UNESCO Chair in Bioethics 11 th World Conference BIOETHICS, MEDICAL ETHICS & health LAW

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNESCO Chair in Bioethics 11 th World Conference BIOETHICS, MEDICAL ETHICS & health LAW"

Transcript

1 I Primo Annuncio e richiesta Abstract Tempio di Apollo (Pompei) UNESCO Chair in Bioethics 11 th World Conference BIOETHICS, MEDICAL ETHICS & health LAW Centro Congressi Royal-Continental Hotel Napoli, Ottobre 2015 Presidenti: Prof. Claudio Buccelli, Prof. Amnon Carmi Vice-Presidente: Dott.ssa Miroslava Vasinova UNESCO Chair in Bioethics (Haifa) IU NIV ER SIT à FE DE RIC O In collaborazione con: Comitato Etico dell Università degli Studi di Napoli Federico II European Centre for Bioethics and Quality of Life - UNESCO Chair in Bioethics Italian Unit

2 Message from the Conference Presidents For the first fifty years of bioethics we discussed the construction and development of its concept. The original idea slowly gained its directions and followers, and constitutes a comprehensive perception concerning many issues that are critical for our human society. We are now facing a second stage, a new task, that seems to be even more important, complex and difficult, namely the delivering of our message to society, by planting the ethical values into the soul of the people and into their daily life and behavior. Our task may be and should be realized in two ways, by two different tools: An educational tool and a legal tool. The educational tool will consist of the use of novel methods that will enable us access to the minds of potential consumers - the students, the caretakers, the patients and the public at large. The theory and language of bioethics should be translated and adopted by the legislator and the judiciary, and constitute the legal tool. A concrete example can be found in the Universal Declaration of Bioethics and Human Rights of UNESCO, and its application by the UNESCO Chair in Bioethics. The UNESCO Declaration includes 15 ethical principles that have been approved and accepted by all the states worldwide. Our UNESO Chair in Bioethics was authorized to deliver the message of the Declaration to the students all over the world. The first step has been made. We have published ten guidance books for teachers and have established not less than 51 Units in 42 academic institutes on five continents. Each Unit is committed to the advancement of ethics education in its university and around its country. The experts that attend our conference in Naples are expected to undertake this mission, to start the second step and to establish additional units in their own institutes. You have the knowledge and the close contact to the field of bioethics, you understand its relevance and importance, you have the tools, the wisdom and the courage to motivate this process. Let the Conference in Naples function and serve as the bioethical lighthouse for the next generation. Prof. Claudio Buccelli University of Naples Federico II Ethics Committee Director & International Office for Bioethics Research Head & UNESCO Chair in Bioethics International Network Scientific Coordinator Prof. Amnon Carmi Zefat Academic College Dr. Yoram Blachar Past President WMA 3

3 International Network of the Unesco Chair in Bioethics Invito e Richiesta Abstract L UNESCO Chair in Bioethics e il Comitato Etico dell Università degli Studi di Napoli Federico II hanno il piacere di invitarla a partecipare all 11 Congresso mondiale di Bioetica, Etica Medica e Diritto Sanitario. Il Congresso è stato organizzato per offrire una piattaforma per lo scambio di informazioni e conoscenze e per tenere discussioni, letture, workshop e database. Per partecipare al programma scientifico è necessario inviare l abstract della presentazione orale o del poster (in lingua inglese) insieme ad un breve curriculum vitae a: Termine ultimo per l invio degli abstract: 30 luglio 2015 Target Bioeticisti; filosofi; ricercatori; scrittori; membri di comitati etici; fisici; medici; infermieri; assistenti sociali; psicologi; psichiatri; medici legali; avvocati; magistrati; insegnanti; educatori; rettori, presidi ed amministratori di istituti accademici; dirigenti ospedalieri; docenti e studenti di scuole e delle facoltà di: medicina, scienze infermieristiche, etica, psicologia, filosofia, giurisprudenza; organizzazioni ed associazioni professionali, culturali e di volontariato; organismi pubblici e governativi; logopedisti; fisioterapisti; veterinari ed ambientalisti Principali aree di interesse (Per argomenti, consultare il sito web Formazione Bioetica Bioetica, Etica Medica e Diritto Sanitario Comitati Etici Ricerca Biomedica e Sperimentazione Medicina Legale; Legge ed Etica Argomenti speciali (Associazione Medica Mondiale WMA) Implicazioni etico-legali per i Database Medici e le Biobanche Cura e Fine Vita Patrocinato da United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization (UNESCO) World Medical Association (WMA) World Association of Medical Law (WAML) Israel Medical Association Società Italiana di Medicina Legale e delle Assicurazioni Fourth International Conference, Zefat Bioethics Forum, Zefat Academic College International Centre for Health, Law and Ethics, Haifa University Università degli Studi di Napoli Federico II Presidenti del Congresso Prof. Claudio Buccelli, Prof. Amnon Carmi Capi Unità della Cattedra di Bioetica dell UNESCO Albania: Dr. Altin Stafa Argentina: Prof. Moty Benyakar Armenia: Prof. Susanna Davtyan Australia: Dr. Irina Pollard Austria: Prof. Gabriele Werner- Felmayer Azerbaigian: Prof. Vugar Mammadov Brasile: Prof. Jose Thome Bulgaria: Prof. Sashka Popova Canada: Prof. Joel Lamoure Cina: Prof. Li Zhen Colombia I: Prof. Andrea Hellemeyer Colombia II: Prof. Gina Lorena Garcia Martinez Croazia: Prof. Suncana Roksandic Vidlicka Repubblica Ceca: Prof. Tomas Dolezal Fiji: Ms. Sharon Biribo Finlandia: Dr. Helena Siipi Francia: Prof. Frederique Claudot Germania: Prof. Dr. Nils Hoppe India: Prof. Dinesan N., Dr. Junaid Rahman, Prof. Dr. P. Thangaraju, Dr. D. Balakrishnan India, Calcutta: Dr. C. Raveendran, Dr. Jayakrishnan Thavody India, Nuova Delhi: Dr. Smita N. Deshpande India, Gujarat: Dr. Barna Ganguly India, Mangalore: Dr. Animesh Jain India, Manipal: Dr. Mary Mathew Nord India: Prof. Mushtaq Margoob, Prof. Rafiq Ahmad Pampori Sud India: Dr. Princy Louis Palaty India, Tamilnadu: Dr. Kuryan George India Occidentale: Prof. Anu Kant Mital Indonesia: Prof. Siti Pariani Israele: Prof. Shai Linn Vice-Presidente Dott.ssa Miroslava Vasinova Coordinatore del Comitato Organizzativo Internazionale Dr. Yoram Blachar Italia: Dr. Miroslava Vasinova Giappone: Prof. Mitsuyashu Kurosu Macedonia: Prof. Mentor Hamiti Nepal: Prof. Dr. Rupa Rajbhandari Singh Nigeria: Dr. Victoria Nanben Omole Pakistan: Prof. Rizwan Taj Filippine: Dr. Rhodora C. Estacio, Prof. Agnes D. Mejia Polonia - Varsavia: Prof. Joanna Rozynska Polonia - Lodz: Prof. Anna Alichniewicz, Prof. Monika Michalowska Romania: Prof. Sandu Frunza Federazione Russa - San Pietroburgo: Dr. Galina Mirtikichan Federazione Russa - Volgograd: Prof. Natalia Sedova Serbia: Prof. Vojin Rakic Sud Africa: Adj. Prof. Ames Dhai Spagna: Prof. Julian Valero-Torrijos, Prof. Maria Magnolia Pardo-Lopez Sri Lanka: Dr. Harischandra Gambheera Taiwan: Prof. Daniel Fu-Chang Tsai Ucraina: Dr. Radmila Hrevtsova USA: Dr. Harold J. Bursztajn, Dr. Terry Bard Vietnam: Prof. Nguyen Duc Hinh, Dr. Tran Thi Thanh Huong Programma di Bioetica Asia/Pacifico: Prof. Russell D Souza Coordinatore Amministrativo Internazionale: Ms. Yael Emmerer 4 5

4 SARANNO TRATTATE, TRA LE ALTRE, ANCHE LE SEGUENTI TEMATICHE, CUI POTRANNO AGGIUNGERSI ULTERIORI CONTRIBUTI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI SPERIMENTAZIONI CLINICHE E COMITATI ETICI SPERIMENTAZIONE UMANA E TUTELA DELLA PERSONA L attività sperimentale tra principi etici e deontologici Dalla sperimentazione sulla persona alla sperimentazione con la persona Per una disciplina uniforme a livello europeo della sperimentazione clinica I percorsi evolutivi della normativa sulla sperimentazione umana: una analisi comparata L autonomia contrattuale nella sperimentazione La ricerca biomedica nell ottica dei mass-media I SOGGETTI DEL PROCEDIMENTO SPERIMENTALE Le modalità di arruolamento dei pazienti Dal consenso informato al patto di partecipazione [fra responsabilità del medico ed autonomia del paziente] Le criticità nella sperimentazione con le persone vulnerabili : - con gli anziani - con le donne in età fertile ed in gravidanza - la sperimentazione con i malati terminali Autonomia dello sperimentatore e interessi dello sponsor I costi della sperimentazione La diffusione dei risultati della sperimentazione Accanimento, futilità, inappropriatezza nei procedimenti sperimentali La sperimentazione nelle strutture universitarie ed in quelle ospedaliere ASPETTI METODOLOGICI E TIPOLOGICI DELLA SPERIMENTAZIONE La progettazione del protocollo sperimentale I rapporti tra sperimentazione e pratica clinica Il ruolo della randomizzazione Uso e abuso del placebo Il rischio della falsificazione dei risultati della sperimentazione: i possibili rimedi Sulla eticità degli studi sperimentali di non inferiorità Il problema della sperimentazione sugli embrioni La sperimentazione con i farmaci orfani I percorsi sperimentali delle terapie cellulari Gli studi sperimentali in ambito neurologico La sperimentazione nelle principali aree chirurgiche La sperimentazione sul proprio corpo La sperimentazione post-mortem Il futuro della sperimentazione animale LE PROSPETTIVE DELLA SPERIMENTAZIONE I percorsi sperimentali dei farmaci biotecnologici L impiego delle nanoparticelle nella sperimentazione biomedica Il futuro della sperimentazione c.d. indipendente I controlli sulla sperimentazione nei Paesi in via di sviluppo Le alternative alla sperimentazione in vivo La sperimentazione nelle situazioni di emergenza sanitaria ( il caso Ebola ) Le biobanche: quale regolamentazione? I COMITATI ETICI La soggettività giuridica dei Comitati Etici I Comitati Etici nell esperienza anglosassone ed in quella dell Europa continentale L indipendenza e l autonomia dei Comitati Etici La valutazione della eticità dei protocolli sperimentali La verifica della idoneità della équipe sperimentale Le tecniche di monitoraggio del procedimento sperimentale La formazione etica e scientifica ed aggiornamento continuo dei componenti dei Comitati Etici I doveri di lealtà e di riservatezza dei componenti dei Comitati Etici La responsabilità dei Comitati Etici (in ambito civile, penale ed amministrativo) AGGIORNAMENTI MEDICO-LEGALI DI INTERESSE ETICO- DEONTOLOGICO RIFLESSI MEDICO-LEGALI DELLA E-MEDICINE E-medicine e rapporto medico-paziente Il consulto telematico Fascicolo sanitario elettronico e tutela della privacy IL MEDICO-LEGALE E LA TUTELA DELLA LIBERTÀ PERSONALE Il problema della contenzione del paziente psichiatrico Salute e stato di detenzione: il responso del medico legale Trattamenti sanitari obbligatori e ipotesi di danni indotti La pratica delle mutilazioni genitali nell ottica medico-legale 6 7

5 GLI SVILUPPI DELLE NEUROSCIENZE NELLA PROSPETTIVA MEDICO-LEGALE Il ruolo del medico-legale nell accertamento della morte cerebrale Stato vegetativo, stato di minima coscienza e situazione di locked-in: implicazioni medico-legali Le neuroscienze al vaglio dei giudici LA MEDICINA LEGALE NELLA GESTIONE DEL CONTENZIOSO IN SANITÀ Riflessi medico-legali del clinical risk management Dimissioni ospedaliere e valutazione medico-legale Aspetti controversi nelle emergenze e nelle urgenze cliniche La condotta del medico-legale nei codici deontologici I criteri di valutazione del danno estetico IL DIRITTO DI AUTODETERMINAZIONE DEL PAZIENTE NELL OTTICA DELLA MEDICINA LEGALE Completezza e sinteticità dell informazione al paziente: un arduo obiettivo Gli ambiti di rilevanza delle indagini genetiche Il rifiuto dei trattamenti sanitari salvavita PROBLEMI MEDICO-LEGALI IN GINECOLOGIA E OSTETRICIA (Tavola rotonda a cura dell Aogoi) RIFLESSIONI MEDICO-LEGALI SUI TRATTAMENTI SANITARI DELLE PERSONE VULNERABILI Il giudizio di appropriatezza terapeutica in Pediatria Osservazioni medico-legali sulla medicina di genere Eccesso terapeutico e trattamento del paziente oncologico LE INVALIDITÀ NEL SISTEMA DI PREVIDENZA SOCIALE (Tavola rotonda a cura dell Inps sulla tabella valutativa del danno alla persona in ambito previdenziale) PROBLEMI MEDICO-LEGALI IN ODONTOSTOMATOLOGIA Aspetti funzionali ed estetici dei trattamenti odontoiatrici Quale sperimentazione in Odontoiatria? Profili di responsabilità Uso ed abuso dei materiali odontoiatrici ORIENTAMENTI MEDICO-LEGALI IN TEMA DI DISTURBI PSICHICI Disturbi mentali e capacità di autodeterminazione La rilevanza medico-legale di un nuovo disturbo: la ludopatia La terapia elettro-convulsivante nella prospettiva etica INQUINAMENTI AMBIENTALI E MALATTIE LAVORO-CORRELATE (Tavola rotonda a cura dell Inail) LA GENESI E LA VALUTAZIONE DELL ERRORE MEDICO, OGGI L apporto della Medicina Legale all accertamento del nesso causale Le linee-guida nell esperienza clinica, medico-legale e giudiziaria Il problema medico-legale delle complicanze in Chirurgia Difetto di aggiornamento dell operatore sanitario e valutazione medico-legale 8 9

6 Informazioni Generali Sede del Congresso Centro Congressi Royal Continental Hotel Via Partenope Napoli, Italia Data Ottobre 2015 Lingue e traduzione simultanea La lingua ufficiale del Congresso è l Inglese. Nell auditorium e nelle sale dedicate vi sarà traduzione simultanea Italiano / Inglese - Inglese/Italiano ECM Il Congresso sarà inserito tra i progetti di Educazione Continua in Medicina. A programma ultimato si pubblicherà l elenco delle sessioni accreditate Lettere di invito Su richiesta, la Segreteria Congressuale fornirà ai partecipanti un invito personale di partecipazione al Congresso. Tale invito ha lo scopo di facilitare le autorizzazioni alla partecipazione, ma non rappresenta alcun impegno finanziario da parte degli organizzatori dell evento Attestato di partecipazione Su richiesta sarà possibile ricevere in Segreteria Congressuale l Attestato di partecipazione Nota importante ISAS International Seminars, Defla Organizzazione Eventi e tutti gli sponsors sono esenti da ogni responsabilità legale per quanto riguarda perdite, danni, incidenti, ritardi o disagi a persone, bagagli e proprietà di altro tipo, per qualsiasi ragione e per qualsiasi servizio turistico fornito. Si raccomanda ai partecipanti dell evento di stipulare la propria assicurazione sanitaria e di viaggio Segreteria Organizzativa Internazionale ISAS International Seminars POB 574, Jerusalem , Israel Tel: Fax: Segreteria Organizzativa Italiana DEFLA Organizzazione Eventi Via del Parco Margherita 49/ Naples, Italy Tel: Fax: Abstract per Poster o Presentazioni orali L abstract, redatto in lingua inglese, dovrà contenere circa 250 parole per ciascun argomento che si intende presentare, sia in forma orale che di poster. Si prega di inviare l abstract sull apposito modulo di presentazione a Il modulo si può scaricare dal sito: Si prega di verificare l inclusione delle seguenti informazioni: titolo, nome e cognome autore/i, professione, ente di appartenenza, recapito telefonico, breve curriculum vitae, parole chiave, indirizzo e numero di telefono. Ogni partecipante può presentare una sola relazione e/o un poster Termine ultimo per l invio degli abstract: 30 luglio 2015 Iscrizioni Per info sulle iscrizioni dei partecipanti italiani, contattare la DEFLA organizzazione eventi Quota di iscrizione La quota di iscrizione comprende: accesso a tutte le sessioni, libro degli abstract, cinque coffee breaks e due colazioni di lavoro (20 e 21 ottobre) Quota Congressisti Quota Infermieri e Tecnici Quota Studenti* Entro il 30/5/15 320,00+iva (E 390,40) 275,00+iva (E 335,50) 200,00+iva (E 244,00) Entro il 30/6/15 385,00+iva (E 469,70) 295,00+iva (E 359,90) 200,00+iva (E 244,00) Entro il 15/8/15* 445,00+iva (E 542,90) 325,00+iva (E 396,50) 225,00+iva (E 274,50) * Gli studenti devono documentare la loro iscrizione all A.A. in corso Singola Dal 19 ottobre è possibile iscriversi solo in sede congressuale con un supplemento di 50,00 Dopo il 15/8/15* 525,00+iva (E 640,50) 365,00+iva (E 445,30) 245,00+iva (E 298,90) Per info sugli ABSTRACTS: Per info sui TOURS: 10 11

7 SCHEDA ISCRIZIONE Cena di benvenuto Martedì 20 Ottobre 2015 (abbigliamento informale) 50,00+iva ( 61,00) Cena sociale con spettacolo Mercoledì 21 Ottobre 2015 (abbigliamento informale) 65,00+iva ( 79,30) Quota accompagnatori La quota accompagnatori include: cena di benvenuto, cena sociale con spettacolo, visita di Napoli di mezza giornata (Napoli inaspettata) e non prevede la partecipazione alle sessioni scientifiche. Prezzo: 160,00+iva ( 195,20) Modalità di pagamento Il pagamento potrà essere effettuato tramite: bonifico bancario: c/c n intestato a: DEFLA di Claudia Fortunato IBAN: IT 62 E BIC/SWIFT: BPMOIT22XXX BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA - AGENZIA NAPOLI 4 ced 346 assegno non trasferibile intestato a Defla di Claudia Fortunato Modalità di iscrizione Compilare la scheda allegata ed inviarla per fax o alla Segreteria Organizzativa unitamente alla copia della ricevuta dell avvenuto pagamento. Saranno considerate valide le iscrizioni per le quali è pervenuto il pagamento. La conferma avverrà a mezzo posta elettronica. La fattura del pagamento verrà inviata a mezzo posta certificata e sarà intestata e spedita al nominativo e indirizzo indicato nella scheda di iscrizione Cancellazioni delle Iscrizioni Per annullamenti pervenuti prima del 30 luglio è previsto il rimborso totale detratto di 60,00 per spese bancarie Dal 30 luglio al 20 settembre è previsto un rimborso del 60% Per annullamenti pervenuti dopo il 20 settembre non sarà riconosciuto alcun rimborso Le richieste di cancellazione devono pervenire via fax, o posta alla segreteria organizzativa, che provvederà ad effettuare il rimborso un mese dopo il termine del Congresso Per richieste di prenotazione alberghiera in Hotel o B&B, contattare la Segreteria Organizzativa DEFLA organizzazione eventi Considerando il periodo di alta stagione si consiglia di effettuarne richiesta entro il 30 giugno 2015 Cognome Nome Professione Ente Tel Quota di Iscrizione Quota accompagnatore Nome Cena di benvenuto n. di persone Cell Cena sociale con spettacolo n. di persone Totale MODALITà DI PAGAMENTO in allegato Assegno non trasferibile intestato a: Defla di Claudia Fortunato in allegato ricevuta di pagamento con Bonifico Bancario a: DEFLA di Claudia Fortunato DATI DI FATTURAZIONE: (i dati di fatturazione devono coincidere con l intestatario del conto corrente dal quale si effettua il bonifico) Intestazione fattura Indirizzo spedizione Città CAP Prov. Partita IVA / Codice fiscale Acquisizione del consenso dell interessato - art. 23 D.Lgs. 196/2003 Il/la sottoscritto/a acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell articolo 13 del D.Lgs 196/2003 dà il consenso al trattamento dei suoi dati personali anche sensibili. Data Firma E E E E E 12 13

8 Tours Per le prenotazioni dei tours e ogni altra informazione si prega contattare: Roma Imperiale Colosseo e Fori Imperiali Lunedì 19 Ottobre, partenza ore 07:00 dal Royal Continental Giovedi 22 Ottobre, partenza ore 12:00 dal Royal Continental Nessuno può immaginare l impatto che L impero Romano ha avuto sul resto del mondo. Giulio Cesare è stato il più grande conquistatore di tutta la Storia di Roma, secondo al mondo solo ad Alessandro Magno. Durante questo tour, copriremo tutti i principali monumenti del Colosseo che parlano della storia del popolo nel momento in cui era in uso, l archeologia italiana di oggi e il suo impatto sul resto del mondo. Si cercherà di raccontare 1600 anni di storia romana in 2 ore e mezza circa. Non preoccupatevi, non ci aspettiamo che ricordiate i dettagli! Il tour inizia al forum dove la guida vi introdurrà ai natali di Roma: il Palatino. Qui Romolo fondò la città nell anno 753 AC designando Augusto come il primo di molti grandi imperatori che avrebbero governato qui. Dalla valle del Foro Romano ci dirigeremo verso il Colosseo, il simbolo eterno della grandezza di Roma, palcoscenico delle battaglie storiche dei gladiatori. Napoli Inaspettata Mercoledi 21 Ottobre, partenza ore 09:00 dal Royal Continental Giovedi 22 Ottobre, partenza ore 12:00 dal Royal Continental Stradine sconosciute e imponenti luoghi nascosti attendono di essere scoperti da voi, come le nuove stazioni della metropolita che sono perle di moderne belle arti. In contrasto con l antico mito della morte che vivrete nel mistico cimitero delle Fontanelle. Un luogo che non troverete mai in nessun altra parte del mondo. Il tour si conclude a Palazzo Zevaillos per ammirare la famosa ultima opera di Caravaggio il Martirio di Sant Orsola 180 euro a persona Include: trasferimento, tour leader, guida locale, biglietti di ingresso ai siti, tasse, sistema audio per guida Giornata Intera Non è incluso il pranzo, ci sarà tempo a disposizione prima del rientro a Napoli Si consigliano scarpe comode. Minimo Partecipanti euro a persona. Include: tour leader, guida locale, biglietti di ingresso ove richiesto, biglietti metropolitana, sistema audio per guida Tour a piedi, mezza giornata Si consigliano scarpe comode Minimo Partecipanti

9 Pompei e Sorrento Domenica 18 Ottobre, partenza ore 09:00 dal Royal Continental Venerdi 23 Ottobre, partenza ore 9:00 dal Royal Continental Passeggiando per le strade di Pompei antica si possono visitare le case che, con i loro meravigliosi affreschi, furono abitate dai patrizi romani prima della tremenda eruzione del 79 dc. Dopo la visita ci trasferiremo a Sorrento, una bella cittadina a strapiombo su bianche e ripide scogliere, che offre una vista fantastica del Golfo di Napoli. Sorrento giace su un terrazza di tufo ed è circondata da imponenti rocce calcaree. Per 2000 anni i visitatori provenienti da tutto il mondo sono stati attratti a Sorrento con i suoi tramonti mozzafiato e il profumo degli aranceti e limoneti. Il periodo Borbonico PIAZZA DEL PLEBISCITO, PALAZZO REALE ED IL TEATRINO DI CORTE Martedi 20 Ottobre, partenza ore 13:00 dal Royal Continental Giovedi 22 Ottobre, partenza ore 9:00 dal Royal Continental Piazza Plebiscito è la piazza più rappresentativa di Napoli. La piazza è composta da quattro edifici: Palazzo Reale, Palazzo Salerno, Palazzo della Foresteria e la Chiesa di San Francesco di Paola. Al centro possiamo notare due statue dall architetto Antonio Canova che rappresentano il re Carlo III di Borbone e suo figlio Ferdinando I. 155 euro a persona. Include: trasporto in autobus, tour leader, guida locale, sistema audio per guida,tariffe di ingresso, pranzo leggero al ristorante, tasse giornata INTERA Si consigliano scarpe comode Minimo Partecipanti euro a persona. Include: guida locale, sistema audio per guida, tariffe di ingresso ove richiesto, tasse. Tour a piedi, mezza giornata Si consigliano scarpe comode Minimo Partecipanti

10

11 Segreteria Organizzativa in Italia: Via del Parco Margherita, 49/ Napoli Tel Fax

UNESCO Chair in Bioethics 11 th World Conference BIOETHICS, MEDICAL ETHICS & health LAW

UNESCO Chair in Bioethics 11 th World Conference BIOETHICS, MEDICAL ETHICS & health LAW I Primo Annuncio e richiesta Abstract Tempio di Apollo (Pompei) UNESCO Chair in Bioethics 11 th World Conference BIOETHICS, MEDICAL ETHICS & health LAW Centro Congressi Royal-Continental Hotel Napoli,

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Commissione per le Adozioni Internazionali

Presidenza del Consiglio dei Ministri Commissione per le Adozioni Internazionali Allegato A Legenda Elenco degli enti autorizzati per paese straniero: L asterisco (*) sta ad indicare l obbligo di accreditamento nel Paese straniero secondo una specifica procedura. In questo caso e stato

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT)

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Fondamenti giuridici delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento Numerosi sono i fondamenti normativi e di principio che stanno alla base del diritto

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Il 6 e 7 novembre 2014 INFFU organizza a Roma il I corso nazionale di Igiene Urbana: STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Accreditato ECM dall Istituto Zooprofilattico

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali

Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali Bergamo, 6 maggio 2013 GLI ADEMPIMENTI DOGANALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE Dott.ssa

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015 BRAIN HEALTH CENTRE CENTRO STUDI E RICERCHE CLINICHE NEUROPSICOFISIOLOGICHE Anagrafe Nazionale delle Ricerche (D.P.R. 11/7/1980 n.382-artt.63 e 64) n.55643fru Organizzatore di Attività Formativa Sede legale:

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Il Posto di Primo Soccorso in Piazza San Pietro

Il Posto di Primo Soccorso in Piazza San Pietro SOVRANO MILITARE ORDINE OSPEDALIERO DI SAN GIOVANNI DI GERUSALEMME DI RODI E DI MALTA Da 900 anni al servizio dei pellegrini Il Posto di Primo Soccorso in Piazza San Pietro Editorial Managers: Eugenio

Dettagli

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015.

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015. Sani.Med. S.r.l. Via Palombarese km. 19,0 Marcosimone di Guidonia 00010 Roma Carta Servizi Prestazioni di: Fisioterapia Cardiologia Dermatologia Ginecologia Endocrinologia Oculistica Neurologia Reumatologia

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Parere n. 5 del 22/6/2011 Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Oggetto: Programmazione nazionale dei

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR

DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR Al Dirigente Scolastico DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR Il/La sottoscritto/a Cognome: Nome: -C.F. Luogo di nascita: (Prov. )- data di nascita: Luogo di residenza -Prov. - C.A.P. Indirizzo:

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO Firenze, 21 aprile, 12 e 26 maggio 2015 (15,00-18,30) Auditorium Adone Zoli dell Ordine degli Avvocati di Firenze c/o Nuovo Palazzo di Giustizia Viale

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355 Pagamenti Per iscriversi a uno dei corsi di lingua italiana della Scuola Romit è necessario il pagamento della tassa di iscrizione di 50 euro più l importo equivalente al 20% del totale costo del corso,

Dettagli

INFORMAZIONI DI BASE SUL PROGETTO E LA CONFERENZA

INFORMAZIONI DI BASE SUL PROGETTO E LA CONFERENZA Sostenere l'integrazione dei giovani lavoratori nei settori europei della metallurgia, dei trasporti, dell'alimentazione, dei servizi, dell'edilizia e del legno (nel quadro dell agenda sociale dell UE)

Dettagli

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività:

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività: Insieme si può Arcigay Pistoia La Fenice dopo le varie attività svolte sul territorio pistoiese e zone limitrofe, ha valutato l opportunità di realizzare un progetto con la collaborazione di personale

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona?

Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona? Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona? Nel Western Australia, la legge permette di redigere una dichiarazione anticipata di trattamento per stabilire quali cure si vogliono

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli