Straniero divenuto italiano

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Straniero divenuto italiano"

Transcript

1 Straniero divenuto italiano Efficacia e trascrizioni degli atti di stato civile Relatore: Valeria Pini Esperto Anusca Provincia di Bergamo, 9 maggio 2012

2 D.P.R. n 396 del 03/11/2000 Regolamento dello stato Civile Legge n 218 del 31/05/1995 Riforma del sistema italiano di diritto internazionale privato Legge n 184 del 04/05/1983 e successive modifiche Diritto del minore ad una famiglia Legge n 91 del 05/02/1992 Nuove norme sulla cittadinanza Codice civile Riferimenti normativi

3 Dovrà avere trascritti gli atti di stato civile formati all estero, che lo riguardano e precisamente: Nascita Riconoscimento di filiazione naturale successivo alla nascita Disconoscimento di paternità Adozione Cambiamento cognome e/o nome Il cittadino straniero diventa italiano

4 Matrimonio Divorzio Morte e inoltre

5 Se alcuni atti fossero già iscritti nei registri dello Stato Civile, in quanto gli eventi sono avvenuti in Italia, dovranno essere annotati sull atto di nascita. Gli atti formati all estero potrebbero essere stati trascritti su richiesta dell interessato, ancora cittadino straniero, ai sensi dell art. 19 del D.P.R. 396/2000. Attenzione!!!

6 Ai sensi dell art. 17 del D.P.R. n 396/2000 l atto di nascita dello straniero divenuto italiano deve essere trascritto nel Comune di residenza Il neocittadino può chiedere la trascrizione di tutti gli atti di stato civile che lo riguardano; la trascrizione presuppone l annotazione a margine dell atto di nascita. Comune competente alla trascrizione

7 Dovrà essere: Tradotto dall autorità diplomatica o consolare italiana, oppure da un traduttore ufficiale, oppure da un interprete che attesti con giuramento davanti all ufficiale dello Stato Civile la conformità al testo straniero (art. 22 D.P.R. 396/2000) Legalizzato solo dall autorità diplomatica o consolare italiana all estero (art. 21 D.P.R. 396/2000) Caratteristiche del documento proveniente dall estero

8 Specifiche convenzioni internazionali sottoscritte sia dall Italia che dallo Stato estero, dal quale proviene l atto, prevedono l abolizione della legalizzazione con o senza l applicazione dell apostille. Attenzione!!!

9 Deve essere effettuata sul documento in lingua straniera La rappresentanza diplomatica italiana all estero ha competenza esclusiva in merito alla formazione di atti effettuati all estero Sulla legalizzazione

10 Gli atti che vanno trascritti devono essere originali od in copia conforme formati all estero N.B.: non sono valide ai fini delle trascrizioni le certificazioni desunte da documenti originali e formati da organi diversi da quelli che hanno formalmente stilato l atto di Stato Civile. Anche la traduzione in lingua italiano dell atto da trascrivere, se effettuata da un pubblico ufficiale straniero, deve essere completata dalla legalizzazione della sottoscrizione del soggetto che ha provveduto alla traduzione dell atto stesso Altri aspetti formali

11 Non possono essere trascritti nei registri dello Stato Civile atti contrari all ordine pubblico italiano Il principio è contenuto nell art. 18 del D.P.R. 396/2000 ma anche sancito dall art. 16 della legge 218/1995 La non contrarietà dell ordine pubblico è il limite non derogabile per la trascrizione di atti di stato civile La sentenza e i provvedimenti di natura giurisdizionale hanno invece dei limiti specificati negli art. 64, 65, 66 della legge 218/1995 Importante

12 L ufficiale dello Stato Civile dovrà tenere presente che: Se l atto di nascita è relativo ad un minore, nato all estero al di fuori del matrimonio, lo stesso deve contenere la manifestazione di volontà al riconoscimento da parte dei genitori o del genitore Il documento chiamato Affidavit non è un atto di nascita, ma meramente una dichiarazione in sostituzione di un atto inesistente; pertanto non può essere trascritto nei registri di nascita Trascrizioni atti di nascita

13 Dovrà essere chiesta la formazione dell atto mancante al tribunale competente per territorio (art. 95 e 100 del D.P.R. 396/2000 e inoltre

14 L ufficiale di stato civile dovrà verificare che: L atto formato all estero sia valido anche secondo la legge di celebrazione (art. 8 legge n 218/1995) Non sussistano impedimenti al matrimonio e non siano contenute nell atto contrarietà all ordine pubblico (es.: matrimonio contratto da due persone dello stesso sesso) oppure matrimonio poligamico Siano indicati nell atto il luogo di celebrazione, la data del matrimonio e la volontà degli sposi di prendersi in marito e moglie Trascrizioni atti di matrimonio

15 In caso di matrimonio islamico solo il primo matrimonio celebrato da un cittadino di religione islamica, può essere trascritto L atto modificato come ripresa coniugale successivo al matrimonio tra i due coniugi, sciolto per rifiuto coniugale è solamente una registrazione della volontà degli stessi di riprendere la loro vita coniugale e quindi è intrascrivibile (è paragonabile alla nostra riconciliazione) Non è possibile trascrivere gli atti relativi alla esistenza o allo scioglimento di una convivenza registrata E bene ricordare che

16 Viene effettuata ai sensi dell art. 64 della legge n 218 Il certificato di divorzio non può sostituire la sentenza, ma indica solamente che la stessa è diventata definitiva e contiene la data alla quale dispiega i suoi effetti Un divorzio revocabile non è riconoscibile in quanto presenta contrasto con l ordine pubblico italiano Trascrizione del divorzio

17 L atto di ripudio è intrascrivibile, essendo imposto solo dal marito, anche se esiste una sentenza dell autorità giurisdizionale all estero che convalida l atto di ripudio e inoltre

Stato Civile. Per contatti tel. 0109170212 Mail: demografici@comune.cogoleto.ge.it

Stato Civile. Per contatti tel. 0109170212 Mail: demografici@comune.cogoleto.ge.it Stato Civile Per contatti tel. 0109170212 Mail: demografici@comune.cogoleto.ge.it L'ufficio conserva gli atti dello Stato Civile relativi a nascita, matrimonio, morte e cittadinanza dall'anno 1866 Lo stato

Dettagli

Richiesta di CITTADINANZA ELENCO DEI DOCUMENTI DA PORTARE PER LA COMPILAZIONE:

Richiesta di CITTADINANZA ELENCO DEI DOCUMENTI DA PORTARE PER LA COMPILAZIONE: Richiesta di CITTADINANZA P.A.S.S. Porta di Accesso ai Servizi Sociali Tel. 035 399 888 Appuntamento il giorno alle ore ELENCO DEI DOCUMENTI DA PORTARE PER LA COMPILAZIONE: A. CONCESSIONE PER MATRIMONIO

Dettagli

MATRIMONIO. Come fare per sposarsi nella Repubblica Slovacca e trascrivere il matrimonio in Italia

MATRIMONIO. Come fare per sposarsi nella Repubblica Slovacca e trascrivere il matrimonio in Italia MATRIMONIO Come fare per sposarsi nella Repubblica Slovacca e trascrivere il matrimonio in Italia 1 Il cittadino italiano che intende sposarsi in Slovacchia è soggetto alle norme che regolano il matrimonio

Dettagli

MATRIMONIO. Come fare per sposarsi nella Repubblica Slovacca e trascrivere il matrimonio in Italia

MATRIMONIO. Come fare per sposarsi nella Repubblica Slovacca e trascrivere il matrimonio in Italia MATRIMONIO Come fare per sposarsi nella Repubblica Slovacca e trascrivere il matrimonio in Italia 1 Il cittadino italiano che intende sposarsi in Slovacchia è soggetto alle norme che regolano il matrimonio

Dettagli

Indice degli argomenti trattati:

Indice degli argomenti trattati: LE ADOZIONI E GLI ADEMPIMENTI DELL'UFFICIALE DI STATO CIVILE E ANAGRAFE. Donato Berloco Volume di circa 300 pagine Euro 36,00 (10% sconto abbonati Lo Stato Civile Italiano ) Sepel, Giugno 2011 Indice degli

Dettagli

SERVIZI ALLA PERSONA. Procedimento ad istanza di parte Unità organizzativa competente

SERVIZI ALLA PERSONA. Procedimento ad istanza di parte Unità organizzativa competente ANNOTAZIONI SUGLI ATTI DI STATO CIVILE Annotazione sugli atti di stato civile delle variazioni previste quali: matrimonio, morte, sentenze autorità giudiziaria, decreti di cambiamento del nome o cognome.

Dettagli

ADOZIONI ADOZIONE. Istituto tipico del diritto di famiglia CREA un rapporto di parentela civile tra adottante ed adottato

ADOZIONI ADOZIONE. Istituto tipico del diritto di famiglia CREA un rapporto di parentela civile tra adottante ed adottato ADOZIONI ADOZIONE Istituto tipico del diritto di famiglia CREA un rapporto di parentela civile tra adottante ed adottato 1 Un po di storia.. tutelare le aspettative di successione prima Legge 431/1967

Dettagli

Modulistica e schede informative

Modulistica e schede informative Modulistica e schede informative CITTADINANZA ITALIANA: ACQUISTO A SEGUITO DI MATRIMONIO (ART.5 LEGGE 91/1992) Informazioni La domanda va presentata al Ministero dell'interno per il tramite dell'ufficio

Dettagli

CITTADINANZA. E obbligatorio al momento di iniziare la pratica di cittadinanza esibire in originale l atto di nascita del primo ascendente italiano.

CITTADINANZA. E obbligatorio al momento di iniziare la pratica di cittadinanza esibire in originale l atto di nascita del primo ascendente italiano. CITTADINANZA La cittadinanza italiana si fonda sul principio dello "ius sanguinis" in base al quale il figlio nato da padre italiano o da madre italiana è italiano. La materia della cittadinanza è regolata

Dettagli

CITTÀ DI NARNI. Acquisto cittadinanza italiana

CITTÀ DI NARNI. Acquisto cittadinanza italiana CITTÀ DI NARNI Denominazione procedimento Potere sostitutivo in caso di inerzia Descrizione iter procedimento Tipologia provvedimento finale Settore Ufficio competente Indirizzo Acquisto cittadinanza italiana

Dettagli

L sottoscritt (cognome) (nome) sesso(m/f) nat il. cittadino/a residente a (città) Prov: Stato via nr. dal

L sottoscritt (cognome) (nome) sesso(m/f) nat il. cittadino/a residente a (città) Prov: Stato via nr. dal M O D E L L O A Timbro di accettazione Prefettura bollo Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, nr. 91 e successive modifiche ed integrazioni Al Signor Ministro dell'interno per il tramite del Prefetto di Cremona

Dettagli

CITTA DI STRESA (Provincia del Verbano-Cusio-Ossola)

CITTA DI STRESA (Provincia del Verbano-Cusio-Ossola) CITTA DI STRESA (Provincia del Verbano-Cusio-Ossola) SERVIZI DEMOGRAFICI E CIMITERIALI SPOSARSI A STRESA SPOSARSI CON RITO CIVILE Per poter celebrare un matrimonio civile, gli sposi devono presentarsi

Dettagli

COMUNE DI LA LOGGIA (Provincia di Torino) Cod. Fiscale 84500810019 Tel. 011-9629082 Fax 011-9628816

COMUNE DI LA LOGGIA (Provincia di Torino) Cod. Fiscale 84500810019 Tel. 011-9629082 Fax 011-9628816 COMUNE DI LA LOGGIA (Provincia di Torino) Cod. Fiscale 84500810019 Tel. 011-9629082 Fax 011-9628816 UFFICIO DELLO STATO CIVILE PROCEDURA PER LA PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO PER MATRIMONIO CIVILE Con l atto

Dettagli

Trascrizioni dei matrimoni tra persone dello stesso sesso: le risposte alle domande più frequenti

Trascrizioni dei matrimoni tra persone dello stesso sesso: le risposte alle domande più frequenti Trascrizioni dei matrimoni tra persone dello stesso sesso: le risposte alle domande più frequenti Con questa nota in forma di domande e risposte Rete Lenford intende offrire un informazione più immediata

Dettagli

Processo UFSC. no. 33.7 del 15 ottobre 2009. Revoca della presunzione di paternità o del riconoscimento in Svizzera o all estero

Processo UFSC. no. 33.7 del 15 ottobre 2009. Revoca della presunzione di paternità o del riconoscimento in Svizzera o all estero Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto privato Ufficio federale dello stato civile UFSC Processo UFSC Revoca della presunzione di

Dettagli

UNIONE ITALIANI NEL MONDO

UNIONE ITALIANI NEL MONDO IM UNIONE ITALIANI NEL MONDO CITTADINANZA ITALIANA DIRITTI E PROCEDURE Introduzione Il possesso della cittadinanza italiana indica l appartenenza allo Stato italiano e serve per avvalersi dei diritti

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO SERVIZIO CONTRATTI SISTEMI INFORMATIVI DEMOGRAFICI PROCEDIMENTI UFFICIO DEMOGRAFICI, ELETTORALE

COMUNE DI VILLACIDRO SERVIZIO CONTRATTI SISTEMI INFORMATIVI DEMOGRAFICI PROCEDIMENTI UFFICIO DEMOGRAFICI, ELETTORALE COMUNE DI VILLACIDRO SERVIZIO CONTRATTI SISTEMI INFORMATIVI DEMOGRAFICI PROCEDIMENTI UFFICIO DEMOGRAFICI, ELETTORALE n. Procedimento Tempi previsti Responsabile procedimento Uffici ai quali rivolgersi

Dettagli

Casi di successione: prova dello stato di famiglia di una persona

Casi di successione: prova dello stato di famiglia di una persona UFFICIO FEDERALE DELLO STATO CIVILE Casi di successione: prova dello stato di famiglia di una persona Allestimento degli estratti del registro delle famiglie e del registro dello stato civile (art. 47

Dettagli

COMUNE DI PRATA DI PRINCIPATO ULTRA PROVINCIA DI AVELLINO

COMUNE DI PRATA DI PRINCIPATO ULTRA PROVINCIA DI AVELLINO COMUNE DI PRATA DI PRINCIPATO ULTRA PROVINCIA DI AVELLINO Procedimenti amministrativi SETTORE AMMINISTRATIVO Responsabile di Settore Dr.ssa LUCIANA IANNACCHINO SERVIZI STATO CIVILE - ANAGRAFE Responsabili

Dettagli

a) La distinzione delle fonti di diritto secondo un ordine gerarchico; b) La distinzioni delle fonti del diritto in fonti-atto e in fonti fatto;

a) La distinzione delle fonti di diritto secondo un ordine gerarchico; b) La distinzioni delle fonti del diritto in fonti-atto e in fonti fatto; 1. Che cosa si intende per gerarchia delle fonti? a) La distinzione delle fonti di diritto secondo un ordine gerarchico; b) La distinzioni delle fonti del diritto in fonti-atto e in fonti fatto; c) La

Dettagli

3 SETTORE TRIBUTARIO TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTI

3 SETTORE TRIBUTARIO TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTI 3 SETTORE TRIBUTARIO TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTI Responsabile Telefono Posta Elettronica ACQUEDOTTO 0942 5780387 ufficioacquedotto@comune.giardini-naxos.me.it 0942 5780368 ufficioacquedotto1@comune.giardini-naxos.me.it

Dettagli

Nome Responsabile Procedimento Telefono Posta Elettronica. Termine di conclusione. Procedimento TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTI. Servizi Demografici

Nome Responsabile Procedimento Telefono Posta Elettronica. Termine di conclusione. Procedimento TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTI. Servizi Demografici TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTI Servizi Demografici Procedimento Iscrizioni anagrafiche per cambio di residenza Iscrizioni anagrafiche d'ufficio Cambio di abitazione Nome Responsabile Procedimento Telefono Posta

Dettagli

Corso di formazione per ufficiali di stato civile PROGRAMMA

Corso di formazione per ufficiali di stato civile PROGRAMMA ALLEGATO 2 Corso di formazione per ufficiali di stato civile PER LE FINALITA PREVISTE DALL ARTICOLO 2 COMMA 11 DELLA LEGGE 24.12.2007 N.244 Il superamento del corso dà diritto all abilitazione a svolgere

Dettagli

VADEMECUM ACQUISTO RIACQUISTO RINUNCIA CONCESSIONE DELLA CITTADINANZA ITALIANA

VADEMECUM ACQUISTO RIACQUISTO RINUNCIA CONCESSIONE DELLA CITTADINANZA ITALIANA VADEMECUM ACQUISTO RIACQUISTO RINUNCIA CONCESSIONE DELLA CITTADINANZA ITALIANA tutte le tipologie di acquisto e/o riconoscimento della cittadinanza dei cittadini stranieri residenti in Italia: La cittadinanza

Dettagli

DICHIARAZIONE DI DOMICILIO TEMPORANEO

DICHIARAZIONE DI DOMICILIO TEMPORANEO DICHIARAZIONE DI DOMICILIO TEMPORANEO Iscrizione nello Schedario della Popolazione Temporanea (art. 8, Legge 24/12/1954, n. 1228; art. 32 DPR 30/05/1989, n. 223) specificare il comune di residenza specificare

Dettagli

tranieri, ervizi demografici, tato civile

tranieri, ervizi demografici, tato civile S tranieri, ervizi demografici, tato civile C a s i s t i c h e r i c o r r e n t i 2011 STRANIERI, SERVIZI DEMOGRAFICI, STATO CIVILE Casistiche ricorrenti 2011 PRESENTAZIONE La Guida Stranieri, Servizi

Dettagli

Articolo 9, comma 1, legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni

Articolo 9, comma 1, legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni MODELLO B (Bollo) (Timbro di accettazione Prefettura) Articolo 9, comma 1, legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni Lett. a (3 anni di residenza legale, per chi è nato in Italia

Dettagli

La costituzione di società di capitali con socio estero

La costituzione di società di capitali con socio estero S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La costituzione di società di capitali con socio estero D.ssa Lorenza Guglielmi 08 marzo 2011 Verifica condizioni di reciprocità per intestazione quote/assunzione

Dettagli

DICHIARANO DI ESSERE DISPONIBILI ALL ADOZIONE DI UN MINORE STRANIERO (adozione internazionale)

DICHIARANO DI ESSERE DISPONIBILI ALL ADOZIONE DI UN MINORE STRANIERO (adozione internazionale) Al Tribunale per i minorenni di Trento I sottoscritti coniugi: cognome e nome (marito) nato a il cognome e nome (moglie) nato a il residenti in prov. via Cap. tel. ASL n. di coniugati (data) luogo prov.

Dettagli

Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni. per il tramite del Prefetto di

Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni. per il tramite del Prefetto di MODELLO A LO A (Bollo) (Timbro di accettazione Prefettura) Articolo 5 legge 5 febbraio 1992, n. 91 e successive modifiche e integrazioni Al Signor Ministro dell Interno per il tramite del Prefetto di L_

Dettagli

SEPARAZIONE E DIVORZIO DAVANTI ALL UFFICIALE DI STATO CIVILE

SEPARAZIONE E DIVORZIO DAVANTI ALL UFFICIALE DI STATO CIVILE SEPARAZIONE E DIVORZIO DAVANTI ALL UFFICIALE DI STATO CIVILE Angela Marcella Responsabile Servizi Demografici Comune di Bergamo Art. 12 D.L. n. 132/2014 Separazione consensuale, richiesta congiunta di

Dettagli

INFORMAZIONI. LASCIA PASSARE (Sostituisce il passaporto solo per uscire dall Italia.)

INFORMAZIONI. LASCIA PASSARE (Sostituisce il passaporto solo per uscire dall Italia.) INFORMAZIONI MUNIRSI DI PASSAPORTO ( non si fa più tramite procura o al consolato!!!) Dal 11-06-2009 i tutti i nuovi passaporti saranno biometrici, (con le impronte digitali), questo comporta che la persona

Dettagli

Comune di Gardone Riviera

Comune di Gardone Riviera Comune di Gardone Riviera Ufficio dello Stato Civile p.zza Scarpetta, 1-25083 Gardone Riviera tel. diretto 0365/294610 fax 0365/22122 e-mail anagrafe@comune.gardoneriviera.bs.it NORME PER LA CELEBRAZIONE

Dettagli

Concessione della cittadinanza

Concessione della cittadinanza CITTADINANZA ITALIANA Criteri ispiratori della normativa in materia di cittadinanza La cittadinanza italiana, basata principalmente sullo "ius sanguinis" (diritto di sangue), per il quale il figlio nato

Dettagli

CITTADINANZA. Come fare per acquistare la cittadinanza italiana a seguito di matrimonio con cittadino italiano

CITTADINANZA. Come fare per acquistare la cittadinanza italiana a seguito di matrimonio con cittadino italiano CITTADINANZA Come fare per acquistare la cittadinanza italiana a seguito di matrimonio con cittadino italiano 1 Il cittadino straniero o apolide coniugato con un cittadino italiano può acquistare, ai sensi

Dettagli

Stato Civile. L ufficio predispone e redige gli atti di Stato Civile relativi alle nascite, alle morti, ai matrimoni ed alla cittadinanza.

Stato Civile. L ufficio predispone e redige gli atti di Stato Civile relativi alle nascite, alle morti, ai matrimoni ed alla cittadinanza. Stato Civile Attività dell'ufficio L ufficio predispone e redige gli atti di Stato Civile relativi alle nascite, alle morti, ai matrimoni ed alla cittadinanza. Trascrive gli atti di stato civile pervenuti

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO LA FAMIGLIA CAPITOLO SECONDO IL MATRIMONIO

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO LA FAMIGLIA CAPITOLO SECONDO IL MATRIMONIO INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO LA FAMIGLIA 1. La nozione di famiglia............................................ p. 1 2. (segue) Famiglia parentale e famiglia nucleare.......................» 5 3. (segue)

Dettagli

Raccolta di massime di interesse per l attività. dell ufficiale dello stato civile

Raccolta di massime di interesse per l attività. dell ufficiale dello stato civile Raccolta di massime di interesse per l attività dell ufficiale dello stato civile (direttive e pareri emessi nell ultimo triennio che saranno inseriti nel nuovo massimario in fase di stesura) Alla redazione

Dettagli

REGOLAMENTO CAPITOLO 1 NORME GENERALI

REGOLAMENTO CAPITOLO 1 NORME GENERALI Approvato Regolamento del Consiglio dei Ministri Della Repubblica di Belarus N. 122 del 31/01/2007 Sulla procedura dell adozione internazionale e della tutela e curatela internazionale REGOLAMENTO CAPITOLO

Dettagli

Relatore Valeria Pini Esperto Anusca

Relatore Valeria Pini Esperto Anusca Relatore Valeria Pini Esperto Anusca Lo straniero nato in Italia: applicabilità dell art. 4 legge 5 febbraio 1992 n.91 in relazione agli orientamenti interpretativi del Ministero dell Interno Premessa

Dettagli

INFORMAZIONI UTILI PER LA COMPILAZIONE RICHIESTA ADOZIONE. disporre i documenti prodotti secondo l ordine indicato in calce alla richiesta di adozione

INFORMAZIONI UTILI PER LA COMPILAZIONE RICHIESTA ADOZIONE. disporre i documenti prodotti secondo l ordine indicato in calce alla richiesta di adozione INFORMAZIONI UTILI PER LA COMPILAZIONE RICHIESTA ADOZIONE disporre i documenti prodotti secondo l ordine indicato in calce alla richiesta di adozione indicare sempre prima il cognome poi il nome Documenti

Dettagli

GUIDA ALLA RICHIESTA DI PUBBLICAZIONE DI MATRIMONIO

GUIDA ALLA RICHIESTA DI PUBBLICAZIONE DI MATRIMONIO GUIDA ALLA RICHIESTA DI PUBBLICAZIONE DI MATRIMONIO La pubblicazione di matrimonio (detto anche consenso ) deve essere richiesta, nei SEI mesi precedenti la data del matrimonio con un minimo di 20 giorni

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DEL COMUNE DI REGGIOLO SPOSARSI SPOSARSI - ANAGRAFE E STATO CIVILE

CARTA DEI SERVIZI DEL COMUNE DI REGGIOLO SPOSARSI SPOSARSI - ANAGRAFE E STATO CIVILE SPOSARSI SPOSARSI - ANAGRAFE E STATO CIVILE RICHIESTA DI PUBBLICAZIONI Le pubblicazioni di matrimonio annunciano formalmente il matrimonio che due persone vogliono contrarre e devono essere prenotate a

Dettagli

Area Direzione Servizio Procedimento tipico Responsabile (*) Tempi massimi

Area Direzione Servizio Procedimento tipico Responsabile (*) Tempi massimi Accesso agli atti Notificazione degli atti Messi comunali 2 gg. assunzione di determinazione di liquidazione di Accesso formale agli atti comunali Iscrizioni nell'anagrafe o trasferimenti di indirizzo

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Introduzione...

INDICE SOMMARIO. Introduzione... SOMMARIO Introduzione... XIII CAPITOLO 1 I PRINCIPI GENERALI 1. Premessa... 1 2. Le fonti internazionali... 2 3. Le fonti comunitarie... 6 4. Gli ordinamenti plurilegislativi... 7 5. Il principio di ordine

Dettagli

- - Il DPR in questione entra in vigore 90 giorni dopo la sua pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale, e cioè il 30 marzo 2001.

- - Il DPR in questione entra in vigore 90 giorni dopo la sua pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale, e cioè il 30 marzo 2001. Circolare MIACEL (Ministero dell'interno) 26 marzo 2001 n 2 O G G E T T O: Decreto del Presidente della Repubblica 3 novembre 2000, n. 396, recante: Regolamento per la revisione e la semplificazione dell

Dettagli

due omosessuali. ed uno degli sposi si chiama Albertine (in Francia tale nome viene attribuito indifferentemente a maschi e femmine: come potrebbe

due omosessuali. ed uno degli sposi si chiama Albertine (in Francia tale nome viene attribuito indifferentemente a maschi e femmine: come potrebbe DIVORZIO 1) Impugnazione di una sentenza pronunciata in una procedura di divorzio congiunto. E' da riaffermare il principio della impossibilità giuridica di escludere in assoluto l'ammissibilità di una

Dettagli

Diritto in diretta ogni venerdì alle ore 9,00

Diritto in diretta ogni venerdì alle ore 9,00 Diritto in diretta l'avv. Daniela Bardoni risponderà ai quesiti degli ascoltatori. Per aiutarvi nelle controversie grandi e piccole della vita quotidiana Partecipa in diretta 06 899291 Sms/Wapp 393 8992913

Dettagli

Coloro che hanno deciso di sposarsi, con rito civile o religioso, devono richiedere la pubblicazione di

Coloro che hanno deciso di sposarsi, con rito civile o religioso, devono richiedere la pubblicazione di MATRIMONIO Pubblicazioni di matrimonio Matrimonio con rito civile Matrimonio con rito religioso Regime patrimoniale dei coniugi Certificati Pubblicazioni di matrimonio Descrizione Coloro che hanno deciso

Dettagli

37. I regimi patrimoniali tra coniugi... 73 38. Le convenzioni matrimoniali... 75 39. Pubblicità delle convenzioni matrimoniali...

37. I regimi patrimoniali tra coniugi... 73 38. Le convenzioni matrimoniali... 75 39. Pubblicità delle convenzioni matrimoniali... INDICE-SOMMARIO Capitolo I. NOZIONI INTRODUTTIVE 1. Il diritto di famiglia in senso oggettivo e la nozione di famiglia....... 1 2. L evoluzione della famiglia nel contesto sociale........... 3 3. Il ruolo

Dettagli

5. La nascita: DOCUMENTI E PRATICHE. 5.1 La dichiarazione di nascita

5. La nascita: DOCUMENTI E PRATICHE. 5.1 La dichiarazione di nascita 5. La nascita: DOCUMENTI E PRATICHE 5.1 La dichiarazione di nascita La dichiarazione di nascita è un atto obbligatorio per l iscrizione del/della neonato/a nel registro comunale dello stato civile (D.p.r.

Dettagli

IL RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE DEI TITOLARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE IN EUROPA LE SCHEDE DI ASILO IN EUROPA BELGIO

IL RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE DEI TITOLARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE IN EUROPA LE SCHEDE DI ASILO IN EUROPA BELGIO IL RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE DEI TITOLARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE IN EUROPA LE SCHEDE DI ASILO IN EUROPA BELGIO Base legale del diritto al ricongiungimento familiare dei titolare di protezione internazionale

Dettagli

Settore servizi demografici

Settore servizi demografici Settore servizi demografici Sede: Piazza del Municipio, 1 26832 Cervignano d Adda Responsabile del Settore: Raimondi Cominesi Renata Orario di apertura degli sportelli: dal lunedì al sabato dalle ore 8,30

Dettagli

Allegato Mod. T (compilare in stampatello) il / / scadenza il / /

Allegato Mod. T (compilare in stampatello) il / / scadenza il / / Richiesta nominativa di nulla osta per Allo Sportello Unico per familiare al seguito ai sensi l Immigrazione dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 di come modificato dalla legge n.189/02 sigla provincia (1)

Dettagli

Nuovi compiti dell Ufficiale di Stato Civile Separazioni e divorzi davanti all avvocato o all ufficiale di stato civile (D.L. 132/2014 convertito con L. 162/2014) Palazzo di Giustizia di Firenze - Dott.ssa

Dettagli

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I MATRIMONIO E FAMIGLIA. Sezione I Il matrimonio civile. Origini e principi pag.

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I MATRIMONIO E FAMIGLIA. Sezione I Il matrimonio civile. Origini e principi pag. INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I MATRIMONIO E FAMIGLIA Il matrimonio civile. Origini e principi pag. 1. Il matrimonio come fondamento della famiglia. Evoluzione storica, disciplina costituzionale e principi

Dettagli

PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO

PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO Coloro che hanno deciso di sposarsi, con rito civile o concordatario o con uno dei culti ammessi debbono richiedere le pubblicazioni del matrimonio nel comune di residenza di

Dettagli

Scioglimento matrimonio in Svizzera o all'estero

Scioglimento matrimonio in Svizzera o all'estero Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto privato Ufficio federale dello stato civile UFSC Processo UFSC Scioglimento del matrimonio

Dettagli

NOTIZIE UTILI PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO CONSEGUITI ALL ESTERO

NOTIZIE UTILI PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO CONSEGUITI ALL ESTERO NOTIZIE UTILI PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO CONSEGUITI ALL ESTERO I requisiti necessari per ottenere il riconoscimento di un titolo di studio, conseguito all estero con un corrispondente italiano

Dettagli

Austria. Capitolo I - Esenzione dalla legalizzazione

Austria. Capitolo I - Esenzione dalla legalizzazione Accordo in materia di esenzione dalla legalizzazione, trasmissione di atti di stato civile e semplificazione delle formalità preliminari per contrarre matrimonio Vienna, 29 marzo 1990 E' un Accordo tra

Dettagli

2000 - Aggiornamento CI0701us30 VOCE I 7.1 LST/XXX,1. ENTI LOCALI D.P.R. 3 novembre 2000, n. 396

2000 - Aggiornamento CI0701us30 VOCE I 7.1 LST/XXX,1. ENTI LOCALI D.P.R. 3 novembre 2000, n. 396 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLI- CA 3 novembre 2000, n. 396 «Regolamento per la revisione e la semplificazione dell ordinamento dello stato civile, a norma dell art. 2, comma 12, della legge 15 maggio

Dettagli

Introduzione. Trascrizioni Annotazioni Comunicazioni Varie Scioglimento Riserve

Introduzione. Trascrizioni Annotazioni Comunicazioni Varie Scioglimento Riserve Introduzione Le istanze connesse ai titoli di proprietà industriale, denominate anche seguiti brevettuali, vengono depositate successivamente alla domanda originaria. Sono necessarie in caso di trasferimenti

Dettagli

Il notaio per gli stranieri. c) la preparazione di procure che diano ad un terzo la nostra rappresentanza;

Il notaio per gli stranieri. c) la preparazione di procure che diano ad un terzo la nostra rappresentanza; Il notaio per gli stranieri Quando serve un notaio? Le aree di intervento del notaio italiano riguardano principalmente: a) l acquisto di una casa o altri beni immobili; b) la formalizzazione di un contratto

Dettagli

Responsabile del PROVVEDIMENTO. Responsabile del PROCEDIMENTO. Orietta Barbaresch biondi@comunecampione.ch. Orietta Barbaresch

Responsabile del PROVVEDIMENTO. Responsabile del PROCEDIMENTO. Orietta Barbaresch biondi@comunecampione.ch. Orietta Barbaresch Pubblicazione dei dati relativi alle tipologie di procedimento di propria competenza (ai sensi dell'art. 35, Dlgs 33 del 14-3-2013) AREA SERVIZI AL CITTADINO -SERVIZI DEMOGRAFICI Nr o Descrizione del PROCEDIMENTO

Dettagli

ELENCO DEI PROCEDIMENTI DEL SETTORE DEMOGRAFICO UFFICI DI STATO CIVILE ANAGRAFE ELETTORALE UFFICIO STATO CIVILE

ELENCO DEI PROCEDIMENTI DEL SETTORE DEMOGRAFICO UFFICI DI STATO CIVILE ANAGRAFE ELETTORALE UFFICIO STATO CIVILE ELENCO DEI PROCEDIMENTI DEL SETTORE DEMOGRAFICO UFFICI DI STATO CIVILE ANAGRAFE ELETTORALE UFFICIO STATO CIVILE DICHIARAZIONE DI NASCITA OGGETTO DEL DESCRIZIONE SOMMARIA DEL La dichiarazione di nascita

Dettagli

SESAMO rel. 1.09. Sintesi Principali Modifiche ed Implementazioni. - Migliorie su nuova gestione divorzi

SESAMO rel. 1.09. Sintesi Principali Modifiche ed Implementazioni. - Migliorie su nuova gestione divorzi SESAMO rel. 1.09 versione (attuale) aggiornata al 27/05/2015 Sintesi Principali Modifiche ed Implementazioni - Migliorie su nuova gestione divorzi - Nuove incombenze per gli atti di cittadinanza, matrimonio

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA DETRAZIONI PER LAVORO DIPENDENTE E FAMILIARI A CARICO (artt. 12 e 13, TUIR 917/86 e successive modificazioni)

MODULO DI RICHIESTA DETRAZIONI PER LAVORO DIPENDENTE E FAMILIARI A CARICO (artt. 12 e 13, TUIR 917/86 e successive modificazioni) MODULO DI RICHIESTA DETRAZIONI PER LAVORO DIPENDENTE E FAMILIARI A CARICO (artt. 12 e 13, TUIR 917/86 e successive modificazioni) La Legge n. 244/07 (Finanziaria 2008) sancisce l obbligo per i lavoratori

Dettagli

COMUNE DI CORZANO Provincia di Brescia

COMUNE DI CORZANO Provincia di Brescia PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO Descrizione Consiste nella procedura preliminare al matrimonio, che verifica l inesistenza di impedimenti alla celebrazione del matrimonio stesso e ne dà pubblico avviso a tutta

Dettagli

LE NUOVE COMPETENZE DELL UFFICIALE DELLO STATO CIVILE IN MATERIA DI SEPARAZIONI E DIVORZI

LE NUOVE COMPETENZE DELL UFFICIALE DELLO STATO CIVILE IN MATERIA DI SEPARAZIONI E DIVORZI Grazia Benini SERVIZI DEMOGRAFICI M 44 LE NUOVE COMPETENZE DELL UFFICIALE DELLO STATO CIVILE IN MATERIA DI SEPARAZIONI E DIVORZI I edizione Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta o trasmessa

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica N. 197. Modifica al codice civile in materia di disciplina del patto di convivenza

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica N. 197. Modifica al codice civile in materia di disciplina del patto di convivenza Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA N. 197 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori ALBERTI CASELLATI, BONFRISCO, CARIDI e D ASCOLA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 15 MARZO 2013 Modifica al codice

Dettagli

CELEBRAZIONE MATRIMONIO CIVILE

CELEBRAZIONE MATRIMONIO CIVILE CELEBRAZIONE MATRIMONIO CIVILE CONTATTI - REFERENTI Ufficio: Stato Civile - Matrimoni Referente: Massimiliano Mazzucchelli Responsabile: Paola Turla Indirizzo: Località Siviano 76 25050 MONTE ISOLA Telefono:

Dettagli

da esibire in fotocopia in aggiunta agli originali il giorno della convocazione presso l Ufficio Immigrazione della Questura

da esibire in fotocopia in aggiunta agli originali il giorno della convocazione presso l Ufficio Immigrazione della Questura DOCUMENTI PER IL RILASCIO/RINNOVO DEI PERMESSI DI SOGGIORNO IN FORMATO CARTACEO O ELETTRONICO LA CUI ISTANZA VA PRESENTATA PRESSO LA QUESTURA DI TREVISO UFFICIO IMMIGRAZIONE da esibire in fotocopia in

Dettagli

Può presentare la pratica (allegati 1, 2 e 3 scaricabili dal sito compilati, datati e firmati da entrambi i nubendi):

Può presentare la pratica (allegati 1, 2 e 3 scaricabili dal sito compilati, datati e firmati da entrambi i nubendi): Per sposarsi v Per sposarsi con rito civile v Per sposarsi con rito religioso (con effetti civili) v Notizie utili sul matrimonio v Documenti per il matrimonio: casi particolari v Allegati Per sspossarssii

Dettagli

-Notizie Utili Conoscere i diritti è un diritto- Tratto da INFODIRITTI. permessi dal lavoro per assistere il figlio anche se la madre è casalinga.

-Notizie Utili Conoscere i diritti è un diritto- Tratto da INFODIRITTI. permessi dal lavoro per assistere il figlio anche se la madre è casalinga. -Notizie Utili Conoscere i diritti è un diritto- Tratto da INFODIRITTI *Il padre può usufruire di permessi dal lavoro per assistere il figlio anche se la madre è Un Caporal Maggiore dell esercito, divenuto

Dettagli

per info : demografici@comune.cadorago.co.it

per info : demografici@comune.cadorago.co.it per info : demografici@comune.cadorago.co.it Separazioni e divorzi Nuove modalità per la separazione dei coniugi, per il divorzio e per la modifica delle condizioni di separazione e di divorzio. Legge

Dettagli

SPOSARSI A GARDA. Il matrimonio di un cittadino residente viene fissato solo quando sussistano tutti i requisiti richiesti per le pubblicazioni.

SPOSARSI A GARDA. Il matrimonio di un cittadino residente viene fissato solo quando sussistano tutti i requisiti richiesti per le pubblicazioni. SPOSARSI A GARDA Ormai da anni il nostro Comune offre la possibilità di celebrare matrimoni civili nella sala matrimoni di VILLA CARLOTTI (30 posti a sedere), oltre che all interno del Municipio nella

Dettagli

Comune di Bagno a Ripoli (Provincia di Firenze)

Comune di Bagno a Ripoli (Provincia di Firenze) Servizio Socio Assistenziale Comune di Bagno a Ripoli (Provincia di Firenze) Domanda per la richiesta dell assegno di maternità ai sensi dell art. 66 della legge 448/98 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE

Dettagli

SPOSARSI A GARDA. Il matrimonio di un cittadino residente viene fissato solo quando sussistano tutti i requisiti richiesti per le pubblicazioni.

SPOSARSI A GARDA. Il matrimonio di un cittadino residente viene fissato solo quando sussistano tutti i requisiti richiesti per le pubblicazioni. SPOSARSI A GARDA Ormai da anni il nostro Comune offre la possibilità di celebrare matrimoni civili nella sala matrimoni di VILLA CARLOTTI (30 posti a sedere), oltre che all interno del Municipio nella

Dettagli

Promemoria sulle dichiarazioni concernenti il cognome secondo il diritto svizzero n. 153.3

Promemoria sulle dichiarazioni concernenti il cognome secondo il diritto svizzero n. 153.3 Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto privato Ufficio federale dello stato civile UFSC Stato: Luglio 2014 Promemoria sulle dichiarazioni

Dettagli

SERVIZI DEMOGRAFICI: STATO CIVILE

SERVIZI DEMOGRAFICI: STATO CIVILE OGGETTO: SERVIZI DEMOGRAFICI: STATO CIVILE RIFERIMENTI NORMATIVI E DOCUMENTAZIONE RICHIESTA INDIVIDUAZIONE TIPO ISTANZA CHE ATTIVA IL MODALITA' CONCLUSIONE DEL TERMINE MASSIMO (giorni) Strumenti di tutela

Dettagli

a) che sono nati: 1. a (PR ) il 2. a (PR ) il

a) che sono nati: 1. a (PR ) il 2. a (PR ) il Al Sig. PRESIDENTE DEL TRIBUNALE PER I MINORENNI Via G. Leopardi n. 18 INTERNAZIONALE 20123 M I L A N O I sottoscritti coniugi: 1. 2. (riportare le generalità corrette allegando fotocopia Carta Identità)

Dettagli

PROCEDIMENTI SEZIONE DEMOGRAFICI

PROCEDIMENTI SEZIONE DEMOGRAFICI PROCEDIMENTI SEZIONE DEMOGRAFICI Struttura Procedimento Normativa di riferimento Inizio del procedimento (d ufficio o su istanza di parte) Nota Bene L indicazione della modulistica e delle attività è descritta

Dettagli

il / / scadenza il / /

il / / scadenza il / / Richiesta nominativa di nulla osta per familiare al seguito ai sensi dell art. 29 del D.Lg.vo n.286/98 come modificato dalla legge n.189/02 e art. 6 D.P.R. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni

Dettagli

TRIBUNALE PER I MINORENNI DEL PIEMONTE E VALLE D AOSTA 10135 TORINO- Corso Unione Sovietica, 325 Tel. 011.619.57.01

TRIBUNALE PER I MINORENNI DEL PIEMONTE E VALLE D AOSTA 10135 TORINO- Corso Unione Sovietica, 325 Tel. 011.619.57.01 TRIBUNALE PER I MINORENNI DEL PIEMONTE E VALLE D AOSTA 10135 TORINO- Corso Unione Sovietica, 325 Tel. 011.619.57.01 N. Reg. Adozioni I sottoscritti coniugi: cognome e nome (marito) nato cognome e nome

Dettagli

DATI RELATIVI AL/AI BAMBINO/I PER CUI SI RICHIEDE L ASSEGNO 1.COGNOME/NOME COD.FISCALE. FIGLIO NATURALE ADOTTIVO AFFIDATO ABBANDONATO dalla madre

DATI RELATIVI AL/AI BAMBINO/I PER CUI SI RICHIEDE L ASSEGNO 1.COGNOME/NOME COD.FISCALE. FIGLIO NATURALE ADOTTIVO AFFIDATO ABBANDONATO dalla madre Comune di Fabriano SETTORE SERVIZI AL CITTADI Ufficio Servizi Sociali Domanda per la richiesta dell assegno di maternità ai sensi dell art.66 della legge 448/98 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE

Dettagli

TRIBUNALE DI TREVISO VOLONTARIA GIURISDIZIONE RICORSO EX ART. 95 DEL DPR N. 396/2000

TRIBUNALE DI TREVISO VOLONTARIA GIURISDIZIONE RICORSO EX ART. 95 DEL DPR N. 396/2000 TRIBUNALE DI TREVISO STUDIO ASSOCIATO AVV. TARTINI Avv. Giulio Tartini Avv. Francesco Tartini Avv. M. Chiara Tartini Via De Gasperi n. 2 31044 Montebelluna ( TV) Tel. 0423 22111 fax 0423 303457 info@studiolegaletartini.com

Dettagli

a) Il complesso di norme morali che regolano i rapporti tra i privati;

a) Il complesso di norme morali che regolano i rapporti tra i privati; 1. L ordinamento giuridico è: a) Il complesso di norme morali che regolano i rapporti tra i privati; b) Il complesso di norme e istituzioni mediante le quali viene regolato e diretto lo svolgimento della

Dettagli

1.5. Diocesi di Lugano. Direttive per il ministero pastorale. 1.5. Il Matrimonio

1.5. Diocesi di Lugano. Direttive per il ministero pastorale. 1.5. Il Matrimonio 1.5. Diocesi di Lugano Direttive per il ministero pastorale 1.5. Il Matrimonio 34 Il Matrimonio 1.5.0. Norme generali sul Matrimonio Indice I. Responsabile della preparazione al Matrimonio II. Documenti

Dettagli

1. La promessa di matrimonio

1. La promessa di matrimonio Capitolo III LA FAMIGLIA di Luigi Levita So m m a r i o: 1. La promessa di matrimonio. 2. I requisiti matrimoniali. 3. La forma del matrimonio. 4. I rapporti coniugali. 5. Gli aspetti patologici: separazione

Dettagli

Negoziazione Assistita L. 162/2014

Negoziazione Assistita L. 162/2014 Avv. Grazia Cristina Battiato Via Olmetto, 5 20123 Milano Tel 02.34931737 - Fax 02.3313664 e-mail: studio.legale@live.it Negoziazione Assistita L. 162/2014 Problemi pratici ed applicativi. L. 162/2014

Dettagli

I permessi di soggiorno

I permessi di soggiorno Corso accogliere per integrare I permessi di soggiorno Normativa di riferimento dlgs 25 luglio 1998, n. 286 e successive modificazioni D.P.R. 179/2011 Principali tipologie di permessi di soggiorno nella

Dettagli

ACQUISTO, PERDITA, RIACQUISTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA

ACQUISTO, PERDITA, RIACQUISTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA ACQUISTO, PERDITA, RIACQUISTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA Nel precisare che la materia della cittadinanza rientra nella sfera di competenza del Ministero dell Interno, di seguito si fornisce un quadro

Dettagli

CODICE DI FAMIGLIA E DI TUTELA

CODICE DI FAMIGLIA E DI TUTELA CODICE DI FAMIGLIA E DI TUTELA Prima della firma della Convenzione de L Aja sulla protezione dei minori e sulla cooperazione in materia di adozione internazionale (1995), in Polonia l adozione era regolata

Dettagli

TESSERAMENTO CALCIATORI ITALIANI (esclusi Piccoli Amici)

TESSERAMENTO CALCIATORI ITALIANI (esclusi Piccoli Amici) DISPOSIZIONI PER ILTESSERAMENTO S.G.S. (Allievi Giovanissimi Esordienti Pulcini Piccoli Amici) STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 FIRME Le pratiche consegnate dalla Società devono riportare la firma del calciatore,

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA AMIATA GROSSETANO Arcidosso Castel del Piano - Castell'Azzara Cinigiano - Roccalbegna - Santa Fiora - Seggiano Semproniano

COMUNITÀ MONTANA AMIATA GROSSETANO Arcidosso Castel del Piano - Castell'Azzara Cinigiano - Roccalbegna - Santa Fiora - Seggiano Semproniano COMUNITÀ MONTANA AMIATA GROSSETANO Arcidosso Castel del Piano - Castell'Azzara Cinigiano - Roccalbegna - Santa Fiora - Seggiano Semproniano AL PRESIDENTE DELLA COMUNITA MONTANA AMIATA GROSSETANO per tramite

Dettagli

IL DIRITTO DI FAMIGLIA

IL DIRITTO DI FAMIGLIA TOMMASO AULETTA IL DIRITTO DI FAMIGLIA USTfTKM COCIMU! G. GIAPPICHELLI EDITORE - TORINO INDICE Indice delle abbreviazioni delle riviste. Premessa. VII IX CAPITOLO PRIMO I CARATTERI FONDAMENTALI DEL DIRITTO

Dettagli

POSIZIONE MATRIMONIALE

POSIZIONE MATRIMONIALE Mod. I Prot. n. DIOCESI DI PARROCCHIA Via Comune Cap Provincia POSIZIONE MATRIMONIALE GENERALITÀ Fidanzato Fidanzata Cognome e nome 1 Luogo e data di nascita Luogo e data di battesimo Religione Stato civile

Dettagli

Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze

Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze NOTIZIE UTILI PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO CONSEGUITI ALL ESTERO E RELATIVA EQUIPOLLENZA. I

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Il Presidente Avv. Prof. Guido Alpa N. 6-C-2015 Ill.mi Signori Avvocati Roma, 18 marzo 2015 PRESIDENTI DEI CONSIGLI DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Allegato 1 DICHIARAZIONE DI RESIDENZA ALL UFFICIALE D ANAGRAFE DEL COMUNE DI ISERA q DICHIARAZIONE DI RESIDENZA CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE. Indicare il Comune di provenienza: q DICHIARAZIONE DI RESIDENZA

Dettagli