLAMENTO CAMPIONATI PROVINCIALI 1 FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO Comitato Provinciale di Massa Carrara Prot.n. 121/10 Carrara, 17 luglio 2010 Spett. Società FIPAV interessate e p.c. Comm. Naz. Gare FIPAV Segreteria Generale Roma Egregi

Dettagli

NORME ED INDIZIONE CAMPIONATI PROVINCIALI

NORME ED INDIZIONE CAMPIONATI PROVINCIALI FIPAV COMITATO PROVINCIALE SIRACUSA NORME ED INDIZIONE CAMPIONATI Regolamento ed Indizione Campionati Provinciali C.O.G.P. Fipav Siracusa Pagina 1 NORME GENERALI PER I CAMPIONATI DI 1ª DIVISIONE E CATEGORIA

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 I CONTRIBUTI MODALITA DI VERSAMENTO

STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 I CONTRIBUTI MODALITA DI VERSAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 I CONTRIBUTI MODALITA DI VERSAMENTO Da questa Stagione 2015/2016 tutte le Società di ogni Serie e Categoria e tutti i Tecnici di ogni ruolo e grado, saranno obbligati all utilizzo

Dettagli

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 REGOLAMENTO UFFICIALE A cura della Commissione Tecnica Pallavolo CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO PROVINCIALE

Dettagli

VADEMECUM PROVINCIALE. DEFINITIVO Le nuove disposizioni sono evidenziate in giallo. www.fipav.re.it. segreteria@fipav.re.it

VADEMECUM PROVINCIALE. DEFINITIVO Le nuove disposizioni sono evidenziate in giallo. www.fipav.re.it. segreteria@fipav.re.it VADEMECUM PROVINCIALE DEFINITIVO Le nuove disposizioni sono evidenziate in giallo Stag. Sport. 2014-2015 www.fipav.re.it segreteria@fipav.re.it Commissione Provinciale Gare FIPAV Reggio Emilia INDICE PUNTO

Dettagli

COMITATO PROVINCIALE FIPAV - BRESCIA SETTORE GARE E GIUDICE

COMITATO PROVINCIALE FIPAV - BRESCIA SETTORE GARE E GIUDICE COMITATO PROVINCIALE FIPAV - BRESCIA SETTORE GARE E GIUDICE CIRCOLARE INDIZIONE CAMPIONATI PROVINCIALI DI SERIE, DI CATEGORIA E PROMOZIONALE U12 STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 Brescia, Luglio 2015 Il presente

Dettagli

REGOLAMENTO MINIVOLLEY 2012 2013

REGOLAMENTO MINIVOLLEY 2012 2013 REGOLAMENTO MINIVOLLEY 2012 2013 Il Minivolley può essere praticato per l anno 2012/2013 dagli atleti e dalle atlete nati/e negli anni 2001 / 2002 / 2003 / 2004/ 2005 / 2006 / 2007 così suddivisi: Propedeutico:

Dettagli

ANNO SPORTIVO 2015-2016

ANNO SPORTIVO 2015-2016 Roma, 6 luglio 2015 COMUNICATO UFFICIALE N 3 ANNO SPORTIVO 2015-2016 CAMPIONATI NAZIONALI HOCKEY SU PRATO A COMPOSIZIONE NUMERICA ILLIMITATA CV/cc - prot. n. 2963 FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY Viale Tiziano,

Dettagli

La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15.

La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15. La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15. SEDE E PERIODO DI SVOLGIMENTO Le partite del campionato si svolgeranno presso

Dettagli

FIPAV Federazione Italiana Pallavolo STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 I CONTRIBUTI MODALITA DI VERSAMENTO

FIPAV Federazione Italiana Pallavolo STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 I CONTRIBUTI MODALITA DI VERSAMENTO FIPAV Federazione Italiana Pallavolo STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 I CONTRIBUTI MODALITA DI VERSAMENTO E possibile effettuare tutti i versamenti dovuti alla FIPAV Nazionale (tutti quelli che hanno la causale

Dettagli

DOAR 2010-2011 SERIE C REG. D B/F. Anno Sportivo 2010/2011. Serie C Regionale

DOAR 2010-2011 SERIE C REG. D B/F. Anno Sportivo 2010/2011. Serie C Regionale DOAR 2010-2011 SERIE C REG. D B/F UNDER nei campionati seniores regionali maschili Anno Sportivo 2010/2011 Serie C Regionale Serie D Minimo 3 Under 3 nati 1990 e seguenti Minimo 3 Under 3 nati 1990 e seguenti

Dettagli

FIPAV C.O.G.R. PIEMONTE

FIPAV C.O.G.R. PIEMONTE INDIZIONE CAMPIONATI di SERIE 2015/2016 La Federazione Italiana Pallavolo indice e la Commissione Organizzativa Gare Regionale organizza i campionati di serie interprovinciali di CN/AT e AL/Bl/NO/VC/VCO.

Dettagli

FIPAV C.O.G.R. PIEMONTE

FIPAV C.O.G.R. PIEMONTE INDIZIONE CAMPIONATI di SERIE 2014/2015 La Federazione Italiana Pallavolo indice e la Commissione Organizzativa Gare Regionale organizza i campionati di serie interprovinciali di CN/AT. [Art. 1 e 2, comma

Dettagli

FIPAV C.O.G.R. PIEMONTE

FIPAV C.O.G.R. PIEMONTE INDIZIONE CAMPIONATI di SERIE 2014/2015 La Federazione Italiana Pallavolo indice e la Commissione Organizzativa Gare Regionale organizza i campionati di serie interprovinciali di CN/AT. [Art. 1 e 2, comma

Dettagli

NORME GENERALI ATTIVITA PALLAVOLO 2015-2016

NORME GENERALI ATTIVITA PALLAVOLO 2015-2016 Centro Sportivo Italiano Commissione Pallavolo NORME GENERALI ATTIVITA PALLAVOLO 2015-2016 ART. 1 ISCRIZIONE Per poter partecipare all attività organizzata dalla Commissione Pallavolo è necessario essere

Dettagli

SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE

SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE Matera, 13 Ottobre 2015 Prot. 7349 Alle Società Affiliate della Provincia di Matera Alle Scuole Elementari e Medie inferiori Affiliate Al Comune di Policoro Al CR CONI di Basilicata Al CR Fipav di Basilicata

Dettagli

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 Allegato n. 2 Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 A ) TASSA DI AFFILIAZIONE, ASSOCIAZIONE E VARIAZIONE DI ELEMENTI DELLA PERSONALITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE 1) Affiliazione a) Domanda

Dettagli

OGGETTO: INDIZIONE CAMPIONATI PROVINCIALI E DI CATEGORIA STAGIONE AGONISTICA 2015/2016

OGGETTO: INDIZIONE CAMPIONATI PROVINCIALI E DI CATEGORIA STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 F I P A V - COMITATO PROVINCIALE DI SAVONA Via Paleocapa 4/7-17100 SAVONA - tel. e fax: 019.853084 c/c postale: 13336177 - http://www.savonafedervolley.it fipavgare.sv@gmail.com - savona@federvolley.it

Dettagli

Campionato Nazionale Beach Volley U 19 M/F Indizione Fase Regionale

Campionato Nazionale Beach Volley U 19 M/F Indizione Fase Regionale CU N 72 del 10 giugno 2008 Campionato Nazionale Beach Volley U 19 M/F Indizione Fase Regionale Art. 1 Indizione del campionato Il Comitato Regionale Fipav della Lombardia, in collaborazione con le società

Dettagli

STAGIONE AGONISTICA 2012/2013 GUIDA PRATICA CIRCOLARE DI ATTUAZIONE DEI REGOLAMENTI FEDERALI

STAGIONE AGONISTICA 2012/2013 GUIDA PRATICA CIRCOLARE DI ATTUAZIONE DEI REGOLAMENTI FEDERALI STAGIONE AGONISTICA 2012/2013 GUIDA PRATICA CIRCOLARE DI ATTUAZIONE DEI REGOLAMENTI FEDERALI Questo documento costituisce una guida per il tesseramento, per l organizzazione dei campionati di serie e categoria

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2014/2015

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2014/2015 REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2014/2015 Il Comitato Regionale F.I.Te.T. Liguria indice per la stagione agonistica 2014/2015 i seguenti campionati a squadre:

Dettagli

CAMPIONATO DI PALLANUOTO MASCHILE Serie A2 Edizione 2014/2015 Approvato con delibera n. 229 Consiglio Federale del 30.09.2014

CAMPIONATO DI PALLANUOTO MASCHILE Serie A2 Edizione 2014/2015 Approvato con delibera n. 229 Consiglio Federale del 30.09.2014 CAMPIONATO DI PALLANUOTO MASCHILE Serie A2 Edizione 2014/2015 Approvato con delibera n. 229 Consiglio Federale del 30.09.2014 Iscrizione Tassa Gara Sono ammesse al Campionato Nazionale di Pallanuoto Maschile

Dettagli

Campionato Serie C Regionale

Campionato Serie C Regionale Comitato Regionale CALABRIA Ufficio Gare Via Frangipane, 38 C.P. 301 89131 REGGIO CALABRIA Fax: 0965 598440 -Tel: 0965 598441 e-mail: ufficiogare@fip.it internet: www.fip.it/calabria COMUNICATO UFFICIALE

Dettagli

STAGIONE AGONISTICA 2013/2014 GUIDA PRATICA CIRCOLARE DI ATTUAZIONE DEI REGOLAMENTI FEDERALI

STAGIONE AGONISTICA 2013/2014 GUIDA PRATICA CIRCOLARE DI ATTUAZIONE DEI REGOLAMENTI FEDERALI STAGIONE AGONISTICA 2013/2014 GUIDA PRATICA CIRCOLARE DI ATTUAZIONE DEI REGOLAMENTI FEDERALI Questo documento costituisce una guida per il tesseramento, per l organizzazione dei campionati di serie e categoria

Dettagli

COMITATO REGIONALE UMBRIA COMUNICAZIONI VARIE NOTIZIE REGOLAMENTO INDIZIONE CAMPIONATI REGIONALI LE PRINCIPALI NORME. SERIE C e D M - F 2011/2012

COMITATO REGIONALE UMBRIA COMUNICAZIONI VARIE NOTIZIE REGOLAMENTO INDIZIONE CAMPIONATI REGIONALI LE PRINCIPALI NORME. SERIE C e D M - F 2011/2012 Perugia, 21 giugno 2011 Egregi Signori Presidenti delle Società Interessate Ai Comitati Provinciali FIPAV di PERUGIA e TERNI Alla Commissione Arbitri Regionale Alla Commissione Regionale Allenatori Al

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2015/2016

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2015/2016 REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2015/2016 Il Comitato Regionale F.I.Te.T. Liguria indice per la stagione agonistica 2015/2016 i seguenti campionati a squadre:

Dettagli

O R G A N I Z Z A N O

O R G A N I Z Z A N O FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO ------------------------------------------------ Comitato Provinciale di COMO Tel. 031570495 Fax. 031570743 Viale Masia, 42 COMO www.fipav.como.it versione WEB il Comunicato

Dettagli

25 Minivolley 2015 DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE ORGANIZZAZIONE SEDE DI TAPPA.

25 Minivolley 2015 DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE ORGANIZZAZIONE SEDE DI TAPPA. 25 Minivolley 2015 1) Organizzazione delle tappe. DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE ORGANIZZAZIONE SEDE DI TAPPA. Le domande delle Società che intendono candidarsi sia come sede di Tappa minivolley che come sede

Dettagli

CAMPIONATO PROVINCIALE PALLAVOLO

CAMPIONATO PROVINCIALE PALLAVOLO CAMPIONATO PROVINCIALE PALLAVOLO REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO A.S. 2011/2012 Il Comitato Provinciale di Venezia del Centro Sportivo Italiano e del UISP, indicono per la stagione sportiva 2010/2011 il Campionato

Dettagli

Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica

Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica CAMPIONATI A SQUADRE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile... 2 Articolo 1.2. - Serie A/2 maschile... 4 Articolo

Dettagli

1. MODALITA DI SVOLGIMENTO

1. MODALITA DI SVOLGIMENTO Alla c.a. - SOCIETA FIPAV - ATLETI FIPAV Agrate Brianza, 25 Maggio 2015 Prot. 313/BV Oggetto: indizione torneo Sand Volley 4x4 Maschile & Femminile. Il Comitato Provinciale di Monza Brianza indice ed organizza

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO

FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO Principali Modifiche Manuale del Beach Volley 2015 In#vigore#dal#27#aprile#2015# Settore Beach Volley Pag. 1 di 5 Federazione Italiana Pallavolo Principali Modifiche Manuale

Dettagli

UISP Lega Tennis Toscana Campionati Giovanili 2015-16 Per info: webultt@gmail.com

UISP Lega Tennis Toscana Campionati Giovanili 2015-16 Per info: webultt@gmail.com UISP Lega Tennis Toscana Campionati Giovanili 2015-16 Per info: webultt@gmail.com Ottobre 2015 Novembre 2015 Dicembre 2015 Gennaio 2016 Febbraio 2016 Marzo 2016 14 Novembre Inizio Campionati Giovanili

Dettagli

C I R C O L A R E di I N D I Z I O N E Annata Sportiva 2015-2016

C I R C O L A R E di I N D I Z I O N E Annata Sportiva 2015-2016 C I R C O L A R E di I N D I Z I O N E Annata Sportiva 2015-2016 Il Comitato Provinciale FIPAV di Udine indice ed organizza, tramite la Commissione Organizzativa Gare Provinciale (C.O.G.P.), i Campionati

Dettagli

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 A ) Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 TASSA DI AFFILIAZIONE, ASSOCIAZIONE E VARIAZIONE DI ELEMENTI DELLA PERSONALITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE 1) Affiliazione a) Domanda presentata

Dettagli

Inizio 21 ottobre 2012 termine 19 maggio 2013

Inizio 21 ottobre 2012 termine 19 maggio 2013 CAMPIONATO UNDER 14 FEMMINILE ANNO SPORTIVO 2012/2013 Competenza Ufficio Gare Regionale - Firenze FORMULA Su esplicita richiesta del Responsabile Tecnico Territoriale della categoria, in occasione della

Dettagli

1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE

1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE 1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE La manifestazione si svolgerà presso il PALASPORT FONTESCODELLA DI MACERATA DOMENICA 7 NOVEMBRE 2010 Il ritrovo è fissato alle ore 13:15 Lo

Dettagli

ATTIVITÀ UFFICIALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI di COMPETENZA del COMITATO REGIONALE LOMBARDIA

ATTIVITÀ UFFICIALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI di COMPETENZA del COMITATO REGIONALE LOMBARDIA ATTIVITÀ UFFICIALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI di COMPETENZA del COMITATO REGIONALE LOMBARDIA La Lega Nazionale Dilettanti - in attuazione delle disposizioni di cui all'art. 49, punto 1, lett. c),

Dettagli

CIRCUITO NAZIONALE GIOVANILE U18 2013 Circuito Sperimentale Per atleti/atlete nati/e dal 1 gennaio 1996

CIRCUITO NAZIONALE GIOVANILE U18 2013 Circuito Sperimentale Per atleti/atlete nati/e dal 1 gennaio 1996 CIRCUITO NAZIONALE GIOVANILE U18 2013 Circuito Sperimentale Per atleti/atlete nati/e dal 1 gennaio 1996 Articolo 1 - INTRODUZIONE 1. La Federazione Italiana Pallavolo indice per la stagione 2013 il Circuito

Dettagli

C I R C O L A R E di I N D I Z I O N E Annata Sportiva 2014-2015

C I R C O L A R E di I N D I Z I O N E Annata Sportiva 2014-2015 Prot. 139/2041/2014 C I R C O L A R E di I N D I Z I O N E Annata Sportiva 2014-2015 Il Comitato Provinciale FIPAV di Udine indice ed organizza, tramite la Commissione Organizzativa Gare Provinciali (C.O.G.P.)

Dettagli

FIPAV Federazione Italiana Pallavolo

FIPAV Federazione Italiana Pallavolo FIPAV Federazione Italiana Pallavolo STAGIONE SPORTIVA 2009-2010 NORME DI RIFERIMENTO PER L ATTIVITA DEI CAMPIONATI DI CATEGORIA Il presente documento costituisce una guida per campionati di categoria

Dettagli

FIPAV Federazione Italiana Pallavolo

FIPAV Federazione Italiana Pallavolo FIPAV Federazione Italiana Pallavolo STAGIONE SPORTIVA 2009-2010 NORME DI RIFERIMENTO PER L ATTIVITA DEI CAMPIONATI DI CATEGORIA Il presente documento costituisce una guida per campionati di categoria

Dettagli

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE INDIZIONE Circuito Regionale GIOVANILE UNDER 21 di Beach Volley 2014 Fipav Emilia Romagna Pag. 1 Art. 1 Introduzione 1. Il indice, in collaborazione con i Comitati Provinciali della Regione, un Circuito

Dettagli

Comitato Regionale CALABRIA Ufficio Gare Via Frangipane, 38 C.P. 301 89131 REGGIO CALABRIA

Comitato Regionale CALABRIA Ufficio Gare Via Frangipane, 38 C.P. 301 89131 REGGIO CALABRIA Comitato Regionale CALABRIA Ufficio Gare Via Frangipane, 38 C.P. 301 89131 REGGIO CALABRIA Fax: 0965 598440 -Tel: 0965 598441-346 0825520-346 4133777 e-mail: ufficiogare@fip.it internet: www.calabria.fip.it

Dettagli

INDIZIONE CAMPIONATI PROVINCIALI STAGIONE AGONISTICA 2013-2014 Circolare Organizzativa

INDIZIONE CAMPIONATI PROVINCIALI STAGIONE AGONISTICA 2013-2014 Circolare Organizzativa INDIZIONE CAMPIONATI PROVINCIALI STAGIONE AGONISTICA 2013-2014 Circolare Organizzativa Terni, 2 agosto 2013 FIPAV - Comitato Provinciale di Terni Via F. Turati, 16 05100 Terni Tel. e fax: 0744-284355 Sito

Dettagli

DIREZIONE TECNICA PROVINCIALE

DIREZIONE TECNICA PROVINCIALE DIREZIONE TECNICA PROVINCIALE Via dei Salesiani,2-95128 CATANIA Tel. 095437541 - fax 095.437541 web www.pgscatania.it info@pgscatania.it Stagione Sportiva 2014/2015 COMUNICATO UFFICIALE N 01 del 25 Settembre

Dettagli

Comitato Provinciale di Treviso

Comitato Provinciale di Treviso Comitato Provinciale di Treviso Tel. +39 0422 210088 0422 230426 Fax +39 0422 292220 E-mail: ufficiogare.tv@veneto.fip.it Internet: www.tv.veneto.fip.it Treviso, 16.07.2008 A tutte le Società affiliate

Dettagli

INDIZIONE DEL CORSO ALLIEVO ALLENATORE PRIMO LIVELLO GIOVANILE 2013/2014

INDIZIONE DEL CORSO ALLIEVO ALLENATORE PRIMO LIVELLO GIOVANILE 2013/2014 INDIZIONE DEL CORSO ALLIEVO ALLENATORE PRIMO LIVELLO GIOVANILE 2013/2014 I Centri di Qualificazione Provinciale, in collaborazione con il Centro di Qualificazione Regionale e le Commissioni Provinciali

Dettagli

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015 Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015 CAMPIONATI A SQUADRE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile.... 2 Articolo 1.2. - Serie A/2

Dettagli

STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 NORME GENERALI

STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 NORME GENERALI STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 NORME GENERALI GESTIONE DEI CAMPIONATI INTERREGIONALI TRAMITE IL PROGRAMMA FIPAVONLINE In allegato si invia una guida con le spiegazioni per gestire il programma Fipavonline.

Dettagli

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE REGIONALI

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE REGIONALI Pagina 1 FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO COMITATO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE REGIONALI stagione sportiva 2007 2008 Delibera n. 37 Consiglio Regionale n. 22 del 29/05/2007 PER

Dettagli

REGOLAMENTO REGIONALE CAMPIONATI INDIVIDUALI

REGOLAMENTO REGIONALE CAMPIONATI INDIVIDUALI F.I.Te.T. - Comitato Regionale Lazio REGOLAMENTO REGIONALE CAMPIONATI INDIVIDUALI 2013-2014 Sommario PREMESSA...3 Art. 1 QUAL. REGIONALE CAMP. ITALIANI GIOVANILI, 2^ e 3^CAT...3 Art. 2 TORNEI REGIONALI...4

Dettagli

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2015/2016

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2015/2016 Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2015/2016 CAMPIONATI A SQUADRE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile.... 2 Articolo 1.2. - Serie A/2

Dettagli

DISCIPLINA GARE DI PLAY OFF E DI PLAY OUT- STAGIONE 2012/2013.

DISCIPLINA GARE DI PLAY OFF E DI PLAY OUT- STAGIONE 2012/2013. DISCIPLINA GARE DI PLAY OFF E DI PLAY OUT- STAGIONE 2012/2013. Qui di seguito si riporta la normativa definitiva che disciplina l organizzazione della gare di Play-Off e di Play-Out Il Consiglio Direttivo

Dettagli

Prot. n. 1461 Modena, 27.02.2014

Prot. n. 1461 Modena, 27.02.2014 Prot. n. 1461 Modena, 27.02.2014 - Ai Dirigenti delle Scuole Secondarie di 1 Grado Statali e non Statali interessate - Al Comitato Provinciale C.O.N.I. - Al Comitato Provinciale F.I.P.A.V. OGGETTO :Campionati

Dettagli

TROFEO DELLE PROVINCE 2015. 2 Memorial GIANFRANCO MAZZA

TROFEO DELLE PROVINCE 2015. 2 Memorial GIANFRANCO MAZZA Prot. n. 28/15/cqr Ai Oggetto: KINDERIADI - Trofeo delle Province 2015. 2 Memorial Gianfranco Mazza. Ai Bologna, 24 febbraio 2015 Presidenti dei Comitati Provinciali FIPAV Emilia Romagna Referente Tecnico

Dettagli

CENT RO SPORT IVO IT AL IANO. Comitato provinciale di Macerata. Giocare per credere. Comunicato. Ufficiale n. 2. Sport&Go

CENT RO SPORT IVO IT AL IANO. Comitato provinciale di Macerata. Giocare per credere. Comunicato. Ufficiale n. 2. Sport&Go Comunicato Ufficiale n. 2 Sport&Go Affisso all albo il 15 ottobre 2015 V. le G. Matteotti,92 62012 Civitanova M. Cell: 3297065661 e-mail: civitanova@csimacerata.it Comunicato Ufficiale n. 2 Sport&Go Campionati

Dettagli

REGOLAMENTO 7 BEACH VOLLEY PER TUTTI

REGOLAMENTO 7 BEACH VOLLEY PER TUTTI REGOLAMENTO 7 BEACH VOLLEY PER TUTTI DOMENICA 3 GIUGNO 2012 Lungomare di SOVERATO (CZ) TERMINE ISCRIZIONE 27 MAGGIO (OLTRE TALE DATA L ORGANIZZAZIONE SI RISERVA DI ACCETTARE L ISCRIZIONE) NOVITA 2012 SABATO

Dettagli

CONI - FIPAV FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA Commissione Regionale Gare

CONI - FIPAV FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA Commissione Regionale Gare CONI - FIPAV FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO COMITATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA Commissione Regionale Gare CIRCOLARE D INDIZIONE DEI CAMPIONATI REGIONALI DI Circolare di indizione dei Campionati Regionali

Dettagli

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2015/2016

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2015/2016 A ) Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2015/2016 TASSA DI AFFILIAZIONE, ASSOCIAZIONE E VARIAZIONE DI ELEMENTI DELLA PERSONALITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE 1) Affiliazione a) Domanda presentata

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO COMITATO REGIONALE ABRUZZO

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO COMITATO REGIONALE ABRUZZO FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO COMITATO REGIONALE ABRUZZO Regolamento Campionato serie C regionale A.S. 2013/2014 Formula di svolgimento: fase di qualificazione, fase ad orologio più Play-off e eventuali

Dettagli

36 TORNEO APPIO 2014 MEMORIAL MARIA PINZUTI

36 TORNEO APPIO 2014 MEMORIAL MARIA PINZUTI 36 TORNEO APPIO 2014 MEMORIAL MARIA PINZUTI La società A.S.D. Appio Roma Pallavolo in collaborazione con la A.S.D. Roma Centro e con i patrocini del Comitato Regionale Fipav Lazio e del Comitato Provinciale

Dettagli

Baruccana Volley. ART. 1 - SEDE DEL TORNEO e ORARIO DEGLI INCONTRI

Baruccana Volley. ART. 1 - SEDE DEL TORNEO e ORARIO DEGLI INCONTRI 1 Importanti novità! In questa edizione abbiamo introdotto la distinzione delle squadre iscritte in due categorie: Open e Amatori. I dettagli di ogni categoria li trovate nell articolo 5/A e 5/B. Ogni

Dettagli

VADEMECUM STAGIONE AGONISTICA

VADEMECUM STAGIONE AGONISTICA VADEMECUM STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 FIPAV Milano 2015/2016 VADEMECUM STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 A CURA DI FIPAV COMITATO PROVINCIALE MILANO VIA PIRANESI, 46 - MILANO WWW.MILANO.FEDERVOLLEY.IT STAMPATO

Dettagli

Regolamenti 2015/2016 dell Attività a Squadre ed Individuali Settore Veterani

Regolamenti 2015/2016 dell Attività a Squadre ed Individuali Settore Veterani Regolamenti 2015/2016 dell Attività a Squadre ed Individuali Settore Veterani Articolo 1. - Definizioni.... 2 Articolo 2. - Attività di ciascun campionato.... 2 Articolo 3. - Affidamento dell organizzazione....

Dettagli

FIGB - FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO BRIDGE TESSERAMENTO - ISCRIZIONI 2015

FIGB - FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO BRIDGE TESSERAMENTO - ISCRIZIONI 2015 FIGB - FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO BRIDGE TESSERAMENTO - ISCRIZIONI 2015 QUOTE FEDERALI Enti Affiliazione Riaffiliazione Scuola Federale Ente Autorizzato/Scuola Federale Ente Autorizzato Scuola dell Affiliato

Dettagli

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Societa affiliata alla Fipav e all MSP Manofuori Cup Non è necessario essere Campioni per divertirsi giocando a pallavolo L Associazione Culturale

Dettagli

8 luglio 2014. Bologna, 01 luglio 2014. fascia di ripescaggio. Ai Comitati Provinciali FIPAV E.R.

8 luglio 2014. Bologna, 01 luglio 2014. fascia di ripescaggio. Ai Comitati Provinciali FIPAV E.R. FIPAV Commissione Regionale Gare Bologna, 01 luglio 2014 Prot. n. 135/14/crg Spett. Società di Serie C e D e Società in fascia di ripescaggio. Ai Comitati Provinciali FIPAV E.R. e p.c. Spett. Consiglieri

Dettagli

CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione

CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO Settore Tecnico CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione Stagione Sportiva 2011/2012 BANDO DI AMMISSIONE Il presente Bando contiene le norme di ammissione

Dettagli

L attività della categoria Giovanissimi costituisce il primo momento di verifica del processo di apprendimento tecnico-formativo.

L attività della categoria Giovanissimi costituisce il primo momento di verifica del processo di apprendimento tecnico-formativo. 2) ATTIVITÀ GIOVANILE AGONISTICA L attività giovanile è ad indirizzo competitivo e si configura principalmente attraverso i risultati delle gare ed il comportamento disciplinare in campo e fuori di Atleti,

Dettagli

5 Bando di Concorso 2014-15

5 Bando di Concorso 2014-15 Certificazione di Qualità Attività Giovanile 5 Bando di Concorso 2014-15 5 Bando di Concorso - Certificazione Qualità Attività Giovanile 2014-15 1 / 3 5 Bando di Concorso Certificazione di Qualità Attività

Dettagli

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI REGOLAMENTO DEI GIOCATORI Approvato dal Consiglio Federale il 3 luglio 2010 L attività dei giocatori è disciplinata dal Regolamento dei Giocatori, dal Regolamento delle Competizioni e da altre specifiche

Dettagli

Manuale operativo Arbitri. www.mps-service.it/varese/index.php. Stagione sportiva 2011/2012

Manuale operativo Arbitri. www.mps-service.it/varese/index.php. Stagione sportiva 2011/2012 Manuale operativo Arbitri www.mps-service.it/varese/index.php Stagione sportiva 2011/2012 AGGIORNAMENTO INFORMAZIONI Collegarsi al sito www.mps-service.it/varese/index.php Indicare codice utente e password

Dettagli

CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015

CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015 CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015 Specialità Petanque. Regolamento Campionato di Promozione 1 CAMPIONATO di PROMOZIONE Regionale Al Campionato di Promozione (ex serie C) maschile 2015 possono iscriversi tutte

Dettagli