a cura della Segreteria Nazionale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "a cura della Segreteria Nazionale"

Transcript

1 FIGISC ANISA NEWSLETTER PREZZI N.. 179/NP 29 DICEMBRE 2016 UN GIORNO NEL MERCATO DEI PREZZI ITALIA I PREZZI DELLA RETE DI MARCHIO, GDO E DEI NO-LOGO a cura della Segreteria Nazionale FIGISC/ANISA CONFCOMMERCIO ROMA Piiazza G..G.. Bellllii 2 Prresiidentte Naziionalle FIIGIISC:: MAURIIZIIO MIICHELII Prresiidentte Naziionalle ANIISA:: STEFANO CANTARELLII Segrretterriia Naziionalle:: P.. UNIITII,, C.. BURANII,, G..F.. DII BELLONIIA Segrretterriia Naziionalle FIIGIISC/ANIISA:: Telleffono:: Fax e--maiill:: siitto iintterrnett::

2 1.. CONTENUTI Come già elaborato per la giornata dell 11 febbraio 2016, per rendere una panoramica reale della molteplicità dei prezzi presenti nella rete distributiva dei carburanti in Italia, si sono considerati i prezzi medi effettivamente praticati nella rete di marchio, nella rete no-logo ed in quella della Grande Distribuzione Organizzata, per i prodotti benzina e gasolio in una sola giornata campione, quella del 22 dicembre I dati sono stati rilevati dal Dossier Prezzi di STAFFETTA QUOTIDIANA, elaborata sulle risultanze dell Osservatorio Prezzi Carburanti del Ministero per lo sviluppo economico per la medesima data. Per ciascun marchio petrolifero, indipendente o della GDO e per il raggruppamento indistinto delle «pompe bianche», i prezzi indicati sono determinati come la media ponderata del giorno-campione in relazione al numero di impianti del tale marchio o raggruppamento. I prezzi, cioè, corrispondono sempre per ciascun marchio registrato all Osservatorio - alla media nazionale ponderata [nelle casistiche di marchi con n+1 impianti], data da somma (Σ) del valore dei prezzi somma (Σ) degli impianti Come dettagliato nelle singole tavole che accompagnano la relazione, si è distinto tra la rete dei marchi che si possono considerare integrati alla filiera petrolifera tradizionale [Agip ENI, Api Ip, Esso, Ies, Lukoil, Q8, Repsol, ex Shell, Tamoil e Total Erg], quella della GDO [Auchan, Carrefour, Conad ed Enercoop], e quella dei no-logo, distinta, quest ultima, tra il raggruppamento generale delle così dette «pompe bianche», considerato nel suo insieme, ed il raggruppamento delle 106 insegne indipendenti che comunicano i dati all Osservatorio Prezzi del MISE. 2

3 Per ciascuno di questi segmenti della rete si è calcolato il prezzo medio ponderato e sono state sviluppate le statistiche descrittive di confronto. Nella giornata del 22 dicembre 2016 le comunicazioni prezzi che sono state inviate all Osservatorio Prezzi del MISE sono relative a n impianti per la benzina in modalità «self» ed a n per il gasolio sempre nella modalità «self», a n impianti per il gasolio in modalità «servito» ed a n per il gasolio sempre nella modalità «servito». Di tali complessive comunicazioni di prezzo relative a benzina e gasolio, un po più del 78 % sono relative alla rete di filiera petrolifera [35.759, pari al 78,32 %] ed un po meno del 22 % sono relative al segmento del no-logo [9.752, pari al 21,36 %] e della GDO [148, pari allo 0,32 %]. Il prezzo medio ponderato di tutta la rete del giorno risulta per la benzina in modalità «self» pari a 1,523 euro/litro ed in modalità «servito» pari a 1,624 euro/litro; per il gasolio in modalità «self» pari a 1,375 euro/litro ed in modalità «servito» pari a 1,480 euro/litro e, distintamente, per segmenti di operatori: - operatori petroliferi: benzina self 1,530 euro/litro, benzina servito 1,658, gasolio self 1,382 e gasolio servito 1,514; - operatori GDO: benzina self 1,462 euro/litro, benzina servito 1,479, gasolio self 1,318 e gasolio servito 1,314; - operatori raggruppamento delle pompe bianche: benzina self 1,497 euro/litro, benzina servito 1,526, gasolio self 1,350 e gasolio servito 1,379; - operatori pompe bianche marchiate: benzina self 1,495 euro/litro, benzina servito 1,552, gasolio self 1,351 e gasolio servito 1,411; 3

4 - operatori dell intero complesso delle pompe bianche: benzina self 1,496 euro/litro, benzina servito 1,535, gasolio self 1,350 e gasolio servito 1,390. Sinteticamente, si può anticipare che le differenze dei prezzi tra i vari segmenti della rete [filiera, GDO e no-logo] vanno, a seconda del prodotto e della modalità in modo da calcolare un confronto omogeneo, da un minimo di 0,031 euro/litro ad un massimo di 0,200 euro/litro. In particolare, i prezzi medi della filiera petrolifera risultano più elevati rispetto a quelli medi dei no-logo [intesi come somma del raggruppamento indistinto e dei singoli marchi indipendenti] di 3,4 cent/litro per la benzina in modalità «self» e di 12,3 cent/litro per la benzina nella modalità «servito», di 3,2 cent/litro per il gasolio in modalità «self» e di 12,4 cent/litro per il gasolio nella modalità «servito». Ancora, i prezzi medi della filiera petrolifera risultano più elevati rispetto a quelli medi della GDO di 6,8 cent/litro per la benzina in modalità «self» e di 17,9 cent/litro per la benzina nella modalità «servito», di 6,4 cent/litro per il gasolio in modalità «self» e di 20,0 cent/litro per il gasolio nella modalità «servito». Al fine di stabilire un nesso tra prezzi di rivendita al dettaglio e prezzi di cessione dai fornitori ai rivenditori indipendenti, nella giornata del le quotazioni medie extrarete della benzina risultavano pari a 1,421 euro/litro [tra un minimo di 1,412 ed un massimo di 1,430], e quelle del gasolio risultavano pari a 1,279 euro/litro [tra un minimo di 1,271 ed un massimo di 1,286]. Il delta prezzo rete contro il prezzo di extrarete è così determinato nella giornata di studio: - operatori petroliferi: benzina self +0,109 euro/litro, benzina servito +0,237, gasolio self +0,103 e gasolio servito +0,235; 4

5 - operatori GDO: benzina self +0,041 euro/litro, benzina servito +0,058, gasolio self +0,039 e gasolio servito +0,035; - operatori raggruppamento delle pompe bianche: benzina self +0,076 euro/litro, benzina servito +0,105, gasolio self +0,071 e gasolio servito +0,100; - operatori pompe bianche marchiate: benzina self +0,074 euro/litro, benzina servito +0,131, gasolio self +0,072 e gasolio servito +0,132; - operatori dell intero complesso delle pompe bianche: benzina self +0,075 euro/litro, benzina servito +0,114, gasolio self +0,071 e gasolio servito +0,111; - l intera rete: benzina self +0,102 euro/litro, benzina servito +0,203, gasolio self +0,096 e gasolio servito +0,201; 5

6 2.. HIGHLIHTS Prospetto prezzii medii naziionallii ponderatii per prodotto,, modalliità dii serviiziio e segmento dii operatorii euro/lliitro Benzina Gasolio Segmento Filiera integrata petrolifera 1,530 1,658 1,382 1,514 Grande distribuzione organizzata 1,462 1,479 1,318 1,314 Pompe bianche (raggruppamento indistinto) 1,497 1,526 1,350 1,379 Pompe bianche (raggruppamento loghi registrati) 1,495 1,552 1,351 1,411 Pompe bianche (tutte) 1,496 1,535 1,350 1,390 TOTALE RETE 1,523 1,624 1,375 1,480 6

7 Graffiico prezzii medii naziionallii ponderatii per prodotto BENZINA,, modalliità dii serviiziio e segmento dii operatorii euro/lliitro 1,675 1,650 1,625 1,600 1,658 Livello dei prezzi BENZINA per segmento di operatori e modalità di servizio /lt. 1,624 1,575 1,550 1,525 1,500 1,530 1,479 1,552 1,526 1,535 1,497 1,495 1,496 1,523 1,475 1,462 1,450 1,425 1,400 1,375 1,350 Petrolifere GDO Bianche (gruppo) Bianche (marchiate) Bianche (tutte) Rete intera 7

8 Graffiico prezzii medii naziionallii ponderatii per prodotto GASOLIO,, modalliità dii serviiziio e segmento dii operatorii euro/lliitro 1,550 1,525 1,500 1,475 1,450 1,514 Livello dei prezzi GASOLIO per segmento di operatori e modalità di servizio /lt. 1,480 1,425 1,411 1,400 1,375 1,350 1,382 1,390 1,379 1,350 1,351 1,350 1,375 1,325 1,318 1,314 1,300 1,275 1,250 1,225 1,200 Petrolifere GDO Bianche (gruppo) Bianche (marchiate) Bianche (tutte) Rete intera 8

9 Prospetto numero iimpiiantii con comuniicaziione prezzii per prodotto,, modalliità dii serviiziio e segmento dii operatorii Benzina Gasolio Segmento Filiera integrata petrolifera Grande distribuzione organizzata Pompe bianche (raggruppamento indistinto) Pompe bianche (raggruppamento loghi registrati) Pompe bianche (tutte) TOTALE RETE

10 Graffiico numero iimpiiantii con comuniicaziione prezzii per segmento dii operatorii Quota % impianti rilevazione prezzi per segmento operatori Pompe bianche 21,36% GDO 0,32% Petrolifere 78,32% 10

11 Prospetto dellta prezzii medii per prodotto e modalliità dii serviiziio delllla rete petrolliiffera vs/ alltrii operatorii dii rete euro/lliitro Benzina Gasolio Segmento Vs/ Grande distribuzione organizzata +0,068 +0,179 +0,064 +0,200 Vs/ Pompe bianche (raggruppamento indistinto) +0,033 +0,132 +0,032 +0,135 Vs/ Pompe bianche (raggruppamento loghi registrati) +0,035 +0,106 +0,031 +0,103 Vs/ Pompe bianche (tutte) +0,034 +0,123 +0,032 +0,124 11

12 Graffiico dellta prezzii medii per prodotto e modalliità dii serviiziio delllla rete petrolliiffera vs/ alltrii operatorii dii rete euro/lliitro 0,225 0,200 0,179 0,200 Delta prezzo Petrolifere vs/ altri operatori - /lt. 0,175 0,150 0,125 0,132 0,135 0,106 0,103 0,123 0,124 0,100 0,075 0,068 0,064 0,050 0,033 0,032 0,035 0,031 0,034 0,032 0,025 0,000 Vs/ GDO Vs/ Pompe bianche (gruppo) Vs/ Pompe bianche (marchiate) Vs/ Pompe bianche (tutte) Benzina self Benzina servito Gasolio self Gasolio servito 12

13 Prospetto prezzii extrarete per prodotto e macroarea geograffiica euro/lliitro BENZINA Nord Centro Sud ITALIA Punta minima 1,399 1,401 1,409 Intermedio minore ,418 1,429 Media ,419 1,430 1,421 Intermedio maggiore ,421 1,432 Punta massima 1,427 1,431 1,452 GASOLIO Nord Centro Sud ITALIA Punta minima 1,261 1,263 1,264 Intermedio minore 1,270 1,277 1,283 Media 1,271 1,280 1,286 1,279 Intermedio maggiore 1,272 1,282 1,290 Punta massima 1,281 1,305 1,302 13

14 Graffiico dellta prezzii rete vs/ prezzo extrarete mediio naziionalle per segmento dii operatorii euro/lliitro 0,250 0,225 0,237 0,235 Delta prezzo /lt. vs/ extrarete per categorie di operatori 0,203 0,201 0,200 0,175 0,150 0,125 0,100 0,075 0,050 0,109 0,103 0,041 0,058 0,039 0,035 0,076 0,105 0,071 0,100 0,074 0,131 0,072 0,132 0,075 0,114 0,071 0,111 0,102 0,096 0,025 0,000 Petrolifere GDO Bianche (gruppo) Bianche (marchiate) Bianche (tutte) Rete intera Benzina self Benzina servito Gasolio self Gasolio servito 14

15 3.. PREZZI COMPAGNIE PETROLIFERE EURO/LITRO benzina Marchio Media Minimo N. Impianti Media Minimo N. Impianti Agip Eni 1,531 1, ,679 1, API IP 1,529 1, ,683 1, Esso 1,529 1, ,627 1, IES 1,537 1, ,554 1, Lukoil 1,495 1, ,683 1, Q8 1,525 1, ,708 1, Repsol 1,502 1, ,550 1, Shell 1,605 1, ,677 1, Tamoil 1,541 1, ,597 1, Total Erg 1,536 1, ,647 1, MEDIA PREZZO E N.RO IMPIANTI 1, , gasolio Marchio Media Minimo N. Impianti Media Minimo N. Impianti Agip Eni 1,378 1, ,534 1, API IP 1,380 1, ,539 1, Esso 1,385 1, ,479 1, IES 1,398 1, ,414 1, Lukoil 1,349 1, ,549 1, Q8 1,375 1, ,560 1, Repsol 1,354 1, ,404 1, Shell 1,435 1, ,532 1, Tamoil 1,398 1, ,457 1, Total Erg 1,391 1, ,509 1, MEDIA PREZZO E N.RO IMPIANTI 1, ,

16 4.. PREZZI GDO EURO/LITRO benzina Marchio Media Minimo N. Impianti Media Minimo N. Impianti Auchan 1,460 1, Carrefour 1,484 1, ,499 1,499 1 CONAD 1,458 1, ,473 1,467 2 Enercoop 1,460 1, ,469 1,469 1 MEDIA PREZZO E N.RO IMPIANTI 1, ,479 4 gasolio Marchio Media Minimo N. Impianti Media Minimo N. Impianti Auchan 1,319 1, Carrefour 1,326 1, ,319 1,319 1 CONAD 1,312 1, ,316 1,315 2 Enercoop 1,325 1, ,305 1,305 1 MEDIA PREZZO E N.RO IMPIANTI 1, ,

17 5.. PREZZI NO-LOGO RAGGRUPPAMENTO ANONIMO EURO/LITRO benzina Raggruppamento Media Minimo N. Impianti Media Minimo N. Impianti MEDIA PREZZO E N.RO IMPIANTI 1, , gasolio Raggruppamento Media Minimo N. Impianti Media Minimo N. Impianti MEDIA PREZZO E N.RO IMPIANTI 1, ,

18 5.. PREZZI NO-LOGO CON MARCHI PROPRI EURO/LITRO Benzina Marchio Media Minimo N. Impianti Media Minimo N. Impianti 78 1,327 1, ,327 1, sette 1,512 1, ,519 1,497 8 AF Petroli 1,471 1, ,478 1, AG Energy 1,497 1,497 1 Aloil 1,489 1, ,489 1,489 1 Amoil 1,496 1, ,610 1,599 2 AP 1,520 1, ,710 1,559 5 AP Stazioni di Servizio 1,496 1, ,531 1,489 5 Aquila 1,478 1, ,558 1, Argentario Carburanti 1,499 1, ,499 1,499 1 Atras Montalti 1,448 1, ,500 1,485 3 Beneco 1,504 1, ,504 1,495 4 Benza 1,479 1, ,519 1,479 2 BIG 1,440 1,440 1 Bianco Petroli 1,469 1,469 3 Blu Fuel 1,513 1, ,531 1, Blu Park 1,419 1,419 1 BN petroli 1,494 1, ,543 1,499 5 Bogoni 1,446 1, ,446 1,438 4 BP Bachiorrini Petroli 1,479 1, ,479 1,479 1 Camer 1,484 1, ,477 1, Cancellieri Carburanti 1,481 1, ,576 1,519 6 Canestrelli Petroli 1,479 1, ,504 1,489 2 Carbon Oil 1,448 1, ,448 1,448 1 Carriero Energy 1,429 1, ,689 1,689 1 Carsie 1,438 1, ,537 1,537 1 Catria Energy 1,525 1, ,635 1,630 2 Costa Carburanti 1,465 1, ,476 1,

19 Marchio Media Minimo N. Impianti Media Minimo N. Impianti Costantin 1,470 1, ,475 1, CP 1,462 1, ,587 1,499 4 Cristoforetti 1,518 1,518 1 Cucagas 1,466 1, ,466 1,458 3 D'Amico 1,527 1, ,610 1,489 9 Dall'Aglio 1,442 1, ,489 1,489 1 Delta Energy 1,472 1, ,499 1,469 4 Dill's 1,505 1, ,749 1,689 3 DIS CAR 1,492 1, ,514 1,509 2 Eco Fuel 1,489 1,489 1 Economy 1,479 1, ,634 1,634 1 Edra Oil 1,556 1, ,566 1, Ego 1,478 1, ,542 1, Energia Fluida 1,461 1, ,461 1,439 3 Energy Rete 1,521 1, ,569 1,508 6 Energy Station 1,439 1, ,439 1,439 1 Energyca 1,476 1, ,471 1, Enerpetroli 1,495 1, ,548 1, EOS 1,519 1, ,772 1,499 9 Ernesto Rondini 1,483 1, ,490 1,472 6 Eugas 1,472 1, ,479 1,459 3 Eurfuel 1,461 1, ,461 1,461 2 Euroself 1,510 1,469 6 FGS 1,506 1, ,665 1,480 6 Fiamma ,519 1, ,589 1,589 1 Fiorese Bernardino 1,479 1, ,479 1,490 1 Firmin 1,533 1, ,601 1,569 5 FM Energy 1,507 1, ,707 1,707 2 Gamma Petroli 1,522 1, ,522 1,522 1 Gep Carburanti 1,466 1, ,644 1,638 7 Giap 1,551 1, ,713 1, GNP 1,496 1, ,529 1,529 1 Harpoil 1,459 1, ,639 1,

20 Marchio Media Minimo N. Impianti Media Minimo N. Impianti ICM 1,455 1, ,493 1, Interpetrol 1,477 1,469 4 Italia Carburanti 1,526 1, ,526 1,509 2 Kelder 1,585 1, ,585 1,585 1 Kostner 1,577 1, ,577 1,559 9 Loro 1,477 1, ,475 1, Major 1,474 1, ,569 1,569 2 MC Petroli 1,489 1,479 2 Men8 1,539 1, ,539 1,539 1 Mesu e Rios 1,470 1, ,470 1,470 1 Move 2 1,445 1, ,489 1,459 2 MyOil 1,513 1, ,527 1,509 4 Natural Gas 1,484 1, ,486 1,479 3 Noaloil 1,471 1, ,495 1,449 7 Nonnalsa Station 1,477 1,459 2 Oil Italia 1,472 1, ,481 1, OIL ONE 1,511 1, ,606 1, ON Carburanti 1,499 1,499 1 PFM 1,498 1,498 1 Perin 1,458 1, ,589 1,589 3 Petrol Fuel 1,610 1, ,689 1,679 2 Petrol Gamma 1,613 1, ,693 1,449 7 Petrol Picena 1,427 1,419 6 Ratti 1,499 1, ,549 1,539 4 Reale 1,549 1, ,549 1,549 1 Reteitalia 1,505 1, ,594 1, SACED 1,531 1,508 6 San Marco Petroli 1,512 1, ,509 1, Seven Oil 1,479 1,479 1 Sia Fuel 1,473 1, ,474 1, Simeone Carburanti 1,469 1, ,469 1,439 2 Simonetti Petroli 1,468 1, ,679 1,529 4 Socogas 1,491 1, ,485 1,

21 Marchio Media Minimo N. Impianti Media Minimo N. Impianti SOM/OMV 1,483 1, ,495 1,448 7 SP Energia Siciliana 1,541 1, ,585 1, Tam Full Service Station 1,575 1, ,675 1,675 1 TaOil 1,578 1, ,556 1, Toil 1,511 1, ,573 1, Toma Petroli 1,458 1, ,458 1,458 1 Trivengas 1,473 1, ,487 1,479 5 Vega 1,461 1, ,482 1, Win 1,532 1, ,358 1,307 8 Xoil 1,454 1, ,449 1,449 1 Zannoni 1,453 1, ,529 1,468 2 MEDIA PREZZO E N.RO IMPIANTI 1, ,

22 gasolio Marchio Media Minimo N. Impianti Media Minimo N. Impianti 78 1,467 1, ,467 1, sette 1,338 1, ,335 1,297 8 AF Petroli 1,343 1, ,350 1, AG Energy 1,377 1,377 1 Aloil 1,359 1, ,359 1,359 1 Amoil 1,336 1, ,489 1,479 2 AP 1,370 1, ,578 1,419 5 AP Stazioni di Servizio 1,322 1, ,356 1,329 5 Aquila 1,338 1, ,435 1, Argentario Carburanti 1,369 1, ,369 1,369 1 Atras Montalti 1,318 1, ,365 1,345 3 Beneco 1,311 1, ,311 1,300 4 Benza 1,349 1, ,404 1,349 2 BIG 1,298 1,298 1 Bianco Petroli 1,339 1,339 3 Blu Fuel 1,338 1, ,356 1, Blu Park 1,279 1,279 1 BN petroli 1,354 1, ,407 1,369 5 Bogoni 1,318 1, ,318 1,315 4 BP Bachiorrini Petroli 1,339 1, ,339 1,339 1 Camer 1,345 1, ,339 1, Cancellieri Carburanti 1,322 1, ,416 1,349 6 Canestrelli Petroli 1,339 1, ,364 1,349 2 Carbon Oil 1,293 1, ,293 1,293 1 Carriero Energy 1,299 1, ,489 1,489 1 Carsie 1,328 1, ,427 1,427 1 Catria Energy 1,232 1, ,477 1,474 2 Costa Carburanti 1,325 1, ,336 1,336 1 Costantin 1,336 1, ,342 1, CP 1,309 1, ,424 1,

23 Marchio Media Minimo N. Impianti Media Minimo N. Impianti Cristoforetti 1,383 1,383 1 Cucagas 1,324 1, ,324 1,324 1 D'Amico 1,353 1, ,431 1,329 9 Dall'Aglio 1,328 1, ,359 1,359 1 Delta Energy 1,360 1, ,359 1,329 4 Dill's 1,360 1, ,614 1,539 3 DIS CAR 1,298 1, ,321 1,309 3 Eco Fuel 1,319 1,319 1 Economy 1,332 1, ,484 1,484 1 Edra Oil 1,408 1, ,408 1, Ego 1,347 1, ,414 1, Energia Fluida 1,319 1, ,319 1,299 3 Energy Rete 1,407 1, ,456 1,418 6 Energy Station 1,309 1, ,309 1,309 1 Energyca 1,348 1, ,344 1, Enerpetroli 1,336 1, ,384 1, EOS 1,362 1, ,622 1,344 9 Ernesto Rondini 1,355 1, ,361 1,342 6 Eugas 1,356 1, ,362 1,339 3 Eurfuel 1,330 1, ,330 1,330 2 Euroself 1,377 1,338 6 FGS 1,371 1, ,528 1,318 6 Fiamma ,349 1, ,439 1,439 1 Fiorese Bernardino 1,339 1, ,339 1,339 1 Firmin 1,406 1, ,472 1,446 5 FM Energy 1,347 1, ,547 1,547 2 Gamma Petroli 1,396 1, ,396 1,396 1 Gep Carburanti 1,335 1, ,513 1,508 7 Giap 1,394 1, ,569 1, GNP 1,369 1, ,409 1,409 1 Harpoil 1,339 1, ,519 1,519 1 ICM 1,318 1, ,345 1, Interpetrol 1,317 1,

24 Marchio Media Minimo N. Impianti Media Minimo N. Impianti Italia Carburanti 1,377 1, ,377 1,339 2 Kelder 1,453 1, ,453 1,453 1 Kostner 1,451 1, ,451 1,429 9 Loro 1,347 1, ,346 1, Major 1,341 1, ,434 1,429 2 MC Petroli 1,304 1,299 2 Men8 1,389 1, ,389 1,389 1 Mesu e Rios 1,346 1, ,346 1,346 1 Move 2 1,328 1, ,367 1,335 2 MyOil 1,347 1, ,362 1,339 4 Natural Gas 1,339 1, ,336 1,319 3 Noaloil 1,338 1, ,368 1,334 7 Nonnalsa Station 1,354 1,349 2 Oil Italia 1,341 1, ,350 1, OIL ONE 1,363 1, ,465 1, ON Carburanti 1,359 1,359 1 PFM 1,378 1,378 1 Perin 1,325 1, ,456 1,456 3 Petrol Fuel 1,380 1, ,459 1,399 2 Petrol Gamma 1,375 1, ,443 1,358 7 Petrol Picena 1,286 1,279 6 Ratti 1,329 1, ,379 1,369 4 Reale 1,375 1, ,375 1,375 1 Reteitalia 1,359 1, ,450 1, SACED 1,357 1,338 6 San Marco Petroli 1,379 1, ,379 1, Seven Oil 1,348 1,348 1 Sia Fuel 1,340 1, ,341 1, Simeone Carburanti 1,359 1, ,359 1,349 2 Simonetti Petroli 1,303 1, ,530 1,399 4 Socogas 1,328 1, ,329 1,299 7 SOM/OMV 1,357 1, ,377 1,318 7 SP Energia Siciliana 1,402 1, ,451 1,

25 Marchio Media Minimo N. Impianti Media Minimo N. Impianti Tam Full Service Station 1,379 1, ,479 1,479 1 TaOil 1,418 1, ,402 1, Toil 1,332 1, ,394 1, Toma Petroli 1,349 1, ,349 1,349 1 Trivengas 1,343 1, ,357 1,349 5 Vega 1,328 1, ,347 1, Win 1,392 1, ,392 1,379 3 Xoil 1,334 1, ,329 1,329 1 Zannoni 1,327 1, ,401 1,342 2 MEDIA PREZZO E N.RO IMPIANTI 1, ,

26 FONTI: Sttaffffetttta Quotti idiana Dossssi ierr Prrezzzzi i dii Sttaffffetttta Quotti idiana Minisstterro dello ssvi iluppo ecconomi icco,, Osssserrvattorri io Prrezzzzi i Carrburrantti i ELABORAZIONI: FIIGIISS CC/ANIISSA Conffccommerrcci io 26

PREZZO SELF MINIMO PREZZO SELF MEDIO. Regione o Provincia autonoma PREZZO SERVITO MEDIO. con IVA di 0,061 euro/litro [Liguria]

PREZZO SELF MINIMO PREZZO SELF MEDIO. Regione o Provincia autonoma PREZZO SERVITO MEDIO. con IVA di 0,061 euro/litro [Liguria] FIGISC ANISA NEWSLETTER PREZZI N.. 068/NP 1 LUGLIO 2015 PREZZI BENZINA E GASOLIO PRATICATI NELLE REGIONI E NELLE PROVINCE AUTONOME BOLZANO E TRENTO MEDIA MESE GIUGNO 2015 a cura delllla Segreteriia Naziionalle

Dettagli

a cura della Segreteria Nazionale

a cura della Segreteria Nazionale FIGISC ANISA NEWSLETTER PREZZI N.. 019/NP 2 FEBBRAIO 2016 DELTA PREZZI MEDI NAZIONALI MARCHI E «NO-LOGO» MODALITÀ «SERVITO» VS/ «SELF» PERIODO: 17.02.2015-31.01.2016 a cura della Segreteria Nazionale FIGISC/ANISA

Dettagli

a cura della Segreteria Nazionale

a cura della Segreteria Nazionale FIGISC ANISA NEWSLETTER PREZZI N.. 086/NP 12 AGOSTO 2015 UN ANNO DI PREZZI, DI FATTORI INTERNAZIONALI E NAZIONALI DELLA LORO FORMAZIONE PERIODO: 01.08.2014-31.07.2015 a cura della Segreteria Nazionale

Dettagli

a cura della Segreteria Nazionale

a cura della Segreteria Nazionale FIGISC ANISA NEWSLETTER PREZZI N.. 014/NP 10 FEBBRAIO STATISTICHE DEI FONDAMENTALI INTERNAZIONALI E DEI PREZZI ITALIA - MEDIE MENSILI GENNAIO a cura della Segria Nazionale FIGISC/ANISA CONFCOMMERCIO 00153

Dettagli

PREZZI, QUANDO I DATI SMENTISCONO MISTER PREZZI E GLI ADDETTI AL PREZZIFICIO PREZZI RILEVATI IL 20 DICEMBRE 2010

PREZZI, QUANDO I DATI SMENTISCONO MISTER PREZZI E GLI ADDETTI AL PREZZIFICIO PREZZI RILEVATI IL 20 DICEMBRE 2010 PREZZI, QUANDO I DATI SMENTISCONO MISTER PREZZI E GLI ADDETTI AL PREZZIFICIO I prezzi rilevati nella settimana del 20 dicembre, del 3 gennaio e del 10 gennaio manca quella del 27 dicembre perché non rilevata

Dettagli

Genmag. Indicatori fondamentali internazionali. Unità di misura

Genmag. Indicatori fondamentali internazionali. Unità di misura DATI GENERALI SUI PREZZI Giugno 1.. STATISTICA DATI DEI FONDAMENTALI INTERNAZIONALI Indicatori fondamentali internazionali Unità di misura 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 Greggio Brent spot

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Garante per la sorveglianza dei prezzi Senato della Repubblica X Commissione Permanente Industria, Commercio, Turismo Indagine conoscitiva sulla dinamica dei prezzi della

Dettagli

PERIODO DAL 1 MARZO AL 30 APRILE

PERIODO DAL 1 MARZO AL 30 APRILE DISTRIBUTORI DI CARBURANTE APERTI IN CASO DI SCIOPERO COMPRENSORIO TERNANO COMUNE INDIRIZZO BANDIERA CARBURANTI EROGATI PERIODO DAL 1 GENNAIO AL 28 FEBBRAIO NARNI S.S. 675 km 67+737 ESSO BSP - GASOLIO

Dettagli

I. Premessa, struttura dell indagine, sintesi dei risultati, cenni sull attuale assetto e conclusioni operative...4 Introduzione...

I. Premessa, struttura dell indagine, sintesi dei risultati, cenni sull attuale assetto e conclusioni operative...4 Introduzione... I. Premessa, struttura dell indagine, sintesi dei risultati, cenni sull attuale assetto e conclusioni operative...4 Introduzione...4 I protagonisti del mercato...5 Le società petrolifere verticalmente

Dettagli

Indagini Conoscitive. Impianti di distribuzione carburanti indipendenti (IC44)

Indagini Conoscitive. Impianti di distribuzione carburanti indipendenti (IC44) Indagini Conoscitive Impianti di distribuzione carburanti indipendenti (IC44) SOMMARIO I. Premessa, struttura dell indagine, sintesi dei risultati, cenni sull attuale assetto e conclusioni operative...5

Dettagli

Il caso Accordi per la fornitura di carburanti. Corso di Economia delle Forme di Mercato. Università Cattolica di Milano. Schema

Il caso Accordi per la fornitura di carburanti. Corso di Economia delle Forme di Mercato. Università Cattolica di Milano. Schema Il caso Accordi per la fornitura di carburanti Corso di Economia delle Forme di Mercato Università Cattolica di Milano Schema Parti coinvolte Segnalazioni Quadro normativo Analisi di mercato Gli accordi

Dettagli

VERBALE n. 42/2006. AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - TRENTO. Verbale del pubblico incanto relativo all affidamento della gestione del servizio

VERBALE n. 42/2006. AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - TRENTO. Verbale del pubblico incanto relativo all affidamento della gestione del servizio VERBALE n. 42/2006 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - TRENTO Verbale del pubblico incanto relativo all affidamento della gestione del servizio di distribuzione carburanti ed attività collaterali nelle aree

Dettagli

Turni Impianti di Carburante 2016

Turni Impianti di Carburante 2016 Turni Impianti di Carburante 2016 TURNO A Elenco dei distributori carburanti assegnati al turno A per l anno 2016 con indicati i pomeriggi di SABATO e le giornate DOMENICALI e FESTIVE in cui i distributori

Dettagli

A. Consistenze e caratteristiche generali della rete

A. Consistenze e caratteristiche generali della rete REPORT SULLA DISTRIBUZIONE DEI CARBURANTI IN ITALIA SETTEMBRE 2013 1 A. Consistenze e caratteristiche generali della rete Tav.1 Evoluzione della rete di distribuzione carburanti 2000 2005 2010 2011 Autostradali

Dettagli

Newsletter GC n 36 del 29.04.2013. Sommario. Firmato il DM su Fondo indennizzi per chiusure e bonifiche a pag. 02

Newsletter GC n 36 del 29.04.2013. Sommario. Firmato il DM su Fondo indennizzi per chiusure e bonifiche a pag. 02 - 1 - Newsletter GC n 36 del 29.04.2013 Sommario Firmato il DM su Fondo indennizzi per chiusure e bonifiche a pag. 02 Eni L utile scende a 1,43 miliardi (-39%). La quota di mercato rete al 29,1% in calo

Dettagli

Approvato con delibere Consiglio Comunale

Approvato con delibere Consiglio Comunale PROVINCIA DI LIVOR Approvato con delibere Consiglio Comunale n. 162 del 17/11/2008, efficace con pubblicazione sul B.U.R.T. n. 55 del 31/12/2008 n. 116 del 21/04/2009, efficace con pubblicazione sul B.U.R.T.

Dettagli

REFERENZE. 2004 Pulizia Impianto Polimeri Europa S.p.A Stabilimento di Gela 2005 Contratto Quadro Pulizia Industriale

REFERENZE. 2004 Pulizia Impianto Polimeri Europa S.p.A Stabilimento di Gela 2005 Contratto Quadro Pulizia Industriale REFERENZE Anno Descrizione dei lavori Committente Cantiere 2001 Bonifica manuale e assistenza COW serbatoio capacità 120.000 mc Raffineria di 2002 Bonifica serbatoi Idrabel Italia S.r.l Iplom di Busalla

Dettagli

Raffinazione e distribuzione petrolifera in Italia: cambiamenti in atto e prospettive future

Raffinazione e distribuzione petrolifera in Italia: cambiamenti in atto e prospettive future Master in Gestione delle Risorse Energetiche Workshop Safe Raffinazione e distribuzione petrolifera in Italia: cambiamenti in atto e prospettive future Adriano Piglia Direttore Centro Studi SAFE Lunedì

Dettagli

GUIDA ALLA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE 2

GUIDA ALLA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE 2 GUIDA ALLA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE 2 1. Premessa...2 2. Durata della Convenzione e degli Ordinativi di Fornitura (i.e. contratti)....2

Dettagli

LA RILEVAZIONE DEI PREZZI AL CONSUMO

LA RILEVAZIONE DEI PREZZI AL CONSUMO LA RILEVAZIONE DEI PREZZI AL CONSUMO EUROSTAT ISTAT 80 Comuni capoluoghi di provincia 42.300 punti vendita, imprese, istituzioni 8.000 abitazioni 1.187 distributori di carburanti 495.500 quotazioni di

Dettagli

- rilevazione al 1 luglio 2012 -

- rilevazione al 1 luglio 2012 - I MERCURIALI DELL ENERGIA I prezzi del gas naturale praticati alle imprese lucane - rilevazione al 1 luglio 2012 - In sintesi Si allentano le tensioni sui prezzi fissi del gas naturale per le imprese lucane

Dettagli

La determinazione del prezzo al consumo dei carburanti

La determinazione del prezzo al consumo dei carburanti La determinazione del prezzo al consumo dei carburanti Rotary Club Messina, Royal Palace Hotel 23 ottobre 2012 Massimiliano Giannocco Nel mondo circolano un sacco di menzogne e il peggio è che molte di

Dettagli

EMERGENZA ILLEGALITÀ: ANCORA UNA PRIORITÀ PER I GESTORI. Figisc-Anisa News Nota informativa a cura della segreteria nazionale...

EMERGENZA ILLEGALITÀ: ANCORA UNA PRIORITÀ PER I GESTORI. Figisc-Anisa News Nota informativa a cura della segreteria nazionale... 1 di 13 08/12/2015 18:51 FIGISC ANISA NEWS N. 38/2015 08.12.2015 EMERGENZA ILLEGALITÀ: ANCORA UNA PRIORITÀ PER I GESTORI Su Figisc Anisa News del 5 luglio si può leggere che «I gestori, l ultimo anello

Dettagli

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. Dipartimento del Tesoro. Direzione I Ufficio V QUADERNO DEI PRODOTTI PETROLIFERI

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. Dipartimento del Tesoro. Direzione I Ufficio V QUADERNO DEI PRODOTTI PETROLIFERI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Dipartimento del Tesoro Direzione I Ufficio V QUADERNO DEI PRODOTTI PETROLIFERI Consumi e prezzi interni ed internazionali Agosto 2003 (Sito Internet: www.dt.tesoro.it/aree-docum/analisi-pr/analisi-ma/index.htm)

Dettagli

Area Internazionalizzazione. Servizio di orientamento individuale. (1) Scheda facsimile

Area Internazionalizzazione. Servizio di orientamento individuale. (1) Scheda facsimile Area Internazionalizzazione Servizio di orientamento individuale (1) Scheda facsimile Riservato Pagina 1 Spett.le Oggetto: Valutazione preliminare Committente: Settore: progettazione e produzione arredamenti

Dettagli

Dal prezzo ai prezzi: l evoluzione del mercato dei carburanti tra

Dal prezzo ai prezzi: l evoluzione del mercato dei carburanti tra Dal prezzo ai prezzi: l evoluzione del mercato dei carburanti tra concorrenza e nuova trasparenza Alessandro Noce Responsabile Direzione Energia Autorità Garante Concorrenza e Mercato Roma, 5 aprile 2011

Dettagli

Italia - Aprile 2008. Fuel Card

Italia - Aprile 2008. Fuel Card Italia - Aprile 2008 Fuel Card 2 COS É E COME FUNZIONA Cos è la Fuel Card E la carta di credito che le consente di includere la spesa prevista di carburante (Fuel Provision) nel canone mensile di Noleggio

Dettagli

Commissione Industria Senato. Audizione Unione Petrolifera

Commissione Industria Senato. Audizione Unione Petrolifera Commissione Industria Senato Audizione Unione Petrolifera Indagine conoscitiva prezzi e tariffe Roma, 19 maggio 2009 Le indagini Antitrust dal 1994 Gennaio 1994: Indagine Antitrust rete carburanti (IC13)

Dettagli

RILEVAZIONE DEI TASSI DI INTERESSE EFFETTIVI GLOBALI MEDI AI FINI DELLA LEGGE SULL 'USURA

RILEVAZIONE DEI TASSI DI INTERESSE EFFETTIVI GLOBALI MEDI AI FINI DELLA LEGGE SULL 'USURA Foglio N. 0.00.3 informativo Codice Prodotto Redatto in ottemperanza al D.Lgs. 385 del 1 settembre 1993 "Testo Unico delle leggi in materia bancarie creditizia" (e successive modifiche ed integrazioni)

Dettagli

SELF-SERVITO. Figisc-Anisa News Nota informativa a cura della segreteria nazionale... 1 di 13 01/11/2015 20:12

SELF-SERVITO. Figisc-Anisa News Nota informativa a cura della segreteria nazionale... 1 di 13 01/11/2015 20:12 1 di 13 01/11/2015 20:12 FIGISC ANISA NEWS N. 34/2015 01.11.2015 ENI: AUMENTA ANCORA DELTA SELF-SERVITO In sostanza: aumentano i prezzi ed i margini del servito e, non a caso, calano purtuttavia le vendite

Dettagli

COMUNE DI MALNATE Provincia di Varese

COMUNE DI MALNATE Provincia di Varese COMUNE DI MALNATE Provincia di Varese COPIA A R E A P R O G R A M M A Z I O N E E c o n o m a t o OGGETTO: FORNITURA CARBURANTE PER AUTOMEZZI E MEZZI COMUNALI CON FUELL CARD - ANNO 2014 - AFFIDAMENTO ED

Dettagli

L ingranaggio che moltiplica il vostro business

L ingranaggio che moltiplica il vostro business www.areadiservizio.net L ingranaggio che moltiplica il vostro business Dal 1999 il punto di riferimento per l informazione delle aree di servizio e degli autolavaggi Area di Servizio - via Gustavo Modena,

Dettagli

enjoy technology i-sint

enjoy technology i-sint enjoy technology i-sint la linea di lubrificanti auto che esalta il piacere della tua guida i-sint eni i-sint, la nuova linea di lubrificanti auto firmata eni Ogni motore richiede un lubrificante in grado

Dettagli

Costo chilometrico medio relativo al consumo di gasolio delle imprese di autotrasporto per conto terzi

Costo chilometrico medio relativo al consumo di gasolio delle imprese di autotrasporto per conto terzi Costo chilometrico medio relativo al consumo di gasolio delle imprese di autotrasporto per conto terzi In base all art. 7 sexies del decreto legge 10 febbraio 2009, n. 5, convertito dalla legge 9 aprile

Dettagli

Newsletter del 09.09.2011 tratta dal sito internet www.distribuzionecarburanti.it SOMMARIO

Newsletter del 09.09.2011 tratta dal sito internet www.distribuzionecarburanti.it SOMMARIO Newsletter del 09.09.2011 tratta dal sito internet www.distribuzionecarburanti.it SOMMARIO Unione Europea, dal 2015 obbligatorio salva-vita su nuovi modelli auto..a pag. 02 Prezzi carburanti, ancora segni

Dettagli

Estate 2012. Settimana 13-19 agosto 2012. 11 bollettino

Estate 2012. Settimana 13-19 agosto 2012. 11 bollettino Estate 2012 Monitoraggio tramite centraline sul fiume Arno Settimana 13-19 agosto 2012 11 bollettino INDICE SOGLIE di attenzione e di allarme per ossigeno e temperatura...2 Stazione di BUONRIPOSO...3 Stazione

Dettagli

distribuzione carburanti: un settore maturo in evoluzione

distribuzione carburanti: un settore maturo in evoluzione napoli 26 settembre 2011 fiera Oil&nonoil - Stoccaggio e Trasporto Carburanti Sud distribuzione carburanti: un settore maturo in evoluzione conoscere il mercato per decidere il prezzo Alessandra Lanza

Dettagli

14. Distributori di Carburante

14. Distributori di Carburante 14. Distributori di Carburante Titolo abilitante art. 1 del D.Lgs del 11 febbraio 1998 n. 32 a norma dell art. 4 della L. 15 marzo 1997 n. 59 e della Deliberazione di Consiglio Regionale n. 355/2002 così

Dettagli

Il salto di qualità si ha nel 1952 con il primo rilevante contratto di lavorazione per conto della British Petroleum. Nel

Il salto di qualità si ha nel 1952 con il primo rilevante contratto di lavorazione per conto della British Petroleum. Nel Edoardo Garrone fonda il 2 giugno 1938, a Genova S. Quirico, una società autorizzata al commercio dei prodotti petroliferi. Dalle tre lettere iniziali di Edoardo Raffineria Garrone, poste in rilievo sopra

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE DI RISCHIO DI INCIDENTE RILEVANTE NEL POLO INDUSTRIALE DI AUGUSTA-PRIOLO-MELILLI-SIRACUSA: MAXCOM PETROLI S.r.l.

SCHEDA DI VALUTAZIONE DI RISCHIO DI INCIDENTE RILEVANTE NEL POLO INDUSTRIALE DI AUGUSTA-PRIOLO-MELILLI-SIRACUSA: MAXCOM PETROLI S.r.l. SCHEDA DI VALUTAZIONE DI RISCHIO DI INCIDENTE RILEVANTE NEL POLO INDUSTRIALE DI AUGUSTA-PRIOLO-MELILLI-SIRACUSA: MAXCOM PETROLI S.r.l. art. 6 - D.Lgs. 334/1999 smi AUGUSTA 37 14 23 N 15 13 01 E Via G.

Dettagli

Senato della Repubblica

Senato della Repubblica Indagine conoscitiva sulla dinamica dei prezzi della filiera dei prodotti petroliferi, nonché sulle ricadute dei costi dell energia elettrica e del gas sui redditi delle famiglie e sulla competitività

Dettagli

Ristrutturazioni. Via U. Foscolo, 2-80014 Giugliano in Campania NA - Tel. fax +39 081 894 55 16

Ristrutturazioni. Via U. Foscolo, 2-80014 Giugliano in Campania NA - Tel. fax +39 081 894 55 16 Ristrutturazioni Verniciature - Allestimenti punti vendita carburanti Edilverniciatori s.r.l. Via U. Foscolo, 2-80014 Giugliano in Campania NA Tel. fax +39 0818945516 Partner sicuro ed affidabile La Edilverniciatori

Dettagli

GUIDA ALLA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE LOTTO 1, LOTTO 2 E LOTTO 3

GUIDA ALLA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE LOTTO 1, LOTTO 2 E LOTTO 3 GUIDA ALLA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD E BUONI CARBURANTE LOTTO 1, LOTTO 2 E LOTTO 3 1. Premessa...2 2. Durata delle Convenzioni e degli Ordinativi di

Dettagli

TAVOLO DI CONFRONTO SULLA TRASPARENZA DELLE DINAMICHE DEI PREZZI

TAVOLO DI CONFRONTO SULLA TRASPARENZA DELLE DINAMICHE DEI PREZZI Ministero dello Sviluppo Economico Garante per la Sorveglianza dei Prezzi Dipartimento per l Impresa e l internazionalizzazione TAVOLO DI CONFRONTO SULLA TRASPARENZA DELLE DINAMICHE DEI PREZZI 8 Novembre

Dettagli

fascicolo 2/2008 Provincia di Brescia Osservatorio su distribuzione commerciale, prezzi e tariffe

fascicolo 2/2008 Provincia di Brescia Osservatorio su distribuzione commerciale, prezzi e tariffe SISTEMA STATISTICO NAZIONALE Comune di Brescia - Unità di Staff Statistica Statistiche rapide fascicolo 2/2008 Provincia di Brescia Osservatorio su distribuzione commerciale, prezzi e tariffe Quanto costa

Dettagli

Senato della Repubblica Commissione Industria, Commercio e Turismo. Audizione su DDL "Legge annuale per il mercato e la concorrenza" (A.S.

Senato della Repubblica Commissione Industria, Commercio e Turismo. Audizione su DDL Legge annuale per il mercato e la concorrenza (A.S. Senato della Repubblica Commissione Industria, Commercio e Turismo Audizione su DDL "Legge annuale per il mercato e la concorrenza" (A.S. 2085) Articolo 35 del DDL 2 L articolo 83-bis, comma 17, del D.L.

Dettagli

di Argenta n. 212 del 22-05-2014 PROVINCIA DI FERRARA

di Argenta n. 212 del 22-05-2014 PROVINCIA DI FERRARA Comune Determinazione di Argenta n. 212 del 22-05-2014 PROVINCIA DI FERRARA SETTORE Polizia Municipale OGGETTO: CIG ZD40F336FB - Fornitura carburante - Metano - per veicoli Comune Argenta e Corpo Polizia

Dettagli

PREZZI CARBURANTI. SQUERI: PROBABILI AUMENTI SOTTO IL LIMITE DI 1

PREZZI CARBURANTI. SQUERI: PROBABILI AUMENTI SOTTO IL LIMITE DI 1 Roma, 9 luglio 2010 METEO-CARBURANTI: IL PREZZO CHE FA Rapporto settimanale Figisc Anisa Confcommercio Settimana sabato 3 luglio giovedì 8 luglio 2010 a cura dell Ufficio Studi & Comunicazione Figisc PREZZI

Dettagli

Direttiva CE: tassazione dei prodotti energetici Situazione attuale e revisione del quadro comunitario. Roma

Direttiva CE: tassazione dei prodotti energetici Situazione attuale e revisione del quadro comunitario. Roma European Commission Direttiva CE: tassazione dei prodotti energetici Situazione attuale e revisione del quadro comunitario Roma 16 febbraio 2015 1 Struttura della presentazione I. Direttiva CE situazione

Dettagli

Stima dei costi di produzione delle olive da olio (Indagine ISMEA 2011-2012)

Stima dei costi di produzione delle olive da olio (Indagine ISMEA 2011-2012) I.S.I.S.S. FIANI-LECCISOTTI A.S. 2015/2016 Documento elaborato dalla classe 3^A AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING Tutor di progetto prof. Nicola Napolitano Stima dei costi di produzione delle olive da

Dettagli

Allegato 2 tracciato record privata

Allegato 2 tracciato record privata Nome campo Descrizione campo Formato campo CUP DataCUP Cratere CodIstat Attuatore DataConcesso DataFineIstr IdLocProg DescrProg Codice unico di progetto IMPOSTATO COME CHIAVE UNIVOCA DELLA TABELLA Data

Dettagli

a) Società che non hanno adempiuto alle richieste di informazioni e documenti di cui alla deliberazione VIS 109/08

a) Società che non hanno adempiuto alle richieste di informazioni e documenti di cui alla deliberazione VIS 109/08 a) Società che non hanno adempiuto alle richieste di informazioni e documenti di cui alla deliberazione VIS 109/08 a.1) relativamente agli esercizi 2007, 2008 e 2009: 1. Argos Energia S.p.A. con sede legale

Dettagli

PREZZI AL CONSUMO DEI PRODOTTI PETROLIFERI RILEVATI NELLA PROVINCIA DI GENOVA DALL'APPOSITA COMMISSIONE

PREZZI AL CONSUMO DEI PRODOTTI PETROLIFERI RILEVATI NELLA PROVINCIA DI GENOVA DALL'APPOSITA COMMISSIONE QUOTAZIONI MEDIE RIFERITE AL PERIODO 15-31 DICEMBRE 2012 - da 0 a 1.000 litri il litro 1,664 1,674 - da 1.001 a 2.000 litri il litro 1,653 1,663 - da 2.001 a 5.000 litri il litro 1,640 1,650 - da 5.001

Dettagli

GESTIONI «DIRETTE»: ARTICOLO DI STAFFETTA

GESTIONI «DIRETTE»: ARTICOLO DI STAFFETTA 1 di 18 28/05/2015 17:05 FIGISC ANISA NEWS N. 19/2015 28.05.2015 GESTIONI «DIRETTE»: ARTICOLO DI STAFFETTA Come si vede, già semplicemente dal confronto dei prezzi in self service emerge una differenza

Dettagli

DI RIFORNIMENTO GNL IN ITALIA

DI RIFORNIMENTO GNL IN ITALIA NUOVI IMPIANTI DI RIFORNIMENTO Relatore: Aldo Bernardini 1 Ham Italia S.r.l. All Hamsa Grup Crio Rent Empresarial SL: Per il SLnoleggio fanno capo di impianti una serie di GNL di importanti in comodato,

Dettagli

ERG VIA MATTEOTTI, 730 1,155 1,028 SI 2 MN ASOLA AGIP BRESCIA, 26 1,199 1,046 SI 1,179 1,026

ERG VIA MATTEOTTI, 730 1,155 1,028 SI 2 MN ASOLA AGIP BRESCIA, 26 1,199 1,046 SI 1,179 1,026 (con servizio alla (con servizio alla 1 MN ACQUANEGRA SUL CHIESE ERG VIA MATTEOTTI, 730 1,155 1,028 SI 2 MN ASOLA AGIP BRESCIA, 26 1,199 1,046 SI 1,179 1,026 3 MN ASOLA AGIP S.S. 343 KM. 55+630 1,199 1,046

Dettagli

La convenzione garantisce agli Associati a Confindustria Messina condizioni dedicate e sconti esclusivi sutariffe fortemente competitive.

La convenzione garantisce agli Associati a Confindustria Messina condizioni dedicate e sconti esclusivi sutariffe fortemente competitive. Confindustria Messina ha stipulato una convenzione con Duferco Energia Spa, che riserva alle imprese associate condizioni competitive per la fornitura di energia elettrica e gas. Confindustria Messina

Dettagli

Torino, 7 Aprile 2011 IL RUOLO DEI BIOCARBURANTI NELLA LOTTA ALL INQUINAMENTO DELLE CITTA. Dott. Gennaro Ferrante

Torino, 7 Aprile 2011 IL RUOLO DEI BIOCARBURANTI NELLA LOTTA ALL INQUINAMENTO DELLE CITTA. Dott. Gennaro Ferrante Torino, 7 Aprile 2011 IL RUOLO DEI BIOCARBURANTI NELLA LOTTA ALL INQUINAMENTO DELLE CITTA Dott. Gennaro Ferrante Assocostieri è l associazione italiana della logistica energetica, aderisce a Confindustria

Dettagli

STUDIO DI SETTORE VG48U ATTIVITÀ 95.21.00 RIPARAZIONE DI PRODOTTI ELETTRONICI DI ATTIVITÀ 95.22.01 RIPARAZIONE DI ELETTRODOMESTICI E DI

STUDIO DI SETTORE VG48U ATTIVITÀ 95.21.00 RIPARAZIONE DI PRODOTTI ELETTRONICI DI ATTIVITÀ 95.22.01 RIPARAZIONE DI ELETTRODOMESTICI E DI STUDIO DI SETTORE VG48U ATTIVITÀ 95.21.00 RIPARAZIONE DI PRODOTTI ELETTRONICI DI CONSUMO AUDIO E VIDEO ATTIVITÀ 95.22.01 RIPARAZIONE DI ELETTRODOMESTICI E DI ARTICOLI PER LA CASA Settembre 2012 PREMESSA

Dettagli

Ci sono anche le grandi pentole per scaldare l'acqua per il the' della mattina e il pranzo a meta' giornata.

Ci sono anche le grandi pentole per scaldare l'acqua per il the' della mattina e il pranzo a meta' giornata. AncoraunangolodiNataleadiredellagioiadellacondivisione.Sonostoriegia'raccontatetantevolte,anno dopoanno,mahannolafreschezzacheciripeteancora,'nevalelapena'.e'lastoriadellamontagnadel Chaone,suinaltodovelenuvoletifannocompagnia.Gliantichimissionaricihannoinsegnatochela

Dettagli

PROPOSTA REGOLATIVA DEL DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO - SERVIZIO COMMERCIO E COOPERAZIONE

PROPOSTA REGOLATIVA DEL DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO - SERVIZIO COMMERCIO E COOPERAZIONE PROPOSTA REGOLATIVA DEL DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO - SERVIZIO COMMERCIO E COOPERAZIONE REGOLE DI AMMODERNAMENTO DELLA RETE DI DISTRIBUZIONE DEI CARBURANTI Il processo di razionalizzazione e di riqualificazione

Dettagli

LA DOMANDA DI ENERGIA IN ITALIA

LA DOMANDA DI ENERGIA IN ITALIA Studi economici ed energetici LA DOMANDA DI ENERGIA IN ITALIA GENNAIO DICEMBRE 2005 Roma, febbraio 2006 1. Commento 2. Consumi di energia in fonti primarie (composizione %) 3. Emissioni di CO 2 4. Equazione

Dettagli

L innovazione nella raffinazione e nella distribuzione di combustibili come strumento per la creazione del valore

L innovazione nella raffinazione e nella distribuzione di combustibili come strumento per la creazione del valore L innovazione nella raffinazione e nella distribuzione di combustibili come strumento per la creazione del valore Le tendenze di mercato e le implicazioni operative Matteo Neri Roma, 8 Ottobre 2013 Agenda

Dettagli

prezzi industriali Di Mauro Novelli 25-9-2013

prezzi industriali Di Mauro Novelli 25-9-2013 Il PuntO n 277 UE 28. Capacità di spesa pro capite (PPS) e prezzi di benzina e gasolio. Una analisi comparata: A) Tra tutti i paesi UE. B) Tra i 5 maggiori paesi UE e C) Tra Lussemburgo e Italia Fonti:

Dettagli

L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO. SENTITO il Relatore Professor Carlo Santagata;

L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO. SENTITO il Relatore Professor Carlo Santagata; I681 PREZZI DEI CARBURANTI IN RETE L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA del 18 gennaio 2007; SENTITO il Relatore Professor Carlo Santagata; VISTA la legge 10 ottobre 1990,

Dettagli

Capitolo Titolo Pagina Tavole Grafici

Capitolo Titolo Pagina Tavole Grafici DINAMICHE DELLE VENDITE DI BENZINA E GASOLIO 1979 2015 - E GPL 2000-2015 - IN RETE ED EXTRARETE Agosto 2015 1.. SOMMARIO Capitolo Titolo Pagina Tavole Grafici 2.. Benzzi ina e gassol lio:: venditte 1979--2014

Dettagli

UTILIZZO DEI DISTRIBUTORI AUTOMATICI

UTILIZZO DEI DISTRIBUTORI AUTOMATICI UTILIZZO DEI DISTRIBUTORI AUTOMATICI Risultati della ricerca Milano, 20 ottobre 2006 Stefania Farneti Direttore di ricerca INDICE PREMESSA E OBIETTIVI 3 METODOLOGIA 4 LE 4 MACROAREE NIELSEN 5 IL CAMPIONE

Dettagli

La percezione del metano nei trasporti

La percezione del metano nei trasporti La percezione del metano nei trasporti Awareness e opinioni degli automobilisti italiani RISULTATI DELL INDAGINE DEMOSCOPICA In collaborazione con Verona, 28 maggio 2014 Premesse In linea con i trend su

Dettagli

CARBURANTI. Detti sconti non sono cumulabili con gli sconti praticati direttamente alla pompa per i rifornimenti eseguiti con modalità "fai da te".

CARBURANTI. Detti sconti non sono cumulabili con gli sconti praticati direttamente alla pompa per i rifornimenti eseguiti con modalità fai da te. CARBURANTI Acquisto di carburante: ENI La convenzione 2010 con ENI SpA divisione R&M è relativa al servizio Multicard un efficiente strumento di acquisto carburante, gestione del viaggio e controllo della

Dettagli

I681 - PREZZI DEI CARBURANTI IN RETE Provvedimento n. 16370

I681 - PREZZI DEI CARBURANTI IN RETE Provvedimento n. 16370 I681 - PREZZI DEI CARBURANTI IN RETE Provvedimento n. 16370 L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA del 18 gennaio 2007; SENTITO il Relatore Professor Carlo Santagata; VISTA

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. FEBBRAIO 2015 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

LA DOMANDA DI ENERGIA IN ITALIA

LA DOMANDA DI ENERGIA IN ITALIA Studi economici ed energetici LA DOMANDA DI ENERGIA IN ITALIA NEL PRIMO SEMESTRE 2005 Roma, settembre 2005 1. Commento 2. Consumi di energia in fonti primarie (composizione %) 3. Emissioni di CO 2 4. Equazione

Dettagli

Il testo dell'osservatorio dal 12 al 18 giugno

Il testo dell'osservatorio dal 12 al 18 giugno Il testo dell'osservatorio dal 12 al 18 giugno Roma, 18 giugno 2010 Osservatorio Figisc Anisa sui prezzi carburanti Rapporto settimanale Settimana sabato 12 giugno venerdì 18 giugno 2010 a cura dell Ufficio

Dettagli

X Commissione Industria del Senato della Repubblica

X Commissione Industria del Senato della Repubblica X Commissione Industria del Senato della Repubblica - Scenari Energetici Mondiali al 23 Giancarlo Villa Presidente e Amministratore Delegato Esso Italiana Roma 26 Luglio 211 Questa presentazione contiene

Dettagli

I PREZZI SECONDO ENI ALL EPOCA DEL PREZZO PERSONALIZZATO. Studio sulla rete distributiva ed i prezzi carburanti del leader del mercato italiano

I PREZZI SECONDO ENI ALL EPOCA DEL PREZZO PERSONALIZZATO. Studio sulla rete distributiva ed i prezzi carburanti del leader del mercato italiano I PREZZI SECONDO ENI ALL EPOCA DEL PREZZO PERSONALIZZATO Studio sulla rete distributiva ed i prezzi carburanti del leader del mercato italiano L evoluzione della rete eni A 30 mesi dall introduzione del

Dettagli

Newsletter DC n 28 del 01.10.2013

Newsletter DC n 28 del 01.10.2013 1 Newsletter DC n 28 del 01.10.2013 Sommario Eni: al via la campagna istituzionale Diamo all energia un energia nuova..a pag. 02 L aumento dell Iva pesa sui prezzi alla pompa.. a pag. 03 Biocarburanti:

Dettagli

4.1 Le modalità di fissazione dei prezzi

4.1 Le modalità di fissazione dei prezzi 68 4. LE POLITICHE DI PREZZO 4.1 Le modalità di fissazione dei prezzi Il meccanismo di formazione del prezzo finale dei carburanti per autotrazione, consigliato dalle società petrolifere ai gestori, risulta

Dettagli

Fiat Auto per la mobilità sostenibile: tecnologie, soluzioni e prospettive future. Giuseppe Bonollo

Fiat Auto per la mobilità sostenibile: tecnologie, soluzioni e prospettive future. Giuseppe Bonollo Fiat Auto per la mobilità sostenibile: tecnologie, soluzioni e prospettive future Giuseppe Bonollo H2Roma, 22 Novembre 2006 1 Fiat Auto: costante sviluppo tecnologico per la mobilità sostenibile 2006 2008

Dettagli

Comune di Rapallo Provincia di Genova

Comune di Rapallo Provincia di Genova Comune di Rapallo Provincia di Genova AREA II - SERVIZI FINANZIARI Determina n. 01226 del 17/12/2013 Oggetto: FORNITURA CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE PER MEZZI COMUNALI ANNO 2014. ADESIONE ALLA CONVENZIONE

Dettagli

La carne nello scenario distributivo nazionale

La carne nello scenario distributivo nazionale La carne nello scenario distributivo nazionale 1. Il mercato Agenda 2. La distribuzione 3. Le opportunità e le minacce Il mercato Consumi di carne fresca a volume (tons): anno 2008 1,7% 13,5% 44,1% 22,9%

Dettagli

Industry Forecasts 2015-2017

Industry Forecasts 2015-2017 Aprile 2016 Industry Forecasts 2015-2017 Previsioni economico-finanziarie e di rischio su oltre 200 settori dell economia italiana Indice Il quadro macro Le previsioni settoriali I settori nel dettaglio

Dettagli

kkk INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION Line S.p.A. Indagine sulla soddisfazione degli utenti del trasporto pubblico locale urbano a Pavia 2010

kkk INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION Line S.p.A. Indagine sulla soddisfazione degli utenti del trasporto pubblico locale urbano a Pavia 2010 kkk I2006.10 INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION Line S.p.A. Indagine sulla soddisfazione degli utenti del trasporto pubblico locale urbano a Pavia 2010 Aprile 2010 1 Scheda della ricerca pag. 3 Descrizione

Dettagli

COMUNE DI RAVENNA MEDAGLIA D ORO AL VALOR MILITARE PARTITA IVA 00354730392 SERVIZIO S.U.A.P. ED ATTIVITA ECONOMICHE

COMUNE DI RAVENNA MEDAGLIA D ORO AL VALOR MILITARE PARTITA IVA 00354730392 SERVIZIO S.U.A.P. ED ATTIVITA ECONOMICHE ID 99 2219512 COMUNE DI RAVENNA Prot. gen. N. 176251/2015 ORDINANZA N. TL. 1839 / 2015 Ravenna, 24.12.2015 I L S I N D A C O - Visto il D.Lgs. 11.2.1998 n. 32, Razionalizzazione del sistema di distribuzione

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali FORNITURA CARBURANTI PER AUTOMEZZI COMUNALI ANNO 2014. Nr. Progr : Proposta 2 Copertura Finanziaria

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE Direzione Generale per il mercato, la concorrenza, i consumatori, la vigilanza e la normativa tecnica Ufficio V

Dettagli

COMUNE DI VECCHIANO (Provincia di Pisa)

COMUNE DI VECCHIANO (Provincia di Pisa) COMUNE DI VECCHIANO (Provincia di Pisa) PIANO PER L ASSETTO DELLA RETE COMUNALE DEGLI IMPIANTI STRADALI DI DISTRIBUZIONE DI CARBURANTI PER AUTOTRAZIONE (Legge Regionale 24 marzo 2004, n. 19) Approvato

Dettagli

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. Dipartimento del Tesoro. Direzione I Ufficio V QUADERNO DEI PRODOTTI PETROLIFERI

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. Dipartimento del Tesoro. Direzione I Ufficio V QUADERNO DEI PRODOTTI PETROLIFERI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Dipartimento del Tesoro Direzione I Ufficio V QUADERNO DEI PRODOTTI PETROLIFERI Consumi e prezzi interni ed internazionali Dicembre 2002 (Sito Internet: www.dt.tesoro.it/aree-docum/analisi-pr/analisi-ma/index.htm)

Dettagli

Il servizio crea sicurezza Le offerte di manutenzione per la ventilazione dinamica

Il servizio crea sicurezza Le offerte di manutenzione per la ventilazione dinamica Il servizio crea sicurezza Le offerte di manutenzione per la ventilazione dinamica Il servizio professionale per il marchio e numerosi altri marchi di produzione. Igiene ed efficienza energetica grazie

Dettagli

FAIB - Confesercenti DOSSIER LA RETE DI DISTRIBUZIONE CARBURANTI ITALIANA ED EUROPEA A RAFFRONTO

FAIB - Confesercenti DOSSIER LA RETE DI DISTRIBUZIONE CARBURANTI ITALIANA ED EUROPEA A RAFFRONTO FAIB - Confesercenti DOSSIER LA RETE DI DISTRIBUZIONE CARBURANTI ITALIANA ED EUROPEA A RAFFRONTO 6 Giugno 2007 I NUMERI DELLA DISTRIBUZIONE CARBURANTI IN ITALIA LA RETE DISTRIBUTIVA: 23.800 impianti di

Dettagli

In questo report volevo affrontare una opportunità di Trading di attualità sul mercato azionario, del tipo Long-Short, detto anche spread trading.

In questo report volevo affrontare una opportunità di Trading di attualità sul mercato azionario, del tipo Long-Short, detto anche spread trading. In questo report volevo affrontare una opportunità di Trading di attualità sul mercato azionario, del tipo Long-Short, detto anche spread trading. Andiamo direttamente a spiegare quale è l idea di fondo.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 DETERMINAZIONE

Dettagli

REDDITO E RISPARMIO DELLE FAMIGLIE E PROFITTI DELLE SOCIETÀ

REDDITO E RISPARMIO DELLE FAMIGLIE E PROFITTI DELLE SOCIETÀ 8 gennaio 2016 III trimestre 2015 REDDITO E RISPARMIO DELLE FAMIGLIE E PROFITTI DELLE SOCIETÀ Nel terzo trimestre del 2015 il reddito disponibile delle famiglie consumatrici in valori correnti è aumentato

Dettagli

Mercato dei Titoli di Efficienza Energetica

Mercato dei Titoli di Efficienza Energetica Mercato dei Titoli di Efficienza Energetica Rapporto di monitoraggio semestrale I semestre 2015 Pubblicato in data 30 luglio 2015 1 INDICE 1. Introduzione... 3 2. Situazione Operatori... 3 3. TEE emessi...

Dettagli

Newsletter DC n 21 del 16.04.2013. Sommario

Newsletter DC n 21 del 16.04.2013. Sommario 1 Newsletter DC n 21 del 16.04.2013 Sommario Carburanti, altalena tra prezzi e margini... a pag. 03 Biocarburanti premiali : al via l accreditamento degli impianti di produzione a pag. 04 Petrolio, svolta

Dettagli

Energia e trasporti: il ruolo del metano

Energia e trasporti: il ruolo del metano Metano e trasporti per il governo della mobilità Energia e trasporti: il ruolo del metano di Edgardo Curcio Presidente AIEE Parma, 16 marzo 2010 Centro Congressi Paganini Indice della presentazione 1.

Dettagli

Senato della Repubblica. Audizione del Garante per la sorveglianza dei prezzi La dinamica dei prezzi dei carburanti

Senato della Repubblica. Audizione del Garante per la sorveglianza dei prezzi La dinamica dei prezzi dei carburanti Senato della Repubblica Audizione del Garante per la sorveglianza dei prezzi La dinamica dei prezzi dei carburanti 6 ottobre 2009 Sommario Prezzi al consumo e peso della componente fiscale dei carburanti

Dettagli

Audizione Leonardo Bellodi Executive Vice President International and Government Affairs. Indagine conoscitiva sul sistema dei prezzi e delle tariffe

Audizione Leonardo Bellodi Executive Vice President International and Government Affairs. Indagine conoscitiva sul sistema dei prezzi e delle tariffe Audizione Leonardo Bellodi Executive Vice President International and Government Affairs Indagine conoscitiva sul sistema dei prezzi e delle tariffe 6 Giugno 2012 I prezzi dell energia CARBURANTI ENI divisione

Dettagli

IDROGENO: Il futuro in partenza

IDROGENO: Il futuro in partenza IDROGENO: Il futuro in partenza Settembre 2012 Contenuto Il centro d idrogeno di Bolzano: le domande 1.) Come si produrrà l idrogeno a Bolzano? 2.) Cosa costerà questo idrogeno? 3.) Come sarà usato questo

Dettagli

SITUAZIONE E PROSPETTIVE DEL MERCATO PETROLIFERO

SITUAZIONE E PROSPETTIVE DEL MERCATO PETROLIFERO SITUAZIONE E PROSPETTIVE DEL MERCATO PETROLIFERO 1 Introduzione La FAIB ha raggiunto 50 anni di vita, un traguardo ambizioso, che merita un momento di riflessione, sia per guardare a cosa è successo in

Dettagli

IL GOVERNO DELL ENERGIA Liberalizzazioni e politica Industriale nel settore energetico europeo

IL GOVERNO DELL ENERGIA Liberalizzazioni e politica Industriale nel settore energetico europeo IL GOVERNO DELL ENERGIA Liberalizzazioni e politica Industriale nel settore energetico europeo Fabio Bulfone (EUI) Padova 22 Aprile 2015 SCALETTA Cenni sul settore energetico Anni 80: I campioni nazionali

Dettagli