Informazioni in Comune Guida ai Servizi della Città di Imperia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Informazioni in Comune Guida ai Servizi della Città di Imperia"

Transcript

1 Informazioni in Comune Guida ai Servizi della Città di Imperia A cura di U.R.P. Ufficio Relazioni con il Pubblico

2 2

3 Come usare la guida Questa guida, elaborata dall Ufficio Relazioni con il Pubblico, contiene le informazioni di interesse generale sui servizi del Comune, divise in 9 categorie: 1) Il Comune 2) Certificati - Documenti 3) Cultura - Istruzione 4) Abitare la casa 5) Disagio - Solidarieta 6) Diritti e doveri 7) Lavoro 8) Vivere in citta 9) Tasse e imposte Ciascuna categoria è arricchita con un elenco di numeri, notizie utili ed informazioni anche sui servizi offerti da enti ed istituti diversi dall Amministrazione Comunale. 3

4 Tabella dati residenti ricavati dall anagrafe del Comune di Imperia al 28 giugno 2012 Donne: Uomini: Totale: STRANIERI Donne: 2739 Uomini: 2671 Totale: 5410 ISCRITTI AIRE * Donne: 836 Uomini: 912 Totale: 1748 * Anagrafe italiani residenti esteri 4

5 5

6 6

7 1) Il Comune COMMISSARIO PREFETTIZIO SUB COMMISSARI MAPPA DEGLI UFFICI 7

8 commissione prefettizia COMMISSARIO PREFETTIZIO Dott. Sabatino Marchione Segreteria: tel SUB-COMMISSARIO Dott.ssa Antonella Pagano Rapporti con gli Enti, Urbanistica, Lavori Pubblici e Viabilità, Affari Legali, Contratti, Appalti, Politiche Sociali ed Attività Educative, Ecologia, Personale, Affari Generali Segreteria: tel SUB-COMMISSARIO Dott. Fernando Colangelo Servizi Finanziari, Patrimonio, Partecipazioni Societarie, Porti e Demanio, Cultura e Manifestazioni, Commercio Segreteria: tel

9 9

10 mappa degli uffici AMMINISTRATIVO UFFICIO STAMPA Viale Matteotti, 157 tel fax POLITICHE GIOVANILI Viale Matteotti, 157 tel Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì PERSONALE - ORGANIZZAZIONE Viale Matteotti, 157 tel fax

11 11

12 AFFARI LEGALI E CONTRATTI Legale - Concessioni - Sanzioni Sindacali Relazioni con il Pubblico - Contratti Attività Commerciali ed Artigianali LEGALE Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì CONCESSIONI-SANZIONI SINDACALI Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì RELAZIONI CON IL PUBBLICO Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì CONTRATTI Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì

13 ATTIVITA COMMERCIALI ED ARTIGIANALI Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì SERVIZI FINANZIARI Bilancio - Contabilità delle Entrate e delle Spese I.V.A. - Economato BILANCIO Viale Matteotti, 157 tel fax CONTABILITA DELLE ENTRATE E DELLE SPESE Viale Matteotti, 157 tel fax I.V.A. Viale Matteotti, 157 tel fax ECONOMATO Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì

14 IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì TASSA RIFIUTI Viale Matteotti, 157 tel /2 - fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì I Servizi T.O.S.A.P. e I.C.P. D.P.A. sono affidati in concessione alla Ditta A.S.T. S.p.a. T.O.S.A.P. Via Cascione, 130 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì I.C.P. D.P.A. Via Cascione, 130 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì

15 PATRIMONIO Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì

16 SERVIZI SOCIALI - ATTIVITA' EDUCATIVE Servizio 5.1 Minori, Famiglia e Tutela alla Persona Ufficio ISEE (vedi approfondimento successivo) Servizio 5.1 bis Asili Nido Servizio 5.2 Anziani e Disabili Servizio 5.3 Attività Educative Sede: Piazza Dante n. 4 Centralino Sportello di Cittadinanza: Ambito Territoriale Sociale n. 11 Ambito Territoriale Sociale n. 11bis Sede: Piazza Dante, n. 4 tel.: Info: da lunedì al venerdì 8,30-12,30 lunedì e giovedì 15,00-16,20 Il Dirigente, i Funzionari Coordinatori amministrativi, i Coordinatori di Ambito e le Assistenti sociali ricevono previo appuntamento telefonico. 16

17 Segreteria Tecnica del Distretto Socio Sanitario n.3 Imperiese Sede P.zza Dante, tel URBANISTICA Strumenti Urbanistici - Progettazione Urbanistica Beni Ambientali - Edilizia Residenziale Privata Attuazione normativa e Contenzioso. STRUMENTI URBANISTICI Viale Matteotti, 157 tel fax Info: il lunedì e giovedì PROGETTAZIONE URBANISTICA - BENI AMBIENTALI Viale Matteotti, 157 tel fax Info: il lunedì e giovedì EDILIZIA RESIDENZIALE PRIVATA Viale Matteotti, 157 tel fax Info: il lunedì e giovedì ATTUAZIONE NORMATIVA E CONTENZIOSO Viale Matteotti, 157 tel Info: il lunedì e giovedì

18 IMPIANTI PUBBLICITARI e TINTEGGIATURE Viale Matteotti, 157 tel fax Info: il lunedì e giovedì

19 LAVORI PUBBLICI Affari Generali e Segreteria - Controllo Contabile, Strade Impianti Sportivi - Stabili - Impianti Tecnologici - Suolo Pubblico, Passi e Accessi Carrabili, Impianti Ascensori degli Stabili e Comunali - Territorio Frazionale AFFARI GENERALI E SEGRETERIA Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì CONTROLLO CONTABILE Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì STRADE Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì IMPIANTI SPORTIVI Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì

20 IMPIANTI TECNOLOGICI Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì , lunedì e giovedì SUOLO PUBBLICO, PASSI E ACCESSI CARRABILI, IMPIANTI ASCENSORI DEGLI STABILI COMUNALI Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì TERRITORIO FRAZIONALE Viale Matteotti, 157 tel fax Info: lunedì e il giovedì ECOLOGIA Affari Generali e Segreteria - Verde Pubblico e Arredo C.E.A. - Attività Sportive - Pubblico Decoro Impianti Termici - Verifiche Ambientali - Igiene Urbana Aquedotto, Balneazione e Fognature - Certificazione Ambientale Osservatorio Meteosismico - Protezione Civile AFFARI GENERALI E SEGRETERIA Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì

21 VERDE PUBBLICO E ARREDO Viale Matteotti, 157 tel fax Info: lunedì e giovedì CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE - C.E.A. Viale Rimembranze, 6 tel Info: lunedì e giovedì ATTIVITA SPORTIVE E CONNESSE MANIFESTAZIONI Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì PUBBLICO DECORO Viale Matteotti, 157 tel Info: lunedì e giovedì IMPIANTI TERMICI Viale Matteotti, 157 tel fax Info: lunedì, martedì e giovedì VERIFICHE AMBIENTALI - RUMORE Viale Matteotti, 157 tel Info: lunedì e giovedì IGIENE URBANA Viale Matteotti, 157 tel Info: lunedì e giovedì

22 ACQUEDOTTO E FOGNATURE Viale Matteotti, 157 tel degl Info: lunedì e giovedì CERTIFICAZIONE AMBIENTALE Viale Matteotti, 157 tel Info: lunedì e martedì OSSERVATORIO METEOSISMICO Viale delle Rimembranze, 6 tel fax Info: lunedì e giovedì (con preavviso telefonico) PROTEZIONE CIVILE Zona San Lazzaro tel. e fax Info: lunedì e giovedì CULTURA Biblioteca - Beni ed Attività Culturali Turismo e Manifestazioni BIBLIOTECA Pizza De Amicis, 7 tel fax Orario invernale: dal lun al ven , sab Orario estivo: lun, mer, ven /mar, gio, sab

23 BENI ED ATTIVITÀ CULTURALI Via del Teatro, 2 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì TURISMO E MANIFESTAZIONI Via del Teatro, 2 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì INFORMATICA/SERVIZI DEMOGRAFICI Informatica - Anagrafe - Stato Civile Statistica - Toponomastica - Elettorale - Leva Polizia Mortuaria - Porti INFORMATICA Viale Matteotti, 157 tel fax ANAGRAFE Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì

24 SERVIZIO STATO CIVILE Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì STATISTICA Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì TOPONOMASTICA Viale Matteotti, 157 tel Info: dal lunedì al venerdì , lunedì e giovedì ELETTORALE Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì , lunedì e giovedì

25 LEVA Viale Matteotti, 157 tel Info: dal lunedì al venerdì , lunedì e giovedì POLIZIA MORTUARIA Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì , lunedì e giovedì , sabato PORTI Unità operativa Viale Matteotti, 46 tel fax Info: dal lunedì al venerdì , lunedì e giovedì

26

27 2) Certificati Documenti IDENTITÀ PERSONALE MATRIMONIO MORTE NASCITA RESIDENZA 27

28 identità personale AUTOCERTIFICAZIONE L'autocertificazione è un diritto ed usarla è facile: basta una semplice dichiarazione del cittadino. Tutti i cittadini italiani e quelli dell'unione Europea hanno diritto all'autocertificazione. I cittadini di paesi extracomunitari regolarmente soggiornanti in Italia hanno diritto all'autocertificazione limitatamente ai dati e ai fatti verificabili presso amministrazioni pubbliche. L'AUTOCERTIFICAZIONE PER I SERVIZI PUBBLICI I privati (p. es. le banche, le assicurazioni ed i notai) che vi consentono possono accettare l'autocertificazione; è fatto obbligo al cittadino di non fare dichiarazioni false per non incorrere nelle sanzioni previste dalla legge. Qualora dal controllo effettuato emerga la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni rese, decadranno i benefici conseguenti al provvedimento eventualmente emanato sulla base della dichiarazione non veritiera. Le amministrazioni e gli enti gestori di servizi pubblici (p. es. ENEL, RT, ITALGAS, TELECOM, POSTE ad esclusione dei servizi di BANCOPOSTA) sono obbligati invece ad accettare l'autocertificazione in tutti i casi previsti. L'autocertificazione può essere fatta in tutti gli uffici della Pubblica Amministrazione, i quali non possono più chiedere certificati o estratti di qualsiasi natura ma solo autocertificazioni. 28

29 Gli uffici pubblici non possono richiedere gli estratti di stato civile. Saranno le stesse amministrazioni a doverseli procurare nei casi necessari per la definizione delle istanze presentate. Che cosa si può autocertificare Sulla base delle ultime novità normative si riporta un elenco di certificati o estratti che dovranno essere sostituiti con le autocertificazioni. Il cittadino avrà la possibilità di autocertificare direttamente, senza alcun bisogno di ricorrere ad un pubblico ufficiale. Per l'elenco completo di cosa può essere autocerficiato vedere il link: Le dichiarazioni potranno essere rese dall'interessato senza alcuna necessità che le stesse vengano autenticate, in piena esenzione dall''imposta di bollo. Vengono presentate all'ufficio richiedente senza particolari formalità, direttamente dall'interessato, tramite il servizio postale, il fax, la posta elettronica, o per mezzo di terze persone. Rispetto alle precedenti normative sono state introdotte nuove autocertificazioni quali, ad esempio, le dichiarazioni circa lo stato di liquidazione o fallimento e l'applicazione di misure di prevenzione. 29

30 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETÀ Tutte le altre situazioni, fatti e qualità personali conosciute dal cittadino e non comprese nell'elenco di ciò che si può autocertificare, possono essere attestate con dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà senza l'autentica della firma: è infatti sufficiente sottoscrivere ed allegare all'atto (la dichiarazione) la fotocopia del proprio documento di riconoscimento hanno valore definitivo e hanno la stessa validità temporale dell''atto che sostituiscono. La dichiarazione falsa comporta la decadenza dai benefici per coloro che gli hanno ottenuti presentando dichiarazioni non veritiere; è stabilito anche che chiunque rilascia false dichiarazioni è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia. Oltre alla già citata possibilità di autocertificare istanze e dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà da consegnare ai privati, il T.U. stabilisce che, nei confronti della pubblica amministrazione, gli atti per la riscossione di benefici economici da parte di terzi devono essere sottoscritti con firma autenticata da un pubblico ufficiale: unica eccezione! Restano escluse le dichiarazioni sostitutive che contengono atti negoziali o comunque manifestazione di volontà o atti di impegno. Impedimento alla sottoscrizione ed alla dichiarazione. La dichiarazione nell'interesse di chi si trovi in una situazione di impedimento temporaneo, a causa dello stato di salute, è sostituita da quella resa ad un pubblico ufficiale da parte del coniuge o, in sua assenza, dai figli o altro parente in linea retta o collaterale fino al terzo grado. 30

31 DOVE Ufficio Anagrafe Viale Matteotti, 157 tel Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì CARTA D IDENTITÀ TRADIZIONALE La carta di identità è un documento di riconoscimento personale, può essere utilizzato in Italia e permette anche língresso nei paesi della Comunità Europea. La sua validità è di dieci anni dalla data del rilascio. Ai cittadini residenti nel comune di Imperia viene rilasciata immediatamente. Per i cittadini residenti in un altro comune lúfficio provvede a richiedere al comune di residenza apposito nullaosta; occorre quindi attendere la risposta dell altro comune. Per i residenti non in possesso della cittadinanza italiana la carta di identità può essere rilasciata solo NON VALIDA PER L'ESPATRIO. Il costo della carta d identità tradizionale è di euro 5,42. 31

32 CARTA D IDENTITÀ ELETTRONICA Per il rilascio della carta di identità di tipo elettronico (formato bancomat) occorre essere residenti nel Comune di Imperia da almeno 6 mesi e non occorre presentarsi muniti di fotografie. Il costo della carta d identità eletronica è di euro 25. COSA SERVE - tre fotografie formato tessera, recenti, uguali tra di loro e a capo scoperto (salvo per le religiose e le donne di religione musulmana ) solo per il rilascio della carta in formato tradizionale; - carta di identità precedente (se esiste), che va sempre riconsegnata allúffici - un documento di riconoscimento in corso di validità; - oppure, se línteressato non possiede documenti, la presenza di due testimoni maggiorenni che dovranno esibire documenti di riconoscimento validi; In caso di smarrimento o furto, copia delle denuncia presentata alle autorità di Pubblica Sicurezza. Quando si può fare la richiesta per rilascio: in qualsivoglia momento; per rinnovo: sei mesi (180 gg.) prima della sua scadenza; per smarrimento o furto: occorre fare la denuncia presso la Questura o i Carabinieri conoscendo il numero del documento e la data del rilascio che può essere richiesto allánagrafe; per deterioramento: occorre portare allánagrafe la carta di identità deteriorata, oltre alla documentazione richiesta per il rilascio; per cambiamento dei seguenti dati personali: nome, cognome, data e luogo di nascita, acquisto della cittadinanza italiana. 32

33 Validità della carta di identità per l espatrio. La carta di identità viene rilasciata con validità per espatrio purché l interessato non si trovi nelle particolari condizioni che ne impediscano, per legge, l uscita dal territorio nazionale. Elenco aggiornato dei Paesi in cui è possibile espatriare con la sola carta di identità. DOVE Ufficio Anagrafe Viale Matteotti, 157 tel Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì CERTIFICATO ANAGRAFICO DI NASCITA PER L'ESPATRIO DI MINORI DI 15 ANNI (Circolare Ministero Interno n. 16/2010) Il Certificato di nascita anagrafico per l'espatrio documento necessario ai minori di 15 anni per recarsi in alcuni paesi dell'area europea. Per ottenerlo è necessario rivolgersi prima all'anagrafe e poi alla Questura. Requisiti del minorenne: cittadinanza italiana, età inferiore ai 15 anni e residenza nel Comune di Imperia; è sufficiente richiedere il certificato di nascita anagrafico all'anagrafe e successivamente presentarsi in Questura Ufficio Passaporti muniti di una fotografia formato tessera del minore, il certificato preparato dall'anagrafe e dei documenti di identità dei genitori 33

34 Modalità I genitori devono presentarsi personalmente in Questura insieme al minore e firmare il modulo davanti all'impiegato addetto. A.I.R.E. L'AIRE è l'anagrafe della popolazione italiana residente all'estero. Devono iscriversi ali AIRE: - i cittadini che intendono trasferire la propria residenza, da un comune italiano all'estero, per un periodo superiore ad un anno; - i cittadini italiani nati e residenti fuori dal territorio nazionale, il cui atto di nascita sia trascritto in Italia e la cui cittadinanza italiana sia accertata dal competente ufficio consolare di residenza; - le persone che acquisiscono la cittadinanza italiana all'estero, continuando a risiedervi. Iscriversi all'aire è un obbligo prescritto dalla legge istitutiva dell'aire. Il rispetto di tale obbligo è un dovere civico che comporta la possibilità di esercitare con regolarità il diritto di voto e di ottenere certificati dal comune di iscrizione e dal consolato di residenza. La dichiarazione di trasferimento di residenza all'estero deve essere resa dall'interessato all'ufficio consolare competente al più presto e, comunque, entro 90 giorni dalla data dell'espatrio. Coloro che si sono trasferiti dall'italia all'estero l'iscrizione in AIRE comporta la contestuale cancellazione 34

35 dall'anagrafe della popolazione residente. DOVE Ufficio Anagrafe Viale Matteotti, 157 tel Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì AUTENTICAZIONE PASSAGGI DI PROPRIETA' L'art. 7 del cosiddetto decreto Bersani 4 luglio 2006, convertito nella legge 4 agosto 2006 n 248, in vigore dal 5/7/2010, ha attribuito anche ai Comuni attraverso i propri funzionari delegati la possibilità di autenticare le sottoscrizioni di vendita dei beni mobili registrati (auto,barche,moto,etc,) Nella pratica il venditore si presenta all'ufficio con il certificato di proprietà del veicolo ed i dati dell'acquirente; sul retro del suddetto documento è inserito apposito spazio inerente la cessione: il venditore viene identificato a mezzo documento di riconoscimento ed è tenuto a corrispondere imposta di bollo di euro 14,62 e diritti di segreteria di euro 1,56; Successivamente l'acquirente, a cui dovrà essere consegnato dal venditore il suddetto certificato unitamente alla carta di circolazione del veicolo, dovrà presentarsi agli Uffici del P.R.A. entro 60 gg. per trascrivere il passaggio 35

36 36

37 matrimonio PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO Occorre recarsi all Ufficio di Stato Civile dove almeno uno degli sposi è residente esibendo i documenti di identità di entrambi. L Ufficiale di Stato Civile provvede agli adempimenti d Ufficio ed a richiedere la documentazione occorrente. Il processo verbale relativo alle Pubblicazioni di Matrimonio dovrà essere sottoscritto da entrambi gli sposi, mentre in caso di assenza o impedimento di uno degli 2 o entrambi da persone incaricate munite di procura speciale. La Pubblicazione sarà affissa per 8 giorni nei rispettivi comuni di residenza e trattenuti ancora per 3 giorni per eventuali opposizioni. Per fissare la data di celebrazione di matrimonio, alla scadenza dei suddetti termini il Comune rilascia il certificato di avvenuta pubblicazione (nullaosta) da consegnare al Parroco, se si sceglie il rito concordatario, o all Ufficiale di Stato civile del Comune ove gli sposi intendono celebrare il matrimonio. Se si sceglie di celebrare il matrimonio con rito civile, la cerimonia si svolgerà presso la Sala consiliare al primo piano del Palazzo comunale, in Viale Matteotti, 157, secondo gli orari dell ufficio ed al sabato mattina. Mentre al sabato pomeriggio o la domenica mattina sosono disponibili a apagamento altre sedi comunali (T. Cavour, V. Faravelli, V. Grock, P. Liberty e P. del Cremlino). Con la celebrazione del matrimonio i coniugi si trovano automaticamente in regime patrimoniale di comunione dei beni (solo per gli acquisti effettuati dopo il matrimonio). Se i coniugi scelgono il regime di separazione dei beni possono richiederlo prima del matrimonio oppure in un secondo tempo davanti ad un notaio. In occasione del rito civile, l Amministrazione Comunale dona alle nuove coppie il libretto internazionale di famiglia ed un articolo di rappresentanza. 37

38 CASI PARTICOLARI Qualora per gravi motivi gli sposi non possano effettuare le pubblicazioni occorre l autorizzazione del Tribunale civile. Per chi ha compiuto 16 anni ed intende contrarre matrimonio prima della maggiore età occorre l autorizzazione del tribunale per minorenni. Per i cittadini stranieri è necessario il nullaosta o certificato di capacità matrimoniale rilasciato dalla competente autorità del proprio paese in Italia ai sensi dell art. 116 del C.C. comprensivo di generalità paterne e materne, salvo convenzioni bilaterali fra l Italia e lo Stato Straniero di appartenenza da accertare presso il Comune o i rispetivi Consolati. Nel caso che tali generalità non risultassero dal nulla osta di cui sopra, lo stesso dovrà essere integrato dall estratto dell atto di nascita rilasciato o su modello internazionale o in lingua originale ma debitamente tradotto e legalizzato dall Ambasciata o dal Consolato dello Stato di origine presso il nostro Paese. ALTRO Il certificato di avvenuta pubblicazione di matrimonio è il documento che permette di contrarre matrimonio ed è indispensabile per chi intenda sposarsi. Viene rilasciato solo dopo che le pubblicazioni di matrimonio sono rimaste affisse otto giorni più tre giorni successivi di deposito. Alla scadenza dei termini il Comune rilascia tale documento da consegnare al parroco (rito concordatario o religioso) o lo trattiene agli atti dello stesso Ufficio di Stato Civile (rito civile). 38

39 Il documento decade dopo 180 giorni qualora il matrimonio non venga celebrato entro tale periodo. COSA SERVE - un documento di identità valido; - marca da bollo da euro 14,62 (per ogni avviso di pubblicazione) - per coloro che non hanno compiuto i 18 anni: un autorizzazione a contrarre matrimonio del competente Tribunale per minorenni in bollo; - per gli stranieri: documentazione prevista dalle rispettive Convenzioni Internazionali. - per contrarre il matrimonio con rito religioso: richiesta di pubblicazione di matrimonio rilasciata dal Parroco. NB. Con la legge 15/07/2009 n 94 gli stranieri extracomunitari dovranno esibire documenti attestanti la regolarita del proprio soggiorno nel nostro Paese. DOVE Stato Civile Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì

40 40

41 morte CIMITERI E SERVIZI CIMITERIALI Il servizio cimiteriale è competente per: - contratti di concessioni cimiteriali inerenti loculi ed ossari - riuso dei posti salma in loculo o tomba di famiglia già concessa; - inserimento e/o trasferimento di salme, resti mortali o ceneri sia in loculo che in tomba di famiglia già concesse; - interventi in loculi per problemi di antiigenicità; - operazioni cimiteriali di vario genere; Informazioni dettagliate, preventivi e documentazione sono forniti direttamente dagli uffici cimiteriali. Cimitero di Oneglia Via Ippolito Pindemonte tel cel Cimitero di Porto Maurizio Via Artallo tel cel dal 1 Giugno al 30 settembre ore 8,00 alle ore 12,00 e ore 15,30 alle ore 18,00 (orario estivo), dal 1 Ottobre al 31 Maggio ore 8,00 alle ore 12,00 e ore 14,30 alle ore 17,00 (orario invernale). Le persone non deambulanti possono entrare con l auto nel Cimitero di Oneglia purchè muniti di permesso di libera circolazione per invalidi/accompagnatori di handicap oppure di permesso rilasciato a seguito di presentazione di certificato medico attestante l invalidità o malattia. 41

42 DOVE Ufficio Polizia Mortuaria Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì sabato lunedì e giovedì DICHIARAZIONE DI MORTE In genere viene effettuata dalle imprese funebri e solo in casi eccezionali dalle famiglie presso l Ufficio di Stato Civile. COSA SERVE Avviso di morte rilasciato dal medico che constata il decesso comprensivo di referto necroscopico (scheda ISTAT). Qualora risultino segni o indizi di morte violenta è necessario il nulla osta del Magistrato competente presso la Procura della Repubblica a corredo della documentazione sopradescritta. DOVE Stato Civile Viale Matteotti, 157 tel Info: dal lunedì al venerdì sabato lunedì e giovedì

43 CREMAZIONE Chi intende avvalersi della cremazione, ha le seguenti possibilità: - affidare la propria volontà al coniuge o, in assenza, ai familiari più prossimi; - esprimere la volontà di avvalersi della cremazione attraverso un autocertificazione da farsi direttamente presso l Ufficio; - esprimere la volontà di avvalersi della cremazione nel testamento; - iscriversi ad una ditta o società riconosciuta che si interesserà della pratica. Gli oneri per la cremazione, i servizi connessi e per il trasporto della salma al centro di cremazione, sono a carico del cittadino. AFFIDAMENTO O DISPERSIONE CENERI Chi intende avvalersi di tali possibilità potrà informarsi presso l ufficio di Stato Civile dinanzi menzionato. DOVE Ditta SO. CREM Via Privata Grossi, 3 tel fax Info: dal lunedì al sabato

44 44

45 nascita DENUNCIA DI NASCITA Può essere fatta dal padre o della madre se uniti in matrimonio o da entrambi i congiunti mentre se trattasi di riconoscimento, da un loro Procuratore Speciale o del medico o ostetricia qualora il neonato non venga riconosciuto. DOVE La sede della denuncia di nascita può essere, a scelta, il Comune dove è avvenuto il parto o il Comune di residenza della madre o del padre (previo accordo della stessa). Stato Civile Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì COSA SERVE - un documento di riconoscimento - l attestazione di nascita 45

46 residenza CAMBIO DI RESIDENZA ED INDIRIZZO Iscrizione in Anagrafe dei cittadini Italiani La necessità di iscrizione anagrafica deriva dall'obbligo di dichiarare la propria residenza per chi porta la dimora abituale in un Comune italiano. COME RICHIEDERE L'ISCRIZIONE La persona interessata deve presentarsi entro 20 gg. da che ha stabilito la propria dimora nel Comune, all'ufficio anagrafe del Comune dove intende stabilirsi e compilare: - la domanda su apposito modulo prestampato dove deve indicare le proprie generalità, il luogo di provenienza (Comune italiano o estero), l'indirizzo di dimora abituale nel Comune; - un altro modulo dove bisogna dichiarare la titolarità, (se si possiede), della patente di guida italiana o di un libretto di circolazione (sempre se si possiede) e ciò per consentire l'aggiornamento degli indirizzi su tali documenti. Bisogna inoltre allegare i seguenti documenti: - passaporto o documento equivalente in corso di validità; - codice fiscale della persona interessata ed eventualmente di ogni membro della famiglia che si vuole iscrivere; 46

47 Cittadini Extracomunitari - permessi di soggiorno o ricevuta di presentazione richiesta di permesso di soggiorno unitamente al nulla osta dell'ufficio immigrazione; - il rifugiato politico deve allegare la dichiarazione dello status di rifugiato; - allegare la certificazione delle autorità dello Stato di provenienza che attestino l'appartenenza alla famiglia e lo stato civile (es. certificati di stato di famiglia, di nascita completo di paternità e maternità e/o di stato civile ecc.). debitamente tradotto e legalizzato dall'autorità italiana del paese di provenienza. Cittadini comunitari I cittadini dei paesi dell'unione Europea hanno diritto d'ingresso in Italia dove possono soggiornare senza alcuna formalità per un periodo non superiore a tre mesi. E' sufficiente che abbiano un documento d'identità valido per l'espatrio. Dall'11 aprile 2007, il cittadino che vuole soggiornare più di tre mesi, non deve più chiedere la carta di soggiorno, ma deve richiedere l'iscrizione all'anagrafe del comune dove intende stabilirsi. La domanda va presentata all'ufficio anagrafe. 47

48 COSA SERVE Cittadini provenienti da altri comuni: - documento di identità; - codice fiscale - patente di guida italiana e targhe dei mezzi intestati Cittadini provenienti dall'estero: - passaporto o documento equipollente Inoltre a seconda della loro condizione, devono presentare anche: Lavoratori subordinati: ultima busta paga ed allegare la certificazione delle autorità dello Stato di provenienza che attestino l'appartenenza alla famiglia e lo stato civile (es. certificati di stato di famiglia, di nascita completo di paternità e maternità e/o di stato civile ecc.) debitamente tradotto e legalizzato dall'autorità italiana del paese di provenienza. Lavoratori autonomi: - certificato di iscrizione anagrafica alla Camera di Commercio; - attestazione di attribuzione di partita IVA; - o iscrizione all'albo professionale (in caso di libere professioni) 48

49 Studenti: - certificazione di iscrizione al corso presso un istituto riconosciuto e durata dello stesso; - polizza di assicurazione sanitaria della durata di un anno - documentazione attestante la disponibilità di risorse economiche proprie. Le risorse economiche richieste per l'anno 2010 sono le seguenti: - solo richiedente euro 5.349,89 - per ogni familiare in più euro 2.674,95 DOVE Ufficio Anagrafe Viale Matteotti, 157 tel fax Info: dal lunedì al venerdì lunedì e giovedì

50 50

51 3) Istruzione Cultura BIBLIOTECA CENTRO CULTURALE POLIVALENTE MUSEO DEL PRESEPE - PINACOTECA CIVICA VILLA FARAVELLI PALAZZINA LIBERTY TEATRO CAVOUR MUSEO DEL PRESEPE - PINACOTECA SCUOLA UNIVERSITÀ 51

52 BIBLIOTECA CIVICA L. LAGORIO Piazza De Amicis, 7 tel fax Orario invernale: dal lun al ven sab Orario estivo: lun, mer, ven mar, gio, sab La Biblioteca contiene circa volumi a disposizione del pubblico. E possibile sia il prestito a domicilio che quello interbibliotecario. La Biblioteca offre un servizio di fotocopiatura, internet e info bibliografiche anche dalla rete SBN. Per avere diritto al prestito dei libri occorre presentare un documento d identità. Particolarmente curata la raccolta e l archiviazione dei documenti sulla storia e la cultura locale, editi nel corso dei secoli XIX-XXI, utili a ricostruire il passato della Liguria di Ponente in particolare della Provincia di Imperia. Disponibile la sezione per bambini e ragazzi da zero fino a diciotto anni, con l allestimento di tre nuove sale per la lettura, lo studio e la ricerca. CENTRO CULTURALE POLIVALENTE Piazza Duomo tel Il Centro Culturale Polivalente è dotato di uno spazio espositivo e di sale conferenze di fruizione pubblica. La concessione dei locali è regolata da specifica normativa. E necessario presentare richiesta analitica in carta libera ed eventuale documentazione. 52

53 MUSEO DEL PRESEPE - PINACOTECA CIVICA Piazza Duomo, 11 Info: contattare l Ufficio Beni ed Attività Culturali tel. 0183/ Orario invernale: da mercoledì a sabato Orario estivo (lug-ago): da mercoledì a sabato TEATRO CAVOUR Via Cascione, 33 tel fax VILLA FARAVELLI Viale Matteotti, 151 Info: contattare l Ufficio Beni ed Attività Culturali tel Villa Faravelli viene aperta al pubblico con la mostra dedicata a Georg Baselitz nel maggio 2005 dopo lunghi ed accurati lavori di restauro e recupero funzionale, realizzati dall Amministrazione Comunale di Imperia. Palazzina a due piani, immersa in un ampio parco di oltre mq affacciato sul mare, la Villa presenta un architettura propria dei tardi anni Trenta, riconoscibile soprattutto nel corpo semicircolare che si protrae sul giardino e che ospita il grande soggiorno della casa. Vi si riconoscono anche alcuni spunti di gusto neo-rinascimentale razionalizzante di grande interesse. Il restauro ha inteso recuperare in pieno il senso della dimora notabile con riproposizione filologica delle colorazioni e delle coperture a tappezzeria interne. La Villa è destinata ad attività istituzionali ed ospita mostre prevalentemente dedicate all arte contemporanea e manifestazioni diverse. 53

54 54

55 PALAZZINA LIBERTY Borgo Marina, Imperia Porto Maurizio Info: contattare l Ufficio Beni ed Attività Culturali tel Progettata dall arch. Alfredo Campanini ( ) nel 1913, l edificio di grande pregio artistico ed architettonico esprime nella configurazione volumetrica e formale le delicate suggestioni del gusto liberty che qui risente dell influenza dell art nouveau. L interno consiste in un unico spazio suddiviso da due arcate di collegamento tra il corpo centrale e le due ali laterali, finemente affrescate con soggetti di ispirazione naturalistica. L accurato intervento di restauro, esterno ed interno, condotto con attenzione filologica sotto la direzione dell Università degli Studi di Genova, è stato reso possibile grazie al sostegno economico della Fondazione Carige e della Regione Liguria. La Palazzina, quale esempio di architettura balneare, restituita all originario splendore, ospita mostre ed eventi prevalentemente riferiti al mare. 55

56 scuola Scuole Elementari - Piazza Roma - tel Via degli Ulivi - tel Piazza Mameli - tel Via Gibelli - tel Piazza U. Calvi - tel Largo Ghiglia - tel Borgo San Moro - tel Castelvecchio - tel Caramagna - tel Piani - tel Scuole dell infanzia - Piazza Roma - tel Via degli Ulivi - tel Viale Europa - tel S.ta Bertella-Via Trento - tel Via Argine Destro - tel Via Vecchia Piemonte - tel Via Dr. Armelio - tel Piazza U. Calvi - tel Via N. Berio - tel L.go Ghiglia - tel Piani - tel Prino-Via D Annunzio - tel Scuole Medie Inferiori - T. Littardi - Vl. Rimembranze, 6 - tel Boine - Viale Rimembranze, 6 - tel Sauro - Via Gibelli - tel Sauro - Via C. Battisti - tel Sauro - P.tta De Negri, 2 - tel

57 Scuole Medie Secondarie - Liceo delle Scienze Sociali C.Amoretti P.tta De Negri, 2 - tel Istituto Professionale Statale Servizi commerciali Turistici Piazza U.Calvi, 1 - tel Istituto Tecnico Industriale Statale G. Galilei I.T.I.S. Via S. Lucia, 31 - tel Istituto Tecnico Commerciale e Geometri Via Terre Bianche, 1 - tel Istituto Tecnico Nautico A. Doria Piazza Roma, 6 - tel Liceo Classico De Amicis Piazza U. Calvi, 1 - tel Liceo Scientifico G.P. Viesseux Via Terre Bianche, 1 - tel Istituto Statale d Arte Via Agnesi, 19 - tel Scuole Statali Parificate - N.S. Misericordia - Via Verdi, 29 - tel Asilo Infantile Dott. Saglietto Via De Amicis- Poggi tel Asilo Infantile C. Anselmi Via Caramagna, 138 tel

58 università UNIVERSITA POLO DI IMPERIA Attivo dal 1992 è concepito come un campus universitario, immerso nel verde con: biblioteca, mensa, aule, segreteria, sale studio, laboratori, teatro e sale computer. Vi operano tre Facoltà dell Università degli Studi di Genova: Economia, Giurisprudenza e Lettere e Filosofia (con il D.A.M.S.). L offerta didattica si articola nel: Corso di Laurea Magistrale quinquennale in Giurisprudenza, nel Corso di Laurea triennale in Giurista dell impresa e dell Amministrazione, nel Corso di Laurea triennale in Economia Aziendale con indirizzi gestionale, amministrativo e risorese umane, nel Corso triennale di Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo (D.A.M.S.) e nel Corso di Laurea Magistrale biennale in Scienza dello Spettacolo. Vi sono inoltre Corsi di Laurea nelle Professioni Sanitarie: Scienze Infermieristiche, Fisioterapia e Tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia, gestiti dall ASL. Strutture e Servizi Segreteria studenti Orario apertura: dal lunedì al venerdì tel fax Biblioteca Orario apertura: dal lunedì al venerdì sabato tel. e fax

59 UNIVERSITA DELLA TERZA ETÀ Piazza Ulisse Calvi tel

60 60

61 4) Abitare la casa IMPIANTI TERMICI DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ MANUTENZIONE ORDINARIA CERTIFICAZIONI URBANISTICHE PASSI CARRABILI 61

62 impianti termici L attività è finalizzata all attuazione degli adempimenti connessi all applicazione della Legge 10/91, del DPR 412/93 e DPR 551/99 in materia di impianti termici, per il contenimento dei consumi, per la sicurezza e la tutela ambientale. Le principali metodologie d intervento che l Ufficio ha stabilito e che sta attuando sul proprio territorio possono essere così riassunte: 1) informazione mirata a portare a conoscenza dei cittadini gli obblighi di legge previsti dalla normativa; 2) distribuzione e raccolta delle schede di dichiarazione biennale (fasi transitorie); 3) costituzione di un archivio cartaceo ed informatico (catasto degli impianti termici); 4) verifiche e controlli sul territorio; 5) sanzioni amministrative; COSA SERVE - Scheda di Dichiarazione Biennale per gli impianti minori di 35 KW; - Allegato H (Rapporto di controllo tecnico) - Dichiarazione di conformità con applicato bollino Caldo Sicuro DOVE Servizio Impianti Termici Viale Matteotti, 157 (III piano) tel fax Info: lunedì, martedì e giovedì

63 Solo se l impianto (caldaia) risulta a norma verrà applicato sul rapporto (allegato "G") il Bollino Caldo Sicuro attestante l avvenuto pagamento del contributo per le spese di verifica. Campagna Informativa Caldo Sicuro. 63

Gli uffici e gli enti pubblici sono obbligati ad accettare l'autocertificazione, mentre per i privati l'accettazione è facoltativa.

Gli uffici e gli enti pubblici sono obbligati ad accettare l'autocertificazione, mentre per i privati l'accettazione è facoltativa. AUTOCERTIFICAZIONE Autocertificazione: un modo per risparmiare tempo L'autocertificazione è una dichiarazione resa e firmata dall interessato che sostituisce a tutti gli effetti e in modo definitivo le

Dettagli

Moduli di autocertificazione

Moduli di autocertificazione Moduli di autocertificazione In base al D.P.R. 28.12.2000 n. 445 il cittadino può ricorrere all'autocertificazione per la sostituzione e la riduzione dell'uso dei certificati. Tale D.P.R. permette la sostituzione

Dettagli

Settore servizi demografici

Settore servizi demografici Settore servizi demografici Sede: Piazza del Municipio, 1 26832 Cervignano d Adda Responsabile del Settore: Raimondi Cominesi Renata Orario di apertura degli sportelli: dal lunedì al sabato dalle ore 8,30

Dettagli

1) Cittadino Ue che lavora e familiare UE che non ha autonomo diritto di soggiorno

1) Cittadino Ue che lavora e familiare UE che non ha autonomo diritto di soggiorno Diritto di ingresso e soggiorno dei cittadini dell'unione e loro familiari - richiesta di iscrizione anagrafica ed attestazione di soggiorno permanente Dall'11 aprile 2007 è entrato in vigore il decreto

Dettagli

Cambio di residenza. Presentarsi presso lo sportello, con la seguente documentazione: Variazioni Anagrafiche

Cambio di residenza. Presentarsi presso lo sportello, con la seguente documentazione: Variazioni Anagrafiche Cambio di residenza Il trasferimento a GRANZE, con provenienza da un altro Comune o dall estero, deve essere segnalato all ufficio a cura di un qualsiasi componente maggiorenne della famiglia. Presentarsi

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI DEMOGRAFICI DEL COMUNE

GUIDA AI SERVIZI DEMOGRAFICI DEL COMUNE Comune di CORTEOLONA Provincia di PAVIA 27014 Corteolona (PV) Via Garibaldi, 8 www.comune.corteolona.pv.it Tel. 0382 70024 Fax. 0382 71519 E-mail demografici@comune.corteolona.pv.it GUIDA AI SERVIZI DEMOGRAFICI

Dettagli

Comune di Ponte San Nicolò

Comune di Ponte San Nicolò Comune di Ponte San Nicolò SERVIZI DEMOGRAFICI I Servizi Demografici si occupano dello Stato Civile, dell Anagrafe, del Servizio Elettorale e della Leva. Qui di seguito sono indicate le modalità operative

Dettagli

Indice. 2 Devo andare all Anagrafe? No, se. 5 L Anagrafe della Quattro. 9 Per saperne di più (dettagli e documenti da portare)

Indice. 2 Devo andare all Anagrafe? No, se. 5 L Anagrafe della Quattro. 9 Per saperne di più (dettagli e documenti da portare) Indice 2 Devo andare all Anagrafe? No, se 5 L Anagrafe della Quattro 9 Per saperne di più (dettagli e documenti da portare) 16 Diritto di Soggiorno Cittadini comunitari (appendice) 17 Le Sedi Anagrafiche

Dettagli

Provvedimento finale. Avvio. Termine Finale. Termine di Legge. del. amministrativo. Procedimento. procedimento

Provvedimento finale. Avvio. Termine Finale. Termine di Legge. del. amministrativo. Procedimento. procedimento SERVIZI DEMOGRAFICI o/unità organizzativa: Responsabili del procedimento: Ufficiali di Anagrafe e di Stato civile: Sartori Daniela Dal Santo Roberta Elettorale: Sartori Daniela Recapiti: Tel. 0445/860534

Dettagli

Informazioni in Comune Guida ai Servizi della Città di Imperia. A cura di U.R.P. Ufficio Relazioni con il Pubblico

Informazioni in Comune Guida ai Servizi della Città di Imperia. A cura di U.R.P. Ufficio Relazioni con il Pubblico Informazioni in Comune Guida ai Servizi della Città di Imperia A cura di U.R.P. Ufficio Relazioni con il Pubblico lettera introduttiva Presentiamo volentieri questa Guida ai Servizi on line del Comune

Dettagli

3 Settore. Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI. 1 giugno 30 novembre

3 Settore. Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI. 1 giugno 30 novembre 3 Settore Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI Semestre: x 1 dicembre 31 maggio 1 giugno 30 novembre Tipologia dei procedimenti Eliminazione barriere archietettoniche

Dettagli

3 Settore. Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI

3 Settore. Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI 3 Settore Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI Semestre: 1 dicembre 31 maggio x 1 giugno 30 novembre Tipologia dei procedimenti Numero procedimenti *conclusi

Dettagli

VADEMECUM SULL AUTOCERTIFICAZIONE

VADEMECUM SULL AUTOCERTIFICAZIONE VADEMECUM SULL AUTOCERTIFICAZIONE COSA SI INTENDE PER AUTOCERTIFICAZIONE Con questo termine si intende un insieme di istituti i quali consentono al cittadino di sostituire la certificazione della pubblica

Dettagli

Comune di Ponte San Nicolò

Comune di Ponte San Nicolò Comune di Ponte San Nicolò SERVIZI SOCIALI Presentazione I Servizi Sociali sono impegnati ad assicurare alle persone ed alle famiglie interventi che consentano di godere di un adeguata qualità della vita.

Dettagli

CITTÀ di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) Cod. Fis. 00304530173 - Part. IVA 00553520982 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E AMMINISTRATIVI

CITTÀ di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) Cod. Fis. 00304530173 - Part. IVA 00553520982 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E AMMINISTRATIVI CITTÀ di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) Cod. Fis. 00304530173 - Part. IVA 00553520982 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E AMMINISTRATIVI Via Mazzini 2 25063 Gardone V.T. tel. 0308911583 int.119-129-144-145

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DEL COMUNE DI REGGIOLO. Nascita NASCITA - ANAGRAFE E STATO CIVILE

CARTA DEI SERVIZI DEL COMUNE DI REGGIOLO. Nascita NASCITA - ANAGRAFE E STATO CIVILE Nascita NASCITA - ANAGRAFE E STATO CIVILE CERTIFICATO ANGRAFICO DI NASCITA È il documento che viene rilasciato a tutte quelle persone residenti nel Comune, che sono nate in un differente Comune italiano.

Dettagli

Orari: Dal lunedì al venerdì 9.00-12.30 martedì pomeriggio 16.00-17.30 sabato 10.00-11.30

Orari: Dal lunedì al venerdì 9.00-12.30 martedì pomeriggio 16.00-17.30 sabato 10.00-11.30 -Area 6 Settore 1 Servizi Demografici Orari: Dal lunedì al venerdì 9.00-12.30 martedì pomeriggio 16.00-17.30 sabato 10.00-11.30 Email: anagrafe@comune.montagnana.pd.it pec : montagnana.pd@cert.ip-veneto.net

Dettagli

Modulistica e schede informative

Modulistica e schede informative Modulistica e schede informative CITTADINANZA ITALIANA: ACQUISTO A SEGUITO DI MATRIMONIO (ART.5 LEGGE 91/1992) Informazioni La domanda va presentata al Ministero dell'interno per il tramite dell'ufficio

Dettagli

Comune di Bucciano Provincia di Benevento Tel: 0823-712742 Fax: 0823-714312

Comune di Bucciano Provincia di Benevento Tel: 0823-712742 Fax: 0823-714312 Comune di Bucciano Provincia di Benevento Tel: 0823-712742 Fax: 0823-714312 Via Paoli,1 82010 Bucciano (BN) C.F. 80005280625 C.C.P. 12653820 P.IVA 00840560627 Sito Istituzionale www.comune.bucciano.bn.it

Dettagli

DIREZIONE SERVIZI AMMINISTRATIVI Area Servizi Civici SERVIZI ANAGRAFICI: Certificazioni Carte d identità Iscrizioni anagrafiche Cambi indirizzo

DIREZIONE SERVIZI AMMINISTRATIVI Area Servizi Civici SERVIZI ANAGRAFICI: Certificazioni Carte d identità Iscrizioni anagrafiche Cambi indirizzo DIREZIONE SERVIZI AMMINISTRATIVI Area Servizi Civici CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI SERVIZI ANAGRAFICI: Certificazioni Carte d identità Iscrizioni anagrafiche Cambi indirizzo www.comune.torino.it/anagrafe

Dettagli

SETTORE NOTARILE. Il settore riceve il pubblico esclusivamente per appuntamento.

SETTORE NOTARILE. Il settore riceve il pubblico esclusivamente per appuntamento. SETTORE NOTARILE L Ufficio Notarile del Consolato è deputato a ricevere gli atti tra vivi e quelli di ultima volontà, a curare il loro deposito ed a rilasciarne copie ed estratti. Il servizio notarile

Dettagli

RICHIESTA DI ISCRIZIONE ANAGRAFICA DI CITTADINO COMUNITARIO CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE

RICHIESTA DI ISCRIZIONE ANAGRAFICA DI CITTADINO COMUNITARIO CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE Pagina 1 di 1 All Ufficiale di Anagrafe del Comune di Tempio Pausania Il/La sottoscritto/a (Cognome) (Nome) Femmina Maschio Nato/a a Codice fiscale In qualità di cittadino comunitario di nazionalità In

Dettagli

1) Qual è la normativa di riferimento? 2) Chi può richiedere il ricongiungimento familiare? 3) Per quali familiari si può richiedere?

1) Qual è la normativa di riferimento? 2) Chi può richiedere il ricongiungimento familiare? 3) Per quali familiari si può richiedere? LA PROCEDURA DI RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE PER I CITTADINI STRANIERI RESIDENTI IN PROVINCIA DI VARESE - Risposte a domande frequenti - A cura del Coordinamento della Rete territoriale di sportelli per

Dettagli

CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE

CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE CITTA DI VIGEVANO REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI SU MUTUI FINALIZZATI ALL ACQUISTO DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI GIOVANI FAMIGLIE Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale in data 19/12/2001

Dettagli

CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI ANAGRAFE CENTRALE

CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI ANAGRAFE CENTRALE PAG. 1 DIVISIONE SERVIZI CIVICI CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI ANAGRAFE CENTRALE 2010 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO L Anagrafe raccoglie le informazioni riguardanti le caratteristiche della popolazione residente

Dettagli

Certificati anagrafici

Certificati anagrafici Certificati anagrafici L'Ufficio Anagrafe provvede al rilascio dei seguenti certificati: esistenza in vita, residenza, anagrafico di nascita, stato di famiglia, stato libero (solo per i cittadini italiani),

Dettagli

Breve guida all autocertificazione

Breve guida all autocertificazione Breve guida all autocertificazione Cos'è Si può utilizzare per Non si può utilizzare se Come si fa Costi Validità temporale Cittadini non italiani Copie autentiche Documenti di identità Dichiarazioni non

Dettagli

Polizia Municipale. Pratiche artigianato

Polizia Municipale. Pratiche artigianato Polizia Municipale L unità operativa Polizia Municipale si occupa di tutte le varie problematiche, inerenti alla vigilanza in materia stradale, edilizia e rurale, circoscritte nell ambito del territorio

Dettagli

Procedura per il ricongiungimento familiare

Procedura per il ricongiungimento familiare Associazione Amici della Casa di Accoglienza Casa di Betania ONLUS Via Carducci 4, 20089 Rozzano (MI) Tel. 02-30910226 www.casadibetania.org - accoglienza@casadibetania.org Procedura per il ricongiungimento

Dettagli

CITTÀ di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) Cod. Fis. 00304530173 - Part. IVA 00553520982 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E AMMINISTRATIVI

CITTÀ di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) Cod. Fis. 00304530173 - Part. IVA 00553520982 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E AMMINISTRATIVI 1 CITTÀ di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) Cod. Fis. 00304530173 - Part. IVA 00553520982 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E AMMINISTRATIVI Via Mazzini 2 25063 Gardone V.T. tel. 0308911583 int. fax

Dettagli

Carta dei Servizi Demografici UFFICI DI CORSO TORINO Anno 2011

Carta dei Servizi Demografici UFFICI DI CORSO TORINO Anno 2011 Delibera n. 45/2011 Carta dei Servizi Demografici UFFICI DI CORSO TORINO Anno 2011 PREMESSE GENERALI Servizi Demografici Corso Torino 11 16129 GENOVA Segreteria tel. 0105576888 Si occupano: - dello stato

Dettagli

Servizi Sociali COMUNE DI ALLUMIERE. Denominazione del Servizio Servizio Sociale Professionale Minori Famiglia Adulti - Disabili - Anziani

Servizi Sociali COMUNE DI ALLUMIERE. Denominazione del Servizio Servizio Sociale Professionale Minori Famiglia Adulti - Disabili - Anziani COMUNE DI ALLUMIERE Servizi Sociali CHE COSA E LA CARTA DEI SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE DI ALLUMIERE La presente carta dei servizi sociali vuole essere uno strumento per i cittadini per conoscere gli elementi

Dettagli

COMUNE DI PRESSANA (Provincia di Verona)

COMUNE DI PRESSANA (Provincia di Verona) UFFICIO/SERVIZIO: SEGRETERIA 1 ACCESSO AGLI ATTI SENZA ISTRUTTORIA 1 giorno 2 ACCESSO AGLI ATTI CON ISTRUTTORIA 5 giorni 3 CONVOCAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE E FORMAZIONE DEL FASCICOLO 4 CONVOCAZIONE DEL

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Modulo S : Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare ai sensi dell'art. 29 del D.Lgs. n. 286 /98 e art. 6 DPR. n. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni per congiunti non

Dettagli

Iscrizione anagrafica cittadini comunitari

Iscrizione anagrafica cittadini comunitari Municipio Roma VIII Iscrizione anagrafica cittadini comunitari Direttore: Daniele D Andrea mail: direzione.mun08@comune.roma.it Tel. 06.69.611.302\3\4 Responsabile del servizio: Giuseppina Cocucci mail:

Dettagli

Ministero dell interno

Ministero dell interno MODELLO B (bollo) (timbro di accettazione) Ministero dell interno Articolo 9 legge 5 febbraio 1992, n. 91, comma 1 lettera a b c d f Articolo 16, comma 2 e articolo 9, comma 1, lettera e), legge 5 febbraio

Dettagli

COMUNE DI COGOLETO Prov. di Genova UFFICIO ANAGRAFE

COMUNE DI COGOLETO Prov. di Genova UFFICIO ANAGRAFE COMUNE DI COGOLETO Prov. di Genova UFFICIO ANAGRAFE Presso l'ufficio Anagrafe si ricevono: Richieste d'iscrizione anagrafica (residenza) Occorre presentarsi allo sportello muniti dei documenti d'identità,

Dettagli

http://www.poliziadistato.it/pds/ps/immigrazione/carta_soggiorno_cittadini_ue.htm Sito Polizia di Stato

http://www.poliziadistato.it/pds/ps/immigrazione/carta_soggiorno_cittadini_ue.htm Sito Polizia di Stato DIRITTO DI INGRESSO E SOGGIORNO DEI CITTADINI DELL'UNIONE E LORO FAMILIARI - RICHIESTA DI ISCRIZIONE ANAGRAFICA ED ATTESTAZIONE DI SOGGIORNO PERMANENTE http://www.comune.gonzaga.mn.it http://www.poliziadistato.it/pds/ps/immigrazione/carta_soggiorno_cittadini_ue.htm

Dettagli

Comune di SCANDICCI. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi BROSHURË XHEPI E SCANDICCI-T. Udhëzues shërbimesh për qytetarët

Comune di SCANDICCI. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi BROSHURË XHEPI E SCANDICCI-T. Udhëzues shërbimesh për qytetarët Progetto cofinanziato da 1 UNIONE EUROPEA Comune di SCANDICCI Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi SCANDICCI IN TASCA Guida ai servizi per i cittadini SCANDICCI IN YOUR POCKET Guide

Dettagli

DOCUMENTI OCCORRENTI PER L ISCRIZIONE IN ANAGRAFE DEI CITTADINI DELL UNIONE EUROPEA:

DOCUMENTI OCCORRENTI PER L ISCRIZIONE IN ANAGRAFE DEI CITTADINI DELL UNIONE EUROPEA: CITTA di Provincia di Torino Ufficio Anagrafe IVREA DOCUMENTI OCCORRENTI PER L ISCRIZIONE IN ANAGRAFE DEI CITTADINI DELL UNIONE EUROPEA: L iscrizione in anagrafe dei cittadini U.E. è obbligatoria per periodi

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO SERVIZIO CONTRATTI SISTEMI INFORMATIVI DEMOGRAFICI PROCEDIMENTI UFFICIO DEMOGRAFICI, ELETTORALE

COMUNE DI VILLACIDRO SERVIZIO CONTRATTI SISTEMI INFORMATIVI DEMOGRAFICI PROCEDIMENTI UFFICIO DEMOGRAFICI, ELETTORALE COMUNE DI VILLACIDRO SERVIZIO CONTRATTI SISTEMI INFORMATIVI DEMOGRAFICI PROCEDIMENTI UFFICIO DEMOGRAFICI, ELETTORALE n. Procedimento Tempi previsti Responsabile procedimento Uffici ai quali rivolgersi

Dettagli

Città di Casorate Primo

Città di Casorate Primo Città di Casorate Primo Via A. Dall Orto 15 27022 Casorate Primo (PV) Tel. 02/90519511 Fax 02/905195239 - C.F. 00468580188 www.comune.casorateprimo.pv.it Descrizione Procedimento SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Dettagli

Comune 06/9703364 solo attività Polizia Locale 06/32090569 comune@gavigano.rm.gov.it comunegavigano@interfreepec.it

Comune 06/9703364 solo attività Polizia Locale 06/32090569 comune@gavigano.rm.gov.it comunegavigano@interfreepec.it Uffici Comunali Polizia Locale Area: Polizia Locale Responsabile U.O. Ten Campana Alessandro Sede Via Padre Angelo Cerbara,80 06/069703033 dal Lunedi al Venerdi 08,00-12,00 Comune 06/9703364 solo attività

Dettagli

CHIEDE. Proroga passaporto (5) Rinnovo del libretto (3) Applicazione timbro bilingue RISERVATO ALL UFFICIO ACCERTANTE DATA RILASCIO DATA RILASCIO

CHIEDE. Proroga passaporto (5) Rinnovo del libretto (3) Applicazione timbro bilingue RISERVATO ALL UFFICIO ACCERTANTE DATA RILASCIO DATA RILASCIO (Mod. 308) ALLA QUESTURA DI DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DELLE ORDINARIE CERTIFICAZIONI (D.P.R. 445/2000) COGNOME COGNOME CONIUGE NOME NOME CONIUGE PROTOCOLLO COMUNE DI NASCITA (PROVINCIA O NAZIONE) DI NASCITA

Dettagli

IL VADEMECUM DEL CITTADINO

IL VADEMECUM DEL CITTADINO IL VADEMECUM DEL CITTADINO UN VALIDO AIUTO PER UN MIGLIORE APPROCCIO AGLI SPORTELLI ANAGRAFICI Come fare per Certificazione/autocertificazione Certificati Le Pubbliche amministrazioni ed i gestori di pubblici

Dettagli

IL VADEMECUM DEL CITTADINO

IL VADEMECUM DEL CITTADINO IL VADEMECUM DEL CITTADINO UN VALIDO AIUTO PER UN MIGLIORE APPROCCIO AGLI SPORTELLI ANAGRAFICI RESIDENZE Iscrizioni di residenza e Cambi di abitazione RESIDENZE Iscrizioni di residenza e Cambi di abitazione

Dettagli

D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa

D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa IL TESTO UNICO SULLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa AUTOCERTIFICAZIONI

Dettagli

Settore Socio-Educativo. Assistenza domiciliare. Fattori della qualità. Competenza Professionalità degli operatori. Indicatori di qualità

Settore Socio-Educativo. Assistenza domiciliare. Fattori della qualità. Competenza Professionalità degli operatori. Indicatori di qualità Settore Socio-Educativo Fattori della qualità Indicatori di qualità Competenza Professionalità degli operatori Grado di soddisfazione degli utenti: 70% di soddisfazione del campione esaminato. Monitoraggio

Dettagli

ISCRIZIONE ANAGRAFICA DEI CITTADINI COMUNITARI

ISCRIZIONE ANAGRAFICA DEI CITTADINI COMUNITARI ISCRIZIONE ANAGRAFICA DEI CITTADINI COMUNITARI INFORMAZIONI PER RICHIESTA DI RESIDENZA E RILASCIO ATTESTAZIONI (aggiornamento: marzo 2009) 1. ISCRIZIONE DI CITTADINO COMUNITARIO (dall'estero dopo l'11/04/2007)

Dettagli

PROGRAMMA N. 1 AFFARI GENERALI

PROGRAMMA N. 1 AFFARI GENERALI PROGRAMMA N. 1 AFFARI GENERALI Il programma garantisce il funzionamento degli uffici e dei servizi di carattere generale: tra questi i più importanti riguardano: a) la segreteria generale dell ente per

Dettagli

CAPO 1 PRINCIPI GENERALI

CAPO 1 PRINCIPI GENERALI CITTÀ DI RAGUSA REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DEGLI INTERVENTI ECONOMICI DI ASSISTENZA SOCIALE (Approvato con deliberazione consiliare n. 4 del 15 febbraio 2007) CAPO 1 PRINCIPI GENERALI Art. 1

Dettagli

1 - OGGETTO E FINALITA' DEL REGOLAMENTO

1 - OGGETTO E FINALITA' DEL REGOLAMENTO a cura del SERVIZI DEMOGRAFICI E DI STATO CIVILE del COMUNE DI ATRIPALDA Regolamento Comunale sulla Celebrazione dei Matrimoni Civili e delle promesse di matrimonio 2 Art. 1 - OGGETTO E FINALITA' DEL REGOLAMENTO

Dettagli

Dipartimento imento Attività Tecniche, Energetiche ed Ambientali Settore Politiche della Casa Demanio e Urbanizzazioni Servizio E.R.P.

Dipartimento imento Attività Tecniche, Energetiche ed Ambientali Settore Politiche della Casa Demanio e Urbanizzazioni Servizio E.R.P. AVVISO PUBBLICO per l assegnazione di contributi a favore di conduttori di immobili ad uso abitativo quale sostegno per il pagamento dei canoni di locazione anno 2013 Il Dirigente del Settore Politiche

Dettagli

CAMBIO DI RESIDENZA ED INDIRIZZO

CAMBIO DI RESIDENZA ED INDIRIZZO CAMBIO DI RESIDENZA ED INDIRIZZO Iscrizione Anagrafica cittadini italiani La necessità di iscrizione anagrafica deriva dall'obbligo di dichiarare la propria residenza per chi porta la dimora abituale in

Dettagli

SERVIZI DEMOGRAFICI. VERSIONE SPERIMENTALE Iscrizione anagrafica cittadini comunitari

SERVIZI DEMOGRAFICI. VERSIONE SPERIMENTALE Iscrizione anagrafica cittadini comunitari Iscrizione anagrafica cittadini comunitari Dirigente: Emilia D Alisera Responsabile del servizio: P.O. Laura Scarpellini Responsabile del procedimento: L ufficiale d anagrafe che riceve la richiesta di

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DEL CONTRASSEGNO INVALIDI E DELLE CONCESSIONI DI AREE DI PARCHEGGIO RISERVATE AGLI INVALIDI

REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DEL CONTRASSEGNO INVALIDI E DELLE CONCESSIONI DI AREE DI PARCHEGGIO RISERVATE AGLI INVALIDI REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DEL CONTRASSEGNO INVALIDI E DELLE CONCESSIONI DI AREE DI PARCHEGGIO RISERVATE AGLI INVALIDI Titolo I CONTRASSEGNO PER INVALIDITA Articolo 1 Finalità del Regolamento 1. Il Presente

Dettagli

IntegrazionePensionisticaAurora

IntegrazionePensionisticaAurora IntegrazionePensionisticaAurora Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI Il presente documento costituisce parte integrante della Nota informativa

Dettagli

Carta dei servizi demografici

Carta dei servizi demografici Approvata con deliberazione Giunta Comunale n. 19 del 21/03/2013 Carta dei servizi demografici INDICE 1. Finalità della carta dei servizi 2. I servizi demografici (breve descrizione) 3. Accesso al servizio:

Dettagli

CITTADINI COMUNITARI

CITTADINI COMUNITARI CITTADINI COMUNITARI INFORMAZIONI PER RESIDENZA e RILASCIO ATTESTAZIONI 1. ISCRIZIONE DI CITTADINO COMUNITARIO (dall'estero dopo l'11/04/2007) PER LAVORATORE SUBORDINATO - documentazione attestante l'attività

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Modulo S : Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare ai sensi dell'art. 29 del D.Lgs. n. 286 /98 e art. 6 DPR. n. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni per congiunti non

Dettagli

ATTIVITA DEI SERVIZI DEMOGRAFICI (ANAGRAFE, STATOCIVILE ELETTORALE LEVA) E SERVIZI CIMITERIALI SERVIZI SVOLTI DIRETTAMENTE DAL COMUNE DI CAMAIRAGO

ATTIVITA DEI SERVIZI DEMOGRAFICI (ANAGRAFE, STATOCIVILE ELETTORALE LEVA) E SERVIZI CIMITERIALI SERVIZI SVOLTI DIRETTAMENTE DAL COMUNE DI CAMAIRAGO ATTIVITA DEI SERVIZI DEMOGRAFICI (ANAGRAFE, STATOCIVILE ELETTORALE LEVA) E SERVIZI CIMITERIALI SERVIZI SVOLTI DIRETTAMENTE DAL COMUNE DI CAMAIRAGO ATTIVITA ANAGRAFICA DI STATO CIVILE ELETTORALE LEVA SERVIZI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO L.R. N. 30 DEL 10 AGOSTO 1998. INTERVENTI A FAVORE DELLA FAMIGLIA. ANNO 2014

AVVISO PUBBLICO L.R. N. 30 DEL 10 AGOSTO 1998. INTERVENTI A FAVORE DELLA FAMIGLIA. ANNO 2014 COMUNE DI FANO PROVINCIA DI PESARO URBINO SETTORE VI SERVIZI SOCIALI U. O. POLITICHE PER LA CASA E PER LA FAMIGLIA AVVISO PUBBLICO L.R. N. 30 DEL 10 AGOSTO 1998. INTERVENTI A FAVORE DELLA FAMIGLIA. ANNO

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMIGLIARI REGOLARMENTE ASSUNTE

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMIGLIARI REGOLARMENTE ASSUNTE BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMIGLIARI REGOLARMENTE ASSUNTE 1. COS È IL BUONO SOCIALE PER ASSISTENTI FAMIGLIARI È un contributo

Dettagli

Comune di Lastra a Signa Provincia di Firenze

Comune di Lastra a Signa Provincia di Firenze Bando di concorso per l assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione per l anno 2015 ai sensi dell art. 11 della legge 9 dicembre 1998 n 431 Il Responsabile Area 2 Servizi alla Persona

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Semplificazione amministrativa. L autocertificazione: istruzioni per l uso

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Semplificazione amministrativa. L autocertificazione: istruzioni per l uso PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Semplificazione amministrativa L autocertificazione: istruzioni per l uso Cos è l autocertificazione? L autocertificazione è uno strumento di semplificazione amministrativa

Dettagli

REQUISITI PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO

REQUISITI PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO PASSAPORTI Per ottenere il rilascio o il rinnovo del passaporto ordinario, ci si può rivolgere direttamente all Ufficio Passaporti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, sito a Chieti, Piazza

Dettagli

COMUNE DI SCHIO Provincia di Vicenza SERVIZI DEMOGRAFICI CARTA DEI SERVIZI

COMUNE DI SCHIO Provincia di Vicenza SERVIZI DEMOGRAFICI CARTA DEI SERVIZI COMUNE DI SCHIO Provincia di Vicenza SERVIZI DEMOGRAFICI CARTA DEI SERVIZI Q Euando ci siamo proposti per amministrare la nostra città, ci siamo assunti delle responsabilità e degli impegni. E, in testa,

Dettagli

Grati dell attenzione che vorrà riservare alla lettura di questa pubblicazione, cogliamo l occasione per porgerle i nostri saluti.

Grati dell attenzione che vorrà riservare alla lettura di questa pubblicazione, cogliamo l occasione per porgerle i nostri saluti. Il Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa (D.P.R. 28 dicembre 2000, n 445 e successive modificazioni e integrazioni) raccoglie ed integra

Dettagli

COMUNE DI CAPENA (Provincia di Roma)

COMUNE DI CAPENA (Provincia di Roma) REGOLAMENTO COMUNALE PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI, AI DISABILI, AI MINORI A RISCHIO APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n.. DEL Articolo 1 Istituzione

Dettagli

Può presentare la pratica (allegati 1, 2 e 3 scaricabili dal sito compilati, datati e firmati da entrambi i nubendi):

Può presentare la pratica (allegati 1, 2 e 3 scaricabili dal sito compilati, datati e firmati da entrambi i nubendi): Per sposarsi v Per sposarsi con rito civile v Per sposarsi con rito religioso (con effetti civili) v Notizie utili sul matrimonio v Documenti per il matrimonio: casi particolari v Allegati Per sspossarssii

Dettagli

Coloro che hanno deciso di sposarsi, con rito civile o religioso, devono richiedere la pubblicazione di

Coloro che hanno deciso di sposarsi, con rito civile o religioso, devono richiedere la pubblicazione di MATRIMONIO Pubblicazioni di matrimonio Matrimonio con rito civile Matrimonio con rito religioso Regime patrimoniale dei coniugi Certificati Pubblicazioni di matrimonio Descrizione Coloro che hanno deciso

Dettagli

Richiesta nominativa di nulla osta per. ricongiungimento familiare ai sensi. dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98

Richiesta nominativa di nulla osta per. ricongiungimento familiare ai sensi. dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 Richiesta nominativa di nulla osta per Allo Sportello Unico per ricongiungimento familiare ai sensi l Immigrazione dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 di come modificato dalla legge n.189/02 sigla provincia

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DEL CONTRASSEGNO DI PARCHEGGIO PER INVALIDI E PER L ISTITUZIONE DEI PARCHEGGI RISERVATI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DEL CONTRASSEGNO DI PARCHEGGIO PER INVALIDI E PER L ISTITUZIONE DEI PARCHEGGI RISERVATI COMUNE DI CAGLIARI SERVIZI URBANIZZAZIONE E MOBILITA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DEL CONTRASSEGNO DI PARCHEGGIO PER INVALIDI E PER L ISTITUZIONE DEI PARCHEGGI RISERVATI Approvato con Deliberazione

Dettagli

Il permesso di soggiorno per motivi familiari viene rilasciato, nel caso di soggiorno di durata superiore a tre mesi:

Il permesso di soggiorno per motivi familiari viene rilasciato, nel caso di soggiorno di durata superiore a tre mesi: PERMESSO DI SOGGIORNO PER MOTIVI FAMILIARI Il permesso di soggiorno per motivi familiari viene rilasciato, nel caso di soggiorno di durata superiore a tre mesi: allo straniero in possesso del visto per

Dettagli

Servizio Associato dell Ufficio demografici

Servizio Associato dell Ufficio demografici Servizio Associato dell Ufficio demografici Comuni di Boissano Toirano Responsabile Sig. Giovanna Paola Danesi tel. 0182989909 e-mail servizigenerali@comune.toirano.sv.it Indice Presentazione della carta

Dettagli

Servizio: DEMOGRAFICI

Servizio: DEMOGRAFICI UNITA ORGANIZZATIVA COMPETENTE : SETTORE AMMINISTRATIVO Servizio: DEMOGRAFICI N. PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO di inizio 1 Dichiarazione di nascita figlio legittimo - naturale Codice Civile; art. 30, L.

Dettagli

BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI PER IL TRASPORTO SCOLASTICO PER L ANNO SCOLASTICO 2013-2014

BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI PER IL TRASPORTO SCOLASTICO PER L ANNO SCOLASTICO 2013-2014 Assessorato alla Scuola, Formazione Professionale, Università e Ricerca, Lavoro BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI PER IL TRASPORTO SCOLASTICO PER L ANNO SCOLASTICO 2013-2014 La Provincia di Reggio

Dettagli

ISCRIZIONE ANAGRAFICA CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE E DALL ESTERO CAMBIO DI ABITAZIONE ALL INTERNO DEL COMUNE EMIGRAZIONE ALL ESTERO.

ISCRIZIONE ANAGRAFICA CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE E DALL ESTERO CAMBIO DI ABITAZIONE ALL INTERNO DEL COMUNE EMIGRAZIONE ALL ESTERO. ISCRIZIONE ANAGRAFICA CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE E DALL ESTERO CAMBIO DI ABITAZIONE ALL INTERNO DEL COMUNE EMIGRAZIONE ALL ESTERO. Informazioni generali La dichiarazione di iscrizione anagrafica con

Dettagli

AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO AFFARI GENERALI ISTRUZIONE - CULTURA SPORT ASSISTENZA DEMOGRAFICI - CIMITERIALI - PERSONALE TRATTAMENTO GIURIDICO

AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO AFFARI GENERALI ISTRUZIONE - CULTURA SPORT ASSISTENZA DEMOGRAFICI - CIMITERIALI - PERSONALE TRATTAMENTO GIURIDICO AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO AFFARI GENERALI ISTRUZIONE - CULTURA SPORT ASSISTENZA DEMOGRAFICI - CIMITERIALI - PERSONALE TRATTAMENTO GIURIDICO UFFICIO SEGRETERIA Responsabile: Fabio Forlani - e.mail:sindaco@mondaino.com

Dettagli

Comune di Castel di Lucio Provincia di Messina

Comune di Castel di Lucio Provincia di Messina Comune di Castel di Lucio Provincia di Messina CARTA DI IDENTITÀ CARTACEA La carta di identità è rilasciata ai cittadini di età superiore ai 15 anni, ha validità di dieci anni dalla data di rilascio ed

Dettagli

DICHIARAZIONE DI AUTOCERTIFICAZIONE

DICHIARAZIONE DI AUTOCERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE DI AUTOCERTIFICAZIONE 1 Dal 1 gennaio 2012, le Amministrazioni Pubbliche - cioè le Amministrazioni dello Stato (esclusi i Tribunali), gli istituti e le scuole di ogni ordine e grado, le istituzioni

Dettagli

cartadei servizi CittàdiGambolò Adottata con Delibera di Giunta Comunale nr. 135 del 20/10/2005 Rev. 01 del 13/11/2007 (GC 112/2007)

cartadei servizi CittàdiGambolò Adottata con Delibera di Giunta Comunale nr. 135 del 20/10/2005 Rev. 01 del 13/11/2007 (GC 112/2007) cartadei servizi Adottata con Delibera di Giunta Comunale nr. 135 del 20/10/2005 Rev. 01 del 13/11/2007 (GC 112/2007) 1. INTRODUZIONE La carta dei servizi della Città di Gambolò fa parte del Sistema di

Dettagli

All. A) Art. 1- Oggetto e finalità del Regolamento. Art. 2- Requisiti e durata ospitalità

All. A) Art. 1- Oggetto e finalità del Regolamento. Art. 2- Requisiti e durata ospitalità All. A) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELL OSPITALITA TEMPORANEA A NUCLEI FAMILIARI IN SITUAZIONE DI EMERGENZA ABITATIVA E A PERSONE SENZA FISSA DIMORA, NONCHE ULTERIORI MISURE DI ASSISTENZA. Art. 1-

Dettagli

per cittadini stranieri

per cittadini stranieri IN ITALIA IN REGOLA Assistenza sanitaria P per cittadini stranieri er i cittadini stranieri, comunitari e non, l iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N.) garantisce tutta l assistenza sanitaria

Dettagli

Servizi rivolti agli anziani

Servizi rivolti agli anziani Municipio Roma Centro Storico Servizi rivolti agli anziani 1- ASSISTENZA DOMICILIARE Il servizio è rivolto agli anziani soli o inseriti in nucleo familiare, che si trovino in condizione di temporanea o

Dettagli

Carta dei Servizi Demografici UFFICI DI CORSO TORINO Anno 2012

Carta dei Servizi Demografici UFFICI DI CORSO TORINO Anno 2012 Delibera n. 3/2012 Carta dei Servizi Demografici UFFICI DI CORSO TORINO Anno 2012 PREMESSE GENERALI Servizi Demografici Corso Torino 11 16129 GENOVA Segreteria tel. 0105576888 Si occupano: - dello stato

Dettagli

COMUNE DI DOLIANOVA PROVINCIA DI CAGLIARI PIAZZA BRIGATA SASSARI UFFICIO TECNICO SETTORE URBANISTICO-MANUTENTIVO

COMUNE DI DOLIANOVA PROVINCIA DI CAGLIARI PIAZZA BRIGATA SASSARI UFFICIO TECNICO SETTORE URBANISTICO-MANUTENTIVO COMUNE DI DOLIANOVA PROVINCIA DI CAGLIARI PIAZZA BRIGATA SASSARI UFFICIO TECNICO SETTORE URBANISTICO-MANUTENTIVO TEL. 070 7449324 C.A.P. 09041 P.I. 01331060929 FAX 070 7449325 www.comune.dolianova.ca.it

Dettagli

CITTA DI STRESA (Provincia del Verbano-Cusio-Ossola)

CITTA DI STRESA (Provincia del Verbano-Cusio-Ossola) CITTA DI STRESA (Provincia del Verbano-Cusio-Ossola) SERVIZI DEMOGRAFICI E CIMITERIALI SPOSARSI A STRESA SPOSARSI CON RITO CIVILE Per poter celebrare un matrimonio civile, gli sposi devono presentarsi

Dettagli

COMUNE DI SAN DANIELE DEL FRIULI Carta dei Servizi demografici

COMUNE DI SAN DANIELE DEL FRIULI Carta dei Servizi demografici COMUNE DI SAN DANIELE DEL FRIULI Carta dei Servizi demografici Introduzione - La Carta dei Servizi è uno strumento di fondamentale importanza nella costruzione di un rapporto positivo e trasparente tra

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014-2015

ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Il sottoscritto (solo padre o madre) COGNOME NOME presenta domanda di ammissione per il minore: Cognome Nome nato/a il Residente a via n cap Tel. casa Tel. Cell. madre Tel. Cell.

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2009/2010 BANDO PROVINCIALE

ANNO SCOLASTICO 2009/2010 BANDO PROVINCIALE ANNO SCOLASTICO 2009/2010 BANDO PROVINCIALE PER L ASSEGNAZIONE DEI BUONI PER IL RIMBORSO TOTALE O PARZIALE PER L ACQUISTO DEI LIBRI DI TESTO IN USO PRESSO LE SCUOLE MEDIE INFERIORI E SUPERIORI DI ISTRUZIONE

Dettagli

Stato Civile. Per contatti tel. 0109170212 Mail: demografici@comune.cogoleto.ge.it

Stato Civile. Per contatti tel. 0109170212 Mail: demografici@comune.cogoleto.ge.it Stato Civile Per contatti tel. 0109170212 Mail: demografici@comune.cogoleto.ge.it L'ufficio conserva gli atti dello Stato Civile relativi a nascita, matrimonio, morte e cittadinanza dall'anno 1866 Lo stato

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA ALL UFFICIALE D ANAGRAFE DEL COMUNE DI BRINDISI

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA ALL UFFICIALE D ANAGRAFE DEL COMUNE DI BRINDISI DICHIARAZIONE DI RESIDENZA ALL UFFICIALE D ANAGRAFE DEL COMUNE DI BRINDISI DICHIARAZIONE DI RESIDENZA CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE. Indicare il Comune di provenienza : Sigla provincia: DICHIARAZIONE

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMILIARI REGOLARMENTE ASSUNTE

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMILIARI REGOLARMENTE ASSUNTE BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMILIARI REGOLARMENTE ASSUNTE 1. COS È IL BUONO SOCIALE PER ASSISTENTI FAMILIARI È un contributo

Dettagli

Provincia di Lucca Servizio n. 1 Servizio Amministrativo

Provincia di Lucca Servizio n. 1 Servizio Amministrativo Comune di Borgo a Mozzano Provincia di Lucca Servizio n. 1 Servizio Amministrativo -SERVIZI EDUCATIVI PRIMA INFANZIA- Avviso pubblico per l attribuzione di Buoni Servizio alle famiglie secondo semestre

Dettagli

COMUNICAZIONE DI: (AA01) o Inizio attività DICHIARA

COMUNICAZIONE DI: (AA01) o Inizio attività DICHIARA AGENZIE DI AFFARI (Art.115 TULPS) Al Comune di Bucine Servizio Attività Produttive Polizia Amministrativa COMUNICAZIONE DI: (AA01) o Inizio attività Il/La sottoscritto/a........ DICHIARA di iniziare la

Dettagli

Come fare la denuncia di morte decesso a casa decesso in ospedale o istituto privato Dove fare la denuncia di morte Morte avvenuta in casa

Come fare la denuncia di morte decesso a casa decesso in ospedale o istituto privato Dove fare la denuncia di morte Morte avvenuta in casa Come fare la denuncia di morte La denuncia di morte deve essere fatta da un familiare o da una persona incaricata, entro 24 ore, all'ufficio di Stato Civile. Le pubbliche assistenze e le agenzie di pompe

Dettagli

Scadenza: 21 MAGGIO 2010

Scadenza: 21 MAGGIO 2010 AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL LA FORMULAZIONE DI GRADUATORIA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI A TEMPO DETERMINATO, CON RAPPORTO DI LAVORO AD ORARIO PIENO, NEL PROFILO PROFESSIONALE DI

Dettagli

P.zza Martiri della Libertà, 19 21050 Tel.0331.617768 - fax 0331.618186. PEC: utc.gorlamaggiore@legalmail.it. e.mail: utc@gorlamaggiore.

P.zza Martiri della Libertà, 19 21050 Tel.0331.617768 - fax 0331.618186. PEC: utc.gorlamaggiore@legalmail.it. e.mail: utc@gorlamaggiore. COMUNE DI GORLA MAGGIORE Provincia di Varese UFFICIO GESTIONE DEL TERRITORIO PROTEZIONE CIVILE P.zza Martiri della Libertà, 19 21050 Tel.0331.617768 - fax 0331.618186 e.mail: utc@gorlamaggiore.org BANDO

Dettagli