La vostra sicurezza ci sta a cuore.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La vostra sicurezza ci sta a cuore."

Transcript

1 La vostra sicurezza ci sta a cuore.

2 CONSIGLI UTILI PER LA SICUREZZA I migliori suggerimenti di prevenzione per la casa, il giardino, lo sport e il tempo libero! Quali misure posso adottare a casa per la sicurezza antincendio? Come faccio a proteggere la mia famiglia dalle scosse e dai pericoli degli apparecchi elettrici? Ho pensato a tutti i rischi che si possono celare in giardino? Per eliminare per tempo le fonti di pericolo in agguato, è importante sapere come si possono prevenire al meglio gli infortuni. Questa guida vi fornisce informazioni preziose e suggerimenti pratici per condurre una vita sicura. Essa contiene inoltre consigli speciali per giovani e anziani: da una casa a prova di bambino fino alle scale sicure per la terza età.

3 Indice Prefazione Casa Un giro per la casa Ingresso Soggiorno Cucina Bagno Camera da letto Camera dei bambini Fasciatoio Lettino Attenzione pericolo Corridoio e scale Pulizie di primavera Caduta Avvelenamento Porte a vetri Ferro caldo Corrente Sicurezza antincendio Cause d'incendio in casa Rivelatore di fumo Natale e Avvento Bambini e candele Trattare il fuoco in modo sicuro Accendini a prova di bambino Grasso bollente come focolaio d'incendio Tema speciale: Furto e scasso L'occasione fa l'uomo ladro Misure di protezione contro lo scasso A proposito di truffe, inganni e buona fede Pollice verde Importanti indicazioni di sicurezza

4 Indice Sport Giardino Piscine, stagni, laghetti Lo stagno, una trappola mortale Realizzazione di uno stagno Strutture a grata Cucinare alla griglia Grill a carbonella Grill a gas Fuoco di campo Andare in bicicletta Attrezzo per il tempo libero e mezzo di trasporto Equipaggiamento di una bicicletta a prova di traffico Il caschetto giusto Giocare a calcio Sangue freddo quando la partita si fa calda Giocare a golf Andare sui rollerblade Equipaggiamento Le 10 regole della IISA Fare jogging, correre Andare a cavallo Il giusto equipaggiamento Pattinare sul ghiaccio Pattinare sul ghiaccio naturale Nuotare Sciare e andare in snowboard Attacco dello sci Casco Le regole sulle piste Tennis Escursionismo, alpinismo Una buona preparazione protegge dalle brutte sorprese In uno sguardo: tutto quello che serve in montagna

5 Prefazione 4 Gentili lettrici e cari lettori, vi diamo un cordiale benvenuto nel Mondo della sicurezza della Basilese. La sicurezza è una delle necessità fondamentali di ogni essere umano. Essa vi dà la libertà di osare nuove cose e di assaporare il piacere della vita. A tale scopo, desideriamo fornirvi il nostro contributo poiché la vostra sicurezza è la nostra priorità. La nostra offerta va ben oltre le prestazioni assicurative tradizionali. Con il Mondo della sicurezza della Basilese siamo veri esperti nell abbinare l assicurazione classica alla prevenzione intelligente. Vi forniamo i giusti suggerimenti su come prevenire i danni stessi. Sì, perché ogni danno subito comporta perdite, contrattempi e arrabbiature. Per questo noi non vi assistiamo soltanto all insorgere di un danno, bensì interveniamo già in anticipo e vi indichiamo come riconoscere i pericoli e come evitarli facendo attenzione e utilizzando mezzi di protezione efficaci. Procediamo alla liquidazione rapida e competente di un sinistro che dovesse comunque verificarsi.

6 Prefazione 5 Tenendo fede alla nostra promessa, abbiamo integrato i nostri prodotti con diversi moduli di sicurezza. Il risarcimento riguarda solo uno dei numerosi aspetti da considerare in caso di sinistro. Spesso i sinistri hanno conseguenze ben più importanti rispetto a una perdita prettamente finanziaria o materiale. Nell ambito della gestione degli stessi abbiamo realizzato i moduli di sicurezza, inclusi nell assicurazione di economia domestica, che forniscono un servizio di assistenza psicologica a chi è stato vittima di un furto con scasso o di una rapina. Questa guida vi consente di compiere i primi passi nel vostro Mondo della sicurezza della Basilese. Sono convinto che vi sentirete a vostro agio leggendola. Vi auguro quindi una piacevole lettura sperando che vi troviate alcuni utili suggerimenti per una quotidianità all insegna della sicurezza. Michael Müller CEO della Basilese Svizzera

7 Un giro per la casa 6 Casa Un ingresso ordinato, in cui tutto abbia una propria collocazione, facilita la vita di tutti i giorni. Vivere la casa in modo sicuro Lo sapevate che le cadute sono tra le principali cause degli infortuni domestici? Il proprio appartamento, la propria casa: naturalmente il luogo dove si vive deve piacere e corrispondere al gusto personale. Per poter godere di tutto questo, dovreste però anche verificare la presenza di eventuali pericoli nella vostra abitazione. Gli incidenti domestici si possono evitare facilmente con semplici misu- re preventive di sicurezza. Vi invitiamo ad accompagnarci in un giro per un'abitazione standard. Ingresso L'ingresso è il locale da cui passate più frequentemente. Dovete quindi assicurarvi che vi sia una buona illuminazione, in modo da riuscire a vedere subito qualunque ostacolo e causa d'inciampo.

8 Un giro per la casa 7 Suggerimenti per un ingresso sicuro Può essere utile predisporre un posto dove sedersi per mettere e togliere le scarpe ed evitare così possibili cadute. Da qui dovrebbero essere visibili anche i ganci del guardaroba. È bene indossare pantofole oppure calzini antiscivolo. Un sottile zerbino antiscivolo è sicuramente raccomandabile. L'ideale sarebbe che gli interruttori in tutte le stanze siano raggiungibili dalla porta, in modo che non dobbiate entrare al buio in nessuna stanza. È comodo avere lampade collegate a un sensore di movimento e che si accendono da sole quando si entra nella stanza. Casa Bambini Montate guardaroba e scarpiere non ribaltabili o avvitati alla parete. Anche i vostri bambini dovrebbero indossare pantofole o calzini antiscivolo. Anziani Se possibile, fate livellare o pitturare le soglie delle porte in modo che siano ben visibili. Soprattutto per le persone con una mobilità ridotta, un ingresso privo di barriere facilita la vita di tutti i giorni. Tutto quello che vi serve per andare e venire deve avere un proprio posto fisso: un calzascarpe lungo, un pannello portachiavi, ombrello e bastone, un comò per riporre sciarpe e guanti. Sempre all'insegna dell'abitare senza barriere, sarebbe bene avere porte con una larghezza di almeno 80 cm, o ancora meglio di 90 cm. Particolarmente pratico è installare un sistema di azionamento delle porte, che apre e chiude le porte automaticamente.

9 Un giro per la casa 8 Casa I tappeti possono essere fermati con retine antiscivolo. Soggiorno Il soggiorno è il luogo per incontrarsi e rilassarsi. Questi requisiti hanno la priorità nell'allestimento del locale, ma anche qui ci sono in agguato rischi d'infortunio che non devono essere trascurati. Suggerimenti per un soggiorno sicuro Evitate grovigli di cavi, usando canaline portacavi o fascette per cavi. Controllate regolarmente che i cavi non siano danneggiati. Fermate i tappeti per esempio con strisce o retine antiscivolo. Rinunciate ai tappeti piccoli e scivolosi. Togliete i mobili che non vi servono veramente, in modo da potervi muovere in tutta libertà.

10 Un giro per la casa 9 Bambini Coprite gli spigoli dei mobili con appositi salvaspigoli. Montate scaffali antiribaltamento. Dotate cassetti e armadi di blocchi antibambino. Utilizzate fermaporta o rallentatori per porte che aiutano a evitare di schiacciarsi le dita. Rendete ben riconoscibili le grandi superfici vetrate, perché i bambini spesso non si accorgono della loro presenza. Se utilizzate superfici vetrate, queste devono essere realizzate con vetri di sicurezza che sono più resistenti e, se proprio dovessero rompersi, si frantumano in minuscole schegge non pericolose. Le prese di corrente si trovano spesso all'altezza dello sguardo dei bambini piccoli mentre gattonano o giocano e suscitano pertanto un particolare interesse. Per questo devono essere sempre protette con speciali prese a prova di bambino. Le tovaglie costituiscono particolari fonti di pericolo per ustioni o scottature. Ove possibile, è quindi consigliabile eliminare le tovaglie oppure utilizzare dei fermatovaglia. Evitate di tenere piante velenose in casa e in giardino. Casa Anziani Sono comode le poltrone a orecchioni con braccioli rigidi che aiutano ad alzarsi. Sedute troppo basse rendono difficile sollevarsi, ma il falegname può alzarle senza problemi. Le riloghe mobili aiutano ad agganciare e sganciare le tende. Finestre speciali consentono un'apertura e chiusura più facile grazie a una maniglia speciale posizionata più in basso.

11 Un giro per la casa 10 Lo sapevate che basta una tazza di liquido bollente per scottare il 30 per cento della superficie corporea di un lattante? Casa Cucina La cucina è un posto di lavoro, ma anche uno dei locali preferiti in cui soggiornare. Se è arredata in maniera logica e pratica, molti lavori possono essere svolti con maggiore facilità e sicurezza. Una griglia proteggi-fornello è particolarmente importante se si vuole una casa a prova di bambino. Suggerimenti per una cucina sicura La vostra cucina deve essere ben illuminata e offrire la possibilità di sedersi, in quanto molte attività si svolgono bene anche da seduti. Fornello e lavandino devono essere vicini; una superficie di lavoro ampia e ben illuminata vicino al fornello facilita il lavoro. Sono pratici i miscelatori da tenere con una mano sola, con termostato integrato, che proteggono dalle scottature. Le cose che usate quotidianamente devono essere facilmente raggiungibili. Evitate di lasciare cavi volanti. Portate subito gli apparecchi difettosi dal rivenditore specializzato per farli riparare. Orientate all'indietro i manici delle padelle per evitare che sporgano. Conservate sempre i liquidi pericolosi (detergenti, prodotti anticalcare) nel contenitore originale con l'etichetta originale per evitare di fare confusione.

12 Un giro per la casa 11 Bambini Usate le piastre posteriori per cucinare, in modo che i bambini non rovescino le pentole correndo il rischio di scottarsi. Girate sempre all'indietro i manici lunghi delle padelle in modo che i più piccoli non possano arrivarci. Applicate al fornello una griglia proteggi-fornello e una copertura per gli interruttori e le manopole. Dotate cassetti e armadi di blocchi antibambino. Tenete detersivi e prodotto chimici per la casa sempre lontano dalla portata dei bambini, per evitare di esporli al rischio di corrosione o avvelenamento. Un seggiolone è sì pratico, ma il bambino potrebbe cadere cercando di alzarsi, oppure scivolare giù. Assicuratevi già al momento dell'acquisto che il seggiolone sia stabile e non possa ribaltarsi e che siano presenti il poggiapiedi e la traversa tra le gambe. Agganciate sempre la cinghia spartigambe e la cintura per aumentare la sicurezza del bambino. Talvolta è possibile fissare il seggiolone al tavolo. Fate attenzione quando assumete liquidi bollenti: se la tazza vi scivolasse, potreste scottare il vostro bambino. In particolare durante l'allattamento dovete fare attenzione a non procurare lesioni al bambino. Casa Anziani Utilizzate apparecchi per la pulizia che vi risparmino di chinarvi o arrampicarvi. Tenete tutto quello che usate frequentemente a un'altezza comodamente raggiungibile. È pratico un frigorifero all'altezza dello sguardo. Cestelli estraibili, cassetti o semplici contenitori di plastica aiutano a prendere le stoviglie o i generi alimentari dalle credenze. Il rivestimento del pavimento deve essere antiscivolo. Esistono dei mobili speciali per vivere la cucina senza barriere: altezze facilmente regolabili degli armadi e delle superfici di lavoro, come pure superfici di lavoro adatte all'inserimento della carrozzina rendono il lavoro più facile.

13 Un giro per la casa 12 Casa Tappetini antiscivolo per la vasca da bagno danno sostegno e proteggono dalle cadute. Bagno Per non essere vittime di scivoloni nel bagno, osservate le più importanti indicazioni di sicurezza. Suggerimenti per un bagno sicuro Riponete gli apparecchi elettrici mobili come l'asciugacapelli o il rasoio elettrico per tutto il tempo in cui fate il bagno e la doccia. Poiché gli scaldaacqua istantanei a gas generano monossido di carbonio tossico, dovete provvedere a un'aerazione sufficiente e sottoporre l'apparecchio a una regolare manutenzione. Fermate i tappeti del bagno con una retina antiscivolo. Un tappetino di gomma con le ventose garantisce sostegno nella doccia o nella vasca.

14 Un giro per la casa 13 Bambini I bambini più piccoli sono ben protetti in una vasca da bagno per bambini con un tappetino antiscivolo. È importante prestare la massima attenzione alla giusta temperatura dell'acqua (38 C): controllatela con il termometro e l'avambraccio prima di mettere il bambino nella vasca. I termostati per limitare la temperatura aiutano a evitare le scottature. Se tenete medicinali nel bagno, questi devono essere chiusi a chiave in un armadietto fuori della portata dei bambini. Casa Anziani Applicate delle maniglie, per esempio per appoggiarvi nella doccia, vicino alla vasca e al WC. Montate un sedile per doccia: è comodo e potete fare la doccia da seduti, stancandovi meno che stando in piedi. Un bagno caldo o una doccia non serve solo alla cura del corpo, ma anche a rilassarsi. Le porte della stanza da bagno e della toilette devono aprirsi verso l'esterno e non essere chiuse a chiave per permettere l'accesso dei soccorritori in caso di bisogno. Le stufe elettriche devono essere fissate saldamente alla parete. Le sedute rialzate per WC permettono di sollevarsi più facilmente. Le vasche con accesso facilitato consentono di entrare più comodamente nella vasca. Lavandini regolabili in altezza e adatti all'inserimento della carrozzina costituiscono un grosso aiuto per chi si trova su una sedia a rotelle.

15 Un giro per la casa 14 Casa Camera da letto Tenere tutto in ordine attorno al letto protegge da possibili infortuni. Se ci si alza di notte, per esempio per andare in bagno, non si è ancora completamente svegli ed è molto facile inciampare. Anche nella camera da letto è importante avere la giusta illuminazione. L'occhio non riesce ad abituarsi subito a una fonte luminosa improvvisa e abbagliante, il che spiega perché non si vede bene appena accesa la luce. In ogni caso, dovete poter accendere una luce soffusa dal letto. Potreste inoltre trovare comoda una luce notturna che garantisca sempre una piccola sorgente luminosa. Un telefono sul comodino è molto utile anche in caso di malattia. Suggerimenti per una camera da letto sicura È bene tenere un telefono vicino al letto, soprattutto in caso di malattia. Rimuovete gli oggetti sui quali potreste cadere, per esempio quando andate in bagno di notte. Anziani Tiratevi su lentamente e contate fino a dieci prima di alzarvi. Da un letto rialzato ci si alza più facilmente. Esistono armadi speciali con saliscendi per vestiti e dispositivi girevoli che permettono un comodo accesso agli indumenti.

16 Un giro per la casa 15 Casa I pericoli nella camera dei bambini non devono essere sottovalutati. Camera dei bambini Suggerimenti per una camera dei bambini sicura Bambini Evitate i giocattoli scomponibili in piccoli pezzi e tenete gli oggetti di piccole dimensioni, come per esempio i bottoni, lontano dalla portata dei bambini piccoli. Se questi pezzi vengono ingoiati o infilati nel naso, sussiste il rischio di soffocamento. Occorre verificare che i bottoni e altri piccoli componenti del giocattolo siano fissati saldamente. Non sottovalutate mai la forza del vostro bambino! Acquistate solo giocattoli contrassegnati con il marchio CE della norma europea.

17 Un giro per la casa 16 Casa Quando il neonato è adagiato sul fasciatoio, bisogna prestare sempre la massima attenzione! Fasciatoio Per i bambini piccoli le cadute sono la tipologia di incidente più frequente in assoluto. I neonati, particolare, cadono soprattutto dal fasciatoio. La maggior parte delle cadute rimane senza gravi conseguenze, ma talvolta si verificano lesioni craniche che possono comportare gravi menomazioni. Le ferite mortali sono fortunatamente rare. Gli incidenti si verificano frequentemente quando la mamma o la persona che sta accudendo il bambino si distrae per un breve istante, per esempio per cercare un pannolino o una canottiera pulita. Lo sviluppo dell'apparato motorio dei bambini non segue regole precise. Ci sono cose che un bambino il giorno prima non faceva e il giorno dopo padroneggia improvvisamente. Quando ci si trova al fasciatoio occorre quindi muoversi con la massima cautela.

18 Un giro per la casa 17 Casa Suggerimenti per il fasciatoio Bambini La superficie del fasciatoio deve essere quanto più grande possibile e il piano d'appoggio deve avere i fianchi ben rialzati. La cosa più sicura da fare è tenere una mano sul bambino. I bambini piccoli non devono essere lasciati da soli nemmeno per un istante quando si trovano sul fasciatoio. Per poter avere il vostro bambino sempre sotto controllo, dovreste preparare anzitempo tutto il necessario in modo da averlo a portata di mano; a tal proposito, i prodotti per il corpo devono essere sistemati su un apposito ripiano fuori del campo d'azione del neonato. Portate il bambino con voi se dovete andare improvvisamente ad aprire la porta o a rispondere al telefono.

19 Un giro per la casa 18 Casa Lettino Pochi genitori sanno che i lattanti sono le maggiori vittime di incidenti fino all'età prescolare. Il loro rischio di incidenti è più elevato rispetto a tutte le altre fasce d'età. Oltre alle cadute e alle lesioni termiche, la morte per soffocamento costituisce il rischio più grande per i lattanti e questi tragici incidenti si verificano soprattutto nel letto. Il sacco a pelo per neonati è l'ideale per il lettino. Suggerimenti per il lettino Bambini Cordoncini, nastri e fiocchi non devono stare nel lettino o appesi allo stesso. I cuscini grossi e pesanti costituiscono un rischio particolare. La coperta del lettino deve essere quanto più leggera possibile e assicurata all'estremità dei piedi. Particolarmente sicuro è il sacco a pelo per neonati.

20 Attenzione pericolo Un corrimano continuo dà più sicurezza sulla scala. Caduta - corridoio e scale Nei percorsi quotidiani in casa o in appartamento stanno sempre in agguato piccole cause d'inciampo nascoste: tappeti scivolosi, soglie di porte o scale senza corrimano. Spesso il vano scala diventa il luogo dove appoggiare casse o altri oggetti, sui quali si può facilmente inciampare. 19 Casa Suggerimenti per corridoio e scale Un'illuminazione sufficiente nei vani scala e nei corridoi costituisce un importante fattore di sicurezza. Montate interruttori della luce all'inizio e alla fine delle scale per non dover indovinare la strada al buio. Fate installare un corrimano continuo, se possibile su entrambi i lati, oppure una ringhiera che vada oltre il primo e l'ultimo gradino. Attenzione agli angoli sollevati dei tappeti: fissarli al pavimento con del nastro adesivo. Bambini Dotate tutte le scale nell'abitazione di un cancelletto di sicurezza. Anziani Le passatoie antisdrucciolo sulle scale impediscono scivoloni e cadute. Contrassegnare i pianerottoli con strisce luminose. Non mettere tappetini sul pavimento. La cosa migliore sarebbe non mettere nessun tappeto sulle scale. Un montascale vi permette di affrontare le vostre scale in modo semplice e sicuro. Questi montascale sono disponibili in diverse versioni per ogni tipo di scala.

21 Attenzione pericolo 20 Casa Marzo e aprile sono i mesi tipici per le pulizie annuali di primavera. Caduta - pulizie di primavera I primi raggi di sole risplendono, solo le finestre no. Quando gli angoli pieni di polvere e le tende di colore grigiastro non vengono più mascherati dal cupo clima invernale, per la maggior parte delle persone è tempo di fare le pulizie annuali di primavera. Chi vuole andare incontro alla primavera con una casa splendente è però esposto ad alcuni pericoli: le statistiche mostrano che molte persone si fanno male a marzo e aprile, i mesi classici per le grandi pulizie. Con alcuni accorgimenti è possibile tirare a specchio la propria abitazione, possibilmente evitando i ricoveri in ospedale.

22 Attenzione pericolo 21 Suggerimenti per le pulizie di primavera Non cercate di fare tutto in un giorno solo, affannandovi avanti e indietro per la casa con aspirapolvere, mocio e strofinaccio. È meglio suddividere il lavoro in più giorni e prendersi delle pause. In questo modo impedirete alla mancanza di concentrazione di farvi fare passi falsi. I professionisti della pulizia portano scarpe basse e antiscivolo. Una scala leggera in alluminio con scalini e piedi antisdrucciolo, dispositivo fisso antidivaricamento e superfici di appoggio non dovrebbe mancare in nessuna casa. Onde evitare cadute in piano, bisogna riporre le possibili cause d'inciampo come il secchio e l'aspirapolvere in modo che non siano d'ostacolo. Attenzione anche ai pavimenti appena lavati, perché basta poco per scivolare. Ed ecco una delle attività più pericolose delle pulizie di primavera: lavare i vetri. Spesso il davanzale della finestra viene usato per appoggiarsi, rimanendo così sospesi sopra il vuoto. Per evitare che questa attività diventi una sorta di esercizio mortale da funamboli, pulite sempre dall'interno utilizzando un attrezzo telescopico. Casa Anziani Le persone anziane dovrebbero chiedere un aiuto professionale per pulire le finestre. Se i parenti non hanno tempo, le imprese di pulizie sono una buona alternativa: meglio investire un po' di denaro che rischiare danni permanenti con una frattura al collo del femore.

23 Attenzione pericolo 22 Casa Tenete i prodotti per la pulizia e i medicinali fuori della portata dei bambini. Avvelenamento Ogni anno molti bambini sono vittime di avvelenamento da medicinali e prodotti per la pulizia della casa; i più a rischio sono i bambini più piccoli fino all'età di 3 anni. In questa fascia d'età, infatti, amano aggirarsi per casa prendendo in mano tutto l'afferrabile e portandoselo spesso alla bocca. Inoltre, esistono ancora numerosi contenitori di prodotti per la casa che possono essere aperti facilmente dalle mani dei bambini. La maggior parte degli avvelenamenti è però causata dai medicinali che i bambini trovano nelle borsette, nei comodini o negli armadietti del bagno, scambiandoli per caramelle colorate. Anche l'alcol può diventare un pericolo, come pure i profumi colorati o le lozioni dopobarba.

24 Attenzione pericolo 23 Cosa fare in caso di avvelenamento? Quanto più rapido è l'intervento, tanto minori sono le conseguenze! Prima di fare qualunque cosa, chiedete consiglio al medico o al centro informativo antiveleni. Tenete il numero vicino al telefono per poter reagire nel minor tempo possibile. Mettete al sicuro i resti delle sostanze nocive assunte e portateli dal medico o in ospedale. Se siete in grado di dare informazioni sul momento dell'incidente e sulla quantità approssimativa della sostanza assunta, è possibile che questo acceleri l'adozione di contromisure efficaci. Non usate rimedi popolari! I tentativi di far vomitare i bambini o altre persone vittime di avvelenamento sono in molti casi più pericolosi dell'avvelenamento stesso. Anche la somministrazione di grosse quantità di latte è spesso più dannosa che utile. Casa Bambini Mettetevi carponi e fate un giro d'esplorazione per tutta la casa: resterete stupiti di quante cose si trovano alla portata di vostro figlio. Tenete i medicinali e i prodotti per la casa fuori della portata dei bambini. Assicuratevi al momento dell'acquisto che i tappi siano a prova di bambino. Riponete i medicinali in un armadio che possa essere chiuso a chiave e nella scatola originale. Non buttate medicinali o prodotti chimici tra i rifiuti domestici. Utilizzate esclusivamente prodotti chimici per la casa destinati all'uso privato, ma in nessun caso prodotti industriali. Questi hanno composizioni diverse e sono spesso più pericolosi. Evitate i detergenti aggressivi. I prodotti chimici non sono sempre necessari: del normale aceto può per esempio sostituire i prodotti anticalcare e i detergenti per il WC. Conservate le sostanze velenose, irritanti e non commestibili soltanto nei flaconi originali con la corretta marcatura e l'etichetta di avvertenza corrispondente. Lasciate l'olio combustibile per lampade sempre nella bottiglia originale. Se acquistate olio per lampade, assicuratevi che abbia un tappo a prova di bambino. Posizionate le lampade a olio solo fuori della portata dei bambini. Evitate di tenere piante velenose.

25 Attenzione pericolo 24 Casa Porte a vetri Gli scontri con le porte a vetri finiscono il più delle volte con bernoccoli, ematomi bluastri e talvolta addirittura con lacerazioni e contusioni in volto. Le ferite possono essere ancora più gravi se il vetro si rompe. Giocando e correndo avanti e indietro per casa, i bambini tendono spesso a dimenticare l'ambiente in cui si trovano, finendo per mandare in frantumi porte vetrate, tavolini di vetro e anche bicchieri e vasi che incontrano sul loro cammino. Nelle case con bambini sono d'obbligo le porte a vetri realizzate con vetri di sicurezza. Suggerimenti per le porte a vetri I vetri di sicurezza o l'utilizzo di pellicole antischeggia rendono più sicure le porte a vetri. Gli scontri con questo tipo di porte non sono poi così rari come potreste pensare. Rendete riconoscibili le grandi superfici vetrate che si trovano nella casa applicandovi degli adesivi; in questo modo sarà più facile accorgersi della loro presenza. Buttate subito via i cocci e i vetri frantumati, ma non metteteli in nessun caso tra i normali rifiuti domestici. Bambini Non lasciate in giro bicchieri, ciotole di vetro, vasi od oggetti simili quando i bambini stanno giocando. Per dare da bere ai bambini non usate bicchieri, ma preferibilmente tazze di plastica. Nelle case con bambini sono assolutamente raccomandate le porte a vetri realizzate con vetri di sicurezza.

26 Attenzione pericolo 25 Casa Non lasciate mai il ferro da stiro incustodito. Ferro caldo Per i bambini sotto i quattro anni, il ferro da stiro costituisce una delle principali fonti di pericolo nella casa, insieme al fornello e ai liquidi bollenti, quando si tratta di scottature e ustioni. Non è solo il contatto con il ferro caldo a essere pericoloso: i bambini a volte lo tirano giù dall'asse prendendolo per il cavo e il ferro, con il suo peso, può ferirli durante la caduta. Bambini Non perdete mai di vista il ferro da stiro. Il ferro deve essere irraggiungibile per la prole anche quando si sta raffreddando e non viene utilizzato. Spegnete sempre il ferro da stiro quando uscite dalla stanza.

SVEP. Prov.Piacenza. In collaborazione Ist.Com. G.Parini -Podenzano-S.giorgio. Ist.Com: Bobbio -scuole-travo,coli,bobbio,corte Brugnatella Ottone.

SVEP. Prov.Piacenza. In collaborazione Ist.Com. G.Parini -Podenzano-S.giorgio. Ist.Com: Bobbio -scuole-travo,coli,bobbio,corte Brugnatella Ottone. SVEP Prov.Piacenza In collaborazione Ist.Com. G.Parini -Podenzano-S.giorgio Ist.Com: Bobbio -scuole-travo,coli,bobbio,corte Brugnatella Ottone. La casa e i suoi pericoli Ogni anno in Italia ci sono oltre

Dettagli

Lista di controllo per l utilizzo nelle economie domestiche private

Lista di controllo per l utilizzo nelle economie domestiche private Lista di controllo Accertamento degli spazi abitativi Lista di controllo per l utilizzo nelle economie domestiche private 1. Aspetti generali Gli aspetti generali vanno verificati in ogni locale utilizzato

Dettagli

A cura del Servizio Documentazione Informazione e Didattica del Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Bergamo

A cura del Servizio Documentazione Informazione e Didattica del Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Bergamo A cura del Servizio Documentazione Informazione e Didattica del Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Bergamo LA TELEFONATA E L INTERVENTO, QUALUNQUE ESSO SIA, SONO COMPLETAMENTE GRATUITI È molto importante

Dettagli

Per la sicurezza del tuo bambino

Per la sicurezza del tuo bambino Per la sicurezza del tuo bambino Dott.ssa Francesca Bronzini www.meyer.it Le Statistiche Gli incidenti sono la causa principale di morte e di disabilità in età pediatrica nel nostro paese Il 90% degli

Dettagli

COMUNE DI GENOVA. Direzione Territorio Mobilità e Ambiente. Ufficio Terza Età Sicura

COMUNE DI GENOVA. Direzione Territorio Mobilità e Ambiente. Ufficio Terza Età Sicura COMUNE DI GENOVA Direzione Territorio Mobilità e Ambiente Ufficio Terza Età Sicura Carla Costanzi Ufficio Terza Età Sicura Comune di Genova 1 La casa tra prevenzione e terapia per le famiglie con malati

Dettagli

A cura dell ufficio Guardiaparco del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili

A cura dell ufficio Guardiaparco del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili A cura dell ufficio Guardiaparco del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili Norme di salvaguardia da rispettare in caso di incendi boschivi Legge quadro 353/2000. Periodo di riferimento 15 giugno

Dettagli

PREVENIRE GLI INCIDENTI DOMESTICI

PREVENIRE GLI INCIDENTI DOMESTICI prendiamoci più cura della loro vita PREVENIRE GLI INCIDENTI DOMESTICI AMABILE BONALDI UOC PEDIATRIA AZIENDA OSPEDALIERA DI VERONA INFORTUNI ED INCIDENTI Nei Paesi sviluppati, sono la prima causa di morte

Dettagli

SICUREZZA DOMESTICA RAPPRESENTAZIONI PERICOLOSE ESEGUITE DALLA CLASSE 1E SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO NORBERTO BOBBIO -TORINO

SICUREZZA DOMESTICA RAPPRESENTAZIONI PERICOLOSE ESEGUITE DALLA CLASSE 1E SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO NORBERTO BOBBIO -TORINO SICUREZZA DOMESTICA RAPPRESENTAZIONI PERICOLOSE ESEGUITE DALLA CLASSE 1E SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO NORBERTO BOBBIO -TORINO PAVIMENTI E TAPPETI ATTENZIONE:Possono causare cadute Evitare di incerare il

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE STIRATRICE EASY IRON

MANUALE D USO E MANUTENZIONE STIRATRICE EASY IRON MANUALE D USO E MANUTENZIONE STIRATRICE EASY IRON IMESA S.p.A. Via degli Olmi 22 31040 Cessalto (TV), Italia tel. +39.0421.468011 fax +39.0421.468000 www.imesa.it Indice AVVERTENZE 3 1. Descrizione dell'apparecchio

Dettagli

Asta motorizzata con testa rotativa di preparazione tubo. MANUALE D USO vers. 10/12/2013

Asta motorizzata con testa rotativa di preparazione tubo. MANUALE D USO vers. 10/12/2013 Asta motorizzata con testa rotativa di preparazione tubo MANUALE D USO vers. 10/12/2013 AVVERTENZE DI SICUREZZA GENERALI PER IL TRAPANO Leggere tutti gli avvisi di sicurezza e tutte le istruzioni. Se

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SAUNA FINLANDESE

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SAUNA FINLANDESE ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SAUNA FINLANDESE 1 Gentile cliente: Con lo scopo di aiutarla a conoscere meglio e ad usare in modo appropriato la nostra sauna, la preghiamo di leggere attentamente il manuale seguente.

Dettagli

COMPORTAMENTI DI PREVENZIONE GENERALE

COMPORTAMENTI DI PREVENZIONE GENERALE COMPORTAMENTI DI PREVENZIONE GENERALE Il comportamento corretto e prudente di ognuno è la migliore forma di prevenzione contro gli infortuni. QUINDI: Non correre nei corridoi, scale, laboratori, ecc..

Dettagli

LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE QUESTO MANUALE PER LA VOSTRA SICUREZZA E PER UN CORRETTO USO DELL APPARECCHIO

LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE QUESTO MANUALE PER LA VOSTRA SICUREZZA E PER UN CORRETTO USO DELL APPARECCHIO LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE QUESTO MANUALE PER LA VOSTRA SICUREZZA E PER UN CORRETTO USO DELL APPARECCHIO MADE IN CHINA Questo prodotto è conforme alla Direttiva EU 2002/96/EC. Ai sensi dell art.

Dettagli

Chi sono i soggetti più a rischio? Incidenti più frequenti

Chi sono i soggetti più a rischio? Incidenti più frequenti Azienda Socio-Sanitaria Territoriale (ASST) di Pavia Sede Legale: Viale Repubblica, 34-27100 PAVIA Codice Fiscale/Partita I.V.A. n. 02613080189 Sito Internet: http://www.asst-pavia.it LA PREVENZIONE DEGLI

Dettagli

Le lampade da terra: anche questi elementi di arredo vanno posizionati con attenzione, mai vicino a tende o stoffe, poiché il calore che emanano

Le lampade da terra: anche questi elementi di arredo vanno posizionati con attenzione, mai vicino a tende o stoffe, poiché il calore che emanano Le lampade da terra: anche questi elementi di arredo vanno posizionati con attenzione, mai vicino a tende o stoffe, poiché il calore che emanano potrebbe provocare incendi; I mobili: le librerie e gli

Dettagli

STIAMO COI PIEDI PER TERRA. GUIDA per la PREVENZIONE DELLE CADUTE 1

STIAMO COI PIEDI PER TERRA. GUIDA per la PREVENZIONE DELLE CADUTE 1 STIAMO COI PIEDI PER TERRA GUIDA per la PREVENZIONE DELLE CADUTE 1 Le cadute che possono verificarsi in casa, per la strada, in ospedale o presso le strutture per anziani o disabili sono un grave problema

Dettagli

6.3 Organizzare l ambiente

6.3 Organizzare l ambiente 6.3 Organizzare l ambiente 6.3.1. Introduzione Il normale ambiente domestico può creare alla persona di cui ci si prende cura problemi di accesso, come le scale, e può anche essere pericoloso, come varie

Dettagli

Non installate nelle vicinanze di tende e di altri materiali combustibili.

Non installate nelle vicinanze di tende e di altri materiali combustibili. LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE QUESTO MANUALE PER LA VOSTRA SICUREZZA E PER UN CORRETTO USO DELL APPARECCHIO Il simbolo riportato sull apparecchio ha il seguente significato: non coprire l apparecchio.

Dettagli

Pericolo d incendio: il bricolage

Pericolo d incendio: il bricolage il bricolage Dedicarsi al bricolage fra le proprie quattro mura è senz altro un attività stimolante. Spesso, però, il pericolo d incendio e di esplosioni viene sottovalutato. I vortici di polvere, i vapori

Dettagli

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri:

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri: Introduzione Sono ormai sempre più frequenti i furti negli appartamenti, nelle case e negli uffici. Il senso di insicurezza della popolazione è comprensibile. Con questo opuscolo si vuole mostrare che

Dettagli

protezione antincendio riconoscere. prevenire. agire

protezione antincendio riconoscere. prevenire. agire protezione antincendio riconoscere. prevenire. agire i vigili del fuoco di francoforte sul meno Dal 1874 nella città di Francoforte sul meno esiste un corpo di vigili del fuoco professionisti. Con circa

Dettagli

LIBRETTO ISTRUZIONI MIXER FISSO MULTIFUNZIONE. Contenuto. 13 Coperchio parapolvere 2 Tubo Trita-carne. 14 Lama. 8 Bicchiere frullatore

LIBRETTO ISTRUZIONI MIXER FISSO MULTIFUNZIONE. Contenuto. 13 Coperchio parapolvere 2 Tubo Trita-carne. 14 Lama. 8 Bicchiere frullatore 1 7 8 9 LIBRETTO ISTRUZIONI MIXER FISSO MULTIFUNZIONE 2 10 ⑾ ⑿ 3 4 ⒀ 5 6 ⒁ ⒂ ⒃ ⒄ ⒅ Contenuto 1 Vaschetta carne 7 Interruttore I/R 13 Coperchio parapolvere 2 Tubo Trita-carne 8 Bicchiere frullatore 14 Lama

Dettagli

LA CASA SICURA prevenzione degli incidenti domestici

LA CASA SICURA prevenzione degli incidenti domestici LA CASA SICURA prevenzione degli incidenti domestici Corso di formazione Pari opportunità e conciliazione tra tempi del lavoro professionale e tempi del lavoro di cura familiare e personale Varese, 21

Dettagli

MOSTRISCHIO. Giovedì 6 febbraio ha avuto inizio il progetto: A CACCIA DI MOSTRISCHIO NOI RAGAZZI DI CLASSE TERZA VI PRESENTIAMO LA FAMIGLIA PERICOLONI

MOSTRISCHIO. Giovedì 6 febbraio ha avuto inizio il progetto: A CACCIA DI MOSTRISCHIO NOI RAGAZZI DI CLASSE TERZA VI PRESENTIAMO LA FAMIGLIA PERICOLONI MOSTRISCHIO Giovedì 6 febbraio ha avuto inizio il progetto: A CACCIA DI MOSTRISCHIO NOI RAGAZZI DI CLASSE TERZA VI PRESENTIAMO LA FAMIGLIA PERICOLONI GILLO LALLA PILLO MALLO TILLA Il nostro compito è stato

Dettagli

CADUTE. In sicurezza ad ogni passo. upi Ufficio prevenzione infortuni

CADUTE. In sicurezza ad ogni passo. upi Ufficio prevenzione infortuni CADUTE In sicurezza ad ogni passo upi Ufficio prevenzione infortuni Andare a fare la spesa, montare una lampadina stando su una scala portatile, fare le scale: sono attività che svolgiamo comunemente ogni

Dettagli

Custodire questo manuale con cura per successive consultazioni. Sarà la vostra guida per un utilizzo sicuro ed efficiente.

Custodire questo manuale con cura per successive consultazioni. Sarà la vostra guida per un utilizzo sicuro ed efficiente. OS-3308 upapa Hug Grazie per aver acquistato il massaggiatore upapa Hug della OSIM. Prima di utilizzare questo nuovo apparecchio, siete pregati di leggere attentamente il libretto delle istruzioni, prestando

Dettagli

Casa efficiente e sicura? Fate il vostro check-up

Casa efficiente e sicura? Fate il vostro check-up Casa efficiente e sicura? Fate il vostro check-up Opuscolo realizzato a cura di: Casa dell Energia AEM Piazza Po, 3-20144 Milano Tel 0277203838 - Fax 0277203894 e-mail: casaenergia@aem.it - web: casaenergia.aem.it

Dettagli

IL RISCHIO ELETTRICO NELLE ABITAZIONI CIVILI. L impianto elettrico è a norma? La scossa elettrica

IL RISCHIO ELETTRICO NELLE ABITAZIONI CIVILI. L impianto elettrico è a norma? La scossa elettrica a cura di: IL RISCHIO ELETTRICO NELLE ABITAZIONI CIVILI L impianto elettrico è a norma? Impianti elettrici non a norma possono comportare il rischio di folgorazioni, corto circuito, incendio. Per evitare

Dettagli

informazioni per adulti un iniziativa promossa da:

informazioni per adulti un iniziativa promossa da: un iniziativa promossa da: informazioni per adulti Fatichiamo a crederlo, ma gli incidenti domestici rappresentano la prima causa di mortalità infantile e provocano più invalidi degli incidenti stradali.

Dettagli

CAMINETTI A BIOETANOLO

CAMINETTI A BIOETANOLO CAMINETTI A BIOETANOLO Istruzioni per l uso www.magazzinodellapiastrella.it 1 BIOETANOLO Il bioetanolo è alcol di origine agricola che deriva dalla fermentazione di cereali come la barbabietola o la canna

Dettagli

due LA SICUREZZA DEGLI APPARECCHI DOMESTICI CASA sicura GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO

due LA SICUREZZA DEGLI APPARECCHI DOMESTICI CASA sicura GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO due GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO CASA sicura LA SICUREZZA DEGLI APPARECCHI DOMESTICI Ministero delle Attività Produttive Direzione Generale Armonizzazione Mercati e Tutela Consumatori www.casasicura.info

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione

Manuale d uso e manutenzione Manuale d uso e manutenzione cantinetta da 12/27 bottiglie Leggete attentamente tutte le avvertenze prima dell utilizzo Importanti istruzioni di sicurezza ATTENZIONE: Per ridurre il pericolo di incendi,

Dettagli

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno (cod. ordine 8497) 1. Ingresso aria 2. Uscita aria 3. Indicatore di presenza alimentazione 3 1 2 4. Selettore della temperatura (termostato)

Dettagli

Utilizzo in sicurezza dell elettricità

Utilizzo in sicurezza dell elettricità Pag. 1/8 Utilizzo in sicurezza dell tà Pag. 2/8 1. SCOPO DELLA PROCEDURA Prevenire i rischi principali connessi all impiego dell tà, che corrispondono all azione delle correnti elettriche sulle due più

Dettagli

BBQ a Carbone Istruzioni di montaggio OL2404

BBQ a Carbone Istruzioni di montaggio OL2404 BBQ a Carbone Istruzioni di montaggio OL2404 Visione Esplosa Parti Fornite Prima di montare il BBQ, assicurati che i pezzi corrispondano a quelli elencati nella lista. Prenditi un momento per familiarizzare

Dettagli

Tinozza vasca da bagno in legno massello Istruzioni di montaggio 1/9

Tinozza vasca da bagno in legno massello Istruzioni di montaggio 1/9 Tinozza vasca da bagno in legno massello 1/9 Tinozza vasca da bagno in legno massello 2/9 Tinozza vasca da bagno in legno massello 3/9 Tinozza vasca da bagno in legno massello 4/9 Tinozza vasca da bagno

Dettagli

LE SOSTANZE PERICOLOSE

LE SOSTANZE PERICOLOSE SICUREZZA NELLA CASE Incontro informativo a cura dei vigili del fuoco L INCENDIO LE SOSTANZE PERICOLOSE IL RISCHIO ELETTRICO IL GAS COMBUSTIBILE ALTRI RISCHI DOMESTICI COSA FARE IN CASO DI LE SOSTANZE

Dettagli

Bimbi in acqua MANUALE DEL BAGNETTO PERFETTO! copyright. E vietata la copia e la diffusione anche a titolo gratuito.

Bimbi in acqua MANUALE DEL BAGNETTO PERFETTO! copyright. E vietata la copia e la diffusione anche a titolo gratuito. Bimbi in acqua MANUALE DEL BAGNETTO PERFETTO! LE COSE CHE DEVI SAPERE PER IL BAGNETTO A CASA! Il bagnetto non deve essere visto solamente come momento per pulire il proprio bambino ma come un'occasione

Dettagli

Casa sicura Occhio ai ladri

Casa sicura Occhio ai ladri Casa sicura Occhio ai ladri Indice Introduzione Pagina 2 Meglio prevenire Pagina 2 Punti deboli Pagina 3 Protezione contro lo scasso Porte Pagina 4 Finestre Pagina 4 Generalmente Pagina 5 Impianti d allarme

Dettagli

tre LO SPAZIO DOMESTICO PER I BAMBINI CASA sicura GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO

tre LO SPAZIO DOMESTICO PER I BAMBINI CASA sicura GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO tre GUIDA ALLA SICUREZZA NELL AMBIENTE DOMESTICO CASA sicura LO SPAZIO DOMESTICO PER I BAMBINI Ministero delle Attività Produttive Direzione Generale Armonizzazione Mercati e Tutela Consumatori www.casasicura.info

Dettagli

ITALIANO Espresso 2000

ITALIANO Espresso 2000 9 2 3 6 4 5 12 7 8 11 13 10 1 15 16 17 14 ITALIANO Espresso 2000 1) Interruttore generale 2) Spia ON: macchina accesa 3) Spia mancanza acqua 4) Interruttore erogazione caffè 5) Interruttore preparazione

Dettagli

PRESENZA DI GAS NELL ABITAZIONE?

PRESENZA DI GAS NELL ABITAZIONE? a cura di: PRESENZA DI GAS NELL ABITAZIONE? I gas che possiamo trovare all interno delle nostre abitazioni, a causa di guasti, mancata manutenzione, malfunzionamenti, errata installazione, errato utilizzo,

Dettagli

Istruzioni per l uso Ferro da stiro a vapore. n art. 7177.198 19. 80

Istruzioni per l uso Ferro da stiro a vapore. n art. 7177.198 19. 80 Istruzioni per l uso Ferro da stiro a vapore n art. 7177.198 19. 80 Gentile cliente, Legga attentamente le presenti istruzioni d uso prima di allacciare l apparecchio alla corrente elettrica. Eviterà così

Dettagli

LA CASA SICURA PER UNA VITA SERENA

LA CASA SICURA PER UNA VITA SERENA DI KATALIN KALMAN E VALERIA SALÈ Migliorare la qualità della vita a partire dalla propria abitazione: ecco come Vogliamo dedicare questo numero di Club3 agli anziani che, ancora in buona salute, cercano

Dettagli

2. I mobili e gli arredi devono essere disposti in modo da consentire agevoli spostamenti, lasciando libero l accesso ai locali.

2. I mobili e gli arredi devono essere disposti in modo da consentire agevoli spostamenti, lasciando libero l accesso ai locali. DISPOSIZIONI IN MATERIA DI SICUREZZA PERSONALE DOCENTE E ATA: istruzioni sull uso di mobili ed arredi, attrezzature e macchine, apparecchiature elettriche. Si evidenziano di seguito le istruzioni sull

Dettagli

6302 8758 06/2003 IT Per l utente. Istruzioni d uso. Caldaia speciale a gasolio/gas Logano G215 WS. Si prega di leggere attentamente prima dell'uso

6302 8758 06/2003 IT Per l utente. Istruzioni d uso. Caldaia speciale a gasolio/gas Logano G215 WS. Si prega di leggere attentamente prima dell'uso 6302 8758 06/2003 IT Per l utente Istruzioni d uso Caldaia speciale a gasolio/gas Logano G215 WS Si prega di leggere attentamente prima dell'uso Indice 1 Per la vostra sicurezza.........................................

Dettagli

Scienze laboratorio: I RISCHI

Scienze laboratorio: I RISCHI Queste note pratiche presentano i rischi che si incontrano durante le esercitazioni di laboratorio e i comportamenti corretti da tenere. Seguire queste indicazioni servirà non solo a ridurre il rischio

Dettagli

Forno elettrico ventilato HFV3412. European standard quality

Forno elettrico ventilato HFV3412. European standard quality Forno elettrico ventilato HFV3412 European standard quality IMPORTANTI NORME DI SICUREZZA Quando si utilizza un apparecchio elettrico vanno rispettate alcune note di sicurezza, comprese le seguenti: 1.

Dettagli

MINI TRITATUTTO CODICE ART.:112749.01 230-240V~50Hz, 160W MANUALE D USO

MINI TRITATUTTO CODICE ART.:112749.01 230-240V~50Hz, 160W MANUALE D USO MINI TRITATUTTO CODICE ART.:112749.01 230-240V~50Hz, 160W MANUALE D USO ULTERIORI PRECAUZONI DI SICUREZZA - AVVERTENZE 1. Non mettere oggetti pesanti sui cavi o fonti di calore vicini ad essi. I cavi potrebbero

Dettagli

NORME GENERALI DI COMPORTAMENTO

NORME GENERALI DI COMPORTAMENTO NORME GENERALI DI COMPORTAMENTO Il comportamento corretto e prudente di ognuno è il miglior modo di prevenzione contro ogni genere di infortunio - Non correre nei corridoi, scale, laboratori, ecc. - Non

Dettagli

RADIATORE AD OLIO 1500 Watt. mod. TMO711. manuale d uso

RADIATORE AD OLIO 1500 Watt. mod. TMO711. manuale d uso RADIATORE AD OLIO 1500 Watt mod. TMO711 manuale d uso European Standard Quality precauzioni & avvertenze L uso di apparecchi elettrici comporta il rispetto di alcune regole fondamentali per prevenire rischi

Dettagli

INCENDIO E LA GESTIONE DELL EMERGENZA

INCENDIO E LA GESTIONE DELL EMERGENZA INCENDIO E LA GESTIONE DELL EMERGENZA Compilare la seguente scheda di valutazione finalizzata alla valutazione delle conoscenze relative alla gestione delle emergenze in una qualsiasi realtà operativa.

Dettagli

CAMPAGNA PROMOZIONALE PER L UTILIZZO IN SICUREZZA DEL GAS METANO

CAMPAGNA PROMOZIONALE PER L UTILIZZO IN SICUREZZA DEL GAS METANO CAMPAGNA PROMOZIONALE PER L UTILIZZO IN SICUREZZA DEL GAS METANO 1 IMPIANTI GAS: LE REGOLE GENERALI A chi mi devo rivolgere? Quando fate realizzare, revisionare o riparare i vostri impianti dovete rivolgervi,

Dettagli

IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA Quando utilizzate un apparecchio elettrico, le precauzioni basi devono sempre essere eseguite, incluse le seguenti:

IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA Quando utilizzate un apparecchio elettrico, le precauzioni basi devono sempre essere eseguite, incluse le seguenti: OS-225 uhug Grazie per aver acquistato il massaggiatore uhug della OSIM. Prima di utilizzare uhug, siete pregati di leggere attentamente il libretto delle istruzioni per un suo corretto utilizzo, prestando

Dettagli

Shiatsu Massage Pillow

Shiatsu Massage Pillow B-SP19H-0612-03_Layout 1 10/07/2012 14:36 Page 1 Shiatsu Massage Pillow nstruction Manual SP-19H-EU SMP-17H-GB 1 B-SP19H-0612-03_Layout 1 10/07/2012 14:37 Page 19 LEGGERE NTEGRALMENTE LE PRESENT STRUZON

Dettagli

Espresso 3000 - Cod. M0S04159 - Edizione 1H10

Espresso 3000 - Cod. M0S04159 - Edizione 1H10 10 2 3 6 4 5 15 8 7 9 14 16 11 12 1 13 18 17 19 20 Espresso 3000 - Cod. M0S04159 - Edizione 1H10 ITALIANO Espresso 3000 1) Interruttore generale 2) Spia ON: macchina accesa 3) Spia mancanza acqua 4) Interruttore

Dettagli

Istituto Comprensivo Gherardi

Istituto Comprensivo Gherardi Informazione sulla sicurezza nella scuola Istituto Comprensivo Gherardi Via Taroni, 4-48022 Lugo (RA) Tel. 0545/22112 - Fax 0545/25674 PROCEDURE PER L ATTUAZIONE DEL PIANO DI EMERGENZA (per tutto il personale

Dettagli

C K H G. V.lla 4800 R - M0S05372 - Edizione 1H03

C K H G. V.lla 4800 R - M0S05372 - Edizione 1H03 M L E A C K B J D H G F I V.lla 4800 R - M0S05372 - Edizione 1H03 ITALIANO Vaporella 4800 R A) Tappo brevettato di sicurezza B) Interruttore luminoso caldaia C) Interuttore luminoso generale ferro D) Cavo

Dettagli

Ai collaboratori scolastici

Ai collaboratori scolastici Ai collaboratori scolastici Comportamenti da seguire in caso di incendio Il piano di emergenza è uno strumento operativo attraverso il quale si adottano le operazioni da compiere in caso di evacuazione,

Dettagli

Consigli pratici per l installazione del vostro posto di lavoro

Consigli pratici per l installazione del vostro posto di lavoro Schweizerische Eidgenossenschaft Confédération suisse Confederazione Svizzera Confederaziun svizra Commissione federale di coordinamento per la sicurezza sul lavoro CFSL Consigli pratici per l installazione

Dettagli

Il Pensatutto Casa. Guida facile alla prevenzione dei rischi di casa

Il Pensatutto Casa. Guida facile alla prevenzione dei rischi di casa Il Pensatutto Casa Guida facile alla prevenzione dei rischi di casa Sommario pagina Numeri utili 1 Introduzione 2 Gli impianti elettrici 4 Gli impianti a gas 6 Gli impianti idrici 8 Furto, rapina e scippo

Dettagli

Relatore: Dott. Lazzaro Palumbo Rischio medio 8 ore PERCHÉ FREQUENTARE UN CORSO ANTINCENDIO? Il rischio incendio è uno dei maggiori rischi per i luoghi di lavoro Non esistono attività lavorative a rischio

Dettagli

AROMA 1500 DIGIT O R Q P T S B D E J. Fig.1 Fig.2 Fig.3. Fig.4 Fig.5 Fig.6. Fig.7 ITALIANO

AROMA 1500 DIGIT O R Q P T S B D E J. Fig.1 Fig.2 Fig.3. Fig.4 Fig.5 Fig.6. Fig.7 ITALIANO AROMA 1500 DIGIT K B D E J L J1 M A O R Q N U V P T S C F G I Fig.1 Fig.2 Fig.3 6 3 Fig.4 Fig.5 Fig.6 Fig.7 LEGENDA A) Coperchio raccoglitore B) Raccoglitore C) Caldaia D) Filtro a disco E) Guarnizione

Dettagli

Guida sulla prevenzione delle cadute delle persone fragili

Guida sulla prevenzione delle cadute delle persone fragili CENTRO DI RIABILITAZIONE VIA BOLZANO 1 B GENOVA TEL. 010 3203600 www.gruppofides.it Guida sulla prevenzione delle cadute delle persone fragili Dott.ssa Renata Carro Fisioterapista Cadute in casa delle

Dettagli

INCIDENTI DOMESTICI ASL CN 1 Dipartimento di Prevenzione S.C. Igiene Alimenti e Nutrizione. A cura di Dr. Ass. Sanitario Mario Bonanno

INCIDENTI DOMESTICI ASL CN 1 Dipartimento di Prevenzione S.C. Igiene Alimenti e Nutrizione. A cura di Dr. Ass. Sanitario Mario Bonanno INCIDENTI DOMESTICI ASL CN 1 Dipartimento di Prevenzione S.C. Igiene Alimenti e Nutrizione A cura di Dr. Ass. Sanitario Mario Bonanno DEFINIZIONE di INCIDENTE DOMESTICO EVENTO indipendente dalla volontà

Dettagli

Deluxe Shiatsu Massage Pillow

Deluxe Shiatsu Massage Pillow SP-39H-EU_B.qxd:Layout 1 13/7/09 14:57 Page 1 Deluxe Shiatsu Massage Pillow nstruction Manual SP-39H-GB SP-39H-EU GB SP-39H-EU_B.qxd:Layout 1 13/7/09 14:57 Page 19 LEGGERE NTEGRALMENTE LE PRESENT STRUZON

Dettagli

All ORIGINALE. Istruzioni per l uso del massaggiatore per il collo e le spalle NM-089

All ORIGINALE. Istruzioni per l uso del massaggiatore per il collo e le spalle NM-089 All ORIGINALE Istruzioni per l uso del massaggiatore per il collo e le spalle NM-089 Grazie di aver scelto il massaggiatore per il collo e le spalle NM-089; Si prega di conservare il manuale di istruzioni;

Dettagli

Incendi in Montagna. (Tratto dal "Corpo Forestale dello Stato")

Incendi in Montagna. (Tratto dal Corpo Forestale dello Stato) Incendi in Montagna "Gli incendi boschivi sono sempre insidiosi e basta un repentino cambiamento della direzione del vento per creare una trappola mortale anche per coloro che sono stati addestrati espressamente

Dettagli

Seat Plus. sedile per massaggio shiatsu. Manuale di istruzioni. Art.: 842

Seat Plus. sedile per massaggio shiatsu. Manuale di istruzioni. Art.: 842 ENJOY RELAX Seat Plus sedile per massaggio shiatsu Manuale di istruzioni Art.: 842 Sicurezza Quando si usano apparecchi elettrici, in particolar modo in presenza di bambini, è necessario osservare fondamentali

Dettagli

Superior. sedile per massaggio shiatsu. Manuale di istruzioni MACOM. Art.: 843

Superior. sedile per massaggio shiatsu. Manuale di istruzioni MACOM. Art.: 843 ENJOY RELAX Superior sedile per massaggio shiatsu Manuale di istruzioni Art.: 843 MACOM Sicurezza Quando si usano apparecchi elettrici, in particolar modo in presenza di bambini, è necessario osservare

Dettagli

La sicurezza negli uffici. Conoscere i rischi -- Programma LEONARDO

La sicurezza negli uffici. Conoscere i rischi -- Programma LEONARDO I lavori di ufficio non sono esenti da rischi (cadute, scivolate, tagli, elettrocuzioni, scottature, ecc.) Per la propria ed altrui sicurezza attenersi alle più elementari norme di prudenza Il fenomeno

Dettagli

Custodire questo manuale con cura per successive consultazioni. Sarà la vostra guida per un utilizzo sicuro ed efficiente.

Custodire questo manuale con cura per successive consultazioni. Sarà la vostra guida per un utilizzo sicuro ed efficiente. OS-8055 ufoot Grazie per aver acquistato il massaggiatore OSIM ufoot. Prima di utilizzare questo nuovo apparecchio, siete pregati di leggere attentamente il libretto delle istruzioni per un corretto utilizzo,

Dettagli

Sicurimpariamo Comportamenti di sicurezza e gestione delle attività

Sicurimpariamo Comportamenti di sicurezza e gestione delle attività Sicurimpariamo Comportamenti di sicurezza e gestione delle attività a cura di Emanuele Azzarelli Ispettore tecnico della Direzione Territoriale del Lavoro di Torino Marzo 2012 Le sostanze chimiche Detergenti

Dettagli

ASL CITTA DI MILANO SERVIZIO DI MEDICINA PREVENTIVA NELLE COMUNITA E DELLO SPORT ANCHE A CASA CI SONO DEI PERICOLI... CERCHIAMOLI INSIEME

ASL CITTA DI MILANO SERVIZIO DI MEDICINA PREVENTIVA NELLE COMUNITA E DELLO SPORT ANCHE A CASA CI SONO DEI PERICOLI... CERCHIAMOLI INSIEME ASL CITTA DI MILANO SERVIZIO DI MEDICINA PREVENTIVA NELLE COMUNITA E DELLO SPORT ANCHE A CASA CI SONO DEI PERICOLI... CERCHIAMOLI INSIEME PROGETTO DI PREVENZIONE DEGLI INCIDENTI DOMESTICI PER LE SCUOLE

Dettagli

PER NON CADERE IN CASA

PER NON CADERE IN CASA SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE AUTONOMA FRIULI-VENEZIA GIULIA AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N. 3 ALTO FRIULI Ospedali di Gemona e di Tolmezzo 1 SERVIZI SANITARI NAZIONÂL - REGJON AUTONOME FRIÛL-VIGNESIE

Dettagli

VR-250 ECH/B. Unità di trattamento aria GB GB 10-02 (16-11-2010)

VR-250 ECH/B. Unità di trattamento aria GB GB 10-02 (16-11-2010) VR-250 ECH/B Unità di trattamento aria GB GB 10-02 (16-11-2010) Introduzione Manuale di installazione, uso e manutenzione delle unità di trattamento d aria tipo prodotte da Systemair AB. Contiene le istruzioni

Dettagli

6. Che cosa indica questo pannello? a) un eventuale pericolo b) una via di evacuazione c) del materiale antincendio d) la direzione dei bagni

6. Che cosa indica questo pannello? a) un eventuale pericolo b) una via di evacuazione c) del materiale antincendio d) la direzione dei bagni 1. Il permesso di lavoro è un documento: a) che deve favorire la consultazione tra tutte le parti che hanno a che fare con il lavoro b) in cui sono stipolate le condizioni del lavoro c) che dà il permesso

Dettagli

PRECAUZIONI E SUGGERIMENTI GENERALI

PRECAUZIONI E SUGGERIMENTI GENERALI ISTRUZIONI PER L USO PRIMA DI USARE LA CAPPA CONSIGLI PER LA SALVAGUARDIA DELL AMBIENTE PRECAUZIONI E SUGGERIMENTI GENERALI COME USARE LA CAPPA MANUTENZIONE E PULIZIA GUIDA RICERCA GUASTI SERVIZIO ASSISTENZA

Dettagli

Corso Operatore C.R.I. nel Settore Emergenza Antincendio e sostanze pericolose

Corso Operatore C.R.I. nel Settore Emergenza Antincendio e sostanze pericolose Corso Operatore C.R.I. nel Settore Emergenza Antincendio e sostanze pericolose Sicurezza Antincendio La combustione è la reazione chimica tra due sostanze diverse: il COMBUSTIBILE (materiale capace di

Dettagli

Piano regionale della prevenzione degli incidenti domestici della Regione Emilia-Romagna

Piano regionale della prevenzione degli incidenti domestici della Regione Emilia-Romagna INTERVENTO DI PREVENZIONE DEGLI INCIDENTI DOMESTICI ALL'INTERNO DEI CORSI PREVISTI DAL PROGRAMMA REGIONALE PER LA REALIZZAZIONE DI PIANI PROVINCIALI SULLA LINGUA ITALIANA PER STRANIERI (DELIB. 880/2012)

Dettagli

PROCEDURE GENERALI IN CASO DI EMERGENZA

PROCEDURE GENERALI IN CASO DI EMERGENZA PROCEDURE GENERALI IN CASO DI EMERGENZA PROCEDURA IN CASO DI INCENDIO Chiunque noti un principio di incendio o una situazione anomala che presenta pericolo di incendio deve: Mantenere la calma ed evitare

Dettagli

vademecum sicurezza in casa con il fai da te

vademecum sicurezza in casa con il fai da te vademecum sicurezza in casa con il fai da te Francesco Poggi vademecum sicurezza in casa con il fai da te www.faidatebook.it - info@faidatebook.it riproduzione riservata 2 Indice 4 - I pericoli della casa

Dettagli

DAL LEGNO AL FUOCO. come ottenere una buona combustione domestica e migliorare la qualità dell aria

DAL LEGNO AL FUOCO. come ottenere una buona combustione domestica e migliorare la qualità dell aria ARPA FVG Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente del Friuli Venezia Giulia DAL LEGNO AL FUOCO come ottenere una buona combustione domestica e migliorare la qualità dell aria Fumo della legna

Dettagli

IL PERICOLO CHE COSA È? QUALI SONO LE CAUSE?

IL PERICOLO CHE COSA È? QUALI SONO LE CAUSE? CHE COSA È? Un incendio domestico è una combustione che si sviluppa in modo incontrollato. Perché un incendio si possa sviluppare sono necessari almeno tre elementi che costituiscono il cosiddetto "triangolo

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PIANO D EMERGENZA INTERNA E SICUREZZA ANTINCENDIO. S.O.C. Prevenzione Protezione 1

CORSO DI FORMAZIONE PIANO D EMERGENZA INTERNA E SICUREZZA ANTINCENDIO. S.O.C. Prevenzione Protezione 1 CORSO DI FORMAZIONE PIANO D EMERGENZA INTERNA E SICUREZZA ANTINCENDIO S.O.C. Prevenzione Protezione 1 DESTINATARIO TUTTO IL PERSONALE DELL AZIENDA OSPEDALIERA SS ANTONIO E BIAGIO E C. ARRIGO S.O.C. Prevenzione

Dettagli

Tablet PC. Indicazioni di securezza. Questo opuscolo di sicurezza fa parte della documentazione. Conservarlo insieme al resto della documentazione.

Tablet PC. Indicazioni di securezza. Questo opuscolo di sicurezza fa parte della documentazione. Conservarlo insieme al resto della documentazione. Tablet PC Indicazioni di securezza Questo opuscolo di sicurezza fa parte della documentazione. Conservarlo insieme al resto della documentazione. MSN 4004 6473 1. Informazioni relative al presente manuale

Dettagli

Nucleo comunale di Protezione Civile Piano di Sorrento presenta

Nucleo comunale di Protezione Civile Piano di Sorrento presenta Nucleo comunale di Protezione Civile Piano di Sorrento presenta Progetto Educare alla sicurezza Settore Protezione Civile Regione Campania Ideazione e realizzazione F.S. Per ogni domanda ci sono tre risposte.

Dettagli

PREVENZIONE DELLE EMERGENZE E PROCEDURE DI EMERGENZA

PREVENZIONE DELLE EMERGENZE E PROCEDURE DI EMERGENZA Consiglio Nazionale delle Ricerche Ufficio Prevenzione e Protezione Puglia e Basilicata PREVENZIONE DELLE EMERGENZE E PROCEDURE DI EMERGENZA In base all art. 18, comma 1, lettere h) e t) del D. Lgs. 81/2008

Dettagli

Alarmed for Life. Lo sapevate? Le cause principali di un incendio. Informazioni sul monossido di carbonio

Alarmed for Life. Lo sapevate? Le cause principali di un incendio. Informazioni sul monossido di carbonio Lo sapevate? Le cause principali di un incendio Gli esperti indicano tre cause principali: 1. Negligenza Disattenzione uando si cucina; oggetti infiammabili posti vicino al forno Uso distratto o improprio

Dettagli

La sicurezza in casa

La sicurezza in casa La sicurezza in casa Impianto a gas Il gas metano è ormai familiare in molte delle nostre case: lo usiamo per cucinare, per scaldare l acqua, per il riscaldamento e, con le più recenti tecnologie, anche

Dettagli

BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO

BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO Note importanti: L installazione deve eseguita da personale qualificato, la ditta importatrice declina ogni responsabilità in merito

Dettagli

PROGRAMMA DI AUTOPROTEZIONE

PROGRAMMA DI AUTOPROTEZIONE PROGRAMMA DI AUTOPROTEZIONE Quello che il cittadino deve sapere per poter fronteggiare una calamità Illustrazione al Consiglio delle bambine e dei bambini Pescara, 20 dicembre 2006 CONOSCERE I RISCHI DEL

Dettagli

CAMPAGNA DI SICUREZZA CONTRO I FURTI NELLE ABITAZIONI

CAMPAGNA DI SICUREZZA CONTRO I FURTI NELLE ABITAZIONI Prefettura U.T.G. di Pesaro e Urbino POLIZIA DI STATO ARMA DEI CARABINIERI GUARDIA DI FINANZA CAMPAGNA DI SICUREZZA CONTRO I FURTI NELLE ABITAZIONI ALCUNI CONSIGLI UTILI PER DIFENDERSI DAI MALINTENZIONATI

Dettagli

AVVERTENZE IMPORTANTI

AVVERTENZE IMPORTANTI AVVERTENZE IMPORTANTI Leggere attentamente il presente manuale di istruzioni prima di utilizzare la macchina per la prima volta. Non utilizzare la macchina senza acqua; l utilizzo senza acqua danneggerà

Dettagli

Gli Incidenti domestici si possono prevenire

Gli Incidenti domestici si possono prevenire Gli Incidenti domestici si possono prevenire Gli incidenti domestici sono la prima causa di morte per incidentalità: se ne calcolano circa 4 milioni all'anno (quelli sul lavoro sono poco più di 1 milione

Dettagli

Guida per principianti all utilizzo di una cucina a basso consumo energetico

Guida per principianti all utilizzo di una cucina a basso consumo energetico Guida per principianti all utilizzo di una cucina a basso consumo energetico Tutto quello che c è da sapere sull utilizzo di una cucina a basso consumo energetico: - Come risparmiare denaro - Sapere se

Dettagli