Agosto Settembre 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "28-29-30 Agosto 2015 4-5-6 Settembre 2015"

Transcript

1 Comenduno La comunità: una famiglia di famiglie Nel segno della gratitudine, della riconoscenza, della fraternità 6 ANNO Agosto Settembre 2015

2 Via Crespi, 27/g Pradalunga (Bg) Ufficio a rra ra irrig a zio n e.c o m

3

4 La festa patronale è importante: ci fa sentire membri di un unica famiglia. Ci fa sentire Comunità, ci fa sperimentare il senso dell appartenenza. Anche quest anno faremo festa assieme e sarà un momento di incontro di grande importanza, che ci farà sentire membri di un unica famiglia. Che ci farà sentire Comunità. Sarà un tassello in più del ruolo che può svolgere, anzi che sta già svolgendo la nostra comunità; è fede, partecipazione religiosa, è incontro, aggregazione; è festa, gioco, canti, è cultura La festa patronale si svolge da parecchi anni e contribuisce a dare un identità alla frazione. E cresciuta anno dopo anno. Sarà una festa con i suoi giochi, le luminarie. E poi le specialità gastronomiche, i balli, gli spettacoli di gruppi musicali ed artisti, le pesche di beneficenza. Ma la festa è anche, non va mai dimenticato, incontro religioso; e, con la festa, si svolgeranno anche gli appuntamenti religiosi improntati sul ruolo che ogni gruppo, ogni parrocchiano ha nella sua comunità in ragione della sua età, intelligenza e qualità personali. Ma una Comunità Parrocchiale vive una vera Festa Patronale solo quando si è immersi con tutto il cuore e la mente nel Vangelo di Cristo come hanno fatto i Santi. La nostra Comunità di Comenduno si sforza di vivere una fede alimentata prima di tutto dall Eucarestia e dalla Parola di Dio nonché da un forte senso di famiglia parrocchiale. In questo modo anche tutti gli incontri diventano una testimonianza di sincera fede, di silenzio contemplativo e di amore, lasciandosi incoraggiare dalla testimonianza di vita cristiana dei Santi. Il Vangelo, quindi, eccolo e vissuto può cambiare i nostri cuori per vivere da veri figli di Dio.

5 Un gruppo di cristiani è in fuga da Milano, residenza dell augusto d Occidente Massimiano Erculeo e della sua corte. Stanno scappando in direzione di Como. Forse nell estate del 303. Anche il mese e il giorno restano imprecisabili. I nomi di quegli uomini, però, la tradizione li ha precisamente conservati. Hanno portato sulla fronte il nome dell Agnello: non potevano cadere nell oblio. Il signifer Alessandro, un ufficiale che comandava il primo manipolo dei triarii (i soldati scelti, quelli che entravano per ultimi in battaglia); i suoi compagni di milizia Cassio, Severino, Secondo e Licinio; Fedele, il fedele figlio spirituale del santo vescovo di Milano, Materno; due funzionari imperiali, Carpoforo ed Essanto, che si erano manifestati come cristiani proprio in occasione dell arresto di Alessandro e compagni. Ecco i componenti di quel gruppo eterogeneo, ma così legato nella professione dell unica fede da lasciar stupefatto il carceriere pagano (impius) Sillano di fronte al miracolo della loro unità (forte viderat miraculum: gli era capitato di assistere a un miracolo). I notabili del gruppo, Carpoforo ed Essanto, avevano potuto, evidentemente grazie alla posizione che occupavano, trarre dal carcere Alessandro e compagni, e con Fedele li stavano aiutando a fuggire. Nelle loro intenzioni la fuga doveva evitare loro la dura prova del carcere e delle torture, che magari li avrebbero costretti ad apostatare. Quei cristiani sapevano che non c era bisogno di gonfiare il petto. Anche una via di fuga sarebbe potuta bastare a glorificare Dio. Alessandro e compagni erano stati incarcerati (in cippo constricti) perché cristiani, a Milano, presso il carcere Zebedeo (sul quale fin dal secolo V sarà poi eretta una chiesa che figurerà fra le più antiche parrocchie milanesi).

6 Via Provinciale, 89 - ALBINO (BG) - tel

7 In effetti, dal la persecuzione, voluta da Diocleziano stesso nella sua prima fase, aveva cominciato a colpire i militari, i più esposti, coloro per i quali era dovere inderogabile onorare pubblicamente gli dei dell Impero. Non si volevano, comunque, spargimenti di sangue. Anche perché i tempi richiedevano la massima compattezza nelle file dell esercito. La Legione tebea, ad esempio, cui appartenevano quei soldati, era in procinto di muovere verso le Gallie, dove da decenni regnava uno stato di endemica anarchia.

8

9 La disciplina non poteva essere infranta. E disciplina erano anche, se non soprattutto, gli atti di culto che si celebravano in coincidenza con ricorrenze simboliche. Da tali atti si misurava l affidabilità delle truppe e maxime degli ufficiali (in cosa sono diversi i nostri giorni?). Alessandro e compagni si saranno rifiutati a qualcuno di questi atti di culto e per questo furono incarcerati. Avevano poi trovato una via di fuga, come abbiamo visto. Ben presto, però, sono rintracciati. La Passio loro dedicata vuole che il 7 agosto Carpoforo ed Essanto siano stati trovati e uccisi in località Selvotta (Como); e il Martirologio romano colloca nello stesso giorno il dies natalis di Cassio, Severino, Secondo e Licinio, benché di costoro non sussista una Passio. Fedele, a sua volta narra la sua Passio, separatosi dai compagni, sarebbe stato di lì a poco ritrovato e ucciso in località Samolaco (Sondrio). Il solo Alessandro sarebbe stato ricondotto a Milano alla presenza dell imperatore e qui sollecitato in vario modo a sacrificare perché, narra la Passio, era caro all imperatore. «Usque nunc quidem adhaesisti mihi / finora in verità mi sei stato caro». In un epoca ormai ufficialmente cristiana (cioè già dal IV-V secolo) si comincerà a parlare, come fa la Passio Alexandri (che forse risale a quel tempo, almeno nel suo nucleo originario), dell imperatore Massimiano e di altri imperatori come di tiranni ferocissimi e crudelissimi; anche la Passio Alexandri lo dice «saevissimus et crudelissimus», peraltro contraddicendosi, come abbiamo visto. Certo, erano uomini di potere senza troppi scrupoli, ma in realtà Massimiano e i suoi predecessori, così come i loro funzionari, non esercitavano alcuna crudeltà gratuita nei confronti dei cristiani. La tradizione e la legge li obbligavano a esigere atti di obbedienza formale. Che più nulla fosse formale lo sperimentavano e quindi lo capivano i cristiani, ma per i pagani tutto lo era e principalmente la religione, che nel suo significato proprio vuol dire scrupolosa ripetizione delle cerimonie (religio, da relegere = ripetere).

10

11 Non desta stupore, perciò, che il gruppo di quei cristiani sia stato inseguito. L ordine, secondo la Passio Alexandri, non era di ucciderli, ma di ricondurli in carcere (poi, come spesso accade, avranno incrudelito contro di loro). Semmai fa meraviglia ma è storicamente del tutto plausibile (si trattava pur sempre di un ufficiale) che il solo Alessandro sia scampato alla morte, e soprattutto l insistenza persuasiva con cui si cercherà in tutti i modi di strapparlo alla condanna capitale, fino a costringerlo fisicamente a sacrificare. Ribellatosi però anche in questa occasione, Alessandro secondo la Passio sarebbe riuscito a fuggire di nuovo. Stavolta, attraversato l Adda, si rifugia nella boscaglia nei pressi di Bergamo. Ma, catturato, non riesce a scampare stavolta alla decapitazione, dopo essersi rifiutato per l ennesima volta al sacrificio idolatrico. Una donna, Grata, con un misto di istintiva compassione e di apertura alla grazia (che furono anche di Maria di Magdala, di Salome e di Maria di Giacomo) ne raccolse le spoglie per darle a Bergamo come pretiosissimus thesaurus, e farne così certissimo fondamento storico e non convenzionale di quella Chiesa. Chissà che Manzoni, il quale portava a ricordo del nonno il nome del santo martire, non abbia voluto, nel capitolo XVII dei Promessi sposi, far ripercorrere a Renzo, per macchie e campi, quella via di fuga da Milano a Bergamo che aveva attraversato il signifer Alessandro. Come Alessandro, Renzo fuggiva solo e impaurito, ma, diversamente da Alessandro, non dovette, neppure nella finzione romanzesca, offrire il suo corpo. Il corpo in sacrificio era già stato offerto, loro malgrado, da quei soldati, quando fra Milano, Bergamo e Como, non si sapeva cosa fosse il cristianesimo. Si erano rifiutati, con un ostinazione illogica agli occhi dei pagani, di offrire il sacrificio agli idoli, per offrire sé stessi come sacrificio vivente al Dio vivo. Realizzando, senza forse neppure conoscerle, le parole di Paolo: «Vi esorto, fratelli, per la misericordia di Dio, a offrire i vostri corpi come sacrificio vivente, santo e gradito a Dio: è questo il vostro culto spirituale». Loghikèn latreían: quell unica devozione logica, degna dell uomo.

12 EDIL F.LLI CARRARA S.R.L. via R. F ollereau, NEMBRO (BG) tel fax IMPRESA DI COSTRUZIONI CIVILI E INDUSTRIALI

13 Ore 20.00: S. Messa Ore 21.00: Fiaccolata Per l addobbo delle vie del paese (non solo dove passa la fiaccolata) si prepareranno dei drappi con stoffa rossa da consegnare nelle abitazioni. Svolgimento della fiaccolata per le vie del paese con la statua del santo portata dai ragazzi del calcio. Ore 22.00: aperture BAR per momento conviviale.

14 Via Serio 12/A - Albino - tel.e Fax

15 Ore 20.00: S. Messa Ore 21.00: serata con incontro con don Chino Pezzoli

16 RTS srl via Sottoprovinciale, ALBINO (BG) Tel Fax TONIN DOMENICO FABBRICA PASSAMANERIE NASTRI NASTRI ELASTICI Via Provinciale, 55 - ALBIN O (BG) - tel

17 Ore 19.30: apertura cucina con cena ad Gonfiabili Bar Crepes Pesca di beneficenza Ore presentazione squadre calcio O Per oratorio o Per G.S. Marinelli A seguire esibizione scuola danza ATTITUDE

18 Prop. Eredi Guerini Giulio s.a.s. Via Provinciale, 68 - Comenduno di Albino (BG) - Tel / Fax

19 Ore 19.30: apertura cucina Gonfiabili Bar Crepes Intrattenimento musicale: I-Pop Party Show (cover band) Tombola Pesca di beneficenza PRIMI PIATTI: Casoncelli alla bergamasca Sedanini al Salmone Sedanini al Pomodoro SECONDI PIATTI: Grigliata mista (costine, alette, spiedino, cotechino) con polenta, Costine (3) con polenta Alette (3) con polenta, Cotechino con polenta Spiedini (2) con polenta Fritto misto di pesce Formagella nostrana fusa con polenta Tagliere misto di salumi Carne salata con cipolle Roast-Beef all inglese Crudo e melone CONTORNI: Patatine fritte Polenta FRUTTA: Anguria

20

21 Ore 10.00: S. Messa solenne presieduta da don Diego (animata dal gruppo chitarre). Ore 12.30: presso l oratorio pranzo in condivisione. Ore 19.30: apertura cucina Gonfiabili Bar Crepes Pesca di beneficenza Intrattenimento musicale: Epoca (ballo liscio) PRIMI PIATTI: Casoncelli alla bergamasca Penne panne e fughi Penne al Pomodoro SECONDI PIATTI: Grigliata mista (costine, alette, spiedino, cotechino) con polenta, Costine (3) con polenta Alette (3) con polenta, Cotechino con polenta Spiedini (2) con polenta Fritto misto di pesce Formagella nostrana fusa con polenta Tagliere misto di salumi Carne salata con cipolle Roast-Beef all inglese Crudo e melone CONTORNI: Patatine fritte Polenta FRUTTA: Anguria

22 VAVASSORI STEFANO S.A.S. ARTICOLI PER IL CONFEZIONAMENTO E L ASPORTO ALIMENTARE CARTA SACCHETTI SHOPPER CONTENITORI VASSOI BOX PIZZA TAKE AWAY MONOUSO DETERSIVI ARTICOLI DI SERVIZIO E IGIENE tel fax Deposito e Ingrosso: Via R. Follereau, Nembro (BG)

23 Ore 19.30: apertura cucina Gonfiabili Bar Crepes Pesca di beneficenza Attività per coinvolgimento ragazzi e giovani: O Dalle 21 alle 22 schiuma party per i bambini/ragazzi o Dalle 22 schima party per adolescenti e giovani Intrattenimento musicale DJ ABBA (DJ-set) Paella Valenciana e Sangria SECONDI PIATTI: Tagliere misto di salumi Carne salata con cipolle Roast-Beef all inglese Crudo e melone CONTORNI: Patatine fritte DALLE 21: Mcomenduno Cheeseburger con patatine (Hamburger, formaggio, lattuga, pomodoro, maionese) Baconburger con patatine (Hamburger, bacon alla piastra, insalata, pomodoro, salsa rosa) Classic burger con patatine (Hamburger, insalata, pomodoro, maionese)

24 ABBIGLIAMENTO DONNA & UOMO Edicola Cartolibreria Petteni Donatella Albino - Via Patrioti 25 tel

25 Ore 19.30: apertura cucina Gonfiabili Bar Crepes Intrattenimento musicale: Defender Tombola Pesca di beneficenza PRIMI PIATTI: Casoncelli alla bergamasca Lasagne al forno Penne al Pomodoro SECONDI PIATTI: Grigliata mista (costine, alette, spiedino, cotechino) con polenta, Costine (3) con polenta Alette (3) con polenta, Cotechino con polenta Spiedini (2) con polenta Fritto misto di pesce Formagella nostrana fusa con polenta Tagliere misto di salumi Carne salata con cipolle Roast-Beef all inglese Crudo e melone CONTORNI: Patatine fritte Polenta FRUTTA: Anguria

26

27 Epoca Defenders Rosi Guglielmi ipop

28 Immobilfly s.r.l. Via Marconi, 2/ Albino (Bg) Tel Fax Comenduno di Albino (BG) - Via Sotto Provinciale, 16 tel fax Siamo ai mercati di: Lunedì ENDINE Martedì SOVERE Mercoledì ALZANO Giovedì CASNIGO Venerdì PRADALUNGA Sabato VERTOVA

29 Ore : S. Messa presieduta dal vescovo Lino (accompagnata dal coro Laudate). Ore : presso l oratorio pranzo in condivisione. Ore 19.30: apertura cucina Gonfiabili Bar Crepes Pesca di beneficenza Estrazione Lotteria Intrattenimento musicale: Orchestra Rosi Guglielmi (ballo liscio) PRIMI PIATTI: Casoncelli alla bergamasca Pizzoccheri Valtellinesi Penne al Pomodoro SECONDI PIATTI: Grigliata mista (costine, alette, spiedino, cotechino) con polenta, Costine (3) con polenta Alette (3) con polenta, Cotechino con polenta Spiedini (2) con polenta Fritto misto di pesce Formagella nostrana fusa con polenta Tagliere misto di salumi Carne salata con cipolle Roast-Beef all inglese Crudo e melone CONTORNI: Patatine fritte Polenta FRUTTA: Anguria

30 24021 (Bg) - Via Sottoprovinciale, 20/B Tel. e Fax P.IVA:

31 Rossoni Vedova i ONORANZE FUNEBRI Uff. Via Patrioti, 18 - Cell Casa SERVIZIO AMBULANZA MARCASSOLI Termoidraulica - Lattonerie Impianti industriali e civili

32

PARROCCHIA SAN FRANCESCO. uomini a servizio del regno. festa. dell oratorio

PARROCCHIA SAN FRANCESCO. uomini a servizio del regno. festa. dell oratorio PARROCCHIA SAN FRANCESCO uomini a servizio del regno festa dell oratorio 6-14 settembre 2008 sabato 6 settembre ore 18 c.a. apertura della festa con gli Sbandieratori di Primaluna da inizio viale Turati

Dettagli

DICEMBRE IN ORATORIO S. NATALE 2014

DICEMBRE IN ORATORIO S. NATALE 2014 CENTRO PARROCCHIALE OSNAGO PROGRAMMA DICEMBRE IN ORATORIO S. NATALE 2014 È Natale È Natale ogni volta che sorridi a un fratello e gli tendi la mano. È Natale ogni volta che rimani in silenzio per ascoltare

Dettagli

Vorrei avere mille lingue. Settimana di Animazione Missionaria. 10-18 ottobre 2015 PARROCCHIA SAN GASPARE DEL BUFALO

Vorrei avere mille lingue. Settimana di Animazione Missionaria. 10-18 ottobre 2015 PARROCCHIA SAN GASPARE DEL BUFALO Settimana di Animazione Missionaria in occasione dei festeggiamenti in onore di San Gaspare del Bufalo e del Bicentenario di fondazione di Missionari del Preziosissimo Sangue Vorrei avere mille lingue

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

ISCRIZIONE CATECHESI Cammini di educazione e formazione cristiana per bambini, ragazzi e adolescenti

ISCRIZIONE CATECHESI Cammini di educazione e formazione cristiana per bambini, ragazzi e adolescenti DOMENICA 27 SETTEMBRE Parrocchia SS. Nazario e Celso MM. - Urgnano Oratorio S. Giovanni Bosco FESTA DI INIZIO ANNO PASTORALE Ore 10.30 S. MESSA di apertura del nuovo ANNO PASTORALE In questa occasione

Dettagli

Una proposta di itinerario per... sposi in cammino

Una proposta di itinerario per... sposi in cammino Una proposta di itinerario per... sposi in cammino dedicato a tutti gli sposi che hanno il desiderio di interrogarsi sul significato del loro matrimonio Sposi in cammino FAMIGLIA SORGENTE DI COMUNIONE

Dettagli

I TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI ALL IRC NEI CAMPI DI ESPERIENZA.

I TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI ALL IRC NEI CAMPI DI ESPERIENZA. I TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI ALL IRC NEI CAMPI DI ESPERIENZA. (Cfr. Indicazioni nazionali per il curricolo Sc. Infanzia D.P.R. dell 11-02-2010) Il sé e l altro Le grandi domande,

Dettagli

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica E chiedere il dono di nuove vocazioni anche nella nostra parrocchia di PARROCCHIA S. GIOVANNI OLTRONA DI SAN MAMETTE Comunità Appiano Gentile 08-03-2015 All ombra dei campanili L Eucaristia, cuore della

Dettagli

(Memoria dei santi e dei martiri della vita consacrata) (Fori Imperiali, Roma 19/09/15)

(Memoria dei santi e dei martiri della vita consacrata) (Fori Imperiali, Roma 19/09/15) SIATE SANTI COME IL PADRE VOSTRO è SANTO (Mt 5, 48) (Memoria dei santi e dei martiri della vita consacrata) (Fori Imperiali, Roma 19/09/15) Ci siamo riuniti nel cuore della città di Roma per fare un pellegrinaggio,

Dettagli

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità Programmazione IRC 2014-2015 1 INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità della Chiesa, sia perché

Dettagli

Istituto Comprensivo "NOTARESCO"

Istituto Comprensivo NOTARESCO Istituto Comprensivo "NOTARESCO" Anno Scolastico 2015/2016 PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA DELL INFANZIA Insegnante Testa Maria Letizia MAPPA CONCETTUALE DIO HA POSTO IL MONDO NELLE NOSTRE

Dettagli

OMELIA SOLENNITÀ DEL CORPUS DOMINI

OMELIA SOLENNITÀ DEL CORPUS DOMINI OMELIA SOLENNITÀ DEL CORPUS DOMINI 7 GIUGNO 2015 BASILICA CATTEDRALE CASSANO ALLO IONIO Dove vuoi che andiamo a preparare la cena di Pasqua? Andate in città! Dove vuoi che andiamo a preparare perché tu

Dettagli

QUANTE EMOZIONI GESU

QUANTE EMOZIONI GESU SCUOLA DELL INFANZIA SACRA FAMIGLIA La Spezia PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA A.S. 2014-2015 QUANTE EMOZIONI GESU Al centro di qualsiasi programmazione nella scuola dell Infanzia ci deve

Dettagli

10 - LA MISTAGOGIA LA FAMIGLIA TRASMETTE IL MISTERO. Le sei tappe dopo la Messa di Prima Comunione

10 - LA MISTAGOGIA LA FAMIGLIA TRASMETTE IL MISTERO. Le sei tappe dopo la Messa di Prima Comunione LA FAMIGLIA TRASMETTE IL MISTERO Le sei tappe dopo la Messa di Prima Comunione Mario Tucci N. 10-2010 2 LE TAPPE DELLA MISTAGOGIA SETTIMANA della MISTAGOGIA Nella settimana successiva alla celebrazione

Dettagli

La forza del suo messaggio

La forza del suo messaggio 6 Testimone di vita santa Anche quest anno nelle varie sedi de La Nostra Famiglia, nelle Parrocchie ambrosiane e nelle comunità delle Piccole Apostole della Carità si è celebrata la memoria liturgica del

Dettagli

INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO

INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO 1. Inaugurazione ufficiale del nuovo anno di catechismo: Biccari 12 Ottobre ore 10,00. Riportiamo il testo della celebrazione. INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO Inizio: Si esce dalla sagrestia con

Dettagli

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA Che cos è l iniziazione cristiana? È l introduzione e l accompagnamento di ogni persona all incontro personale con Cristo all

Dettagli

DISCORSO DEL SINDACO DI MILANO GIULIANO PISAPIA ALLA CERIMONIA DEI GIUSTI DEL 17 APRILE 2012, GIARDINO DEI GIUSTI DI TUTTO IL MONDO, MILANO

DISCORSO DEL SINDACO DI MILANO GIULIANO PISAPIA ALLA CERIMONIA DEI GIUSTI DEL 17 APRILE 2012, GIARDINO DEI GIUSTI DI TUTTO IL MONDO, MILANO DISCORSO DEL SINDACO DI MILANO GIULIANO PISAPIA ALLA CERIMONIA DEI GIUSTI DEL 17 APRILE 2012, GIARDINO DEI GIUSTI DI TUTTO IL MONDO, MILANO Cari amici, oggi siamo qui per ricordare e per testimoniare la

Dettagli

Celebrazione del Matrimonio (6 gennaio 1998)

Celebrazione del Matrimonio (6 gennaio 1998) Celebrazione del Matrimonio (6 gennaio 1998) Senigallia, 6 gennaio 1998 Solennità dell Epifania Ai Parroci Ai Rettori di Chiese Ai Religiosi A tutti i Sacerdoti Oggetto: Celebrazione del Matrimonio Cari

Dettagli

DOMODOSSOLA (VB) 16-17-18-19 GIUGNO INFO: PRO LOCO DOMODOSSOLA 0324248265 - ASSOCIAZIONE EXPERIENCE 3420137782 WWW.GIUGNODOMESE.IT

DOMODOSSOLA (VB) 16-17-18-19 GIUGNO INFO: PRO LOCO DOMODOSSOLA 0324248265 - ASSOCIAZIONE EXPERIENCE 3420137782 WWW.GIUGNODOMESE.IT PIAZZA MATTEOTTI - DOMODOSSOLA DOMODOSSOLA (VB) 16-17-18-19 GIUGNO INFO: PRO LOCO DOMODOSSOLA 0324248265 - ASSOCIAZIONE EXPERIENCE 3420137782 WWW.GIUGNODOMESE.IT Stampa Pixart Printing spa Quarto d Altino

Dettagli

«Io sono la via, la verità e la vita»

«Io sono la via, la verità e la vita» LECTIO DIVINA PER LA V DOMENICA DI PASQUA (ANNO A) Di Emio Cinardo «Io sono la via, la verità e la vita» Gv 14,1-12 Lettura del testo Dal Vangelo secondo Giovanni (14,1-12) In quel tempo, Gesù disse ai

Dettagli

Parrocchie di Villadossola

Parrocchie di Villadossola I funerali nelle nostre comunità Parrocchie di Villadossola Ai familiari dei fedeli defunti Cari familiari, sono don Massimo, il parroco di Villadossola. Vi raggiungo a nome delle comunità cristiane di

Dettagli

20 ottobre 2015. Nell attesa di incontrarci, vi salutiamo cordialmente. don Emanuele e i catechisti del primo annuncio

20 ottobre 2015. Nell attesa di incontrarci, vi salutiamo cordialmente. don Emanuele e i catechisti del primo annuncio 20 ottobre 2015 Carissimi genitori, desideriamo raggiungere i papà e le mamme di tutti i bambini che da quest anno muovono i loro primi passi nel percorso di completamento dell Iniziazione Cristiana. Una

Dettagli

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame Cos è una Equipe Notre-Dame 1 - Un progetto Vieni e seguimi : questa chiamata, Cristo la rivolge a ciascuno di noi, a ciascuna

Dettagli

Festa Patronale di Santa Maria Maddalena dal 17 al 22 luglio

Festa Patronale di Santa Maria Maddalena dal 17 al 22 luglio Festa Patronale di Santa Maria Maddalena dal 17 al 22 luglio con tantissime sorprese Giovedì 17 Venerdì 18 Sabato 19 Ore 21.15, presso Piazza Umberto I : Spettacolo a chiusura dell Estate Ragazzi 2014

Dettagli

PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI

PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI Diocesi San Marco Argentano-Scalea Parrocchia Santa Maria del Piano VERBICARO Solenni Festeggiamenti in onore di MARIA SANTISSIMA DELLE GRAZIE - PATRONA DI VERBICARO 23 giugno-3 luglio 2013 Cari Verbicaresi,

Dettagli

PARROCCHIA CUORE IMMACOLATO DI MARIA MADONNA PELLEGRINA DAL 19 AL 23 GIUGNO

PARROCCHIA CUORE IMMACOLATO DI MARIA MADONNA PELLEGRINA DAL 19 AL 23 GIUGNO PARROCCHIA CUORE IMMACOLATO DI MARIA MADONNA PELLEGRINA DAL 19 AL 23 GIUGNO INSIEME Per fare festa occorre essere INSIEME. Per poterci riposare, possiamo essere soli, anzi spesso ci riposiamo se ci separiamo...

Dettagli

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V.

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V. Tre giorni di festa, dal 30 marzo al 1 aprile, hanno animato la Parrocchia di San Pio V che ha vissuto intensamente la propria Missione Cittadina. Una missione che, partendo dall interno della comunità

Dettagli

ti scrivo... padrino Ma,

ti scrivo... padrino Ma, Caro padrino ti scrivo... Se Ti I N T R O D U Z I O N E hai tra le mani questo opuscolo è perché qualcuno ti ha chiesto di fargli da madrina o da padrino... forse una coppia di amici che ti vogliono padrino

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

INDICE. Premessa... 7

INDICE. Premessa... 7 INDICE Premessa... 7 GIOVEDÌ SANTO Schema della Celebrazione... 12 I Santi Padri... 13 Agostino: Vi do un comandamento nuovo... 13 Efrem: L agnello figura e l Agnello vero... 16 Cirillona: La gioia di

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.)

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) 23 febbraio 2014 penultima dopo l Epifania h. 18.00-11.30 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) Celebriamo la Messa vigiliare

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

Scuola Mater Gratiae. Anno Scolastico 2010/2011 EDUCAZIONE ALLA RELIGIOSITÀ

Scuola Mater Gratiae. Anno Scolastico 2010/2011 EDUCAZIONE ALLA RELIGIOSITÀ Scuola Mater Gratiae Anno Scolastico 2010/2011 EDUCAZIONE ALLA RELIGIOSITÀ ASCOLTIAMO INSIEME GESÙ MOTIVAZIONE Una delle priorità importanti nel nostro progetto educativo didattico della scuola dell infanzia

Dettagli

CURRICOLO DI ISTITUTO RELIGIONE CAMPO D ESPERIENZA : IL SÈ E L ALTRO OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO BAMBINI DI 4 ANNI

CURRICOLO DI ISTITUTO RELIGIONE CAMPO D ESPERIENZA : IL SÈ E L ALTRO OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO BAMBINI DI 4 ANNI a) Scoprire le regole del vivere insieme b) Scoprire il piacere di stare insieme agli altri bambini c) Ascoltare racconti sulla vita di CAMPO D ESPERIENZA : IL SÈ E L ALTRO a) Rispettare le regole del

Dettagli

PROGRAMMA E STATE A CAVEZZO

PROGRAMMA E STATE A CAVEZZO PROGRAMMA E STATE A CAVEZZO GIOVEDÌ 7 GIUGNO I CADETTI VENERDÌ 8 GIUGNO Ore 21,00 VILLA GIARDINO - Saggio di DANZA MODERNA presentato dalla palestra PERFECT LINE di Cavezzo DOMENICA 10 GIUGNO MARIO TELLI

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

In cammino con Cristo

In cammino con Cristo Bollettino della Parrocchia di SAN MARTINO Vs. Borgio-Verezzi (SV) (www.parrocchiasanmartinoborgioverezzi.org) In cammino con Cristo DICEMBRE-GENNAIO GIUBILEO STRAORDINARIO GIUBILEO STRAORDINARIO DELLA

Dettagli

37 a FIERA DI SAN LORENZO

37 a FIERA DI SAN LORENZO Patrocinio dell Amministrazione Provinciale di Ferrara FINALE EMILIA Modena CENTO Ferrara BONDENO Ferrara 37 a FIERA DI SAN LORENZO SAGRA DELLA LUMACA dal 28 Luglio al 10 Agosto 2011 Casumaro - Città della

Dettagli

Il matrimonio cristiano. chi si sposa in chiesa sa quello che fa?

Il matrimonio cristiano. chi si sposa in chiesa sa quello che fa? Il matrimonio cristiano chi si sposa in chiesa sa quello che fa? Antonio Tavilla IL MATRIMONIO CRISTIANO chi si sposa in chiesa sa quello che fa? religione e spiritualità www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio Grado della Celebrazione: Solennità' Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE (solo giorno 6) L Epifania è la manifestazione del Cristo nella carne dell uomo

Dettagli

PROGRAMMA San Valentino 2015

PROGRAMMA San Valentino 2015 Dal 5 al 13 Febbraio Novena di Preparazione alla Festa del Santo Animata dai diversi Gruppi Ecclesiali Diocesani Ore 17,00: Basilica San Valentino - Rosario e Celebrazione Eucaristica SABATO 7 FEBBRAIO

Dettagli

Domenica 4 settembre la Comunità Parrocchiale Mater Domini ha salutato don Donato Panna l ha guidata per otto anni.

Domenica 4 settembre la Comunità Parrocchiale Mater Domini ha salutato don Donato Panna l ha guidata per otto anni. Domenica 4 settembre la Comunità Parrocchiale Mater Domini ha salutato don Donato Panna l ha guidata per otto anni. Prima della conclusione della S. Messa, concelebrata da don Donato, don Giuseppe Pendinelli

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE a. s. 2014-2015

PROGRAMMAZIONE ANNUALE a. s. 2014-2015 Scuola Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FRATELLI CASETTI CREVOLADOSSOLA (VB) WWW.iccasetti.gov.it PROGRAMMAZIONE ANNUALE a. s. 2014-2015 RELIGIONE CATTOLICA COMPETENZE CHIAVE - competenze sociali

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO Premessa La Scuola Cattolica si differenzia da ogni altra scuola che si limita a formare l uomo, mentre essa si propone

Dettagli

Settimanale Parrocchia OGNISSANTI Milano Anno pastorale 2011-2012. Domenica 19 febbraio 2012. ULTIMA DOMENICA DOPO L'EPIFANIA "del perdono"

Settimanale Parrocchia OGNISSANTI Milano Anno pastorale 2011-2012. Domenica 19 febbraio 2012. ULTIMA DOMENICA DOPO L'EPIFANIA del perdono IL RICHIAMO Settimanale Parrocchia OGNISSANTI Milano Anno pastorale 2011-2012 Domenica 19 febbraio 2012 ULTIMA DOMENICA DOPO L'EPIFANIA "del perdono" Vangelo del giorno: Luca 18,9-14 In quel tempo. Il

Dettagli

Davanti allo specchio di un anniversario

Davanti allo specchio di un anniversario Davanti allo specchio di un anniversario 1. La religiosità popolare è una porzione della cultura di un territorio e di una società, un elemento costitutivo della comune identità. Lo è perché riguarda tutti,

Dettagli

Apertura della Settimana delle Rogazioni

Apertura della Settimana delle Rogazioni A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO Carissimi, MAGGIO GIUGNO LUGLIO 2015 il Cardinale Arcivescovo della nostra Chiesa bolognese quest anno verrà a sigillare la nostra festa della famiglia

Dettagli

SCHEDA 8.1 CHI È GESÙ? Un itinerario per la prima tappa del discepolato secondo l anno liturgico

SCHEDA 8.1 CHI È GESÙ? Un itinerario per la prima tappa del discepolato secondo l anno liturgico gruppo di lavoro 7 11 anni materiale per la sperimentazione diocesana SCHEDA 8.1 CHI È GESÙ? Un itinerario per la prima tappa del discepolato secondo l anno liturgico Versione aprile 2010 a cura di don

Dettagli

1. Introduzione. 2. Gli obiettivi. 3. Il percorso 2015 16

1. Introduzione. 2. Gli obiettivi. 3. Il percorso 2015 16 1. Introduzione Il percorso genitori è il cammino che l AC diocesana ha preparato per valorizzare l esperienza associativa che i ragazzi vivono in ACR e per maggiormente condividere con le famiglie e la

Dettagli

A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO

A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO GENNAIO FEBBRAIO 2015 Carissimi, qualcuno sta dicendo che conoscendo bene i dieci comandamenti per tutto quest anno siamo a posto! A dire il vero altri

Dettagli

di Lendinara serate del

di Lendinara serate del a 35 sorriso del sagra cucina buona della e di Lendinara dal 10 al 15 luglio 2015 serate del PESCE: 10 11 12 serate del RISOTTO: 13 14 15 2 35 a Sagra paesana di RASA - 10-15 luglio 2015 Cari concittadini,

Dettagli

Come da tradizione, anche quest anno Frossasco

Come da tradizione, anche quest anno Frossasco Sagra degli Abbà 2011 Come da tradizione, anche quest anno Frossasco si appresta a celebrare la Sagra degli Abbà le cui radici risiedono nel medioevo. Era una ricorrenza importante: nei giorni della festa

Dettagli

www.comitatosantalessandro.it

www.comitatosantalessandro.it SA Fontaneto Comitato Festeggiamenti S.Alessandro d Agogna www.comitatosantalessandro.it Comitato Festeggiamenti S. Alessandro organizza e presenta Festeggiamenti S. Alessandro duemilaquindici in collaborazione

Dettagli

ISC RODARI- MARCONI-PORTO SANT ELPIDIO SCUOLA PRIMARIA a.s. 2015 2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE - IRC Classe 1ª

ISC RODARI- MARCONI-PORTO SANT ELPIDIO SCUOLA PRIMARIA a.s. 2015 2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE - IRC Classe 1ª ISC RODARI- MARCONI-PORTO SANT ELPIDIO SCUOLA PRIMARIA a.s. 2015 2016 PIANO DI LAVORO ANNUALE - IRC Classe 1ª 1 ª UA - Dio Creatore e amico 1 Bim. Ott-Nov Scoprire che per la religione cristiana Dio è

Dettagli

«DIES DOMINI» (IL GIORNO DEL SIGNORE) di Papa Giovanni Paolo II

«DIES DOMINI» (IL GIORNO DEL SIGNORE) di Papa Giovanni Paolo II Tratto da: «DIES DOMINI» (IL GIORNO DEL SIGNORE) di Papa Giovanni Paolo II A CURA DI Don Angelo Viganò Indice Riscopriamo la domenica: il giorno del Signore.............. pag. 3 1. La domenica è il giorno

Dettagli

Domenica 2 novembre. COMMEMORAZIONE DI TUTTI I FEDELI DEFUNTI S. Messe ore 8.30, 10.00; 18.30

Domenica 2 novembre. COMMEMORAZIONE DI TUTTI I FEDELI DEFUNTI S. Messe ore 8.30, 10.00; 18.30 Il Richiamo Parrocchia Ognissanti Milano Sabato 1 novembre - FESTA DI OGNISSANTI Vangelo del giorno: Matteo 5,1-12 In quel tempo. Vedendo le folle, il Signore Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si

Dettagli

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì PREGHIERA PER LA NASCITA DI UN FIGLIO. Benedetto sei Tu, Signore, per l'amore infinito che nutri per noi. Benedetto sei Tu, Signore, per la tenerezza di cui ci

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

Aperto 7 giorni su 7

Aperto 7 giorni su 7 Non si accettano pagamenti con carta di credito e bancomat per importi inferiori a Euro 10,00 I nostri piatti sono preparati con ingredienti di prima qualità, selezionati con cura per offrirvi in ogni

Dettagli

«Il Padre vi darà un altro Paraclito»

«Il Padre vi darà un altro Paraclito» LECTIO DIVINA PER LA VI DOMENICA DI PASQUA (ANNO A) Di Emio Cinardo «Il Padre vi darà un altro Paraclito» Gv 14,15-21 Lettura del testo Dal Vangelo secondo Giovanni (14,15-21) In quel tempo, Gesù disse

Dettagli

Padre Temistocle è presente per le confessioni fino a lunedì 6 Aprile.

Padre Temistocle è presente per le confessioni fino a lunedì 6 Aprile. COMUNITÀ PASTORALE S. MARIA MADDALENA PARROCCHIA S. GIULIO CAVENAGO DI BRIANZA TEL FAX 02.950.1010 - cavenago@chiesadimilano.it PROMEMORIA DA LUNEDI 6 A DOMENICA 12APRILE 2015 Domenica 5 SOLENNITA DI PASQUA

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO

RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Il bambino osserva con meraviglia ed esplora con curiosità il mondo, come dono di Dio Creatore. RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO PRIMARIA

Dettagli

da SABATO 24 SETTEMBRE 2011 a DOMENICA 2 OTTOBRE 2011 FESTA DI S.TERESA e festa dei Beati Coniugi Martin

da SABATO 24 SETTEMBRE 2011 a DOMENICA 2 OTTOBRE 2011 FESTA DI S.TERESA e festa dei Beati Coniugi Martin da SABATO 24 SETTEMBRE 2011 a DOMENICA 2 OTTOBRE 2011 FESTA DI S.TERESA e festa dei Beati Coniugi Martin CELEBRAZIONI LITURGICHE TRIDUO DI SANTA TERESA Martedì 20 Settembre 2011 - Ore 18,00 Mercoledì 21

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

Progetto educativo per bambini 2014 I NUOVI MEZZI EDUCATIVI I MASS-MEDIA: CONOSCIAMO BENE IL LORO OPERARE NELLA NOSTRA SOCIETA?

Progetto educativo per bambini 2014 I NUOVI MEZZI EDUCATIVI I MASS-MEDIA: CONOSCIAMO BENE IL LORO OPERARE NELLA NOSTRA SOCIETA? Progetto educativo per bambini 2014 I NUOVI MEZZI EDUCATIVI I MASS-MEDIA: CONOSCIAMO BENE IL LORO OPERARE NELLA NOSTRA SOCIETA? Sac. Don Magloire Nkounga Dott. D Ambrosio Giuseppina 1 Quando ci possono

Dettagli

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008 Religione Cattolica Classe A.S. 007/008 O.S.A. U.A. O.F. Contenuti Dio Creatore e Padre di tutti gli uomini Nuova scuola, nuovi compagni, io in crescita insieme agli altri Le bellezze della natura sono

Dettagli

CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA!

CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA! CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA! PREPARATIVI - Preparare un grande cerchio di cartoncino marrone (la torta ) e tanti spicchi di diversi colori vivaci (le fette ), in modo che ci sia uno spicchio

Dettagli

SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (ANNO C)

SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (ANNO C) SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (ANNO C) Grado della Celebrazione: Festa Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE Il brano evangelico di oggi ci offre il ritratto di ogni famiglia nelle sue componenti

Dettagli

Curricolo di Religione Cattolica

Curricolo di Religione Cattolica Curricolo di Religione Cattolica Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria - L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli elementi fondamentali della vita di Gesù

Dettagli

SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi

SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi 26 maggio SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi SOLENNITÀ Secondo attendibili testimonianze storiche, il 26 maggio 1432 in località Mazzolengo, vicino a Caravaggio, dove c era una

Dettagli

FESTA DIOCESANA UNITARIA della PACE LA PIENEZZA E LA MOLTECIPLITA DEL CONCETTO DI PACE. Nardò, 26 Gennaio 2013

FESTA DIOCESANA UNITARIA della PACE LA PIENEZZA E LA MOLTECIPLITA DEL CONCETTO DI PACE. Nardò, 26 Gennaio 2013 FESTA DIOCESANA UNITARIA della PACE PAC E I N S I E M E I N P R I M A F I L A P E R L A LA PIENEZZA E LA MOLTECIPLITA DEL CONCETTO DI PACE Nardò, 26 Gennaio 2013 In quest anno dedicato alla FEDE e così

Dettagli

CENA PASQUALE EBRAICA

CENA PASQUALE EBRAICA PARROCCHIA B.V.M. IMMACOLATA CENA PASQUALE EBRAICA per i ragazzi della Prima Comunione Sabato 4 aprile 2009 - Ore 16,00 CAPPUCCINI ORISTANO 1 momento - La schiavitù del popolo d Israele (I ragazzi sono

Dettagli

I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO

I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO SHALOM 1 Editrice Shalom - 06.08.2014 Trasfigurazione del Signore 2008 Fondazione di Religione Santi Francesco

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA Istituti Comprensivi di Udine allegato al Piano dell Offerta Formativa CURRICOLO VERTICALE Redatto sulla base delle Nuove Indicazioni Nazionali 2012 e I.N. 2007, in sintonia con le Raccomandazioni del

Dettagli

Curricolo verticale di Religione Cattolica

Curricolo verticale di Religione Cattolica Curricolo verticale di Religione Cattolica Classe Prima Primaria Indicatori Obiettivi di apprendimento 1. DIO E L UOMO 2. LA BIBBIA E LE ALTRE FONTI 3. IL LINGUAGGIO RELIGIOSO 1.1 Scoprire che la vita,

Dettagli

CAMMINO INIZIAZIONE CRISTIANA

CAMMINO INIZIAZIONE CRISTIANA CAMMINO INIZIAZIONE CRISTIANA Percorsi di fede dalla Prima Elementare alla Prima Media Anno Pastorale 2008/2009 Famiglia diventa anima del mondo 1 MOMENTI PER TUTTI I GENITORI Mercoledì 24 settembre Ln

Dettagli

Claudio Bencivenga IL PINGUINO

Claudio Bencivenga IL PINGUINO Claudio Bencivenga IL PINGUINO 1 by Claudio Bencivenga tutti i diritti riservati 2 a mia Madre che mi raccontò la storia del pignuino Nino a Barbara che mi aiuta sempre in tutto 3 4 1. IL PINGUINO C era

Dettagli

laici collaborazione Chiesa

laici collaborazione Chiesa Preghiamo insieme Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà, la mia memoria, il mio intelletto, la mia volontà, tutto quello che possiedo. Tu me lo hai dato; a te, Signore, io lo ridono. Tutto è tuo:

Dettagli

ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica

ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica Carissimi Genitori, il nuovo Anno Catechistico segna

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA L I.R.C., come ogni altra materia curricolare, contribuisce allo sviluppo delle competenze per l apprendimento

Dettagli

La Santa Sede CELEBRAZIONE EUCARISTICA A CONCLUSIONE DEL «FAMILYFEST» OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II. Domenica, 6 giugno 1993

La Santa Sede CELEBRAZIONE EUCARISTICA A CONCLUSIONE DEL «FAMILYFEST» OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II. Domenica, 6 giugno 1993 La Santa Sede CELEBRAZIONE EUCARISTICA A CONCLUSIONE DEL «FAMILYFEST» OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II Domenica, 6 giugno 1993 1. Che il Signore cammini in mezzo a noi (Es 34, 9). Così prega Mosè, presentandosi

Dettagli

Madonna della Mercede

Madonna della Mercede FESTA PATRONALE Madonna della Mercede 12-27 settembre 2015 Savonera in festa Tornei, Luna Park, Cibo, Musica e Preghiera per tutti A cura di: Parrocchia Sacro Cuore di Gesù insieme al Comitato di Quartiere

Dettagli

Circolo. SANTA MARIA ASSUNTA Rubano Via Brescia, 1 - Tel. 049 897 72 36 Eventi, date, avvenimenti e notizie per le prossime settimane

Circolo. SANTA MARIA ASSUNTA Rubano Via Brescia, 1 - Tel. 049 897 72 36 Eventi, date, avvenimenti e notizie per le prossime settimane CIRCOLO SANTA MARIA ASSUNTA Tel. 049 897 72 36 - Rubano 22 giugno 2014 Anno 1 n 25 - Pag. 1 Circolo SANTA MARIA ASSUNTA Rubano Via Brescia, 1 - Tel. 049 897 72 36 Eventi, date, avvenimenti e notizie per

Dettagli

Festa dell'oratorio San Luigi Gonzaga

Festa dell'oratorio San Luigi Gonzaga Festa dell'oratorio San Luigi Gonzaga programma dal 2 al 21 settembre 2014 piazza IV Novembre, Bussero (MI) DA LUNEDì 8 A MERCOLEDì 10 SETTEMBRE ORATORIO ESTIVO DI SETTEMBRE dalle 14.00 alle 17.00 Per

Dettagli

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016 PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016 DOMENICA 10 Gennaio Battesimo di GESU' ore 9,00-11,00 S.MESSA Battesimo : FISCHIETTI Rebecca LUNEDI' 11 Gennaio Non c'è la messa ore

Dettagli

Visitate il Presepio artistico nella Cappellina Parrocchiale

Visitate il Presepio artistico nella Cappellina Parrocchiale CIRCOLO SANTA MARIA ASSUNTA - Rubano, 27 dicembre 2015 Anno 2 n 48 - Pag. 1 Circolo SANTA MARIA ASSUNTA Rubano Via Brescia, 1 - Tel. 049 897 72 36 Eventi, date, avvenimenti e notizie per le prossime settimane:

Dettagli

Il tuo volto, Signore, io cerco At 1, 12-14; Gv 1, 35-42.

Il tuo volto, Signore, io cerco At 1, 12-14; Gv 1, 35-42. COMUNITÀ PASTORALE S. MARIA MADDALENA PARROCCHIA S. GIULIO CAVENAGO DI BRIANZA TEL FAX 02.950.1010 - cavenago@chiesadimilano.it PROMEMORIA DA LUNEDI 13 A DOMENICA 19 APRILE 2015 Lezionario: Festivo anno

Dettagli

MAURICIO SILVA DAL CIELO CI GUARDA SORRIDENTE

MAURICIO SILVA DAL CIELO CI GUARDA SORRIDENTE MAURICIO SILVA DAL CIELO CI GUARDA SORRIDENTE Dalle lunghe meditazioni solitarie di fratel Carlo de Foucauld, ora beatificato dalla Chiesa, era nata l idea della Fraternità. Gesù si era fatto chiamare

Dettagli

Commercianti in Festa

Commercianti in Festa Commercianti in Festa Aspettando San Nicolò 4 Aspettando Cividate Dice m bre il Natale! Palosco 2011 In viaggio con Santa Lucia Mornico 11 Dicem bre 2011 DISTRETTO DEL COMMERCIO 18 Dice m bre 2011 COMUNE

Dettagli

Carissimi Giovani, Ufficio di Pastorale Giovanile. ho pensato di invitarvi a fare sinodo, a camminare insieme per

Carissimi Giovani, Ufficio di Pastorale Giovanile. ho pensato di invitarvi a fare sinodo, a camminare insieme per Carissimi Giovani, ho pensato di invitarvi a fare sinodo, a camminare insieme per rivitalizzare la pastorale giovanile diocesana, confrontarvi su tali problemi, per scambiarci opinioni e suggerire rimedi,

Dettagli

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia PARROCCHIA S. BARTOLOMEO CARUGO SOGNI E REALTA Foglio di comunicazione e fraternità Ciclostilato in proprio del 4 maggio 2014 - www.parrocchiacarugo.it PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia Ci sono

Dettagli

Il Vostro Sindaco Bruno Piva

Il Vostro Sindaco Bruno Piva Cari cittadini, Il Natale è ormai vicino e in questa occasione, di riflessione e di nuovo inizio, è con gioia che rivolgo a tutti i più sinceri auguri di buone festività. Il momento è sicuramente difficile

Dettagli

CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011

CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011 CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011 Nicolas Poussin L istituzione dell Eucaristia, 1640, Musée du Louvre, Paris Nella Sinagoga di Cafarnao, Gesù parlò dell Eucarestia LECTIO SUL VANGELO DELLA SOLENNITÀ DEL

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014 Scuola Primaria Classe 1^ - sez. A Disciplina Religione Cattolica Ins. STRIKA LUCIANA Presentazione della classe Livello cognitivo

Dettagli

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare.

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare. 1.1. Ognuno di noi si può porre le stesse domande: chi sono io? Che cosa ci faccio qui? Quale è il senso della mia esistenza, della mia vita su questa terra? Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA: LE TENTAZIONI QUARESIMA

PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA: LE TENTAZIONI QUARESIMA PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA: LE TENTAZIONI QUARESIMA PREGHIERA DIGIUNO tutto crede, tutto spera, tutto sopporta tutto copre, carita Esercizi spirituali sull Amore che possiamo vivere in famiglia Esercizi

Dettagli

INCONTRO NAZIONALE DEI LAICI MISSIONARI DELLA CONSOLATA. (Nepi Veneto Grugliasco)

INCONTRO NAZIONALE DEI LAICI MISSIONARI DELLA CONSOLATA. (Nepi Veneto Grugliasco) INCONTRO NAZIONALE DEI LAICI MISSIONARI DELLA CONSOLATA (Nepi Veneto Grugliasco) ASSISI, 3 5 aprile 2009 Dal 3 al 5 aprile 09 ci siamo ritrovati ad Assisi come Laici Missionari della Consolata di Nepi,

Dettagli

PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012

PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012 PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012 CURRICOLO DI BASE PER IL PRIMO BIENNIO DEL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE ABILITA Scoprire che gli altri sono importanti per la vita. Saper

Dettagli