INTRODUZIONE L INGRESSO DEGLI INFESTANTI E IL LORO CONTROLLO MONITORAGGIO DEGLI INSETTI VOLANTI MONITORAGGIO DEGLI INSETTI STRISCIANTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INTRODUZIONE L INGRESSO DEGLI INFESTANTI E IL LORO CONTROLLO MONITORAGGIO DEGLI INSETTI VOLANTI MONITORAGGIO DEGLI INSETTI STRISCIANTI"

Transcript

1

2 P i a n i d i c o n t r o l l o e m o n i t o r a g g i o d e g l i i n f e s t a n t i ( i n s e t t i r o d i t o r i ) n e l l e a t t i v i t à d o v e s i c o m m e r c i a l i z z a n o, l a v o r a n o e s o m m i n i s t r a n o p r o d o t t i a l i m e n t a r i i n a m b i t o H A C C P INTRODUZIONE Con riferimento alle più recenti normative in materia di igiene, nelle industrie alimentari e mangimistiche le tecniche di prevenzione e di controllo dalle infestazioni degli artropodi prevedono lo svolgimento di monitoraggi all interno dei locali. Pur con l abolizione del D Lgs. N 155 del 1997 di cui ai manuali di autocontrollo secondo il metodo HACCP, il Reg. CE n 852 del 2004 rivolto alle industrie che producono alimenti e il Reg. CE n 183/2005 hanno ugualmente incoraggiato se non imposto tecniche di prevenzione e di controllo dei pericoli al fine di diminuire il rischio di infestazione dei prodotti. Alla pari di questi, vi sono diverse normative volontarie (BRC, IFS, AIB) che richiedono l attuazione di piani di monitoraggio degli infestanti sui prodotti e all interno dei locali dove sono manipolati prodotti destinati all alimentazione umana e zootecnica. La presente introduzione ha lo scopo di fornire un elenco dei principali insetti infestanti la filiera dei cereali e dei derivati (mangimifici, molini, panifici, pastifici, biscottifici e industrie dolciarie) per estendersi a tutti i settori ( ristorazione, bar, negozi di alimentari, pasticcerie, gelaterie, pizzerie etc etc), nonché descrivere, se non proporre, alcune tecniche di controllo e puntualizzare alcuni criteri indispensabili per lo svolgimento di piani di monitoraggio mediante le trappole di cattura. L INGRESSO DEGLI INFESTANTI E IL LORO CONTROLLO Numerosi sono gli insetti infestanti dei locali e dei prodotti ove i cereali e i derivati sono manipolati. Fra questi, oltre alle specie tipicamente infestanti dei prodotti, si aggiungono alcuni insetti occasionali, ovvero non specifici delle produzioni ma comunque rilevabili nell ambiente. Per talune specie si può parlare di presenza occasionale mentre per altre, laddove il loro ritrovamento possa essere frequente a prescindere da fenomeni particolari, di effettiva infestazione. Il controllo degli insetti avviene attraverso sistemi di cattura mediante un programma di monitoraggio con specifiche trappole adescate con attrattivi di vario tipo. Il controllo ed il ripristino delle trappole, la compilazione e l archiviazione delle schede di rilievo, sono operazioni di estrema importanza che consentono di ottenere una storia dell azienda posta sotto monitoraggio e di ciascun infestante considerato. In talune occasioni, un piano di monitoraggio ben gestito, può consentire di determinare la veridicità di reclami e contestazioni provenienti dal mercato. MONITORAGGIO DEGLI INSETTI VOLANTI Questo monitoraggio prevede l impiego di trappole che vengono installate a circa 2-2,5 m. di altezza all interno dei locali. E buona osservanza collocare le trappole distanziate fra loro per evitare possibili interferenze e inutili disorientamenti, lontano da fonti di luce e da correnti di aria in modo che questi elementi non influiscano negativamente sulle performance di cattura e, infine, non sopra alle linee di produzione per evitare che gli insetti provenienti dall esterno possano introdursi nei prodotti in lavorazione. Sono disponibili trappole ad imbuto o secchiello, consigliate per ambienti polverosi e trappole a pagoda (o di altra forma similare) con superficie collante. Tra queste sono comprese le trappole per la cattura di Lepidotteri, nonchè di Coleotteri atti al volo (Stegobium spp. e Lasioderma spp.). E necessario ricordare che non solo i feromoni, ma anche le trappole hanno disegni e forme tali da catturare nel migliore dei modi lo specifico insetto, e per questo si raccomanda di rispettare sempre le indicazioni del produttore/distributore. Le trappole vengono adescate con diversi feromoni di tipo sessuale o di aggregazione. Queste sostanze, contenute all interno di supporti collanti di vario tipo che ne permettono un rilascio graduale nel tempo, vengono periodicamente sostituite. Per esaltare l efficacia delle trappole, la ricerca tende ad associare più elementi attrattivi fra loro come ad esempio il colore delle trappole di cattura e l alternanza di alcuni neutri in linee verticali combinandoli con accoppiamenti di feromoni ed attrattivi alimentari. MONITORAGGIO DEGLI INSETTI STRISCIANTI Le trappole sono collocate a terra e preferibilmente in zone dove già si suppone la presenza degli insetti.

3 Il raggio di azione di queste trappole è particolarmente limitato se paragonato alle trappole per gli insetti alati. A seguito di una accurata ispezione ed una seria progettazione del monitoraggio, la collocazione di queste trappole consente di stabilire la presenza e la densità di infestazione in talune aree o in adiacenza a processi di lavorazione già ritenuti critici. Come per i casi precedentemente descritti, vi sono trappole che agiscono per intrappolamento (in plastica con sostanze che impediscono la risalita dell insetto una volta all interno) ed altre grazie alla presenza di una superficie collante. Le trappole per insetti striscianti possono essere valorizzate con feromoni di aggregazione e attrattivi alimentare per esaltarne l efficacia. RACCOMANDAZIONI MINIME PER LA GESTIONE DEI CONTROLLI E DEI MONITORAGGI Le trappole di cattura collocate all interno dei locali devono essere rappresentate in apposita mappatura ed il rilievo delle catture riportato in apposite schede di report. Gli indici e i numeri devono essere opportunamente elaborati e studiati al fine di interpretare al meglio i risultati. Per definire strategie di prevenzione e controllo degli infestanti, vanno anche studiati gli esiti dei controlli e dei campionamenti sulle materie prime in ingresso. Riguardo alla gestione dei singoli metodi di controllo occorre puntualizzare alcuni aspetti per quanto riguarda il monitoraggio con le trappole. Per rendere attendibili ed interpretabili gli esiti delle catture, occorre standardizzare le gestione del monitoraggio nel tempo, ovvero: un piano di monitoraggio richiede almeno 12 rilievi regolarmente distanziati fra loro; una volta installate le trappole, evitarne lo spostamento durante l anno e da un anno all altro; durante lo svolgimento dei controlli, eventuali intensificazioni delle trappole di cattura potranno essere effettuate a carattere straordinario e temporaneo; le trappole di cattura devono essere sempre efficienti e in base alle condizioni ambientali più o meno favorevoli vanno sostituite regolarmente le superfici collanti o i contenitori; i feromoni, gli attrattivi alimentari, luminosi o cromo tropici vanno sostituiti secondo cadenze ben prestabilite e regolarmente cadenzate fra loro per evitare errate interpretazioni provocate da una diversa efficacia dei dispositivo fra un periodo e l altro.

4 T r a p p o l a p e r l a c a t t u r a m a s s i v a d e l l e m o s c h e v e r s i o n e r i u t i l i z z a b i l e Cod. HPRFLY020 Ecologico Naturale Facile allo smaltimento Cod. HPRFLY020 Grande ed efficace, la nuova trappola per la cattura delle mosche HPRFLY020 è brevettata ed unica sul mercato per caratteristiche ed attrattivi. La particolare miscela del composto attrattivo è realizzata con lieviti naturali fermentati che non richiedono la registrazione ministeriale e consente di aumentare di 10 volte il potere di attrattivo, rispetto le normali trappole moschicide presenti in commercio. La trappola è efficace fino a 200 mq di superficie. Il contenitore di raccolta è dotato di otto particolari coni presenti su tutta la circonferenza che consentono l ingresso unidirezionale delle mosche. La trappola non necessità di un periodo di attivazione in quanto la miscela HPRFLY030 è pronta all uso semplicemente diluendola con 4 litri di acqua e già al primo posizionamento le mosche, attirate dalla sostanza, circolano intorno al contenitore e vengono catturate in maniera impressionante. Si installa mediante il manico della trappola con una funicella o con del filo di ferro che non sono in dotazione. E' ideale in allevamenti di animali in genere, sale mungiture, scuderie, stalle, fabbricati agricoli, industrie alimentari etc.. Confezione: 1 trappola, 1 ricarica di attrattivo Dimensioni: diametro mm. 271 ed altezza mm Cod. HPRFLY030 Miscela di attrattivo alimentare di ricambio pronto all uso da lt.1,4 e utilizzabile per una sola carica della trappola HPRFLY020.

5 T r a p p o l a p e r l a c a t t u r a d e l l e m o s c h e v e r s i o n e r i u t i l i z z a b i l e Cod. HPRFLY040 Ecologico Naturale Facile allo smaltimento Cod. HPRFLY040 HPRFLY040 è una trappola all avanguardia per la cattura massiva di varie specie di mosche. La particolare forma a camino favorisce la diffusione nell'aria dell attrattivo HPRFLY045, sviluppato specificatamente per le mosche, rendendo la trappola efficace fino a 150 mq. di superficie. L aria calda, entrando dalla parte inferiore ed uscendo dalla parte superiore della trappola, consente di diffondere l odore in maniera dieci volte superiore delle trappole normali. Lo speciale solidificante contenuto nella confezione permette di ottenere un composto semi-solido, che grazie alle dimensioni della trappola è di facile recupero e di facile smaltimento in quanto utilizzabile come concime organico. Esclusivamente per l'uso esterno, la trappola HPRFLY040 si colloca nelle zone interessate dall infestazione ma possibilmente lontano da punti di aggregazione di persone. Può essere appesa ad alberi, cespugli o fissata a pareti ed è ideale per allevamenti di animali in genere, sale mungitura, grandi aree, parchi, giardini, ristoranti, camping, etc. HPRFLY040 è un prodotto riutilizzabile in quanto una volta satura dalle catture, la trappola deve essere svuotata, ripulita e riempita nuovamente con l attrattivo specifico e acqua; la miscela inizierà a fermentare entro 24 ore iniziando il ciclo di cattura massiva delle mosche. Dimensioni: diametro mm. 175 e altezza mm Contenuto della confezione: 1 Trappola; 2 bustine di attrattivo; 2 bustine di solidificante. Cod. HPRFLY045 Confezione da 20 bustine di principio attivo miscelabile con acqua per la preparazione di attrattivo e da 20 bustine di solidificante per facilitare lo svuotamento del contenuto.

6 T r a p p o l a r i u t i l i z z a b i l e d a e s t e r n o p e r v e s p e Cod. HPRFLY015 Trappola in materiale plastico da appendere in aree esterne. La parte superiore di colore trasparente è montata su una base di colore giallo nella quale si introduce uno specifico liquido attrattivo che richiama e permette la cattura di diverse specie di vespe. L unico foro di accesso è presente nella base. HPRFLY015 è indispensabile per la cattura dei vespidi in genere in aree esterne, porticati, chioschi, piscine, aree verdi comuni, ristoranti, bar, campeggi, campi sportivi, alberghi, parchi, spiagge e luoghi di aggregazione. Per avere la massima efficacia,devono essere collocate un numero di trappole sufficienti da creare una cintura perimetrale di protezione dell area critica. Le trappole devono essere collocate su un sostegno o appese ai rami di un albero mediante la sua cordicella in dotazione ad un altezza di circa 1,5-2,0 metri da terra in zona ombreggiata e ventilata. Non esporre in luoghi troppo vicini alle persone perché il liquido attrattivo della trappola potrebbe creare disagi alle persone che frequentano l area. La confezione è composta da: 1 trappola 1 bottiglia da 250 ml. di attrattivo specifico per le vespe HPRFLY016 1 cordino di ancoraggio. Dimensioni: diametro mm. 170 x altezza mm. 200 Peso: kg 0,200 Copertura: mq 100/200 R i c a r i c a a t t r a t t i v o a l i m e n t a r e c o n f e r o m o n e p e r H P R F LY Cod. HPRFLY016 Ricarica da 250 ml di specifico attrattivo alimentare naturale bi-componente composto da miscele zuccherine e feromone di aggregazione, adatto per attirare le vespe dentro le trappole di cattura HPRFLY015. L attrattivo va versato nella trappola per le vespe non diluito. Il prodotto non contiene veleno ed è utilizzabile solo con le apposite trappole nelle aree verdi comuni, ristoranti, bar, campeggi, alberghi. E inoltre consigliato il suo utilizzo anche nei luoghi di forte aggregazione come piscine, campi sportivi, parchi, spiagge, camping.

7 T r a p p o l a d i c a r t a c o l l a n t e p e r l a c a t t u r a d i m o s c h e e d a l t r i i n s e t t i v o l a n t i Cod. HPR9006 Ecologica Naturale Facile allo smaltimento Cod. HPR9006 Il modello HPR9006 è una trappola permanente per la cattura di mosche e di altri insetti volanti. Realizzata con carta plastificata collante priva di sostanze tossiche, la trappola può raggiungere alte concentrazioni di cattura su tutta la superficie collante grazie al sistema Fluo roll, una combinazione di rivestimenti e colori fluorescenti molto efficaci sia in piena luce che al buio. Si deve fissare col gancio di fissaggio ad una altezza di 2/3 metri, possibilmente lontano da punti di aggregazione di persone, fuori dalla portata di animali domestici o d allevamento se presenti e non all'esterno durante le intemperie. La carta plastificata collante è confezionata in un rotolo della lunghezza di 9 metri x 30 cm che si srotola pezzo a pezzo tagliandolo dopo ogni singolo utilizzo; il pezzo utilizzato pieno di insetti va smaltito gettandolo direttamente nel sacco della spazzatura. E' ideale in allevamenti di animali in genere, sale mungiture, scuderie, stalle, fabbricati agricoli, industrie alimentari etc.. Confezione: 1 rotolo

8 T r a p p o l a p e r l a c a t t u r a m a s s i v a d e l l e m o s c h e v e r s i o n e u s a e g e t t a Cod. FLYTRAP Ecologica Naturale Facile allo smaltimento Cod. FLYTRAP Trappola in polipropilene con all'interno un attrattivo alimentare idrosolubile che, con l'aggiunta di acqua nella quantità indicata dal segno stampato sulla busta, si scioglie e attiva il ciclo di cattura massiva delle mosche. Esclusivamente per l'uso esterno, la trappola FLYTRAP si colloca nelle zone interessate dall infestazione ma possibilmente lontano da abitazioni e da punti di aggregazione di persone in quanto emana odori sgradevoli, creando in questo modo una cintura di protezione. Può essere appesa ad alberi, cespugli o fissata a pareti ed è ideale per allevamenti di animali in genere, sale mungitura, grandi aree e giardini, camping, ristoranti, abitazioni civili, etc. Una volta piena o trascorsi 30 giorni dalla sua attivazione, la busta va sostituita con una nuova e può essere smaltita gettandola direttamente in un sacco della spazzatura. Confezione: 3 trappole Dimensioni: cm. 31 x 23.

9 T r a p p o l a a t t i v a i n k i t p e r i l m o n i t o r a g g i o d e l l e c i m i c i d e l l e t t o Cod. HPR1122 Cod. HPR1122 La trappola attiva HPR1122, frutto di uno studio approfondito da parte di ricercatori canadesi, ha permesso la realizzazione di un sistema integrato innovativo in grado di simulare le identiche condizioni del corpo umano. Questo risultato consente un monitoraggio attivo in grado di garantire il massimo risultato raggiungibile. Il KIT, è adatto anche in ambito HACCP, è realizzato con componenti di altissima tecnologia e consiste in una base in materiale plastico (mod. HPR1124) appositamente predisposta per ospitare un vassoio collante (mod. HPR1125). La trappola è dotata di un perimetro ondulato ricoperto da una pellicola gommosa che riproduce la consistenza della pelle umana agevolando la risalita dell insetto all interno della trappola stessa. Parte integrante del KIT sono: lo speciale generatore di CO2 realizzato in materiale plastico suddiviso in tre scomparti contenenti delle specifiche pastiglie di carbonato di calcio, un flaconcino contenente una polvere attivante che innesca il processo di fermentazione necessario alla produzione di CO2 e il cuscinetto riscaldante essenziale per portare la temperatura all interno della trappola a circa 37 C riproducendo esattamente le condizioni corporee umane. La trappola va posizionata in prossimità del materasso del letto o delle imbottiture dei divani, poltrone o direttamente a terra in prossimità dei mobili. Le cimici del letto attirate dalle ideali condizioni simulate risaliranno lungo la trappola rimanendo invischiate nella vaschetta collante e consentendo all operatore di verificare la presenza o meno dell infestante. Indicata per il controllo dell infestazione nelle camere ospedaliere, camere di albergo, ostelli, camping, roulotte, camper, navi, imbarcazioni in genere, treni, aerei, taxi, pullman, cinema, teatri, etc. Il KIT completo cod. HPR1122 è composto da: 1 - trappola (MOD. HPR1124) 3 - vaschette collanti di ricambio (MOD. HPR1125) 1 - generatore di CO2 1 - flacone di polvere attivante 1 - cuscinetto riscaldante 1 - istruzioni d uso in lingua italiana e scheda tecnica.

10 K i t d i r i p r i s t i n o p e r l a t r a p p o l a H P R e H P R Cod. HPR1123 Specifico Refill per la riattivazione del KIT di monitoraggio mod. HPR1124 HPR1122. La confezione di ricambio permette di sostituire completamente il materiale usa e getta necessario per rendere attiva la trappola. Il KIT di ripristino cod. HPR1123 è composto da: 2 generatori di CO2 2 flacone di polvere attivante 2 cuscini riscaldanti istruzioni per l attivazione e scheda tecnica. V a s c h e t t a d i r i c a m b i o p e r H P R e H P R Cod. HPR1125 Vaschetta appositamente strutturata per essere ospitata all interno delle trappole mod. HPR1124 e HPR1122. La vaschetta realizzata in materiale termoformato trasparente è dotata di fondo collante per la cattura delle cimici. L apposito labbro sporgente all angolo della trappola consente la sua facile rimozione. Per la sua attivazione e necessario rimuovere la pellicola siliconata che protegge la colla e inserire la vaschetta nella trappola. Adatta anche per il monitoraggio in ambito HACCP, non è indicata per luoghi umidi e polverosi o in esterno.

11 T r a p p o l a p a s s i v a p e r i l m o n i t o r a g g i o d e l l e c i m i c i d e l l e t t o Cod. HPR1124 Al suo interno è predisposta per alloggiare una vaschetta collante intercambiabile usa e getta (mod. HPR1125). E realizzata in materiale plastico e il perimetro è ricoperto da una pellicola gommosa ondulata che riproduce la consistenza della pelle umana e che consente una agevole risalita dell insetto all interno della trappola stessa. L infestante che si trovasse a passare in prossimità della trappola durante i normali spostamenti di routine in cerca di una fonte di alimentazione rimarrà intrappolato sulla piastra collante, consentendo cosi il monitoraggio. E indicata per il controllo dell infestazione in ambito HACCP nelle camere ospedaliere, camere di albergo, ostelli, camping, roulotte, camper, navi, imbarcazioni in genere, treni, aerei, taxi, pullman, cinema, teatri, etc. Va posizionata in prossimità del materasso del letto o delle imbottiture dei divani e poltrone o direttamente sul pavimento ed è funzionante anche in zone umide. La trappola HPR1124 appartiene alla categoria di quelle passive e può essere trasformata da passiva in attiva tramite l applicazione del generatore di CO2 ed accessori inclusi nel refill mod. HPR1123. Ingombro: mm 97 x 63 x h 20

12 T r a p p o l a p a s s i v a p e r i l m o n i t o r a g g i o d e l l e c i m i c i d e l l e t t o u s a e g e t t a Cod. HPR1126 HPR1126 è una particolare trappola adesiva del tipo usa e getta realizzata in materiale plastico trasparente, specifica per verificare l eventuale presenza delle cimici dei letti nei materassi, poltrone e divani. Appartiene alla categoria delle trappole passive infatti non richiede particolari accorgimenti per catturare gli infestanti che, passando in prossimità della trappola durante i normali spostamenti in cerca di alimento, rimarranno incollati consentendo oltre alla cattura anche il monitoraggio in ambito HACCP. Al suo interno è presente uno strato adesivo che consentirà la cattura dell infestante. Il perimetro della base è dotato di uno speciale strato di materiale spugnoso che permette alla cimice di introdursi agevolmente all interno della trappola. Può essere attivata rimuovendo la pellicola siliconata di protezione della colla, richiudendola in modo adeguato e posizionandola in prossimità del materasso, del letto o delle imbottiture dei divani e poltrone. La trappola date le sue dimensioni particolarmente contenute può essere infilata direttamente sotto la fodera di protezione, sulle testate, fra il materasso e le doghe, etc. Le sue dimensioni contenute e soprattutto lo spessore decisamente ridotto consentono il suo posizionamento senza squilibrare il materasso o i cuscini e può essere lasciata in azione anche se il punto di monitoraggio è occupato dalle persone. Indicata per il controllo e dell infestazione nelle camere ospedaliere, camere di albergo, ostelli, camping, roulotte, camper, navi, imbarcazioni in genere, treni, aerei, taxi, pullman, cinema, teatri, etc. E da evitare il posizionamento della trappola in luoghi a forte umidità ed all esterno o in zone molto polverose. Venduta in versione usa e getta in confezione da 4 pezzi, non contiene nessun attrattivo. Misure: mm 90 x 50 x h 8 Peso: 16 gr

13 T r a p p o l a p a s s i v a p e r i l m o n i t o r a g g i o c o n s i s t e m a d i d e t e r m i n a z i o n e d i p r o v e n i e n z a Cod. HPR1127 La trappola è costituita da una vaschetta in plastica antiurto da posizionare in prossimità dei piedi del letto o arredi. La sua particolare conformazione permette di collocarla sotto le gambe del letto, della rete del materasso, di una poltrona, di un tavolino, etc. etc.. I bordi perimetrali sono rialzati a formare due tipi discanalature all interno delle quali il Cimex lectularius accede senza più poter fuoriuscire. Le superfici gommose e lisce che formano la trappola inducono l infestante a risalire le pareti della trappola stessa e a ricadere obbligatoriamente in scanalature specifiche in grado di indicare all operatore l esatta provenienza della cimice, se dalla gamba dell arredo o se dal pavimento. E altrettanto utile che il controllo e il monitoraggio sia affidato al personale che cura la pulizia e il riordino delle stanze affinchè possano osservare giornalmente la situazione. Questa particolare trappola utilizza la sua conformazione strutturale per verificare se il luogo è potenzialmente infestato. E infatti utile sapere se l infestazione proviene dal letto o dagli arredi oppure dal pavimento o dalle intercapedini o battiscopa delle pareti, perché tale identificazione è fondamentale per la scelta della procedura da mettere in atto per interventi mirati di disinfestazione e per la scelta dei prodotti da utilizzare per la risoluzione del problema. Indicata per il monitoraggio in ambito HACCP dell infestazione nelle camere ospedaliere, camere di albergo, ostelli, camping, roulotte, camper, navi, imbarcazioni in genere, treni, aerei, taxi, pulmann, cinema, teatri, etc. Utilizzabile anche in abbinamento con il KIT mod. HPR1122 Dimensioni: mm 150 x 170 x h 18

14 K i t c o d. H P R c o n t e n e n t e : c o d , c o d , c o d. F LY e c o d HACCP FAI DA TE! - KIT CONTROLLO DEGLI INFESTANTI - TOPI E INSETTI STRISCIANTI Idoneo nella gestione HACCP in regime di autocontrollo (per interni) Il presente KIT di Monitoraggio è composto da prodotti professionali ed è studiato per garantire il solo controllo della eventuale presenza dei principali infestanti (roditori e insetti striscianti). Idoneo per essere utilizzato all interno dei locali come bar, ristoranti, mense, cucine, negozi e tutti i locali dove si stoccano o manipolano generi alimentari. Attenzione! Il KIT non risolve il problema di eventuali infestanti presenti nei locali ma deve aiutare il gestore a verificarne l eventuale presenza. Questo prodotto permette quindi una verifica delle potenzialità infestanti dei locali. Confezione in kit: 3 trappole metalliche a cattura multipla per il controllo dei roditori; 20 trappole in cartone con superficie collante per il controllo degli insetti striscianti comprensive di attrattivo alimentare integrato; 20 cartoncini collanti di ricambio per trappole metalliche a cattura multipla; 5 cartelli segnalazione postazione (insetti/roditori); 1 manuale istruzioni, 1 modulo rilevamento roditori insetti conforme alle normative sull autocontrollo HACCP, 1 copia esempio compilazione moduli, 1 scheda tecnica dei prodotti. Studiato per garantire un monitoraggio. Registrazione: Il presente prodotto non richiede registrazione. Cod cartello di segnalazione Trappola a cattura multipla per topi e il monitoraggio di insetti striscianti per interni 9421 trappola a cattura multipla in lamiera di acciaio zincata per topi di piccola taglia e il monitoraggio degli insetti striscianti. Dotata di finestra trasparente per agevolare il controllo dell operatore. Questo modello si utilizza nel caso in cui il cliente desidera applicare una corretta procedura di derattizzazione e controllo delle presenze con procedura HACCP. È consigliabile collocare la trappola a ridosso delle pareti interne ed in prossimità dei punti di accesso sia sulla destra che sulla sinistra; la trappola può essere fissata a terra con silicone. Adatta per qualsiasi ambiente, la particolare conformazione consente di posizionare la trappola anche sotto i bancali. Pulire e verificare la trappola ad ogni passaggio, verificare il fissaggio alla parete, controllare periodicamente l integrità del cartoncino collante interno. Dimensioni: L cm 26 - P cm 15,5 - H cm 5 - Entrate: Cartello in plastica obbligatorio per la segnalazione della postazione di controllo roditori e/o insetti da utilizzarsi per segnalare la presenza della trappola in conformità alla procedura di derattizzazione e controllo delle presenze con sistema HACCP. E possibile utilizzarlo contemporaneamente per monitorare insetti e roditori collocandolo in prossimità di idonee trappole e postazioni. Dimensioni: cm 15 x 15

15 Cod K i t c o d. H P R c o n t e n e n t e : c o d , c o d , c o d. F LY e c o d Cartoncino collante con attrattivo alimentare per cod cartoncino collante con attrattivo odorante per il monitoraggio e la cattura di topi ed insetti striscianti da utilizzarsi per una corretta procedura di derattizzazione e controllo delle presenze con procedura HACCP. La trappola è costituita da un cartoncino lucido spalmato di colla tipo Hotmelt bianco/trasparente inodore ad alta viscosità, non contiene veleno e non è tossica, al centro del quale è inserito una sostanza attrattiva alimentare bi-componente al profumo di big bubble. Si consiglia di utilizzare il cartoncino ripiegato a casetta per mantenere inalterate le proprietà collanti della trappola proteggendo la colla stessa dall umidità e dalla polvere; oppure con la trappola a cattura multipla mod La trappola all interno del suo contenitore deve essere collocata a ridosso delle pareti interne ed in prossimità dei punti di accesso sia sulla destra che alla sinistra di porte e portoni e non sono adatte per essere collocate in luoghi polverosi. La sostituzione del cartoncino deve avvenire in media ogni 30 giorni o ad ogni cattura effettuata. Il prodotto ha la conformità alimentare secondo DM 21/3/73 e direttive FDA (USA) sez. 21. cfr e BGA (D). Direttiva CEE non classificato. Lunghezza: cm 24 - larghezza: cm 10 Dimensioni: cm 24 x 10 Confezione: 10 pezzi Cod. FLY005 - HPR2410 Sostegno a muro della trappola cod. FLY005 Trappola per blatte e altri insetti striscianti con gel attrattivo FLY005 è una trappola usa e getta per la cattura e il monitoraggio di blatte e altri insetti striscianti, costituita da un cartoncino collante con attrattivo alimentare integrato sottoforma di gel. Il posizionamento ideale della trappola è a terra oppure a parete tramite l apposito accessorio HPR2410, utile per i piani di monitoraggio e le verifiche di efficacia a seguito di trattamenti di disinfestazione effettuati. È ideale nei magazzini e laboratori dove si stoccano e lavorano prodotti alimentari, refettori, mense, cucine, ristoranti, bar, industrie alimentari etc.. Dimensioni: mm. 200X100X25. HPR2410 non compreso nel kit HPR001 è un sostegno a muro in acciaio inox per il monitoraggio in verticale di insetti striscianti che consente di ospitare un cartoncino collante FLY005 tenendolo lontano da fonti di umidita e acqua. La piastra può essere anche fissata a parete con silicone. È una vera e propria stazione di monitoraggio collocabile in ogni condizione di utilizzo. Dimensioni: cm. 8 x 6,5. Confezione: 20 pezzi

16 K i t c o d. H P R c o n t e n e n t e : c o d , c o d e c o d HACCP FAI DA TE! - KIT CONTROLLO DEI RODITORI Idoneo nella gestione HACCP in regime di autocontrollo (per esterni) Il presente KIT di Monitoraggio è composto da prodotti professionali ed è studiato per garantire il controllo della eventuale presenza dei roditori. Idoneo per tutti i luoghi/stabilimenti dove si stoccano o manipolano generi alimentari. Attenzione! Il KIT aiuta a risolvere il problema di eventuali infestanti presenti nell'area ma in caso di conclamata infestazione contattare un'azienda specializzata. Il Kit è composto da 5 erogatori per esche topicide, 5 cartelli di segnalazione e 10 kg di topicida in blocchi solidi. Studiato per garantire un monitoraggio efficace per circa un anno, deve essere manipolato con cautela. Non disperdere il prodotto esausto nell'ambiente. Il topicida può avvelenare anche altri animali non bersaglio, quindi è vietato utilizzarlo sfuso ma ESCLUSIVAMENTE all'interno degli appositi erogatori cod con chiave di sicurezza. Confezione in kit: Nr. 5 Erogatori di sicurezza per esche topicida dotati di chiave e accessori per l'ancoraggio; Nr. 5 cartelli segnalatori postazione; 10 kg di topicida a base di Bromadiolone; Nr. 1 manuale istruzioni; Nr. 1 moduli di rilevamento roditori ed insetti conforme alle normative sull autocontrollo HACCP; Nr. 1 copia esempi compilazione moduli di rilevamento; Nr. 1 schede tecniche dei prodotti contenuti nel KIT; Nr. 1 schede sicurezza dei prodotti topicidi contenuti nel KIT Cod Accessori per il fissaggio Erogatore di sicurezza per esca topicida da esterno E' un erogatore di sicurezza di nuova concezione per esca topicida, costruito in robusto materiale plastico (polipropilene HD) inattaccabile dagli agenti atmosferici. Adatto per ogni ambientazione in esterno, la particolare forma a sezione trapezoidale consente il posizionamento ovunque con un minimo impatto visivo. Può essere applicato a ridosso di pareti, muretti, e recinzioni di ogni tipologia di materiali quali muratura, legno, plastica e metallo. La corretta procedura di monitoraggio richiede, ad ogni controllo, la verifica del fissaggio dell'erogatore, la pulizia e la verifica della chiusura di sicurezza, l utilizzo di derattizzanti sottoforma di esca solida e il controllo dell integrità dell esca che va sostituita con cadenza mensile. In generale una sola ingestione è letale per ogni tipo di roditore. Ideale per derattizzazioni in edifici agricoli e civili, aziende alimentari, abitazioni, depositi, magazzini, mezzi di trasporto, canali di scolo, condotte fognarie etc.. Le caratteristiche che fanno di questo oggetto il sistema d erogazione per esca topicida più innovativo e sicuro in commercio sono: 1- apertura con vite speciale con brugola di sicurezza; 2- sistema di fissaggio versatile per ogni condizione di utilizzo; 3- foro di entrata di dimensione regolabile; 4- superficie interna completamente libera da ingombri per facilitarne la pulizia; 5- polivalente vaschetta interna dove è possibile utilizzare in tutta sicurezza diversi tipi di esca topicida; 6- rispetta le richieste di sicurezza e non permette ai bambini ed animali domestici di raggiungere e toccare l'esca topicida; 7- adesivo postazione e ferri di ancoraggio per esca paraffinata. Dimensioni: lunghezza: cm 33 larghezza: cm 14 altezza: cm 11 diametro foro: cm 6 Diametro foro: cm.6 Dotazione: sistema di fissaggio e di alimentazione per esca solida; adesivo di identificazione della postazione; chiave speciale per apertura/chiusura. Confezione: 1 pezzo Cod Vaschetta porta topicida di ricambio

17 K i t c o d. H P R c o n t e n e n t e : c o d , c o d e c o d Cod. HPR HPR1390 Cod. HPR1385 Esca topicida Esca rodenticida formulata in blocchi paraffinati a base di Bromodiolone (0,005%) e Denatonium benzoato (0,001%) con aggiunta di amaricante per rendere più sicuro l uso di questi presidi medico chirurgici, registrazione al Ministero della Salute N Confezione da 10 kg.. Cod. HPR1390: Esca topicida di rotazione Esca rodenticida formulata in blocchi paraffinati a base di Difenacoum (0,005%) e Denatonium benzoato (0,001%) con aggiunta di amaricante per rendere più sicuro l uso di questi presidi medico chirurgici, registrazione al Ministero della Salute N Confezione da 10 kg.. L utilizzo bilanciato di paraffina, le temperature di estrusione e le sostanze appetenti rendono questi formulati attraenti per molto tempo. Utilizzabili per la derattizzazione moderna e sicura, sono dotati di un foro centrale che permette l ancoraggio del rodenticida all interno degli erogatori di sicurezza evitando di mettere a disposizione la sostanza attiva ad altri animali; inoltre il blocchetto permette anche una lettura certa del consumo dell esca, consentendo un vero e proprio controllo delle presenze, oltre che un efficace contenimento delle infestazioni. L esca risulta efficace per l'eliminazione di topi e ratti di qualsiasi specie e dimensione (es. Mus musculus, Rattus norvegicus, Rattus rattus). La morte avviene ad alcuni giorni di distanza, evitando cosi l'insorgere di sospetto nei confronti dell'esca. Nella maggior parte dei casi le infestazioni vengono eliminate nel giro di tre settimane. Modalità di impiego e dosi Segnalare adeguatamente la zona interessata dal trattamento mediante appositi cartelli. Indossare guanti in gomma o in PVC quando si distribuisce l'esca. Disporre l'esca, in presenza di attività dei roditori, usando gli appositi contenitori, vicino a tane e a passaggi punti di alimentazione. Per infestazione da ratti: usare punti di esca da 2-5 blocchi di topicida. Mettere i punti d'esca a distanza di 10 metri circa, riducendo la distanza a 5 metri in caso di forte infestazione. Per infestazione da topi: usare punti di esca da 1-3 blocchi di topicida. Mettere i punti d'esca a distanza di 10 metri circa, riducendo la distanza a 5 metri in caso di forte infestazione. Ispezionare quotidianamente i punti di esca. Sostituire ogni esca mangiata dai roditori, danneggiata dall'acqua o contaminata da sporco, con cadenza mensile. Se, in una certa area, tutte le esche sono state mangiate, aumentarne la quantità con nuovi punti esca. Impedire l'accesso alle esche da parte di bambini, animali domestici, uccelli ed in generale altri animali non bersaglio. Consigli di prudenza Conservare l esca topicida sotto chiave e fuori dalla portata dei bambini. Conservare il recipiente in luoghi appropriati e chiusi. Conservare lontano da alimenti, mangimi e bevande, non mangiare, non bere e non fumare durante l'impiego. Evitare il contatto con la pelle. Dopo l'applicazione o in caso di contatto con la pelle lavarsi accuratamente con acqua e sapone, in caso di malessere ricorrere immediatamente al medico e mostrare, se possibile, l'etichetta del prodotto. Avvertenze Le esche devono essere disposte in contenitori appropriati in modo da minimizzare il rischio di ingestione da parte di altri animali non bersaglio; detti contenitori devono essere fissati in modo che non possano essere trascinati via dai roditori. È consigliata la rotazione del topicida per evitare eventuali fenomeni di assuefazioni al principio attivo da parte dei roditori. È tassativamente vietato utilizzare l esca topicida senza gli appositi erogatori di sicurezza come previsto dall ordinanza del 19 dicembre Dimensioni: mm.24 x 24 x 40. Peso: gr. 30 circa. Cod Cod Cartello in plastica, obbligatorio per la segnalazione della postazione di controllo roditori e/o insetti, da utilizzarsi fissandola in prossimità della trappola in conformità alla procedura di derattizzazione e controllo delle presenze degli insetti con sistema HACCP. E possibile utilizzarlo contemporaneamente per segnalare le postazioni di controllo degli insetti e dei roditori. Confezione: 5 pezzo Dimensioni: cm 15 x 15

18 Tr a p p o l a p e r t o p i e r o d i t o r i p e r i n t e r n i Cod Vaschetta collante usa e getta cod Trappola per la cattura di topi e ratti di nuova concezione, costruita in robusto materiale plastico trasparente (polipropilene HD) inattaccabile dagli agenti atmosferici. Questa versione è da utilizzare con l apposita vaschetta collante cod 9575 adatta per ogni tipologia di ambientazione interna. Grazie alla sua particolare forma a sezione trapezoidale può essere posizionata ovunque offrendo il minimo impatto visivo. Le note salienti che fanno di questa trappola un sistema di cattura innovativo e sicuro sono: 1- apertura con vite speciale con brugola di sicurezza 2- sistema di fissaggio versatile per ogni condizione di utilizzo 3- foro di entrata di dimensione regolabile 4- superficie interna completamente libera da ingombri per facilitarne la pulizia 5- facile sostituzione della vaschetta collante interna tipo uso e getta 6- rispetta le richieste di sicurezza e non permette ai bambini ed animali domestici di raggiungere e toccare la vaschetta collante. Ideale per applicazioni a ridosso di pareti e su qualsiasi tipologia di superficie di metallo, legno, plastica, muratura, può essere fissata con l ausilio di silicone o tassello in nylon. È consigliato pulire la trappola periodicamente e verificare il fissaggio a parete e la chiusura di sicurezza ad ogni passaggio / controllo, nonché l integrità della vaschetta collante sostituendola se necessario. Lunghezza: cm 33 - larghezza: cm 14 - Altezza: cm 11 - Diametro foro: cm 6 Chiave speciale per apertura: 1 in dotazione ogni confezione Confezione: 1 pezzo Cod Vaschetta collante in materiale plastico termo termoformata in versione usa e getta ideale per la cattura di topi e ratti all interno di locali dove si stoccano o si lavorano prodotti alimentari, da utilizzare con l apposita trappola per interni cod La colla è costituita da un polimero acrilico colore giallo paglierino trasparente e insolubile in acqua Non consigliata l installazione all esterno o in zone molto polverose. Dimensioni: cm 34 x 26 Confezione: 10 pezzi

19 K i t c o d. H P R c o n t e n e n t e : c o d. F L E X 4 5 P C O L L 4 5 H P R HACCP FAI DA TE! - KIT CONTROLLO INSETTI VOLANTI Idoneo nella gestione HACCP in regime di autocontrollo (per interni) KIT professionale per il controllo degli insetti volanti in ambito HACCP. Il kit contiene una specifica lampada a luce UV con piastra collante per la cattura degli insetti volanti (mosche, moscerini, zanzare, etc.) La sua particolare conformazione consente di posizionarla in qualsiasi tipologia di ambiente alimentare. Può essere fissata a parete oppure direttamente appoggiata su di un ripiano. La struttura è completamente realizzata in metallo e robusto materiale plastico con un design particolarmente efficace per offrire, oltre ad un oggetto professionale, un impatto visivo decisamente innovativo. I cartoncini collanti (10 pz ricambio inclusi nel KIT) devono essere sostituiti circa con cadenza mensile. E' adatta per ambienti con superficie di 45 mq. circa. Sono presenti inoltre nel KIT anche 2 trappole collanti moschicide HPR9006 per la cattura massiva delle mosche. Confezione in kit: 1 lampada UV completa di neon e piastra collante, Nr. 10 piastre di ricambio per la lampada UV, Nr. 2 trappole collanti moschicide complete di supporto per appenderle, Nr. 1 manuale istruzioni, Nr. 1 moduli di rilevamento insetti conforme alle normative sull autocontrollo HACCP, Nr. 1 copia esempi compilazione moduli di rilevamento, Nr. 1 schede tecniche dei prodotti contenuti nel Kit. Registrazione: Il presente prodotto non richiede registrazione. Cod. FLEX45 Lampada elettroinsetticida dal design accattivante tipo applique con sistema di cattura degli insetti tramite piastra collante calibrata con reticolato alfa/numerico idonea al conteggio degli insetti catturati come da procedura HACCP. La sua particolare conformazione e la piastra collante nascosta alla vista è particolarmente indicata per applicazioni anche in ambienti con presenza di pubblico. Utilizzabile singolarmente oppure accoppiata (1+1) in verticale o in orizzontale svolge un efficace controllo degli insetti volanti in qualsiasi condizione di utilizzo. Costruita in metallo e robusto materiale plastico è dotata di una griglia forata in acciaio inox e feritoie longitudinali per aumentare le probabilità di cattura. E applicabile sia verticalmente che orizzontalmente oppure appoggiata direttamente in piedi su di una superficie piana. Il dispositivo, dotato di Kit di installazione, deve essere installato a parete ad un altezza di circa 2 mt. da terra dove può rimanere fisso anche per lunghi periodi. Idonea per la cattura e il monitoraggio degli insetti in ambito alimentare: cucine, magazzini, depositi, aree produzione, bar etc.. Si consiglia di sostituire la piastra collante con frequenza mensile o a seconda della stagione. Sostituire i tubi neon ogni 9000 ore per mantenere l elevato effetto attrattivo UV della luce. Consigli per una corretta installazione: non posizionare ad altezza inferiore ai 2 metri da terra, non posizionare a distanza troppo ravvicinata alle persone, non è consigliata l installazione all esterno. marcatura CE- IEC42741 classe 1- ISO 9001 Dimensioni: mm. 550 x 120 x 120, peso kg. 3,150, protezione IP21, alimentazione 220 V 50 Hz, copertura mq 45. Illuminazione: 1 neon UV 15 W Power line SHATTERPROOF (sistema di contenimento dei frammenti di vetro in caso di rottura delle lampade). Confezione: 1 pezzo Cod IEC001 cavo di alimentazione elettrica per la connessione di due lampade in orizzontale o verticale, non compreso nel Kit.

20 K i t c o d. H P R c o n t e n e n t e : c o d. F L E X 4 5 P C O L L 4 5 H P R Cod. PCOLL45 Piastra di pvc di colore nero con spalmato un potente collante per la cattura e il monitoraggio degli insetti volanti, utilizzabile per la lampada FLEX45. Non utilizzare all esterno e in ambienti polverosi e fortemente umidi. Si consiglia di sostituire la piastra collante con frequenza mensile o a seconda della stagione. Dimensioni mm, 450 x 140 in confezione da 10 pezzi. Cod. HPR9006 Ecologica Naturale Facile allo smaltimento Trappola di carta collante per la cattura di mosche ed altri insetti volanti Il modello HPR9006 è una trappola permanente per la cattura di mosche e di altri insetti volanti. Realizzata con carta plastificata collante priva di sostanze tossiche, la trappola può raggiungere alte concentrazioni di cattura su tutta la superficie collante grazie al sistema Fluo roll, una combinazione di rivestimenti e colori fluorescenti molto efficaci sia in piena luce che al buio. Si deve fissare col gancio di fissaggio ad una altezza di 2/3 metri, possibilmente lontano da punti di aggregazione di persone, fuori dalla portata di animali domestici o d allevamento se presenti e non all'esterno durante le intemperie. La carta plastificata collante è confezionata in un rotolo della lunghezza di 9 metri x 30 cm che si srotola pezzo a pezzo tagliandolo dopo ogni singolo utilizzo; il pezzo utilizzato e pieno di insetti va smaltito gettandolo direttamente nel sacco della spazzatura. E' ideale in allevamenti di animali in genere, sale mungiture, scuderie, stalle, fabbricati agricoli, industrie alimentari etc..

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE SULLE AREE PUBBLICHE COMUNALI

CAPITOLATO SPECIALE TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE SULLE AREE PUBBLICHE COMUNALI Provincia di Salerno Area Tecnica Assetto ed Utilizzazione del Territorio CAPITOLATO SPECIALE TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATIZZAZIONE E DISINFESTAZIONE SULLE AREE PUBBLICHE COMUNALI ART.1

Dettagli

La movimentazione dei materiali (material handling)

La movimentazione dei materiali (material handling) La movimentazione dei materiali (material handling) Movimentazione e stoccaggio 1 Obiettivo generale La movimentazione e stoccaggio dei materiali (material handling MH) ha lo scopo di rendere disponibile,

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA

INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA Il Benessere animale e l igiene ambientale zootecnica costituiscono fattori chiave nella gestione di successo di ogni tipologia di allevamento. Le mosche negli allevamenti causano

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Dipartimento di Prevenzione U.O.C. HACCP- RSO

Dipartimento di Prevenzione U.O.C. HACCP- RSO La presente istruzione operativa dettaglia una specifica attività/fase di un processo descritto dalla procedura Piano Interno di Intervento Emergenza Migranti. La sanificazione ambientale viene intesa

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche istruzioni per l uso Raccolta Differenziata Una soluzione alla portata di tutti La produzione di rifiuti è in continuo aumento e deve essere gestita in modo

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE GOVERNO QUOTIDIANO DEGLI ANIMALI

MANUALE DI GESTIONE GOVERNO QUOTIDIANO DEGLI ANIMALI MANUALE DI GESTIONE Breve descrizione del canile (fabbricati: box, locali accessori). Modalità di approvvigionamento idrico e smaltimento reflui animali. Individuazione responsabile generale (titolare)

Dettagli

l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati

l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati CATALOGO EXA l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati + pratico + sicuro + economico + ecologico 3 edizione Azienda Certificata ISO 9001 e ISO 14001 IL SISTEMA

Dettagli

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto!

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! Umido Plastica e Lattine Carta e Cartone Secco non riciclabile Vetro (bianco e colorato) Farmaci scaduti Pile Legno Umido I rifiuti umidi vanno conferiti

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali -

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - (tratto dalla relazione di Martino Buzzi del 17.09.06) Lo stagno: un angolo di natura Avere uno stagno nel proprio

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA

SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 1 Nome commerciale IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA ECO-TRAP Utilizzazione della sostanza

Dettagli

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI Art. 1 Oggetto del capitolato Il presente appalto prevede: la

Dettagli

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Communiqué de presse Octobre 2013 HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Minimal e asimmetrici, due tavoli firmati Mjiila in HI-MACS Il design, è l arte di progettare degli oggetti per

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla.

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla. Il lavoro di posa dei rivestimenti murali, è oggi, estremamente semplificato ed è una soluzione di ricambio interessante, in quanto applicare carta da parati non è più difficile che verniciare. Le spiegazioni

Dettagli

CIMSA SUD CHIMICA INDUSTRIALE MERIDIONALE SRL SCHEDA DI SICUREZZA PROCESS OIL Conforme al regolamento CE n 1907/2006 del 18.12.

CIMSA SUD CHIMICA INDUSTRIALE MERIDIONALE SRL SCHEDA DI SICUREZZA PROCESS OIL Conforme al regolamento CE n 1907/2006 del 18.12. 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/MISCELA E DELL IMPRESA 1.1 Identificazione della sostanza o preparato -Tipologia Reach : Miscela -Nome commerciale : PROCESS OIL 32-46-68 1.2 Utilizzo : Olio per usi generali

Dettagli

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO GUIDA AL CONFEZIONAMENTO 1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO Si devono rispettare i limiti massimi di dimensioni e peso indicati nella tabella: prodotto limite massimo di peso dimensioni massime Pacco ordinario

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali MANUALE TECNICO APPLICATIVO A CURA DI ASSOCOPERTURE PERCHÈ PROTEGGERE I VUOTI Riteniamo necessario parlare ai tecnici del settore

Dettagli

HARMONY 50 SX Granuli idrosolubili Erbicida selettivo per il diserbo in post-emergenza di mais e soia.

HARMONY 50 SX Granuli idrosolubili Erbicida selettivo per il diserbo in post-emergenza di mais e soia. (S20/21). Non gettare i residui nelle fognature (S29). Non disfarsi è un erbicida selettivo per il diserbo in postemergenza viene assorbito dalle foglie delle piante trattate e, con sintomi visibili (ingiallimento,

Dettagli

Scheda di sicurezza FULCRON CASA RIMUOVI MUFFA ML500

Scheda di sicurezza FULCRON CASA RIMUOVI MUFFA ML500 Scheda di sicurezza del 4/12/2009, revisione 2 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA Nome commerciale: Codice commerciale: 2544 Tipo di prodotto ed impiego: Agente antimuffa

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/06/08 Denominazione commerciale: EFFE 91 ACC-U-SOL ml.

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/06/08 Denominazione commerciale: EFFE 91 ACC-U-SOL ml. Pagina: 1/ 6 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Articolo numero: art.04920 Utilizzazione della Sostanza / del Preparato: Rivelatore fughe gas Produttore/fornitore: FIMI

Dettagli

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati DECORAZIONE 03 Posare la carta da parati 1 Scegliere la carta da parati Oltre ai criteri estetici, una carta da parati può essere scelta in funzione del luogo e dello stato dei muri. TIPO DI VANO CARTA

Dettagli

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag.

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag. DEM8.5/10 Istruzioni per l uso............pag. 2 Use and maintenance manual....pag. 11 Mode d emploi et d entretien.....pag. 20 Betriebsanleitung.............pag. 29 Gebruiksaanwijzing..............pag.

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

FATTI FURBO... DIFFERENZIA

FATTI FURBO... DIFFERENZIA Per i comuni del Consorzio Canavesano Ambiente Guida alla raccolta differenziata... FATTI FURBO... DIFFERENZIA anche fatti tu furbo...!!!... e al rispetto dell ambiente DIFFERENZIA ANCHE TU!!! Bastano

Dettagli

www.dometic-waeco.it

www.dometic-waeco.it www.dometic-waeco.it 146 Cucina da viaggio Macchine da caffè 148 151 Bollitore per l acqua 152 153 146 147 PerfectCoffee WAECO PerfectCoffee per 6 tazze Su misura per i camion Macchina da caffè WAECO a

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

PROGETTO MOSCHE 3.0 GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI PER IL CONTROLLO DELLE MOSCHE

PROGETTO MOSCHE 3.0 GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI PER IL CONTROLLO DELLE MOSCHE PROGETTO MOSCHE 3.0 GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI PER IL CONTROLLO DELLE MOSCHE INQUADRIAMO QUESTO PROBLEMA Il benessere animale e l igiene ambientale zootecnica costituiscono fattori chiave nella gestione

Dettagli

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate.

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. INDICE La presente guida contiene suggerimenti e indicazioni di carattere generale e a scopo puramente informativo. Non si deve prescindere dal leggere attentamente

Dettagli

REFRASET SCHEDA DI SICUREZZA. Revisione n 02 del 21/05/2012 Sostituisce 23/05/2002

REFRASET SCHEDA DI SICUREZZA. Revisione n 02 del 21/05/2012 Sostituisce 23/05/2002 Pag. 1 di 5 REFRASET SCHEDA DI SICUREZZA Revisione n 02 del 21/05/2012 Sostituisce 23/05/2002 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO, DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA 1.1 Identificazione della sostanza

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

GUIDA ALLA LOTTA CONTRO I TOPI I.P.

GUIDA ALLA LOTTA CONTRO I TOPI I.P. Zapi: ambiente protetto dai topi GUIDA ALLA LOTTA CONTRO I TOPI I.P. L a lotta contro i Topi Chi l avrebbe detto che nel terzo millennio il mondo si sarebbe ritrovato ancora pericolosamente invaso dai

Dettagli

Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE

Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE Sommario Premessa Movimentazione Installazione Manutenzione Avvertenze 2 Premessa 3

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

Sistema DI-CLASS Sistema composito per la decorazione di superfici orizzontali interne

Sistema DI-CLASS Sistema composito per la decorazione di superfici orizzontali interne Sistema DI-CLASS Sistema composito per la decorazione di superfici orizzontali interne DESCRIZIONE DI-CLASS è un sistema composito a base resina caratterizzato da elevata flessibilità di intervento ed

Dettagli

Note generali. Norme di sicurezza. Procedura generale di pulizia. Bollettino Istruzioni

Note generali. Norme di sicurezza. Procedura generale di pulizia. Bollettino Istruzioni 3M Italia, Gennaio 2011 Bollettino Istruzioni Applicazione pellicole su vetro Bollettino Istruzioni 3M Italia Spa Via Norberto Bobbio, 21 20096 Pioltello (MI) Fax: 02 93664033 E-mail 3mitalyamd@mmm.com

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Che cos'è il radon? Il gas radon è rilevabile con i sensi?

Che cos'è il radon? Il gas radon è rilevabile con i sensi? Che cos'è il radon? Il Radon è un gas inodore e incolore presente in natura. Il suo isotopo (atomo di uno stesso elemento chimico con numero di protoni fisso e numero di neutroni variabile) 222Rn è radioattivo

Dettagli

CADUTA DALL ALTO E LINEE VITA LA LEGGE PAROLARI

CADUTA DALL ALTO E LINEE VITA LA LEGGE PAROLARI CORSO DI AGGIORNAMENTO PER LA FORMAZIONE DELLE COMPETENZE PROFESSIONALI IN MATERIA DI SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI ALLA LUCE DELL ENTRATA IN VIGORE DEL NUOVO TESTO UNICO SULLA SICUREZZA D.Lgs. 9 aprile

Dettagli

Istituto Superiore di Sanità Centro Nazionale Sostanze Chimiche

Istituto Superiore di Sanità Centro Nazionale Sostanze Chimiche REGOLAMENTO (CE) N. 1272/2008 Consigli di prudenza Consigli di prudenza di carattere generale P101 P102 P103 In caso di consultazione di un medico, tenere a disposizione il contenitore o l etichetta del

Dettagli

I PIÙ COMUNI INFESTANTI DEI LOCALI DI PRODUZIONE DEGLI ALIMENTI:

I PIÙ COMUNI INFESTANTI DEI LOCALI DI PRODUZIONE DEGLI ALIMENTI: I PIÙ COMUNI INFESTANTI DEI LOCALI DI PRODUZIONE DEGLI ALIMENTI: A cura di: Roberta Cecchetti - Silvia Mascali Zeo - Claudio Venturelli Hanno collaborato: Marina Fridel - Simona Macchini - Vannia Ricci

Dettagli

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne 3 Sintesi perfetta fra isolamento termico, tecnica e design Le finestre e le porte di oggi non solo devono

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

S.C. Igiene degli alimenti di origine animale. Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca

S.C. Igiene degli alimenti di origine animale. Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca La Spezia 20 ottobre 2009 Requisiti : Strutturali (Strutture ed attrezzature) Funzionali Requisiti strutturali : n Applicabili a tutte le imbarcazioni

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA ESSENZA MIRRA-VANIGLIA PER EMANATORE SANDOKAN

SCHEDA DI SICUREZZA ESSENZA MIRRA-VANIGLIA PER EMANATORE SANDOKAN SCHEDA DI SICUREZZA ESSENZA MIRRA-VANIGLIA PER EMANATORE SANDOKAN 1. Identificazione della sostanza / del preparato e della Società 1.1. Identificazione della sostanza o del preparato Miscela di oli essenziali

Dettagli

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project: serramenti in alluminio ad alte prestazioni Ricche dotazioni tecnologiche e funzionali Eccezionale isolamento termico Massima espressione

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile MATERIALI A BASE DI CALCE NATURALE PER IL RESTAURO E IL RISANAMENTO scheda tecnica per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO PRODOTTO PER

Dettagli

Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA.

Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA. Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA. In che cosa consiste il nostro format? Il cono è l attore protagonista di tutte le formule Konopizza diventando un ottimo contenitore

Dettagli

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Scatole da incasso Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Principali caratteristiche tecnopolimero ad alta resistenza e indeformabilità temperatura durante l installazione

Dettagli

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata)

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) 1 Spruzzo convenzionale (aria nebulizzata) Una pistola a spruzzo convenzionale è uno strumento che utilizza aria compressa per atomizzare ( nebulizzare

Dettagli

NUOVI STRUMENTI OTTICI PER IL CONTROLLO DI LABORATORIO E DI PROCESSO

NUOVI STRUMENTI OTTICI PER IL CONTROLLO DI LABORATORIO E DI PROCESSO NUOVI STRUMENTI OTTICI PER IL CONTROLLO DI LABORATORIO E DI PROCESSO Mariano Paganelli Expert System Solutions S.r.l. L'Expert System Solutions ha recentemente sviluppato nuove tecniche di laboratorio

Dettagli

L esperienza toglie più di quanto aggiunga (Platone) MA l immaginazione aumenta con la pratica (William Somerset Maugham)

L esperienza toglie più di quanto aggiunga (Platone) MA l immaginazione aumenta con la pratica (William Somerset Maugham) GUIDA ALLA DIFESA INTEGRATA DELLE INDUSTRIE ALIMENTARI L esperienza toglie più di quanto aggiunga (Platone) E l immaginazione è più importante del sapere (Albert Einstein) MA l immaginazione aumenta con

Dettagli

Master La pulizia sostenibile come opportunità FORUM PA Roma, 17-20 maggio 2010. L attività di ASSOCASA per una detergenza sostenibile

Master La pulizia sostenibile come opportunità FORUM PA Roma, 17-20 maggio 2010. L attività di ASSOCASA per una detergenza sostenibile Master La pulizia sostenibile come opportunità FORUM PA Roma, 17-20 maggio 2010 L attività di ASSOCASA per una detergenza sostenibile A cura di ASSOCASA Assocasa Associazione Nazionale Detergenti e Specialità

Dettagli

PROTEZIONE CEREALI. prodotti per la protezione dei cereali stoccati, silos e magazzini

PROTEZIONE CEREALI. prodotti per la protezione dei cereali stoccati, silos e magazzini PROTEZIONE CEREALI prodotti per la protezione dei cereali stoccati, silos e magazzini ACCORGIMENTI CHE FANNO LA DIFFERENZA Per una corretta impostazione del progetto è importante INDIVIDUARE GLI INSETTI

Dettagli

Manuale dell operatore

Manuale dell operatore Technical Publications 20 Z-30 20HD Z-30 Manuale dell operatore Modelli precedenti al numero di serie 2214 First Edition, Second Printing Part No. 19052IT Sommario Pagina Norme di sicurezza... 3 Controllo

Dettagli

technostuk 2-12 09/13 127

technostuk 2-12 09/13 127 technostuk 2-12 09/13 127 TECHNOSTUK 2-12 Sigillante cementizio per fughe da 2 a 12 mm. La protezione attiva di Microshield System aiuta a prevenire la crescita di batteri, funghi e muffe, che possono

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza

Scheda Dati di Sicurezza Scheda Dati di Sicurezza Pagina n. 1 / 5 1. Identificazione della sostanza / del preparato e della Società 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Codice: 190683 Denominazione 1.2 Uso della

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA.

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTEM nasce nel 1984 come azienda sotto casa, occupandosi principalmente della realizzazione di impianti elettrici e di installazione e motorizzazione di

Dettagli

Imballaggio primario. Imballaggio secondario. Imballaggio terziario. Funzioni primarie dell imballaggio

Imballaggio primario. Imballaggio secondario. Imballaggio terziario. Funzioni primarie dell imballaggio ALTO BELICE AMBIENTE S.p.A. Cos'è l'imballaggio L uomo ha sempre fatto uso di contenitori e già 3500 anni fa le popolazioni egizie immagazzinavano e trasportavano unguenti, oli e vino in contenitori di

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

COS E LA PRODUZIONE INTEGRATA?

COS E LA PRODUZIONE INTEGRATA? Cos è la Produzione Integrata (PI). Con questo scritto desidero fare una cronistoria sulla produzione integrata, un sistema di lotta iniziato negli anni 80, dove un ticinese nella persona del Dott. Mario

Dettagli

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC Sistemi di presa a vuoto su superfici / Massima flessibilità nei processi di movimentazione automatici Applicazione Movimentazione di pezzi con dimensioni molto diverse e/o posizione non definita Movimentazione

Dettagli

Guida agli Oblo e Osteriggi

Guida agli Oblo e Osteriggi Guida agli Oblo e Osteriggi www.lewmar.com Introduzione L installazione o la sostituzione di un boccaporto o oblò può rivelarsi una procedura semplice e gratificante. Seguendo queste chiare istruzioni,

Dettagli

PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI MEZZI PUBBLICITARI

PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI MEZZI PUBBLICITARI COMUNE DI SIRIGNANO PROVINCIA DI AVELLINO Piazza Aniello Colucci 83020 SIRIGNANO (AV) Tel. 081-5111570 Fax 081-5111625 CF 80004370641 P. IVA 00256240649 PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI

Dettagli

PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli)

PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli) SCHEDA TECNICA N 25 PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli) SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE V I A M A S S A R E N T I, 9-4 0 1 3 8 B O L O G N A 0 5 1. 6 3. 6 1 4. 5 8 5 - FA X 0 5 1. 6 3. 6 4. 5 8 7 E-mail:

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO LISTINO PREZZI E.P. VIT s.r.l. opera da oltre un decennio nel mercato della commercializzazione di VITERIA, BULLONERIA E SISTEMI DI FISSAGGIO MECCANICI. L azienda si pone quale obiettivo l offerta di prodotti

Dettagli

COMUNE DI NISCEMI PROVINCIA DI CALTANISSETTA Ripartizione Lavori Pubblici e Ambiente

COMUNE DI NISCEMI PROVINCIA DI CALTANISSETTA Ripartizione Lavori Pubblici e Ambiente COMUNE DI NISCEMI PROVINCIA DI CALTANISSETTA Ripartizione Lavori Pubblici e Ambiente OGGETTO: SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE IN TUTTO IL TERRITORIO COMUNALE, NELLE SCUOLE E EDIFICI PUBBLICI

Dettagli

Uno spettroscopio fatto in casa

Uno spettroscopio fatto in casa Uno spettroscopio fatto in casa Angela Turricchia Laboratorio per la Didattica Aula Planetario Comune di Bologna, Włochy Ariel Majcher Centro di fisica teorica, PAS Varsava, Polonia Uno spettroscopio fatto

Dettagli

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI Le lavorazioni oggetto della presente relazione sono rappresentate dalla demolizione di n 14 edifici costruiti tra gli anni 1978 ed il 1980

Dettagli

una saldatura ad arco

una saldatura ad arco UTENSILERIA Realizzare una saldatura ad arco 0 1 Il tipo di saldatura Saldatrice ad arco La saldatura ad arco si realizza con un altissima temperatura (almeno 3000 c) e permette la saldatura con metallo

Dettagli

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro ElEvata sicurezza - Catenaccio laterale

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via S. Andrea, 8 32100 Belluno Tel. 0437 516927 Fax 0437 516923 e-mail: serv.spisal.bl@ulss.belluno.it Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via Borgo

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

Requisiti minimi e criteri per il rilascio delle autorizzazioni sanitarie temporanee.

Requisiti minimi e criteri per il rilascio delle autorizzazioni sanitarie temporanee. Requisiti minimi e criteri per il rilascio delle autorizzazioni sanitarie temporanee. Sono definite temporanee tutte quelle manifestazioni quali Sagre, Feste Campestri ecc. aperte al pubblico, in cui,

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli