ALTOVALORE Ed. 03/2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALTOVALORE Ed. 03/2010"

Transcript

1 ALTOVALORE Ed. 03/2010 Assicurazione a vita intera a premi ricorrenti Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Linea Risparmio - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali - Glossario - Fac-simile documento di polizza deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione del documento di polizza. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. Ai sensi della Circolare ISVAP 551/D del 1/3/2005 il presente Fascicolo Informativo si compone altresì del documento di polizza, qualora sottoscritto dal Contraente.

2

3 ALTOVALORE Ed. 03/2010 Assicurazione a vita intera a premi ricorrenti Mod. V 114T FI 01 ED. 04/10 INDICE Scheda Sintetica pag. 2 Nota Informativa pag. 7 Condizioni Contrattuali pag. 23 Regolamento della Gestione Separata FondoPrevicra pag. 29 Glossario pag. 30 Informativa ai sensi dell Art. 13 del D.LGS 30/06/2003 n. 196 pag. 33 Modulo di Richiesta di Liquidazione per Riscatto pag. 35 Modulo di Variazioni Contrattuali pag. 37 Modulo di Denuncia di Avvenuto Sinistro pag. 39 Opzione di conversione della rivalutazione annuale in provento annuo pag. 41 Fac-simile documento di polizza pag. 43 Obblighi di adeguata verifica della clientela pag. 46 Dichiarazione ricevimento fascicolo pag. 49 Pagina 1 di 55

4 SCHEDA SINTETICA ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE LA NOTA INFORMATIVA PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DEL CONTRATTO. La presente Scheda Sintetica non sostituisce la Nota Informativa. Essa mira a dare al Contraente un informazione di sintesi sulle caratteristiche, sulle garanzie, sui costi e sugli eventuali rischi presenti nel contratto. 1. INFORMAZIONI GENERALI 1.A) IMPRESA DI ASSICURAZIONE Assimoco Vita S.p.A., di seguito definita Società, appartenente al gruppo DZ Bank AG e soggetta all attività di direzione e coordinamento di Assimoco S.p.A., è una Società per Azioni con sede legale in Italia, autorizzata all esercizio delle assicurazioni con D.M G.U. n. 279 del L indirizzo della Direzione Generale è: Centro Direzionale MILANO OLTRE - Palazzo Giotto - Via Cassanese, SEGRATE (MI), Numero Verde: , Fax: B) DENOMINAZIONE DEL CONTRATTO Il contratto qui descritto è denominato ALTOVALORE Ed. 03/2010 assicurazione a vita intera a premi ricorrenti, ed è identificato come tariffa 114T. 1.C) TIPOLOGIA DEL CONTRATTO Le prestazioni assicurate dal presente contratto sono contrattualmente garantite dalla Società e si rivalutano annualmente in funzione del rendimento di una Gestione Interna Separata di attivi collegata al contratto. 1.D) DURATA Considerato che il contratto è a vita intera la durata dello stesso coincide con la vita dell Assicurato e si estingue solo al decesso dell Assicurato o a seguito dell esercizio del diritto di riscatto totale da parte del Contraente. È possibile esercitare il diritto di riscatto totale o parziale dopo un anno dalla Data di Decorrenza. 1.E) PAGAMENTO DEI PREMI Il contratto viene perfezionato dietro pagamento di un premio di perfezionamento e fissando l importo e la frequenza del versamento dei premi successivi. L importo del premio di perfezionamento non deve risultare inferiore a quello dei versamenti successivi programmati. L importo minimo dei versamenti programmati dal Contraente è riassunto nella seguente tabella: IMPORTI MINIMI DI VERSAMENTO FREQUENZA DI VERSAMENTO IMPORTI MINIMI EURO Mensile 50,00 Trimestrale 150,00 Semestrale 500,00 Annuale 1.000,00 E inoltre data la possibilità al Contraente di effettuare dei versamenti liberi aggiuntivi completamente indipendenti rispetto al piano prescelto. L importo minimo previsto per tali versamenti aggiuntivi è pari a 500,00 Euro. Tutti i versamenti dovranno comunque risultare multipli di 25,00 Euro. Il contratto non implica alcun obbligo di pagamento dei premi programmati. In caso di mancato pagamento alle ricorrenze di polizza, il contratto rimane in vigore per le prestazioni fino a quel momento maturate che continuano a rivalutarsi come previsto al successivo paragrafo 3. Pagina 2 di 55

5 Pertanto, il mancato pagamento di uno o più premi programmati non pregiudica la validità del contratto né la facoltà di ripristinare successivamente il piano di risparmio. Oltre alla facoltà del Contraente di sospendere il pagamento dei premi è riconosciuta quella di riattivare i versamenti, di modificarne l importo e la frequenza. 2. CARATTERISTICHE DEL CONTRATTO Il presente contratto è rivolto ad una clientela caratterizzata da una bassa propensione al rischio, con esigenze assicurative nell area del risparmio, ed obiettivi di investimento finalizzati alla costituzione graduale di un capitale nel medio/lungo periodo. Il contratto garantisce a favore del Contraente una misura annua minima di rivalutazione delle prestazioni pari all 1,75% lordo in relazione ai capitali acquisiti con i versamenti effettuati entro la quinta ricorrenza annuale della rivalutazione (1 gennaio) dalla Data di Decorrenza. Per i capitali acquisiti con i premi (ricorrenti e aggiuntivi) versati successivamente a tale quinta ricorrenza annuale della rivalutazione, la percentuale minima di rivalutazione, valida per i successivi 5 anni, sarà pari al tasso massimo applicabile per i contratti di assicurazione sulla vita (Art. 11 del Regolamento ISVAP n. 21 del 28/03/2008) in vigore alla predetta data, al netto di un aliquota fissa pari allo 0,50%. Tale rideterminazione della misura annua minima di rivalutazione, analogamente a tutte le successive, sarà comunicata per iscritto al Contraente almeno 30 giorni prima della data di validità della stessa e sarà calcolata nelle modalità sopra descritte, a condizione che siano trascorsi almeno 5 anni dalla rideterminazione precedente. La variazione del tasso minimo garantito, così determinato, sarà valida esclusivamente per i capitali acquisiti con i versamenti effettuati successivamente alla data di variazione prevista nella comunicazione. Su tutti i premi corrisposti, a copertura di oneri e spese, la Società applica un costo percentuale variabile in funzione del periodo trascorso dalla Data di Decorrenza. Per i relativi dettagli si rimanda alla Sezione D, paragrafo della Nota Informativa. La parte di premio trattenuta a fronte dei costi previsti dal contratto non concorre alla formazione del capitale che sarà corrisposto in caso di decesso dell Assicurato nel corso della Durata Contrattuale o in caso di riscatto. Per una più approfondita analisi delle caratteristiche del contratto si rimanda al Progetto Esemplificativo contenuto nella Sezione F della Nota Informativa, nel quale sono sviluppate le prestazioni ed il valore di riscatto di un ipotetico contratto sottoscritto. La Società è tenuta a consegnare il Progetto Esemplificativo elaborato in forma personalizzata al più tardi al momento in cui il Contraente è informato che il contratto è concluso. 3. PRESTAZIONI ASSICURATIVE Il contratto prevede le seguenti tipologie di prestazioni: a) prestazione in caso di decesso dell Assicurato (capitale caso morte): in caso di decesso dell Assicurato in qualsiasi epoca avvenga, è previsto il pagamento, ai Beneficiari designati in polizza dal Contraente, del Capitale Maturato rivalutato fino alla data di richiesta della liquidazione. Per dettagli relativi al capitale caso morte, qualora sia stata esercitata l opzione di conversione della rivalutazione annuale in provento, si rimanda al punto della Nota Informativa. b) Prestazione in caso di vita dell Assicurato (capitale in caso di richiesta di riscatto totale): rappresenta la prestazione erogata dalla Società al Contraente dietro richiesta di riscatto totale formulata nei termini previsti dal contratto, a condizione che sia trascorso un anno dalla Data di Decorrenza e che l Assicurato sia in vita a tale data. Il valore di riscatto totale coincide con il Capitale Maturato fino alla data della relativa richiesta, ridotto delle eventuali penali previste. Per dettagli relativi al capitale erogabile in caso di riscatto totale, qualora sia stata esercitata l opzione di conversione della rivalutazione annuale in provento, si rimanda al punto della Nota Informativa. c) Opzioni contrattuali. (Opzione da capitale in rendita): su richiesta del Contraente, il valore di riscatto totale, al netto della tassazione prevista dalla normativa fiscale vigente, può essere convertito in una delle seguenti forme di rendita: - rendita annua da corrispondere finché l Assicurato sia in vita; - rendita annua da corrispondere in modo certo per 5 o 10 anni e successivamente finché l Assicurato sia in vita; Pagina 3 di 55

6 - rendita reversibile. I coefficienti di conversione per la determinazione della rendita annua di opzione, le condizioni regolanti l erogazione e la rivalutazione della stessa, saranno quelle in vigore al momento dell esercizio dell opzione e sottoposte all approvazione preventiva del Contraente. (Conversione della rivalutazione annuale in provento annuo): il Contraente, a condizione che il Cumulo dei Premi Attivi sia almeno pari a ,00 Euro, ha la facoltà di richiedere che le future rivalutazioni annuali vengano corrisposte sotto forma di provento annuo (cedola), interrompendo contestualmente il pagamento dei premi. La richiesta avrà effetto per le rivalutazioni che matureranno a partire dal 1 gennaio precedente l esercizio dell opzione. Si fa presente che l esercizio della presente opzione non consente il ripristino delle precedenti modalità di attribuzione delle rivalutazioni annuali e la conseguente ripresa del versamento dei premi, nonché l esercizio di riscatti parziali. Il presente contratto è collegato ad una speciale gestione finanziaria, denominata FONDO PREVICRA, separata dalle altre attività della Società e disciplinata da apposito regolamento facente parte delle Condizioni Contrattuali. Annualmente viene attribuita al contratto una rivalutazione pari al rendimento certificato del FONDO PREVICRA diminuito di una commissione di gestione fissa pari allo 0,80%. Viene comunque garantita a favore del Contraente una misura annua di rivalutazione minima che per i premi versati entro la quinta ricorrenza annuale della rivalutazione (1 gennaio) dalla Data di Decorrenza sarà pari all 1,75% lordo. Per i capitali acquisiti con i successivi versamenti, invece, tale misura annua di rivalutazione minima sarà determinata in base al meccanismo illustrato al precedente paragrafo 2. La rivalutazione viene riconosciuta all inizio di ciascun anno solare, applicando la misura di rivalutazione conseguente al rendimento del FONDO PREVICRA certificato per l esercizio 1 gennaio 31 dicembre immediatamente precedente. Posto che tale rendimento certificato viene dichiarato, a norma della Clausola di Rivalutazione, il 1 marzo successivo, la rivalutazione delle prestazioni di ogni anno viene determinata e comunicata al Contraente nel mese di marzo dell anno in corso. Le rivalutazioni annuali restano definitivamente acquisite, consolidando di volta in volta i risultati raggiunti. In alternativa, dette rivalutazioni possono essere corrisposte annualmente sotto forma di provento (cedola), qualora il Contraente abbia esercitato la relativa opzione con la contestuale sospensione del pagamento dei premi (ricorrenti e aggiuntivi). Dopo un anno dalla Data di Decorrenza il contratto è riscattabile totalmente o parzialmente. Il valore di riscatto coincide con il Capitale Maturato rivalutato fino alla data di richiesta del riscatto. In caso di riscatto anticipato prima che siano trascorsi interamente tre anni dalla Data di Decorrenza, il valore di riscatto risulta essere pari al capitale sopraindicato, ridotto della corrispondente percentuale indicata in tabella: ALIQUOTE DI RIDUZIONE IN CASO DI RISCATTO ANNUALITÀ ALIQUOTA DI RIDUZIONE Seconda 2,00% Terza 1,00% Come evidenziato nel Progetto Esemplificativo contenuto nella Sezione F della Nota Informativa, il riscatto richiesto nel periodo di applicazione delle aliquote di riduzione sopraindicate può comportare per il Contraente il rischio di ottenere un importo inferiore ai premi versati. Maggiori informazioni sono fornite nella Nota Informativa alla Sezione B. In ogni caso le coperture assicurative ed i meccanismi di rivalutazione delle prestazioni sono regolati dagli articoli 1 e 4 delle Condizioni Contrattuali. Pagina 4 di 55

7 4. COSTI La Società, al fine di svolgere l attività di collocamento e di gestione dei contratti e di incasso dei premi, preleva dei costi secondo la misura e le modalità dettagliatamente illustrate in Nota Informativa alla sezione D. I costi gravanti sui premi e quelli prelevati dalla Gestione Interna Separata riducono l ammontare delle prestazioni. Per fornire un indicazione complessiva dei costi che gravano a vario titolo sul contratto viene di seguito riportato, secondo criteri stabiliti dall ISVAP, l indicatore sintetico Costo percentuale medio annuo. Il Costo percentuale medio annuo indica di quanto si riduce ogni anno, per effetto dei costi, il potenziale tasso di rendimento del contratto rispetto a quello di una analoga operazione che ipoteticamente non fosse gravata da costi. A titolo di esempio, se per una durata del contratto pari a 15 anni intendendo nel caso del contratto in esame, a vita intera, che dopo tale numero di anni interviene il riscatto della polizza il Costo percentuale medio annuo del 10 anno è pari all 1,00%, significa che i costi complessivamente gravanti sul contratto in caso di riscatto al 10 anno riducono il potenziale tasso di rendimento nella misura dell 1,00% per ogni anno di durata del contratto. Il Costo percentuale medio annuo del 15 anno indica di quanto si riduce ogni anno, per effetto dei costi, il potenziale tasso di rendimento in caso di mantenimento in vita del contratto fino alla data ipotizzata di richiesta di riscatto. Il predetto indicatore ha una valenza orientativa in quanto calcolato su livelli prefissati di premio e durata dell operazione, ed impiegando un ipotesi di rendimento della Gestione Interna Separata che è soggetta a discostarsi dai dati reali. Il Costo percentuale medio annuo è stato determinato sulla base di un ipotesi di tasso di rendimento degli attivi stabilito dall ISVAP nella misura del 4,00% annuo ed al lordo dell imposizione fiscale. Indicatore sintetico Costo percentuale medio annuo Gestione Interna Separata Fondo Previcra Premio annuo: 1.000,00 Premio annuo: 1.500,00 Premio annuo: 3.000,00 Età: qualunque Età: qualunque Età: qualunque Durata: a vita intera Durata: a vita intera Durata: a vita intera ANNO COSTO PERCENTUALE MEDIO ANNUO ANNO COSTO PERCENTUALE MEDIO ANNUO ANNO COSTO PERCENTUALE MEDIO ANNUO 5 1,57% 5 1,57% 5 1,57% 10 1,19% 10 1,19% 10 1,19% 15 1,05% 15 1,05% 15 1,05% 20 0,98% 20 0,98% 20 0,98% 25 0,94% 25 0,94% 25 0,94% Il Costo percentuale medio annuo in caso di riscatto nei primi anni di Durata Contrattuale può risultare significativamente superiore al costo riportato in corrispondenza del 5 anno. Pagina 5 di 55

8 5. ILLUSTRAZIONE DEI DATI STORICI DI RENDIMENTO DELLA GESTIONE INTERNA SEPARATA In questa sezione è rappresentato il tasso di rendimento realizzato dalla Gestione Interna Separata FONDO PREVICRA negli ultimi 5 anni ed il corrispondente tasso di rendimento minimo riconosciuto agli Assicurati. Il dato è confrontato con il tasso di rendimento medio dei titoli di Stato e delle obbligazioni e con l indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di impiegati ed operai. ANNO Illustrazione dei dati storici di rendimento della Gestione Interna Separata RENDIMENTO REALIZZATO DALLA GESTIONE SEPARATA RENDIMENTO RICONOSCIUTO AL CONTRATTO RENDIMENTO MEDIO DEI TITOLI DI STATO E DELLE OBBLIGAZIONI TASSO DI INFLAZIONE ,60% 2,80% 3,16% 1,70% ,88% 3,08% 3,86% 2,00% ,04% 3,24% 4,41% 1,71% ,14% 3,34% 4,46% 3,23% ,75% 2,95% 3,54% 0,75% Attenzione: i rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. 6. DIRITTO DI RIPENSAMENTO Il Contraente ha la facoltà di revocare la sottoscrizione effettuata e di recedere dal contratto. Per le relative modalità leggere la sezione E della Nota Informativa. *** Assimoco Vita S.p.A. è responsabile della veridicità dei dati e delle notizie contenuti nella presente Scheda Sintetica. Assimoco Vita S.p.A. Il Rappresentante Legale Konrad Palla Pagina 6 di 55

9 NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva autorizzazione dell ISVAP. A. INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE 1. INFORMAZIONI GENERALI Assimoco Vita S.p.A., di seguito definita Società, appartenente al gruppo DZ Bank AG e soggetta all attività di direzione e coordinamento di Assimoco S.p.A., è una Società per Azioni con sede legale in Italia, autorizzata all esercizio delle assicurazioni con D.M G.U. n. 279 del L indirizzo della Direzione Generale è: Centro Direzionale MILANO OLTRE - Palazzo Giotto - Via Cassanese, SEGRATE (MI), Numero Verde: , Fax: Il sito internet è: L indirizzo è il seguente: La Società di Revisione di Assimoco Vita S.p.A. è Deloitte & Touche S.p.A., società iscritta all Albo di cui all Art. 161 del D.Lgs. 58/ CONFLITTO DI INTERESSI La Società si è dotata di presidi per il monitoraggio continuativo della presenza di situazioni di conflitto di interesse, originate anche da rapporti di gruppo o da rapporti di affari propri o di società di gruppo, nonché di idonee procedure volte alla loro gestione. Tutte le operazioni di investimento collegate, direttamente o indirettamente, a controparti qualificate come parti correlate, ai sensi della normativa vigente, sono soggette a precise regole procedurali e limiti, formalizzati in apposita delibera. In ogni caso la Società, pur in presenza di situazioni di conflitto di interesse, opera in modo da non recare pregiudizio ai Contraenti, e s impegna ad ottenere per gli stessi Contraenti il miglio risultato possibile. Attualmente tra la Società e gli emittenti degli strumenti finanziari sottostanti ai prodotti distribuiti, non sono in vigore accordi di retrocessione di commissioni ovvero di altra utilità. In caso di eventuali accordi futuri, tali utilità saranno comunque poste a beneficio dei Contraenti includendole tra i proventi della Gestione Interna Separata e la quantificazione delle stesse sarà contenuta nel rendiconto annuale della predetta gestione. B. INFORMAZIONI SULLE PRESTAZIONI ASSICURATIVE E SULLE GARANZIE OFFERTE 3. PRESTAZIONI ASSICURATIVE E GARANZIE OFFERTE Il contratto ALTOVALORE Ed. 03/2010 è una forma assicurativa a vita intera, ovvero la sua durata coincide con la vita dell Assicurato e si estingue solo al decesso dell Assicurato stesso o a seguito dell esercizio del diritto di riscatto totale da parte del Contraente, possibile dopo un anno dalla Data di Decorrenza. Il contratto è stipulabile a condizione che l Età Contrattuale dell Assicurato al momento della sottoscrizione non sia inferiore a 18 anni e non superi 90 anni. Per Età Contrattuale si intende l età, espressa in anni, compiuta all ultimo compleanno dell Assicurato. Qualora l ultimo compleanno preceda di sei mesi o più la Data di Decorrenza, l età compiuta viene aumentata di un anno. Il contratto consiste in un piano di accumulo assicurativo con il quale si costituisce, mediante il versamento di ogni premio alle scadenze programmate, un Capitale Assicurato. A tali versamenti programmati possono aggiungersi versamenti liberamente decisi dal Contraente. A fronte di ciascun premio versato viene acquisito un capitale, pari al premio stesso al netto dei costi. Su tutti i premi corrisposti, a copertura di oneri e spese, la Società applica un costo percentuale variabile in funzione del periodo trascorso dalla Data di Decorrenza. Per i relativi dettagli si rimanda alla Sezione D, punto della Nota Informativa. La parte di premio trattenuta a fronte dei costi previsti dal contatto non concorre alla formazione del capitale che sarà corrisposto in caso di decesso dell Assicurato nel corso della Durata Contrattuale o in caso di riscatto. Pagina 7 di 55

10 Con la sottoscrizione del presente contratto si acquisiscono i seguenti benefici: la corresponsione immediata del Capitale Maturato in caso di decesso dell Assicurato, in qualsiasi epoca esso avvenga; una rivalutazione annuale del Capitale Maturato per effetto dell assegnazione di una consistente parte dei redditi finanziari derivanti dalla gestione speciale degli investimenti cui è collegato il contratto; la certezza dei risultati via via raggiunti, in quanto le rivalutazioni annuali restano definitivamente acquisite per cui, in ciascun anno, il Capitale Maturato può solo aumentare e mai diminuire; una rivalutazione annuale minima garantita che per i capitali acquisiti con i versamenti effettuati entro la quinta ricorrenza annuale della rivalutazione è pari all 1,75% lordo. Il contratto prevede le seguenti tipologie di prestazioni: a) prestazione in caso di decesso dell Assicurato (capitale caso morte): in caso di decesso dell Assicurato in qualsiasi epoca avvenga, è previsto il pagamento, ai Beneficiari designati in polizza dal Contraente, del Capitale Maturato rivalutato fino alla data di richiesta della liquidazione. Per dettagli relativi al capitale caso morte, qualora sia stata esercitata l opzione di conversione della rivalutazione annuale in provento, si rimanda al successivo punto b) Prestazione in caso di vita dell Assicurato (capitale in caso di richiesta di riscatto totale): rappresenta la prestazione erogata dalla Società al Contraente dietro richiesta di riscatto totale formulata nei termini previsti dal contratto, a condizione che sia trascorso un anno dalla Data di Decorrenza e che l Assicurato sia in vita a tale data. Il valore di riscatto totale coincide con il Capitale Maturato fino alla data della relativa richiesta, ridotto delle eventuali penali previste. Per dettagli relativi al capitale erogabile in caso di riscatto, qualora sia stata esercitata l opzione di conversione della rivalutazione annuale in provento, si rimanda al successivo punto Il presente contratto è collegato ad una speciale gestione finanziaria, denominata FONDO PREVICRA, separata dalle altre attività della Società e disciplinata da apposito regolamento facente parte delle Condizioni Contrattuali. Annualmente viene attribuita al contratto una rivalutazione annua come specificato al successivo paragrafo 5 della presente Sezione B. Viene comunque garantita a favore del Contraente una misura annua minima di rivalutazione delle prestazioni pari all 1,75% lordo in relazione ai capitali acquisiti con i versamenti effettuati entro la quinta ricorrenza annuale della rivalutazione (1 gennaio) dalla Data di Decorrenza. Per i capitali acquisiti con i premi (ricorrenti e aggiuntivi) versati successivamente a tale quinta ricorrenza annuale della rivalutazione, la percentuale minima di rivalutazione, valida per i successivi 5 anni, sarà pari al tasso massimo applicabile per i contratti di assicurazione sulla vita (Art. 11 del Regolamento ISVAP n. 21 del 28/03/2008) in vigore alla predetta data, al netto di un aliquota fissa pari allo 0,50%. Tale rideterminazione della misura annua minima di rivalutazione, analogamente a tutte le successive, sarà comunicata per iscritto al Contraente almeno 30 giorni prima della data di validità della stessa e sarà calcolata nelle modalità sopra descritte, a condizione che siano trascorsi almeno 5 anni dalla rideterminazione precedente. La variazione del tasso minimo garantito, così determinato, sarà valida esclusivamente per i capitali acquisiti con i versamenti effettuati successivamente alla data di variazione prevista nella comunicazione. Le rivalutazioni finali restano definitivamente acquisite, consolidando di volta in volta i risultati raggiunti. In alternativa, dette rivalutazioni possono essere corrisposte annualmente sotto forma di provento (cedola), qualora il Contraente abbia esercitato la relativa opzione, sospendendo contestualmente il pagamento dei premi ricorrenti. A tale proposito, per ulteriori approfondimenti si rimanda al successivo punto PREMI Il contratto viene perfezionato dietro pagamento di un premio di perfezionamento e fissando l importo e la frequenza del versamento dei premi successivi. L importo del premio di perfezionamento non deve risultare inferiore a quello dei versamenti successivi programmati. L importo minimo dei versamenti programmati è riassunto nella seguente tabella: Pagina 8 di 55

11 IMPORTI MINIMI DI VERSAMENTO FREQUENZA DI VERSAMENTO IMPORTI MINIMI EURO Mensile 50,00 Trimestrale 150,00 Semestrale 500,00 Annuale 1.000,00 E inoltre data la possibilità al Contraente di effettuare dei versamenti liberi aggiuntivi completamente indipendenti rispetto al piano prescelto. L importo minimo previsto per tali versamenti aggiuntivi è pari a 500,00 Euro. Tutti i versamenti dovranno comunque risultare multipli di 25,00 Euro. Il contratto viene perfezionato dietro pagamento del premio indicato nel documento di polizza. Il versamento del premio può essere effettuato mediante le seguenti modalità: procedura RID con addebito sul conto corrente del Contraente. Ne consegue che, in caso di modifica o di chiusura di tale conto, al fine di garantire la continuità dei versamenti, il Contraente è tenuto a comunicare alla Direzione della Società, utilizzando il modulo di "Variazioni contrattuali" allegato, la variazione delle coordinate bancarie almeno sessanta giorni prima della scadenza della rata successiva; bonifico bancario con accredito sull apposito conto corrente intestato alla Società o al competente soggetto abilitato, in qualità di intermediario della stessa; assegno bancario o circolare non trasferibile intestato alla Società o al competente soggetto abilitato, in qualità di intermediario della stessa. Il contratto non implica alcun obbligo di pagamento dei premi programmati. In caso di mancato pagamento alle ricorrenze di polizza, il contratto rimane in vigore per le prestazioni fino a quel momento maturate che continuano a rivalutarsi come previsto al successivo paragrafo 5 della presente Sezione B. Pertanto il mancato pagamento di uno o più premi programmati non pregiudica la validità del contratto né la facoltà di ripristinare successivamente il piano di investimento. La ripresa dei versamenti ricorrenti così come la possibilità di effettuare versamenti aggiuntivi non saranno più consentite solo nel caso in cui sia stata esercitata l opzione di conversione delle rivalutazioni annuali maturate in provento (cedola). Oltre alla facoltà del Contraente di sospendere il pagamento dei premi, è riconosciuta quella di riattivare i versamenti, di modificarne l importo (nel rispetto dei limiti minimi previsti contrattualmente) e la frequenza. La Società garantisce l efficacia delle variazioni entro sessanta giorni dal ricevimento della richiesta da inoltrare all intermediario o direttamente alla Società, utilizzando l apposito modulo di Variazioni contrattuali allegato. 5. MODALITÀ DI CALCOLO E DI ASSEGNAZIONE DELLA PARTECIPAZIONE AGLI UTILI Il presente contratto è collegato ad una speciale gestione finanziaria, denominata FONDO PREVICRA, separata dalle altre attività della Società e disciplinata da apposito regolamento facente parte delle Condizioni Contrattuali. Il risultato della gestione ed il tasso di rendimento ottenuto sono annualmente certificati da una Società di Revisione Contabile iscritta all Albo di cui all Art. 161 del D. Lgs. 58/98. Per ulteriori dettagli si rinvia alla successiva Sezione C. Annualmente viene attribuita al contratto una rivalutazione annua pari al rendimento certificato della gestione separata diminuito di una commissione di gestione fissa pari a 0,80%. Viene comunque garantita a favore del Contraente una misura annua di rivalutazione minima delle prestazioni pari all 1,75% lordo in relazione ai capitali acquisiti con i versamenti effettuati entro la quinta ricorrenza annuale della rivalutazione (1 gennaio) dalla Data di Decorrenza. Per i capitali acquisiti con i premi (ricorrenti e aggiuntivi) versati successivamente a tale quinta ricorrenza annuale della rivalutazione, la percentuale minima di rivalutazione, valida per i successivi 5 anni, sarà pari al tasso massimo applicabile per i contratti di assicurazione sulla vita (Art. 11 del Regolamento ISVAP n. 21 del 28/03/2008) in vigore alla predetta data, al netto di un aliquota fissa pari allo 0,50%. Tale rideterminazione della misura annua minima di rivalutazione, analogamente a tutte le successive, sarà comunicata per iscritto al Contraente almeno 30 giorni prima della data di validità della stessa e sarà calcolata nelle modalità sopra descritte, a condizione Pagina 9 di 55

12 che siano trascorsi almeno 5 anni dalla rideterminazione precedente. La variazione del tasso minimo garantito, così determinato, sarà valida esclusivamente per i capitali acquisiti con i versamenti effettuati successivamente alla data di variazione prevista nella comunicazione. La rivalutazione viene riconosciuta all inizio di ciascun anno solare applicando la misura di rivalutazione conseguente al rendimento del FONDO PREVICRA certificato per l esercizio 1 gennaio - 31 dicembre immediatamente precedente. Posto che tale rendimento certificato viene dichiarato, a norma della Clausola di Rivalutazione, il 1 marzo successivo, la rivalutazione delle prestazioni di ogni anno viene determinata e comunicata al Contraente nel mese di marzo dell anno in corso. La rivalutazione del Capitale Maturato all inizio di ciascun anno viene effettuata: incrementando della misura di rivalutazione il Capitale Maturato quale risulta al 1 gennaio precedente; rivalutando con il procedimento del pro rata temporis i capitali assicurati acquisiti con i versamenti effettuati nel corso dell anno appena trascorso. La rivalutazione di ciascun Capitale Assicurato è ottenuta moltiplicando lo stesso per la misura di rivalutazione e per il rapporto ottenuto dividendo per 360 il numero di giorni intercorsi, calcolati nella convenzione dell anno commerciale, tra la data del rispettivo versamento del premio e la data di rivalutazione. Tale rivalutazione, che determina sempre un incremento del Capitale Maturato, è consolidata ed acquisita in via definitiva. Il capitale liquidabile in caso di decesso dell Assicurato così come l importo di riscatto, determinato secondo quanto previsto al successivo paragrafo 13 della Sezione E, sono calcolati considerando il Capitale Maturato rivalutato fino alla data di richiesta di liquidazione. Il Capitale Maturato rivalutato a tale data è ottenuto applicando l ultima misura di rivalutazione pro rata temporis: al Capitale Maturato quale risulta rivalutato al 1 gennaio precedente; ai capitali assicurati acquisiti con i versamenti effettuati a partire dal 1 gennaio dell anno in corso. Nel caso in cui, alla data di richiesta di liquidazione, la Società non abbia ancora dichiarato il rendimento relativo all anno appena trascorso, nel procedimento prima esposto come ultima misura di rivalutazione, verrà presa in considerazione quella determinata in base al rendimento dichiarato dalla Società il 1 marzo dell anno precedente. Analogamente il Capitale Maturato, quale risulta rivalutato al 1 gennaio precedente la data di richiesta di liquidazione, verrà determinato utilizzando sempre tale misura di rivalutazione. Per dettagli relativi alle modalità di attribuzione delle rivalutazioni annue, nonché al capitale erogabile in caso di riscatto o di decesso dell Assicurato, qualora sia stata esercitata l opzione di conversione della rivalutazione annuale in provento (cedola), si rimanda al successivo punto 6.2. Allo scopo di illustrare gli effetti del meccanismo di rivalutazione delle prestazioni si rinvia alla Sezione F ed al Progetto Esemplificativo di sviluppo dei premi, delle prestazioni e dei valori di riscatto. La Società si impegna a consegnare al Contraente, al più tardi al momento in cui è informato che il contratto è concluso, il Progetto Esemplificativo elaborato in forma personalizzata. 6. OPZIONI DI CONTRATTO Trascorso un anno dalla Data di Decorrenza, il Contraente ha la facoltà di esercitare una delle seguenti opzioni: 6.1 Opzione da capitale in rendita È data la facoltà al Contraente di convertire il valore di riscatto totale, al netto della tassazione indicata al successivo paragrafo 10 della Sezione D, in una delle seguenti forme di rendita: rendita annua da corrispondere finché l Assicurato sia in vita; rendita annua da corrispondere in modo certo per 5 o 10 anni e successivamente finché l Assicurato sia in vita; rendita annua vitalizia su due teste, quella dell Assicurato e quella di altra persona designata (reversionario), reversibile totalmente o parzialmente sulla testa superstite. I coefficienti di conversione per la determinazione della rendita annua di opzione, le condizioni regolanti l erogazione e la rivalutazione della stessa saranno quelle in vigore al momento dell esercizio dell opzione e preventivamente sottoposte all approvazione del Contraente. Su richiesta scritta del Contraente, la Società si impegna a fornire per iscritto al medesimo una descrizione sintetica di tutte le opzioni esercitabili e le relative condizioni. Pagina 10 di 55

13 6.2 Conversione della rivalutazione annuale in provento annuo Il Contraente, a condizione che il Cumulo dei Premi Attivi sia almeno pari a ,00 Euro, ha la facoltà di richiedere che le rivalutazioni annuali vengano corrisposte sotto forma di provento annuo (cedola), interrompendo contestualmente il pagamento dei premi (ricorrenti e aggiuntivi). Le cedole verranno corrisposte al Contraente nel mese di marzo di ogni anno. La richiesta dovrà essere effettuata, entro il 31 ottobre precedente la rivalutazione annuale, su apposito modulo allegato al presente Fascicolo Informativo e avrà effetto per le rivalutazioni che matureranno a partire dal 1 gennaio precedente l esercizio dell opzione. La prima cedola sarà determinata moltiplicando il capitale quale risulta rivalutato al 1 gennaio precedente la richiesta di esercizio dell opzione per il rendimento attribuito nell anno. L importo così ottenuto sarà incrementato delle rivalutazioni (calcolate pro-rata temporis) relative agli eventuali versamenti effettuati entro il 31 dicembre precedente la rivalutazione annuale. Le cedole successive saranno calcolate moltiplicando per il rendimento attribuito nell anno il capitale in essere al 1 gennaio precedente. Viene comunque garantita a favore del Contraente una misura annua di rivalutazione minima delle prestazioni pari all 1,75% lordo in relazione ai capitali acquisiti con i versamenti effettuati entro la quinta ricorrenza annuale della rivalutazione (1 gennaio) dalla Data di Decorrenza. Per i capitali acquisiti con i premi (ricorrenti e aggiuntivi) versati successivamente a tale quinta ricorrenza annuale della rivalutazione, la percentuale minima di rivalutazione, valida per i successivi 5 anni, sarà pari al tasso massimo applicabile per i contratti di assicurazione sulla vita (Art. 11 del Regolamento ISVAP n. 21 del 28/03/2008) in vigore alla predetta data, al netto di un aliquota fissa pari allo 0,50%. Tale rideterminazione della misura annua minima di rivalutazione, analogamente a tutte le successive, sarà comunicata per iscritto al Contraente almeno 30 giorni prima della data di validità della stessa e sarà calcolata nelle modalità sopra descritte, a condizione che siano trascorsi almeno 5 anni dalla rideterminazione precedente. La variazione del tasso minimo garantito, così determinato, sarà valida esclusivamente per i capitali acquisiti con i versamenti effettuati successivamente alla data di variazione prevista nella comunicazione. Si fa presente che l esercizio di tale opzione non consente il ripristino delle precedenti modalità di attribuzione delle rivalutazioni annuali e la conseguente ripresa del versamento dei premi (ricorrenti o aggiuntivi). Si specifica altresì che non sarà ammesso l esercizio della facoltà di riscatto parziale Capitale in caso di decesso dell Assicurato In caso di decesso dell Assicurato nel corso della Durata Contrattuale, la Società corrisponde al Beneficiario caso morte designato in polizza dal Contraente il Capitale Assicurato in essere al 1 gennaio precedente la data di denuncia del sinistro, incrementato del rateo di cedola maturato tra il predetto 1 gennaio e la data di denuncia. Il rateo di cedola è ottenuto moltiplicando il predetto Capitale Assicurato per la misura di rivalutazione e per il rapporto ottenuto dividendo per 360 il numero di giorni intercorsi, calcolati nella convenzione dell anno commerciale, tra la data dell ultima rivalutazione e la data di denuncia del sinistro Riscatto In caso di richiesta di riscatto totale la prestazione corrisposta è pari al Capitale Assicurato in essere al 1 gennaio precedente la data di richiesta di riscatto, incrementato del rateo di cedola maturato tra il predetto 1 gennaio e la data di richiesta. Il rateo di cedola è ottenuto moltiplicando il predetto Capitale Assicurato per la misura di rivalutazione e per il rapporto ottenuto dividendo per 360 il numero di giorni intercorsi, calcolati nella convenzione dell anno commerciale, tra la data dell ultima rivalutazione e la data di richiesta di riscatto. Tale importo sarà decurtato delle eventuali penali previste al successivo punto C. INFORMAZIONI SULLA GESTIONE INTERNA SEPARATA 7. GESTIONE INTERNA SEPARATA La presente polizza appartiene ad una speciale categoria di contratti alla quale la Società riconosce una rivalutazione annua delle prestazioni assicurate in base alle condizioni successivamente indicate. A tale fine la Società gestisce, secondo quanto previsto dal Regolamento della Gestione Separata FONDO PREVICRA, attività di importo non inferiore alle riserve matematiche costituite per far fronte agli obblighi derivanti dai contratti ad essa collegati. Pagina 11 di 55

14 La gestione separata FONDO PREVICRA è un portafoglio di valori mobiliari e di altre attività finanziarie di proprietà della Società, gestito separatamente dagli altri attivi, in cui confluiscono i premi versati dai contraenti al netto dei costi previsti. La valuta di denominazione della gestione separata FONDO PREVICRA è l Euro. La gestione è conforme alle norme stabilite dall ISVAP Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo con la circolare n. 71 del 26/3/1987 e successive modificazioni. La gestione separata genera il rendimento annuo in base al quale vengono rivalutate annualmente le prestazioni assicurate. Il periodo di osservazione per la determinazione del rendimento annuo della gestione separata FONDO PREVICRA decorre dal 1 gennaio al 31 dicembre di ciascun anno. Tenuto conto dell impegno della Società a riconoscere una misura annua minima di rivalutazione delle prestazioni, gli investimenti effettuati nella gestione separata sono prevalentemente di natura obbligazionaria (titoli obbligazionari governativi e obbligazioni societarie quotate denominate in Euro). Quote minoritarie del portafoglio possono essere investite in fondi immobiliari e obbligazioni non quotate. L utilizzo di strumenti derivati è eventualmente ammesso solo con finalità di copertura. Lo stile gestionale adottato è volto ad una gestione prudente degli investimenti. Il profilo di rischio/rendimento è moderatamente basso. La Società attua una gestione del portafoglio che, tenuto conto delle condizioni dei mercati finanziari, consenta di ottimizzare il rendimento a fronte degli impegni contrattuali assunti dalla Società medesima. Le scelte allocative in termini di durata finanziaria e quota di investimenti azionari sono dettate dall analisi congiunta dei mercati finanziari e della evoluzione degli impegni contrattuali, in termini di durata finanziaria, garanzie di rendimento e altre opzioni contrattuali. Il Regolamento della gestione separata FONDO PREVICRA non prevede limiti massimi o minimi di investimento in nessuna categoria di attivi. Si evidenzia che la gestione separata FONDO PREVICRA non investe in strumenti finanziari o altri attivi emessi o gestiti da soggetti appartenenti al Gruppo DZ Bank AG. La Gestione Separata FONDO PREVICRA è annualmente sottoposta a certificazione da parte della Società di Revisione Deloitte & Touche S.p.A. iscritta all Albo di cui all Art. 161 del D.Lgs. 58/98, la quale attesta la rispondenza del FONDO PREVICRA al relativo Regolamento. In particolare sono certificati la corretta valutazione delle attività attribuite al FONDO PREVICRA, il rendimento annuo e l adeguatezza di ammontare delle attività a fronte degli impegni assunti dalla Società sulla base delle riserve matematiche. Maggiori informazioni sono contenute nel Regolamento della gestione separata che forma parte integrante delle Condizioni Contrattuali. D. INFORMAZIONI SUI COSTI, SCONTI, REGIME FISCALE 8. COSTI 8.1. Costi gravanti direttamente sul Contraente Costi gravanti sul premio Su ciascun premio versato dal Contraente risultano gravanti i seguenti costi, variabili in funzione del periodo trascorso dalla Data di Decorrenza del contratto: COSTO RICORRENZA ANNUA PERCENTUALE APPLICATO primi 5 anni dalla decorrenza 2,25% a decorrere dalla 5 ricorrenza annuale compresa e per i successivi 5 anni 2,00% a decorrere dalla 10 ricorrenza annuale compresa e per i successivi 5 anni 1,85% a decorrere dalla 15 ricorrenza annuale compresa 1,75% Costi per riscatto In caso di riscatto sia totale che parziale esercitato prima che siano trascorsi interamente tre anni dalla Data di Decorrenza, il valore di riscatto risulta essere pari al Capitale Maturato rivalutato fino alla data di richiesta del riscatto, ridotto della corrispondente percentuale indicata in tabella: Pagina 12 di 55

15 ALIQUOTE DI RIDUZIONE IN CASO DI RISCATTO ANNUALITÀ ALIQUOTA DI RIDUZIONE Seconda 2,00% Terza 1,00% Come evidenziato nel Progetto Esemplificativo contenuto nella Sezione F della presente Nota Informativa il riscatto richiesto nel periodo di applicazione delle aliquote di riduzione sopraindicate può comportare per il Contraente il rischio di ottenere un importo inferiore ai premi versati Costi applicati mediante prelievo sul rendimento della gestione La rivalutazione annuale attribuita al contratto, a titolo di partecipazione agli utili finanziari, risulta pari al rendimento della gestione FONDO PREVICRA diminuito di una commissione di gestione fissa pari a 0,80%. COMMISSIONE DI GESTIONE 0,80% Tenuto conto dell impegno da parte della Società a riconoscere una rivalutazione annua minima garantita dell 1,75% lordo in relazione ai capitali acquisiti con i versamenti effettuati entro la quinta ricorrenza annuale della rivalutazione del contratto, la quota trattenuta annualmente dalla Società, come di seguito illustrato, risulta funzione della misura del rendimento certificato della Gestione Separata FONDO PREVICRA. Esempio RENDIMENTO LORDO REALIZZATO MISURA DI RIVALUTAZIONE RICONOSCIUTA AL CONTRATTO PERCENTUALE TRATTENUTA DALLA SOCIETÀ = < 1,75% 1,75% 0,00% 2,50% 1,75% 0,75% 3,00% 2,20% 0,80%. 4,00% 3,20% 0,80% 9. MISURE E MODALITÀ DI EVENTUALI SCONTI Il contratto non prevede l applicazione di alcun tipo di sconto. 10. REGIME FISCALE Imposta sul premio I premi versati sul presente contratto non sono gravati da alcun tipo di imposta a carico del Contraente. Detrazione fiscale del premio La presente forma assicurativa sulla vita non dà diritto ad alcuna detrazione dall imposta sul reddito delle persone fisiche dichiarato dal Contraente per l anno in cui tali premi sono stati versati. Tassazione delle somme assicurate In base alla vigente normativa fiscale: i capitali corrisposti nel caso di riscatto, come previsto al successivo paragrafo 13 della Sezione E, costituiscono reddito per la parte corrispondente alla differenza tra il Capitale Maturato ed il cumulo dei premi pagati. Tale reddito costituisce imponibile soggetto all imposta sostitutiva del 12,50%, a norma di legge, che viene applicata dalla Società all atto della liquidazione. Nel caso in cui il Contraente sia una persona giuridica esercente la sua attività di impresa, tale reddito è da intendersi come reddito di impresa e quindi la Società non provvederà all applicazione di alcuna tassazione. Pagina 13 di 55

16 Nel caso di riscatti parziali l imposta applicata sarà proporzionale a quella che sarebbe dovuta in caso di riscatto totale; i proventi annui (cedole) sono soggetti a tassazione del 12,50%; in caso di decesso dell Assicurato, il capitale corrisposto è esente da qualsiasi tassazione; l eventuale rendita di opzione, ottenuta convertendo il valore di riscatto al netto della tassazione prima indicata, sarà soggetta a tassazione con aliquota del 12,50% esclusivamente per la parte corrispondente ai rendimenti finanziari. E. ALTRE INFORMAZIONI SUL CONTRATTO 11. MODALITÀ DI PERFEZIONAMENTO DEL CONTRATTO Il contratto viene perfezionato dietro pagamento del premio di perfezionamento indicato nel documento di polizza. Il contratto entra in vigore alle ore 24 del giorno in cui sia stato corrisposto il primo premio convenuto. 12. RISOLUZIONE DEL CONTRATTO E SOSPENSIONE DEL PAGAMENTO DEI PREMI Il Contraente ha la facoltà di sospendere il pagamento dei premi in quanto la tipologia di contratto non implica alcun obbligo di pagamento dei premi unici ricorrenti programmati. In caso di mancato pagamento alle ricorrenze di polizza il contratto resta in vigore per le prestazioni fino a quel momento maturate, che continuano a rivalutarsi come previsto al precedente paragrafo 5 della Sezione B. Il mancato pagamento di uno o più premi programmati non pregiudica pertanto la validità del contratto né la facoltà di effettuare versamenti successivi. Il Contraente ha infatti la facoltà di: sospendere il pagamento dei premi; ripristinare il versamento dei premi; modificare l importo dei premi; modificare la frequenza dei versamenti; inviando apposita comunicazione all Intermediario o direttamente alla Società almeno sessanta giorni prima della ricorrenza di pagamento del successivo premio, utilizzando l apposito modulo di Variazioni contrattuali allegato. La ripresa dei versamenti ricorrenti così come la possibilità di effettuare versamenti aggiuntivi non saranno più consentite solo nel caso in cui sia stata esercitata l opzione di conversione delle rivalutazioni annuali maturate in provento (cedola). 13. RISCATTO Su richiesta del Contraente la polizza è riscattabile totalmente o parzialmente dopo che sia trascorso almeno un anno dalla sua Data di Decorrenza. Il valore di riscatto totale coincide con il Capitale Maturato rivalutato fino alla data di richiesta di riscatto. Solo nel caso in cui il riscatto avvenga prima che siano interamente trascorsi tre anni dalla Data di Decorrenza, il valore di riscatto è pari al Capitale Maturato rivalutato a tale data, ridotto della percentuale indicata nella seguente tabella: ALIQUOTE DI RIDUZIONE IN CASO DI RISCATTO ANNUALITÀ ALIQUOTA DI RIDUZIONE Seconda 2,00% Terza 1,00% Il Capitale Maturato rivalutato alla data di richiesta di riscatto viene determinato applicando l ultima misura di rivalutazione pro rata temporis per i giorni trascorsi fino alla data di richiesta: al Capitale Maturato quale risulta rivalutato al 1 gennaio precedente; ai Capitali Assicurati acquisiti con i versamenti effettuati a partire dal 1 gennaio dell anno in corso. Nel caso in cui, alla data di calcolo del valore di riscatto, la Società non abbia ancora dichiarato il rendimento relativo all anno appena trascorso ovvero la liquidazione avvenga nel corso dei primi due mesi dell anno nel procedimento prima esposto, come ultima misura di rivalutazione, verrà presa in Pagina 14 di 55

17 considerazione quella determinata in base al rendimento dichiarato dalla Società il 1 marzo dell anno precedente. Analogamente il Capitale Maturato, quale risulta rivalutato al 1 gennaio precedente la data di richiesta di liquidazione, verrà determinato utilizzando sempre tale misura di rivalutazione. Per dettagli relativi al capitale erogabile in caso di riscatto totale, qualora sia stata esercitata l opzione di conversione della rivalutazione annuale in provento, si rimanda al precedente punto Il contratto può essere riscattato anche parzialmente richiedendo la liquidazione di una parte del capitale complessivamente maturato. Se il riscatto parziale viene richiesto prima che siano trascorsi interamente tre anni dalla Data di Decorrenza, l importo liquidabile viene determinato disinvestendo il capitale che, applicando l aliquota di riduzione prima indicata per il caso del riscatto totale, dia luogo all importo di riscatto richiesto. Se il riscatto parziale viene richiesto dopo che siano trascorsi più di tre anni di assicurazione, il capitale disinvestito coincide con l importo di riscatto richiesto. A seguito di riscatto parziale il contratto resta in vigore per un Capitale Maturato diminuito del capitale disinvestito. Il riscatto parziale può essere richiesto per importi non inferiori a 1.000,00 Euro e purché il Capitale Maturato residuo al netto del capitale disinvestito risulti non inferiore a 1.000,00 Euro. Si fa presente che l esercizio del riscatto parziale non sarà ammesso nel caso in cui sia stata richiesta l opzione di conversione delle rivalutazioni maturate in provento annuo (cedola). Per la richiesta di liquidazione sono indispensabili i dati presenti nell apposito modulo di Richiesta di Liquidazione per Riscatto allegato al presente Fascicolo Informativo. Il pagamento della prestazione dovuta verrà effettuato tramite bonifico bancario sul conto corrente indicato dal Contraente. Per ottenere informazioni sul valore di riscatto il Contraente può rivolgersi ad Assimoco Vita S.p.A. - Servizi di Liquidazione - Centro Direzionale MILANO OLTRE - Palazzo Giotto - Via Cassanese, SEGRATE (MI), Numero Verde: , Fax: , La Società si impegna a fornire nel più breve tempo possibile e, comunque non oltre dieci giorni dalla data di ricezione della richiesta di informazioni, il predetto valore di riscatto. Come evidenziato nel Progetto Esemplificativo contenuto nella Sezione F della presente Nota Informativa il riscatto richiesto nel periodo di applicazione delle aliquote di riduzione sopraindicate può comportare per il Contraente il rischio di ottenere un importo inferiore ai premi versati. 14. REVOCA DELLA SOTTOSCRIZIONE Nella fase che precede l entrata in vigore dell assicurazione, il Contraente può revocare per iscritto la sottoscrizione effettuata, privandola di ogni effetto. La Revoca deve essere esercitata mediante lettera raccomandata indirizzata al seguente recapito: Assimoco Vita S.p.A. - Centro Direzionale MILANO OLTRE - Palazzo Giotto - Via Cassanese, SEGRATE (MI), contenente gli elementi identificativi del contratto. 15. DIRITTO DI RECESSO Il Contraente ha facoltà di recedere dal contratto entro trenta giorni dal momento in cui questo è concluso, dandone comunicazione alla Società con lettera raccomandata, indirizzata al seguente recapito: Assimoco Vita S.p.A. - Centro Direzionale MILANO OLTRE - Palazzo Giotto - Via Cassanese, SEGRATE (MI), contenente gli elementi identificativi del contratto. Il contratto è concluso a partire dalla Data di Decorrenza, se il Contraente ha ricevuto l originale di polizza sottoscritto dalla Società e ha provveduto al pagamento del primo premio pattuito. Il recesso ha l effetto di liberare le Parti da qualsiasi obbligazione derivante dal contratto a decorrere dalle ore 24 del giorno di spedizione della comunicazione di recesso quale risulta dal timbro postale della relativa raccomandata. Entro trenta giorni dal ricevimento della comunicazione del recesso la Società rimborsa al Contraente, previa consegna dell'originale di polizza e delle eventuali appendici, il premio da questi eventualmente corrisposto. 16. DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE ALL IMPRESA PER LA LIQUIDAZIONE DELLE PRESTAZIONI Il pagamento da parte della Società del Capitale Maturato in caso di decesso dell Assicurato e del valore di riscatto avviene, previa presentazione di tutti i documenti necessari, nei tempi e nei modi previsti all articolo 10 delle Condizioni Contrattuali utilizzando gli appositi modelli facenti parte del presente Fascicolo Pagina 15 di 55

18 Informativo. La Società esegue il pagamento entro trenta giorni dal ricevimento della documentazione di cui sopra. Decorso tale termine, sono dovuti gli interessi moratori, a partire dal termine stesso, a favore del Beneficiario. Si ricorda che il Codice Civile (Art. 2952) dispone che i diritti derivanti dal contratto di assicurazione si prescrivono in due anni da quando si è verificato il fatto su cui il diritto stesso si fonda. Ogni pagamento viene effettuato tramite bonifico bancario sul conto corrente indicato dal Beneficiario. 17. LEGGE APPLICABILE AL CONTRATTO Al contratto si applica la Legge italiana. 18. LINGUA IN CUI È REDATTO IL CONTRATTO Il contratto viene redatto in lingua italiana: le Parti possono tuttavia pattuire una diversa lingua di redazione ed in tal caso sarà la Società a proporre quella da utilizzare. 19. RECLAMI Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto al seguente indirizzo: Assimoco Vita S.p.A. - Ufficio Reclami Vita - Centro Direzionale MILANO OLTRE - Palazzo Giotto - Via Cassanese, SEGRATE - MI, o comunicati telefonicamente al numero verde , via fax al numero , via all indirizzo: Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dall esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all ISVAP - Servizio Tutela degli Utenti - Via del Quirinale, Roma, telefono , corredando l esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Società. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione delle prestazioni e l attribuzione della responsabilità si ricorda che permane la competenza esclusiva dell Autorità Giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti. 20. ULTERIORE INFORMATIVA DISPONIBILE La Società si impegna a consegnare in fase precontrattuale, su richiesta del Contraente, l ultimo rendiconto annuale della Gestione Interna Separata e l ultimo prospetto riportante la composizione della Gestione stessa. Le medesime informazioni sono disponibili sul sito internet della Società 21. INFORMATIVA IN CORSO DI CONTRATTO La Società si impegna a comunicare al Contraente le eventuali variazioni delle informazioni contenute in Nota Informativa o nel Regolamento della Gestione Interna Separata, intervenute anche per modifiche alla normativa successive alla conclusione del contratto. Nel corso del mese di marzo di ogni anno, giusto quanto indicato nel precedente paragrafo 5 della Sezione B, la Società invierà al Contraente un apposito estratto conto annuale della posizione assicurativa contenente le seguenti informazioni: cumulo dei premi versati dal perfezionamento del contratto alla data di riferimento dell estratto conto precedente e valore della prestazione maturata alla data di riferimento dell estratto conto precedente; dettaglio dei premi versati nell anno di riferimento; valore dei riscatti parziali rimborsati nell anno di riferimento; valore della prestazione maturata alla data di riferimento dell estratto conto; dettaglio del provento annuo corrisposto alla data di riferimento dell estratto conto (qualora sia stata esercitata l opzione di conversione della rivalutazione annuale in provento); valore di riscatto maturato alla data di riferimento dell estratto conto; tasso annuo di rendimento finanziario realizzato dalla Gestione Interna Separata, tasso annuo di rendimento attribuito con evidenza della commissione di gestione trattenuta dalla Società. Infine, in caso di variazione del tasso minimo garantito la Società ne darà comunicazione scritta al Contraente almeno 30 giorni prima della data di applicazione della stessa. Pagina 16 di 55

19 F. PROGETTO ESEMPLIFICATIVO DELLE PRESTAZIONI Di seguito è riportata un esemplificazione dello sviluppo dei premi, delle prestazioni assicurate e dei valori di riscatto previsti dal contratto. L elaborazione viene effettuata in base ad una predefinita combinazione di premio, periodicità di versamenti e di anni trascorsi dalla decorrenza del contratto. Gli sviluppi delle prestazioni rivalutate e dei valori di riscatto di seguito riportati sono calcolati sulla base di due diversi valori: il tasso di rendimento minimo garantito contrattualmente; un ipotesi di rendimento annuo costante stabilito dall ISVAP, e pari al momento di redazione del presente progetto al 4,00%; il predetto tasso di rendimento viene diminuito di una commissione di gestione fissa pari allo 0,80%. I valori sviluppati in base al tasso minimo garantito rappresentano le prestazioni certe che la Società è tenuta a corrispondere in relazione ai capitali acquisiti con i versamenti effettuati entro la quinta ricorrenza annuale della rivalutazione del contratto, ove il contratto sia in regola con il versamento dei premi programmati, in base alle Condizioni Contrattuali e non tengono pertanto conto di ipotesi su future partecipazioni agli utili. I valori sviluppati in base al tasso di rendimento stabilito dall ISVAP sono meramente indicativi e non impegnano in alcun modo la Società. Non vi è infatti alcuna certezza che le ipotesi di sviluppo delle prestazioni applicate si realizzeranno effettivamente. I risultati conseguiti dalla gestione degli investimenti potrebbero discostarsi dalle ipotesi di rendimento impiegate. Pagina 17 di 55

20 PROGETTO ESEMPLIFICATIVO DELLE PRESTAZIONI SVILUPPO DEI PREMI, DELLE PRESTAZIONI E DEI VALORI DI RISCATTO IN BASE A: a) TASSO DI RENDIMENTO MINIMO GARANTITO Rendimento minimo garantito pari all 1,75% lordo per i capitali acquisiti con i versamenti effettuati entro la quinta ricorrenza annuale della rivalutazione. Per i capitali acquisiti con i versamenti effettuati successivamente a tale quinta ricorrenza annuale della rivalutazione, considerando che la Società si è riservata la facoltà di modificare il predetto tasso di rendimento minimo, non è stata considerata alcuna rivalutazione. (*) Durata: Premio unico di perfezionamento Premio unico ricorrente programmato a partire dal secondo anno: a vita intera 1.000,00 Euro 1.000,00 Euro annui Si è ipotizzato che la Data di Decorrenza della polizza coincida con la data di rivalutazione (1 gennaio) ANNI PREMI VERSATI NELL'ANNO CUMULO PREMI Pagina 18 di 55 CAPITALE ASSICURATO ALLA FINE DELL ANNO VALORE DI RISCATTO ALLA FINE DELL ANNO , ,00 994,61 974, , , , , , , , , , , , , , , , , ,00 (*) 6.000, , , ,00 (*) 7.000, , , ,00 (*) 8.000, , , ,00 (*) 9.000, , , ,00 (*) , , , ,00 (*) , , , ,00 (*) , , , ,00 (*) , , , ,00 (*) , , , ,00 (*) , , , ,00 (*) , , , ,00 (*) , , , ,00 (*) , , , ,00 (*) , , , ,00 (*) , , , ,00 (*) , , , ,00 (*) , , , ,00 (*) , , , ,00 (*) , , , ,00 (*) , , ,83 L operazione di riscatto comporta una penalizzazione economica. Come si evince dalla tabella, il recupero del premio versato potrà avvenire, sulla base del tasso di rendimento minimo contrattualmente garantito, dopo che siano interamente trascorsi tre anni dalla Data di Decorrenza. N.B.: Le prestazioni indicate nella tabella sopra riportata sono al lordo degli oneri fiscali.

VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010

VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010 VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010 Assicurazione mista con bonus a premio unico Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Linea Investimento - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali

Dettagli

ALTOVALORE Ed. 03/2010

ALTOVALORE Ed. 03/2010 ALTOVALORE Ed. 03/2010 Assicurazione a vita intera a premi ricorrenti Linea Risparmio Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali comprensive

Dettagli

VEROVALORE ASSIMOCO. Linea Investimento. Assicurazione mista con bonus a premio unico. Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

VEROVALORE ASSIMOCO. Linea Investimento. Assicurazione mista con bonus a premio unico. Il presente Fascicolo Informativo, contenente: VEROVALORE ASSIMOCO Assicurazione mista con bonus a premio unico Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Linea Investimento - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali - Glossario

Dettagli

ALTOVALORE Ed. 03/2012

ALTOVALORE Ed. 03/2012 ALTOVALORE Ed. 03/2012 Assicurazione a vita intera a premio unico con facoltà di versamenti aggiuntivi Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa

Dettagli

NUOVO ALTOVALORE Ed. 04/2014

NUOVO ALTOVALORE Ed. 04/2014 NUOVO ALTOVALORE Ed. 04/2014 Assicurazione a vita intera a premio unico con facoltà di versamenti aggiuntivi Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota

Dettagli

VEROVALORE ASSIMOCO Ed. 03/2012

VEROVALORE ASSIMOCO Ed. 03/2012 VEROVALORE ASSIMOCO Ed. 03/2012 Assicurazione mista con bonus a premio unico Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONE IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

NUOVO VEROVALORE TOP ASSIMOCO

NUOVO VEROVALORE TOP ASSIMOCO NUOVO VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 04/2014 Assicurazione mista con bonus a premio unico Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni

Dettagli

PASSO LIBERO ASSIMOCO

PASSO LIBERO ASSIMOCO PASSO LIBERO ASSIMOCO Assicurazione mista rivalutabile a premio unico con facoltà di versamenti aggiuntivi Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa

Dettagli

PASSO CERTO ASSIMOCO. Linea Investimento. Assicurazione mista con cedola a premio unico

PASSO CERTO ASSIMOCO. Linea Investimento. Assicurazione mista con cedola a premio unico PASSO CERTO ASSIMOCO Assicurazione mista con cedola a premio unico Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali comprensive

Dettagli

EXCLUSIVE Ed. 03/2012

EXCLUSIVE Ed. 03/2012 EXCLUSIVE Ed. 03/2012 Assicurazione mista rivalutabile a premio unico Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali comprensive

Dettagli

EXCLUSIVE. Linea Investimento. Assicurazione mista rivalutabile a premio unico con facoltà di versamenti aggiuntivi

EXCLUSIVE. Linea Investimento. Assicurazione mista rivalutabile a premio unico con facoltà di versamenti aggiuntivi EXCLUSIVE Assicurazione mista rivalutabile a premio unico con facoltà di versamenti aggiuntivi Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Linea Investimento - Scheda Sintetica - Nota Informativa -

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONI IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

scheda sintetica contratto di rendita vitalizia differita rivalutabile

scheda sintetica contratto di rendita vitalizia differita rivalutabile scheda sintetica contratto di rendita vitalizia differita rivalutabile ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE LA NOTA INFORMATIVA PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DEL CONTRATTO. La presente Scheda sintetica non sostituisce

Dettagli

RISPARMIO PREVIDENTE ASSIMOCO Ed. 06/2014

RISPARMIO PREVIDENTE ASSIMOCO Ed. 06/2014 RISPARMIO PREVIDENTE ASSIMOCO Ed. 06/2014 Assicurazione a vita intera a premi ricorrenti Linea Risparmio Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni

Dettagli

APPENDICE INTEGRATIVA AL FASCICOLO INFORMATIVO

APPENDICE INTEGRATIVA AL FASCICOLO INFORMATIVO APPENDICE INTEGRATIVA AL FASCICOLO INFORMATIVO La presente appendice costituisce parte integrante del Fascicolo Informativo del prodotto ALTOVALORE FEDELTA ED. 01/2014 modello V 124F FI 04 ED. 12/2014

Dettagli

RISPARMIO LIBERO ASSIMOCO Ed. 06/2014

RISPARMIO LIBERO ASSIMOCO Ed. 06/2014 RISPARMIO LIBERO ASSIMOCO Ed. 06/2014 Assicurazione a vita intera a premi ricorrenti Linea Risparmio Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali

Dettagli

NUOVA SICURCAP ASSIMOCO ED. 04/2014

NUOVA SICURCAP ASSIMOCO ED. 04/2014 Offerta al pubblico di NUOVA SICURCAP ASSIMOCO ED. 04/2014 Prodotto finanziario di capitalizzazione PARTE III (Mod. V944GPIII - 0714) Pagina 1 di 6 PARTE III DEL PROSPETTO D OFFERTA ALTRE INFORMAZIONI

Dettagli

NUOVO VEROVALORE ASSIMOCO Ed. 04/2014

NUOVO VEROVALORE ASSIMOCO Ed. 04/2014 NUOVO VEROVALORE ASSIMOCO Ed. 04/2014 Assicurazione mista con bonus a premio unico Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali

Dettagli

NUOVO DUE TEMPI ASSIMOCO Ed. 06/2014

NUOVO DUE TEMPI ASSIMOCO Ed. 06/2014 NUOVO DUE TEMPI ASSIMOCO Ed. 06/2014 Assicurazione mista rivalutabile a premio unico Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni

Dettagli

PIÙGRANDE. Linea Risparmio. Assicurazione a termine fisso a capitale rivalutabile a premio annuo costante

PIÙGRANDE. Linea Risparmio. Assicurazione a termine fisso a capitale rivalutabile a premio annuo costante PIÙGRANDE Assicurazione a termine fisso a capitale rivalutabile a premio annuo costante Linea Risparmio Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni

Dettagli

PASSO LIBERO 2 ASSIMOCO

PASSO LIBERO 2 ASSIMOCO PASSO LIBERO 2 ASSIMOCO Assicurazione mista rivalutabile a premio unico con facoltà di versamenti aggiuntivi Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota

Dettagli

Naiplatinum Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

Naiplatinum Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Gestione del risparmio Per la famiglia Naiplatinum Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni

Dettagli

SÌCRESCE SERENO ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMI UNICI O UNICI RICORRENTI TARIFFA 8X10 FASCICOLO INFORMATIVO

SÌCRESCE SERENO ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMI UNICI O UNICI RICORRENTI TARIFFA 8X10 FASCICOLO INFORMATIVO SÌCRESCE SERENO ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMI UNICI O UNICI RICORRENTI TARIFFA 8X10 FASCICOLO INFORMATIVO Il presente fascicolo informativo contenente: - scheda sintetica - nota informativa - condizioni

Dettagli

Data ultimo aggiornamento: 07/2014

Data ultimo aggiornamento: 07/2014 TECNICA DESCRIZIONE POLIZZA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI E PERIODI DI CDARENZA ESCLUSIONI Assicurazione a termine fisso a capitale rivalutabile a premio annuo costante. È un prodotto rivolto ad una clientela

Dettagli

CRESCITA QUADRIFOGLIO E PREMI PERIODICI ED A CAPITALE RIVALUTABILE POLIZZA VITA A PREMIO UNICO

CRESCITA QUADRIFOGLIO E PREMI PERIODICI ED A CAPITALE RIVALUTABILE POLIZZA VITA A PREMIO UNICO 623 (Ed. 3/2007) QUADRIFOGLIO CRESCITA Il presente fascicolo informativo, contenente: / Scheda Sintetica / Nota Informativa / Condizioni di Assicurazione comprensive di Regolamento della Gestione Speciale

Dettagli

PASSO REGOLARE 2 ASSIMOCO

PASSO REGOLARE 2 ASSIMOCO PASSO REGOLARE 2 ASSIMOCO Assicurazione mista rivalutabile a premi unici ricorrenti Linea Risparmio Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali

Dettagli

AURORA DOPPIA OPZIONE II SERIE

AURORA DOPPIA OPZIONE II SERIE AURORA DOPPIA OPZIONE II SERIE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CASO MORTE A VITA INTERA CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE A PREMIO UNICO CON POSSIBILITA DI VERSAMENTI AGGIUNTIVI Il presente fascicolo informativo

Dettagli

InDollari New. Linea Investimento. Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico in $ U.S.A.

InDollari New. Linea Investimento. Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico in $ U.S.A. Linea Investimento BG InDollari New Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico in $ U.S.A. Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica Nota Informativa Condizioni di

Dettagli

SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE

SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE Inserire la seguente frase: La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il

Dettagli

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI DESTINATO AD ATTUARE UNA FORMA PENSIONISTICA INDIVIDUALE

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI DESTINATO AD ATTUARE UNA FORMA PENSIONISTICA INDIVIDUALE Allegato 4 SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI DESTINATO AD ATTUARE UNA FORMA PENSIONISTICA INDIVIDUALE Inserire la seguente avvertenza: ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE

Dettagli

Futuro Rendita. Edizione Aprile 2009

Futuro Rendita. Edizione Aprile 2009 Futuro Rendita Contratto di assicurazione di rendita vitalizia differita con controassicurazione e con rivalutazione annua della rendita, a premio annuo e a premio unico Il presente Fascicolo Informativo,

Dettagli

Contratto di Assicurazione a Capitale Differito Rivalutabile con Controassicurazione a Premio Unico

Contratto di Assicurazione a Capitale Differito Rivalutabile con Controassicurazione a Premio Unico sara vita Contratto di Assicurazione a Capitale Differito Rivalutabile con Controassicurazione a Premio Unico Capitale Differito Rivalutabile a Premio Unico Fascicolo Informativo Il presente Fascicolo

Dettagli

Serie Remunera NUOVA CONSOLIDA NO LOAD

Serie Remunera NUOVA CONSOLIDA NO LOAD Serie Remunera NUOVA CONSOLIDA NO LOAD Contratto di assicurazione sulla vita, a premio unico, con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa

Dettagli

RisparmiSicuro. Il presente Fascicolo Informativo contenente:

RisparmiSicuro. Il presente Fascicolo Informativo contenente: Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premi unici ricorrenti con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa U10003) RisparmiSicuro programma RISPARMIO

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO RELATIVO ALL ASSICURAZIONE SULLA VITA Risparmio Più

FASCICOLO INFORMATIVO RELATIVO ALL ASSICURAZIONE SULLA VITA Risparmio Più FASCICOLO INFORMATIVO RELATIVO ALL ASSICURAZIONE SULLA VITA Risparmio Più Assicurazione a vita intera a premio unico e premi integrativi con rivalutazione annua del capitale assicurato Tariffa 399 Il presente

Dettagli

Assicurazione a vita intera a premi unici o unici ricorrenti/sìcresce Sereno

Assicurazione a vita intera a premi unici o unici ricorrenti/sìcresce Sereno Assicurazione a vita intera a premi unici o unici ricorrenti/sìcresce Sereno Il presente fascicolo informativo contenente Scheda Sintetica, Nota informativa, Condizioni contrattuali, regolamento del fondo

Dettagli

AXA Protezione Patrimonio Formula Accumulo

AXA Protezione Patrimonio Formula Accumulo edizione 2008 AXA Protezione Patrimonio Formula Accumulo CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE SCHEDA SINTETICA NOTA INFORMATIVA

Dettagli

1/12. 3 Il FONDO PENSIONE intende stipulare la convenzione di cui all art. 6, comma 2, del Decreto. Convengono e stipulano la seguente:

1/12. 3 Il FONDO PENSIONE intende stipulare la convenzione di cui all art. 6, comma 2, del Decreto. Convengono e stipulano la seguente: 1/12 ALLEGATO N. 3 al regolamento del fondo pensione aperto PREVIGEST FUND MEDIOLANUM condizioni e modalità di erogazione delle rendite Si riporta il testo integrale della convenzione per l assicurazione

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premi unici ricorrenti con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa U10025) Il presente Fascicolo Informativo

Dettagli

IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE

IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premi unici ricorrenti con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa US10025) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO

Dettagli

Stampa: Tipografica La Piramide - Impaginazione: urografica - Roma - Mod. V370/05 (5.000) 11/05. 2 di 37

Stampa: Tipografica La Piramide - Impaginazione: urografica - Roma - Mod. V370/05 (5.000) 11/05. 2 di 37 2 di 37 Stampa: Tipografica La Piramide - Impaginazione: urografica - Roma - Mod. V370/05 (5.000) 11/05 Indice SCHEDA SINTETICA pag. 5 NOTA INFORMATIVA pag. 9 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE SEZIONE A CONDIZIONI

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita. Tariffa Vita Intera a prestazioni rivalutabili ed a premio unico con possibilità di versamenti aggiuntivi

Contratto di assicurazione sulla vita. Tariffa Vita Intera a prestazioni rivalutabili ed a premio unico con possibilità di versamenti aggiuntivi VUE Contratto di assicurazione sulla vita Tariffa Vita Intera a prestazioni rivalutabili ed a premio unico con possibilità di versamenti aggiuntivi Il presente Fascicolo Informativo, contenente Scheda

Dettagli

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI Allegato 1 SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI Inserire la seguente avvertenza: ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE LA NOTA

Dettagli

PROGRAMMA DI ACCUMULO PROTETTO

PROGRAMMA DI ACCUMULO PROTETTO PROGRAMMA DI ACCUMULO PROTETTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CAPITALE DIFFERITO A PREMIO ANNUO COSTANTE E RIVALUTABILE Il presente Fascicolo informativo, contenente la Scheda sintetica, la Nota

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO RELATIVO AL CONTRATTO DI CAPITALIZZAZIONE Più Vantaggio

FASCICOLO INFORMATIVO RELATIVO AL CONTRATTO DI CAPITALIZZAZIONE Più Vantaggio FASCICOLO INFORMATIVO RELATIVO AL CONTRATTO DI CAPITALIZZAZIONE Più Vantaggio Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annuale del capitale Tariffa 397 Il presente Fascicolo Informativo,

Dettagli

Per la tutela del patrimonio

Per la tutela del patrimonio Fascicolo Informativo Per la tutela del patrimonio Mod. VITA58519 ed. 03/2010 - Tar. 325 B Pag. 1 di 34 Fascicolo Informativo ACTIVA PLAN (Tariffa 325 B) CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA A PREMI UNICI

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota informativa. (Tariffa 330)

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota informativa. (Tariffa 330) LIGURIA CONTO APERTO ASSICURAZIONE SULLA VITA MISTA SPECIALE A PREMIO PERIODICO CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE (Tariffa 330) Il presente Fascicolo Informativo, contenente i seguenti documenti, deve essere

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita. Tariffa Vita Intera a prestazioni rivalutabili ed a premio unico o ricorrente

Contratto di assicurazione sulla vita. Tariffa Vita Intera a prestazioni rivalutabili ed a premio unico o ricorrente EVUE Contratto di assicurazione sulla vita Tariffa Vita Intera a prestazioni rivalutabili ed a premio unico o ricorrente Il presente Fascicolo Informativo, contenente Scheda sintetica, Nota informativa,

Dettagli

FIDEURAM CERTA. Contratto di assicurazione SULLA VITA mista rivalutabile a premio unico

FIDEURAM CERTA. Contratto di assicurazione SULLA VITA mista rivalutabile a premio unico FIDEURAM CERTA Contratto di assicurazione SULLA VITA mista rivalutabile a premio unico Assicurazioni Internazionali di Previdenza S.p.A. - Uffici Amministrativi: Via E. Q. Visconti, 80-00193 Roma - Italia

Dettagli

HELVETIA GESTIONE LIBERA Assicurazione Mista a premio unico con rivalutazione annua del capitale

HELVETIA GESTIONE LIBERA Assicurazione Mista a premio unico con rivalutazione annua del capitale HELVETIA GESTIONE LIBERA Assicurazione Mista a premio unico con rivalutazione annua del capitale Il presente fascicolo Informativo, contenente Scheda Sintetica, Nota Informativa, Condizioni contrattuali,

Dettagli

Sestante. Scheda Sintetica

Sestante. Scheda Sintetica Sestante Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico Versione ad Accumulo - Tariffa: V1 05 Versione Cedola - Tariffa: V1 CED05 ed. 12/2005 Scheda Sintetica ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE

Dettagli

NUOVA EXCLUSIVE Ed. 04/2014

NUOVA EXCLUSIVE Ed. 04/2014 NUOVA EXCLUSIVE Ed. 04/2014 Assicurazione mista rivalutabile a premio unico Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali

Dettagli

PLUS. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa

PLUS. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa PLUS Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa U10011) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita. Tariffa Vita Intera a prestazioni rivalutabili ed a premio unico o ricorrente

Contratto di assicurazione sulla vita. Tariffa Vita Intera a prestazioni rivalutabili ed a premio unico o ricorrente VUE Contratto di assicurazione sulla vita Tariffa Vita Intera a prestazioni rivalutabili ed a premio unico o ricorrente Il presente Fascicolo Informativo, contenente Scheda sintetica, Nota informativa,

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premi unici ricorrenti con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa U10025K) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita. Tariffa Mista a prestazioni rivalutabili a premio unico o ricorrente

Contratto di assicurazione sulla vita. Tariffa Mista a prestazioni rivalutabili a premio unico o ricorrente EVUE Contratto di assicurazione sulla vita Tariffa Mista a prestazioni rivalutabili a premio unico o ricorrente Il presente Fascicolo Informativo, contenente Scheda sintetica, Nota informativa, Condizioni

Dettagli

Polizza Vita. Tariffe 75A0-76A0-77A0-79A0-71A0-75A1-76A1-77A1-79A1-71A1 75A2-76A2-77A2-79A2-71A2-75AS-76AS-77AS-79AS-71AS

Polizza Vita. Tariffe 75A0-76A0-77A0-79A0-71A0-75A1-76A1-77A1-79A1-71A1 75A2-76A2-77A2-79A2-71A2-75AS-76AS-77AS-79AS-71AS Polizza Vita Tariffe 75A0-76A0-77A0-79A0-71A0-75A1-76A1-77A1-79A1-71A1 75A2-76A2-77A2-79A2-71A2-75AS-76AS-77AS-79AS-71AS assicurazione collettiva di rendita immediata premio unico: - rivalutabile alutabile

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premi unici ricorrenti con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa U10022) Il presente Fascicolo Informativo

Dettagli

Pramerica Valore Certo

Pramerica Valore Certo Assicurazione di Capitale Differito Rivalutabile a Premio Annuo Costante con Controassicurazione e possibilità di Versamenti Integrativi a Premio Unico Il presente Fascicolo Informativo, contenente: A.

Dettagli

BINTER CAPITALE GARANTITO

BINTER CAPITALE GARANTITO pag. 1 di 37 BINTER CAPITALE GARANTITO Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico. Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica Nota Informativa Condizioni di Assicurazione

Dettagli

Helvetia Risparmio Sicuro Passo dopo passo la saggezza d investire Fascicolo Informativo

Helvetia Risparmio Sicuro Passo dopo passo la saggezza d investire Fascicolo Informativo 18-10-2007 12:45 Pagina 1 Helvetia Gruppo Assicurativo Svizzero Mod. V/94 - Ed. 10/2007 nota informativa rs Helvetia Risparmio Sicuro Passo dopo passo la saggezza d investire Fascicolo Informativo Helvetia

Dettagli

ITALIANA. plan ACTIVA PLAN. Contratto di Assicurazione sulla Vita a premi unici ricorrenti con partecipazione agli utili.

ITALIANA. plan ACTIVA PLAN. Contratto di Assicurazione sulla Vita a premi unici ricorrenti con partecipazione agli utili. plan ITALIANA assicurazioni GRUPPO REALE MUTUA ACTIVA PLAN Contratto di Assicurazione sulla Vita a premi unici ricorrenti con partecipazione agli utili. FASCICOLO INFORMATIVO Il presente Fascicolo Informativo,

Dettagli

Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA ALTO VALORE LA NUOVA POLIZZA A PREMIO UNICO RICORRENTE

Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA ALTO VALORE LA NUOVA POLIZZA A PREMIO UNICO RICORRENTE Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA ALTO VALORE LA NUOVA POLIZZA A PREMIO UNICO RICORRENTE Segrate, 18 gennaio 2005 Alto Valore è la nuova polizza di Assimoco Vita che consente di realizzare un piano

Dettagli

Sistema Risparmio PianoSicuro Rendita

Sistema Risparmio PianoSicuro Rendita Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Fascicolo informativo Modello 7393 Edizione maggio 2014 Tariffa 36CE02 Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Scheda sintetica;

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita. Tariffa Vita Intera a prestazioni rivalutabili ed a premio unico o ricorrente

Contratto di assicurazione sulla vita. Tariffa Vita Intera a prestazioni rivalutabili ed a premio unico o ricorrente VUE Contratto di assicurazione sulla vita Tariffa Vita Intera a prestazioni rivalutabili ed a premio unico o ricorrente Il presente Fascicolo Informativo, contenente Scheda sintetica, Nota informativa,

Dettagli

HELVETIA GESTIONE LIBERA Assicurazione Mista a premio unico con rivalutazione annua del capitale

HELVETIA GESTIONE LIBERA Assicurazione Mista a premio unico con rivalutazione annua del capitale HELVETIA GESTIONE LIBERA Assicurazione Mista a premio unico con rivalutazione annua del capitale Il presente fascicolo Informativo, contenente Scheda Sintetica, Nota Informativa, Condizioni contrattuali,

Dettagli

deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione

deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione sara vita Contratto di Assicurazione a Vita Intera con Capitale Rivalutabile a Premio Unico con possibilità di Versamenti Aggiuntivi e Cedola annua Sara Investimento CEDOLA Fascicolo Informativo Il presente

Dettagli

Intesa Segnopiù Unico Special

Intesa Segnopiù Unico Special Contratto di Assicurazione sulla Vita Intesa Segnopiù Unico Special Il presente Fascicolo Informativo contenente: a) Scheda Sintetica b) Nota Informativa c) Condizioni di Assicurazione, comprensive del

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO RELATIVO ALL ASSICURAZIONE SULLA VITA

FASCICOLO INFORMATIVO RELATIVO ALL ASSICURAZIONE SULLA VITA FASCICOLO INFORMATIVO RELATIVO ALL ASSICURAZIONE SULLA VITA Contratto di assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico con rivalutazione annuale del capitale assicurato Il presente Fascicolo

Dettagli

CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA

CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA CAPITALIZZAZIONE CARIFECap NOTA INFORMATIVA 2004 Contratto di capitalizzazione finanziaria a premio unico e premi unici aggiuntivi Leggere attentamente

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. Contratto di Assicurazione caso morte a Vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffe U10023 - U10023R) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili forza4 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa, le Condizioni di Assicurazione e il Glossario,

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente La scheda sintetica e la Nota informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente La scheda sintetica e la Nota informativa. LIGURIA FREE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA MISTA SPECIALE A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE (Tariffa 325) Il presente Fascicolo Informativo, contenente i seguenti documenti, deve essere

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO RELATIVO ALL ASSICURAZIONE SULLA VITA Avvenire Più

FASCICOLO INFORMATIVO RELATIVO ALL ASSICURAZIONE SULLA VITA Avvenire Più FASCICOLO INFORMATIVO RELATIVO ALL ASSICURAZIONE SULLA VITA Avvenire Più Assicurazione in caso di morte a vita intera a premi ricorrenti ed integrativi con rivalutazione annuale del capitale assicurato

Dettagli

Scheda Sintetica Nota informativa Condizioni di Polizza comprensive del Regolamento della Gestione Separata Glossario Fac-simile modulo di proposta

Scheda Sintetica Nota informativa Condizioni di Polizza comprensive del Regolamento della Gestione Separata Glossario Fac-simile modulo di proposta TFR TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO E PREMI AGGIUNTIVI CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE Tariffa 1602 - IN FORMA COLLETTIVA Il presente Fascicolo Informativo, contenente i

Dettagli

PASSO CERTO ASSIMOCO. Linea Investimento. Assicurazione mista con cedola a premio unico

PASSO CERTO ASSIMOCO. Linea Investimento. Assicurazione mista con cedola a premio unico PASSO CERTO ASSIMOCO Assicurazione mista con cedola a premio unico Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali comprensive

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premi unici ricorrenti con possibilità di versamenti aggiuntivi (tariffa u10032) Il presente Fascicolo Informativo

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa U16001). IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE

Dettagli

7Società del Gruppo RAS

7Società del Gruppo RAS 7Società del Gruppo RAS CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONE RIVALUTABILE UNILIFE A PREMIO UNICO Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica Nota Informativa

Dettagli

Per la tutela del patrimonio

Per la tutela del patrimonio Fascicolo Informativo Per la tutela del patrimonio Mod. VITA58520 ed. 03/2010 - Tar. 323 B Pag. 1 di 31 Fascicolo Informativo ACTIVA ONE (Tariffa 323 B) CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA A PREMIO UNICO

Dettagli

Serie Remunera NUOVA CONSOLIDA NO LOAD

Serie Remunera NUOVA CONSOLIDA NO LOAD Serie Remunera NUOVA CONSOLIDA NO LOAD Contratto di assicurazione sulla vita, a premio unico, con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa

Dettagli

AXA protezione patrimonio formula libero gold

AXA protezione patrimonio formula libero gold AXA protezione patrimonio formula libero gold IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE SCHEDA SINTETICA NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE COMPRENSIVE DI: - REGOLAMENTO DELLA GESTIONE

Dettagli

FIDELITY. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U16001R)

FIDELITY. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U16001R) FIDELITY Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U16001R) IL PRESENTE FASCICOLO CONTRATTUALE CONTENENTE a) Documento Informativo

Dettagli

Polizza Vita. Tariffe NM18-NF18. collettiva di rendita posticipata annua vitalizia rivalutabile con controassicurazione

Polizza Vita. Tariffe NM18-NF18. collettiva di rendita posticipata annua vitalizia rivalutabile con controassicurazione Polizza Vita Tariffe NM18NF18 collettiva di rendita posticipata annua vitalizia rivalutabile con controassicurazione Il presente Fascicolo Informativo, contenente: apertura posizione deve essere consegnato

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili forza4 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa, le Condizioni di Assicurazione e il Glossario,

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota informativa. (Tariffa 540)

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota informativa. (Tariffa 540) LIGURIA VALORE CHIARO Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico e premi aggiuntivi, con rivalutazione annuale del capitale Il presente Fascicolo Informativo, contenente i seguenti documenti,

Dettagli

PENSIONE INTEGRATIVA Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60025)

PENSIONE INTEGRATIVA Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60025) AZURITALIA VITA S.p.A. PENSIONE INTEGRATIVA Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60025) Il presente fascicolo informativo

Dettagli

FONDIARIA-SAI S.p.A. Fascicolo relativo all assicurazione sulla vita

FONDIARIA-SAI S.p.A. Fascicolo relativo all assicurazione sulla vita FONDIARIA-SAI S.p.A. Fascicolo relativo all assicurazione sulla vita Assicurazione mista speciale a premio unico con rivalutazione del capitale ( Tariffa 35UCF ) Il presente Fascicolo Informativo, contenente

Dettagli

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE Il presente documento costituisce parte integrante della nota informativa della forma pensionistica individuale denominata INA ASSITALIA PRIMO Piano pensionistico

Dettagli

GLOBAL GESTIONE FUTURO

GLOBAL GESTIONE FUTURO GLOBAL GESTIONE FUTURO Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico e Prestazioni Rivalutabili IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Scheda Sintetica; Nota Informativa; Condizioni di

Dettagli

Valore. Premio Unico. Linea Investimento Garantito. Assicurazione mista a premio unico. Il presente Fascicolo Informativo contenente:

Valore. Premio Unico. Linea Investimento Garantito. Assicurazione mista a premio unico. Il presente Fascicolo Informativo contenente: Linea Investimento Garantito BG Valore Premio Unico Assicurazione mista a premio unico Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica Nota Informativa Condizioni di Assicurazione Glossario

Dettagli

SYSTEMA VITA S.p.A. Fascicolo relativo all assicurazione sulla vita

SYSTEMA VITA S.p.A. Fascicolo relativo all assicurazione sulla vita SYSTEMA VITA S.p.A. Fascicolo relativo all assicurazione sulla vita Assicurazione mista speciale a premio unico con rivalutazione del capitale ( Tariffa 35U ) Il presente Fascicolo Informativo, contenente

Dettagli

MILANO ASSICURAZIONI S.p.A. Fascicolo relativo all assicurazione sulla vita

MILANO ASSICURAZIONI S.p.A. Fascicolo relativo all assicurazione sulla vita MILANO ASSICURAZIONI S.p.A. Fascicolo relativo all assicurazione sulla vita Assicurazione mista speciale a premio periodico con rivalutazione del capitale ( Tariffa 35RCF ) Il presente Fascicolo Informativo,

Dettagli

Assicurazione rivalutabile a premi unici o unici ricorrenti/sìcresce Sereno

Assicurazione rivalutabile a premi unici o unici ricorrenti/sìcresce Sereno Assicurazione rivalutabile a premi unici o unici ricorrenti/sìcresce Sereno Il presente fascicolo informativo contenente Scheda Sintetica, Nota informativa, Condizioni contrattuali, regolamento del fondo

Dettagli

Contratto di Assicurazione di Capitale Differito Rivalutabile con Contrassicurazione a Premio Annuo

Contratto di Assicurazione di Capitale Differito Rivalutabile con Contrassicurazione a Premio Annuo sara vita Contratto di Assicurazione di Capitale Differito Rivalutabile con Contrassicurazione a Premio Annuo sara risparmio Fascicolo Informativo Il presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Scheda

Dettagli

Contratto di Assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U10024 - U10024R)

Contratto di Assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U10024 - U10024R) Contratto di Assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U10024 - U10024R) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE a) Scheda Sintetica b) Nota

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA MISTA SPECIALE A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA MISTA SPECIALE A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA MISTA SPECIALE A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE OPEN FREE (Tariffa 35UCF) Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Scheda sintetica; b) Nota

Dettagli

FACILE. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U10016K)

FACILE. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U10016K) FACILE Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U10016K) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE a) Scheda Sintetica b) Nota

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA MISTA SPECIALE A PREMIO PERIODICO CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA MISTA SPECIALE A PREMIO PERIODICO CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA MISTA SPECIALE A PREMIO PERIODICO CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE OPEN RISPARMIO (Tariffa 35R) Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Scheda sintetica; b)

Dettagli