CONTINUA IL TREND DI CRESCITA DEI BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI NEL CORSO DEL 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONTINUA IL TREND DI CRESCITA DEI BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI NEL CORSO DEL 2015"

Transcript

1 Direzione Affari Economici e Centro Studi CONTINUA IL TREND DI CRESCITA DEI BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI NEL CORSO DEL 2015 Nei primi otto mesi dell anno sono stati pubblicati circa bandi in più rispetto ai primi otto mesi del per un aumento di circa 1,8 miliardi di euro nell posto in gara Nei primi otto mesi del 2015, secondo il monitoraggio Ance-Infoplus, sono stati pubblicati bandi per lavori pubblici, per un complessivo di quasi 14 miliardi di euro. Nel confronto con l analogo periodo dello scorso anno, si registra un aumento di circa bandi, con una crescita dell posto in gara pari a poco più di 1,8 miliardi di euro. Si tratta di un aumento del 13,1% in e del 15,4% in valore. L aumento è determinato dalla consistente crescita dei bandi di gara di superiore ai 100 milioni di euro, mentre si riduce l posto in gara per i lavori di taglio inferiore. Il risultato positivo dei primi otto mesi dell anno in corso si aggiunge alla crescita del (+30,3% in e +18,6% in valore), dopo i pesanti cali registrati negli anni precedenti (-29,5% nel 2012 e -8,7% nel 2013 in valore su base annua). In termini di, anche nell anno in corso, prosegue la dinamica di crescita mensile, solo parzialmente interrotta nel mese di giugno 2015 (-9,4% rispetto allo stesso periodo dell anno precedente) e ormai in atto dal mese di febbraio. La dinamica mensile in termini di continua invece ad essere altalenante, con flessioni tendenziali a gennaio, maggio, giugno, luglio 2015 e incrementi nei restanti mesi del periodo considerato. In particolare si registrano forti aumenti a marzo (+162,7%) e ad agosto (+101,2% rispetto ad agosto ) legati alla pubblicazione di lavori superiori ai 100 milioni di euro. Sul risultato di marzo 2015 incidono, inoltre, i bandi pubblicati dall Agenzia del Demanio per l affidamento di accordi quadro per lavori, su tutto il territorio nazionale, di manutenzione ordinaria e straordinaria su immobili di proprietà dello Stato o in uso alle amministrazioni statali (valore complessivo di circa 800 milioni di euro per 66 lotti). La crescita dei bandi di gara per lavori nei primi otto mesi del 2015 coinvolge, a livello territoriale, il Nord (+22% in e +46,6% in valore) e il Centro (rispettivamente +38,2% e +16,9%), mentre al Sud si registra una riduzione nell posto in gara (-9,1%), dopo il forte aumento registrato nel (+36,9%).

2 BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA - Var.% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente 75 71, Anno +30,3% 15,7 15,6 40,8 41,2 39,4 8,2 34,1 26,4 45,3 40,7 12,3 27,6 38,0 Gen-Ago ,1% 4,8 3,2 9,6 35, ,2-9,4 gen- 14 feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic gen- 15 feb mar apr mag giu lug ago ,2 gen- 14 BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA Importo - Var.% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente 17,5-24,9 50,0 57,4 76,0 0,8 Anno +18,6% -19,9 11,8-31,9 182,3 79,4 feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic gen- 15 5,4-24,2 162,7 Gen-Ago ,4% 11,1-7,4-38,1-12,3 101,2 feb mar apr mag giu lug ago BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA Gen - Ago 2015 var.% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente Gen - Ago 2015 (milioni di euro correnti) (milioni di euro correnti) Nord ,4-8,1 22,0 46,6 Centro ,1 15,2 38,2 16,9 Sud ,4 36,9 4,7-9,1 Non ripartibili ,1 454,3-11,6 69,9 ITALIA ,3 18,6 13,1 15,4 2

3 IMPORTO DEI BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI PER AREA GEOGRAFICA - Var.% del valore rispetto allo stesso periodo dell' anno precedente 55,0 45,0 35,0 46,6 36,9 Gen - Ago ,0 15,0 15,2 16,9 18,6 15,4 5,0-5,0-15,0-8,1-9,1 Nord Centro Sud Italia L analisi per classi di evidenzia che la crescita rilevata nei primi otto mesi del 2015 (+13,1% in e +15,4% in valore) non è generalizzata a tutti i tagli di lavori, ma coinvolge soprattutto i bandi di più elevato (superiore ai 100 milioni di euro). Per questa fascia di si registra un aumento del 166,7% nel di pubblicazioni, passando da 6 a 16 gare e del 187,8% nell, toccando 3,5 miliardi di euro contro 1,2 miliardi di euro di un anno prima. In particolare, si segnala la gara della BBT - Galleria di base del Brennero per 1,3 miliardi di euro relativa alla costruzione del lotto Mules 2-3 della galleria di base del Brennero pubblicata ad agosto Nei primi otto mesi del 2015, i lavori di superiore ai 100 milioni di euro rappresentano una quota del 25,3% sull totale dei bandi pubblicati. BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA PER CLASSI DI IMPORTO - Importi in milioni di euro correnti Totale Fino a (+8,4%) (+15,4%) (-4,6%) (+15,8%) (-45,8%) oltre (+187,8%) Gen - Ago Gen - Ago

4 BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI PER CLASSI DI IMPORTO Composizione % sul valore 100% 80% 60% 16,3 15,1 27,7 26,2 25,3 21,3 40% 20% 42,3 43,8 38,9 0% 13,6 14,9 14, Gen-Ago 2015 Fino a euro euro euro oltre Per i bandi di inferiore ai 100 milioni di euro si registra invece una riduzione del 4,1% in valore rispetto al periodo gennaio-agosto del (+13% in ). Tale risultato deriva da una performance positiva nell dei lavori più piccoli (inferiori al milione di euro) e della fascia milioni di euro, a fronte di una flessione dei bandi di taglio medio alto (particolarmente sostenuta per il taglio milioni di euro) e della classe 1-15 milioni di euro. Classi d' (Euro) BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI PER CLASSI DI IMPORTO IN ITALIA Gen - Ago 2015 Fino a Fino a oltre Totale Importi in milioni di euro 2013 Gen - Ago 4

5 BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI PER CLASSI DI IMPORTO IN ITALIA Classi d' (Euro) Var.% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente Fino a ,8 29,0 17,1 8, ,9 23,1-4,5-3, ,5 22,8-5,2-6, ,5 6,6 40,0 31, ,6-0,4 10,7 2, ,7 43,2-62,5-64, ,7 18,2 0,0-3,8 Fino a ,3 20,5 13,0-4,1 oltre ,4 9,4 166,7 187,8 Totale 30,3 18,6 13,1 15,4 Gen - Ago 2015 Il metodo di elaborazione dei bandi di gara per lavori pubblici adottato dall Ance prevede l esclusione di quei bandi nei quali la componente lavori risulta minima a fronte di una quota prevalente di servizi o forniture e l eliminazione delle ripubblicazioni di bandi già diffusi precedentemente (nell arco di un anno) per non incorrere in una duplicazione dell effetto sul mercato: - nel sono stati pubblicati alcuni bandi a prevalenza di servizi, non compresi nei dati Ance relativi ai bandi per lavori pubblici. Ad esempio: bandi Consip (18 bandi di facility management su tutto il territorio nazionale per complessivi 2,7 miliardi di euro relativi a servizi integrati, gestionali e operativi da eseguirsi negli immobili in uso alle pubbliche amministrazioni, istituzioni universitarie e enti e istituti di ricerca marzo ; 3 bandi relativi alla fornitura, trasporto e montaggio di soluzioni abitative in emergenza e servizi ad esse connessi per 1,2 miliardi di euro aprile ); 16 bandi relativi al multiservizio tecnologico integrato con fornitura di energia per gli edifici, in uso alle pubbliche amministrazioni sanitarie per circa 2 miliardi di euro agosto ); bandi pubblicati dalla Regione Lazio (7 lotti per il multiservizio tecnologico delle aziende sanitarie della Regione Lazio per circa 1,3 miliardi di euro- aprile ); - ad agosto 2015 sono state pubblicate dalla Consip 9 gare per complessivi 640 milioni di euro relative all affidamento di servizi integrati, gestionali ed operativi, da eseguirsi negli Istituti e luoghi di cultura pubblici individuati all art. 101 del D.Lgs. n. 42/2004; - nel sono stati ripubblicati alcuni bandi di rilevante, come, ad esempio, il bando da 197,3 milioni di euro da parte di Transenergia relativo alla costruzione dei cunicoli relativi al collegamento elettrico transfrontaliero Italia-Francia), il bando da 49,5 milioni di euro relativo alla concessione di lavori di innovazione, 5

6 riqualificazione impiantistica da parte dell azienda ospedaliera di Desio e Vimercate); l appalto relativo al collegamento metropolitano Cosenza Rende da parte dell Autorità regionale (stazione unica appaltante regione Calabria) per 115,3 milioni di euro, il bando Anas di 260,3 milioni di euro relativo all ammodernamento della Salerno Reggio Calabria dallo svincolo di Rogliano allo svincolo di Altilia. BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI PER REGIONE IN ITALIA Gennaio - agosto Gennaio - Agosto 2015 Regioni (mln euro correnti) (mln euro correnti) (mln euro correnti) Valle D'Aosta Piemonte Liguria Lombardia Trentino Alto Adige Friuli Venezia Giulia Veneto Emilia - Romagna Toscana Marche Umbria Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna Non Ripartibili ITALIA

7 BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI PER REGIONE IN ITALIA Var. % rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente Gennaio - Agosto 2015 Regioni (mln euro correnti) (mln euro correnti) Valle D'Aosta 25,2-42,2-6,9 34,7 Piemonte 23,6 22,0 18,1 6,0 Liguria 9,9 57,5 5,7 42,7 Lombardia 33,3-26,8 36,1-0,8 Trentino Alto Adige -0,6-70,7 1,7 450,1 Friuli Venezia Giulia 2,9 22,2 15,5-3,5 Veneto 28,2-16,2 16,6 1,9 Emilia Romagna 12,2 34,6 26,5 35,9 Toscana -3,1 40,9 30,2-31,6 Marche -6,8 33,7 29,3-19,9 Umbria 19,8 71,8 79,3 108,3 Lazio 0,8-15,8 38,1 83,1 Abruzzo -0,9-26,0 47,3 39,5 Molise 117,2 80,7 33,3-46,8 Campania 97,8 106,3-17,6-22,0 Puglia 30,6 56,7 17,9 35,0 Basilicata -4,3-28,5 81,1 14,3 Calabria 55,5 28,1-13,9-39,8 Sicilia 36,4-14,4 8,6-14,2 Sardegna -2,2-16,2 42,7 19,4 Non Ripartibili -8,4 405,7 0,0 85,5 ITALIA 30,3 18,6 13,1 15,4 7

8 BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI PER ENTE APPALTANTE IN ITALIA Ente appaltante Importo in mln euro correnti Importo in mln euro correnti Importo in mln euro correnti Amministrazioni dello Stato Enti Locali di cui: Gennaio - Agosto Gennaio - Agosto Regioni Province Comuni Altri enti locali Enti Pubblici Non Economici Enti Pubblici Economici Società del Settore dei Servizi Pubblici Locali (Municipalizzate) Società a Partecipazione Pubblica (comprese le società concessionarie) di cui: - Ferrovie ANAS Società Concessionarie di Servizi Altri Enti TOTALE

9 BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI PER ENTE APPALTANTE IN ITALIA Variazione rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente variazione percentuale variazione assoluta Ente appaltante Gennaio -Agosto 2015 Gennaio -Agosto 2015 Importo Importo Importo in mln euro Amministrazioni dello Stato 95,3-20,7-9,7 20, Enti Locali 26,6 2,9 14,4 2, di cui: - Regioni 14,3-60,4 27,9 287, Province 18,7-37,2-13,4-42, Comuni 27,6 33,1 17,6-6, Altri enti locali 38,9-3,7 17,1 62, Enti Pubblici Non Economici 22,2 33,1 32,5-14, Enti Pubblici Economici -8,4-54,1 21,9-7, Società del Settore dei Servizi Pubblici Locali (Municipalizzate) 27,2-13,4 12,7 89, Società a Partecipazione Pubblica (comprese le società concessionarie) 28,6 100,1-6,5 39, di cui: - Ferrovie 37,6 158,1-14,7 128, ANAS 30,1 184,3 0,4-61, Società Concessionarie di Servizi 84,4 148,7-2,6-58, Altri Enti 2,9 30,3 63,6-15, TOTALE 30,3 18,6 13,1 15, ottobre

CONTINUA IL TREND DI CRESCITA DEI BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI NEL CORSO DEL 2014

CONTINUA IL TREND DI CRESCITA DEI BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI NEL CORSO DEL 2014 Direzione Affari Economici e Centro Studi CONTINUA IL TREND DI CRESCITA DEI BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI NEL CORSO DEL 2014 Nei primi nove mesi dell anno sono stati pubblicati circa 2.300 bandi in

Dettagli

BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN LIEVE AUMENTO A SETTEMBRE 2016 MA I PRIMI NOVE MESI RESTANO NEGATIVI

BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN LIEVE AUMENTO A SETTEMBRE 2016 MA I PRIMI NOVE MESI RESTANO NEGATIVI Direzione Affari Economici e Centro Studi BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN LIEVE AUMENTO A SETTEMBRE 216 MA I PRIMI NOVE MESI RESTANO NEGATIVI Nel mese di settembre 216, secondo il monitoraggio Ance-Infoplus

Dettagli

BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI: NEGATIVI I PRIMI UNDICI MESI DEL 2016

BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI: NEGATIVI I PRIMI UNDICI MESI DEL 2016 Direzione Affari Economici e Centro Studi BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI: NEGATIVI I PRIMI UNDICI MESI DEL 2016 Il mercato dei lavori pubblici in Italia, nel corso del 2016, è stato caratterizzato da

Dettagli

BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI: IL 2015 SEGNA UN ULTERIORE CRESCITA DEL 14,8% IN NUMERO E DEL 3,7% IN VALORE

BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI: IL 2015 SEGNA UN ULTERIORE CRESCITA DEL 14,8% IN NUMERO E DEL 3,7% IN VALORE Direzione Affari Economici e Centro Studi BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI: IL 2015 SEGNA UN ULTERIORE CRESCITA DEL 14,8% IN NUMERO E DEL 3,7% IN VALORE La crescita non coinvolge tutte le classi di importo

Dettagli

BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN CALO NEL PRIMO TRIMESTRE 2016: -13,5% IN NUMERO E -35,4% IN VALORE

BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN CALO NEL PRIMO TRIMESTRE 2016: -13,5% IN NUMERO E -35,4% IN VALORE Direzione Affari Economici e Centro Studi BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN CALO NEL PRIMO TRIMESTRE 2016: -13,5% IN NUMERO E -35,4% IN VALORE Dopo la crescita registrata nel biennio 2014-2015, nei

Dettagli

BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN AUMENTO NEL 2014: +30,4% IN NUMERO E +18,3% IN VALORE

BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN AUMENTO NEL 2014: +30,4% IN NUMERO E +18,3% IN VALORE Direzione Affari Economici e Centro Studi BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN AUMENTO NEL 2014: +30,4% IN NUMERO E +18,3% IN VALORE Lo scorso anno sono stati pubblicati circa 3.700 bandi in più rispetto

Dettagli

BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN CRESCITA NEL PRIMO SEMESTRE 2014 SIA NEL NUMERO (+27,6%) CHE NELL IMPORTO POSTO IN GARA (+17,8%)

BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN CRESCITA NEL PRIMO SEMESTRE 2014 SIA NEL NUMERO (+27,6%) CHE NELL IMPORTO POSTO IN GARA (+17,8%) Direzione Affari Economici e Centro Studi BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN CRESCITA NEL PRIMO SEMESTRE 2014 SIA NEL NUMERO (+27,6%) CHE NELL IMPORTO POSTO IN GARA (+17,8%) Nei primi sei mesi del 2014,

Dettagli

I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA - I trim. 2017

I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA - I trim. 2017 I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA - I trim. 217 Direzione Affari Economici e Centro Studi PRIMO TRIMESTRE 217 IN RECUPERO, DOPO IL SEGNO NEGATIVO DELLO SCORSO ANNO 45. 4. 35. 3. 25. 2. 15.

Dettagli

Comunicato stampa del 9 agosto 2018

Comunicato stampa del 9 agosto 2018 Comunicato stampa del 9 agosto 2018 Appalti pubblici: prosegue il trend positivo per la Sardegna Nel primo semestre 2018 sono cresciuti sia il numero dei bandi (+38%) che gli importi di gara (+18%): la

Dettagli

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA Estratto dall Osservatorio Congiunturale sull Industria delle Costruzioni Dicembre 2014 I BANDI DI GARA PER LAVORI

Dettagli

Divisione Lavori Analisi dei bandi pubblici al 29 febbraio a cura del Servizio Informativo Consortile

Divisione Lavori Analisi dei bandi pubblici al 29 febbraio a cura del Servizio Informativo Consortile Divisione Lavori Analisi dei bandi pubblici al 29 febbraio 2016 a cura del Servizio Informativo Consortile Mercato 2013 2016 per tipologia tipologia di mercato 2013 2014 2015 2016 numero importo numero

Dettagli

BANDI MERCATO COMPLESSIVO

BANDI MERCATO COMPLESSIVO Andamento del Mercato BANDI MERCATO COMPLESSIVO (importo /milioni) tipologia di mercato 215 216 217 218 numero importo numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. %

Dettagli

Divisione Lavori Analisi dei bandi pubblici al 31 dicembre a cura del Servizio Informativo Consortile

Divisione Lavori Analisi dei bandi pubblici al 31 dicembre a cura del Servizio Informativo Consortile Divisione Lavori Analisi dei bandi pubblici al 31 dicembre 2010 a cura del Servizio Informativo Consortile Mercato 2007 2010 per tipologia tipologia di 2007 2008 2009 2010 mercato numero importo numero

Dettagli

Divisione Lavori Analisi dei bandi pubblici al 31 dicembre a cura del Servizio Informativo Consortile

Divisione Lavori Analisi dei bandi pubblici al 31 dicembre a cura del Servizio Informativo Consortile Divisione Lavori Analisi dei bandi pubblici al 31 dicembre 2015 a cura del Servizio Informativo Consortile Mercato 2012 2015 per tipologia tipologia di mercato 2012 2013 2014 2015 numero importo numero

Dettagli

Andamento del Mercato BANDI MERCATO (Lordo)

Andamento del Mercato BANDI MERCATO (Lordo) BANDI MERCATO (Lordo) (importo /milioni) tipologia di mercato 214 215 216 numero importo numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. % costruzioni 13.471 16.37,9 13.184

Dettagli

Divisione Lavori Analisi dei bandi pubblici al 31 dicembre a cura del Servizio Informativo Consortile

Divisione Lavori Analisi dei bandi pubblici al 31 dicembre a cura del Servizio Informativo Consortile Divisione Lavori Analisi dei bandi pubblici al 31 dicembre 2011 a cura del Servizio Informativo Consortile Mercato 2008 2011 per tipologia tipologia di mercato 2008 2009 2010 2011 numero importo numero

Dettagli

Centro studi INTEGRA

Centro studi INTEGRA Centro studi INTEGRA BANDI MERCATO (Lordo) (importo /milioni) tipologia di mercato 214 215 216 numero importo numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. % costruzioni

Dettagli

Divisione Lavori Analisi dei bandi pubblici al 31 dicembre a cura del Servizio Informativo Consortile

Divisione Lavori Analisi dei bandi pubblici al 31 dicembre a cura del Servizio Informativo Consortile Divisione Lavori Analisi dei bandi pubblici al 31 dicembre 2014 a cura del Servizio Informativo Consortile Mercato 2011 2014 per tipologia tipologia di mercato 2011 2012 2013 2014 numero importo numero

Dettagli

I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA - ANNO 2016

I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA - ANNO 2016 I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA - ANNO 216 Direzione Affari Economici e Centro Studi Il ruolo delle infrastrutture nelle potenzialità di crescita di un Paese non si esaurisce con la fase

Dettagli

Grafico 1 - Numero e importo dei bandi di gara pubblicati per mese. Fonte: CRESME Europa Servizi

Grafico 1 - Numero e importo dei bandi di gara pubblicati per mese. Fonte: CRESME Europa Servizi Grafico 1 - Numero e importo dei bandi di gara pubblicati per mese 7.000 1.800 6.000 1.600 1.400 Importo (Meuro) 5.000 4.000 3.000 1.200 1.000 800 Numero 2.000 600 400 1.000 200 0 gen-11 feb-11 mar-11

Dettagli

autosnodato auto-treno con rimorchio totale incidenti trattore stradale o motrice auto-articolato

autosnodato auto-treno con rimorchio totale incidenti trattore stradale o motrice auto-articolato Tab. IS.9.1a - Incidenti per tipo di e - Anni 2001-2013 a) Valori assoluti Anno 2001 o a altri Piemonte 16.953 23.818 19 77 167 146 80 67 1.942 123 254 153 50 59 824 1.920 1.037 653 50 4 23 0 112 31.578

Dettagli

Andamento del Mercato

Andamento del Mercato BANDI MERCATO AGGIORNAMENTO AL 31/1/17 (importo /milioni) tipologia di mercato 214 215 216 217 numero importo numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. % costruzioni

Dettagli

BOLLETTINO SULLA DISOCCUPAZIONE Dati mensili - Ottobre 2018 Dati trimestrali - 2 trim NUMERO 1. Aumentiamo i traffici

BOLLETTINO SULLA DISOCCUPAZIONE Dati mensili - Ottobre 2018 Dati trimestrali - 2 trim NUMERO 1. Aumentiamo i traffici WWW.ISOLAFANTASMA.IT Aumentiamo i traffici BOLLETTINO SULLA DISOCCUPAZIONE Dati mensili - Ottobre 218 Dati trimestrali - 2 trim. 218 NUMERO 1 ELABORATO DA ANTONIO RUDAS Pagina 1 Disoccupati, aumentano

Dettagli

BOLLETTINO SULLA DISOCCUPAZIONE Dati mensili - Novembre 2018 Dati trimestrali - 3 trim NUMERO 2

BOLLETTINO SULLA DISOCCUPAZIONE Dati mensili - Novembre 2018 Dati trimestrali - 3 trim NUMERO 2 WWW.ISOLAFANTASMA.IT Realizziamo le infrastrutture che servono al Paese BOLLETTINO SULLA DISOCCUPAZIONE Dati mensili - Novembre 218 Dati trimestrali - 3 trim. 218 NUMERO 2 ELABORATO DA ANTONIO RUDAS Pagina

Dettagli

I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA Primi 9 mesi del 2017

I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA Primi 9 mesi del 2017 I BANDI DI GARA PER LAVORI PUBBLICI IN ITALIA Primi 9 mesi del 217 Direzione Affari Economici e Centro Studi Il mercato dei lavori pubblici, dopo un 216 caratterizzato da un ridimensionamento della domanda

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO COMPLESSIVO

ANDAMENTO DEL MERCATO COMPLESSIVO 2 BANDI MERCATO COMPLESSIVO (importo /milioni) tipologia di mercato 2015 2016 2017 2018 numero importo numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. % Costruzioni 5.198

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO COMPLESSIVO

ANDAMENTO DEL MERCATO COMPLESSIVO BANDI MERCATO COMPLESSIVO (importo /milioni) tipologia di mercato 2015 2016 2017 2018 numero importo numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. % Costruzioni 5.198

Dettagli

Anno Regione Euro AL BE BG BM EL GA IB IG ND Totale 2017 PIEMONTE EURO

Anno Regione Euro AL BE BG BM EL GA IB IG ND Totale 2017 PIEMONTE EURO Automobile Club d'italia - Distribuzione Parco Veicoli (esclusi rimorchi) per Anno, Regione, Norma Euro e Alimentazione Categorie: AV elaborazione del 16-11-2018 2017 PIEMONTE EURO 0 47 183.851 12.184

Dettagli

Anno TOT CAPACITA' RICETTIVA FLUSSI TURISTICI 05/02/2019 TOTALE ITALIANI

Anno TOT CAPACITA' RICETTIVA FLUSSI TURISTICI 05/02/2019 TOTALE ITALIANI 1 - TOT Anno 2018 EXTR 527 4439 4966 28582 65265 93847 14436 22139 36575 15068 22474 37542 9557727 19675376 29233103 Lazio 912 219.840 411.696 140.452 331.490 360.292 743.186 Lombardia 903 145.687 275.986

Dettagli

BANDI MERCATO COMPLESSIVO

BANDI MERCATO COMPLESSIVO BANDI MERCATO COMPLESSIVO (importo /milioni) tipologia di mercato 2015 2016 2017 2018 numero importo numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. % Costruzioni 9.240

Dettagli

Fig. 1 Numero di occupati dipendenti nel settore privato, FVG

Fig. 1 Numero di occupati dipendenti nel settore privato, FVG Fig. 1 occupati dipendenti nel settore privato, FVG 2008-2016 300.000 295.000 290.000 285.000 280.000 275.000 270.000 265.000 260.000 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014. Medie annuali calcolate su dati

Dettagli

BANDI MERCATO COMPLESSIVO

BANDI MERCATO COMPLESSIVO BANDI MERCATO COMPLESSIVO (importo /milioni) STAZIONE APPALTANTE DESCRIZIONE IMPORTO MESE RFI ROMA Progettazione esecutiva ed esecuzione in appalto di realizzazione della linea ferroviaria dell'itinerario

Dettagli

Affitti Quota Latte - Periodo 2014/2015

Affitti Quota Latte - Periodo 2014/2015 Affitti Quota Latte - Periodo 2014/2015 PIEMONTE 603 1.127 87.148.771 13,0 144.525 VALLE D'AOSTA 80 88 1.490.121 0,2 18.627 LOMBARDIA 1.503 2.985 280.666.835 41,8 186.738 PROV. AUT. BOLZANO 1 1 31.970

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO FEBBRAIO 2016

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO FEBBRAIO 2016 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO FEBBRAIO 2016 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo febbraio 2016 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

LE COSTRUZIONI IN BREVE: CAMPANIA

LE COSTRUZIONI IN BREVE: CAMPANIA LE COSTRUZIONI IN BREVE: CAMPANIA Maggio 2017 A cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi Sommario SCHEDA CAMPANIA... 3 TAVOLE REGIONALI E PROVINCIALI... 7 Occupazione... 9 Imprese... 13 Permessi

Dettagli

FACTS & FIGURES #34/2015

FACTS & FIGURES #34/2015 FACTS & FIGURES Newsletter CGIL LIGURIA #34/215 Numero speciale: I nuovi rapporti di lavoro in Liguria (fonte: ) Questo numero è dedicato ai dati estratti dall osservatorio sul precariato INPS periodo

Dettagli

Gennaio-Novembre 2018

Gennaio-Novembre 2018 1 - TOT CONSISTENZA RICETTIVA E RILEVATI NEGLI ESERCIZI RICETTIVI Gennaio-Novembre 2018 EXTR 528 4398 4926 28617 65025 93642 14456 22060 36516 15090 22403 37493 8785278 18138949 26924227 Lazio 912 196.079

Dettagli

BANDI MERCATO COMPLESSIVO

BANDI MERCATO COMPLESSIVO BANDI MERCATO COMPLESSIVO (importo /milioni) tipologia di mercato 2015 2016 2017 numero importo numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. % costruzioni 3.220 3.007,1

Dettagli

ORDINE DEGLI ARCHITETTI DI ROMA E PROVINCIA SERVIZI DELL ORDINE DI ROMA E PROVINCIA PER GLI ISCRITTI. consulenza nel settore specifiche

ORDINE DEGLI ARCHITETTI DI ROMA E PROVINCIA SERVIZI DELL ORDINE DI ROMA E PROVINCIA PER GLI ISCRITTI. consulenza nel settore specifiche ORDINE DEGLI ARCHITETTI DI ROMA E PROVINCIA Viale Maresciallo Pildsuski n 124 - Roma SERVIZI DELL ORDINE DI ROMA E PROVINCIA PER GLI ISCRITTI - COMMISSIONE OPINAMENTO SPECIFICHE - consulenza nel settore

Dettagli

LE COSTRUZIONI IN BREVE: CAMPANIA

LE COSTRUZIONI IN BREVE: CAMPANIA LE COSTRUZIONI IN BREVE: CAMPANIA Novembre 2017 A cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi Sommario SCHEDA CAMPANIA... 3 TAVOLE REGIONALI E PROVINCIALI... 7 Occupazione... 9 Imprese... 13 Permessi

Dettagli

SCENARIO DI MERCATO PER LA REGIONE TRENTINO ALTO ADIGE

SCENARIO DI MERCATO PER LA REGIONE TRENTINO ALTO ADIGE SCENARIO DI MERCATO PER LA REGIONE TRENTINO ALTO ADIGE Scenario Demografico 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 2021 2022 2023 2024 2025

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO COMPLESSIVO

ANDAMENTO DEL MERCATO COMPLESSIVO BANDI MERCATO COMPLESSIVO (importo /milioni) tipologia di mercato 2015 2016 2017 2018 numero importo numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. % Costruzioni 6.265

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI SULLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE (36%) L ANDAMENTO NEL 2008 E UN BILANCIO DI DIECI ANNI DI APPLICAZIONE

LE AGEVOLAZIONI FISCALI SULLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE (36%) L ANDAMENTO NEL 2008 E UN BILANCIO DI DIECI ANNI DI APPLICAZIONE Direzione Affari Economici e Centro Studi LE AGEVOLAZIONI FISCALI SULLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE (36%) L ANDAMENTO NEL 2008 E UN BILANCIO DI DIECI ANNI DI APPLICAZIONE Aprile 2009 L'andamento delle richieste

Dettagli

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO. Report statistico al 1 giugno 2010

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO. Report statistico al 1 giugno 2010 LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO Report statistico al 1 giugno 21 Dati forniti dall INPS Dati relativi al mese di maggio 21 Voucher venduti nel mese di maggio 21 per provincia e settore Provincia

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2015

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2015 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2015 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2015 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

Prodotto interno lordo per ripartizione geografica, in Italia e in Sardegna: variazioni percentuali 2005 su 2004

Prodotto interno lordo per ripartizione geografica, in Italia e in Sardegna: variazioni percentuali 2005 su 2004 Prodotto interno lordo per ripartizione geografica, in Italia e in Sardegna: variazioni percentuali 2005 su 2004 NORD-ORIENTALE NORD-OCCIDENTALE ITALIA MEZZOGIORNO ITALIA CENTRALE -0,5 0,0 0,5 1,0 1,5

Dettagli

GLI EFFETTI DELLA CRISI SULLE IMPRESE DI COSTRUZIONI

GLI EFFETTI DELLA CRISI SULLE IMPRESE DI COSTRUZIONI GLI EFFETTI DELLA CRISI SULLE IMPRESE DI COSTRUZIONI Estratto dall Osservatorio Congiunturale sull Industria delle Costruzioni Luglio 2016 a cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi ESTRATTO

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO MARZO 2016

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO MARZO 2016 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO MARZO 2016 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo marzo 2016 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia Commento

Dettagli

Persone che hanno subito incidenti in. Regioni

Persone che hanno subito incidenti in. Regioni Tabella 1 - Persone (valori assoluti in migliaia e Intervalli di Confidenza al 95%) che nei tre mesi precedenti l intervista hanno subito incidenti in ambiente domestico e tassi di incidenti domestici

Dettagli

SCENARIO DI MERCATO PER LA REGIONE

SCENARIO DI MERCATO PER LA REGIONE SCENARIO DI MERCATO PER LA REGIONE Scenario demografico Economia e occupazione 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 Numero indice 2007=100 105 100 95

Dettagli

In base alle ultime stime del sistema informativo CRESME sul mercato delle costruzioni, nel il valore della produzione del settore delle costruzioni

In base alle ultime stime del sistema informativo CRESME sul mercato delle costruzioni, nel il valore della produzione del settore delle costruzioni In base alle ultime stime del sistema informativo CRESME sul mercato delle costruzioni, nel il valore della produzione del settore delle costruzioni in Campania ammonta a miliardi di e ro, di cui relativ

Dettagli

Indici ISTAT dei prezzi a consumo per le famiglie di operai ed impiegati per l'aggiornamento tariffa prestazioni piani pluriennali di attuazione, compensi per prestazioni relative alla legge 818/1984 e

Dettagli

LE COSTRUZIONI IN BREVE: CAMPANIA

LE COSTRUZIONI IN BREVE: CAMPANIA LE COSTRUZIONI IN BREVE: CAMPANIA Ottobre A cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi Sommario SCHEDA CAMPANIA... 3 TAVOLE REGIONALI E PROVINCIALI... 9 Occupazione... 11 Imprese... 15 Permessi

Dettagli

L OCCUPAZIONE NEL SETTORE DELLE COSTRUZIONI

L OCCUPAZIONE NEL SETTORE DELLE COSTRUZIONI L OCCUPAZIONE NEL SETTORE DELLE COSTRUZIONI Estratto dall Osservatorio Congiunturale sull Industria delle Costruzioni Luglio a cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi ESTRATTO DALL'OSSERVATORIO

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO GENNAIO 2015

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO GENNAIO 2015 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO GENNAIO 2015 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo gennaio 2015 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

OSSERVATORIO VIOLENZA

OSSERVATORIO VIOLENZA OSSERVATORIO VIOLENZA ANALISI DEGLI EPISODI DI VIOLENZA AI DANNI DEGLI UFFICIALI DI GARA Stagione Sportiva 01/016 Dati aggiornati al 17 Giugno 016 luglio 01 agosto 01 settembre 01 ottobre 01 novembre 01

Dettagli

gennaio-dicembre 2010 Movimento clienti nelle strutture ricettive della provincia di Rovigo gennaio - dicembre 2010

gennaio-dicembre 2010 Movimento clienti nelle strutture ricettive della provincia di Rovigo gennaio - dicembre 2010 1 gennaio-dicembre 21 Movimento clienti nelle strutture ricettive della provincia di Rovigo gennaio - dicembre 21 2 Osservatorio statistico sul turismo A cura del Servizio Statistica della Provincia di

Dettagli

Osservatorio sul precariato REPORT MENSILE GENNAIO-MAGGIO Dati sui nuovi rapporti di lavoro

Osservatorio sul precariato REPORT MENSILE GENNAIO-MAGGIO Dati sui nuovi rapporti di lavoro Coordinamento Generale Statistico attuariale DC Entrate DC Sistemi informativi e tecnologici Osservatorio sul precariato Dati sui nuovi rapporti di lavoro REPORT MENSILE GENNAIO-MAGGIO 2015 Osservatorio

Dettagli

Osservatorio sul precariato REPORT MENSILE GENNAIO-APRILE Dati sui nuovi rapporti di lavoro

Osservatorio sul precariato REPORT MENSILE GENNAIO-APRILE Dati sui nuovi rapporti di lavoro Coordinamento Generale Statistico attuariale DC Entrate DC Sistemi informativi e tecnologici Osservatorio sul precariato Dati sui nuovi rapporti di lavoro REPORT MENSILE GENNAIO-APRILE 2015 Osservatorio

Dettagli

OSSERVATORIO FER. ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA. Agosto 2018

OSSERVATORIO FER. ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA. Agosto 2018 OSSERVATORIO FER ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA Agosto 2018 NOTA: I dati presenti nell elaborazione potrebbero subire lievi variazioni per aggiornamenti apportati da Terna nel corso

Dettagli

SCENARIO DI MERCATO PER LA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA

SCENARIO DI MERCATO PER LA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA SCENARIO DI MERCATO PER LA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Scenario demografico 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 2021 2022 2023 2024 2025

Dettagli

LE COSTRUZIONI IN BREVE: EMILIA-ROMAGNA

LE COSTRUZIONI IN BREVE: EMILIA-ROMAGNA LE COSTRUZIONI IN BREVE: EMILIA-ROMAGNA Ottobre A cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi Sommario SCHEDA EMILIA-ROMAGNA... 3 TAVOLE REGIONALI E PROVINCIALI... 9 Occupazione... 11 Imprese...

Dettagli

OSSERVATORIO FER. ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA. Agosto 2017

OSSERVATORIO FER. ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA. Agosto 2017 OSSERVATORIO FER ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA Agosto 2017 NOTA: I dati presenti nell elaborazione potrebbero subire lievi variazioni per aggiornamenti apportati da Terna nel corso

Dettagli

L integrazione scolastica degli alunni con disabilità nel sistema nazionale di istruzione. Anticipazione dei dati A.S. 2010/2011

L integrazione scolastica degli alunni con disabilità nel sistema nazionale di istruzione. Anticipazione dei dati A.S. 2010/2011 Direzione Generale per gli Studi, la Statistica e i Sistemi Informativi Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione L integrazione scolastica degli alunni con

Dettagli

Approfondimento 1 - Rsu per comparto e per ripartizione geografica

Approfondimento 1 - Rsu per comparto e per ripartizione geografica 1 Approfondimento 1 - Rsu per comparto e per ripartizione geografica ripartizione geografica votanti partec. voti validi CGIL CISL UIL ALTRE LISTE AGENZIE FISCALI Nord Ovest 85 12.904 11.248 87,17 10.922

Dettagli

Autorità Nazionale Anticorruzione

Autorità Nazionale Anticorruzione PUBBLICAZIONE QUADRIMESTRALE Primo Quadrimestre 2016 Procedure di affidamento perfezionate di importo superiore o uguale a 40.000 Grafici e Tabelle Il rapporto quadrimestrale seguente è suddiviso in 4

Dettagli

OSSERVATORIO FER. ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA. Febbraio 2018

OSSERVATORIO FER. ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA. Febbraio 2018 OSSERVATORIO FER ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA Febbraio 2018 NOTA: I dati presenti nell elaborazione potrebbero subire lievi variazioni per aggiornamenti apportati da Terna nel

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO APRILE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO APRILE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO APRILE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo aprile 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia Commento

Dettagli

Autorità Nazionale Anticorruzione

Autorità Nazionale Anticorruzione PUBBLICAZIONE QUADRIMESTRALE Primo Quadrimestre 2017 Procedure di affidamento perfezionate di importo superiore o uguale a 40.000 Grafici e Tabelle Il rapporto quadrimestrale seguente è suddiviso in 4

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO NOVEMBRE 2015

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO NOVEMBRE 2015 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO NOVEMBRE 2015 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo novembre 2015 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

Autorità Nazionale Anticorruzione

Autorità Nazionale Anticorruzione PUBBLICAZIONE QUADRIMESTRALE Primo Quadrimestre 2015 Sezione Grafici e Tabelle Procedure di affidamento perfezionate di importo superiore o uguale a 40.000 Il rapporto quadrimestrale seguente è suddiviso

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO MAGGIO 2016

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO MAGGIO 2016 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO MAGGIO 2016 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo maggio 2016 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia Commento

Dettagli

OSSERVATORIO FER. ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA. Giugno 2017

OSSERVATORIO FER. ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA. Giugno 2017 OSSERVATORIO FER ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA Giugno 2017 NOTA: I dati presenti nell elaborazione potrebbero subire lievi variazioni per aggiornamenti apportati da Terna nel corso

Dettagli

Osservatorio INTEGRA

Osservatorio INTEGRA Osservatorio INTEGRA 1 BANDI MERCATO Analisi dei Bandi Pubblici AGGIORNAMENTO AL 3/6/17 (importo /milioni) tipologia di mercato 214 215 216 numero importo var. % imp. numero importo var. % imp. % costruzioni

Dettagli

Autorità Nazionale Anticorruzione

Autorità Nazionale Anticorruzione PUBBLICAZIONE QUADRIMESTRALE Secondo Quadrimestre 2016 Procedure di affidamento perfezionate di importo superiore o uguale a 40.000 Grafici e Tabelle Il rapporto quadrimestrale seguente è suddiviso in

Dettagli

Autorità Nazionale Anticorruzione

Autorità Nazionale Anticorruzione PUBBLICAZIONE QUADRIMESTRALE Terzo Quadrimestre 2016 Procedure di affidamento perfezionate di importo superiore o uguale a 40.000 Grafici e Tabelle Il rapporto quadrimestrale seguente è suddiviso in 4

Dettagli

Il settore turistico in Piemonte. Giovanni Foresti Servizio Studi e Ricerche

Il settore turistico in Piemonte. Giovanni Foresti Servizio Studi e Ricerche Il settore turistico in Piemonte Giovanni Foresti Servizio Studi e Ricerche 0 Torino, 7 luglio 2014 Il Turismo è un settore rilevante per l economia italiana Il turismo può avere un ruolo strategico nello

Dettagli

Struttura Ex asl impegni prestazioni costo prestazioni Ticket Regione H , ,76 Basilicata H

Struttura Ex asl impegni prestazioni costo prestazioni Ticket Regione H , ,76 Basilicata H Struttura Ex asl impegni prestazioni costo prestazioni Ticket Regione H02 102 4.663 6.145 159.302,40 51.697,76 Basilicata H03 102 9.222 12.473 252.025,98 136.892,31 Basilicata H04 102 3.373 3.373 230.650,00

Dettagli

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI ABITAZIONI: L ANDAMENTO DEI PERMESSI DI COSTRUIRE

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI ABITAZIONI: L ANDAMENTO DEI PERMESSI DI COSTRUIRE DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI ABITAZIONI: L ANDAMENTO DEI PERMESSI DI COSTRUIRE ESTRATTO DALL OSSERVATORIO CONGIUNTURALE SULL INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI DICEMBRE 2011 ABITAZIONI: L ANDAMENTO

Dettagli

Autorità Nazionale Anticorruzione

Autorità Nazionale Anticorruzione PUBBLICAZIONE QUADRIMESTRALE Secondo Quadrimestre 2015 Procedure di affidamento perfezionate di importo superiore o uguale a 40.000 Grafici e Tabelle Il rapporto quadrimestrale seguente è suddiviso in

Dettagli

Il turismo in Puglia e nelle regioni italiane: l analisi di benchmarking nel periodo 2007-2013

Il turismo in Puglia e nelle regioni italiane: l analisi di benchmarking nel periodo 2007-2013 Il turismo in Puglia e nelle regioni italiane: l analisi di benchmarking nel periodo 2007-2013 Competitività, internazionalizzazione e turismo: la Puglia nel contesto globale Laura Leoni Istat Direzione

Dettagli

Autorità Nazionale Anticorruzione

Autorità Nazionale Anticorruzione PUBBLICAZIONE QUADRIMESTRALE Primo Quadrimestre 2015 Procedure di affidamento perfezionate di importo superiore o uguale a 40.000 Grafici e Tabelle Il rapporto quadrimestrale seguente è suddiviso in 4

Dettagli

OSSERVATORIO FER. ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA. Aprile 2017

OSSERVATORIO FER. ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA. Aprile 2017 OSSERVATORIO FER ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA Aprile 2017 NOTA: I dati presenti nell elaborazione potrebbero subire lievi variazioni per aggiornamenti apportati da Terna nel corso

Dettagli

OSSERVATORIO FER. ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA. Aprile 2018

OSSERVATORIO FER. ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA. Aprile 2018 OSSERVATORIO FER ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA Aprile 2018 NOTA: I dati presenti nell elaborazione potrebbero subire lievi variazioni per aggiornamenti apportati da Terna nel corso

Dettagli

CRESCONO I PREZZI IN PIEMONTE NEL III TRIMESTRE 2010: PICCO DEL +1,8% NEL MESE DI LUGLIO Utenze domestiche e trasporti spingono l inflazione regionale

CRESCONO I PREZZI IN PIEMONTE NEL III TRIMESTRE 2010: PICCO DEL +1,8% NEL MESE DI LUGLIO Utenze domestiche e trasporti spingono l inflazione regionale CRESCONO I PREZZI IN PIEMONTE NEL III TRIMESTRE 2010: PICCO DEL +1,8% NEL MESE DI LUGLIO Utenze domestiche e trasporti spingono l inflazione regionale Crescono i prezzi in Piemonte nel III trimestre del

Dettagli

2 RAPPORTO 2014 UIL (Febbìraio 2014) LA CASSA INTEGRAZIONE PER REGIONI E PROVINCE AUTONOME

2 RAPPORTO 2014 UIL (Febbìraio 2014) LA CASSA INTEGRAZIONE PER REGIONI E PROVINCE AUTONOME Servizio Politiche del Lavoro e della Formazione 2 RAPPORTO UIL (Febbìraio ) LA CASSA INTEGRAZIONE PER REGIONI E PROVINCE AUTONOME Elaborazione UIL su fonte INPS ORE AUTORIZZATE FEBBRAIO dati per regioni

Dettagli

Gli incentivi per il Fotovoltaico e il bilancio del Conto Energia

Gli incentivi per il Fotovoltaico e il bilancio del Conto Energia Gli incentivi per il Fotovoltaico e il bilancio del Conto Energia Gerardo Montanino Direttore Operativo GSE - Assolombarda Milano, 27 marzo 2009 www.gse.it 2 Indice Attività GSE per il fotovoltaico Bilancio

Dettagli

LE COSTRUZIONI IN BREVE: PIEMONTE

LE COSTRUZIONI IN BREVE: PIEMONTE LE COSTRUZIONI IN BREVE: PIEMONTE Ottobre A cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi Sommario SCHEDA PIEMONTE... 3 TAVOLE REGIONALI E PROVINCIALI... 9 Occupazione... 11 Imprese... 15 Permessi

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO OTTOBRE 2015

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO OTTOBRE 2015 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO OTTOBRE 2015 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo ottobre 2015 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

OSSERVATORIO FER. ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA. Giugno 2018

OSSERVATORIO FER. ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA. Giugno 2018 OSSERVATORIO FER ELABORAZIONE ANIE RINNOVABILI DATI GAUDì - FONTE TERNA Giugno 2018 NOTA: I dati presenti nell elaborazione potrebbero subire lievi variazioni per aggiornamenti apportati da Terna nel corso

Dettagli

I NUOVI RAPPORTI DI LAVORO DIPENDENTE IN FVG NEL 2015 (gennaiodicembre)

I NUOVI RAPPORTI DI LAVORO DIPENDENTE IN FVG NEL 2015 (gennaiodicembre) 18 febbraio #lavoro Rassegna stampa TG3 RAI FVG 16feb2016 Messaggero Veneto 17feb2016 Il Piccolo 17feb2016 Il Gazzettino 17feb2016 I NUOVI RAPPORTI DI LAVORO DIPENDENTE IN FVG NEL 2015 (gennaiodicembre)

Dettagli

Autorità Nazionale Anticorruzione

Autorità Nazionale Anticorruzione PUBBLICAZIONE QUADRIMESTRALE Primo Quadrimestre 2018 Procedure di affidamento perfezionate di importo superiore o uguale a 40.000 Grafici e Tabelle Il rapporto quadrimestrale seguente è suddiviso in 4

Dettagli

Analisi sulle istanze di sospensione

Analisi sulle istanze di sospensione Rapporto trimestrale sullo stato del contenzioso tributario PERIODO APRILE GIUGNO 2013 Analisi sulle istanze di sospensione COMMISSIONI TRIBUTARIE PROVINCIALI Tab. A - Istanze di sospensione decise nel

Dettagli

GLI EFFETTI DELLA CRISI SULLE IMPRESE DI COSTRUZIONI

GLI EFFETTI DELLA CRISI SULLE IMPRESE DI COSTRUZIONI DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI GLI EFFET TTI DELLA CRISI SULLE IMPRESE DI COSTRUZIONI Estratto dall Osservatorio Congiunturale sull Industria delle Costruzioni Dicembre 2014 GLI EFFETTI DELLA

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO AGOSTO 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO AGOSTO 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO AGOSTO 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo agosto 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia Commento

Dettagli

Caratteri stazionali Capitolo 16 - L'esposizione. INFC - Le stime di superficie

Caratteri stazionali Capitolo 16 - L'esposizione. INFC - Le stime di superficie Tabella 16.10 - Estensione delle categorie forestali dei Boschi alti, ripartite per classi di esposizione (parte 29 di 34) Leccete Nord Nord - Est Est Sud - Est Sud Sud - Ovest superficie ES superficie

Dettagli

SIT Sistema Informativo Trapianti

SIT Sistema Informativo Trapianti Attività di donazione 2000-2009* Incremento medio/anno +3,9% Attività di donazione 1992-2009* Incremento medio/anno +13,2% Attività di donazione per regione Anno 2008 vs 2009* Attività di donazione per

Dettagli

LE COSTRUZIONI IN BREVE: LOMBARDIA

LE COSTRUZIONI IN BREVE: LOMBARDIA LE COSTRUZIONI IN BREVE: LOMBARDIA Ottobre A cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi Sommario SCHEDA LOMBARDIA... 3 TAVOLE REGIONALI E PROVINCIALI... 9 Occupazione... 11 Imprese... 15 Permessi

Dettagli

Analisi sulle istanze di sospensione

Analisi sulle istanze di sospensione Rapporto trimestrale sullo stato del contenzioso tributario PERIODO LUGLIO SETTEMBRE 2013 Analisi sulle istanze di sospensione COMMISSIONI TRIBUTARIE PROVINCIALI Tab. A - Istanze di sospensione decise

Dettagli

Il Conto Energia ai sensi del DM

Il Conto Energia ai sensi del DM Il Conto Energia ai sensi del DM 19.2.2007 Gerardo Montanino Direttore Operativo European Union Sustainable Week 2008 Intesa Sanpaolo Roma, 30 gennaio 2008 www.gsel.it 2 Indice Il Conto Energia Bilancio

Dettagli