RISERVATO ALLA COMMISSIONE. Graduatoria provvisoria DOMANDA AMMESSA DOMANDA ESCLUSA. Punti. Causa dell esclusione... Data. ...

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RISERVATO ALLA COMMISSIONE. Graduatoria provvisoria DOMANDA AMMESSA DOMANDA ESCLUSA. Punti. Causa dell esclusione... Data. ..."

Transcript

1 COMUNE DI CASTELLALTO PROVINCIA DI TERAMO BANDO DI CONCORSO GENERALE N. /03 PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA pubblicato all Albo Pretorio in data 06/06/03 Numero Domanda: Protocollo del Comune: Al Sindaco del Comune di Castellalto Via Madonna degli Angeli n CASTELLALTO (TE) Domanda di partecipazione al Concorso per l assegnazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (Legge Regionale 5/0/996 n 96 e successive modifiche ed integrazioni) COMPILARE IN STAMPATELLO DATI RELATIVI AL RICHIEDENTE Cognome Nome Comune e provincia di nascita Data di nascita Comune di residenza_prov. Indirizzo Via n Cap Tel. _ Comune di lavoro Prov. DOMANDA AMMESSA RISERVATO ALLA COMMISSIONE DOMANDA ESCLUSA Causa dell esclusione Cod. RICORSO SI NO Pervenuto il.. Istruttoria Esaminato il. Decisione.. Graduatoria provvisoria Punti Data..... IL PRESIDENTE... Graduatoria definitiva Punti Eventuale esclusione.. Data. IL PRESIDENTE CATEGORIE SPECIALI SFRATTATI HANDICAPPATI ANZIANI FAMIGLIA N.F. EMIGRATI PROFUGHI Altro..

2 BANDO DI CONCORSO GENERALE N. /03 PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL COMUNE DI CASTELLALTO Pubblicato all Albo Pretorio in data 06/06/03 Il/la sottoscritto/a... nato/a a...il..... residente in.. Via.. n.... tel.. con documento di riconoscimento... presa visione del bando di concorso generale N /03 del 06/06/03, CHIEDE di essere ammesso in graduatoria per l assegnazione di alloggi di edilizia residenziale Pubblica nel Comune di Castellalto. AI FINI DELLA PRESENTE DOMANDA, ai sensi dell art. 46 e 47 del D.P.R. 445/000 è consapevole delle conseguenze penali ed amministrative previste dagli artt. 75 e 76 del D.P.R. 445/000, cui potrà andare incontro in caso di dichiarazione mendace o contenente dati non rispondenti a verità e che, inoltre, qualora emerga la non veridicità del contenuto di taluna delle dichiarazioni rese, decadrà dai benefici conseguenti al provvedimento eventualmente emanato sulla base della dichiarazione non veritiera (art. 75 D.P.R. 445/000) ed è al corrente che, ai sensi e per gli effetti di cui al D.LSV n.96, i dati personali raccolti saranno trattati, anche con gli strumenti informatici, esclusivamente nell ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa. DICHIARA la sussistenza dei requisiti e delle condizioni soggettive ed oggettive come evidenziati nei prospetti che seguono:

3 Barrare Con croce REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO (Legge Regionale 5 ottobre 996, n. 96 e successive modifiche ed integrazioni) -Cittadinanza italiana DESCRIZIONE REQUISITI - Cittadino straniero di uno stato appartenente all Unione Europea - Cittadino straniero di uno stato extracomunitario -Residenza anagrafica nel Comune di Castellalto - Cittadino non residente che svolge l attività lavorativa esclusiva o principale nel Comune di Castellalto - Lavoratore destinato a prendere servizio in nuovi insediamenti industriali nel Comune di Castellalto - Emigrato all estero DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE (I documenti devono essere prodotti in carta libera ed in data non anteriore a quella della pubblicazione del bando di concorso) - Autocertificazione cittadinanza italiana - Copia autenticata attestato di soggiorno (D.Lgs. 30/007) - Copia autenticata Carta di soggiorno o Permesso di soggiorno (devono essere almeno biennali) - Autocertificazione attività lavorativa obbligatoria - Copia autenticata dichiarazione reddituale - Autocertificazione attestante la residenza - Dichiarazione del Datore di lavoro indicante il Comune di lavoro, se lavoratore dipendente - Autocertificazione attestante l iscrizione alla Camera di Commercio con indicazione del Comune di lavoro, se lavoratore autonomo - Dichiarazione del Datore di lavoro - Dichiarazione Autorità Consolare attestante la condizione di emigrato e la scelta del Comune di appartenenza di partecipazione al concorso - Non essere titolari di diritti di proprietà, usufrutto uso ed abitazione di alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare nel comune di Castellalto - Non essere titolari di diritti di proprietà, usufrutto, uso ed abitazione di alloggi in qualsiasi località compreso il comune di Castellalto con valore almeno pari ad un alloggio con condizioni abitative medie - Non avere avuto assegnazione in proprietà, immediata o futura, di alloggio realizzato con contributo pubblico o assenza di precedenti finanziamenti agevolati - Non aver ceduto in tutto o in parte, fuori dai casi previsti dalla legge, alloggio eventualmente assegnato in precedenza in locazione semplice e non aver adibito lo stesso ad attività illecite. - Aver usufruito di un reddito complessivo del nucleo familiare non superiore al limite vigente al momento della scadenza del bando di concorso, determinato ai sensi dell art. della L. 457/78 e successive modifiche ed integrazioni, attualmente di 5.853,63. Il reddito di riferimento è quello imponibile relativo all ultima dichiarazione fiscale al lordo delle imposte e al netto dei contributi previdenziali e degli assegni famigliari. Sono escluse le indennità una tantum percepite a titolo di risarcimento per danni fisici, nonché le indennità di accompagnamento per i portatori di handicap. SPAZIO PER EVENTUALI REQUISITI AGGIUNTIVI - Figli concepiti entro la data di scadenza del Bando di Concorso - Dichiarazione sostitutiva di atto notorio di tutti i componenti il nucleo familiare - Dichiarazione sostitutiva di atto notorio di tutti i componenti il nucleo familiare - Dichiarazione sostitutiva di atto notorio di tutti i componenti il nucleo familiare -Dichiarazione sostitutiva di atto notorio di tutti i componenti il nucleo familiare - Dichiarazione sostitutiva di atto notorio di tutti i componenti il nucleo familiare attestante il reddito percepito nell anno 0 - Copia autenticata documentazione reddituale anno 0 (CUD 0 MODELLO 730/0 o MODELLO UNICO/0, ecc.)del richiedente e di tutti i componenti il nucleo familiare - Per tutti i membri del nucleo familiare non occupati, idonea certificazione attestante lo stato di non occupazione - Autocertificazione o presentazione di certificato medico che attesti la posizione di fatto (L.R. 3 del 3/7/00) 3

4 Barrare con croce CONDIZIONI SOGGETTIVE CHE DANNO DIRITTO AL PUNTEGGIO (Legge Regionale 5 ottobre 996, n 96 e successive modifiche ed integrazioni DESCRIZIONE A- REDDITO FAMILIARE Richiedenti il cui reddito pro-capite del nucleo familiare determinato con le modalità di cui all art. della L. 457/78 e successive modifiche ed integrazioni sia non superiore a: Pari al corrispondente valore di pensione minima INPS per persona Superiore al corrispondente valore di pensione minima INPS per persona A- NUCLEO FAMILIARE Richiedenti con il nucleo familiare composto da: 3 unità 4 unità 5 unità 6 unità e oltre A3-ANZIANI Richiedenti che abbiano superato il 70 anno di età alla data di presentazione della domanda. PUNTI Documentazione da allegare 3 4 Autocertificazione attestante lo stato di famiglia Spazio riservato all Ufficio GRADUATORIA Provv. Defin. Richiedenti che abbiano superato il 70 anno di età alla data di presentazione della domanda, a condizione che vivano soli o in coppia. A4- FAMIGLIE DI NUOVA FORMAZIONE Richiedenti di famiglie con anzianità di formazione non superiore a due anni alla data della domanda. Richiedenti che costituiranno famiglia entro anno dalla domanda. N.B. Affinché il punteggio possa essere attribuito, in entrambi i casi nessuno dei due componenti la coppia deve aver superato il 35 anno di età; la famiglia del richiedente deve vivere in coabitazione, occupare locali a titolo precario, o comunque dimostrare di non disporre di alcuna sistemazione abitativa adeguata. A5- PORTATORI DI HANDICAP - Richiedente nel cui nucleo familiare siano presenti portatori di handicap grave 3 - Autocertificazione attestante la data di matrimonio oppure attestante la data presunta di matrimonio - Autocertificazione dello Stato di Famiglia con indicazione data da cui il nucleo familiare abita nell alloggio attualmente occupato -(Indicare a pag. 6 la data presunta del matrimonio) -Certificato del Servizio di Medicina Legale e del Lavoro della ASL del Comune, attestante il riconoscimento della condizione di handicap grave da parte della Commissione Sanitaria prevista dalla L. 04/9 - Soggetti trapiantati d organo. A6- EMIGRATI E PROFUGHI Emigrati: richiedenti facenti parte di nuclei familiari rientrati congiuntamente al nucleo familiare in Italia da non oltre anno dalla data di pubblicazione del bando. Emigrati: richiedenti facenti parte di nuclei familiari che rientrano in Italia entro anno dalla data di pubblicazione del bando. Profughi - Certificato della ASL del Comune attestante il riconoscimento della condizione di trapiantato d organo - Autocertificazione attestante lo stato di famiglia con l indicazione della data di rientro in Italia (AIRE) - Autocertificazione di voler rientrare con il proprio nucleo familiare entro un anno dalla data di pubblicazione del bando (AIRE). - Copia autenticata del Certificato attestante l appartenenza a tale categoria rilasciato dall Autorità competente N.B. I punteggi A3 ed A4 non sono cumulabili con il punteggio previsto al punto A6; non possono essere, in ogni caso attribuiti più di 5 punti per il complesso delle condizioni soggettive. TOTALE PUNTEGGIO CONDIZIONI SOGGETTIVE 4

5 Barrare con croce CONDIZIONI OGGETTIVE CHE DANNO DIRITTO AL PUNTEGGIO (Legge Regionale 5 ottobre 996, n 96 e successive modifiche ed integrazioni DESCRIZIONE PUNTI Documentazione da allegare B DISAGIO ABITATIVO B.- Richiedenti che abitano col proprio nucleo familiare, da almeno due anni alla data del presente bando, in baracche, soffitte, bassi e simili, centri di raccolta, dormitori pubblici o comunque in ogni altro locale procurato a titolo precario dagli organi preposti all assistenza pubblica o in altri locali impropriamente adibiti all abitazione e privi di servizi propri regolamentari. N.B.: la condizione del biennio di permanenza non è richiesta quando si tratti di sistemazione derivante da abbandono di alloggio a seguito di calamità o di imminente pericolo riconosciuto dall autorità competente o da provvedimento di sfratto; B.-Richiedenti che abitano col proprio nucleo familiare da almeno due anni dalla data del presente bando, con altro o più nuclei familiari, ciascuno composto da almeno due persone che utilizzano gli stessi servizi. B ALLOGGIO SOVRAFFOLLATO -Richiedenti che abitano col proprio nucleo familiare da almeno anno alla data del presente bando in alloggio sovraffollato: B. -da o 3 persone a vano utile B. oltre 3 persone a vano utile B3 ALLOGGIO ANTIGIENICO -richiedenti che abitano col proprio nucleo familiare, da almeno un anno alla data del presente bando,un alloggio antigienico ritenendosi tale quello privo di servizi igienici o che presenti umidità permanente dovuta a capillarità, condensa o igroscopicità ineliminabili con normali interventi di manutenzione. -Certificato della A.S.L. competente per il Comune indicante la descrizione particolareggiata della situazione abitativa e le condizioni dell immobile in atto occupato dal richiedente -Certificato della A.S.L. competente per il Comune indicante la descrizione particolareggiata della situazione abitativa e dei vani dell alloggio in atto occupato dal richiedente (Indicare nell apposito spazio a pag. 6 i dati anagrafici degli appartenenti ai nuclei familiari coabitanti) -Certificato della A.S.L. competente per il Comune indicante la descrizione particolareggiata dei vani dell alloggio in atto occupato dal richiedente e situazione generale delle condizioni abitative - Certificato della A.S.L. competente per il Comune indicante la descrizione particolareggiata delle condizioni dell immobile in atto occupato dal richiedente, con la specificazione se la condizione di umidità sia o meno eliminabile con normali interventi di manutenzione Spazio riservato all Ufficio GRADUATORIA. Provv. Defin. B4 SFRATTO O RILASCIO -richiedenti che abitano col proprio nucleo famigliare, alla data del presente bando, in alloggio che deve essere rilasciato a seguito di provvedimento esecutivo di sfratto che non sia stato intimato per inadempienza contrattuale; di verbale di conciliazione giudiziaria; di ordinanza di sgombero; di provvedimento di collocamento a riposo di dipendente pubblico o privato che fruisca di alloggio di servizio; 4 - Copia autenticata del provvedimento di rilascio con precisa indicazione dei motivi della intimazione TOTALE PUNTEGGIO CONDIZIONI OGGETTIVE N.B.:Le condizioni previste nella categoria B non sono cumulabili fra loro e con quelle previste nelle categorie B e B3. Le condizioni della categoria B sono cumulabili con quelle della categoria B3; la categoria B4 non è cumulabile con altre condizioni oggettive. N.B.: Tutti i documenti richiesti possono essere sostituiti con autocertificazioni, come previsto nel bando, tranne i Certificati rilasciati dalla A.S.L. competente. Condizioni soggettive + Condizioni oggettive PUNTEGGIO TOTALE 5

6 Punto A4 delle condizioni soggettive Indicare la data presuntiva del matrimonio: Punto A6 delle condizioni soggettive Indicare la data dell avvenuto rientro in Italia: Indicare la data presuntiva di rientro in Italia: Punto B. delle condizioni oggettive () Dati anagrafici dei componenti di altro nucleo familiare coabitante con la famiglia del richiedente N Cognome e nome Sesso:M/F Data di nascita Luogo di nascita () Dati anagrafici dei componenti di altro nucleo familiare coabitante con la famiglia del richiedente N Cognome e nome Sesso:M/F Data di nascita Luogo di nascita 6

7 ) DICHIARA INOLTRE I SEGUENTI DATI RELATIVI A TUTTI I COMPONENTI IL NUCLEO FAMILIARE COMPRESO IL RICHIEDENTE Cognome e Nome Codice Fiscale Data e Luogo di nascita Provincia di nascita Grado di parentela con il richiedente Professione o attività Comune sede di lavoro Provincia di lavoro Riservato all ufficio Numero figli a carico Reddito Percepito Codice reddito (*) ) 3) 4) 5) 6) 7) 8) 9) Il Nucleo Familiare come sopra indicato, (*)Codice reddito:-lavoro Dipendente Totale Redditi occupa l alloggio di attuale residenza dalla -Pensione data del 3-Lavoro Autonomo Reddito Convenzionale 4- Redditi da Proprietà 5-Altro 7

8 Il sottoscritto allega la seguente documentazione: ) Dichiarazione sostitutiva di certificazione / di atto di notorietà resa dal sottoscritto richiedente; ) N.. (..) Dichiarazione sostitutiva di certificazione / di atto di notorietà resa dai membri maggiorenni del nucleo familiare anagraficamente conviventi; 3).. 4).. 5).. 6).. 7).. 8).. 9).. 0).. RECAPITO PER EVENTUALI COMUNICAZIONI RELATIVE AL CONCORSO: Cognome Nome. Via... N C.A.P... Comune.. Provincia Telefono Il sottoscritto, in caso di cambio abitazione/indirizzo, si impegna a comunicare tempestivamente il nuovo recapito con raccomandata A/R INFORMAZIONI RELATIVE ALLA RACCOLTA DEI DATI PERSONALI (D.Lgs. n. 96/003) Finalità della raccolta: La presente raccolta persegue finalità istituzionali e riguarda adempimenti di legge e regolamento. Tale raccolta è finalizzata alla formazione della graduatoria del Bando di Concorso per l assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica. Modalità di trattamento: Il trattamento dei dati avviene tramite l inserimento in banche dati automatizzate e/o l aggiornamento di archivi cartacei. Le informazioni in tal modo raccolte possono essere aggregate, incrociate ed utilizzate cumulativamente. Obbligo di comunicazione: La comunicazione dei dati è necessaria ai fini della formazione della graduatoria. Comunicazione e diffusione: La comunicazione e la diffusione dei dati avverrà sulla base di norme di legge o di regolamento o, comunque, per l esercizio di attività istituzionali. Titolare dei dati: Titolare dei dati è il Comune di Castellalto. Diritti dell interessato: L interessato ha il diritto di conoscere, cancellare, rettificare, integrare, opporsi al trattamento dei dati personali, nonché di esercitare gli altri diritti riconosciuti dall art. 7 del Decreto Legislativo n. 96/003. 8

9 Il sottoscritto.. nato a.. Provincia. il.... Residente in. Via... n Consapevole delle sanzioni previste dall art. 76 del D.P.R. 8//000 n 445 nel caso di dichiarazioni mendaci e di falsità in atti, DICHIARA sotto la sua personale responsabilità, che tutte le informazioni riportate nel presente modulo di domanda corrispondono a verità. Castellalto,.. Il Dichiarante N.B. La presente domanda deve essere firmata alla presenza dell impiegato addetto o, nel caso sia presentata già firmata, deve essere corredata da una copia fotostatica di un documento d identità in corso di validità del firmatario (art.38 D.P.R. 445/000). Prima di sottoscrivere la presente dichiarazione ai sensi del D.P.R. 445/000, accertarsi che le notizie in essa riportate siano certe ed esatte in quanto, se mendaci, costituiscono grave reato perseguito penalmente. 9

10 Allegato alla domanda di partecipazione al bando di concorso generale N /03del 06/06/03 N.B. La presente dichiarazione deve essere resa oltre che dal richiedente, anche dai membri maggiorenni del nucleo familiare anagraficamente conviventi BANDO DI CONCORSO GENERALE N. /03 PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL COMUNE DI CASTELLALTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE / DI ATTO DI NOTORIETA Il/la sottoscritto/a.... nato/a a. il residente in.. Via.. n.... tel.. con documento di riconoscimento in qualità di: - richiedente; - membro maggiorenne del nucleo familiare anagraficamente convivente con il sig...; presa visione del bando di concorso generale N /0 per l assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica nel comune di Castellalto, ai sensi dell art. 46 e 47 del D.P.R. 445/000 è consapevole delle conseguenze penali ed amministrative previste dagli artt. 75 e 76 del D.P.R. 445/000, cui potrà andare incontro in caso di dichiarazione mendace o contenente dati non rispondenti a verità e che, inoltre, qualora emerga la non veridicità del contenuto di taluna delle dichiarazioni rese, decadrà dai benefici conseguenti al provvedimento eventualmente emanato sulla base della dichiarazione non veritiera (art. 75 D.P.R. 445/000) ed è al corrente che, ai sensi e per gli effetti di cui al D.LSV n.96, i dati personali raccolti saranno trattati, anche con gli strumenti informatici, esclusivamente nell ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa. DICHIARA (barrare con la X i numeri corrispondenti alle dichiarazioni interessate). di essere nato/a a.. (Prov. ) il.... di essere residente anagraficamente nel Comune di.....via..n.. 3. di essere cittadino/a italiano/a di essere cittadino straniero: - con cittadinanza del seguente Stato appartenente alla UE:.... ed in possesso di -con cittadinanza del seguente Stato extracomunitario:..... ed in possesso di di essere in possesso del seguente codice fiscale/partita IVA di godere dei diritti politici 7. di essere celibe/nubile 8. di essere coniugato/a con.. 9. di essere separato/a da.. 0. di essere divorziato/a da.. di essere vedovo/a di.. che la famiglia convivente, iscritta nel registro della popolazione residente, abita in. Via... n.... dal. e si compone di: N. COGNOME E NOME NASCITA LUOGO DATA Rapporto con il/la dichiarante 0

11 3 di svolgere la propria attività lavorativa esclusiva/principale nel Comune di 4 di dover prestare servizio a decorrere dal.. nel nuovo insediamento industriale denominato... sito a..in via. 5 di essere lavoratore emigrato all estero e di scegliere il Comune di Castellalto come ambito territoriale di partecipazione al concorso; 6 nel proprio interesse di aspirante assegnatario di alloggio di edilizia residenziale pubblica, per averne diretta conoscenza, che i seguenti componenti del proprio nucleo familiare hanno usufruito nell anno 0 del reddito fiscalmente imponibile indicato a fianco di ciascuno: N COGNOME E NOME REDDITO FISCALMENTE IMPONIBILE PERCEPITO NELL ANNO 0 7. di aver usufruito di un reddito fiscalmente imponibile nell anno 0 di. 8. che pertanto il reddito complessivo del proprio nucleo familiare per l anno 0 è di: 9. di non essere titolare di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su un alloggio adeguato alle esigenze del proprio nucleo familiare (art. lett. c L.R. 96/96 e successive modifiche ed integrazioni) nel territorio del Comune di Castellalto; 0. di non essere titolare di diritti di proprietà, usufrutto, uso ed abitazione su uno o più alloggi ubicati in qualsiasi località, compreso il Comune di Castellalto, il cui valore complessivo, determinato ai sensi della legge 39/78, sia almeno pari al valore locativo di alloggio adeguato con condizioni abitative medie nell ambito territoriale del Comune di Castellalto, determinato con parametri e procedure stabilite dalla lettera d), art. L.R. 96/96 e successive modifiche;. di non aver ottenuto precedenti assegnazioni in proprietà immediata o con patto di futura vendita di un alloggio ubicato in qualsiasi località realizzato a totale carico o con il concorso o con contributo o con finanziamento agevolato in qualunque forma concessi dallo Stato o da Enti pubblici (art. lett. e) L.R. 96/96 e successive modifiche);. non aver ceduto in tutto o in parte, fuori dei casi previsti dalla legge, l alloggio eventualmente assegnato in precedenza in locazione semplice e non aver adibito lo stesso ad attività illecite; 3. di avere in proprietà a titolo di sottoindicati beni immobili:.. sito/i in/nei Comune/i di... avente/i una superficie calcolata ai sensi dell art. 3 L. 39/78 di mq.. avente/i la categoria catastale: avente/i la consistenza catastale:.. 4. di essere titolare del diritto di alloggio sito in Comune di il cui valore complessivo determinato ai sensi della Legge 7/07/978 n. 39 è pari a:.. 5. la professione abituale è 6. che l alloggio presso il quale è attualmente domiciliato con il proprio nucleo famigliare, sito a..... Via. n... si compone di N. vani utili (escluso bagno e cucina);

12 7. che, nel suo interesse di aspirante assegnatario di alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica, avendone diretta conoscenza, i seguenti componenti la propria famiglia convivente, la cui data di nascita è stata evidenziata al precedente punto :. a) non sono titolari di diritti di proprietà, usufrutto, uso ed abitazione su un alloggio adeguato alle esigenze del proprio nucleo famigliare (art. lett. c) L.R. 96/96 nel territorio del Comune di Castellalto; b) non sono titolari di diritti di proprietà, usufrutto, uso ed abitazione su uno o più alloggi ubicati in qualsiasi località, compreso il Comune di Castellalto, il cui valore complessivo, determinato ai sensi della legge 39/78, sia almeno pari al valore locativo di alloggio adeguato con condizioni abitative medie nell ambito territoriale del Comune di Castellalto, determinato con parametri e procedure stabilite dalla lettera d), art. L.R. 96/96 e successive modifiche; c) non hanno avuto precedenti assegnazioni in proprietà immediata o con patto di futura vendita di un alloggio ubicato in qualsiasi località realizzato a totale carico o con il concorso o con contributo o con finanziamento agevolato in qualunque forma concessi dallo Stato o da Enti pubblici (art. lett. e) L.R. 96/96 e successive modifiche); d) non hanno ceduto in tutto o in parte, fuori dei casi previsti dalla legge, l alloggio eventualmente assegnato in precedenza in locazione semplice e non aver adibito lo stesso ad attività illecite; 8. nel suo interesse di aspirante assegnatario di alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica, avendone diretta conoscenza, che: - i seguenti componenti la propria famiglia convivente, la cui data di nascita è stata evidenziata al suddetto punto :.... a) hanno in proprietà/godimento a titolo di. i sottoindicati beni immobili:..... sito/i in/nei Comune/i di... avente/i una superficie calcolata ai sensi dell art. 3 L. 39/78 di mq.. avente/i la categoria catastale: avente/i la consistenza catastale:.. b) sono titolari del diritto di... alloggio sito in Comune di... il cui valore complessivo determinato ai sensi della Legge 7/07/978 n. 39 è pari..... La presente dichiarazione viene resa per le dichiarazioni di cui ai numeri.... Il sottoscritto allega la seguente documentazione: ).. ).. 3).. 4).. 5).. 6).. 7).. 8).. 9).. 0)..

13 RECAPITO PER EVENTUALI COMUNICAZIONI RELATIVE AL CONCORSO: Cognome Nome. Via... N C.A.P... Comune.. Provincia Telefono Il sottoscritto, in caso di cambio abitazione/indirizzo, si impegna a comunicare tempestivamente il nuovo recapito con raccomandata A/R INFORMAZIONI RELATIVE ALLA RACCOLTA DEI DATI PERSONALI (D.Lgs. n. 96/003) Finalità della raccolta: La presente raccolta persegue finalità istituzionali e riguarda adempimenti di legge e regolamento. Tale raccolta è finalizzata alla formazione della graduatoria del Bando di Concorso per l assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica. Modalità di trattamento: Il trattamento dei dati avviene tramite l inserimento in banche dati automatizzate e/o l aggiornamento di archivi cartacei. Le informazioni in tal modo raccolte possono essere aggregate, incrociate ed utilizzate cumulativamente. Obbligo di comunicazione: La comunicazione dei dati è necessaria ai fini della formazione della graduatoria. Comunicazione e diffusione: La comunicazione e la diffusione dei dati avverrà sulla base di norme di legge o di regolamento o, comunque, per l esercizio di attività istituzionali. Titolare dei dati: Titolare dei dati è il Comune di Castellalto. Diritti dell interessato: L interessato ha il diritto di conoscere, cancellare, rettificare, integrare, opporsi al trattamento dei dati personali, nonché di esercitare gli altri diritti riconosciuti dall art. 7 del Decreto Legislativo n. 96/003. Il sottoscritto.. nato a.. Provincia. il.... Residente in. Via... n Consapevole delle sanzioni previste dall art. 76 del D.P.R. 8//000 n 445 nel caso di dichiarazioni mendaci e di falsità in atti, DICHIARA sotto la sua personale responsabilità, che tutte le informazioni riportate nel presente modulo di dichiarazioni corrispondono a verità. Castellalto,.. Il Dichiarante N.B. La presente dichiarazione deve essere firmata alla presenza dell impiegato addetto o, nel caso sia presentata già firmata, deve essere corredata da una copia fotostatica leggibile di un documento d identità in corso di validità del firmatario (art.38 D.P.R. 445/000). Prima di sottoscrivere la presente dichiarazione ai sensi del D.P.R. 445/000, accertarsi che le notizie in essa riportate siano certe ed esatte in quanto, se mendaci, costituiscono grave reato perseguito penalmente. 3

14 COMUNE DI CASTELLALTO Provincia di Teramo Via Madonna degli Angeli, Cap P.Iva Tel Fax SETTORE VI Urbanistica e patrimonio sito: INFORMATIVA PER L UTENTE ai sensi del D.lg.vo n. 96 del pubblicato sulla G.U. n. 74 del 9/7/003 (codice in materia di protezione dei dati personali) L Amministrazione comunale di Castellalto nell ambito del procedimento relativo al Concorso per l assegnazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica, informa l Utente che:. I dati personali richiesti verranno trattati per i soli fini istituzionali. Verranno, inoltre, conservati per essere eventualmente trattati, in un momento successivo, per fini statistici e per ogni altro scopo avente esclusivamente carattere istituzionale imposto per legge. I dati personali verranno inseriti in un archivio computerizzato e trattati su supporto magnetico;. I dati personali non verranno diffusi tranne che la diffusione non sia imposta per legge avendo, il Comune di Castellalto, precisi obblighi derivanti dalla sua natura di Pubblica Amministrazione; 3. Al termine della procedura verrà stilata la graduatoria provvisoria e, successivamente, la graduatoria definitiva degli aspiranti assegnatari. Le due graduatorie saranno rese pubbliche ai sensi dell art. 9 L.R. 96/96 e successive modifiche ed integrazioni. Nelle graduatorie, per ciascun concorrente, sarà inserito il dato personale primario (cognome e nome) ed i dati relativi al concorso (numero di posizione in elenco, punteggi parziali e punteggio totale), nonché gli eventuali motivi di esclusione per i concorrenti esclusi; 4. L utente ha diritto di ottenere: a) la conferma dell esistenza o meno dei dati che lo riguardano, anche se non ancora registrati e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta non può essere rinnovata, salva l esistenza di giustificati motivi, con l intervallo minore di 90 giorni. b) La cancellazione o il blocco dei dati trattati al di fuori di fini istituzionali non derivanti da precisi obblighi di legge; c) L aggiornamento, la rettifica ovvero l integrazione dei dati; Il Responsabile del trattamento dei dati è identificato nella persona del responsabile del servizio tecnico del Comune di Castellalto. 4

Bando Generale Comune di Castelli anno 2011

Bando Generale Comune di Castelli anno 2011 1 Bando Generale Comune di Castelli anno 2011 SETTORE TECNICO Domanda di partecipazione per l assegnazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (Legge Regionale 25 ottobre 1996, n. 96 e successive

Dettagli

COMUNE DI L'AQUILA PROVINCIA DI L AQUILA

COMUNE DI L'AQUILA PROVINCIA DI L AQUILA COMUNE DI L'AQUILA PROVINCIA DI L AQUILA UFFICIO CASA TIMBRO ARRIVO TIMBRO PROTOCOLLO Domanda n. Pervenuta il Domanda di assegnazione di alloggio di E.R.P. (Legge regionale 5/0/996, n. 96) DATI RELATIVI

Dettagli

(L.R. 25.10.1996, n 96 e s.m.- Det. n 175 del 27.11.2013 )

(L.R. 25.10.1996, n 96 e s.m.- Det. n 175 del 27.11.2013 ) Spett.le Comune di Torino di Sangro Piazza Donato Iezzi 5 6600 Torino di Sangro (CH) ITALIA DOMANDA DI ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL COMUNE DI TORINO DI SANGRO (L.R. 5.0.996,

Dettagli

Il sottoscritto/a Nato/a a prov. il Residente prov. Via n. C.A.P. C.F.

Il sottoscritto/a Nato/a a prov. il Residente prov. Via n. C.A.P. C.F. DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO GENERALE PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE SEMPLICE DI ALLOGGI DI EDILIZIA PUBBLICA NEL COMUNE DI MALETTO.(da presentare entro 60 gg. dalla pubblicazione del bando, pena

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a a. il e residente in via/piazza. (giorno-mese-anno) n int. C.F.: n tel. CHIEDE

Il/La sottoscritto/a nato/a a. il e residente in via/piazza. (giorno-mese-anno) n int. C.F.: n tel. CHIEDE Approvato con Determinazione del Responsabile del Servizio n. 306 del 15/12/2015 ATTENZIONE si raccomanda di compilare la presente domanda in ogni sua parte e di controllare che sia debitamente firmata.

Dettagli

Alla VENERABILE ARCICONFRATERNITA DELLA MISERICORDIA DI PISTOIA

Alla VENERABILE ARCICONFRATERNITA DELLA MISERICORDIA DI PISTOIA PRATICA N. Alla VENERABILE ARCICONFRATERNITA DELLA MISERICORDIA DI PISTOIA DOMANDA PER L ACCESSO ALLA GRADUATORIA PER L ASSEGNAZIONE A CANONE CALMIERATO DI N.13 ALLOGGI DI PROPRIETA DELLA VENERABILE ARCICONFRATERNITA

Dettagli

DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI LOTTI IN DIRITTO DI PROPRIETA

DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI LOTTI IN DIRITTO DI PROPRIETA N. progr. Spett.Le COMUNE DI CUTROFIANO Prov. di Lecce Largo Resistenza n. 1 73020 Cutrofiano (Le) - Responsabile Settore Edilizia e Attività Produttive DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI LOTTI IN DIRITTO DI

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO. AL COMUNE di GROSSETO Servizio Politiche della Casa Via Colombo, n. 5 58100 GROSSETO

COMUNE DI GROSSETO. AL COMUNE di GROSSETO Servizio Politiche della Casa Via Colombo, n. 5 58100 GROSSETO COMUNE DI GROSSETO AL COMUNE di GROSSETO Servizio Politiche della Casa Via Colombo, n. 5 58100 GROSSETO Marca da bollo Domanda di partecipazione al bando di concorso per cambio alloggi di edilizia residenziale

Dettagli

DICHIARA (N.B. Barrare le caselle che interessano)

DICHIARA (N.B. Barrare le caselle che interessano) RICHIESTA DI VERIFICA DEI REQUISITI PER L OTTENIMENTO DI UN ALLOGGIO DI E.R.P. EX ART. 13 E 13 TER L.R.T. 96/96 COME MODIFICATA DALLA L.R.T. 41/15 ART. 40 BIS L.R.T. 96/96 COME MODIFICATA DALLA L.R.T.

Dettagli

REGIONE TOSCANA UNIONE DI COMUNI FIESOLE - VAGLIA

REGIONE TOSCANA UNIONE DI COMUNI FIESOLE - VAGLIA marca da bollo 14,62 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO PER CAMBI DI ALLOGGIO ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA, ANNO 2012-11-26 ai sensi della L.R.T. 96/96. Determinazione

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA I C I S A T I V T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 - PIAZZA GALLURA N 3 - PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO) Codice Fiscale e Partita I.V.A. 00253250906 Tel. 079/679964-73 FAX 079/679963-29 Settore

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Comune di Occhiobello Provincia di Rovigo 6,00 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA AI SENSI DELLA L.R. 0.04.996, N. 0, PUBBLICATO

Dettagli

DOMANDA DI ASSEGNAZIONE ALLOGGIO. l sottoscritt nat a il residente a Prov. Via n.

DOMANDA DI ASSEGNAZIONE ALLOGGIO. l sottoscritt nat a il residente a Prov. Via n. Marca da da bollo bollo 14,62 DOMANDA DI ASSEGNAZIONE ALLOGGIO l sottoscritt nat a il residente a Prov. Via n. CHIEDE l assegnazione di un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica adeguato al proprio

Dettagli

REGIONE TOSCANA COMUNE DI GAVORRANO

REGIONE TOSCANA COMUNE DI GAVORRANO REGIONE TOSCANA COMUNE DI GAVORRANO Al Sindaco del Comune di Gavorrano Il sottoscritto nato a Prov. il presa visione del bando di concorso pubblicato il 6 marzo 2013 per l assegnazione in locazione semplice

Dettagli

Il sottoscritto (cognome e nome ) nato a Prov. il stato civile codice fiscale

Il sottoscritto (cognome e nome ) nato a Prov. il stato civile codice fiscale Marca da bollo da 16,00 al Comune di Castelfranco di Sotto Prot. n. del DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO INTEGRATIVO DI CONCORSO - ANNO 2013 PER L'ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE SEMPLICE DI ALLOGGI DI EDILIZIA

Dettagli

n. tel. cellulare n PRESENTA DOMANDA

n. tel. cellulare n PRESENTA DOMANDA Spazio riservato Al Comune di Flaibano P.zza Monumento, 39 33030 FLAIBANO UD all Ufficio PROTOCOLLO scadenza 06-05-2016 DOMANDA DI CONTRIBUTO ECONOMICO PER LE SPESE SOSTENUTE PER IL PAGAMENTO DI CANONI

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture Protocollo comunale Marca da Bollo Legge Regionale 28 novembre 2003, n. 23, art. 30 e ss.mm.ii. CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CUPRAMONTANA - Città del Verdicchio

COMUNE DI CUPRAMONTANA - Città del Verdicchio COMUNE DI CUPRAMONTANA - Città del Verdicchio Tel. 0731 786811 Fax 0731 786860 6003 Provincia di Ancona E-mail comune.cupramontana@provincia.ancona.it P.I. 00083907 PROTOCOLLO COMUNALE Bollo 1,6 Riservato

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO. Domanda di partecipazione al bando di concorso per cambi di alloggio all interno del patrimonio di edilizia residenziale pubblica

COMUNE DI GROSSETO. Domanda di partecipazione al bando di concorso per cambi di alloggio all interno del patrimonio di edilizia residenziale pubblica COMUNE DI GROSSETO bollo Domanda di partecipazione al bando di concorso per cambi di alloggio all interno del patrimonio di edilizia residenziale pubblica AL COMUNE di GROSSETO Il sottoscritto nato a.

Dettagli

COMUNE DI ROMAGNANO AL MONTE Provincia di Salerno

COMUNE DI ROMAGNANO AL MONTE Provincia di Salerno Provincia di Salerno Raccomandata A.R. Al Comune di Romagnano al Monte Piazza della Libertà, s.n.c. 84020 ROMAGNANO AL MONTE /SA OGGETTO: Domanda di partecipazione al concorso n 1 del 15/01/2010 per l

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Al BANDO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI A CANONE SOCIALE NEL COMUNE DI OLLOLAI

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Al BANDO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI A CANONE SOCIALE NEL COMUNE DI OLLOLAI Spazio riservato al COMUNE DI OLLOLAI Ufficio Protocollo Marca da bollo da,6 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Al BANDO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI A CANONE SOCIALE

Dettagli

Al COMUNE DI PISTOIA SERVIZIO POLITICHE SOCIALI

Al COMUNE DI PISTOIA SERVIZIO POLITICHE SOCIALI PRATICA N. Al COMUNE DI PISTOIA SERVIZIO POLITICHE SOCIALI DOMANDA PER L ACCESSO ALLA GRADUATORIA PER L ASSEGNAZIONE A CANONE CALMIERATO DI N.25 ALLOGGI DI PROPRIETA DELLA VENERABILE ARCICONFRATERNITA

Dettagli

! "!#$!#%#&''"!#$ #"!#(&$!## # $ "%% )$*#$ &$""#))# % "##$&!" #+( "

! !#$!#%#&''!#$ #!#(&$!## # $ %% )$*#$ &$#))# % ##$&! #+( La/Il sottoscritta/o! "!#$!#%#&''"!#$ #"!#(&$!## # $ "%% )$*#$ &$""#))# % "##$&!" #+( ",-/ 01-234 453-0,30-62052/1 di essere residente a Prov Via CAP Tel/Cell Codice Fiscale CHE IL NUCLEO FAMILIARE INTERESSATO

Dettagli

BANDO GENERALE ANNO 2008

BANDO GENERALE ANNO 2008 COMUNE DI PIEVE FOSCIANA Provincia di Lucca Spazio per marca da bollo da EURO 14,62 BANDO GENERALE ANNO 2008 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO ANNO 2008 PER LA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA. prov. indirizzo (via e n.civico)

MODELLO DI DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA. prov. indirizzo (via e n.civico) Protocollo Comune di Menfi Provincia di Agrigento Bando di Concorso pubblicato il Al Comune di Menfi Piazza Vittorio Emanuele 92013 Menfi (AG) MODELLO DI DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGIO DI EDILIZIA

Dettagli

DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 20/07/2015. Il/la sottoscritto/a nato/a il. a Prov. e residente a SAN ROMANO IN G.NA. in Via n.

DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 20/07/2015. Il/la sottoscritto/a nato/a il. a Prov. e residente a SAN ROMANO IN G.NA. in Via n. Domanda per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di affitto (esente da bollo art. 8 - comma 3 - della Tabella, Allegato B, DPR n. 642/1972) DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE

Dettagli

Il/la sottoscritto/a... Nato/a a... il - residente in..., Via... n... cod. fisc... Tel...

Il/la sottoscritto/a... Nato/a a... il - residente in..., Via... n... cod. fisc... Tel... Applicare la marca da bollo da 6,00 AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI 60 ACQUALAGNA DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI UN ALLOGGIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA SOVVENZIONATA (L.R. 6//005 n. 6 e successive

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO. Art. 1 Oggetto

COMUNE DI GROSSETO. Art. 1 Oggetto COMUNE DI GROSSETO BANDO DI CONCORSO PER CAMBI DI ALLOGGIO ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA. ( DELIBERAZIONE G.R.T. N 789 DEL 7.7.97 E D.D. N 1778 DEL 18.10.2004 ). Art. 1 Oggetto

Dettagli

C O M U N E D I CASELLA P R O V I N C I A D I G E N O V A

C O M U N E D I CASELLA P R O V I N C I A D I G E N O V A Allegato 1 C O M U N E D I CASELLA P R O V I N C I A D I G E N O V A SERVIZI SOCIALI BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO ALLE LOCAZIONI ABITATIVE Il presente bando stabilisce i requisiti

Dettagli

Comune di SULMONA PROVINCIA DI L'AQUILA

Comune di SULMONA PROVINCIA DI L'AQUILA Ufficio Ricevente: UFFICIO CASA Domanda ricevuta il Domanda spedita il Prot. n. del Domanda n Comune di SULMONA PROVINCIA DI L'AQUILA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO ANNO 204 (da presentarsi

Dettagli

Raccomandata A.R. Al Sig. Sindaco del Comune di San Tammaro (CE)

Raccomandata A.R. Al Sig. Sindaco del Comune di San Tammaro (CE) Raccomandata A.R. Al Sig. Sindaco del Comune di San Tammaro (CE) OGGETTO: Domanda di partecipazione al bando di concorso per l assegnazione di n. 5 alloggi disponibili di edilizia residenziale pubblica,

Dettagli

Rilascio attestato di accertamento dei requisiti soggettivi

Rilascio attestato di accertamento dei requisiti soggettivi Rilascio attestato di accertamento dei requisiti soggettivi Documentazione da presentare Premessa Per avere diritto all acquisto o alla locazione di alloggi di edilizia agevolata-convenzionata i beneficiari

Dettagli

COMUNE DI PONTEDERA (PROVINCIA DI PISA) BANDO DI MOBILITA ANNO 2012

COMUNE DI PONTEDERA (PROVINCIA DI PISA) BANDO DI MOBILITA ANNO 2012 COMUNE DI PONTEDERA (PROVINCIA DI PISA) BANDO DI MOBILITA ANNO 2012 Indetto ai sensi degli artt. 19-20-21-22 della L.R. 20.12.1996 n 96, per la mobilita nel patrimonio pubblico di Edilizia Residenziale

Dettagli

Prot.13693 del 17/09/2015 ASSESSORATO AFFARI GENERALI Ufficio CASA - PATRIMONIO

Prot.13693 del 17/09/2015 ASSESSORATO AFFARI GENERALI Ufficio CASA - PATRIMONIO Prot.13693 del 17/09/2015 ASSESSORATO AFFARI GENERALI Ufficio CASA - PATRIMONIO BANDO DI CONCORSO INDETTO AI SENSI DELLA LEGGE REGIONALE 07/04/2014, N 10 PERL ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE SEMPLICE DEGLI ALLOGGI

Dettagli

Comune di Signa Provincia di Firenze

Comune di Signa Provincia di Firenze DOMANDA n. marca da bollo 14,62 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE al BANDO DI CONCORSO PER CAMBI DI ALLOGGIO ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA, ANNO 2012 L.R.T. 96/96. - Determinazione

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO - ANNO 2005 -

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO - ANNO 2005 - Spazio per marca da bollo da 14.62 Ufficio Ricevente Domanda ricevuta il Domanda spedita il Prot. n. del Domanda n DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO - ANNO 2005 - AL COMUNE DI ORTIGNANO RAGGIOLO

Dettagli

1) di essere residente nel Comune di. . Via... n.. telefono. 2) di prestare la propria attività lavorativa nel Comune di MASSA presso

1) di essere residente nel Comune di. . Via... n.. telefono. 2) di prestare la propria attività lavorativa nel Comune di MASSA presso Modulo di domanda per bando ERP 2013 Marca da bollo da 16,00 AL COMUNE DI MASSA SETTORE Politiche Sociali,per la Casa e Pari Opportunità Via Porta Fabbrica 1 Il/la sottoscritto/a.. nato/a a.... il......,

Dettagli

REGIONE TOSCANA COMUNE DI MONTIERI

REGIONE TOSCANA COMUNE DI MONTIERI REGIONE TOSCANA COMUNE DI MONTIERI BANDO DI CONCORSO PER CAMBI DI ALLOGGIO ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL COMUNE DI MONTIERI IL RESPONSABILE DELL AREA in attuazione della

Dettagli

COMUNE DI RIPARBELLA Provincia di Pisa

COMUNE DI RIPARBELLA Provincia di Pisa Domanda n. del Bollo da 14,62 COMUNE DI RIPARBELLA Provincia di Pisa DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO ERP - ANNO 2012 (da presentarsi improrogabilmente entro il 08 marzo 2013 ore 12.00) AL

Dettagli

B) (compilare) di essere residente nel Comune di ;

B) (compilare) di essere residente nel Comune di ; RACCOMANDATA A/R Comune di Sant Agata de Goti (BN) Piazza Municipio, 1 Settore Servizi Sociali Oggetto: Domanda di partecipazione al bando di concorso Prot. N.14703 del 03.12.2014 per l assegnazione di

Dettagli

COMUNE DI CAROVIGNO. Provincia di Brindisi. c.a.p. 72012 - Cod. Fisc. 81001790740 Tel. 0831.997249/997206/997240 - Fax 0831.995054

COMUNE DI CAROVIGNO. Provincia di Brindisi. c.a.p. 72012 - Cod. Fisc. 81001790740 Tel. 0831.997249/997206/997240 - Fax 0831.995054 COMUNE DI CAROVIGNO Provincia di Brindisi c.a.p. 72012 - Cod. Fisc. 81001790740 Tel. 0831.997249/997206/997240 - Fax 0831.995054 BANDO DI CONCORSO N. 3/2013 INDETTO AI SENSI DELLA LEGGE REGIONALE 20/12/1984,

Dettagli

BANDO DI MOBILITA PER CAMBI DI ALLOGGIO ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL COMUNE DI CASTELFIORENTINO RENDE NOTO

BANDO DI MOBILITA PER CAMBI DI ALLOGGIO ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL COMUNE DI CASTELFIORENTINO RENDE NOTO COMUNE DI CASTELFIORENTINO (Provincia di Firenze) BANDO DI MOBILITA PER CAMBI DI ALLOGGIO ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL COMUNE DI CASTELFIORENTINO IL RESPONSABILE DEL

Dettagli

Comune di Bussi sul Tirino (Prov. di Pescara)

Comune di Bussi sul Tirino (Prov. di Pescara) BANDO DI CONCORSO N. 1/2013 PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL COMUNE DI BUSSI SUL TIRINO (PE). IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO VISTA la Legge Regionale n.

Dettagli

Al Comune di Gaggio Montano P.zza A. Brasa, 1 40041 Gaggio Montano

Al Comune di Gaggio Montano P.zza A. Brasa, 1 40041 Gaggio Montano Protocollo: Al Comune di Gaggio Montano P.zza A. Brasa, 4004 Gaggio Montano DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO GENERALE PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA Legge regionale

Dettagli

Marca da bollo da 16.00= Al Comune di Via Mazzini N.3 61033 FERMIGNANO (PU)

Marca da bollo da 16.00= Al Comune di Via Mazzini N.3 61033 FERMIGNANO (PU) Marca da bollo da 16.00= Al Comune di Via Mazzini N.3 61033 FERMIGNANO (PU) Domanda per l assegnazione di un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica (L.R. n. 36/05 e smi Reg. com.le CC n. 122 del 30.12.2008

Dettagli

CONSAPEVOLE CHE CHIEDE

CONSAPEVOLE CHE CHIEDE MARCA DA BOLLO EURO 14,62 COMUNE DI BAGNO A RIPOLI REGIONE TOSCANA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO 2011 PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE SEMPLICE DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

Dettagli

C O M U N E D I C A M P O B A S S O AREA N. 6 Settore Servizi Sociali

C O M U N E D I C A M P O B A S S O AREA N. 6 Settore Servizi Sociali C O M U N E D I C A M P O B A S S O AREA N. 6 Settore Servizi Sociali Bando di concorso speciale per la formazione della graduatoria per l assegnazione in locazione semplice di n. 0 alloggi di Edilizia

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO BANDO DI MOBILITA ANNO 2007

COMUNE DI GAVORRANO BANDO DI MOBILITA ANNO 2007 COMUNE DI GAVORRANO (Provincia di Grosseto) BANDO DI MOBILITA ANNO 2007 Indetto ai sensi degli artt. 19-20-21-22 della L.R. 20.12.1996 n 96, per la mobilita nel patrimonio pubblico di Edilizia Residenziale

Dettagli

COMUNE DI CASTELVECCHIO SUBEQUO

COMUNE DI CASTELVECCHIO SUBEQUO COMUNE DI CASTELVECCHIO SUBEQUO Provincia di L Aquila Via Roma n 64 C.A.P. 67024 Codice Fiscale: 00208410662 e-mail: castelvecchio.subequo@pec.it servizi.castelvecchiosubequo@pec.it comunedicastelvecchiosub@virgilio.it

Dettagli

AL COMUNE DI MINUCCIANO. per l assegnazione in locazione semplice degli alloggi di edilizia residenziale pubblica.

AL COMUNE DI MINUCCIANO. per l assegnazione in locazione semplice degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Riservato all Ufficio Protocollo Marca da bollo da 16,00 AL COMUNE DI MINUCCIANO Piazza Chiavacci, 1 55030 Minucciano (LU) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO GENERALE ANNO 2015 per l assegnazione

Dettagli

C) LIMITI ALLA TITOLARITÀ DI DIRITTI REALI SU BENI C) LIMITI ALLA TITOLARITÀ DI DIRITTI REALI SU BENI

C) LIMITI ALLA TITOLARITÀ DI DIRITTI REALI SU BENI C) LIMITI ALLA TITOLARITÀ DI DIRITTI REALI SU BENI MODIFICHE AL REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA Le modifiche sono scritte in rosso grassetto corsivo Modifiche all articolo 2 Testo vigente Art. 2 - Requisiti

Dettagli

COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento

COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento Prot. 6262 BANDO DI CONCORSO Legge 9 dicembre 1998, n. 431 art. 11- Fondo Nazionale per il sostegno all accesso alle abitazioni in locazione. Erogazione contributi

Dettagli

DOMANDA DI ASSEGNAZIONE ALLOGGIO E.R.P. (Legge Regionale 8 agosto 2001, n.24)

DOMANDA DI ASSEGNAZIONE ALLOGGIO E.R.P. (Legge Regionale 8 agosto 2001, n.24) C.S.C.S. 85/2001 TRIS AGG. 04/11/2002 Codice ISTAT: 35040 RISERVATO ALL UFFICIO Prot n... Data.. Nucleo familiare n COMUNE DI SCANDIANO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Marca da bollo 14,62 DOMANDA DI ASSEGNAZIONE

Dettagli

Il/la sottoscritto/a CHIEDE

Il/la sottoscritto/a CHIEDE Bollo Al Comune di Cento Servizio Casa 44042 CENTO (Fe) OGGETTO: DOMANDA DI ASSEGNAZIONE DI ALLOGGIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA (legge regionale n. 24 dell 8/08/2001) Il/la sottoscritto/a CHIEDE

Dettagli

CITTÀ DI PORTICI Provincia di Napoli

CITTÀ DI PORTICI Provincia di Napoli ALLEGATO A CITTÀ DI PORTICI Provincia di Napoli BANDO DI CENSIMENTO PER LA REGOLARIZZAZIONE DELLE OCCUPAZIONI DEGLI ALLOGGI E.R.P. DI PROPRIETA DEL COMUNE DI PORTICI UBICATI IN VIA DALBONO 6A E 7BIS (L.R.

Dettagli

Il richiedente, o il delegato, dovrà presentarsi agli uffici comunali munito di un documento valido di riconoscimento.

Il richiedente, o il delegato, dovrà presentarsi agli uffici comunali munito di un documento valido di riconoscimento. INFORMAZIONI UTILI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA I modelli che seguono devono essere compilati e presentati all atto della richiesta di contributo. Essi sono disponibili presso gli uffici comunali

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE Ai sensi dell articolo 6 comma 5, legge 124/2013

MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE Ai sensi dell articolo 6 comma 5, legge 124/2013 MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE Ai sensi dell articolo 6 comma 5, legge 124/2013 Al Comune di Legnago Ufficio Servizi Sociali Via XX Settembre 29 37045 - LEGNAGO Oggetto: comunicazione ai

Dettagli

Servizi Sociali II Ambito Politiche di affiancamento e di supporto alle famiglie

Servizi Sociali II Ambito Politiche di affiancamento e di supporto alle famiglie Allegato A Città di Alghero Provincia di Sassari Servizi Sociali II Ambito Politiche di affiancamento e di supporto alle famiglie DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO INTEGRATIVO PER IL PAGAMENTO

Dettagli

COMUNE DI VILLANOVA SOLARO Provincia di Cuneo

COMUNE DI VILLANOVA SOLARO Provincia di Cuneo Protocollo COMUNE DI VILLANOVA SOLARO Provincia di Cuneo Richiesta di contributo per il sostegno alla locazione di cui all art. 11, L. 431/98 e s.m.i. Esercizio finanziario 2013 (canone anno 2012) SCADENZA

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO - PROVINCIA DI MODENA Piazza Miani 16-41044 Frassinoro tel. 0536/971811 fax 0536/971002

COMUNE DI FRASSINORO - PROVINCIA DI MODENA Piazza Miani 16-41044 Frassinoro tel. 0536/971811 fax 0536/971002 COMUNE DI FRASSINORO - PROVINCIA DI MODENA Piazza Miani 16-41044 Frassinoro tel. 0536/971811 fax 0536/971002 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI AFFITTO PER LE GIOVANI

Dettagli

A tal fine fornisce la seguente dichiarazione obbligatoria per dimostrare di possedere i requisiti stabiliti dal bando di concorso:

A tal fine fornisce la seguente dichiarazione obbligatoria per dimostrare di possedere i requisiti stabiliti dal bando di concorso: Marca da bollo Al Comune di Servizio Edilizia Residenziale Pubblica P.zza Municipio 1 61020 Montecalvo in Foglia Domanda per l assegnazione di un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica (L.R. n. 36/2005

Dettagli

Assessorato alle Politiche Sociali

Assessorato alle Politiche Sociali C o m u n e d i S a r r o c h Assessorato alle Politiche Sociali AL COMUNE DI SARROCH Assessorato alle Politiche Sociali 09018 Sarroch DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLE SEZIONE SPERIMENTALE ANNO 2013/2014 Il

Dettagli

UNIONE TERRA di MEZZO. DOMANDA DI ASSEGNAZIONE ALLOGGIO E.R.P. (Legge Regione Emilia Romagna 8 Agosto 2001, n. 24)

UNIONE TERRA di MEZZO. DOMANDA DI ASSEGNAZIONE ALLOGGIO E.R.P. (Legge Regione Emilia Romagna 8 Agosto 2001, n. 24) RISERVATO ALL UFFICIO prot...... data.... nucleo familiare n... UNIONE TERRA di MEZZO Comuni di Bagnolo in Piano, Cadelbosco di Sopra, Castelnovo di Sotto Provincia di Reggio Emilia bollo 16,00 DOMANDA

Dettagli

DICHIARO. (NB Se invalido allegare il certificato della Commissione di Prima istanza per l accertamento degli stati di invalidità)

DICHIARO. (NB Se invalido allegare il certificato della Commissione di Prima istanza per l accertamento degli stati di invalidità) Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Protocollo comunale Marca da Bollo. 16,00 Legge 9 dicembre 1998, n.431, art. 11 FONDO NAZIONALE PER LA LOCAZIONE

Dettagli

CHIEDE. Che gli sia assegnato, in locazione semplice, un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica sito nel Comune di Castellina in Chianti DICHIARA

CHIEDE. Che gli sia assegnato, in locazione semplice, un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica sito nel Comune di Castellina in Chianti DICHIARA Marca da bollo da.14,62 Al Comune di Castellina in Chianti Viale della Rimembranza 14 53011 CASTELLINA IN CHIANTI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO INTEGRATIVO ANNO 2011 INDETTO AI SENSI DELL

Dettagli

COMUNE DI BAULADU Provincia di Oristano UFFICIO TECNICO

COMUNE DI BAULADU Provincia di Oristano UFFICIO TECNICO COMUNE DI BAULADU Provincia di Oristano UFFICIO TECNICO Via Gramsci n 7 09070 BAULADU e-mail: tecnico@comune.bauladu.or.it Tel. 0783-51677 Cod. Fisc./P.ta I.V.A. 00072000953 pec: suap.bauladu@legalmail.it

Dettagli

Città di RACCONIGI (Provincia di Cuneo) AREA SOCIO ASSISTENZIALE

Città di RACCONIGI (Provincia di Cuneo) AREA SOCIO ASSISTENZIALE Città di RACCONIGI (Provincia di Cuneo) AREA SOCIO ASSISTENZIALE RICEVUTA Domanda n. In data Bando di concorso per la formazione della graduatoria finalizzata all assegnazione di alloggi di edilizia sociale,

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Protocollo comunale Marca da Bollo Legge 9 dicembre 1998, n. 431, art. 11 FONDO NAZIONALE PER LA LOCAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I T R A D A T E Provincia di Varese

C O M U N E D I T R A D A T E Provincia di Varese C O M U N E D I T R A D A T E Provincia di Varese SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE n. 39 del 12 marzo 12 OGGETTO: approvazione bando di mobilità per cambi alloggio all interno del patrimonio di edilizia

Dettagli

DICHIARA CHE ALLA DATA DEL BANDO

DICHIARA CHE ALLA DATA DEL BANDO Ad Arezzo Casa spa Via Margaritone n.6 52100 Arezzo Il sottoscritto nato a ( ) il residente in, via/piazza/loc. n. n. di telefono: e-mail: CHIEDE di essere inserito nella graduatoria della mobilità per

Dettagli

APERTURA BANDO 21 GENNAIO 2013 28 FEBBRAIO 2013

APERTURA BANDO 21 GENNAIO 2013 28 FEBBRAIO 2013 BANDO PER LA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA AI FINI DELL ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA IN LOCAZIONE PERMANENTE A CANONE DISCIPLINATO AI SENSI DELL EX ART. 9 LEGGE 493/93 APERTURA

Dettagli

Al Comune Di Piacenza Direzione Operativa Servizi Alla Persona e Al Cittadino Servizio Famiglia e Tutela Minori

Al Comune Di Piacenza Direzione Operativa Servizi Alla Persona e Al Cittadino Servizio Famiglia e Tutela Minori IN CARTA LIBERA Al Comune Di Piacenza Direzione Operativa Servizi Alla Persona e Al Cittadino Servizio Famiglia e Tutela Minori Oggetto: Domanda per la selezione dei soggetti interessati ad accedere all'intervento

Dettagli

7. Di non aver beneficiato nell anno 2015 da nessun altro Ente di contributi in qualsiasi forma a titolo di sostegno alloggiativo;

7. Di non aver beneficiato nell anno 2015 da nessun altro Ente di contributi in qualsiasi forma a titolo di sostegno alloggiativo; Timbro Protocollo Al Sig. Sindaco del Comune di Pieve Fosciana Ufficio Casa Oggetto: Domanda di partecipazione al Bando per l'assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione ai sensi

Dettagli

BANDO DI CONCORSO REQUISITI PER L AMMISSIONE AL CONCORSO

BANDO DI CONCORSO REQUISITI PER L AMMISSIONE AL CONCORSO BANDO DI CONCORSO Per la locazione di n. 1 alloggio di mq. 66,00 e di 1 alloggio di mq. 68,96 di Edilizia Residenziale Pubblica Agevolata-FIP in VILLADOSSOLA - Via Matteotti n. 16 - e per alloggi che,

Dettagli

COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI

COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI AI CONDUTTORI MENO ABBIENTI - ANNUALITA 2015. (CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2014) VISTA la Legge 9 dicembre

Dettagli

Regolamento per l assegnazione di mini-appartamenti della Residenza sociale per anziani.

Regolamento per l assegnazione di mini-appartamenti della Residenza sociale per anziani. Regolamento per l assegnazione di mini-appartamenti della Residenza sociale per anziani. ART. 1 - OGGETTO Il presente regolamento disciplina le modalità per l assegnazione dei mini-alloggi della Residenza

Dettagli

DOMANDA PERMESSI ART. 33 LEGGE 104/92

DOMANDA PERMESSI ART. 33 LEGGE 104/92 DOMANDA PERMESSI ART. 33 LEGGE 104/92 DATI RELATIVI AL RICHIEDENTE COGNOME NOME data nascita RESIDENZA Via Tel. QUALIFICA Sede di servizio Tel. Tempo pieno part-time % MODALITA DI FRUIZIONE: 3 GIORNI 18

Dettagli

MODELLO 9009 DOMANDA PER CONTRIBUTO PER ASSISTENZA PERSONALE PERMANENTE

MODELLO 9009 DOMANDA PER CONTRIBUTO PER ASSISTENZA PERSONALE PERMANENTE MODELLO 9009 DOMANDA PER CONTRIBUTO PER ASSISTENZA PERSONALE PERMANENTE -, Italia Contact Center 199.30.30.33 - www.enasarco.it INFORMAZIONI UTILI La domanda dovrà essere inviata entro e non oltre il 30/06/2016.

Dettagli

DOMANDA DI ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI ALLOGGI E.R.P. (legge regionale n. 24 dell 8/08/2001 e succ. mod. ed int.) CHIEDE

DOMANDA DI ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI ALLOGGI E.R.P. (legge regionale n. 24 dell 8/08/2001 e succ. mod. ed int.) CHIEDE PROT. Al Comune di BONDENO DOMANDA DI ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI ALLOGGI E.R.P. (legge regionale n. 24 dell 8/08/2001 e succ. mod. ed int.) La/Il sottoscritta/o CHIEDE DI PARTECIPARE AL CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

COMUNE DI OBČINA MONRUPINO - REPENTABOR

COMUNE DI OBČINA MONRUPINO - REPENTABOR SCADENZA 24/05/2016 ORE 12.00 Al Comune di Monrupino/Repentabor Col, 37 34016 - Monrupino (TS) RICHIESTA DI CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE DI IMMOBILI ADIBITI AD

Dettagli

Il sottoscritto nato il

Il sottoscritto nato il MODULO DI DOMANDA Spettabile Fondazione Crosina Sartori Cloch Via Bruno De Finetti, 24 38123 T R E N T O (TN) Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER LA LOCAZIONE AD USO ABITATIVO

Dettagli

Il sottoscritto nato a Prov. il codice fiscale presa visione del bando di concorso di cui sopra pubblicato il CHIEDE

Il sottoscritto nato a Prov. il codice fiscale presa visione del bando di concorso di cui sopra pubblicato il CHIEDE Marca da bollo da.14,62 Al Comune di Radda in Chianti Piazza F. Ferrucci 1 53017 RADDA IN CHIANTI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO GENERALE ANNO 2012 INDETTO AI SENSI DELL ART.3 DELLA LEGGE

Dettagli

Raccomandata A.R. Al Sig. Sindaco del Comune di Montoro Inferiore

Raccomandata A.R. Al Sig. Sindaco del Comune di Montoro Inferiore Raccomandata A.R. Al Sig. Sindaco del Comune di Montoro Inferiore OGGETTO: Domanda di partecipazione al Bando speciale di concorso n. 01/2012 per l assegnazione in locazione di n.14 alloggi di Edilizia

Dettagli

DOMANDA CONTRIBUTO INTEGRATIVO PER IL PAGAMENTO DEL CANONE DI LOCAZIONE ANNO 2015- CHIEDE

DOMANDA CONTRIBUTO INTEGRATIVO PER IL PAGAMENTO DEL CANONE DI LOCAZIONE ANNO 2015- CHIEDE Al Signor. SINDACO del COMUNE di FOLIGNANO DOMANDA CONTRIBUTO INTEGRATIVO PER IL PAGAMENTO DEL CANONE DI LOCAZIONE ANNO 2015- Il/La sottoscritt nat il / / a (Provincia/Stato ) e residente nel Comune di

Dettagli

DATI DA DICHIARARE AL FINE DELLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (AUTOCERTIFICAZIONE) Il RICHIEDENTE:

DATI DA DICHIARARE AL FINE DELLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (AUTOCERTIFICAZIONE) Il RICHIEDENTE: Il presente modulo N sostituisce la domanda di assegnazione che dovrà essere inserita nel sistema informatico appositamente predisposto dalla Regione Lombardia e sottoscritta esclusivamente presso la sede

Dettagli

MODELLO 9003 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ASILO NIDO

MODELLO 9003 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ASILO NIDO MODELLO 9003 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ASILO NIDO -, Italia Contact Center 199.30.30.33 - www.enasarco.it INFORMAZIONI UTILI La domanda dovrà essere inviata entro e non oltre il 31/10/2016 e si può scegliere

Dettagli

Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari

Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari Piazza San Pietro,6-09010 Villa San Pietro (CA) - Tel.070\90770104 - Fax.070\90.74.19 c.f. 00492250923 www.comune.villasanpietro.ca.it AREA SOCIO-ASSISTENZIALE

Dettagli

BANDO DI ASSEGNAZIONE ALLOGGI A CANONE MODERATO di proprietà dell A.L.E.R. di Pavia in via Fossarmato 25 27 27/A

BANDO DI ASSEGNAZIONE ALLOGGI A CANONE MODERATO di proprietà dell A.L.E.R. di Pavia in via Fossarmato 25 27 27/A BANDO DI ASSEGNAZIONE ALLOGGI A CANONE MODERATO di proprietà dell A.L.E.R. di Pavia in via Fossarmato 25 27 27/A PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE ENTRO IL 14 MARZO 2008 1. INDIZIONE DEL BANDO E indetto il bando

Dettagli

COMUNE DI LANCIANO SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA

COMUNE DI LANCIANO SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA COMUNE DI LANCIANO SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Servizio Azioni Amministrative nel campo dell Edilizia Residenziale Pubblica BANDO DI CONCORSO GENERALE PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE SEMPLICE DI ALLOGGI

Dettagli

CHIEDE. Che gli sia assegnato, in locazione semplice, un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica sito nel Comune di Monteroni d Arbia DICHIARA

CHIEDE. Che gli sia assegnato, in locazione semplice, un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica sito nel Comune di Monteroni d Arbia DICHIARA Al Comune di Monteroni d Arbia Via Roma 87 53014 MONTERONI D ARBIA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO GENERALE ANNO 2013 INDETTO AI SENSI DELL ART.3 DELLA LEGGE REGIONALE 20/12/1996 N.96 E

Dettagli

Al Comune di Ravenna Area Servizi e Partecipazione dei cittadini U.O Politiche Sociali e Pianificazione Socio Sanitaria Ufficio Politiche di Sostegno

Al Comune di Ravenna Area Servizi e Partecipazione dei cittadini U.O Politiche Sociali e Pianificazione Socio Sanitaria Ufficio Politiche di Sostegno Al Comune di Ravenna Area Servizi e Partecipazione dei cittadini U.O Politiche Sociali e Pianificazione Socio Sanitaria Ufficio Politiche di Sostegno RICHIESTA PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI IN FAVORE

Dettagli

COMUNE DI CORBOLA. Bando di Concorso per assegnazione alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (E.R.P.) Anno 2015

COMUNE DI CORBOLA. Bando di Concorso per assegnazione alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (E.R.P.) Anno 2015 COMUNE DI CORBOLA Bando di Concorso per assegnazione alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (E.R.P.) Anno 2015 Il Comune di CORBOLA indice il presente Bando di Concorso per l anno 2015 per l assegnazione

Dettagli

(fac-simile di domanda da compilare in ogni parte)

(fac-simile di domanda da compilare in ogni parte) (fac-simile di domanda da compilare in ogni parte) Al Responsabile dell Ufficio Personale Associato c/o Unione di Comuni Valle del Samoggia Via Marconi n. 70 40050 Castello di Serravalle Il sottoscritto/la

Dettagli

OGGETTO: Accordo di collaborazione con i CAF - schema di convenzione.-

OGGETTO: Accordo di collaborazione con i CAF - schema di convenzione.- OGGETTO: Accordo di collaborazione con i CAF - schema di convenzione.- CONVENZIONE TRA L'Istituto Autonomo per le Case Popolari della Provincia di TRAPANI rappresentato dal Dirigente Amministrativo, con

Dettagli

REGIONE DEL VENETO PROVINCIA DI ROVIGO COMUNE DI POLESELLA DOMANDA DI ALLOGGIO

REGIONE DEL VENETO PROVINCIA DI ROVIGO COMUNE DI POLESELLA DOMANDA DI ALLOGGIO MARCA DA BOLLO 6,00 REGIONE DEL VENETO PROVINCIA DI ROVIGO Prot. Comunale COMUNE DI POLESELLA DOMANDA DI ALLOGGIO PER LA PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO PER L'ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

Dettagli

PIANO PERSONALIZZATO AI SENSI DELLA LEGGE 162/98 PROGRAMMA 2013

PIANO PERSONALIZZATO AI SENSI DELLA LEGGE 162/98 PROGRAMMA 2013 Allegato 1 DD DOMANDA DI PRESENTAZIONE PIANO PERSONALIZZATO AI SENSI DELLA LEGGE 162/98 PROGRAMMA 2013 Al Signor Sindaco del Comune di CAGLIARI Il/La sottoscritto/a nato/a a il residente a Via n Tel. Cell.

Dettagli

RICOVERI ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI IN STRUTTURE PROTETTE CASE DI RIPOSO RSA PROCEDURA RICOVERO CON INTEGRAZIONE DELLA RETTA

RICOVERI ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI IN STRUTTURE PROTETTE CASE DI RIPOSO RSA PROCEDURA RICOVERO CON INTEGRAZIONE DELLA RETTA RICOVERI ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI IN STRUTTURE PROTETTE CASE DI RIPOSO RSA PROCEDURA RICOVERO CON INTEGRAZIONE DELLA RETTA Hanno diritto di fare la richiesta tutte le persone residenti del Comune di

Dettagli

RICHIESTA DI ISCRIZIONE ANAGRAFICA DI CITTADINO COMUNITARIO CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE

RICHIESTA DI ISCRIZIONE ANAGRAFICA DI CITTADINO COMUNITARIO CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE Pagina 1 di 1 All Ufficiale di Anagrafe del Comune di Tempio Pausania Il/La sottoscritto/a (Cognome) (Nome) Femmina Maschio Nato/a a Codice fiscale In qualità di cittadino comunitario di nazionalità In

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero dell Economia e delle Finanze

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero dell Economia e delle Finanze Comune di Catania DOMANDA DI CARTA ACQUISTI SPERIMENTALE Modello di dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà

Dettagli

(LU) DOMANDA CONTRIBUTO AFFITTO ANNO

(LU) DOMANDA CONTRIBUTO AFFITTO ANNO Al Sig. Sindaco del Comune di Altopascio P.zza Vittorio Emanuele, 24 55011 Altopascio (LU) DOMANDA CONTRIBUTO AFFITTO ANNO 2015 in esenzione da bollo ai sensi del D.P.R. 642/72 tab. B art. 8 comma 3 Il

Dettagli